UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale"

Transcript

1 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA CONOSCENZA DISTRIBUITA Relatre Prf Antni Calvani Candidat Stefan Tdar Ann Accademic LOGICHE E STRUTTURA

2 Metdlgia metacgnitiva dei sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita all unica persna che ha permess e res pssibile la cnclusine di questa mia prima fase di studi universitari a clei che, cn tant amre, tanta fiducia e cmprensine, ha cndivis difficltà e sacrifici, ma anche giie e sddisfazini alla dnna della mia vita nnché mia mglie Anna LOGICHE E STRUTTURA

3 Metdlgia metacgnitiva dei sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita LOGICHE E STRUTTURA

4 Metdlgia metacgnitiva dei sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita LOGICHE E STRUTTURA

5 Metdlgia metacgnitiva dei sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita Intrduzine Avrei ptut decidere di presentare un bel prgett su cme pter realizzare la frmazine a distanza in un dei cntesti perativi da me cnsciuti, avrei ptut ccuparmi di un dei tanti aspetti spinsi legati alle tante nuve figure prfessinali che tutt il settre della nuva frmazine permanente ha rmai delineat almen nei sui tratti più significativi nn sl nei paesi dell unine eurpea. Avrei ptut anche ccuparmi di un degli aspetti ecnmici che tant ad ggi insidian chi si deve ccupare di prgettare e mantenere nel temp prcessi di apprendiment e sistemi di gestine della cnscenza, tip i mdelli di valutazine degli investimenti, legati n al ROI; perché n, nn ci stava per niente male anche un dei tanti aspetti tecnlgici che inevitabilmente affllan gli incubi dei prgettisti di reti distribuite, tip architetture per applicazini web nuvi paradigmi su cme le intranet pssan spsarsi cn gli ambienti LMS LCMS. Perché nn parlare dei tant famigerati Learning Objects dei limiti dell ultima versine dell standard SCORM! Quell che sapev da quand h decis di dedicare la mia tesi per il Crs di Laurea nel partecipare a quest band etalenti, era certamente che mi sarei divertit a fare ciò che, cme sempre il mi istint mi avrebbe indicat, prima incnsciamente e pi sempre più cnsapevlmente, in qualcsa di significativ. I tempi sn maturi, nn sl per l Italia ma per tutti i paesi eurpei, gli USA sn trpp differenti da ni eurpei, nel pensare che la prima fase di clamre e curisità, suscitata dall ndata d interesse su tutt ciò che pteva riguardare per i due principali attri l elearning ed il Knwledge Management, nnché per la frmazine a distanza, sia cn critiche cstruttive che cn plemiche di bassa lega, sia rmai terminata. Csì cme la secnda fase di grande interesse ecnmic, sia sul frnte dei servizi alle imprese, sia per il mnd editriale, che di quell accademic cn cnvegni sull elearning, sulla frmazine permanente, sulla FAD sull imprtanza del tutring, della Virtual Cmunity, degli spunti tecnlgici che gni frnitre si prdtti sluzini ha saput evidenziare (mduli SAP per l elearning, piuttst che le ltre 500 piattafrme di vari tip e specie) cn altre altrettante fiere e meeting si presentazine, ha trvat rmai una sua naturale manifestazine fenmenlgia. In parallel alla secnda fase trviam un grande riscntr di tutti i media alla rivluzine nn sl metdlgica ma anche di cmunicazine e cndivisine di LOGICHE E STRUTTURA

6 Metdlgia metacgnitiva dei sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita cnscenza, sia nella scula dell bblig che in quella dedicata al mnd del lavr. Anche questa ha trvat un su naturale assestament di cmparsa. Quell che mi ha cnvint a scendere in camp, è stat il sentire l esigenza di un significativ cambi di rtta. Si, i tempi sn maturi per la presa visine nn sl di quant fatt fin ra nel mnd della nuva presa di cscienza dei prcessi di apprendiment stricamente trattati, ma di cme affrntare il tema dal lat applicativ, partend dalla cnvinzine che apprendiment e cnscenza sian la dppia faccia della stessa medaglia. Quell che a mi avvis ad ggi manca, che almen nn ha una degna attenzine, è una visine integrata e sistemica di cme debba essere cncepit, studiat un prcess di apprendiment ad ggi, per esempi, nn più separabile tra presenza e distanza e di cme debba essere gestit l apprendiment e la cnscenza che ne cnsegue. Quest sia sul frnte dei circuiti di frmazine sia nella scula dell bblig, che in quella universitaria, sia nel mnd della frmazine prfessinale che del mnd rganizzativ, intes cme mnd aziendale imprenditriale. Questa tesi quindi è la presentazine di una metdlgia che tende a trvare una rispsta una prpsta a cme apprendiment e cnscenza pssan rislvere il grande prblema della cmpetitività prfessinale, che clpisce sia il mnd imprenditriale che prfessinale di gni sggett perante in un rganizzazine di prdtti servizi, sia pubblic che privat, dal punt di vista analitic e realizzativ. Una metdlgia che, pur seguend i canni della ricerca scientifica, nn è una ricerca, prpri perché cncentra la sua attenzine alla metacgnizine applicativa, nn è un sndaggi, perché nn è un strument dedicat alla racclta ed alla elabrazine di dati da un campine rappresentativ, nn è un indagine, perché nn prevede la verifica la falsificazine di una più iptesi. Nn dic che altri prestigisi ed autrevli autri prima di me nn abbian parlat di alcune delle argmentazini da me trattate, al cntrari mlte sn le pubblicazini che l cnferman. Quell che a mi avvis nn si vede, se nn di rad, è un apprcci a tutt camp nell ambit della ricerca cmpetitiva dei valri rganizzativi, cn la stessa cmplessità che il mnd reale ci impne e su cme realizzarli. Cme verrà trattata in seguit nel dettagli, la metdlgia segue una particlare mdalità espsitiva e di impaginazine, che parte prpri dal presuppst che cn il passaggi dall era Industriale all era Infrmatica, tre sn i principali fattri che ne LOGICHE E STRUTTURA

7 Metdlgia metacgnitiva dei sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita gvernan cerenza, affidabilità, efficacia/efficienza: visine integrata, visine sistemica, visine dinamica. La dimensine integrata: dve per capacità di integrazine bisgna cncepirne la sua applicazine più esaustiva, dve quand si parla di apertura mentale nn ci si deve più riferire ai famsi 360 gradi (sl pian rizzntale) ma ai 720 (pian rizzntale e verticale). La dimensine sistemica: parlare di sistema vul dire prendere in cnsiderazine l analisi cme insieme integrat di variabili di varia natura e ulteriri cstanti, cn l idea del pien rispett di vincli e limiti che ne cndizinan l applicazine, dve la ricrsività diventa la principale funzine per la gestine dei delta di scart e dei valri di riferiment. La dimensine dinamica: il dinamism, se pur fratell della flessibilità, ne cndivide l imprtanza dell aspett temprale, ma anche altre qualità di tip strategic e di mdell di pensier e decisine, del tip: la scelta razinale per la gestine della turblenza e dell emersine fenmenlgia, nnché metafre e mdelli astratti per espandere Il titl della tesi Metdlgia metacgnitiva dei Sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita pne la basi per una serie di riflessini, che trverann dignitsamente il lr pst nella struttura espsitiva predispsta. Per metdlgia il dizinari Garzanti intende studi dei principi e delle regle che permettn il cnseguiment e l svilupp delle cnscenze in una determinata disciplina. Quest termine mi sembra apprpriat per distinguerl da altri tipi di elabrati. Il termine metacgnitiva riprta alla metacgnizine che pur essend intimamente legata al linguaggi, al pensier ed all espressine, predispne gli atteggiamenti e quindi diventa un fattre discriminante per il cmprtament uman nella gestine dei significati e dei sensi, quindi della capacità ed abilità anche relazinali. I binmi Sistemi integrati determinan un cnnubi esplsiv, in quant la capacità sistemica unita a quella di integrazine, cpre ptenzialmente tutti gli ambiti cgnitivi, di analisi e di relazine che pssn entrare in gic. Integrazine nn sl su cme e csa pensare, ma sprattutt su cme agire, quindi perlustrand mlti punti di vista ed apprcci, spess nn trattati fin ad ra sttvalutati LOGICHE E STRUTTURA

8 Metdlgia metacgnitiva dei sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita Altr termine imprtante, apprendiment. Cn quest termine nelle Scienze della Frmazine ci si riferisce ad un cncett mlt generic, istintiv e naturale di azine, vlta al perseguiment di nuve abilità di crescita del sggett; al cntrari di frmazine a cui ci si riferisce quand al semplice apprendiment di aggiunge un cambiament cmprtamentale previst e mnitrat. Apprendiment e nn frmazine, perché quest ultim ad ggi è veramente inflazinat da mlti punti di vista, ed intes in md trpp restrittiv, se pur la benemerita Frmazine Permanente abbia segnat un legger cambiament cncettuale, nn nel su significat ma in quell che l immaginari cllettiv rappresenta mentalmente. Apprendiment quindi cme massima e più cmpleta frma di evluzine cgnitiva umana. Il significat della parla cnscenza è mlt impegnativ. Quell che qui preme ricrdare è la differenza tra dati ed infrmazini e cnscenza, dve mentre il dat può trvare la sua giusta cllcazine in qualcsa di estremamente tangibile e definit, l infrmazine ne aggiunge il significat, la cntestualità mdalità espressiva. Mentre la cnscenza pur partend prpri dall infrmazine, ne aggiunge l esperienza, il cntrll, il valre, quella capacità tipica dell um di creare arte e valre spirituale e magic. Il termine distribuita è tipicamente tecnlgic, in quant esprime in sé il prim cncett essenziale della cnscenza e del sapere, la rete, nn sl cme espressine tecnlgica di cnnessine e cndivisine, ma cme frma strutturale ed architetturale della capacità di intercnnessine fra single unità infrmative, tipic delle reti neurali e del cnnessinism cme mdell nn lineare e cnsequenziale. In tutta la trattazine h utilizzat sempre il termine metd e nn elabrat, tesi cntribut. Quest semplicemente perché, alla base di questa mia persnale cncezine prgettuale, c è un metd che riteng divers da quell fin ad ra adttati da chi si è rivlt a prblematiche simili, mlt più cmpless di una singla teria. Inltre il su biettiv nn è rivlt alla sla cnclusine del Cdl Frmatre Multimediale della Facltà di Scienze della Frmazine dell università di Firenze, ma ad un reale inseriment in rganizzazini prepste alla realizzazine di simili prgetti. Teng a sttlineare la particlare mdalità di espsizine della metdlgia che permette una cmprensine, nn sl multisggettiva, quindi fra sggetti cn differente frmazine istruttiva e prfessinale, ma anche intersggettiva, dve la classica dictmia sggettività ed ggettività viene bilanciata da una funzine LOGICHE E STRUTTURA

9 Metdlgia metacgnitiva dei sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita ricrsiva di verifica e validazine che cnfrnti biettivi prepsti cn risultati ttenuti in relazine agli scarti dinamici rilevati. Chiud cn la speranza di aver avut la pssibilità, del tutt persnale, di cminciare a cmprendere ed applicare i principi di rigre scientific che tutti gli elabrati per avere un valre significativ devn rispettare sia nell sservazine che nell interpretazine dei risultati. Questa è la mia visine per la definizine di una metdlgia e metacgnizine di cme impstare quest imprtante mment stric, ecnmic, sciale e plitic. Sl chi sarà in grad di sapersi rinnvare cn una più attuale capacità di pensier e di attuazine in tempi rispettabili, per pter affrntare il grande livell di rischi, turblenza e cmplessità che la realtà ci impne, avrà la pssibilità di ptersi miglirare nel temp e cnfermare il prim bisgn dell um: l evluzine. Maggire è la qualità di pensier, maggire è la qualità dell azine, maggire è la qualità dei risultati ttenibili LOGICHE E STRUTTURA

10 Metdlgia metacgnitiva dei sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita Premesse sapere saper fare far sapere (Stefan Tdar) In questi anni a mi parere quell che necessità al più prest nel settre della gestine della cmpetitività imprenditriale è una grande attenzine in merit a tutt ciò che riguarda l apprendiment e la cnscenza. Nn sl per l Italia ma per tutta l Eurpa diventa sstanziale passare dalla sla teria alla teria messa in pratica, dall studi all applicazine, dalla cnscenza per pchi all applicazine vers il tessut prduttiv nazinale ed internazinale. Quest tip di prblematica nn trva limitazini applicative, cme nn riguarda sl le grandi aziende e le multinazinali, anche perché l zccl dur dell ecnmia italiana, ma anche di mlti paesi eurpei, è prdtta dalla PMI. Il tentativ è di equilibrare i diversi pli fattriali che fin ad ra hann trvat credit cn pere letterarie, ricerche e tanti mvimenti di sldi maggirmente distinti in pl tecnlgic, umanistic, cmmerciale, frmativ. Finalità del metd I tempi sn maturi per fare il grande salt, quest nn vul dire interrmpere ricerca & svilupp cndividendne i prgressi e la cnsapevlezza, ma altresì unire alla teria la pratica, su cui pter valutare attentamente i relativi prcessi di crrezine più idnei. Esprre un gran prgett in pc temp e spazi è sempre pssibile, basta fare un crrett cntratt cn chi l sta valutand su ciò che sicuramente nn trverà scritt, quindi una finalità è data dalla massima cmprensine rientata al maggir numer di persne interessate a nuve prspettive perative. Muvere le acque prcura sempre rumre, che può dare fastidi ma può anche servire da richiam. Obiettivi del metd Presentare e descrivere la mia visine di sistemi integrati per cndividere cn altri la mia cnvinzine sul fatt che è realizzabile LOGICHE E STRUTTURA

11 Metdlgia metacgnitiva dei sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita Prendere distanza dalla maggir parte dei mdelli fin ad ra prdtti. Preparare il lanci del mi prim prgett applicativ tramite un test adatt all scp. Csa nn è il mi metd Nn è un prgett esecutiv, per cui nn spiega cme realizzare un sistema integrat in nessun tip di rganizzazine. Nn è un innvazine dal punt di vista slutiv ma da quell analitic Nn è un metd per sli ricercatri ma un manuale interpretativ ed rientativ da cui sviluppare ed attingere nuvi paradigmi. Csa nn dice il mi metd Nn tratta cme rislvere l impatt cn l rganizzazine e cn l esistente Nn si ccupa delle analisi ecnmiche al fine di realizzare un pian finanziari ed un budget Nn rislve cme affrntare le prblematiche tecniche, in relazine nn sl agli esistenti ma anche alla bslescenza, all pen surce ed altr Nn affrnta gli inevitabili prblemi cn la privacy, i diritti d autre e la sicurezza dei dati e dei sistemi Tagli della prgettazine testuale Chiara Diretta Di stile girnalistic Aperta a tutti Scientificamente semplice e raffinata Target di applicazine Piccle rganizzazini PMI pubbliche e private Grandi aziende LOGICHE E STRUTTURA

12 Metdlgia metacgnitiva dei sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita Strategie espsitive Nn h mai amat le cse fine a sé stesse, csì cme apprendere nzinisticamente senza applicazine pratica, ne tant men imparare senza teria. Il metd vlutamente è ttalmente in italian, esclus rare eccezini, per sttlineare quant ambigua e sl mlt spess glamur l utilizz di terminlgie inglesi che a stent trvan unanimità di significat se nn nella lr lingua di rigine. Quindi l stess è stat tradtt anche in lingua inglese, nel quale i suddetti termini trvan il lr naturale ambiente linguistic. Sn predispsti diversi livelli di apprfndiment ed una struttura espsitiva a fasi cncettuali, che ne identifican una funzinalità prgrammata per il pien raggiungiment degli biettivi di apprendiment previsti. Nelle due fasi in cui si descrivn i cmpnenti del SIAC (Fase 2) ed in quella dve di affrntan le sue funzinalità (Fase 3) è presente un percrs specific di avvicinament, di tip lineare, cmpst da stt-fasi tematiche ed aiuti di recuper e cntrll degli apprendimenti che ne facilitan l interpretazine. La cncezine di questa metdlgia, per la sua cmplessità sia cntenutistica che strutturale, mi ha cnvint nel scegliere una mdalità di realizzazine e studi mlt particlare, vver quella della prgettazine evlutiva, argment trattat tra quelli strategici. La mtivazine è dvuta al fatt che gni vlta che mi pnev di definire gli biettivi in realtà mi cmplicav sempre più il cmpit. Quindi h scelt di scegliere una strada che ma man mi mstrasse da sla il md miglire di prcedere. Rimandand sl alla fine le riflessini cnclusive. Le argmentazini selezinate in tutta la metdlgia sn state distribuite nella struttura espsitiva cn un mdell matriciale cmpst dalle fasi e dagli ambiti tematici. Quindi gni argmentazine può trvare una prpria cllcazine in tre diverse macrcategrie: Orizzntale: presente in tutte le fasi Singla: presente in un sl ambit Multipla: presente in più ambiti Verticale: presente in una sla fase Singla: presente in un sl ambit LOGICHE E STRUTTURA

13 Metdlgia metacgnitiva dei sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita Multipla: presente in più ambiti Trasversale: presente in una più fasi ma su diversi ambiti Singla: presente in un sl ambit Multipla: presente in più ambiti Le caratteristiche di gni categrizzazine argmentativa che giustifican la lr cllcazine nella struttura espsitiva sn le seguenti: Orizzntale > Singla: argment che pur avend un sl punt di vista, può essere analizzat da tutt il prcess espsitiv Orizzntale > Multipla: argment che pur avend diversi punti di vista, può essere analizzat da tutt il prcess espsitiv Verticale > Singla: argment che pur avend un sl punt di vista può essere analizzat sl da una fase del prcess espsitiv Verticale > Multipla: argment che pur avend diversi punti di vista può essere analizzat sl da una fase del prcess espsitiv Trasversale > Singla: argment che pur avend un sl punt di vista, può essere analizzat da tutt il prcess espsitiv Trasversale > Multipla: argment che pur avend diversi punti di vista, può essere analizzat da tutt il prcess espsitiv Ogni argmentazine ha pi un stratificazine definita dal punt di vista della imprtanza a livell cntenutistic nella metdlgia, espressa cn la seguente categrizzazine: Argmentazine Strategica: decisiva, ha una valenza di prim pian sprattutt per quant riguarda il su valre glbale. Argmentazine Fcale: significativa, prevedibile in termini di cmpetenza argmentativa. Argmentazine Persnale: selezinata nel rispett del prpri punt di vista, cn un grad di pertinenza nn rdinari. Ogni argmentazine ha avut un influenza diretta durante la creazine nn sl dalle fnti bibligrafiche, ma dalle mie esperienze prfessinali e dalla LOGICHE E STRUTTURA

14 Metdlgia metacgnitiva dei sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita sitgrafia. Per mtivazini di temp e di spazi h ritenut prendere in cnsiderazine sl la citazine della bibligrafia. Sn previsti ausili di ricerca e di cnsultazine che segun la metafra dell ipertest: Indice di struttura: che indica cme raggiungere gni singl cmpnente della struttura espsitiva. Indice alfabetic delle argmentazini: che indica cme raggiungere gni argmentazine di gni categria Indice delle nte: che spiega tutte le mie anntazini pertinenti espste nelle pagine al fine di aggiungere furi dal fluss altre infrmazini circstanziate e riferimenti bibligrafici, cmpste da un cdice frmat da un numer prgressiv suddivis per gni fase. Recensini delle fnti: ad gni fnte argmentazinale sia in frmat test che rivista che Web, è stata dedicata una scheda che ne riassume le particlarità, al fine di farne valutare più apprfnditamente la mtivazine della sua selezine per questa metdlgia sistemica. Bibligrafia: che elenca le fnti bibligrafiche su cui la metdlgia ha tratt citazini e riflessini argmentazinali. Sitgrafia: che elenca, per quant sia pssibile nella lgica dinamica del Web, i siti di riferiment pertinenti tematicamente alle argmentazini della metdlgia. Cnvezini grafiche espsitive La prsa Sistemi Integrati per la gestine dell Apprendiment e della Cnscenza distribuita, sarà abbreviata in SIAC. Le argmentazini che sn presenti nelle rispettive strutture mdulari espsitive, vengn cntrassegnate da simblgie identificative che permettn la lr identificazine visiva: Orizzntale Singla Multipla Verticale Singla Multipla LOGICHE E STRUTTURA

15 Metdlgia metacgnitiva dei sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita Trasversale Singla Multipla Le categrizzazini delle argmentazini sn ricnscibili tramite la seguente grafica simblica: Argmentazine Strategica ( AS ) Argmentazine Fcale [ AF ] Argmentazine Persnale AP Dve è richiest dal fluss delle argmentazini al fine di cnvergere la classificazine dei cntributi di ricerca web, è stat inserit un simbl ( ) seguit da una numerazine prgressiva che tende a dare un significat di prvenienza, cn l idea di rispettare le necessità di crretta individuazine delle fnti nn pertinenti alle fnti bibligrafiche. Prgett grafic d impaginazine È stata studiata una impaginazine particlare che ne risalta la velcità di ricerca e la chiarezza di interpretazine, sprattutt aperta alla cmprensine da parte di tutti i tipi di lettri, quindi nn richiede nessuna cnscenza preacquisita. Nn tant per uscire dai canni accademici rtdssi, ma per facilitare la cncettualizzazine, i paragrafi sn espressi in una struttura a liste puntate, quest nn per creare una netta separazine tra essi, ma per una miglire identificazine e memrizzazine. Tutte le simblgie autesplican, cme spiegat, graficamente i lr significati, per una miglire memrizzazine visiva. Strategie perseguite nel metd Nn è più un prblema di strumenti, ma sl di capacità di integrazine. H analizzat mlti degli aspetti che h ritenut estremamente interessati al mi metd e ne h trvat una crrelazine plausibile. Nn sl h fus mlte discipline e metdlgie nuve, ma h anche integrat il mnd ccidentale cn quell rientale. L studi generale sui sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita è stat analizzat su diversi ambiti rganizzativi LOGICHE E STRUTTURA

16 Metdlgia metacgnitiva dei sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita tramite cinque mduli dedicati alle macr tematiche che cmpngn l rganizzazine. Cnsiderazini sulle fnti e mdalità di citazine Mi sn permess di interpretare cncetti e principi di grandi pensatri H ritenut più interessante trattare le citazini ed i riferimenti in md da renderli integrati al mi pensier e nn sl termini di riferiment bibligrafic. Seguit spntane dell pera Scrivere un test nel quale sviluppare al dettagli la mia visine. Trvare applicazini cncrete press rganizzazini internazinali. Cntinuare la ricerca terica e pratica integrata e dinamica. Integrare questa metdlgia nel mi sit prfessinale in attuale prgettazine. Principi Eurpei e cnvenzini internazinali Il presente metd rispetta i principi EUCIP La struttura mdulare H applicat il cncett di mdul per apprfndire analisi di prfndità nelle cinque dimensini ambiti dedicati, in md pi da pter raggruppare argmentazini similari e passare a successive elabrazini individuali di gnuna di esse. Il mdularità si fnde e trva applicazine cn la suddivisine in fasi nel percrs glbale di apprendiment pianificat riferit all intera trattazine. Cncepend il metd cme espressine di un analisi sistemica di una ambiente in md integrat, diventa veramente difficile separare le argmentazini, anche se per aumentarne le cmprensine h cercat di creare una struttura in cui accglierle, riterrei più pprtun valutarle sempre cn le lr crrelazini. Percrs glbale di apprendiment cnsigliat Al fine di riuscire in pc temp ed in pc spazi espsitiv a trattare esaurientemente la mia visine presentata nel metd, senza generare false interpretazini, h ideat un percrs glbale utile a quest scp LOGICHE E STRUTTURA

17 Metdlgia metacgnitiva dei sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita L idea nn è cert quella di riuscire a rispndere a tutti i quesiti che il mi metd sicuramente genererà agli interessati, ma darà md di cmprendere i cncetti principali generali da cui pter partire per ulteriri apprfndimenti. Quindi la finalità del percrs glbale è prattiva e nn rislutiva, è cmunicativa e descrittiva e nn estiva ed applicativa. La sluzine da me scelta è stata quella di studiare un percrs glbale cgnitiv semplice e dirett che invit a prendere in cnsiderazine, dve gni fase ha delle finalità espsitive, il cinvlgiment di tematiche dedicate, strumenti ed analisi finalizzate alla cncettualizzazine. Architettura del metd Il metd si sviluppa cn la metafra del percrs di avvicinament Quest percrs glbale è suddivis in fasi che sn cncepite cn alcune delle lgiche prvenienti dalla gestine a ggetti, quindi cn prprie caratteristiche, mdi di agire, ingressi ed uscite infrmative e prprie funzini di elabrazini autnme. Quest percrs glbale nn deve essere cnfus cn quelli specificatamente dedicati nelle FASI 2-3 dedicate alla cmprensine delle funzinalità della metdlgia. L elenc della fasi previst è il seguente: Fase 0 Prpedeutica Fase nella quale si intrducn dati, infrmazini, riflessini e termini utili alla cmprensine di tutt il metd. Fase 1 Punti Critici Attuali Fase che presenta quali sn i punti essenziale che hann mtivat l studi di questa metdlgia. Fase 2 Cme è fatt il SIAC? Fase dedicata alla espsizine del sistema e di gni su cmpnente, dandne risalt della struttura. Fase 3 Cme funzina il SIAC? Fase che illustra i principi di funzinament e di relazine fra gli elementi che cmpngn il metd LOGICHE E STRUTTURA

18 Metdlgia metacgnitiva dei sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita Fase 4 Pianificazine Applicativa Fase che evidenzia cme passare dalla teria alla pratica, specialmente dve sn evidenti delle esistenze rganizzative. Fase 5 Analisi dei pr e dei cntr Fase dve vengn messi in risalt vantaggi e svantaggi, cn l idea di equilibrarne i cntenuti e le azini funzinali di gni cmpnente. Fase 6 MacrSettri applicativi Fase che affrnta una crnaca applicativa di quant priettat negli ambiti di maggir significat, cme esempi realizzativ. Ogni fase ha una struttura uguale che ne espne tutte le sue peculiarità cncettuali. Fase del percrs glbale Struttura della fase Finalità: identifica la sua funzine sul percrs glbale di avvicinament Obiettivi: cmunica i risultati a cui si rienta Chi fa csa (incarichi e mansini): descrive il quadr perativ previst Accessi di ingress: Funzini e prcessi: Accessi di uscita: Relazini interfase: dichiara da quali presuppsti partire identifica i principi di cme intende elabrare le attività evidenzia i tipi di prduzine ttenuta stt cmpsizine sistemica interna alla fase Tematiche e cncetti: Strumenti e Tecniche: Analisi finalizzate: Strategie utili: Riferimenti utili: Per ambit espne le argmentazini chiave identifica gli strumenti e tecniche necessari evidenzia le analisi più significative identificate pne la giusta attenzine al pensier ed all azine nte e relazini infrmative interessanti Dimensinamenti: Punti critici: Difficltà previste: l identificazine delle variabili pne la lr valutazine criticità sistemica pianificata attività future finalizzate alla cmprensine LOGICHE E STRUTTURA

19 Metdlgia metacgnitiva dei sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita Ogni fase analizza cncetti, infrmazini, dimensini tematiche stt aspetti megli ambiti cntestuali ben precisi che sn: Ambit Tecnlgic L um da sempre è un essere tecnlgic, per sua naturale cnfrmazine antrplgica e caratteristica cmprtamentale istintiva. Dat l attuale livell di pervasine raggiunt in gni ambit qutidian dalla tecnlgia, nn è cnveniente nn prre la giusta attenzine a quest aspett. Ambit Umanistic Per Umanistic s intende tutte le Scienze Discipline interessate al pensier ed al cmprtament uman in generale, che sn finalizzate a cmprendere la natura dell um, le sue caratteristiche e ptenzialità, ma sprattutt il su spirit. Ambit di Mercat Il termine Mercat è stat scelt cme cncett cntenitre, in quant nn è stat trvat altr cncett adatt a cmprendere tutte le discipline ed i settri applicativi interessati nella frmulazine di un SIAC. Quindi Mercat cme smma tra Marketing, Cmunicazine, Statistica, Tecniche di Vendita, Cmmerci. Quest ambit entra di diritt per l imprtanza dei Servizi del Terziari Avanzat rivlti alla famiglia ed all impresa a cui mi st rivlgend. Ambit Frmativ Parlare di apprendiment vul dire ccuparsi di didattica e di pedaggia, quindi per cmpetenza anche di Frmazine. Prcessi di apprendiment, di insegnament e strutture rganizzative pngn le basi per tutte le altre riflessini di gni intervent LOGICHE E STRUTTURA

20 Metdlgia metacgnitiva dei sistemi integrati per la gestine dell apprendiment e della cnscenza distribuita Ambit Esteric Il dizinari Garzanti ffre una valida definizine di Esteric: si dice di dttrina filsfica religisa destinata ad essere cnsciuta sl all'intern di una ristretta cerchia di iniziati: le dttrine esteriche di Aristtele, di Pitagra. La mtivazine però della sua presenza in questa metdlgia è prpri ppsta; permettere a tutti di cmprendere quell che mlt spess viene capit sl da pchi, per varie mtivazini e circstanze. Quest determina sicuramente una grande differenza in termini di azine e di risultati. Ogni ambit ha una struttura mdulare espsitiva diversa e finalizzata 1 ambit: tecnlgic Reti Si ccupa del grande mnd della telecmunicazini e della telematica. Sistemi Si ccupa dei sistemi perativi e delle applicazini di gestine server. Hardware Si ccupa delle attrezzature hardware in generale e delle periferiche di gni tip. Sftware Si ccupa dei prgrammi, delle utility e delle piattafrme di gni tip e specie. Prgrammazine Si ccupa dei linguaggi e delle applicazini di svilupp. Prgettazine Si ccupa delle tecniche e metdlgie dedicate alla prgettazine del SIAC LOGICHE E STRUTTURA

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO Avvis pubblic per la cncessine di cntributi ecnmici a sstegn di prgetti da attuare nelle Scule del Lazi - Presentazine n demand delle prpste prgettuali ALLEGATO A - Prgetti Esclusi - Scadenza 27 febbrai

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

TRASFORMAZIONI: DALL UVA AL VINO

TRASFORMAZIONI: DALL UVA AL VINO Scuola elementare istituto comprensivo Adro Classi seconde a.s. 2003 2004 TRASFRMAZINI: DALL UVA AL VIN BIETTIV: sservare, porre domande, fare ipotesi e verificarle. Riconoscere e descrivere fenomeni del

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni Grilamid Pliammide 12 Tecnplimer per le massime prestazini Indice 3 Intrduzine 4 Cnfrnt cn altre pliammidi 5 Nmenclatura Grilamid 6 Esempi di impieghi 8 Caratteristiche tipi Grilamid 10 Prprietà 20 Dati

Dettagli

tropologia Violenza F;su Achille Mbembe Roberto Beneduce hilippe Bourgoi Romain Bertrand Johan Pottier Cristina Vargas Loic Wacquant

tropologia Violenza F;su Achille Mbembe Roberto Beneduce hilippe Bourgoi Romain Bertrand Johan Pottier Cristina Vargas Loic Wacquant trplgia Ann 8 numer 9-10 ta da Ug abietti...,;tt't' '',:lt: t,, ::i Vilena Rbert Beneduce Rmain Bertrand hilippe Burgi Achille Mbembe Jhan Pttier Cristina Vargas Lic Wacquant E ;su Antrplgia Annuari dirett

Dettagli

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18)

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) STAFF RISRSE UMANE Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENT DEL PERSNALE E CNFERIMENT DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) NTA METDLGICA SCREENING Servizio Gestione Risorse 1 PREMESSA

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

ESERCITAZIONI DI STATISTICA BIOMEDICA

ESERCITAZIONI DI STATISTICA BIOMEDICA ESERCITAZIONI DI STATISTICA BIOMEDICA ALCUNE NOTE SU R Matte Dell Omdarme agst 2012 Cpyright c 2012 Matte Dell Omdarme versin 1.3.3 mattdell@fastmail.fm Permissin is granted t cpy, distribute and/r mdify

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

Consigli per la risoluzione dei problemi

Consigli per la risoluzione dei problemi Cnsigli per la risluzine dei prblei Una parte fndaentale di gni crs di Fisica è la risluzine di prblei. Rislvere prblei spinge a raginare su idee e cncetti e a cprenderli egli attravers la lr applicazine.

Dettagli

Il primo documento internazionale per la definizione della sensibilitá al glutine

Il primo documento internazionale per la definizione della sensibilitá al glutine Il prim dcument internazinale per la definizine della sensibilitá al glutine Cnsensus Cnference n Gluten Sensitivity, Lndn 11/12 Februar 2011 Prfessr Alessi Fasan, M.D., Prfessr f Pediatrics, Medicine

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

Gli acciai inossidabili resistenti all'urto alle basse temperature, impiegati nella costruzione di caldareria saldata

Gli acciai inossidabili resistenti all'urto alle basse temperature, impiegati nella costruzione di caldareria saldata Gli acciai inssidabili resistenti all'urt alle basse temperature, impiegati nella cstruzine di caldareria saldata dr. ing- Gabriele DI CAPRIO dirìgente del servizi tecnic del Centr Inx O Le applicazini

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

TITOLO VALORE DI RIFERIMENTO.

TITOLO VALORE DI RIFERIMENTO. Istituto Comprensivo di Iseo a.s. 2012/2013 Progetto Di Casa nel Mondo - Competenze chiave per una cittadinanza sostenibile Gruppo lavoro Dott. Massetti Scuola Primaria Classi Terze TITOLO: I prodotti

Dettagli

Esempi di utilizzazione dell ADVP

Esempi di utilizzazione dell ADVP Esempi di utilizzazione dell ADVP G. Cappuccio Ipssar P. Borsellino ESERCIZIO DI REALIZZAZIONE IL VIAGGIO Guida per l insegnante Questo esercizio è un modo pratico per coinvolgere l alunno nel progetto

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

Università degli Studi di Parma. Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica

Università degli Studi di Parma. Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica Università degli Studi di Parma Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica A.A. 2007-08 CORSO DI INGEGNERIA DEL SOFTWARE Prof. Giulio Destri http://www.areasp.com (C) 2007 AreaSP for

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

RICERCA-AZIONE. l insegnamento riflessivo. Caterina Bortolani-2009

RICERCA-AZIONE. l insegnamento riflessivo. Caterina Bortolani-2009 RICERCA-AZIONE ovvero l insegnamento riflessivo Gli insegnanti sono progettisti.. riflettono sul contesto nel quale devono lavorare sugli obiettivi che vogliono raggiungere decidono quali contenuti trattare

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali GUIDA ALLA RIFORMA degli istituti tecnici e professionali Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali Il futuro è la nostra

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Che cos è un focus-group?

Che cos è un focus-group? Che cos è un focus-group? Si tratta di interviste di tipo qualitativo condotte su un ristretto numero di persone, accuratamente selezionate, che vengono riunite per discutere degli argomenti più svariati,

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO La classe ha dimostrato fin dal primo momento grande attenzione e interesse verso gli

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Gli strumenti per una didattica inclusiva

Gli strumenti per una didattica inclusiva STRUMENTI PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA Ottilia Gottardi CTI Monza Est Gli strumenti per una didattica inclusiva Ottilia Gottardi CTI Monza Est PRINCIPI della PEDAGOGIA INCLUSIVA Tutti possono imparare;

Dettagli