LABORATORIO DI PROJECT MANAGEMENT

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LABORATORIO DI PROJECT MANAGEMENT"

Transcript

1 First announcement: SAVE THE DATE! Il Project Management in Romagna: una proposta gestionale di eccellenza. CENTURIA Agenzia per l Innovazione della Romagna organizza con il supporto scientifico del proprio partner istituzionale IPMA Italy la 1^ edizione del LABORATORIO DI PROJECT MANAGEMENT Un laboratorio altamente interattivo di 5 giornate per sviluppare le tecniche di impostazione e controllo, i metodi gestionali e le competenze comportamentali che i gestori di ogni tipo di progetti devono conoscere ed applicare per raggiungere gli obiettivi attesi. Il Laboratorio fornisce un inquadramento sistemico dei temi fondamentali del Project Management seguendo le metodologie e le modalità d approccio codificate dall Associazione Internazionale di Project Management nell ICB (International Competence Baseline) e riconosciute a livello internazionale. SEDE : SALA CONFERENZE CENTURIA, via Granarolo, Faenza (RA) SAVE THE DATE per le seguenti tre sessioni : 16 e 17 gennaio e 24 gennaio gennaio 2014 La conduzione del Laboratorio è affidata ad esperti con vasta esperienza nel coordinamento di progetti e nell affiancamento dei Project Manager. La trattazione dei contenuti è quindi strettamente correlata con le dinamiche che si sviluppano nelle Aziende durante la effettiva conduzione dei progetti. In considerazione dell importanza che assume l interazione tra animatori e partecipanti vengono esaminati una serie di Casi Aziendali correlati agli Elementi di Competenza trattati, prima in piccoli gruppi e poi in dibattito incrociato ad aula completa. Il laboratorio si conclude con un test interattivo che costituisce una revisione dei contenuti trattati durante le giornate al fine di consentire ai partecipanti di verificare il livello di acquisizione dei temi trattati ed agli esperti di evidenziare i collegamenti tra i vari argomenti e di approfondire gli aspetti più significativi. Obiettivo finale è rendere possibile ai partecipanti l impiego immediato nei propri progetti degli strumenti acquisiti, secondo un piano individuale elaborato consapevolmente anche a confronto con il gruppo. DESTINATARI DEL LABORATORIO La disciplina del project management è per sua natura assolutamente trasversale. Il Laboratorio è pertanto destinato a chiunque nel settore privato o della pubblica amministrazione operando all interno di team di lavoro - sia interessato in futuro o già si trovi nella necessità di gestire risorse (materiali ed umane) per raggiungere specifici obiettivi attraverso la realizzazione di un progetto di qualsiasi natura (manifatturiero, servizi, telecomunicazioni, informatica, impiantistica, infrastrutture, banche, assicurazioni, sanità, turismo). Inoltre, il laboratorio fornisce a ciascun partecipante, qualora fosse interessato alla certificazione professionale di Project Manager secondo la metodologia IPMA, le conoscenze di base sulle quali si articola la Certificazione IPMA. Coloro che sono interessati alla certificazione IPMA possono scrivere a

2 IL PROGRAMMA CENTURIA Agenzia per l'innovazione della Romagna (in collaborazione con IPMA Italy): Programma del "Laboratorio di project management" Coordinatore: U. Forghieri 1 a GIORNATA 2 a GIORNATA 3 a GIORNATA 4 a GIORNATA 5 a GIORNATA Mattina gio 16 gennaio 2014 ven17 gennaio 2014 gio 23 gennaio 2014 ven 24 gennaio 2014 Ambiente di progetto Si trattano i temi della struttura di base e di prima impostazione, per massimizzare i fattori di successo ed assicurare una corretta consapevolezza di obiettivi, fattori di successo e persone/organizzazioni coinvolte. Processi di project management Dal lancio del progetto alla sua chiusura, dettagliando fasi di preparazione ed esecutive e controllando economia/finanza con i giusti parametri. Strumenti per il cambiamento Prestazioni personali e di gruppo, misura della performance e visione dei risultati, attraversando problemi e conflitti. Gestione del "cambiamento". Competenze personali e relazionali L'analisi di quanto sia importante il corretto utilizzo di competenze comportamentali per gestire con efficacia risorse interne ed esterne, con grande e continua attenzione ai rischi. ven 31 gennaio 2014 Ambiente organizzativo. Sintesi Sono trattati i temi del contesto in cui opera il progetto. Il percorso continua con la verifica delle priorità, del profilo del PM oggi in Italia e si chiude con un ampio dibattito basato sulle sintesi personali di ogni partecipante. Competenze trattate Organizzazione progetto Strutture Start up Le fasi di un progetto Efficienza e performance Orientamento ai risultati Comunicazione di progetto Coinvolgim. e Motivazione Il progetto nell'azienda Programme & Portfolio Fattori di successo Il controllo dei costi Risolvere i problemi Assertività e affidabilità Business & Legal Parti intertessate Obiettivi del progetto La finanza di progetto Reportistica efficace Negoziazione Confltti & Crisi Creatività Teamwork e valori personali Scope & deliverables Close out Contract management L'etica nel progetto Ruoli del PM e del team Il Project Life Cycle Informaz. & documentaz. Il cruscotto del PM Change management Acquisti di beni/servizi Leadership Gestione dei rischi Competences & ICB Pomeriggio Laboratorio: esercizi ad alta interattività sui temi della giornata, analisi di casi di studio, testimonianze da parte di responsabili di importanti aziende del territorio Sintesi esperienziale (test interattivo, correlazione sui temi più significativi trattati, dibattito & chiusura) Esperti G. Pisano G. Gariboldi M. Mura U. Forghieri G. Salamone NB: il programma potrà subire lievi modifiche nella sua redazione definitiva

3 GLI ESPERTI GIOVANNI PISANO GIORDANO RENATO GARIBOLDI Ingegnere, dal 1988 ad oggi in ruoli direttivi in società complesse e strutturate dell'industria e dei servizi per PA. Esperto in Project Management, Direzione Operativa, Coordinamento e Supervisione di Project Manager. Dal 1996 al 2005 è stato Project/Program Manager per Siemens di progetti industriali in Italia e all'estero. Dal 2007 è accreditato presso IPMA Italy (sezione italiana dell'ipma - International Project Management Association) come consulente e formatore di Project Management. Svolge attività didattica sul Project Management presso Università, Studi/Società di formazione e Aziende. È Direttore Scientifico e docente presso la School of Management dell'università LUM Jean Monnet dei corsi di Project Management. È titolare delle seguenti certificazioni di Project Management: Certified Projects Director IPMA - Level A e Project Management Professional - PMP (rilasciata dal Project Management Institute - PMI ). Chimico Industriale, inizia presso Tecnomare (ENI) nel 1976 come Process Engineer, ricoprendo poi posizioni direttive nell ambito del Project Control/Project Management in Italia e all estero. Con Ata Sistemi e Agusta Elicotteri è Program Manager della Linea Elettro-Ottica dei velivoli Agusta per la gestione dei progetti con Amm.ne Difesa Italiana e progetti europei ed internazionali con le maggiori società di costruzione aeronautica (Elicottero NATO-NH90). Dal 1992 Resp. Controllo Progetti in Snamprogetti e poi in INNSE (Italimpianti). Dal 1993 al 1998 presso Saipem come Resp. Coord. Progetti Area Middle-East e Nord- Centro Africa. Dal 1998 al 2001 è Responsabile Controllo Progetti in ABB Lummus. Dal 2001 al 2006 opera presso Siirtec Nigi S.p.A. come Resp. Controllo Progetti & Subcontract Construction Manager. E attualmente Manager Project Control & Corporate Controller Manager EPD in Siirtec Nigi S.p.A. Membro Direttivo del Comitato Corsi di ANIMP (Ass. Naz. Impiantistica Italiana) e docente IPMA di Project Management e Project Control, temi sui quali ha pubblicato articoli tecnico/gestionali. E membro permanente del Comitato Organizzativo Sezione Energy e Sezione Construction di ANIMP. E Vice President North West di IPMA Italy. MATTEO MURA UGO FORGHIERI GIOVANNI FRANCESCO SALAMONE Ph.D. in Ing. Gestionale presso l'università degli Studi di Padova, è Ricercatore Confermato in Ing. Gestionale presso l'università di Bologna e Visiting Professor presso la Cranfield School of Management e la Warwick Business School (UK). Svolge attività di ricerca, formazione e consulenza su temi di performance management, implementazione della strategia, business analytics e intellectual capital measurement, knowledge sharing, analisi e gestione degli stakeholders aziendali. Le sue pubblicazioni sono apparse su prestigiose riviste internazionali quali: International Journal of Operations and Production Management, Information & Management, Knowledge Management Research & Practice e altre. È attualmente impegnato in un progetto di ricerca internazionale volto a comprendere come i sistemi di controllo direzionale possano essere utilizzati per generare allo stesso tempo efficienza nei processi e innovazione. Ingegnere impiantista (Politecnico Milano). Ha operato come Project/Risk Manager in area engineering e main contracting per progetti industriali-infrastrutturali, risiedendo per anni in Germania, Iran, Iraq, Libia e Venezuela con PIRELLI, IRI e TECHINT. Ha diretto servizi tecnici e di approvvigionamento per beni/servizi su commessa e gestione attrezzature in TECHINT (Milano), CMC (Ravenna), CONDOTTE D ACQUA (Roma) e TENARIS Dalmine (Bergamo). Libero professionista dal 2004, opera come senior advisor con ALVAREZ & MARSAL Italia per interventi di corporate restructuring e turnaround management ed è docente di project management nei corsi ANIMP/IPMA e Vice Presidente Area Nord Est di IPMA Italy, associata italiana di International Project Management Association. Collabora con organizzazioni territoriali come coach di sviluppo comportamentale e partecipativo per progetti di promozione turistico-culturale. Parla correntemente inglese, tedesco e spagnolo. Ingegnere elettronico, in General Electric, responsabile programmazione dei progetti nella divisione satelliti civili. Opera in Italtel come Project Manager per progetti telecomunicazioni/high-tech ad elevata complessità con partner europei ed americani (AT&T). Ha responsabilità funzionali (Controllo Gestione di Business Unit e Programmazione R&D. Presso Siemens Information and Communication Networks guida progetti per recupero di redditività e di posizione competitiva internazionale della società. PM certificato Livello B accreditato dall International Project Management Association (IPMA ). Componente del IPMA Education & Training Board e responsabile della introduzione in Italia del IPMA Education Registration Program e del ICB-3 (National Competence Baseline - NCB). Membro del CD di IPMA Italy. Docente presso Politecnico di Milano, Università Carlo Cattaneo di Castellanza, Luiss Roma e Università di Padova e per formazione manageriale in aziende private e pubbliche. Coordinatore e docente per corsi professionali di Project Management secondo metodologia IPMA, è autore di numerose pubblicazioni sul Project Management.

4 INFORMAZIONI E CONDIZIONI GENERALI ORARIO: c/o SALA CONFERENZE CENTURIA, via Granarolo, Faenza (RA) SEGRETERIA ORGANIZZATIVA: Centuria Agenzia per l Innovazione della Romagna Laura Saragoni - Tel: fax: SCHEDA ISCRIZIONE - Compilare e sottoscrivere la scheda di iscrizione da inoltrare alla segreteria organizzativa via mail o fax COME RAGGIUNGERE LA SEDE DEL CORSO - Da casello A14 uscita Faenza, direzione centro città, via Granarolo 62 (lato sinistro). QUOTE DI PARTECIPAZIONE 1.200,00 + IVA quota per SOCI CENTURIA e ANIMP/IPMA ITALY 1.600,00 + IVA quota non SOCI Per iscrizioni multiple sarà praticata una riduzione del 10% sulle quote successive alla prima. REGISTRAZIONI ANTICIPATE: per tutte le iscrizioni con relativo pagamento che perverranno entro il 15 novembre 2013 saranno praticate le seguenti quote: 1.000,00 + IVA per i soci CENTURIA e ANIMP/IPMA ITALY 1.400,00+ IVA per i non Soci Questa offerta si cumula con la riduzione per iscrizioni multiple. Le quote comprendono documentazione didattica, pranzo e coffee break. MODALITA DI ISCRIZIONE - Le iscrizioni saranno accettate in ordine progressivo di arrivo, fino a completamento posti. Il contratto si intende perfezionato al ricevimento da parte di CENTURIA del modulo di iscrizione sottoscritto in ogni sua parte. Non si garantisce di poter accettare le iscrizioni che perverranno oltre la data del 31 dicembre MODALITA DI PAGAMENTO - Il pagamento dovrà essere effettuato entro il 10 gennaio L importo stabilito dovrà essere versato a CENTURIA tramite bonifico bancario su c/corrente: Centuria Agenzia per l Innovazione della Romagna soc. cons. a r.l. Cassa di Risparmio di Cesena Sede Centrale Cesena, C.so Garibaldi 18 ABI CAB CIN S c/c CC Cod. IBAN : IT51S CC Al ricevimento del bonifico bancario l amministrazione emetterà regolare fattura secondo le indicazioni fornite sulla scheda di iscrizione. RINUNCE - In caso di rinuncia effettuata per iscritto entro il 15 dicembre 2013 sarà addebitato il 25% della quota di partecipazione; entro il 7 gennaio 2014 sarà addebitato il 50% e successivamente o in caso di mancata partecipazione sarà fatturata l intera quota. CENTURIA si riserva la facoltà di: - rimandare o annullare il laboratorio programmato dandone tempestiva comunicazione ai partecipanti, con l unico obbligo di provvedere al rimborso delle quote pervenute. - accettare eventuali richieste di sostituzione del nominativo del partecipante che pervengano per iscritto prima dell inizio del laboratorio. FORO COMPETENTE - Per qualsiasi controversia relativa all interpretazione, all esecuzione ed all adempimento del seguente contratto, le Parti concordano che sarà esclusivamente competente il Foro di Ravenna.

5 NOME E COGNOME: TITOLO DI STUDIO: ANNO DI NASCITA: SCHEDA DI ISCRIZIONE LABORATORIO DI PROJECT MANAGEMENT SALA CONFERENZE CENTURIA, via Granarolo, Faenza (RA) 16 e 17 gennaio e 24 gennaio gennaio 2014 ATTUALE MANSIONE AZIENDALE: AZIENDA: SETTORE DI ATTIVITÀ DELL AZIENDA: INDIRIZZO (VIA-CAP-CITTÀ): INDIRIZZO DEL PARTECIPANTE: Da inviare a: Segreteria Organizzativa CENTURIA, attenzione Laura Saragoni, fax oppure INDIRIZZO PER L INOLTRO DELLA FATTURA: N. DI TELEFONO: N. DI FAX : C.F. / P.IVA: NOME E COGNOME: AZIENDA / RAGIONE SOCIALE: INDIRIZZO SEDE LEGALE (VIA-CAP-CITTÀ): INDIRIZZO DEL PARTECIPANTE: Dati per la fatturazione (solo se diversi dai precedenti) INDIRIZZO PER L INOLTRO DELLA FATTURA: N. DI TELEFONO: N. DI FAX : C.F. / P.IVA: quota per SOCI CENTURIA e ANIMP/IPMA ITALY 1.000,00 + IVA entro 31/10/ ,00 + IVA quota non SOCI 1.400,00 + IVA entro 31/10/ ,00 + IVA Ai sensi dell art C.C. approviamo quanto espressamente indicato nelle Condizioni Generali del presente dépliant. Ai sensi degli artt. 46 e 47 DPR 445/00 e del D.Lgs 196/2003 la restituzione della presente scheda è da considerarsi quale esplicita autorizzazione ad utilizzare i dati personali e Aziendali per gli scopi relativi all organizzazione del corso e per future comunicazioni. TIMBRO E FIRMA

LABORATORIO DI PROJECT MANAGEMENT

LABORATORIO DI PROJECT MANAGEMENT LABORATORIO DI PROJECT MANAGEMENT II Edizione 5 giornate dal taglio interattivo che consentono di acquisire UN METODO STRUTTURATO DI GESTIONE MANAGERIALE DEI PROGETTI Organizzato da CENTURIA Agenzia per

Dettagli

LABORATORIO DI PROJECT MANAGEMENT

LABORATORIO DI PROJECT MANAGEMENT SAVE THE DATE! Il Project Management in Romagna: una proposta gestionale di eccellenza. CENTURIA Agenzia per l Innovazione della Romagna organizza con il supporto scientifico del proprio partner istituzionale

Dettagli

OBIETTIVI E DESTINATARI DEL CORSO CORPO DOCENTE

OBIETTIVI E DESTINATARI DEL CORSO CORPO DOCENTE GESTIONE DI UN PROGETTO IMPIANTISTICO E DI INFRASTRUTTURE (DALLA FASE DI OFFERTA ALL AVVIAMENTO E CONSEGNA DELL OPERA) La frequenza al corso potrebbe consentire l assegnazione di Crediti Formativi MILANO,

Dettagli

OBIETTIVI E DESTINATARI DEL SEMINARIO DOCENTI

OBIETTIVI E DESTINATARI DEL SEMINARIO DOCENTI CICLO DI VITA DI UN PROGETTO LA GESTIONE DELLE FASI CRITICHE PER UN EFFICACE RAPPORTO FRA EPC E PMI MILANO, FEBBRAIO 2011 1 MODULO 1-2-3 FEBBRAIO 2 MODULO 17-18 FEBBRAIO Sede: FAST CENTRO CONGRESSI (P.le

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT OVERVIEW CORSO DI INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT

PROJECT MANAGEMENT OVERVIEW CORSO DI INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT in collaborazione con organizzano PROJECT MANAGEMENT OVERVIEW CORSO DI INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT Milano, 14-15 Ottobre / 10-11 Novembre 2010 Sede: Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT Strumento per processi di cambiamento e innovazione

PROJECT MANAGEMENT Strumento per processi di cambiamento e innovazione Q110 Srl 67100 L AQUILA - S.S. 17 OVEST COMPLESSO PANORAMA - PAL. B TEL. 0862.318379-0862.323890 FAX 0862.1965031 www.q110.it - info@q110.it Ente Formativo accreditato Regione Abruzzo Intensive short MASTER

Dettagli

social Project management

social Project management Q110 Srl 67100 L Aquila - S.S. 17 Ovest Complesso Panorama - Pal. B Tel. 0862.318379-0862.323890 Fax 0862.1965031 www.q110.it - info@q110.it Ente Formativo accreditato Regione Abruzzo Con il patrocinio

Dettagli

CONTRACT MANAGEMENT & SISTEMI PAESE

CONTRACT MANAGEMENT & SISTEMI PAESE CORSO CONTRACT MANAGEMENT & SISTEMI PAESE PRIMO MODULO: TIPOLOGIE DI CONTRATTI E ORDINAMENTI LEGISLATIVI MILANO, 16-17 GIUGNO 2011 SECONDO MODULO: GESTIONE CONTRATTI NELLE VARIE AREE ECONOMICHE MILANO,

Dettagli

IPMA Italy. 4 #Convegno#Nazionale#IPMA#Italy# Milano,(9(novembre(2012( Politecnico(di(Milano,(Piazza(Leonardo(Da(Vinci,(32( Aula(De(Donato( #

IPMA Italy. 4 #Convegno#Nazionale#IPMA#Italy# Milano,(9(novembre(2012( Politecnico(di(Milano,(Piazza(Leonardo(Da(Vinci,(32( Aula(De(Donato( # Risk Organization Quality Know-how IPMA Italy Resources Value Stakeholders 4 ConvegnoNazionaleIPMAItaly Milano,(9(novembre(2012( Politecnico(di(Milano,(Piazza(Leonardo(Da(Vinci,(32( Aula(De(Donato( Project

Dettagli

LEADERSHIP DEVELOPMENT

LEADERSHIP DEVELOPMENT 9 10 DICEMBRE 2014 LEADERSHIP DEVELOPMENT 2014 Area Executive Education & People Management XFZ8 Z8009 REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base

PROJECT MANAGEMENT BASIC Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Formula weekend 16 17 18 OTTOBRE 2014 PROJECT MANAGEMENT BASIC Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base 2014 Project Management Con la supervisione scientifica di Z1093.1 Franco Fontana,

Dettagli

STAKEHOLDER MANAGEMENT in ACTION

STAKEHOLDER MANAGEMENT in ACTION 1 Training & Professional Meeting 2013 Milan -13 March 2013 STAKEHOLDER MANAGEMENT in ACTION Individuare e fare proprie le esigenze di tutti gli stakeholder per il successo del progetto POLITECNICO DI

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION. Project Management Base. Project Management Avanzato

PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION. Project Management Base. Project Management Avanzato PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE A.A. 2013-2014 MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION Project Management Base Project Management Avanzato PROJECT MANAGEMENT PREMESSA Il Project Management

Dettagli

Business Plan Z1075. II Edizione / 13 15 novembre 2014. Management e innovazione

Business Plan Z1075. II Edizione / 13 15 novembre 2014. Management e innovazione Business Plan 2014 Management e innovazione Z1075 II Edizione / 13 15 novembre 2014 Franco Fontana, Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese e docente di Organizzazione Aziendale presso

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC

PROJECT MANAGEMENT BASIC Formula weekend 16 17 18 OTTOBRE 2014 PROJECT MANAGEMENT BASIC 2014 Project Management Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Con la supervisione scientifica di Z1093.1 Franco Fontana,

Dettagli

CONTRACT MANAGEMENT & ADMINISTRATION

CONTRACT MANAGEMENT & ADMINISTRATION CONTRACT MANAGEMENT & ADMINISTRATION 2015 Project Management Z1095 III edizione / Formula weekend 4 27 giugno 2015 REFERENTE SCIENTIFICO Maria Elena Nenni, Docente di Operations Management presso la LUISS

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT WORKSHOP CERTIFICAZIONE IPMA

PROJECT MANAGEMENT WORKSHOP CERTIFICAZIONE IPMA PROJECT MANAGEMENT IPMA Italy ha programmato una serie di workshop informativi gratuiti (vedi date sul modulo allegato) con l obiettivo di: condividere il Modello delle Competenze in Project Management

Dettagli

UNI ISO 21500 Guida alla gestione dei progetti (Project Management) adozione nazionale in lingua italiana della norma internazionale ISO 21500

UNI ISO 21500 Guida alla gestione dei progetti (Project Management) adozione nazionale in lingua italiana della norma internazionale ISO 21500 UNI ISO 21500 Guida alla gestione dei progetti (Project Management) adozione nazionale in lingua italiana della norma internazionale ISO 21500 2015 Project Management Seminario di approfondimento sulla

Dettagli

MODULO INTRODUCTORY IN PROJECT MANAGEMENT POLITECNICO DI MILANO EDIZIONE 1.2015

MODULO INTRODUCTORY IN PROJECT MANAGEMENT POLITECNICO DI MILANO EDIZIONE 1.2015 MODULO INTRODUCTORY IN PROJECT MANAGEMENT POLITECNICO DI MILANO EDIZIONE 1.2015 CORSO GRATUITO ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON ANIMP/IPMA ITALY L Obiettivo del Modulo è quello di fornire agli studenti

Dettagli

LEADERSHIP DEVELOPMENT

LEADERSHIP DEVELOPMENT LEADERSHIP DEVELOPMENT 2015 People & Organizational Development Z3138 27 28 MAGGIO REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane e di Sistemi di Remunerazione

Dettagli

PARTNERSHIP CON UNIVERSITA & BUSINESS SCHOOL

PARTNERSHIP CON UNIVERSITA & BUSINESS SCHOOL PARTNERSHIP CON UNIVERSITA & BUSINESS SCHOOL Project Management Competenze, Organizzazione e Best Practice 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO Il documento si pone l obiettivo di fornire un quadro relativo alle

Dettagli

Contract Administration

Contract Administration - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PROJECT MANAGEMENT Contract Administration

Dettagli

02-18 luglio 2014 I Edizione Z1085

02-18 luglio 2014 I Edizione Z1085 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC

PROJECT MANAGEMENT BASIC PROJECT MANAGEMENT BASIC 2014 Project Management Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Con la supervisione scientifica di Z1098 Formula weekend 4-5 -6 20 DICEMBRE 2014 REFERENTI

Dettagli

PEOPLE MANAGEMENT COME MOTIVARE E GESTIRE I PROPRI COLLABORATORI

PEOPLE MANAGEMENT COME MOTIVARE E GESTIRE I PROPRI COLLABORATORI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA EXECUTIVE EDUCATION & PEOPLE MANAGEMENT

Dettagli

PROJECT RISK MANAGEMENT EXECUTIVE

PROJECT RISK MANAGEMENT EXECUTIVE PROJECT RISK MANAGEMENT EXECUTIVE 2015 Project Management Laboratorio Applicativo di Risk Management In collaborazione con Z1158.2 IV Edizione / Formula weekend 11-13 GIUGNO 2015 REFERENTE SCIENTIFICO

Dettagli

LEAN MANAGEMENT NEI SERVIZI

LEAN MANAGEMENT NEI SERVIZI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA EXECUTIVE EDUCATION & PEOPLE MANAGEMENT

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC

PROJECT MANAGEMENT BASIC PROJECT MANAGEMENT BASIC 2015 Project Management Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Con la supervisione scientifica di Z1162 Formula weekend 26 NOVEMBRE - 12 DICEMBRE 2015 REFERENTI

Dettagli

PRINCE2 FOUNDATION & PRACTITIONER

PRINCE2 FOUNDATION & PRACTITIONER -------------------------------------------------------------------------------- AREA PROJECT MANAGEMENT PRINCE2 FOUNDATION & PRACTITIONER -------------------------------------------------------------------------------Formula

Dettagli

EDIZIONE 1.2015. Programma di riferimento del MiniMaster Introductory in Project Management 2015

EDIZIONE 1.2015. Programma di riferimento del MiniMaster Introductory in Project Management 2015 MINIMASTER INTRODUCTORY IN PROJECT MANAGEMENT UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA EDIZIONE 1.2015 L Obiettivo del MiniMaster è quello di fornire agli studenti una serie di nozioni sulle metodologie di Project

Dettagli

Advanced Project Management

Advanced Project Management Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Advanced Project Management Certificate of Advanced Studies www.supsi.ch/fc La disciplina del Project Management

Dettagli

COACHING ACADEMY FOUNDATION

COACHING ACADEMY FOUNDATION COACHING ACADEMY FOUNDATION In collaborazione con:!!! Riccardi Coaching Introduzione Sviluppatosi negli anni 80 in America con eccellenti risultati, il coaching si è poi esteso in Europa, prevalentemente

Dettagli

LEAN OFFICE & SERVICE

LEAN OFFICE & SERVICE LEAN OFFICE & Percorso di Certificazione Master 2015 People & Organizational Development Realizzato in collaborazione con Telos Consulting Z1139 I Edizione / Executive Education 13 NOVEMBRE 2015 19 DICEMBRE

Dettagli

NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA

NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA 2016 Marketing sales & communication Z1175.3 XIII Edizione / Formula weekend 5 NOVEMBRE 12 NOVEMBRE 2016 MARKETING SALES & COMMUNICATION REFERENTE SCIENTIFICO Alberto

Dettagli

Convegno Internazionale IL PROFESSIONISTA DEGLI ACQUISTI NEI SISTEMI SANITARI INTERNAZIONALI

Convegno Internazionale IL PROFESSIONISTA DEGLI ACQUISTI NEI SISTEMI SANITARI INTERNAZIONALI Convegno Internazionale IL PROFESSIONISTA DEGLI ACQUISTI NEI SISTEMI SANITARI INTERNAZIONALI PROGETTARE PROCESSI COMPLESSI INSIEME ALLA COMUNITA DEI PROFESSIONSITI DELLA SANITA E AL MERCATO HTA: THE PROJECT

Dettagli

PMBOK Guide: from IV to V Edition

PMBOK Guide: from IV to V Edition -------------------------------------------------------------------------------- AREA PROJECT MANAGEMENT PROJECT MANAGEMENT --------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Percorso di Eccellenza in PROJECT MANAGEMENT

Percorso di Eccellenza in PROJECT MANAGEMENT Percorso di Eccellenza in PROJECT MANAGEMENT 4 a edizione, Ottobre 2010 - Gennaio 2011 in collaborazione con: Fabrizio Dallari e Carlo Noè Coordinatori del Corso di Eccellenza in PM SOMMARIO Perché? Il

Dettagli

PROJECT RISK MANAGEMENT BASIC

PROJECT RISK MANAGEMENT BASIC II Edizione / Formula weekend 9 10-11 OTTOBRE 2014 PROJECT RISK MANAGEMENT BASIC Percorso Base di Project Risk Management 2014 Project Management In collaborazione con Z1090.1 Franco Fontana, Professore

Dettagli

PROJECT RISK MANAGEMENT EXECUTIVE

PROJECT RISK MANAGEMENT EXECUTIVE PROJECT RISK MANAGEMENT EXECUTIVE 2016 Project Management Project Risk Management Basic In collaborazione con Z1158.1 IV Edizione / Formula weekend 14 16 APRILE 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Maria Elena Nenni,

Dettagli

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO 2016 Accounting, Finance & Control Z1152.1 V Edizione / Formula weekend 18 MARZO 2016 19 MARZO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Cristiano Busco,

Dettagli

GESTIONE, DISEGNO E SVILUPPO DELLE RETI DI VENDITA

GESTIONE, DISEGNO E SVILUPPO DELLE RETI DI VENDITA GESTIONE, DISEGNO E SVILUPPO DELLE RETI DI VENDITA 2015 Marketing sales & communication Z2130.2 XI Edizione / Formula weekend 26 SETTEMBRE 3 OTTOBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci, Ordinario

Dettagli

2015 People & Organizational Development PEOPLE MANAGEMENT. Come motivare e gestire i propri collaboratori Z3139 1 2 3 LUGLIO

2015 People & Organizational Development PEOPLE MANAGEMENT. Come motivare e gestire i propri collaboratori Z3139 1 2 3 LUGLIO PEOPLE MANAGEMENT Come motivare e gestire i propri collaboratori 2015 People & Organizational Development Z3139 1 2 3 LUGLIO REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione

Dettagli

Project Management in Sanità

Project Management in Sanità - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

IPMA ITALY EDIZIONE 20152

IPMA ITALY EDIZIONE 20152 GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE INPROJECT MANAGEMENT IPMA ITALY EDIZIONE 20152 MEMBERASSOCIATION PER L ITALIA DI 1 Guida2015allaCertificazione alla IPMA V1.0 INDICE PREMESSA Pag. 4 1. COSA FARE PER ISCRIVERSI

Dettagli

Project Management nell'information Technology

Project Management nell'information Technology Project Management nell'information Technology MC TEAM - Riproduzione vietata 1/1 Obiettivi Il corso si pone l obiettivo di rendere i discenti in grado di applicare un modello di riferimento a tutte le

Dettagli

CORSO IL BILANCIO: STRUMENTO PER LA DIAGNOSI, PROGNOSI E TERAPIA AZIENDALE per. Avvocati. Giuristi d impresa. Dottori Commercialisti

CORSO IL BILANCIO: STRUMENTO PER LA DIAGNOSI, PROGNOSI E TERAPIA AZIENDALE per. Avvocati. Giuristi d impresa. Dottori Commercialisti CORSO IL BILANCIO: STRUMENTO PER LA DIAGNOSI, PROGNOSI E TERAPIA AZIENDALE per Avvocati Giuristi d impresa Dottori Commercialisti Consulenti e Quadri aziendali Milano, 14 e 15 febbraio 2013 Sede: I Chiostri

Dettagli

Laboratorio di Leadership - 2 a edizione Percorso esperienziale per sviluppare e potenziare il proprio stile di leadership Milano, 3-4-5 novembre 2004

Laboratorio di Leadership - 2 a edizione Percorso esperienziale per sviluppare e potenziare il proprio stile di leadership Milano, 3-4-5 novembre 2004 www.24oreformazione.com Laboratorio di Leadership - 2 a edizione Percorso esperienziale per sviluppare e potenziare il proprio stile di leadership Milano, 3-4-5 novembre 2004 Agricoltura Banche, Assicurazioni

Dettagli

2016 Marketing sales & communication CUSTOMER MANAGEMENT Z1145.5. XII Edizione / Formula weekend

2016 Marketing sales & communication CUSTOMER MANAGEMENT Z1145.5. XII Edizione / Formula weekend CUSTOMER MANAGEMENT 2016 Marketing sales & communication Z1145.5 XII Edizione / Formula weekend 26 FEBBRAIO 5 MARZO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci, Ordinario di Economia e Gestione delle

Dettagli

Progect Management. Management. Project. 2004 MC TEAM - Riproduzione vietata 1/1

Progect Management. Management. Project. 2004 MC TEAM - Riproduzione vietata 1/1 Project Management nell'information Technology 2004 MC TEAM - Riproduzione vietata 1/1 Obiettivi Il corso si pone l obiettivo di rendere i discenti in grado di applicare un modello di riferimento a tutte

Dettagli

VALUTAZIONE D AZIENDA E OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA

VALUTAZIONE D AZIENDA E OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA VALUTAZIONE D AZIENDA E OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6055.3 IV Edizione / Formula weekend 5 FEBBRAIO 20 FEBBRAIO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA

Dettagli

LEAN OFFICE & SERVICE

LEAN OFFICE & SERVICE LEAN OFFICE & Percorso di Certificazione Advanced 2015 People & Organizational Development Realizzato in collaborazione con Telos Consulting Z1138 I Edizione / Executive Education 26 OTTOBRE 2015 24 NOVEMBRE

Dettagli

Percorso in Project Controls & Contract Management

Percorso in Project Controls & Contract Management In collaborazione con Con il patrocinio di Percorso in Project Controls & Contract Management 31 marzo 7 maggio 2011 I edizione Codice Z1055 www.lbs.luiss.it Programmi di formazione - Area Management &

Dettagli

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO AREA Warehouse Management LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO Il corso mira a fornire le conoscenze necessarie in merito ad una corretta gestione in materia

Dettagli

come portare all eccellenza la propria organizzazione post-vendita 29 marzo 2012 ore 9,00-18,00 C.so Stati Uniti 38-10128 Torino

come portare all eccellenza la propria organizzazione post-vendita 29 marzo 2012 ore 9,00-18,00 C.so Stati Uniti 38-10128 Torino AFTER SALES EXCELLENCE come portare all eccellenza la propria organizzazione post-vendita ore 9,00-18,00 C.so Stati Uniti 38-10128 Torino DESTINATARI OBIETTIVI PREMESSA Nella cultura industriale il prodotto

Dettagli

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 2010 www.ailog.it LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 18 gennaio

Dettagli

Corso Post Laurea in Economia e Gestione della farmacia per titolari e collaboratori.

Corso Post Laurea in Economia e Gestione della farmacia per titolari e collaboratori. Corso Post Laurea in Economia e Gestione della farmacia per titolari e collaboratori. Sono questi anni decisivi per le farmacie italiane a seguito degli avvenimenti accaduti che hanno destabilizzato e

Dettagli

Senior Project Management

Senior Project Management Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Senior Project Management Certificate of Advanced Studies www.supsi.ch/fc Il Project Manager, dopo aver acquisito

Dettagli

2016 Marketing sales & communication DIGITAL MARKETING Z1147.3. XII Edizione / Formula weekend

2016 Marketing sales & communication DIGITAL MARKETING Z1147.3. XII Edizione / Formula weekend DIGITAL MARKETING 2016 Marketing sales & communication Z1147.3 XII Edizione / Formula weekend 29 APRILE 2016 6 MAGGIO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci, Ordinario di Economia e Gestione delle

Dettagli

Guida all informativa societaria sul mercato AIM Italia

Guida all informativa societaria sul mercato AIM Italia Guida all informativa societaria sul mercato AIM Italia Milano, 15 ottobre 2015 In partnership con Le linee guida sugli adempimenti informativi delle Società quotate e in fase di quotazione sul Mercato

Dettagli

L assemblea degli azionisti: timing degli adempimenti e procedure. Milano, 14 gennaio 2014

L assemblea degli azionisti: timing degli adempimenti e procedure. Milano, 14 gennaio 2014 L assemblea degli azionisti: timing degli adempimenti e procedure Milano, 14 gennaio 2014 Un workshop operativo per preparare le assemblee 2014 Academy Gli strumenti della formazione Metodologia didattica

Dettagli

PRINCE2 Foundation. Corso per la certificazione Prince 2 Foundation Z1096.1. II edizione - Formula weekend 17 18 19 GIUGNO 2015. Project Management

PRINCE2 Foundation. Corso per la certificazione Prince 2 Foundation Z1096.1. II edizione - Formula weekend 17 18 19 GIUGNO 2015. Project Management PRINCE2 Foundation 2015 Project Management Corso per la certificazione Prince 2 Foundation In collaborazione con Z1096.1 II edizione - Formula weekend 17 18 19 GIUGNO 2015 REFERENTI SCIENTIFICI Maria Elena

Dettagli

NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA

NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA 2016 Marketing sales & communication Z1146.3 XII Edizione / Formula weekend 9 APRILE 2016 16 APRILE 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci, Ordinario di Economia

Dettagli

2016 Marketing sales & communication MARKETING PLANNING Z1145.4. XII Edizione / Formula weekend

2016 Marketing sales & communication MARKETING PLANNING Z1145.4. XII Edizione / Formula weekend MARKETING PLANNING 2016 Marketing sales & communication Z1145.4 XII Edizione / Formula weekend 30 GENNAIO 13 FEBBRAIO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci, Ordinario di Economia e Gestione delle

Dettagli

Corso per la qualifica di Auditor Interno su Sistemi di Gestione per la Qualità ISO 9001 nel Settore Agroalimentare

Corso per la qualifica di Auditor Interno su Sistemi di Gestione per la Qualità ISO 9001 nel Settore Agroalimentare T I T O L O D E L C O R S O Corso per la qualifica di Auditor Interno su Sistemi di Gestione per la Qualità ISO 9001 nel Settore Agroalimentare D U R A T A : 16 ORE D A T A : 02-03 Dicembre 2015 S E D

Dettagli

Executive Master INNOVAZIONE E SVILUPPO DI PRODOTTI E SERVIZI

Executive Master INNOVAZIONE E SVILUPPO DI PRODOTTI E SERVIZI Executive Master INNOVAZIONE E SVILUPPO DI PRODOTTI E SERVIZI OBIETTIVI E evidente, soprattutto nei momenti di crisi, quanto importante sia lo sviluppo e la gestione della gamma prodotti per il successo

Dettagli

Certificazioni di Project Management a confronto. a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006

Certificazioni di Project Management a confronto. a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006 Certificazioni di Project Management a confronto a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006 Indice del documento 1 Le Organizzazioni internazionali di Project Management pag. 2 2 Gli Standard internazionali

Dettagli

PROBLEM SOLVING & DECISION MAKING

PROBLEM SOLVING & DECISION MAKING PROBLEM SOLVING & DECISION MAKING 2015 People & Organizational Development Z1155 Executive Education 20 OTTOBRE 2015 21 OTTOBRE 2015 REFERENTI SCIENTIFICI Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione

Dettagli

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO

WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO WEBLAB - SCHEDA DOCUMENTO N 169 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso extrauniversitario TIPO DI CORSO: Workshop & Corsi di aggiornamento TITOLO: Basic Facility Management

Dettagli

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT AREA Production Planning Modulo Base STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire gli strumenti operativi per implementare alcune attività

Dettagli

Influencing Skills: negoziare la leadership

Influencing Skills: negoziare la leadership Influencing Skills: negoziare la leadership Milano, 9 e 10 aprile 2014 Due giornate per potenziare le proprie capacità di leadership II edizione Academy Gli strumenti della formazione Metodologia didattica

Dettagli

WEB ANALYTICS: LA MISURAZIONE DEI RISULTATI

WEB ANALYTICS: LA MISURAZIONE DEI RISULTATI WEB ANALYTICS: LA MISURAZIONE DEI RISULTATI 2015 Marketing sales & communication Z2133.4 III Edizione / Formula weekend 6 NOVEMBRE 14 NOVEMBRE 2015 In collaborazione con REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci,

Dettagli

IPMA ITALY EDIZIONE 2014

IPMA ITALY EDIZIONE 2014 GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE IN PROJECT MANAGEMENT IPMA ITALY EDIZIONE 2014 MEMBER ASSOCIATION PER L ITALIA DI 1 INDICE PREMESSA Pag. 3 1. IPMA ITALY Pag. 4 2. LA CERTIFICAZIONE IPMA: CARATTERISTICHE E BENEFICI

Dettagli

L utilizzo strategico dei Big Data: impatti e benefici Milano, 31 ottobre 2014

L utilizzo strategico dei Big Data: impatti e benefici Milano, 31 ottobre 2014 L utilizzo strategico dei Big Data: impatti e benefici Milano, 31 ottobre 2014 Un corso per illustrare le linee guida di utilizzo dei big data, gli obiettivi strategici e le modalità di prevenzione dei

Dettagli

STRESS & TIME MANAGEMENT

STRESS & TIME MANAGEMENT - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA EXECUTIVE EDUCATION & PEOPLE MANAGEMENT

Dettagli

Private Banking Wealth Management Forum

Private Banking Wealth Management Forum Private Banking Wealth Management Forum 2-3 aprile 2007 Motivi di valore Il Private Banking/Wealth Management Forum è un occasione di incontro e di confronto tra gli esperti qualificati, professionisti

Dettagli

Il Project Management nei progetti di infrastrutture di trasporto

Il Project Management nei progetti di infrastrutture di trasporto Con il contributo scientifico di SEZIONE DI BARI Corso di formazione Il Project Management nei progetti di infrastrutture di trasporto 13 aprile 12 maggio 2015 presso R.F.I. S.p.A. - Direzione Territoriale

Dettagli

LA MISURAZIONE DELL INTELLIGENZA E DELLE PERFORMANCE EMOTIVE

LA MISURAZIONE DELL INTELLIGENZA E DELLE PERFORMANCE EMOTIVE LA MISURAZIONE DELL INTELLIGENZA E DELLE PERFORMANCE EMOTIVE Percorso di Certificazione all utilizzo degli strumenti Six Seconds Emotional Intelligence Assessment PRESENTAZIONE L Intelligenza Emotiva è

Dettagli

PRINCE2 Foundation. Corso per la certificazione Prince 2 Foundation Z1096.1. II edizione - Formula weekend 4 5 6 GIUGNO 2015. Project Management

PRINCE2 Foundation. Corso per la certificazione Prince 2 Foundation Z1096.1. II edizione - Formula weekend 4 5 6 GIUGNO 2015. Project Management PRINCE2 Foundation 2015 Project Management Corso per la certificazione Prince 2 Foundation In collaborazione con Z1096.1 II edizione - Formula weekend 4 5 6 GIUGNO 2015 REFERENTI SCIENTIFICI Maria Elena

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA LA MISURA DELLA PERFORMANCE AREA Core Management Skills Modulo Avanzato IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance Il corso si focalizza

Dettagli

Seminario. L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite. Milano, 3 dicembre 2002 Westin Palace Hotel

Seminario. L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite. Milano, 3 dicembre 2002 Westin Palace Hotel Milano, 3 dicembre 2002 Seminario L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite con il patrocinio di L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle

Dettagli

Laboratorio di Project Management La comprensione e l organizzazione del team di lavoro per raggiungere gli obiettivi di un progetto

Laboratorio di Project Management La comprensione e l organizzazione del team di lavoro per raggiungere gli obiettivi di un progetto La comprensione e l organizzazione del team di lavoro per raggiungere gli obiettivi di un progetto 10-11 novembre; 20-21 novembre 2014 Sconto Early Bird per iscrizioni entro il 20/10/2014 NEW! UNA TESTIMONIANZA

Dettagli

Project Management. Diploma of Advanced Studies. www.supsi.ch/project-management

Project Management. Diploma of Advanced Studies. www.supsi.ch/project-management Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Project Management Diploma of Advanced Studies www.supsi.ch/project-management Gli obiettivi di un organizzazione

Dettagli

PM AGILE: L approccio Lean e Agile al Z1179 17 GIUGNO - 2 LUGLIO 2016. I Edizione / Formula weekend. Project Management

PM AGILE: L approccio Lean e Agile al Z1179 17 GIUGNO - 2 LUGLIO 2016. I Edizione / Formula weekend. Project Management PM AGILE: L approccio Lean e Agile al Project Management 2016 Project Management Certificazione ACP del PMI e SCRUM MASTER di ISI Z1179 I Edizione / Formula weekend 17 GIUGNO - 2 LUGLIO 2016 REFERENTE

Dettagli

www.ilsole24ore.com/formazione IL MANAGER DELLE VENDITE: LE COMPETENZE PER GESTIRE E MOTIVARE LA RETE COMMERCIALE FORMAZIONE MANAGEMENT

www.ilsole24ore.com/formazione IL MANAGER DELLE VENDITE: LE COMPETENZE PER GESTIRE E MOTIVARE LA RETE COMMERCIALE FORMAZIONE MANAGEMENT FORMAZIONE MANAGEMENT www.ilsole24ore.com/formazione IL MANAGER DELLE VENDITE: LE COMPETENZE PER GESTIRE E MOTIVARE LA RETE COMMERCIALE Le evoluzioni nel mondo delle vendite e le competenze manageriali

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT TREND NELLE AZIENDE MANIFATTURIERE

PROJECT MANAGEMENT TREND NELLE AZIENDE MANIFATTURIERE Minimaster in PROJECT MANAGEMENT PROJECT MANAGEMENT TREND NELLE AZIENDE MANIFATTURIERE Giovanni Francesco Salamone 1 PROJECT MANAGEMENT TREND NELLE AZIENDE MANIFATTURIERE Giovanni Francesco Salamone Corso

Dettagli

LA PROVA DEL CUOA IN CUCINA. Lavorare in team con gusto e passione Team Building per gli Alumni CUOA. In partnership con

LA PROVA DEL CUOA IN CUCINA. Lavorare in team con gusto e passione Team Building per gli Alumni CUOA. In partnership con LA PROVA DEL CUOA IN CUCINA Lavorare in team con gusto e passione Team Building per gli Alumni CUOA In partnership con 16 NOVEMBRE 2013 Fondazione CUOA Da oltre 50 anni Fondazione CUOA forma la nuova classe

Dettagli

Gestione e Innovazione della Farmacia

Gestione e Innovazione della Farmacia - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ & NON

Dettagli

Walter Ginevri, PMP, PgMP

Walter Ginevri, PMP, PgMP Walter Ginevri, PMP, PgMP Candidatura alla carica di Presidente Laureato in Ingegneria Elettronica al Politecnico di Milano. Da decenni sui temi della progettualità, quale consulente e coach. Docente presso

Dettagli

CITY LOGISTICS. AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base

CITY LOGISTICS. AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base CITY LOGISTICS AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base CITY LOGISTICS Attraverso un inquadramento metodologico generale ed esperienze avvenute, il corso fornisce gli elementi chiave per affrontare la tematica,

Dettagli

www.24oreformazione.com

www.24oreformazione.com FORMAZIONE TECNOLOGIA E BUSINESS www.24oreformazione.com BUSINESS INTELLIGENCE: I DATI AZIENDALI A SUPPORTO DELLE DECISIONI STRATEGICHE D IMPRESA Milano, 10 e 11 dicembre 2001 Il corso si completa in rete

Dettagli

PharmacySchool. Corso Post Laurea in Economia e Gestione della farmacia per titolari e collaboratori. Pharmacy School GUIDARE IL CAMBIAMENTO

PharmacySchool. Corso Post Laurea in Economia e Gestione della farmacia per titolari e collaboratori. Pharmacy School GUIDARE IL CAMBIAMENTO PharmacySchool G U I D A R E I L C A M B I A M E N T O Corso Post Laurea in Economia e Gestione della farmacia per titolari e collaboratori. Pharmacy School GUIDARE IL CAMBIAMENTO Il 2009 sarà un anno

Dettagli

Project Manager. Percorsi. Academy. Percorso per. 4ª edizione

Project Manager. Percorsi. Academy. Percorso per. 4ª edizione Percorso per 4ª edizione Industrial Management School Project Manager Integrare Tecniche e Strumenti di Project Management con le competenze manageriali e relazionali necessarie ad essere efficace nel

Dettagli

IL DIVORZIO COLLABORATIVO: quadro approfondito delle tecniche di risoluzione stragiudiziale della crisi coniugale. Codice Fiscale

IL DIVORZIO COLLABORATIVO: quadro approfondito delle tecniche di risoluzione stragiudiziale della crisi coniugale. Codice Fiscale SCHEDA ISCRIZIONE (SI PREGA DI COMPILARE IN STAMPATELLO) Pagine 1 e 2 e 3 da inviare a mezzo fax al n. 030 910 86 16, oppure via mail a formazione@legalforma.it con allegata copia della ricevuta di versamento

Dettagli

Corso in Business Diplomacy e Cerimoniale

Corso in Business Diplomacy e Cerimoniale Corso in Business Diplomacy e Cerimoniale 2016 Public Administration & Healthcare I Edizione maggio settembre 2016 OBIETTIVI Inquadrato nel tema più ampio delle Relazioni Istituzionali e Business Diplomacy,

Dettagli

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT AREA Area Supply Chain Flow & Network Management Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire le pratiche organizzative necessarie per creare, gestire e coordinare sia i team

Dettagli

ORGANISMO ISCRITTO AL REG. DEGLI ENTI DI FORMAZIONE AL N. 281. Corso di aggiornamento per il mantenimento della qualifica di mediatore professionista

ORGANISMO ISCRITTO AL REG. DEGLI ENTI DI FORMAZIONE AL N. 281. Corso di aggiornamento per il mantenimento della qualifica di mediatore professionista ORGANISMO ISCRITTO AL REG. DEGLI ENTI DI FORMAZIONE AL N. 281 Corso di aggiornamento per il mantenimento della qualifica di mediatore professionista Ai sensi del decreto ministeriale 180/10, art.18, comma

Dettagli