I sistemi di Pagamento Elettronico come abilitatore centrale della Rivoluzione Digitale. Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I sistemi di Pagamento Elettronico come abilitatore centrale della Rivoluzione Digitale. Università degli Studi di Roma Tor Vergata"

Transcript

1 I sistemi di Pagamento Elettronico come abilitatore centrale della Rivoluzione Digitale Università degli Studi di Roma Tor Vergata Roma, 13 Marzo 2014

2 Rivoluzione Industriale e Rivoluzione Digitale Rivoluzione industriale Rivoluzione digitale cosa Trasformazione di materie prime in prodotti Trasformazione di dati in servizi da La cultura artigiana La cultura burocratica fase 1 Automazione di processo Informatizzazione di processo fase 2 Nuovo processo Nuovo processo chi vince Chi ha il know how Chi ha il know how ruolo Stato Abilitatore Abilitatore 2 2

3 La rivoluzione Industriale Digitale STATO STATO Trasporti TLC+TV Energia Banche Scuole Fisco PRIVATI Settori industriali Alimentare Siderurgica Chimica Elettronica Tessile Lo Stato ha focalizzato il suo impegno nel creare l infrastruttura, le reti, le norme sulle quali si è basato lo sviluppo industriale I privati hanno sviluppato iniziative di business nell ambito di settori industriali utilizzando, confrontandosi, interagendo con il sistema statale PRIVATI Soluzioni e servizi ecommerce ehealth Turismo logici fisici culturali finanziari In una logica di partenariato pubblico-privato, lo Stato deve focalizzare il suo impegno nello sviluppare degli abilitatori sui quali basare l eco-sistema digitale I privati sviluppano soluzioni e servizi utilizzando tali abilitatori 3 3

4 L Agenda Digitale Europea I sistemi di Pagamento Elettronico, così come l Identità Digitale, rappresentano strumenti chiave per il raggiungimento degli obiettivi dell Agenda Digitale, con particolare riferimento a due ambiti di applicazione: l e-commerce e l e-government Europa Italia 14 % 4% 5% E-commerce 17 % 38 % 53 % 37 % 19 % 8% 4 96 % E-government

5 La diffusione dei sistemi di pagamento a livello mondiale Transazioni non-cash ( ) Transazioni e-commerce ( ) Mobile Payments ( ) Fonte: CapGemini World Payments Report L utilizzo di sistemi di pagamento non cash è rapidamente aumentato negli ultimi anni (le carte di debito rappresentano lo strumento più diffuso). Nel contempo, sulla spinta dello sviluppo dell ecommerce ed dell evoluzione tecnologica, sta crescendo l utilizzo di sistemi di e-payment (la cui crescita è stimata pari a quella dell e-commerce al 18,1%). Questo rende il settore particolarmente attraente anche per operatori non finanziari. Oggi il 10% del giro d affari di Starbuck deriva da pagamenti da terminale mobile (500 mil $ nel 2012), attraverso la Starbucks App e Starbucks Card

6 L evoluzione dei sistemi di pagamento ID C/C Carte SIM P.E. Cert. Digitale C/C Carte Borsellino Telefono Bit Coin L evoluzione dei sistemi di pagamento ha comportato inizialmente l informatizzazione della transazione (le prime forme di e-payment consentivano il collegamento al sito web del proprio istituto finanziario per effettuare transazioni), quindi si è progressivamente passati ad una digitalizzazione della moneta. Contestualmente: Si sono affermati modelli di transazione più complessi che vedono coinvolti più soggetti (società finanziarie, fornitori di apparati, operatori radiomobili, ecc.) Si pongono problematiche più stringenti di sicurezza, che riguardano La confidenzialità e l integrità del dato (sicurezza della comunicazione) L autenticazione e quindi la verifica della reciproca identità (garantita a volte dall utilizzo contemporaneo di più strumenti) 6

7 Principali barriere alla diffusione dei servizi digitali in Italia 7 La Sicurezza è un elemento cruciale per l affermarsi dei sistemi di pagamento elettronico. L Italia è in ritardo principalmente a causa della scarsa fiducia dei cittadini nella sicurezza delle operazioni online e alla molteplicità e complessità dei meccanismi di autenticazione Basso livello di sicurezza percepita per gli acquisti online Molteplicità dei meccanismi di accesso Il 60% di chi non acquista online ha scarsa fiducia nella sicurezza dei pagamenti elettronici Complessità degli strumenti di autenticazione Il 92% degli utenti che non ricorda nome utente e password abbandona il sito internet su cui sta navigando 7

8 Sistema Pubblico di Identità Digitale gli asset PI Poste Italiane è già un Identity Provider grazie alla sua una presenza capillare sul territorio e alla capacità di gestire le identità fisiche e digitali di milioni di cittadini (identità finanziarie, assicurative, posta elettronica certificata e SIM telefoniche) # LA RETE UP La rete degli Uffici Postali è un asset strutturale pienamente utilizzabile per la verifica dell identità personale dei soggetti richiedenti l adesione al servizio SPID # DIGITAL DIVIDE Poste Italiane aiuta quei cittadini che per diversi motivi non hanno accesso alla rete, fornendo tramite i propri sportelli ed i portalettere telematici la possibilità di fruire dei servizi di e Government # IDENTITA E PAGAMENTI Legame forte tra disponibilità dell Identità Digitale e utilizzo degli strumenti di pagamento. Poste Italiane permette ai propri clienti l utilizzo in modalità trasparente degli strumenti finanziari propri (C/C e carta Postepay) e di carattere generale (carte di credito emesse dai principali issuer) # MULTICANALITA Sportello Postino APP Amico Telematico Portale con OTP Portale con PosteID 8

9 L obiettivo del Gruppo Poste Italiane 9 L obiettivo del Gruppo Poste Italiane è di far leva sui propri asset distintivi per favorire l utilizzo dei servizi digitali in Italia Asset del Gruppo Obiettivi milioni di cittadini registrati sui sistemi di Poste Italiane autorità di certificazione infrastruttura tecnologica garantire l identità dell utente nelle operazioni online aumentare il livello di sicurezza dei pagamenti elettronici uffici postali in tutto il territorio operatore di servizi finanziari semplificare le procedure di accesso ai servizi 9

10 posteid: servizio di Identità Digitale del Gruppo PI è il servizio di identità digitale del Gruppo Poste Italiane che permette di avere un accesso certificato ai servizi digitali con un unico device mobile e un codice personale Utilizzando il proprio smartphone/ tablet con accesso a internet l utente potrà accedere ai portali in un unica modalità autorizza pagare online in totale sicurezza firmare documenti online con un identità certificata 10

11 Sistema Pubblico di Identità Digitale Il modello ID Provider Nodo egov Aggregatori Amministrazioni Identity Provider Regioni e/o Unione di Comuni PAL Identity Provider accoglienza assistenza Incasso rendicontazio ne Identity Provider Altri soggetti (tra cui Poste Italiane) PAC 11

12 La standardizzazione Altro tema chiave legato ai sistemi di pagamento elettronico è quello della standardizzazione. La presenza di standard comuni porterebbe un aumento della concorrenza, incrementando effetti di scala, condizioni di accesso più trasparenti, oltre alla garanzia di livelli di sicurezza. Soluzioni Aperte Soluzioni Verticali CLOUD CLOUD ID OK In questo caso lo strumento fisico (card, terminale mobile, ecc) viene utilizzato per garantire l identità, mentre l autorizzazione all erogazione del servizio avviene attraverso la comunicazione dei sistemi 12 In questo caso l erogazione del servizio viene garantita solo dall utilizzo dello strumento (card, terminale mobile, ecc.).

13 IDENTITA Identità e Ruolo In funzione del tipo di servizio offerto si pone in modo differente la problematica di certificazione dell identità del Consumatore o dell Esercente Richiedente Erogatore NO NO Soluzioni Verticali SI Privacy SI Identità SI Ruolo Delega Soluzioni Aperte 13

14 14 Back Up 14

15 posteid: processo di attivazione 15 si attiva tramite un processo sicuro che permette di effettuare l associazione della propria identità digitale a un dispositivo mobile (Smartphone/ Tablet) Processo di enrollment 1 Identificazione dell utente garantita da Poste Italiane 2 Download dell app posteid sul dispositivo mobile e registrazione al servizio 3 Trasferimento dell identità tramite installazione di un certificato digitale Per attivare il servizio è necessario*: essere registrati sul sito certificare un numero di telefono presso un ufficio postale, associandolo alla propria anagrafica e completando il processo sul canale online attivare il sistema di identificazione su smartphone o su tablet (necessario solo la prima volta) e scegliere il codice personale che servirà per autorizzare le sole operazioni dispositive configurare le impostazioni del proprio profilo sull applicazione (dati di spedizione e fatturazione, strumento di pagamento predefinito, etc.) * Per i pagamenti con posteid è necessario il possesso di uno strumento di pagamento (attualmente la carta Postepay) 15

16 posteid: semplicità e sicurezza 16 I processi di accesso e pagamento di posteid sono estremamente semplici e veloci, e sono garantiti dalla sicurezza dei sistemi di Poste Italiane nessun inserimento di dati da parte dell utente: basta il codice posteid sito merchant accedi con dati compilati automaticamente paga con acquisto effettuato sistemi Poste Italiane invio notifica push su terminale mobile OK richiesta Autorizzazione su terminale mobile OK device certificato con posteid autorizzazione inserimento codice posteid 16

17 posteid: la soluzione ideata per favorire l utilizzo dei servizi digitali 17 semplice un unico device e un codice per accedere, pagare e firmare sicuro basato su un sistema di strong authentication unico Trasferimento dell identità digitale sul proprio dispositivo mobile 17

18 posteid: è già disponibile su 18 a breve anche su 18

Posteitaliane. Grandi Imprese e Pubbliche Amministrazioni. Giuseppe G. Pavone. Ottobre 2013

Posteitaliane. Grandi Imprese e Pubbliche Amministrazioni. Giuseppe G. Pavone. Ottobre 2013 1 Posteitaliane Grandi Imprese e Pubbliche Amministrazioni Giuseppe G. Pavone Ottobre 2013 Conoscere per crescere.. un nuovo ecosistema ALIMENTATORI/ FRUITORI Enti previdenziali (es. INPS) Ministeri e

Dettagli

Guida al servizio PosteID

Guida al servizio PosteID Decorrenza 25/06/2014 1 Guida al servizio PosteID SOMMARIO 1. CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO POSTEID... 1 2. PREREQUISITI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO... 1 3. COME ATTIVARE IL SERVIZIO POSTEID... 2 4. COME

Dettagli

4. COME EFFETTUARE ACQUISTI E-COMMERCE CON POSTEID

4. COME EFFETTUARE ACQUISTI E-COMMERCE CON POSTEID Decorrenza 0/07/205 Guida al servizio PosteID SOMMARIO. CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO POSTEID... 2. PREREQUISITI PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO... 3. COME ATTIVARE IL SERVIZIO POSTEID... 2 4. COME EFFETTUARE

Dettagli

Il Gruppo Poste Italiane e la Piattaforma PosteGov. Una Rete delle Reti per un reale contributo all efficientamento della Pubblica Amministrazione

Il Gruppo Poste Italiane e la Piattaforma PosteGov. Una Rete delle Reti per un reale contributo all efficientamento della Pubblica Amministrazione Il Gruppo Poste Italiane e la Piattaforma PosteGov Una Rete delle Reti per un reale contributo all efficientamento della Pubblica Amministrazione L azienda Poste Italiane Il Gruppo Posteitaliane si rivolge

Dettagli

Lettori: n.d. Diffusione: n.d. 12-FEB-2015 da pag. 27

Lettori: n.d. Diffusione: n.d. 12-FEB-2015 da pag. 27 Lettori: n.d. Diffusione: n.d. 12-FEB-2015 da pag. 27 1 Lettori: n.d. Diffusione: n.d. Pubblicità Italia Today 16-FEB-2015 da pag. 20 1 Lettori: n.d. Diffusione: n.d. Dir. Resp.: Giovanni Morandi 17-FEB-2015

Dettagli

Forum Banche e PA 2015

Forum Banche e PA 2015 Forum Banche e PA 2015 SPID: infrastruttura per lo sviluppo dei servizi digitali Francesco Tortorelli Responsabile Area Archite4ure, standard e infrastru4ure AgID 1 Agenda Il posizionamento dell Italia

Dettagli

Allegato 1 L AGENDA PER LA SEMPLIFICAZIONE 2015-2017

Allegato 1 L AGENDA PER LA SEMPLIFICAZIONE 2015-2017 Allegato 1 L AGENDA PER LA SEMPLIFICAZIONE 2015-2017 Premessa La semplificazione è essenziale per recuperare il ritardo competitivo dell Italia, liberare le risorse per tornare a crescere e restituire

Dettagli

WEB FARM PROPRIETARIA E ACCOUNTING DEDICATO

WEB FARM PROPRIETARIA E ACCOUNTING DEDICATO DAL 1998 REALIZZA SITI WEB DINAMICI E-COMMERCE FORMAZIONE A DISTANZA (ECM) DI CUI NEL SOLO AMBITO SANITARIO HA EROGATO PIÙ DI 10.000 CORSI INTEGRAZIONI TRA SISTEMI GESTIONALI SVILUPPI IN AMBIENTE MICROSOFT

Dettagli

Istruzioni operative per l utilizzo del servizio BancoPosta online

Istruzioni operative per l utilizzo del servizio BancoPosta online Istruzioni operative per l utilizzo del servizio BancoPosta online Istruzioni Operative servizio BancoPosta online Ed. Maggio 2013 Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta

Dettagli

Una piattaforma innovativa per i pagamenti in mobilità tramite smartphone

Una piattaforma innovativa per i pagamenti in mobilità tramite smartphone Una piattaforma innovativa per i pagamenti in mobilità tramite smartphone 16 Novembre 2012 Michele Dotti, Responsabile Architettura Funzionale e Canali Agenda Introduzione al mobile payment Comunicazione

Dettagli

Il sistema di pagamento online di Poste Italiane dedicato alle Pubbliche Amministrazioni

Il sistema di pagamento online di Poste Italiane dedicato alle Pubbliche Amministrazioni Il sistema di pagamento online di Poste Italiane dedicato alle Pubbliche Amministrazioni Il ruolo di Poste Italiane Poste Italiane svolge da sempre un importante ruolo di punto di contatto tra la Pubblica

Dettagli

Prefettura di Roma Ufficio Territoriale del Governo

Prefettura di Roma Ufficio Territoriale del Governo Prefettura di Roma Ufficio Territoriale del Governo Ufficio del Rappresentante dello Stato e della Conferenza permanente Via IV Novembre 119/A 00187 ROMA Tel. 06/67294481-4344 Monitoraggio del processo

Dettagli

Mobile Security: un approccio efficace per la sicurezza delle transazioni

Mobile Security: un approccio efficace per la sicurezza delle transazioni ry colors 0 39 118 146 212 0 0 161 222 60 138 46 114 199 231 201 221 3 Mobile Security: un approccio efficace per la sicurezza delle transazioni RSA Security Summit 2014 Paolo Guaschi Roma, 13 maggio 2014

Dettagli

I SISTEMI DI PAGAMENTO DI POSTE ITALIANE

I SISTEMI DI PAGAMENTO DI POSTE ITALIANE I SISTEMI DI PAGAMENTO DI POSTE ITALIANE Alberto Scaduto Responsabile Sistemi di Pagamento - Marketing BancoPosta Poste Italiane AGENDA Il bollettino: il successo di un sistema di incasso Bollettino e

Dettagli

Roma, 18 novembre 2014. WoW The OTT mobile payment wallet

Roma, 18 novembre 2014. WoW The OTT mobile payment wallet Roma, 18 novembre 2014 WoW The OTT mobile payment wallet Mobile payments: il mercato italiano Come affrontare la sfida del mobile 2 Come gli italiani usano i mobile devices al mese di mobile surfers Fonte:

Dettagli

La strategia di UniCredit nel supporto all Agenda Digitale della PA

La strategia di UniCredit nel supporto all Agenda Digitale della PA La strategia di UniCredit nel supporto all Agenda Digitale della PA I contenuti dell offerta a supporto della Digitalizzazione della PA & Il Pilota con la Regione Veneto Roma, 1 Dicembre 2014 Agenda o

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA RICHIESTA DEL CONTO BANCOPOSTA CLICK E PER L UTILIZZO DEI SERVIZI DI INTERNET BANKING E DI PHONE BANKING

ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA RICHIESTA DEL CONTO BANCOPOSTA CLICK E PER L UTILIZZO DEI SERVIZI DI INTERNET BANKING E DI PHONE BANKING ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA RICHIESTA DEL CONTO BANCOPOSTA CLICK E PER L UTILIZZO DEI SERVIZI DI INTERNET BANKING E DI PHONE BANKING Istruzioni Operative Conto BP Click Ed. Maggio 2013 Poste Italiane S.p.A.

Dettagli

Piano di Informatizzazione delle Procedure per la presentazione di istanze, dichiarazioni e segnalazioni online

Piano di Informatizzazione delle Procedure per la presentazione di istanze, dichiarazioni e segnalazioni online Allegato 1) Provincia di Como Piano di Informatizzazione delle Procedure per la presentazione di istanze, dichiarazioni e segnalazioni online Approvato con la deliberazione del Presidente della Provincia

Dettagli

Istruzioni Operative servizio BancoPosta online Ed. Giugno 2014 ISTRUZIONI OPERATIVE PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO BANCOPOSTA ONLINE

Istruzioni Operative servizio BancoPosta online Ed. Giugno 2014 ISTRUZIONI OPERATIVE PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO BANCOPOSTA ONLINE Istruzioni Operative servizio BancoPosta online Ed. Giugno 2014 ISTRUZIONI OPERATIVE PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO BANCOPOSTA ONLINE SOMMARIO 1. CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO 2. COME ATTIVARE IL SERVIZIO

Dettagli

Lettori: n.d. Diffusione: n.d. Dir. Resp.: Ferruccio de Bortoli. 13-MAG-2013 da pag. 28

Lettori: n.d. Diffusione: n.d. Dir. Resp.: Ferruccio de Bortoli. 13-MAG-2013 da pag. 28 Diffusione: n.d. Dir. Resp.: Ferruccio de Bortoli 13-MAG-2013 da pag. 28 Diffusione: n.d. Dir. Resp.: Ferruccio de Bortoli 20-MAG-2013 da pag. 33 Diffusione: n.d. Dir. Resp.: Ferruccio de Bortoli 20-MAG-2013

Dettagli

RICOGNIZIONE DELLA SITUAZIONE ESISTENTE...7

RICOGNIZIONE DELLA SITUAZIONE ESISTENTE...7 COMUNE DI SPECCHIA Piano di informatizzazione delle procedure per la presentazione e la compilazione on-line da parte di cittadini e imprese delle istanze, dichiarazioni e segnalazioni al Comune INDICE

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA RICHIESTA DEL CONTO BANCOPOSTA CLICK E PER L UTILIZZO DEI SERVIZI DI INTERNET BANKING E DI PHONE BANKING

ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA RICHIESTA DEL CONTO BANCOPOSTA CLICK E PER L UTILIZZO DEI SERVIZI DI INTERNET BANKING E DI PHONE BANKING Istruzioni Operative Conto BP Click Ed. Giugno 2014 ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA RICHIESTA DEL CONTO BANCOPOSTA CLICK E PER L UTILIZZO DEI SERVIZI DI INTERNET BANKING E DI PHONE BANKING SOMMARIO 1. RICHIESTA

Dettagli

Risparmio Postale Online Istruzioni operative

Risparmio Postale Online Istruzioni operative Istruzioni Operative RPOL Ed. Febbraio 2015 Risparmio Postale Online Istruzioni operative Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta 1 di 7 Caratteristiche del servizio... 3

Dettagli

LA CITTADINANZA DIGITALE

LA CITTADINANZA DIGITALE . 1. LA CITTADINANZA DIGITALE Cambia il rapporto tra cittadini e amministrazione partendo dal principio che i cittadini sono al centro dell azione amministrativa, che essi godono di diritti di cittadinanza

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA

COMUNE DI TERNO D ISOLA COMUNE DI TERNO D ISOLA Provincia di BERGAMO Piano triennale di informatizzazione delle procedure per la presentazione di istanze, dichiarazioni e segnalazioni (Art 24 comma 3bis D.L. 90/2014) INDICE 1)

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE CONTO BANCOPOSTACLICK PER L UTILIZZO DEI SERVIZI DI INTERNET BANKING E DI PHONE BANKING

ISTRUZIONI OPERATIVE CONTO BANCOPOSTACLICK PER L UTILIZZO DEI SERVIZI DI INTERNET BANKING E DI PHONE BANKING Istruzioni Operative Conto BP Click Ed. Gennaio 2016 ISTRUZIONI OPERATIVE CONTO BANCOPOSTACLICK PER L UTILIZZO DEI SERVIZI DI INTERNET BANKING E DI PHONE BANKING Poste Italiane S.p.A. Patrimonio BancoPosta

Dettagli

Identità certa nei processi online Identity & Service Provider SPID

Identità certa nei processi online Identity & Service Provider SPID Identità certa nei processi online Identity & Service Provider SPID Ing. Andrea Sassetti Direttore Servizi di Certificazione Gruppo Aruba Roma, 26 Maggio 2015 Contenuti della Presentazione Il Sistema SPID,

Dettagli

Manuale Simply BP Ed. Luglio 2015. Manuale di utilizzo. Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta.

Manuale Simply BP Ed. Luglio 2015. Manuale di utilizzo. Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta. Manuale Simply BP Ed. Luglio 2015 Manuale di utilizzo Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta 1 di 8 A) SIMply BancoPosta 1. Il Servizio SIMply BancoPosta (di seguito anche

Dettagli

Egidio Longoni. Assessore alla partecipazione e politiche giovanili IL SINDACO E LA GIUNTA INCONTRANO I CITTADINI

Egidio Longoni. Assessore alla partecipazione e politiche giovanili IL SINDACO E LA GIUNTA INCONTRANO I CITTADINI Egidio Longoni Sistemi informativi e innovazione RIVOLUZIONE DIGITALE IN COMUNE Più servizi ai cittadini con meno costi. Investimento di 2,4 milioni di euro per aggiornare l infrastruttura tecnologica

Dettagli

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE Lucia Picardi Responsabile Marketing Servizi Digitali Chi siamo 2 Poste Italiane: da un insieme di asset/infrastrutture

Dettagli

Soluzioni innovative per e-m payments

Soluzioni innovative per e-m payments Soluzioni innovative per e-m payments Nicola Cordone Direttore Divisione Financial Institutions e Vice Direttore Generale SIA SPIN 2012 Conference & Expo - Firenze, 22 giugno 2012 Parallel session C2:

Dettagli

IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A.

IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A. IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A. Claudio Mauro Direttore Centrale Business Genova, 11 Novembre 2010 1 Agenda Scenario Pubblica Amministrazione Locale Ordinativo Informatico Locale Gestione

Dettagli

Introduzione al servizio per l Esercente

Introduzione al servizio per l Esercente Introduzione al servizio per l Esercente www.webpayment.it/bankpassweb 1 INDICE 1. BANKPASS WEB, IL NUOVO MODO SEMPLICE E SICURO DI PAGARE SU INTERNET 1.1. Le caratteristiche dell offerta per il consumatore

Dettagli

STRATEGIA DI SPECIALIZZAZIONE INTELLIGENTE. Restituzione e approfondimento dei risultati dei Tavoli tematici di dicembre 2014

STRATEGIA DI SPECIALIZZAZIONE INTELLIGENTE. Restituzione e approfondimento dei risultati dei Tavoli tematici di dicembre 2014 Al servizio di gente unica STRATEGIA DI SPECIALIZZAZIONE INTELLIGENTE Restituzione e approfondimento dei risultati dei Tavoli tematici di dicembre 2014 Trieste 11 febbraio 2015 La crescita digitale in

Dettagli

ABI Carte epayments Tutti Pazzi per Jiffy

ABI Carte epayments Tutti Pazzi per Jiffy ABI Carte epayments Roma, 18 Novembre 2014 e&mpayments Cosa sta cambiando CAGR 2012-15 ecommerce, epayments 16% (19,2% 2012) mpayments 60% 47 mld trx. Banks (90% à 85%) Il Mobile tende a spiazzare gli

Dettagli

La rivoluzione digitale: Una grande opportunità. Stefano Nocentini Maggio 2014

La rivoluzione digitale: Una grande opportunità. Stefano Nocentini Maggio 2014 La rivoluzione digitale: Una grande opportunità Stefano Nocentini Maggio 2014 Indice 2 1 ASPETTI GENERALI DELLA RIVOLUZIONE DIGITALE 2 COSA E IL CLOUD 3 POSSIBILI SERVIZI AGGIUNTIVI PER IL CLOUD DI FIEG

Dettagli

Digitale per la crescita: dall innovazione all attuazione. Francesco Orlandini Direttore Public Sector

Digitale per la crescita: dall innovazione all attuazione. Francesco Orlandini Direttore Public Sector Francesco Orlandini Direttore Public Sector Priorità per il piano industriale 1 Contribuire allo sviluppo della Pubblica Amministrazione in Italia 2 Innovare 3 Accelerare la crescita all estero 2 I mercati

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I ACCESSI WEB

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I ACCESSI WEB I N F I N I T Y Z U C C H E T T I ACCESSI WEB ACCESSI WEB Accessi web è la soluzione Zucchetti che unisce le funzionalità del controllo accessi con la praticità e la comodità dei sistemi web. Visualizzabile

Dettagli

Nuovi sistemi di pagamento elettronico Idee e proposte per la Pubblica Amministrazione. Claudio Carli Direttore Marketing Ingenico Italia SpA

Nuovi sistemi di pagamento elettronico Idee e proposte per la Pubblica Amministrazione. Claudio Carli Direttore Marketing Ingenico Italia SpA Nuovi sistemi di pagamento elettronico Idee e proposte per la Pubblica Amministrazione Claudio Carli Direttore Marketing Ingenico Italia SpA Overview su nuovi sistemi di pagamento elettronico L evoluzione

Dettagli

InfoKubes Esperienze di Navigazione Interattive InfoKubes Microsoft Azure

InfoKubes Esperienze di Navigazione Interattive InfoKubes Microsoft Azure INFOKUBES INFOKUBES La tecnologia sta cambiando la nostra vita, semplificando moltissime operazioni che compiamo quotidianamente attraverso l uso della rete e di device di ultima generazione: ricerca di

Dettagli

Il Kit del Turista per la valorizzazione dei beni culturali, lo sviluppo del turismo e dell impresa locale

Il Kit del Turista per la valorizzazione dei beni culturali, lo sviluppo del turismo e dell impresa locale Il Kit del Turista per la valorizzazione dei beni culturali, lo sviluppo del turismo e dell impresa locale Bruno Francesconi BancoPosta, Pm del progetto Poste Italiane (francesconb@posteitaliane.it) 27

Dettagli

Il futuro è digitale

Il futuro è digitale GABBIANO 149 XII OK_Layout 1 28/02/2013 16:48 Pagina 4 Il futuro è digitale di SILVIA MEYER Poste Italiane punta sull innovazione e sull integrazione dei servizi. Ne parliamo con Vincenzo Pompa, amministratore

Dettagli

Il Servizio F24 Zero Code - Zero Errori

Il Servizio F24 Zero Code - Zero Errori Il Servizio F24 Zero Code - Zero Errori SIA 1 Chi siamo Sia spa è leader europeo nella progettazione, realizzazione e gestione di infrastrutture e servizi tecnologici, dedicati alle Istituzioni Finanziarie

Dettagli

PosteMobile. Novembre 2009

PosteMobile. Novembre 2009 PosteMobile Novembre 2009 Perché PosteMobile? 2 Servizi Telefonia Mobile Miliardi di Euro* -0,6% Servizi Mobili Finanziari Milioni di Euro** +80% CAGR 2008-2013 Servizi Voce Servizi Dati 30,6 29,7 2008

Dettagli

CartaSi: un mondo virtuale di vantaggi reali

CartaSi: un mondo virtuale di vantaggi reali CartaSi: un mondo virtuale di vantaggi reali Giorgio Avanzi, Direttore Generale CartaSi Milano, 14 Maggio 2008 CartaSi è leader di mercato consolidato Il Gruppo CartaSi, costituito nel 1985, è leader in

Dettagli

1. P.T.I. PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA

1. P.T.I. PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA 1. P.T.I. PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA La Regione Siciliana ha intrapreso nell'ultimo decennio un percorso di modernizzazione che ha come frontiera la creazione della Società dell Informazione, ovvero

Dettagli

Expanding the Horizons of Payment System Development. Università Luiss «Guido Carli» Sala delle Colonne Viale Pola, 12 Roma

Expanding the Horizons of Payment System Development. Università Luiss «Guido Carli» Sala delle Colonne Viale Pola, 12 Roma Expanding the Horizons of Payment System Development Università Luiss «Guido Carli» Sala delle Colonne Viale Pola, 12 Roma Domenico Santececca Vice Direttore Generale ICBPI I sistemi di pagamento: confronto

Dettagli

I nuovi sistemi di incasso per la Pubblica Amministrazione

I nuovi sistemi di incasso per la Pubblica Amministrazione 1 I nuovi sistemi di incasso per la Pubblica Amministrazione Il Nodo dei Pagamenti AgID ed il ruolo di Poste Italiane come intermediario Giuseppe Palermo BancoPosta Responsabile Pubblica Amministrazione

Dettagli

Mobile Payment & Commerce: non manca più nessuno!

Mobile Payment & Commerce: non manca più nessuno! Mobile Payment & Commerce: non manca più nessuno! #OMPAY15 Osservatorio Mobile Payment & Commerce Presentazione dei Risultati 2014 19 Febbraio 2015 Mobile Wallet e servizi: innovazione nel portafoglio

Dettagli

Mobile & App Economy: i molteplici mercati abilitati. 19 Novembre 2014

Mobile & App Economy: i molteplici mercati abilitati. 19 Novembre 2014 & App Economy: i molteplici mercati abilitati 19 Novembre 2014 L ecosistema italiano Verso 45 milioni di Smartphone e 12 milioni di Tablet (fine 2014) Il 35% delle grandi imprese e il 25% delle PMI italiane

Dettagli

COMUNE DI FIUMICINO. Progetto Semplifica. Con il contributo di

COMUNE DI FIUMICINO. Progetto Semplifica. Con il contributo di COMUNE DI FIUMICINO Progetto Semplifica Con il contributo di Soggetti attuatori con la partecipazione di Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione regionale Lazio Semplifica Gli obiettivi di fondo

Dettagli

Rivoluzione per l e-government

Rivoluzione per l e-government Roma 8 Aprile 2002 Rivoluzione per l e-government Pag. 1 Nell Agosto 1999 è stata costituita Postecom Spa, società controllata al 100% dal Gruppo Poste Italiane, con la missione di sviluppare e gestire

Dettagli

IoT Security & Privacy

IoT Security & Privacy IoT Security & Privacy NAMEX Annual Mee8ng 2015 CYBER SECURITY E CYBER PRIVACY, LA SFIDA DELL INTERNET DI OGNI COSA Rocco Mammoliti, Poste Italiane 17 Giugno 2015 Agenda 2 1 Ecosistema di Cyber Security

Dettagli

La Strategia Multicanale dei Pagamenti in favore del Cittadino

La Strategia Multicanale dei Pagamenti in favore del Cittadino La Strategia Multicanale dei Pagamenti in favore del Cittadino Multi-channel Payment Strategy for Citizen Roma, 1 dicembre 2014 Agenda Il Gruppo Equitalia L ICT come fattore abilitante il cambiamento La

Dettagli

Riuso. Progetto di e-government CiTel. Comune di Pisa. www.e.pisa.it. Comune di Pisa Progetto di e-government CiTel RISPARMIA IL TUO TEMPO

Riuso. Progetto di e-government CiTel. Comune di Pisa. www.e.pisa.it. Comune di Pisa Progetto di e-government CiTel RISPARMIA IL TUO TEMPO Comune di Pisa Progetto di e-government CiTel RISPARMIA IL TUO TEMPO www.e.pisa.it Riuso Progetto di e-government CiTel Comune di Pisa 22 settembre 2011 CiTel - Architettura Generale Erogazione Cittadini

Dettagli

SERVIZI DEDICATI ALLA P.A. LOCALE

SERVIZI DEDICATI ALLA P.A. LOCALE MERCATO PRIVATI - COMMERCIALE IMPRESA SERVIZI DEDICATI ALLA P.A. LOCALE APRILE 2012 MERCATO PRIVATI - COMMERCIALE IMPRESA I servizi di Poste Italiane per la gestione diretta degli incassi dei tributi locali

Dettagli

I N F I N I T Y P R O J E C T ACCESSI WEB

I N F I N I T Y P R O J E C T ACCESSI WEB I N F I N I T Y P R O J E C T ACCESSI WEB ACCESSI WEB Accessi web è la soluzione Zucchetti che unisce le funzionalità del controllo accessi con la praticità e la comodità dei sistemi web. Visualizzabile

Dettagli

ForumPA 2011 Il piano egov 2012: obiettivo Università 9 Maggio 2011

ForumPA 2011 Il piano egov 2012: obiettivo Università 9 Maggio 2011 ForumPA 2011 Il piano egov 2012: obiettivo Università 9 Maggio 2011 Ing. Paolo Donzelli Direttore Generale Ufficio Studi e progetti per l innovazione digitale Dipartimento per la digitalizzazione della

Dettagli

Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015

Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015 Ora più che My. Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015 1 Dalla gestione dei pagamenti ad una nuova esperienza d acquisto La visione di CartaSi ed alcune delle iniziative chiave

Dettagli

UP Mobile Rivoluziona il tuo sistema di pagamento

UP Mobile Rivoluziona il tuo sistema di pagamento UP Mobile Rivoluziona il tuo sistema di pagamento Rivoluziona il tuo modo di fare acquisti Il Mobile Payment del Gruppo Banca Sella: una nuova frontiera per fare acquisti Con Mobile Payment si intendono

Dettagli

803.001 www.lineaamica.gov.it. Linea Amica Il contact center multicanale della PA italiana

803.001 www.lineaamica.gov.it. Linea Amica Il contact center multicanale della PA italiana 803.001 www.lineaamica.gov.it Linea Amica Il contact center multicanale della PA italiana 1 LINEA AMICA Linea Amica, attiva dal 29 gennaio 2009, fornisce ai cittadini informazioni e assistenza nei rapporti

Dettagli

INFORMATICA. Prof. MARCO CASTIGLIONE ISTITUTO TECNICO STATALE TITO ACERBO - PESCARA

INFORMATICA. Prof. MARCO CASTIGLIONE ISTITUTO TECNICO STATALE TITO ACERBO - PESCARA INFORMATICA Prof. MARCO CASTIGLIONE ISTITUTO TECNICO STATALE TITO ACERBO - PESCARA 1. AZIENDE E PP.AA. ITS Tito Acerbo - PE INFORMATICA Prof. MARCO CASTIGLIONE 2 RETI AZIENDALI Architettura client/server

Dettagli

L autenticazione in rete e accesso ai servizi digitali. roberto palumbo

L autenticazione in rete e accesso ai servizi digitali. roberto palumbo L autenticazione in rete e accesso ai servizi digitali roberto palumbo Identità virtuali per servizi reali L apparato normativo e la concreta implementazione delle nuove tecnologie rendono sempre più reale

Dettagli

Lo slogan: La città in tasca

Lo slogan: La città in tasca Progetto Citizen card (1/3) Filone operativo Servizi al cittadino A) Descrizione ed obiettivi B) Funzioni / Servizi C) Vincoli / Dipendenze Facilitare l accesso ai servizi comunali offerti ai cittadini,

Dettagli

Il Paese che cambia passa da qui.

Il Paese che cambia passa da qui. 1 SPID Sistema Pubblico di Identità Digitale Il nuovo sistema di login che permette a cittadini e imprese di accedere con un UNICA IDENTITÀ DIGITALE ai servizi online pubblici e privati in maniera semplice

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidenza del Consiglio dei Ministri SCUOLA SUPERIORE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FORMAZIONE AVANZATA e-government 1. Premessa Oggi l innovazione nella pubblica amministrazione (PA) e, in particolare,

Dettagli

R-evolution: il DNA di CartaSi nei pagamenti di nuova generazione. Roma, 13 novembre 2009 - Carte 2009

R-evolution: il DNA di CartaSi nei pagamenti di nuova generazione. Roma, 13 novembre 2009 - Carte 2009 R-evolution: il DNA di CartaSi nei pagamenti di nuova generazione Roma, 13 novembre 2009 - Carte 2009 1 In alcuni settori l innovazione è sotto gli occhi di tutti 85-90 90-95 96-00 01-08 Oggi Domani 2

Dettagli

InfoCert e Sia per una digitalizzazione di sistema delle transazioni commerciali

InfoCert e Sia per una digitalizzazione di sistema delle transazioni commerciali Forum Banche e PA 2015 FATTURAZIONE ELETTRONICA E E- PROCUREMENT InfoCert e Sia per una digitalizzazione di sistema delle transazioni commerciali Fabrizio Leoni Npd Manager, Infocert Spa 23 Novembre 2015,

Dettagli

Manuale Simply BP Ed. Luglio 2014 MANUALE DI UTILIZZO. Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta.

Manuale Simply BP Ed. Luglio 2014 MANUALE DI UTILIZZO. Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta. Manuale Simply BP Ed. Luglio 2014 MANUALE DI UTILIZZO Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio 1 di 7 A) SIMply 1. Il Servizio SIMply (di seguito anche Servizio ) è un servizio accessorio

Dettagli

PIANO DI INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE, DICHIARAZIONI E SEGNALAZIONI ON LINE

PIANO DI INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE, DICHIARAZIONI E SEGNALAZIONI ON LINE COMUNE DI CASTEL MELLA Provincia di Brescia PIANO DI INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE, DICHIARAZIONI E SEGNALAZIONI ON LINE (articolo 24 c. 3 bis del D.L. 90/2014, convertito

Dettagli

Pag 1. Approvato con la deliberazione della Giunta Comunale n. 19 del 11/02/2015

Pag 1. Approvato con la deliberazione della Giunta Comunale n. 19 del 11/02/2015 COMUNE DI VILLACHIARA Provincia di Brescia PIANO DI INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE, DICHIARAZIONI E SEGNALAZIONI ON LINE (articolo 24 c. 3 bis del D.L. 90/2014, convertito

Dettagli

BANCOMATLab Osservatori 2012

BANCOMATLab Osservatori 2012 BANCOMATLab Osservatori 2012 Antonio Sarnelli BANCOMATLab Consorzio BANCOMAT Roma, Palazzo dei Congressi 15 novembre 2012 0 Agenda BANCOMATLab La Multicanalità delle banche Osservatorio Carte 1 Agenda

Dettagli

/13. Il Cloud Computing e i progetti strategici dell Agenda Digitale Italiana Cloud Computing summit 2015

/13. Il Cloud Computing e i progetti strategici dell Agenda Digitale Italiana Cloud Computing summit 2015 1 Il Cloud Computing e i progetti strategici dell Agenda Digitale Italiana Cloud Computing summit 2015 Presidenza del Francesco Consiglio Tortorelli dei Ministri 2 Piani di digitalizzazione e progetti

Dettagli

Il Mobile: creare valore aggiunto nei pagamenti valorizzando il ruolo della Banca. Roma 15 novembre 2012

Il Mobile: creare valore aggiunto nei pagamenti valorizzando il ruolo della Banca. Roma 15 novembre 2012 Il Mobile: creare valore aggiunto nei pagamenti valorizzando il ruolo della Banca Roma 15 novembre 2012 Lo scenario di mercato 25 milioni di smartphone in Italia a cui si collegano nuove soluzioni di pagamento

Dettagli

INDICE 22-02-2005 15:25 Pagina V. Indice

INDICE 22-02-2005 15:25 Pagina V. Indice INDICE 22-02-2005 15:25 Pagina V Indice Gli autori XIII XVII Capitolo 1 I sistemi informativi aziendali 1 1.1 INTRODUZIONE 1 1.2 IL MODELLO INFORMATICO 3 1.2.1. Il modello applicativo 3 Lo strato di presentazione

Dettagli

Ufficio Promozione e PMI. Bandi Camerali 2016. 20/27 aprile 2016 Sala Lune e Nodi Camera di Commercio di Mantova

Ufficio Promozione e PMI. Bandi Camerali 2016. 20/27 aprile 2016 Sala Lune e Nodi Camera di Commercio di Mantova Bandi Camerali 2016 20/27 aprile 2016 Sala Lune e Nodi Camera di Commercio di Mantova 1 Bandi finanziamento MPMI 2016 Informatizzazione Euro 200.000 Fiere internazionali all estero Euro 200.000 Fiere internazionali

Dettagli

Cliens Redigo Versione 2015.2. Aggiornamento al manuale.

Cliens Redigo Versione 2015.2. Aggiornamento al manuale. Versione 2015.2 Processo Telematico Richiamando il Punto di Accesso Giuffrè dalla finestra principale di viene immediatamente proposta la finestra di selezione accesso tramite smart-card o OTP. Navigando

Dettagli

DESCRIZIONE DELLA CARTA

DESCRIZIONE DELLA CARTA PRESENTAZIONE Il Comune di Pisa, da sempre protagonista attivo del processo di riforma e di innovazione tecnologica della pubblica amministrazione, offre oggi ai propri cittadini un nuovo strumento per

Dettagli

Shopping con un dito. giorgio.bignozzi@marketinginformatico.it

Shopping con un dito. giorgio.bignozzi@marketinginformatico.it giorgio.bignozzi@marketinginformatico.it Shopping Smartphone? con un dito Shopping Smartphone con un dito Shopping con con un un dito Ho già un sito Mobile Friendly perchè dovrei spendere per una App?

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO. Come attivare SIMply BancoPosta ed usufruire dei servizi. Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta

MANUALE DI UTILIZZO. Come attivare SIMply BancoPosta ed usufruire dei servizi. Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta Manuale Simply BP Ed. Gennaio 2014 MANUALE DI UTILIZZO Come attivare SIMply BancoPosta ed usufruire dei servizi Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta 1 di 9 1 IL SERVIZIO

Dettagli

Con DGR n. 447 del 14/10/2011 è stato approvato il nuovo Piano Strategico Triennale, atto che definisce gli obiettivi delle attività previste in

Con DGR n. 447 del 14/10/2011 è stato approvato il nuovo Piano Strategico Triennale, atto che definisce gli obiettivi delle attività previste in PROGRAMMA STRATEGICO TRIENNALE 2011-2013 Per La Realizzazione Del Sistema Informativo Regionale Con DGR n. 447 del 14/10/2011 è stato approvato il nuovo Piano Strategico Triennale, atto che definisce gli

Dettagli

FORUM PA 2015 LA PA DIGITALE ROMA 26 MAGGIO 14.30.15.30

FORUM PA 2015 LA PA DIGITALE ROMA 26 MAGGIO 14.30.15.30 PROGRAMMAZIONE 2014-2020 DEI FONDI SIE PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE GOVERNANCE E CAPACITA ISTITUZIONALE FORUM PA 2015 LA PA DIGITALE ROMA 26 MAGGIO 14.30.15.30 Il PON Governance e capacità istituzionale

Dettagli

Il Presidente della Regione Toscana e il Presidente di ANCI Toscana, Ricordate:

Il Presidente della Regione Toscana e il Presidente di ANCI Toscana, Ricordate: ALLEGATO A Protocollo di intesa tra Regione Toscana e ANCI Toscana finalizzato al supporto delle politiche e delle iniziative per l innovazione nel territorio toscano. Il Presidente della Regione Toscana

Dettagli

RT VIRTUAL CARD. Manuale Utente

RT VIRTUAL CARD. Manuale Utente RT VIRTUAL CARD Manuale Utente Il progetto Grazie alla facilità di utilizzo degli attuali smartphone e al loro uso per funzioni sempre più differenti non solo telefonare o spedire messaggi, ma un vero

Dettagli

Pag 1. Approvato con la deliberazione di Consiglio Comunale

Pag 1. Approvato con la deliberazione di Consiglio Comunale COMUNE DI TOSCOLANO MADERNO Provincia di Brescia PIANO DI INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE, DICHIARAZIONI E SEGNALAZIONI ON LINE (articolo 24 c. 3 bis del D.L. 90/2014,

Dettagli

Strategia per la banda ultralarga e crescita digitale

Strategia per la banda ultralarga e crescita digitale Martedì 3 marzo 2015 1 / 25 Strategia per la banda ultralarga e crescita digitale Presidenza del Consiglio dei Ministri, AgID, Ministero dello Sviluppo Economico Infrastrutture: dove siamo L Italia è il

Dettagli

Guida Facile al servizio di e-billing Cbill. Servizio di e-billing CBILL. Incassi e Pagamenti. La doppia funzione.

Guida Facile al servizio di e-billing Cbill. Servizio di e-billing CBILL. Incassi e Pagamenti. La doppia funzione. Guida Facile al servizio di e-billing Cbill 1 Servizio di e-billing CBILL Incassi e Pagamenti. La doppia funzione. 2 GUIDA FACILE AL NUOVO SERVIZIO Servizio di e-billing CBILL Cos è il servizio di e-billing

Dettagli

Il cliente al centro dello sviluppo dei servizi di mobile banking Alex Romano Milani Marketing Business Offerta Corporate

Il cliente al centro dello sviluppo dei servizi di mobile banking Alex Romano Milani Marketing Business Offerta Corporate Il cliente al centro dello sviluppo dei servizi di mobile banking Alex Romano Milani Marketing Business Offerta Corporate INTERNET E LA BANCA, Banca e Cliente tra Web e Mobile Roma, 5 luglio 2005 Perché

Dettagli

we have mobile solutions for your business

we have mobile solutions for your business we have mobile solutions for your business > THE DIGITAL TIME Proponiamo soluzioni mobile innovative per le aziende che desiderano una presenza importante nel settore del Digital & Mobile Marketing. Le

Dettagli

La nuova fatturazione nell era digitale ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE

La nuova fatturazione nell era digitale ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE La nuova fatturazione nell era digitale ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE La carta è il passato, per il futuro scegli Fast.Invoice Efficienza, velocità, risparmio e sicurezza sono le motivazioni

Dettagli

La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi

La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi L AMMINISTRAZIONE LOCALE: IL FRONT OFFICE DELL INTERO MONDO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Con il Piano di E-Government, con il ruolo centrale

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA Divisione

Dettagli

MyBank: Bonifici, Mandati e servizi di e-identity dal check-in al check-out delle transazioni

MyBank: Bonifici, Mandati e servizi di e-identity dal check-in al check-out delle transazioni MyBank: Bonifici, Mandati e servizi di e-identity dal check-in al check-out delle transazioni Daniela Vinci - EBA CLEARING, Country Representative ABI - Carte 2014 Roma, 18 e 19 novembre 2014 MyBank. All

Dettagli

Seminario Processi Innovativi

Seminario Processi Innovativi Seminario Processi Innovativi Agenda Semplificazione Agenda Digitale Fatturazione Elettronica e Split Payment Agenda Semplificazione Settori Strategici Individuati Cittadinanza Digitale Welfare e Salute

Dettagli

Il valore del Trusted Cloud in ambito sanitario

Il valore del Trusted Cloud in ambito sanitario Forum PA 1 Il valore del Trusted Cloud in ambito sanitario Danilo Cattaneo Direttore Generale InfoCert 16 maggio 2012 Agenda Forum PA 2 Chi è InfoCert Un esperienza nell E-Health: l Azienda ULSS 8 Dal

Dettagli

PROTOCOLLO D 'INTESA tra

PROTOCOLLO D 'INTESA tra PROTOCOLLO D 'INTESA tra Comune di Firenze, con sede legale in Firenze, P.zza della Signoria, rappresentato da.., nato a il, domiciliato per la carica presso lo stesso Comune di Firenze e Azienda Ospedaliera

Dettagli