PRIMAVERA - ESTATE magazine RIVISTA SPECIALIZZATA DI TENDENZA PER GLI CHEF

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PRIMAVERA - ESTATE 2013. magazine RIVISTA SPECIALIZZATA DI TENDENZA PER GLI CHEF"

Transcript

1 PRIMAVERA - ESTATE 2013 magazine RIVISTA SPECIALIZZATA DI TENDENZA PER GLI CHEF Bouillabaisse con salsa Rouille Cinque tendenze per ispirarvi nella realizzazione dei vostri dessert Jordi Roca, designer di dessert Ann De Roy, Lady Chef of the Year

2 In questo numero 4 Speciale Cinque tendenze per ispirarvi nella realizzazione dei vostri dessert pagg Intervista con Jordi Roca, designer di dessert pagg. 6-9 La Collezione Debic Dolce al cioccolato pagg Blanquette de veau pagg Branzino agli asparagi/ con salsa mousseline pagg Bouillabaisse con salsa Rouille pagg Presentazione di una collega Intervista con Ann De Roy, Lady Chef 2013 pagg Tecniche Trucchi e suggerimenti su come usare la panna da cucina Debic Culinaire pagg COLOPHONE Pubblicazione a cura di FrieslandCampina Professional Grote Baan 34, 3560 Lummen, Belgio. Tel.: +32 (0) Redazione Tom van Meulebrouck, Bruno Van Vaerenbergh, André van Dongen, Eva Lekens, Ine Roose, Alessia Brambilla Ricette Tom van Meulebrouck, Bruno Van Vaerenbergh, André van Dongen, Ann De Roy Fotografia Kasper van t Hoff, Eddy Kellele, David Ruano e El Celler de Can Roca Design e produzione Dallas Antwerp Notizie dal mondo Debic pagg Copyright 2013 Nessuna parte della presente pubblicazione può essere ripubblicata o copiata senza la previa autorizzazione dell editore. 2

3 A sinistra: Tom van Meulebrouck, Consulente culinario, Debic A destra: Bruno Van Vaerenbergh, Chef pasticcere, Debic Il cambiamento offre nuove opportunità Negli ultimi anni il cambiamento è stata quasi l unica costante nel mondo della gastronomia. Il clima economico, la disponibilità di personale di qualità e gli sviluppi tecnologici hanno avuto un forte impatto sull evoluzione culinaria. Ciononostante, cucinare resta, per dirla con Jordi Roca, uno degli chef più innovativi al mondo, sempre il mestiere del gusto in cui tecnologie e macchine moderne sono (solo) uno strumento per sostenere l ulteriore evoluzione della gastronomia. Non solo la tecnologia e le macchine, ma anche i prodotti possono offrire a voi e alla vostra impresa nuove ed interessanti opportunità. Debic è il vostro partner professionale che vi aiuta ad ampliare i confini. Utilizziamo infatti la nostra conoscenza della panna per realizzare prodotti che vi aiutano efficacemente in cucina. Abbiamo ad esempio reso il nostro assortimento di panna da cucina Debic Culinaire ancora più cremoso, perfezionandone la capacità legante. Con i suggerimenti riportati in questo numero potrete utilizzarla in maniera ottimale. Abbiamo inoltre introdotto una nuova variante nel nostro assortimento di dessert: mousse al cioccolato Debic. Un vero classico nei menu europei, preparato con cioccolato belga al 100% e panna Debic. Anche questo nuovo prodotto illustra la filosofia alla base dei nostri dessert, ovvero offrire una base di qualità eliminando la complessità e i rischi derivanti dalla preparazione dei vostri dessert. La vostra creatività sarà libera di esprimersi come mai prima d ora. Voi (o i vostri collaboratori) potrete sperimentare a volontà con l aggiunta di sapori, con diversi metodi per servire i piatti in tavola, e così via. In questo numero troverete alcune ricette innovative basate sulla nostra mousse al cioccolato Debic. Potrete inoltre leggere un intervista esclusiva con Jordi Roca, lo chef del secondo miglior ristorante del mondo, El Celler de Can Roca di Girona, in Spagna. Sarà interessante sapere in che modo ha accolto tali innovazioni in cucina. Abbiamo anche avuto un incontro piacevole e molto istruttivo con Ann De Roy, Lady Chef Ne abbiamo approfittato per farci dare alcune ricette esclusive. Vi auguriamo una piacevole lettura! Il team Debic 3

4 Cinque tendenze per ispirarvi nella realizzazione dei vostri dessert Negli ultimi anni numerosi chef hanno iniziato a dedicare maggiore attenzione ai loro dessert. Appena dieci anni fa si vedevano spesso nei menu di molti ristoranti solo una Dame Blanche o una coppa di gelato. Da allora, i dessert hanno conquistato sempre maggiore importanza. Perché proprio ora? Fino a poco tempo fa, i dessert venivano spesso associati a creazioni complicate preparate da un pasticciere specializzato. Ma non è necessariamente qualcosa di complesso. Con i dessert di Debic, uno chef ha a portata di mano una base qualitativa che semplifica notevolmente la preparazione dei dessert eliminandone alcune fasi critiche. Grazie a ciò, si ha più tempo e spazio per la creatività. Inoltre è sempre possibile aggiungere un tocco personale per sottolineare la propria competenza professionale. Oggi le tendenze nei dessert si evolvono rapidamente. Osservando il mercato, Debic ha identificato cinque tendenze attuali che possono ispirare in maniera importante. Abbiamo intervistato uno dei pasticcieri più influenti del momento: Jordi Roca, del ristorante El Celler de Can Roca di Girona, in Spagna. Ci ha rivelato quali sono i suoi ingredienti preferiti e come nascono esattamente i suoi dessert. 1 Prima tendenza La lista dei dessert si è americanizzata Gli americani sono tornati prepotentemente alla ribalta nella gastronomia. Brownie e muffin sono già ampiamente diffusi nei nostri menu. Ora tocca a cheesecake e carrotcake. Cheesecake e carrotcake, due specialità sempre più richieste della lista dei dessert 4

5 Speciale L intenditore di oggi ha un debole per i momenti di lusso in cui può concedersi un caffè. Terza tendenza Non solo ingredienti I ricordi personali possono essere una grande fonte di ispirazione per uno chef. Un piatto è più di una semplice somma di ingredienti. È una formula, un idea, un momento di ispirazione. Chi è in grado di traslare quel momento in un dessert crea un esperienza a tavola. 2 Seconda tendenza Fare centro con un caffè come un vero barista Con un caffè di qualità superiore, è possibile fare cose eccellenti: un espresso di qualità, un cappuccino, un latte macchiato, Un buon caffè è sinonimo di godersi la vita e si accompagna alla perfezione a un dessert. 3 Dessert a base di tè verde e zucca con influenze della provincia di Hokkaido in Giappone. Ispirato ad un avvincente viaggio gastronomico in Giappone. 4 Quinta tendenza I classici rielaborati Quarta tendenza Un tocco di salato nella cucina dolce A Tokyo è normalissimo ordinare un gelato salato al polipo o alla lingua di vitello. I dessert non devono più essere necessariamente dolci. Basti pensare ad esempio ad un granello di sale grezzo sul caramello, al cioccolato dolceamaro in infusione con erbe e spezie o anche col bacon. 5 I classici senza tempo sono di nuovo in voga. Per un certo periodo, i dessert classici erano caduti in disuso. Oggi le tendenze si evolvono rapidamente, e sempre più spesso nei menu troviamo crème brûlée, mousse al cioccolato e tiramisù. I dessert classici vengono ripresentati con un nuovo look e in una nuova forma. Basti pensare ad esempio alla variante estiva del classico tiramisù con fragole e limoncello-e menta fresca, ovviamente. 5

6 Jordi Roca designer di dessert È il più giovane di tre fratelli che gestiscono il secondo miglior ristorante del mondo: El Celler de Can Roca a Girona, in Spagna. Il ristorante, apprezzato per la sua creatività illimitata, eccelle in tre campi: il dolce, il salato e il liquido. Joan è responsabile della cucina, che può essere descritta come innovativa e nel rispetto della tradizione catalana. Josep è il caposala del ristorante e responsabile dell imponente cantina. Jordi si occupa dei dessert, che rappresentano una vera rivoluzione nella pasticceria del ristorante. Quella che segue è un intervista con uno dei pasticcieri più innovativi del momento. 6

7 Speciale Come ti definisci? Chef, pasticciere o gelatiere? Sono un preparatore di dessert che ama il gelato alla follia e che impara tantissimo dalla cucina salata. Mi piace inoltre applicare le tecniche della cucina dolce ai piatti salati. Penso ad esempio alle olive caramellate che vengono servite come divertimento in un albero bonsai in modo tale che gli ospiti possono staccarle dall alberello. Da modesto bar catalano negli anni Sessanta, il Can Roca è diventato un locale a tre stelle Michelin. Guardando indietro, qual è stata la vera svolta? Nessuno di noi pensava che un giorno avremmo aperto un ristorante come questo. Siamo molto fortunati a poterci dedicare alla nostra passione, facendo felici i nostri ospiti. Ritengo che il forte legame familiare e il fatto di essere cresciuti in un ristorante ci abbia fatto capire quali sacrifici bisogna affrontare per poter arrivare dove siamo arrivati. Le tue radici catalane unite a una formazione nel settore gastronomico sono state fortemente influenzate dal pasticcere Damian Allsop. Che influenza ha avuto esattamente su di te quando eri un giovane chef? E qual è il tuo stile in cucina? È per Damian che a un certo punto ho iniziato ad orientarmi maggiormente ai dolci. Mi ha fatto capire l importanza di una tecnica perfetta. Grazie a lui, ho scoperto l amore per questa professione e ho imparato le basi perfette dell arte pasticcera, e gliene sono enormemente grato. Oltre a Damian, anche Albert Adrià ha esercitato una grande influenza su di me. Mi ha fatto capire in che modo si può pensare in maniera concettuale avvicinandomi ad alcune tecniche innovative. Come si può chiamare il mio stile di preparazione dei dessert? Onestamente non saprei. Seguo solo il mio istinto e oso correre dei rischi per rendere possibile l impossibile. Jordi Roca : Seguo solo il mio istinto e oso correre dei rischi per rendere possibile l impossibile. I tuoi fratelli Joan e Josep si occupano della cucina salata e del vino. Tu invece ti occupi dei dolci. Come lavorate insieme ed in che modo vi ispirate a vicenda? Noi discutiamo sempre prima tra noi di un nuovo piatto. Analizzare ciascun piatto da tre prospettive diverse è un esperienza che arricchisce. Riflettendoci si va più in profondità. Ci completiamo a vicenda come una macchina ben oliata ed è questa la vera forza del ristorante. 7

8 Noi discutiamo sempre prima tra noi di un nuovo piatto. Ci completiamo a vicenda come una macchina ben oliata ed è questa la vera forza del ristorante. Mischiare stili e professioni per superare i confini non è una novità. Riusciresti ad esempio ad immaginarti di collaborare con altri creativi al di fuori del settore gastronomico? Un designer o un architetto ad esempio? Sì, succede già. Mangiare va ben oltre un semplice piatto con alcuni ingredienti cotti. Tutti i sensi devono essere stimolati. La collaborazione con altri esperti non è che un modo per esaltare maggiormente i sensi in un ristorante. Collaboriamo ad esempio con Andreu Carulla (andreucarulla.com), con il quale abbiamo realizzato una linea di stoviglie e utensili da cucina. Collaboriamo anche con il videoartista Franc Aleu (urano.net) per lanciare nuove forme di esperienze culinarie con l ausilio di progetti interattivi. La barriera tra dolce e salato si va riducendo sempre più. I pasticceri usano ormai ingredienti salati come il bacon, le olive e le verdure nei dessert. Come giudichi questa tendenza? Influenza anche la cucina di El Celler? E quali sono i tuoi confini? Prepareresti ad esempio un dessert salato? Un dessert salato non sarebbe più un dessert ma un antipasto! Condividere tecniche e formule è un esperienza interessante. Così facendo si esplorano nuovi punti di vista che consentono alla nostra cucina di evolversi, ma non scambiando il sale con lo zucchero. Sarebbe fin troppo facile e innaturale. Nel ristorante El Celler de Can Roca vi avvicinate ai piatti da un punto di vista diverso, basandosi ad esempio sui colori o sui profumi, o celebrando un gol di Messi. Da dove trai l ispirazione? E come elabori un idea passando dall album da disegno al piatto? Ogni dessert ha un proprio punto di partenza e una sua storia. Alcuni affondano le loro radici in un aneddoto. Il gol di Messi deriva ad esempio dal fantastico gol segnato da Lionel contro il Getafe (Jordi è tifosissimo del Barcellona, NdR) dopo aver dribblato in modo fenomenale ben cinque avversari. È un piatto ricco di umorismo che serviamo facendo ascoltare il commento originale della partita subito prima del gol. Un autentica apoteosi in cui è possibile mangiare sia il gol che il pallone. La cromoterapia è la conseguenza di uno studio da me condotto sui colori e su 8

9 Speciale I dessert preferiti di Jordi Il prodotto/l ingrediente preferito Bergamotto! Quando arrivò per la prima volta in cucina una cassa di questi agrumi e ne annusai l odore, rimasi rapito all istante. Questo agrume così particolare è un elemento fondamentale dei dessert che ho creato basandomi sugli aromi. La tecnica preferita Distillare. Con il Rotavapor possiamo concentrare gli aromi volatili. Questi concentrati non si possono realizzare in nessun altro modo né con nessun altra tecnica. Il ristorante preferito Can Roca, il ristorante dei miei genitori. È la cucina in cui sono cresciuto. Resterà sempre il punto di partenza da cui io e i miei fratelli continuiamo ad evolverci. Lo zucchero preferito Lo zucchero Moscovado. È zucchero nella forma più pura. Uno zucchero di canna non raffinato che è più saporito per via della melassa ancora presente. Lo zucchero acquisisce un profondo sapore di caramello che esalta il sapore dei miei dessert. Il gelato preferito Il gelato soffice di vaniglia che produciamo nella mia gelateria Rocambolesc. Utilizzando vaniglia Tahiti, il gelato viene prelevato direttamente dalla gelatiera e messo su un cono o in una coppetta. Così facendo è possibile usare una quantità inferiore di zucchero, a beneficio del gusto. Inoltre la struttura è molto liscia. Ciò determina una vera e propria esplosione di sapore in bocca. come questi possono influenzare i sensi. Il risultato è una serie di piatti innovativi. Con me vale sempre il detto: fai quello che desideri purché sia buono. In questo numero di Debic Magazine si parla tra l altro delle nuove tendenze in campo gastronomico. Come credi che evolverà l artigianalità culinaria? Per me cucinare sarà sempre il mestiere del gusto in cui tecnologie e macchine moderne sono (solo) uno strumento per sostenere l ulteriore evoluzione della gastronomia. Il piatto salato preferito Riso à la cazuela, come lo prepara mia madre ogni domenica. Un piatto tradizionale catalano a base di riso che viene spesso accostato alla paella alla valenciana. Il dessert preferito La crema catalana, anche questa una specialità dalla ricca storia. Questo dessert può essere paragonato alla crème brûlée. L unica differenza consiste nel fatto che la crema catalana è arricchita con cannella e limone. Nel ristorante la servo in versione moderna con una zuppa di frutta, un croccante di mele Granny Smith e limone, con gelato di cannella. 9

10 Dolci al cioccolato Dessert con cioccolato amaro Preparazione Torta Capri Fondere il cioccolato a 50 C e il burro a 35 C. Aggiungere la pasta di mandorle. Sciogliere lo zucchero e il sale nelle uova e rimestare. Mescolare le uova con il cioccolato e controllare che la temperatura sia superiore a 35 C. Aggiungere la farina e la farina di mandorle. Inserire la massa in una tasca da pasticciere e lasciare indurire in frigorifero per 4 ore. Sorbetto all olio d oliva Preparare uno sciroppo di acqua, zucchero invertito, zucchero e succo di limone del peso di 400 grammi. Mescolare lo sciroppo col glucosio e il tuorlo d uovo e sbattere il tutto fino a ottenere uno zabaione. Aggiungere la ricotta e in ultimo l olio d oliva, filtrare con un colino fine e lasciare riposare per 12 ore in frigorifero. Mescolare il tutto nella gelatiera. Cannoli Mescolare il cacao in polvere con la farina e miscelare zucchero e burro nella planetaria per 2 minuti. Aggiungere l uovo. Aggiungere ora il vino Moscato e impastare bene il tutto. Lasciare riposare per due ore in frigorifero. Realizzare una sfoglia sottile, ricavare una sagoma con un coppapasta rotondo e arrotolarla su un cilindro di metallo, poi unirne le estremità con del tuorlo d uovo. Cuocere in forno a 200 C per 6-10 minuti. 10

11 La collezione Debic amaro Mousse al cioccolato Sbattere delicatamente la Mousse au Chocolat Debic nel miscelatore e aggiungere il Limoncello. Conservare in frigorifero per quattro ore in una tasca da pasticcere munita di bocchetta dentata. Crema di pistacchi Sbattere il Tiramisù Debic con la pasta di pistacchio fino a ottenere una massa spessa e liquida. Salsa alle olive e cioccolato Portare acqua zuccherata, cacao in polvere, olive nere e chicchi di cacao a ebollizione e lasciare bollire per 5 minuti. Togliere dal fuoco, aggiungere la panna Debic al 35%, filtrare con un colino fine e lasciare raffreddare. Rifinitura Spruzzare la massa per la torta Capri negli stampi di silicone e cuocere in forno ad una temperatura di 200 C per 8 minuti. Cospargere di zucchero a velo e versare nel piatto. Riempire i cannoli con la Mousse au Chocolat Debic e finire con la crema di pistacchio, la salsa al cioccolato e una quenelle di sorbetto all olio d oliva. Ingredienti per 10 persone Torta Capri 120 g di cioccolato al 70% 20 g di cioccolato al 100% 80 g di burro 35 g di pasta di mandorle 120 g di zucchero 200 g di uovo intero pastorizzato 65 g di farina 20 g di mandorle in polvere 0.5 g di sale Sorbetto all olio d oliva 250 g di acqua 105 g di zucchero invertito 60 g di zucchero semolato 70 g di succo di limone 120 g di tuorlo d uovo pastorizzato 80 g di sciroppo di glucosio 600 g di ricotta 200 g di olio d oliva (Mastri di San Basilio Riserva) Cannoli 200 g di farina 20 g di cacao in polvere 20 g di zucchero 35 g di burro 1 uovo 20 g di vino Moscato Mousse al cioccolato 500 ml di Mousse au Chocolat Debic 100 ml di Limoncello Crema di pistacchio 500 ml di Tiramisù Debic 30 g di pasta di pistacchi Salsa alle olive e cioccolato 50 ml di panna Debic 35% 100 g di chicchi di cacao 350 ml di acqua zuccherata 20 g di cacao in polvere 100 g di olive kalamata Decorazione 1 g di zucchero a velo 10 g di scaglie di pistacchi 11

12 Blanquette de La carne di vitello: Ingredienti per 10 persone Carne di vitello 1,5 kg di coda di vitello Salsa bianca 500 ml di Culinaire Original Debic 150 g di funghi champignon 30 g di scalogno 100 ml di vino bianco 100 ml di fondo di vitello 3 g di sale 50 ml di Debic Roast & Fry Mousseline di patate 500 g di patate 200 ml di Culinaire Original Debic 100 g di burro 5 g di sale Decorazione 200 g di carotine 200 g di piselli sgusciati 150 g di funghi champignon 5 g di prezzemolo Preparazione Salsina bianca Cuocere gli champignon e lo scalogno con Roast & Fry Debic per eliminare l acqua. Bagnare con del vino bianco e lasciare restringere. Aggiungere il fondo di vitello e Culinaire Debic e lasciare nuovamente restringere fino a ottenere lo spessore desiderato. Filtrare con un colino fine e salare. Mousseline di patate Cuocere le patate e ridurle in purea, renderla cremosa con Culinaire Original Debic e burro e salare. Decorazione Scottare le carotine e i pisellini sgusciati, quindi lasciare sgocciolare. Rifinitura Pulire la coda e fare dorare. Condire da ambo i lati e tagliare. Riscaldare la mousseline e le verdure. Rosolare gli champignon e mescolarli con la salsa. Versare uniformemente la salsa sulla carne e dare il tocco finale ai piatti. 12

13 La collezione Debic veau quasi dimenticata, eppure così buona... 13

14 Branzino con asparagi grigliati, purea di aglio fermenta Ingredienti per 10 persone Branzino 1500 g filetto di branzino con la pelle 100 ml di Roast & Fry Debic Asparagi 1 kg di asparagi bianchi 500 ml di Roast & Fry Debic Crema di cipolla dolce delle Cevenne 250 g di cipolle dolci delle Cevenne 95 ml di Roast & Fry Debic 1 g di timo 250 ml di Culinaire Original Debic 150 ml di brodo di pollame 2,7 g di gomma di gellano 1 g di sale Preparazione Asparagi Sbucciare gli asparagi e cuocerli sotto vuoto con il Roast & Fry Debic a 85 C per 30 minuti. Lasciare raffreddare con acqua ghiacciata. Crema di cipolla dolce delle Cevenne Tagliare le cipolle ad anelli sottili. Cuocere a fuoco lento con Roast & Fry Debic e timo assicurandosi che non scolorino. Aggiungere brodo e latte e portare a cottura lentamente. Eliminare il timo e miscelare il tutto fino a ottenere una massa fine. Filtrare con un colino fine e salare. Raffreddare. Aggiungere la gomma di gellano e riscaldare la massa fino a raggiungere una temperatura di 93 C per 3 minuti. Raffreddare nuovamente con acqua ghiacciata. Passare con il frullatore a immersione, filtrare con un colino fine e conservare il tutto in una tasca da pasticcere. Purea di aglio fermentato 75 g di aglio nero (inodore) 75 ml di acqua 10 ml di aceto o sherry 1 g di sale Mousseline di patate 500 g di patate Charlotte 150 g di burro 100 ml di Culinaire Original Debic 5 g di sale Decorazione 20 pezzi di foglie di Syrah 14

15 La collezione Debic in padella crema di cipolla dolce delle Cevenne, to e mousseline di patate Purea di aglio fermentato Miscelare l aglio con acqua e aceto. Salare e conservare il tutto in una tasca da pasticciere. Mousseline di patate Cuocere le patate e realizzare una purea, aggiungere Culinaire Original Debic e burro e salare. Rifinitura Riscaldare Roast & Fry Debic friggere il filetto di branzino sul lato della pelle. Tagliare gli asparagi a metà, grigliarli e posarli sul piatto. Riscaldare la mousseline e spargere i baccelli sul piatto. Finire con la crema di cipolla dolce delle Cevenne, l emulsione di aglio nero e le foglioline fresche e aspre di Syrah. 15

16 Bouillabaisse con Una sera sulla terrazza di un Preparazione Salsa Rouille Immergere lo zafferano nell aceto di vino bianco. Miscelare nel robot da cucina i tuorli d uovo con la mostarda e l aglio. Aggiungere alcune gocce d olio alla miscela finché questa non avrà la consistenza della maionese. Aggiungere aceto di vino bianco e Culinaire Debic e salare il tutto. Filtrare la miscela con un colino fine e conservare in frigorifero. Decorazione Sfilettare il pesce tenendo da parte le teste e i resti. Friggere i filetti di pesce sul lato della pelle. Saltare una cipolla tagliata finemente e aggiungere le cozze e le vongole. Versare del vino bianco e lasciare cuocere il tutto finché i gusci non si aprono. 16

17 La collezione Debic salsa Rouille ristorante in Costa Azzurra Ingredienti per 10 persone Bouillabaisse Rosolare la cipolla, il porro e il sedano in olio d oliva e aggiungere le teste ed i resti del pesce. Versare il brodo di pesce e lasciare il tutto cuocere a fuoco lento per 20 minuti. Filtrare la miscela con un colino fine. Saltare la cipolla, l aglio e il finocchio e aggiungere i pomodori a cubetti. Aggiungere il liquido filtrato, lo zafferano ed la Culinaire Original Debic e lasciare cuocere il tutto per 20 minuti. Rifinitura Servire il brodo nelle scodelle e decorare con pezzettini di pesce, aneto e salsa Rouille. Bouillabaisse 1 l di Culinaire Original Debic 2 kg di vari tipi di pesci di mare (gallinella (triglia, pesce capone), branzino, gamberetti) 150 g di cipolle 5 g di aglio 200 g di porri 150 g di sedano 100 ml di olio di oliva 2 l di brodo di pesce 150 g di pomodori a cubetti 10 g di aglio 150 g di finocchio 0,2 g di zafferano Rouille 100 ml di Culinaire Original Debic 20 ml di aceto di vino bianco 70 g di tuorli d uovo 1 g di mostarda 0,2 g di zafferano 2 spicchi di aglio 3 dl di olio di arachidi 5 g di sale Decorazione 10 gamberetti 200 g di branzino 200 g di gallinella (triglia, pesce capone) 500 g di cozze 200 g di vongole alcuni rametti di aneto 17

18 Ann Nonostante panna e burro siano ingredienti indispensabili nella mia cucina, uso molto volentieri anche il sapore fresco e aspro degli agrumi per alleggerire i piatti. Se a casa sono spesso le donne a comandare in cucina, nella ristorazione professionale sono purtroppo in minoranza. Ciononostante, i talenti al femminile da scoprire sono numerosi. In questo numero di primavera vi presentiamo Ann De Roy, nominata Lady Chef 2013 in Belgio e grande sostenitrice dei prodotti di qualità. Preferisco la qualità e scelgo prodotti che mi permettono di creare Carriera Dieci anni fa non avrebbe mai potuto immaginare che si sarebbe ritrovata a gestire un ristorante di successo. All epoca aveva appena detto addio alla sua carriera di designer grafica per realizzare il sogno di aprire un ristorantino con il marito, Pieter Cardoen. Il 21 gennaio scorso è stata nominata Lady Chef of the Year in Belgio, diventando così la 23esima vincitrice di questa prestigiosa competizione, succedendo a Lisa Calcus del ristorante Les Gribaumonts di Bergen. Per Ann, questo riconoscimento è un premio alla qualità, alla creatività e alla classe. Deterrà questo titolo per un anno. Ecco i suoi suggerimenti per i colleghi del mondo della ristorazione Abbiamo iniziato in maniera molto dimessa con un ristorantino in cui gustare un buon bicchiere di vino. Non avrei mai immaginato di diventare cuoca di un ristorante. Il ristorantino si è evoluto in modo molto naturale. 18

19 Presentazione di una collega De Roy Lady Chef of the Year 2013 Come marchio per professionisti, Debic è quotidianamente a contatto con il settore della ristorazione e della panificazione. Incontriamo così chef appassionati del loro lavoro e che meritano attenzione. Questi chef hanno una storia unica, e desiderano condividerla con voi. Questa volta è il turno di una chef donna. A livello personale, Ann non ha mai avuto difficoltà derivanti da questo cambiamento occorso nella sua vita. Anzi, è stata felicissima di applicare la sua conoscenza di designer grafica alla cucina, non solo per la decorazione dei piatti. La sua competenza si esprime anche con la creazione di una newsletter mensile. Inviamo la nostra newsletter per segnalare il nostro ristorante ai lettori e aggiornarli con le ultime novità. Bisogna fare sentire la propria voce. Quello che mi sento di dire ai miei colleghi è di non fermarsi mai e continuare sempre passo dopo passo investendo e rinnovandosi. Raffinatezza culinaria Ann si distingue per la sua raffinata cucina, che pone al centro il prodotto. Con una raffinatezza tipicamente femminile dà un tocco di leggerezza ad ogni cosa cercando di mantenere inalterato questo equilibrio e dando ad ogni pietanza un accento di freschezza. Panna e burro sono ingredienti indispensabili nella mia cucina, ma cerco sempre di abbinarli al sapore aspro e fresco degli agrumi per alleggerire i piatti. Il suo stile può essere riassunto come una moderna reinterpretazione della cucina classica con grande attenzione per i dettagli. La nostra Lady Chef non accetta compromessi per quanto riguarda la qualità degli ingredienti. Per quanto mi riguarda non è necessario avere sempre prodotti di lusso come il rombo o l aragosta; la cosa più importante è che siano prodotti di qualità. Per la Lady Chef, l attenzione ai prodotti tradizionali non è importanti quanto una buona relazione con i fornitori. Come già osservato, per lei è soprattutto una questione di qualità. Scelgo prodotti che posso garantire e che mi permettono di creare i miei piatti. Ecco perché ad esempio scelgo sempre la panna Debic. È un prodotto che garantisce una qualità costante, su cui posso fare totale affidamento mentre sono alle prese con i ritmi lavorativi frenetici di ogni giorno. Dolce o salato? Non amo particolarmente i dolci dichiara Ann sorridendo. Ciononostante, inventare nuovi dessert le dà grande soddisfazione. Appositamente per i nostri lettori abbiamo chiesto la ricetta del Dessert di Lady Chef. >> Scopri la ricetta alla prossima pagina! La panna Debic è un prodotto che garantisce una qualità costante su cui posso fare totale affidamento mentre sono alle prese con i ritmi lavorativi frenetici di ogni giorno. 19

20 la ricetta del Dessert di Lady Chef. Questa creazione sottolinea il suo stile. Sapori pieni e ricchi con grande attenzione per i sapori aspri. Un armonia di mele e con un crumble di cannella e noci e una finitura di formaggio Preparazione Melette cotte nel Roner Tagliare a fette la mela Jonagold. Inserire successivamente le fette di mela in un sacchetto per la cottura sottovuoto con un filo di sciroppo d acero e del succo di mela. Fare cuocere la mela nel Roner per 12 minuti a 85 C. Lasciare raffreddare il sacchetto in acqua ghiacciata. Crumble di noci e cannella Lasciare che il burro raggiunga la temperatura ambiente e tritare finemente le noci. Mescolare il tutto e versare su una teglia da forno. Cuocere in forno a 150 C fino a quando la massa non è perfettamente asciutta. Mescolare con regolarità. Lasciare raffreddare e miscelare per alcuni istanti. Flan di bonbon al caramello Riscaldare la panna ed il latte insieme ai bonbon nel Thermomix a 80 C fino a fondere i bonbon. Ammorbidire la gelatina in acqua. Aggiungere successivamente alla miscela il burro e la gelatina ammorbidita. Colare e versare negli stampini. Sorbetto di mela Portare l acqua ad ebollizione e sciogliervi dentro i dolcificanti. Mescolare la purea di mela verde e versare nella sorbettiera. Prepararne una quantità sufficiente e congelare il resto. 20

21 Presentazione di una collega caramello di capra (Crottin frais moulé à la louche) Pan di Spagna alla vaniglia Mescolare tutti gli ingredienti e colare il tutto. Versare nel sifone e lasciare riposare per una notte. Spruzzare la massa in una coppetta di plastica adatta al microonde e cuocere nel forno a microonde per 50 secondi a 900 W. Formaggio di capra e yogurt Versare lo yogurt in una tela e lasciare riposare una notte sotto pressione (stendere la tela con lo yogurt su un setaccio e sistemare una ciotola al di sotto per raccogliere l umido. Posare successivamente un peso sulla tela in modo da far fuoriuscire l umido dallo yogurt). Mescolare successivamente lo yogurt denso e il formaggio di capra morbido fino a ottenere un impasto omogeneo. Versare il tutto in una tasca da pasticciere. Rifinitura Disporre tutti gli ingredienti sul piatto in fila come illustrato nella foto. Ingredienti Melette cotte nel Roner 1 mela Jonagold un goccio di sciroppo d acero un goccio di succo di mele Crumble di noci e cannella 50 g di burro 50 g di zucchero di canna 50 g di farina 50 g di frutta in guscio mista Flan di bonbon al caramello 100 g di bonbon al caramello 90 g di panna Prima Blanca Debic 80 g di latte 1 foglio di gelatina 60 g di burro Sorbetto di mela 1 kg di purea di mela verde 280 g d acqua 300 g di zucchero 20 g di glucosio in polvere Pan di Spagna alla vaniglia 20 g di farina 80 g di broyage pura (una specie di farina di mandorle) 80 g di zucchero 4 uova midollo di ½ stecca di vaniglia Formaggio di capra e yogurt 150 g di yogurt intero 100 g di formaggio di capra morbido Crottin frais moulé à la louche 21

Ricetta Spaghetti al Caffè

Ricetta Spaghetti al Caffè Ricetta Spaghetti al Caffè Per gli appassionati del caffè e della pasta, ecco un accoppiata vincente: gli spaghetti al caffè. Ingredienti per preparare gli spaghetti al caffè: DOSI PER 4/5 PERSONE 400

Dettagli

Ateneo Della Cucina Italiana Coordinatore Michele D Agostino

Ateneo Della Cucina Italiana Coordinatore Michele D Agostino CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE U.R.C.M. I DESSERT AL PIATTO PER LA RISTORAZIONE NUOVE TENDENZE, 28 29 OTTOBRE 2014 DOCENTE: PASTRY CHEF GIUSEPPE MANCINI COORDINAMENTO: ATENEO DELLA CUCINA ITALIANA

Dettagli

STATI UNITI D'AMERICA Tacchino arrosto ripieno (Roast turkey / New England) dosi per 10 porzioni

STATI UNITI D'AMERICA Tacchino arrosto ripieno (Roast turkey / New England) dosi per 10 porzioni STATI UNITI D'AMERICA Tacchino arrosto ripieno (Roast turkey / New England) 1 tacchino (peso complessivo di 6 kg circa) 1 kg di castagne 150 g di burro mollica di pane raffermo cipolla sedano rosmarino

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

I corsi di cucina di Graziana. Bavaresi, semifreddi e dolci al cucchiaio

I corsi di cucina di Graziana. Bavaresi, semifreddi e dolci al cucchiaio I corsi di cucina di Graziana Bavaresi, semifreddi e dolci al cucchiaio 1 BAVARESE Per bavarese si intende un composto base formato da: CREMA INGLESE + GELATINA IN FORGLI + PANNA MONTATA AL 80% Per le

Dettagli

dicembre 2014 Baccalà mantecato riso croccante Tortellini in brodo di cappone Faraona farcita salsa al miele purè di sedano rapa

dicembre 2014 Baccalà mantecato riso croccante Tortellini in brodo di cappone Faraona farcita salsa al miele purè di sedano rapa Menu delle feste dicembre 2014 Baccalà mantecato riso croccante Tortellini in brodo di cappone Faraona farcita salsa al miele purè di sedano rapa Morbido di cioccolato Baccalà mantecato riso croccante

Dettagli

Le Ricette del Ristorante Conca Bella. Le ricette saranno aggiornate periodicamente

Le Ricette del Ristorante Conca Bella. Le ricette saranno aggiornate periodicamente Le Ricette del Ristorante Conca Bella Le ricette saranno aggiornate periodicamente Il filo d Arianna Crème Brûlée di tonno, capperi, olive e patata soffiata Per il crudo di tonno: 250 gr. Tonno 80 gr.

Dettagli

cereali e legumi a rapida cottura facili idee di preparazione veloci, gustosi e sani!

cereali e legumi a rapida cottura facili idee di preparazione veloci, gustosi e sani! cereali e legumi a rapida cottura facili idee di preparazione veloci, gustosi e sani! Cereali e legumi a rapida cottura facili idee di preparazione Le Gusto ti permette di fare una scelta facile e veloce,

Dettagli

RICETTE SEMPLICI, SANE E GUSTOSE CON CROCK-POT

RICETTE SEMPLICI, SANE E GUSTOSE CON CROCK-POT - 1 - RICETTARIO - 2 - RICETTE SEMPLICI, SANE E GUSTOSE CON CROCK-POT La pentola Slow Cooker è lo strumento ideale per chi vuole cucinare con facilità. Bastano pochi passi e il risultato sarà sempre perfetto!

Dettagli

SCHOLTÈS E MORENO CEDRONI CELEBRANO IL CINQUANTESIMO ANNIVERSARIO DE LA DOLCE VITA A IDENTITA GOLOSE 2010.

SCHOLTÈS E MORENO CEDRONI CELEBRANO IL CINQUANTESIMO ANNIVERSARIO DE LA DOLCE VITA A IDENTITA GOLOSE 2010. SCHOLTÈS E MORENO CEDRONI CELEBRANO IL CINQUANTESIMO ANNIVERSARIO DE LA DOLCE VITA A IDENTITA GOLOSE 2010. L illustre chef della Madonnina del Pescatore e il marchio produttore di elettrodomestici alto

Dettagli

Sommario. Baccalà cotto a bassa temperatura con broccoli romaneschi, maionese calda profumata all aglio e germogli freschi... 2

Sommario. Baccalà cotto a bassa temperatura con broccoli romaneschi, maionese calda profumata all aglio e germogli freschi... 2 Sommario Baccalà cotto a bassa temperatura con broccoli romaneschi, maionese calda profumata all aglio e germogli freschi... 2 Involtino di sogliola e gorgonzola con crema di zucca gialla e mostarda di

Dettagli

RISO CON SEPPIA DI TUTTI I COLORI

RISO CON SEPPIA DI TUTTI I COLORI RISO CON SEPPIA DI TUTTI I COLORI Per la salsa di seppia: 100 g di olio extravergine d oliva 20 g di scalogno tritato 150 g di seppia tritata 60 g di carota a pezzi 35 g di pomodoro 150 g di brodo Per

Dettagli

Vuoi scoprire un nuovo mondo di sapori?

Vuoi scoprire un nuovo mondo di sapori? Vuoi scoprire un nuovo mondo di sapori? Il vapore è l ingrediente segreto L ingrediente segreto per un gusto straordinario è ora svelato... Come fanno gli Chef stellati Michelin ad ottenere un pollo così

Dettagli

MUFFINS DI NOCI AL GRANA PADANO CON GELATINA DI CACHI ALLA VANIGLIA

MUFFINS DI NOCI AL GRANA PADANO CON GELATINA DI CACHI ALLA VANIGLIA 1 CLASSIFICATO MUFFINS DI NOCI AL GRANA PADANO CON GELATINA DI CACHI ALLA VANIGLIA RICETTA REALIZZATA DA GABRIELE GALOFARO DELL ISTITUTO I.P.S.A.R. ROSMINI DI DOMODOSSOLA VERBANIA. Per i Muffins: 30 gr

Dettagli

CucinaRiciclona. #nataleamodobio

CucinaRiciclona. #nataleamodobio CucinaRiciclona #nataleamodobio Menù di Natale Mini Burger di Gambi e Semi Con Maionese Vegetale Crackers Integrali Con Crema di Avocado e Hummus di Ceci Lasagna Integrale ai Carciofi Crema di Zucca Gialla

Dettagli

Esercitazione pratica di cucina N 8

Esercitazione pratica di cucina N 8 Esercitazione pratica di cucina N 8 Cocktail di Gamberetti In Salsa Aurora ------------------------ Spaghetti di Mare Al Cartoccio ------------------------ Ravioli di Astice e pomodori Al burro Aromatizzato

Dettagli

Bevande calde per l inverno marche-restaurants.com

Bevande calde per l inverno marche-restaurants.com HOT DRINKS Bevande calde per l inverno marche-restaurants.com Prendere & preparare a casa Tè aromatici Tè alle arance e menta Ingredienti per 1 tazza di tè: V arancia 1 rametto di menta fresca 2.5 dl di

Dettagli

MENU WARSTEINER. PRIMO PIATTO pagina 5. CARNI-OVINI pagina 7. DESSERT pagina 9 PARTNERSHIP

MENU WARSTEINER. PRIMO PIATTO pagina 5. CARNI-OVINI pagina 7. DESSERT pagina 9 PARTNERSHIP MENU WARSTEINER PRIMO PIATTO pagina 5 CREMA DI FORMAGGIO E BIRRA CON CODE DI GAMBERO E SEDANO RAPA CARNI-OVINI pagina 7 BRASATO DI AGNELLO GLASSATO ALLA BIRRA E SESAMO DESSERT pagina 9 FAGOTTINI DI CREPES

Dettagli

L esclusivo stampo di Choco-Scuola interpretato dal Maestro Luca Mannori Campione del Mondo di Pasticceria.

L esclusivo stampo di Choco-Scuola interpretato dal Maestro Luca Mannori Campione del Mondo di Pasticceria. L esclusivo stampo di Choco-Scuola interpretato dal Maestro Luca Mannori Campione del Mondo di Pasticceria. CONSULENZA DEDICATA AI PROFESSIONISTI. Per consigli sull utilizzo dei prodotti Icam Linea Professionale

Dettagli

RICETTE DALL ITALIA E DAL MONDO

RICETTE DALL ITALIA E DAL MONDO RICETTE DALL ITALIA E DAL MONDO Il cibo ci viene in aiuto anche per conoscere e confrontare usi, abitudini e tradizioni di altri Paesi. Perciò ecco alcune ricette regionali italiane ed altre provenienti

Dettagli

Ricette di Andreas Caminada

Ricette di Andreas Caminada Zuppa di gulasch 600 g di cipolle 800 g di carne di manzo 20 g di paprika in polvere (piccante o dolce) 10 g di cumino 1 tazza di brodo 1 spicchio d'aglio peperoncino buccia di 1/2 limone 3 peperoni rossi

Dettagli

simposio di pasticceria

simposio di pasticceria Bravo Spa presenta simposio di pasticceria L angolo dessert e gelato del pasticcere innovativo MERCOLEDÌ 18 APRILE 2012 ORE 14:00 presso: Astoria Palace Hotel via Monte Pellegrino, 62 / 90142 Palermo Traduciamo

Dettagli

Cracker di grano arso, caglio di capra, uova di trota e cardi al nero di seppia

Cracker di grano arso, caglio di capra, uova di trota e cardi al nero di seppia LE RICETTE DI CARLO CRACCO Cracker di grano arso, caglio di capra, uova di trota e cardi al nero di seppia Cracker di grano arso, caglio di capra, uova di trota e cardi al nero di seppia ingredienti pasta

Dettagli

facciamo il nostro lavoro con passione RICETTE DAL CORSO DI CUCINA ALPEGGIATORI

facciamo il nostro lavoro con passione RICETTE DAL CORSO DI CUCINA ALPEGGIATORI facciamo il nostro lavoro con passione 2 bavarese al caffè - 250 ml di latte - 250 ml di caffè - 500 ml di panna montata - 120 g di zucchero - 8 gr di colla di pesce - 125 g di tuorli d uovo (ovvero 6

Dettagli

DOLCI AL CUCCHIAIO. Alcune idee interpretate da

DOLCI AL CUCCHIAIO. Alcune idee interpretate da DOLCI AL CUCCHIAIO Alcune idee interpretate da 1 BIANCOMANGIARE 500 ml di latte di mandorle la scorza grattugiata di 1 limone 100 g di zucchero 2 cucchiaini di cannella 50 g di amido per dolci Filtrare

Dettagli

----------------------------------------------- ------------------------------------------------- --------------------------------------------------

----------------------------------------------- ------------------------------------------------- -------------------------------------------------- ESERCITAZIONE PRATICA N 9 CARPACCIO DI CARCIOFI CON BRESAOLA DELLA VALTELLINA SU LETTO DI RUGHETTA CON MOUSSE DI FORMAGGIO ALLE ERBE ----------------------------------------------- CREMA PARMANTIER -------------------------------------------------

Dettagli

Viaggio. Sicilia. Le nuove torte Elenka

Viaggio. Sicilia. Le nuove torte Elenka Viaggio in Sicilia Le nuove torte Elenka Viaggio in Sicilia Per il suo nuovo catalogo torte, Elenka vi invita a un viaggio lungo le rotte delle materie prime che hanno ispirato le creazioni dei suoi maestri

Dettagli

olce idillio DLa stagione è quella canonica,

olce idillio DLa stagione è quella canonica, Cake design V i v a g l i s p o s i olce idillio DLa stagione è quella canonica, gli ingredienti quelli giusti, ma la classica torta nuziale cambia veste, come mostra la wedding cake di Renato Ardovino.

Dettagli

ACQUACOTTA DI CICERCHIA CON BORRAGINE E CROCCANTE DI PECORINO

ACQUACOTTA DI CICERCHIA CON BORRAGINE E CROCCANTE DI PECORINO ACQUACOTTA DI CICERCHIA CON BORRAGINE E CROCCANTE DI PECORINO Ingredienti: Cicerchia gr. 300 Sedano, carota, cipolla triturati finemente gr. 70 Olio extravergine gr. 100 Alloro 1 foglia Salvia 2 foglie

Dettagli

CAPONATA DI MELANZANE

CAPONATA DI MELANZANE CAPONATA DI MELANZANE 3 melanzane di media grandezza 50 g di pinoli 100 g di capperi dissalati 300 g di polpa di pomodoro 2 mazzi di basilico fresco 100 g di olive nere denocciolate 1 costa di sedano Aceto

Dettagli

COPPE DI CREMA E PERE

COPPE DI CREMA E PERE Dolci CREMA (RICETTA BASE) 4 tuorli d uovo 4 cucchiai di farina 1 scorza di limone Sbattere le uova con lo zucchero ed aggiungere la farina, il latte e la scorza di limone. Cuocere per 10 minuti, mescolando

Dettagli

Ente Nazionale Protezione Animali. Vegan menù per festeggiare e lasciare vivere 3

Ente Nazionale Protezione Animali. Vegan menù per festeggiare e lasciare vivere 3 Ente Nazionale Protezione Animali Vegan menù per festeggiare e lasciare vivere 3 - Antipasti: humus di ceci con crostini finocchi con salsa tahin vellutata di carote ed arachidi insalata russa - Primi:

Dettagli

Per ricordare le origini a tavola

Per ricordare le origini a tavola Per ricordare le origini a tavola LA CUCINA CON AMORE... di Lucia Tardelli. ANTIPASTO : alici marinate ingredienti per 4 persone : 400gr alici fresche un po grosse 70gr farina olio per fritture 2 dl di

Dettagli

Ricette di pasticceria nazionale e internazionale

Ricette di pasticceria nazionale e internazionale 1 Italia Torta delizia Per l impasto base due forme con diametro di 22 cm di pan di Spagna alle mandorle 700-800 g di crema pasticcera classica Per la pasta marzapane per decoro 200 g di mandorle 200 g

Dettagli

Esercitazione pratica di cucina N 11

Esercitazione pratica di cucina N 11 Esercitazione pratica di cucina N 11 Millefoglie di grana Con funghi porcini trifolati alla nepitella --------------------------------- Timballo di anelletti Siciliani al Ragù ---------------------------------

Dettagli

ALCUNI SUGGERIMENTI RISO BASMATI PILAF ALLE VERDURE FRITTATA DI DI VERDURA AL FORNO

ALCUNI SUGGERIMENTI RISO BASMATI PILAF ALLE VERDURE FRITTATA DI DI VERDURA AL FORNO RISO BASMATI PILAF ALLE VERDURE ALCUNI 12 cucchiai di verdure stufate 6 tazzine piccole di riso Basmati 12 tazzine di acqua calda 3 cucchiai da tavola di parmigiano grattugiato 1 cucchiaio di olio extravergine

Dettagli

CHICCO CEREA MERCOLEDI 5 Febbraio 10h 13h

CHICCO CEREA MERCOLEDI 5 Febbraio 10h 13h CHICCO CEREA MERCOLEDI 5 Febbraio 10h 13h Menu Carbon pacchero Moscardini al verde / Moscardini affogati con polenta Casoncelli di Taleggio con crema di mais e tartufo nero Risotto con zucca, strachitunt

Dettagli

ZUPPA DI CEREALI E LEGUMI MISTI

ZUPPA DI CEREALI E LEGUMI MISTI E MIE R IC E T T E ZUPPA DI CEREALI E LEGUMI MISTI Ingredienti: Legumi secchi o freschi a scelta Cereali misti a scelta Carota, sedano, cipolla dorata, aglio Salvia, rosmarino Olio extravergine di oliva

Dettagli

secondi piatti Spezzato di cervo al Teroldego, ginepro e verdure con le more Carrè d agnello in crosta d avocado e mandorle su dadolata di ciliegie

secondi piatti Spezzato di cervo al Teroldego, ginepro e verdure con le more Carrè d agnello in crosta d avocado e mandorle su dadolata di ciliegie C A S T E L P E R G I N E Quando i piccoli frutti Sant Orsola incontrano le sapienti mani dello chef del Castello di Pergine nasce un perfetto connubio di sapore e colori che siamo lieti ed orgogliosi

Dettagli

www.pavonidea.com Stampi in 100% silicone platinico flessibili e antiaderenti per cottura e surgelazione.

www.pavonidea.com Stampi in 100% silicone platinico flessibili e antiaderenti per cottura e surgelazione. www.pavonidea.com Stampi in 100% silicone platinico flessibili e antiaderenti per cottura e surgelazione. STAMPI IN 100% SILICONE PLATINICO FLESSIBILI E ANTIADERENTI PER COTTURA E SURGELAZIONE Gli stampi

Dettagli

geometrico Mezza sfera con ganache Torta con tavolette la Casetta

geometrico Mezza sfera con ganache Torta con tavolette la Casetta geometrico Mezza sfera con ganache Torta con tavolette la Casetta Maestra Decora Rosa Maria Martìn Dueñas Scopri le tecniche e i segreti per realizzare cioccolatini, decorazioni e torte da Maestro. Sarà

Dettagli

Biscotti alla lavanda

Biscotti alla lavanda Ricette della scuola Rodari Biscotti alla lavanda 300 g di farina 00 100 g di burro 1 uovo 80 g di zucchero 1 cucchiaio di miele una manciata di fiori di lavanda 1 cucchiaino raso di lievito vanigliato

Dettagli

Antipasti. Mousse al prosciutto cotto 4 Pittole salentine 4 Formaggio fresco 5 Torta salata ai carciofi Insalata russa 6 Torta Panaspa 8

Antipasti. Mousse al prosciutto cotto 4 Pittole salentine 4 Formaggio fresco 5 Torta salata ai carciofi Insalata russa 6 Torta Panaspa 8 Antipasti Mousse al prosciutto cotto 4 Pittole salentine 4 Formaggio fresco 5 Torta salata ai carciofi 5 Insalata russa 6 Torta Panaspa 8 3 Mousse al prosciutto cotto 150 g prosciutto cotto 100 g mascarpone

Dettagli

Michele D Agostino Maestro di Cucina ed Executive chef la pasta all uovo dall archivio dell Ateneo della Cucina Italiana PASTA ALL UOVO

Michele D Agostino Maestro di Cucina ed Executive chef la pasta all uovo dall archivio dell Ateneo della Cucina Italiana PASTA ALL UOVO Michele D Agostino Maestro di Cucina ed Executive chef la pasta all uovo dall archivio dell Ateneo della Cucina Italiana PASTA ALL UOVO INGREDIENTI: Gr. 800 farina tipo 00 Gr. 200 semola di grano Gr. 10

Dettagli

Il Natale di Matilde RICETTE E CONSIGLI PER LE VOSTRE FESTE

Il Natale di Matilde RICETTE E CONSIGLI PER LE VOSTRE FESTE Matilde Vicenzi PRESENTA Il Natale di Matilde RICETTE E CONSIGLI PER LE VOSTRE FESTE Dolcezza al femminile. Il Natale è la festa che si trascorre con i propri cari. Quale occasione migliore per esprimere

Dettagli

INTRODUZIONE COSA BOLLE IN PENTOLA

INTRODUZIONE COSA BOLLE IN PENTOLA INTRODUZIONE Questo libro è stato realizzato dai bambini della Scuola dell Infanzia Chizzolini di Brescia con la collaborazione dell insegnante del laboratorio di cucina. A noi bambini piace giocare con

Dettagli

PASSIONE IN CUCINA. presenta. dolci DI CARNEVALE

PASSIONE IN CUCINA. presenta. dolci DI CARNEVALE PASSIONE IN CUCINA presenta dolci DI CARNEVALE Krapfen 250g. di farina 00 250g. di farina manitoba 60g. di burro 1 uovo 35g. di zucchero 10g. di lievito di birra secco, oppure 40g. di quello fresco vanillina

Dettagli

www.ricettegustose.it Pagina 1

www.ricettegustose.it Pagina 1 www.ricettegustose.it Pagina 1 Indice primi piatti di pesce 1 Iscriviti alla NewsLetter per conoscere tutte le nuove ricette inserite Bucatini pesce spada e olive nere Farfalle patate e trota salmonata

Dettagli

Progetto 2015. I dolci italiani. Anno scolastico 2014/15 Scuola Didac. Céline Kälin Iris Abler Charlène Steck

Progetto 2015. I dolci italiani. Anno scolastico 2014/15 Scuola Didac. Céline Kälin Iris Abler Charlène Steck Progetto 2015 I dolci italiani Anno scolastico 2014/15 Scuola Didac Céline Kälin Iris Abler Charlène Steck Indice Indice... 1 1. Introduzione... 2 2. Che cos è cucinare per noi... 3 3. Tiramisù... 4 4.

Dettagli

Menù AZZURRO. Prepasto Zanzarelli. Minestra Brodetto saracenico. Pasto Pollo al finocchio. Postpasto Budino di frutta secca

Menù AZZURRO. Prepasto Zanzarelli. Minestra Brodetto saracenico. Pasto Pollo al finocchio. Postpasto Budino di frutta secca Menù AZZURRO Prepasto Zanzarelli Minestra Brodetto saracenico Pasto Pollo al finocchio Postpasto Budino di frutta secca 1 Ricetta e preparazione menu azzurro (4) Zanzarelli (Libro de arte coquinaria, Maestro

Dettagli

Dal 1987, l azienda Artigianale VALTORTE fondata dai fratelli D. e A. Riente è specializzata nella produzione di pasticceria surgelata e gelati al

Dal 1987, l azienda Artigianale VALTORTE fondata dai fratelli D. e A. Riente è specializzata nella produzione di pasticceria surgelata e gelati al Dal 1987, l azienda Artigianale VALTORTE fondata dai fratelli D. e A. Riente è specializzata nella produzione di pasticceria surgelata e gelati al servizio del cliente per offrire una vasta scelta di prodotti

Dettagli

pag. 5 La Bilanciatura pag. 6 Le Basi pag. 8 Nocciola Alba Extra pag.10 Pistacchio Sicilia pag.12 Gianduia Amara pag.14 Yogurt pag.

pag. 5 La Bilanciatura pag. 6 Le Basi pag. 8 Nocciola Alba Extra pag.10 Pistacchio Sicilia pag.12 Gianduia Amara pag.14 Yogurt pag. rio pag. 5 La Bilanciatura pag. 6 Le Basi pag. 8 Nocciola Alba Extra pag.10 Pistacchio Sicilia pag.12 Gianduia Amara pag.14 Yogurt pag.16 Cioccolato pag.18 Creme Bruleé pag.20 Pinolo Puro pag.22 Mandorla

Dettagli

Categoria: TORTA CHOCO LIMO DARK CP

Categoria: TORTA CHOCO LIMO DARK CP Categoria: TORTA CHOCO LIMO DARK CP Massa g Pezzi Materie prime / semifabbricato C Mousse lime Mousse cioccolato lime 90 Zucchero 140 gr. zucchero 40 Burro 60 acqua 30 Succo lime 10% zucchero 120 tuorlo

Dettagli

FORNO ALOGENO. COD. GD043 1400W - 230V~ - 50Hz

FORNO ALOGENO. COD. GD043 1400W - 230V~ - 50Hz FORNO ALOGENO COD. GD043 1400W - 230V~ - 50Hz 1. 2. 4. 3. 5. 7. 6. 10. 1. Spia di controllo funzionamento (POWER) 2. Orologio timer (TIME) 3. Maniglia con sicurezza 4. Termostato per controllo temperatura

Dettagli

COMITATO DI ROMA della SOCIETÀ DANTE ALIGHIERI Piazza Firenze, 27 - tel. 06 687 37 22 - www.dantealighieri-roma.it

COMITATO DI ROMA della SOCIETÀ DANTE ALIGHIERI Piazza Firenze, 27 - tel. 06 687 37 22 - www.dantealighieri-roma.it CARPACCIO DI TROTA Ingredienti per 4 persone: Trota 1 da circa 1 kg Zucchero Insalata mista Fagiolini 200 gr Ravanelli 100 gr Salsa al tartufo 1. Per prima cosa lavate la trota, tagliatela in due filetti,

Dettagli

CORSI CORMAN. a cura di Giambattista Montanari Tecnico Corman Professional. L eccellenza del Burro nella costruzione della pasticceria moderna.

CORSI CORMAN. a cura di Giambattista Montanari Tecnico Corman Professional. L eccellenza del Burro nella costruzione della pasticceria moderna. RICETTE CORSI CORMAN a cura di Giambattista Montanari Tecnico Corman Professional L eccellenza del Burro nella costruzione della pasticceria moderna. Partner ufficiale: N ATURALMENTE PERFETTO MILLESU Tiramisù

Dettagli

Il Caffè è il balsamo del cuore e dello spirito.

Il Caffè è il balsamo del cuore e dello spirito. Il Caffè è il balsamo del cuore e dello spirito. (Giuseppe Verdi) Metti un momento di tranquillità nel bel mezzo del pomeriggio da godersi a casa propria con le amiche... solo il tempo di preparare un

Dettagli

LE SCHEDE DEL PUNTO INFORMATIVO.9 Alimentazione e Terapia

LE SCHEDE DEL PUNTO INFORMATIVO.9 Alimentazione e Terapia LE SCHEDE DEL PUNTO INFORMATIVO.9 Alimentazione e Terapia Ricette ipercaloriche e iperproteiche Primi piatti Pasta al forno 300 g maccheroncini 25 g parmigiano stagionato, grattugiato Salsa bianca: 50

Dettagli

Il menù di San Valentino con i pistacchi americani

Il menù di San Valentino con i pistacchi americani Il menù di San Valentino con i pistacchi americani Omar Allievi - Chef L amore stimola i sensi, si sa! Per la serata di San Valentino ho pensato a un menù speciale a base di ricette inedite capaci di deliziare

Dettagli

Crema di broccoletti

Crema di broccoletti 1 VITACuISINE Crema di broccoletti CREMA DI BROCCOLETTI, MOZZARELLA DI BuFALA E SCAMORZA AFFuMICATA 2 cime di broccoli 30 g di olio extravergine 10 g di sale fino 4 g di capperi dissalati 60 g di mozzarella

Dettagli

Menù di Capodanno. Tante ricette sfiziose e raffinate per il Cenone di Capodanno. Lidl è per te. Non cambiare stile di vita, cambia supermercato.

Menù di Capodanno. Tante ricette sfiziose e raffinate per il Cenone di Capodanno. Lidl è per te. Non cambiare stile di vita, cambia supermercato. Lidl è per te Menù di Capodanno Tante ricette sfiziose e raffinate per il Cenone di Capodanno www.lidl.it Non cambiare stile di vita, cambia supermercato. SEGUICISU FACEBOOK! Antipasti Menù di Tartine

Dettagli

Ricette 2015. Alcune idee per i vostri piatti

Ricette 2015. Alcune idee per i vostri piatti Ricette 2015 Alcune idee per i vostri piatti Indice Indice generale Riso orientale alle verdure by DEB...3 Carciofini in agrodolce...4 Mezzemaniche cozze e fagioli...5 Pasta al ragù di melanzane...6 Spaghetti

Dettagli

MENU WARSTEINER. PRIMO PIATTO pagina 5. ANTIPASTO pagina 7. PRIMO PIATTO pagina 9. SECONDO PIATTO pagina 11 PARTNERSHIP

MENU WARSTEINER. PRIMO PIATTO pagina 5. ANTIPASTO pagina 7. PRIMO PIATTO pagina 9. SECONDO PIATTO pagina 11 PARTNERSHIP MENU WARSTEINER PRIMO PIATTO pagina 5 Brodo Alla Verdure e WARSTEINER ANTIPASTO pagina 7 Sciatt Frittelle della Valtellina PRIMO PIATTO pagina 9 Risotto con WARSTEINER barbabietola e spuma di gorgonzola

Dettagli

Basi di Pasticceria. Zucchero semolato gr 200 gr 350 montare e aggiungere la farina di mandorle Cottura 170 C per 40m

Basi di Pasticceria. Zucchero semolato gr 200 gr 350 montare e aggiungere la farina di mandorle Cottura 170 C per 40m Sommario Basi di Pasticceria... 2 Crema leggera al caramello con brulèe al caffé... 3 Bavarese al pistacchio e cioccolato al latte... 4 Cremoso al manyari con crema leggera al tè con salsa al fondente

Dettagli

Merende d autunno. 10 ricette facili per bambini. dai blog BabyGreen e Breakfast at Lizzy s

Merende d autunno. 10 ricette facili per bambini. dai blog BabyGreen e Breakfast at Lizzy s Merende d autunno 10 ricette facili per bambini dai blog BabyGreen e Breakfast at Lizzy s Questo piccolo ricettario è dedicato a tutte le famiglie che desiderano proporre ai figli merende e colazioni fatte

Dettagli

elizia DI costiera limone, la torta di Renato Ardovino è un dolcissimo omaggio alla costiera amalfitana e al suo prodotto simbolo Cake design

elizia DI costiera limone, la torta di Renato Ardovino è un dolcissimo omaggio alla costiera amalfitana e al suo prodotto simbolo Cake design Cake design T O R T A I G P elizia DI costiera DCon un soffice pan di Spagna e una golosa crema pasticciera, entrambi al limone, la torta di Renato Ardovino è un dolcissimo omaggio alla costiera amalfitana

Dettagli

Scampi marinati in marmellata di arance amare fegato grasso d'anatra, polvere di coriandolo, lattuga di mare e brodo di chicken dashi

Scampi marinati in marmellata di arance amare fegato grasso d'anatra, polvere di coriandolo, lattuga di mare e brodo di chicken dashi Inizio Scampi marinati in marmellata di arance amare fegato grasso d'anatra, polvere di coriandolo, lattuga di mare e brodo di chicken dashi Insalata invernale Gelatina di capucci rossi, giocco di consistenze

Dettagli

Croissant Evoluti a cura del Maestro Gianbattista Montanari

Croissant Evoluti a cura del Maestro Gianbattista Montanari Percorso formativo Croissant Evoluti a cura del Maestro Gianbattista Montanari gb.montanari@cormanspa.it Tel. 335.6765428 Parte teorica Materie prime: il ruolo del burro e della farina; come scegliere

Dettagli

stracchino light Sformatino di melanzane e Prepara questa ricetta con Consigli e curiosità Ingredienti Preparazione Stracchino Light Granarolo

stracchino light Sformatino di melanzane e Prepara questa ricetta con Consigli e curiosità Ingredienti Preparazione Stracchino Light Granarolo Sformatino di melanzane e stracchino Antipasto Facile min. 0/ min. kcal 00 g di Stracchino 0 g di melanzane lunghe pulite timo 0 g di olio extravergine di oliva sale Per decorare: x 0 g di pomodorini /0

Dettagli

Cake design. p e r l a p r e z i o s a

Cake design. p e r l a p r e z i o s a Cake design p e r l a p r e z i o s a 188 APRICCIO DI MARE CCome un fondale marino, dai contorni e dai colori mozzafiato, ecco Coral bay, l ultima creazione di Renato Ardovino di EMANUELA BIANCONI; ricetta

Dettagli

BiancoLievito. Impasta, Lievita, Cuoci biancolievito.com. Torta Moka. Per la Massa Montata al Caffè Burro Morbido Zucchero Semolato.

BiancoLievito. Impasta, Lievita, Cuoci biancolievito.com. Torta Moka. Per la Massa Montata al Caffè Burro Morbido Zucchero Semolato. Torta Moka Per la Massa Montata al Caffè Burro Morbido Zucchero Semolato Uova Intere Farina Amido di Mais Sale Baking Vaniglia 180gr 160gr 40gr 4gr 12gr 4gr Per la Crema al Burro al Caffè Burro Morbido

Dettagli

CONTEST LENTICCHIA PEDINA

CONTEST LENTICCHIA PEDINA Gentile Cliente, ti ringraziamo per aver scelto Lenticchia Pedina e per il contributo che hai dato al progetto Casa del Sorriso del CESVI in aiuto ai bambini brasiliani di Rio de Janeiro. Guarda il video

Dettagli

SOMMARIO. 1 Dolci, Pane e Pizza di Giuliano Pediconi

SOMMARIO. 1 Dolci, Pane e Pizza di Giuliano Pediconi SOMMARIO RICETTE BASE...2 CAKES ALL ARANCIA...2 CIAMBELLA PAESANA...3 DOLCE DEL NONNO...3 PLUM CAKE...4 TORTA AL CAFFÈ...4 TORTA ALLE ALBICOCCHE CON GRANELLONA...5 TORTA ALLE NOCI...6 TORTA GERBAUD...7

Dettagli

Capitolo 1 Le calorie dei dolci pag 1 L umidità I grassi Le calorie degli ingredienti Le calorie dei dolci tradizionali

Capitolo 1 Le calorie dei dolci pag 1 L umidità I grassi Le calorie degli ingredienti Le calorie dei dolci tradizionali Capitolo 1 Le calorie dei dolci pag 1 L umidità I grassi Le calorie degli ingredienti Le calorie dei dolci tradizionali Capitolo 2 Dolci e peso forma pag 7 Appetibilità dei dolci Il peso specifico Dolci

Dettagli

Ricette Bielorusse. Frittelle sottili. Caviale di funghi. Zacirka con latte

Ricette Bielorusse. Frittelle sottili. Caviale di funghi. Zacirka con latte Ricette Bielorusse Frittelle sottili 1 tazza di farina, 2 tazze di latte, 1 cucchiaino di zucchero, 4 cucchiai di lardo o burro, Miscelate le uova, lo zucchero, il sale, la farina e metà del latte. Mescolate

Dettagli

THE GELATO AND PASTRY MACHINE. Stupisci i tuoi clienti 365 giorni all anno.

THE GELATO AND PASTRY MACHINE. Stupisci i tuoi clienti 365 giorni all anno. THE GELATO AND PASTRY MACHINE Stupisci i tuoi clienti 365 giorni all anno. ATO AND PASTRY MACHINE THE GELATO AND PASTRY MACHINE La macchina che inaugurerà una nuova stagione della tua Gelateria Trasforma

Dettagli

Ristorante. La Cassolette. La cucina di Fabio Barbaglini

Ristorante. La Cassolette. La cucina di Fabio Barbaglini Ristorante La Cassolette La cucina di Fabio Barbaglini Menu Composti liberamente scegliendo piatti dalla Carta Stagionale e dalla Carta del Territorio Minceur 45,00 Amuse-bouche Due portate (es. secondo

Dettagli

- RICETTE di PESCE -

- RICETTE di PESCE - - RICETTE di PESCE - ZUPPA ALLA MARANESE (per 4 persone) 2 Kg di pesce misto (passera, cefalo, ghiozzo,anguilla, ecc) tutto di piccola taglia Mezza cipolla Aceto ½ bicchiere di vino bianco 2 coste di sedano

Dettagli

La miglior qualità da oggi al servizio delle più pregiate lavorazioni artigianali

La miglior qualità da oggi al servizio delle più pregiate lavorazioni artigianali La miglior qualità da oggi al servizio delle più pregiate lavorazioni artigianali L eccezionale successo ottenuto nel mondo da Nutella, grazie a centinaia di milioni di persone che la gustano ogni giorno,

Dettagli

I PRODOTTI CON L EFFETTO AHA!

I PRODOTTI CON L EFFETTO AHA! I PRODOTTI CON L EFFETTO AHA! LA LINEA DELLA MIGROS SENZA LATTOSIO NÉ LATTE Senza lattosio Senza latte I PRODOTTI DELLA MIGROS PER PERSONE ALLERGICHE, PER NON DOVER RINUNCIARE A NULLA ANCHE IN CASO D INTOLLERANZE.

Dettagli

via L.Campanini 14 40066 Pieve di Cento ( BO) tel. 051.975510 http://omarbusi.blogspot.com mail: omar.busi@alice.it facebook: omar busi

via L.Campanini 14 40066 Pieve di Cento ( BO) tel. 051.975510 http://omarbusi.blogspot.com mail: omar.busi@alice.it facebook: omar busi via L.Campanini 14 40066 Pieve di Cento ( BO) tel. 051.975510 http://omarbusi.blogspot.com mail: omar.busi@alice.it facebook: omar busi TRIANGOLO ALBICOCCHE INTERE&CONFETTURA EXTRA ALBICOCCHE FARINA 00

Dettagli

Bavarese bianca ai lamponi

Bavarese bianca ai lamponi Bavarese bianca ai lamponi per 4 persone 2 fogli di gelatina 200 ml di panna fresca 170 g di cioccolato bianco tritato 200 ml di latte 1 stecca di vaniglia 2 tuorli 150 g di zucchero 1 vaschetta di lamponi

Dettagli

ricetta ispirata alla Sicilia

ricetta ispirata alla Sicilia C R E A T I V I T À RAIMONDOMENDOLIA Cappelletti all arancia ripieni di melanzane e ricotta di pecora ricetta ispirata alla Sicilia Ingredienti//per 2 persone per il ripieno: 40 g di melanzane 5 g di scalogno

Dettagli

OTTAVA STORIA SONORA IN CUCINA

OTTAVA STORIA SONORA IN CUCINA OTTAVA STORIA SONORA IN CUCINA di Francesca Tammaccaro, Paolo Torresan Sequenza di suoni 1 bollire 2 friggere 3 mescolare 4 accendere il gas 5 versare 6 tagliare 38 Livello principiante Obiettivi: comprendere

Dettagli

CIBO SOSTENIBILE IN ITALIA. Amanda Chivil

CIBO SOSTENIBILE IN ITALIA. Amanda Chivil CIBO SOSTENIBILE IN ITALIA Amanda Chivil Cibo sostenibile in Italia Che cos è sostenibilità Secondo l EPA degli Stati Uniti, sostenibilità crea e mantiene le condizioni in cui gli esseri umani e la natura

Dettagli

Risotto al Franciacorta, vaniglia e lemongrass con tartare di scampi e melograno

Risotto al Franciacorta, vaniglia e lemongrass con tartare di scampi e melograno Risotto al Franciacorta, vaniglia e lemongrass con tartare di scampi e melograno Risotto al Franciacorta, vaniglia e lemongrass con tartare di scampi e melograno Ingredienti per 4 persone (da moltiplicare

Dettagli

Benvenuti nel mondo. della seduzione

Benvenuti nel mondo. della seduzione dal 1936 Benvenuti nel mondo della seduzione QUAL È IL TUO CAPRICCIO OGGI? In una parola: versatilità. Con lo stesso prodotto puoi decorare il gelato tradizionale, vaschette e coppe all interno e in superficie,

Dettagli

RISO MANTECATO AL MISO, TRIGLIE E TÈ VERDE

RISO MANTECATO AL MISO, TRIGLIE E TÈ VERDE RISO MANTECATO AL MISO, TRIGLIE E TÈ VERDE FotoGRAFIA DI Francesca Brambilla e Serena Serrani 280 g riso carnaroli 3 g cipolla tritata e stufata 60 g miso in pasta 10 g salsa di soya N 4 filetti di triglia

Dettagli

Ricette. Gelato alla crema. Gelato al cioccolato bianco. 5 tuorli d uovo 200g di zucchero 200g di panna 300g di latte

Ricette. Gelato alla crema. Gelato al cioccolato bianco. 5 tuorli d uovo 200g di zucchero 200g di panna 300g di latte Ricette Gelato alla crema 5 tuorli d uovo 200g di panna 300g di latte Sbattere a lungo i tuorli con lo zucchero, finché appariranno chiari e spumosi. Diluite il composto con il latte e la panna, sbattete

Dettagli

sappiamo sempre che pesci prendere ASSESSORATO ALLA PESCA

sappiamo sempre che pesci prendere ASSESSORATO ALLA PESCA sappiamo sempre che pesci prendere ASSESSORATO ALLA PESCA COZZE PASTELLATE - 2 Kg di cozze - 2 uova - 2 cucchiai di farina - ½ bicchiere di birra - sale - pepe Preparazione: Prendere le cozze, dopo averle

Dettagli

GNOCCHI DI PATATE. Metodo. Ingredienti. 6 Porzioni. Kg 1 di Patate 400g di Farina 00 1,5g di Sale fino Qb di noce moscata

GNOCCHI DI PATATE. Metodo. Ingredienti. 6 Porzioni. Kg 1 di Patate 400g di Farina 00 1,5g di Sale fino Qb di noce moscata 316939_A5_Recipe_Cards_Final.indd 3 GNOCCHI DI PATATE Ingredienti Kg 1 di Patate 400g di Farina 00 1,5g di Sale fino Qb di noce moscata 6 Porzioni Metodo 1 2 3 4 5 6 Lessare le patate, quando cotte lasciarle

Dettagli

GIAPPONE. Dolce di carote (Gajar Halwa) dosi per 10 porzioni

GIAPPONE. Dolce di carote (Gajar Halwa) dosi per 10 porzioni GIAPPONE Dolce di carote (Gajar Halwa) 2 kg di carote 250 g di zucchero 80 g di mandorle pelate 120 g di burro chiarificato 80 g di pistacchi 2 l di latte cardamomo verde pelare e grattuggiare le carote

Dettagli

MENU CENE AZIENDALI DI NATALE 2014

MENU CENE AZIENDALI DI NATALE 2014 MENU CENE AZIENDALI DI NATALE 2014 MENU 1 30,00 Millefoglie di polenta croccante ai sentori di castagna,crema morbida di gorgonzola e radicchio essiccato Coppa di maiale da noi leggermente affumicata con

Dettagli

prima colazione dessert the granite cremosi sorbetti bevande frappè cioccolate prodotti complementari vending

prima colazione dessert the granite cremosi sorbetti bevande frappè cioccolate prodotti complementari vending 4 7 11 12 17 19 20 23 24 31 32 prima colazione dessert the granite cremosi sorbetti bevande frappè cioccolate prodotti complementari vending linea prima colazione prodotto descrizione dosaggio packaging

Dettagli

Dolci e gelati vegani

Dolci e gelati vegani Dolci e gelati vegani I dolci incuriosiscono maggiormente, perché si pensa che non si possano realizzare senza latte, burro, uova. In realtà, al posto del latte vaccino basta usare latte vegetale (di soia,

Dettagli

Le ricette dell I.I.S. B. Scappi di Castel S. Pietro Terme (BO)

Le ricette dell I.I.S. B. Scappi di Castel S. Pietro Terme (BO) 1 Allievi e insegnanti dell Istituto Alberghiero Bartolomeo Scappi di Castel S. Pietro Terme (BO) hanno elaborato per questa dispensa il fascicoletto di ricette senza fuoco che di seguito si riporta. Un

Dettagli

bevanda al sapore di cappuccino bevanda al sapore di cappuccino euro 15,00 prezzo al pubblico consigliato 102 g

bevanda al sapore di cappuccino bevanda al sapore di cappuccino euro 15,00 prezzo al pubblico consigliato 102 g bevanda cappuccino Aggiungere una busta Zero a 250 ml d acqua e mescolare fino al completo scioglimento. Si può consumare subito o riscaldare a fuoco lento o in forno ventilato fino alla consistenza desiderata.

Dettagli

CASCADA Il vostro pollice verde

CASCADA Il vostro pollice verde trend Collection Successo assicurato CASCADA Il vostro pollice verde Anche per piante da fiore Riuscire è facile Spazio garantito per oltre 30 piante Un bel giardino estivo su una piccola superficie Torretta

Dettagli

Gli ingredienti sono fondamentali. così come lo sono le fonti da cui trarre ispirazione, e voi siete le più importanti che io conosca.

Gli ingredienti sono fondamentali. così come lo sono le fonti da cui trarre ispirazione, e voi siete le più importanti che io conosca. Gli ingredienti sono fondamentali così come lo sono le fonti da cui trarre ispirazione, e voi siete le più importanti che io conosca. Queste ricette sono per le due stelle che brillano nel mio cuore. Gloria

Dettagli

Qui trovi una vasta gamma di ricette per rendere la Formula1 ancor più deliziosa. Nelle pagine seguenti troverai alcune ricette per fare: Frappé

Qui trovi una vasta gamma di ricette per rendere la Formula1 ancor più deliziosa. Nelle pagine seguenti troverai alcune ricette per fare: Frappé Ricettario Qui trovi una vasta gamma di ricette per rendere la Formula1 ancor più deliziosa. Nelle pagine seguenti troverai alcune ricette per fare: Frullati Sorbetti Frappé Dolci Gelati Contribuisci ad

Dettagli