Sete di qualità? Semplicemente... MARK. N Trimestrale di informazione. Easy-Pay Systems. In questo numero

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sete di qualità? Semplicemente... MARK. N. 02-2005 Trimestrale di informazione. Easy-Pay Systems. In questo numero"

Transcript

1 N Trimestrale di informazione Easy-Pay Systems In questo numero EDITORIALE Sarà anche un caso, ma... ho fatto un intervista ad un guru... L INTERVISTA: ARDUINO PANICCIA In un Paese (e in un mondo economico) che vive un drammatico... AUDIT MOD. 1 Il nuovo prodotto sfornato dai laboratori di MARK risponde ad... LE GIORNATE DEL MOCASSINO Si sono concluse il 4 marzo scorso Le giornate del mocassino, un progetto formativo avviato... WWW. MARKITALY.COM Finalmente, con le rondini primaverili è arrivato anche il nostro nuovo sito web, nato in occasione... CUSTOMER CARE Perché utilizzare periferiche MDB e rendiresto in price holding? Sete di qualità? Semplicemente... MARK LA RICETTA Pasta alla Agnesi

2 I.P. E D I T O R I A L E MARK è distributore autorizzato e centro assistenza per i prodotti MEI. MARK CashFlow 690 CashFlow 126 & 126DFx Io credo nelle affinità elettive. Mars Electronics International, che fa della qualità e dell innovazione la propria bandiera, nella scelta di un partner per il cashless non poteva che affidarsi a VMV, un azienda giovane e dinamica, concreta ed affidabile, che parla il nostro stesso linguaggio. Bob Davies - Mars Electronics International Regional Sales Manager - Northern and Southern Europe CashFlow 130 CashFlow 330 Elogio della semplicità Editore MARK srl - Via Ritonda 78/L San Bonifacio (VR) Tel Fax Direttore responsabile Stefano Talamini Registrazione al n.1576 RS Tribunale di Verona il 23 dicembre 2003 Progetto grafico Stampa Tipografia Boschetti - San Bonifacio di Stefano Talamini Sarà anche un caso, ma... ho fatto un intervista ad un guru delle strategie internazionali (la potete leggere qui dietro) e una delle risposte, inaspettatamente, riguardava la semplicità. Poi ho chiesto una ricetta al nostro amico chef e mi ha risposto Questa volta vorrei proporre qualcosa di molto semplice. A quel punto mi è venuto il sospetto che questo numero di Info Point stesse crescendo (senza avvisarmi!) all insegna della semplicità. Sono andato a verificare e ho trovato che: il prodotto MARK in evidenza è l Interfaccia Audit mod. 1 (semplice semplice); c è una pagina dedicata alle giornate del mocassino ( un modo molto semplice di apprendere il senso del lavoro altrui); presentiamo il nuovo sito, che abbiamo voluto più semplice; il ritratto di un collaboratore questa volta è riservato ad un giovanotto che mangia spaghetti, beve birra e di se stesso dice Sono sincero, leale e alla mano. Incuriosito, Ne ho parlato con un paio di colleghi ed è saltato fuori che secondo loro la semplicità è la caratteristica che meglio definisce l azienda MARK, i suoi prodotti e i sui collaboratori! Ma cos è la semplicità? A questa voce il vocabolario riporta una serie di significati, tra i quali facilità, naturalezza, sobrietà, sincerità, schiettezza. Come può essere semplice un prodotto? Probabilmente se è un prodotto facile da usare, intuitivo, leale con chi lo acquista. Un mio professore mi diceva spesso che il vero genio sta nel rendere semplice ciò che è complesso, lineare ciò che è contorto. E cosa rende semplice un azienda? Forse un organizzazione sobria, non ridondante, accessibile. E, infine, chi è la persona semplice? Non il sempliciotto o lo sprovveduto, ma colui che sa essere sincero, schietto, umile, assertivo. Quindi (forse) quei due colleghi avevano ragione: MARK è un azienda semplice, di persone semplici, che creano prodotti semplici. Ci piace questa nostra realtà, soprattutto quando pensiamo alle parole di un grande architetto vissuto agli inizi del 700, Francesco De Sanctis: La semplicità è la forma della vera grandezza. Guarda un po dove ci ha condotti un ragionamento iniziato per caso. Vatti a fidare degli strateghi e dei cuochi... Easy-Pay Systems 3 InfoPoint 02/05

3 L I N T E R V I S TA Come adeguarsi al mondo globalizzato La chiave strategica Intervista a Arduino Paniccia, docente di studi strategici, vicepresidente della Solari di Udine di Stefano Talamini In un Paese (e in un mondo economico) che vive un drammatico periodo di confusione ed incertezza, è uno degli uomini più interessanti da incontrare e - soprattutto - da ascoltare con attenzione: Arduino Paniccia, 59 anni, docente di Studi Strategici nel corso di laurea in Scienza della Comunicazione all Università di Trieste, vicepresidente e consigliere delegato della Solari di Udine, è un esperto di strategia, autore d importanti ed autorevoli studi, nonché amico di Edward Luttwak, uno dei più noti ed apprezzati consulenti della Casa Bianca. Viviamo in un mondo globalizzato, una realtà percepita sensibilmente soprattutto dalle imprese: quali strategie di adeguamento possono adottare? Anzitutto capire cosa succederà nei prossimi dieci anni, che è l orizzonte massimo a cui possiamo arrivare con le previsioni. Molto sinteticamente: gli U.S.A. continueranno ad essere l unica superpotenza (militare, economica, tecnologica) sulla scena mondiale, anche se avvenissero cambi nella sua politica interna; la Cina continuerà a crescere, sebbene a ritmi più blandi; l India è oggi il Giappone degli Anni 70; l Europa dovrà risolvere molti nodi al suo interno, soprattutto nelle relazioni tra Paesi grandi e Paesi piccoli, tra Europa dell ovest ed Europa dell est. Il recente voto francese può essere un occasione per riflettere e rivedere i patti fondanti dell Unione Europea, che in alcuni casi sono rigidi e superati: basti pensare che quando è stato siglato il Trattato di Maastricht non esisteva ancora il pericolo cinese e gli Stati Uniti non avevano iniziato una politica così aggressiva nei confronti dell euro e della concorrenza tecnologica. Arduino Paniccia insieme a Edward Luttwak Quindi quella che lei propone è una revisione dell Europa. Con che obiettivi? Almeno due obiettivi fondamentali: una revisione congiunturale del patto firmato oltre dieci anni fa sulla moneta, che credo vada rivisto ogni quattro mesi e non ogni quindici anni; e una maggiore attenzione a ciò che vi è alla base della ricchezza europea, cioè le piccole e medie imprese. Inoltre bisogna portare i giovani nelle istituzioni e nelle aziende. Quale ruolo per l Italia in questa temperie? Sarebbe un grave errore per l Italia non cogliere l occasione di ricollocarsi come uno dei fondatori dell UE. Il grande pericolo è che l Italia faccia finta di niente e rinunci a questo ruolo, scivolando tra i Paesi che non contano nulla. L Italia possiede questa forza? Glielo chiedo alla luce delle recenti dichiarazioni del Governatore Fazio sulla crescita zero... L Italia possiede un patrimonio fondamentale che è una delle due-tre grandi chiavi strategiche del futuro, ossia il know-how della piccola e media impresa e della cooperazione tra piccole aziende nell area mediterranea e nell area dell Est Europa: è quindi l unico Paese che ha tutta la potenzialità per esportare il suo modello ed indicarlo a tutti gli altri. Fin qui le domande al professore. Ora una domanda all imprenditore: cosa le dice, in questo momento, il suo naso di uomo d impresa? Il futuro che già ci appare è un futuro molto complesso, a tal punto che nessuno, nemmeno un piccolo imprenditore, può immaginare di affrontarlo senza una strategia. Il mio sentire è che questo futuro sarà basato su un elemento strategico fondamentale: la semplicità. Paradossalmente in un mondo assai complesso otterranno grandi vantaggi le iniziative che si basano su metodologie semplici. L università di Trieste InfoPoint 02/ InfoPoint 02/05

4 I.P. I P R O D O T T I I lettori di banconote ICT, che Mark propone all attenzione dei Gestori italiani, sono frutto di un accurata ricerca che ha permesso di realizzare una gamma di prodotti dalle eccellenti caratteristiche tecniche, di facile manutenzione, sicuramente affidabili, altamente competitivi e convenienti. Fabio Branco - Area Manager Italia Lettore mod. A7/V7 - V Con impilatore banconote verticale da 100, 200, 400 o 800 banconote. Accetta banconote da 5, 10 e 20 (a seconda dei modelli). Alimentazione 24 Volt Ac/Dc, uscita parallela impulsi o MDB o Rs 232. Lettore mod. A7/V7 - H Con impilatore banconote orizzontale da 100, 200, 400 o 800 banconote. Accetta banconote da 5, 10 e 20 (a seconda dei modelli). Alimentazione 24 Volt Ac/Dc, uscita parallela impulsi o MDB o Rs 232. Interfaccia Audit Mod. 1 con questa interfaccia è possibile scaricare i dati da tutti i d.a. executive! Il nuovo prodotto sfornato dai laboratori di MARK risponde ad un esigenza semplice semplice, ma assai diffusa: scaricare i dati contabili anche da d.a. che non sono muniti di sistema a chiave. In alcuni casi, per questi d.a. non è conveniente installare un sistema il cui unico scopo pratico sia l utilizzo della chiave di scarico dati. Tuttavia, l esigenza rimane anche dopo questa valutazione di tipo economico... ed ecco che appare Audit Mod. 1! Questa interfaccia permette infatti l acquisizione dei dati contabili (via cavo o infrarosso) tramite terminali di prelievo in standard EvaDts, come ad esempio il nostro Uni Reader, consentendo di organizzare la contabilità con i dati parziali e storici di tutti i movimenti, compatibili con i più diffusi pacchetti software gestionali. Lettore mod. U70, U77, U85 Accetta tagli di banconote fino a 50 (mod. U85), alimentazione 12 Volt, uscita parallela impulsi o MDB con interfaccia optional. Per ulteriori informazioni e documentazioni tecniche potete contattare il servizio Customer Care Telelefono , Contattate il ns. Ufficio Commerciale per conoscere le speciali condizioni di prenotazione ed acquisto che abbiamo riservato per il periodo di lancio. Te l MARK srl San Bonifacio (VR) Italy Via Ritonda, 78/L Tel Fax MARK srl San Bonifacio (VR) Italy - Via Ritonda, 78/L Tel Fax

5 I.P. La squadra vincente! CF 7900 La novità di MEI che ha cambiato il concetto di gettoniera. Il prodotto leader di mercato che genera profitti più elevati (dichiarazione di una ricerca indipendente U.S.A.) Squadra che vince non si cambia. Interfaccia IRDA Optional collegabile alla gettoniera MEI CF CF 7900 che permette lo scarico dei dati contabili via IRDA. UniKey Sistema di pagamento a chiave contactless. Design elegante e user-friendly. È il sistema che ha riscosso i più grandi successi negli ultimi due anni (e continuerà a farlo per molto tempo...) Lettore banconote ICT serie U77-85 La tecnologia al servizio della convenienza! Ideato per soddisfare le esigenze di velocità, sicurezza e manutenzione. Disponibile in versione parallela, MDB e RS232. Versioni: con e senza stacker. E se non ce l ho? Faresti bene a procurartela! UniReader Piccolo, leggero, potente, economico, universale, standard EVA DTS. UniReader: la raccolta e la gestione dei dati contabile non è mai stata così facile! MARK srl San Bonifacio (VR) Italy - Via Ritonda, 78/L Tel Fax

6 B R E A K I N G N E W S Le giornate del mocassino Terminato con successo il progetto formativo diventato un caso nazionale di McKenzie & Fisher Italia nome: Marco cognome: Bellero anno di nascita: 1981 segno zodiacale: toro hobby: trekking sport: ping-pong piatto preferito: spaghetti alla carbonara bevanda preferita: birra birra birra! canzone da riascoltare: Toxicity dei SOAD film da rivedere: La trilogia del Signore degli Anelli attore preferito: Hugh Grant attrice preferita: Julia Roberts libro da rileggere: La città di Tantras di Awlinson Richard città da rivisitare: Dusseldorf proverbio: Chi g à n mestiero n man dapertuto trova pan. tre parole su se stesso: sincero, alla mano, leale sogno nel cassetto: comprare un isola nell Oceano Pacifico soprannome aziendale: Belès InfoPoint 02/ Si sono concluse il 4 marzo scorso Le giornate del mocassino, un progetto formativo avviato lo scorso autunno da MARK srl, che ha coinvolto tutti i collaboratori dell azienda (a partire dall Executive President) in uno scambio di ruoli nell organigramma aziendale. Ideato e gestito da McKenzie & Fisher Italia, il progetto prevedeva: una fase di preparazione attraverso un breve briefing con ciascuna coppia di scambianti ; una fase attuativa in cui le due persone ricoprivano, per un intera giornata lavorativa, ciascuna il ruolo dell altra; una conclusione individuale, attraverso la stesura di una relazione ( razionale ed emotiva ) sull andamento della giornata; e infine una condivisione di gruppo dei risultati del progetto. La regola del gioco prevedeva che nessuno delle due persone potesse dare o chiedere aiuto all altra, mentre poteva chiedere consigli agli altri colleghi con cui collaborava durante la giornata del mocassino, un nome ispirato da un proverbio dei nativi d America, che suggerisce di non esprimere giudizi su una persona prima di aver camminato nei suoi mocassini per almeno due lune (noi diciamo mettersi nei suoi panni ). Scopo del progetto era creare una maggiore corresponsabilità all interno del team aziendale, favorendo la diffusione di Mark... in persona Marco Mion (Executive President) al lavoro in officina durante la sua giornata del mocassino ) saperi condivisi, in modo da consentire un miglioramento del processo di delega. I primi risultati indicano una maggior consapevolezza del lavoro di ciascuno, con alcuni spunti interessanti già nelle relazioni I.P. MCA-32 il nuovo selettore elettronico by MARK. Selettore elettronico 12/24 volt Piastra frontale Compatibile e intercambiabile con i principali prodotti sul mercato Affidabile Versatile Innovativo ECONOMICO Easy-Pay Systems individuali. Ad esempio, c è chi nei mocassini di un venditore ha sentito il bisogno di curare il look e ha colto l importanza della flessibilità mentale richiesta dalle diverse visite ai clienti. Altri hanno compreso quanta competenza ed attenzione richieda il semplice lavoro di un collega. Altri ancora hanno proposto utili osservazioni per migliorare le procedure aziendali. Quanto agli esiti sulla struttura e sulle dinamiche del gruppo, ovviamente bisognerà attendere un po di tempo. Ma tutto lascia presagire che siano state create le corrette premesse per centrare l obiettivo per cui erano state inventate Le giornate del mocassino : creare un team efficiente partendo dall esperienza pratica.

7 B R E A K I N G N E W S CUSTOMER C ARE Un ulteriore miglioramento del servizio ai clienti www. markitaly.com Il nuovo sito aziendale di MARK è on line Finalmente, con le rondini primaverili è arrivato anche il nostro nuovo sito web, nato in occasione del cambio di ragione sociale. Risultato di un lungo lavoro di riedizione, il nuovo sito si propone di fornire un accesso più diretto e pratico al crescente numero di visitatori, unendo la rapidità di consultazione ad una maggiore gradevolezza grafica. Il sito visualizzato dal navigatore è caratterizzato da pagine dinamiche, ovvero da pagine che si autocostruiscono a seconda della richiesta. L area riservata all utente prevede in totale sicurezza l accesso a pagine protette con la tecnologia SSL criptata a 128 bit, il massimo della sicurezza prevista oggi su internet. Con una programmazione PHP all avanguardia si è stabilita una comunicazione tra filmati in flash e dati dinamici provenienti dal database in modo da poter gestire anche i contenuti variabili con aspetti grafici ad alto impatto visivo. Le animazioni in Flash hanno un ruolo fondamentale nell estetica del sito, fornendo un animazione fluida, accattivante e di veloce visualizzazione. Infine, ma non meno importante, il sito è aggiornato direttamente da MARK, senza la mediazione di aziende informatiche, realizzando così lo scopo di fornire in tempo reale le informazioni, le note tecniche e gli a g g i o r n a - menti ogni qualvolta se ne verifichi la necessità. Rendiresto e periferiche MDB Perché utilizzare periferiche MDB e rendiresto in price holding? di Enrico Saletti Per rispondere a questa domanda, consideriamo innanzitutto che nel settore del vending sta diventando fondamentale controllare dettagliatamente la contabilità registrata dai sistemi di pagamento installati sui distributori automatici. Senza dubbio la configurazione con rendiresto che gestiscono lettori chiave MDB è la migliore possibile, nel caso si vogliano prelevare dati statistici. In questo modo, infatti, tutti i dati relativi non solo alla rendiresto, ma anche al sistema chiave, rimangono memorizzati a bordo di quest ultimo elemento. Basta, quindi, un solo strumento per prelevare i dati e non è necessario effettuare alcun tipo di confronto tra dati da rendiresto e dati da sistema. Viceversa, nel caso si decida di utilizzare rendiresto collegata ad un sistema executive tramite interfaccia slave, i dati relativi a monete incassate, monete erogate come resto, monete nella cassetta tubi ecc. saranno memorizzati nella rendiresto, mentre i dati relativi alle operazioni effettuate dalle chiavi saranno immagazzinate a bordo del sistema, rendendo così necessario il prelevamento dei dati con due strumenti diversi ed il successivo confronto delle rilevazioni. Con rendiresto che presentano il doppio protocollo (Executive verso d.a. e MDB verso periferiche, come ad esempio la serie CashFlow prodotta da MEI) è inoltre possibile collegare altri tipi di periferiche MDB, ad esempio un lettore banconote, senza l utilizzo di alcuna interfaccia aggiuntiva. Per ottenere una contabilità più dettagliata possibile è inoltre importante impostare la rendiresto in price holding, ovvero programmare i prezzi di vendita, sia a moneta che a chiave, sulla rendiresto e non sul distributore automatico: questa operazione permette di ottenere il dettaglio delle linee prezzo moneta e chiave, selezione per selezione. Vediamo ora come programmare il price holding nei due modelli più diffusi di Cash- Flow: su CF690 è necessario impostare nel menù Cfg Exec alla voce Price Hold il valore Rendiresto tiene prezzi, mentre con CF7900 è necessario impostare nel menù Opzioni Executive alla voce Prezzi tenuti il valore Rendiresto. Effettuata questa operazione si devono impostare tutti i prezzi a chiave e a moneta sulla rendiresto dal menù Prezzi. Concludiamo dicendo che per poter prelevare i dati da rendiresto MEI è necessario un terminale di prelievo dati in formato EVA-DTS, come il nostro UniReader, un prodotto che abbiamo sviluppato in collaborazione con la stessa MEI. InfoPoint 02/ InfoPoint 02/05

8 R I C E T T E D A U T O R E la Pasta I.P. Pasta alla Agnesi COME CUCINARE LA PASTA AL DENTE Il Sig. Agnesi, singolare figura di imprenditore, insegnava già nel 1930 a cuocere la pasta in una maniera diversa ma molto efficace. Perché non provare? Una pentola di acqua salata e bollente; l acqua circa dieci volte il peso della pasta. In piena ebollizione si buttano gli spaghetti, si ravviva il fuoco perché il bollore riprenda al più presto. Quando questo ha ripreso, due minuti di ebollizione, poi si spegne la fiamma, si copre con della pellicola da cucina la pentola e si sovrappone il coperchio. Ora si deve aspettare il tempo che si impiega di solito per cuocere gli spaghetti, quello stesso tempo che è opport u n a m e n t e indicato su molti astucci di pasta. Si scola, ricordando però l aurea regola: asciutta, ma non troppo deve rimanere la pasta. Come non si deve scolare troppo, non si condisca eccessivamente. Vincenzo Agnesi assicurava che riescono, si può dire, perfetti. Vedrete che l acqua di cottura, solitamente torbidiccia, con questo metodo di cottura sarà quasi limpida. Il ricco contenuto del grano è rimasto nella pasta cotta anziché passare, anche se parzialmente, nell acqua di cottura che noi poi buttiamo via. Io vorrei aggiungere a questo metodo di cottura un suggerimento: comperate in un negozio specializzato degli spaghetti e dell olio di ottima qualità (non badate a spese, regalatevi il meglio) e molto semplicemente fatevi due spaghi all olio, sentirete che sapori! Giorgio Marchesan Giorgio Marchesan, Chef-patron del Weizen Bar, ha frequentato l Istituto Alberghiero di Castelfranco Veneto qualificandosi con ottimi voti. Ha lavorato in importanti alberghi e ristoranti sia in Italia che all estero ed ha allargato la sua esperienza partecipando a concorsi internazionali e mondiali di cucina, portando a casa, sempre, prestigiose medaglie. Dal 1996 è parte integrante dell Equipe Cuochi Regione Veneto; nel 2001/2002 diventa importante collaboratore della Nazionale Italiana Cuochi. Ora Giorgio, assieme alla moglie Chiara, gestisce il ristorante - pizzeria di famiglia: il Weizen Bar. Weizen Bar Via Ca Balbi, 377 Vicenza Telelefono Chiusura: Il Lunedì tutto il giorno Selettore elettronico MCA-32 12/24 volt piastra frontale Compatibile e intercambiabile con i principali prodotti sul mercato Affidabile, versatile, innovativo Selettore elettronico MCA-32 Sistema cashless MiniKey Il più piccolo sistema di pagamento cashless. Disponibile nelle due versioni executive: 12 e 12/24 volts ( Dual ). Prezzo cash per lotto da 500 unità Offerta valida fino al che prezzi! Prezzo cash per lotto da 500 unità Offerta valida fino al InfoPoint 02/ MARK srl San Bonifacio (VR) Italy - Via Ritonda, 78/L Tel Fax

9 I.P. Una volta colte, le opportunità si moltiplicano. (Sun Tzu) MCA-32 CF 130 CF 7900 MiniKey UniKey UniReader Interfaccia Audit Mod. 1 MARK srl San Bonifacio (VR) Italy - Via Ritonda, 78/L Tel Fax

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Introduzione delle nuove banconote Europa da 10

Introduzione delle nuove banconote Europa da 10 Introduzione delle nuove banconote Europa da 10 Il 23 settembre sarà introdotta la nuova versione della banconota da 10. CPI ha perciò il piacere di annunciare che i prodotti delle serie MEI Cashflow 2000

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

Risolvere un problema significa individuare un procedimento che permetta di arrivare al risultato partendo dai dati

Risolvere un problema significa individuare un procedimento che permetta di arrivare al risultato partendo dai dati Algoritmi Algoritmi Risolvere un problema significa individuare un procedimento che permetta di arrivare al risultato partendo dai dati Il procedimento (chiamato algoritmo) è composto da passi elementari

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

IL COST CONTROL. Il controllo dei Costi nella Ristorazione. a cura di Marco Comensoli

IL COST CONTROL. Il controllo dei Costi nella Ristorazione. a cura di Marco Comensoli IL COST CONTROL Il controllo dei Costi nella Ristorazione a cura di Marco Comensoli 1 La Ristorazione I Costi I Costi I principali costi delle attività di ristorazione sono: Le risorse umane; Gli alimenti;

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Sistemi di collaudo Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Un Gruppo che offre risposte mirate per tutti i vostri obiettivi di produzione automatizzata e di collaudo ESPERIENZA, RICERCA, INNOVAZIONE

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

Energy risk management

Energy risk management Il sistema di supporto alle tue decisioni Energy risk management Un approccio orientato agli attori M.B.I. Srl, Via Francesco Squartini 7-56121 Pisa, Italia - tel. 050 3870888 - fax. 050 3870808 www.powerschedo.it

Dettagli

Guido Candela, Paolo Figini - Economia del turismo, 2ª edizione

Guido Candela, Paolo Figini - Economia del turismo, 2ª edizione 8.2.4 La gestione finanziaria La gestione finanziaria non dev essere confusa con la contabilità: quest ultima, infatti, ha come contenuto proprio le rilevazioni contabili e il reperimento dei dati finanziari,

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Pane 100% farina di grano saraceno

Pane 100% farina di grano saraceno Questa ricetta l'ho elaborata grazie ai preziosi consigli di un grande chef e amico, ovvero il titolare del Ristorante dal Sem ad Albissola Superiore Sv (http://www.ristorantedasem.it/). Uno sguardo al

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

L impatto della musica nei locali pubblici. L utilizzo della musica è sempre più un aspetto fondamentale per le attività commerciali

L impatto della musica nei locali pubblici. L utilizzo della musica è sempre più un aspetto fondamentale per le attività commerciali L impatto della musica nei locali pubblici L utilizzo della musica è sempre più un aspetto fondamentale per le attività commerciali Le cinque verità 1. Le persone attribuiscono alla musica un enorme importanza.

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 CTI della provincia di Verona Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 Per non perdere nessuno La crisi economica e valoriale che stiamo vivendo entra dapprima nelle famiglie e poi nella scuola. Gli

Dettagli

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Paola Garrone, Marco Melacini e Alessandro Perego Politecnico di Milano Indagine realizzata da Fondazione per la Sussidiarietà e

Dettagli

SOFTWARE PV*SOL. Programma di simulazione dinamica per calcolare dimensionamento e rendimento di impianti fotovoltaici

SOFTWARE PV*SOL. Programma di simulazione dinamica per calcolare dimensionamento e rendimento di impianti fotovoltaici SOFTWARE PV*SOL Programma di simulazione dinamica per calcolare dimensionamento e rendimento di impianti fotovoltaici Introduzione PV*SOL è un software per il dimensionamento e la simulazione dinamica,

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

Ludovica Scarpa Che cos è la competenza sociale?

Ludovica Scarpa Che cos è la competenza sociale? Ludovica Scarpa Che cos è la competenza sociale? Come l intelligenza e l empatia, e un poco come tutte le caratteristiche che contraddistinguono gli esseri umani, anche la competenza sociale non è facile

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA INDICE INTRODUZIONE scuola media obiettivo generale linee di fondo : mete educative e mete specifiche le abilità da sviluppare durante le sei sessioni alcune

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori Costruire uno Spin-Off di Successo Non fidarsi mai dei professori Spin-Off da Università: Definizione Lo Spin-Off da Università è in generale un processo che, partendo da una tecnologia disruptiva sviluppata

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO - SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI E GESTIONI GENERALI - UFFICIO APPALTI. Città: TRENTO Codice postale: 38100

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO - SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI E GESTIONI GENERALI - UFFICIO APPALTI. Città: TRENTO Codice postale: 38100 Automa di TrentoUNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352) 29 29-42670 E-mail: ojs@publications.europa.eu Info

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Che cos è il Marketing 3.0?

Che cos è il Marketing 3.0? Che cos è il Marketing 3.0? di Fabrizio Pieroni Philip Kotler, studioso di Marketing attento ai cambiamenti della società e pronto a modificare di conseguenza le sue posizioni, ha recentemente presentato

Dettagli

Food Cost e gestione informatizzata della cucina. Marco Terrile 2008 ChefMaTe - Software per la Ristorazione 1

Food Cost e gestione informatizzata della cucina. Marco Terrile 2008 ChefMaTe - Software per la Ristorazione 1 Food Cost e gestione informatizzata della cucina 1 Determinazione e controllo dei costi La locuzione economie di scala è usata in economia per indicare la relazione esistente tra aumento della scala di

Dettagli

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale IMMS 3.0 TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO Sistema di controllo centrale Aprite la finestra sul vostro mondo Il software di monitoraggio e gestione dell

Dettagli

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N.

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N. FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2 ULSS n.1 Belluno Autori: PERSONALE AZIENDA ULSS N. 1 BELLUNO: Dr.ssa Mel Rosanna Dirigente medico SISP (Dipartimento

Dettagli

VALUTAZIONE DI RISULTATO E DI IMPATTO del progetto Diesis

VALUTAZIONE DI RISULTATO E DI IMPATTO del progetto Diesis Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione Programma Operativo Nazionale Azioni di Sistema (FSE) 2007-2013 [IT052PO017] Obiettivo Convergenza Programma Operativo Nazionale Governance e Azioni di Sistema

Dettagli

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY THE FUTURE IS CLOSER Il primo motore di tutte le nostre attività è la piena consapevolezza che il colore è

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Web Solution 2011 EUR

Web Solution 2011 EUR Via Macaggi, 17 int.14 16121 Genova - Italy - Tel. +39 010 591926 /010 4074703 Fax +39 010 4206799 Cod. fisc. e Partita IVA 03365050107 Cap. soc. 10.400,00 C.C.I.A.A. 338455 Iscr. Trib. 58109 www.libertyline.com

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

La definizione L approccio

La definizione L approccio I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) La definizione Con la sigla BES si fa riferimento ai Bisogni Educativi Speciali portati da tutti quegli alunni che presentano difficoltà richiedenti interventi individualizzati

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) Via Acquasantianni s.n. - (Tel. 0874-871770 - Fax 0874-871770) Sito web: http://digilander.libero.it/ictrivento/ - e-mail: cbmm185005@istruzione.it

Dettagli

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days L educazione non formale e l apprendimento interculturale Info days Roma, 16 novembre 2009 Una donna portò suo figlio a vedere Gandhi, il quale le chiese il motivo della sua presenza. Vorrei che mio figlio

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

Il quadro europeo delle qualifiche (EQF)

Il quadro europeo delle qualifiche (EQF) Il quadro europeo delle qualifiche (EQF) di A. Sveva Balduini ISFOL Agenzia Nazionale LLP Nell aprile del 2008, al termine di un lungo lavoro preparatorio e dopo un ampio processo di consultazione che

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Ridondante Modulare Affidabile

Ridondante Modulare Affidabile Ridondante Modulare Affidabile Provata efficacia in decine di migliaia di occasioni Dal 1988 sul mercato, i sistemi di chiusura Paxos system e Paxos compact proteggono oggi in tutto il mondo valori per

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

www.egs-ita.com Programma per la gestione di ricette e analisi costi molto versatile per i professionisti del Foodservice

www.egs-ita.com Programma per la gestione di ricette e analisi costi molto versatile per i professionisti del Foodservice Soluzioni per l Industria dell Ospitalità Programma per la gestione di ricette e analisi costi molto versatile per i professionisti del Foodservice EGS Enggist & Grandjean Software SA Route de Soleure

Dettagli

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA novembre 2004 FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA CICLO DI FORMAZIONE SUL RUOLO E SULLA VALORIZZAZIONE DELLA MARCA NELLA VITA AZIENDALE 3, rue Henry Monnier F-75009 Paris www.arkema.com TEL (+33)

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria Adriana Volpato P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria 19 Dicembre 2011 STRUMENTO didattico educativo individua gli strumenti fa emergere il vero alunno solo con DIAGNOSI consegnata si redige

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Ci sono momenti nella storia in cui i popoli sono chiamati a compiere scelte decisive. Per noi europei, l inizio del XXI secolo rappresenta uno di

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA

INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA PROGRAMMA EDUCATION INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA E PREVISIONI DI PENSIONAMENTO Anticipazioni per la stampa dal Rapporto 2009 sulla scuola in Italia della Fondazione Giovanni Agnelli (dicembre

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO

SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO Presentazione del corso Istituzionale Il broker marittimo: la figura professionale Lo Shipbroker, in italiano mediatore marittimo, è colui che media fra il proprietario

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico VenereBeautySPA Ver. 3.5 Gestione Parrucchieri e Centro Estetico Gestione completa per il tuo salone Gestione clienti e servizi Tel./Fax. 095 7164280 Cell. 329 2741068 Email: info@il-software.it - Web:

Dettagli

Giornata dell Economia 2004

Giornata dell Economia 2004 Giornata dell Economia 2004 Premio Camera di Commercio Comunicato stampa n. 22 del 13 luglio 2004 La società ha bisogno oggi più che mai, dinanzi ad una congiuntura sfavorevole e all insicurezza determinata

Dettagli

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI VALENTINO DOMINI L attacco iniziale, prima azione di affrancamento della coppia controgiocante, è un privilegio e una responsabilità: molti contratti vengono battuti o realizzati proprio in rapporto a

Dettagli