CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613"

Transcript

1 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola miscelatrice a tre punti ed è predisposta per il funzionamento a punto fisso o con compensazione della temperatura in funzione della temperatura esterna. Ogni centralina può comandare una valvola miscelatrice a tre punti e può essere collegata a una sonda di mandata e/o a una sonda esterna. Descrizione del frontale dello strumento: Principio di funzionamento: La centralina FAR, una volta collegata e programmata, è in grado di regolare la posizione di una valvola miscelatrice a tre punti in maniera da mantenere il valore di temperatura di mandata al valore impostato. Per il funzionamento a punto fisso bisogna installare la sonda di temperatura FAR art sulla tubazione di mandata mentre per il funzionamento con compensazione in base della temperatura esterna è necessario installare sia la sonda di temperatura FAR art sulla tubazione di mandata che la sonda di temperatura esterna FAR art Installazione: Per l installazione del controllo procedere come indicato di seguito: Collegare sonde e alimentazione: le sonde possono essere remotate fino a una distanza massima di 100m dal controllo purchè si usino cavi di sezione minima di 1mm 2, possibilmente schermati. Per migliorare l immunità ai disturbi si consiglia di usare sonde con cavo schermato (collegare un solo estremo dello schermo alla terra del quadro elettrico). Vedi lo schema di collegamento riportato in seguito. Programmare lo strumento: seguire le istruzioni riportate in seguito. Collegare gli attuatori: è preferibile collegare gli attuatori solo dopo aver programmato il controllo. Evitare l installazione delle centraline elettroniche in presenza delle seguenti condizioni: umidità relativa maggiore del 90% o condensante; forti vibrazioni o urti; esposizioni a continui getti d acqua; esposizione ad atmosfere aggressive ed inquinanti (es: gas solforici e ammoniacali, nebbie saline, fumi) per evitare corrosione e/o ossidazione; alte interferenze magnetiche e/o radiofrequenze; esposizione all irraggiamento solare diretto e agli agenti atmosferici in genere. Nel collegamento delle centraline elettroniche: utilizzare capicorda adatti per i morsetti in uso; allentare ciascuna vite ed inserirvi i capicorda, quindi serrare le viti e verificare il corretto serraggio; separare quanto più è possibile i cavi delle sonde e degli ingressi digitali da quelli dei carichi induttivi e di potenza al fine di evitare disturbi; Attenzione: il non corretto allacciamento della tensione di alimentazione può danneggiare seriamente il sistema. Predisporre tutti i dispositivi elettrici ed elettromeccanici di sicurezza utili a garantire la sicurezza dell impianto.

2 Collegamenti elettrici: La centralina elettronica FAR può essere alimentata con due diversi livelli di tensione: per l allacciamento a 24V utilizzare i morsetti contrassegnati con 0 e 24V, mentre per l allacciamento a 230V utilizzare i morsetti contrassegnati da 0 e 220/240V. La sonda di temperatura di mandata (art.9601) deve essere collegata ai morsetti identificati da probe numero 2 e 3. La sonda di temperatura esterna (art.9602) deve essere installata ai morsetti identificati da probe numero 1 e 2. Prima di collegare il servocomando della valvola miscelatrice è necessario programmare la centralina elettronica. Programmazione funzionamento a PUNTO FISSO: Per la programmazione procedere come segue: Premere contemporaneamente i tasti PRG e SEL per cinque secondi. A display compare: 0 Utilizzando i tasti inserire la password: 77 Premere SEL per confermare In questo modo si accede alla lista dei parametri da inserire: A display compare: C0 Premere SEL per visualizzare il valore del parametro Utilizzando i tasti impostare il valore del parametro Premere SEL per confermare il valore impostato Utilizzando i tasti passare al parametro successivo Lista dei parametri da inserire: C0 = 1 P1 = 20 C12 = 5 C33 = 1 C34 = 1 C35 = 1 C36 = -100 C37 = 95 C38 = 1 C39 = 1 C40 = 100 C41 = -95 Alla fine dell inserimento dei parametri premere PRG per terminare la programmazione. Per impostare il valore di temperatura desiderato St1 procedere come segue: Premere il tasto SEL A display compare St1 Rilasciando il tasto SEL a display lampeggia il valore attuale di St1 Utilizzando i tasti impostare il valore di temperatura desiderato Premere tre volte il tasto SEL per confermare il valore impostato

3 A questo punto la centralina è pronta. Dopo qualche oscillazione iniziale dipendente dall inerzia dell impianto la temperatura si stabilizzerà attorno al valore impostato. La regolazione viene effettuata con una sequenza di impulsi proporzionale alla variazione della temperatura rilevata dalla sonda di mandata. St1 [ C] P1 [ C] C12 [s] Valore di temperatura desiderato. Campo di regolazione. Il 95% del valore di P1 è regolato a impulsi mentre il restante 5% è di zona neutra. Tempo ciclo per effettuare un singolo impulso. P1 St1 +P1 T I valori impostati di P1 e C12 sono adatti alla maggior parte degli impianti. Variando i valori di questi due parametri è comunque possibile adattare la regolazione a particolari esigenze impiantistiche. Programmazione funzionamento con COMPENSAZIONE IN BASE ALLA TEMPERATURA ESTERNA: Per la programmazione procedere come segue: Premere contemporaneamente i tasti PRG e SEL per cinque secondi. A display compare: 0 Utilizzando i tasti inserire la password: 77 Premere SEL per confermare In questo modo si accede alla lista dei parametri da inserire: A display compare: C0 Premere SEL per visualizzare il valore del parametro Utilizzando i tasti impostare il valore del parametro Premere SEL per confermare il valore impostato Utilizzando i tasti passare al parametro successivo Lista dei parametri da inserire a seconda del tipo di impianto: Impianto a PANNELLI RADIANTI: C0 = 1 P1 = 20 C04 = -0,5 C12 = 5 C19 = 3 C21 = 20 C22 = 45 C33 = 1 C34 = 1 C35 = 1 C36 = -100 C37 = 95 C38 = 1 C39 = 1 C40 = 100 C41 = -95 T mandata [ C] ,7 0,6 0,5 0,4 0,3 0,2 Pannelli radianti 0,8 St1 = 20 St2 = T esterna [ C] C04 Pendenza della curva di regolazione (valori possibili -0,2-0,3-0,4-0,5-0,6-0,7-0,8) C21 Limite MIN temperatura di mandata C22 Limite MAX temperatura di mandata St1 Temperatura di mandata corrispondente a una temperatura esterna pari a St2 St2 Temperatura esterna corrispondente a una temperatura di mandata pari a St1

4 Impianto a RADIATORI: C0 = 1 P1 = 20 C04 = -1 C12 = 5 C19 = 3 C21 = 40 C22 = 80 C33 = 1 C34 = 1 C35 = 1 C36 = -100 C37 = 95 C38 = 1 C39 = 1 C40 = 100 C41 = -95 St1 = 40 St2 = 25 T mandata [ C] 80 Radiatori 1,4 1, ,8 60 0,6 0,4 50 0, T esterna [ C] C04 Pendenza della curva di regolazione (valori possibili -0,2-0,4-0,6-0,8-1 -1,2-1,4) C21 Limite MIN temperatura di mandata C22 Limite MAX temperatura di mandata St1 Temperatura di mandata corrispondente a una temperatura esterna pari a St2 St2 Temperatura esterna corrispondente a una temperatura di mandata pari a St1 Alla fine dell inserimento dei parametri premere PRG per terminare la programmazione. Per impostare i valori di St1 e St2 procedere come segue: Premere SEL per qualche secondo, a display compare St1 Rilasciando il tasto SEL a display lampeggia il valore attuale di St1 Utilizzando i tasti impostare il valore di temperatura St1 desiderato Premere SEL per confermare il valore impostato e passare al valore St2 Utilizzando i tasti impostare il valore di temperatura St2 desiderato Premere SEL per confermare Alla fine dell inserimento dei parametri premere PRG per terminare la programmazione. ATTENZIONE : Nel funzionamento con compensazione in base alla temperatura esterna è possibile variare la pendenza della curva di regolazione modificando il valore del parametro C04. Il valore prescelto da FAR (C04= -0,5 per i pannelli radianti e C04 = -1 per i radiatori) consente una buona risposta dell impianto in funzione dalla variazione della temperatura esterna. Il valore può comunque essere variato a piacere in maniera da adattare la regolazione a esigenze diverse. Consultando i grafici riportati in precedenza è possibile visualizzare la relazione tra temperatura esterna e temperatura di mandata al variare del parametro C04. In caso di malfunzionamento o errato collegamento della sonda di mandata a display compare Er0 e viene emesso un allarme sonoro. Premere PRG/mute e verificare la sonda. In caso di malfunzionamento o errato collegamento della sonda di esterna a display compare Er1 e viene emesso un allarme sonoro. Premere PRG/mute e verificare la sonda. Se si dovesse verificare problemi durante la programmazione si consiglia di effettuare il Reset della centralina. Per effettuare il RESET della centralina: togliere tensione allo strumento; ridare tensione tenendo premuto il tasto PRG; rilasciare il tasto e riprogammare la centralina.

5 Collegamenti elettrici del servocomando: Per il collegamento del servocomando del gruppo di rilancio FAR art procedere come segue: Gruppo di rilancio con mandata a SX (standard FAR) Portare la fase sui morsetti c identificati dal numero 8 e 11 Collegare il filo marrone del servocomando al morsetto OUT1 identificato con no numero 9 Collegare il filo nero del servocomando al morsetto OUT2 identificato con no numero 12 Gruppo di rilancio con mandata a DX Portare la fase sui morsetti c identificati dal numero 8 e 11 Collegare il filo nero del servocomando al morsetto OUT1 identificato con no numero 9 Collegare il filo marrone del servocomando al morsetto OUT2 identificato con no numero 12 Per il collegamento del servocomando di una valvola miscelatrice FAR art procedere come segue: Portare la fase sui morsetti c identificati dal numero 8 e 11 Il morsetto OUT1 identificato con no numero 9 corrisponde alla richiesta di acqua calda Il morsetto OUT2 identificato con no numero 12 corrisponde alla richiesta di acqua fredda Esempio di collegamento 1 FREDDO CALDO MISCELATO Posizione del perno della valvola Collegare il filo BLU al Neutro, Collegare il filo MARRONE al morsetto OUT1 no numero 9 Collegare il filo NERO al morsetto OUT2 no numero 12 Esempio di collegamento 2 CALDO FREDDO Posizione del perno della valvola MISCELATO Collegare il filo BLU al Neutro, Collegare il filo NERO al morsetto OUT 1 no numero 9 Collegare il filo MARRONE al morsetto OUT2 no numero 12

6 Caratteristiche tecniche: Alimentazione: Tensione: 24Vac ± 10% e 230Vac ± 10% Assorbimento: 3VA Condizioni di utilizzo: Temperatura di lavoro: 0 50 C Temperatura di immagazzinamento: C Umidità relativa ambientale: inferiore al 90% rh, non condensante Polluzione ambientale: normale Ingressi: n 2 ingressi per sonda NTC Predisposizione seriale Sensore I.R. Uscite: n 2 relè SPDT max tensione: 250 Vac max potenza: 2000 VA max corrente di spunto: 10 A Disconnessione di tipo 1C secondo le norme ECC EN Isolamento: Le parti in bassa tensione presentano un isolamento principale rispetto alle parti in bassissima tensione e un doppio isolamento rispetto al frontale. Caratteristiche meccaniche: Centralina predisposta per il montaggio su guida DIN Contenitori: in plastica con autoestinguenza secondo UL94-VO Collegamenti: tramite morsetti a vite sez. max 1,5 mm 2 Grado di protezione: IP40 con strumento montato a quadro Nota importante: i cavi usati per i collegamenti devono resistere alla massima temperatura d esercizio, ovvero alla massima temperatura ambiente prevista + l auto riscaldamento del controllo pari a 20 C con le uscite tutte alla max. portata. Dimensioni: Ver. 3 del 06.10

7 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art SCHEMA DI COLLEGAMENTO ELETTRICO La centralina elettronica FAR è in grado di regolare la posizione di una valvola miscelatrice a tre punti in funzione della temperatura di mandata e/o della temperatura esterna. Può lavorare a PUNTO FISSO o con COMPENSAZIONE in base alla temperatura esterna. Esempio di collegamento con alimentazione 230V: FASE per RICHIESTA di ACQUA CALDA VALVOLA MISCELATRICE A TRE PUNTI 230V FASE per RICHIESTA di ACQUA FREDDA FASE ALIMENTAZIONE 230V NEUTRO SONDA di TEMPERATURA ESTERNA SONDA di TEMPERATURA di MANDATA ATTENZIONE: Questo modello di centralina non dispone del comando pompa che dovrà essere comandata ad esempio con il termostato ambiente. Per l accensione della centralina è consigliabile predisporre un interruttore o un regolatore orario sulla linea di alimentazione. Per rendere più efficace la regolazione è consigliabile comandare l accensione della pompa e della centralina elettronica con il termostato ambiente.

8 Sonda esterna Esempio schema d impianto: MANDATA CALDAIA RITORNO Lo schema si riferisce a un impianto con valvola miscelatrice a tre punti inserita dopo la caldaia. La centralina elettronica è collegata al servocomando della valvola miscelatrice e alle sonde di mandata e esterna. La pompa a valle della valvola miscelatrice è comandata dal termostato ambiente ed è collegata al termostato di sicurezza. Centralina elettronica Valvola miscelatrice a tre punti Termostato Ambiente Pompa impianto Termostato di Sicurezza Sonda di mandata IMPIANTO ATTENZIONE: Per preservare l integrità dell impianto è importante collegare il termostato di sicurezza all alimentazione della pompa. Ver. 3 del 06.10

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE Pagina. M 1 Cronotermostati M 3 Termostati.. M 4 Centraline climatiche M 4 Orologi M 6 Accessori abbinabili a centraline Climatiche e termoregolatori M 7 M 01

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE DIFFERENZIALE PER IMPIANTI A PANNELLI SOLARI TERMICI

EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE DIFFERENZIALE PER IMPIANTI A PANNELLI SOLARI TERMICI Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel.:02956821 Fax:0295307006 e-mail: info@fantinicosmi.it suppoto tecnico: supportotecnico@fantinicosmi.it EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Serie. Genio Tecnic. Moduli termici a premiscelazione a condensazione. Emissioni di NOx in classe V

Serie. Genio Tecnic. Moduli termici a premiscelazione a condensazione. Emissioni di NOx in classe V Serie Genio Tecnic Moduli termici a premiscelazione a condensazione Emissioni di NOx in classe V Serie Genio tecnic Vantaggi Sicurezza Generatore totalmente stagno rispetto all ambiente. Progressiva riduzione

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

TLZ 20 CONTROLLORE ELETTRONICO DIGITALE A MICROPROCESSORE PER UNITA REFRIGERANTI. ISTRUZIONI PER L'USO Vr. 01 (ITA) - cod.

TLZ 20 CONTROLLORE ELETTRONICO DIGITALE A MICROPROCESSORE PER UNITA REFRIGERANTI. ISTRUZIONI PER L'USO Vr. 01 (ITA) - cod. TLZ 20 CTROLLORE ELETTRICO DIGITALE A MICROPROCESSORE PER UNITA REFRIGERANTI ISTRUZII PER L'USO Vr. 0 (ITA) - cod.: ISTR 06280 TECNOLOGIC S.p.A. VIA INDIPENDENZA 6 27029 VIGEVANO (PV) ITALY TEL.: +39 038

Dettagli

EOLO Superior kw 1 CARATTERISTICHE. Pensili istantanee

EOLO Superior kw 1 CARATTERISTICHE. Pensili istantanee Pensili istantanee EOLO Superior kw è la caldaia pensile istantanea a camera stagna e tiraggio forzato omologata per il funzionamento sia all'interno che all'esterno in luoghi parzialmente protetti; per

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Sommario! Introduzione! Risoluzione dei problemi di lettura/visualizzazione! Risoluzione dei problemi sugli ingressi digitali! Risoluzione di problemi

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Gli attuatori. Breve rassegna di alcuni modelli o dispositivi di attuatori nel processo di controllo

Gli attuatori. Breve rassegna di alcuni modelli o dispositivi di attuatori nel processo di controllo Gli attuatori Breve rassegna di alcuni modelli o dispositivi di attuatori nel processo di controllo ATTUATORI Definizione: in una catena di controllo automatico l attuatore è il dispositivo che riceve

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

ZEUS Superior kw 1 CARATTERISTICHE. Pensili con boiler

ZEUS Superior kw 1 CARATTERISTICHE. Pensili con boiler 1 CARATTERISTICHE ZEUS Superior kw Pensili con boiler Nuova gamma di caldaie pensili a camera stagna e tiraggio forzato con bollitore in acciaio inox da 60 litri disponibili in tre versioni con potenza

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

CATALOGO 2010 MAS. Nuovi quadri ad uso medico

CATALOGO 2010 MAS. Nuovi quadri ad uso medico CATALOGO 2010 MAS Nuovi quadri ad uso medico INDICE NUOVI QUADRI PER LOCALI AD USO MEDICO 2 TUTTI I VANTAGGI DELLA GAMMA MAS 4 NUOVI SORVEGLIATORI E PANNELLI RIPETITORI 6 CATALOGO 8 INFORMAZIONI TECNICHE

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione Valvola di scarico termico con reintegro incorporato serie 544 R EGI STERED BS EN ISO 9001:2000 Cert. n FM 21654 UNI EN ISO 9001:2000 Cert. n 0003 CALEFFI 01058/09 sostituisce dp 01058/07 Funzione La valvola

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Dati tecnici 2CDC501067D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore

Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore sensonic II Contatori di calore 2 Indice sensonic II Tecnologia innovativa orientata al futuro 4 Scelta del contatore versione orizzontale 6

Dettagli

Gruppo termico murale a gas a premiscelazione. Serie

Gruppo termico murale a gas a premiscelazione. Serie Gruppo termico murale a gas a premiscelazione Serie GENIO Tecnic Serie GENIO TECNIC Caratteristiche principali Quali evoluzione subirà il riscaldamento per rispondere alle esigenze di case e utenti sempre

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

THERMATILE & BREVETTATO. Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti

THERMATILE & BREVETTATO. Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti THERMATILE & BREVETTATO Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti 1 Che cos è? Thermatile è l innovativo sistema brevettato di riscaldamento radiante in fibra di carbonio, di soli 4 millimetri

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 Doc. MII11166 Rev. 2.21 Pag. 2 di 138 REVISIONI SOMMARIO VISTO N PAGINE DATA

Dettagli

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche:

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche: OGGETTO: Egregi, a breve verrà commercializzata una nuova gamma di caldaie a condensazione, chiamata Paros Green, che andranno a integrare il catalogo listino attualmente in vigore. Viene fornita in tre

Dettagli

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO - PRECAUZIONI DI SICUREZZA - LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DELL

Dettagli

Libretto d installazione uso e manutenzione

Libretto d installazione uso e manutenzione Libretto d installazione uso e manutenzione Caldaria Uno Super Pro Sistemi combinati di riscaldamento caldaia e aerotermo per riscaldare ambienti soggetti a vincoli normativi Alimentati a metano/gpl Rendimento

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

TICONTROL MOD. DEP. attraversa il Livello per mezzo di viti. Attraverso una ricca. i nostri livelli riescono a soddisfare le esigenze più particolari,

TICONTROL MOD. DEP. attraversa il Livello per mezzo di viti. Attraverso una ricca. i nostri livelli riescono a soddisfare le esigenze più particolari, LV LIVELLI VISIVI SERIE MULTICONTR TICONTROL OL I Livelli Visivi danno la possibilità di controllare in ogni istante il livello del liquido in modo chiaro e preciso. Il principio utilizzato è quello dei

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

NIKE 24 Superior. Libretto istruzioni ed avvertenze. Installatore Utente Tecnico

NIKE 24 Superior. Libretto istruzioni ed avvertenze. Installatore Utente Tecnico NIKE 24 Superior Caldaie pensili istantanee a camera aperta (tipo B) e tiraggio naturale IT Libretto istruzioni ed avvertenze Installatore Utente Tecnico Gentile Cliente, Ci complimentiamo con Lei per

Dettagli

VICTRIX Superior kw VICTRIX Superior kw Plus

VICTRIX Superior kw VICTRIX Superior kw Plus Pensili a condensazione VICTRIX Superior kw è la caldaia pensile istantanea a camera stagna con potenzialità di 26 kw e 32 kw che, grazie alla tecnologia della condensazione, si caratterizza per l'elevato

Dettagli

Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento

Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento Controllo Elettronico MACROLogic per Dat Air Manuale 201713A01 Emissione 10.99 Sostituisce --.-- Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento 1370 Controllo

Dettagli

Gentile cliente, Bongioanni spa

Gentile cliente, Bongioanni spa GX NE Gentile cliente, La ringraziamo per aver acquistato un prodotto Bongioanni. Questo libretto è stato preparato per informarla, con avvertenze e consigli, sulla installazione, il corretto uso e la

Dettagli

NE FLUSS 24 EL CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO

NE FLUSS 24 EL CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.01 A - CE 0063 AQ 2150 CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO... 30R0032/0... 02-99... IT... MANTELLATURA

Dettagli

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m ista rappresenta l'alternativa economica per molte possibilità applicative. Essendo un contatore

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico La riparazione dell asfalto ha fatto strada. Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650

Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650 Altivar Process EAV64310 05/2014 Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650 Manuale di installazione 05/2014 EAV64310.01 www.schneider-electric.com Questa documentazione contiene la descrizione

Dettagli

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400 Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Indice Indice Unità tipo

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

Note tecniche per l installazione

Note tecniche per l installazione Mod. 24 SE EST 28 SE EST Note tecniche per l installazione Importante Il libretto... L installazione... deve essere letto attentamente; si potrà così utilizzare la caldaia in modo razionale e sicuro;

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

direttiva [ ecodesign ]

direttiva [ ecodesign ] Nuova direttiva [ ecodesign ] Direttiva 2009/125/EC A partire dal 01/01/2013, le importazioni di prodotti a bassa efficienza energetica SEER e SCOP saranno vietate in Europa La nuova direttiva è stata

Dettagli

Scheda Tecnica. Piramide Condensing K 28 S 130. Caldaie condensing. Basamento eco condensing. Rendimento SOL K 21 S 200. Dir.

Scheda Tecnica. Piramide Condensing K 28 S 130. Caldaie condensing. Basamento eco condensing. Rendimento SOL K 21 S 200. Dir. Caldaie condensing Basamento eco condensing Scheda Tecnica Rendimento Dir. 92/42/CEE Piramide Condensing K 28 S 130 SOL K 21 S 200 Piramide Condensing K 28 S 130 Piramide Condensing SOL K 21 S 200 Ogni

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

INOX SOL 200 TOP Pacchetto solare con 1 Collettore Piano CP4 XL e Unità Bollitore INOXSTOR da 200 litri

INOX SOL 200 TOP Pacchetto solare con 1 Collettore Piano CP4 XL e Unità Bollitore INOXSTOR da 200 litri INOX SOL 200 TOP Pacchetto solare con 1 Collettore Piano CP4 XL e Unità Bollitore INOXSTOR da 200 litri 1 Pacchetto Solare INOX SOL 200 TOP (cod. 3.022124) 1 Collettore Piano + boiler INOX 200 litri +

Dettagli

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali /2 Introduzione /5 Norme di riferimento e interruttori magnetotermici /6 Trasformatore d isolamento e di sicurezza / Controllore d isolamento e pannelli di controllo

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

Alimentatori cinesi, non tutti sanno che

Alimentatori cinesi, non tutti sanno che Alimentatori cinesi, non tutti sanno che di Roberto IS0GRB Ho acquistato di recente 3 alimentatori cinesi da 30A e uno da 50A mi e' stato regalato dal collega Salvatore IS0XGA perche' troppo rumoroso.

Dettagli

NE FLUSS 20 EL PN CE

NE FLUSS 20 EL PN CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.02 A - CE 0063 AQ 2150 MANTELLATURA 7 3 1 102 52 101 99-97 83 84-64 63 90 139 93 98 4 5

Dettagli

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA Catalogo Tecnico Aprile 21 L azienda Brevini Fluid Power è stata costituita nel 23 a Reggio Emilia dove mantiene la sua sede centrale. Brevini Fluid Power produce

Dettagli

SCHEDA TECNICA GRUNDFOS MAGNA, UPE. Circolatori Serie 2000

SCHEDA TECNICA GRUNDFOS MAGNA, UPE. Circolatori Serie 2000 SCEDA TECNICA GRUNDFOS MAGNA, UPE Circolatori Serie Indice Dati relativi ai prodotti MAGNA e UPE 3 Gamma di utilizzo 3 Caratteristiche dei prodotti 3 Vantaggi 3 Applicazioni 3 Impianti di riscaldamento

Dettagli

PAGLIARDINIASSOCIATI. SistemaVMF. Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi

PAGLIARDINIASSOCIATI. SistemaVMF. Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi PAGLIARDINIASSOCIATI * SistemaVMF Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi Sommario VMF. Sistema Variable Multi Flow...3 Componenti principali del sistema VMF...5 Ventilconvettori con nuovi

Dettagli

Document Name: RIF. MonoMotronic MA 3.0 512 15/54 30 15 A 10 A 10 M 1 234

Document Name: RIF. MonoMotronic MA 3.0 512 15/54 30 15 A 10 A 10 M 1 234 MonoMotronic MA.0 6 7 8 9 / 0 8 7 6 0 9 A B A L K 7 8 6 9 0 8 0 A 0 0 C E D 6 7 7 M - 6 0 9 7-9 LEGENDA Document Name: MonoMotronic MA.0 ) Centralina ( nel vano motore ) ) Sensore di giri e P.M.S. ) Attuatore

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

Impianti di climatizzazione

Impianti di climatizzazione Corso di IPIANTI TECNICI per l EDILIZIAl Impianti di climatizzazione Prof. Paolo ZAZZINI Dipartimento INGEO Università G. D Annunzio Pescara www.lft.unich.it IPIANTI DI CLIATIZZAZIONE Impianti di climatizzazione

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 11 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle fornito

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Carisma CRC-ECM. Prevede 5 grandezze (da 115 a 1395 m 3 /h) È la serie con il minor consumo elettrico in rapporto alle prestazioni,

Carisma CRC-ECM. Prevede 5 grandezze (da 115 a 1395 m 3 /h) È la serie con il minor consumo elettrico in rapporto alle prestazioni, Ventilconvettore Centrifugo con Motore Elettronico e Inverter Prevede 5 grandezze (da 115 a 1395 m 3 /h) e 5 versioni (a parete e a soffitto, in vista e da incasso), ciascuna dotata di batterie di scambio

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

NE FLUSS 20 CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO

NE FLUSS 20 CE LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO LISTA PEZZI DI RICAMBIO SPARE PART LIST ERSATZSTEILE LISTE PIECES DETACHES LISTA PIEZAS DE REPUESTO Appr. nr. B94.02 T - CE 0063 AQ 2150 Appr. nr. B95.03 T - CE 0063 AQ 2150 CODICE EDIZIONE MERCATO VISTO...

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli