Laboratorio di cucina. Premessa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Laboratorio di cucina. Premessa"

Transcript

1 Laboratorio di cucina Premessa La cucina è uno dei luoghi della casa in cui solitamente si passa molto tempo; è il luogo degli odori, dei sapori, dei gusti, dei gesti quotidiani. Proust, nella sua opera La recherche du temp perdu, racconta come il gusto e il profumo di una petite madeleine riesca ad evocare ricordi di un particolare momento della sua infanzia, generando immagini, suoni, colori ed emozioni legati ad un passato che pareva quasi dimenticato. Spesso si collega tutto ciò che riguarda la memoria alla cognitività, senza tuttavia rendersi conto che sono molto spesso gli stimoli sensoriali a suscitare l immaginazione e il ricordo. Molti studi hanno dimostrato quanto siano, in realtà, l intelligenza sensoriale e quella emotiva che ci permettono di conoscere il mondo che abbiamo intorno e, di conseguenza, sono le cose che stimolano queste ultime a farci ricordare, molto spesso vividamente, situazioni, eventi o vissuti particolari. Per questo motivo, pensare un laboratorio di cucina non vuol solo dire fare attività animativa o riabilitativa, ma soprattutto aprire una parentesi all interno della quotidianità. Attraverso i gesti, i suoni, gli odori e i sapori del cucinare, si cerca di stimolare nell anziano un senso di casa e di familiarità, aprendo la porta ai possibili ricordi ed emozioni che queste sensazioni possono far scaturire. Questo senso del casalingo è inoltre aumentato dal recupero delle ricette della tradizione popolare, proposte e ricordate dagli anziani della struttura. La preparazione, così come la degustazione, è inoltre vista come un momento conviviale: attorno alla tavola nascono relazioni, si intrecciano conversazioni, che normalmente non avvengono. È allora un modo per stare insieme, chiacchierare, di quel che è oggi ma soprattutto di quel che è stato ieri. Parallelamente a questo, si sta realizzando un progetto di orto-terapia: all interno di questo laboratorio, le piante aromatiche e gli ortaggi coltivati vengono raccolti, puliti e preparati dagli ospiti per essere utilizzati dalla cucina nella preparazione quotidiana dei pasti (ad esempio verdure o erbe aromatiche come prezzemolo e basilico) o nella realizzazione di ricette all interno dell attività con gli anziani (ad esempio l utilizzo della menta o di piccoli frutti di bosco per la realizzazione di dolci, o della borragine per la realizzazione del ripieno dei ravioli).

2 Presentazione del progetto Con questo progetto si intende svolgere, in collaborazione con il personale della cucina, un attività multisensoriale che rievochi i ricordi passati degli anziani coinvolti. Gli anziani vengono coinvolti sin dalle prime fasi del laboratorio: le ricette che, di volta in volta, vengono realizzate, sono prevalentemente scelte o proposte dagli anziani stessi, permettendo in questo modo un recupero di usi e di tradizioni del passato e dei territori di appartenenza. Insieme al personale della cucina, agli educatori e a volontari, gli anziani vengono chiamati in prima persona a mettersi in gioco, riscoprendo il piacere del fare: i partecipanti al laboratorio vengono stimolati a mettere le mani in pasta, ciascuno a seconda delle proprie capacità, in modo da aumentare l autostima e il senso di autoefficacia, cercando di evitare in ogni modo la frustrazione del non riuscire a fare e cercando di valorizzare il contributo di ogni singola persona. I compiti affidati agli anziani sono semplici e ripetitivi (in modo da riuscire a inserire nel laboratorio anche coloro che sono affetti da demenza) e sono supervisionati dagli operatori coinvolti. Il laboratorio non prevede l utilizzo da parte degli anziani di fornelli, fuochi o strumenti pericolosi; tali operazioni verranno compiute soltanto dal personale della cucina. Una volta cotto, ciò che è stato realizzato viene offerto agli altri anziani, nonché agli operatori, ai volontari e ai parenti presenti. Solitamente, trattandosi di dolci o di prodotti salati (come pizze, focaccine, pane aromatico o torte salate), questi vengono distribuiti nel pomeriggio, al momento della merenda; qualora si trattasse di paste fresche (come ad esempio ravioli, gnocchi, spaghetti alla chitarra), questi vengono serviti durante i pasti principali (solitamente a mezzogiorno). Inoltre, condividere in questo modo il cibo permette un accrescimento del senso di autostima e di autoefficacia degli anziani coinvolti nel laboratorio, che si sentono gratificati e valorizzati non solo dagli operatori che partecipano al laboratorio, ma anche da tutti coloro che assaggiano quanto prodotto. Area di intervento L attività proposta mira a stimolare le seguenti aree: - Culturale (cognitivo/mnemonica) - Corporeo/sensoriale - Creativo/espressiva - Ludico/Ricreativa - Relazionale/emotivo/affettiva - Socio/culturale

3 Obiettivi Stimolare il benessere degli anziani in un contesto protetto di piccolo gruppo. Valorizzare le conoscenze legate al passato, relative alle ricette e alle tecniche. Rievocazione del passato attraverso i sensi e generazione di un contesto accogliente entro cui l anziano possa esprimere quanto prova. Gratificare l anziano per quanto è ancora in grado di fare, evitando frustrazioni, in modo da aumentare l autostima e il senso di autoefficacia. Valorizzare l operato dell anziano offrendo i prodotti dell attività agli altri ospiti della struttura, agli operatori, ai volontari e ai parenti. Stimolare e responsabilizzare l anziano nel processo di realizzazione delle ricette. Stimolare le abilità residue dei singoli anziani, mantenendo quanto possibile Generare un ambiente che favorisca lo scambio e la relazione. Migliorare il tono dell umore e dello stato psicofisico. Struttura - Spazi In attesa della realizzazione della sala multisensoriale, all interno della quale è previsto un angolo arredato con credenze e mobilio quanto più simile ad un soggiorno rustico, il laboratorio viene svolto nella sala delle attività. Gli anziani sono disposti su uno o due tavoli, a seconda del numero e delle capacità manuali, quasi a costituire una sorta di catena di lavoro. La cottura viene realizzata nei locali della cucina esclusivamente dal personale autorizzato, mentre la degustazione avviene rispettivamente in salone bar o nei refettori ai piani. - Tempi L attività solitamente viene svolta in mattinata, in modo da dare il tempo al personale della cucina di cuocere quanto prodotto e servirlo insieme al pranzo o alla merenda. Il laboratorio, che dura un ora circa, viene suddiviso in fasi consequenziali, in modo da creare un rituale che viene a ripetersi ogni volta. Facendo ciò si genera sicurezza nell anziano e ci crea un clima rilassato e adatto all attività. La scansione dei tempi è così suddivisa: -Lavaggio delle mani -Preparazione dei tavoli -Accoglienza del personale della cucina -Divisione dei compiti -Realizzazione della ricetta -Chiusura dell attività - Operatori coinvolti Il laboratorio viene condotto dagli educatori e dal personale della cucina disponibile in quel momento. Il numero degli operatori presenti è proporzionale al numero degli anziani partecipanti.

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

32

33

34

35

36

37

38

39

40

41

42

43

44

45

46

47

48

49

50

51

52

53

54

55

56

57

58

59

60

61

62

63

64

65

66

67

68

69

70

71

72

73

74

75

76

Star bene insieme per imparare a mangiare con gusto

Star bene insieme per imparare a mangiare con gusto L alimentazione esprime abitudini, usi e costumi dell individuo e risponde non solo alle esigenze fisiche, ma anche a quelle psichiche e della vita di relazione ed è in grado di fornire, accanto all esperienza

Dettagli

Progetto: Laboratorio di cucina

Progetto: Laboratorio di cucina Progetto: Laboratorio di cucina Tutto è più facile da dire in una cucina, tutto è sfumato da questa intenzione di condivisione, e l appetito fa scorrere nuova linfa nelle cose (Serge Joncour) L'adolescenza,

Dettagli

Asili Nido. PROGETTO DIDATTICO/EDUCATIVO Anno di attivita 2011/2012: NuvolA. Società Cooperativa Sociale - Impresa Sociale Onlus IL MONDO DEI SENSI

Asili Nido. PROGETTO DIDATTICO/EDUCATIVO Anno di attivita 2011/2012: NuvolA. Società Cooperativa Sociale - Impresa Sociale Onlus IL MONDO DEI SENSI La NuvolA Società Cooperativa Sociale - Impresa Sociale Onlus PROGETTO DIDATTICO/EDUCATIVO La scansione della giornata Ore 7,30-9,30: accoglienza Ogni bambino viene accolto personalmente dalle educatrici

Dettagli

Programmazione 2014/15: Scuola dell Infanzia Santa Marta

Programmazione 2014/15: Scuola dell Infanzia Santa Marta Programmazione 2014/15: Scuola dell Infanzia Santa Marta IL GUSTO DI CRESCERE INSIEME NELLA GIOIA. Per l anno educativo 2014/15 proponiamo ai bambini un viaggio nel mondo dell alimentazione: partendo dalla

Dettagli

ALBUM di VITA La tecnica dello sketchbook per curare con le immagini

ALBUM di VITA La tecnica dello sketchbook per curare con le immagini RIASSUNTO SINTETICO DEL PROGETTO (come nasce, come si sviluppa, le finalità, struttura del progetto, etc) ALBUM di VITA La tecnica dello sketchbook per curare con le immagini Il progetto album di vita

Dettagli

Alimentazione al Nido d Infanzia

Alimentazione al Nido d Infanzia L ALIMENTAZIONE AL NIDO D INFANZIA L alimentazione riveste un ruolo importante nella vita di ognuno e sicuramente deve essere particolarmente attenta quando si rivolge a bambini piccoli come gli ospiti

Dettagli

METTIAMO IN TAVOLA I PRIMI I SECONDI DI CARNE I SECONDI DI PESCE

METTIAMO IN TAVOLA I PRIMI I SECONDI DI CARNE I SECONDI DI PESCE INDICE PRESENTAZIONE 5 GLOSSARIO ESSENZIALE 6-9 Celti, greci, latini: la cucina racconta la storia 10-11 Comuni, signorie, regioni: le cento cucine d Italia 12-13 Le differenze regionali nel lessico della

Dettagli

Non ti scordar Cafè. un intervento psicosociale per gli anziani istituzionalizzati.

Non ti scordar Cafè. un intervento psicosociale per gli anziani istituzionalizzati. Non ti scordar Cafè un intervento psicosociale per gli anziani istituzionalizzati. Quando le nostre esistenze sono in frantumi, e non ricordiamo più neanche qual è la prima lettera dell alfabeto, la mossa

Dettagli

PROGETTO EDUCAZIONE ALIMENTARE

PROGETTO EDUCAZIONE ALIMENTARE PROGETTO EDUCAZIONE ALIMENTARE SCUOLA DELL INFANZIA VIA T. M. FUSCO a.s.2011/2012 Premessa Nel periodo della Scuola dell infanzia i bambini acquisiscono e strutturano atteggiamenti e modelli comportamentali

Dettagli

ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015

ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015 ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015 INDICE Il Piano dell Offerta Formativa 1 Presentazione del Asilo Nido Navaroli 1-2 La nostra idea di bambino 3 Partecipazione

Dettagli

ALIMENTAZIONE E PREVENZIONE: LA RISTORAZIONE SCOLASTICA

ALIMENTAZIONE E PREVENZIONE: LA RISTORAZIONE SCOLASTICA CONVEGNO P.A.N. LA SALUTE VIEN DAL MARE GENOVA, 23.01. 09 ALIMENTAZIONE E PREVENZIONE: LA RISTORAZIONE SCOLASTICA AMINA CIAMPELLA TECNOLOGO ALIMENTARE STUDIO.CIAMPELLA@GMAIL.COM DALLA PARTE DELL ESPERTO

Dettagli

ASILO NIDO MINIMONDO LIBRETTO ILLUSTRATIVO

ASILO NIDO MINIMONDO LIBRETTO ILLUSTRATIVO ASILO NIDO MINIMONDO LIBRETTO ILLUSTRATIVO 1 Il nostro nido Minimondo.un luogo che offre la possibilità di instaurare rapporti significativi, relazioni vere, partecipazione e confronto, accoglienza ed

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA A.S. 2014/2015 IL SALE DELLA TERRA MANGIOCANDO

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA A.S. 2014/2015 IL SALE DELLA TERRA MANGIOCANDO PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA A.S. 2014/2015 IL SALE DELLA TERRA MANGIOCANDO Premessa NOI SIAMO PARTE DELLA TERRA ED ESSA È PARTE DI NOI INSEGNATE AI VOSTRI BAMBINI CHE LA TERRA È NOSTRA

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Scuola primaria XII OTTOBRE Via Galeazzo,28 - tel 010506665

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Scuola primaria XII OTTOBRE Via Galeazzo,28 - tel 010506665 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SAN FRUTTUOSO ad indirizzo musicale Via Berghini, 1-16132 Genova TEL. 010352712 fax 0105220210 e-mail geic808008@istruzione.it - www.icsanfruttuoso.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

Dettagli

Elena Mignani Casa di Riposo S. Giuseppe -Casnigo

Elena Mignani Casa di Riposo S. Giuseppe -Casnigo Dal progetto educativo alla creazione di reti relazionali Elena Mignani Casa di Riposo S. Giuseppe -Casnigo La forza autentica della scoperta e dell incontro con l altro può essere solamente la fede in

Dettagli

PROGETTO di comunicazione ed educazione alimentare ALIMENTAZIONE E VITA. Scuola dell infanzia M.Beci Istituto Comprensivo G.

PROGETTO di comunicazione ed educazione alimentare ALIMENTAZIONE E VITA. Scuola dell infanzia M.Beci Istituto Comprensivo G. Allegato 1 PROGETTO di comunicazione ed educazione alimentare ALIMENTAZIONE E VITA Scuola dell infanzia M.Beci Istituto Comprensivo G.Binotti di Pergola motivazione Il nostro progetto si prefigge la costituzione

Dettagli

La ricetta. della cucina. fatta in casa. di Châteauform

La ricetta. della cucina. fatta in casa. di Châteauform La ricetta della cucina fatta in casa di Châteauform La cucina fatta in casa di Châteauform Châteauform compie 16 anni - come vola il tempo! Se c è un settore in cui è bene che il tempo non passi in fretta,

Dettagli

SCUOLA STATALE DELL INFANZIA QUADRIFOGLIO MADONNA DI TIRANO

SCUOLA STATALE DELL INFANZIA QUADRIFOGLIO MADONNA DI TIRANO SCUOLA STATALE DELL INFANZIA QUADRIFOGLIO MADONNA DI TIRANO PROGETTO DI SEDE Destinatari : Bambini tra i due e i tre anni Tempi : da settembre 2015 a giugno 2016 RESPONSABILE DEL PROGETTO : Cairoli Renata

Dettagli

Programmazione didattica annuale

Programmazione didattica annuale A.S. 2014-2015 Programmazione didattica annuale *Scuola dell Infanzia Carlo Pizzala 22030 ORSENIGO Via Baragiola, 1 C.F./P.I. 00648820132 Revisione 06.10.2014 EXPLORANDO L il PIANETA a.s. 2014/2015 Progetto

Dettagli

SERVIZIO DI COORDINAMENTO. ESTATE BAMBINI Progetto

SERVIZIO DI COORDINAMENTO. ESTATE BAMBINI Progetto SERVIZIO DI COORDINAMENTO ESTATE BAMBINI Progetto ESTATE BAMBINI Proposta ludico-educativa estiva per bambini dai 3 ai 6 anni di età A fronte delle richieste pervenute finalizzate alla organizzazione di

Dettagli

le gite della giranimando

le gite della giranimando NUOVE GITE dal 2000 attivita' di animazione e ambiente per le scuole GIRANIMANDO C GIRANIMANDO C VIA UMBERTO I, 63 10020 PECETTO TORINESE TEL/FAX 011.860.98.82 WWW.GIRANIMANDO.COM INFO@GIRANIMANDO.COM

Dettagli

LUDUS IN FABULA Baby Parking - Spazio Bimbi 13 36 mesi

LUDUS IN FABULA Baby Parking - Spazio Bimbi 13 36 mesi LUDUS IN FABULA Baby Parking - Spazio Bimbi 13 36 mesi Premessa Il Baby Parking/Spazio Bimbi è un servizio socio-educativo che può accogliere bambini dai 13 ai 36 mesi, dal lunedì al venerdì, fino a 6

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

POF ANNO SCOLASTICO 2013-2014 IL COLORE DELLE EMOZIONI

POF ANNO SCOLASTICO 2013-2014 IL COLORE DELLE EMOZIONI SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA DI ISPIRAZIONE CATTOLICA PARROCCHIA SAN ROCCO SCUOLA MATERNA VIA FORNACI 66/D - 25131 BRESCIA TEL. E FAX: 0302680472 segreteria@sanroccomaterna.it www.sanroccomaterna.it

Dettagli

Il mondo intorno a noi

Il mondo intorno a noi Il mondo intorno a noi SCUOLA INFANZIA CASOLA - BERZANTINA ANNO SCOLASTICO 2014/15 Le insegnanti, Germana Liani Giovanna d Isanti 1 Loredana Camiscia Angela Tomasi SCUOLA DELL INFANZIA DI CASOLABERZANTINA

Dettagli

ASILO NIDO REGINA MARGHERITA Via dei Campani, 75 00185 Roma tel 064462381 fax 0649385738 nido@ipabirai.it - rosarita.antico@ipabirai.

ASILO NIDO REGINA MARGHERITA Via dei Campani, 75 00185 Roma tel 064462381 fax 0649385738 nido@ipabirai.it - rosarita.antico@ipabirai. ASILO NIDO REGINA MARGHERITA Via dei Campani, 75 00185 Roma tel 064462381 fax 0649385738 nido@ipabirai.it - rosarita.antico@ipabirai.it PROGETTO PEDAGOGICO SEZIONE GRANDI La sezione è composta da 21 bambini

Dettagli

Proposte Didattiche. Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco

Proposte Didattiche. Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco Proposte Didattiche Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco Il Progetto Un bambino è una persona piccola, con piccole mani, piccoli piedi e piccole orecchie, ma non per questo con idee piccole.

Dettagli

PROGETTO SOLLECITA MENTE

PROGETTO SOLLECITA MENTE PROGETTO SOLLECITA MENTE MODALITA ORGANIZZATIVA DEL SERVIZIO L offerta progettuale si pone come obiettivo quello di offrire una assistenza specializzata per i soggetti affetti da demenza, finalizzata a

Dettagli

Mangiare è una necessità. Mangiare intelligentemente è un arte ( Francois VI Duca di Rochefaucauld )

Mangiare è una necessità. Mangiare intelligentemente è un arte ( Francois VI Duca di Rochefaucauld ) Il progetto educativo di quest anno accompagna i bambini in un viaggio nel mondo dell alimentazione legato all esperienza quotidiana e alla scoperta di nuovi sapori. Una corretta alimentazione è di primaria

Dettagli

CORSI AMATORIALI DI CUCINA

CORSI AMATORIALI DI CUCINA CORSI AMATORIALI DI CUCINA Gourmeet organizza e progetta corsi di cucina amatoriali. Ogni incontro prevede un momento teorico (spiegazione degli ingredienti e delle ricette), uno pratico e per finire l'assaggio

Dettagli

Le scuole dell infanzia del 1 Circolo di ABBIATEGRASSO

Le scuole dell infanzia del 1 Circolo di ABBIATEGRASSO Le scuole dell infanzia del 1 Circolo di ABBIATEGRASSO Scuola dell infanzia di v.le Papa Giovanni XXIII Scuola dell infanzia di Ozzero Scuola dell infanzia di Morimondo propongono ampliamento del progetto

Dettagli

INDICE. IL CENTRO DIURNO GARIBALDI nel dettaglio

INDICE. IL CENTRO DIURNO GARIBALDI nel dettaglio INDICE IL CENTRO DIURNO GARIBALDI nel dettaglio 1. Dove siamo pag. 3 2. Chi siamo pag. 3 3. Orari e giorni di apertura del centro pag. 5 4. Pernottamento pag. 6 5.Trasporto con mezzo e accompagnatore pag.

Dettagli

NIDO D INFANZIA PRIMI AMICI INDIRIZZO: VIA SAN NAZARIO, 73 - PROSECCO TELEFONO: 040 2528135-040 225189

NIDO D INFANZIA PRIMI AMICI INDIRIZZO: VIA SAN NAZARIO, 73 - PROSECCO TELEFONO: 040 2528135-040 225189 NIDO D INFANZIA PRIMI AMICI INDIRIZZO: VIA SAN NAZARIO, 73 - PROSECCO TELEFONO: 040 2528135-040 225189 A) PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO 1.TIPOLOGIA DEL SERVIZIO (artt. 3, 4, 5 L.R. n. 20/2005) Nido d infanzia

Dettagli

Agriturismo Fattoria Didattica I Campi. Campagna è Scuola"

Agriturismo Fattoria Didattica I Campi. Campagna è Scuola Agriturismo Fattoria Didattica I Campi Campagna è Scuola" LA CAMPAGNA COME RISORSA E OPPORTUNITA DI FORMAZIONE E APPRENDIMENTO 1. La filosofia de I Campi L Azienda Agricola I CAMPI fa parte del circuito

Dettagli

VICINI A MILANO. DENTRO ALL EXPO.

VICINI A MILANO. DENTRO ALL EXPO. VICINI A MILANO. DENTRO ALL EXPO. EXPO 2015. L ITALIA C È. Expo 2015 è un evento educativo, scientifico e culturale di portata mondiale, dedicato al futuro del nostro pianeta. Expo 2015 è una realtà concreta

Dettagli

Concorso l aiuola che vorrei

Concorso l aiuola che vorrei Concorso l aiuola che vorrei Il fiore del sole organizza la prima edizione del concorso l aiuola che vorrei. Il fiore del sole e il primo parco didattico esistente nell agro-nocerino-sarnese, nato per

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PROGETTO MULTIDISCIPLINARE DI EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA CULTURE A CONFRONTO: CONVIVIALITÀ E CIBO FINALITÀ Educare al patrimonio culturale e alla cittadinanza attiva OBIETTI GENERALI. Favorire l integrazione

Dettagli

VERSO L ECCELLENZA. Casa Lendinara: tra musicoterapia e genogrammi RSA <

VERSO L ECCELLENZA. Casa Lendinara: tra musicoterapia e genogrammi RSA < VERSO L ECCELLENZA Casa Lendinara: tra musicoterapia e genogrammi OCCORRONO IL FILO DI ARIANNA, O LE BRICIOLE DI POLLICINO, PER RITROVARSI ALL INTERNO DELLA CASA ALBERGO PER ANZIANI DI LENDINARA, PROVINCIA

Dettagli

LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE

LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE LA BUONA ALIMENTAZIONE PER GUADAGNARE SALUTE Studio Dietistico dott.ssa Francesca Pavan - Via G. Falcone 16-30024 Musile di Piave (Ve) Tel. 0421331981 Fax. 0421456889 www.studiodietisticopavan.it Esistono

Dettagli

L'ALBERO AZZURRO OGETTO E ONE. Via G. Pisaeane, 50 BIANGAVILLA

L'ALBERO AZZURRO OGETTO E ONE. Via G. Pisaeane, 50 BIANGAVILLA L'ALBERO AZZURRO Via G. Pisaeane, 50 BIANGAVILLA OGETTO E ONE IL PROGETTO PEDAGOGICO Lo scopo fondamentale del progetto educativo per l'anno scolastico 2015 / 2016 sarà quello di coinvolgere i bambini

Dettagli

La dieta della Manager Assistant

La dieta della Manager Assistant La dieta della Manager Assistant TUTTI I GIORNI COLAZIONE - 1 vasetto di yogurt oppure 1 tazza di latte parzialmente scremato oppure 1 cappuccino - 3 biscotti secchi oppure 4 fette biscottate oppure 1

Dettagli

A SCUOLA CON GUSTO. Progetto di educazione alimentare, sensoriale e del gusto

A SCUOLA CON GUSTO. Progetto di educazione alimentare, sensoriale e del gusto A SCUOLA CON GUSTO Progetto di educazione alimentare, sensoriale e del gusto Il progetto A SCUOLA CON GUSTO Il progetto A SCUOLA CON GUSTO, giunto oggi alla quarta edizione, mira ad avvicinare adulti e

Dettagli

SCUOLA dell INFANZIA STATALE BRUNO MUNARI CALCINATELLO AREA DEL POF: SCUOLA E TERRITORIO EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA E ALLA LEGALITA

SCUOLA dell INFANZIA STATALE BRUNO MUNARI CALCINATELLO AREA DEL POF: SCUOLA E TERRITORIO EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA E ALLA LEGALITA 1 AREA DEL POF: SCUOLA E TERRITORIO EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA E ALLA LEGALITA STRADA AMICA (educazione stradale) Il progetto Strada amica, in corso già da diversi anni, ha lo scopo di sensibilizzare

Dettagli

COOKING MANIA. PROGRAMMA CORSI DI CUCINA Anno 2015/2016

COOKING MANIA. PROGRAMMA CORSI DI CUCINA Anno 2015/2016 COOKING MANIA PROGRAMMA CORSI DI CUCINA Anno 2015/2016 La Sicilia ha un patrimonio gastronomico unico al mondo e la nostra Accademia ha come obiettivo principale quello di valorizzare tutti i prodotti

Dettagli

ILBLOGGATORE.COM 27 aprile 2013

ILBLOGGATORE.COM 27 aprile 2013 HOME PAGE Arriva dai Masterchef il decalogo del Barbecue Stellato Carne alla brace, verdure di stagione, spiedini misti, erbe aromatiche, pizze rustiche. Tornano finalmente le belle giornate, e con loro

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA PIAZZA VALFRE BRA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2011-2012 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI PLESSO

SCUOLA DELL INFANZIA PIAZZA VALFRE BRA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2011-2012 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI PLESSO SCUOLA DELL INFANZIA PIAZZA VALFRE BRA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2011-2012 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI PLESSO INSEGNANTI: BUSSO M.Teresa VIZIO Loredana (sez. A) BERRONE Rosella RAVIOLA Elvira (sez. B) La

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA AGAZZI SORBOLO (PR) Via Beethoven n 5 Telefono: 0521690123 Fax: 0521690123

SCUOLA DELL INFANZIA AGAZZI SORBOLO (PR) Via Beethoven n 5 Telefono: 0521690123 Fax: 0521690123 SCUOLA DELL INFANZIA AGAZZI SORBOLO (PR) Via Beethoven n 5 Telefono: 0521690123 Fax: 0521690123 ORGANIZZAZIONE La scuola accoglie i bambini da 3 a 6 anni. E aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 7,30

Dettagli

LA SCUOLA DEL BENESSERE

LA SCUOLA DEL BENESSERE SCUOLA DELL INFANZIA DON MILANI SEZIONE IC ANNO SCOLASTICO 2012/2013 PROGETTO : LA SCUOLA DEL BENESSERE PROGETTO LA SCUOLA DEL BENESSERE Premessa: Per l'anno scolastico 2012-13 abbiamo elaborato una programmazione

Dettagli

COMUNE di FORMIA REGOLAMENTO CENTRO DIURNO SOCIO-EDUCATIVO-RIABILITATIVO PER PERSONE DIVERSAMENTE ABILI. Art. 1) Definizione

COMUNE di FORMIA REGOLAMENTO CENTRO DIURNO SOCIO-EDUCATIVO-RIABILITATIVO PER PERSONE DIVERSAMENTE ABILI. Art. 1) Definizione COMUNE di FORMIA Provincia di Latina REGOLAMENTO CENTRO DIURNO SOCIO-EDUCATIVO-RIABILITATIVO PER PERSONE DIVERSAMENTE ABILI Art. 1) Definizione Il Centro Diurno Socio-educativo-riabilitativo (di seguito

Dettagli

La scuola si presenta

La scuola si presenta La scuola si presenta La Scuola Infanzia Peter Pan si trova in via Sertoli a Molassana,( bus n.12-13-14-capolinea n 48) in un ampio complesso di edilizia popolare recentemente ristrutturato(2010). Davanti

Dettagli

Appunti tratti dal nostro. Anno scolastico 2015-2016 SCUOLA DELL INFANZIA. DIRIGENTE: prof. Giorgio Becilli. VICE PRESIDE: prof.

Appunti tratti dal nostro. Anno scolastico 2015-2016 SCUOLA DELL INFANZIA. DIRIGENTE: prof. Giorgio Becilli. VICE PRESIDE: prof. DIRIGENTE: prof. Giorgio Becilli VICE PRESIDE: prof. Daniela Volpi INSEGNANTE RESPONSABILE: Ada Sanarica segreteria: presso la Scuola Franchi DIRETTORE SGA: Dino Luccarelli Appunti tratti dal nostro orari

Dettagli

TABELLE DIETETICHE PER LA REFEZIONE SCOLASTICA

TABELLE DIETETICHE PER LA REFEZIONE SCOLASTICA Lotto n. 1 Allegato B TABELLE DIETETICHE PER LA REFEZIONE SCOLASTICA Fasce d età considerate Scuola dell infanzia ANNI 2,5-5,5 Scuola elementare 5,5-10,5 Scuola media * 10,5-14,5 * Nella fascia di età

Dettagli

ÒMangio a scuolaó sezione bambini

ÒMangio a scuolaó sezione bambini DISCRIMINANTI DEL CAMPIONE Istituto scolastico Classe Comune 1) Sesso maschio femmina 2) Etˆ 7-10 anni 11-13 anni 3) Preparazione dei pasti preparati nella cucina preparati altrove e della scuola portati

Dettagli

Progettazione annuale

Progettazione annuale Scuola dell Infanzia PORRANEO Paritaria di ispirazione Salesiana dal 1899 Progettazione annuale Anno scolastico 2013/2014 TITOLO DELLA PROGETTAZIONE MARILU E I 5 SENSI Alla scoperta dei cinque sensi: Gustare

Dettagli

Ateliers Arts & Sens

Ateliers Arts & Sens Ateliers Arts & Sens Favorisce relazione, benessere, innovazione Sensi, Ateliers Arts & Sens - 40, rue du Bac, Im. 5-75007 Paris - www.sensi-ateliers.com - barbara.albasio@sensi-ateliers.com - + 33 6 07

Dettagli

Comodità abitativa naturale

Comodità abitativa naturale Benessere naturale Comodità abitativa naturale Vacanze che da noi presso la pensione familiare Brunnerhof a Spinga significano soprattutto essere attivi nella natura e godere di tutto ciò che la cucina

Dettagli

EDUCAZIONE MOTORIA INDICATORE (CATEGORIA) IL CORPO E LA SUA RELAZIONE

EDUCAZIONE MOTORIA INDICATORE (CATEGORIA) IL CORPO E LA SUA RELAZIONE EDUCAZIONE MOTORIA INDICATORE (CATEGORIA) IL CORPO E LA SUA RELAZIONE INFANZIA L alunno raggiunge una buona autonomia personale nell'alimentarsi e nel vestirsi, conosce il proprio corpo e le diverse parti

Dettagli

PROPOSTE EDUCATIVE E CEA WWF VILLA PAOLINA DIDATTICHE DEL PER L ANNO SCOLASTICO

PROPOSTE EDUCATIVE E CEA WWF VILLA PAOLINA DIDATTICHE DEL PER L ANNO SCOLASTICO PROPOSTE EDUCATIVE E DIDATTICHE DEL CEA WWF VILLA PAOLINA PER L ANNO SCOLASTICO 2014-2015 Avventure nel bosco Un progetto sul bosco che vuole accompagnare i ragazzi in questo ambiente di cui tanto si parla

Dettagli

food&wine EVENTI CULTURALI 46

food&wine EVENTI CULTURALI 46 EVENTI CULTURALI 46 Arturo Mazzeo e l idea vincente Difendere il made in Italy con l accademia A cura di Raffaele Zoppo Arturo Mazzeo, propone da anni un modo nuovo e vincente per valorizzare la gastronomia

Dettagli

Il bosco delle sensazioni

Il bosco delle sensazioni Programmazione sezione prima SCUOLA DELL'INFANZIA "VILLA FLAMINIA" A.S. 2015 /2016 Il bosco delle sensazioni INSEGNANTI Maela Avvisati Oriana Riina Tina Iavarone Dimmi e io dimentico Mostrami e io ricordo

Dettagli

STORIA, MUSICA, CUCINA E VINO

STORIA, MUSICA, CUCINA E VINO 4 elementi 4 esperienze STORIA, MUSICA, CUCINA E VINO STORIA Gladiatore per un giorno In collaborazione con il Gruppo Storico Romano e la Scuola dei Gladiatori Roma proponiamo brevi corsi di gladiatura,

Dettagli

PROFILO DINAMICO FUNZIONALE. 1. CONDIZIONI FISICHE (ev. Diagnosi clinica fornita alla scuola)

PROFILO DINAMICO FUNZIONALE. 1. CONDIZIONI FISICHE (ev. Diagnosi clinica fornita alla scuola) PEI ROBERTO - Barbara Corallo - Valeria Crespi - Manuela Guidobaldi - Emanuele Morandi PROFILO DINAMICO FUNZIONALE 1. CONDIZIONI FISICHE (ev. Diagnosi clinica fornita alla scuola) Ritardo mentale lieve

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO L. MANARA SCUOLA DELL'INFANZIA C. MARX SEZ. ROSSA PROGRAMMAZIONE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 INSEGNANTI

ISTITUTO COMPRENSIVO L. MANARA SCUOLA DELL'INFANZIA C. MARX SEZ. ROSSA PROGRAMMAZIONE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 INSEGNANTI ISTITUTO COMPRENSIVO L. MANARA SCUOLA DELL'INFANZIA C. MARX SEZ. ROSSA PROGRAMMAZIONE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 INSEGNANTI D'ANTONIO ROSA ENRICO BONTEMPO MARIA PREMESSA L ingresso dei bambini nella scuola

Dettagli

Azienda Ospedaliera San Paolo Polo Universitario Centro Diurno Conca. Teatro Gusto: Ottobre 2013/Giugno 2014

Azienda Ospedaliera San Paolo Polo Universitario Centro Diurno Conca. Teatro Gusto: Ottobre 2013/Giugno 2014 Conca PROLOGO Teatro Gusto: Ottobre 2013/Giugno 2014 Il progetto si è rivolto agli utenti dei servizi psichiatrici (fino ad un massimo di 10) del Dipartimento Salute Mentale A.O San Paolo e seguiti dai

Dettagli

Introduzione. A chi è destinato il programma? Obiettivi

Introduzione. A chi è destinato il programma? Obiettivi Introduzione Tina e Toni è un programma di prevenzione globale destinato alle strutture che accolgono bambini dai 4 ai 6 anni, come le scuole dell infanzia, le strutture d accoglienza e i centri che organizzano

Dettagli

L ARTE DI EMOZIONARSI

L ARTE DI EMOZIONARSI ISTITUTO COMPRENSIVO "PIERO FORNARA" DI CARPIGNANO SESIA Via Ettore Piazza, 5-28064 Carpignano Sesia (Novara) C.F.80015590039 Tel. 0321 825185 / 824520 - Fax. 0321 824586 website: http://share.dschola.it/carpignanosesia

Dettagli

Le Coccole L ASILO NIDO PRESENTA LA CARTA DEI SERVIZI. Via Maestri del Lavoro, 1 Località Gambarara (Mantova) Tel. 0376 398982 isolabimbi@libero.

Le Coccole L ASILO NIDO PRESENTA LA CARTA DEI SERVIZI. Via Maestri del Lavoro, 1 Località Gambarara (Mantova) Tel. 0376 398982 isolabimbi@libero. I L A B S I o dei B I M PRESENTA L ASILO NIDO Le Coccole LA CARTA DEI SERVIZI Via Maestri del Lavoro, 1 Località Gambarara (Mantova) Tel. 0376 398982 isolabimbi@libero.it DITE: E faticoso frequentare i

Dettagli

Promuovere la lettura precoce ad alta voce Verona Palazzo della Sanità 12 aprile 2012

Promuovere la lettura precoce ad alta voce Verona Palazzo della Sanità 12 aprile 2012 Promuovere la lettura precoce ad alta voce Verona Palazzo della Sanità 12 aprile 2012 Paola Campara Referente NPL ULSS 20 Verona Servizio Promozione ed Educazione alla Salute Valenza psicologica e relazionale

Dettagli

L asilo nido nato negli anni settanta come servizio soprattutto per le donne lavoratrici è diventato nel corso degli anni un servizio socioeducativo

L asilo nido nato negli anni settanta come servizio soprattutto per le donne lavoratrici è diventato nel corso degli anni un servizio socioeducativo Nido d Infanzia Prosecco PROGETTO EDUCATIVO ANNO SCOLASTICO 2012-2013 1 LE FINALITA DELL ASILO NIDO L asilo nido nato negli anni settanta come servizio soprattutto per le donne lavoratrici è diventato

Dettagli

PROGRAMMA INVERNO / PRIMAVERA 2013

PROGRAMMA INVERNO / PRIMAVERA 2013 GENNAIO PROGRAMMA INVERNO / PRIMAVERA 2013 10 gennaio 2013 giovedì ore 19.30/ 22.30 TREVISANA IL FIORE DELL INVERNO Manila e Flavia Dall antipasto al dolce con questa verdura prelibate. Costo 60 euro 12

Dettagli

COMUNE DI LAGONEGRO PROVINCIA DI POTENZA

COMUNE DI LAGONEGRO PROVINCIA DI POTENZA COMUNE DI LAGONEGRO PROVINCIA DI POTENZA CARTA DEI SERVIZI CASA DI RIPOSO MARIA LUISA COSENTINO Casa di Riposo M. L. Cosentino Via Napoli 85042 Lagonegro (PZ) Tel. 0973/21356 0973/41330 Fax 0973/21930

Dettagli

Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei sensi, sapori della città e

Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei sensi, sapori della città e Hotel School S. Cristina: fare, gustare, sperimentare un altro punto di vista su Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei

Dettagli

Il week end dell ecoturista

Il week end dell ecoturista Il week end dell ecoturista Un week end immersi nella natura, esplorandola ma con rispetto. Durante il giorno viaggerete alla scoperta delle bellezze della Liguria di ponente a bordo di uno scooter elettrico

Dettagli

INDICE. Nella Programmazione Didattica, suddivisa per campi di esperienza, si potranno trovare: - L INTRODUZIONE, che motiva le scelte educative;

INDICE. Nella Programmazione Didattica, suddivisa per campi di esperienza, si potranno trovare: - L INTRODUZIONE, che motiva le scelte educative; INDICE Nella Programmazione Didattica, suddivisa per campi di esperienza, si potranno trovare: - L INTRODUZIONE, che motiva le scelte educative; - LE LINEE DI METODO, che individuano le esperienze di apprendimento,

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

CENTRO DIURNO DISTURBI COGNITIVI ATHENA

CENTRO DIURNO DISTURBI COGNITIVI ATHENA CENTRO DIURNO DISTURBI COGNITIVI ATHENA DESTINATARI DEL SERVIZIO: Il Centro Diurno per Disturbi Cognitivi è una struttura che eroga servizi in sinergia con la Residenza Sanitaria Assistenziale posta in

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA. Design alla Coop In prima linea, il giovane design italiano che propone prodotti di largo consumo per la casa e la persona.

SCHEDA INFORMATIVA. Design alla Coop In prima linea, il giovane design italiano che propone prodotti di largo consumo per la casa e la persona. SCHEDA INFORMATIVA QUANDO Da sabato 29 ottobre a domenica 6 novembre 2005 DOVE INGRESSO Porta Giulio Cesare BIGLIETTO Prefestivi e festivi: 8,00 Feriali: 7,00 ORARIO Giorni feriali: 15-19 Prefestivi e

Dettagli

IL DISCORSO ALIMENTARE IN TELEVISIONE

IL DISCORSO ALIMENTARE IN TELEVISIONE IL DISCORSO ALIMENTARE IN TELEVISIONE Marialaura Agnello In questa comunicazione vorrei riferire gli orientamenti iniziali di una ricerca in corso sul discorso alimentare nella programmazione televisiva

Dettagli

Anno Scolastico 2012/2013

Anno Scolastico 2012/2013 Scuola Statale dell Infanzia L A uilone di Forcoli Via Verdi n.5, 56030 Forcoli (Pisa) Telefono 0587/629489 Fax 0587/629489 e-mail: infanziaforcoli@gmail.com Anno Scolastico 2012/2013 La scuola è situata

Dettagli

CAMBIA COTTURA ALLA TUA VITA Nella vita c è sempre spazio per rendere sostenibili le buone abitudini e spingersi oltre i propri limiti

CAMBIA COTTURA ALLA TUA VITA Nella vita c è sempre spazio per rendere sostenibili le buone abitudini e spingersi oltre i propri limiti CAMBIA COTTURA ALLA TUA VITA Nella vita c è sempre spazio per rendere sostenibili le buone abitudini e spingersi oltre i propri limiti PIU ENERGIA? YES CHE COS E LA CUCINA EMOZIONALE Il senso del cibo

Dettagli

RICETTARIO Menù invernale

RICETTARIO Menù invernale RICETTARIO Menù invernale Condimenti Parmigiano Reggiano per insaporire i primi piatti Olio extravergine di oliva per la preparazione dei piatti e per il condimento a crudo Succo di limone, erbe aromatiche

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE SCUOLA INFANZIA ITALO CALVINO SEZIONE C. a.s. 2013-2014

PROGRAMMAZIONE ANNUALE SCUOLA INFANZIA ITALO CALVINO SEZIONE C. a.s. 2013-2014 PROGRAMMAZIONE ANNUALE SCUOLA INFANZIA ITALO CALVINO SEZIONE C a.s. 2013-2014 Il percorso che quest'anno vogliamo realizzare è alfabetizzare alle emozioni e nasce dall'esigenza di fornire al bambino strumenti

Dettagli

1. PROGETTO ACCOGLIENZA 2. PROGETTO NATURA 3. PROGETTO INSIEME PER FESTEGGIARE 4. PROGETTO CONTINUITAˋ SCUOLA DELL INFANZIA- SCUOLA PRIMARIA 5

1. PROGETTO ACCOGLIENZA 2. PROGETTO NATURA 3. PROGETTO INSIEME PER FESTEGGIARE 4. PROGETTO CONTINUITAˋ SCUOLA DELL INFANZIA- SCUOLA PRIMARIA 5 SCUOLA DELL'INFANZIA "PANTANO" PROGETTI CURRICULARI Anno Scollastico 2013 -- 2014 INDICE 1. PROGETTO ACCOGLIENZA 2. PROGETTO NATURA 3. PROGETTO INSIEME PER FESTEGGIARE 4. PROGETTO CONTINUITAˋ SCUOLA DELL

Dettagli

LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE IN CUCINA. http://gold.bdp.it/nazionale/

LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE IN CUCINA. http://gold.bdp.it/nazionale/ Direzione Didattica di Biella 2 Circolo Scuola Primaria xxv aprile Chiavazza - anno scolastico 2005/ 2006 LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE IN CUCINA http://gold.bdp.it/nazionale/ VADO, COMPRO, COCINO CON...

Dettagli

UNA SCUOLA VERDE E BLU

UNA SCUOLA VERDE E BLU La Scuola dell Infanzia si propone come contesto di relazione, di cura e di apprendimento nel quale le sollecitazioni che i bambini sperimentano nelle loro esperienze possono essere filtrate, analizzate

Dettagli

ATTIVITA IN RSA. Poligest

ATTIVITA IN RSA. Poligest ATTIVITA IN RSA Poligest 2010 Nelle Residenze sanitarie assistenziali, attraverso un lavoro di équipe interdisciplinare, che tiene conto dei bisogni, delle aspettative e delle priorità dell assistito,

Dettagli

SERVIZIO DI IGIENE DEGLI ALIMENTI E NUTRIZIONE (S.I.A.N. - ASL NO )

SERVIZIO DI IGIENE DEGLI ALIMENTI E NUTRIZIONE (S.I.A.N. - ASL NO ) SERVIZIO DI IGIENE DEGLI ALIMENTI E NUTRIZIONE (S.I.A.N. - ASL NO ) OBIETTIVI del SIAN: sicurezza alimentare prevenzione delle malattie correlate all alimentazione promuovere comportamenti utili per la

Dettagli

Guida MICHELIN Italia 2014

Guida MICHELIN Italia 2014 COMUNICATO STAMPA Milano, 5 novembre 2013 Guida MICHELIN Italia 2014 Contatto stampa 02 3395 3609 Guida MICHELIN Italia 2014: boom di novità e di stelle La nuova edizione della guida MICHELIN Italia raccoglie

Dettagli

ArchitettaMi. Una zona giorno da vivere. progetto realizzato da: arch. Francesca Peratoni. www.architettami.com

ArchitettaMi. Una zona giorno da vivere. progetto realizzato da: arch. Francesca Peratoni. www.architettami.com ArchitettaMi MOODBOARD Fabio e Serenella devono rifare completamente la zona giorno della loro casa costruita alla fine degli anni 60. La vorrebbero da vivere, dove poter leggere, ascoltare la musica,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE A.S. 2014/2015 EXPO: PIANETA MILANO

PROGRAMMAZIONE A.S. 2014/2015 EXPO: PIANETA MILANO SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MARIA MATER MEA VIA PUSIANO, 57 MILANO Tel. 02/2722141 Fax 02/2722143 e-mail. Mariamatermea@ libero.it PROGRAMMAZIONE A.S. 2014/2015 EXPO: PIANETA MILANO Questo progetto

Dettagli

Fattoria didattica AGRITURISMO BORGO LAURICE" Help your English grow!! Educational Farm

Fattoria didattica AGRITURISMO BORGO LAURICE Help your English grow!! Educational Farm Fattoria didattica AGRITURISMO BORGO LAURICE" Help your English grow!! Educational Farm L'Azienda L azienda Agraria Marzaghi Marinella è una piccola azienda familiare di 18 ettari di superficie, circondata

Dettagli

REGOLAMENTO OSPITI Aggiornamento al 01.01.2014

REGOLAMENTO OSPITI Aggiornamento al 01.01.2014 Fondazione RSA con NUCLEO ALZHEIMER REGOLAMENTO OSPITI Aggiornamento al 01.01.2014 Regolamento Ospiti Pagina 2 di 6 -FINALITA - Articolo 1 L Istituzione ospita persone anziane in condizione di parziale/totale

Dettagli

Indice. Ripieni di carne. Ripieni di magro. Gnocchi. Specialità. Pasta all uovo. Pronti in tavola

Indice. Ripieni di carne. Ripieni di magro. Gnocchi. Specialità. Pasta all uovo. Pronti in tavola Catalogo Dal 1976 Aldera Food offre ai propri clienti prodotti freschi, genuini e di alta qualità, come fatti in casa e tutt ora conserva i segreti tramandati da una generazione all altra proponendo e

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Scuola dei Sapori Cucinare divertendosi, imparando tecniche e ricette

Scuola dei Sapori Cucinare divertendosi, imparando tecniche e ricette Cucina di Base Cucina Avanzata Primi Piatti Riso e Risotti Pesce Carne Formaggio Cioccolato Torte e Crostate Cucinare con il Cioccolato Menu di Natale Menu di Pasqua Cucina Vegetariana Cucina con il Wok

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL CAMPO ESTIVO - MANINPIEDI

PRESENTAZIONE DEL CAMPO ESTIVO - MANINPIEDI PRESENTAZIONE DEL CAMPO ESTIVO - MANINPIEDI Dite: E faticoso frequentare i bambini. Avete ragione. Poi aggiungete: Perché bisogna mettersi al loro livello, abbassarsi, inchinarsi, curvarsi, farsi piccoli.

Dettagli

TASSATIVO NON CREARE TURBATIVE DI MERCATO

TASSATIVO NON CREARE TURBATIVE DI MERCATO Lékué è leader mondiale nei prodotti in silicone, con linee ed utilizzi innovativi: prodotti estremamente pratici e funzionali che fanno della quotidianità della cucina un esperienza nuova e stimolante,

Dettagli

La Zuppa del buon vicinato: per Lungo Leno 20 -il sapore di casa-

La Zuppa del buon vicinato: per Lungo Leno 20 -il sapore di casa- I ricettari di Zup La Zuppa del buon vicinato: per Lungo Leno 20 -il sapore di casa- 21 Marzo 2015 - Lungo Leno 20, Rovereto Introduzione Cos é ZUP? ZUP The recipe for change è un atelier di servizi per

Dettagli

INNERES AUGE Occhio interiore

INNERES AUGE Occhio interiore SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) Ente proponente il progetto: LEGA NAZIONALE DELLE COOPERATIVE E MUTUE Via A. Guattani, 9 00161 Roma Tel. 06/84439386-327

Dettagli

ATTIVAZIONE SERVIZI DI SUPPORTO AD ANZIANI AFFETTI DA DEMENZA E AD ANZIANI FRAGILI CAPITOLATO

ATTIVAZIONE SERVIZI DI SUPPORTO AD ANZIANI AFFETTI DA DEMENZA E AD ANZIANI FRAGILI CAPITOLATO ATTIVAZIONE SERVIZI DI SUPPORTO AD ANZIANI AFFETTI DA DEMENZA E AD ANZIANI FRAGILI CAPITOLATO OGGETTO L Amministrazione intende offrire alla popolazione anziana affetta da demenza o fragile un sistema

Dettagli