RICETTARIO CRUDISTA O QUASI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RICETTARIO CRUDISTA O QUASI"

Transcript

1 RICETTARIO CRUDISTA O QUASI Ciao a tutti da Arco, utente del forum di Mentre vado avanti con la dieta mi sono posto, come tutti penso la questione delle ricette e quindi ad un certo punto, armatomi di buona volontà ho fatto una piccola ricerca ed ho deciso di fare un piccolo ricettario copiando le ricette già pubbliche su internet. le mie fonti sono state questo sito e e per una o due ricette o preso da altri siti di cui non ricordo l'indirizzo. il presente lavoro, copiare e incollare tutte le ricette mi ha portato via un intera giornata, l'ho fatto per me, secondo i miei gusti. l'ho fatto però con l'idea, come tutto d'altronde nella mia vita, di condividerlo con altri, anche in risposta alla fantomatica e puntuale domanda: ma come, mangi solo frutta e verdura? e basta? anche se dici che sei vegetariano, troverai spesso chi ti chiede: non mangi carne? e allora cosa mangi? bene, ora so cosa rispondere...anche grazie a molti preziosi post letti su questo forum. Certo di farvi cosa gradita condivido anche con voi questo ricettario, che in buona parte vi appartiene, l'ho fatto più che altro perché volevo avere un ricettario cartaceo e così basta fotocopiarselo e averlo sempre con se in cucina, il pc non è sempre a portata... Le ricette copiate sono state alle volte tagliate, ci sono alcuni miei commenti prima o dopo le varie ricette, non sempre. le ricette che ho selezionato sono senza muco o quasi, o cercato il più possibile di evitare ricette ricche di muco anche se di transizione, quindi non ho messo ricette con pasta, pane, latte...comunque se qualcuno vuole poi arricchire o integrare mi fa piacere...stampo poi qualche foglio in più e il mio stomaco sarà felice!!! grazie RICETTARIO PRIMI PIATTI O PIATTI RICCHI Pane esseno Ingredienti 100 g di grano fresco e biologico Preparazione Nella preparazione del pane esseno i chicchi di grano restano interi, mantenendo la loro integrità nutritiva ed energetica, restando così un alimento "vivo"! L'unico ingrediente impiegato è il grano germogliato. In questo modo, tra le altre cose, l'amido viene trasformato in zuccheri semplici, il tasso delle vitamine aumenta considerevolmente, i sali minerali diventano maggiormente disponibili e si attivano gli enzimi. Questo processo è valido per tutti i tipi di germogli. Tradizionalmente gli esseni realizzavano il loro pane facendo germogliare il grano e quindi frantumandolo e formando delle gallette che venivano poi messe a seccare al sole generoso del Medioriente. Oggigiorno è possibile riprodurne la preparazione su una scala più "familiare". Ammollate i chicchi per una notte e poi risciacquateli e lasciateli germogliare ore in un germogliatore, fino a che il germe raggiunge circa mezzo centimetro. Frantumate quindi i germogli servendovi di un robot da cucina a bassa velocità: si tratta di una soluzione molto pratica per quanto non completamente rispettosa dell'alimento. Successivamente confezionate delle gallette sottili che potrete far disidratare al sole o in un essiccatore a bassa temperatura. Queste gallette di semplice grano germogliato possono essere arricchite con dell'uvetta oppure dei

2 semi di girasole o di sesamo precedentemente ammollati per una notte, o anche delle alghe o erbe aromatiche o spezie... PANE ESSENO (2) ammolli 24 ore 50%chicchi di segale e 50% chicchi di grano li avvolgi in uno straccio umido che annaffierai 1-2 volte al giorno. e lasci germogliare 3-4 giorni quando le radichette sono evidenti prendi un pimer o un tritatutto e frulli i grani creando una pasta semi omogenea, se vuoi aggiungi aglio o cipolle o olive, semi... Crei la forma della pagnotta oppure dei dobloni a modi pita e infili nell'essiccatore, al sole oppure il forno comune con la sola funzione ventola accesa. Come ultima operazione facoltativa è quella di umidificare leggermente la parte superficiale della pagnotta con dell'acqua e aglio.(taglio fettine di aglio e li metto a macerare in mezzo bicchiere d'acqua. Questo fa si che la parte superficiale non ammuffisca (se lo vuoi tenere lì qualche giorno). TAGLIATELLE DI ZUCCHINE con un pelapatate spelare zucchine per lungo. Poi fare la stessa cosa con la zucchina, ricavando appunto delle strisce larghe tipo tagliatelle! Mettere le finte tagliatelle in un colapasta con un pó di sale dell'himalaya, mischiare con le mani! Il sale serve per far perdere l'acqua alle zucchine e darle una consistenza che ricorda molto la pasta! Lasciar riposare per un'oretta circa, anche meno... Quando hanno perso l'acqua, prendere le zucchine, impiattare con un pó di pepe, e curry! Anche qualche pomodorino piccolo per decorare va benissimo. Con la fantasia questo piatto può essere preparato con moltissime varianti, le zucchine possono essere consumate crude o cotte, cotte al vapore o saltate in padella, potete volendo anche non metterle sotto sale, potete condirle come la pasta, col sugo che vi pare, col pesto. Io prima di farle saltare in padella ho fatto un bel soffittino di cipolle, carote e olive, con un po di peperoncino!!! E poi ci ho aggiunto della curcuma sulle zucchine invece del curry. SPAGHETTI DI MELANZANE tagliare a listarelle le melanzane come se fossero spaghetti; se si mettono a scolare con un po' di sale è meglio così buttano fuori l'eccesso d'acqua, ma sono buone anche si tagliano direttamente. condire con alcuni ciuffi di erba cipollina tagliuzzata e una salsa fatta di: senape olio limone. siccome in questo tipo di cucina tutto va bene immagino che si possa mettere qualsiasi erba aromatica e si possa fare anche con le zucchine o il sedano rapa o qualche altra verdura che si possa tagliare a listarelle. PS: se si lascia riposare un po' si ammolla ed è più buona. CAROTINE ALL AURORA sbucciate e pulite le carote con un pelapatate una volta ottenuta la carota pulita, continuate a pelarla in tante sottili striscioline. Ottenuta la quantità desiderata, fate soffriggere con un filo d'olio e, se volete un pomodoro fresco, fino a che le striscioline di carote non diventino molli. Si possono aggiungere olive Lasagne crudiste di zucchine Ingredienti Per 2 persone 2 zucchine

3 sale pesto di basilico, aglio, pinoli, olio e sale (senza formaggio) Preparazione Tagliate le zucchine a fettine sottili per il senso della lunghezza. Salatele in superficie e mettetele a spurgare per un paio d'ore su un tagliere o in uno scolapasta. Risciacquatele, poi disponetele a strati in una teglia, aggiungendo tra uno strato e l'altro il pesto di basilico. Terminate con uno strato di pesto e lasciatele riposare almeno minuti. Brodetto di carciofi Ingredienti un carciofo per persona, uno spicchio di aglio, un pomodoro pelato, un rametto di prezzemolo, due cucchiai di olio extra vergine, poco sale integrale, formaggio di soia da grattugiare Preparazione Mettere tutto a crudo a bollire in ml di acqua a persona, i carciofi puliti e tagliati a spicchi sottili, l'aglio intero, il pelato a listarelle, l'olio ed il sale. Nel tempo di minuti il brodetto sarà pronto e ve ne accorgerete dall'odorino (freschissimo e delicato!), assaggiate pure uno spicchio di carciofo. Cuocete a parte, come d'abitudine, 100 grammi di spaghetti sottili per persona. Molto al dente (un minuto meno di quando indicato sulla confezione) scolare bene e posare in un piatto fondo, aggiungere a mestolate il brodetto di carciofo e cospargere di formaggio di soia, per i raffinati: un velo di pepe! Ricetta di mia madre, semplice e buonissima nelle sere d'inverno. E' il famoso brodo con la forchetta! (ovviamente il formaggio di soia si può tranquillamente non mettere) Crema deliziosa di rape Ingredienti 1 kg circa di rape circa g di patate 2 cipolle 1 spicchio d'aglio 2 foglie di lauro 6-7 bacche di ginepro (per ammorbidire il sapore forte delle rape) zenzero a piacere (attenzione che "pizzica" un po') olio extravergine di oliva (quanto basta per rosolare bene il tutto) 1 dado vegetale acqua q.b. Preparazione Sbucciate le cipolle, l'aglio, le rape e le patate (potete usare anche uno sbucciapatate per le rape e le patate cosi' fate più in fetta). Fate soffriggere la cipolla e l'aglio tagliati finemente, aggiungete le patate, le rape, l'alloro, il ginepro. Fate rosolare ancora per uno o due minuti girando di continuo. Prima che comincino ad attaccare sul fondo della pentola, aggiungete il dado e l'acqua calda, quel che basta a coprire bene il tutto. A metà cottura unite lo zenzero in polvere o tritato fresco. Fate cuocere fino a che le verdure iniziano a disfarsi o ad essere molto morbide. Frullate il tutto(dopo aver tolto il lauro e, se volete, anche il ginepro) e servite, magari aggiungendo, per chi lo desidera, un po' di pepe e ancora un po' d'olio a crudo Crema di avocado e verdure Ingredienti Per 4 persone: 2 avocado maturi - 1 costa di sedano - 1 carota - 1 cipolla - 1 mazzetto di prezzemolo - 2 foglie di basilico - succo di 1 limone - sale q.b. Preparazione Mettete carota, cipolla e sedano tritati grossolanamente in un litro d'acqua e fateli cuocere per circa 20 minuti. Salate q.b. Unite gli avocado pelati e tagliati a pezzetti, il basilico ed il succo di limone. Frullate il tutto fino ad ottenere una crema.

4 Guarnite con il prezzemolo tritato e servite. Crema di porri Ingredienti Per 4 persone: 400 gr di porri - 2 patate - 1 lt di acqua - olio extravergine d'oliva - 1 cucchiaino di preparato per brodo vegetale in polvere - sale - pepe Preparazione Mondate e lavate i porri, tagliandoli longitudinalmente per facilitarne la pulizia anche all'interno. Tagliateli a rondelle sottili e fateli appassire nell'olio. Unite le patate, già lavate, sbucciate e affettate sottilmente anch'esse. Aggiungete l'acqua, il preparato per brodo in polvere, il sale e il pepe e fate cuocere per circa minuti col coperchio. Frullate fino alla consistenza desiderata e servite caldo con un filo di olio extravergine d'oliva e qualche crostino. Crema di spinaci allo zenzero Ingredienti Per 2 persone ½ spicchio d aglio tritato finemente 1 cucchiaino di zenzero tritato finemente ½ cipolla tritata 1 patata piccola tagliata a pezzettini g di spinaci freschi ½ litro ca. di brodo vegetale sale olio extravergine di oliva crostini di pane Preparazione Preparate il brodo vegetale a parte in un pentolino. Mondate, lavate ed asciugate le foglie degli spinaci. Mettete a soffriggere in una pentola dai bordi alti lo zenzero, l aglio e la cipolla con un po d olio per circa 2 minuti e senza far imbiondire la cipolla. Aggiungete le foglie degli spinaci e fatele appassire mescolando in continuazione in modo che non si attacchino. Quando gli spinaci sono appassiti aggiungete la patata tagliata a pezzettini, il brodo (a seconda della densità che volete dare alla crema aggiungete o mettete meno brodo) ed un pizzico di sale. Lasciate cuocere a fuoco basso per circa 20 min. mescolando di tanto in tanto. Quando la patata vi sembra cotta, togliete dal fuoco, passate col mixer ad immersione ed aggiustate di sale. (niente crostini di pane eheh) Crema di zucca Ingredienti Per 4 persone 1 kg di zucca 3 patate medie 1 cipolla dorata 1 sedano 1 carota 1 cucchiaino di semi di cumino 1 cucchiaino di curcuma 1 cucchiaino di erbe aromatiche miste essiccate (timo, salvia, origano, rosmarino) olio extravergine d'oliva sale Preparazione Tagliate la cipolla finemente e fatela rosolare in una pentola di terracotta. Unite la zucca e le patate tagliate a cubetti, il sedano e la carota tagliati grossolanamente. Aggiungete acqua sufficiente a coprire le verdure, unite le spezie e le erbe aromatiche; salate, mescolate, mettete un coperchio e lasciar cuocere a fuoco basso 45 minuti.

5 Passate con un passaverdura e condite con olio crudo. So che le patate sono ricche di amido e che quindi producono muco, ma meglio le patate che la farina e comunque cotte, ben cotte buona parte degli amidi si perdono e trasformano, comunque meglio sgarrare con un po di patate che con un piatto di pasta!!!no? in questo caso lo sgarro è più grosso perché c è anche la farina ma poca!!! Gnocchi di patate (ricetta base) Ingredienti Per 4/5 persone: 1 kg di patate gr di farina - sale Preparazione Pelate le patate (se sono grandi tagliatele a pezzi così cuociono prima) e fatele bollire in abbondante acqua salata fino a quando non saranno cotte. Scolatele e lasciatele raffreddare un attimo, poi schiacciatele con lo schiacciapatate e alla fine aggiungete poco alla volta la farina. Lavorate l'impasto con le mani fino a quando sarà bella compatta. Attenzione a non aggiungere troppa farina, altrimenti diventano durissimi! Quando l'impasto sarà pronto, tagliatelo a fette e lavorate ogni fetta con le mani fino a quando otterrete una rotolo lungo e abbastanza fine. Poi tagliate ogni rotolo a pezzettini a forma di gnocchi. Mettete sul fuoco una pentola d'acqua salata e quando bolle buttateci dentro gli gnocchi: quando sono cotti salgono in superficie da soli. Scolateli e versateli nel piatto e conditeli come preferite. Note Volendo, gli gnocchi si possono anche congelare. Dopo averli tagliati a forma di gnocchi, disponeteli su un vassoio precedentemente spolverato di farina, facendo attenzione che non siano troppo attaccati fra di loro, e poi metteteli nel congelatore. Al momento di cucinarli, prendeteli dal congelatore e buttateli direttamente nell'acqua che bolle: si mantengono perfettamente. Abbiamo fatto 30 Gnocchi verdi in salsa d'ortica Ingredienti Per 4 persone Per gli gnocchi 700 g di patate ca. 250 g di farina 150 di punte d'ortica cotte a vapore sale Per la salsa d'ortica 1 manciata di punte d'ortica qualche erba aromatica a piacere (es. salvia, maggiorana...) 250 ml di latte vegetale non aromatizzato sale 1 cucchiaio di farina 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva lievito alimentare in scaglie Preparazione Preparate gli gnocchi nel modo tradizionale, lessando le patate e mischiando poi tutti gli ingredienti. Formate gli gnocchi e fateli cuocere in acqua bollente salata fino a quando vengono a galla. Per la salsa, fate cuocere a vapore le punte d'ortica, frullatele assieme alle erbe aromatiche e al latte vegetale, versate il composto in una padella, unite l'olio e la farina e portate a lenta ebollizione mescolando con cura.

6 Unite il lievito alimentare in scaglie, mescolate nuovamente lasciando cuocere a fuoco dolce per un minuto, spegnete e lasciate risposare un altro minuto. Condite gli gnocchi con questa salsa Il grano saraceno si chiama così, ma non è un cereale, quindi non contiene amidi, ma è comunque un alimento troppo ricco e innaturale, provate a mangiarlo crudo!!! Grano saraceno con la malva Ingredienti Per 4 persone: 300 g di grano saraceno 80 g di foglie di malva 20 fiori di malva 1 cipolla 1 spicchio d aglio 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva 1 cucchiaio di salsa di soia (shoyu) 1 pizzico di peperoncino sale Preparazione Fate cuocere il grano saraceno in circa 2,5 volte il suo volume di acqua salata. Potete raccogliere le foglie della malva personalmente, assieme ad una ventina di fiori. Le foglie devono essere di media misura e vanno risciacquate bene sotto il rubinetto a getto sottile assieme ai fiori. Tritate l aglio e la cipolla e fateli appassire in una padella con un po d olio e di acqua, aggiungete un pizzico di peperoncino e la malva sminuzzata. Spruzzate con la salsa di soia, mescolate e lasciate sul fuoco per pochi minuti. Quando il grano saraceno è cotto (dopo circa una mezz oretta), conditelo con la malva e servitelo nei piatti singoli disponendo su ciascuno 5 fiori di malva (che non vanno cotti ma possono essere tranquillamente mangiati). Minestra di ortiche Ingredienti Calcolare la quantità di ortiche come fossero spinaci e 4 patate medie, sale, olio di olive, cipolle bianche. Preparazione Fare rosolare 1 cipolla in un po' di olio di oliva e aggiungere le ortiche. Quando la quantità delle ortiche si è ridotta, buttare le patate tagliate in 4 insieme all'acqua, così da riempire una pentola di taglia media. Lasciare bollire per 45 minuti e a fine cottura aggiungere il sale integrale marino. Note Questa semplice ricetta sarà benefica per tutti, in particolare per le persone che soffrono di dolori articolari dovuti all'eccesso di acidi urici e per depurare l'organismo da tutte le tossine che danneggiano il nostro organismo. Meglio se si tratta di ortiche fresche, raccolte in campagna, lontano da fonti inquinanti ed in primavera. Una cura autunnale è ottima per affrontare l'inverno! Minestra di rape Ingredienti Per 4 persone: 700 g di rape 3 patate 1 cipolla 1 spicchio d'aglio 3 cucchiai di olio extravergine di oliva sale pepe Preparazione Pelate le patate e mondate le rape, quindi affettatele sottilmente. Tritate l'aglio e la cipolla e fateli soffriggere brevemente in un'ampia casseruola, quindi unite le rape e le patate e lasciatele insaporire mescolando spesso.

7 Ricoprite con circa 1,2 litri d'acqua (1 litro se preferite una minestra più spessa) e lasciate sobbollire per 45 minuti dopo aver salato e pepato il tutto. Minestrone dell'umor nero Ingredienti Tris di foglie verdi: spinaci, biete, cime di rapa o quelle che volete olio extravergine di oliva brodo vegetale 1 spolverata di spezie Per servire: 1 spolverata di parmigiano vegetale e/o di lievito in scaglie Preparazione Prendete il tris di foglie verdi e pulitele. Intanto mettete in una pentola un po' di olio, brodo vegetale o, se avete fretta, dado vegetale e una spolverata di spezie. Aspettate che sia tutto amalgamato e poi versatevi le foglie. Lasciate cuocere e non fate asciugare del tutto. (nessuno vi obbliga a mettere parmigiano vegetale o lievito!!!) Pilaf vegetariano Ingredienti Per 1 persona: verdure miste già pulite e tagliate a cubetti (peperone rosso e giallo, zucchine, champignon, melanzana, cipolla) in tutto g riso g olio extravergine d'oliva g 15 - brodo vegetale - aglio - alloro - curry - chiodi di garofano - sale Preparazione Rosolate nell'olio uno spicchio d'aglio, unite le verdure, saltatele a fuoco vivo, spolverizzatele con curry e sale, bagnatele con un mestolo di brodo e terminate di cuocerle (in tutto 10' circa). Intanto lessate il riso in un quarto di litro d'acqua salata, aromatizzata con una foglia di alloro e alcuni chiodi di garofano. Servite il riso caldo con le verdure miste. Note Tempo: 30' Quinoa en Salpicon Ingredienti Per 4 persone quinoa (una tazza da caffè a persona) 2 cipolle rosse succo di un limone menta fresca prezzemolo fresco 1 cetriolo sbucciato e grattugiato pomodori ciliegia o fragolini tagliati peperoncino fresco o macinato olio sale Preparazione Fate cuocere la quinoa in acqua bollente poco salata (attenzione: si gonfia moltissimo e assorbe molta acqua) per 15 minuti, quindi scolatela e mettetela da parte. In una ciotola unite il succo di limone all'olio e al peperoncino. In una padella antiaderente fate appassire nell'olio le cipolle rosse tagliate a rondelle; da croccanti devono diventare molto morbide, quindi ci vogliono diversi minuti. Nel frattempo pelate e grattugiate il cetriolo, a cui unirete la menta, il prezzemolo e i pomodorini tagliati. Quando le cipolle saranno pronte, potete unirle alla quinoa assieme al cetriolo+pomodorini+erbe e alla fine versarci sopra il succo di limone+olio+peperoncino. Lasciate raffreddare e servire freddo. Sedanini alla marinara Ingredienti Per 4 persone: 300 g di sedanini ml di pomodori pelati - 1 pomodoro fresco maturo - 60 g di prezzemolo tritato - 2 spicchio d'aglio schiacciato - 4 cucchiai

8 di olio d'oliva - mezza cipolla affettata finemente ml di vino bianco - 1 cucchiaino di origano - sale - pepe nero Preparazione In una terrina, versate i pomodori pelati, il pomodoro a pezzetti, il prezzemolo, l'aglio, l'origano il sale e il pepe. Mescolate gli ingredienti con un frullino a immersione. In una grossa padella antiaderente, scaldare l'olio e far dorare la cipolla. Aggiungere la salsina appena preparata e il vino bianco. Cuocere per 30 minuti, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo cuocere la pasta e dopo averla scolata, versarla nel condimento. Servire ben caldo. Sformato di quinoa alle verdure di stagione Ingredienti Per 4 persone: 320 g di quinoa 400 g di verdure di stagione ½ cipolla tritata 1 spicchio d'aglio olio extravergine d oliva 750 ml di brodo vegetale sale Preparazione Portate ad ebollizione il brodo, quindi versate la quinoa e continuate la cottura fintanto che il cereale non avrà assorbito completamente il liquido. In un tegame con due cucchiai d olio soffriggete uno spicchio d aglio pestato e la cipolla e prima che quest ultima imbiondisca unite le verdure tagliate a cubetti o a listelle sottili, avendo l accortezza di seguire un ordine di precedenza in base alla consistenza ed al tempo di cottura e facendo trascorrere uno-due minuti fra una e l altra. Dopo aver aggiunto l ultima, coprite e fate brasare per quindici minuti. Unite a questo punto la quinoa alle verdure, aggiustate di sale ed amalgamate per bene fino ad ottenere un composto abbastanza omogeneo. Riempite uno stampo da forno o una pirofila unta d olio con il composto. Pressatelo per bene con le mani, rendetelo uniforme in superficie, bagnatelo con un filo d olio ed infornate a forno caldo a 180 C, facendo cuocere fintanto che la superficie non si colorerà di un bel dorato. Una volta sfornato, prima di tagliarlo lasciatelo riposare per una decina di minuti. Zuppa di carote agli agrumi Ingredienti Per 4 persone: 1 litro di brodo vegetale 700 g di carote 1 bicchiere di spremuta d arancia 1 limone non trattato alloro timo sale pepe Preparazione Pulite le carote e tagliatele a tronchetti. Fate bollire il brodo: legate una foglia d alloro con un rametto di timo e mettetelo nella pentola insieme alle carote. Cuocete per 25 a fuoco medio. Pelate il limone a vivo, tenendo solo la parte gialla della scorza. Quando le carote sono tenere ritirate il mazzetto guarnito e passate al mixer le verdure con metà del brodo di cottura, il succo d arancia e metà delle scorzette di limone. Scaldate in un altra pentola, salate, pepate e servite decorando con le quelle rimaste. Note Tempo: 45 minuti. Zuppa di tarassaco Ingredienti Per 4 persone: 400 g di foglie fresche di tarassaco, 6 porri, olio extravergine d'oliva, gomasio, tamari (salsa di soia) Preparazione Lavate con cura le foglie di

9 tarassaco e i porri. Affettate questi ultimi a rondelle sottili. Ponete le verdure in un tegame e copritele con circa 2 litri d'acqua. Portate a ebollizione e lasciate a cuocere per circa 1/4 d'ora a fuoco basso con coperchio. Frullate metà delle verdure, insaporite a piacimento con tamari e gomasio e servite in tavola. (se non usate la salsa di soia è meglio) Barbananas Ingredienti 2 barbabietole medie rosse già lessate 2 fette di ananas 1 pizzico di pepe nero qualche scaglia di noce moscata olio extravergine di oliva sale Preparazione Saltare in padella con olio e sale e le spezie le barbe tagliate a fette e l'ananas a cubetti. Servire caldo. Barchette di finocchio ripiene Ingredienti Per 4 persone: 4 finocchi di circa 300 g l'uno 500 g di melanzane 3 cucchiai di olio extravergine di oliva 2 spicchi di aglio 1 ciuffo di prezzemolo 1 limone grande 1/2 cucchiaino di peperoncino tritato 2 pomodori maturi sale Preparazione 1) Lavate le melanzane, asciugatele, spennellatele con l'olio e cuocetele in forno a 200 C per 15 minuti. 2) Pulite con cura i finocchi, sbollentateli per 10 minuti e tagliateli a metà. 3) Eliminate la base del torsolo e scavate il cuore dei finocchi, tritatelo e mettetelo in una ciotola. Scavate la polpa delle melanzane, riducetela in purea e unitela al trito di finocchio. 4) Tritate l'aglio e il prezzemolo e spremete il succo del limone, unite tutto alla crema vegetale assieme all'olio, al sale, al peperoncino e amalgamate. Spellate i pomodori, eliminate i semi, strizzateli e tagliateli a dadini, incorporate al composto e lasciate riposare fuori dal frigorifero. 5) Fate cuocere le barchette di finocchio in forno a 180 C per 10 minuti, riempitele con la crema e servitele tiepide. Carciofi al pepe nero Ingredienti Per 4 persone: 8 carciofi romani senza spine (mammole) - abbondante olio d oliva - 1 limone - sale - pepe nero Preparazione Pulite i carciofi, eliminate le foglie più dure e asportate le punte. Lasciate i gambi attaccati, ma accorciateli un po'. Allargate le foglie e ponetele in un recipiente d acqua fredda e succo di limone. Asciugate i carciofi, salateli e pepate la parte interna. Friggeteli in abbondante olio ben caldo e rigirateli spesso. Passateli nella carta assorbente poi salateli e pepateli nuovamente e serviteli. Carciofi alla giudia Ingredienti Per 4 persone: 4 carciofi - sale - succo di limone - olio per friggere Preparazione Sciacquate i carciofi sotto acqua corrente e poi ammollateli interi in acqua con succo di limone per minuti. Estraeteli e scuoteteli per asciugarli ed allargare le foglie. Salateli e poi fateli friggere a fiamma moderata in abbondante olio, utilizzando una pentola alta e stretta: l'olio deve coprire i carciofi, arrivando sino all'attacco del gambo.

10 Carciofi alla greca Ingredienti Per 4 persone: 4 carciofi - 1/2 bicchiere di olio - 1 cucchiaio di pepe in grani - 1 cucchiaio di chiodi di garofano - succo di limone - sale Preparazione Pulite i carciofi, eliminate le foglie esterne più dure e tagliate le punte. Immergeteli per 15 o 20 minuti in acqua con il succo di un limone. Sistemateli in una pentola con l'olio. Copriteli appena d'acqua e aggiungete il sale, il pepe in grani e i chiodi di garofano. Cuoceteli col coperchio e aggiungete un po' d'acqua se si asciugano troppo. Quando sono cotti, fate assorbire bene tutta l'acqua e lasciateli raffreddare. Serviteli a temperatura ambiente con tutto il loro condimento di cottura Carciofi alla romana Ingredienti Per 4 persone: 4 carciofi grandi - 1 limone - 2 spicchi d'aglio - qualche foglia di menta - 1 mazzetto di prezzemolo - olio extravergine di oliva - sale - pepe Preparazione Lavate e pulite bene i carciofi togliendo le foglie più esterne e tagliando via sia le punte che il gambo (lasciate soltanto il pezzetto più vicino alla testa). Fate un trito con l'aglio, il prezzemolo, la menta e conditelo con l'olio, il sale, il pepe ed il succo di un limone. Mettete questo trito all'interno dei carciofi, dopodiché sistemateli capovolti in una pirofila dai bordi alti in modo che stiano bene attaccati, salateli anche esternamente con poco sale e conditeli con un paio di cucchiai di olio, poi copriteli con dell'acqua fino al gambo. Fateli cuocere in forno a 180 C per circa un'ora. In alternativa potete anche cuocerli sul gas a fiamma bassa, in una pentola dai bordi sufficientemente alti, facendo evaporare l'acqua Carciofi trifolati Ingredienti 1 kg di carciofi - 2 grossi spicchi d'aglio - olio extravergine d'oliva - 1 mazzetto di prezzemolo tritato - sale Preparazione Pulite i carciofi eliminando le foglie dure e le parti più legnose, tagliateli a metà e lasciateli per circa 20 minuti in acqua e limone. Successivamente, sciacquateli sotto l'acqua corrente con molta cura aprendo con le dita le foglie più strette e lasciateli scolare per un po'. Nel frattempo in una padella antiaderente, fate riscaldare l'olio e dorare l'aglio e tagliate i carciofi a fettine ancora più sottili. Dopodiché, versateli in padella, insaporiteli e saltateli a fiamma alta per circa 10 minuti mescolando costantemente. Subito dopo, toglieteli dal fuoco e spolverizzateli con il trito di prezzemolo. Lasciate intiepidire e servite. Cardi in insalata Ingredienti Per 4 persone: 500 gr di cardi 1 cucchiaio di senape 1 mazzetto di prezzemolo 1 limone 2 cucchiai di aceto 4 cucchiai di olio e.v. oliva sale e pepe q.b. Preparazione Lavare e mondare i cardi; staccare le coste e tagliarle a pezzi di circa 15 cm di lunghezza. Farle lessare in una pentola con abbondante acqua salata, aggiungere 2 fette di limone per evitare che anneriscano. Non appena saranno cotte, toglierle dalla pentola e asciugarle con un canovaccio. Mettere in una terrina l'olio d'oliva, l'aceto, un pizzico di sale, un po' di pepe appena macinato e la senape, quindi, con l'aiuto di una forchetta, emulsionare bene in modo da formare una salsina

11 omogenea. Affettare le coste del cardo a striscioline e raccoglierle in un'insalatiera; irrorarle con la salsina preparata in precedenza, mescolare bene, cospargere il tutto con prezzemolo tritato e servire in tavola. Cavolfiore apriti stomaco Ingredienti Per 1 persona: 1 pugno di cavolfiore, 1 ditale di zenzero fresco, gomasio, limone, 1/2 spicchio d aglio, 1 cucchiaino di pasta di peperoncino, 1 cucchiaio di olio di lino, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva. Preparazione Tagliare a pezzetti grossolani il cavolfiore crudo, e amalgamare con aglio e zenzero tritato finemente, la pasta di peperoncino, l olio di lino, gomasio ed extravergine a piacere e abbondante limone spremuto. Cavolfiore al vapore, con salsina Ingredienti 1 cavolfiore - sale Per la salsa: 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva - 2 cucchiaini di succo di limone - 1 cucchiaio scarso di acidulato di umeboshi - 1 pizzico di origano Preparazione Cuocere a vapore in acqua salata, utilizzando l'apposito cestello, il cavolfiore tagliato a pezzetti per circa 8-10 minuti. E' importante non prolungare troppo la cottura delle verdure in genere per non disperderne i sali minerali e le proprietà nutrizionali. Mettere un pizzico di sale anche sui cavolfiori. Mentre cuociono, preparare la salsina di condimento, emulsionano accuratamente l'olio, il succo di limone, l'acidulato di umeboshi (reperibile nei negozi di alimentazione macrobiotica e naturale) e l'origano. Con questa salsa condire i cavolfiori cotti al dente. Naturalmente, per quanto riguarda la salsa, potete sbizzarrirvi in numerose altre varianti. Cavolo rosso e cavolo cappuccio scottati Ingredienti 1 cavolo rosso e 1 cavolo cappuccio - sale Preparazione Tagliare i cavoli in due per consentire alle foglie di restare intere. Far cuocere in acqua bollente salata, mettere il coperchio, aspettare che riprenda l'ebollizione (circa 2 minuti), togliere il coperchio e scolare. Minore è il tempo di cottura delle verdure e minore sarà la perdita di sali minerali e di vitamine. Utilizzando l'apposito cestello in metallo, l'operazione di cottura risulterà facilitata e molto più semplice. Far cuocere separatamente i due cavoli, al fine di ottenere una presentazione gradevole anche cromaticamente. Quando si saranno raffreddati, tagliarli a listerelle molto sottili, disporli affiancati - ma separati - su ciascun piatto e condirli con una salsa vinaigrette. Flan di cavolfiore Ingredienti Per ogni persona: cime di cavolfiore g champignon puliti g 30 - cipolla rossa g 10-2 cucchiaini di olio extravergine di oliva - aceto bianco - pistilli di zafferano - sale - pepe Preparazione Affettate la cipolla e mettetela a macerare per 20' in mezzo bicchiere di aceto bianco. Fate lessare le cime di cavolfiore in acqua bollente salata, scolatele e passatele al mixer. Dopo aver messo da parte g 50 di passato, che servir` per la salsa, condite il resto con l'olio, sale e pepe. Tagliate a spicchietti i funghi, fateli saltare in una padella antiaderente e, quando saranno rosolati, unite il cavolfiore tenuto da parte e lo zafferano. Disponete al centro del piatto la purea di cavolfiore, coprite con le cipolle scolate e ben asciugate, accompagnate con la salsa e servite tiepido. Fricandò Ingredienti 3 peperoni (1 giallo, 1 rosso, 1 verde) - 3 melanzane - 5 cipolle - 3 patate - 1 kg. di pomodori perini maturi - olio di oliva - sale e pepe Preparazione Ripulite le verdure: svuotate

12 i peperoni dei semi e tagliateli a listarelle. Affettate le cipolle, tagliate le melanzane e le patate a tocchetti. Rosolate i peperoni e le cipolle con olio di oliva in padelle separate. Friggete, sempre separatamente, le melanzane e le patate: quando saranno ben croccanti scolatele ed adagiatele su di una carta assorbente. Preparate i pomodori come per le ricette precedenti, lasciandoli cuocere per circa 15 minuti, salando leggermente. Aggiungete poi tutte le verdure precedentemente preparate, salate e pepate quanto basta e lasciate cuocere il tutto a fiamma moderata fino a quando il pomodoro non si sarà ristretto. Funghi al salmoriglio Ingredienti Per 4 persone: 300 g di funghi porcini o champignon, 1 limone, aglio, prezzemolo, sale, olio Preparazione Si comincia preparando il salmoriglio, ovvero mescolando il succo del limone, l'aglio schiacciato, un po di sale, l olio e il prezzemolo tritato; infine con una forchetta si amalgama bene il tutto. Nel frattempo tagliate a fette i funghi e abbrustoliteli leggermente sulla piastra o in una padella antiaderente, quindi, ancora caldi, bagnateli con la salsetta del salmoriglio lasciandole riposare un po in modo che assorbano bene il condimento. Funghi e patate Ingredienti Per 4/6 persone: 500 gr di funghi champignon gr di patate - 4 spicchi d'aglio - 4 cucchiai d'olio extravergine d'oliva - 2 rametti di rosmarino - sale - pepe - una spruzzata di succo di limone Preparazione Affettate i funghi dopo averli lavati accuratamente. Sbucciate le patate e tagliatele a fettine sottili. Fate scaldare un po' d'olio in una capiente pentola antiaderente e aggiungete l'aglio tritato, facendolo imbiondire appena. Unite le patate ed i funghi e fate cuocere per minuti circa, mescolando spesso e aggiungendo, se serve, qualche cucchiaio d'acqua. Verso metà cottura salate e pepate a piacere. Perché i funghi non anneriscano spruzzateli con un po' di limone. Sempre della serie il grano saraceno non è il massimo, ma almeno non è un cereale Insalata di grano saraceno Ingredienti Per 4-6 persone: 500 gr di grano saraceno decorticato 1 grosso porro 2 pomodori maturi erba cipollina olio extravergine di oliva sale (preferibilmente sale aromatico) aceto di mele aceto balsamico Preparazione Lasciate in ammollo il grano saraceno per alcune ore, quindi risciacquatelo più volte per togliere tutte le impurità. Fatelo tostare in una padella antiaderente, facendo attenzione a non farlo bruciare. Aggiungete circa il doppio del suo volume di acqua salata e fatelo cuocere a fiamma dolce per minuti, fino a che l'acqua è completamente assorbita. Lasciatelo raffreddare. Tagliate il porro a rondelle e fatelo saltare con un po' d'olio in una padella antiaderente piuttosto capiente. Quando è sufficientemente morbido, aggiungete il grano saraceno, aggiustate di sale e mescolate accuratamente, lasciando sul fuoco per alcuni minuti. Spegnete la fiamma, versate il tutto in una terrina, aggiungete i pomodori tagliati a dadini, un giro di olio extravergine di oliva, qualche filo di erba cipollina spezzata grossolanamente con le mani, un

13 cucchiaio di aceto di mele ed un cucchiaino di aceto balsamico. Mescolate bene il tutto e lasciate raffreddare per alcune ore. L'ideale sarebbe preparare questa insalata per il pasto successivo: è buonissima anche il giorno dopo! Intingolo di melanzane Ingredienti 2 melanzane grandi o 3 medie - 1 peperone rosso -1 cipolla piccola gialla tritata - 3 o 4 pomodori a dadolata - 1 spicchio d'aglio tritato - pepe nero da macinare fresco - sale Preparazione Disporre le melanzane su una vecchia teglia da forno per biscotti. Metterla sul fuoco basso, girando ogni tanto le melanzane e facendole arrostire per circa 30 minuti. Fate abbrustolire la pelle e fate cuocere la polpa. Togliete le verdure dalla teglia e fatele raffreddare. Pelatele. Schiacciate bene la polpa con una forchetta o fate passare delicatamente nel mixer. Mentre le melanzane sono sul fuoco, fate soffriggere in una padella antiaderente la cipolla e il peperone. Mescolate tutti gli ingredienti, anche l'aglio e il pepe, con la polpa di melanzana. Servite caldo, a temperatura ambiente o freddo sui crostini. Note La melanzana ha pochi grassi e calorie ed è una vera e propria iniezione di vitamina C. Questa ricetta la metto perché è molto originale secondo me può essere un bello spunto, anche se la mollica di pane beh è amido allo stato puro Melanzane a involtini Ingredienti Melanzane nere - salsa di pomidoro - cipolla - mollica di pane grattugiata - pomodoro pelato - foglie di basilico - foglie di alloro secco - olio extravergine d'oliva - sale e pepe Preparazione Tagliate nel senso della lunghezza le melanzane, ricavandone fette di circa 2 centimetri di spessore e mettetele per almeno mezz'ora in acqua e sale per far perdere loro l'amaro. Asciugatele e friggetele in abbondante olio. a parte preparare la salsa di pomodoro: fate soffriggere la cipolla tritata e aggiungete la salsa e il basilico, regolate di sale e pepe e fate cuocere. Preparate ora il ripieno: fate appena imbiondire la cipolla tagliata a pezzetti in abbondante olio e poi aggiungete la mollica e qualche pomodoro pelato: fate cuocere finché la mollica diventa dorata. Disponete una fetta di melanzana sul ripiano, mettete al centro un po' di ripieno e arrotolatela facendo un involtino. Continuate fino ad esaurimento degli ingredienti. Prendete una teglia e versatevi uno strato di salsa di pomodoro, quindi sistematevi gli involtini uno accanto all'altro, alternandoli ogni tanto con qualche foglia di alloro secco. Coprite il tutto con poca salsa e infornate. Melanzane agli aromi Ingredienti Per 4 persone: 2 melanzane - 2 pomodori - 2 spicchi d'aglio - 1 mazzetto di prezzemolo - 1 cucchiaio di origano - 1 cucchiaino di basilico - 5 o 6 cucchiai di olio extravergine d'oliva - sale - pepe Preparazione Lavate le melanzane e tagliatele a metà longitudinalmente. Servendovi di un coltello, fate dei profondi tagli sulla polpa, ma senza intaccare la parte esterna. Disponete le melanzane in una teglia unta d'olio e preparate un'emulsione mescolando l'olio, il sale, il pepe, il trito di prezzemolo, l'aglio, l'origano e il basilico. Cospargete questa salsina sopra le melanzane, in modo che penetri bene anche nei tagli. Tagliate i pomodori a fettine e disponetele sopra le melanzane. Salate, pepate, irrorate con un filo d'olio e fate cuocere in forno caldo a 160 C per circa un'ora. Melanzane al curry di verdure Ingredienti Per 4 persone 2 melanzane tonde

14 3 cipollotti 3 carote 100 g di fagiolini 2 cucchiai di polpa di pomodoro a cubetti 1 cucchiaio di curry 150 ml di latte di cocco 2 cm di radice di zenzero fresco 2-3 rametti di coriandolo olio extravergine di oliva sale Preparazione Lava le melanzane, tagliale a metà e, con un coltellino affilato, incidi la polpa con dei tagli a croce. Scalda tre cucchiai di olio in una padella antiaderente, unisci le melanzane con la parte tagliata rivolta verso il basso e cuocile a fiamma media per 3-4 minuti. Girale e prosegui la cottura per altri 3-4 minuti, poi mettile su un tagliere a intiepidire. Preleva la polpa con un coltellino, senza bucare la buccia e sala l'interno. Pela le carote, spunta i fagiolini e monda i cipollotti. Lava le verdure e asciugale. Taglia le carote a metà, i fagiolini a tocchetti in sbieco e i cipollotti a fettine irregolari. Sbuccia lo zenzero e grattugialo con una grattugia a fori medi. Scalda quattro cucchiai di olio in una padella, unisci lo zenzero e, quando inizia a soffriggere, il curry; tostalo per qualche secondo mescolando in continuazione, poi aggiungi le verdure preparate, la polpa di pomodori e quella di melanzane. Unisci un pizzico di sale e fai cuocere su fiamma media per 4-5 minuti mescolando spesso. Versa il latte di cocco e, dopo 2 minuti, spegni. Imbottisci i "gusci" di melanzane con le verdure, trasferiscile in una pirofila da forno e bagnale con il fondo di cottura rimasto. Prima di servire, infilale per 5 minuti in forno già caldo a 130 C. Intanto lava il coriandolo, asciugalo, spezzetta le foglie e, alla fine, distribuiscile sulle verdure. Ottima idea anche senza il pan grattato Melanzane al forno (1) Ingredienti Per 4 persone: 2 melanzane, 3 spicchi d'aglio, sale, pepe, prezzemolo, pomodorini rossi, capperi, olio, origano, curry e pangrattato Preparazione Lavare le melanzane, sbucciarle e affettarle a rondelle disponendole su un vassoio e cospargendo ogni strato con un pizzico di sale. In una teglia, aggiungere dell'olio e porvi un primo strato di melanzane, mettere i pomodorini tagliuzzati, il prezzemolo, l'aglio, tritato, se si vuole, un cucchiaino di capperi, una manciatina di sale, un pizzico di origano, una spolverata di pepe e curry. Fare un secondo strato di melanzane e ripetere l'operazione, aggiungere infine un goccio d'olio, una spolverata di pan grattato e infornare il tutto con un coperchio, a metà cottura, scoprire e far gratinare. Padellata croccante saporita Ingredienti cipolla o porro a piacere per il soffritto zucchine carote peperoncino sale olio extravergine di oliva spezie varie a piacere (ad esempio: erba cipollina, mix per verdure [possibilmente non industriali]) Preparazione Fate un soffrittino con la cipolla o il porro tritati, olio abbondante e peperoncino.

15 Aggiungere le carote tagliate a rondelle e, dopo qualche minuto aggiungere anche le zucchine, sempre tagliate a rondelle. La particolarità di questa ricetta, è che gli ingredienti non devono risultare cotti del tutto, cioè sono sì cotti, ma mordendoli la parte centrale resta al dente. Oltretutto il tempo di cottura si abbassa notevolmente per chi ha poco tempo... e la carota dà un sapore dolce buonissimo. Parmigiana di melanzane Ingredienti Melanzane nere - 1 grossa cipolla - salsa di pomodoro - foglie di basilico fresco - olio extravergine d'oliva - sale e pepe Preparazione Tagliate nel senso della lunghezza le melanzane, ricavandone fette di circa 2 centimetri di spessore e mettetele per almeno mezz'ora in acqua e sale per far perdere loro l'amaro. Asciugatele e friggetele in abbondante olio. a parte preparare la salsa di pomodoro: fate soffriggere la cipolla tritata e aggiungete la salsa e il basilico, regolate di sale e pepe e fate cuocere. Mettete in una teglia unta d'olio uno strato di salsa e uno di melanzane, alternandoli fino ad esaurimento degli ingredienti. Ultimate con la salsa e decorate con le restanti foglie di basilico e infine fate cuocere in forno. Parmigiana di peperoni Ingredienti Per 4 persone: 4 peperoni gr di pomodori maturi - olive - capperi - alcune foglioline di basilico fresco - pane grattugiato - lievito alimentare in scaglie - olio extravergine d'oliva - sale - pepe Preparazione Pulite e tagliate i peperoni a strisce nel senso della lunghezza e affettate i pomodori. Disponete in una teglia unta d'olio uno strato di pomodori ed uno di peperoni, alternandoli fino ad esaurimento degli ingredienti e terminando con uno strato di pomodori. Tritate grossolanamente le olive, i capperi ed il basilico e con questo trito cospargete la superficie della parmigiana. Salate, pepate e spolverate con pane grattugiato e lievito alimentare in scaglie, poi fate cuocere in forno già caldo per circa mezz ora a 170 C, facendo attenzione a non far bruciare la superficie. A mio parere è ottima anche senza pane gratt. e lievito) Patate a spezzatino Ingredienti Patate - olio extravergine d'oliva - cipolla - eventualmente prezzemolo - sale e pepe Preparazione Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a piccoli pezzetti. In un tegame fate appassire la cipolla tritata con l'olio, poi aggiungete le patate, sale, pepe e acqua (quanto basta per coprirle). Quando sono quasi cotte incorporate, se lo gradite, un po' di prezzemolo tritato. Patate al forno Ingredienti Per 4/6 persone: 1 kg di patate - olio extravergine d'oliva - rosmarino - salvia - sale - pepe Preparazione Tagliate le patate a spicchi e disponetele in una teglia da forno precedentemente unta con un po' d'olio. Cospargetele con un filo d'olio, salatele e unite un paio di rametti di rosmarino, alcune foglie di salvia e una spolverata di pepe. Infornatele in forno già caldo e fatele cuocere per circa un'ora a 180 C, mescolandole di tanto in tanto. Patate al rosmarino Ingredienti Per 4 persone: 800 gr di patate - 3 o 4 rametti di rosmarino - 4 spicchi d'aglio - 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva - sale - acqua Preparazione Sbucciate le patate e tagliatele a pezzetti. Pulite e tritare l'aglio. In una capiente padella dal fondo spesso fate imbiondire nell'olio l'aglio tritato e aggiungete le

16 patate, il rosmarino ed il sale. Mescolate per farle ungere bene poi unite alcuni cucchiai di acqua e fatele cuocere a pentola coperta, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo un po' d'acqua mano a mano che si asciuga. Patate alla Zeus Ingredienti Per 4 persone 1 kg di patate sale salvia aglio peperoncino olio extravergine di oliva Preparazione Lavate, pelate e tagliate a tocchetti le patate. Immergetele in acqua salata al bollore per 3 minuti. Scolatele delicatamente e non superare il tempo di precottura! Nel frattempo, in una capace padella, versate 5 cucchiai di olio e fate imbiondire 2 spicchi d'aglio, togliendoli e gettandoli non appena sono dorati e prima che comincino a bruciacchiarsi. Unite 2 o 3 foglie di salvia e del peperoncino a pezzetti o in polvere. Appena la salvia accenna a soffriggere, versate prontamente le patate scolate e fatele insaporire nel condimento SENZA USARE ARNESI, MA SCUOTENDO LA PADELLA! (Divertimento assicurato!!) Tenete sempre sotto controllo la rosolatura delle patate, scuotendo la padella in senso circolatorio e sussultorio...(hahahahah..un vero terremoto in cucina!) Quando tutte le patate saranno rosolate su tutti i lati e belle croccanti... Patate arrosto Ingredienti Per 4/6 persone: 1 Kg di patate piccole - olio d'oliva - sale (preferibilmente aromatico ) Preparazione Sbucciate le patate, tagliatele a metà e fatele cuocere in acqua bollente salata per pochi minuti. Nel frattempo fate scaldare un po' di olio di oliva in quantità sufficiente a ricoprire il fondo di una teglia. Scolate le patate e sistematele una accanto all altra nella teglia con l olio bollente. Infornate in forno caldo a 190 C per un'ora e a metà cottura rivoltate le patate. Aggiustate di sale al momento di consumarle. Peperonata Ingredienti Per 4 persone: 2 peperoni gialli - 2 peperoni rossi - 2 peperoni verdi - 1 Kg di pomodori maturi - 2 cipolle medie - 2 spicchi d'aglio - 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva - sale - pepe - erbe aromatiche (es. timo o basilico) Preparazione Lavate, pulite e tagliate a listarelle i peperoni ed a spicchi i pomodori. Sbucciate e tagliate a fettine le cipolle. Sbucciate e affettate sottilmente l'aglio. Mettete un po' d'olio in una padella capiente, lasciatelo scaldare, fate dorare appena l'aglio, aggiungete la cipolla, fatela appassire un pochino, unite i peperoni e fate cuocere per circa 10 minuti. Aggiungete i pomodori, condite con sale e pepe e lasciate cuocere a fuoco basso e pentola coperta per altri 15/20 minuti circa. Se le verdure tendono ad asciugare troppo, abbassate la fiamma oppure aggiungete qualche cucchiaio di acqua o di salsa di pomodoro. Fate cuocere fino a quando i peperoni saranno diventati teneri. A cottura ultimata e prima di servire, cospargete la peperonata con un trito di basilico o di timo.

17 Peperonata napoletana Ingredienti Per 4-6 persone 1 kg di peperoni 400 g di pomodori 2 cipolle 80 g di olive nere snocciolate 30 g di capperi prezzemolo tritato origano olio extravergine di oliva sale Preparazione Bruciacchiate i peperoni alla fiamma, spellateli e tagliateli a striscioline. Metteteli in una padella con l olio e le cipolle tritate finemente, le olive snocciolate, i capperi e il sale. Dopo qualche minuto unite i pomodori spezzettati e continuate la cottura. Poco prima di spegnere spolverizzate con il prezzemolo e l origano. Servite la peperonata fredda. Peperoni ripieni al forno Ingredienti Per 4 persone: 4 grossi peperoni - 1 melanzana - 2 carote gr di tofu gr di pangrattato - 1 spicchio d'aglio - 1 manciata di prezzemolo - olio extra vergine d'oliva - sale e pepe q.b. - peperoncino piccante (facoltativo) Preparazione Tritate grossolanamente la melanzana e le carote precedentemente mondate. Mettetele in un tegame e fatele stufare per 20 minuti con un po' d'olio. Mondate i peperoni, divideteli in due nel senso della lunghezza ed eliminate il torsolo ed i semi. Dopodiché frullate insieme l'aglio, il prezzemolo ed il tofu. Unite il pangrattato, le verdure stufate e l'eventuale peperoncino. Salate e pepate a piacere l'interno dei peperoni, allineateli in una pirofila precedentemente unta e riempiteli con il composto ottenuto. Irrorate tutti i peperoni con un filo d'olio e cuocete in forno per 50 minuti a 180 C. (se si usa la fantasia sono sicuro che si riesce a non usare il tofu) Anche qui il pangrattato non è d obbligo. Peperoni ripieni di pomodori Ingredienti Per 4 persone: 4 peperoni gialli, piccoli, 1 peperone rosso, 6 pomodori perini maturi, 4 cucchiai di pan grattato, 1 manciata di basilico, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, 1 cucchiaio di capperi, 10 olive nere snocciolate e tagliate a pezzettini, 1 spicchio d'aglio, sale Preparazione Lavate i peperoni. Riducete a striscioline il peperone rosso. Spelate i pomodori dopo averli immersi in acqua bollente, tagliateli a dadini e fateli insaporire in un cucchiaio d'olio con lo spicchio d'aglio e un pò di sale. Unite il peperone rosso a striscioline e fate cuocere per 15 minuti a fiamma bassa. Aggiungete le olive, il basilico spezzettato, i capperi e il pangrattato. Mescolate con cura e spegnete. Il composto non deve restare troppo asciutto. Tagliate a metà i peperoni gialli, eliminate i semi e riempiteli con il composto precedentemente preparato. Irrorateli con un filo d'olio e infornate, a 180 gradi, per 40 minuti. Serviteli tiepidi o freddi. Pomodori farciti di verdure Ingredienti 4 pomodori tondi, grossi, maturi e sodi - 4 pomodori san marzano (perini) - 1 peperone rosso o giallo (meglio giallo x l'estetica) - 1 melanzana media - 1 zucchina - 1 cipolla - 2 spicchi d'aglio - basilico - 3 cucchiai d'olio d'oliva extravergine - prezzemolo Preparazione Lavare tutti i pomodori. Tagliare quelli tondi a mo' di cestino, salarli e capovolgerli: dovranno rimanere capovolti 20-30' per fare perdere loro l'acqua. In questo lasso di tempo, scottare i san marzano in acqua bollente: scolarli, privarli dei semi, della pelle e tagliarli a pezzetti.

18 Mondare il peperone, sbucciare la cipolla, spuntare zucchina e melanzana. Lavare le verdure e tagliarle a pezzetti. Schiacciare l'aglio privato della pellicina. Lavare le foglie di basilico e spezzettarle grossolanamente. Lavare il prezzemolo, tritarlo e tenerlo da parte. In un tegame mettere le verdure a pezzetti, aglio, basilico e olio. Cuocere a fuoco moderato, salarle, togliere dal fuoco quando il liquidi formato sarà evaporato. Togliere l'aglio e fare raffreddare. Asciugare i pomodori tondi, riempirli con le verdure cotte e cospargere di prezzemolo tritato. Servire freddo. Teglia di porcini e patate alla lunigianese Ingredienti Per 6 persone: 500 grammi di funghi porcini grammi di patate - un bicchiere d'olio - mezzo bicchiere di vino bianco secco - aglio, sale, pepe, prezzemolo, nepitella (secondo gusto) Preparazione In una padella far rosolare, in un cucchiaio d'olio, un trito fine di aglio e prezzemolo; prima che l'aglio colori unire i gambi dei funghi, ben puliti e fatti a pezzetti. Far cuocere per dieci minuti a fiamma bassa; pulire e tagliare a fette le cappelle dei funghi; sbucciare le patate e tagliarle a fette non troppo sottili; ungere una teglia con olio d'oliva e stendere le patate come primo strato; fare un secondo strato con i gambi di funghi rosolati ed un terzo strato ancora con patate. Ricoprire il tutto con un 4 strato di funghi a fettine; salare, pepare e ricoprire con prezzemolo (o nepitella); bagnare con 1/2 bicchiere di vino bianco secco, irrorare con olio d'oliva e cuocere per 40' in forno a 130 C. Terrina di cavolfiore Ingredienti Per 4 persone: 1 cavolfiore grosso, 2 foglie di alloro, 3 spicchi d'aglio, 3-4 pomodorini, un po' di prezzemolo, peperoncino piccante, sale, olio d'oliva Preparazione Mondare e lavare il cavolo, farlo asciugare e sgocciolare. Intanto, in una casseruola mettere l'olio, l'aglio tagliato a pezzi, l'alloro, i pomodorini e il peperoncino, e infine il cavolfiore diviso in cimette; terminare con le foglioline di prezzemolo e il sale. Coprire con acqua e lasciar cuocere a fuoco vivace e a pentola scoperta per 15 minuti (calcolando dal bollore). Servire ben caldo. Niente pangrattato, mi raccomando Timballini di verza Ingredienti Per 4 persone: foglie di verza g panna di soia g cipolle - olio - pistilli di zafferano - pangrattato - vino bianco secco - sale - pepe Preparazione Scottate per 5', in acqua bollente salata, le foglie di verza, poi scolatele con il mestolo forato e stendetele ad asciugare su un canovaccio. Scegliete 4 foglie, le più larghe e intere con le quali rivestirete 4 ramequin imburrati, lasciandole debordare. Riducete a listerelle sottili le restanti foglie di verza e fatele stufare in un soffritto di olio e cipolla tritata; salatele, pepatele e, dopo 15' circa, unite g 100 di panna e un cucchiaio di pangrattato per ottenere un composto legato che distribuirete nei ramequin. Copriteli piegando all'interno la parte debordante delle foglie di verza, quindi immergete gli stampini in un bagnomaria caldo e teneteli in forno per 10' circa; intanto tritate la seconda cipolla, fatela stufare in un pò di acqua ed olio, bagnate il soffritto con un dito di vino bianco e, quando quest'ultimo sarà evaporato, aggiungete g 200 di panna di soia, sale e una presina di pistilli di zafferano per dare colore alla salsina. Sfornate gli stampini e sformateli nei piatti da porzione; irrorate i timballini con la salsina allo zafferano e serviteli subito, ben caldi.

19 Verdure ai ferri Ingredienti Melanzane - peperoni - zucchine - cipolle di Tropea (le verdure vanno tagliate a fette di circa mezzo centimetro, la quantità varia in base alle persone) Occorrente: una bistecchiera in ghisa Salsina per il condimento: su tutte le verdure è ottima una salsina preparata con olio EV e un trito di prezzemolo e aglio freschi, con l'aggiunta di peperoncino. Altrimenti molto più semplicemente si può aggiungere olio, sale e pepe. Alle melanzane aggiungere eventualmente anche pomodori freschi fatti a dadini (togliendo l'acqua). Preparazione Prima di tutto è necessario avere una bistecchiera in ghisa, e farla diventare assolutamente rovente prima di cuocere le verdure. Aspettando che ciò avvenga si possono tagliare le verdure. Queste verdure, fatta eccezione per i peperoni, non hanno bisogno di tempi di cottura elevati, basta aspettare che la fettina di verdura si stacchi naturalmente dalla piastra e siano visibili le linee bruciacchiate derivanti dalla conformazione della piastra. Per quel che riguarda i peperoni bisogna aspettare che la pelle sia quasi completamente bruciata e che siano diventati "molli". Su tutte le verdure versare la salsina riportata sopra oppure semplicemente olio, sale e pepe. Alle melanzane aggiungere eventualmente anche pomodori freschi fatti a dadini (togliendo l'acqua). Un trucco, se le mangiate a pranzo fatele la sera prima già condite con tutti gli ingredienti, il giorno dopo sono ancora più buone. Verdure alla griglia Ingredienti Per 4 persone: 4 zucchine piccole (oppure 2 grandi) - 1 melanzana - 4 pomodori non troppo maturi - 2 cipolle - 1 peperone rosso ed 1 giallo - 1 testa di radicchio - 1 cipolla - sale aromatico - olio aromatico Occorrente: una bistecchiera, una piastra o una griglia Preparazione Tagliate tutte le verdure a fettine sottili, fatele cuocere alcuni minuti sulla bistecchiera o sulla piastra (preventivamente unte di olio) oppure sulla griglia. Conditele con sale e olio aromatici e... buon appetito! Verdure esotiche Ingredienti Per 4 persone: 2 patate - 2 carote - 1 rapa - 1 grossa cipolla affettata g di piselli - 1 spicchio d'aglio - 1 cucchiaio di coriandolo in polvere - 1 cucchiaino di peperoncino in polvere - 1 cucchiaio di haldi - 1 cucchiaino di zenzero in polvere - 1/2 cucchiaino di cumino in polvere - 50 g di concentrato di pomodoro - 15 g di cocco in polvere - succo di limone - olio Preparazione Tagliate a pezzi le patate, le carote, la rapa e lessate parzialmente con i piselli. Soffriggete la cipolla finché diventa dorata e poi aggiungete l'aglio. Dopo un minuto aggiungete le spezie e friggete a fuoco forte. Aggiungete il pomodoro con un po' d'acqua per ottenere un sugo denso. Cuocete a fuoco lento per 20 minuti, poi aggiungete il cocco e le verdure, ultimando la cottura. Aggiungete alla fine il succo di limone. Tutto ok, ma, ovviamente io non userei il lievito alimentare Verdure miste al forno Ingredienti Per 4 persone: 1 kg di verdure di stagione miste crude, 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva, sale q.b., lievito alimentare Preparazione Pulite e fate cuocere le verdure al vapore (se necessario anche separatamente, a seconda del tempo di cottura richiesto da ciascuna). Dopodiché sistematele in una pirofila, condendole con olio e sale e cospargendole in superficie di lievito alimentare. Infornate per minuti fino alla doratura.

20 So che potreste linciarmi, ma le castagne non andrebbero mangiate, sono troppo per il nostro organismo, ma eccovi qui un ottima ricetta, se proprio si deve Verze ripiene e castagne Ingredienti Verze (500 grammi) - funghi (100 grammi) - 3 cipolle - 1 spicchio d'aglio gr. castagne - acqua - olio - prezzemolo - sale Preparazione Arrostite le castagne in forno e quindi sbucciatele. Nel frattempo pulite la verza e bollitela per qualche minuto in poca acqua leggermente salata. Tritate le cipolle e rosolatele in una pentola con poco olio, sino a quando diventino morbide e trasparenti; aggiungete l'aglio affettato finemente. Dopo qualche minuto unite anche i funghi precedentemente lavati, asciugati e affettati sottilmente; lasciate rosolare, abbassate quindi la fiamma e continuate la cottura a fuoco lento per una ventina di minuti, aggiustando di sale prima di togliere dal fuoco. Riempite quindi le foglie di verza con la salsa di funghi e arrotolatele, legandole poi con un filo. Disponetele in una pentola unta d'olio, versateci le castagne tutt'intorno, coprite e lasciate cuocere a fuoco molto moderato, con una retina frangifiamma, per un'ora circa. Zaaluk (pasticcio di melanzane e pomodori) Ingredienti Per 4 persone: 1 kg di melanzane 500 g di pomodori 1 limone 4 spicchi di aglio schiacciato 1 cucchiaio di paprika dolce 1 cucchiaio di cumino pepe a piacere sale 5 cucchiai di olio di oliva olive nere (per servire) Preparazione In una pentola capace fate bollire le melanzane che avrete tagliato in grossi dadi, e ai quali avrete lasciato la buccia. Lasciate cuocere per 30 minuti. Pelate i pomodori e tagliateli grossolanamente. Metteteli a cuocere per 5 minuti in una padella con olio, paprika dolce, cumino, aglio, succo di limone e sale. Quando le melanzane sono quasi cotte, lasciatele sgocciolare, passatele per togliere l'acqua in eccesso e aggiungetele ai pomodori. Schiacciate bene il tutto e mettete sul fuoco basso per minuti sempre mescolando, finché tutta l'acqua non sarà evaporata. Aggiungete il succo di limone. Lasciate raffreddare e servite con olive nere. Zucca alla pizzaiola Ingredienti 1 zucca media - 50 g di olive verdi snocciolate - 25 g di capperi - 1 cuore di sedano g di pomodoro (meglio ancora 125 grammi di concentrato diluito con altrettanta acqua) - 1 cipolla - 1 pugno di basilico - 2 cucchiai di aceto - 1 cucchiaio di zucchero - olio d'oliva - sale Preparazione Tagliare la zucca a pezzi grandi e friggerla in abbondante olio d'oliva fino a farla dorare intensamente. A parte soffriggere la cipolla e quindi aggiungerci il pomodoro, il basilico, le olive snocciolate, i capperi e il sedano tagliato a pezzi. Unire alla salsa la zucca a pezzi, unire infine l'aceto e lo zucchero, aggiustare di sale e fare cuocere il tutto ancora 10 minuti scarsi fino all'evaporazione dell'aceto.

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Conserve: verdure sott'olio e sott'aceto VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Le verdure non possono essere conservate semplicemente sott'olio: infatti, non hanno sufficiente acidità per scongiurare il pericolo

Dettagli

CANNELLONI RICOTTA E SPINACI

CANNELLONI RICOTTA E SPINACI Ricettario Primi BRODO VEGETALE Preparare la verdura (sedano, carota, cipolla) e gli aromi (maggiorana, timo, alloro, basilico) e farli cuocere in acqua per un'ora a fuoco moderato. Colare il brodo ed

Dettagli

Ricetta dell inverno

Ricetta dell inverno Ricetta dell inverno Risotto con il radicchio 400 gr di riso, 1 radicchio trevigiano,1 lt di brodo vegetale, 1 cipolla, 1 ½ bicchiere di vino bianco, parmigiano grattugiato, olio, sale e pepe. Fate appassire

Dettagli

Ente Nazionale Protezione Animali. Vegan menù per festeggiare e lasciare vivere 3

Ente Nazionale Protezione Animali. Vegan menù per festeggiare e lasciare vivere 3 Ente Nazionale Protezione Animali Vegan menù per festeggiare e lasciare vivere 3 - Antipasti: humus di ceci con crostini finocchi con salsa tahin vellutata di carote ed arachidi insalata russa - Primi:

Dettagli

sappiamo sempre che pesci prendere ASSESSORATO ALLA PESCA

sappiamo sempre che pesci prendere ASSESSORATO ALLA PESCA sappiamo sempre che pesci prendere ASSESSORATO ALLA PESCA COZZE PASTELLATE - 2 Kg di cozze - 2 uova - 2 cucchiai di farina - ½ bicchiere di birra - sale - pepe Preparazione: Prendere le cozze, dopo averle

Dettagli

Ricette da Gustare: sapore e qualità dei prodotti. Calleris in tavola.

Ricette da Gustare: sapore e qualità dei prodotti. Calleris in tavola. La natura soddisfa il palato con un alimentazione sana ed equilibrata. Fagioli, lenticchie, ceci, piselli, soia, da apprezzare in zuppe e piatti ricchi di proteine vegetali, vitamine e sali minerali. Legumi

Dettagli

ALCUNI SUGGERIMENTI RISO BASMATI PILAF ALLE VERDURE FRITTATA DI DI VERDURA AL FORNO

ALCUNI SUGGERIMENTI RISO BASMATI PILAF ALLE VERDURE FRITTATA DI DI VERDURA AL FORNO RISO BASMATI PILAF ALLE VERDURE ALCUNI 12 cucchiai di verdure stufate 6 tazzine piccole di riso Basmati 12 tazzine di acqua calda 3 cucchiai da tavola di parmigiano grattugiato 1 cucchiaio di olio extravergine

Dettagli

cereali e legumi a rapida cottura facili idee di preparazione veloci, gustosi e sani!

cereali e legumi a rapida cottura facili idee di preparazione veloci, gustosi e sani! cereali e legumi a rapida cottura facili idee di preparazione veloci, gustosi e sani! Cereali e legumi a rapida cottura facili idee di preparazione Le Gusto ti permette di fare una scelta facile e veloce,

Dettagli

Ricettario sui Funghi Porcini Porcini trifolati

Ricettario sui Funghi Porcini Porcini trifolati Ricettario sui Funghi Porcini Porcini trifolati 500 gr di porcini 3 agli prezzemolo olio evo mezzo bicchiere di vino bianco farina Procedimento Pulite i porcini, grattando il gambo e la cappella con un

Dettagli

www.ricettegustose.it Pagina 1

www.ricettegustose.it Pagina 1 www.ricettegustose.it Pagina 1 Indice primi piatti di pesce 1 Iscriviti alla NewsLetter per conoscere tutte le nuove ricette inserite Bucatini pesce spada e olive nere Farfalle patate e trota salmonata

Dettagli

POMODORI RIPIENI DI CARNAROLI GRATINATI

POMODORI RIPIENI DI CARNAROLI GRATINATI Ricette POMODORI RIPIENI DI CARNAROLI GRATINATI 4 pomodori di media grandezza 100 gr di riso Naturalia Carnaroli cotto per 50 min sale e pepe 1 cipolla tritata finissima 1 spicchio d'aglio tritato finissimo

Dettagli

Ricette per una Dieta Mista con DietaVita

Ricette per una Dieta Mista con DietaVita Ricette per una Dieta Mista con DietaVita Le nostre ricette DietaVita sono studiate secondo i principi di una dieta equilibrata e varia, e ognuna fornisce circa 500-600 calorie. Snack e bevande contenenti

Dettagli

Le ricette del BEN ESSERE mangiare SANO CON GUSTO

Le ricette del BEN ESSERE mangiare SANO CON GUSTO Unità Operativa Igiene degli Alimenti e Nutrizione DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA Via Gramsci n.12 40121 BOLOGNA Tel. 051/6079711 Fax 051/6079872 Come mangiare per GUADAGNARE SALUTE Le ricette del BEN

Dettagli

Ricette veloci. Consigli per cucinare con gusto in meno di 15 minuti

Ricette veloci. Consigli per cucinare con gusto in meno di 15 minuti Ricette veloci Consigli per cucinare con gusto in meno di 15 minuti Bruschetta caprese Pomodori ciliegino 10 Basilico 8 foglie Olio extravergine di oliva 3 cucchiai Olive nere intere 12 Sale q.b. Aglio

Dettagli

Ricettario e consigli pratici per cucinare la Lumaca Helix

Ricettario e consigli pratici per cucinare la Lumaca Helix Ricettario e consigli pratici per cucinare la Lumaca Helix Consigli pratici per la preparazione delle Lumache vive Le nostre lumache Helix Aspersa Muller, sono allevate all aperto e seguono il ciclo biologico

Dettagli

Bomba crepe nel muro. Ingredienti per 6 crepes: ¼ di latte 2 uova 125 gr di farina 30 gr di burro Sale Pepe Noce Moscata.

Bomba crepe nel muro. Ingredienti per 6 crepes: ¼ di latte 2 uova 125 gr di farina 30 gr di burro Sale Pepe Noce Moscata. Bomba crepe nel muro Ingredienti per 6 crepes: ¼ di latte 2 uova 125 gr di farina 30 gr di burro Noce Moscata Per ripieno: 3 Patate 4 hg di Champignon Aglio Prezzemolo roncino Per besciamella: 1 lt di

Dettagli

Piccoli, a tavola! Ricette per bimbi 1-5 anni

Piccoli, a tavola! Ricette per bimbi 1-5 anni Piccoli, a tavola! Ricette per bimbi 1-5 anni Primi piatti 1-2 anni Riso 40 g - 60 g Mela 1/4 di mela 1/4 di mela Porro Grana Padano Granarolo 3 g da caffè da tè raso Olio extravergine di oliva da tè da

Dettagli

----------------------------------------------- ------------------------------------------------- --------------------------------------------------

----------------------------------------------- ------------------------------------------------- -------------------------------------------------- ESERCITAZIONE PRATICA N 9 CARPACCIO DI CARCIOFI CON BRESAOLA DELLA VALTELLINA SU LETTO DI RUGHETTA CON MOUSSE DI FORMAGGIO ALLE ERBE ----------------------------------------------- CREMA PARMANTIER -------------------------------------------------

Dettagli

Aperitivi per tutte le occasioni Ricetta presentata da: Kathi Rüegger Tulipani

Aperitivi per tutte le occasioni Ricetta presentata da: Kathi Rüegger Tulipani Corso Cucina Pag. 1 di 5 per tutte le occasioni Ricetta presentata da: Obiettivi del corso: Conoscenza degli ingredienti (carne e verdure) Farcitura e preparazione dei vari stuzzichini Contenuto del corso

Dettagli

la Festa di FINE ANNO

la Festa di FINE ANNO Piatti golosi e simbolici celebrano con successo la Festa di FINE ANNO PER LA TUA FESTA DI FINE ANNO SULLA TAVOLA NON DEVE MANCARE: UVA: Perché porta soldi; MELAGRANA: Perché porta soldi e Amore; LENTICCHIE:

Dettagli

50 zucca candita 10 fichi secchi 1 mela 1 bicchierino anice 1 pizzico semi di anice 1 cucchiaino lievito

50 zucca candita 10 fichi secchi 1 mela 1 bicchierino anice 1 pizzico semi di anice 1 cucchiaino lievito DOLCE EPIFANIA Pinza de Marantega 300 gr. farina gialla 200 gr. farina bianca 200 gr. zucchero 200 gr. burro 50 gr. uvetta 50 gr. cedri canditi 50 zucca candita 10 fichi secchi 1 mela 1 bicchierino anice

Dettagli

RISO INTEGRALE CON VERDURE

RISO INTEGRALE CON VERDURE RISO INTEGRALE CON VERDURE 250 gr. di riso integrale lungo (una tazza) / 2 tazze di acqua 1 porro medio tagliato a fettine 2 zucchini a cubetti un pezzo di zucca a cubetti un carciofo a fettine 1 peperone

Dettagli

Radichio Rosso In Sao r (Treviso) Ingredienti per 4 persone:

Radichio Rosso In Sao r (Treviso) Ingredienti per 4 persone: Radichio Rosso In Sao r (Treviso) 8 cespi di radicchio rosso di Treviso 150 g di cipolle 40 g di uva passa 30 g di pinoli ½ bicchiere di aceto rosso 3 cucchiai d olio e.v. d oliva 1 cucchiaino di zucchero

Dettagli

Primi Passi di Cucina

Primi Passi di Cucina Gruppo Scout Sammichele 1 Reparto Halley Primi Passi di Cucina 1 Cucina da campo La cucina da campo è realizzata tramite bidoni scoperchiati, bucati sul davanti per permettere l introduzione della legna

Dettagli

Bevanda di latte di cocco e mango

Bevanda di latte di cocco e mango Bevanda di latte di cocco e mango 250 ml di Coconut Milk (latte di cocco) 1 mango grosso e maturo, sbucciato; la polpa tagliata a pezzetti (senza semi) 180 g di yogurt al naturale (un vasetto) 2 dl d acqua

Dettagli

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

Gusto. &Fantasia. Il ricettario per te che ami la cucina gustosa e creativa.

Gusto. &Fantasia. Il ricettario per te che ami la cucina gustosa e creativa. Gusto &Fantasia Il ricettario per te che ami la cucina gustosa e creativa. I prodotti della gamma Chef sono sempre pronti a rendere più buone e delicate le ricette di ogni giorno, ad esaltare il sapore

Dettagli

il Ricettario Primi Spaghetti al Guazzetto

il Ricettario Primi Spaghetti al Guazzetto Spaghetti al Guazzetto 4 cicale 4 scampi medi 4 pezzi di razza 4 piccole pescatrici calamaretti seppioline prezzemolo, aglio, olio d oliva pomodorini, sale peperoncino a discrezione. tempo di realizzazione

Dettagli

Cottura: Costo: bassa. 45 min. Olio extravergine di oliva 25 g, di cui per il pomodori e basilico, che sono protagonisti indiscussi della caponata,

Cottura: Costo: bassa. 45 min. Olio extravergine di oliva 25 g, di cui per il pomodori e basilico, che sono protagonisti indiscussi della caponata, Contorni Caponata Difficoltà: Preparazione: Cottura: Dosi per: Costo: bassa 20 min 45 min 6 persone basso NOTA: + 1 ora di riposo delle melanzane Ingredienti Melanzane 1 kg Sedano i gambi 600 g Cipolle

Dettagli

Ricette con basso indice glicemico

Ricette con basso indice glicemico Ricette con basso indice glicemico Il consumo delle seguenti preparazioni, esprimendo tutte un indice glicemico medio/basso, è indicato anche per persone affette da diabete o malattie metaboliche, perché

Dettagli

ZUPPA DI CEREALI E LEGUMI MISTI

ZUPPA DI CEREALI E LEGUMI MISTI E MIE R IC E T T E ZUPPA DI CEREALI E LEGUMI MISTI Ingredienti: Legumi secchi o freschi a scelta Cereali misti a scelta Carota, sedano, cipolla dorata, aglio Salvia, rosmarino Olio extravergine di oliva

Dettagli

COME PREPARARE E CUCINARE GLI SPIEDINI * * *

COME PREPARARE E CUCINARE GLI SPIEDINI * * * COME PREPARARE E CUCINARE GLI SPIEDINI Lavate e mondate le verdure (peperone, cipollotti, ecc.) e tagliatele a pezzi. Tagliate la carne (si possono utilizzare anche würstel) a cubetti delle stesse dimensioni.

Dettagli

Levi Gregoris affina i migliori prosciutti del territorio e ti offre uno speciale assaggio di polpa di prosciutto crudo macinata e conservata in

Levi Gregoris affina i migliori prosciutti del territorio e ti offre uno speciale assaggio di polpa di prosciutto crudo macinata e conservata in le ricette di Levi Gregoris affina i migliori prosciutti del territorio e ti offre uno speciale assaggio di polpa di prosciutto crudo macinata e conservata in atmosfera protettiva per poterla cucinare

Dettagli

PARROCCHIA DEI SANTI MARTINO E LAMBERT0

PARROCCHIA DEI SANTI MARTINO E LAMBERT0 PARROCCHIA DEI SANTI MARTINO E LAMBERT0 Scuola dell Infanzia SAN GIUSEPPE Nido integrato Via Roma 293 - ARSEGO 35010 SAN GIORGIO DELLE PERTICHE - PD Tel/fax. 049.5742061 E-mail:materna-arsego@libero.it

Dettagli

ORECCHIETTE CON POMODORI E CACIORICOTTA

ORECCHIETTE CON POMODORI E CACIORICOTTA SPAGHETTI ALLE COZZE Ingredienti 500 g di spaghetti, 600 g di cozze, 500 g di pomodori, aglio, prezzemolo, olio d'oliva, sale. Preparazione Tritare una manciata di prezzemolo con uno spicchio d'aglio.

Dettagli

RICETTARIO Menù invernale

RICETTARIO Menù invernale RICETTARIO Menù invernale Condimenti Parmigiano Reggiano per insaporire i primi piatti Olio extravergine di oliva per la preparazione dei piatti e per il condimento a crudo Succo di limone, erbe aromatiche

Dettagli

PRIMI PIATTI --------------------------------------------------------------------------------

PRIMI PIATTI -------------------------------------------------------------------------------- La Cucina In questo spazio vi indichiamo, con delle ricette molto semplici, come si fa ad avere al campo un menu completo di sali minerali e carboidrati PRIMI PIATTI Riso in brodo: fai cuocere 400 g di

Dettagli

PRIMI PIATTI ASCIUTTI Bulgur con verdure Pasta integrale con carciofi Spaghetti integrali con asparagi Penne integrali con rucola

PRIMI PIATTI ASCIUTTI Bulgur con verdure Pasta integrale con carciofi Spaghetti integrali con asparagi Penne integrali con rucola A cura di: Dr.ssa Cristina Cassatella Dietista Servizio Educazione all Appropriatezza ed EBM con la collaborazione di Dott. Alberto Donzelli ASL di Milano Disegno di copertina Dott. Pierluigi Diano, MMG

Dettagli

RICETTARIO LE PIÙ GRADITE RICETTE DEL NIDO. Anno 2013. Asilo Nido Comunale. Comune di Vittorio Veneto Assessorato alle Politiche Sociali

RICETTARIO LE PIÙ GRADITE RICETTE DEL NIDO. Anno 2013. Asilo Nido Comunale. Comune di Vittorio Veneto Assessorato alle Politiche Sociali RICETTARIO LE PIÙ GRADITE RICETTE DEL NIDO Anno 2013 Comune di Vittorio Veneto Assessorato alle Politiche Sociali Asilo Nido Comunale 1 PRIMI PIATTI Crema di piselli con riso Vellutata di zucchine con

Dettagli

IN CUCINA CON FANTASIA

IN CUCINA CON FANTASIA IN CUCINA CON FANTASIA CLASSI 2 A E 2 B SCUOLA PRIMARIA E. TOTI ISTITUTO COMPRENSIVO FERMI CAVARIA CON PREMEZZO PROGETTO IL VALORE DEL CIBO REALIZZATO IN COLLABORAZIONE CON LA DOTT. ZAMBELLI E INTERAMENTE

Dettagli

ANTIPASTI PRIMI PIATTI. Coratella

ANTIPASTI PRIMI PIATTI. Coratella ANTIPASTI Coratella 1 coratella intera di agnello, 1 cipolla, poco rosmarino, 1 spicchio di limone, peperoncino, sale, pepe e olio, 2 bicchieri di vino bianco, 1 foglia di alloro (se si desidera aggiungere

Dettagli

PIATTI di MEZZO CECINA. Frittata di farina di ceci

PIATTI di MEZZO CECINA. Frittata di farina di ceci PIATTI di MEZZO CECINA Frittata di farina di ceci Tipica e gustosa preparazione livornese preparata con ingredienti semplici. Volendo creare un piatto più ricco ed insolito si possono aggiungere verdure

Dettagli

I CONTORNI. Alcune idee interpretate da

I CONTORNI. Alcune idee interpretate da I CONTORNI Alcune idee interpretate da 1 ASPARAGI AL VAPORE CON UOVO MIMOSA 1 kg di asparagi verdi 700 ml di acqua 2 uova olio extravergine d oliva Pulire gli asparagi e tagliarli della lunghezza di 12

Dettagli

Ricetta Spaghetti al Caffè

Ricetta Spaghetti al Caffè Ricetta Spaghetti al Caffè Per gli appassionati del caffè e della pasta, ecco un accoppiata vincente: gli spaghetti al caffè. Ingredienti per preparare gli spaghetti al caffè: DOSI PER 4/5 PERSONE 400

Dettagli

Zuppa di pesce Ingredienti per 4 persone: Preparazione:

Zuppa di pesce Ingredienti per 4 persone: Preparazione: Zuppa di pesce Ingredienti per 4 persone: 1 Kg di pesce (scorfano, San Pietro, pescatrice e cernia), 8 scampi, 8 seppioline, 24 grossi mitili, 400 gr di filetti di pomodoro, 1 cipolla, 1 spicchio d'aglio,

Dettagli

Per ricordare le origini a tavola

Per ricordare le origini a tavola Per ricordare le origini a tavola LA CUCINA CON AMORE... di Lucia Tardelli. ANTIPASTO : alici marinate ingredienti per 4 persone : 400gr alici fresche un po grosse 70gr farina olio per fritture 2 dl di

Dettagli

WWW.ORTO2000.COM ANGURIA PIANTE DA ORTO INNESTATE

WWW.ORTO2000.COM ANGURIA PIANTE DA ORTO INNESTATE PIANTINE daorto WWW.ORTO2000.COM 190 ANGURIA produce frutti di grosse dimensioni, particolarmente zuccherini. Irrigare abbondantemente. WWW.ORTO2000.COM 191 CETRIOLO adatto per le zone climatiche calde

Dettagli

facciamo il nostro lavoro con passione RICETTE DAL CORSO DI CUCINA ALPEGGIATORI

facciamo il nostro lavoro con passione RICETTE DAL CORSO DI CUCINA ALPEGGIATORI facciamo il nostro lavoro con passione 2 bavarese al caffè - 250 ml di latte - 250 ml di caffè - 500 ml di panna montata - 120 g di zucchero - 8 gr di colla di pesce - 125 g di tuorli d uovo (ovvero 6

Dettagli

GIAPPONE. Dolce di carote (Gajar Halwa) dosi per 10 porzioni

GIAPPONE. Dolce di carote (Gajar Halwa) dosi per 10 porzioni GIAPPONE Dolce di carote (Gajar Halwa) 2 kg di carote 250 g di zucchero 80 g di mandorle pelate 120 g di burro chiarificato 80 g di pistacchi 2 l di latte cardamomo verde pelare e grattuggiare le carote

Dettagli

METODI DI COTTURA E CONSIGLI PER LA PREPARAZIONE DEI PRINCIPALI ALIMENTI

METODI DI COTTURA E CONSIGLI PER LA PREPARAZIONE DEI PRINCIPALI ALIMENTI METODI DI COTTURA E CONSIGLI PER LA PREPARAZIONE DEI PRINCIPALI ALIMENTI Come cucinare le carni: alla griglia, al forno, in umido, tipo scaloppine sostituendo l'olio con brodo vegetale (potete utilizzare

Dettagli

LE RICETTE PER GUSTARE IL GRANO Alimento antico, nutriente e sano

LE RICETTE PER GUSTARE IL GRANO Alimento antico, nutriente e sano Alimento antico, nutriente e sano UN PO DI STORIA La coltivazione del grano risale a 5.000 anni fa e sin dall antichità esso ha rappresentato l elemento principale di una alimentazione sana, semplice e

Dettagli

Il piccolo ricettario della cucina di recupero

Il piccolo ricettario della cucina di recupero Il piccolo ricettario della cucina di recupero Il piccolo ricettario della cucina di recupero Il piccolo ricettario della cucina di recupero nasce nell ambito del progetto CiBiTe Cibo, Biodiversità e Territorio

Dettagli

Cracker di grano arso, caglio di capra, uova di trota e cardi al nero di seppia

Cracker di grano arso, caglio di capra, uova di trota e cardi al nero di seppia LE RICETTE DI CARLO CRACCO Cracker di grano arso, caglio di capra, uova di trota e cardi al nero di seppia Cracker di grano arso, caglio di capra, uova di trota e cardi al nero di seppia ingredienti pasta

Dettagli

Le ricette della Scuola di Cucina delle Bollicine!

Le ricette della Scuola di Cucina delle Bollicine! Le ricette della Scuola di Cucina delle Bollicine! CALENDARIO1.indd 11 12/08/14 13.22 Mousse al cioccolato 2 uova, 150 g. di cioccolato fondente, 50 g. di burro, 2 cucchiai di zucchero. Sminuzzate il cioccolato

Dettagli

secondi piatti Spezzato di cervo al Teroldego, ginepro e verdure con le more Carrè d agnello in crosta d avocado e mandorle su dadolata di ciliegie

secondi piatti Spezzato di cervo al Teroldego, ginepro e verdure con le more Carrè d agnello in crosta d avocado e mandorle su dadolata di ciliegie C A S T E L P E R G I N E Quando i piccoli frutti Sant Orsola incontrano le sapienti mani dello chef del Castello di Pergine nasce un perfetto connubio di sapore e colori che siamo lieti ed orgogliosi

Dettagli

ALESSANDRIA TONNO DI CONIGLIO ALL ANTICA MANIERA. INGREDIENTI per 8 persone

ALESSANDRIA TONNO DI CONIGLIO ALL ANTICA MANIERA. INGREDIENTI per 8 persone TONNO DI CONIGLIO ALL ANTICA MANIERA INGREDIENTI per 8 persone 4 coste di sedano Un mazzetto di aromi (alloro, timo, rosmarino, salvia e gambi di prezzemolo) 2 chiodi di garofano 10 foglie di salvia Una

Dettagli

PROGRAMMA: Spaghetti con vongole veraci,astici,pomodorino,mandorle e pistacchi. Risotto alla Gualtiero Marchesi

PROGRAMMA: Spaghetti con vongole veraci,astici,pomodorino,mandorle e pistacchi. Risotto alla Gualtiero Marchesi CORSO DI CUCINA 4-5 DICEMBRE 2012 PRIMI PIATTI 1 PROGRAMMA: Spaghetti con vongole veraci,astici,pomodorino,mandorle e pistacchi Risotto alla Gualtiero Marchesi Agnolotti al burro,timo e salsa ai due peperoni

Dettagli

La cucina del Marocco

La cucina del Marocco IL RICETTARIO DI QB La cucina del Marocco La nostra cuoca: Gizlane COUS COUS INGREDIENTI*: cous cous sottile, non precotto (1 bicchiere per ogni persona) 1 kg coscia di manzo o montone o agnello 4 zucchini

Dettagli

Ricette con le verdure dell orto

Ricette con le verdure dell orto Laboratorio di scienze Ricette con le verdure dell orto Cucinare è un attività che ti permette di conoscere meglio i cibi e di apprezzarli di più, contemporaneamente ti consente di sperimentare in modo

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

Piccolo ricettario della lumaca

Piccolo ricettario della lumaca Piccolo ricettario della lumaca Di me puoi gustare il meglio solo quando mi chiudo in casa Quando sono opercolate ed è autunno inoltrato, prendi delle belle e grosse lumache, immergile in acqua bollente

Dettagli

.LA RAPA ED IL RAVANELLO FANNO IL VISO BELLO.

.LA RAPA ED IL RAVANELLO FANNO IL VISO BELLO. Detti popolari sulle rape:.se VUOI MOLTO CAMPARE RAPE DEVI MANGIARE..LA RAPA ED IL RAVANELLO FANNO IL VISO BELLO. Tutte le ricette di questa sezione sono frutto di esperienza, creatività e. passaparola

Dettagli

Il sorriso a tavola. Scopri occasioni e ricette dedicate a te.

Il sorriso a tavola. Scopri occasioni e ricette dedicate a te. Il sorriso a tavola Scopri occasioni e ricette dedicate a te. 2 Ricette dello chef Stefano Polato e foto di Erika Cartabia per Despar Nordest SOMMARIO 4. 5 ottimi motivi per consumare il riso 6. Le varietà

Dettagli

Ricette a base di prodotti di canapa, a cura di Paolo Gullino

Ricette a base di prodotti di canapa, a cura di Paolo Gullino Ricette a base di prodotti di canapa, a cura di Paolo Gullino www.pianteinnovative.it Ricetta per il pane con la farina di canapa Modalità di preparazione: Sciogliere il lievito o la pasta madre in un

Dettagli

In Cucina con Ester. Un anno di ricette di cucina valdostana. AGRITURISMO L ARC en Ciel. AGRITURISMO L ARC en Ciel. Agriturismo L Arc en Ciel

In Cucina con Ester. Un anno di ricette di cucina valdostana. AGRITURISMO L ARC en Ciel. AGRITURISMO L ARC en Ciel. Agriturismo L Arc en Ciel AGRITURISMO L ARC en Ciel AGRITURISMO L ARC en Ciel In Cucina con Ester Agriturismo L Arc en Ciel località Vert n. 5 11010 Sarre (AO) agrlarcenciel@yahoo.it Tel: +39 349 1989266 Tel: 0165 257843 (dopo

Dettagli

8 fette di pane abbrustolito, 150 gr di prosciutto cotto a fettine, un tartufo nero di Bagnoli Irpino, 150 gr di mozzarella.

8 fette di pane abbrustolito, 150 gr di prosciutto cotto a fettine, un tartufo nero di Bagnoli Irpino, 150 gr di mozzarella. RICETTARIO CROSTINI DI ACCIUGHE AL TARTUFO INGREDIENTI PER 4\6 PERSONE : 8 fette di pane abbrustolito, 3 filetti di acciuga, un tartufo nero di Bagnoli Irpino, 2 cucchiai di crema di tartufi, uno spicchio

Dettagli

TAGLIATELLE AI FUNGHI PORCINI

TAGLIATELLE AI FUNGHI PORCINI TAGLIATELLE AI FUNGHI PORCINI 1 confezione di PORCINI I ROSCILLI, 400 gr. di tagliatelle, 1 spicchio d aglio, olio, peperoncino, 1 bicchiere di vino bianco, pomodoro fresco tagliato a cubetti, sale e pepe

Dettagli

ALBESE CON GRANA E RUCOLA ANTIPASTO DI GAMBERI E FAGIOLI

ALBESE CON GRANA E RUCOLA ANTIPASTO DI GAMBERI E FAGIOLI Antipasti SOMMARIO Albese con grana e rucola... 2 Antipasto di gamberi e fagioli... 2 Antipasto all italiana con tonno e ortaggi... 3 Antipasto di sedano noci e formaggio... 3 Barchette di insalata belga

Dettagli

Ricette. Primi. Risotto alla milanese. Pennette zafferano e gorgonzola

Ricette. Primi. Risotto alla milanese. Pennette zafferano e gorgonzola Ricette Primi Risotto alla milanese - 300 gr. di riso, - 50 gr. di burro, - 25 di midollo di bue, - ¼ di cipolla bianca, - 1 bicchiere di vino bianco secco, - 100 gr. di parmigiano reggiano grattugiato,

Dettagli

le nostre ricette ristorazione scolastica asili nido comunali

le nostre ricette ristorazione scolastica asili nido comunali le nostre ricette ristorazione scolastica asili nido comunali Il presente volume raccoglie le Ricette utilizzate negli Asili Nido comunali, gentilmente fornite dalle cuoche del Comune di Siena ed integrate

Dettagli

EMILIA-ROMAGNA Arrosto morto di Borgotaro Dosi per 10 persone

EMILIA-ROMAGNA Arrosto morto di Borgotaro Dosi per 10 persone EMILIA-ROMAGNA Arrosto morto di Borgotaro 1,8 kg di fesa di vitellone in un unica fetta 200 g di carote 180 g di pancetta tesa 120 g di cipolla 80 g di burro 15 dl di vino rosso 7 dl di brodo circa 2 coste

Dettagli

LE RICETTE DEGLI AVANZI

LE RICETTE DEGLI AVANZI LE RICETTE DEGLI AVANZI Realizzare un piccolo libro di ricette degli avanzi ci è sembrato il modo migliore per concludere il percorso iniziato in quest anno scolastico. Ognuno ha una ricetta della propria

Dettagli

Esercitazione pratica di cucina N 8

Esercitazione pratica di cucina N 8 Esercitazione pratica di cucina N 8 Cocktail di Gamberetti In Salsa Aurora ------------------------ Spaghetti di Mare Al Cartoccio ------------------------ Ravioli di Astice e pomodori Al burro Aromatizzato

Dettagli

LE PENTOLE BIONATURAL: DALLA TERRA AL FUOCO RICETTE E CONSIGLI PER L USO

LE PENTOLE BIONATURAL: DALLA TERRA AL FUOCO RICETTE E CONSIGLI PER L USO LE PENTOLE BIONATURAL: DALLA TERRA AL FUOCO RICETTE E CONSIGLI PER L USO INTRODUZIONE Abbiamo realizzato questo opuscolo per completare le informazioni sulle pentole Bionatural - già esaurientemente presentate

Dettagli

Menù AZZURRO. Prepasto Zanzarelli. Minestra Brodetto saracenico. Pasto Pollo al finocchio. Postpasto Budino di frutta secca

Menù AZZURRO. Prepasto Zanzarelli. Minestra Brodetto saracenico. Pasto Pollo al finocchio. Postpasto Budino di frutta secca Menù AZZURRO Prepasto Zanzarelli Minestra Brodetto saracenico Pasto Pollo al finocchio Postpasto Budino di frutta secca 1 Ricetta e preparazione menu azzurro (4) Zanzarelli (Libro de arte coquinaria, Maestro

Dettagli

L uso del tofu in questo dolce di frutta consente di ottenere una base morbida e leggera.

L uso del tofu in questo dolce di frutta consente di ottenere una base morbida e leggera. 150 gr farina integrale 125 gr. Tofu 100 ml olio d oliva o di girasole o 100 gr di margarina vegetale 1 tazza di malto di riso Un po di sale marino integrale 2 mele 2 arance 2 cucchiai di marmellata di

Dettagli

EDUCAZIONE AL GUSTO PER IL CONSUMO DEI CEREALI MINORI

EDUCAZIONE AL GUSTO PER IL CONSUMO DEI CEREALI MINORI EDUCAZIONE AL GUSTO PER IL CONSUMO DEI CEREALI MINORI LE RICETTE TEFF SUGGERIMENTI PER LA COTTURA : Per ½ tazza di teff ne servono due di acqua, dopodiché si fa cuocere 15minuti o finché l acqua non sarà

Dettagli

Le ricette. Minestra di ceci - Brodo di ciceri rossi. Per farne octo minestre: togli una libbra e mezza di ciceri et. Ingredienti:

Le ricette. Minestra di ceci - Brodo di ciceri rossi. Per farne octo minestre: togli una libbra e mezza di ciceri et. Ingredienti: Le ricette Minestra di ceci - Brodo di ciceri rossi Per farne octo minestre: togli una libbra e mezza di ciceri et 200 g di ceci 1 cucchiaio di farina 2 cucchiai d olio d oliva 10 grani di pepe macinati

Dettagli

Ricette Ricette 56 7393 AMW icook Manual IT.indd 56 29/4/08 3:51:13 PM

Ricette Ricette 56 7393 AMW icook Manual IT.indd 56 29/4/08 3:51:13 PM 56 79 AMW icook Manual IT.indd 56 9//08 :51:1 PM Cottage Pie Un piatto semplice ma gustoso, un classico della cucina britannica Per porzioni Tempo di preparazione: 0 minuti Tempo di cottura: 1-1 ½ h 50

Dettagli

DIETA?..TRISTEZZA PER FAVORE VA VIA

DIETA?..TRISTEZZA PER FAVORE VA VIA DIETA?..TRISTEZZA PER FAVORE VA VIA Chi non si è mai messo a dieta e non si è sentito preso in giro da certe diete miracolose in realtà difficili da applicare e deludenti nei risultati? Quanta fantasia

Dettagli

PASTA DI FILIERA ECOR. Un progetto per creare un legame tra agricoltori e consumatori in difesa della terra I VALORI

PASTA DI FILIERA ECOR. Un progetto per creare un legame tra agricoltori e consumatori in difesa della terra I VALORI PASTA DI FILIERA ECOR Un progetto per creare un legame tra agricoltori e consumatori in difesa della terra I VALORI Il progetto di filiera di Ecor nasce dall idea che, per dare un futuro all agricoltura

Dettagli

ricette per cucinare le rane

ricette per cucinare le rane 2 Introduzione Come già detto, le rane sono una prelibatezza per palati fini e anche nel passato, quando era possibile catturarne, venivano cucinate in vari modi, in base anche alla quantità di cui si

Dettagli

GIOVANNI ALLEGRO. A tutte le Donne. Chef Scuola di Cucina dell Istituto Nazionale Tumori di Milano. Patrocinio

GIOVANNI ALLEGRO. A tutte le Donne. Chef Scuola di Cucina dell Istituto Nazionale Tumori di Milano. Patrocinio GIOVANNI ALLEGRO Chef Scuola di Cucina dell Istituto Nazionale Tumori di Milano Patrocinio A.N.D.O.S. Parma onlus Associazione Nazionale Donne Operate al Seno A tutte le Donne 1 Soia nera (o fagioli neri)

Dettagli

24 aprile 2011. Cucina Zen per Occidentali

24 aprile 2011. Cucina Zen per Occidentali 24 aprile 2011 Cucina Zen per Occidentali 2 Gli ingredienti giapponesi (*) Tofu: é ricavato dalla cagliatura del latte di soia a mezzo del cloruro di magnesio (nigari) e dalla successiva pressatura in

Dettagli

Un profumo per ogni stagione 12 Ricette al tartufo

Un profumo per ogni stagione 12 Ricette al tartufo I Quaderni dell Accademia del tartufo del Delta del Po n. 48 Un profumo per ogni stagione 12 Ricette al tartufo A cura di Costantino e Giuseppe Lo Iacono Il tartufo, aroma per antonomasia, è presente in

Dettagli

LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE

LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE Studio Dietistico dott.ssa Francesca Pavan - Via G. Falcone 16-30024 Musile di Piave (Ve) Tel. 0421331981 Fax. 0421456889 www.studiodietisticopavan.it Esistono

Dettagli

L'ABC DELL'ALIMENTAZIONE: AMARANTO, BULGUR, COUS COUS e ALTRO...

L'ABC DELL'ALIMENTAZIONE: AMARANTO, BULGUR, COUS COUS e ALTRO... L'ABC DELL'ALIMENTAZIONE: AMARANTO, BULGUR, COUS COUS e ALTRO... Per un'alimentazione sana ed equilibrata con il mondo e con la giustizia... A COME AMARANTO Appartiene alla famiglia delle Amarantaceae

Dettagli

La cucina in scatola. Le scatolette offrono un ampia scelta di prodotti alimentari pronti da usare in cucina.

La cucina in scatola. Le scatolette offrono un ampia scelta di prodotti alimentari pronti da usare in cucina. Le scatolette offrono un ampia scelta di prodotti alimentari pronti da usare in cucina. Qui di seguito trovate una piccola scelta di ricette facili da mettere in pratica. 90 Tutti in cucina! Alcune raccomandazioni,

Dettagli

MANZO AL PROFUMO DI ALLORO

MANZO AL PROFUMO DI ALLORO GLI ARROSTI Fin dai tempi più remoti la carne è stata ritenuta alimento fondamentale dell alimentazione umana : gli uomini primitivi erano dediti alla caccia per il loro sostentamento. Anche oggi la carne

Dettagli

MyCard Ricette d autunno

MyCard Ricette d autunno MyCard Ricette d autunno Un azienda del Gruppo Aduno www.aduno-gruppe.ch Ricetta 1 Piatto di Berna 400 g Carne per bollito (collo o costole) Verdure da minestra (per es. porro, sedano, carota, cipolla)

Dettagli

La qualità De Cecco è una passione ereditaria. Oggi certificata.

La qualità De Cecco è una passione ereditaria. Oggi certificata. La qualità De Cecco è una passione ereditaria. Oggi certificata. È così da sempre, ma da oggi la qualità della nostra pasta è certificata. Da sempre, la semola del Molino De Cecco è più pura perché nasce

Dettagli

DIETA ANTICRISI da 1800 Kcal

DIETA ANTICRISI da 1800 Kcal DIETA ANTICRISI da 1800 Kcal ---------------- Valori Bilanciamento Dieta ---------------- Proteine pari o superiori al 15% Carboidrati pari o superiori al 55% Grassi totali inferiori al 30% Grassi animali

Dettagli

PIATTI FREDDI. super DIMAGRANTI. Saziano e stimolano il metabolismo Eliminano i ristagni e i gonfiori addominali RIZA

PIATTI FREDDI. super DIMAGRANTI. Saziano e stimolano il metabolismo Eliminano i ristagni e i gonfiori addominali RIZA PIATTI FREDDI super DIMAGRANTI Saziano e stimolano il metabolismo Eliminano i ristagni e i gonfiori addominali RIZA Piatti freddi super dimagranti Editing: Stefania Conrieri Copertina: Roberta Marcante

Dettagli

...tutti a tavola... CITTA DI FOLIGNO ASSESSORATO ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE

...tutti a tavola... CITTA DI FOLIGNO ASSESSORATO ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE CITTA DI FOLIGNO ASSESSORATO ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE AREA ORGANIZZAZIONE E RISORSE UMANE DIRITTO ALLO STUDIO E ATTIVITÀ FORMATIVE SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA...tutti a tavola... Prefazione Questa

Dettagli

Tutte le sedi nel mondo sono disponibili all indirizzo: marche-restaurants.com. marche-restaurants.com

Tutte le sedi nel mondo sono disponibili all indirizzo: marche-restaurants.com. marche-restaurants.com Freschezza in vizzera Tutte le sedi nel mondo sono disponibili all indirizzo: marche-restaurants.com C I A L C I W pecialità svizze Diventate fan di Marché! facebook.com/marcherestaurantschweiz marche-restaurants.com

Dettagli

Dolci SOMMARIO. Decalogo per fare buoni dolci... 2. Crema pasticcera... 2. Crema al cacao... 3. Crostata alla ricotta o marmellata...

Dolci SOMMARIO. Decalogo per fare buoni dolci... 2. Crema pasticcera... 2. Crema al cacao... 3. Crostata alla ricotta o marmellata... Dolci SOMMARIO Decalogo per fare buoni dolci... 2 Crema pasticcera... 2 Crema al cacao... 3 Crostata alla ricotta o marmellata... 3 Fragole con panna... 3 Macedonia di frutta... 4 Pan di spagna della nonna...

Dettagli

Ammalarsi di tumore è solo una questione di sfortuna?

Ammalarsi di tumore è solo una questione di sfortuna? Biblioteca intercomunale "Abbé Henry" Il Comune di Doues e l Associazione CIBOèSALUTE presentano la Vª Giornata della Salute: Ammalarsi di tumore è solo una questione di sfortuna? Sabato 18 luglio 2015

Dettagli

Salmone Norvegese affumicato. Più facile di così! www.fiordisapori.it

Salmone Norvegese affumicato. Più facile di così! www.fiordisapori.it Salmone Norvegese affumicato Più facile di così! www.fiordisapori.it Un mare di gusto e creatività Il Salmone Norvegese affumicato è protagonista di un infinità di ricette invitanti e sfiziose e si adatta

Dettagli

M A N G I A M O A F A V I G N A N A. Dove tradizione è innovazione

M A N G I A M O A F A V I G N A N A. Dove tradizione è innovazione M A N G I A M O A F A V I G N A N A Dove tradizione è innovazione Fa che il cibo sia la tua medicina 460 a C. Ippocrate Queste due pagine sono bianche non sono riuscito a riprodurre i colori che solo

Dettagli