PROCURA: I MOTORI SONO ACCESI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROCURA: I MOTORI SONO ACCESI"

Transcript

1 14 MILA COPIE QUOTIDIANE E IN EDICOLA MERCOLEDI 30 OTTOBRE NUMERO ANNO 17 - Direttore responsabile: ACHILLE OTTAVIANI - Aut. Trib. di Verona n del 20/01/ Editori Online srl - Via Leoncino, Verona - Telefono Fax Stampa in proprio - Tutti i diritti RISERVATI INCHIESTE PROCURA: I MOTORI SONO ACCESI OK PROVINCIA DALAI (PD) VUOLE CHIAREZZA SULLE SOCIETÀ PARTECIPATE Lorenzo Dalai, consigliere pro vinciale del Pd ha deciso che è assai utile che l amministrazione provinciale, prima di cessare di esistere, cancellata dal governo Letta, debba fare chiarezza sulla gestione di alcune società e aziende di cui è azionista. In primis, se - condo Dalai, l Azienda Tra - sporti Fu ni colare Malcesi ne Monte Bal do. Deci sione, quella del con si glie re Pd, assai ragionevole che però dovrebbe riguardare, non solo l impianto funicolare, ma tutte le società dove la Pro vincia è presente, a partire ma gari dal - la Lessinia, dove gli scempi si sono sprecati e si è arrivati al punto di non ritorno. Nel si - lenzio assai complice proprio dell amministrazione provinciale che adesso non sa da che parte girarsi. Lorenzo Dalai A POCHI GIORNI DAL TERREMOTO GIUDIZIARIO AVVENUTO NELL AZIENDA COMUNALE AGEC, FINISCE INDAGATO ANCHE IL VICESINDACO. CHE DETIENE IMPORTANTI DELEGHE COME L URBANISTICA, L EDILIZIA PRIVATA E QUELLA ECONOMICA POPOLARE Intorno all amministrazione co mu - na le guidata dal terzo sindaco più amato d Italia, stanno spuntando co me fun ghi una serie di inchieste giudiziarie. L ultima riguarda il vi ce - sindaco Vito Gia cino e la moglie, l avvocato Ales sandra Lo di. Le de - leghe rilasciate da Flavio Tosi al suo numero due sono molto importanti: urbanistica, edilizia privata, edilizia economica popolare. Il blitz delle fiamme gialle, guidate a Ve - rona dal comandante Bruno Bia gi, ha effettuato l altro ieri una serie di perquisizioni con sequestro di documenti a Palazzo Bar bieri, nella residenza di Giacino e nello studio lega - le Lodi. Il tutto parte da una serie di lettere anonime inviate in Procura e co nosciute un po da tutti. Il postino che bussa due volte è sempre l av - vocato Michele Cro ce. Ma non solo lui. L indagi ne sul vicesindaco non è che l ultimo a nello di una catena che ha incominciato a formarsi ancora qualche anno fa. Ci furono le indagini di as sunzioni di amici e pa - ren ti in alcuni enti pubblici. Poi seguì il pasticcio della ditta Nicolini Gestioni Srl. Uno dei grandi sponsor della campagna del sindaco. Salito agli onori della cronaca nazionale con ca daveri ammassati nel piazzale della dit ta. La cosa scatenò un pu tiferio e l imprenditore si prese più Alberto Benetti Assessore all istruzione, ha sempre so stenuto che le mense degli asili era meglio che le gestisse il Comune. Il pasticcio Agec gli dà ragione. KO Bruno Biagi e Mario Giulio Schinaia Valeria Ardito e Gennaro Ottaviano di una de nuncia. Dietro le sbarre ci è finito qualche mese dopo per gli appalti degli autobus della Ftv di Vicenza e dell Atv di Verona. Altra inchiesta. A mandar celo fu il Pm Valeria Ardi to. Una che non scherza. Qual che gior no fa è arrivata la mazzata del l Agec con nove arresti tra direttore e dirigenti dell a - zienda speciale del Co mune. Dove, dopo un anno di in dagini, la guardia di finanza ha ri scontrato nu merosi illeciti. L im pianto accu satorio co - struito dal Pm Gen naro Ot taviano, anche se tutto da di mostrare ha certamente creato un grande sconcerto e preoccupazio ne all interno dell importante azienda pubblica, ma soprattutto nell o pinione pubblica verone se. Dopo i sussurri, ieri sono arri vate le grida e Giacino è finito indagato. Tutto que sto sta a significare che la Procura della Re pub - blica guidata da Mario Giulio Schi - naia sta cambiando registro e preme il piede sull accelleratore di tutto quello che reputa penalmente rilevante. Quindi prepariamoci a nuo ve e impreviste sorprese. Leonida Sparta Lorenzo Dalai Il consigliere del Pd vuole che la Provincia si muova per avere chiarezza dalle Funivie del Baldo. Di men - tican do si, a differenza della sopracitata, di altre par - tecipate che versano in condizioni disastrose. LEGGI ANCHE TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SU CRONACADIVERONA.COM

2 2 30 ottobre 2013 ARTE E CULTURA GRANDE PARTENZA IN GRAN GUARDIA PER VERSO MONET L evento curato da Marco Goldin, ha totalizzato nel week end già 4500 presenze. Grande l entusiasmo dei visitatori Un week end di Ognissanti da non perdere per gli appassionati di teatro. Si terrà l 1 e il 2 novembre al Teatro Ristori la seconda edizione del concorso internazionale di danza Shake - speare in Dance, promosso dall Associazione VeronaIn - Dan za con il patrocinio del Co - mu ne. La manifestazione si concluderà sabato 2 novembre, alle 21 al Ristori, con il Gran Galà a cui parteciperanno ballerini di fama internazionale. L iniziativa è stata presentata a Palazzo Barbieri dal consigliere incaricato alla Cultura Antonia Pavesi; presenti David Bo - nazzo e Arianna Vittori di Vero - AL TEATRO RISTORI Parte col botto la mostra Ver - so Monet. Storia del paesaggio dal Seicento al Novecento in svolgimento da sabato 26 ottobre nel Palazzo della Gran Guardia a Verona. La vasta rassegna storica, forte di 105 opere da 40 musei di tutto il mondo e da prestigiose collezioni private, curata da Marco Goldin, ha totalizzato tra sabato e domenica già 4500 visitatori. Tutto questo mentre la maggior parte delle prenotazioni finora raccolte partono a far data dal secondo week end di novembre. Gran - de quindi subito l entusiasmo dei visitatori, che hanno imme- Marco Goldin diatamente affollato le sale della Gran Guardia per ammirare i capolavori che, in cinque sezioni, raccontano l evoluzione del paesaggio dipinto da Poussin fino alle ninfee di Monet. Promossa da Comune di Verona, Fonda zio ne Carive - rona e Linea d ombra, la mo - stra vede UniCredit in qualità di main sponsor e il Gruppo Se gafredo Zanetti qua le special sponsor. Ciò che mi interessa però sottolineare - ha detto Gol din - ancor più dell elevatissimo numero dei visitatori che come sempre ci ha dato istantaneamente fiducia, è il grande numero di cataloghi venduti. Era per me un pò una scommessa perché avevo scelto di realizzare da solo un vero e proprio libro. UN WEEK END DA NON PERDERE CON SHAKESPEARE E GRAN GALA L iniziativa culturale è stata presentata a Palazzo Barbieri dal consigliere incaricato alla Cultura Antonia Pavesi Antonia Pavesi naindanza, la coreografa Su - sanna Beltrami e il critico di danza Michele Nocera che presenterà lo spettacolo. Una grande opportunità per i giovani appassionati di danza - ha detto il consigliere Pavesi - che arrivano da tutta Italia per far conoscere il proprio talento e aggiudicarsi una delle prestigiose borse di studio messe in palio. Per la nostra città si tratta anche di un occasione di promozione turistica, con ricadute positive sull economia cittadina. Saranno oltre 600 i ballerini, provenienti da 60 scuole di danza italiane, che si esibiranno, nei pomeriggi di venerdì e sabato. Novità della manifestazione, il Gran Galà di danza che vedrà, sul palco del Ristori, alcuni dei più famosi ballerini della danza internazionale danzare insieme ai vincitori del concorso. CONVEGNI S P E C C H I A S O L F E S T E G G I A I S U O I 4 0 A N N I Un convegno scientifico per celebrare i 40 anni di at - tività. In occasione dell importante ricorrenza, Giu - seppe Maria Ricchiuto, Pre - sidente e fondatore del Gruppo Specchia sol, leader nel settore degli integratori alimentari e cosmetici, ha voluto realizzare una giornata dedicata alla scienza e alla medicina naturale, un evento scientifico e formativo importante che vedrà la presenza di prestigiosi studiosi, moderati dal giornalista e conduttore TV E - doardo Ra spelli, che si sono confrontati in tema di benessere femminile e ma - schile. L e vento si è tenuto ieri nella splendida cornice della Gran Guardia di Verona, la città che, in pri - ma linea, ha vissuto la crescita e l affermazione del Gruppo Spec chiasol. L' or - ga niz zazione del convegno internazionale in occasione del 40 conferma ancora una volta la mission di Specchiasol: diffondere la cultura del be nessere. Nel corso di questi 40 anni il dottor Ric chiuto e i suoi collaboratori hanno lavorato ogni giorno alla ricerca di nuovi traguardi e nuovi orizzonti rendendosi protagonisti di importanti primati. Spec chiasol è stata infatti la prima azienda a portare la propoli in Italia. Giuseppe Maria Ricchiuto - LE TELEVISIONI ONLINE CHE PORTANO VERONA E IL VENETO IN ITALIA E NEL MONDO

3 3 30 ottobre 2013 NEGRAR SCALDA I MOTORI PER IL PALIO DELL OLIO EDIZIONE 2013 Il concorso - ideato dall'associazione Sovrano Ordine di Ercole intende selezionare il miglior prodotto locale Conto alla rovescia a Negrar per la nona edizione del Palio dell Olio. La manifestazione è stata presentata in Provincia dall assessore all Agricoltura Luigi Frigotto affiancato dal presidente del Sovrano Ordi ne di Ercole Marco Gozzo e Gianni Pozzani dell associazione Amici del Cuore. Il concorso, al via a novembre ideato dall'associazione Sovrano Ordine di Ercole di Negrar che si occupa della valorizzazione e promozione dell'olio della Valpolicella intende selezionare il miglior prodotto locale. I primi 10 classificati accederanno alla serata SPIRITUALITÀ CONOSCERE PAPA FRANCESCO CON LE PAROLE DI DUE AUTORI Venerdì 8 novembre a San Pietro in Cariano l incontro con Nello Scavo e Gianni Valente al Teatro Don Nicola Mazza Appuntamento in Valpoli cel a per Nello Scavo e Gianni Va - lente, giornalisti e autori di due pubblicazioni su Papa France sco. L incontro, dal titolo Il Papa delle sorprese, si terrà venerdì 8 no - vembre, al Teatro Don Nico - la Mazza di San Pietro in Cariano alle 20,30. Nello Scavo e Gianni Valente racconteranno lo stile, la personalità, la sensibilità di papa Bergoglio, dalla sua attenzione verso i poveri e alle questioni sociali fino alla sua azione di 007 del bene durante gli anni della dittatura in Argentina. Nello Scavo EVENTI La presentazione del Palio dell Olio finale del 14 dicembre. La provincia di Verona da sola produce l'80% dell'olio dell'intero Veneto - ha detto Frigotto - questo dato ci permette di comprendere quan - to significativo sia il comparto Nello Schiavo racconterà le numerose le storie di cui dà conto nel suo libro-inchiesta La lista di Ber goglio e di come ha trovato e intervistato le persone che il futuro papa ha salvato e protetto. Gianni Valente per il nostro territorio e la nostra economia. Il mercato è sempre più competitivo e selettivo, aspetto che potrebbe indurre ad abbassare il prezzo ai fini della commercializzazione. Gianni Valente illustrerà invece i temi cari al nuovo vescovo di Roma: la misericordia di Cristo la vicinanza della chiesa al popolo, la radicale esigenza del vangelo, la denuncia di un sistema economico ingiusto. CARITAS CERCASI VOLONTARI PER LA LOCANDA DEL SAMARITANO Come ogni anno, a novembre, mese dell Ac co glienza Invernale per le persone senza dimora, prenderà il via il progetto Caritas per l E - mergenza freddo. Ancora molte sono le persone che vivono per strada, uomini e donne che durante i mesi più freddi dell anno rischiano letteralmente di morire agli angoli delle nostre città. A questo bisogno una delle risposte è l apertura della Locanda del Sama ritano di via dell Artigia na to, una struttura dedicata a quanti, per diversi motivi, non possono trovare asilo nelle strutture di accoglienza tradizionali. La Locanda del Samaritano potrà ac cogliere 27 persone, da novembre ad aprile. Proprio perché questo ser - vizio sia piena mente efficace, Cari tas lancia un appello di ricerca volontari disposti a un esperienza di servizio di gruppo, dove l incontro, la relazione con le persone in difficoltà diventa parte fondamentale. Gli aspiranti vo lontari dovranno candidarsi scrivendo scrivere una mail a o chiamare allo Prima dell inizio del servizio è prevista una formazione specifica e durante il servizio alcuni momenti di confronto con i responsabili della struttura. Don Giuliano Ceschi - LE TELEVISIONI ONLINE CHE PORTANO VERONA E IL VENETO IN ITALIA E NEL MONDO

4 4 30 ottobre 2013

5 5 30 ottobre 2013 SERVIZI PER LE AZIENDE E LE UTENZE PRIVATE Noleggio contenitori di diverse dimensioni Servizi di smaltimento rifiuti speciali Interventi di bonifica e smaltimento amianto Disinfestazione zanzare e derattizzazione Recupero carta da macero Servizio di pulizia piazzali SERVIZI COMMERCIALI tel / fax

6 6 30 ottobre 2013 LEGGI LE PRINCIPALI NOTIZIE SU Cronaca Spedizioni del Veneto Quotidiano on-line di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza MERCOLEDI 30 OTTOBRE NUMERO 1125 ANNO 05 - QUOTIDIANO ON-LINE, VIAFAX E IN EDICOLA - Direttore Responsabile: ACHILLE OTTAVIANI - Aut. Trib. di Verona n del 20/01/ Editori ONLINE SRL - Via Leoncino, Verona - Telefono F a x E - m a i l : r e d a z i o n t v v e n e t o. c o m - Sta m pa i n p r o p r i o - w w w. c r o n a c a d e l v e n e t o. c o m / i t / n e t / o r g MONITOR REGIONE ZAIA TERZO IN CLASSIFICA Luca Zaia è il terzo governatore più amato d Italia per l indagine Monitor Regione di Data media Ricerche, istituto diretto da Natascia Turato, sull apprezzamento dei go - ver natori di Regione per il terzo trimestre del Zaia con un consenso del 57,5% conferma la sua terza posizione, occupata anche nel secondo trimestre del Enrico Rossi (Toscana) con una percentuale di gradimento pari al 58% è il Presidente di regione più amato d Italia, era secondo nella precedente rilevazione. Subito dopo di lui si piazza Nicola Zingaretti (Lazio) con il 57,8% dei consensi. Luca Zaia Egidio Maschio Rossella Olivo OK KO Il Gruppo Maschio Gaspardo ha acquisito un nuovo stabilimento produttivo in Iowa (Usa) e porta a 11 il totale delle sedi produttive. PARTECIPATE REGIONALI PRONTO IL GRANDE RIORDINO DIRE ADDIO A CIRCA SESSANTA PARTECIPAZIONI SOCIETARIE DELL ETEROGENEO INSIEME DI ENTI STRUMENTALI E SOCIETÀ DELLA REGIONE. QUESTO L OBIETTIVO DELLE DUE DELIBERAZIONI APPROVATE DALLA GIUNTA DI PALAZZO BALBI Mettere ordine alla giungla delle partecipate regionali passando a 71 enti a circa 30. Questo l obiettivo complessivo delle due deliberazioni approvate, su proposta dell assessore al bilancio e agli Enti locali Roberto Ciambetti, dalla Giunta veneta. La prima deliberazione ha fissato i principi e i criteri per l attuazione dei piani di razionalizzazione, di riordino e riduzione delle partecipazioni detenute, a qualsiasi titolo, dagli Enti strumentali della Regione Veneto in società, organismi, centri sperimentali e aziende pilota. In attesa della riorganizzazione complessiva di questi Enti, prevista dalla Legge regionale n. 7 del ha detto Ciambetti - abbiamo avviato sen za indugi un azione finalizzata a monitorare e recensire le partecipazioni detenute dagli stessi, delineando nel contempo linee di indirizzo strategico per attuarne l immediato riordino, affidato a ogni singolo Ente Strumentale. Un operazione attraverso la quale stimiamo di poter dismettere oltre il 50 per cento delle loro partecipazioni. I 24 Enti Strumentali della Regione detengono forme di partecipazione in 53 Roberto Ciambetti A Romano d Ezzelino, nel vicentino, la lista di minoranza Cuore Civico critica la maggioranza del sindaco sul tema bilancio. Troppi i debiti. organismi, aziende o centri (alcuni risultano partecipati da più Enti): sulla base del piano che ognuno di essi proporrà, saranno definite le dismissioni, a partire, ovviamente, da quelle società che hanno avuto un risultato di esercizio negativo. La seconda deliberazione contiene invece direttive per le Società partecipate direttamente dalla Regione, al fine di razionalizzare le loro stesse partecipazioni societarie, cioè le cosiddette partecipazioni societarie regionali indirette, puntando a un loro sostanziale ridimensionamento. L obiettivo da raggiungere attraverso l azione degli organi amministrativi delle società partecipate direttamente è quello di dismettere circa una quarantina di società, con la conseguente riduzione dalle attuali 71 a poco più di 30. Tale diminuzione si aggiunge al ridimensionamento già in corso che annovera: la vendita delle quote possedute o la liquidazione di n. 6 società (Ferrovie venete srl, Società Autostrade di Alemagna spa, Rovigo Expò spa, Insula spa, College Valmara Morosini spa, Sis spa) e l accorpamento delle società immobiliari regionali in unica società. LEGGI ANCHE TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SU CRONACADELVENETO.COM

7 7 30 ottobre 2013 LEGGI L ECONOMIA E I SUOI RETROSCENA SU 97MILA COPIE IN EDICOLA Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia MERCOLEDÌ 30 OTTOBRE NUMERO 1277 ANNO 16 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA - DIRETTORE RESPONSABILE: ACHILLE OTTAVIANI - AUT. TRIB. DI VERONA N DEL 20/01/ EDITORI ONLINE SRL - VIA LEONCINO, VERONA - TELEFONO FAX STAMPA IN PROPRIO - TUTTI I DIRITTI RISERVATI SU ISTAT 4,8 MILIONI DI POVERI IN 5 ANNI Alla fine dell'anno l'italia uscirà dalla recessione. E' la previsione dell'istat. Alla fine dell'anno avrebbe termine la fase recessiva iniziata nel secondo semestre del 2011, ha affermato il presidente dell'istituto di statistica, Antonio Golini secondo cui dal 2007 al 2012 il numero di individui in povertà assoluta in Italia è raddoppiato, passando da 2,4 a 4,8 milioni. Contestualmente è ulte - riormente peggiorato l'indicatore di grave deprivazione materiale che aveva mostrato un deterioramento già nel 2011 e che è raddoppiato nell'arco di due anni. Sono questi i dati riportati dal pre - sidente dell'istat in audizione davanti alle commissioni Bilancio di Camera e Senato. Quasi la metà dei poveri assoluti (2 milioni 347mila) risiede nel Mezzogiorno, erano 1 milione 828 mila nel Di questi oltre un milione sono minori con un'incidenza salita in un anno dal 7 al 10,3%. Nel primo semestre del 2013, secondo l'istat il 17% delle famiglie dichiara di aver diminuito la quantita' di generi alimentari acquistati e di aver scelto prodotti di qualita' inferiore, 1,6% in piu' rispetto allo stesso periodo del 2012 e 4,9% in piu' dei primi sei mesi del SALE Filippo Lorenzi Filippo Lorenzi è il nuovo direttore mercato Italia di Candy Group. Assume la responsabilità dell organizzazione commerciale per le marche nazionali e internazionali del gruppo. NEL NORD ITALIA È... SUPER BOOM DELLE STARTUP DELLE 1227 RECENSITE, IL 50% HA SEDE TRA PIEMONTE, LOMBARDIA, VENETO ED EMILIA ROMAGNA. NEL 2013 INVESTITI 110 MILIONI DI EURO Sono 1227 le startup innovative recensite in Italia. Un dato emerso nei giorni scorsi du ran te la presentazione a Milano di The Italian Startup Eco sy stem: Who's Who, pro getto complementare e integrato con quello relativo al primo Osservatorio sul comparto, condotto da Italia Start up e dal Politecnico di Milano e con l aggiornamento del rapporto Restart Italia!, promosso dal Ministero dello Sviluppo Eco - nomico. Di queste, 113 sono le startup hi-tech finan zia te, 97 gli incubatori e acceleratori (64 pubblici e 33 privati), 32 gli investitori istituzionali (6 pubblici e 26 privati), 40 i parchi scientifici e tecnologici (37 pubblici e 3 privati), 65 gli spazi di coworking e 33 le competizioni dedicate alle startup. Inoltre sono 7 le associazioni dedicate e 13 le comunità online che offrono risorse agli startupper. I dati che presentiamo sono il frutto di un progetto importante che nasce con la volontà di dare una struttura a un settore complesso, eterogeneo e in grande evoluzione, ma che rappresenta un asset strategico per la ripresa della nostra economia commenta Pierantonio Macola, AD di SMAU e Consigliere di Italia Startup. Le startup innovative sono per il 50% localizzate al nord, per il 36% al centro e per il 14% al sud. Ben 232 hanno sede in Lombardia, 135 in Emilia-Romagna, 120 nel Lazio, 113 in Veneto, 111 in Piemonte, 92 in Toscana. Le startup finanziate hanno per il 46% sede al nord, per il 26% al centro e per il 28% al sud (39 funded startup sono lombarde, 17 venete, 11 campane, 10 laziali, 7 toscane, 6 sarde). Complessivamente nel 2012 sono stati investiti 112 mi - GIU Pierantonio Macola SCENDE Giuliano Pisapia lioni di euro in startup hi-tech. Per il 2013 si stima un valore di investimenti complessivi di 110 milioni di euro. Nel 2012 il 70% degli investimenti nelle startup hitech è stato effettuato da Investitori istituzionali, mentre il restante 30% fa capo a Business Angel, Family Office e Incubatori/Acceleratori. Os - servando la distribuzione degli investimenti sui settori di appartenenza delle startup, il 73% ha un focus sull ICT, il 16% nell energia e nelle rinnovabili, il 9% nelle Life Science. A2A scivola in Borsa. Il titolo del gruppo è sceso del 3%. Al gruppo non hanno giovato le dichiarazioni di Pisapia e Del Bono sul ritorno al sistema tradizionale e la decisione di cedere il 5%. LEGGI ANCHE TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SU INDUSTRIAEFINANZA.COM

8 8 30 ottobre ISSUU.COM/GOTHAMAGAZINE/DOCS/GOTHA

9 9 30 ottobre 2013 American Chamber of Commerce in Italy Via Cesare Cantù Milano - Tel Fax:

La rete nazionale di Confindustria tra Giovani, Scuola e Imprenditori

La rete nazionale di Confindustria tra Giovani, Scuola e Imprenditori La rete nazionale di Confindustria tra Giovani, Scuola e Imprenditori CHI SIAMO LATUAIDEADIMPRESA è una community costituita da migliaia di studenti italiani, professori, imprenditori. E un progetto finalizzato

Dettagli

Startup innovative: una su otto è donna. Boom delle neoimprese smart femminili, +50,6% in un anno

Startup innovative: una su otto è donna. Boom delle neoimprese smart femminili, +50,6% in un anno Comunicato stampa Startup : una su otto è donna Boom delle neoimprese smart, +50,6% in un anno Roma, 06 marzo 2015 Pesano ancora poco sul tessuto imprenditoriale ma sono in crescita e davanti hanno un

Dettagli

IL MERCATO DEL NOLEGGIO DI MACCHINE E ATTREZZATURE PER LE COSTRUZIONI IN ITALIA

IL MERCATO DEL NOLEGGIO DI MACCHINE E ATTREZZATURE PER LE COSTRUZIONI IN ITALIA IL MERCATO DEL NOLEGGIO DI MACCHINE E ATTREZZATURE PER LE COSTRUZIONI IN ITALIA Studio generale 2008 a cura di Federico Della Puppa con la collaborazione di Dem.Co Indice Risultati principali, 3 Presentazione,

Dettagli

Executive summary. Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia. Febbraio 2013

Executive summary. Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia. Febbraio 2013 Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia Executive summary Febbraio 2013 1 Finalità dell Osservatorio 3 Contenuto e metodologia dell indagine 3 Composizione del campione

Dettagli

I NUMERI DEI GIOVANI: UNA MAPPATURA DELL EVOLUZIONE DELLA POPOLAZIONE GIOVANILE IN VENETO

I NUMERI DEI GIOVANI: UNA MAPPATURA DELL EVOLUZIONE DELLA POPOLAZIONE GIOVANILE IN VENETO Assessorato alle Politiche Sociali, Programmazione Socio Sanitaria, Volontariato e Non Profit Newsletter dell Anno 5, N 64 novembre 2007 - SPECIALE I NUMERI DEI GIOVANI: UNA MAPPATURA DELL EVOLUZIONE DELLA

Dettagli

su Finanza e Terzo Settore Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia Executive Summary Fare banca per bene.

su Finanza e Terzo Settore Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia Executive Summary Fare banca per bene. EDIZIONE osservatorio UBI Banca su Finanza e Terzo Settore Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia Executive Summary Gennaio 2012 con il contributo scientifico di Fare banca

Dettagli

La Stampa in Italia 2008 2010

La Stampa in Italia 2008 2010 FEDERAZIONE ITALIANA EDITORI GIORNALI La Stampa in Italia 2008 2010 Roma 13 aprile 2011 Le ricadute della crisi economica sul settore dell editoria giornalistica nel biennio 2008-2009 sono state pesanti.

Dettagli

IL MERCATO DEL CREDITO NEL SETTORE DELLE COSTRUZIONI

IL MERCATO DEL CREDITO NEL SETTORE DELLE COSTRUZIONI Direzione Affari Economici e centro studi IL MERCATO DEL CREDITO NEL SETTORE DELLE COSTRUZIONI I dati della Banca d Italia sul mercato del credito mostrano un diverso andamento per quanto riguarda i mutui

Dettagli

MADE 2012 EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO E RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA E URBANA: ECCO GLI ASSET PER IL RILANCIO DELLE COSTRUZIONI

MADE 2012 EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO E RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA E URBANA: ECCO GLI ASSET PER IL RILANCIO DELLE COSTRUZIONI MADE 2012 EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO E RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA E URBANA: ECCO GLI ASSET PER IL RILANCIO DELLE COSTRUZIONI La riconfigurazione del mercato delle costruzioni Lo scenario delle costruzioni

Dettagli

Veneto cantiere cultura energia creativa

Veneto cantiere cultura energia creativa Veneto cantiere cultura energia creativa Atlante Veneto della Cultura FEDERCULTURE statistiche e analisi sulle dinamiche del settore cultura in Veneto Roberto Grossi, Presidente Federculture L ATLANTE

Dettagli

Valorizzazione dei beni ambientali e del patrimonio culturale: turismo e sviluppo. Il patrimonio naturale e culturale come vantaggio competitivo

Valorizzazione dei beni ambientali e del patrimonio culturale: turismo e sviluppo. Il patrimonio naturale e culturale come vantaggio competitivo Valorizzazione dei beni ambientali e del patrimonio culturale: turismo e sviluppo Il patrimonio naturale e culturale come vantaggio competitivo Raffaello Cervigni - Oriana Cuccu Simona De Luca Benedetta

Dettagli

Fiducia nel credito Esperienze di microcredito per l impresa ed il sociale. Alessandro Rinaldi Dirigente Area Studi CamCom Universitas Mercatorum

Fiducia nel credito Esperienze di microcredito per l impresa ed il sociale. Alessandro Rinaldi Dirigente Area Studi CamCom Universitas Mercatorum Fiducia nel credito Esperienze di microcredito per l impresa ed il sociale Alessandro Rinaldi Dirigente Area Studi CamCom Universitas Mercatorum IL REDDITO DISPONIBILE DELLE FAMIGLIE: LIVELLI, DIFFERENZIALI

Dettagli

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Comunicato stampa RISULTATI DEL 1 SEMESTRE DEL GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Utile Netto

Dettagli

Ricca l edizione 2014 del CNA Day Forlì, il 14 settembre al Parco Urbano 10 settembre 2014

Ricca l edizione 2014 del CNA Day Forlì, il 14 settembre al Parco Urbano 10 settembre 2014 RASSEGNA STAMPA Ricca l edizione 2014 del CNA Day Forlì, il 14 settembre al Parco Urbano 10 settembre 2014 A cura dell Ufficio Comunicazione di CNA Forlì-Cesena COMUNICATO STAMPA Ricca l edizione 2014

Dettagli

ROADSHOW PMI ECONOMIA, MERCATO DEL LAVORO E IMPRESE NEL VENETO. A cura dell Ufficio Studi Confcommercio

ROADSHOW PMI ECONOMIA, MERCATO DEL LAVORO E IMPRESE NEL VENETO. A cura dell Ufficio Studi Confcommercio ROADSHOW PMI ECONOMIA, MERCATO DEL LAVORO E IMPRESE NEL VENETO A cura dell Ufficio Studi Confcommercio LE DINAMICHE ECONOMICHE DEL VENETO Negli ultimi anni l economia del Veneto è risultata tra le più

Dettagli

PADIGLIONE ITALIA EXPO 2015: IL PALINSESTO EVENTI UNA PIATTAFORMA IN CONTINUA EVOLUZIONE

PADIGLIONE ITALIA EXPO 2015: IL PALINSESTO EVENTI UNA PIATTAFORMA IN CONTINUA EVOLUZIONE PADIGLIONE ITALIA EXPO 2015: IL PALINSESTO EVENTI UNA PIATTAFORMA IN CONTINUA EVOLUZIONE Il Sito Espositivo 2 Padiglione Italia: Palazzo Italia e Cardo Il cuore del Sito Espositivo 3 Padiglione Italia:

Dettagli

L IMPRENDITORIA GIOVANILE NEL 2013

L IMPRENDITORIA GIOVANILE NEL 2013 L IMPRENDITORIA GIOVANILE NEL Confronto con il 2012 ed il 2008 e focus su amministratori e titolari d azienda febbraio 2014 P.tta Gasparotto, 8-35131 Padova Tel. 049 8046411 Fax 049 8046444 www.datagiovani.it

Dettagli

SERVIZIO RESOCONTI BOZZA NON CORRETTA

SERVIZIO RESOCONTI BOZZA NON CORRETTA 1/6 MISSIONE IN CALABRIA 11 marzo 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA La seduta inizia alle 15.00. PRESIDENTE. Buongiorno. La Commissione la ringrazia. Ci scusiamo, ma come sempre siamo in

Dettagli

Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani

Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani Il campione 2 Chi è stato intervistato? Un campione di 100 soggetti maggiorenni che risiedono in Italia. Il campione

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

LE BANCHE PER LA CULTURA

LE BANCHE PER LA CULTURA LE BANCHE PER LA CULTURA PIANO D AZIONE 2014-2015 II AGGIORNAMENTO L OBIETTVO: VALORIZZARE L IMPEGNO NELLA CULTURA DELLE IMPRESE BANCARIE ABI, con la collaborazione degli Associati, promuove un azione

Dettagli

MIGLIORA PER LE IMPRESE ITALIANE L ACCESSO AI FINANZIAMENTI

MIGLIORA PER LE IMPRESE ITALIANE L ACCESSO AI FINANZIAMENTI MIGLIORA PER LE IMPRESE ITALIANE L ACCESSO AI FINANZIAMENTI Silvano Carletti * Nei suoi primi cinque appuntamenti (l ultimo a fine settembre 2015) il Targeted Longer-Term Refinancing Operations (TLTRO)

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE DELLE INIZIATIVE E DEGLI INTERVENTI. anno 2012

PROGRAMMA ANNUALE DELLE INIZIATIVE E DEGLI INTERVENTI. anno 2012 ALLEGATO A Legge Regionale n. 16 del 21.10.2008 - Iniziative ed interventi regionali in favore della promozione del libro, della lettura e delle piccole e medie imprese editoriali del Lazio PROGRAMMA ANNUALE

Dettagli

INFO FINAX S.p.A. Spunti di riflessione per il Convegno Banche e Sicurezza ABI

INFO FINAX S.p.A. Spunti di riflessione per il Convegno Banche e Sicurezza ABI INFO FINAX S.p.A. Spunti di riflessione per il Convegno Banche e Sicurezza ABI Giuseppe Ricciuti. Roma, 10 giugno 2010 Lo Scenario: La recente crisi economico finanziaria che ha colpito l Italia, ha prodotto

Dettagli

Rassegna Stampa. Giovedì 20 dicembre 2012 TREVISO

Rassegna Stampa. Giovedì 20 dicembre 2012 TREVISO Rassegna Stampa Giovedì 20 dicembre 2012 TREVISO Giovedì 20 dicembre, pag. 15 Giovedì 20 dicembre, pag. 15 Giovedì 20 dicembre,pag. 18 LA MANIFESTAZIONE Al via domani la tre giorni dedicata al radicchio

Dettagli

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa 11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio raccolta integrato dei rifiuti solidi urbani. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa delibera di Consiglio,

Dettagli

MOVIMPRESE RISTORAZIONE

MOVIMPRESE RISTORAZIONE Le pillole di Notizie, commenti, istruzioni ed altro MOVIMPRESE RISTORAZIONE Anno 2011 Ufficio studi A cura di L. Sbraga e G. Erba MOVIMPRESE RISTORAZIONE A dicembre del 2011 negli archivi delle Camere

Dettagli

MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE ITALIANE REGISTRATE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO DI BOLOGNA - 2 TRIMESTRE 2015 -

MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE ITALIANE REGISTRATE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO DI BOLOGNA - 2 TRIMESTRE 2015 - MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE ITALIANE REGISTRATE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO DI BOLOGNA - 2 TRIMESTRE 2015 - Sono 96.369 le imprese registrate alla Camera di commercio al 30 giugno 2015,

Dettagli

GRUPPO BANCA CARIGE. Sede di Genova. Un porto sicuro nella vostra città.

GRUPPO BANCA CARIGE. Sede di Genova. Un porto sicuro nella vostra città. GRUPPO BANCA CARIGE Sede di Milano Sede di Ancona Sede di Genova Sede di Palermo Sede di Roma Un porto sicuro nella vostra città. Un idea di banca che è entrata a far parte della Storia. Dal 1483. Il moderno

Dettagli

IL TALENTO DELLE IDEE, edizione 2011-2012

IL TALENTO DELLE IDEE, edizione 2011-2012 I&C Italy - Territorial Relations Territorial Development Programs Giovani Imprenditori di Confindustria Santa Margherita Ligure, 10 Giugno PROPOSTA PROGETTUALE TIMELINE 2 OBIETTIVO Far emergere o sostenere

Dettagli

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato Imprese Veneto 27/07/2015

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato Imprese Veneto 27/07/2015 119 117 114 69 52 28 14 1 343 267 242 215 444 607 736 946 938 1.168 1.066 1.622 Elaborazione flash Ufficio Studi Confartigianato Imprese Veneto 27/07/2015 Il caldo torrido di questa estate sembra aver

Dettagli

Come capire se la tua nuova iniziativa online avrà successo

Come capire se la tua nuova iniziativa online avrà successo Come capire se la tua nuova iniziativa online avrà successo Ovvero: la regola dei 3mila Quando lanci un nuovo business (sia online che offline), uno dei fattori critici è capire se vi sia mercato per quello

Dettagli

rassegna stampa quotidiani

rassegna stampa quotidiani 20 febbraio 2015 rassegna stampa quotidiani coldiretti news coldiretti piemonte Crisi: Coldiretti, 4,1 mln di affamati punta iceberg povertà in Italia provincia e regione rassegna stampa coldiretti nazionale

Dettagli

La Gazzetta di Emmaus

La Gazzetta di Emmaus E D I T O R E E M M A U S S P A A N N O 2 N U M E R O 3 3 Ad Emmaus si canta che è una bellezza S O M M A R I O In Prima 1 Caro amico 2 ti scrivo Eventi 3 Articolo 4 Fashion Lavelli 5 LA SETTIMANA SCORSA

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. rassegna stampa. 10/11/12 Ottobre 2015

RASSEGNA STAMPA. rassegna stampa. 10/11/12 Ottobre 2015 Pagina 1 di 5 rassegna stampa 10/11/12 Ottobre 2015 IL CITTADINO Lodi Indagini sul concorsone, i carabinieri anche al Ced (10/10/2015) Ospedali, Rossi venga in audizione in consiglio (10/10/2015) Lettere

Dettagli

2.1 Gli effetti della crisi sulle imprese

2.1 Gli effetti della crisi sulle imprese Osservatorio economico,coesione sociale, legalità 3 Rapporto sulla coesione sociale nella provincia di Reggio Emilia 2.1 Gli effetti della crisi sulle imprese COMUNE DI REGGIO EMILIA La crisi economica

Dettagli

ALKEOS Associazione per Fini Sociali ONLUS Alkeos_onlus@yahoo.it

ALKEOS Associazione per Fini Sociali ONLUS Alkeos_onlus@yahoo.it Razionale del progetto Si tratta del primo appuntamento di portata internazionale di una lunga serie di eventi che si apre con il 2005, in sintonia con l importante progetto realizzato dall Associazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA (AGGIORNATA AL 29 LUGLIO 2014)

RASSEGNA STAMPA (AGGIORNATA AL 29 LUGLIO 2014) CONOSCERE LE MAFIE: COSTRUIRE LA LEGALITÀ Conferenza Stampa Venezia, 22 luglio 2014 RASSEGNA STAMPA (AGGIORNATA AL 29 LUGLIO 2014) 1 Agenzie di Stampa AdnKronos DA REGIONE VENETO INIZIATIVE PER CONTRASTARE

Dettagli

Mercoledì 14 Dicembre 2011 Turismo Da Sanremo il sindaco Zoccarato e l'assessore Berrino in visita a Vienna Il Sindaco Maurizio Zoccarato e l Assessore Gianni Berrino sono tornati da un breve viaggio nella

Dettagli

I REDDITI E IL MERCATO DEL LAVORO NEL FRIULI VENEZIA GIULIA

I REDDITI E IL MERCATO DEL LAVORO NEL FRIULI VENEZIA GIULIA I REDDITI E IL MERCATO DEL LAVORO NEL FRIULI VENEZIA GIULIA Contributo di Laura Chies Esperta dell Agenzia e Dises - Università di Trieste e di Chiara Donati e Ilaria Silvestri Servizio statistica e affari

Dettagli

Il turismo in Veneto nel 2015

Il turismo in Veneto nel 2015 Federico Caner Assessore all'attuazione del programma, rapporti con Consiglio regionale, programmazione fondi UE, turismo, commercio estero Palazzo Balbi Venezia, 18 febbraio 216 I numeri del turismo Veneto

Dettagli

Coopstartup FarmAbility

Coopstartup FarmAbility Coopstartup FarmAbility Bando per la selezione di idee di impresa cooperativa innovativa nell agroalimentare Art. 1 Contesto e obiettivi Coopstartup FarmAbility è un progetto sperimentale per favorire

Dettagli

Il talento delle idee: concorso per la selezione e premiazione delle migliori start up innovative

Il talento delle idee: concorso per la selezione e premiazione delle migliori start up innovative UniCredit S.p.A. e Giovani Imprenditori di Confindustria con il patrocinio di Il talento delle idee: concorso per la selezione e premiazione delle migliori start up innovative Iniziativa per il sostegno

Dettagli

LA RETE NAZIONALE DI CONFINDUSTRIA TRA GIOVANI, SCUOLA E IMPRENDITORI

LA RETE NAZIONALE DI CONFINDUSTRIA TRA GIOVANI, SCUOLA E IMPRENDITORI LA RETE NAZIONALE DI CONFINDUSTRIA TRA GIOVANI, SCUOLA E IMPRENDITORI IDEE DI IMPRESA IN GARA UN RACCONTO DI COSA SIGNIFICA FARE IMPRESA ATTRAVERSO UNA PIATTAFORMA WEB DEDICATA E UN VERO E PROPRIO CONTEST

Dettagli

CONVEGNO NAZIONALE NIMBY FORUM - terza edizione ANDARE OLTRE IL GIARDINO INFRASTRUTTURE E CONSENSO PER UNO SVILUPPO DURATURO

CONVEGNO NAZIONALE NIMBY FORUM - terza edizione ANDARE OLTRE IL GIARDINO INFRASTRUTTURE E CONSENSO PER UNO SVILUPPO DURATURO CONVEGNO NAZIONALE NIMBY FORUM - terza edizione ANDARE OLTRE IL GIARDINO INFRASTRUTTURE E CONSENSO PER UNO SVILUPPO DURATURO SINTESI OSSERVATORIO MEDIA NIMBY FORUM - III EDIZIONE Dall analisi dell Osservatorio

Dettagli

Quanti sono gli immigrati a Verona e da dove vengono?

Quanti sono gli immigrati a Verona e da dove vengono? MAT E RIALI D IDAT TI C I SULL I M M I GRAZ I O N E C E STIM TEMA DELL INCONTRO/UNITA DIDATTICA OBIETTIVO Quanti sono gli immigrati a Verona e da dove vengono? Fornire agli studenti alcuni dati utili a

Dettagli

Coordinamento Centro Studi Ance Salerno - Area Informatica

Coordinamento Centro Studi Ance Salerno - Area Informatica Centro Studi Il Report IL SENTIMENT DELLE IMPRESE ASSOCIATE RIFERITO ALLE DINAMICHE DEL CREDITO NEL TERRITORIO PROVINCIALE ANCE SALERNO: RISCHIO USURA SEMPRE ELEVATO Sebbene il trend risulti in diminuzione

Dettagli

Consumer trend: atteggiamenti e giudizi sul credito al consumo

Consumer trend: atteggiamenti e giudizi sul credito al consumo Consumer trend: atteggiamenti e giudizi sul credito al consumo Rapporto di ricerca Luglio 2010 (Rif. 1215v110) Indice 2 Capitolo I - L andamento dell economia e del credito al consumo oggi pag. 3 Capitolo

Dettagli

Modulo - A Candidatura

Modulo - A Candidatura Modulo - A Candidatura ASSOCIAZIONE "CUSTODI DI SUCCESSO" PADOVA Modulo di Candidatura Associazione II/la sottoscritto/a nato/a a * residente a* (cognome) (nome) il (comune di nascita - se nato/a all estero:

Dettagli

Atti Parlamentari 33 Camera dei Deputati

Atti Parlamentari 33 Camera dei Deputati Atti Parlamentari 33 Camera dei Deputati Tabella 4: Numero di aziende che utilizzano il fondo regionale ogni dieci aziende che si avvalgano del regime assicurativo Area N.ro ogni 10 aziende Nord-Ovest

Dettagli

UNA NUOVA IMPRESA ITALIANA

UNA NUOVA IMPRESA ITALIANA UNA NUOVA IMPRESA ITALIANA Sotto l alto Patronato del Presidente della Repubblica Promossa da Con il patrocinio di Ministero dello Sviluppo Economico Presidenza del Consiglio dei Ministri Agenzia per la

Dettagli

bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone

bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone BP 2009 non solo parole Sbilanciamoci è un invito a partecipare alla scelta su come investire soldi pubblici, tramite il Bilancio Partecipato. Il

Dettagli

Presentazione evento 18 compleanno di Affaritaliani.it

Presentazione evento 18 compleanno di Affaritaliani.it e Presentazione evento 18 compleanno di Affaritaliani.it Mercoledì 16 aprile 2014 Sala Collina, Sole 24ore Fondato a Milano da Angelo Maria Perrino l 11 aprile 1996, è il primo quotidiano online d Italia.

Dettagli

Imprese: Cna Sardegna, crescono quelle al femminile e under 35 (3)

Imprese: Cna Sardegna, crescono quelle al femminile e under 35 (3) Imprese: Cna Sardegna, crescono quelle al femminile e under 35 (3) 28 novembre 2014 (Adnkronos) - (Adnkronos) - La crescita delle giovani imprenditrici under 35 si è registrata dunque anche in Sardegna:

Dettagli

TO SUPPORT THE INTERNATIONAL EXPANSION, EPIPOLI GROUP EVALUATE THE IPO AT LONDON STOCK EXCHANGE AT AIM. 10 febbraio 2006 1/5

TO SUPPORT THE INTERNATIONAL EXPANSION, EPIPOLI GROUP EVALUATE THE IPO AT LONDON STOCK EXCHANGE AT AIM. 10 febbraio 2006 1/5 10 febbraio 2006 1/5 3 febbraio 2006 2/5 19 gennaio 2006 3/5 19 gennaio 2006 4/5 Nel 2006 lo sprint del segmento All Stars LUCA PAGNI Raccontano che al primo incontro con gli investitori internazionali

Dettagli

MG CAR CLUB ITALIA - Direzione Puglia presenta

MG CAR CLUB ITALIA - Direzione Puglia presenta MG CAR CLUB ITALIA - Direzione Puglia presenta R A I D T R A i t e s o r i d e l l e p u g l i e 26 27 28 GIUGNO 2015 a cura del Centro Regionale Puglia e del Direttore manifestazioni di MG CAR CLUB d'italia

Dettagli

IMPRESE IN LOMBARDIA: AGEVOLAZIONE E AIUTI

IMPRESE IN LOMBARDIA: AGEVOLAZIONE E AIUTI DIVIPLUS 2 SRL Via della Vittoria, 47 20025 Legnano (Mi) Telefono 0331.592931 0331.592720 Fax 0331.457504 Pec : diviplus@secmail.it Legnano, Ottobre 2014 Circolare Informativa n. 22/2014 A tutti i gentili

Dettagli

Indagine conoscitiva sui rapporti di lavoro presso i call center presenti sul territorio italiano. Audizione dell Istituto nazionale di statistica:

Indagine conoscitiva sui rapporti di lavoro presso i call center presenti sul territorio italiano. Audizione dell Istituto nazionale di statistica: VERSIONE PROVVISORIA Indagine conoscitiva sui rapporti di lavoro presso i call center presenti sul territorio italiano Audizione dell Istituto nazionale di statistica: Dott. Roberto Monducci Direttore

Dettagli

DATI ISTAT Noi Italia

DATI ISTAT Noi Italia Nel 2013 le famiglie in condizioni di povertà relativa sono il 12,6 per cento, poco più di 10 milioni di individui (16,6 per cento della popolazione). La povertà assoluta coinvolge il 7,9 per cento delle

Dettagli

I nostri numeri. In attività dal 2010 3.500. Circa 20.000. + di 14.000. + di 13.000. + di 150 dipendenti 150 installatori. + di 600 Collaboratori

I nostri numeri. In attività dal 2010 3.500. Circa 20.000. + di 14.000. + di 13.000. + di 150 dipendenti 150 installatori. + di 600 Collaboratori MEDIAK I T I nostri numeri + di 150 dipendenti 150 installatori In attività dal 2010 1000 Impianti termodinamici installati nel 2013 +150% rispetto al 2012 3.500 Impianti fotovoltaici installati nel 2013

Dettagli

IL BUSINESS DEL CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2009/2010. agosto 2009

IL BUSINESS DEL CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2009/2010. agosto 2009 IL BUSINESS DEL CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A 2009/2010 agosto 2009 Sommario 2 Introduzione Analisi dei bacini d utenza L interesse per la Serie A Le sponsorizzazioni Le scommesse Introduzione - LA STAGIONE

Dettagli

Monitoraggio congiunturale sul sistema produttivo del Lazio

Monitoraggio congiunturale sul sistema produttivo del Lazio C E N S I S Monitoraggio congiunturale sul sistema produttivo del Lazio III Quadrimestre 2008 Monitor Lazio è promosso dall Unione Regionale delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura

Dettagli

1 di 5 11/01/2012 0.26

1 di 5 11/01/2012 0.26 1 di 5 11/01/2012 0.26 HOME S.O.S. CORRIERE S.O.S. AVVOCATO GALLERIA NUMERI UTILI JOB CONTATTI PUBBLICITÀ ATTUALITÀ CONCORSI COMMERCIO ANIMALI VINO SCUOLA INCHIESTE SANITÀ ITALIA SALUTE SOCIALE EVENTI

Dettagli

La Gazzetta di Emmaus

La Gazzetta di Emmaus E D I T O R E E M M A U S S P A A N N O 2 N U M E R O 1 1 Buone Feste da S O M M A R I O In Prima 1 Luci in sala 2 Eventi 3 Lavelli 4 Tre mesi fa è stata ripresa l attività laboratoriale del giornalino

Dettagli

imprese, sta attraversando una fase di lunga ed intensa recessione che si protrae da anni. La crisi si inserisce ovvia-

imprese, sta attraversando una fase di lunga ed intensa recessione che si protrae da anni. La crisi si inserisce ovvia- DANIELE NICOLAI 1 Focus Introduzione imprese, sta attraversando una fase di lunga ed intensa recessione che si protrae da anni. La crisi si inserisce ovvia- e di recessione in Europa ma il nostro Paese

Dettagli

Prot. 35/2015/Segr. Padova, 12 maggio 2015. Ai Dirigenti Scolastici delle scuole secondarie di secondo grado del Veneto

Prot. 35/2015/Segr. Padova, 12 maggio 2015. Ai Dirigenti Scolastici delle scuole secondarie di secondo grado del Veneto Prot. 35/2015/Segr. Padova, 12 maggio 2015 Ai Dirigenti Scolastici delle scuole secondarie di secondo grado del Veneto Oggetto: Partecipazione al percorso sperimentale propedeutico alla formale organizzazione

Dettagli

LA DEMOLIZIONE ITALIANA A CONVEGNO

LA DEMOLIZIONE ITALIANA A CONVEGNO Associazione Nazionale Demolitori Italiani LA DEMOLIZIONE ITALIANA A CONVEGNO Parma, 26 novembre 2005 Trascrizione dell intervento dal titolo: IL MERCATO DELLE DEMOLIZIONI ANNI 2000: DAL RECUPERO ALLA

Dettagli

Azioni e strumenti per la nuova l imprenditorialità. Ferrara - Novembre 2015

Azioni e strumenti per la nuova l imprenditorialità. Ferrara - Novembre 2015 Azioni e strumenti per la nuova l imprenditorialità Ferrara - Novembre 2015 1 Invitalia per la crescita e la competitività del sistema produttivo Sosteniamo la nascita di nuove imprese la realizzazione

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014 14 luglio 2014 Anno 2013 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2013, il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28

Dettagli

Ufficio studi IL LAVORO NEL TURISMO

Ufficio studi IL LAVORO NEL TURISMO Ufficio studi I dati più recenti indicano in oltre 1,4 milioni il numero degli occupati nelle imprese del turismo. Il 68% sono dipendenti. Per conto dell EBNT (Ente Bilaterale Nazionale del Turismo) Fipe,

Dettagli

Cos è il Gala dei Proprietari APICE?

Cos è il Gala dei Proprietari APICE? Milano - Palazzo Cusani - 4 dicembre 2012 Chi è APICE? Dal 1997 APICE, Associazione Proprietari Italiani Cavalli da Equitazione, fondata dal Presidente Cav. Vittorio Orlandi, nome illustre dell Equitazione

Dettagli

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA COMPETITIVITA' E INNOVAZIONE SOCIALE POLITICHE PER IL PROTAGONISMO RESPONSABILE E LA CITTA' INTELLIGENTE

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA COMPETITIVITA' E INNOVAZIONE SOCIALE POLITICHE PER IL PROTAGONISMO RESPONSABILE E LA CITTA' INTELLIGENTE Settore: CI Proponente: 29.A Proposta: 2015/576 del 10/12/2015 Classifica: COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA R.U.D. 1279 del 18/12/2015 COMPETITIVITA' E INNOVAZIONE SOCIALE POLITICHE PER IL PROTAGONISMO RESPONSABILE

Dettagli

ING DIRECT lancia Prendi Parte al Cambiamento : un iniziativa per stimolare il singolo e migliorare la collettività

ING DIRECT lancia Prendi Parte al Cambiamento : un iniziativa per stimolare il singolo e migliorare la collettività ING DIRECT lancia Prendi Parte al Cambiamento : un iniziativa per stimolare il singolo e migliorare la collettività Un progetto per premiare con 100.000 euro la start-up italiana più innovativa, un percorso

Dettagli

REGIONE LIGURIA Commissione Regionale Artigianato

REGIONE LIGURIA Commissione Regionale Artigianato REGIONE LIGURIA Commissione Regionale Artigianato OSSERVATORIO CONGIUNTURALE SULL ARTIGIANATO E LA PICCOLA IMPRESA IN LIGURIA L Osservatorio Congiunturale sull Artigianato e la Piccola Impresa in Liguria

Dettagli

ATTIVITA DELLA SETTIMANA DEL CONSIGLIERE TENTONI

ATTIVITA DELLA SETTIMANA DEL CONSIGLIERE TENTONI ATTIVITA DELLA SETTIMANA DEL CONSIGLIERE TENTONI Lunedì 6 gennaio Ore 8,30 Torino, Municipio, Sala Rossa: Cerimonia di commemorazione dell ex Sindaco di Torino arch. Giovanni Picco; h9,30 Torino, via Morgari

Dettagli

APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2013

APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2013 COMUNICATO STAMPA APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2013 UTILE NETTO CONSOLIDATO PARI A 171,5 MILIONI DI EURO (24,9 MILIONI AL 30 GIUGNO 2012) RACCOLTA DIRETTA COMPLESSIVA A 5.333 MILIONI DI EURO

Dettagli

RIPENSARE. 23 e 24 IL LAVORO. Aprile 2015. Centro Congressi Padova Papa Luciani via Forcellini, 170 - Padova. 1 Congresso Regionale

RIPENSARE. 23 e 24 IL LAVORO. Aprile 2015. Centro Congressi Padova Papa Luciani via Forcellini, 170 - Padova. 1 Congresso Regionale Consulta Regionale Consulenti del Lavoro del Veneto Con il patrocinio di: Provincia di Padova Comune di Padova 1 Congresso Regionale Consulenti del Lavoro del Veneto 23 e 24 2015 Centro Congressi Padova

Dettagli

Startup. Da: «Fondatori» Luca De Biase / Luca Tremolada Hoepli 2014

Startup. Da: «Fondatori» Luca De Biase / Luca Tremolada Hoepli 2014 Da: «Fondatori» Luca De Biase / Luca Tremolada Hoepli 2014 Nell ultimo decennio, nei paesi OCSE, le imprese nate da cinque anni o meno hanno generato quasi la metà di tutti i nuovi posti di lavoro, mentre

Dettagli

ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI

ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI 1 ISTITUTO COMPRENSIVO ALDO MORO / CAROSINO Anno scolastico 2013-2014 QUESTIONARIO CONOSCITIVO Nota: Il presente questionario è predisposto per gli alunni del

Dettagli

CON-DIVIDERE PER MOLTIPLICARE FAMIGLIE E STILI DI VITA. Forum Regionale delle Associazioni Familiari della Lombardia

CON-DIVIDERE PER MOLTIPLICARE FAMIGLIE E STILI DI VITA. Forum Regionale delle Associazioni Familiari della Lombardia CON-DIVIDERE PER MOLTIPLICARE FAMIGLIE E STILI DI VITA Forum Regionale delle Associazioni Familiari della Lombardia Obiettivi della serata Presentazione del contesto in cui si inserisce il percorso «Famiglie

Dettagli

Gli studenti universitari di quali aiuti beneficiano?

Gli studenti universitari di quali aiuti beneficiano? Gli studenti universitari di quali aiuti beneficiano? Il quadro attuale (e uno sguardo al futuro) Federica Laudisa La dimensione sociale degli studi in Europa e in Italia: quali risposte alle nuove domande?

Dettagli

Georientiamoci. Parte la terza edizione del progetto didattico per l'orientamento scolastico

Georientiamoci. Parte la terza edizione del progetto didattico per l'orientamento scolastico Georientiamoci. Parte la terza edizione del progetto didattico per l'orientamento scolastico Parte la 3a edizione di Georientiamoci, il progetto didattico per l orientamento promosso a livello nazionale

Dettagli

Rimini - 23 giugno 2005. Patrizio Fausti Responsabile e-government della Provincia di Roma

Rimini - 23 giugno 2005. Patrizio Fausti Responsabile e-government della Provincia di Roma Rimini - 23 giugno 2005 Patrizio Fausti Responsabile e-government della Provincia di Roma Esiste il digital divide nei territori periferici? La discriminazione nasce dalla carenza di infrastrutture o da

Dettagli

REGOLAMENTO Premio alla Corporate Governance Requisiti per la partecipazione

REGOLAMENTO Premio alla Corporate Governance Requisiti per la partecipazione REGOLAMENTO Premio alla Corporate Governance Il Premio Governance Consulting per lo sviluppo della corporate governance, dedicato ad Ambrogio Lorenzetti (pittore vissuto nel XIV secolo), si riallaccia

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2011. 17 luglio 2012. INCIDENZA DI POVERTÀ RELATIVA PER RIPARTIZIONE GEOGRAFICA. Anni 2008-2011, valori percentuali

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2011. 17 luglio 2012. INCIDENZA DI POVERTÀ RELATIVA PER RIPARTIZIONE GEOGRAFICA. Anni 2008-2011, valori percentuali 17 luglio 2012 Anno 2011 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2011, l 11,1% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 8.173 mila persone) e il 5,2% lo è in termini assoluti (3.415 mila).

Dettagli

Il talento delle idee: concorso per la selezione e premiazione delle migliori start up innovative

Il talento delle idee: concorso per la selezione e premiazione delle migliori start up innovative UniCredit S.p.A. e Giovani Imprenditori di Confindustria e con la collaborazione della Fondazione FinancIdea Il talento delle idee: concorso per la selezione e premiazione delle migliori start up innovative

Dettagli

Why can't we be Friends?

Why can't we be Friends? Giornale di informazione di Roma - Lunedi 28 maggio 2012 J aime 852 CERCA CORRIEREROMANO.IT PRIMA PAGINA CRONACA POLITICA SANITA' SPORT MOSTRE A TEATRO CINEMA ROMA NEL MONDO TECNOLOGIE VIDEO SCATTO MATTO

Dettagli

L età dei vincitori La presenza femminile. L età dei vincitori La presenza femminile. Confronto tra il concorso ordinario ed il concorso riservato

L età dei vincitori La presenza femminile. L età dei vincitori La presenza femminile. Confronto tra il concorso ordinario ed il concorso riservato Premessa Corso-concorso ordinario L età dei vincitori La presenza femminile Corso-concorso riservato L età dei vincitori La presenza femminile Confronto tra il concorso ordinario ed il concorso riservato

Dettagli

SOGEFI: RISULTATI SEMESTRALI IN CALO PER LA MINORE PRODUZIONE DI AUTO, RICAVI E MARGINI IN RIPRESA NEL SECONDO TRIMESTRE

SOGEFI: RISULTATI SEMESTRALI IN CALO PER LA MINORE PRODUZIONE DI AUTO, RICAVI E MARGINI IN RIPRESA NEL SECONDO TRIMESTRE COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva la relazione al 30 giugno 2009 SOGEFI: RISULTATI SEMESTRALI IN CALO PER LA MINORE PRODUZIONE DI AUTO, RICAVI E MARGINI IN RIPRESA NEL SECONDO TRIMESTRE

Dettagli

1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra.

1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra. 1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra. I gatti sono gli animali più agili della terra. 1. Gianni/bambino/bravo/classe 2. Barbara/ragazza/

Dettagli

IL MAGGIORE PLAYER INDIPENDENTE NEL DIGITAL MARKETING IN ITALIA

IL MAGGIORE PLAYER INDIPENDENTE NEL DIGITAL MARKETING IN ITALIA MOBILE MARKETING PERFORMANCE SOCIAL MOBILE DMP 2 IL MAGGIORE PLAYER INDIPENDENTE NEL DIGITAL MARKETING IN ITALIA HA IL VANTAGGIO DI ESSERE FIRST MOVER A LIVELLO EUROPEO NEL MOBILE PROFILING, OFFRE AI PROPRI

Dettagli

Per un sistema informativo delle cave del Veneto, MASSIMO ROSSI

Per un sistema informativo delle cave del Veneto, MASSIMO ROSSI Ricerche e proposte sulle cave del Veneto Convegno: auditorium di palazzo Bomben, via Cornarotta 7, Treviso; 10 marzo 2006. Esposizione: palazzo Caotorta, via Cornarotta 9, Treviso; dal 10 marzo al 19

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Rubrica Neuromed Sommario Rassegna Stampa Testata Data Titolo Pag. 4 Il Quotidiano del Molise 25//26 PREVENZIONE TUMORI, AL NEUROMED L'ATTESO OPEN DAY SENOLOGIA 6 Il Sannio 24//26 SENOLOGIA, VENERDI' L'OPEN

Dettagli

... e i pagamenti delle imprese ... G e n n a i o 2 0 1 413

... e i pagamenti delle imprese ... G e n n a i o 2 0 1 413 ...... Osservatorio sui protesti...... G e n n a i o 2 0 1 4 Osservatorio sui protesti In calo i mancati pagamenti e i gravi ritardi delle imprese... Sintesi dei risultati Nel terzo trimestre del i dati

Dettagli

Chi siamo: A chi ci rivolgiamo:

Chi siamo: A chi ci rivolgiamo: Chi siamo: Siamo un gruppo consulenti che operano nelle nostre tre filiali sotto indicate offendo servizi professionali alle aziende e ai privati. Il nostro obiettivo è fornire servizi personalizzati ad

Dettagli

I BILANCI CONSUNTIVI DELLE AMMINISTRAZIONI PROVINCIALI

I BILANCI CONSUNTIVI DELLE AMMINISTRAZIONI PROVINCIALI 14 Maggio 2015 Anno 2013 I BILANCI CONSUNTIVI DELLE AMMINISTRAZIONI PROVINCIALI Nel 2013 le entrate complessive accertate delle amministrazioni provinciali sono pari a 10.363 milioni di euro, in diminuzione

Dettagli

Il Carnevale con lo spillo

Il Carnevale con lo spillo Il Carnevale con lo spillo Domenica 27 febbraio e 6 marzo a Persiceto e Decima Domenica 27 febbraio e domenica 6 marzo il Carnevale arriva a San Giovanni in Persiceto e a San Matteo della Decima con le

Dettagli

ABBIGLIAMENTO, CALZATURE, ACCESSORI,PELLETTERIE, REP TESSILE PER LA CASA ED ARTICOLI SPORTIVI

ABBIGLIAMENTO, CALZATURE, ACCESSORI,PELLETTERIE, REP TESSILE PER LA CASA ED ARTICOLI SPORTIVI SETTORE MODA,, ABBIIGLIIAMENTO,, CALZATURE,, ACCESSORII,,PELLETTERIIE,, TESSIILE PER LA CASA ED ARTIICOLII SPORTIIVII Con laa l ccol llaaborraazzi ionee di:: Fashion REPORT INDICE Pag. 1. 2. 3. 4. CONSUMI

Dettagli

07.09.2013 Sole 24 Ore (p.7) Innovazione - Startup motore della crescita ma va incentivata la 22 ricerca

07.09.2013 Sole 24 Ore (p.7) Innovazione - Startup motore della crescita ma va incentivata la 22 ricerca Segretario generale CRUI 07.09.2013 Eco Bergamo (p.1) Bergamo, tutti insieme per la pace 1 07.09.2013 Corriere della Sera Bergamo (p.12) Appello per la pace: firme trasversali 7 Universita' - Scenari e

Dettagli

Lunedì 9 presentazione della ricerca con l assessore Aprea Lombardia, tre laureati su quattro trovano lavoro entro un anno Milano Bergamo Brescia

Lunedì 9 presentazione della ricerca con l assessore Aprea Lombardia, tre laureati su quattro trovano lavoro entro un anno Milano Bergamo Brescia Lunedì 9 presentazione della ricerca con l assessore Aprea Lombardia, tre laureati su quattro trovano lavoro entro un anno Stabile (19%), a termine (18%), stage (12%), impresa (12%) Grazie al Jobs Act

Dettagli