Verona, 30 ottobre 2013!

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Verona, 30 ottobre 2013!"

Transcript

1 Petrolchimico Alimentare Visione Petrolchimico Alimentare e Tracciabilità Verona, 30 ottobre 2013!

2 Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

3 Industry 4.0 verso la quarta Rivoluzione Industriale Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

4 Industry 4.0 verso la quarta Rivoluzione Industriale Presentation theme DD.MM.YYYY Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

5 Industry 4.0 verso la quarta Rivoluzione Industriale Presentation theme DD.MM.YYYY Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

6 Industry 4.0 verso la quarta Rivoluzione Industriale Presentation theme DD.MM.YYYY Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

7 Industry 4.0 verso la quarta Rivoluzione Industriale Presentation theme DD.MM.YYYY Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

8 Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

9 Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

10 Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

11 Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

12 Industry 4.0 Definizioni Industry 4.0 l industria 4.0 affronta il rapido cambiamento tecnologico in base alla convergenza delle moderne tecnologie dell'informazione con i classici processi industriali ai sistemi cyber-fisici Sistemi Cyber-fisici L'integrazione delle information technology su oggetti, materiali, apparecchiature e ambienti (sistemi cyber-fisici, CPS) fornisce un elevata rilevazione spaziotempo dello stato interno degli apparecchi e dei materiali, oltre alle condizioni esterne dell ambiente reale. Internet degli oggetti L'Internet degli oggetti si riferisce al collegamento univoco di oggetti fisici identificabili tramite rappresentazione virtuale di una struttura simile ad Internet. Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

13 Smart Factory Obiettivi Tramite l agenda di Industry 4.0 i rappresentanti dell economia e della scienza dovranno sviluppare a breve e medio termine misure che contribuiscano alla creazione del futuro e quindi lo sviluppo di un prospetto di Smart Factory. Prospetto Smart factory Caratteristiche: Attività AG 2 Ambienti reali Macchina-2-Macchina (M2M) Efficienza delle risorse di rete delle infrastrutture AG 4 Fattore Umano Interfaccia Uomo Macchina (HMI) Accettazione & Safety Protezione dati Istruzione & Formazione Condizioni legali Networking (interno/ esterno/globale) interoperabilità AG 3 Ambito economico Modelli di business Servicies software di impresa (PLM) AG 5 Fattore Tecnologico System Engineering/Modelling Tecnologie della comunicazione Smart Engineering Produzione e tecnologie Smart Sensori e Attuatori Sicurezza uso intelligente di sistemi di produzione di CPS invece di PLC centrale creazione di memorie di prodotto che utilizzano la tecnologia RFID vantaggi in termini di produttività, efficienza delle risorse e la versatilità Foto 6 taglio tematico dei 5 gruppi di lavoro, fonte: PG Kommunikation 2012 Presentation theme DD.MM.YYYY Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

14 Industry 4.0 Realizzazione degli obiettivi Internet degli oggetti Economia Cultura (p.es. Biblioteca digitale) Obiettivi: Fusione tra mondo reale e virtuale Argomenti utili in ogni ambito: tecnologie semantiche, Cloud Computing, piattaforme funzionali Crescita contemporanea del processo tecnico e del business Industra CPS schema Factory Energia CPS Schema Smart Grid Mobilità CPS schema Smart Mobility Salute CPS schema Smart Health CPS scenario Attuazione della Smart Factory attraverso l'utilizzo di CPS (sistemi cyber-fisici) Argomenti CPS utili in ogni ambito: Sicurezza, Funzionamento a lungo termine, Engineering, Istruzione e Formazione, Standards & Norme, Architetture di riferimento Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

15 Industry 4.0 Significato Più del 80% delle innovazioni nei settori chiave su base ICT (Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione). Il 50% della crescita della produttività economica eurpoea negli ultimi 15 anni è dovuto alle innovazioni in materia di ICT. Essere un efficace sito produttivo significa adattarsi a Internet per guidare la Quarta Rivoluzione Industriale e operare autonomamente, sviluppando sistemi di produzione, basandosi sulla conoscenza del mercato. conclusione IE & IT crescono insieme Non c è progresso nell industria senza IT! Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

16 Industry 4.0 Opportunità e sfide Opportunità Fornire sistemi cyber-fisici aperti e in rete (CPS), che combinano sistemi tecnici via Internet. Crescita economica attraverso nuovi modelli di business nel settore dei servizi basati su Internet. Costruire una posizione di leadership nelle specifiche ICT fondamentali per la competitività come motore di innovazione per le industrie chiave. Sfide Garantirsi la fiducia e l approvazione del cliente nell ICT. L efficienza energetica, quale condizione vincolante per progettazione, produzione e applicazione delle tecnologie ICT. Contrastare le carenze nel settore ICT. Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

17 Industry 4.0 Trends nel campo della Comunicazione / ICT 5. Ambienti intelligenti 4. Sensori wireless come computer embedded Trend rilevanti: dispositivi di rete, internet, oggetti e ambienti intelligenti ampliamento 1. Computer centrale Un utente vari computer Comunicazione M2M Networking in tutto il mondo sempre on (Apps) Smart Product Plug & Produce Un computer, vari utenti 1 Computer 1 utente Foto 1 Dal computer centrale, attraverso PC e sistemi embedded, verso ambienti intelligenti. Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

18 Innovazione «Andare alla radice dell innovazione significa inventare prodotti, servizi e processi che non esistono» «la gente spesso sovrastima quello che accadrà nei prossimi due anni e sottovaluta ciò che accadrà nei successivi dieci» - (Bill Gates) Nel 2013 L Italia è al 28 posto per capacità innovativa e al 50 posto per capacità competitiva Il 70% delle start up ha radice IT Digitale: Contribuisce con il 4,7% del PIL del G20 (2,7 trilioni di dollari) Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

19 Industry 4.0 Iniziativa: Efficienza energetica ICT Fatti su ICT: 10% del fabbisogno totale di energia (tedesco) 2% delle emissioni globali di gas effetto serra Cescita del 20% fino al 2020 Sviluppi: Aumento della virtualizzazione / Cloud Computing / Apps Aumento del traffico mobile globale entro 5 anni circa 40 volte Aumento del fabbisogno totale di energia - Therm App Realizzazione obiettivi: Inserimento di soluzioni intelligenti Migliore efficienza delle risorse - Condizionatori Blue e - MSRZ con PUE Ventilatori EC,. Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

20 System Climate Control The System in the industry Climate control Data centre and room cooling: IT chillers + free cooling ( kw) Racks / rack suites: Liquid Cooling Package (12 40 kw) Outdoor climate control: Outdoor cooling units (1 2.5 kw), heat exchangers ( W/K) Raised floor cooling: CRAC systems (23 54 kw) Enclosure climate control: Roof- and wall-mounted cooling units, modular climate control concept (300 W 4 kw), fan-and-filter units (20 900m³/h) Cooling and heating of operating housings with Peltier technology (100 W) Enclosure climate control: Air/air ( W/K) or air/ water heat exchangers (300 W 7 kw) Machine and process cooling: IE chillers (1 40 kw) Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

21 System Climate Control Reference project IE cooling The Chosun Ilbo : Kia Motors to Build Third Plant in China Kia Motors will build its third automobile manufacturi ng plant with an annual production capacity of 300,0 00 cars in China, the world's largest car market. This will increase the Hyundai-Kia Automotive Group's to tal production capacity in China to 1.73 million vehicl es, ranking the group third after Volkswagen and G M. Project Success Successful Rittal Specification for all enclosures and air conditioners for all shops of the new Kia factory in China TBUs (Total Benefit of Usership) convinced the customer to go with Rittal Energy Saving Performance Increase Maintenance Reduction Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

22 System Climate Control Reference project IE cooling Ⅱ. TBU TCO by Blue-e Cooling: Local product vs Rittal Blue-e for 5yeares based on 350ea cooling units 1-5y 5y 4y 3y 2y 1y 5y 4y 3y 2y 1y Saving cost : 113,750,000Won (22,750,000Won/a year) Total: 580,941,255Won (116,188,251Won/1a year) Saving cost : 467,191,255Won (93,438,251Won/a year) Paid-off period: 1.1y 288,540,000Won Gap: 101,654,700Won ,700Won Replacement cost for filter Power cost Investment Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

23 Industry 4.0 Pronti per il futuro? Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

24 Smart Factory Potenziale Potenziale Gestione delle criticità attraverso la tecnologia funzionale indipendente dei servizi descritti in astratto Adattabilità e Flessibilità tramite la compilazione dinamica dei processi astratti descritti con il tempo di esecuzione Accelerazione del ciclo di innovazione attraverso la creazione di reti adhoc di risorse e prodotti intelligenti Efficienza delle Risorse attraverso valore aggiunto della rete grazie al controllo di risorse produttive e una migliore capacità di pianificazione e controllo Realizzazione della produzione distribuita e in rete nelle aree urbane, grazie al migliore controllo di criticità, adattabilità ed efficienza delle risorse Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

25 Rittal: Industria 4.0 Ready Quale contributo può portare Rittal? Industria e IT già armonizzati in Rittal The System. Dati digitali per tutti i prodotti (RiCAD) tutti i formati 3D Tema Efficienza Energia, Materiale (Blue e, RiMatrix S) Tema Riciclo saldamente ancorato nel FLG (Prodotti, Processi, ) Strumenti di progettazione App > dispositivi mobili (Therm App) Tracciabilità dei prodotti per prodotti int. (CMC, KG, ) Sicurezza IT per IT e Industria grazie al CMC Monitoraggio con RiZone Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

26 Industry 4.0 conclusione Industria & IT crescono insieme Non c è progresso nell industria senza IT! Presentation theme DD.MM.YYYY Rittal SpA / Edgardo Porta / Save (VR)

Efficienza energetica nei sistemi di refrigerazione per l automazione industriale. Relatore: Stefano Pace Azienda: RITTAL S.p.a.

Efficienza energetica nei sistemi di refrigerazione per l automazione industriale. Relatore: Stefano Pace Azienda: RITTAL S.p.a. Efficienza energetica nei sistemi di refrigerazione per l automazione industriale Relatore: Stefano Pace Azienda: RITTAL S.p.a. Friedhelm Loh Group 11,500 Collaboratori nel mondo 78 Filiali internazionali

Dettagli

Security. Security. Security. Data Center & Cloud Services. Security. Internet of Things. Internet of Things Internet of Things Security

Security. Security. Security. Data Center & Cloud Services. Security. Internet of Things. Internet of Things Internet of Things Security managing complexity Azienda Akhela è un azienda innovativa in rapida crescita che è diventata un attore importante e riconosciuto nel mercato IT italiano e che si sta affacciando con successo nel mercato

Dettagli

Smart Mobility: strategie e principali progetti CNR

Smart Mobility: strategie e principali progetti CNR UNA MANIFESTAZIONE DI IN CONTEMPORANEA CON Smart Mobility: strategie e principali progetti CNR Vincenzo Antonucci Dipartimento ingegneria, Ict e tecnologie per l'energia e i trasporti Le motivazioni per

Dettagli

CALENDARIO EVENTI 2015

CALENDARIO EVENTI 2015 CALENDARIO EVENTI 2015 Cloud Computing Summit Milano 25 Febbraio 2015 Roma 18 Marzo 2015 Mobile Summit Milano 12 Marzo 2015 Cybersecurity Summit Milano 16 Aprile 2015 Roma 20 Maggio 2015 Software Innovation

Dettagli

Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione

Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione È una delle 11 Associazioni di Federazione ANIE (Federazione Nazionale delle Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche) Attraverso i suoi Gruppi rappresenta, sostiene

Dettagli

Dealer Truck e LCV: l impronta digitale

Dealer Truck e LCV: l impronta digitale INNOVAZIONE IN BUSINESS CLASS Dealer Truck e LCV: l impronta digitale Antonio Cernicchiaro Vice Direttore Generale UNRAE @nicknametwitter www.dealerday.it IMMATRICOLAZIONI TRUCKS: TREND ULTIMI 7 ANNI E

Dettagli

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure Professionali «Smart City» Smart People GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA Il concetto di Smart City sta assumendo rilevanza sempre crescente e diverse città, anche in Italia,

Dettagli

Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence. Piattaforma ICT & Design

Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence. Piattaforma ICT & Design Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence Piattaforma ICT & Design IL SISTEMA REGIONALE DELLA RICERCA Università di Bologna Università di Ferrara Università ità di Modena e Reggio

Dettagli

Paolo Scalera, Corrente in Movimento, Genova, 2 Maggio 2012. Laboratorio Smart City History Case: Stockholm Royal Seaport

Paolo Scalera, Corrente in Movimento, Genova, 2 Maggio 2012. Laboratorio Smart City History Case: Stockholm Royal Seaport Paolo Scalera, Corrente in Movimento, Genova, 2 Maggio 2012 Laboratorio Smart City History Case: Stockholm Royal Seaport History Case: Stockholm Royal Seaport Agenda Panoramica e organizzazione del progetto

Dettagli

Your home comfort has a new shape. Find out how it works

Your home comfort has a new shape. Find out how it works Your home comfort has a new shape Find out how it works CUBODOMO allows you to manage and monitor your entire home s temperature, from WHEREVER YOU ARE CUBODOMO ti consente di gestire e monitorare la temperatura

Dettagli

SC D2 Information Technology and Telecommunication. General session e SC meeting 2012

SC D2 Information Technology and Telecommunication. General session e SC meeting 2012 Information Technology and CIGRE Comitato Nazionale Italiano Riunione del 29 Ottobre 2012 General session e SC meeting 2012 Chairman Carlos Samitier(ES) Segretario Maurizio Monti(FR) Membership 24 membri

Dettagli

Smart Grid. La nuova rete elettrica e le abitudini del consumatore. M illumino di meno ENEA - Bologna 12 Febbraio 2010

Smart Grid. La nuova rete elettrica e le abitudini del consumatore. M illumino di meno ENEA - Bologna 12 Febbraio 2010 Smart Grid La nuova rete elettrica e le abitudini del consumatore Angelo Frascella ENEA, angelo.frascella@enea.it M illumino di meno ENEA - Bologna 12 Febbraio 2010 Sommario Perché le Smart Grid? Le Smart

Dettagli

Dalle Smart Grid alle Smart Cities Un opportunit. opportunità di innovazione Andrea Costa

Dalle Smart Grid alle Smart Cities Un opportunit. opportunità di innovazione Andrea Costa Dalle Smart Grid alle Smart Cities Un opportunit opportunità di innovazione Andrea Costa Le sfide di Europa 2020 3 direttrici Smart Growth Sviluppo di un economia basata su innovazione e conoscenza. Sviluppo

Dettagli

Verso infrastrutture intelligenti per le utility. Vincenzo.Lecchi@Alcatel-Lucent.com 22 Aprile 2010

Verso infrastrutture intelligenti per le utility. Vincenzo.Lecchi@Alcatel-Lucent.com 22 Aprile 2010 Verso infrastrutture intelligenti per le utility Vincenzo.Lecchi@Alcatel-Lucent.com 22 Aprile 2010 L ambiziosa iniziativa Green Touch @ mira a limitare di un fattore 1.000 le future emissioni legate alla

Dettagli

Realizzare l Unione Energetica europea. Proposte e raccomandazioni di policy per dare energia alla competitività dell Europa

Realizzare l Unione Energetica europea. Proposte e raccomandazioni di policy per dare energia alla competitività dell Europa Realizzare l Unione Energetica europea Proposte e raccomandazioni di policy per dare energia alla competitività dell Europa Mappa concettuale della Ricerca Contesto di riferimento : un elemento chiave

Dettagli

darts Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www.darts.it

darts Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www.darts.it Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www..it 1 Company Darts Engineering è pmi di consulenza, progettazione e system integration in ambito ICT, che

Dettagli

Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa

Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa Lorenzo Bovo Senior Solution Consultant HP Technology Consulting lorenzo.bovo@hp.com Udine, 23 Novembre 2009 2009 Hewlett-Packard Development

Dettagli

CLOUD LAB. Servizi IT innovativi per le aziende del territorio. Parma, 5 Dicembre 2012

CLOUD LAB. Servizi IT innovativi per le aziende del territorio. Parma, 5 Dicembre 2012 CLOUD LAB Servizi IT innovativi per le aziende del territorio Parma, 5 Dicembre 2012 Cloud Lab: highlights Cloud Lab è un progetto in Partnership tra BT Enìa e UPI/UNICT per portare alle imprese del territorio

Dettagli

General Manager BU Mechanical Drives, Siemens Italia

General Manager BU Mechanical Drives, Siemens Italia Sabina Cristini General Manager BU Mechanical Drives, Siemens Italia Il futuro del manufacturing verso Industry 4.0 Come l azienda orienta le proprie scelte verso la digitalizzazione, per supportare competitività

Dettagli

Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design

Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design Lucia Mazzoni, ASTER IL SISTEMA REGIONALE DELLA RICERCA Università

Dettagli

l evoluzione del sistema elettrico verso le reti attive Massimo Gallanti RSE

l evoluzione del sistema elettrico verso le reti attive Massimo Gallanti RSE Smart Grids: definizione, applicazione e modelli: l evoluzione del sistema elettrico verso le reti attive Massimo Gallanti RSE Perché le Smart Grids Gli obiettivi i della politica energetica europea come

Dettagli

enrico.tasquier@dedanext.it

enrico.tasquier@dedanext.it enrico.tasquier@dedanext.it Brevemente... chi è Dedanext La domanda di servizi nell impresa locale Pag. 2 Pag. 3 Oltre 800 collaboratori, > oltre 109 milioni di Euro 12% 32% 19% 47% 69% 21% Industria &

Dettagli

Dalla virtualizzazione al Datacenter ad Alta Efficienza Energetica "

Dalla virtualizzazione al Datacenter ad Alta Efficienza Energetica Dalla virtualizzazione al Datacenter ad Alta Efficienza Energetica " Antonella TRONO APC by Schneider Electric All content in this presentation is protected 2008 American Power Conversion Corporation Una

Dettagli

La trasformazione in atto nei Data center

La trasformazione in atto nei Data center La trasformazione in atto nei Data center Data Center Hands On Milano, 13 marzo 2012 Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it I nuovi dispositivi Videocamera Console & Player Tablet Smart TV Dual screen

Dettagli

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology Virtualization Strutturare per semplificare la gestione Communication Technology Ottimizzare e consolidare Le organizzazioni tipicamente si sviluppano in maniera non strutturata e ciò può comportare la

Dettagli

Architetture di automazione flessibili per i sistemi energetici. Rittal SpA / Edgardo Porta / mct Petrolchimico MI / 27.11.2014

Architetture di automazione flessibili per i sistemi energetici. Rittal SpA / Edgardo Porta / mct Petrolchimico MI / 27.11.2014 Architetture di automazione flessibili per i sistemi energetici Rittal SpA / Edgardo Porta / mct Petrolchimico MI / 27.11.2014 Marco Villa / Borgo Lanciano - Castelraimondo (MC) / 27.03.2014 1 A strong

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Le aziende espositrici condividono le finalità del Forum Telecontrollo 2013: motivazioni e aspettative

COMUNICATO STAMPA Le aziende espositrici condividono le finalità del Forum Telecontrollo 2013: motivazioni e aspettative Milano, 28 febbraio 2013 COMUNICATO STAMPA Le aziende espositrici condividono le finalità del Forum Telecontrollo 2013: motivazioni e aspettative A.T.I. A.T.I. progetta e produce sistemi di telecontrollo,

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Giuseppe Menin - COPA-DATA Srl giuseppe.menin@copadata.it La direttiva

Dettagli

Cloud Computing Stato dell arte, Opportunità e rischi

Cloud Computing Stato dell arte, Opportunità e rischi La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso l'impiego

Dettagli

DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica. Bologna, 19/03/2015

DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica. Bologna, 19/03/2015 DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica Bologna, 19/03/2015 Indice La quarta evoluzione industriale Internet of things sul mondo Manufacturing Le leve per ottimizzare la

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio POLITECNICO DI TORINO Un università internazionale per il territorio I valori Leader nella cultura politecnica Nazionale ed Internazionale Reputazione Eccellenza nell istruzione superiore e la formazione

Dettagli

Smart factory, industria del futuro: esempi di best practice

Smart factory, industria del futuro: esempi di best practice Smart factory, industria del futuro: esempi di best practice Prof. Dr.-Ing. Dominik Matt Il futuro ha bisogno di ricerca! Fonte: Fh IWU, European Comission Advanced Manufacturing, 2013 1 Agenda Smart factory,

Dettagli

LA NUOVA PROGRAMMAZIONE EUROPEA 2014-2020

LA NUOVA PROGRAMMAZIONE EUROPEA 2014-2020 LA NUOVA PROGRAMMAZIONE EUROPEA 2014-2020 2020 OPPORTUNITA DI FINANZIAMENTO NEL SETTORE DEI TRASPORTI. Brescia, 3 Dicembre 2013 Paolo Bonardi, EURODESK Bruxelles HORIZON 2020 zione di coordinamento e supporto:

Dettagli

Tavoli tematici. Contributo. Ente/organizzazione di appartenenza Selex-ES Telefono (+39) 095 8182326 Giovanni.trombetta@selex-es.com www.selex-es.

Tavoli tematici. Contributo. Ente/organizzazione di appartenenza Selex-ES Telefono (+39) 095 8182326 Giovanni.trombetta@selex-es.com www.selex-es. VERSO LA STRATEGIA REGIONALE DELL INNOVAZIONE 2014-2020 Tavoli tematici Contributo 1 1. Dati proponente contributo Nome Giovanni Cognome Trombetta Ente/organizzazione di appartenenza Selex-ES Telefono

Dettagli

The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly

The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly The information contained in this document belongs to ignition consulting s.r.l. and to the recipient of the document. The information is strictly linked to the oral comments which were made at its presentation,

Dettagli

ICT Trade 2013 Special Edition

ICT Trade 2013 Special Edition ICT Trade 2013 Special Edition Lo scenario, le dimensioni del fenomeno, i trend del Cloud Computing per il Mercato Business Maurizio Cuzari Amministratore Delegato, SIRMI Molte forme di Cloud sotto il

Dettagli

EnergyMed come costruire una città metropolitana intelligente

EnergyMed come costruire una città metropolitana intelligente EnergyMed come costruire una città metropolitana intelligente Napoli, 10 Aprile 2015 GLI UOMINI GIUNGONO INSIEME NELLE CITTA ALLO SCOPO DI VIVERE: RIMANGONO INSIEME PER VIVERE BENE (Aristotele 340 a.c.)

Dettagli

Illuminazione intelligente: un opportunità per la Smart City

Illuminazione intelligente: un opportunità per la Smart City Illuminazione intelligente: un opportunità per la Smart City una proposta per un progetto nazionale sulla illuminazione pubblica Mauro Annunziato Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities

Dettagli

Introduzione al seminario e agli aspetti tecnico/operativi trattati

Introduzione al seminario e agli aspetti tecnico/operativi trattati Introduzione al seminario e agli aspetti tecnico/operativi trattati Giorgio Ambrosino Giorgio Ambrosino MemEx, Livorno IL RUOLO DELLE TECNOLOGIE Telecomunicazioni Piattaforme SW Big data, open data, web

Dettagli

Cloud Computing: Mercato in Italia, trend e opportunità

Cloud Computing: Mercato in Italia, trend e opportunità Cloud Computing: Mercato in Italia, trend e opportunità Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it Legnano, 24 maggio 2012 Risorse computazionali 2041 The Time, 2011 I nuovi dispositivi Videocamera Console

Dettagli

Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities. Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011

Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities. Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011 Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011 Uso: Riservato Outline Introduzione Le Smart Grids e Smart Cities Progetti Smart Grids di Enel

Dettagli

managing complexity Research & Innovation Work Place as a Service Safe Plant Solutions www.akhela.com

managing complexity Research & Innovation Work Place as a Service Safe Plant Solutions www.akhela.com managing complexity Research & Innovation Work Place as a Service Safe Plant Solutions www.akhela.com Azienda Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni di altissima qualità,

Dettagli

Risparmio Energetico - Obiettivo Globale

Risparmio Energetico - Obiettivo Globale Risparmio Energetico - Obiettivo Globale 1. Nel 2008 la bolletta energetica del ns. Paese ha raggiunto i 70 Miliardi di Euro (+37% vs 2007) 2. La spesa energetica della PA in Italia èdi circa 3 Miliardi

Dettagli

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le ACCENTURE SPA Profilo Azienda Accenture è un'azienda globale di Consulenza Direzionale, Servizi Tecnologici e Outsourcing che conta circa 323 mila professionisti in oltre 120 paesi del mondo. Quello che

Dettagli

DOTAZIONE FINANZIARIA

DOTAZIONE FINANZIARIA BANDO BENEFICIARI BANDO IMPRESA DIGITALE Il Bando Impresa digitale è un iniziativa di Regione Lombardia, insieme alle Camere di Commercio di Milano, di Monza e Brianza, di Varese, di Cremona, di Lecco,

Dettagli

Best practice in progetti di building automation

Best practice in progetti di building automation SMART BUILDING 3.0 L INTELLIGENZA E L EFFICIENZA DELL EDIFICIO TUTTO ELETTRICO Fiera Milano 8 maggio 2014 Best practice in progetti di building automation Alberto Manfredi Selex Di-BOSS (Digital Building

Dettagli

CALENDARIO EVENTI 2013 2014

CALENDARIO EVENTI 2013 2014 CALENDARIO EVENTI 2013 2014 BIG DATA CONFERENCE II 2013 Bologna, 19 Novembre Half Day BANKING FORUM 2014 Milano, 12 Febbraio Full Day MOBIZ - MOBILITY FORUM 2014 Roma, 12 Marzo Full Day SMART ENERGY FORUM

Dettagli

Torino Smart City on Line

Torino Smart City on Line Torino Smart City on Line Piattaforma per il monitoraggio, la governance e la comunicazione di Torino Smart City Sante Lorenzo Carbone Filippo Ricca Congresso Nazionale AICA 2011 - Torino, 15/11/2011 Obiettivi

Dettagli

Cloud Computing Stato dell arte, Opportunità e rischi

Cloud Computing Stato dell arte, Opportunità e rischi La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso l'impiego

Dettagli

Zerouno IBM IT Maintenance

Zerouno IBM IT Maintenance Zerouno IBM IT Maintenance Affidabilità e flessibilità dei servizi per supportare l innovazione d impresa Riccardo Zanchi Partner NetConsulting Roma, 30 novembre 2010 Il mercato dell ICT in Italia (2008-2010P)

Dettagli

Tecnologie ABB per le Smart Cities e l'efficienza Energetica ABB S.p.A.

Tecnologie ABB per le Smart Cities e l'efficienza Energetica ABB S.p.A. Flavio Ferrera, Power Systems, Milano, 25 Marzo 2014 Tecnologie ABB per le Smart Cities e l'efficienza Energetica ABB S.p.A. Affrontare le sfide della società nell era del consumo sostenibile Aiutare i

Dettagli

Smarter Cities. Acceleriamo con il Cloud. Milano, 2 Luglio 2012

Smarter Cities. Acceleriamo con il Cloud. Milano, 2 Luglio 2012 Smarter Cities Acceleriamo con il Cloud Milano, 2 Luglio 2012 Maria Cristina Farioli, Directorof Innovationand Market Development 2009 IBM Corporation Smart city, ormai il dibattitoha raggiunto la sua

Dettagli

Idea To Performance. Gianni Pelizzo Espedia 01 Ottobre 2013

Idea To Performance. Gianni Pelizzo Espedia 01 Ottobre 2013 Idea To Performance Gianni Pelizzo Espedia 01 Ottobre 2013 Agenda Quali sono i bisogni a cui si vuole dare risposta con questo scenario Overview dello scenario I2P Elementi di dettaglio SAP MES/MII SAP

Dettagli

Energy Management: Le reti per la città del futuro. Dicembre 2014

Energy Management: Le reti per la città del futuro. Dicembre 2014 Energy Management: Le reti per la città del futuro Dicembre 2014 Enel Distribuzione Leadership nell innovazione della rete Smart Metering Integrazione delle rinnovabili Mobilità Elettrica Illuminazione

Dettagli

Le Soluzioni Offerte. Italia. Germania. Outsourcing Servizi IT [ Progettazione, Fornitura, Gestione di Infrastrutture Complesse ]

Le Soluzioni Offerte. Italia. Germania. Outsourcing Servizi IT [ Progettazione, Fornitura, Gestione di Infrastrutture Complesse ] DIVISIONE ENERGIA Le soluzioni apportate da operatori dell Information Technology hanno un ruolo fondamentale nel monitoraggio e gestione dei consumi energetici. Le Soluzioni Offerte Italia Outsourcing

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL SOCIETAL CHALLENGES SMART, GREEN AND INTEGRATED TRANSPORT H2020-GV-2014-2015 CALL H2020-GV-2014: GREEN VEHICLES 2014 SCADENZA CALL 28 Agosto 2014 TOPICS GV-1-2014:

Dettagli

Sfide strategiche e organizzative per i system integrator

Sfide strategiche e organizzative per i system integrator Sfide strategiche e organizzative per i system integrator Francesco Zirpoli Dipartimento di Management Università Ca Foscari Venezia fzirpoli@unive.it Roma, 4 Aprile 2014 Ministero dello Sviluppo Economico

Dettagli

INNOVATIVE LIGHTING SOLUTION

INNOVATIVE LIGHTING SOLUTION INNOVATIVE LIGHTING SOLUTION TENDENZE E NOVITA DEL SETTORE DEI LED: LE OPPORTUNITÀ DELL ENERGY SAVING INDUSTRIALE CORRADO GIANCASPRO CEO GREENLED INDUSTRY SPA ENERGY SAVING: WHAT'S THE MATTER LIGHTING

Dettagli

Risparmio energetico nei Data Center

Risparmio energetico nei Data Center Risparmio energetico nei Data Center Danilo Ardagna, Mara Tanelli, Politecnico di Milano {ardagna,tanelli}@elet.polimi.it Politecnico di Milano, 22 Febbraio 2010 Consumi energetici dei Data Center: un

Dettagli

Lo scenario industriale

Lo scenario industriale Internet of things e nuove tecnologie per l'automazione industriale Fabbrica Futuro Verona 27/6/2013 Lo scenario industriale Fonte: Banca d Italia. Dicembre 2009 Lo scenario industriale A livello aziendale

Dettagli

Osservatorio delle Competenze Digitali 2014

Osservatorio delle Competenze Digitali 2014 Lo scenario di trasformazione dell economia digitale Giancarlo Capitani Camera di Commercio di Milano Milano, Il ritratto dell Italia digitale (2013) Spesa media ecommerce 228 (+2%) Mercato ecommerce B2C

Dettagli

SITE ASSESSMENT: UN OPPORTUNITÀ DI RISPARMIO ENERGETICO. Giuliano Maniero Service Thermal Sales Manager, Emerson Network Power

SITE ASSESSMENT: UN OPPORTUNITÀ DI RISPARMIO ENERGETICO. Giuliano Maniero Service Thermal Sales Manager, Emerson Network Power SITE ASSESSMENT: UN OPPORTUNITÀ DI RISPARMIO ENERGETICO Giuliano Maniero Service Thermal Sales Manager, Emerson Network Power Definizione Si conosce ciò che si misura e si misura solo ciò che si conosce

Dettagli

Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012

Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012 Il ruolo delle infrastrutture nelle Smart Cities Livio Gallo - Direttore Infrastrutture e Reti di Enel 13 Settembre 2012 L evoluzione delle Infrastrutture Smart Electricity it Transportation Gas Communication

Dettagli

Telex telecomunicazioni. Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali

Telex telecomunicazioni. Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali Telex telecomunicazioni Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali Agenda 1 azienda 2 organizzazione 3 offerta 4 partner 5 referenze Storia Azienda Nasce 30 anni fa Specializzata

Dettagli

Wiser. Schneider Electric propone una soluzione innovativa, basata

Wiser. Schneider Electric propone una soluzione innovativa, basata Wiser Schneider Electric propone una soluzione innovativa, basata su protocollo ZigBee, che consente di massimizzare i risparmi energetici, e aumentare il comfort e la sicurezza all interno delle unità

Dettagli

Integrazione delle FER in rete

Integrazione delle FER in rete Bari 13 novembre 2012 Integrazione delle FER in rete Manuela Di Fiore Siemens Smart Grid Benvenuti nel millennio urbano Popolazione 2009: 50% della popolazione mondiale vive in città 2030: popolazione

Dettagli

Internet delle Cose: Un primo paradigma per le città intelligenti. GCE Med Bari 12_11_2012

Internet delle Cose: Un primo paradigma per le città intelligenti. GCE Med Bari 12_11_2012 Internet delle Cose: Un primo paradigma per le città intelligenti GCE Med Bari 12_11_2012 Cubit CUBIT - Consortium Ubiquitous Technologies nasce nel 2007 per volontà di: Dipartimento di Ingegneria dell

Dettagli

Innovazione e Open Source nell era dei nuovi paradigmi ICT

Innovazione e Open Source nell era dei nuovi paradigmi ICT Innovazione e Open Source nell era dei nuovi paradigmi ICT Red Hat Symposium OPEN SOURCE DAY Roma, 14 giugno 2011 Fabio Rizzotto Research Director, IT, IDC Italia Copyright IDC. Reproduction is forbidden

Dettagli

ECOMONDO 2011 - WORKSHOP OROBLU Francesca Mondello, Telecom Italia TC.M.SS

ECOMONDO 2011 - WORKSHOP OROBLU Francesca Mondello, Telecom Italia TC.M.SS ECOMONDO 2011 - WORKSHOP OROBLU Francesca Mondello, Telecom Italia TC.M.SS Rimini 9/11/2011 per l ottimizzazione delle risorse e il contenimento dei consumi (energia, acqua, gas ). Nuvola IT Energreen

Dettagli

UNIVERSITÀ DI BRESCIA Laboratorio di ricerca SCSM

UNIVERSITÀ DI BRESCIA Laboratorio di ricerca SCSM UNIVERSITÀ DI BRESCIA Laboratorio di ricerca SCSM DIGITAL MANUFACTURING REVOLUTION I numeri del cambiamento tra opportunità e minacce Ing. Andrea Bacchetti AGENDA PERCHÉ LA RICERCA I risultati LO SCENARIO

Dettagli

LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES

LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES VITTORIO MOSCATELLI SALES DIRECTOR TIESSE S.P.A 20 Maggio 2014 INNOVAZIONE MADE IN ITALY TIESSE il Gruppo New

Dettagli

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra.

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. FASTCLOUD È un dato di fatto che le soluzioni IT tradizionali richiedono investimenti

Dettagli

- nice to meet you. -

- nice to meet you. - - nice to meet you. - Complete set of solar plant components Soluzione completa per sistemi solari CLIMATE SYSTEMS TECHNOLOGY E Complete set of solar plant components for domestic hot water production.

Dettagli

ROMA MILANO TORINO MARANELLO CAGLIARI

ROMA MILANO TORINO MARANELLO CAGLIARI ROMA MILANO TORINO MARANELLO CAGLIARI 3 4 8 10 GRUPPO HRI1 DLI MAX ITALIA A-KEY Global IT Integrator Technologies Integrator Services Integrator Things Integrator 3 GRUPPO HRI1 Il Gruppo HRI1 è un Global

Dettagli

L impatto energetico dell ICT in chiave Cloud Computing

L impatto energetico dell ICT in chiave Cloud Computing L impatto energetico dell ICT in chiave Cloud Computing Cosa consuma e con quale efficienza? Antonio Baldassarra Seeweb S.r.l. Università Roma3, 23 Novembre 2010 Prologo Una notizia

Dettagli

ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione. Raffaello Balocco Politecnico di Milano

ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione. Raffaello Balocco Politecnico di Milano ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione Raffaello Balocco Politecnico di Milano Agenda Investimenti in ICT e competitività Le ICT come reale leva strategica La

Dettagli

Sommario IX. Indice analitico 331

Sommario IX. Indice analitico 331 Sommario Prefazione X CAPITOLO 1 Introduzione ai sistemi informativi 1 1.1 Il prodotto del secolo 1 1.2 Prodotti e servizi divenuti indispensabili 2 1.3 Orientarsi nelle definizioni 4 1.4 Informatica e

Dettagli

VERSO LA STRATEGIA REGIONALE DELL INNOVAZIONE 2014-2020 Tavoli tematici. Contributo. 2. Riferimento del contributo al tavolo tematico

VERSO LA STRATEGIA REGIONALE DELL INNOVAZIONE 2014-2020 Tavoli tematici. Contributo. 2. Riferimento del contributo al tavolo tematico VERSO LA STRATEGIA REGIONALE DELL INNOVAZIONE 2014-2020 Tavoli tematici Contributo 1 1. Dati proponente contributo Nome Cognome Ente/organizzazione di appartenenza Telefono E_mail Sito Angelo Marguglio

Dettagli

Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City

Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City SMART CITY- VISIONE DI UN SISTEMA DI SISTEMI Ing. Massimo Povia L importanza della Logistica e della Manutenzione nel contesto

Dettagli

Simulation and Forecasting. sfide e criticità nel futuro della produzione industriale

Simulation and Forecasting. sfide e criticità nel futuro della produzione industriale Simulation and Forecasting Technologies (S&FT): sfide e criticità nel futuro della produzione industriale Matteo Cocco (Politecnico di Milano) Sergio Terzi (Università di Bergamo) u progetto pathfinder

Dettagli

Soluzioni di business per le imprese

Soluzioni di business per le imprese Soluzioni di business per le imprese Esperti in Innovazione Chi siamo SICHEO nasce per volontà di un gruppo di manager con ampia esperienza nel business ICT e nell innovazione Tecnologica applicata ai

Dettagli

Collaborazione Multidisciplinare Dal Concept al Commissioning

Collaborazione Multidisciplinare Dal Concept al Commissioning Collaborazione Multidisciplinare Dal Concept al Commissioning radu.simionescu@siemens.com Contenuti PLM Product LifeCycle Management & Digital Factory Collaborazione multi-disciplinare Concept Virtual

Dettagli

Una nuova era di device e servizi enterprise con Windows 8.1. Marco Cattaneo Product Marketing Manager Windows Microsoft Italia

Una nuova era di device e servizi enterprise con Windows 8.1. Marco Cattaneo Product Marketing Manager Windows Microsoft Italia Una nuova era di device e servizi enterprise con Windows 8.1 Marco Cattaneo Product Marketing Manager Windows Microsoft Italia I trend Connessi ovunque e in qualsiasi momento BYOD sempre più diffuso La

Dettagli

La migliore soluzione Ethernet per l automazione!

La migliore soluzione Ethernet per l automazione! PROFINET La migliore soluzione Ethernet per l automazione! Unrestricted Siemens AG 2014 All rights reserved. Siemens.it/packteam PROFINET è la soluzione ideale per ogni applicazione PROFINET NON TEME CONFRONTI!

Dettagli

An integrated approach for the new concept of Smart Cities. Laura Zazzara

An integrated approach for the new concept of Smart Cities. Laura Zazzara An integrated approach for the new concept of Smart Cities Laura Zazzara Milano, 14 maggio 2013 Definizione di Smart City Il termine Smart City non ha oggi una definizione univoca e condivisa, spesso è

Dettagli

VERSO LA SMART SPECIALIZATION TRE LEVE MOLTO IMPORTANTI PER UNA NUOVA COMPETITIVITÀ

VERSO LA SMART SPECIALIZATION TRE LEVE MOLTO IMPORTANTI PER UNA NUOVA COMPETITIVITÀ COMPETITIVITA 2.0? VERSO LA SMART SPECIALIZATION TRE LEVE MOLTO IMPORTANTI PER UNA NUOVA COMPETITIVITÀ F.Boccia/B.IT sas 1 SOMMARIO PROGETTAZIONE ASSISTITA DA CAE/SIMULAZIONE/SUPERCALCOLO LOGISTICA INTELLIGENTE

Dettagli

Scenario competivivo e previsioni di sviluppo del mercato italiano dei servizi di datacenter

Scenario competivivo e previsioni di sviluppo del mercato italiano dei servizi di datacenter Scenario competivivo e previsioni di sviluppo del mercato italiano dei servizi di datacenter Elena Vaciago Senior Associate Consultant IDC Italia ICT4Green Conference Nhow Hotel, Milano 17 Febbraio 2009

Dettagli

Presentazione Piemme Sistemi ICT CLUB Ferrara 13-14 Maggio 2014

Presentazione Piemme Sistemi ICT CLUB Ferrara 13-14 Maggio 2014 Presentazione Piemme Sistemi ICT CLUB Ferrara 13-14 Maggio 2014 Giampiero Moscato CTO Piemme Sistemi g.moscato@piemme.it Riservato Confidenziale Presentazione Piemme Sistemi Srl PIEMME SISTEMI SRL nasce

Dettagli

M2M e IoT: nuovi scenari per le imprese. Annamaria Di Ruscio, Amministratore Delegato - NetConsulting cube

M2M e IoT: nuovi scenari per le imprese. Annamaria Di Ruscio, Amministratore Delegato - NetConsulting cube M2M e IoT: nuovi scenari per le imprese Annamaria Di Ruscio, Amministratore Delegato - NetConsulting cube Milano 29 ottobre 2015 Trend globali dell Internet of Things Big Data Analytics 750 Exabytes (2014)

Dettagli

Fabio Zanellini Siemens SpA Gestione efficiente di Microgrid: La SPM del Campus di Savona e EXPO 2015

Fabio Zanellini Siemens SpA Gestione efficiente di Microgrid: La SPM del Campus di Savona e EXPO 2015 Fabio Zanellini Siemens SpA Gestione efficiente di Microgrid: La SPM del Campus di Savona e EXPO 2015 Dalla diagnosi energetica alla riduzione dei costi energetici dell industria 23/10/2015 - Brescia Restricted

Dettagli

Le reti intelliggenti. ABB 2009-03-27 SG_Presentation_V4.ppt 1

Le reti intelliggenti. ABB 2009-03-27 SG_Presentation_V4.ppt 1 Le reti intelliggenti 2009-03-27 SG_Presentation_V4.ppt 1 Sviluppo nella progettazione delle reti Dalle reti tradizionali a quelle del futuro Reti tradizionali Generazione centralizzata Flusso unidirezionale

Dettagli

Nuvola digitale. Quanto è pulita?

Nuvola digitale. Quanto è pulita? Nuvola digitale. Quanto è pulita? Presentazione del rapporto di Greenpeace International How clean is your cloud? La nuvola e noi Facebook, Amazon, Apple, Microsoft, Google, Yahoo! e altri nomi, magari

Dettagli

Cos è SportE2 4 Moduli per la gestione degli impianti sportivi La sperimentazione Europea Un esempio pratico di configurazione del sistema Conclusioni

Cos è SportE2 4 Moduli per la gestione degli impianti sportivi La sperimentazione Europea Un esempio pratico di configurazione del sistema Conclusioni Energy Efficiency for European Sport Facilities SportE2: Una soluzione innovativa per la gestione ottimale degli impianti sportivi Ottimizzare la gestione energetica degli impianti sportivi, Ancona 18

Dettagli

Visione delle tecnologie futureict (10 anni) e laurea triennale IETI

Visione delle tecnologie futureict (10 anni) e laurea triennale IETI Visione delle tecnologie futureict (10 anni) e laurea triennale IETI Ermanno Di Zitti, coordinatore laurea triennale IETI Scuola Politecnica, 16 luglio 2014 + Sistema embedded: sistema elettronico a

Dettagli

La nuova generazione di Thin & Zero Client ThinOX 10: nuovi dispositivi e nuove features di gestione centralizzata. Panoramica delle ultime novità.

La nuova generazione di Thin & Zero Client ThinOX 10: nuovi dispositivi e nuove features di gestione centralizzata. Panoramica delle ultime novità. 1 La nuova generazione di Thin & Zero Client ThinOX 10: nuovi dispositivi e nuove features di gestione centralizzata. Panoramica delle ultime novità. 2 Praim è un produttore globale di soluzioni Thin &

Dettagli

IT ARCHITECTURE: COME PREPARARSI AL CLOUD

IT ARCHITECTURE: COME PREPARARSI AL CLOUD IT ARCHITECTURE: COME PREPARARSI AL CLOUD Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it L ICT come Commodity L emergere del Cloud Computing e i nuovi modelli di delivery Trend n. 1 - ICT Commoditization

Dettagli

L evoluzione del settore dell energia e i possibili sviluppi per una utility che guarda al futuro. Milano 15/06/2015

L evoluzione del settore dell energia e i possibili sviluppi per una utility che guarda al futuro. Milano 15/06/2015 L evoluzione del settore dell energia e i possibili sviluppi per una utility che guarda al futuro Milano 15/06/2015 Agenda 1. Il Gruppo BKW 2. Come sta cambiando l esigenza del cliente 3. Come può rispondere

Dettagli

ICT Information &Communication Technology

ICT Information &Communication Technology ICT Information &Communication Technology www.tilak.it Profile Tilak Srl, azienda specializzata in soluzioni in ambito Communication Technology opera nell ambito dei servizi di consulenza, formazione e

Dettagli

M2M Industry Standard Remote Dosing Control

M2M Industry Standard Remote Dosing Control La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso l'impiego

Dettagli

Banda larga e ultralarga: lo scenario

Banda larga e ultralarga: lo scenario Banda larga e ultralarga: lo scenario Il digitale per lo sviluppo della mia impresa Torino, 26 novembre 2013 L importanza della banda larga per lo sviluppo economico L Agenda Digitale Europea: obiettivi

Dettagli