Il progetto ludico-educativo di Educazione alimentare per EXPO MILANO docenti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il progetto ludico-educativo di Educazione alimentare per EXPO MILANO 2015. docenti"

Transcript

1 Il progtto ludico-ducativo di Educazion alimntar pr EXPO MILANO 2015 Guida docnti Anno scolastico

2 Da quando ha cominciato, ngli anni 60, Giovanni Rana n ha fatta di strada: la sua è una storia di ddizion, impgno passion, un lungo prcorso ch, giorno dopo giorno, ha attravrsato prima l Italia, poi l Europa ch ora si affaccia anch oltr ocano. La sfida? Portar la pasta frsca di qualità sull tavol dl mondo: un modo smplic convivial pr contribuir a far conoscr la tradizion italiana ovunqu, ma anch l occasion pr innovar continuamnt sapori, profumi, procssi di produzion lasciandosi ispirar dai gusti dall abitudini di luoghi dll prson più divrs. Gntil Insgnant, a scuola, parlar con i bambini di sana corrtta alimntazion è una ncssità, una prassi condivisa, sicuramnt, già affrontata. Oggi, in occasion di EXPO Milano 2015, qusti momnti di ducazion alla cura di sé si arricchiscono di nuov intrprtazioni si aprono a inditi sviluppi. Nutrir il Pianta, Enrgia pr la Vita è, infatti, il tma dll Esposizion Univrsal ch animrà Milano da maggio a ottobr 2015: un incrdibil opportunità pr parlar anch con i più piccoli di cibo, di risors di nutrimnto, intso com momnto a tutto tondo di cura di s stssi dgli altri. Proprio pr portar un pizzico di EXPO dll su possibilità in tutt l classi, il Pastificio Rana ha voluto prparar il progtto Buon apptito Mondo: ddicato all scuol primari, prmtt di sprimntar un approccio crativo, original convivial all ducazion alimntar. E allora, cco il nostro buon apptito a tutti: bambini, insgnanti famigli. Un augurio autntico, smplic gnuino ch aggiung gusto dà valor pso a qullo ch c è ni nostri piatti sull nostr tavol.

3 Sit pronti a cucinar? La Guida è in tavola In cucina Pr imparar gli utnsili gli strumnti pr la trasformazion la cottura dgli alimnti. È arrivato il momnto di sdrsi tutti insim pr nutrir la fantasia, di apparcchiar matit, fogli, colla pnnarlli: buona scoprta a tutti! Qusta Guida propon un viaggio spcial ch portrà i bambini in 4 luoghi dl cibo: luoghi vicini al loro immaginario al loro vissuto, arricchiti da punti di vista originali, da rimandi a qullo ch si mangia, usa, gioca in posti lontani dalla possibilità di mttr l mani in pasta. Dov ci portra qusto viaggio? Cosa n dit di andar a ritroso pr scoprir l origin dgli alimnti? A tavola Pr condividr cibo, tradizioni, mozioni. A ogni luogo è ddicata una schda staccabil con attività pront all uso. L attività Pr crscr bn mttono a fuoco l parol chiav dll ducazion alimntar propongono, in modo crativo pratico, i principi nutrizionali di bas l san rgol alimntari. LA NATURA PENSATO? AMO? CI AVETE MAI GLI ALIMENTI CHE MANGI NONNA, DAL RISTORANTE, DA DOVE PROVENGONO A, DALLA CUOCA, DALLA MAMM ANCORA: DALLA MENSA, DALLA SI Ì CERTO. MA PRIMA NGONO I NOSTRI PIATTI? da DAL SUPERMERCATO... latt ch provin COMPO CHE io: è fatto col DIENTI dall uomo o al formagg GLI INGRE da crali coltivati ch è ricavata DOVE SONO NATI ha un origin, un luogo di provniprnza.farla,pnsiam ci vuol la farina di riso, di soja Pr parlar di coltivazion, allvamnto psca. In bottga Quant prson quanti mstiri ci sono ditro a un piatto di tortlli? IN BOTTEGA IN CUCINA? DA DOVE VIENI, di kamut, mangiamo o capr. E la pasta? grano saracno Tutto qullo ch grano duro, di mucch, o pcor, c è la pasta di animali com mo. allvamnti di più divrsi. Infatti i cibi ch mangia modi nll varità da dov arrivano ni luoghi, ni scopriamo amo un postr Allora: prpari Da dov vini? MO? Pr smpio: COSA FACCIA postr. o frutta titolo dl nostro qui mttrm Dcidiamo il Coltivazion: la 4 colonn: 1. h, ma anch Poi disgniamo d rb aromatic di crali, spzi o tutt l protin vrdura, lgumi nto: qui andrann tutti ; 2. Allvam dov collocar o, la fcola qusto è lo spazio farina, lo zucchr rintra nll altr, uova; 3. Psca:, ma anch l qullo ch non tutto animal pr origin srvirà sta colonna i psci; 4. Altro:qu i dgli colonnin i sal. matit, o il Ritagliam da pacco, pr smpio Fogli di carta tsta dalla rivista. tutti insim. una rictta a lli, colla, forbici, Mscoliamoli almno nt. o ingrdi pnn, pnnar Scgliam singolo cucina, oppur di rivista poi ancora ogni Attacchiamolo, qualch ingrdinti colonna andrà? scritta in grand nt: in qual possibilmnt mo un ingrdi, A turno pschia di primi, scondi con rictt ricopiamolo. contorni, dolci. nza: pr smpio t di provni r molti, molti il Pas o il continn dvono prcorr immaginiamo il sal rosa al nostro postr o di canna, una colonna tipi di zucchr Aggiungiamo avocado, alcuni dov sono partiti? banan, cocco, nostri piatti. Da di arrivar ni chilomtri prima E IN TASCA TENGO SEMPR RTO. basilico SEMI DELL Oradicchi o, spinaci, rbtt, UN SACCHETTO DI, pislli, prima ancora zucch, rano piant NELLA NATURA Quant buon abitudini conosct?, Pomodori, zucchin ripini, contorni mo aiuto ai nonni vllutat, sughi, ario? Chidia Prima di divntar ch abbiamo mo un campion non prparia crchiamo i smi smi. Prché vrd, oppur zucch aranc, dll casa con il pollic basta o ai vicini di dll ml, dll una volta tolti saprlo: qulli da trovar già, magari snza di ciascuno, ri sono facili, o di pomodo scriviamo il nom dll zucchin i smi su un postr, da grand amo Poi, attacchi piant nlla vrsion farli sccar. una foto dll o attacchiamo disgniamo, tipico. anch un piatto aggiungiamo Sapt cosa sono il wok la couscoussira? A cosa srvono in cucina il pnnllo il lvatorsoli? E cosa sono i rbbi dlla forchtta? In cucina, com in ogni luogo di lavoro, ci sono tanti utnsili, attrzzi strumnti ognuno ha un utilizzo spcifico. Allora: scopriamo cosa c è nll nostr cucin a cosa srv. Matit, fogli di carta da pacco, pnnarlli. A TAVOLA BUONGIORNO, COSA DESIDERA? CIAO, COME TI CHIAMI? COSA FACCIAMO? Facciamo a gara: chi risc a trovar più nomi di utnsili da cucina? All inizio sarà facil, poi via via dovrmo concntrarci smpr di più: cosa usiamo a colazion? Cosa usa la mamma pr prparar la cna? Con cosa scalda la cna la zia? Com portiamo la mrnda a scuola? Con cosa facciamo la mrnda dl pomriggio? Possiamo anch prmiar l utnsil col nom più divrtnt, qullo chiamato in tanti modi divrsi o qullo ch si usa pr prparar piatti tipici di cucin lontan. Prpariamo un postr: trascriviamo tutti i nomi proviamo a far un disgno pr ciascuno. Possiamo anch attaccar immagini ritagliat da rivist di cucina.! Proviamo a trovar un utnsil o un oggtto da cucina pr ogni lttra dll alfabto. Facciamoci raccontar com si cucina in altri Pasi dl mondo traduciamo i nomi dgli utnsili più utili in tutt l lingu ch conosciamo: com si dic piatto, bicchir, forchtta, coltllo, cucchiaio in ingls, francs, spagnolo, tdsco, cins, indiano, arabo? TUTTI I SÌ DEL Sapt cos'' la filira alimntar? È il prcorso ch ogni prodotto alimntar prcorr dalla natura pr arrivar sull nostr tavol. È un prcorso ch ha molt fasi tanti protagonisti: agricoltori, produttori di mangimi smnti (ma anch di macchin agricol, pschrcci ), pscatori, allvatori, industri di trasformazion, confzionamnto, tichttatura, imballaggio. Poi ancora trasportatori distributori, pr finir, commrcianti, cioè i ngozi, l bottgh, i suprmrcati, l bancarll dov andiamo a far la spsa. Allora: inauguriamo la nostra bottga andiamo a comprar tutto qullo ch ci srv pr cucinar un pranzo gustoso, sano, quilibrato facil da prparar. COSA FACCIAMO? Trasformiamo la nostra class in bottga: dcidiamo com sporr l confzioni di nostri prodotti dov collocar il bancon con la cassa. Confzioni vuot pulit di alimnti di divrsi tipi (pasta, riso, lgumi, sughi, passata, biscotti, latt), frutta vrdura di plastica oppur foto di frutta vrdura da attaccar su cartoncini, una scatola di carton da usar com cassa. Foglitti di rcupro, pnn, matit. Stabiliamo chi farà il ngoziant pr primo, scondo, trzo Dividiamoci in piccoli gruppi, dcidiamo cosa cucinar scriviamo la lista dlla spsa. Andiamo in bottga: ricordiamoci di salutar, rispttar la fila, domandar consiglio al ngoziant s abbiamo qualch dubbio, controllar la data di scadnza di prodotti ch acquistiamo. MONDO Non far qusto, non far qullo... Non parlar quant volt v con la bocca l'hanno dtto? A pina. Non mttr Fai colazion. l mani nl piatto. Mangia i broccoli noi tant! Non br con L rgol igin ma anch a la tavola non bocca sporca. di ducazion solo ci sono Subito a lavar star bn no no... ci dvono qull mani. insim. A volt, ssr: è una prò, ricordar qustion di Allora: proviam l tutt non è sicurzza, o a trasform facil. E poi ar tutti i no smpr sntirsi i non in dir no rgol col sorriso da dir con gntilz za magari anch in rima. Tanti foglitti colorati, un foglio di carta da pacco, pnnar lli, matit. Facciamo anch il conto: prpariamo banconot mont di carta. Scriviamo il przzo su ogni prodotto dlla nostra bottga. Dcidiamo quanti soldi dar a ciascun gruppo poi andiamo a far la spsa: riuscirmo a far quadrar i conti con la lista dlla spsa ch abbiamo prparato? ORA VI SVELO QUALI SONO GLI ATTREZZI DEL MASTRO PASTAIO. COSA FACCIA MO? Pnsiamo all rgol pr star crscr bn: giorno, mangiar mangiar 5 pasti un po di tutto, al br tanta acqua, prima i dnti dopo lavarsi l mani Scriviamol via via alla lavagna o su un foglio. Trasformiamo ogni rgola in una rgola cantarla, colorarla col sorriso: possiam o mttrla in rima, Scriviamo ogni rgola ch abbiam o invntato su un postr. un foglitto colorato prpariamo Dcidiamo un prmio (una stlla di plastilina o colorata?) da di pasta di sal? dar a tutti i grandi Un tortllo di ch ci dicono carta no (srvono anch qulli), ma col sorriso.! Pas ch vai, usanza ch trovi: scopriamo s rgol divrs nl mondo ci dall nostr sono aggiungiamol al nostro postr. Invntiamo un ritmo pr l rgol ch cantiamol com abbiamo invntato una canzon divrtnt. RICORDATEVI LA REGOLA PIU IMPORTANTE! Pr prparar un sfoglia sottil, pronta pr racchiudr i ripini tipici di ogni luogo condita con sughi colorati, l mamm usano un mattarllo lungo tanta sprinza. Oggi, io uso macchinari supr tcnologici ch sanno impastar, stndr rimpir con la stssa dlicatzza dll prson. Pr crscr bn, dobbiam o crcar di mangiar un po di tutto, vrdur inclus. E s così com sono proprio non ci piaccion o, proviamo a trasformar l vrdur in sughi, ripini, sformati, vllutat, crm passati. MI RACCOMANDO! Quando si va a far la spsa bisogna smpr ricordarsi di guardar bn la data di scadnza l tichtta alimntar ch riporta tant informazioni utili. L attività Pr far con qullo ch c è avvicinano i bambini alla sfida lanciata da EXPO Milano 2015: com possiamo portar cibo sano, sicuro sufficint a tutt l prson dl nostro Pianta? L attività propost stimolano a far riutilizzando matriali ingrdinti ch i bambini hanno già: un modo pr rndrsi conto di qullo ch abbiamo pr imparar a dar il giusto pso anch a qullo ch spsso ci smbra poco. LA NATURA COSA MANGI DI BUONO? A mastr, pastai, imprnditrici, cuoch, impigat, scrittrici, artist, ricrcatrici, sgrtari, mamm, nonn, zi, figli insomma a tutt l donn dl mondo è ddicato il progtto WE - Womn for Expo. WE, l iniziali di Womn Expo in ingls significano anch NOI. W invita l donn di ogni Pas, di ogni cultura, profssion d tà, a condividr sul sito la rictta pr la vita, cioè il racconto di un piatto spcial, di una storia di vita. Prché ci si nutr ( si nutr gli altri) di cibo ma anch di mozioni di ricordi. usano l profumo si dar color ch rnd In cucina pr la noc moscata spzi, com lasagn. prziosissim dll mi prfrit bsciamlla 2015, in spcial la a EXPO Milano sono spzi saranno s, gruppo) E proprio l. I clustr (dall ingl Pasi di Milano: i un clustr ddicato dll Esposizion alimntari. Oltr una dll novità filir a ati pr tmi i clustr ddicati sono raggrupp spzi, ci saranno tubri, bioa qullo dll crali lgumi, caffè, frutta riso, cacao, cibo, zon arid. S isol mar tubro? di Mditrrano, un smpio chi mi sa far principal A proposito: è l ingrdint cco un indizio: non lo sapt dgli gnocchi. IL MANDALA DA GUSTARE A COLORARE AVETE MAI PROVATO? O A FARE UN MANDALA tant lin un cntro Sono crchi con racchius dntro. form figur tutto mo un mandala Allora: prparia i 5 snsi. da gustar con li ricordat? Quali sono, v Pr riprcorrr tutta la filira alimntar. ramtti smi, fogli Frutta, vrdur, noci h, castagn, di rb aromatic qullo insomma tutto nocciol in. Oppur, ma ch è di stagion potrmo mangiar qusto caso non, possiamo il nostro mandala di EXPO usar clustr ai ispirarci farro, caffè, orzo, chicchi di riso, di divrso scchi grano lgumi tipo. la O? il frutto più grand, COSA FACCIAM pr smpio rugoso. mttr al cntro, col suo guscio Scgliamo cosa piccola noc più vivac o una o co simmtric vrdura col color in modo gomtri? L fogliolin usar pr dividr ini? Gli spaghtti Dcidiamo cosa? Tanti pomodor : ramtti di rosmarino il nostro mandala oci on: ricordiam basilico? dl disposizi a profumat ti ch abbiamo ch si ript. disporr gli ingrdin ha una squnza ogni mandala o un piano Pnsiamo a com ch scgliam crchio ottnr un frutta vrdur ch dovrmo laviamo mani, mangiar il mandala S vogliamo adatto. di lavoro pulito vrdur o solo o di usar solo ati, solo il mandala dcidiam o solo carboidr Prima di far solo protin o solo lgumi, ata dal risultato. frutta, solo pasta sarà compns o tr la ricrca un color o du A Milano pr EXPO 2015 saranno allstit tantissim cucin nazionali i visitatori potranno scoprir piatti tipici: palla, hamburgr, kbab, goulash, taboulè, crêps, fish&chips, quich, ratatouill, pollo all indiana, chapati, couscous, nchiladas, tortillas, roast-bf, chs cak ogni Pas ha il suo piatto ch, a sua volta, ha tmpi, modi sgrti pr ssr cucinato! Il pomodoro, in tutt l sals, anzi, soprattutto nlla salsa! Pro mi piac anch frsco, da gustar con il pan pr mrnda, sduto tranquillo in cucina. Eh sì. In cucina dobbiamo star attnti prché ci sono cos comportamnti pricolosi, com i coltlli, il forno, l mani bagnat vicino all prs lttrich Prò è anch un luogo dov si sta bn, dov possiamo scoprir tant tradizioni cultur, dov è più divrtnt imparar a organizzarci a programmar l nostr attività. Allora: impariamo com si prparano uno, du, tr, dici... piatti dal mondo, partndo dall cultur dall tradizioni prsnti nlla nostra class. Scondo m no. Ci sono anch i profumi da annusar, i suoni dlla cucina da ascoltar, i colori l form da guardar poi ci sono l mozioni: da condividr con chi cucina con chi si sid a tavola con noi, ma anch da ricordar pr smpr. Allora: raccogliamo l rictt dl cuor. COSA FACCIAMO? Intrvistiamo mastr, mamm, nonn, zi, vicin di casa facciamoci raccontar qual è il loro piatto prfrito, qullo lgato a un momnto flic o a un luogo spcial. Facciamoci scrivr, in poch righ, gli ingrdinti dlla rictta, la prparazion un pnsiro sulla vita. Collghiamoci al sito con l aiuto dll insgnant, carichiamo l rictt ch abbiamo raccolto. Com arriva il cibo fino alla bottga? Proviamo a ricostruir il prcorso dlla frutta, dl pacco di pasta, di tortllini già pronti da cuocr. Ed ccoci alla fin di qusta Guida, ma non di qusta avvntur a. Una tavola con cibo sano d quilibra to pr tutt l prson dl nostro Pianta: è la sfida lanciata da EXPO Milano Una sfida grand attual ch ha tant rispost tanti protagonisti: cominciar dalla a vistra class. MI SERVE: Cartoncini colorati, matit, pnn, pnnarlli. smpr nuovi pr sprcar Pr smpio, il mno possibil nlla mia sfoglia. mtto l uova ho crcato così trovato com trasformar i Un sistma smplic loro contnito ri. pr buttar via flici di più. di mno d ssr Allora: trasform iamo qullo ch abbiamo da mttr in in un fior tavola pr portar allgria, flicità amor a tutt l prson. Confzioni dll uova di carton, forbici, acquar lli o tmpr, pnnlli, colla vinilica, bottoni colorati. PRIMA DEVO COSA FACCIAMO? Con l aiuto dll insgnant di nostri compagni, scgliamo i piatti più rapprsntativi dlla nostra class, o dlla nostra scuola, poi dcidiamo cosa vogliamo imparar a prparar: una colazion, un pranzo, una cna, o una mrnda? Srv qualcosa di non troppo complsso con ingrdinti rpribili. Dl rsto, anch il piatto più smplic, s prparato con amor prsntato con allgria, porta flicità fa bn. Dividiamoci in gruppi sui cartoncini scriviamo il nom di ciascun piatto, il luogo di provninza l istruzioni pr prpararlo. Sgniamo gli ingrdinti programmiamo l vari fasi: prima, dopo, a qusto punto, mntr, infin Con l aiuto di gnitori, proviamo a cucinar davvro i piatti ch abbiamo scoprto. Ricordiamoci di documntar l sprinza con foto, vido, intrvist da condividr in class da usar, magari, pr il concorso CUCINO PER TE. POI ATTENZIONE A INFINE TAVOLA IN QUALUNQUE PARTE DEL MONDO E QUALUNQUE CIBO SI STIA CUCINANDO, SAPETE COSA RENDE SPECIALE UN PIATTO? La passion ch si mtt nl prparar di condividr lo, la voglia qualcosa di buono con tutti la dgli ingrdi qualità nti ch si usano. Io, poi, aggiung anch un pizzico o di fantasia la ricrca di modi COME PREPARARE... A TAVOLA COL CUORE SECONDO VOI SI MANGIA SOLO CON LA BOCCA? Matita quadrno, connssion a Intrnt, l aiuto di mamm, nonn, zi, mastr, vicin di casa insomma di tutt l donn ch conosciamo. ALLEGRIA IN SAPETE QUAL E IL MIO CIBO PREFERITO? COSA FACCIAM O? Prndiamo il carton dll uova, con tagliamo ogni l aiuto dll insg singolo cartoncin nant, o portauovo. Tagliamo la part suprior di ogni da ricavar 4 ptali: abbiamo cartoncino a onda, in modo ottnuto i nostri tal fiori. Coloriamo ogni fior con più mani dllo stsso color. Lasciamo Incolliamo sul fondo di ogni li asciugar. fior un botton colorato. Usiamo i nostri fiori com sgnapo cntrotavola. sti a mnsa, oppur mttiamo li tutti vicini com Trasformiamo i vastti dgli yogurt, o l sughi pronti, confzioni di in campanll plastica di pr chiamar mttr dntro tutti a tavola: a ciascuno un bastrà sonaglino attaccato a un filo.

4 Cucino pr t DA DOVE VIENI? Da dov provngono gli alimnti ch mangiamo? Ci avt mai pnsato? Dalla mnsa, dalla cuoca, dalla mamma, dalla nonna, dal ristorant, dal suprmrcato... si ì crto. Ma prima ancora: dov sono nati gli ingrdinti ch compongono i nostri piatti? Pr coinvolgr anch i più piccoli nlla sfida EXPO Milano 2015 Nutrir il Pianta, Enrgia pr la Vita pr avvicinarli allo spirito intrnazional di qusto vnto snza confini, vorri invitar tutt l bambin tutti i bambini a prparar un mnu spcial pr qualcuno di lontano. Il concorso ducativo Cucino pr t è un modo coinvolgnt crativo pr avvicinarsi ai tmi proposti da EXPO Milano 2015: i bambini potranno, infatti, riflttr sul valor ch il cibo racchiud in sé com strumnto di rlazion cultural affttiva ch accomuna i popoli. Cucino pr t invita, quindi, i bambini a usar la fantasia pr immaginar un mnu ch srva a nutrir il corpo ma anch il cuor la mnt di chi viv o vin da lontano. Qualcuno di spcial: una prsona sola o tant, una nazion intra o un luogo spcifico, un amico vro o uno immaginario La NATURA Tutto qullo ch mangiamo ha un origin, un luogo di provninza. Pnsiamo al formaggio: è fatto col latt ch provin da allvamnti di animali com mucch, pcor o capr. E la pasta? Pr farla, ci vuol la farina ch è ricavata da crali coltivati dall uomo ni luoghi, ni modi nll varità più divrsi. Infatti c è la pasta di grano duro, di grano saracno, di kamut, di riso, di soja Allora: prpariamo un postr scopriamo da dov arrivano i cibi ch mangiamo. pott mandar anch i lavori ch fart in class usando l attivita dll prossim pagin. Ricordatvi, pro, di ddicarl a qualcuno! il vostro mnu dal sapor dal profumo intrnazional potra contnr cibo o parol, mozioni o sogni, smi o progtti... Fogli di carta da pacco, matit, pnn, pnnarlli, colla, forbici, qualch rivista di cucina, possibilmnt scritta in grand con rictt di primi, scondi, contorni, dolci. Dcidiamo il titolo dl nostro postr. Pr smpio: Da dov vini? Poi disgniamo 4 colonn: 1. Coltivazion: qui mttrmo frutta vrdura, lgumi crali, spzi d rb aromatich, ma anch la farina, lo zucchro, la fcola ; 2. Allvamnto: qui andranno l protin di origin animal, ma anch l uova; 3. Psca: qusto è lo spazio dov collocar tutti i psci; 4. Altro: qusta colonna srvirà pr tutto qullo ch non rintra nll altr, pr smpio il sal. Scgliamo almno una rictta a tsta dalla rivista. Ritagliamo i colonnini dgli ingrdinti poi ancora ogni singolo ingrdint. Mscoliamoli tutti insim. A turno pschiamo un ingrdint: in qual colonna andrà? Attacchiamolo, oppur ricopiamolo. Aggiungiamo una colonna al nostro postr immaginiamo il Pas o il continnt di provninza: pr smpio banan, cocco, avocado, alcuni tipi di zucchro di canna, il sal rosa dvono prcorrr molti, molti chilomtri prima di arrivar ni nostri piatti. Da dov sono partiti? In tasca tngo smpr un sacchtto di smi dll orto. potra avr qualunqu dimnsion, spssor, formato, color, sapor. Ma s vi cimntat nlla prparazion di una vra pitanza, con ingrdinti frschi, ricordatvi di mandar solo foto o vido! Pr il vostro mnu avt tmpo fino al 25 maggio Vi aspttiamo tutti in giuria con tanti prmi. Pomodori, zucchin, pislli, zucch, radicchio, spinaci, rbtt, basilico Prima di divntar vllutat, sughi, ripini, contorni, rano piant, prima ancora, smi. Prché non prpariamo un campionario? Chidiamo aiuto ai nonni o ai vicini di casa con il pollic vrd, oppur crchiamo i smi ch abbiamo già, magari snza saprlo: qulli dll ml, dll aranc, dll zucch dll zucchin, o di pomodori sono facili da trovar, una volta tolti, basta farli sccar. Poi, attacchiamo i smi su un postr, scriviamo il nom di ciascuno, disgniamo, o attacchiamo una foto dll piant nlla vrsion da grand aggiungiamo anch un piatto tipico.

5 La NATURA IN BOTTEGA In cucina, pr dar color profumo, si usano l prziosissim spzi, com la noc moscata ch rnd spcial la bsciamlla dll mi prfrit lasagn. E proprio l spzi saranno a EXPO Milano 2015, in un clustr ddicato. I clustr (dall ingls, gruppo) sono una dll novità dll Esposizion di Milano: i Pasi sono raggruppati pr tmi filir alimntari. Oltr a qullo dll spzi, ci saranno i clustr ddicati a riso, cacao, caffè, frutta lgumi, crali tubri, bio- Mditrrano, isol mar cibo, zon arid. A proposito: chi mi sa far un smpio di tubro? S non lo sapt cco un indizio: è l ingrdint principal dgli gnocchi. BUONGIORNO, COSA DESIDERA? Sapt cos'' la filira alimntar? È il prcorso ch ogni prodotto alimntar prcorr dalla natura pr arrivar sull nostr tavol. È un prcorso ch ha molt fasi tanti protagonisti: agricoltori, produttori di mangimi smnti (ma anch di macchin agricol, pschrcci ), pscatori, allvatori, industri di trasformazion, confzionamnto, tichttatura, imballaggio. Poi ancora trasportatori distributori, pr finir, commrcianti, cioè i ngozi, l bottgh, i suprmrcati, l bancarll dov andiamo a far la spsa. Allora: inauguriamo la nostra bottga andiamo a comprar tutto qullo ch ci srv pr cucinar un pranzo gustoso, sano, quilibrato facil da prparar. IL MANDALA DA GUSTARE Avt mai provato a colorar o a far un mandala? Sono crchi con un cntro tant lin form figur racchius dntro. Allora: prpariamo un mandala tutto da gustar con i 5 snsi. Quali sono, v li ricordat? Scgliamo cosa mttr al cntro, pr smpio il frutto più grand, la vrdura col color più vivac o una piccola noc col suo guscio rugoso. Confzioni vuot pulit di alimnti di divrsi tipi (pasta, riso, lgumi, sughi, passata, biscotti, latt), frutta vrdura di plastica oppur foto di frutta vrdura da attaccar su cartoncini, una scatola di carton da usar com cassa. Foglitti di rcupro, pnn, matit. Trasformiamo la nostra class in bottga: dcidiamo com sporr l confzioni di nostri prodotti dov collocar il bancon con la cassa. Stabiliamo chi farà il ngoziant pr primo, scondo, trzo Dividiamoci in piccoli gruppi, dcidiamo cosa cucinar scriviamo la lista dlla spsa. Andiamo in bottga: ricordiamoci di salutar, rispttar la fila, domandar consiglio al ngoziant s abbiamo qualch dubbio, controllar la data di scadnza di prodotti ch acquistiamo. Facciamo anch il conto: prpariamo banconot mont di carta. Scriviamo il przzo su ogni prodotto dlla nostra bottga. Dcidiamo quanti soldi dar a ciascun gruppo poi andiamo a far la spsa: riuscirmo a far quadrar i conti con la lista ch abbiamo prparato? Frutta, vrdur, smi, fogli ramtti di rb aromatich, castagn, noci nocciol insomma tutto qullo ch è di stagion. Oppur, ma in qusto caso non potrmo mangiar il nostro mandala, possiamo ispirarci ai clustr di EXPO usar chicchi di riso, caffè, orzo, farro, grano lgumi scchi di divrso tipo. Dcidiamo cosa usar pr dividr in modo gomtrico simmtrico il nostro mandala: ramtti di rosmarino? Tanti pomodorini? Gli spaghtti? L fogliolin profumat dl basilico? Pnsiamo a com disporr gli ingrdinti ch abbiamo a disposizion: ricordiamoci ch dovrmo ottnr un crchio ch ogni mandala ha una squnza ch si ript. S vogliamo mangiar il mandala laviamo mani, frutta vrdur scgliamo un piano di lavoro pulito adatto. Prima di far il mandala dcidiamo di usar solo vrdur o solo frutta, solo pasta o solo lgumi, solo protin o solo carboidrati, solo un color o du o tr la ricrca sarà compnsata dal risultato. Mi raccomando! Quando si va a far la spsa bisogna smpr ricordarsi di guardar bn la data di scadnza l tichtta alimntar ch riporta tant informazioni utili.

6 IN CUCINA A mastr, pastai, imprnditrici, cuoch, impigat, scrittrici, artist, ricrcatrici, sgrtari, mamm, nonn, zi, figli insomma a tutt l donn dl mondo è ddicato il progtto WE - Womn for Expo. WE, l iniziali di Womn Expo in ingls, significano anch NOI. WE invita l donn di ogni Pas, di ogni cultura, profssion d tà, a condividr sul sito la rictta pr la vita, cioè il racconto di un piatto spcial, di una storia di vita. Prché ci si nutr ( si nutr gli altri) di cibo, ma anch di mozioni di ricordi. A TAVOLA COL CUORE CIAO, COME TI CHIAMI? Sapt cosa sono il wok la couscoussira? A cosa srvono in cucina il pnnllo il lvatorsoli? E cosa sono i rbbi dlla forchtta? In cucina, com in ogni luogo di lavoro, ci sono tanti utnsili, attrzzi strumnti ognuno ha un utilizzo spcifico. Allora: scopriamo cosa c è nll nostr cucin a cosa srv. Matit, fogli di carta da pacco, pnnarlli. Prpariamo un postr: trascriviamo tutti i nomi proviamo a far un disgno pr ciascuno. Possiamo anch attaccar immagini ritagliat da rivist di cucina. Scondo voi si mangia solo con la bocca? Matita quadrno, connssion a Intrnt, l aiuto di mamm, nonn, zi, mastr, vicin di casa insomma di tutt l donn ch conosciamo. Scondo m no. Ci sono anch i profumi da annusar, i suoni dlla cucina da ascoltar, i colori l form da guardar poi ci sono l mozioni: da condividr con chi cucina con chi si sid a tavola con noi, ma anch da ricordar pr smpr. Allora: raccogliamo l rictt dl cuor. Proviamo a trovar un utnsil o un oggtto da cucina pr ogni lttra dll alfabto. Facciamoci raccontar com si cucina in altri Pasi dl mondo traduciamo i nomi dgli utnsili più utili in tutt l lingu ch conosciamo: com si dic piatto, bicchir, forchtta, coltllo, cucchiaio in ingls, francs, spagnolo, tdsco, cins, indiano, arabo? Intrvistiamo mastr, mamm, nonn, zi, vicin di casa facciamoci raccontar qual è il loro piatto prfrito, qullo lgato a un momnto flic o a un luogo spcial. Facciamoci scrivr, in poch righ, gli ingrdinti dlla rictta, la prparazion un pnsiro sulla vita. Collghiamoci al sito con l aiuto dll insgnant, carichiamo l rictt ch abbiamo raccolto. Com arriva il cibo fino alla bottga? Proviamo a ricostruir il prcorso dlla frutta, dl pacco di pasta, di tortllini già pronti da cuocr. Facciamo a gara: chi risc a trovar più nomi di utnsili da cucina? All inizio sarà facil, poi, via via, dovrmo concntrarci smpr di più: cosa usiamo a colazion? Cosa usa la mamma pr prparar la cna? Con cosa scalda la cna la zia? Com portiamo la mrnda a scuola? Con cosa facciamo la mrnda dl pomriggio? Possiamo anch prmiar l utnsil col nom più divrtnt, qullo chiamato in tanti modi divrsi o qullo ch si usa pr prparar piatti tipici di cucin lontan. Ora vi svlo quali sono gli attrzzi dl mastro pastaio. Pr prparar un sfoglia sottil, pronta pr racchiudr i ripini tipici di ogni luogo condita con sughi colorati, l mamm usano un mattarllo lungo tanta sprinza. Io uso macchinari supr tcnologici ch sanno impastar, stndr rimpir con la stssa dlicatzza dll prson.

7 A TAVOLA COSA MANGI DI BUONO? A Milano, pr EXPO 2015, saranno allstit tantissim cucin nazionali i visitatori potranno scoprir piatti tipici: palla, hamburgr, kbab, goulash, taboulè, crêps, fish&chips, quich, ratatouill, pollo all indiana, chapati, couscous, nchiladas, tortillas, roast-bf, chs cak ogni Pas ha il suo piatto ch, a sua volta, ha tmpi, modi sgrti pr ssr cucinato! Sapt qual Il mio cibo prfrito? Il pomodoro, in tutt l sals, anzi, soprattutto nlla salsa! Pro mi piac anch frsco, da gustar con il pan pr mrnda, sduto tranquillo in cucina. Eh sì. In cucina dobbiamo star attnti prché ci sono cos comportamnti pricolosi, com i coltlli, il forno, l mani bagnat vicino all prs lttrich Prò, è anch un luogo dov si sta bn, dov possiamo scoprir tant tradizioni cultur, dov è più divrtnt imparar a organizzarci a programmar l nostr attività. Allora: impariamo com si prparano uno, du, tr, dici... piatti dal mondo, partndo dall cultur dall tradizioni prsnti nlla nostra class. COME PREPARARE... MI SERVE: Cartoncini colorati, matit, pnn, pnnarlli. TUTTI I SÌ DEL MONDO Non far qusto, non far qullo... quant volt v l'hanno dtto? A noi tant! Non parlar con la bocca pina. Non mttr l mani nl piatto. Non br con la bocca sporca. Subito a lavar qull mani. Fai colazion. Mangia i broccoli L rgol a tavola non solo ci sono ci dvono ssr: è una qustion di sicurzza, igin, ma anch di ducazion star bn insim. A volt, prò, ricordarl tutt non è facil. E poi, smpr sntirsi dir no no no... Allora: proviamo a trasformar tutti i no i non in rgol col sorriso da dir con gntilzza magari anch in rima. Pnsiamo all rgol pr star crscr bn: mangiar 5 pasti al giorno, mangiar un po di tutto, br tanta acqua, lavarsi l mani prima i dnti dopo Tanti foglitti colorati, un foglio di carta da pacco, pnnarlli, matit. Scriviamol via via alla lavagna o su un foglio. Trasformiamo ogni rgola in una rgola col sorriso: possiamo mttrla in rima, cantarla, colorarla Scriviamo ogni rgola ch abbiamo invntato su un foglitto colorato prpariamo un postr. Dcidiamo un prmio (una stlla di plastilina o di pasta di sal? Un tortllo di carta colorata?) da dar a tutti i grandi ch ci dicono no (srvono anch qulli), ma col sorriso. PRIMA DEVO Con l aiuto dll insgnant di nostri compagni, scgliamo i piatti più rapprsntativi dlla nostra class, o dlla nostra scuola, poi dcidiamo cosa vogliamo imparar a prparar: una colazion, un pranzo, una cna o una mrnda? Srv qualcosa di non troppo complsso con ingrdinti rpribili. Dl rsto, anch il piatto più smplic, s prparato con amor prsntato con allgria, porta flicità fa bn. Dividiamoci in gruppi sui cartoncini scriviamo il nom di ciascun piatto, il luogo di provninza l istruzioni pr prpararlo. Sgniamo gli ingrdinti programmiamo l vari fasi: prima, dopo, a qusto punto, mntr, infin Con l aiuto di gnitori, proviamo a cucinar davvro i piatti ch abbiamo scoprto. Ricordiamoci di documntar l sprinza con foto, vido, intrvist da condividr in class da usar, anch, pr il concorso CUCINO PER TE. POI Pas ch vai, usanza ch trovi: scopriamo s nl mondo ci sono rgol divrs dall nostr aggiungiamol al nostro postr. ATTENZIONE A Diamo un ritmo all rgol ch abbiamo invntato cantiamol com una canzon divrtnt. INFINE Ricordatvi la rgola piu Important! Pr crscr bn, dobbiamo crcar di mangiar un po di tutto, vrdur inclus. E s, così com sono, proprio non ci piacciono, proviamo a trasformarl in sughi, ripini, sformati, vllutat, crm passati.

RICETTE. Godetevi delle ricette sane e buone per la vostra linea.

RICETTE. Godetevi delle ricette sane e buone per la vostra linea. RICETTE. Godtvi dll rictt san buon pr la vostra lina. PROPOSTE PER RIDURRE IL PESO PROPOSTE PER MANTENERE IL PESO NahroFit Mocca NahroFit barrta frutti rossi una pra Ptto di pollo con riso all vrdur Siro

Dettagli

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno PROGETTO PONTE TRA ORDINI DI SCUOLA Pr favorir la continuità ducativo didattica nl momnto dl passaggio da un ordin di scuola ad un altro, si labora un pont, sul modllo di qullo sottolncato. TEMPI SOGGETTI

Dettagli

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base La Formazion in Bilancio dll Unità Prvisionali di Bas Con la Lgg 3 april 1997, n. 94 sono stat introdott l Unità Prvisionali di Bas (di sguito anch solo UPB), ch rapprsntano un di aggrgazion di capitoli

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO 132 13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO La prparazion complta dl calciator si ralizza sottoponndo il suo organismo, la sua prsonalità la sua potnzialità motoria, ad una gran quantità di stimoli ch

Dettagli

per tutti i visitatori disponibile tutti i giorni gratuito con il biglietto della mostra Contiene un album una matita una gomma questo manuale

per tutti i visitatori disponibile tutti i giorni gratuito con il biglietto della mostra Contiene un album una matita una gomma questo manuale pr tutti i visitatori disponibil tutti i giorni gratuito con il biglitto dlla mostra Contin un album una matita una gomma qusto manual Un manual pr visitar la mostra ossrvar 1 chi è già un po sprto chi

Dettagli

Teoria dell integrazione secondo Riemann per funzioni. reali di una variabile reale.

Teoria dell integrazione secondo Riemann per funzioni. reali di una variabile reale. Capitolo 2 Toria dll intgrazion scondo Rimann pr funzioni rali di una variabil ral Esistono vari tori dll intgrazion; tutt hanno com comun antnato il mtodo di saustion utilizzato dai Grci pr calcolar l

Dettagli

Studio l italiano! 1. In questa lezione impari a: 1 Per iniziare. * salutare. * presentare te stesso e altre persone. * chiedere la provenienza

Studio l italiano! 1. In questa lezione impari a: 1 Per iniziare. * salutare. * presentare te stesso e altre persone. * chiedere la provenienza Studio l italiano! In qusta lzion impari a: * salutar * prsntar t stsso altr prson * chidr la provninza Pr iniziar Pr m l Italia è... Quando pnsi all Italia, ch cosa ti vin in mnt? * far domand in class

Dettagli

De Rossi, profumo di primavera Sabato 23 Marzo 2013 10:49 - DANIELE GIANNINI

De Rossi, profumo di primavera Sabato 23 Marzo 2013 10:49 - DANIELE GIANNINI DANIELE GIANNINI Frsco com un fior sboccia nl primo giorno primavra Il gol Danil D Rossi al Brasil ha s gnato simbolicamnt la fin dll invrno Il risvglio dlla natura qullo dlla Nazional stava prdndo immritatamnt

Dettagli

Archiviazione intelligente

Archiviazione intelligente Archiviazion intllignt Srvizio di archiviazion chiavi in mano SOFTWARE di ultima gnrazion pr ottimizzar i procssi oprativi produttivi dlla tua azinda Flywb.it www.a3srl.it PROTOOLLO INFORMATIO DELLE P.A.

Dettagli

Ulteriori esercizi svolti

Ulteriori esercizi svolti Ultriori srcizi svolti Effttuar uno studio qualitativo dll sgunti funzioni ) 4 f ( ) ) ( + ) f ( ) + 3) f ( ) con particolar rifrimnto ai sgunti asptti: a) trova il dominio di f b) indica quali sono gli

Dettagli

Laboratori Laurea Scienze Pedagogiche e dell Educazione e Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche a.a. 2015/16

Laboratori Laurea Scienze Pedagogiche e dell Educazione e Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche a.a. 2015/16 Laboratori Scinz Pdagogich dll Educazion in Scinz Pdagogich a.a. 2015/16 L'organizzazion didattica di laboratori pr l'aa 2015-2016 è qulla indicata nll tabll sottostanti. iscrizioni (salvo divrsa indicazion)

Dettagli

Palazzina di Caccia di Stupinigi, Fondazione Ordine Mauriziano

Palazzina di Caccia di Stupinigi, Fondazione Ordine Mauriziano , Fondazion Ordin Mauriziano LE PROPOSTE PER I CENTRI ESTIVI ESTATE 2014 IN PALAZZINA: DIVERTIRSI IMPARANDO VISITE A TEMA E LABORATORI PER I CENTRI ESTIVI Dalla primavra 2014 la palazzina di caccia offr

Dettagli

Regimi di cambio. In questa lezione: Studiamo l economia aperta nel breve e nel medio periodo. Studiamo le crisi valutarie.

Regimi di cambio. In questa lezione: Studiamo l economia aperta nel breve e nel medio periodo. Studiamo le crisi valutarie. Rgimi di cambio In qusta lzion: Studiamo l conomia aprta nl brv nl mdio priodo. Studiamo l crisi valutari. Analizziamo brvmnt l Ar Valutari Ottimali. 279 Il mdio priodo Abbiamo visto ch gli fftti di politica

Dettagli

LE PROPOSTE PER I CENTRI ESTIVI Palazzina di Caccia di Stupinigi ESTATE 2015

LE PROPOSTE PER I CENTRI ESTIVI Palazzina di Caccia di Stupinigi ESTATE 2015 LE PROPOSTE PER I CENTRI ESTIVI ESTATE 2015 SPECIALE MOSTRA FRITZ. UN ELEFANTE A CORTE! 20 Maggio 13 sttmbr 2015 IN PALAZZINA: DIVERTIRSI IMPARANDO VISITE A TEMA E LABORATORI PER I CENTRI ESTIVI Anch nlla

Dettagli

1 Il concetto di funzione 1. 2 Funzione composta 4. 3 Funzione inversa 6. 4 Restrizione e prolungamento di una funzione 8

1 Il concetto di funzione 1. 2 Funzione composta 4. 3 Funzione inversa 6. 4 Restrizione e prolungamento di una funzione 8 UNIVR Facoltà di Economia Sd di Vicnza Corso di Matmatica 1 Funzioni Indic 1 Il conctto di funzion 1 Funzion composta 4 3 Funzion invrsa 6 4 Rstrizion prolungamnto di una funzion 8 5 Soluzioni dgli srcizi

Dettagli

1 Derivate parziali 1. 2 Regole di derivazione 5. 3 Derivabilità e continuità 7. 4 Differenziabilità 7. 5 Derivate seconde e teorema di Schwarz 8

1 Derivate parziali 1. 2 Regole di derivazione 5. 3 Derivabilità e continuità 7. 4 Differenziabilità 7. 5 Derivate seconde e teorema di Schwarz 8 UNIVR Facoltà di Economia Sd di Vicnza Corso di Matmatica Drivat dll funzioni di più variabili Indic Drivat parziali Rgol di drivazion 5 3 Drivabilità continuità 7 4 Diffrnziabilità 7 5 Drivat scond torma

Dettagli

ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI

ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI UNIVR Facoltà di Economia Corso di Matmatica finanziaria 008/09 ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI Domini di funzioni di du variabili Esrcizio a f, = log +. L unica condizion di sistnza è data dalla disquazion

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. M. MONTANI CONVITTO ANNESSO AZIENDA AGRARIA 63900 FERMO Via Montani n. 7 - Tl. 0734-622632 Fax 0734-622912 www.istitutomontani.it -mail aptf010002@istruzion.it Coc

Dettagli

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Sn. Anglo Di Rocco Ist. Tcnico Agrario Sn. A. Di Rocco - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr i Srvizi Albrghiri di Ristorazion - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr l

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE PIANO DIDATTICO ANNUALE A.S. 2015/2016 Matria: Tcnologi Informatich Class (docnt) 1^ACH - Prof. Musumci

Dettagli

Lettera 32. Lettera 32. Sistema Ufficio. Sistema Ufficio

Lettera 32. Lettera 32. Sistema Ufficio. Sistema Ufficio Lttra 32 Sistma Ufficio INDUSTRIE VALENTINI SPA via Rigoltto 27-47900 Rimini Tl. +39 0541 368888 - Fax +39 0541 774233 www.valntini.com Lttra 32 Sistma Ufficio L 2 3 a r t t inif, l nzia nano s s bi gn

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA, L UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA, L UNIVERSITA CA FOSCARI E L AZIENDA REGIONALE PER

Dettagli

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I Comun di Forlì COMUNE DI RAVENNA Convnzion pr la promozion dlla lgalità fiscal abitativa dgli studnti dll Univrsità di Bologna Poli Romagna pr il rilascio

Dettagli

1995-2010. Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale 2004-2010

1995-2010. Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale 2004-2010 Progtto BES dll Provinc (PSU-00003) maggio 2013, abstract Bnssr conomico /Standard matriali di vita TEMA Rl co n il BE S Consumi - Incidn di consumi alimntari sulla spsa dll famigli Rddito + Stima dl rddito

Dettagli

Liberalizzazioni, consumatori e produttori

Liberalizzazioni, consumatori e produttori Argomnti Libralizzazioni, consumatori produttori Francsco Silva Pr una più fficint qualificata offrta di srvizi è ncssario libralizzar, ma l libralizzazioni sono fficaci solo s sono molto mirat non dmagogich.

Dettagli

Donare ai tempi della crisi

Donare ai tempi della crisi Argomnti Donar ai tmpi dlla crisi Domnico Chirico Non è smplic districarsi all intrno dll numros richist opportunità di donazion ch, soprattutto in tmpi di crisi, provngono da molti fronti. L articolo

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di MUSICA 2 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di MUSICA 2 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA PROGRAMMAZIONE di MUSICA 2 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA 1a. Prcpir prsnza assnza di raltà sonor (suono-silnzio-rumor) 1b. Discriminar distanza provninza dll fonti sonor 1c. Individuar fonti sonor 1d. Coglir

Dettagli

ABDOULLAH è PARTITO DAL GAMBIA, MAWULI DAL SENEGAL, UNA CASA SICURA. E IDEE CHIARE SU CI? CHE VOGLIONO :

ABDOULLAH è PARTITO DAL GAMBIA, MAWULI DAL SENEGAL, UNA CASA SICURA. E IDEE CHIARE SU CI? CHE VOGLIONO : Farah N data 40004-28/01/2014 Diffusion 319340 Pagina 46 Priodicità Sttimanal Dimns 100 % Sito wb http//wwwrusconiit SPECIALE INCONTRIAMO LE PRIME FAMIGLIE CHE HANNO ACCOLTO I BABY MIGRANTI NELLE MANI

Dettagli

Moduli e-learning ABB Istruzioni per la frequenza ai corsi. Sommario

Moduli e-learning ABB Istruzioni per la frequenza ai corsi. Sommario Moduli -larning ABB Istruzioni pr la frqunza ai corsi Il prsnt documnto ha lo scopo di dscrivr l principali carattristich di corsi -larning: com rgistrarsi d accdr al sistma, iscrivrsi ad un corso, frquntarlo

Dettagli

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta REDATTO: APPROVATO: APPROVATO: INTERNAL AUDITOR COMITATO DI CONTROLLO INTERNO C.D.A. Luogo Data Pr ricvuta INDICE 1.0 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE 2.0 RIFERIMENTI NORMATIVI 3.0 DEFINIZIONI 4.0 RUOLI

Dettagli

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Una Esprinza di Trattamnto ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Rmo ANGELINO Dirttor SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO, Antonio POTOSNJAK I.P. SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO Prmssa La rlazion

Dettagli

Opuscolo sui sistemi. Totogoal

Opuscolo sui sistemi. Totogoal Opuscolo sui sistmi Totogoal Più info Conoscnz calcistich pr vincr Jackpot alti Informazioni dttagliat costantmnt aggiornat sul Totogoal, sui programmi Toto sui risultati rpribili su Tltxt, a partir dalla

Dettagli

I giovani per il Futuro del Mezzogiorno, istruzione e formazione per uscire dalla crisi Palermo, 18 marzo 2009

I giovani per il Futuro del Mezzogiorno, istruzione e formazione per uscire dalla crisi Palermo, 18 marzo 2009 I giovani pr il Futuro dl Mzzogiorno, istruzion formazion pr uscir dalla crisi Palrmo, 18 marzo 2009 Siamo ospiti nl Tatro Garibaldi o Politama ch si trova sulla Piazza Ruggro Sttimo al cntro dlla città.

Dettagli

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Sicurezza. (ISO 19011:2012 - OHSAS 18001:2007) (40 ore) ISTUM

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Sicurezza. (ISO 19011:2012 - OHSAS 18001:2007) (40 ore) ISTUM Corso di Alta Formazion/Spcialist Lad Auditor Sistmi di Gstion pr la Sicurzza (ISO 19011:2012 - ) (40 or) ISTUM ISTITUTO DI STUDI DI MANAGEMENT Corso riconosciuto 40 or Augusto di Prima Porta (particolar

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...)

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...) COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxlls, xxx COM (2001) yyy final Progtto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE dl (...) modificando la raccomandazion 96/280/CE rlativa alla dfinizion dll piccol mdi

Dettagli

La ricetta. della cucina. fatta in casa. di Châteauform

La ricetta. della cucina. fatta in casa. di Châteauform La ricetta della cucina fatta in casa di Châteauform La cucina fatta in casa di Châteauform Châteauform compie 16 anni - come vola il tempo! Se c è un settore in cui è bene che il tempo non passi in fretta,

Dettagli

LA PROSSIMA VISITA SCOLASTICA? STORIA E DIVERTIMENTO SI FONDONO TRA LORO

LA PROSSIMA VISITA SCOLASTICA? STORIA E DIVERTIMENTO SI FONDONO TRA LORO VIRTUAL POMPEI 3Dimnsional Pompi ArchoCntr Archologia, Storia, Cultura, Divrtimnto Turismo Scolastico viaggiano insim PROMOZIONE SPECIALE 2005 PER LE SCUOLE CHE PRENOTANO: L ESCLUSIVO CD ROM CICERONE A

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

Integrazione e Integratori delle Informazioni

Integrazione e Integratori delle Informazioni SC.S.I. A.S.O. Ordin Mauriziano Workshop intrrgional sui sistmi informativi pr la gstion la valutazion dll rti oncologich Torino 24-25 maggio 2007 Intgratori dll Andra Bo - A.S.O. Ordin Mauriziano - S.C.

Dettagli

Politica dei consumi e federalismo in Germania 1. Cornelia Tausch

Politica dei consumi e federalismo in Germania 1. Cornelia Tausch Politica di consumi fdralismo in Grmania 1 Cornlia Tausch La Grmania è un smpio di Stato fdral in cui si è riusciti a conciliar l signz di 16 diffrnti Ländr. Tal organizzazion fa sì ch ci siano divrsi

Dettagli

SGS ITALIA FORMAZIONE SGS ACADEMY SETTEMBRE - DICEMBRE 2013

SGS ITALIA FORMAZIONE SGS ACADEMY SETTEMBRE - DICEMBRE 2013 > SGS ITALIA FORMAZIONE SGS ACADEMY SETTEMBRE - DICEMBRE 2013 IL GRUPPO SGS Fondata nl 1878, con sd a Ginvra, SGS è riconosciuta intrnazionalmnt pr la massima qualità di srvizi forniti pr la assoluta intgrità

Dettagli

MATERIE CARATTERIZZANTI I SINGOLI CORSI DI STUDIO DEI PERCORSI LICEALI OGGETTO DELLA SECONDA PROVA SCRITTA

MATERIE CARATTERIZZANTI I SINGOLI CORSI DI STUDIO DEI PERCORSI LICEALI OGGETTO DELLA SECONDA PROVA SCRITTA L matri carattrizzanti pr ogni indirizzo sono stat individuat dal Miur pr vitar sorprs sulla sclta dlla matria oggtto dlla sconda prova scritta. In altr parol, dal prossimo anno, il ministro potrà scglir

Dettagli

Normative e strumenti per una Telesanità al servizio delle imprese

Normative e strumenti per una Telesanità al servizio delle imprese Normativ strumnti pr una Tlsanità al srvizio dll imprs M.Carnillo Dirzion Mrcato - PAL Cntro Nord info.lgalmail@infocamr.it lgaldoc@infocamr infocamr.it www.lgalmail lgalmail.it www.lgaldoc lgaldoc.it

Dettagli

Università: sì, ma quale? Paolo Trivellato

Università: sì, ma quale? Paolo Trivellato Univrsità: sì, ma qual? Paolo Trivllato Chi scgli atno facoltà dv districarsi tra divrs fonti. L classifich dlla guida Rpubblica-Cnsis 2007-2008, mntr suscitano intrss dibattito in ambito accadmico, non

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Distrtto Scolastico N 53 Nocra Infrior (SA) SCUOLA MEDIA STATALE Frsa- Pascoli Vial Europa ~ 84015 NOCERA SUPERIORE (SA) Tl. 081 933111-081 931395- fax: 081 936230 C.F.: 94041550651 Cod: Mcc.: SAMM28800N

Dettagli

2. L ambiente celeste

2. L ambiente celeste unità 2. L ambint clst L EVOLUZIONE DI UNA STELLA nana Bruna s la massa inizial è poco infrior a qulla dl Sol nana Bianca Nbulosa Protostlla fusion nuclar stlla dlla squnza principal dl diagramma HR gigant

Dettagli

0 < a < 1 a > 1. In entrambi i casi la funzione y = a x si può studiare per punti e constatare che essa presenta i seguenti andamenti y.

0 < a < 1 a > 1. In entrambi i casi la funzione y = a x si può studiare per punti e constatare che essa presenta i seguenti andamenti y. INTRODUZIONE Ossrviamo, in primo luogo, ch l funzioni sponnziali sono dlla forma a con a costant positiva divrsa da (il caso a è banal pr cui non sarà oggtto dl nostro studio). Si possono allora vrificar

Dettagli

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi.

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi. IT I Grazi pr avr sclto un tlcomando Mliconi. Consrvar il prsnt librtto pr futur consultazioni. Il tlcomando Facil 1 è stato studiato pr comandar un tlvisor. Grazi alla sua ampia banca dati è in grado

Dettagli

Nutrizione responsabile: l esperienza Granarolo

Nutrizione responsabile: l esperienza Granarolo Nutrizion rsponsabil: l sprinza Granarolo Myriam Finocchiaro Nuovi prodotti lattiro-casari dstinati a spcifich fasc di popolazion, attività ducational su una sana alimntazion positivi stili di vita, progtti

Dettagli

Grande distribuzione, consumatori e fidelity card

Grande distribuzione, consumatori e fidelity card Grand distribuzion, consumatori fidlity card Albrto Rinolfi Pitro Salinari Pr mglio srvir il consumator è ncssario organizzar una conoscnza costant approfondita di suoi comportamnti, ma l informazioni

Dettagli

PROFESSIONISTI DELLA SICUREZZA Da oltre 30 anni un azienda specializzata in trasporto valori, vigilanza, antitaccheggio, deposito caveau e in vari

PROFESSIONISTI DELLA SICUREZZA Da oltre 30 anni un azienda specializzata in trasporto valori, vigilanza, antitaccheggio, deposito caveau e in vari PROFESSIONISTI DELLA SICUREZZA Da oltr 30 anni un azinda spcializzata in trasporto valori, vigilanza, antitacchggio, dposito cavau in vari srvizi inrnti la sicurzza. A Z I E N D A S E R V I Z I Scurpol

Dettagli

- 1 reference coded [1,94% Coverage]

<Documents\bo_min_3_F_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,94% Coverage] - 1 reference coded [1,94% Coverage] Reference 1-1,94% Coverage Spesso andiamo al cinese, prendiamo il cibo da asporto, è raro che andiamo fuori a mangiare, anzi quando

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vita Europass Informazioni prsonali Nom / Cognom Indirizzo Diana Pasquali Tlfono 3409317332 Fax E-mail Via Don P. Frracini, 8, 31040 Mansuè TV diana.pasquali@comun.mansu.tv.it Cittadinanza Data

Dettagli

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml Class di abilitazion (o class di concorso) La class di concorso è una sigla alfa numrica con la qual si indica l insim di matri ch possono ssr insgnat da un docnt. Indica una particolar cattdra di insgnamnto,

Dettagli

Esercizi sullo studio di funzione

Esercizi sullo studio di funzione Esrcizi sullo studio di funzion Prima part Pr potr dscrivr una curva, data la sua quazion cartsiana splicita f () occorr procdr scondo l ordin sgunt: 1) Dtrminar l insim di sistnza dlla f () ) Dtrminar

Dettagli

Corso di laurea in Lingue e letterature moderne. Filologia, linguistica, traduzione

Corso di laurea in Lingue e letterature moderne. Filologia, linguistica, traduzione Corso di laura in Lingu lttratur modrn. Filologia,, traduzion Prsidnt Prof.Francsco Altimari francsco.altimari@unical.it Sgrtria dl corso di laura dott.ssa Rosalba Crnzia (Funzionario amministrativo) cubo

Dettagli

POR Calabria 2014-2020

POR Calabria 2014-2020 POR Calabria 20142020 Obittivo Tmatico 9 PROMUOVERE L INCLUSIONE SOCIALE, COMBATTERE LA POVERTÀ E OGNI FORMA DI DISCRIMINAZIONE Priorità 9 PROMUOVERE L INCLUSIONE SOCIALE, COMBATTERE LA POVERTÀ E OGNI

Dettagli

VIRTUAL POMPEI 3Dimensional Pompei Archeopark GIUBILEO 2000 Official Project

VIRTUAL POMPEI 3Dimensional Pompei Archeopark GIUBILEO 2000 Official Project VIRTUAL POMPEI 3Dimnsional Pompi Archopark GIUBILEO 2000 Official Projct VIRTUAL POMPEI 3Dimnsional Pompi Archopark in collaborazion con la Soprintndnza Archologica (rapprsntata dall'associazion Pompi

Dettagli

Big Switch: un nuovo gruppo d acquisto nel mercato elettrico britannico

Big Switch: un nuovo gruppo d acquisto nel mercato elettrico britannico Argomnti Big Switch: un nuovo gruppo d acquisto nl mrcato lttrico britannico Pt Moory Il Big Switch ralizzato da Which? - organizzazion di consumatori ingls - è la dimostrazion ch un gruppo d acquisto

Dettagli

PERCORSI DIDATTICI BAMBINI 3 ANNI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Scuola dell Infanzia G.Rodari FINALITA

PERCORSI DIDATTICI BAMBINI 3 ANNI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Scuola dell Infanzia G.Rodari FINALITA PRCORSI DIDATTICI BAMBINI 3 ANNI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Scuola dell Infanzia G.Rodari N 77 Bambini nati nel 2010 Sez: COCCODRILLI GIRAFF IPPOPOTAMI SCATOL, SCATOLIN, SCATOLONI...PR GIOCAR,CONTNR, SPLORAR

Dettagli

Ditta Tandoi - Corato

Ditta Tandoi - Corato Incontro di sensibilizzazione sulla produzione dei rifiuti 27 Gennaio 2011 Ditta Tandoi - Corato Nello De Padova Programma dell'incontro 09:00 09:15 Prima impressione 09:15 09:30 Prima riflessione 09:30

Dettagli

S a n a. Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e

S a n a. Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e Regole per 10 una S a n a Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e Ti ricordi quando hai imparato ad andare in bicicletta? La parte più importante è stata cercare il giusto equilibrio. Una volta che l

Dettagli

Economia comportamentale e scelte del consumatore

Economia comportamentale e scelte del consumatore Economia comportamntal sclt dl consumator Marco Novars L approccio comportamntal all conomia sta acquisndo smpr maggior visibilità. Tra i suoi punti fondamntali c è la critica all ida ch l prson siano

Dettagli

tra montagne fiocchi di neve In Alta Badia uno splendido chalet accoglie l arrivo della stagione invernale lo chalet di montagna

tra montagne fiocchi di neve In Alta Badia uno splendido chalet accoglie l arrivo della stagione invernale lo chalet di montagna lo chalt di montagna tra montagn In Alta Badia uno splndido chalt accogli l arrivo dlla stagion invrnal progttazion arch. karl castlungr ph marina chisa tsto anna zorzanllo Vision strna dllo chalt, costruito

Dettagli

Informatica. Comunicazione e multimedialità. Vibo Valentia, 24 ottobre 2005 Ercole Colonese e.colonese@virgilio.it. Testo

Informatica. Comunicazione e multimedialità. Vibo Valentia, 24 ottobre 2005 Ercole Colonese e.colonese@virgilio.it. Testo Tsto Informatica Suono, tsto, immagin, filmato Comunicazion multimalità Vibo Valntia, 24 ottobr 2005 Ercol Colons.colons@virgilio.it Comunicazion Multimalità Tsto Comunicazion Multimalità 2 Comunicazion

Dettagli

Comune di Ferrara OPEN GROUP TANDEM. *** X Assemblea Nazionale Coordinamento. Agende21 Locali. 19 Settembre 2009.

Comune di Ferrara OPEN GROUP TANDEM. *** X Assemblea Nazionale Coordinamento. Agende21 Locali. 19 Settembre 2009. Comun di Frrara OPEN GROUP TANDEM *** X Assmbla Nazional Coordinamnto Agnd21 Locali 18-19 19 Sttmbr 2009 Arnzano (Gnova) addbitano all Amministrazion Comunal il sovrapprzzo introdotto dalla normativa RAEE

Dettagli

I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI

I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI Le Linee guida per una sana alimentazione italiana dell Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN) pubblicate nel 2003 propongono dieci direttive

Dettagli

ARCHIVIA Plus per Studi Commerciali. Archiviazione e conservazione sostitutiva documenti fiscali

ARCHIVIA Plus per Studi Commerciali. Archiviazione e conservazione sostitutiva documenti fiscali ARCHIVIA Plus pr Studi Commrciali Archiviazion consrvazion sostitutiva documnti fiscali ARCHIVIA Plus pr Studi Commrciali Archivia Plus Archivia Plus è il softwar pr la consrvazion sostitutiva ch consnt

Dettagli

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida.

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida. INTRODUZIONE Pr la prdisposizion dl piano, è ncssario far rifrimnto all Lin Guida. Lo schma proposto di sguito è stato sviluppato nll ambito dl progtto Miglioramnto dll prformanc dll istituzioni scolastich

Dettagli

www.coolfoodplanet.org www.efad.org coolf et.org www.eufic.org

www.coolfoodplanet.org www.efad.org coolf et.org www.eufic.org g olf or w. coo n lf o o d p l a et. g or co w w et. ww w.efa d.o.eufic.org w ww rg Ti ricordi quando hai imparato ad andare in bicicletta? La parte più importante è stata cercare il giusto equilibrio.

Dettagli

"PREMIO BEST PRACTICE PATRIMONI PUBBLICI 2010" MIMUV: Monitoraggio Interventi Manutenzione Urbana Venezia

PREMIO BEST PRACTICE PATRIMONI PUBBLICI 2010 MIMUV: Monitoraggio Interventi Manutenzione Urbana Venezia "PREMIO BEST PRACTICE PATRIMOI PUBBLICI 2010" MIMUV Monitoraggio Intrvnti Manutnzion Urbana Vnzia MIMUV: Monitoraggio Intrvnti Manutnzion Urbana Vnzia Contsto patrimonial quo ant "PREMIO BEST PRACTICE

Dettagli

Focus. Crisi finanziaria e tutela del risparmiatore. Emilio Barucci

Focus. Crisi finanziaria e tutela del risparmiatore. Emilio Barucci Crisi finanziaria tutla dl risparmiator Emilio Barucci La crisi pon tr problmi sul front dlla tutla dl risparmiator: il limit dll attual asstto di tutla fondato sulla trasparnza-rsponsabilità, il salto

Dettagli

1) La probabilità di ciascun evento elementare è non negativa. 2) La somma delle probabilità di tutti gli eventi elementari vale 1.

1) La probabilità di ciascun evento elementare è non negativa. 2) La somma delle probabilità di tutti gli eventi elementari vale 1. CAPITOLO SECONDO CALCOLO DELLE PROBABILITÀ Spazi di probabilità, vnti smplici d vnti composti Indichiamo con S lo spazio dgli vnti. Esso è un insim, i cui lmnti sono dtti vnti. Nl lancio di un dado, lo

Dettagli

Politiche fiscali per la famiglia

Politiche fiscali per la famiglia Politich fiscali pr la famiglia Tatiana Onta Lo Stato social fonda l su radici nlla Costituzion: infatti, compito dllo Stato è il sostgno alla famiglia alla matrnità, 1 utilizzando l ntrat gnrat da un

Dettagli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACCADEMICO

Dettagli

Tavola comparativa delle piattaforme analizzate nel benchmarking UTILIZZO LICENZE LIBERE. Tipo di licenze

Tavola comparativa delle piattaforme analizzate nel benchmarking UTILIZZO LICENZE LIBERE. Tipo di licenze Tavola comparativa dll piattaform analizzat nl bnchmarking PIATTAFORME CONTENUTO TARGET Jamndo.com Comunità di musica lgal sotto CCPL. Utilizza applicazion in grado di licnziar la musica dirttamnt durant

Dettagli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INRICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACDEMICO

Dettagli

Stadio, il nome è in vendita Martedì 10 Giugno 2014 09:33 - DANIELE GALLI

Stadio, il nome è in vendita Martedì 10 Giugno 2014 09:33 - DANIELE GALLI Stao nom è in vnta DANIELE GALLI Possidono uffici a Londra Nw York Los Angls Monaco Bavira. Prsino uno a Stoc colma. Tra i loro clinti figurano club suprsonici com Barcllona Chlsa Nw York Yanks rapprsntano

Dettagli

La trasparenza nel fund raising. Giuseppe Ambrosio

La trasparenza nel fund raising. Giuseppe Ambrosio Argomnti La trasparnza nl fund raising Giuspp Ambrosio Attravrso il fund raising si cra una rlazion tra donator bnficiario intr- mdiata da un organizzazion non profit. Una dll condizioni prché qusta rlazion

Dettagli

Approvato con Det. Dir. N. 541 del 21/04/2009 pubblicato sul BURPuglia n. 62 suppl. del 23/4/2009

Approvato con Det. Dir. N. 541 del 21/04/2009 pubblicato sul BURPuglia n. 62 suppl. del 23/4/2009 C.I.F.I.R. Istituto Antoniano Maschil Via A. Manzoni, 3-72024 ORIA (BR) 0831 848178 0831 846252 E-mail: cfp.oria@cifir.it C.F. / P.Iva: 02486990720 Schda Progtto Corso Oprator Socio Sanitario Cod. Corso

Dettagli

Funzioni lineari e affini. Funzioni lineari e affini /2

Funzioni lineari e affini. Funzioni lineari e affini /2 Funzioni linari aini In du variabili l unzioni linari sono dl tipo a b l unzioni aini sono dl tipo a b c Il graico di una unzion linar è un piano passant pr l origin il graico di una unzion ain è un piano.

Dettagli

Accoglierli al ristorante

Accoglierli al ristorante 8 Accoglierli al ristorante Osservando i comportamenti dei turisti cinesi in Italia negli ultimi dieci anni si vede chiaramente come la maggior parte di loro sia diventata disponibile, ed anzi interessata

Dettagli

Il Codice di deontologia in tema di crediti al consumo

Il Codice di deontologia in tema di crediti al consumo Il Codic di dontologia in tma di crditi al consumo Fabio Picciolini La rfrnza crditizia riguarda tutti i cittadini l imprs poiché, a front di ogni richista di aprtura di un rapporto crditizio, gli opratori

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

Un esperienza pluriennale di screening della dislessia nella classe prima scuola primaria

Un esperienza pluriennale di screening della dislessia nella classe prima scuola primaria s p r i n z Un sprinza plurinnal di scrning dlla dislssia nlla class prima scuola primaria Progtto A.I.D. di rt «Tutti i bambini vanno bn a scuola» Mario Marchiori, Maria Angla Brton, Maria Rita Corts,

Dettagli

RIFLESSI DEL NUOVO ASSETTO NORMATIVO FISCALE SULLE SCELTE ORGANIZZATIVE E OPERATIVE DELLE SOCIETA IMMOBILIARI

RIFLESSI DEL NUOVO ASSETTO NORMATIVO FISCALE SULLE SCELTE ORGANIZZATIVE E OPERATIVE DELLE SOCIETA IMMOBILIARI RIFLESSI DEL NUOVO ASSETTO NORMATIVO FISCALE SULLE SCELTE ORGANIZZATIVE E OPERATIVE DELLE SOCIETA IMMOBILIARI Riccardo Bolla Commrcialista in Gnova Milano Stuo Profssionisti CTS Bolla Quaglia Associati

Dettagli

La dieta della Manager Assistant

La dieta della Manager Assistant La dieta della Manager Assistant TUTTI I GIORNI COLAZIONE - 1 vasetto di yogurt oppure 1 tazza di latte parzialmente scremato oppure 1 cappuccino - 3 biscotti secchi oppure 4 fette biscottate oppure 1

Dettagli

Introduzione L insegnante: Oggi impareremo a conoscere le nostre capacità e quelle degli altri. Impareremo anche come complementarsi a vicenda.

Introduzione L insegnante: Oggi impareremo a conoscere le nostre capacità e quelle degli altri. Impareremo anche come complementarsi a vicenda. www.gentletude.com Impara la Gentilezza 5 FARE COMPLIMENTI AGLI ALTRI Guida Rapida Obiettivi: i bambini saranno in grado di: di identificare i talenti e i punti di forza propri e degli altri, e scoprire

Dettagli

Quanto (non) sanno gli italiani di Rc auto

Quanto (non) sanno gli italiani di Rc auto Quanto (non) sanno gli italiani di Rc auto Barbara Baggi Lornzo Zucchi La conoscnza dll assicurazion pr la rsponsabilità civil dgli autovicoli prsnta luci ombr. Grazi a un inchista statistica di Altroconsumo

Dettagli

Così nasce il questionario che stai per compilare.

Così nasce il questionario che stai per compilare. Premessa Una sana alimentazione e l attività fisica sono fondamentali per mantenere a lungo uno stato di benessere. Spesso però mancano informazioni precise e chi sa cosa dovrebbe fare non sempre applica,

Dettagli

Unità III Gli animali

Unità III Gli animali Unità III Gli animali Contenuti - Fattoria - Zoo - Numeri Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Roberto racconta L Orsoroberto si presenta e racconta ai bambini un poco di sé. L Orsoroberto ama mangiare il miele,

Dettagli

Oltre la Sepa: il futuro dei pagamenti al dettaglio 1. Daniela Russo

Oltre la Sepa: il futuro dei pagamenti al dettaglio 1. Daniela Russo Oltr la Spa: il futuro di pagamnti al dttaglio 1 Danila Russo Il progtto Spa (Singl uro paymnts ara) prsgu l obittivo di crar strumnti di pagamnto comuni, altrnativi al contant, nll ara dll uro, dstinati

Dettagli

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT 1 Prima Stsura Data: 14-08-2014 Rdattori: Gasbarri, Rizzo SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT Indic 1 SCOPO... 2 2 CAMPO D APPLICAZIONE... 2 3 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 2 4

Dettagli

Scuola dell Infanzia. Dalle competenze chiave europee per l apprendimento permanente alla nostra progettazione didattica

Scuola dell Infanzia. Dalle competenze chiave europee per l apprendimento permanente alla nostra progettazione didattica Scuola dll Infanzia Dall comptnz chiav urop pr l apprndimnto prmannt alla nostra progttazion didattica 1. Comunicazion nlla madrlingua; 2. Comunicazion nll lingu stranir; 3. Comptnza matmatica comptnz

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale

Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale Progtto dll Provinc (PSU-00003) maggio 203, abstract Istruzion formazion/ istruzion comptnz TEMA Rl Con il Comptnz + Livllo di comptnza numrica dgli studnti Nom indicator Formula Livllo Trritorial disponibil

Dettagli

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB In rlazion a quanto prvisto dall art.2120 C.C., dall norm di lgg dagli accordi collttivi vignti, convngono ch, in aggiunta alla casistica sprssamnt prvista, il dipndnt possa chidr la anticipazion dl proprio

Dettagli

MUORE A QUATTRO ANNI PERCHÉ I GENITORI MEDICI NON LA VACCINANO PER IL MORBILLO

MUORE A QUATTRO ANNI PERCHÉ I GENITORI MEDICI NON LA VACCINANO PER IL MORBILLO http://www.glistatignrali.com/biologia_mdicina_ricrca_sanita/morir-a-4-anni-prch... Pagina 1 di 6 SALUTE (HTTP://WWW.GLISTATIGENERALI.COM/TOPIC/SANITA-3/) MUORE A QUATTRO ANNI PERCHÉ I GENITORI MEDICI

Dettagli