...una "Mission Impossible"...

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "...una "Mission Impossible"..."

Transcript

1 una "Mission Impossible" :30 - Stagione DF - FIPAV Era difficile, lo sapevamo benissimo...soprattutto perche' affrontare la prima in classifica, a casa loro, nella partita che vale il sudore di una stagione non e' mai un'impresa semplice. Un punto! E' quello che bastava alle ragazze del Torricelli per guadagnarsi il meritato passaggio in Seconda Divisione. Non a caso era presente il pubblico delle Grandi Occasioni: Dirigenti, Atleti/e di altre categorie, Amici e Parenti armati di striscioni, bandiere e...megafoni! Giocare in questa atmosfera non e' stato semplice, forse perche' il pubblico, seduto quasi in braccio alle giocatrici, metteva un po' di tensione addosso...fatto sta che per vedere entrare in partita le Nostre Ragazze c'e' voluto quasi mezzo set! Il primo, infatti, ci vede protagonisti di un'invana rimonta soltanto a pochi punti dalla fine, quando ormai il gap tra le due formazioni e' troppo elevato. Nel secondo avviene il disastro. Le avversarie partono con decisione imponendo il gioco e la mancanza della nostra lucidita' contribuisce all'incredibile parziale di (non ricordo con precisione). Punto fatto per il Torricelli e passaggio in Seconda matematico! Nessuno esulta pero'...la qualificazione e' in tasca e' vero, ma va onorata comunque la partita! Dentro di nuovo le sei titolari da entrambe le parti e finalmente si vedono giocare due squadre in campo! Incredibilmente, nella Bolgia del tifo di casa, le Ragazze conducono, con un vantaggio di due punti, fino ai 14 punti. Poi salgono in cattedra le avversarie che chiudono il terzo set con il vantaggio minimo, 25-23! Invasione di campo e festa per il Torricelli! Una menzione particolare per il direttore di gara, il miglior arbitraggio che abbia mai visto durante il campionato, tra l'altro in una partita non semplice come si potrebbe pensare. Complimenti alle ragazze del Torricelli per il passaggio in Seconda! E complimenti per le Nostre Ragazze che hanno dovuto combattere una partita giocata sulla tensione e sui nervi! Il terzo set lo meritavate! La prossima volta fuori le unghie da subito! L'ultima giornata la giochiamo contro Auprema! Una partita da non sbagliare se si vuole agguantare il quarto posto! Forza Ragazze! Forza TNT! Vento

2 al Galeone gli sponsor

3 OPEN-DAY - 4 giugno S.S. TNT :25 - News TORNEI Patrocinato dal Comune di Milano, la Societa' Sportiva TNT dilettantistica- Milano S.r.l. organizza in data 4 Giugno 2011 un Torneo di Green Volley (4 vs 4) rivolto a tutti i ragazzi nati negli anni dal 1995 al L iscrizione e' GRATUITA!!! Al termine saranno consegnati numerosi Premi e Gadgets per grandi e piccini! COSA ASPETTI? Scarica il Modulo di Iscrizione qui sotto! Luogo: PARCO NORD MILANO - Zona Via Finanzieri d Italia- Incrocio Via del Regno Italico

4 Documenti allegati Modulo di Iscrizione OPEN-DAY S.S. TNT Scarica il Modulo di Iscrizione dell'open-day S.S. TNT del 4 Giugno 2011 Patrocinato dal Comune di Milano! Iscrizione GRATUITA!!! Locandina OPEN-DAY - 4 giugno S.S.TNT Regolamento e Programma OPEN-DAY - 4 giugno S.S.TNT Modulo di Iscrizione - OPEN-DAY - 4 giugno S.S. TNT

5 Commenti OPEN-DAY S.S. TNT scritto da Vento7 il La Societa' Sportiva TNT dilettantistica- Milano s.r.l. organizza in data 4 Giugno 2011 un Torneo di Green Volley (4 vs 4) rivolto a tutti i ragazzi nati negli anni dal 1995 al 2005 e Patrocinato dal Comune di Milano. L iscrizione e' GRATUITA!!! Al termine saranno consegnati numerosi Premi e Gadgets per grandi e piccini! COSA ASPETTI? Cerca nel Box "eventi" il Modulo di Iscrizione! Luogo: PARCO NORD MILANO - Zona Via Finanzieri d Italia- Incrocio Via del Regno Italico

6 gli sponsor The Friends TAXI - Daniele Bossi al Galeone Francesco Candido

7 ...Fino All'Ultimo Respiro :07 - Stagione DF - FIPAV Ennesima partita vissuta sul filo di lana contro una squadra che non aveva niente da perdere ma tutto da guadagnare. Le avversarie si sono presentate, infatti, con numerose assenze tra cui quella della palleggiatrice titolare e di almeno una banda. Nonostante cio' e' incredibile come (escluso il primo set) quelle ragazze abbiano fatto di tutto per portare a casa la partita. E se non fosse stato per il carattere da combattenti delle Nostre Ragazze ce l'avrebbero pure fatta! Detto cio', il commento ha ben poco da dire, primo set quasi giocato in assenza di avversari, chiuso con molte speranze per il risultato finale. Ma gia' al secondo capimmo che la serata sarebbe stata lunga, le Ragazze sembravano gia' con la testa alla fine della partita e accusarono il colpo dato da una squadra giunta li' con la voglia di giocarsela fino in fondo. Cosi' non solo perdiamo il secondo ma anche il terzo set, c'e' di buono che al grido di una giocatrice:"fuori i...", la grinta insomma, la Squadra ha cambiato faccia. E' la piacevole fisionomia di questo Gruppo che ha imparato a uscire da ogni difficolta' con le proprie forze. Si chiude percio' il quarto set e la voglia di giocarsi il tie-break a sera tardi e' meno di zero... ma vale un punto! E per la possibilita' di agguantare il quarto posto si giocherebbe pure con la bombola di ossigeno! Evidentemente il detto "chi osa vince" ha una base concreta! Chiudiamo 3-2, noi con la vittoria e un paio di punti d'oro e le avversarie con la soddisfazione di non aver mollato fino alla fine!!! Complimenti a entrambe le squadre per il gioco espresso...mi chiedo solo come una squadra come quella scesa in campo venerdi' sera contro le Ragazze possa essere relegata al terz'ultimo posto... La prossima partita vale una stagione! Torricelli necessita di una vittoria per vincere il girone e gioca in casa, noi abbiamo bisogno dei tre punti per continuare a credere nel sogno quarto posto...che per una squadra creata nuova nuova quest'anno non e' male!!! Forza Ragazze Forza TNT!!! Niente e' Impossibile!!! Vento

8 al Galeone gli sponsor

9 ...Con il Freno a Mano tirato :01 - Stagione DF - FIPAV Seconda vittoria, piu' sofferta rispetto a quella di una settimana fa, che consente di portare a casa comunque 3 punti! Palestra bella con tanto di tribune, unica nota negativa le strisce del campo troppo vicine a quelle del campo da basket e di calcetto. Forse e' questo uno dei tanti motivi per cui nel primo set subiamo, con notevole sorpresa, il gioco avversario. Nonostante la voglia di rimonta non riusciamo a creare un gioco soddisfacente e sul finale perdiamo, con un distacco minimo, il primo set della partita. Secondo set: accusiamo un po' il colpo, tanto che le avversarie si portano sul 9-2 pensando evidentemente di avere in mano le redini della partita. Ma questa Squadra ci ha abituato, ormai, a notevoli recuperi di svantaggi, anche contro squadre piu' forti...cosi' senza bisogno di time out le Ragazze si portano prima sull'11 pari e poi passano in vantaggio sfruttando le disattenzioni difensive avversarie. Non c'e' storia, pareggiamo il conto dei set e si ricambia campo! Terzo set: giocato coi piedi! Sotto numerevoli punti di vista, se le Ragazze non giocano con la solita cattiveria in attacco, le avversarie vengono graziate 4 volte dall'arbitro che prima non vede un'invasione a muro e successivamente non fischia 3 invasioni di piede della palleggiatrice del Billa (prontamente sostituita dall'allenatore dopo il terzo episodio). Questi episodi consentono alle avversarie di rimanere a tre punti di distacco (16-19) invece che a undici. Non importa, siamo umani e possiamo sbagliare, le Ragazze sono piu' forti e portano comunque a casa il terzo set. Quarto (e per fortuna ultimo) set: neanche questo giocato al massimo, anche se il Billa prende uno svantaggio di 9 punti e non torna piu' in partita, forse demoralizzato dal risultato e dalla speranza sfumata di fare punti in casa. Tirando le somme, partita brutta per entrambe le squadre, poco gioco e ritmo basso, come se le formazioni fossero scese in campo perche' obbligate dai rispettivi allenatori. Non e' cosi' che dovrebbe essere, spero vivamente che i prossimi tre incontri vedano una maggiore concentrazione e serenita' in campo. Anche perche' ci aspettano tre "finali": A.L.G.O., Torricelli e Auprema...bisogna impegnarsi a fondo per concludere in bellezza un campionato ricco di soddisfazioni. Forza Ragazze!!! Forza TNT!!! Vento

10 al Galeone gli sponsor

11 ...Argento Vivo sulla Pelle :59 - Stagione DF - FIPAV Una delle partite piu' divertenti che abbia mai visto, non perche' la vittoria contribuisca ad aumentare la mia felicita' ma piu' che altro perche' il gioco espresso e "Lo Stile" da combattenti messo in campo hanno fatto dimenticare il tracollo con il Mojazza. Primo set quasi spettacolare, va giu' tutto...battute, attacchi e pallonetti sembrano terrificanti agli occhi del Samzrossa che stenta a reagire, forse memori della "passeggiata" che si erano fatti all'andata. Il secondo set invece non parte benissimo, manca solo un po' di cattiveria nella conclusione dei punti, e questo porta le avversarie a pareggiare il risultato. Nonostante la presa di fiducia del Samzrossa, le Ragazze rientrano caricate a molla e asfaltano le avversarie come se nulla fosse, ben decise stavolta a non lasciare la benche' minima possibilita' di reazione a chi sta dall'altra parte della rete! Per la seconda volta in stagione vinciamo il terzo set, da sempre l'unico punto debole di questa squadra che altrimenti risulterebbe una corazzata. Il quarto set e' uno spettacolo, le Ragazze lo portano a casa con il cuore e con i denti. A conferma del fatto si potrebbe chiedere al centrale del Samzrossa che, durante l'ultimo punto, si ostino' a tirare giu' "chiodi" uno di seguito all'altro, per colpa delle nostre difese tutte destinate dalla sua parte...finche' al terzo tentativo la giocatrice non sbaglia tempo di salto facendosi sorpassare dalla palla, che cade dietro le sue spalle...compagne ferme ad ammirare la sequenza di bordate e massimo godimento per le Ragazze, la panchina, il tifo e il sottoscritto. Con lo spirito messo in campo e la voglia di non mollare un pallone possiamo andare lontano e giocarcela con chiunque! La conferma dell'ottimo periodo di forma andra' trovato in casa del Billa tra sei giorni! Forza Ragazze!!! Forza TNT!!! Vento

12 al Galeone gli sponsor

13 ...Brucia Ancora :37 - Stagione DF - FIPAV Mi scuso per il ritardo nel pubblicare il commento della partita del 3 aprile in casa del Mojazza ma ho avuto problemi di connessione. Comunque...partita difficile da decifrare...ci presentiamo li' con il morale alto dopo l'ultima vittoria e con la voglia di mettercela tutta per conquistare quei punti persi all'andata. A me e' toccato sostituire, per i primi due set, l'allenatore impegnato a un corso di aggiornamento della federazione. Cominciata la partita mi accorgo della difficolta' di gioco espressa da entrambe le squadre, evidentemente giocare la domenica all'ora di pranzo non e' stata una mossa intelligente. Infatti a tratti le squadre appaiono svogliate, come se facessero fatica a entrare in partite e la spettacolarita' del gioco ne risente. Nessun attacco importante e poca vivacita' fanno ristagnare le azioni, per questo motivo chiudiamo il primo set con lo scarto minimo di due punti dopo una serie inifita di sorpassi e contro-sorpassi di punteggio. Il secondo set parte bene, si risvegliano gli animi, la voglia di vincere da una parte e la voglia di recuperare dall'altra obbligano le giocatrici a osare di piu'. Ma ancora una volta sono le Ragazze a condurre il gioco e vanno a chiudere il set con un netto Sembra tutto fatto, ma come all'andata qualcosa cambia nelle menti delle giocatrici, questa volta non e' colpa dell'arbitro ma probabilmente dell'idea di aver gia' chiuso la partita e di qualche cambio di strategia effettuato in momenti sbagliati. Fatto sta che ci ritroviamo sotto il terzo e set, e quando siamo li' per recuperare e sorpassarle ci strappano via l'ennesimo terzo set della stagione, riaprendo cosi' la partita. Il quarto set risulta quasi inguardabile, la Squadra dopo aver accusato il colpo reagisce d'orgoglio ma per la seconda volta le avversarie chiudono il set nel nostro momento migliore. Tie-Break...vale un punto, ma la stanchezza la fa da padrona e come all'andata e' la squadra avversaria a vincere la partita. Una partita fondamentale per il campionato e per il morale del Gruppo. Fortunatamente ha portato solo vantaggi psicologici e di voglia di riscatto!!! Vento

14 al Galeone gli sponsor

15 ...Eye of the Tiger, si vince di potenza!!! :07 - Stagione DF - FIPAV Mi scuso per il ritardo del commento della partita contro l'a.s.t.l. ma non ho trovato abbastanza tempo per scrivere l'articolo del giorno dopo. La partita ha avuto luogo venerdi' 25 marzo nel PalaTNT di Via della Giustizia, e dopo poco piu' di un'ora e' uscita vincente la squadra che ha sostanzialmente meritato di piu', sia sul piano fisico che su quello mentale. Naturalmente il TNT! Bella partita per noi, non so quanto per le avversarie. Stesso punteggio dell'andata, 3-1 e tutte a casa. Qualcuno potrebbe dire che, avendo perso un set, le avversarie non fossero poi cosi' imbattibili...beh, contando il fatto che il 99% delle partite giocate ci hanno visti uscire dopo il terzo set sconfitti, direi che non e' una grandissima soddisfazione vantarsi di tale "impresa". Se all'andata c'era stata una reazione di cattiveria dopo il set perso (guarda caso il terzo), in questa partita la tenacia in campo e' stata costante per quasi tutta la partita, e il secondo set lo dimostra: dopo un parziale di 0-7 le Ragazze hanno chiuso meritatamente 29-27, come dire: le Ragazze non mollano mai! Questa vittoria e' stata straordinaria perche' vinta di prepotenza sul piano fisico, le avversarie erano in media 10 centimetri piu' alte, nonostante cio' sono arrivate grandi soddisfazioni dalle Ragazze a muro, in attacco e in difesa. Per non parlare della serie infinita di Ace che hanno creato scompiglio e indecisione tra le linee avversarie. I primi tre punti fondamentali sono arrivati, mancano gli altri tre contro il Mojazza in trasferta. Per la seconda volta tocchera' a me sedere in panchina e considero questa partita come l'occasione buona per riscattare i 2 punti persi all'andata. Non vado li' per perdere o fare punti, voglio vincere con Voi, perche' ve lo meritavate all'andata e perche' ve lo meritate ora!!! Forza Ragazze!!! Prendiamoci questi 3 punti, fuori denti e artigli!!! Vento

16 al Galeone gli sponsor

17 11^Giornata: TNT-AVIS CERNUSCO :33 - Stagione DM - FIPAV Una pesante sconfitta sotto tutti i sensi che deve farci semplicemente riflettere e lavorare duro. Onore a dei ragazzi dell'avis Cernusco che rispetto all'andata sembravano un'altra squadra.. Ed invece erano proprio loro. Ordinatissimi in campo, non facevano numeri eclatanti, erano puliti, semplici e usavano tanto la testa. In 4 mesi questa under 18 ha lavorato veramente tanto e bene. Non per questo vengono da 3 vittorie consecutive. Detto questo cosa diciamo della nostra squadra?? Poco! C'e' veramente poco da salvare in una serata del genere, ed anche quel poco (riferendomi ad un minor numero di battute sbagliate) non basta per salvare l'orrore visto in campo. Gia', perche' c'e' stata partita solo fino al secondo set. In mezzo, una serie di errori tra ricezione, posizioni e attacchi che hanno fatto sprofondare la testa di tutti i ragazzi. Si e' provato a togliere il libero, ma lo solfa non e' cambiata. Torna quella paura di andare su ogni palla, con grosse valutazioni sbagliate.. Attaccare palle non attaccabili e provare pallonetti su palle che invece andavano attaccate a tutto braccio; scomposti in ricezione e con facce da funerale! Il palleggiatore si e' allenato per fare la Stramilano... La palla piu' giocabile e' stata fuori asta a 3 metri dalla rete... Un primo set iniziato con molto timore, forse spiazzati da questi ragazzi che effettivamente giocavano decisamente meglio rispetto l'andata. Mentalmente forse c'e' stata sottovalutazione dell'avversario nella maggior parte di noi. Timore che ci porta sul 3-4 in favore del Cernusco prima di sprofondare in maniera rapida in una serie di erroracci.. Ma eravamo riusciti a recuperare un -7 (5-12) con Fazio in battuta, portandoci sul 11-12, pero' nel momento di continuare, sorpassare e metterci davanti noi, ci rilassiamo e risubiamo il loro gioco. Che non era altro che sbagliare il meno possibile. Set che dal non esiste piu', dovevamo essere noi a far gioco sulle loro pallette, e come capita da inizio anno, non siamo per niente precisi, e se ci mettiamo oltre a degli appoggi ingiudicabili, anche attacchi in giornata no.. Ecco che la frittata e' fatta. La pessima ricezione viene sottolineata doppiamente per gli ospiti, che poi vanno a chiudere per Il centrale Fusaro non gioca neanche una palla. Secondo set molto fotocopia. Siamo in partita come detto fino al 6-4 per noi. Poi stesso discorso appena scritto. Stavolta recuperiamo un -5 (11-16). Ci portiamo pari (21-21). Ospiti che chiamano time-out e alla ripresa non diamo la stoccata vincente. Finale di per l'avis. Il terzo set non ha nulla da raccontare. Forse meglio pensare al doppio arbitro che c'e' stato in questa partita per farci tornare il sorriso. A rivedere il 1 arbitro (probabilmente alla sua prima gara) non si capiva se fossimo ad una partita di pallavolo o in mezzo a piazzale Loreto alle 9.00 di mattina.. Un vigile avrebbe fatto una figura migliore. Ma come e' giusto che debba crescere anche lei (gli errori che hanno cambiato il secondo set effettivamente sono arrivati dal 2 arbitro, quello piu' esperto: un attacco di Franciotta dentro tutta la vita nella prima parte di set ed una battuta del nst palleggio giudicata fuori sul 21-21), anche noi dobbiamo capire che avere un potenziale non vuol dire essere i migliori. Bisogna crescere. I miglioramenti verranno poco alla volta.. Percio': avere pazienza, umilta', costanza nel lavorare e vedrete che figure del genere non se ne faranno piu'. A lunedi'!! Fonte: Marco Fazio

18

19 gli sponsor TAXI - Daniele Bossi al Galeone Francesco Candido Los Locos Cafe

20 ...Alle Ragazze non basta il fattore campo :55 - Stagione DF - FIPAV Dopo la sconfitta patita sul campo dell'auprema arriva anche quella in casa contro l'a.s.d. GS Bresso 4, capolista del girone. Se contro auprema il risultato era stato abbastanza ingiusto visti i valori in campo, contro Bresso c'era poco da fare. Una squadra messa molto bene in campo e capace di andare giu' con continuita' rispetto alle altre squadre del girone. Analizzando meglio la partita posso affermare con sicurezza (e i parziali mi danno ragione) che escluso il primo set, dove sembrava scesa in campo una squadra diversa da quella delle ultime tre partite, nel secondo e nel terzo set c'e' stata una reazione d'orgoglio, tanto forte da far sperare il pubblico e la panchina in un'insperata riapertura della partita cominciata malissimo. Infatti non sono bastati i "gap" di 6 o 7 punti patiti piu' volte a far abbassare la testa alle Ragazze che, fino in fondo, hanno tenuto aperti i giochi meritando qualcosa di piu' di uno 0-3. Ora ci aspettano due partite fondamentali, A.S.T.L. in casa e Mojazza in trasferta, in cui dobbiamo fare assolutamente punti per raddrizzare la classifica e questo compito e' all'altezza di questa Squadra!!! Rimbocchiamoci le maniche e manteniamo questa voglia di non mollare mai!!! Forza Ragazze e Forza TNT!!! Vento

21 al Galeone gli sponsor

22 TUTTI "AL GALEONE"!!! Il Nostro Sponsor Numero 1!!! Guarda le Foto!!! :26 - N E W S! Guarda le immagini dello striscione con vicino tre giocatrici della Terza Divisione Femminile e il Vicepresidente!!! Tutto nella categoria "foto gallery"!!!

23 gli sponsor TAXI - Daniele Bossi al Galeone Francesco Candido

24 10^Giornata: GATE VOLLEY-TNT :05 - Stagione DM - FIPAV Terza vittoria di fila (tutte fuori casa)!!! Ed anche una classifica "recuperata". Ora possiamo lavorare con piu' calma cercando di migliorare certi fondamentali che pure oggi non sono stati all'altezza delle nostre potenzialita'. E' vero che il Gate non era proprio l'ostacolo piu' insormontabile, ma sono queste le partite da sfruttare, cercando di scrollarsi di dosso le paure. La partita: solito inizio con il freno a mano tirato, era il Gate ad essere davanti e noi ad inseguire a distanza (6-5). Poi la sveglia... cambio di marcia inserito, freccia e sorpasso: 7-14 con un Briglia che sembrava irresistibile.. Una percentualita' d'attacco quasi perfetta, coach Zura mette i "+" sull'agenda soddisfatto. A muro non prendiamo neanche una palla, ma e' una cosa risaputa con il Gate, le loro palle sono a parabola se non di palleggio o pallonetto e c'e' poca possibilita' di intervenire. Cosi' riusciamo a recuparare e ricostruire. Sfruttiamo pochissimo il centro perche' "imprecisione" e' il nostro secondo nome, e quando improvvisamente Briglia si spegne, ci pensa Franciotta a colpire. Bossi e' un diesel.. Partito sul trend dell'ultima partita si riprende sul finire di set. Timida reazione del Gate che si porta Entra Luis al posto di Briglia e fa subito ace in battuta. Secondo set con Luis riconfermato in campo, e Bonny al posto di Bossi. Partiamo sempre dietro (3-1), ma stavolta reagiamo prima. L'impatto di Luis e Bonetta e' ottimo. Il primo molto bene in attacco, il secondo meglio in fase di ricezione. Gemin deve faticare poco, e finalmente anche i centrali entrano nel gioco.13-9 per noi e tutto sotto controllo. Bonetta prima, Capponi poi ed infine Gemin sono molto precisi e taglienti con le loro battute. Quando non ci pensano loro, subentra il Franciotta's time, ma stavolta a muro. Due muri vincenti consecutivi e Ottimo break. Lasciamo qualcosina al Gate (un break di 4-0). Poi Cavalieri per Franciotta prima che il coach non soddisfatto chiama il time-out. Ritorno in campo con il Gate che guadagna ancora qualcosina prima della svista arbitrale (non dato un nostro tocco a muro) che spezza la situazione e chiudiamo sul Ultimo set con qualche variante ulteriore in formazione. Riconfermato Lollo, Briglia torna in campo come Bossi, ma da centrale al posto di Fazio. Sperimentiamo!!! Set deludente, che ha fatto un pochettino arrabbiare il coach. La precisione in ricezione e' stata proprio bassa, e soprattutto le palle in attacco non erano ne' forzate ne' gestite. Insomma come sempre perdiamo le nostre sicurezze. Siamo ad inseguire tutto il set: 4-3; 7-4; Franciotta al posto di Lollo (che a inizio set era partito con il piede giusto) e' la prima mossa del mister per rientrare in partita. Ma continuiamo a sbagliare le cose piu' semplici. Bonetta per Briglia e' la seconda mossa. Pero' non andiamo... Se ci mettiamo qualche posizione sbagliata, le palle iniziano a cadere sul solito "vado io-vai tu"... Gate che ci crede: Un buon turno al servizio di Bossi colpisce i punti deboli dei locali che ci fanno rientrare in partita (17-14).. Ma ancora non ci crediamo, in campo siamo molli e sul primo time-out di coach Zura. Chiede voglia di andarla a vincere. Solo quella ci puo' permettere di migliorare qualsiasi gesto tecnico. Reazione avuta subito ! Addirittura prima del tempo chiesto dal Gate. Ci troviamo addirittura sul piu' per demeriti loro (l'1 e Marco Carta ci danno una grossa mano) prima di far imbufalire per l'ennesima volta il mister con errori che neanche al minivolley fanno... Altro tempo chiesto da noi giusto per "squoterci un po' " (ma ce lo meritiamo) e chiudere per Se riuscissimo a migliorare anche l'aspetto mentale nelle prossime due settimane, possiamo sicuramente tornare a dire la nostra. Tempo per lavorare ce n'e'... Sfruttiamolo!!!

25 Fonte: Marco Fazio

26 gli sponsor TAXI - Daniele Bossi al Galeone Francesco Candido Los Locos Cafe

27 9^Giornata: RUN TIME SOLUTIONS-TNT :56 - Stagione DM - FIPAV La cura Zuradelli fa bene... Altra vittoria importante sempre per 3-1, in una partita dai due volti. Gia', perche' sia ben chiaro, abbiamo sudato piu' del previsto per portare a casa questi 3 punticini che ci fanno fare un altro balzo in avanti in classifica e chiudere il girone d'andata con un bilancio in ripresa. Da sottolineare che giochiamo in una palestra ai limiti della decenza. I muri vicini alle linee del campo, condotti dei condizionatori ad altezza puffo, postazione dell'arbitro su della cassette della frutta praticamente e non in linea con la rete perche' il trabiccolo era troppo grande per entrare nello spazio tra muro e rete, le luci che spesso davano fastidio, un rimbombo che entrava diretto nelle orecchie e non poteva mancare la doccia gelata (scoperto a fine partita ovviamente)!! Partita dai due volti appunto: i primi due set sono giocati bene (inizio di gara a parte: 5-4), ma sempre sotto controllo e con anche un discreto gioco pulito, una volta sistemata la ricezione o meglio una volta entrati in campo. Sugli scudi l'intesa Gemin-Fusaro che permette loro di fare qualsiasi giocata sia a muro che di primo tempo. Un Bossi nervoso non e' continuo (forse la morosa in tribuna gioca brutti scherzi, ma la sua scommessa con Amedeo e' persa: PA-GA-RE) in attacco, ma ci pensano Briglia e Franciotta che quando chiamati in causa non tradiscono le aspettative. I parziali per e (senza referto vado a memoria) la dicono tutta. Poi riusciamo nella solita impresa di rianimare un cadavere! Perdiamo certezze, salgone le paure. Non riusciamo ad attaccare un pallone, e di pallonetto non si va da nessuna parte anche perche' sono veramente facili da tenere in gioco per i nostri avversari. La stanchezza si fa sentire, ed un po' di confusione con le zone del campo da coprire fanno in modo che i locali si portano anche La reazione nel finale set e' rabbiosa, recuperiamo qualcosa, ma abbiamo aspettato troppo (25-22). Quarto set sulla falsa linea del primo. Giochiamo punto a punto fino al Poi concediamo errori di ogni tipo: prima ricezione, poi palleggio e soprattutto attacchi fuori.. Fatto sta che siamo sotto per 15-10: solo per demerito nostro. C'e' tensione e paura di perdere il set... Non siamo tranquilli in campo. Poi Fazio va in battuta sul ed esce dal suo turno fortunato sul 20-22: situazione per la TNT ribaltata sfruttando gli errori avversari ed un Franciotta salito di tono proprio nel momento che contava. Ma i locali ci stanno addosso, arriviamo sul e per la seconda volta in due partite e' il nostro Palleggio a risolvere una situazione che diventava pericolosa con una palla schiacciata di secondo tocco. Sospiro di sollievo e il tifo finalmente puo' lasciar andare a casa il cardiologo... E si' perche' con questa squadra, un cardiologo e' la persona che ci puo' tenere in vita da qui fino al 18 maggio!!!! Vincere senza soffrire non e' VINCERE... Per il momento va bene cosi'! Fonte: Marco Fazio

28 gli sponsor TAXI - Daniele Bossi al Galeone Francesco Candido Los Locos Cafe

29 Buon Gioco...ma non basta :07 - Stagione DF - FIPAV Ottava Giornata di Campionato: le Ragazze del TNT si ritrovano ad affrontare l'auprema, prima in classifica a pari punti con Bresso, in quel di Cinisello Balsamo. Il commento di questa partita ha un sapore speciale per me, infatti durante la partita ho dovuto fare le veci di Max coach, colpito da un attacco influenzale. Il gioco espresso dalle due squadre non rispecchia il risultato finale, 3-1 per la squadra ospitante, ma ho buonissimi motivi per essere soddisfatto e li avrebbe avuti anche Max se fosse stato della partita. Finalmente si e' visto un gioco fluido, costanza negli attacchi e buona difesa su attacchi forti. Hanno dato tutte il massimo, purtroppo e' mancata la vittoria, pur avendo vinto in rimonta un primo set partito malissimo ( sotto di 5 punti per ben 2 volte). I filotti presi in battuta, l'unico problema del primo set, sono stati arginati subito dal secondo set in poi, variando la posizione in base al tipo di battuta delle avversarie. Dal canto nostro anche noi siamo stati efficaci, palla lunga in posto sei e le giocatrici di turno si ritrovavano la palla addosso. C'e' stato spazio anche per qualche ace da manuale della pallavolo. Il secondo set parte male quanto il primo, un paio di episodi discutibili fanno calare la concentrazione delle Ragazze che per la terza volta si trovano sotto di 5 punti...per la terza volta non chiamo il time-out e per la terza volta riescono a recuperare il "gap" mettendo paura alle avversarie, che cominciano a sbagliare in difesa. Nonostante il recupero ci ritroviamo sotto nelle battute finali e una "doppia" fischiata alla nostra alzatrice permette alle avversarie di portarsi sul e di chiudere il set alla prima palla utile. Archiviato l'episodio, si parte con il terzo set. Rispetto alle altre partite le Ragazze partono forte ma le uniche due battute sbagliate della partita permettono all'auprema di restare punto a punto. Ci ritroviamo per noi, ma un filotto di schiacciate della banda (l'unico vero attacco forte della squadra) manda in confusione la nostra difesa, si chiude con l'amaro in bocca. Quarto set, ancora una volta e' la banda avversaria che fa la partita e anche il palleggiatore avversario l'ha capito, due palloni su tre sono per lei, il centro non va giu' perche' i nostri centrali tengono bene a muro e l'opposto fa punto trovando parabole che vanno a prendere di poco la linea laterale. Le Ragazze cedono nel finale con un finito nel nervosismo a causa di qualche decisione arbitrale dubbia. Non si puo' recriminare niente alla Squadra, hanno giocato bene e chiunque potrebbe confermarlo. Lo spirito era quello giusto e tutti gli attacchi sono andati giu' con continuita' grazie alla palleggiatrice che mandava fuori tempo il muro avversario. Ora ci aspettano due partite in casa, contro Bresso e A.S.T.L., vediamo di fare piu' punti possibili sfruttando il fattore campo!!! Grazie Ragazze per la collaborazione e Grazie Daniele per l'aiuto durante la partita!!! FORZA TNT, NON SI MOLLA MAI!!! Vento

CORSO ALLENATORI 2 livello. Fare sport: tra tradizione e innovazione

CORSO ALLENATORI 2 livello. Fare sport: tra tradizione e innovazione Fare sport: tra tradizione e innovazione Lo sai papa, che quasi mi mettevo a piangere dalla rabbia, quando ti sei arrampicato alla rete di recinzione, urlando contro l arbitro? Io non ti avevo mai visto

Dettagli

Minivolley: un età d oro per sviluppare, con i giochi, l entusiasmo di stare con gli amici in palestra

Minivolley: un età d oro per sviluppare, con i giochi, l entusiasmo di stare con gli amici in palestra 1 Minivolley: un età d oro per sviluppare, con i giochi, l entusiasmo di stare con gli amici in palestra Giochi di motricità generale con l utilizzo della palla. Dopo aver organizzato la palestra in tanti

Dettagli

Una Tecnica semplice ed efficace per ritrovare l equilibrio interiore ed eliminare tensioni e stress quotidiani...

Una Tecnica semplice ed efficace per ritrovare l equilibrio interiore ed eliminare tensioni e stress quotidiani... Una Tecnica semplice ed efficace per ritrovare l equilibrio interiore ed eliminare tensioni e stress quotidiani... Incontro Introduttivo con Sergio Peterlini insegnante di Meditazione da 38 anni per Studenti,

Dettagli

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5.

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. 1) Ciao Laura e ben trovata, parliamo del Campionato appena terminato, un ottimo risultato della vostra squadra

Dettagli

NEWS 26 APRILE 2015 PARTITA CAMPIONATO PULCINI 2004 REAL 2000 ROZZANO-ROZZANO CALCIO. Articolo di Enrico Carlotti (Direttore Sportivo)

NEWS 26 APRILE 2015 PARTITA CAMPIONATO PULCINI 2004 REAL 2000 ROZZANO-ROZZANO CALCIO. Articolo di Enrico Carlotti (Direttore Sportivo) NEWS 26 APRILE 2015 PARTITA CAMPIONATO PULCINI 2004 REAL 2000 ROZZANO-ROZZANO CALCIO Articolo di Enrico Carlotti (Direttore Sportivo) Siamo così giunti all ultima partita di campionato e, i nostri ragazzi

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

Regolamento del Torneo di Pallavolo Misto

Regolamento del Torneo di Pallavolo Misto Regolamento del Torneo di Pallavolo Misto Si tratta di una versione ridotta e parzialmente modificata del Regolamento Ufficiale della Federazione Italiana Pallavolo (al quale, peraltro, ci si atterrà per

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

Bollettino di informazione a cura del Volvera Rugby A.S.D. N. 8-25 gennaio 2016

Bollettino di informazione a cura del Volvera Rugby A.S.D. N. 8-25 gennaio 2016 FAMIGLIA GIALLONERA NEWS STAGIONE 2015/2016 Bollettino di informazione a cura del Volvera Rugby A.S.D. N. 8-25 gennaio 2016 SPAZIO CLUB Anche se in ritardo, desideriamo augurarvi un 2016 ovale e giallonero,

Dettagli

DA DUE A TRE. dall innamoramento, all amore, alla GENITORIALITÀ. Virginia Satir

DA DUE A TRE. dall innamoramento, all amore, alla GENITORIALITÀ. Virginia Satir DA DUE A TRE dall innamoramento, all amore, alla GENITORIALITÀ Voglio poterti amare senza aggrapparmi, apprezzarti senza giudicarti, raggiungerti senza invaderti, invitarti senza insistere, lasciarti senza

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE

1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE 1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE La manifestazione si svolgerà presso il PALASPORT FONTESCODELLA DI MACERATA DOMENICA 7 NOVEMBRE 2010 Il ritrovo è fissato alle ore 13:15 Lo

Dettagli

Anno 5 - N 7 - Sabato 29 ottobre 201 1. Settimanale di scommesse sportive QUOTE

Anno 5 - N 7 - Sabato 29 ottobre 201 1. Settimanale di scommesse sportive QUOTE Anno 5 - N 7 - Sabato 29 ottobre 201 1 Settimanale di scommesse sportive QUOTE 2 LA SCOMMESSA Puntiamo su Napoli, Milan, Cesena e Palermo. OVER in Genoa-Roma Prevalenza del fattore casalingo di Vincenzo

Dettagli

campionato serie D FEMMINILE : GRUPPO FASSINA C5 - FENICE C5 7-1

campionato serie D FEMMINILE : GRUPPO FASSINA C5 - FENICE C5 7-1 Stagione 2013-2014 campionato serie D FEMMINILE : GRUPPO FASSINA C5 - FENICE C5 7-1 26-01-2014 13:46 - serie D Femminile - campionato FENICE C5 - COMPAGNIA MONTE DI MALO 0-1 19-01-2014 11:26 - serie D

Dettagli

IL GIOCO NEL MINIBASKET

IL GIOCO NEL MINIBASKET 88 Premessa IL GIOCO NEL MINIBASKET Inizierò con un gioco di collaborazione e di rapidità per immergerci subito nel cuore di questa lezione. Poichè l argomento è Il Gioco nel Minibasket, vorrei partire

Dettagli

Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati

Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati *Dopo il primo incontro con la monaca buddista Doyu Freire, i bambini sono stati invitati a raccontare liberamente l esperienza, appena fatta,

Dettagli

ALLENAMENTO 1D FEMMINILE

ALLENAMENTO 1D FEMMINILE ALLENAMENTO 1D FEMMINILE Corsisti: Ballardini Samuele, Ceccarini Barbara, Rossi Giacomo INTRODUZIONE Nelle ultime partite la squadra allenata (1 divisione femminile) ha avuto un'efficacia in attacco del

Dettagli

Unità 1. I Numeri Relativi

Unità 1. I Numeri Relativi Unità 1 I Numeri Relativi Allinizio della prima abbiamo introdotto i 0numeri 1 naturali: 2 3 4 5 6... E quattro operazioni basilari per operare con essi + : - : Ci siamo però accorti che la somma e la

Dettagli

SCUOLA CALCIO HELLAS VERONA STAGIONE 2012/13 Categoria pulcini 2003/04

SCUOLA CALCIO HELLAS VERONA STAGIONE 2012/13 Categoria pulcini 2003/04 SCUOLA CALCIO HELLAS VERONA STAGIONE 2012/13 Categoria pulcini 2003/04 Mesociclo: settembre/ottobre Obiettivo motorio/coordinativo: sviluppo cap. oculo-manuale, oculo-podale, di anticipazione e scelta

Dettagli

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Traccia: Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Per la preghiera: vedi in allegato. Sviluppo dell

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

Consigli utili per migliorare la tua vita

Consigli utili per migliorare la tua vita Consigli utili per migliorare la tua vita Le cose non cambiano, siamo noi che cambiamo A volte si ha la sensazione che qualcosa nella nostra vita non stia che, diciamo la verità, qualche piccola difficoltà

Dettagli

Regolamento tecnico di Pallavolo

Regolamento tecnico di Pallavolo Regolamento tecnico di Pallavolo (edizione aprile 2014) 1 Premessa La disciplina della PALLAVOLO praticata degli atleti tesserati della FISDIR prevede competizioni a carattere esclusivamente promozionale

Dettagli

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore.

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore. Vincenzo Cerami* Sono venuto a questo confronto senza preparare nulla. Sentendo gli interventi di chi mi ha preceduto sono tornato con la mente agli anni dell università. Stavo ripensando a Roma. Gli operai

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it 1. Del sogno dell essere sognatore Il primo dovere di un buon Capo è non accontentarsi, essere il più esigente possibile nella

Dettagli

APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO

APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO METODO CICLICO FS- BORSA ATTENZIONE: ATTENDI QUALCHE SECONDO PER IL CORRETTO CARICAMENTO DEL MANUALE APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO METODO CHE UTILIZZO PER LE MIE ANALISI - 1 - www.fsborsa.com NOTE SUL

Dettagli

5^ giornata campionato GIOVANISSIMI B: PETRARCA C5 - FENICE C5 B 1-9 (1-6 d.p.t.)

5^ giornata campionato GIOVANISSIMI B: PETRARCA C5 - FENICE C5 B 1-9 (1-6 d.p.t.) Stagione 2014-2015 5^ giornata campionato GIOVANISSIMI B: PETRARCA C5 - FENICE C5 B 1-9 (1-6 d.p.t.) 27-10-2014 18:25 - Campionato GIOVANISSIMI B Nella 5 gara di campionato i giovanissimi B incontrano

Dettagli

Pinguini nel deserto Concorso a tema per le scuole di ogni ordine e grado sul tema della disabilità intellettiva: I Edizione 2009

Pinguini nel deserto Concorso a tema per le scuole di ogni ordine e grado sul tema della disabilità intellettiva: I Edizione 2009 Concorso a tema per le scuole di ogni ordine e grado sul tema della disabilità intellettiva: I Edizione 2009 Iscritto per: Scuola Secondaria Primo Grado Motto di iscrizione: Raccontami e dimenticherò-mostrami

Dettagli

La scuola Calcio Barcellona

La scuola Calcio Barcellona La scuola Calcio Barcellona di Raffaele Barra Istruttore CONI FIGC, laureando in Comunicazione, dopo varie esperienze in altre società (nelle categorie pulcini ed esordienti) da 2 anni milita nel Sottomarina

Dettagli

Palla a muro con una mano sola su un piede solo girando le spalle al muro

Palla a muro con una mano sola su un piede solo girando le spalle al muro Palla a muro Il gioco è molto semplice e consiste nel tirare una palla contro un muro per poi riprenderla senza farla cadere. Le regole che governano il gioco sono dettate dalle stesse filastrocche che

Dettagli

18. No perché, ti dico è talmente particolare, ma in modo positivo eh (alza leggermente tono di voce per sottolineare l inciso), 19.

18. No perché, ti dico è talmente particolare, ma in modo positivo eh (alza leggermente tono di voce per sottolineare l inciso), 19. Insegnante intervistata: 12 anni di insegnamento; al momento dell intervista insegna nelle classi II di una scuola primaria Durata intervista: 30 minuti 1. Ti chiederei gentilmente di pensare ad un bambino

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... MODULO 3

PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... MODULO 3 PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... pazza! MODULO 3 Fino ad ora abbiamo lavorato sulla consapevolezza, identificando le 4 chiavi che ci servono per aver successo nel nostro

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Daniele Tuzi ILLUSIONE REALE

Daniele Tuzi ILLUSIONE REALE Illusione reale Daniele Tuzi ILLUSIONE REALE manuale www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Daniele Tuzi Tutti i diritti riservati Dedicato a coloro che sanno come camminare nell Inferno di questi giorni

Dettagli

LA TATTICA SI IMPARA CON LE DONNE

LA TATTICA SI IMPARA CON LE DONNE LA TATTICA SI IMPARA CON LE DONNE Il calcio è ormai uno sport mondiale, si gioca infatti in ogni angolo del pianeta, anche i più remoti; i praticanti appartengono ad ogni età, razza, religione e sesso.

Dettagli

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo.

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo. Estate_ Era una giornata soleggiata e piacevole. Né troppo calda, né troppo fresca, di quelle che ti fanno venire voglia di giocare e correre e stare tra gli alberi e nei prati. Bonton, Ricciolo e Morbidoso,

Dettagli

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 Zeta 1 1 2 NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 2010 by Bonfirraro Editore Viale Ritrovato, 5-94012 Barrafranca - Enna Tel. 0934.464646-0934.519716

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

FAVOLA LA STORIA DI ERRORE

FAVOLA LA STORIA DI ERRORE FAVOLA LA STORIA DI ERRORE C era una volta una bella famiglia che abitava in una bella città e viveva in una bella casa. Avevano tre figli, tutti belli, avevano belle auto e un bel giardino, ben curato,

Dettagli

OLIMPIA ARMANI JEANS MILANO

OLIMPIA ARMANI JEANS MILANO OLIMPIA ARMANI JEANS MILANO HEAD COACH ATTILIO CAJA DIFESA SUL PICK AND ROLL Nell analizzare le tendenze offensive delle squadre avversarie ci siamo resi conto di come una grandissima percentuale degli

Dettagli

E così il Calendario della Serie A 2014-2015 è uscito. Lo riassumo qui concentrato ovviamente sulla nostra squadra, prima di commentarlo:

E così il Calendario della Serie A 2014-2015 è uscito. Lo riassumo qui concentrato ovviamente sulla nostra squadra, prima di commentarlo: E così il Calendario della Serie A 2014-2015 è uscito. Lo riassumo qui concentrato ovviamente sulla nostra squadra, prima di commentarlo: 1) Toro-Inter 2) Sampdoria Toro 3) Toro Verona 4) Cagliari Toro

Dettagli

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA.

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Di tutto quello che anche quest anno abbiamo cercato di fare, dei bambini della scuola dell Infanzia che continuano a giocare

Dettagli

Finalità: Si contrassegna la metà campo nel modo seguente

Finalità: Si contrassegna la metà campo nel modo seguente ESEMPIO 1 -- Giro dell Italia Gioco Presportivo a Coppie; Sport Basket; Abilità, Tiro al Canestro indicheremo con A l alunno Atleta con disabilità (DIR Non deamblante) Si contrassegna la metà campo nel

Dettagli

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione?

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? Nasce nel 1997 per volontà di cittadini stranieri e italiani, come associazione

Dettagli

La gestione delle emozioni: interventi educativi e didattici. Dott.ssa Monica Dacomo

La gestione delle emozioni: interventi educativi e didattici. Dott.ssa Monica Dacomo La gestione delle emozioni: interventi educativi e didattici Dott.ssa Monica Dacomo Attività per la scuola secondaria di I grado Chi o cosa provoca le nostre emozioni? Molti pensano che siano le altre

Dettagli

Wretched - Libero Di Vevere, Libero Di Morire. Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 03:35

Wretched - Libero Di Vevere, Libero Di Morire. Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 03:35 01 - Come Un Cappio Un cappio alla mia gola le loro restrizioni un cappio alla mia gola le croci e le divise un cappio che si stringe, un cappio che mi uccide un cappio che io devo distruggere e spezzare

Dettagli

STATURA E VOLLEY A cura di Valeria Benedetti, Gian Luca Pasini e Mario Salvini

STATURA E VOLLEY A cura di Valeria Benedetti, Gian Luca Pasini e Mario Salvini STATURA E VOLLEY A cura di Valeria Benedetti, Gian Luca Pasini e Mario Salvini (da "La Gazzetta dello Sport" - Pallavolo - 25 Ottobre 2001) "I centimetri contano, ma la tecnica resta decisiva". Il più

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli

*** SASHA per SEMPRE ***

*** SASHA per SEMPRE *** *** SASHA per SEMPRE *** Siamo una coppia di portoghesi che abita in Italia da più di 10 anni. Abbiamo un figlio piccolo e nel 2010 abbiamo deciso di avventurarci in un progetto di solidarietà e di Amore:

Dettagli

LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI. La Biblioteca per i Pazienti. Impressioni dei Volontari

LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI. La Biblioteca per i Pazienti. Impressioni dei Volontari LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO Anno 2005/2006 La Biblioteca per i Pazienti Impressioni dei Volontari Gloria Lombardo, Valeria Bonini, Simone Cocchi, Francesca Caffarri, Riccardo

Dettagli

Q-RAS Questionario di Rilevazione delle Abilità Sociali

Q-RAS Questionario di Rilevazione delle Abilità Sociali Q-RAS Questionario di Rilevazione delle Abilità Sociali Autore: Fabio Bocci Insegnamento di Pedagogia Speciale, Università degli Studi Roma Tre 1. Quando l insegnante parla alla classe, di solito io :

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 F= risposta degli alunni/figli G = risposta dei genitori F: 1- Cosa pensi della dipendenza elettronica?

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

TECNICA E TATTICA VOLLEY

TECNICA E TATTICA VOLLEY TECNICA E TATTICA VOLLEY Dalla posizione di attesa, e a seconda del tipo di attacco avversario, il muro e la difesa optano per dei cambiamenti di posizione, al fine di rendere più facile la ricostruzione.

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

VADEMECUM DELLA PALLAVOLO

VADEMECUM DELLA PALLAVOLO VADEMECUM DELLA PALLAVOLO A. Il campo Il campo della pallavolo misura 18x9 metri ed é diviso in due metá uguali dalla linea di metá campo sopra la quale corre le rete. La linea di metá campo appartiene

Dettagli

REGOLAMENTO MINIVOLLEY TOUR PROVINCIALE MANTOVA

REGOLAMENTO MINIVOLLEY TOUR PROVINCIALE MANTOVA REGOLAMENTO MINIVOLLEY TOUR PROVINCIALE MANTOVA CI IMPEGNAMO PER Orientare l attività a tutela dei diritti del bambino atleta. Attraverso le sue esperienze e le opportunità che gli verranno offerte potrà

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

Come migliorare la tua relazione di coppia

Come migliorare la tua relazione di coppia Ettore Amato Come migliorare la tua relazione di coppia 3 strategie per essere felici insieme I Quaderni di Amore Maleducato Note di Copyright Prima di fare qualunque cosa con questo Quaderno di Amore

Dettagli

Cristiano Carli. BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile. Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com. I ed.

Cristiano Carli. BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile. Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com. I ed. Cristiano Carli BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com I ed. marzo 2014 Copertina: Giulia Tessari about me giulia.tessari@gmail.com DISCLAIMER

Dettagli

COME AGGIORNARE IL PROPRIO SISTEMA DI CREDENZE

COME AGGIORNARE IL PROPRIO SISTEMA DI CREDENZE 11 November 2014 COME AGGIORNARE IL PROPRIO SISTEMA DI CREDENZE Articolo a cura di Nicola Doro - Responsabile Commerciale Ad Hoc Ti sei mai chiesto perché alcune persone falliscono in tutto quello che

Dettagli

Sin da quando sono molto piccoli, i bambini sperimentano il mondo attraverso le

Sin da quando sono molto piccoli, i bambini sperimentano il mondo attraverso le Indice Introduzione 7 Miagolina si presenta 11 Quella volta che Miagolina è caduta nel buco della vasca 24 Quando è nato Spigolo 44 Miagolina e le parole storte 56 Spigolo va all asilo 75 Miagolina si

Dettagli

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI UISP SEDE NAZIONALE Largo Nino Franchellucci, 73 00155 ROMA tel. 06/43984345 - fax 06/43984320 www.diamociunamossa.it www.ridiamociunamossa.it progetti@uisp.it ridiamociunamossa@uisp.it

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Io..., papà di...... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Lettura albo, strumento utilizzato in un Percorso di Sostegno alla Genitorialità biologica EMAMeF - Loredana Plotegher, educatore professionale

Dettagli

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre)

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) A MULTI-SPECIALTY CLINICAL CENTRE FOR NEUROMUSCULAR DISEASES Dott.ssa Gabriella Rossi Psicologa Milano, 28/10/2011 Fortemente voluto da UILDM e AISLA, per contrastare il

Dettagli

QUESTIONARIO CONOSCITIVO PER GENITORI 09 10 (sommatoria delle risposte)

QUESTIONARIO CONOSCITIVO PER GENITORI 09 10 (sommatoria delle risposte) 1 QUESTIONARIO CONOSCITIVO PER GENITORI 09 10 (sommatoria delle risposte) (ALLEGATO N 2) Sono pervenuti 90 questionari compilati ma non tutti completi. Non è stata prevista una differenziazione per categorie

Dettagli

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Benvenuto/a o bentornato/a Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Non pensare di trovare 250 pagine da leggere,

Dettagli

IL COUNSELLING NEL CONTESTO SANITARIO

IL COUNSELLING NEL CONTESTO SANITARIO IL COUNSELLING NEL CONTESTO SANITARIO Danilo Toneguzzi Psichiatra, psicoterapeuta direttore dell Istituto Gestalt di Pordenone "INformazione Psicologia Psicoterapia Psichiatria", n 41-42, settembre - dicembre

Dettagli

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci Pensieri. Perché? Cara dottoressa, credo di avere un problema. O forse sono io il problema... La mia storia? Stavo con un ragazzo che due settimane fa mi ha lasciata per la terza volta, solo pochi mesi

Dettagli

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te Domenica, 19 aprile 2009 Il Signore è con te Marco 16:15-20- E disse loro: Andate per tutto il mondo, predicate il vangelo a ogni creatura. Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi

Dettagli

Concorso Nazionale di poesia città di Foligno. Sezione Ragazzi

Concorso Nazionale di poesia città di Foligno. Sezione Ragazzi Concorso Nazionale di poesia città di Foligno Sezione Ragazzi LA VITA La vita è come un libro illustrato Dal quale spesso rimani affascinato A tal punto che resteresti incollato E vorresti sfogliarla tutta

Dettagli

S.S.V. 2012-13. Dopo tre anni è arrivata. I M i s t e r S c a g l i e S o d e r i s o n o c a m p i o n i d i n v e r n o SERIE B LO SCRICCIOLO FC

S.S.V. 2012-13. Dopo tre anni è arrivata. I M i s t e r S c a g l i e S o d e r i s o n o c a m p i o n i d i n v e r n o SERIE B LO SCRICCIOLO FC Gennaio Anno 2 N.13 del07/03/2013 Direttore Sdondy & Vice Stefy Dopo tre anni è arrivata. I M i s t e r S c a g l i e S o d e r i s o n o c a m p i o n i d i n v e r n o S.S.V. 2012-13 SERIE A FIORENZA

Dettagli

E Penelope si arrabbiò

E Penelope si arrabbiò Carla Signoris E Penelope si arrabbiò Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07262-5 Prima edizione: maggio 2014 Seconda edizione: maggio 2014 E Penelope si

Dettagli

E poi aggiunse - Non voglio giocare a pallamuso, è solo per la fontanella, giuro! Gli avversari_

E poi aggiunse - Non voglio giocare a pallamuso, è solo per la fontanella, giuro! Gli avversari_ Gli avversari_ (leggi la prima parte) Dopo un po che si allenavano, Zio Champion disse loro di fermarsi e di bere qualcosa, sgridandoli, quando scoprì che non avevano portato nulla da bere! - È importante

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello B1

Università per Stranieri di Siena Livello B1 Unità 4 Fare la spesa al mercato CHIAVI In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni e consigli su come fare la spesa al mercato e risparmiare parole relative agli acquisti e ai consumi

Dettagli

Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni

Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni In una riunione del Comitato di direzione, la nostra direzione

Dettagli

L economia: i mercati e lo Stato

L economia: i mercati e lo Stato Economia: una lezione per le scuole elementari * L economia: i mercati e lo Stato * L autore ringrazia le cavie, gli alunni della classe V B delle scuole Don Milanidi Bologna e le insegnati 1 Un breve

Dettagli

L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ

L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ CAPITOLO XV L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO IL TERZO TENTATIVO SI SOLLEVÒ, SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ NELLA CAMERA. VEDENDO IL LETTO,

Dettagli

Impariamo a volare...

Impariamo a volare... Impariamo a volare... Francesca Maccione IMPARIAMO A VOLARE... www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Francesca Maccione Tutti i diritti riservati L amore è longanime, è benigno, l amore non ha invidia,

Dettagli

IL RITMO ROVINOSO CHE PORTA ALLA FOLLIA

IL RITMO ROVINOSO CHE PORTA ALLA FOLLIA Associazione culturale per la promozione del Teatro Musicale contemporaneo P.Iva 04677120265 via Aldo Moro 6, 31055 Quinto di Treviso - Tv IL RITMO ROVINOSO CHE PORTA ALLA FOLLIA TERZA VERSIONE autore:

Dettagli

SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO ANNO 2012 2013 FASE PROVINCIALE 2 GIUGNO 2013

SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO ANNO 2012 2013 FASE PROVINCIALE 2 GIUGNO 2013 SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO ANNO 2012 2013 FASE PROVINCIALE 2 GIUGNO 2013 TEMA DELLA MANIFESTAZIONE CALCIARE PER SEGNARE INDICAZIONI GENERALI Si ricorda che la manifestazione è una festa regionale/provinciale

Dettagli

Un altro anno di crescita per Media Vending

Un altro anno di crescita per Media Vending edia Vending Un altro anno di crescita per edia Vending e i t e n d i v R l I e r c a t o d d e l V e n d i n g edia Vending è una dinamica rivendita che da alcuni anni opera con successo nella Provincia

Dettagli

Tullio De Mauro e Dario Ianes (a cura di) Giorni di scuola. Pagine di diario di chi ci crede ancora. Erickson

Tullio De Mauro e Dario Ianes (a cura di) Giorni di scuola. Pagine di diario di chi ci crede ancora. Erickson Tullio De Mauro e Dario Ianes (a cura di) Giorni di scuola Pagine di diario di chi ci crede ancora Erickson Lo sguardo dei bambini 39 Capitolo quinto Lo sguardo dei bambini di Camillo Bortolato Quando

Dettagli

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali)

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Al mare, verso gli undici anni, avevo fatto amicizia con un bagnino. Una cosa innocentissima, ma mia madre mi chiedeva

Dettagli

TAVOLA ROTONDA Programmazione della gravidanza e diabete: i diversi punti di vista. PENSO ALLA GRAVIDANZA ed ho il diabete

TAVOLA ROTONDA Programmazione della gravidanza e diabete: i diversi punti di vista. PENSO ALLA GRAVIDANZA ed ho il diabete TAVOLA ROTONDA Programmazione della gravidanza e diabete: i diversi punti di vista PENSO ALLA GRAVIDANZA ed ho il diabete Una cosa sola è certa del mio futuro... VOGLIO avere dei figli! il diabete non

Dettagli

GIOVANILI: SCHEMI OFFENSIVI Matteo Picardi

GIOVANILI: SCHEMI OFFENSIVI Matteo Picardi GIOVANILI: SCHEMI OFFENSIVI Matteo Picardi Ogni squadra necessita di un attacco organizzato in maniera da creare spazi liberi per guadagnare punti facili. Tuttavia, soprattutto con le squadre giovani,

Dettagli

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI SPECIAL REPORT I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI Come assicurarti soldi e posto di lavoro nel bel mezzo della crisi economica. www.advisortelefonica.it Complimenti! Se stai leggendo

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

Porta imbattuta Valore: +1 Descrizione: viene assegnato al portiere che prende voto e che non subisce reti. Un portiere SV non riceve tale bonus.

Porta imbattuta Valore: +1 Descrizione: viene assegnato al portiere che prende voto e che non subisce reti. Un portiere SV non riceve tale bonus. Per determinare il risultato delle partite si calcola il punteggio totale di ogni squadra e lo si converte in gol equivalenti in base ad opportune fasce di punteggio che definiremo elastiche. Il significato

Dettagli