I SISTEMI DI PAGAMENTO DI POSTE ITALIANE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I SISTEMI DI PAGAMENTO DI POSTE ITALIANE"

Transcript

1 I SISTEMI DI PAGAMENTO DI POSTE ITALIANE Alberto Scaduto Responsabile Sistemi di Pagamento - Marketing BancoPosta Poste Italiane

2 AGENDA Il bollettino: il successo di un sistema di incasso Bollettino e P.A. I canali esistenti I nuovi canali Conclusioni 1

3 GLI ITALIANI AMANO IL BOLLETTINO RI.BA M.AV. Nonostante il proliferare di modalità e strumenti bancari di incasso e pagamento, tradizionali o innovativi, il bollettino di conto corrente postale è radicato nelle abitudini di vita delle famiglie italiane e viene percepito, in molti casi, come l unico modo possibile per effettuare alcune tipologie di pagamenti. 2

4 TUTTI CONOSCONO ED USANO IL BOLLETTINO Soprattutto per il pagamento di utenze, tasse e tributi, il bollettino rimane l abitudine preferita dagli italiani; infatti almeno il 36,5% della popolazione utilizza il bollettino una o più volte al mese ed, addirittura il 68,6%, lo utilizza almeno una volta l anno. 68,6% 31,4% 36,5% 3,7 6,6 4,2 17,6 22,9 13,6 Non ha pagato un bollettino negli ultimi 12 mesi Almeno 1 volta negli ultimi 12 mesi Circa 2 volte negli ultimi 12 mesi Ogni 4-5 mesi Ogni 2-3 mesi Ogni mese Più di una volta al mese Fonte: Customized Research & Analysis 3

5 COMPORTAMENTI D USO DEL BOLLETTINO 55,5% Subisce il bollettino Quasi il 40% degli Italiani preferisce pagare con il bollettino pur avendo a disposizione altri strumenti di pagamento E indifferente Evita il bollettino Non sa 30,6 38,9% 20,7 5,5 4,2 Fonte: Customized Research & Analysis 4

6 I PUNTI DI FORZA DEL BOLLETTINO PER CHI PAGA PER CHI INCASSA Abituale/tradizionale: estremamente radicato nell abituale comportamento degli utenti. Diffuso: utilizzato da utenti di tutte le fasce socio-economiche e senza distinzioni geografiche (queste variabili incidono solo sulle modalità di utilizzo). Semplice/funzionale: il suo utilizzo è molto immediato e comodo nelle modalità di pagamento. Comodo: raggiunge l utente direttamente a casa. Veloce: nei tempi di accredito Conveniente: il pricing per le aziende è concorrenziale rispetto ai prodotti bancari. Flessibile/universale/adattabile: è cresciuto e si adatta alle esigenze di incasso delle aziende ed in alcuni casi è l unica alternativa praticabile. Sicuro: è uno strumento sicuro per il versante e per il creditore. 5

7 UFFICI POSTALI È possibile pagare i bollettini a sportello presso gli oltre UP dislocati su tutto il territorio nazionale. IL BOLLETTINO COME SINONIMO DI MULTICANALITÁ ATM ATM sul territorio nazionale MOBILE ATM sul territorio nazionale 2007 Poste Italiane annuncia il suo ingresso nell ambito della telefonia mobile come MVNO. Futuro integrazione della tecnologia mobile con i sistemi di incasso e pagamento. Il bollettino è uno strumento di incasso semplice e completo che offre a chi paga una molteplicità di soluzioni nella scelta del metodo e dello strumento utilizzato per il pagamento. 6 CHIOSCHI 2007 sono presenti 400 chioschi self service negli UP 2009 oltre 3000 chioschi nei principali UP Il canale internet consente di effettuare il pagamento dei bollettini attraverso: Porta dei pagamenti INTERNET

8 AGENDA Il bollettino: il successo di un sistema di incasso Bollettino e P.A. I canali esistenti I nuovi canali Conclusioni 7

9 MERCATO P.A. Rilancio del bollettino come strumento di incasso privilegiato per la P.A. centrale e locale per mezzo di pricing favorevole sull incasso (commissione di incasso, disponibilità, valuta). PORTA DEI PAGAMENTI per il pagamento dei bollettini online. PACCHETTO P.A. APPARECCHIATURE SELF SERVICE chioschi installati presso le sedi della P.A. CONVENZIONAMENTO condizioni migliorative per il pagamento dei bollettini sui canali virtuali. 8

10 AGENDA Il bollettino: il successo di un sistema di incasso Bollettino e P.A. I canali esistenti I nuovi canali Conclusioni 9

11 I CANALI DEL BOLLETTINO: ATM Il servizio di pagamento dei bollettini sugli ATM Postamat è stato introdotto e lanciato a Dicembre 2004 ed è attualmente attivo tutti i giorni dalle alle I bollettini sono pagabili su ATM con tutte le carte emesse direttamente da Poste Italiane e abilitate ai pagamenti da ATM (Postamat Maestro, Postamat BancoPostaImpresa, Postepay, INPS Card) Attraverso gli ATM è possibile pagare tutti i bollettini premarcati del tipo 896 e 674 relativi ai fatturatori che hanno aderito alla convenzione per la dematerializzazione dei bollettini. Bollettini incassati da ATM nel Aumento del numero di ATM Postamat presenti sul territorio ed azioni mirate ad educare l utente al pagamento su canali automatizzati. 10

12 I CANALI DEL BOLLETTINO: MACCHINE SELF SERVICE Attualmente su tutti i chioschi è possibile pagare: Tutti i bollettini premarcati pagabili anche su Tutti i bollettini bianchi Pagamento bollettini ICI Pagamento RAV Abituare il cliente finale all utilizzo di apparecchiature self-service per il pagamento dei bollettini. Chioschi e ATM con modalità di pagamento attuali assistiti da personale dedicato che possa spiegare le modalità di pagamento --> es Grandi Stazioni Trenitalia o aeroporti 11

13 I CANALI DEL BOLLETTINO: INTERNET Poste Italiane introduce un nuovo canale per il pagamento dei bollettini: dal sito è possibile effettuare il pagamento per tutti i bollettini premarcati di clienti convenzionati con Poste e dei bollettini bianchi Vengono estese le possibilità di pagamento ai possessori di carta di credito. È possibile pagare i bollettini anche con Postepay; in questo modo viene garantito un metodo di pagamento facile anche a quanti non hanno conto corrente o carta di credito. Oggi tramite il canale internet è possibile pagare: Tutti i bollettini premarcati di clienti convenzionati con Poste Italiane con addebito su c/c BancoPosta, con carta di credito (VISA e MasterCard) o con carta postepay Tutti i bollettini bianchi con addebito su c/c BancoPosta o con Postepay Bollettini incassati sul canale internet nel

14 I CANALI DEL BOLLETTINO: INTERNET PORTA DEI PAGAMENTI E il servizio offerto da BancoPosta finalizzato a consentire il pagamento di bollettini on line tramite un sito terzo (cd Portale), per permettere il pagamento di: Bollettini premarcati di tipo 896 e 674, sia emessi dal titolare del Portale o appartenenti alle tipologie già previste dal servizio bollettino on line. RAV I VANTAGGI A carico dell ente titolare del Portale non è prevista alcuna commissione percentuale a favore dell intermediario finanziario (Acquirer) sul transato con carte di credito. L amministrazione dell ente è sollevata da qualsiasi rischio connesso al ripudio delle transazioni effettuate con carta di credito. L incasso, pertanto, deve considerarsi pro soluto, in quanto Poste Italiane, trasferendo il rischio di ripudio, garantisce sul buon fine dell incasso. Pluralità di strumenti di pagamento ammessi (addebito in conto BancoPosta, carte di credito, carta prepagata Postepay). 13

15 AGENDA Il bollettino: il successo di un sistema di incasso Bollettino e P.A. I canali esistenti I nuovi canali Conclusioni 14

16 I CANALI DI INCASSO VIRTUALI: IL MOBILE Il canale mobile si affianca ai canali di incasso virtuali attualmente in essere (internet, ATM, Chioschi), grazie alla semplificazione della compilazione dei dati del pagamento. Integrazione tecnologia mobile con i sistemi di pagamento BP PAGAMENTO BOLLETTINI TRAMITE MOBILE Driver di sviluppo del canale e del prodotto Il pagamento potrà avvenire semplicemente mediante la digitazione sulla tastiera del cellulare di un sottoinsieme di informazioni. 15

17 I NUOVI CANALI DI INCASSO È stata effettuata una sperimentazione per testare la possibilità di consentire il pagamento dei bollettini attraverso la piattaforma DIGITALE TERRESTRE L autenticazione utente è basata su smart card per accedere ai servizi in modo da garantire che l accesso sia effettuato da persona conosciuta ed autorizzata. BOLLETTINO MASSIVO possibilità di raccogliere i mandati di pagamento e di inviarli con un unica spedizione a Poste Italiane. Questa soluzione può essere adottata da quei soggetti che hanno la necessità di effettuare pagamenti numericamente rilevanti e ripetitivi (ICI, bollo auto, tributi, ecc.) Realizzazione di una CARTA DI PAGAMENTO esclusivamente dedicata al bollettino, che consenta di ottenere condizioni vantaggiose per i pagamenti effettuati con questo strumento. Attraverso questa carta si intende incentivare gli utenti al pagamento dei bollettini con nuovi strumenti di pagamento e nell ottica della War on Cash. La realizzazione di collegamenti diretti con i grandi clienti, come la P.A., permette di stabilire un dialogo costante tra loro e Poste Italiane, a salvaguardia delle relazioni e dei prodotti che ne beneficiano. 16

18 AGENDA Il bollettino: il successo di un sistema di incasso Bollettino e P.A. I canali esistenti I nuovi canali Conclusioni 17

19 CONCLUSIONI A. A fronte delle nuove sfide che i sistemi di incasso e pagamento si trovano ad affrontare, è necessario prevedere un cambiamento nella gestione degli strumenti di incasso. Mantenere il valore della tradizione innovando. Migliorare la fruibilità del bollettino per gli incassatori. B. Le innovazioni tecnologiche e di processo in atto nei sistemi di pagamento mettono in evidenza la necessità di non temere i nuovi canali a disposizione. Sfruttare i nuovi canali e le tecnologie per ampliare i canali e gli strumenti a disposizione dei clienti. 18

CARTA POSTEPAY PREPAGATA

CARTA POSTEPAY PREPAGATA FOGLIO INFORMATIVO AI SENSI DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (Istruzioni di vigilanza della Banca d Italia) CARTA POSTEPAY PREPAGATA PARTE I: INFORMATIVA

Dettagli

L automazione dei servizi in Poste Italiane. Roma, aprile 07

L automazione dei servizi in Poste Italiane. Roma, aprile 07 L automazione dei servizi in Poste Italiane Roma, aprile 07 L automazione è diffusa tra i principali player dei servizi finanziari e postali Posizionamento iniziative di automazione Banche e Poste Estere

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA SI CONVIENE QUANTO SEGUE

PROTOCOLLO D INTESA SI CONVIENE QUANTO SEGUE PROTOCOLLO D INTESA Tra POSTE ITALIANE S.p.A., con sede in Roma, Viale Europa 190, codice Fiscale 97103880585, in seguito più brevemente denominata "Poste", legalmente rappresentata dal Direttore Commerciale

Dettagli

Il sistema di pagamento online di Poste Italiane dedicato alle Pubbliche Amministrazioni

Il sistema di pagamento online di Poste Italiane dedicato alle Pubbliche Amministrazioni Il sistema di pagamento online di Poste Italiane dedicato alle Pubbliche Amministrazioni Il ruolo di Poste Italiane Poste Italiane svolge da sempre un importante ruolo di punto di contatto tra la Pubblica

Dettagli

Guida Facile al servizio di e-billing Cbill. Servizio di e-billing CBILL. Incassi e Pagamenti. La doppia funzione.

Guida Facile al servizio di e-billing Cbill. Servizio di e-billing CBILL. Incassi e Pagamenti. La doppia funzione. Guida Facile al servizio di e-billing Cbill 1 Servizio di e-billing CBILL Incassi e Pagamenti. La doppia funzione. 2 GUIDA FACILE AL NUOVO SERVIZIO Servizio di e-billing CBILL Cos è il servizio di e-billing

Dettagli

CARTA PREPAGATA POSTEPAY MULTI-BRANDED

CARTA PREPAGATA POSTEPAY MULTI-BRANDED FOGLIO INFORMATIVO AI SENSI DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (Istruzioni di vigilanza della Banca d Italia) CARTA PREPAGATA POSTEPAY MULTI-BRANDED PARTE

Dettagli

HOME BANKING E ALTRO

HOME BANKING E ALTRO HOME BANKING E ALTRO Con l espressione inglese home banking (che in italiano si può tradurre col termine telebanca) si definiscono quei servizi bancari che consentono al cliente di effettuare operazioni

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO. Come attivare SIMply BancoPosta ed usufruire dei servizi. Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta

MANUALE DI UTILIZZO. Come attivare SIMply BancoPosta ed usufruire dei servizi. Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta Manuale Simply BP Ed. Gennaio 2014 MANUALE DI UTILIZZO Come attivare SIMply BancoPosta ed usufruire dei servizi Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta 1 di 9 1 IL SERVIZIO

Dettagli

Sistemi di pagamento tasse modalità e strumenti

Sistemi di pagamento tasse modalità e strumenti Sistemi di pagamento tasse modalità e strumenti Argomenti TASSE UNIVERSITARIE: IL SISTEMA MAV (rate iscrizione) I CANALI DI PAGAMENTO MAV E LORO UTILIZZO ALTRE TIPOLOGIE DI TASSE MEDIANTE MODULI A CODICE

Dettagli

SERVIZI DEDICATI ALLA P.A. LOCALE

SERVIZI DEDICATI ALLA P.A. LOCALE MERCATO PRIVATI - COMMERCIALE IMPRESA SERVIZI DEDICATI ALLA P.A. LOCALE APRILE 2012 MERCATO PRIVATI - COMMERCIALE IMPRESA I servizi di Poste Italiane per la gestione diretta degli incassi dei tributi locali

Dettagli

PROGETTO SCONTI BANCOPOSTA

PROGETTO SCONTI BANCOPOSTA PROGETTO SCONTI BANCOPOSTA Gentile CDG One/CDG Service, nell ottica di ampliare sempre di più le aree di Business del proprio network, CDG- ONE ha sottoscritto un accordo quadro con COBRA ITALIA per un

Dettagli

Manuale di utilizzo. Come attivare SIMply BancoPosta ed usufruire dei servizi. Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico

Manuale di utilizzo. Come attivare SIMply BancoPosta ed usufruire dei servizi. Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Manuale Simply BP Ed. Ottobre 2011 Manuale di utilizzo Come attivare SIMply BancoPosta ed usufruire dei servizi Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico 1 IL SERVIZIO SIMply BANCOPOSTA SIMply BancoPosta

Dettagli

L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO. VISTO l articolo 54 della legge 6 febbraio 1996, n. 52;

L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO. VISTO l articolo 54 della legge 6 febbraio 1996, n. 52; L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO NELLA SUA ADUNANZA del 23 aprile 2009; SENTITO il Relatore Dottor Antonio Pilati; VISTA la legge 10 ottobre 1990, n. 287; VISTO l articolo 54 della legge

Dettagli

Servizi online RIVA People

Servizi online RIVA People Servizi online RIVA People Servizi attivati per i cittadini del Comune di Aosta Aosta, 3/10/2012 1 Cosa rappresentano i servizi online? L obiettivo perseguito nell azione generale di riorganizzazione della

Dettagli

A414 - POSTE ITALIANE-AUMENTO COMMISSIONE BOLLETTINI C/C Provvedimento n. 19778

A414 - POSTE ITALIANE-AUMENTO COMMISSIONE BOLLETTINI C/C Provvedimento n. 19778 A414 - POSTE ITALIANE-AUMENTO COMMISSIONE BOLLETTINI C/C Provvedimento n. 19778 L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO NELLA SUA ADUNANZA del 23 aprile 2009; SENTITO il Relatore Dottor Antonio

Dettagli

Rivoluzione per l e-government

Rivoluzione per l e-government Roma 8 Aprile 2002 Rivoluzione per l e-government Pag. 1 Nell Agosto 1999 è stata costituita Postecom Spa, società controllata al 100% dal Gruppo Poste Italiane, con la missione di sviluppare e gestire

Dettagli

Circolare N.149 del 04 Ottobre 2013

Circolare N.149 del 04 Ottobre 2013 Circolare N.149 del 04 Ottobre 2013 Equitalia: aperti nuovi canali di pagamento nei punti Lottomatica e SysalPay Gentile cliente, desideriamo informarla che Equitalia ha recentemente annunciato la stipula

Dettagli

Sistemi evoluti di pagamento per gli adempimenti amministrativi degli Studenti dell Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria.

Sistemi evoluti di pagamento per gli adempimenti amministrativi degli Studenti dell Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria. Sistemi evoluti di pagamento per gli adempimenti amministrativi degli Studenti dell Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria. Modalità e strumenti. NUOVA MODALITA DI PAGAMENTO CONTRIBUTI

Dettagli

CARTA POSTEPAY PREPAGATA

CARTA POSTEPAY PREPAGATA FOGLIO INFORMATIVO AI SENSI DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (Istruzioni di vigilanza della Banca d Italia) CARTA POSTEPAY PREPAGATA PARTE I: INFORMATIVA

Dettagli

BANCOMATLab Osservatori 2012

BANCOMATLab Osservatori 2012 BANCOMATLab Osservatori 2012 Antonio Sarnelli BANCOMATLab Consorzio BANCOMAT Roma, Palazzo dei Congressi 15 novembre 2012 0 Agenda BANCOMATLab La Multicanalità delle banche Osservatorio Carte 1 Agenda

Dettagli

Il Gruppo Poste Italiane e la Piattaforma PosteGov. Una Rete delle Reti per un reale contributo all efficientamento della Pubblica Amministrazione

Il Gruppo Poste Italiane e la Piattaforma PosteGov. Una Rete delle Reti per un reale contributo all efficientamento della Pubblica Amministrazione Il Gruppo Poste Italiane e la Piattaforma PosteGov Una Rete delle Reti per un reale contributo all efficientamento della Pubblica Amministrazione L azienda Poste Italiane Il Gruppo Posteitaliane si rivolge

Dettagli

Portale dei Pagamenti. Il nuovo servizio web per verificare e regolarizzare la posizione contributiva

Portale dei Pagamenti. Il nuovo servizio web per verificare e regolarizzare la posizione contributiva Portale dei Pagamenti Il nuovo servizio web per verificare e regolarizzare la posizione contributiva Consiglio di Amministrazione Roma, 28 settembre XX maggio 2011 2011 Perché questo nuovo servizio? Consentire

Dettagli

DISCIPLINARE SUL VERSAMENTO DELLA TASSA REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO

DISCIPLINARE SUL VERSAMENTO DELLA TASSA REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DISCIPLINARE SUL VERSAMENTO DELLA TASSA REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO 4 Dicembre 2012 1 1. Oggetto Il presente Disciplinare intende descrivere le regole e i processi operativi per

Dettagli

PROGRAMMA TESSERA DEL TIFOSO

PROGRAMMA TESSERA DEL TIFOSO La S.S.Lazio SpA rende noto che, in ottemperanza agli obblighi imposti dalle vigenti normative in materia e a quanto richiesto e sollecitato dall Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive e

Dettagli

CARTA POSTEPAY NEWGIFT

CARTA POSTEPAY NEWGIFT FOGLIO INFORMATIVO AI SENSI DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (Istruzioni di vigilanza della Banca d Italia) CARTA POSTEPAY NEWGIFT PARTE I: INFORMATIVA SU

Dettagli

NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (D.LGS 385 DEL 01/09/1993 e successivi aggiornamenti)

NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (D.LGS 385 DEL 01/09/1993 e successivi aggiornamenti) NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (D.LGS 385 DEL 01/09/1993 e successivi aggiornamenti) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI IMOLA S.p.A. GRUPPO BANCARIO CASSA DI RISPARMIO DI

Dettagli

tecnologie vicine Pagamenti on-line: la PA al servizio del cittadino Antonio Palummieri Resp. Area Mercato

tecnologie vicine Pagamenti on-line: la PA al servizio del cittadino Antonio Palummieri Resp. Area Mercato tecnologie vicine Pagamenti on-line: la PA al servizio del cittadino Antonio Palummieri Resp. Area Mercato Milano, 6 giugno 2013 Normativa internazionale sui pagamenti 1. Payment Services Directive (PSD,

Dettagli

Portale dei Pagamenti MANUALE UTENTE. Versione 3.0 del 01/04/2015 ELENCO VERSIONI. Versione Descrizione e Impatto della modifica Da Emissione

Portale dei Pagamenti MANUALE UTENTE. Versione 3.0 del 01/04/2015 ELENCO VERSIONI. Versione Descrizione e Impatto della modifica Da Emissione Portale dei Pagamenti MANUALE UTENTE Versione 3.0 del 01/04/2015 ELENCO VERSIONI Versione Descrizione e Impatto della modifica Da Emissione Versione 3 L acquisto online dei Voucher Virtuali è consentito

Dettagli

Carta Regionale dei Servizi della Lombardia

Carta Regionale dei Servizi della Lombardia Carta Regionale dei Servizi della Lombardia Seminario Risorse Comuni 2006 Gia ncarlo Bor nigia Prodotti di Monetica e Conto Corrente, Direzione Marketing Retail Milano, 15 febbraio 2006 Agenda Obiettivo

Dettagli

Tabella Causali Poste Italiane-ABI TABELLA CAUSALI POSTE ITALIANE-ABI. Pagina 1 di 5

Tabella Causali Poste Italiane-ABI TABELLA CAUSALI POSTE ITALIANE-ABI. Pagina 1 di 5 TABELLA CAUSALI POSTE ITALIANE-ABI Pagina 1 di 5 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 TABELLA CAUSALI... 3 Pagina 2 di 5 1 INTRODUZIONE Il documento evidenzia come la valorizzazione delle causali ABI presenti

Dettagli

Incontro del 26 febbraio 2007. Roma, 26 febbraio 2007

Incontro del 26 febbraio 2007. Roma, 26 febbraio 2007 Incontro del 26 febbraio 2007 Roma, 26 febbraio 2007 Obiettivi del documento Identificare e valutare i principali elementi di contesto interno ed esterno che consentono di: inquadrare i principali trend

Dettagli

Spettabile POSTE ITALIANE S.P.A. Mercato Privati Commerciale Imprese Area Centro Nord Via Zanardi n. 28 40131 Bologna

Spettabile POSTE ITALIANE S.P.A. Mercato Privati Commerciale Imprese Area Centro Nord Via Zanardi n. 28 40131 Bologna Spettabile POSTE ITALIANE S.P.A. Mercato Privati Commerciale Imprese Area Centro Nord Via Zanardi n. 28 40131 Bologna OGGETTO: Servizio Bene Comune Pacchetto Integrato - offerto da Poste Italiane S.p.A.

Dettagli

30/05/2014 Convention Gruppo CSE - 1

30/05/2014 Convention Gruppo CSE - 1 30/05/2014 Convention Gruppo CSE - 1 Nuovi progetti sui Sistemi di Pagamento MYBANK CBILL Dematerializzazione e Firme Digitali Mobile POS Fatturazione elettronica Prelievi Card- Less Nuovi progetti: MYBANK

Dettagli

I profili e tutte le funzioni disponibili su BPM Banking - Privati

I profili e tutte le funzioni disponibili su BPM Banking - Privati I profili e tutte le funzioni disponibili su BPM Banking - Privati Accedi al tuo conto corrente con il profilo più adatto alle tue esigenze BPM Banking ti offre la possibilità di accedere al tuo conto

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n. 3770 del 27 novembre 2007 pag. 1/6

ALLEGATOA alla Dgr n. 3770 del 27 novembre 2007 pag. 1/6 giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 3770 del 27 novembre 2007 pag. 1/6 CONVENZIONE TRA LA REGIONE VENETO E POSTE ITALIANE S.P.A. PER STAMPA, SPEDIZIONE, RENDICONTAZIONE E INCASSO DEI

Dettagli

FORUM 2011. Pietro Pacini. Responsabile Rete TLC Poste Italiane. Roma 24 marzo Organizzazione Key4biz

FORUM 2011. Pietro Pacini. Responsabile Rete TLC Poste Italiane. Roma 24 marzo Organizzazione Key4biz FORUM 2011 Pietro Pacini Responsabile Rete TLC Poste Italiane Roma 24 marzo Organizzazione Key4biz Governo delle Tecnologie Pietro Pacini Roma, 24 Marzo 2011 Profilo del Gruppo Poste Italiane 3 Attività

Dettagli

Presentazione Poste Mobile. giugno 2009

Presentazione Poste Mobile. giugno 2009 Presentazione Poste Mobile giugno 2009 Perché PosteMobile? 2 CERTEZZA Il mercato dei servizi di telefonia mobile in Italia è grande e profittevole INTUIZIONE Esiste la possibilità di creare un nuovo mercato

Dettagli

Postemobile: il mobile payment decolla in Italia. Paolo Baldriga, Resp.le Marketing VAS CeTIF, 14 Maggio

Postemobile: il mobile payment decolla in Italia. Paolo Baldriga, Resp.le Marketing VAS CeTIF, 14 Maggio Postemobile: il mobile payment decolla in Italia Paolo Baldriga, Resp.le Marketing VAS CeTIF, 14 Maggio Agenda 2 Poste Mobile Cosa offre - L offerta consumer - I VAS distintivi - Un modello aperto I risultati

Dettagli

I sistemi di pagamento nella realtà italiana

I sistemi di pagamento nella realtà italiana I sistemi di pagamento nella realtà italiana Settembre 2011 Ufficio Analisi Economiche A partire dalla data contabile settembre 2010, il flusso di ritorno statistico della "matrice dei conti" è stato riattivato

Dettagli

Fattura No Problem BancoPosta

Fattura No Problem BancoPosta Fattura No Problem BancoPosta L integrazione dei processi di Fattura Elettronica per la riduzione dei costi e l efficientamento nei rapporti con imprese, banche, P.A., e fornitori Lucia Cimmino Sistemi

Dettagli

INTERESSI SOMME DEPOSITATE Descrizione Data Decorrenza Valore/Note INTERESSI CREDITORI. indicizzazione tasso debitore (parametro di riferimento)

INTERESSI SOMME DEPOSITATE Descrizione Data Decorrenza Valore/Note INTERESSI CREDITORI. indicizzazione tasso debitore (parametro di riferimento) DOCUMENTO DI SINTESI CONTO YOU DO SEZIONE I - Condizioni economiche Società Cooperativa a r.l. Cap. Soc. e riserve al 31/12/2011 Aderente al Fondo Interbancario SPESE FISSE GESTIONE LIQUIDITA' spese per

Dettagli

IWSMILE Il conto di moneta elettronica per l ecommerce NETCOMM 2008

IWSMILE Il conto di moneta elettronica per l ecommerce NETCOMM 2008 IWSMILE Il conto di moneta elettronica per l ecommerce Milano, 14-15 Maggio 2008 Agenda IWBank IWSMILE e i suoi vantaggi 2 IWBank Chi è IWBank IW BANK è una società di UBI Banca (Unione Banche Italiane),

Dettagli

I nuovi sistemi di incasso per la Pubblica Amministrazione

I nuovi sistemi di incasso per la Pubblica Amministrazione 1 I nuovi sistemi di incasso per la Pubblica Amministrazione Il Nodo dei Pagamenti AgID ed il ruolo di Poste Italiane come intermediario Giuseppe Palermo BancoPosta Responsabile Pubblica Amministrazione

Dettagli

TRACCIATO RECORD RENDICONTAZIONE BOLLETTINI INCASSATI

TRACCIATO RECORD RENDICONTAZIONE BOLLETTINI INCASSATI TRACCIATO RECORD RENDICONTAZIONE BOLLETTINI INCASSATI TRACCIATO RECORD RENDICONTAZIONE BOLLETTINI INCASSATI LA RENDICONTAZIONE ELETTRONICA Poste Italiane prevede la possibilità, per i clienti che ne facciano

Dettagli

www.mudtelematico.it Utenti 2009 MUD Telematico Modalità di presentazione Telematica

www.mudtelematico.it Utenti 2009 MUD Telematico Modalità di presentazione Telematica www.mudtelematico.it Utenti 2009 Modalità di presentazione Telematica Produzione file da inviare Il programma MUD 2009, una volta installato e compilato, produrrà il File MUD2008.001: Produzione file da

Dettagli

tasso creditore: euribor 1 mese (media mese precedente) diminuito di punti 0,500 euribor 1 mese (media mese precedente) più 1,875 punt

tasso creditore: euribor 1 mese (media mese precedente) diminuito di punti 0,500 euribor 1 mese (media mese precedente) più 1,875 punt Riservata ai Comitati (Nazionale, Regionale e Territoriali) Società Sportive, Circoli e soci individuali (iscritti) a U.I.S.P. Unione Italiana Sport per tutti COMITATI (Nazionale, Regionali, Provinciali

Dettagli

SERVIZIO ACQUIRING Copyright 2014

SERVIZIO ACQUIRING Copyright 2014 SERVIZIO ACQUIRING Copyright IL SERVIZIO ACQUIRING QN Financial Services, Società che progetta e sviluppa soluzioni integrate e personalizzate basate su carte elettroniche e reti POS, propone agli esercizi

Dettagli

CITTÀ DI VITTORIA Provincia di Ragusa Direzione Tributi Economato Servizi Fiscali Tel 0932/514500 fax 0932/867513 tributivittoria@pec.

CITTÀ DI VITTORIA Provincia di Ragusa Direzione Tributi Economato Servizi Fiscali Tel 0932/514500 fax 0932/867513 tributivittoria@pec. CITTÀ DI VITTORIA Provincia di Ragusa Direzione Tributi Economato Servizi Fiscali Tel 0932/514500 fax 0932/867513 tributivittoria@pec.it Spettabile POSTE ITALIANE S.P.A. GIPA Area Territoriale Sud 2 Via

Dettagli

ATTIVAZIONE E RICARICA

ATTIVAZIONE E RICARICA Roma, 26 novembre 2007 1 Rendere più semplice la vita delle persone grazie a servizi innovativi, facili e convenienti. E questo l obiettivo per cui nasce Poste Mobile, la nuova società con la quale il

Dettagli

ibertà di gestire il proprio denaro con una soluzione più giovane e dinamica, senza nessun bollo, tassa o canone.

ibertà di gestire il proprio denaro con una soluzione più giovane e dinamica, senza nessun bollo, tassa o canone. 1 Le parole di NATIONAL POST ibertà di gestire il proprio denaro con una soluzione più giovane e dinamica, senza nessun bollo, tassa o canone. onvenienza di avere la migliore soluzione finanziaria in un

Dettagli

I sistemi di Pagamento Elettronico come abilitatore centrale della Rivoluzione Digitale. Università degli Studi di Roma Tor Vergata

I sistemi di Pagamento Elettronico come abilitatore centrale della Rivoluzione Digitale. Università degli Studi di Roma Tor Vergata I sistemi di Pagamento Elettronico come abilitatore centrale della Rivoluzione Digitale Università degli Studi di Roma Tor Vergata Roma, 13 Marzo 2014 Rivoluzione Industriale e Rivoluzione Digitale Rivoluzione

Dettagli

CONTI CORRENTI POSTALI Ricevuta di Versamento BancoPosta CONTI CORRENTI POSTALI - Ricevuta di Accredito - BancoPosta

CONTI CORRENTI POSTALI Ricevuta di Versamento BancoPosta CONTI CORRENTI POSTALI - Ricevuta di Accredito - BancoPosta 32512 *05696638438589020* 05696638438589020 11219303 Servizio di incasso a mezzo M.Av. elettronico gestito dalla Banca Popolare di Sondrio PRIMA RATA - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Dettagli

I profili e tutte le funzioni disponibili su BM Banking - Privati

I profili e tutte le funzioni disponibili su BM Banking - Privati I profili e tutte le funzioni disponibili su BM Banking - Privati Accedi al tuo conto corrente con il profilo più adatto alle tue esigenze BM Banking ti offre la possibilità di accedere al tuo conto in

Dettagli

LAVORO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO. La procedura per l utilizzo telematico dei buoni lavoro si compone delle seguenti fasi.

LAVORO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO. La procedura per l utilizzo telematico dei buoni lavoro si compone delle seguenti fasi. Istituto Nazionale Previdenza Sociale LAVORO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO La procedura per l utilizzo telematico dei buoni lavoro si compone delle seguenti fasi. 1. Registrazione committente

Dettagli

Manuale Simply BP Ed. Luglio 2015. Manuale di utilizzo. Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta.

Manuale Simply BP Ed. Luglio 2015. Manuale di utilizzo. Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta. Manuale Simply BP Ed. Luglio 2015 Manuale di utilizzo Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta 1 di 8 A) SIMply BancoPosta 1. Il Servizio SIMply BancoPosta (di seguito anche

Dettagli

Il Gruppo Intesa Sanpaolo e i servizi innovativi di incasso e pagamento a favore della P.A.: esperienze significative nel contesto italiano

Il Gruppo Intesa Sanpaolo e i servizi innovativi di incasso e pagamento a favore della P.A.: esperienze significative nel contesto italiano Il Gruppo Intesa Sanpaolo e i servizi innovativi di incasso e pagamento a favore della P.A.: esperienze significative nel contesto italiano Claudio Rovertoni Specialista Enti e Relazioni Territoriali Area

Dettagli

SERVIZIO DI BANCA MULTICANALE

SERVIZIO DI BANCA MULTICANALE Foglio Informativo n GP09 aggiornamento n 006 data ultimo aggiornamento 11.02.2013 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli artt. 115 e segg. T.U.B. FOGLIO

Dettagli

NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (D.LGS 385 DEL 01/09/1993 e successivi aggiornamenti) INFORMAZIONI SULLA BANCA

NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (D.LGS 385 DEL 01/09/1993 e successivi aggiornamenti) INFORMAZIONI SULLA BANCA NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (D.LGS 385 DEL 01/09/1993 e successivi aggiornamenti) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI LUCCA E DEL TIRRENO S.p.A. - GRUPPO BANCARIO CASSA

Dettagli

PAYMENT RESEARCH PROGRAM 2009-2012

PAYMENT RESEARCH PROGRAM 2009-2012 DO YOU SEPA? 2010 PAYMENT RESEARCH PROGRAM 2009-2012 Chiara Frigerio CeTIF in collaborazione con 1 Dinamiche evolutive del business dei pagamenti Fattori Socio-culturali SEPA Evoluzione del mercato Sistemi

Dettagli

Conto Corrente e Servizi di Pagamento CONTO CORRENTE BANCOPOSTA IMPRESA

Conto Corrente e Servizi di Pagamento CONTO CORRENTE BANCOPOSTA IMPRESA Foglio Informativo ai sensi della normativa in materia di Trasparenza delle operazioni e servizi bancari (Istruzioni di Vigilanza della Banca d Italia) Conto Corrente e Servizi di Pagamento CONTO CORRENTE

Dettagli

La strategia di UniCredit nel supporto all Agenda Digitale della PA

La strategia di UniCredit nel supporto all Agenda Digitale della PA La strategia di UniCredit nel supporto all Agenda Digitale della PA I contenuti dell offerta a supporto della Digitalizzazione della PA & Il Pilota con la Regione Veneto Roma, 1 Dicembre 2014 Agenda o

Dettagli

CONVENZIONE SERVIZIO BENE COMUNE PACCHETTO INTEGRATO

CONVENZIONE SERVIZIO BENE COMUNE PACCHETTO INTEGRATO CONVENZIONE SERVIZIO BENE COMUNE PACCHETTO INTEGRATO Il Comune di Mede, con sede in Mede, P.za Della Repubblica, n 37, P.IVA 00453550188, di seguito indicato come Cliente, legalmente rappresentato dal

Dettagli

Circolare n. 94. Roma, 24 dicembre 2015. Al Direttore generale vicario Ai Responsabili di tutte le Strutture centrali e territoriali

Circolare n. 94. Roma, 24 dicembre 2015. Al Direttore generale vicario Ai Responsabili di tutte le Strutture centrali e territoriali Direzione generale Direzione centrale organizzazione digitale Direzione centrale programmazione bilancio e controllo Direzione centrale rapporto assicurativo Circolare n. 94 Roma, 24 dicembre 2015 Al Direttore

Dettagli

Genius Card in versione UEFA Champions League

Genius Card in versione UEFA Champions League Genius Card in versione UEFA Champions League QUALI SONO LE MIE ESIGENZE Avere un prodotto semplice e conveniente per gestire in tutta sicurezza le principali esigenze di operatività bancaria, senza necessità

Dettagli

X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza 1 Agenda 1CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi Il mercato e-commerce di CartaSi 3I vantaggi I vantaggi offerti da CartaSi I vantaggi offerti da

Dettagli

CITTÀ DI VITTORIA Provincia di Ragusa Direzione Tributi Economato Servizi Fiscali Tel 0932/514500 fax 0932/867513 tributivittoria@pec.

CITTÀ DI VITTORIA Provincia di Ragusa Direzione Tributi Economato Servizi Fiscali Tel 0932/514500 fax 0932/867513 tributivittoria@pec. Spettabile POSTE ITALIANE S.P.A. GIPA Area Territoriale SUD2 Via Alcide De Gasperi 103 Palermo 90146 Alla c.a. dr Roberto Feroci CITTÀ DI VITTORIA Provincia di Ragusa Direzione Tributi Economato Servizi

Dettagli

- Modalità 1 Pagamento anticipato unica soluzione (segue dettaglio): Importo totale: 299,00 + iva SCONTO PROMOZIONALE RISPETTO AL PAGAMENTO RATEIZZATO

- Modalità 1 Pagamento anticipato unica soluzione (segue dettaglio): Importo totale: 299,00 + iva SCONTO PROMOZIONALE RISPETTO AL PAGAMENTO RATEIZZATO Modalità di Pagamento (Rev. 27/10/2011) (SCEGLI UNA DELLE SEGUENTI MODALITA ) - Modalità 1 Pagamento anticipato unica soluzione (segue dettaglio): Importo totale: 299,00 + iva SCONTO PROMOZIONALE RISPETTO

Dettagli

OGGETTO: Convenzione Banca Mediolanum Ag. Trento-Centro Ordine avvocati di Trento

OGGETTO: Convenzione Banca Mediolanum Ag. Trento-Centro Ordine avvocati di Trento OGGETTO: Convenzione Banca Mediolanum Ag. Trento-Centro Ordine avvocati di Trento L ufficio dei Promotori Finanziari di Trento Centro nella persona del responsabile dott. Luigi Pompeati Marchetti ha pensato

Dettagli

Virtual Pos Ricariche & Servizi On-Line

Virtual Pos Ricariche & Servizi On-Line Virtual Pos Ricariche & Servizi On-Line Top Service : una Realtà locale e Nazionale La sede ed il cuore di Top Service sono a Savona dal 1991 oltre ventitre anni. Dove vanta una tradizione nel mercato

Dettagli

I sistemi di pagamento nella realtà italiana

I sistemi di pagamento nella realtà italiana I sistemi di pagamento nella realtà italiana La disponibilità delle informazioni sui sistemi di pagamento a fine 2005, permette di aggiornare le analisi sull evoluzione in atto in quest area di business

Dettagli

UniGePAY 2.0. Studio di fattibilità di massima a cura di CSITA Genova, 22 dicembre 2011

UniGePAY 2.0. Studio di fattibilità di massima a cura di CSITA Genova, 22 dicembre 2011 + UniGePAY 2.0 Studio di fattibilità di massima a cura di CSITA Genova, 22 dicembre 2011 1 + 2 1ª fase: sostituzione dell attuale sistema di pagamenti on line + 1ª fase: sostituzione dell attuale sistema

Dettagli

Aprire nuovi mercati con il web marketing e l e-commercel

Aprire nuovi mercati con il web marketing e l e-commercel Aprire nuovi mercati con il web marketing e l e-commercel CartaSi e i pagamenti online Firenze, 20 novembre 2009 Agenda 1CartaSi leader nei pagamenti a distanza Chi ècartasi Il mercato e-commerce di CartaSi

Dettagli

I sistemi di pagamento nella realtà italiana

I sistemi di pagamento nella realtà italiana I sistemi di pagamento nella realtà italiana Giugno 2012 Nel primi mesi del 2012, il flusso di ritorno statistico della "matrice dei conti" è stato riattivato nella sua interezza e per tutte le date contabili.

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE N. 9 R.D. del 26/03/2010 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON LE POSTE ITALIANE S.P.A. PER L INCASSO E LA RENDICONTAZIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI. PERIODO 01.01.2010-31.12.2011. IL CONSIGLIO

Dettagli

ATM: strategie ed innovazioni

ATM: strategie ed innovazioni ATM: strategie ed innovazioni Business e tecnologie Gli investimenti delle banche in tecnologia e nello sviluppo del canale Atm devono andare in direzione non solo dell efficienza e del cost saving, ma

Dettagli

La nuova fatturazione nell era digitale ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE

La nuova fatturazione nell era digitale ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE La nuova fatturazione nell era digitale ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE La carta è il passato, per il futuro scegli Fast.Invoice Efficienza, velocità, risparmio e sicurezza sono le motivazioni

Dettagli

NOTIZIE SULLE ATTIVITA DELL ACI E SUI FLUSSI FINANZIARI GESTITI

NOTIZIE SULLE ATTIVITA DELL ACI E SUI FLUSSI FINANZIARI GESTITI ALLEGATO 1 NOTIZIE SULLE ATTIVITA DELL ACI E SUI FLUSSI FINANZIARI GESTITI L'Automobile Club d'italia è un ente pubblico non economico senza scopo di lucro, che raggruppa in una Federazione gli Automobile

Dettagli

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO Istituto Nazionale Previdenza Sociale LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO Registrazione committente Il committente si registra presso l INPS (direttamente o per il tramite

Dettagli

FESP Poste Italiane. Guida ai pagamenti. 23/01/2012 Pagina 1 di 13 Versione 1.0

FESP Poste Italiane. Guida ai pagamenti. 23/01/2012 Pagina 1 di 13 Versione 1.0 FESP Poste Italiane Guida ai pagamenti 23/01/2012 Pagina 1 di 13 Versione 1.0 INDICE Introduzione... 3 Scopo... 3 Carrello... 4 Calcolo commissioni... 5 Pagamento Online... 6 Pagamento con carta di credito...

Dettagli

NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (D.LGS 385 DEL 01/09/1993 e successivi aggiornamenti)

NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (D.LGS 385 DEL 01/09/1993 e successivi aggiornamenti) NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (D.LGS 385 DEL 01/09/1993 e successivi aggiornamenti) INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI RAVENNA S.p.A. GRUPPO BANCARIO CASSA

Dettagli

Oggetto: Servizio Bene Comune - Pacchetto Integrato

Oggetto: Servizio Bene Comune - Pacchetto Integrato Grandi Imprese e Pubbliche Amministrazioni Responsabile Vendita Grandi Clienti Area... Data 22-04-2013 Protocollo Risposta al Spettabile Spettabile COMUNE DI TUORO S/TRASIMENO Servizio Tributi Via / Piazza

Dettagli

PSD: dalla compliance all evoluzione dell offerta bancaria nei servizi di pagamento. Paolo Zanchi Responsabile Settore Monetica, Incassi e Pagamenti

PSD: dalla compliance all evoluzione dell offerta bancaria nei servizi di pagamento. Paolo Zanchi Responsabile Settore Monetica, Incassi e Pagamenti PSD: dalla compliance all evoluzione dell offerta bancaria nei servizi di pagamento Paolo Zanchi Responsabile Settore Monetica, Incassi e Pagamenti Agenda Scenario evolutivo ed elementi di innovazione

Dettagli

INPS: Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni

INPS: Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni INPS: Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni PAGAMENTI ONLINE VIA INTERNET BOLLETTINI LAVORATORI DOMESTICI Sommario 1. Premessa...3 2. Accesso alla applicazione...4 3. Pagamento online

Dettagli

OGGETTO: Servizio Bene Comune Pacchetto Integrato - offerto da Poste Italiane S.p.A.

OGGETTO: Servizio Bene Comune Pacchetto Integrato - offerto da Poste Italiane S.p.A. COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA SERVIZIO FINANZIARIO Indirizzo: Via P. Leopoldo, 24 Telefono: 0573/621285 51028, San Marcello P.se FAX: 0573/621273 Pistoia E- Mail Tributi@comunesanmarcello.it

Dettagli

QUI! Financial Services Un mondo su misura

QUI! Financial Services Un mondo su misura QUI! Financial Services Un mondo su misura Copyright 2014 LEADER NEI SISTEMI DI ELECTRONIC MONEY QUI! Group S.p.A. e QUI! Financial Services S.p.A.: l autostrada per l innovazione e lo sviluppo del tuo

Dettagli

Scenario 1/4. Mercato Privati Area Centro Filiale Cagliari

Scenario 1/4. Mercato Privati Area Centro Filiale Cagliari febbraio 2013 Scenario 1/4 Poste Italiane ha realizzato, nell arco di poco più di un decennio, un profondo processo di rinnovamento innalzando la qualità dei servizi e ampliando la gamma dell offerta.

Dettagli

Versamenti F24 telematici. FORUM PA 2007 Pagamenti elettronici nella PA Roma, 25 maggio 2007

Versamenti F24 telematici. FORUM PA 2007 Pagamenti elettronici nella PA Roma, 25 maggio 2007 Versamenti F24 telematici FORUM PA 2007 Pagamenti elettronici nella PA Roma, 25 maggio 2007 Argomenti trattati Il sistema del versamento unificato: evoluzione Semplificazione del rapporto fisco/cittadino:

Dettagli

Gli elementi principali del processo d innovazione della PA sono schematicamente riconducibili:

Gli elementi principali del processo d innovazione della PA sono schematicamente riconducibili: In attuazione del protocollo di intesa, sottoscritto in data 12 febbraio 2007, il Ministro per le Riforme e le Innovazioni nella Pubblica Amministrazione e Poste italiane definiscono, le seguenti linee

Dettagli

pagopa: i servizi del Gruppo Intesa Sanpaolo Torino, 22 febbraio 2016

pagopa: i servizi del Gruppo Intesa Sanpaolo Torino, 22 febbraio 2016 pagopa: i servizi del Gruppo Intesa Sanpaolo Torino, 22 febbraio 2016 Che cos è «pagopa» - «Nodo dei Pagamenti» PagoPA è il sistema dei Pagamenti elettronici disposti favore delle pubbliche amministrazioni

Dettagli

Un mondo su misura Copyright 2014

Un mondo su misura Copyright 2014 Un mondo su misura Copyright 2014 QNFS: LEADER NEI SISTEMI DI ELECTRONIC MONEY QUI! Group S.p.A. e Q.N. Financial Services S.p.A.: l autostrada per l innovazione e lo sviluppo del tuo business Carte prepagate

Dettagli

CARTA PREPAGATA NOMINATIVA RICARICABILE BPC PAY

CARTA PREPAGATA NOMINATIVA RICARICABILE BPC PAY INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica BANCA POPOLARE DEL CASSINATE Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa Piazza Armando Diaz n.14 03043 Cassino (Fr) Recapito telefonico

Dettagli

RiscoComuni 3T. (Time To Tares) Postetributi. Caratteristiche del servizio 17/04/2013

RiscoComuni 3T. (Time To Tares) Postetributi. Caratteristiche del servizio 17/04/2013 RiscoComuni 3T (Time To Tares) Caratteristiche del servizio 17/04/2013 Postetributi Contesto di riferimento La normativa 2 Con l art. 10 comma 2 del Decreto Legge n 35 del 8/4/2013, il Consiglio dei Ministri,

Dettagli

PAGAMENTI @ PAVIA. Come il Comune di Pavia si destreggia nel mondo dei pagamenti elettronici

PAGAMENTI @ PAVIA. Come il Comune di Pavia si destreggia nel mondo dei pagamenti elettronici PAGAMENTI @ PAVIA Come il Comune di Pavia si destreggia nel mondo dei pagamenti elettronici Milano, 18/06/2014 Pagamenti @ Pavia 2 LA NORMA.. Cosa ci dice il Governo, il CAD, l Agenzia per l Italia Digitale,

Dettagli

NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (D.LGS 385 DEL 01/09/1993 e successivi aggiornamenti) INFORMAZIONI SULLA BANCA

NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (D.LGS 385 DEL 01/09/1993 e successivi aggiornamenti) INFORMAZIONI SULLA BANCA NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (D.LGS 385 DEL 01/09/1993 e successivi aggiornamenti) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI LUCCA E DEL TIRRENO S.p.A. - GRUPPO BANCARIO CASSA

Dettagli

Pagamenti elettronici e MUDE Piemonte

Pagamenti elettronici e MUDE Piemonte P. Palermo Direzione Soluzioni Applicative Area Bilancio, Programmazione e Procurement Torino, novembre 2014 La Piattaforma Pagamenti Piemonte 2 Pagamenti elettronici: situazione attuale Pagamenti elettronici

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: Relax Banking (L internet banking del Credito Cooperativo)

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: Relax Banking (L internet banking del Credito Cooperativo) FOGLIO INFORMATIVO relativo a: Relax Banking (L internet banking del Credito Cooperativo) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Cagliari Soc. Coop. Viale Armando Diaz, 107/109-09125

Dettagli