LA TRADIZIONE. Curiosità Questa ricetta ha le proprietà nutritive per essere un piatto unico. Soprattutto se l accompagnamo con del Lambrusco.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA TRADIZIONE. Curiosità Questa ricetta ha le proprietà nutritive per essere un piatto unico. Soprattutto se l accompagnamo con del Lambrusco."

Transcript

1

2 94 ASPARAGI ALLA BISMARCK Ingredienti per 4 persone 1 mazzo di asparagi 4 uova 100 gr. di Grana Padano Sale, pepe & olio extra-vergine di oliva Procedimento Fare bollire per 8 minuti gli asparagi in abbondante acqua salata, a parte in una padella anti-aderente ben calda cuocere le uova al tegamino. Servire gli asparagi distesi su un piatto con l uovo al tegamino, chiuso a libro e abbondante formaggio con olio. Curiosità Questa ricetta ha le proprietà nutritive per essere un piatto unico. Soprattutto se l accompagnamo con del Lambrusco. LA TRADIZIONE 95

3 96 LE INSALATE Vi aiuterò a realizzare sfiziose insalate. Insalata invernale Arancio, noce, cavolo nero e radicchi. Condimento: aceto rosso, sale, pepe e olio. Insalata autunnale Castagne bollite, cannella in polvere, pera e insalata belga (indivia). Condimento: aceto balsamico, sale, pepe e olio. Insalata estiva Pesche, albicocche, peperoncino fresco, spinaci freschi e pinoli. Condimento: Sale, limone e olio. Insalata primaverile Fragole, ciliegie, lattuga e finocchi. Condimento: aceto bianco, sale, pepe e olio. Insalata orientale Germogli di soia, tofu, arachidi e carote. Condimento: salsa di soia, limone e olio. 97

4 98 COMPILATION di MOZZARELLA Words and music by Cesare Marretti Quando le parole diventano ingredienti...prendi una mozzarella, tagliala in due, mettila dentro ad una metà di un cocco e guarnisci con fettine di pere, arachidi e nocciole. Non dimenticarti di condire con olio extra-vergine di oliva, sale e pepe. Fai attenzione, quando la mangerai troverai diverse consistenze che sprigioneranno rumori diversi nel tuo palato, dando vita alla tua compilation personale ed unica, come sei TU 99

5 100 PRIMA DELLA COTTURA Prendiamo 1 melanzana lunga e tagliamola a rondelle, 2 pomodori e tagliamoli a rondelle, 1 cipollotto e tagliamolo a spicchi. Formiamo 3 strati alternando la melanzana al pomodoro, per ogni strato un pizzico di sale, ottenendo un cilindro. All apice, posiamo uno spicchio di cipollotto, irroriamo con olio extravergine di oliva e mettiamo in forno a 200 gradi per 15 minuti. Dopodiché vedremo e gusteremo il risultato, spero che vi piaccia! Consiglio Un ottimo contorno anche se viene mangiato freddo. 101

6 102 Vuoi fare bella figura con gli amici ma hai solo un limone e dei sott oli? L UOVO di COLOMBO Scava il limone e riempilo con i sott oli. 103

7 104 Prendere un avocado, sbucciarlo e togliere il nocciolo. Tagliare a pezzetti, metterlo nel frullatore con 8 cucchiai di olio extra-vergine di oliva, il succo di mezzo limone e un pizzico di sale. Far frullare fino ad ottenere una crema omogenea. Servire con fette di avocado e ribes. Ottimo per accompagnare pesci, crostacei, pinzimonio di verdure. Con l aggiunta di un pizzico di peperoncino e mezza cipolla, otterremo il GUACAMOLE, tipica crema messicana. CONSIGLIO: acquistate l avocado maturo, mi raccomando! MAIONESE DI AVOCADO CON RIBES 105

8 106 RADICCHIO AL QUADRATO Prendere il cuore di un radicchio rosso e farcirlo con olive verdi, pezzetti di pecorino fresco e spicchi di limone. Dopodiché, metterlo in una tazza da cappuccino e servirlo accompagnato da un piatto piano. Il commensale potrà girare la tazza versando il contenuto nel piatto e mangiare il nostro radicchio al quadrato. Consigli Servire il condimento a parte per evitare spiacevoli macchie sul vestito, al momento del capovolgimento. Condimento Olio Sale&Pepe 107

9 108 A La verdura nutre il nostro corpo RI M NTE P A109

10 110 Annota le tue idee 111

11 112 C A R N E AL G U S T O D A R T E P O P A R T 113

12 114 Ingredienti per 4 persone 4 filetti di 100 gr. l uno 8 fette di lardo 1 rametto di rosmarino 1/2 ananas Sale & pepe Olio extra-vergine di oliva FILETTO CHE SI AFFACCIA ALLA FRUTTA Procedimento Prendere il filetto e rivestirlo con 2 fette di lardo, tagliare l ananas a fette di 1 cm e mettere il tutto a cuocere su una piastra ben calda. Disporre le fette di ananas sul piatto con sopra il filetto tagliato a metà (la cottura del filetto sarà a vostro gusto) condire con olio, sale, pepe e rosmarino. CONSIGLI Tagliare il filetto a metà è utile per controllare la cottura. 115

13 116 Cuocere una bistecca alla fiorentina sulla piastra, tagliarla a cubetti e con l'aiuto degli spiedini tocciare in un pinzimonio formato da rosmarino, olio extra-vergine di oliva, sale e pepe. PINZIMONIO DI MANZO 117

14 118 Vuoi fare bella figura con gli amici ma hai solo una braciolina e del pane vecchio? L UOVO di COLOMBO Taglia a cubetti il pane e passalo in padella con olio e aglio, cuoci la braciolina in una padella con sale, olio, aglio ed erbe aromatiche. Servi con olio extra-vergine d oliva e aceto. 119

15 120 La CAPRESE DI VITELLO viene costruita con: 1 filetto di vitello tagliato a fette di 1 cm., cotto 5 minuti per lato(5+5=10) in una padella calda. Taglieremo il pomodoro, dopo averlo lavato, a fette di 1 cm e ripeteremo il solito trattamento per la pera dopo averla sbucciata. Comporremo la nostra caprese di vitello, alternando il pomodoro, la vitella e la pera. Condiamo con sale, olio extra-vergine di oliva, pepe e origano. Questo piatto può essere fatto anche con il petto di pollo, il roastbeef, il filetto di maiale e per gli amanti della cacciagione, con il filetto di cervo. 121

16 122 LA MORA ED IL CONIGLIO Questa ricetta è tipicamente mediterranea, gli ingredienti si basano sulla leggerezza della carne di coniglio ed il sapore forte della macchia mediterranea. La cottura del coniglio viene fatta a fuoco molto lento, ricoperto di birra, per un tempo di 50/60 minuti. Un piccolo segreto per capire se il coniglio è cotto? Mettere una patata sbucciata insieme alla birra ed al coniglio. Quando la patata si disferà il coniglio è cotto! Lasciare raffreddare il coniglio nel suo sughetto e servire con more fresche, salvia, olio extra-vergine d oliva, sale grosso e pepe in grani. There s a party Preparate il piatto anche il giorno prima e godetevi la compagnia dei vostri amici quando organizzate i vostri party. 123

17 124 GLI ITALIANI DOPO LE FESTE Ipotizziamo di essere sotto le feste di Natale e dopo aver terminato il cenone, ci ritroviamo un frigo di avanzi. Spesso ci rimane il tacchino, il cappone o pollame in genere: vi merita tagliarlo finemente, condirlo con olio extra-vergine di oliva, yogurt naturale, erbe aromatiche, succo di limone, pane tostato. Con l aggiunta di insalata o radicchio avremo un piatto unico per il giorno dopo. Se avanza del pesce, togliamo le lische, lo frulliamo con un po' di olio, sale e pepe, e lo spalmiamo sulle patate bollite tagliate a rondelle e guarnite con frutti di bosco. Per chi ha voglia di continuare a cucinare senza utilizzare gli avanzi e senza sporcare la cucina, vi consiglio di tagliare dei funghi porcini a fettine, salarli, oliarli, un po' di scorza di limone e poi frutti di bosco a volontà, visto che sono frutti di stagione! 125

18 Tagliare un filetto di 100 gr. in 4 pezzi e lasciarlo marinare per 5 minuti con il succo di 2 limoni. Tagliare l erba cipollina a bastoncini alti come il filetto. Salare la tartara e spalmarla di formaggio caprino morbido che farà da collante all erba cipollina. Servire con noci, pinoli, pepe macinato e irrorare con olio extra-vergine di oliva. UNA RICETTA PER ME: Essendo un amante della carne cruda, vi propongo una tartara di manzo con pinoli, noci, formaggio caprino, erba cipollina, olio extra-vergine di oliva, limone, sale e pepe. TARTARA DI MANZO ALLA C E S A R E 127

19

20 130 CAPRICCIO DI MAIALINO ALLE MELE Ingredienti per 4 persone 400 gr. di filetto di maialino 4 mele 1 rametto di rosmarino Olio extra-vergine di oliva 1 cucchiaio di aceto di mele Sale&pepe Procedimento Tagliare il filetto in 8 parti, passarlo in una padella calda(5 minuti per lato) con olio, sale e pepe. A parte, sbucciare 2 mele, togliere il torsolo e tagliarle a cubetti. Bollire i pezzetti di mela per 5 minuti, scolarli e condirli con aceto di mele, olio, sale e pepe. Tagliare a rondelle(larghe 1 cm) le due mele rimaste, poi comporre il piatto alternando un pezzetto di maialino alla fetta di mela, ripetere 2 volte. Per la costruzione:vedi FOTO! 131

21 132 LA Anteprima CICCIA 133

22 134 Annota le tue idee 135

23 136 P Uno sguardo alle origini... a s t a & P i z z a 137

24 138 SCAMPI E PASTA Ingredienti per 4 persone 12 scampi di grandezza media 200 gr. di pasta lunga all uovo 8 pomodori pachino 4 rametti di erba cipollina 1 bicchiere di vino bianco 2 spicchi d aglio 4 bicchieri di acqua Olio extra-vergine di oliva Sale & peperoncino Procedimento Pulire gli scampi togliendo la testa e sgusciare il corpo. Mettere 8 teste di scampi dentro una pentola con olio, aglio e un pizzico di peperoncino. Far rosolare e aggiungere vino bianco, far evaporare il vino e aggiungere 4 bicchieri di acqua, portare ad ebollizione. Filtrare con un colino ottenendo il brodo di scampi. Far bollire l acqua per la pasta, salarla e cuocere la nostra pasta molto al dente. Mettere la pasta nel brodo di scampi, aggiungere i pomodori tagliati e far evaporare il brodo di scampi. Finire con l aggiunta degli scampi sgusciati e cuocere assieme alla pasta per 1 minuto. Servire formando dei gomitoli, e aggiungendo una testa di scampo crudo sopra. 139

25 140 La pizza è una cosa sacra, basta usare un ottimo pomodoro, una favolosa mozzarella, un basilico aromatico e la pasta da pizza fatta con farina pregiata e limpida acqua. Per i più fortunati, il forno a legna che fa sempre la sua differenza. Per divertirci un po', sfogliamo il mio fotoromanzo intitolato LA REGINA MARGHERITA 141

26 142 Pomodoro Mozzarella Basilico Pasta Ingredienti143

27 144 Stendere la pasta da pizza Mettere il passato di pomodoro Ricoprire con basilico e mozzarella Infornare la nostra pizza rocedimento145

28 146 S I M A Sfornare la pizza... N G E ADESSO... I A! 147

29 148 SPAGHETTI VEGETARIANI Ingredienti per 4 persone 400 gr. di spaghetti 4 asparagi 8 pomodorini 1 melanzana 8 olive 1 cipolla bianca 1 spicchio d aglio 1/2 peperoncino 100 gr. Grana Padano 1 bicchiere d acqua Olio extra-vergine di oliva Sale & pepe Procedimento Tagliare la cipolla, lo spicchio d aglio, i pomodori e le melanzane a fettine fini, mettere tutto dentro una pentola con il peperoncino e olio e far soffriggere. Bagnare con 1 bicchiere d acqua e aggiungere gli asparagi e le olive e cuocere per 8 minuti con un coperchio. Nel frattempo cuocere la pasta, scolarla e metterla dentro al nostro ragù. Continuare la cottura per 2 minuti, mantecare con formaggio grana. Curiosità Gli asparagi si possono sostituire con tutte le verdure di stagione. 149

30 150 LA PASTA L AMICIZIA LA PIZZA L ANTEPRIMA 151

31 152 Annota le tue idee 153

32 154 LA REGINA E LE SUE SORELLE: LA PIZZA La chiamano la regina. Tonda, profumata, sobria nel suo stile evergreen. Quando la vedi la riconosci subito. Ed è amore a prima vista. Di chi stiamo parlando? Sarebbe meglio dire di cosa stiamo parlando. Perché la protagonista indiscussa di questo nostro viaggio di gusto è la pizza. Il piatto che fu dei poveri ma che oggi è lo sfizio dei ricchi, definizione di donna Matilde Serao che ripeteva sempre Vincenzo Pagnani, recentemente scomparso. Pagnani è stato colui che ha tenuto viva la fiamma di quella favola bella della storica pizzeria Brandi della città all ombra del Vesuvio. Così, c era una volta la regina Margherita di Savoia in visita ufficiale a Napoli con il marito Umberto I. Era il Reggia di Capodimonte. Tra gli invitati Raffaele Esposito e sua moglie Maria Giovanna Brandi. Don Raffaele per l occasione preparò tre tipi di pizza: una bianca con olio, formaggio e basilico; una con i cecenielle (per meglio dire all italiana bianchetti); e infine, una preparata con mozzarella e pomodoro. La regina fu letteralmente conquistata dal sapore della rossa che don Raffaele decise di battezzarla Margherita, in suo onore. Provare per credere. Basta infatti andare a Napoli, all Antica Pizzeria Brandi, e curiosare tra le pareti ricordo di questo antico e storico locale per ritrovare il testo dell Ufficio di Bocca della Casa Reale a firma di Camillo Galli, capo dei Servizi di Tavola della Real Casa, che ne sancisce la veridicità. A distanza di 116 anni, la margherita è ancora l indiscussa sovrana della tavola. Alla sua corte tante sono le sorelle che le fanno compagnia. Ed è qui il bello. Basta spostarsi un po più a sud di Napoli e precisamente a Vico Equense, nella splendida cornice della costiera sorrentina, dove anche i più scettici capitolano dinanzi ad una fumante pizza a metro. Siamo all Università della Pizza. Dietro i banchi i pizzaioli di 155

33 156 vecchia scuola ripetono ogni sera il sacro rito dell impasto e della farcitura, così come Gigino Dell Amura, inventore della pizza a metro, agli inizi del 900 aveva fatto. Alta, soffice al punto giusto per un gioco di sapori e colori che si ritrovano in un sol boccone a far festa. Pane pizza, pizza pane. Il confine è sottilissimo. Ci spostiamo nell interno. E precisamente a Gragnano. E come non saggiare il panuozzo, tra i prodotti d eccellenza di questa terra tra il napoletano e il salernitano. Si tratta di una ricetta tramandata da quattro generazioni. L inventore, Luigi Malafronte. Panettiere di formazione. Dalla foggia che rimanda a quello dei filoni di pane, a mort do panuozzo, come si dice nel napoletano ( la morte del panuozzo, espressione che indica il miglior abbinamento) è con la provola e la pancetta. Saggiando saggiando, come non provare la pizza a chilo, sempre di scuola gragnanese con le sue innumerevoli farciture: dalla classica margherita a quella con le verdure di stagione. Il Grand Tour del gusto nella regione che ha dato i natali alla pizza, ha diversi itinerari. Il blu del mare, il giallo del sole e il verde delle colline: sono questi i colori della provincia salernitana, tra le più estese d Italia. Da Salerno a Sapri la pizza si fa in cento, mille e più sapori. Leggermente più croccante. E l impasto uno degli elementi che fanno la differenza con quella di scuola napoletana. Per non parlare, poi, delle farciture: qui la fantasia trova la sua massima espressione. Ma attenzione, perché questo non vuol dire rinunciare alla bontà dei prodotti. P rodotti tipici. Piccole perle del gusto come la mozzarella di bufala campana o la ricotta, l olio extravergine delle Colline Salernitane e del Cilento, le alici di Menaica, i fiori di zucca, i pomodorini ed i formaggi. Saggezza gastronomica. Testimoni di un lavoro di recupero che negli anni hanno acceso i riflettori su un territorio ricco di grandi potenzialità, diverse tra la terra ed il mare. La pizza in questo gioco delle parti ne è il collante perfetto. E se il passato conta ancora qualcosa in quest era che tende a puntare sul tutto e subito, forse è il caso di fermarsi. Aspettare e saggiare la pizza con il criscito (tipico lievito naturale) di cui Giungano, piccolo e caratteristico borgo a pochi chilometri da Paestum, ne conserva la tradizione. Sapori, colori e tradizioni della Campania. Tutto in una pizza. E se si aggiunge la giusta atmosfera il gioco è fatto. Lasciar andare i sensi agli aromi ed ai sapori del made in Campania non è un peccato di gola. Ma un piacevole dovere che gastronauti e golosi ogni estate consumano in quello che è uno dei pochi saloni dedicati a questo piatto: la Festa della Pizza di Salerno. Margherita? Marinara? Una fetta di pizza a metro? Un pezzo di panuozzo? E poi c è la Victoria, la Non ti scordar di me Perché scegliere. E intrigante perdersi tra i banchi forno del Pizza Village (Pontecagnano, Salerno) concedendo alla curiosità il privilegio di indicar la giusta via. Sperimentazione: questa è una delle parole d ordine della festa a cui Cesare, nella sua originale performance tutta salernitana, si è attenuto. Semplicemente Cesare Marretti. Niente di più. Pomodori, albicocche, olive e branzino. Il tutto racchiuso da una sottile sfoglia di pasta pizza, preparata in tandem con Cosimo Mogavero, direttore tecnico della manifestazione. Insolito gioco di ingredienti. Piacevole sorpresa. Da un lato la semplicità del disco di pizza fatto con farina, acqua, sale e lievito e dall altra l elaborazione degli accostamenti. Contaminazioni. Estrosità che strizzano l occhio all inseparabile tradizione campana. Concita De Luca 157

34 158 Come prendere gli appunti Tracciare una linea orizzontale per disegnare il piatto, dopodiché inserire gli ingredienti che lo compongono e con l aiuto di frecce indicare la posizione. Questo è il metodo usato dagli chef per spiegare la ricetta ai propri allievi. 159

35 160 Consigli per le feste NATALE La Famiglia. SAN VALENTINO Cupido. Sashimi di tonno con stracchino Radicchio al quadrato Scampi e pasta La mora ed il coniglio Lo scrigno di banana Non può mancare il panettone! Lussuria Shanghai di gamberi Compilation di mozzarella Capriccio di maialino alle mele Passione cioccolato peperoncino Non può mancare un fiore! PASQUA Con chi vuoi Pizza Pasta Amicizia Non può mancare la colomba! Lo scopo di questi menù e di divertirci con i nostri amici, la nostra famiglia e con il nostro amore

36 162 Uno schema per conoscere la frutta di stagione. FRUTTI Albicocca Ananas Arancio Banana Cocomero Ciliegia Limone Lime Mandarino Mela cotogna Fico Fragola Fragola di bosco Lampone Frutto della passione Ribes Kiwi Mango Melone Mirabelle Mora Mirtillo Pesca Noce di cocco Mela Pompelmo Pera Cocomero Pesca Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic 163

37 164 L oroscopo del cibo Annota su questo calendario zodiacale i gusti culinari delle persone a te care, per essere sempre all altezza di qualsiasi pianeta: CAPRICORNO 23/12-20/01 ESEMPIO 165

38 166 ARIETE 21/03-20/04 TORO 21/04-24/05 167

39 168 GEMELLI 22/05-21/06 CANCRO 22/06-22/07 169

40 170 LEONE 23/07-23/08 VERGINE 24/08-23/09 171

41 172 BILANCIA 24/09-23/10 SCORPIONE 24/10-22/11 173

42 174 SAGITTARIO 23/11-22/12 CAPRICORNO 23/12-20/01 175

43 176 ACQUARIO 21/01-19/02 PESCI 20/02-20/03 177

44 178 Colora la tua cucina 179

45 180 Piatti Picasso V a s s o i F o n d i n e Porta miele 181

46 182 Vorresti avere delle mie creazioni nella tua cucina? info

47 184 PAX Ricetta della Pace Pace, parola al di sopra dell essere umano ma nel cibo è presente con le cose più semplici. 185

48

49 C eramiche D olci G razie per essere entrati nel mio mondo. V erdure C arne Pizza& asta P esce

50 190 Ringrazio i compagni d avventura che mi hanno sopportato e aiutato in questa follia, ma soprattutto TU, che tutti i giorni mi dimostri il tuo affetto. Beppe, Marco, Concita, Cesare, Ricky, Giancarlo, Ciaba, Katia, Victoria, Maura, Fagiolino, Margherita, Patrizia, Nunzio, Francois, Giuseppe, Sanna, Giunti, e un ringraziamento speciale a un mio caro amico, Linari Piero. Cesare Marretti 191

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE Menu MILANO CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE L eventuale attesa è sinonimo di preparazioni espresse e artigianali. Perdonateci! e se avete fretta, ditelo all Oste. L acqua pura microfiltrata è offerta dall

Dettagli

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO

VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Conserve: verdure sott'olio e sott'aceto VERDURE SOTT'OLIO e SOTT'ACETO Le verdure non possono essere conservate semplicemente sott'olio: infatti, non hanno sufficiente acidità per scongiurare il pericolo

Dettagli

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO)

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO) PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 Giorno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta Pasta all olio e Uova strapazzate Riso alla zucca Bresaola* / formaggio fresco Pasta olio e Bocconcini

Dettagli

Appunti della panificazione rurale

Appunti della panificazione rurale Appunti della panificazione rurale MATERIE PRIME Dal grano duro coltivato nell area del Sarcidano con il metodo di produzione Biologica, alla produzione di farine e semole macinate nel mulino di Nurri,

Dettagli

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile

90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium. Essere uno chef non è mai stato così facile 90 Ricette con Chef Menu di JET CHEF Premium Essere uno chef non è mai stato così facile Congratulazioni per aver acquistato il forno a microonde con tecnologia 6 SENSO Whirlpool Jet Chef Premium! Da oggi

Dettagli

L'appetito vien...assaggiando!

L'appetito vien...assaggiando! SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MAGIC SCHOOL 2 coop. soc. VIA G. MELI, N. 8 90010 FICARAZZI PROGETTO EDUCATIVO A.S. 2014 / 2015 L'appetito vien...assaggiando! INSEGNANTI : Benfante Rosa, Bentivegna Simona,

Dettagli

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola

CATALOGO DEI PRODOTTI. Dall orto alla tavola CATALOGO DEI PRODOTTI Dall orto alla tavola Tutti i prodotti della nostra gamma sono senza coloranti nè conservanti, per preservare la vera natura delle pregiate materie prime utilizzate nella lavorazione

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

Freschezza in Svizzera

Freschezza in Svizzera Freschezza in Svizzera Tutte le sedi nel mondo sono disponibili all indirizzo: marche-restaurants.com AIRPORT ZÜRICH Diventate fan di Marché! facebook.com/marcherestaurantsschweiz BELLINZONA Tempo di spezie

Dettagli

Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno

Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno Hai chiesto qual è il piatto del giorno? Il nostro Maître sarà lieto di illustrarvi le novità del giorno 2014 Hai chiesto qual è il piatto del giorno? { } (Il maresciallo Carotenuto Vittorio De Sica Che

Dettagli

UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario

UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario UN ALT RA IDEA DI PAS TA ricettario CUCINARE SUPERFACILE cucinaresuperfacile.com BioStory: Il mio nome è Antonella. Sono fatta di esperienza e buonsenso, voglia di vivere e tenacia, il buon cibo è la mia

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

OH CIELO...SIAMO FRITTI!!!

OH CIELO...SIAMO FRITTI!!! Kitchen Cri OH CIELO...SIAMO FRITTI!!! 10 Ricette per aumentare Grassi e Colesterolo Ecco l'indice delle ricette: 1. Cordonbleu di pollo e prosciutto 2. Gamberi in panatura di patate 3. Mozzarella in carrozza

Dettagli

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :02/07/2015 num :15.102

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :02/07/2015 num :15.102 Centro Agroalimentare Roma Via Tenuta del Cavaliere, 1-00012 Guidonia-Montecelio (RM) Tel: 06.60.50.12.01 - Fax : 06.60.50.12.75 www.agroalimroma.it LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :02/07/2015 num

Dettagli

A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica. Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria

A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica. Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria Mangia con gusto A cura di Franca Pasticci Dottore in Dietistica Unità complessa di Nefrologia e Dialisi Azienda USL 2 dell Umbria Socio fondatore; Comitato Direttivo FIR (Fondazione Italiana del Rene)

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE

PROTEINE VERDURE GRASSI ERBE E SPEZIE Senza le migliaia di persone che hanno contribuito al blog, ai podcast e infine al libro di Robb Wolf, la Paleo Dieta non avrebbe potuto essere d aiuto a così tanta gente. È stato solo interagendo con

Dettagli

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :07/07/2015 num :15.105

LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :07/07/2015 num :15.105 Centro Agroalimentare Roma Via Tenuta del Cavaliere, 1-00012 Guidonia-Montecelio (RM) Tel: 06.60.50.12.01 - Fax : 06.60.50.12.75 www.agroalimroma.it LISTINO ORTOFRUTTA C.A.R. listino del :07/07/2015 num

Dettagli

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI?

A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? A COSA SERVONO SEMI E FRUTTI? Dopo la fecondazione il fiore appassisce e i petali cadono. L ovulo fecondato si trasforma in SEME, mentre l ovario si ingrossa e si trasforma in FRUTTO. Il SEME ha il compito

Dettagli

o ami la carne o te ne innamorerai Menù

o ami la carne o te ne innamorerai Menù o ami la carne o te ne innamorerai Menù Hanno inventato il matrimonio perché non si può cucinare per una persona sola. Anche per questa ragione amiamo cucinare gli stessi piatti per più persone. Nel caso,

Dettagli

Il ristorante. Marco Mazzanti

Il ristorante. Marco Mazzanti Il ristorante I colori del mare, i sapori della tradizione la calda accoglienza e la cantina generosa sono le note caratteristiche della Tartana. Benvenuti nel nostro ristorante. Marco Mazzanti Il mare

Dettagli

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà.

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Al Roccolo Fattoria Piolanti A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Ragiungèl, l è facil tè po minga sbaglià. Ocio, sculta che tè spieghi mi Ciapa la strada che la và de là.

Dettagli

Pane 100% farina di grano saraceno

Pane 100% farina di grano saraceno Questa ricetta l'ho elaborata grazie ai preziosi consigli di un grande chef e amico, ovvero il titolare del Ristorante dal Sem ad Albissola Superiore Sv (http://www.ristorantedasem.it/). Uno sguardo al

Dettagli

IL DISCIPLINARE. Art. 1 Descrizione del prodotto.

IL DISCIPLINARE. Art. 1 Descrizione del prodotto. DISCIPLINARE INTERNAZIONALE PER L OTTENIMENTO DEL MARCHIO COLLETTIVO VERACE PIZZA NAPOLETANA (VERA PIZZA NAPOLETANA) IL DISCIPLINARE Aspetti merceologici e legislativi del prodotto Scopo del presente disciplinare

Dettagli

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione

Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione Utenti: 3,2 = Prodotti destinati al consumatore finale = Prodotti destinati unicamente agli operatori della ristorazione SELEX ACETI AROMATIZZATI - BALSAMICI - CONDIMENTI Crema Classica all'aceto Balsamico

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

PROVINCIA DI AGRIGENTO

PROVINCIA DI AGRIGENTO PROVINCIA DI AGRIGENTO CEREALI LEGUMINOSE DA GRANELLA OLEAGINOSE FORAGGERE ELENCO COLTURE Rese e prezzi medi (triennio 2009/2011) Prezzo medio /q. Resa media q./ha Prezzo medio ottenuto nell'anno 2012

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione Arriva l'estate ed ecco, regolarmente, "spuntare" le solite diete dimagranti. Ne esistono

Dettagli

Gennaio. Gennaio in cucina

Gennaio. Gennaio in cucina Nel proporre questo calendario culinario ci siamo ispirati a Vincenzo Tanara e alla sua opera Economia del cittadino in villa. Tanara, studioso di scienze naturali ed agricoltura, vissuto nell'area bolognese,

Dettagli

Indice. Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti!

Indice. Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti! Ricette ci trovi anche su www.tuttocalabria.com Ecco alcune idee per gustare i nostri prodotti non solo come antipasto o contorno ma anche come gustosissimi primi piatti! Indice Promi Piatti Penne Stuzzicanti....

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO. La qualità dei cibi per la qualità della vita. Prefazione di Francesco Schittulli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO. La qualità dei cibi per la qualità della vita. Prefazione di Francesco Schittulli FRANCO NOBILE GIORGIA ROMEO LA SALUTE VIEN MANGIANDO La qualità dei cibi per la qualità della vita Prefazione di Francesco Schittulli Agli amici paracadutisti della Brigata Folgore Layout e impaginazione

Dettagli

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione

Manuale per la preparazione dei dolci in casa Nuova edizione Gentile Signora, con questo libro Le proponiamo, insieme alle più note ed apprezzate ricette delle precedenti edizioni, molte nuove idee di dolci da preparare in casa. L ampio ricettario è allo stesso

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~

di albicocche. ) senza glutine ) senza lattosio GIu~BuII~ Dr Schàr Foodservice ri Chi è affetto da celiachia non deve assolutamente rinunciare a mangiare al ristorante; attenendosi ad alcune regole e suggerimenti è possibile consumare i propri pasti al ristorante,

Dettagli

ALLEGATO 5 CARATTERISTICHE MERCEOLOGICHE DELLE DERRATE ALIMENTARI

ALLEGATO 5 CARATTERISTICHE MERCEOLOGICHE DELLE DERRATE ALIMENTARI ALLEGATO 5 CARATTERISTICHE MERCEOLOGICHE DELLE DERRATE ALIMENTARI (i prodotti DOP e IGP che l OEA è tenuto ad offrire sono evidenziati in grassetto e sottolineati) REQUISITI QUALITATIVI DI CARATTERE GENERALE

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro!

Auguri e vedi di fare il tuo esame, cuoco dilettante che non sei altro! 1. A parte questo, possedevo un paio di altre caratteristiche che non facevano propriamente pensare a un cuoco in carriera. Ero soprattutto lento. Ero lento a muovermi, lento a pensare, lento di comprendonio,

Dettagli

antipasto del pescatore insalata di mare tiepida alla catalana piovra tiepida tartare di tonno rosso del Mediterraneo selezione di affettati

antipasto del pescatore insalata di mare tiepida alla catalana piovra tiepida tartare di tonno rosso del Mediterraneo selezione di affettati Quand je n ai rien à faire, et qu à peine un nuage Dans les champs bleus du ciel, flocon de laine, nage, J aime à m écouter vivre, et, libre de soucis, Loin des chemins poudreux, à demeurer assis T. G.

Dettagli

1 Decidi come finisce la frase.

1 Decidi come finisce la frase. No mamma no A1/A2 anno di produzione: 1993 durata: 18 genere: commedia regia: Cecilia Calvi sceneggiatura: Cecilia Calvi fotografia: Franco Lecca montaggio: Valentina Migliaccio interpreti: Isa Barsizza,

Dettagli

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie!

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! Family Trancio di Prosciutto 2 kg Trancio di Pancetta Arrotolata 600 gr Zampone 1 kg Lenticchie 500 gr Trentingrana 500 gr Mortadella 500 gr Pasta

Dettagli

La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara

La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara La Leggenda degli Spaghetti alla Carbonara Prologo Se vi domandate il perchè di questo mio curioso documento è presto detto: il 17 Gennaio è stato festeggiato il Carbonara Day. Quel giorno tutti i ristoranti

Dettagli

Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita

Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita Linee guida per una sana alimentazione e per un corretto stile di vita SOMMARIO PRINCIPI DI NUTRIZIONE Pag. 2 I NUTRIENTI Pag. 2 LE VITAMINE Pag. 3 I GRUPPI ALIMENTARI Pag. 6 LA PIRAMIDE ALIMENTARE Pag.

Dettagli

Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete

Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete Introduzione alla cucina vegan Ingredienti, consigli e 60 ricette complete Questo opuscolo è per chi vuole imparare a cucinare piatti vegan, vale a dire 100% vegetali: spiega in dettaglio quali sono gli

Dettagli

Vini SPUMANTI. Franciacorta Cuve Imperiale Brut. Valdobbiadene Prosecco. Superiore Brut. Prosecco Treviso Extra Dry. Valdobbiadene Prosecco

Vini SPUMANTI. Franciacorta Cuve Imperiale Brut. Valdobbiadene Prosecco. Superiore Brut. Prosecco Treviso Extra Dry. Valdobbiadene Prosecco Carta dei Vini 2015 Vini SPUMANTI Franciacorta Cuve Imperiale Brut Superiore Brut Berlucchi Regione LOMBARDIA Uve Chardonnay e Pinot Nero Vino Bouquet ricco e persistente,con note fruttate e floreali.

Dettagli

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Tu ci metti i rifiuti La natura farà il resto CAMPAGNA DI PROMOZIONE DEL COMPOSTAGGIO DOMESTICO ndice 1 Fai come fa la Natura 2 Cosa ci metti per fare la terra? 3 Come funziona il Compostaggio 4 Le cose

Dettagli

guida ai metodi per la cottura degli alimenti

guida ai metodi per la cottura degli alimenti guida ai metodi per la cottura degli alimenti Progetto a cura di ANDID - Associazione Nazionale Dietisti Member of andid in breve Il dietista é un professionista sanitario competente per tutte le attivitá

Dettagli

Vincenzo Antonina e tutto lo Staff

Vincenzo Antonina e tutto lo Staff Tutti i prodotti che potete assaporare, pane, pasta fresca,dolci e quant'altro sono tutti confezionati dalla nostra cucina. Poniamo particolare attenzione ai prodotti tipici locali e alle materie prime

Dettagli

L INDICE LA PREMESSA. Testo: Agostino Macrì Disegni: Arianna Buzzi LA PREMESSA 1 AMBIENTE E PRODUZIONI ALIMENTARI 3 LA TRASFORMAZIONE DEGLI ALIMENTI 5

L INDICE LA PREMESSA. Testo: Agostino Macrì Disegni: Arianna Buzzi LA PREMESSA 1 AMBIENTE E PRODUZIONI ALIMENTARI 3 LA TRASFORMAZIONE DEGLI ALIMENTI 5 LA PREMESSA L INDICE LA PREMESSA 1 AMBIENTE E PRODUZIONI ALIMENTARI 3 LA TRASFORMAZIONE DEGLI ALIMENTI 5 INIZIATIVE DELL UNIONE EUROPEA 6 TUTELA DELLE PRODUZIONI ALIMENTARI TRADIZIONALI 7 SITUAZIONE ITALIANA

Dettagli

D.O.P. Nutrirsi tra Piacere e Benessere

D.O.P. Nutrirsi tra Piacere e Benessere aleggio D.O.P. Nutrirsi tra Piacere e Benessere Trenta ricette con il Taleggio D.O.P. con notizie sulle proprietà funzionali di alcuni ingredienti (pillole di salute) Gallette di riso con crema di Taleggio

Dettagli

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra???

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra??? DIREZIONE DIDATTICA DI MARANELLO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE J.DA GORZANO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

TRECCIA AL BURRO RICETTE

TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO RICETTE TRECCIA AL BURRO 1 kg di farina bianca 1 cucchiaio di sale (20 g ca.) 1 cubetto di lievito fresco (42 g) 1 cucchiaio di zucchero 120 g di burro 6 dl di latte 1 uovo sbattuto per

Dettagli

COGNOME NOME QUADERNO B ESERCIZI CHI SEI? A CHE PIANO ABITI? IN QUALE PAESE/CITTÀ ABITI? QUAL È LA TUA NAZIONALITÀ? QUAL È LA TUA DATA DI NASCITA?

COGNOME NOME QUADERNO B ESERCIZI CHI SEI? A CHE PIANO ABITI? IN QUALE PAESE/CITTÀ ABITI? QUAL È LA TUA NAZIONALITÀ? QUAL È LA TUA DATA DI NASCITA? COGNOME NOME QUADERNO B ESERCIZI CHI SEI? COME TI CHIAMI? QUAL È IL TUO NOME E COGNOME? DOVE ABITI? QUAL È IL TUO INDIRIZZO? A CHE PIANO ABITI? IN QUALE PAESE/CITTÀ ABITI? QUAL È IL TUO NUMERO DI TELEFONO?

Dettagli

ÒMangio a scuolaó sezione bambini

ÒMangio a scuolaó sezione bambini DISCRIMINANTI DEL CAMPIONE Istituto scolastico Classe Comune 1) Sesso maschio femmina 2) Etˆ 7-10 anni 11-13 anni 3) Preparazione dei pasti preparati nella cucina preparati altrove e della scuola portati

Dettagli

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità

Ogni giorno gettiamo il seme della qualità Ogni giorno gettiamo il seme della qualità La qualità scivola tra gesti semplici Una vocazione dalle radici profonde Ieri è già domani La molitura del grano è una preziosa tradizione che si tramanda di

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

HUROM RICETTE DI ESTRATTI NATURALI. www.huromitalia.it ITALIA

HUROM RICETTE DI ESTRATTI NATURALI. www.huromitalia.it ITALIA HUROM RICETTE DI ESTRATTI NATURALI ITALIA DALLA HUROM A TE Alla Hurom ci impegniamo ad offrire una nutrizione della più alta qualità e dal sapore il più vicino possibile alla forma più pura presente in

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG)

I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG) I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG) EMAA 13/14 XII / 1 DO e IG protette da cosa? Il Regolamento

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti

Gruppo Mangiarsano Germinal. Book prodotti Gruppo Mangiarsano Germinal Book prodotti Il Gruppo MangiarsanoGerminal opera nel mercato dei prodotti biologici e salutistici con un unica missione: prendersi cura della salute dell uomo e dell ambiente.

Dettagli

Valutazione dell incidenza dello scarto sul peso degli ingredienti.

Valutazione dell incidenza dello scarto sul peso degli ingredienti. Valutazione dell incidenza dello scarto sul peso degli ingredienti. Nel calcolo del costo delle merci relative ad un singolo piatto non si possono ignorare le percentuali di scarto degli ingredienti. Se

Dettagli

Presentazione format Konopizza per nuove aperture Punti Vendita ITALIA.

Presentazione format Konopizza per nuove aperture Punti Vendita ITALIA. Presentazione format Konopizza per nuove aperture Punti Vendita ITALIA. In che cosa consiste il nostro format? Il cono è l attore protagonista di tutte le formule Konopizza diventando un ottimo contenitore

Dettagli

Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo

Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo Raccolta ricette salate e dolci con la pasta fillo -ricette del contest Raccolta ricette con la pasta fillo del blog Matrioska s Adventures(http://matrioskadventures.com)- Ancutza - http://matrioskadventures.com

Dettagli

IL COST CONTROL. Il controllo dei Costi nella Ristorazione. a cura di Marco Comensoli

IL COST CONTROL. Il controllo dei Costi nella Ristorazione. a cura di Marco Comensoli IL COST CONTROL Il controllo dei Costi nella Ristorazione a cura di Marco Comensoli 1 La Ristorazione I Costi I Costi I principali costi delle attività di ristorazione sono: Le risorse umane; Gli alimenti;

Dettagli

Oppure si lavorava l argilla con il tornio (figg. 4 5).

Oppure si lavorava l argilla con il tornio (figg. 4 5). Ceramica Nell antichità il vaso non era un semplice un semplice oggetto utile nella vita quotidiana, ma era anche merce di scambio. Il lavoro del vasaio, inizialmente era collegato alle stagioni e dunque

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

alimentazione come e di promozione della SALUTE

alimentazione come e di promozione della SALUTE LA SALUTE VIEN MANGIANDO: alimentazione come fattore di rischio e di promozione della SALUTE Dr. Saverio Chilese Resp. Unità Operativa di Nutrizione Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione ULSS 4 Referente

Dettagli

QUINTA LEZIONE Facciamo la spesa

QUINTA LEZIONE Facciamo la spesa QUINTA LEZIONE Facciamo la spesa 5 Oggi dobbiamo fare la spesa perché questa sera vogliamo organizzare una festa a casa nostra. Così decidiamo di andare al supermercato, quello di fronte alla banca, dove

Dettagli

Gioco sensoriale stagionale

Gioco sensoriale stagionale Obiettivi Conoscere la frutta e la verdura di stagione grazie all aiuto dei cinque sensi. Allenare l utilizzo isolato dei sensi Età Da 7 anni Luogo In classe Timo Ullmann/WWF Svizzera Il gioco sensoriale

Dettagli

Una selezione delle migliori bollicine: la linea IL ROGGIO.

Una selezione delle migliori bollicine: la linea IL ROGGIO. La linea Bollicine Una selezione delle migliori bollicine: la linea IL ROGGIO. Una linea composta da sei Bottiglie dal packaging elegante e piacevole che ne esalta appieno lo stile. Prosecchi a denominazione

Dettagli

60,99 cad. Monet. Da soli

60,99 cad. Monet. Da soli Monet Da soli 60,99 cad. Cesto in vimini intrecciato bicolore con manici: Panettone classico Milanese, incartato a mano Tre Marie, 750 g Bottiglia legatura Mionetto frizzante Mionetto, 750 ml Bottiglia

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa quantità

Dettagli

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso

PINOT GRIGIO FRIULI COLLI ORIENTALI D.O.C. : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% FORMA DI ALLEVAMENTO : cordone speronato basso PINOT GRIGIO : marnoso argilloso UVE : Pinot Grigio 100% : in bianco, solo acciaio NOTE GUSTATIVE : colore giallo paglierino con riflessi dorati. Profumo elegante di frutta matura, fiori di campo e fieno

Dettagli

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori

La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori La corretta alimentazione nell infanzia Dedicato ai genitori A cura dell U.O.C. Igiene Alimenti e Nutrizione Dipartimento Prevenzione Medica, A.S.L. di Pavia, V.le Indipendenza,3 0382 432451 TROVA L EQUIILIIBRIIO

Dettagli

SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO

SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO RIFLESSIONI E PROSPETTIVE SU NOI STESSI E SUL MONDO BISOGNI PRIMARI DELL'UOMO Quali sono i bisogni dell'uomo? Volendo semplificare i bisogni basilari sono due: vogliamo evitare

Dettagli

Slowfood. aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE. Slowine. Acqua alle corde. Slowfood. Azioni sostenibili

Slowfood. aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE. Slowine. Acqua alle corde. Slowfood. Azioni sostenibili 45 aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE Slowfood aprile 2010 www.slowfood.it Acqua alle corde Azioni sostenibili Professione happycoltore La rete delle comunità

Dettagli

Libro di cucina. k = 100% RED k = 2% This will only be printed in 4 Colour Process as per the colour breakdown shown here. m = 100% c = 11% c = 0%

Libro di cucina. k = 100% RED k = 2% This will only be printed in 4 Colour Process as per the colour breakdown shown here. m = 100% c = 11% c = 0% Libro di cucina Libro di cucina Kenwood Cooking Chef è l ultima rivoluzionaria innovazione di Kenwood, da oltre 60 anni leader nella preparazione dei cibi. E la combinazione perfetta di esperienza, qualità

Dettagli

CONTENUTO DI FERRO (100 g.di ALIMENTO

CONTENUTO DI FERRO (100 g.di ALIMENTO CONTENUTO DI FERRO (100 g.di ALIMENTO parte edibile) Milza, bovino 42.0000 Fegato, suino 18.0000 Tè, in foglie 15.2000 Cacao, amaro in polvere 14.3000 Crusca di frumento 12.9000 Fegato, ovino 12.6000 Storione,

Dettagli

Il vapor saturo e la sua pressione

Il vapor saturo e la sua pressione Il vapor saturo e la sua pressione Evaporazione = fuga di molecole veloci dalla superficie di un liquido Alla temperatura T, energia cinetica di traslazione media 3/2 K B T Le molecole più veloci sfuggono

Dettagli

L uomo ed il suo essere è in continuo adattamento. PRESERVARE LA SALUTE PASSA PER IL CIBO E DALLO STILE DI VITA. a cura del Dott.

L uomo ed il suo essere è in continuo adattamento. PRESERVARE LA SALUTE PASSA PER IL CIBO E DALLO STILE DI VITA. a cura del Dott. L uomo ed il suo essere è in continuo adattamento. PRESERVARE LA SALUTE PASSA PER IL CIBO E DALLO STILE DI VITA a cura del Dott. Samorindo Peci Appunti dell autore Ho fatto in modo di realizzare questo

Dettagli

10. sicurezza. dei tuoi cibi dipende anche da te. sicurezza

10. sicurezza. dei tuoi cibi dipende anche da te. sicurezza 10. sicurezza La dei tuoi cibi dipende anche da te sicurezza 10. La sicurezza dei tuoi cibi dipende anche da te Oggi i consumatori sono sempre più attenti alle questioni della sicurezza degli alimenti,

Dettagli

La forza della Natura

La forza della Natura INSETTICIDA DI DERIVAZIONE NATURALE La forza della Natura Insetticida di derivazione naturale a base di Spinosad efficace contro i più comuni parassiti dannosi Oltre 00 colture registrate Autorizzato in

Dettagli

Sezione Mista Scuola dell infanzia Cassiani. Progetto. Degli esseri viventi: fattori legati al percorso alimentare

Sezione Mista Scuola dell infanzia Cassiani. Progetto. Degli esseri viventi: fattori legati al percorso alimentare Sezione Mista Scuola dell infanzia Cassiani Progetto Degli esseri viventi: fattori legati al percorso alimentare Come presa in carico di responsabilità, di tutoraggio Percorso1 dalla spiga al pane Percorso

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

La Temperatura degli Alimenti

La Temperatura degli Alimenti La Temperatura degli Alimenti L'ATP è la regolamentazione per i trasporti frigoriferi refrigerati a temperatura controllata di alimenti deperibili destinati all'alimentazione umana. A.T.P. = Accord Transport

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli

LA STREGA ROVESCIAFAVOLE

LA STREGA ROVESCIAFAVOLE LA STREGA ROVESCIAFAVOLE RITA SABATINI Cari bambini avete mai sentito parlare della strega Rovesciafavole? Vi posso assicurare che è una strega davvero terribile, la più brutta e malvagia di tutte le streghe

Dettagli

Sicurezza alimentare. Come usare e conservare correttamente i prodotti alimentari

Sicurezza alimentare. Come usare e conservare correttamente i prodotti alimentari Sicurezza alimentare Come usare e conservare correttamente i prodotti alimentari Indice Introduzione 3 1. La sicurezza inizia al momento dell acquisto 4 2. La dispensa moderna: il vostro frigorifero 6

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

le più belle ville del Mediterraneo

le più belle ville del Mediterraneo le più belle ville del Mediterraneo le ville più belle del Mediterraneo Istria, Mediterraneo verde Dettaglio della penisola istriana Ricchezza della Tradizione Scoprite gli angoli ancora inesplorati del

Dettagli