Al bio proprio non rinuncio. Speciale cereali Biosüdtirol. Stili di vita e alimentazione Nabiha Akkari Pasta madre

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Al bio proprio non rinuncio. Speciale cereali Biosüdtirol. Stili di vita e alimentazione Nabiha Akkari Pasta madre"

Transcript

1 PERIODICO DI INFORMAZIONE RISERVATO AI CLIENTI NATURASÌ PRIMAVERA 2012 NUMERO 35 Stampata su carta ecologica 100% riciclata E-2000, con inchiostri a base vegetale, prodotta senza uso di cloro dalle Cartiere Cariolaro S.p.A. Al bio proprio non rinuncio Stili di vita e alimentazione Nabiha Akkari Pasta madre Speciale cereali Biosüdtirol

2 Sommario I COSTI DEL BIOLOGICO 4 Ahi ahi c è la crisi, ma al bio proprio non rinuncio SPECIALE CEREALI 8 Cereali in chicco SALUTE E BENESSERE 12 Stili di vita e alimentazione PROGETTO ANGOLA 14 Il sole dopo la tempesta BIOGIARDINAGGIO 16 La bellezza salverà il mondo PERCHÉ HO SCELTO BIO 18 Nabiha Akkari RICETTE DI STAGIONE 20 La cucina dei colori SCELTE DI STAGIONE 24 Biosüdtirol CONSUMATORI CONSAPEVOLI 28 Chiedetelo a NaturaSì Il lunario di casa 30 CULTURA E SOCIETÀ 32 La comunità del Cibo Pasta Madre IN TUTTO RELAX 34 Primavera in Olanda TENDENZE 36 Guerrilla Gardening A TU PER TU CON L AZIENDA 38 Olio Colle di Nisi QUALITÀ 40 I controlli non sono mai troppi A TU PER TU CON L AZIENDA 42 Un libro buono come il pane... PER UN ECOLOGIA DELLA MENTE 44 Mafie in pentola, perché cambiare si può Editore NaturaSì: via De Besi, 20/c (Vr) tel , NaturaSì è certificata ISO 9001/2000. Direttore responsabile Luigi Speri. Redazione e realizzazione grafica EcoComunicazione.it progetti di comunicazione ecologica. InformarSi è stampato da MediaPrint (Vr) Stampato su carta ecologica 100% riciclata. Pubblicazione trimestrale registrata presso il Tribunale di Verona in data 30/12/2003 n

3 PERIODICO DI INFORMAZIONE RISERVATO AI CLIENTI NATURASÌ PRIMAVERA 2012 NUMERO 35 Stili di vita e alimentazione Nabiha Akkari Pasta madre Speciale cereali Biosüdtirol Editoriale Non abbassiamo la guardia... Stampata su carta ecologica 100% riciclata E-2000, con inchiostri a base vegetale, prodotta senza uso di cloro dalle Cartiere Cariolaro S.p.A. Al bio proprio non rinuncio Quello che servirebbe è il CoCoCo: Coraggio, Comunicazione, Coerenza. È fondamentale il coraggio di dire le cose, la coerenza quando le hai dette e la comunicazione nel farle girare. Enrico Bertolino, comico È curioso come in questi ultimi tempi, tra gli scaffali dei negozi, più che di borsa della spesa si parli di Borsa. Ed è curioso come, velocemente, siano entrati nel lessico quotidiano termini di cui la maggior parte di noi ignorava addirittura l esistenza. Pur non conoscendone ancora perfettamente il significato, ci si trova a esultare se lo spread si abbassa; non ci si informa su come va la salute, ma sulla situazione dei Bot e degli Eurobond. Inflazione, recessione, eurozona fino a pochi mesi fa se ne discuteva solo nei corridoi di un ministero o di una banca, ora, invece, se ne parla un po dappertutto. Forse è un modo scaramantico per affrontare la paura del futuro? Non è che si finisce poi per trascurare problemi altrettanto importanti, magari inseriti, quasi per caso, nelle ultime pagine dei giornali? Siamo così presi dallo spread da far passare quasi inosservata la notizia riguardante il problema sempre scottante degli Ogm. Il 22 dicembre, infatti, la Commissione Europea ha approvato tre decisioni che autorizzano l uso di tre mais geneticamente modificati (MIR604xGA21, Bt11xMIR604, Bt11xMIR604xGA21) e del cotone Ogm ( x ), non applicabili in Italia stante la posizione del governo attuale, che impedisce la semina di Ogm. La decisione è stata presa autonomamente dalla Commissione: tra gli Stati membri non era emersa una posizione a maggioranza qualificata sulle quattro autorizzazioni. Vengono presi provvedimenti importanti sul futuro del territorio europeo, e ci colgono momentaneamente distratti. Ma se non prestiamo la necessaria attenzione ai problemi relativi all agricoltura e all ambiente, che futuro potremmo avere anche con uno spread alto? Noi di NaturaSì vogliamo, invece, essere sempre più vigili, attenti e curiosi. Perciò, in questo numero della vostra rivista, diamo ancora più evidenza alle tematiche dell ambiente, dell agricoltura biologica, dell ecologia e di stili di vita meno distratti. Lo scandalo Gatto con gli Stivali, la truffa sul biologico di qualche mese fa, ci ha reso ancora più guardinghi. È proprio grazie ai nostri controlli e a quelli degli enti di certificazione con cui collaboriamo, che noi siamo riusciti a non essere coinvolti da personaggi come quelli incriminati. Non abbassiamo mai la guardia, perché anche nel nostro settore possono entrarci degli eco-furbi. Nel contempo uniamo le forze: con il nostro Ufficio Assicurazione Qualità, di cui vi raccontiamo l operato in questo numero, ma anche facendo rete con tutti i protagonisti sani del biologico, produttori e trasformatori a noi legati da lunghi anni di collaborazione. Anche voi lettori e clienti avete un ruolo importante, perciò controllate pure lo spread, ma contemporaneamente siate curiosi di informazioni verificando bene etichette e certificazioni di ciò che acquistate. Da parte nostra abbiamo messo a disposizione nei nostri negozi, per ogni scaffale, anche la lente d ingrandimento così da essere ancora più trasparenti e leggibili. Tutti insieme siamo sicuri che riusciremo a sostenere il vero biologico. Buona lettura e buona primavera Giò Gaeta Responsabile Progetto InformarSì Notizie in pillole Il Supermercato della Natura Nasce il nuovo logo NaturaSì si trasforma ma non cambia Nell ultima pagina del nostro giornale, quella dedicata agli indirizzi, trovate il nuovo marchio NaturaSì: siamo sempre noi, ma con un nuova veste, più elegante, giovane e dinamica. Cominciamo pian piano, per consentire a tutti i consumatori di prendere confidenza con questa importante novità che non cambia la sostanza di ciò che siamo. Gradualmente, il nuovo marchio comparirà su tutto il materiale di comunicazione e su tutto ciò che parla di noi. Cerca la coccinella e troverai NaturaSì. Bioesserì. Nuovo Ristorante NaturaSì a Milano È stato inaugurato da poco, a Milano, Bioesserì un nuovo ristorante del circuito NaturaSì. Si trova in via Edmondo de Amicis 45 (zona Sant Ambrogio) ed è aperto tutti i giorni dalle 7 alle 24 con orario continuato. Una vera e propria Casa del Biologico che soddisferà ogni vostra esigenza. Molti infatti i servizi offerti: cucina, wine bar, gelateria, yogurteria, bar, gastronomia, sala thè, cioccolateria, salottino wi-fi, piatti unici, taglieri di formaggi e salumi, crudità di pesce e carne. Il meglio del biologico, a Milano. Vieni a trovarci. Il Bio in cui credere Nel corso del 2012 presso i negozi NaturaSì ha preso il via un nuovo progetto: Il Bio in cui credere. Questa iniziativa muove dalla convinzione che fare la spesa scegliendo alimenti che esprimano il nostro amore per la terra sia un gesto di grande responsabilità verso l uomo e verso l ambiente. Per questa ragione, è importante creare un legame più stretto tra i consumatori e i produttori che rappresentano il meglio del biologico italiano. Attraverso un accurata selezione di sei fornitori che verranno messi in evidenza ogni due mesi, tutti i clienti dei negozi NaturaSì potranno acquistare diversi prodotti in offerta promozionale. 3

4 Sui nostri scaffali Agricola Morini Una tradizione di qualità, genuinità e sicurezza L Azienda agricola Morini ha integrato la produzione con i saporiti wurstel di pollo, che arricchiscono la sua gamma biologica. Prodotti solo con carne magra e con attenta lavorazione per escludere tutte le parti grasse dei nostri animali. Sono genuini, morbidi e saporiti. AGRIMO è sinonimo di filiera garantita, perché i polli, allevati all aperto, sono nutriti esclusivamente con alimenti vegetali biologici, lavorati nel nostro mangimificio. The Bridge Bio Quinoa Drink È una bevanda vegetale ben bilanciata, grazie all unione di due ingredienti come la quinoa e il riso. A basso contenuto di grassi (solo l 1,2%) e praticamente senza grassi saturi (0,1%) è a bassissimo contenuto di sodio (solo lo 0,04%), non contiene glutine né colesterolo. La quinoa biologica proviene da un progetto di commercio equo e solidale che ha come partner aziende agricole boliviane situate tra i 1800 e i 5000 metri. L acqua di fonte che sgorga a 450 m nel parco naturale della Lessinia la rende inimitabile. Gautschi Maionese con erbe delle Alpi svizzere e maionese di riso Per guarnire tartine, piatti freddi o insalate vi consigliamo la maionese con erbe delle Alpi svizzere a marchio Gautschi. Prodotta con olio di girasole che dona alla maionese un gusto fine e delicato, come fosse fatta in casa, è arricchita con delle erbe aromatiche che la rendono irresistibile! Inoltre per una maionese senza uova vi suggeriamo la maionese di riso a marchio Gautschi, ideale per chi vuole una salsa buona e leggera interamente vegetale. I costi del biologico Ahi ahi c è la crisi, ma al bio proprio non rinuncio Gli italiani che comperano bio sono sicuramente più attenti al prezzo, ma non rinunciano alla qualità del cibo. di Roberto Pinton Paolo C. Conti è un giornalista; ha lavorato in una quarantina di Paesi, è stato reporter a Sarajevo durante la guerra e in Sudafrica per le elezioni di Mandela nel Incuriosito da alcuni segreti del mercato alimentare, ha cominciato a documentarsi, intervistando centinaia di persone, visitando aziende agricole e industrie, assaggiando e analizzando cibi. La sintesi di due anni di inchiesta è l ottimo libro La leggenda del buon cibo italiano (e altri miti alimentari contemporanei), uscito nel 2006 per Fazi editore, ristampato nel 2008 e caldamente consigliato. Nel capitolo conclusivo Conti scrive Ormai vado sistematicamente alla ricerca dell ecocibo, Compro biologico perché credo sia migliore per me e per il pianeta in cui abito, Perché adesso che ci faccio caso mi rendo conto che c è quasi sempre un alternativa più naturale. Ahimè, di frequente l ecocibo (come lo chiama Conti) apparentemente è più costoso ( Adesso spendo per il cibo più di quanto spendevo in passato, Ci sono scelte alimentari che hanno qualche ripercussione sul portafoglio. Non tutte, intendiamoci ). Ma aggiunge Ci ho riflettuto e ho concluso che, con tutti i modi che ho a disposizione per risparmiare, il cibo non è davvero al primo posto. Qualche tempo fa ho cambiato il mio operatore telefonico. Adesso ho gli stessi servizi e spendo quasi cinquanta euro in meno a bolletta. E cinquanta euro al mese sono più che sufficienti per comprarsi una dieta drasticamente migliore. Sì, c è la crisi, la benzina costa cara, aumentano le tasse e i costi dei servizi pubblici, non si sa ancora se le liberalizzazioni miglioreranno la situazione: Grande è la confusione sotto il cielo, scriveva Mao Tse Tung. Dovendo necessariamente cambiare il frigorifero, però, non lo scegliereste con una classe di efficienza energetica G (probabilmente vi orientereste sulla pur più costosa classe A, magari A+++). Se per forza va cambiata l auto, non l acquistereste non catalizzata, ma vi 4

5 orientereste su un modello Euro 4 o Euro 5 (o magari ibrido). Se è così, come si può pensare di ridurre i comportamenti eco-sostenibili proprio sull alimentare, la benzina del nostro organismo? Sappiamo che coltivare con il metodo biologico riduce le emissioni di gas serra (lo ha di recente confermato il ministero USA dell agricoltura): al contrario di ogni altro sistema produttivo, è in grado di rimuovere dall atmosfera più gas serra di quanti non ne produca. Sappiamo che arricchisce la biodiversità: nelle aziende bio l università di Wuerzburg ha contato cento volte più impollinatori che in quelle convenzionali; l università di Oxford ha contato fino al 153% in più di piante spontanee, al 62% in più di uccelli e al 75% in più di pipistrelli. Sappiamo che i residui delle sostanze chimiche di sintesi possono essere nocivi per gli adulti e lo sono sicuramente per i bambini (nei cui alimenti l UE ammette il livello massimo di residui tollerato in quelli biologici: 0,01 mg/kg, sta a dire 1 milligrammo per quintale, 1 grammo per 100 tonnellate, in pratica: zero. Il residuo dell erbicida glifosate tollerato sui piselli convenzionali è di 10 mg/kg, volte superiore a quello tollerato nei piselli biologici ). Il cibo bio, insomma, è migliore per il nostro ambiente, per noi e per la nostra famiglia non solo perché i suoi contenuti nutrizionali (micronutrienti a effetto antiossidante, vitamine, enzimi, sali minerali) sono in genere superiori a quelli dei prodotti convenzionali. Sì, ma c è la crisi. I prodotti biologici non dovrebbero costar meno? I produttori non Compro cibo biologico perché credo sia migliore per me e per il pianeta in cui abito risparmiano la spesa per concimi chimici, diserbanti, insetticidi, anticrittogamici, eccetera? Non risparmiano anche sugli additivi alimentari? Nì: e vediamo perchè. Non sono gli alimenti bio a costare di più, sono quelli convenzionali che sembrano più a buon mercato. Il concetto, che si è fatto strada in Europa e negli Stati Uniti, è che chi inquina paga: un impresa non può preoccuparsi solo di produrre, ma deve dotarsi di depuratori e strumenti per ridurre il suo impatto ambientale, organizzando e pagando lo smaltimento dei rifiuti. Ci mancherebbe altro. Ma in agricoltura non è così: le ingenti spese necessarie per cercare di disinquinare i pozzi contaminati da atrazina, molinate e bentazone non sono state fatturate ai produttori di quei diserbanti, nè ai coltivatori di mais convenzionale. Ha provveduto (ha cercato di provvedere) lo Stato, con le risorse della fiscalità generale (le nostre tasse). Non si è trattato di un caso episodico: per l Istituto superiore per la ricerca e la protezione ambientale la quantità di pesticidi distribuita è in aumento (8,3 kg per ettaro nel 2001, il 52,6% in più rispetto al 1997), come le contaminazioni: nelle acque superficiali e di falda ci sono residui di 131 pesticidi diversi; nelle regioni più interessate alla coltura del mais (Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna) è contaminato l 80% delle acque analizzate. I residui presentano rischi per il suolo, per le specie che sostano sull acqua e per quelle che si nutrono con pesci contaminati, con pericoli per la salute dell ambiente e quella» 5000 copie vendute nel primo mese Il più importante Libro di ALimentAzione e SALute pubblicato negli ultimi 75 anni 5

6 Sui nostri scaffali Probios Mini grissini senza glutine Rice&Rice Da Rice&Rice arrivano i nuovi minigrissini senza glutine. Fragranti e leggeri sono prodotti con farina di riso. Disponibili nei due gusti, al naturale o con gustosi semi di sesamo, sono perfetti in sostituzione del pane, come aperitivo o delizioso spezza fame. Forno di Campagna Fette biscottate di Kamut e Fette biscottate di Farro Nella lavorazione di questi prodotti, assieme alla farina bianca di Kamut o di farro, viene utilizzato un lievito madre di pasta acida ottenuto dalle stesse farine con cui realizziamo le fette. Il processo di lavorazione, assolutamente artigianale, viene svolto in un armonico lavoro di squadra in cui prevale la passione per le diverse tecniche manuali che alla fine ci permettono di ottenere un buon prodotto, friabile, saporito e gradevole che esprime tutte le caratteristiche della materia prima. I Love Bio Brichetti al mais biologici La parola Brichetti, in dialetto Ligure, significa fiammiferi. Somigliano, infatti, a fiammiferi questi grissini sottilissimi, friabili, insaporiti da una generosa dose di olio extravergine d oliva, da sale marino, da farina di mais e farina di grano tenero di coltivazione italiana. La bontà del prodotto è data dalla accurata scelta degli ingredienti, tutti provenienti da agricoltura biologica. umana. L uso dell acqua come potabile è possibile solo dopo costose depurazioni: ogni 100 euro spesi per l acquisto di pesticidi, ne servono 25 per rimuoverli dall acqua. Il conto degli impianti di potabilizzazione arriva ai produttori di fitofarmaci o ai coltivatori di mais convenzionale? Marameo. I ricavi sono strettamente privati, ma le spese sono del tutto pubbliche, a carico degli altri. I pesticidi, poi, sono progettati per rendere la produzione apparentemente meno costosa. Quello che conta è ottenere qualche quintale in più: nessuno si è mai sognato di studiare pesticidi che salvaguardino il contenuto di nutrienti o il sapore naturale: il prodotto convenzionale, così cheap, anche qui è inferiore. Se al prezzo apparentemente più conveniente indicato sul cartellino aggiungessimo quanto paghiamo ogni giorno, con le nostre tasse, per tenere in piedi il colosso traballante dell agricoltura convenzionale, non parleremmo più di prodotti biologici cari. Prezzi più bassi inquinando alla grande e non spendendo un centesimo per la bonifica ambientale? No, grazie. Va da sé, poi, che, senza il doping dei fertilizzanti di sintesi (che eutrofizzano le acque e fanno proliferare alghe e mucillagini), le rese bio possono essere quantitativamente minori; la manodopera di chi zappa per limitare le Prezzi più bassi inquinando alla grande e non spendendo un centesimo per la bonifica ambientale? No, grazie erbe infestanti ha un costo diretto più elevato dei diserbanti (ma non finisce nelle falde); sul terreno dove si son piantate siepi per dare ospitalità alla fauna spontanea e su quello a riposo non si raccoglie, una percentuale fisiologica di prodotto non è commerciabile, perché se l è goduto qualche fortunato insetto che i suoi cugini utili non son riusciti a contenere. E poi si sostengono i costi dei controlli e di una burocrazia non di poco conto per garantire il controllo della filiera (hai voluto la tracciabilità? Pedala!). Troppa filosofia e macroeconomia? Qualche consiglio pratico, allora, per una spesa bio ragionata. Comprate prodotti di stagione. Riducete gli scarti: ogni europeo butta via 180 kg di alimenti l anno (e non sono solo bucce e torsoli), per oltre 550 euro: più di 10 euro a settimana per persona (imparate ad utilizzare tutto). Se ne mangiate, acquistate tagli più economici di carne bio e date sfogo alla creatività in cucina (non esiste solo il filetto). Mangiate più legumi e cereali integrali (gli esperti che decantano la dieta mediterranea parlano anche a voi. Svegliatevi con il profumo del pane fatto in casa). Se serve, cambiate operatore telefonico (e guidate un po più piano e meno nervosamente, si risparmiano benzina e CO 2 ). 6

7 Notizie in pillole C'È UN PO' DI ALCE NERO IN OGNUNO DI NOI. NOI CHE RISPETTIAMO I RITMI DELLA NATURA, LE STORIE E LE MANI CHE LA LAVORANO. NOI CHE CREDIAMO NELLA TERRA E CHE PREFERIAMO PROTEGGERLA PER MANTENERLA FORTE E RICCA PER IL DOMANI. NOI CHE SCEGLIAMO DI MANGIARE SANO PERCHÈ VOLERCI BENE CI FA STARE BENE. NOI SIAMO ALCE NERO, IL BIOLOGICO DA OLTRE 30 ANNI. 7

8 Notizie in pillole Speciale cereali 8 Cerco lavoro Un lungometraggio dello scrittore, regista e operatore sociale Umberto Lucarelli sull abilità della disabilità Il film rientra nell ambito del progetto Educare alla diversità dell Agenzia per il Lavoro di Consorzio SiR - AnffasMilano Onlus, con la quale anche NaturaSì collabora per l inserimento di persone con disabilità all interno dei propri negozi. Nel lungometraggio si mette in risalto l importanza della relazione tra famiglia, scuola e azienda nel percorso di inclusione sociale e lavorativa delle persone con disabilità, nella quale NaturaSì crede fortemente: viene infatti presentata l esperienza dei ragazzi che lavorano nei Supermercati della Natura e che hanno messo in campo il loro talento anche come attori nel film Cerco Lavoro. Il protagonista Danilo Reschigna (nella realtà attore con tetraparesi spastica) cerca di fare uno spettacolo teatrale sulla vita delle persone con disabilità all interno del mondo del lavoro. Danilo si muove per la città con un piccolo registratore e intervista laureati con la sindrome di Down disoccupati, tirocinanti entusiasti e ragazzi assunti; datori di lavoro, direttori della grande distribuzione, responsabili di ristoranti, negozi, magazzini, dirigenti delle scuole di formazione professionale che preparano gli studenti al lavoro, e i loro genitori. Le telecamere entrano nei luoghi di lavoro riprendendo fatti di vita e momenti di vera quotidianità. Ne risulta un documento prezioso, un invito alle aziende a vedere la diversità come opportunità: le persone disabili sono persone con disabilità e il con è una risorsa, una potenzialità portatrice di un cambiamento. È possibile ritirare gratuitamente il film in dvd presso l Agenzia per il Lavoro Consorzio SiR - Anffas Milano Onlus, Via Ulisse Dini, Milano tel Alcune copie sono disponibili anche presso i negozi NaturaSì di Milano. Per ulteriori informazioni: Cereali in chicco, farine, pane, pasta: integrale, decorticato, perlato, raffinato... Per mantenere nel tempo la salute, i cereali, base della piramide alimentare, sono fondamentali. Ma come orientarsi nella scelta? Se non ho tempo per prepararli è meglio rinunciare in partenza? È proprio vero che serve metterli in ammollo il giorno prima? È importante che siano integrali biologici o biodinamici? Un primo piatto a base di cereali saprà farsi apprezzare anche dagli ospiti? Andiamo con ordine e cerchiamo di chiarire un po di dubbi. di Daniela Zambonini I cereali in chicco... Il più usato nella cucina italiana è senz altro il frumento ovvero il grano (duro o tenero) dal quale si ricavano poi le farine per la pasta e il pane. Alla famiglia dei cereali appartengono altri come ad esempio granoturco (mais), kamut, farro, orzo, riso, avena, segale e ancora grano saraceno, amaranto e quinoa, anche se questi ultimi, non essendo delle graminacee, vengono considerati degli pseudo cereali. Integrali, decorticati, perlati, raffinati, soffiati... Quali le differenze? Se è vero che i cereali integrali fanno bene alla salute (importante che siano provenienti da coltivazioni biologiche o biodinamiche, perché è sulla parte esterna del chicco che si depositano le sostanze chimiche usate in agricoltura), è necessario approfondire l argomento per capire che non tutti i cereali sono uguali. Ogni chicco è costituito da tre sezioni distinte, ognuna ricca di sostanze: la crusca esterna di fibre, il germe interno di micronutrienti e l endosperma di amidi. Sul mercato i cereali si trovano con la dicitura integrale, decorticato, perlato, mondo, semintegrale, semilavorato, brillato, soffiato, fioccato, spezzato sotto forma di farine, cracker, biscotti e prodotti da forno in genere.

9 La salute in un chicco: i principi nutritivi Va subito detto che ad una maggiore raffinazione dei cereali si vanno di pari passo perdendo i principi nutritivi salutari tanto apprezzati. Il valore nutritivo e qualitativo più alto lo troviamo infatti nel cereale in chicco integrale sia biologico che biodinamico. Grande attenzione va quindi prestata alle etichette dei prodotti convenzionali. Non è detto infatti che un prodotto che appare visivamente più scuro sia un vero integrale: alcuni cereali, non biologici, vengono infatti raffinati e poi addizionati di crusca o cruschello e arricchiti di vitamine dopo la lavorazione, ottenendo un prodotto finito che di fatto ha ben poco di integrale. Vediamo ora in dettaglio cosa si trova in commercio: Integrale: è il chicco intero che racchiude tutte e tre le parti. Il cereale integrale può essere consumato tale e quale oppure spaccato, trasformato in fiocchi, in farina, pasta, cracker o altro. Decorticato: questa dicitura si usa per alcuni cereali come orzo, farro, avena, miglio. Con azioni di frizione e abrasione, la granella viene privata degli strati tegumentali esterni (glumelle), che non sono commestibili. Non vengono eliminate tutte le cuticole; alcuni prodotti decorticati (farro e avena) possono essere considerati integrali, altri (l orzo) come semi-integrali e privi del germe. Perlato: la perlatura si usa per farro e orzo. Vengono tolti gli strati più esterni del chicco fino ad arrivare all endosperma. I cereali perlati, ricchi in amido, possono essere macinati in farine oppure confezionati interi per il consumo. La perlatura del riso si chiama brillatura. Mondo: ricavato solo da alcune varietà, è chiamato anche orzo nudo ; orzo integrale privato delle glumelle esterne, non commestibili, già durante la trebbiatura. Semintegrale: è il chicco sottoposto a parziale rimozione degli strati esterni ed eventualmente del germe. Semilavorato: si usa per il chicco di riso a cui è stata tolta meccanicamente C parte della crusca; si può considerare semiintegrale. M Y Brillato: si dice del chicco di riso bianco ; come per la perlatura, è privato della crusca CM e del germe e brillato per sfregamento su smeriglio e spazzolatura. MY CY Fiocchi: il chicco viene in genere cotto a CMY vapore, pressato ed essicato. Soffiato: il chicco cotto a vapore in una sorta K di grande pentola a pressione viene portato rapidamente a temperatura ambiente e poi asciugato in flusso di aria calda, perdendo l acqua, ma rimanendo gonfio. Farina: è il risultato della macinazione del chicco. È preferibile la macinazione a pietra, che frantuma lentamente il seme senza surriscaldarlo. Spezzato: i cereali, generalmente cotti a vapore e fatti seccare, vengono macinati molto grossolanamente o spezzati. Ampiamente usati per l alimentazione degli animali, sono molto interessanti anche per quella umana, in quanto cuociono più in fretta di quelli interi. Il più noto è il bulgur. Il chicco (integrale o perlato) è più ricco di sostanze nutrienti rispetto alla farina che se ne ottiene: se la macinatura è industriale può surriscaldare il chicco, impoverendone i valori nutrizionali. La farina più raffinata si classifica tipo 00 ; salendo, ci sono la tipo 0, le tipo 1 e tipo 2 (semi-integrali) e quella integrale.» 9

10 10 Sui nostri scaffali Terre di Sangiorgio Ketchup Questo ketchup nasce dal connubio dell inconfondibile gusto tipicamente americano e della genuinità caratteristica della cucina italiana, il tutto nel rispetto della produzione biologica come nella migliore tradizione di Terre di Sangiorgio. A una base di concentrato di pomodoro vengono aggiunti lo zucchero di canna, l aceto di mele, le cipolle e, infine, un mix di spezie che donano a questo prodotto un particolare equilibrio tra agro e dolce. Rapunzel Naturkost Crema di mandorle e fave Tonka Un piacere veramente esotico! La crema di mandorle e fave Tonka è una composizione di mandorle e latte con l aroma meravigliosamente dolce e floreale del frutto dell albero della Tonka. È particolarmente cremosa, morbida da spalmare e si scioglie sulla lingua. L aroma delle fave Tonka ricorda molto quello della vaniglia (è anche conosciuta come vaniglia messicana ). Le fave Tonka vengono usate nella cucina gourmet per aromatizzare dessert raffinati, dolci e salse. Bionaturæ Olive Bionaturæ Bionaturæ presenta le olive verdi snocciolate e le olive nere intere in un pratico formato da 300 grammi. Ottime da gustare da sole, irrinunciabili per un classico aperitivo e ideali per arricchire di sapore ogni piatto. xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx Tabella sull ammollo (cereali integrali) Cereale Ammollo (ore) La preparazione e il gusto in cucina... anche per chi non ha tempo! Tutti i cereali in chicco necessitano di un lavaggio prima di essere cucinati e prima ancora di una veloce mondatura, un controllo visivo cioé che consenta di eliminare eventuali sassolini o corpi estranei incidentalmente finiti tra i cereali. Si immergono quindi in acqua mescolando per far emergere le impurità e poi si scolano, ripetendo l operazione un altra volta se l acqua non rimanesse limpida. Alcuni cereali richiedono qualche ora di ammollo prima di essere cucinati (il tempo è indicato nell etichetta, vedere la tabella qui sopra). La cottura solitamente richiede una quantità d acqua pari a due volte e mezzo il volume del cereale (per esempio per il riso) e i tempi variano molto da cereale e cereale. Si va dai minuti dei chicchi più piccoli o teneri come il miglio, la quinoa e il grano saraceno, ai minuti dell avena, della segale, del kamut e del frumento, dell orzo mondo (decorticato) e del riso integrale all ora e mezza del farro decorticato. Tempi forse troppo lunghi per la vita di oggi. Allora utilizziamo qualche trucco. Tempo di cottura (in minuti) liquido di cottura Amaranto 4/6 20/25 2 parti su 1 di cereale Avena 8 50/60 2 parti su 1 di cereale Farro decorticato ,5 parti su 1 di cereale Farro perlato no 20 2 parti su 1 di cereale Grano saraceno 6 20/25 2 parti su 1 di cereale Miglio no (meglio tostarlo) 25 2 parti su 1 di cereale Orzo decorticato parti su 1 di cereale Orzo perlato no 30/35 2,5 parti su 1 di cereale Quinoa no 12/15 2 parti su 1 di cereale Riso integrale no 45/50 2 parti su 1 di cereale Riso semintegrale no 20 2 parti su 1 di cereale Segale 8 45/50 3 parti su 1 di cereale Una buona idea è quella di preparare i cereali, o almeno metterli in ammollo, la sera prima per il giorno dopo. Oppure cucinarne il doppio della dose per poi averli pronti per due o tre giorni. Ma i tempi di cottura diminuiscono notevolmente con la cottura in pentola a pressione: solo mezz ora o poco più per l orzo mondo o l avena integrale, per esempio. Infine, a chi davvero volesse una cucina rapida dell ultimo momento senza voler rinunciare del tutto ad una sana alimentazione, i cereali perlati offrono un buon compromesso alla solita pasta (il farro perlato cuoce in 25 minuti). L abbinamento ideale con i cereali integrali I legumi, ricchi di amidi, fibre e proteine sono il naturale abbinamento ai cereali integrali: pasta e fagioli, riso e lenticchie, orzo e misto di legumi, farro e fagiolini forniscono proteine di buon valore biologico e i due alimenti, insieme a un buon piatto di verdura, rappresentano un pasto completo e a basso costo. Essendo l argomento cereali di vasto interesse tra i nostri consumatori, prossimamente realizzeremo un inserto monografico.

11 Notizie in pillole Da NaturaSì Valore Alimentare Magazine In primavera, Valore Alimentare si tinge di nuovo. Leggi e scopri tutto su alimentazione, salute e biologico. In copertina: Le problematiche della gravidanza e poi... Primavera è tempo di depurazione, anche per prevenire allergie e intolleranze alimentari Cucina e salute: una nuova rubrica per stare meglio con gusto Succhi di frutta: come si producono e come si leggono le etichette Prendersi cura della pelle con i consigli del nostro dermatologo Come alleviare i traumi dell attività sportiva Ed altro ancora su biologico alimentazione salute primavera 2012 numero 38 e 3,50 valore alimentare magazine Valore Alimentare Magazine - Primavera Trimestrale Anno IX, n 38 Sped. in abb. post. - 70% NE/PD depurare l organismo la cura della pelle i succhi di frutta i traumi dello sportivo i disturbi della gravidanza Vacanze di Pasqua alla Fattoria Di Vaira Per chi vuole concedersi una rilassante pausa a contatto con la natura, la Fattoria Di Vaira è il posto ideale. In questa azienda agricola si producono latticini, olio, vino e ortaggi secondo le regole dell agricoltura biodinamica. L ospite viene accolto con semplicità e cortesia; può prendere parte alla vita dell azienda e assaporare la realtà della vera vita di campagna. L azienda accoglie ospiti singoli, famiglie, scuole e piccole comitive che possono trascorrere nella splendida cornice del Molise periodi di vacanza, traendo beneficio dalla vicinanza del mare, facendo passeggiate, escursioni e partecipando alle attività. C è anche la possibilità di sostare con il camper o in tenda, facendo colazione o cenando alla fattoria. 11

12 12 Sui nostri scaffali Integralimenti Tofu mediterraneo Ricco di proteine vegetali e 100% biologico, il Tofu mediterraneo è un alimento saporito: la presenza delle olive verdi e del basilico risveglia il gusto e i profumi tipici della nostra cucina. Delizioso servito semplicemente con olio extra vergine e limone, tagliato a dadini rende squisita una semplice insalata. Il Tofu mediterraneo Integralimenti può anche essere frullato con olio e utilizzato per preparare sfiziosi antipasti o condire pasta e riso. Lupino Più gusto al benessere con bistecche e cotolette di lupino Il lupino, un legume altamente proteico, rappresenta una valida alternativa alla carne e ai prodotti a base di proteine vegetali. I prodotti Lupino 100% vegetali e biologici, stanno riscontrando sempre maggiore interesse nel mercato vegetariano e tra i consumatori attenti a diversificare la propria alimentazione. Biolab Mini veganburger Biolab: single è meglio! I Mini veganburger Biolab fanno parte di una linea perfettamente etica, 100% vegan, che evita sprechi perché confezionata in monoporzioni adatte al pasto di una sola persona. Completamente vegetali, saporiti, ma leggeri, sono adatti per chi non vuole rinunciare a mangiar sano. Facili da preparare sono ottimi da gustare nel classico panino oppure come secondo piatto con un contorno di verdure di stagione. Salute e benessere Stili di vita e alimentazione Prevenire è meglio che rimediare Siamo tutti d accordo, ma in termini di salute e ben-essere, è riconosciuto che, per accrescere la nostra capacità di ridurre i principali fattori di rischio alimentazione non corretta, sedentarietà, fumo, abuso di alcol per lo sviluppo delle malattie croniche che affliggono l occidente, occorre potenziare le abilità che ci consentono di adottare un comportamento costruttivo (skills for life). Si tratta di fattori protettivi capacità di conoscere se stessi, le proprie emozioni e quelle degli altri, di fronteggiare le tensioni, di valutare le situazioni e di affrontarle in modo flessibile, di affrontare in modo costruttivo i problemi e prendere decisioni, di sviluppare relazioni interpersonali, di comunicare in modo efficace e di comprendere gli altri che rendono il soggetto più forte nel far fronte a condizioni di stress. Le istituzioni hanno un ruolo importante nel coadiuvare le famiglie e la scuola in progetti che, attraverso un appropriata metodologia di educazione alla salute, hanno l obiettivo di sviluppare le competenze nei giovani. Promuovere la salute è andare oltre la prevenzione delle malattie. La prevenzione sta in difesa, essendo basata sul modello patogenetico: conoscere le cause delle malattie per contrastarle. La promozione della salute va in attacco, perché ha un ottica salutogenetica: agire sulle fonti della salute e del ben-essere per rafforzarle. In quest ottica, l interesse e l azione sono rivolti ai determinanti di salute, vale a dire a quei fattori che influenzano la salute delle singole persone e delle popolazioni. I determinanti di salute individuali, quali gli stili di vita nel cui ambito ci sono abitudini come il consumo di tabacco, di alcol, la pratica dell attività fisica, i comportamenti alimentari e sessuali possono essere, se necessario, cambiati e migliorati. Ma allo stato di salute contribuiscono anche fattori quali le reti familiari e sociali, fattori legati all ambiente di vita e di lavoro (abitazione, condizioni igieniche, istruzione, reddito, servizi sanitari e sociali...) e le condizioni generali socio-economiche, culturali e ambientali in cui le persone vivono. Stili di vita, condizioni socio-economiche, ambiente hanno maggior peso nel determinare lo stato di salute. L alimentazione è un determinante di salute individuale e sociale L alimento non è solo un insieme di sostanze da ingerire a scopo nutritivo, ma è anche e soprattutto una forma sociale e culturale, che assume significato differente in società diverse o in gruppi eterogenei all interno di una stessa società.

13 biologico per vocazione Le differenze gastronomiche tra Paesi, regioni, classi sociali e gruppi etnici ne sono un esempio. Inoltre il cibo evoca ricordi familiari, diventa un conforto quando ci sentiamo in ansia o depressi, consente di relazionarci agli altri. Il valore sociale e comunicativo del cibo è legato all idea di condivisione dei pasti ed è implicito nel concetto stesso del termine convivio, dal latino vivere con. Ma è da rinverdire ancora un altro aspetto che studiamo sui banchi di scuola. Tutti gli organismi viventi interagiscono con l ambiente e tra loro: le piante stanno alla base dell alimentazione per gli animali erbivori che da esse ricavano materia ed energia, producendo a loro volta materia ed energia i carnivori. Alla sommità di questo ciclo si trovano i decompositori, organismi che trasformano i residui organici di piante e animali morti in sostanze inorganiche, che possono così essere riutilizzate dalle piante. La caratteristica essenziale del metabolismo degli esseri viventi nella natura, sostanzialmente, è che il circuito è chiuso, perchè gli scarti di un organisco sono riutilizzati dagli altri. Mancare di rispetto a un solo elemento della catena comporta in modo del tutto inevitabile una conseguenza su qualsiasi altro elemento. Ecco perché la prospettiva nella quale collocare una corretta alimentazione e, più in generale, uno stile di vita salutare, è quella dell individuo inteso in tutta la sua persona, con tutta la sua storia, come unità mentecorpo-contesto sociale ed ambientale. Questo è quanto scaturisce anche dalla nostra esperienza nell ambito dell educazione e promozione della salute e nell ambito della prevenzione nutrizionale attraverso attività (sorveglianza sugli stili di vita; progetti di educazione e promozione della salute; promozione nelle comunità (scuole, ospedali, RSA ecc.) dell applicazione delle Linee guida nazionali e regionali in ambito nutrizionale; dietetica preventiva) rivolte a comunità, gruppi, insegnanti, famiglie e singole persone interessate. Dieci passi per muoversi verso il polo della salute: - gustiamo il cibo: è un atto di rispetto verso noi stessi; - mangiamo senza fare altro nello stesso momento; - sviluppiamo i valori e le relazioni umane: un abbraccio può sostituire uno snack ; - manteniamo il rispetto per l ambiente del quale ci cibiamo e siamo parte; - facciamo attività fisica tutti i giorni per circa un ora: la sedentarietà ci danneggia; - ascoltiamo i messaggi del nostro corpo per mantenerlo in salute; - mangiamo cinque porzioni di frutta e verdura al giorno, rispettandone la stagionalità; - articoliamo la giornata alimentare in quattro/cinque pasti bilanciati (colazione, pranzo, cena e uno/due spuntini); - chiediamo informazioni all Azienda sanitaria locale circa i servizi che promuovono una sana alimentazione e stili di vita salutari; - collaboriamo con i programmi di educazione alla salute con comportamenti che siano coerenti: non dimentichiamo che siamo un modello di riferimento per i nostri figli. Dott. Emanuela De Franco Direttore settore Igiene e sanità pubblica, alimenti e nutrizione. Dipartimento prevenzione ASL5 di Pisa. Dott. Margherita Brunetti Responsabile U. O. Educazione alla salute e bioetica. Dirigente medico. Dipartimento di prevenzione ASL5 di Pisa. da oltre 25 anni alimentiamo il tuo benessere Pasta fresca e ripiena Gnocchi Spätzle Gastronomia 13

14 Sui nostri scaffali La fattoria di Romignano Il Meriggio Il Meriggio è un vino bianco prodotto con uve di Malvasia e Trebbiano Toscano. Si ottiene vinificando in bianco il mosto ottenuto con una soffice spremitura. È un vino semplice con un bel colore giallo paglierino, un delicato fruttato ed un gusto pieno e morbido. Non vuole essere un grande vino, ma cerca di farsi apprezzare per la sua sincerità e schiettezza. Il Meriggio si abbina bene ai formaggi freschi, ai primi piatti ed al pesce. Da servire a 12 C. Perlage Un Pinot che parla veneto Una nuova annata per il Pinot grigio dell azienda Perlage. A marzo, infatti, saranno in vendita le prime bottiglie della vendemmia 2011: un vino fresco, sapido che, figlio di una buona vendemmia, si abbina bene con piatti di mare e formaggi di media stagionatura, ma che è anche un gradevole aperitivo. Un vero e proprio prodotto veneto, a partire dalla sua denominazione di IGT delle Venezie. Affinato in fusti d acciaio, ha una gradazione di 12. Una qualità che si ripete, come nel 2011, quando il Pinot Grigio Perlage ha meritato la medaglia di bronzo nel concorso internazionale Decanter. Azienda agraria Moretti Omero Grechetto, IGT Umbria Se si chiedesse ad un anziano contadino a cosa abbinerebbe il Grechetto ti risponderebbe: Lo berrei con il coniglio alla cacciatora o con il pollo spezzatino alle olive strinate!. Eppure il nostro Grechetto non è ottimo soltanto con le carni bianche: ti consigliamo di provarlo con deliziosi risotti mantecati oppure con primi piatti veloci con il condimento a base di verdure, senza dimenticare di provarlo con i formaggi a pasta molle. Per degustarlo al meglio consigliamo di servirlo a C in coppia con il tuo piatto preferito fra quelli citati e con un bel sorriso stampato sul viso. Progetto Angola Il sole dopo la tempesta Cari amici di NaturaSì, il più bel regalo che ho ricevuto a Natale 2011 sono state le facce e i sorrisi dei nostri amici angolani con cui ogni giorno lavoriamo, un regalo ricevuto grazie a tutti voi. A dicembre sono rimasto in Angola con mia moglie Teresa e mia figlia Isabel, mentre i miei 2 figli maggiori, Tommaso e Maila erano a Prato con i nonni, lontano da noi. Siamo rimasti, perché sapevamo di star costruendo qualcosa di davvero importante e questa convinzione ci ha aiutato ad andare avanti e a far aumentare la forza dei nostri cuori. Durante tutto l anno, a partire dalle alluvioni di marzo scorso, mi sono chiesto come avrei reagito se avessi perso tutto, come è successo nel marzo 2011 nei villaggi del nostro Progetto: casa, lavoro e ogni singola cosa che mi circonda. Durante il trascorrere dei mesi, ho capito che i nostri amici, i contadini, gli apicoltori e gli allevatori con cui lavoriamo, hanno mantenuto la speranza e la voglia di vivere che spesso mancano a chi non deve lottare per la sopravvivenza. Anche nelle comunità dove le inondazioni hanno provocato molti morti, la speranza è stata la prima fonte di rinascita, insieme al Tiriamo le somme di Matteo Tonini nostro lavoro e al vostro sostegno. Quest anno, infatti, anche grazie a voi, abbiamo realizzato dei sogni, piccoli, reali e concreti: motopompe, sistemi irrigui, zappe, vanghe, sementi, combustibile e quanto necessario per riprendere l attività agricola. Attraverso le formazioni realizzate dall equipe COSPE Angola, due delle nostre comunità beneficiarie (Munhengo e Munhino) sono riuscite a produrre le più belle patate del Namibe, vincendo un premio all esposizione della fiera di Bibala, nel corso della quale sono riuscite a vendere tutta la produzione, arrivando a guadagnare anche 700 euro per comunità. I grandi fazendeiros (agricoltori) del Namibe non riuscivano a credere ai loro occhi: bellissime patate biologiche prodotte dai mukubal che, tradizionalmente, non sono agricoltori. João, il Soba, capovillaggio di Munhango, mi ha detto che a volte l amore vale più di qualunque insetticida (e sicuramente la dedizione al lavoro vale più di qualunque altra cosa). Quest anno abbiamo fatto molto e il prossimo faremo di più, perché insieme abbiamo più forza. Grazie ancora da tutte le comunità del Progetto Angola. Grazie ai euro inviati da NaturaSì è stato possibile riparare le motopompe in tutte le comunità e dare appoggio nella fornitura di carburante. È stato inoltre possibile consegnare alle comunità delle sementi per la campagna agricola : soprattutto mais, ma anche piccole quantità di cavolo, melone, insalata, melanzana, carote, quiabo, barbabietole. Le comunità sono state anche appoggiate nel trasporto dei prodotti verso i mercati centrali, in modo che potessero ottenere prezzi di vendita maggiori e risollevarsi dalle perdite dell alluvione. Sono stati, infine, forniti nuovi attrezzi a sostituzione di quelli distrutti, come gli aratri. Grazie ai contributi è stato anche reinstallato il sistema di irrigazione a goccia nel Rio Bero, dopo che la piena aveva portato via l impianto pre-esistente, che abbiamo sostituito, potendo utilizzare il sistema già nella campagna agricola di quest anno. 14

15 Notizie in pillole Buoni per natura. Le bevande vegetali di Soia Soja Drink Naturale è un alimento vegetale ottenuto per estrazione da semi di soia integrali, senza zucchero né altri ingredienti aggiunti. Il suo gusto neutro e delicato lo rende versatile e adatto sia come bevanda sia come ingrediente in cucina per preparare gustose ricette. Disponibile anche la nuova versione Light con solo l 1,1% di grassi. Il Soja Drink con Calcio è preparato con estratto di soia arricchito con calcio e dolcificato con zucchero d uva. Un ottima alternativa per chi è intollerante al latte o al lattosio. Il suo sapore leggermente dolce lo rende particolarmente indicato come bevanda. NATURATTIVA - Tel

16 Sui nostri scaffali Ortis Metoddren Depurativo Express Inquinamento, stress, pesticidi, conservanti, questi fattori causano giorno dopo giorno un accumulo di tossine nel nostro organismo. È il momento di drenarlo e depurarlo. Composto da 6 ingredienti attivi fortemente concentrati, MetodDren Depurativo Express aiuta ad agire rapidamente ed efficacemente sui 5 organi emuntori (vie naturali di eliminazione) in soli 7 giorni. Confezione da 7 fiale: diluire tutte le mattine 1 fiala in un grande bicchiere d acqua. Disponibile nei seguenti gusti: classico o melograno/ frutto della passione. Acqua Plose Easy Box anche nella versione gassata L acqua Plose adesso è disponibile anche nella versione gassata nella comoda Easy Box. Plose, l acqua prelevata presso la fonte del Monte Plose a 1870 metri di altezza, leggerissima con un residuo fisso di soli 21,0 mg/l e un ph fisiologico ottimale di 6,6 è ora disponibile nella nuovissima confezione Easy Box, per soddisfare meglio le esigenze dei suoi clienti. È un cartone ecologico leggero e totalmente riciclabile, contenente 6 bottiglie da 1 litro in vetro a perdere e una comoda maniglia per rendere più agevole il rifornimento dell acqua Plose. Tecniche Nuove Le ricette per stare bene Dieta GIFT ha rivoluzionato il modo di mangiare di molte persone, togliendo importanza al calcolo calorico stretto, concentrandosi invece sui segnali ipotalamici di salute e dimagrimento. Spesso chi segue i dettami GIFT ha, dunque, la necessità di inventare nuove ricette, nuovi abbinamenti, nuovi metodi di preparazione. Lyda Bottino ha reinterpretato centinaia di nuovi e vecchi piatti, mentre Luca Speciani ha inserito un ripasso delle regole base della nuova impostazione alimentare. 19,90 euro L. Bottino, L. Speciani Biogiardinaggio La bellezza salverà il mondo Sarà forse per cercare di piegare la natura al suo senso estetico o per placare quella sottile nostalgia che alberga nel suo animo al ricordo dell Eden perduto, come sostengono tanti studiosi e filosofi... Fatto sta che l uomo ha da sempre prodigato grandi sforzi nella realizzazione di giardini che rispecchiassero nelle diverse epoche la sua idea di bellezza, in cui ritrovare la propria naturale dimensione. di Marzia Sandri Ne sono esempio e testimonianza gli artificiosi giardini all italiana che circondano con le loro ordinate geometrie le ville più maestose del nostro Paese, realizzati per soddisfare il gusto estetico dell epoca, facendosi piacere per gli occhi, così come i giardini alla francese, espressione del dominio dell uomo sulla natura, in cui è tangibile il riflesso dell assolutismo di Re Sole. Oppure anche i prati, frutto dell arte giardiniera anglosassone, che concepisce la natura come libera di muoversi, svincolata dai rigidi schemi umani, nella suggestione di quello stesso ritorno alla naturalità vagheggiato da Jean Jacques Rousseau, in cui tutto deve apparire spontaneo, quasi lasciato al caso. O ancora le composizioni dei cortili giapponesi, che esprimono al meglio l interiorità più profonda dell uomo e il suo desiderio di pura bellezza e che nella loro architettura riflettono i precetti filosofici dello zen, diffondendo un senso di pace e di armonia generale che scaturiscono dal delicato equilibrio tra spazi vuoti e zone fitte di vegetazione, dall alternanza di geometrie e di irregolarità che li contraddistingue. Ma anche a voler restare in Italia definita giardino d Europa tanti sono gli angoli verdi resi splendidi dal senso estetico dell uomo, al punto che si potrebbe tracciare un percorso, in una sorta di viaggio della bellezza attraverso i parchi e i giardini più famosi, in cui arte, natura e armonia si intrecciano mirabilmente (molti si trovano elencati nel sito che riporta anche la descrizione dei più bei giardini italiani e le informazioni più utili). A fare qua e là cenno a quelli che considera gli angoli verdi forgiati dall uomo che meglio incarnano il senso della bellezza è anche Serena Dandini in un libro di recente pubblicazione dal titolo evocativo di una canzone di De Andrè: Dai diamanti non nasce niente 16

17 Uno scorcio del giardino della Reggia di Caserta Storie di vita e di giardini in cui l artista televisiva disegna una riflessione dallo sfondo a tratti ironico e a tratti sociologico sulla società e sul rapporto dell uomo con la natura e con se stesso. Sparpagliati nel testo troviamo, così, aneddoti e riferimenti al parco della Reggia di Caserta che per primo avrebbe ospitato, nel 1760, un esemplare di camelie giunto direttamente dall Oriente, così come alle scenografie vegetali di Villa di Geggiano, nei pressi di Siena, che formano nel loro insieme un palcoscenico incantato in cui Vittorio Alfieri avrebbe messo in prova le sue famose commedie. Tra i tanti giardini ospitati dalle terre di Toscana l autrice cita anche l orto botanico noto come Giardino dei semplici di Firenze e quello di Villa Ambra di Poggio a Caiano, dimora di campagna di Lorenzo De Medici, passata poi alla sorella di Napoleone. Del Veneto, invece, segnala i giochi d acqua, statue e fontane del labirinto di Villa Pisani a Stra e, della capitale, il romantico giardino storico di Villa Sciarra, dominato da un gigantesco esemplare di ginkgo biloba. Se ad accenderci è il sacro fuoco dell arte giardiniera, non dobbiamo restare intimiditi di fronte allo splendore dei parchi più lussureggianti e famosi d Italia. La costruzione di un giardino è pari alla creazione di un opera d arte scrive la Dandini nel suo libro, facendo ben intendere come anche il giardino di casa o un semplice balcone possono diventare la tavolozza ideale della nostra espressione creativa e incarnare il nostro personale senso della bellezza che, per esser davvero tale, non deve far altro che rispecchiare il nostro carattere e il nostro mondo interiore. Arruffati e disordinati o perfettamente ordinati e geometrici, elegantemente monocolore o trionfo di ridenti tonalità accostate alla rinfusa, balconi e giardini dicono molto di quel che siamo e di come ci sentiamo, perché, come sostiene l autrice, anche il giardino è lo specchio dell anima, cartina tornasole dei nostri desideri. Così, tra suggestioni ricavate dalle più note fatiche letterarie e lo sciorinare di racconti autobiografici, la Dandini dà anche alcuni preziosi consigli ricavati dall esperienza maturata nel corso di personali e altrui applicazioni di giardinaggio. Al grido di Davanzali di tutto il mondo, unitevi!, nell indagare come il rapporto tra uomo e natura spesso si estrinsechi proprio nella fioritura e nell architettura di giardini e balconi, ci dimostra che un rapporto simbiotico con l ambiente e con le stagioni può avere il potere di determinare un cambiamento in meglio non solo nella vita di ciascuno di noi, ma anche, in una sorta di contagio positivo, in quella del mondo intero. Così, a patto di voler prendere per buona l affermazione che Dostoevskij fa per bocca del principe Miskin, protagonista de L Idiota, secondo cui la bellezza salverà il mondo, anche un giardino o un semplice balcone, che riproducono in piccolo, nelle nostre case, la bellezza della natura, possono diventare strumento di salvezza per l umanità. Cresce la famiglia YOGI TEA : Purifica con Limone e Licorice Mint 17

18 Sui nostri scaffali Perchè ho scelto bio Frescolat Mozzarisella: 100% Vegan Mozzarisella è un preparato a base di riso integrale germogliato prodotto senza latte né lattosio, fatto solo con ingredienti vegetali di qualità. Ideale per la preparazione delle pizze, come sostituto o in aggiunta alla mozzarella di latte vaccino o bufalino, così come di altri formaggi. Ma la linea dei Vegan Cheese si arricchisce di un nuovo prodotto, la Spalmarisella, anch essa a base di riso integrale e prodotta senza lattosio. Molto versatile, si può spalmare o fondere. Cansiglio Filoncino di mozzarella per pizza Dall altopiano del Cansiglio, tra Veneto e Friuli, arriva questo formaggio ottenuto da una lavorazione simile a quello della classica mozzarella Bio Cansiglio, ma con una filatura leggermente più asciutta. Di colore bianco candido, dal gusto dolce di latte, è ideale per realizzare pizze e torte salate, ma può essere impiegato anche in insalate, nella classica caprese con pomodori e origano, e in tutti i piatti freddi a base di pasta o riso. Geo Germogliatore TerradiSiena La terracotta è considerata uno dei migliori habitat per i germogli. Grazie alla sua porosità, garantisce una crescita molto rapida ai semi, perché mantiene un livello costante di umidità. Dall arte e dall esperienza degli artigiani della terracotta toscani nasce il germogliatore TerradiSiena. La novità del germogliatore a vaschette esagonali è l innovativo sistema di apertura luce/buio a doppia funzione di crescita. Le vaschette possono essere facilmente sollevate per creare una zona di luce ed aria tra un livello e l altro. Nabiha Akkari un europea con radici in Africa di Isa Grassano È passato appena un anno da quando Che bella giornata, il film campione di incassi di e con Checco Zalone, le ha aperto le porte del cinema italiano. Da allora la bellissima Nabiha Akkari, 27 anni, da Tunisi, non si è più fermata. Trascorre la sua vita tra set cinematografici (l ultimo film in ordine di tempo è Lezioni di Cioccolato 2 con Luca Argentero), teatri e studi di registrazione musicale. I tuoi genitori sono emigrati a Parigi dalla Tunisia, come hai vissuto il passaggio culturale? «All inizio mi sentivo sospesa tra due culture molto diverse tra di loro. A scuola mi vedevo diversa dagli altri bambini, che erano biondi. Poi, crescendo, ho imparato ad apprezzare la diversità e che la mia identità era una ricchezza. Oggi sono fiera di essere cresciuta in Europa da Africana, di avere dei principi e un educazione che trae origine da due continenti così belli». Quanto conta l influenza dei vari paesi del mondo in cucina? «Il fatto che ogni paese abbia la sua cucina e che, spesso, queste arti culinarie vengano importate nei nostri paesi è un bel regalo della nostra epoca; del resto il mondo è un grande villaggio. Mangiare nei ristoranti asiatici, sud americani, africani è sempre un viaggio da regalarsi, a volte un momento curioso, sempre interessante da vivere. Io mi diletto spesso ai fornelli e preparo piatti asiatici. Oltre al sapore, mi piacciono i colori. Ma amo molto anche la cucina italiana, una buona pasta, un buon cacio e pepe, una mozzarella di bufala». Se avessi la possibilità, catapultata indietro nel tempo, di andare a cena con un personaggio del passato, chi sceglieresti e perché? «Andrei con Audrey Hepburn. Amo tutto di lei, la sua eleganza, la sua dolcezza come attrice e come donna, il suo gusto. È stata impegnata 18

19 Ci confessi un peccato di gola? «Quando sono a Parigi amo i macaron e i cupcakes, sono molto golosa. E in Italia il cioccolato, soprattutto quello al latte con il caramello». nella resistenza durante la seconda guerra mondiale. Era una donna forte, una brava attrice, ha conosciuto un epoca che vorrei avere conosciuto io, prima della Tv e di Internet. Prima che nel nostro mondo tutto andasse troppo velocemente». Cosa rappresenta per te il piacere della buona tavola? «Una buona tavola è prima di tutto una tavola con delle persone che amo, con cui mi piace stare. La buona tavola è quella del cuore. Se mangio in compagnia e anche con buoni piatti, mi ritrovo velocemente in paradiso». Per te il cibo è la metafora di? «Relaziono molto il cibo con la personalità di chi lo consuma, o meglio, lo prepara. Molto spesso puoi conoscere qualcuno se sai cosa mangia, se cucina. Mi viene in mente mia madre. È una persona che passa il suo tempo a cucinare prelibatezze per gli altri, sperimenta le cucine internazionali e, ogni volta che vado a casa sua, sono sicura di mangiare bene. Il suo cibo parla di lei, è una persona generosa e aperta». Come fai a tenerti così in forma? Segui diete? «Nel 2006 ho viaggiato un anno da sola. Sono andata in Thailandia e poi in Australia, Nuova Caledonia e Tasmania. Così ho scoperto che l abitudine di mangiare 3 volte al giorno è una cosa molto italiana. Faccio fatica a mangiare solo 3 volte al giorno. In Tailandia si mangia 4-5 volte al giorno ma con piccole porzioni, in Tasmania, molto vegan food e slow food. Quindi ho capito che dovevo trovare da sola il mio equilibrio. Oggi mangio un po di tutto e spesso, senza seguire diete particolari». Come combatti lo stress? «Pratico yoga, il metodo bikram che si fa in un ambiente molto caldo. Imparo a liberare le mie emozioni, accettare la fatica. La filosofia di questa disciplina è quella di provare il dolore, lasciarlo passare, andare avanti come nella vita di tutti giorni. Voglio vivere così la vita e questa filosofia, secondo me, è una scelta che a un certo punto devi fare, per essere felice». Sei attenta alla qualità e alle proprietà nutritive del cibo? «Ho impiegato del tempo per capire quanto sia importante mangiare sano e bene. Un giorno una cara amica mi ha detto che ogni cosa brutta che mettevo nella mia bocca poteva fare malissimo a tante cellule del mio corpo. Può sembrare una banalità, ma mi ha fatto riflettere. Mi informo molto, bevo tanta acqua e spremute di frutta, seguo lo slow food e in futuro vorrei avere una famiglia con bambini che mangiano cibo naturale e di qualità come quello che mia madre ha dato a me. In casa non manca mai la zuppa di Miso, il latte di soia e il tè di liquirizia». Ti preoccupi del benessere dell ambiente? «Abbastanza. Non ho la macchina, ma quando posso mi sposto in bicicletta, compro biologico, faccio la raccolta differenziata, a casa uso solo prodotti ecologici per le pulizie, uso le lampadine a risparmio energetico. Insomma cerco di vivere da eco-responsabile». Per le tue vacanze che mete preferisci? «Adoro la montagna in estate. In questa stagione puoi passeggiare tranquillamente, vedere dei paesaggi incontaminati, incontrare belle persone. Occorre tanto esercizio fisico, ma è una bella sfida e ci vado tutti gli anni. Le Alpi sono ormai il mio rifugio». Prossimi obiettivi professionali? «Un altra mia passione è la musica: suono nel complesso rock Hulawhy. Registreremo il nostro album a primavera: non vedo l ora, sono tre anni che ci lavoriamo. La musica mi riempie il cuore». 19

20 Sui nostri scaffali Ricette di stagione Achillea Succo Bene cranberry e Succo Bene arancia-zenzero Queste due bevande sono ottenute dall infusione in acqua bollente delle bacche (cranberry) e della scorza e radice (arancia-zenzero), poi filtrata e con l aggiunta di succo concentrato di mela e succo concentrato di limone. Sono bevande dissetanti, ideali per adulti, bambini e per chi fa una vita attiva. Disponibili in formato da 750 ml con tappo twist-off richiudibile. La Galvanina Bio caffè Lasciatevi avvolgere dall aroma intenso della nostra bevanda biologica al caffè, una miscela 100% arabica di pregiati chicchi accuratamente selezionati e tostati provenienti dalle coltivazioni biologiche equo e solidali di Etiopia, Papua Nuova Guinea e Perù. Assaporate il gusto ricco del caffè infuso in acqua minerale, secondo la rinomata passione italiana per l arte del caffè e sapientemente addolcito con pregiato zucchero di canna biologico. Una bevanda tonificante e stimolante, leggermente frizzante, per concedervi un momento di carica naturale. La cucina dei colori Noi siamo ciò che mangiamo. La nostra energia trae giovamento dagli alimenti che a volte scegliamo anche in base al loro colore. Proprio a ogni colore, infatti, corrisponde una diversa vibrazione energetica, che il nostro corpo percepisce come carente. Perché, allora, non fare nostra questa cromoterapia naturale, unendo, quando possibile, cibo e colore? Dopotutto, raggiungere il benessere attraverso i colori è una pratica che affonda le proprie radici nella notte dei tempi e la stessa medicina tradizionale non ne nega la benefica influenza. I colori che compaiono nell arcobaleno formano l intero spettro luminoso percepibile dall occhio umano. I sette colori dell iride possono essere associati ai Chackra principali. La parola Chackra, dal sanscrito, significa vortice o ruota. Possiamo immaginarli come punti energetici, o meglio come punti d entrata e d uscita dell energia dall universo a noi e viceversa. Secondo la tradizione orientale, i più importanti sono sette e si trovano sulla linea mediana del corpo (all altezza della colonna vertebrale). Essi controllano e influenzano tutte le ghiandole, le funzioni e gli organi e sono collegati a determinati suoni e colori. Nutrirsi di cibo colorato significa dedicare ogni giorno attenzione a ciascun organo del proprio corpo, per ritrovare armonia ed equilibrio. Borscht. Una zuppa gustosissima proveniente dall Ucraina di Sara Cargnello 20 Agricola Morini Uova di casa nostra Quotidianamente AGRIMO è sinonimo di genuinità garantita, perché le galline sono costantemente controllate e nutrite esclusivamente con alimenti biologici a base vegetale, di nostra produzione e lavorati nel mangimificio di proprietà. La gestione degli animali è completa dalla nascita e la cura del loro benessere attenta e costante. Questo è AGRIMO, sinonimo di alimenti naturali, sani, biologici. Con questa premessa potete essere certi di consumare uova davvero ruspanti. Colore Rosso: Chakra della radice (sostegno e corpo fisico). Gli alimenti del colore rosso sono: anguria, arancia rossa, barbabietola rossa, ciliegia, fragola, pomodoro, ravanello, peperone rosso. Quando si ricorre ad alimenti rossi è perché ci si sente abbattuti. Ingredienti: 4 rape rosse fresche, 2 spicchi di aglio, 1 cucchiaino di zucchero di canna, sale, 1 cucchiaio di aceto di mele, 2 cucchiai di olio extra vergine d oliva, 1 cipolla rossa, 2 carote, ¼ di cavolo cappuccio, prezzemolo, pepe nero, 3 cucchiai di succo di limone, 1 vasetto di yogurt bianco di soia. Pelare e tagliare a cubetti le rape rosse, tagliare a julienne le carote e affettare molto sottilmente il cavolo cappuccio. Rosolare aglio e cipolla (anch essi affettati sottilmente) nell olio. Aggiungere le rape, le carote e il cavolo, 2 tazze di acqua calda, sale, zucchero e aceto. Far bollire la zuppa per circa 30 minuti, abbassando il fuoco. Una volta pronta, spegnere e aggiungere il succo di limone, il prezzemolo tritato e una spolverata di pepe. Servire nelle ciotole e guarnire ciascun piatto con una generosa cucchiaiata di yogurt.»

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra???

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra??? DIREZIONE DIDATTICA DI MARANELLO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE J.DA GORZANO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola CATALOGO DEI PRODOTTI Dall orto alla tavola Tutti i prodotti della nostra gamma sono senza coloranti nè conservanti, per preservare la vera natura delle pregiate materie prime utilizzate nella lavorazione

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE Menu MILANO CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE L eventuale attesa è sinonimo di preparazioni espresse e artigianali. Perdonateci! e se avete fretta, ditelo all Oste. L acqua pura microfiltrata è offerta dall

Dettagli

Società Agricola: Emon Agri

Società Agricola: Emon Agri Società Agricola: Emon Agri INTERVISTA AD UN AGRICOLTORE DELLA SOCIETA' AGRICOLA: Sul vostro logo c'è scritto che attuate una coltivazione virtuosa, ci può dire cosa si intende? Ci spiega: Per coltivazione

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

Prodotti di cui ti puoi fidare

Prodotti di cui ti puoi fidare Prodotti di cui ti puoi fidare Vogliamo offrirti alimenti di buona qualità a prezzi bassi, prodotti in modo responsabile. Stiamo lavorando in tutte le parti della catena alimentare, dalla fattoria al negozio

Dettagli

Etichettatura degli alimenti

Etichettatura degli alimenti Ministero della Salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Etichettatura degli alimenti Cosa dobbiamo sapere La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

L agricoltura nell Europa industrializzata

L agricoltura nell Europa industrializzata L agricoltura nell Europa industrializzata L agricoltura delle società industrializzate europee si differenzia da quella dell età moderna per gli attrezzi, le fonti di energia, i macchinari utilizzati

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO LA SALUTE VIEN MANGIANDO PERCHÉ MANGIAMO? Il nostro organismo per sopravvivere e stare in buona salute, per crescere, per svolgere attività fisica, per riparare le parti del corpo danneggiate e sostituire

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

Vini SPUMANTI. Franciacorta Cuve Imperiale Brut. Valdobbiadene Prosecco. Superiore Brut. Prosecco Treviso Extra Dry. Valdobbiadene Prosecco

Vini SPUMANTI. Franciacorta Cuve Imperiale Brut. Valdobbiadene Prosecco. Superiore Brut. Prosecco Treviso Extra Dry. Valdobbiadene Prosecco Carta dei Vini 2015 Vini SPUMANTI Franciacorta Cuve Imperiale Brut Superiore Brut Berlucchi Regione LOMBARDIA Uve Chardonnay e Pinot Nero Vino Bouquet ricco e persistente,con note fruttate e floreali.

Dettagli

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti Gruppo Mangiarsano Germinal Book prodotti Il Gruppo MangiarsanoGerminal opera nel mercato dei prodotti biologici e salutistici con un unica missione: prendersi cura della salute dell uomo e dell ambiente.

Dettagli

Appunti della panificazione rurale

Appunti della panificazione rurale Appunti della panificazione rurale MATERIE PRIME Dal grano duro coltivato nell area del Sarcidano con il metodo di produzione Biologica, alla produzione di farine e semole macinate nel mulino di Nurri,

Dettagli

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO)

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO) PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 Giorno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta Pasta all olio e Uova strapazzate Riso alla zucca Bresaola* / formaggio fresco Pasta olio e Bocconcini

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~ Dr Schàr Foodservice ri Chi è affetto da celiachia non deve assolutamente rinunciare a mangiare al ristorante; attenendosi ad alcune regole e suggerimenti è possibile consumare i propri pasti al ristorante,

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

Slowfood. aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE. Slowine. Acqua alle corde. Slowfood. Azioni sostenibili

Slowfood. aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE. Slowine. Acqua alle corde. Slowfood. Azioni sostenibili 45 aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE Slowfood aprile 2010 www.slowfood.it Acqua alle corde Azioni sostenibili Professione happycoltore La rete delle comunità

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori A cura dell U.O.C. Igiene Alimenti e Nutrizione Dipartimento Prevenzione Medica, A.S.L. di Pavia, V.le Indipendenza,3 0382 432451 TROVA L EQUIILIIBRIIO

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità Ogni giorno gettiamo il seme della qualità La qualità scivola tra gesti semplici Una vocazione dalle radici profonde Ieri è già domani La molitura del grano è una preziosa tradizione che si tramanda di

Dettagli

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi.

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi. STORIA E TRADIZIONE La Pasticceria Orlandi nasce per volontà di Romano Orlandi che dopo una lunga gavetta nelle più famose pasticcerie milanesi, nel 1952 decide di mettersi in proprio aprendo il suo negozio

Dettagli

CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA

CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA COME DEFINISCE LA QUALITÀ DI UNA BEVANDA CALDA? Esigenze per la macchina da caffè del futuro. Il piacere di una deliziosa bevanda aggiunge qualità in

Dettagli

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO La mostra è allestita nelle sale del Museo di Storia Naturale di Milano dal 28 Novembre 2014 al 28 Giugno 2015. Affronta il complesso tema del cibo

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Come ottenere energia rinnovabile e compost dai rifiuti organici Un percorso di educazione ambientale alla scoperta dell impianto di compostaggio

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni )

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa

Dettagli

Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione. Indice

Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione. Indice pag. 1 / 20 Piramide alimentare svizzera Raccomandazioni alimentari per adulti che conciliano piacere ed equilibrio nell alimentazione Indice Versione lunga / Novembre 2011 2 Piramide alimentare svizzera

Dettagli

Livello intermedio DAL GRANO AL PANE

Livello intermedio DAL GRANO AL PANE Livello intermedio DAL GRANO AL PANE Indice Storia del pane 4 Selezione dei cereali 5 Cerealicoltura 6 Dal mugnaio 7 Dal panettiere 8 I tipi di pane 9 Il pane nell alimentazione 10/11 Il pane nelle usanze

Dettagli

impariamo a mangiare sano con i cibi vegetali a cura di Luciana Baroni Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana - SSNV 4 a edizione 2014

impariamo a mangiare sano con i cibi vegetali a cura di Luciana Baroni Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana - SSNV 4 a edizione 2014 impariamo a mangiare sano con i cibi vegetali a cura di Luciana Baroni Società Scientifi ca di Nutrizione Vegetariana - SSNV 4 a edizione 2014 Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana - SSNV www.scienzavegetariana.it

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Gestione delle avversità in agricoltura biologica

Gestione delle avversità in agricoltura biologica Gestione delle avversità in agricoltura biologica Anna La Torre Consiglio per la ricerca in agricoltura e l analisi dell economia agraria Centro di ricerca per la patologia vegetale «Noi ereditiamo la

Dettagli

Facciamoci due conti

Facciamoci due conti Facciamoci due conti Ma alla fine quanto si guadagna a coltivare canapa? la domanda sorge spontanea ed è più che legittima, specie considerando il panorama deprimente dell agricoltura in Italia ai giorni

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

IL SUOLO AMBIENTE VIVO gli organismi che vivono nel suolo

IL SUOLO AMBIENTE VIVO gli organismi che vivono nel suolo IL SUOLO AMBIENTE VIVO gli organismi che vivono nel suolo Le forze inorganiche creano sempre solo l inorganico. Mediante una forza superiore che agisce nel corpo vivente, al cui servizio sono le forze

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO ndice 1 Fai come fa la Natura 2 Cosa ci metti per fare la terra? 3 Come funziona il Compostaggio 4 Le cose

Dettagli

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE TITOLO RELAZIONE I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità A partire dal 3 gennaio 2013 è entrato in vigore il regolamento (UE)

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

le più belle ville del Mediterraneo

le più belle ville del Mediterraneo le più belle ville del Mediterraneo le ville più belle del Mediterraneo Istria, Mediterraneo verde Dettaglio della penisola istriana Ricchezza della Tradizione Scoprite gli angoli ancora inesplorati del

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

Pane 100% farina di grano saraceno

Pane 100% farina di grano saraceno Questa ricetta l'ho elaborata grazie ai preziosi consigli di un grande chef e amico, ovvero il titolare del Ristorante dal Sem ad Albissola Superiore Sv (http://www.ristorantedasem.it/). Uno sguardo al

Dettagli

DIAMO VOCE ALLE SEMENTI!

DIAMO VOCE ALLE SEMENTI! DIAMO VOCE ALLE SEMENTI! POTRA L EUROPA RINUNCIARE ALL INNOVAZIONE VARIETALE? LA NOSTRA VISIONE L innovazione legata alle sementi deve essere alla base della filiera alimentare, per stimolare lo sviluppo

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa quantità

Dettagli

ÒMangio a scuolaó sezione bambini

ÒMangio a scuolaó sezione bambini DISCRIMINANTI DEL CAMPIONE Istituto scolastico Classe Comune 1) Sesso maschio femmina 2) Etˆ 7-10 anni 11-13 anni 3) Preparazione dei pasti preparati nella cucina preparati altrove e della scuola portati

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME Associazione Provinciale di Ravenna ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME COME PENSARE ALLA PROPRIA IDEA D IMPRESA IN 5 STEP 1 STEP UNO RIFLESSIONI PER INDIVIDUARE LE BUSINESS IDEA ALCUNI MODI PER INDIVIDUARE

Dettagli

farro medio o farro dicocco o semplicemente farro (Triticum dicoccum);

farro medio o farro dicocco o semplicemente farro (Triticum dicoccum); Farro Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Il farro, nome comune usato per tre differenti specie del genere Triticum, rappresenta il più antico tipo di frumento coltivato, utilizzata dall'uomo come nutrimento

Dettagli

DOLCETTO D ACQUI PIEMONTE GRIGNOLINO BARBERA MONFERRATO. Denominazione di Origine Controllata. Denominazione di Origine Controllata

DOLCETTO D ACQUI PIEMONTE GRIGNOLINO BARBERA MONFERRATO. Denominazione di Origine Controllata. Denominazione di Origine Controllata Piemonte Piemonte Piemonte DOLCETTO D ACQUI PIEMONTE GRIGNOLINO BARBERA MONFERRATO ZONA DI PRODUZIONE Colline del Monferrato, province di Alessandria e Asti ZONA DI PRODUZIONE Colline del Monferrato, nelle

Dettagli

RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO

RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO M.G. PRIMO TRIMESTRE 2014 Il presente rapporto è stato realizzato dalla Direzione Generale per l'igiene e la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione Direttore

Dettagli

Una selezione delle migliori bollicine: la linea IL ROGGIO.

Una selezione delle migliori bollicine: la linea IL ROGGIO. La linea Bollicine Una selezione delle migliori bollicine: la linea IL ROGGIO. Una linea composta da sei Bottiglie dal packaging elegante e piacevole che ne esalta appieno lo stile. Prosecchi a denominazione

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso PINOT GRIGIO : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% : in bianco, solo acciaio NOTE GUSTATIVE : colore giallo paglierino con riflessi dorati. Profumo elegante di frutta matura, fiori di campo e fieno

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage da Norda una Novità nel Mondo del Beverage Benessere da Bere una Carica di Energia Prima in Italia, Norda lancia sul mercato, una Linea INNOVATIVA di Bevande Funzionali che è già un Grande Successo negli

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI?

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? Dopo la fecondazione il fiore appassisce e i petali cadono. L ovulo fecondato si trasforma in SEME, mentre l ovario si ingrossa e si trasforma in FRUTTO. Il SEME ha il compito

Dettagli

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae Benessere olistico del viso 100% natura sulla pelle 100% trattamento olistico 100% benessere del viso La natura restituisce......cio che il tempo sottrae BiO-REVITAL il Benessere Olistico del Viso La Natura

Dettagli

LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE

LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE 8 luglio 2015 LA SPESA PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE Anno 2014 Dopo due anni di calo, nel 2014 la spesa media mensile per famiglia in valori correnti risulta sostanzialmente stabile e pari a 2.488,50 euro

Dettagli

UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!!

UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!! UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!! SEDANO CAVOLO FINOCCHIO INTERPRETAZIONE GRAFICA DAL VERO CAROTA ZUCCHINA POMODORO E IL SASSO?...NON SI MANGIA MA SI USA PER GIOCARE

Dettagli

10. sicurezza. dei tuoi cibi dipende anche da te. sicurezza

10. sicurezza. dei tuoi cibi dipende anche da te. sicurezza 10. sicurezza La dei tuoi cibi dipende anche da te sicurezza 10. La sicurezza dei tuoi cibi dipende anche da te Oggi i consumatori sono sempre più attenti alle questioni della sicurezza degli alimenti,

Dettagli

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione Arriva l'estate ed ecco, regolarmente, "spuntare" le solite diete dimagranti. Ne esistono

Dettagli

Alcol: ma quanto ce n'è in quello che bevo?

Alcol: ma quanto ce n'è in quello che bevo? www.iss.it/stra ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ DIPARTIMENTO AMBIENTE E CONNESSA PREVENZIONE PRIMARIA REPARTO AMBIENTE E TRAUMI OSSERVATORIO NAZIONALE AMBIENTE E TRAUMI (ONAT) Franco Taggi Alcol: ma quanto

Dettagli

1 Decidi come finisce la frase.

1 Decidi come finisce la frase. No mamma no A1/A2 anno di produzione: 1993 durata: 18 genere: commedia regia: Cecilia Calvi sceneggiatura: Cecilia Calvi fotografia: Franco Lecca montaggio: Valentina Migliaccio interpreti: Isa Barsizza,

Dettagli

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo DIREZIONE DIDATTICA 3 Circolo di Carpi Progetto Educazione al Benessere Per star bene con sé e con gli altri Progetto di Circolo Anno scolastico 2004/2005 Per star bene con sé e con gli altri Premessa

Dettagli

Progetto La salute vien mangiando. 4 B Crolle

Progetto La salute vien mangiando. 4 B Crolle Progetto La salute vien mangiando 4 B Crolle Obiettivi, finalità Conoscere i cibi e le sostanze nutrienti che rispondono ai bisogni del nostro organismo. Valorizzare l'importanza di una corretta e sana

Dettagli

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona MAN- GIAR BENE vivere sani 3 Mantenere il corpo in buona salute ha la sua base in una corretta alimentazione. Essa si basa sull apporto equilibrato di acqua, carboidrati (zuccheri e amidi), proteine, grassi

Dettagli

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie!

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! Family Trancio di Prosciutto 2 kg Trancio di Pancetta Arrotolata 600 gr Zampone 1 kg Lenticchie 500 gr Trentingrana 500 gr Mortadella 500 gr Pasta

Dettagli

Istituto Tecnico Agrario Giuseppe Vivarelli Azienda Agraria Didattica VALUTAZIONE TECNICO AGRONOMICA DELLA SEMINA SU SODO DI GRANO DURO

Istituto Tecnico Agrario Giuseppe Vivarelli Azienda Agraria Didattica VALUTAZIONE TECNICO AGRONOMICA DELLA SEMINA SU SODO DI GRANO DURO Istituto Tecnico Agrario Giuseppe Vivarelli Azienda Agraria Didattica VALUTAZIONE TECNICO AGRONOMICA DELLA SEMINA SU SODO DI GRANO DURO FABRIANO 06 MAGGIO 2014 1 Fig 1 Intervento di semina su sodo con

Dettagli

L'appetito vien...assaggiando!

L'appetito vien...assaggiando! SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MAGIC SCHOOL 2 coop. soc. VIA G. MELI, N. 8 90010 FICARAZZI PROGETTO EDUCATIVO A.S. 2014 / 2015 L'appetito vien...assaggiando! INSEGNANTI : Benfante Rosa, Bentivegna Simona,

Dettagli

SEMINA DIRETTA (SENZA ARATURA) E CONCIMAZIONE ORGANICA LOCALIZZATA ALLA SEMINA DI GRANO TENERO: VANTAGGI AGRONOMICI ED ECONOMICI

SEMINA DIRETTA (SENZA ARATURA) E CONCIMAZIONE ORGANICA LOCALIZZATA ALLA SEMINA DI GRANO TENERO: VANTAGGI AGRONOMICI ED ECONOMICI SEMINA DIRETTA (SENZA ARATURA) E CONCIMAZIONE ORGANICA LOCALIZZATA ALLA SEMINA DI GRANO TENERO: VANTAGGI AGRONOMICI ED ECONOMICI Anno 2006/2007 A cura dell ufficio Agronomico Italpollina Spa OBIETTIVO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) Via Acquasantianni s.n. - (Tel. 0874-871770 - Fax 0874-871770) Sito web: http://digilander.libero.it/ictrivento/ - e-mail: cbmm185005@istruzione.it

Dettagli

BUONE AZIONI PER RISPARMIARE

BUONE AZIONI PER RISPARMIARE BUONE AZIONI PER RISPARMIARE A cura del Servizio Socio Assistenziale della Comunità Alta Valsugana e Bersntol in collaborazione con i dipendenti delle Casse Rurali di Pergine Valsugana, Caldonazzo, Levico

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli