Il progetto ludico-educativo di Educazione alimentare per EXPO MILANO docenti

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il progetto ludico-educativo di Educazione alimentare per EXPO MILANO 2015. docenti"

Transcript

1 Il progtto ludico-ducativo di Educazion alimntar pr EXPO MILANO 2015 Guida docnti Anno scolastico

2 Da quando ha cominciato, ngli anni 60, Giovanni Rana n ha fatta di strada: la sua è una storia di ddizion, impgno passion, un lungo prcorso ch, giorno dopo giorno, ha attravrsato prima l Italia, poi l Europa ch ora si affaccia anch oltr ocano. La sfida? Portar la pasta frsca di qualità sull tavol dl mondo: un modo smplic convivial pr contribuir a far conoscr la tradizion italiana ovunqu, ma anch l occasion pr innovar continuamnt sapori, profumi, procssi di produzion lasciandosi ispirar dai gusti dall abitudini di luoghi dll prson più divrs. Gntil Insgnant, a scuola, parlar con i bambini di sana corrtta alimntazion è una ncssità, una prassi condivisa, sicuramnt, già affrontata. Oggi, in occasion di EXPO Milano 2015, qusti momnti di ducazion alla cura di sé si arricchiscono di nuov intrprtazioni si aprono a inditi sviluppi. Nutrir il Pianta, Enrgia pr la Vita è, infatti, il tma dll Esposizion Univrsal ch animrà Milano da maggio a ottobr 2015: un incrdibil opportunità pr parlar anch con i più piccoli di cibo, di risors di nutrimnto, intso com momnto a tutto tondo di cura di s stssi dgli altri. Proprio pr portar un pizzico di EXPO dll su possibilità in tutt l classi, il Pastificio Rana ha voluto prparar il progtto Buon apptito Mondo: ddicato all scuol primari, prmtt di sprimntar un approccio crativo, original convivial all ducazion alimntar. E allora, cco il nostro buon apptito a tutti: bambini, insgnanti famigli. Un augurio autntico, smplic gnuino ch aggiung gusto dà valor pso a qullo ch c è ni nostri piatti sull nostr tavol.

3 Sit pronti a cucinar? La Guida è in tavola In cucina Pr imparar gli utnsili gli strumnti pr la trasformazion la cottura dgli alimnti. È arrivato il momnto di sdrsi tutti insim pr nutrir la fantasia, di apparcchiar matit, fogli, colla pnnarlli: buona scoprta a tutti! Qusta Guida propon un viaggio spcial ch portrà i bambini in 4 luoghi dl cibo: luoghi vicini al loro immaginario al loro vissuto, arricchiti da punti di vista originali, da rimandi a qullo ch si mangia, usa, gioca in posti lontani dalla possibilità di mttr l mani in pasta. Dov ci portra qusto viaggio? Cosa n dit di andar a ritroso pr scoprir l origin dgli alimnti? A tavola Pr condividr cibo, tradizioni, mozioni. A ogni luogo è ddicata una schda staccabil con attività pront all uso. L attività Pr crscr bn mttono a fuoco l parol chiav dll ducazion alimntar propongono, in modo crativo pratico, i principi nutrizionali di bas l san rgol alimntari. LA NATURA PENSATO? AMO? CI AVETE MAI GLI ALIMENTI CHE MANGI NONNA, DAL RISTORANTE, DA DOVE PROVENGONO A, DALLA CUOCA, DALLA MAMM ANCORA: DALLA MENSA, DALLA SI Ì CERTO. MA PRIMA NGONO I NOSTRI PIATTI? da DAL SUPERMERCATO... latt ch provin COMPO CHE io: è fatto col DIENTI dall uomo o al formagg GLI INGRE da crali coltivati ch è ricavata DOVE SONO NATI ha un origin, un luogo di provniprnza.farla,pnsiam ci vuol la farina di riso, di soja Pr parlar di coltivazion, allvamnto psca. In bottga Quant prson quanti mstiri ci sono ditro a un piatto di tortlli? IN BOTTEGA IN CUCINA? DA DOVE VIENI, di kamut, mangiamo o capr. E la pasta? grano saracno Tutto qullo ch grano duro, di mucch, o pcor, c è la pasta di animali com mo. allvamnti di più divrsi. Infatti i cibi ch mangia modi nll varità da dov arrivano ni luoghi, ni scopriamo amo un postr Allora: prpari Da dov vini? MO? Pr smpio: COSA FACCIA postr. o frutta titolo dl nostro qui mttrm Dcidiamo il Coltivazion: la 4 colonn: 1. h, ma anch Poi disgniamo d rb aromatic di crali, spzi o tutt l protin vrdura, lgumi nto: qui andrann tutti ; 2. Allvam dov collocar o, la fcola qusto è lo spazio farina, lo zucchr rintra nll altr, uova; 3. Psca:, ma anch l qullo ch non tutto animal pr origin srvirà sta colonna i psci; 4. Altro:qu i dgli colonnin i sal. matit, o il Ritagliam da pacco, pr smpio Fogli di carta tsta dalla rivista. tutti insim. una rictta a lli, colla, forbici, Mscoliamoli almno nt. o ingrdi pnn, pnnar Scgliam singolo cucina, oppur di rivista poi ancora ogni Attacchiamolo, qualch ingrdinti colonna andrà? scritta in grand nt: in qual possibilmnt mo un ingrdi, A turno pschia di primi, scondi con rictt ricopiamolo. contorni, dolci. nza: pr smpio t di provni r molti, molti il Pas o il continn dvono prcorr immaginiamo il sal rosa al nostro postr o di canna, una colonna tipi di zucchr Aggiungiamo avocado, alcuni dov sono partiti? banan, cocco, nostri piatti. Da di arrivar ni chilomtri prima E IN TASCA TENGO SEMPR RTO. basilico SEMI DELL Oradicchi o, spinaci, rbtt, UN SACCHETTO DI, pislli, prima ancora zucch, rano piant NELLA NATURA Quant buon abitudini conosct?, Pomodori, zucchin ripini, contorni mo aiuto ai nonni vllutat, sughi, ario? Chidia Prima di divntar ch abbiamo mo un campion non prparia crchiamo i smi smi. Prché vrd, oppur zucch aranc, dll casa con il pollic basta o ai vicini di dll ml, dll una volta tolti saprlo: qulli da trovar già, magari snza di ciascuno, ri sono facili, o di pomodo scriviamo il nom dll zucchin i smi su un postr, da grand amo Poi, attacchi piant nlla vrsion farli sccar. una foto dll o attacchiamo disgniamo, tipico. anch un piatto aggiungiamo Sapt cosa sono il wok la couscoussira? A cosa srvono in cucina il pnnllo il lvatorsoli? E cosa sono i rbbi dlla forchtta? In cucina, com in ogni luogo di lavoro, ci sono tanti utnsili, attrzzi strumnti ognuno ha un utilizzo spcifico. Allora: scopriamo cosa c è nll nostr cucin a cosa srv. Matit, fogli di carta da pacco, pnnarlli. A TAVOLA BUONGIORNO, COSA DESIDERA? CIAO, COME TI CHIAMI? COSA FACCIAMO? Facciamo a gara: chi risc a trovar più nomi di utnsili da cucina? All inizio sarà facil, poi via via dovrmo concntrarci smpr di più: cosa usiamo a colazion? Cosa usa la mamma pr prparar la cna? Con cosa scalda la cna la zia? Com portiamo la mrnda a scuola? Con cosa facciamo la mrnda dl pomriggio? Possiamo anch prmiar l utnsil col nom più divrtnt, qullo chiamato in tanti modi divrsi o qullo ch si usa pr prparar piatti tipici di cucin lontan. Prpariamo un postr: trascriviamo tutti i nomi proviamo a far un disgno pr ciascuno. Possiamo anch attaccar immagini ritagliat da rivist di cucina.! Proviamo a trovar un utnsil o un oggtto da cucina pr ogni lttra dll alfabto. Facciamoci raccontar com si cucina in altri Pasi dl mondo traduciamo i nomi dgli utnsili più utili in tutt l lingu ch conosciamo: com si dic piatto, bicchir, forchtta, coltllo, cucchiaio in ingls, francs, spagnolo, tdsco, cins, indiano, arabo? TUTTI I SÌ DEL Sapt cos'' la filira alimntar? È il prcorso ch ogni prodotto alimntar prcorr dalla natura pr arrivar sull nostr tavol. È un prcorso ch ha molt fasi tanti protagonisti: agricoltori, produttori di mangimi smnti (ma anch di macchin agricol, pschrcci ), pscatori, allvatori, industri di trasformazion, confzionamnto, tichttatura, imballaggio. Poi ancora trasportatori distributori, pr finir, commrcianti, cioè i ngozi, l bottgh, i suprmrcati, l bancarll dov andiamo a far la spsa. Allora: inauguriamo la nostra bottga andiamo a comprar tutto qullo ch ci srv pr cucinar un pranzo gustoso, sano, quilibrato facil da prparar. COSA FACCIAMO? Trasformiamo la nostra class in bottga: dcidiamo com sporr l confzioni di nostri prodotti dov collocar il bancon con la cassa. Confzioni vuot pulit di alimnti di divrsi tipi (pasta, riso, lgumi, sughi, passata, biscotti, latt), frutta vrdura di plastica oppur foto di frutta vrdura da attaccar su cartoncini, una scatola di carton da usar com cassa. Foglitti di rcupro, pnn, matit. Stabiliamo chi farà il ngoziant pr primo, scondo, trzo Dividiamoci in piccoli gruppi, dcidiamo cosa cucinar scriviamo la lista dlla spsa. Andiamo in bottga: ricordiamoci di salutar, rispttar la fila, domandar consiglio al ngoziant s abbiamo qualch dubbio, controllar la data di scadnza di prodotti ch acquistiamo. MONDO Non far qusto, non far qullo... Non parlar quant volt v con la bocca l'hanno dtto? A pina. Non mttr Fai colazion. l mani nl piatto. Mangia i broccoli noi tant! Non br con L rgol igin ma anch a la tavola non bocca sporca. di ducazion solo ci sono Subito a lavar star bn no no... ci dvono qull mani. insim. A volt, ssr: è una prò, ricordar qustion di Allora: proviam l tutt non è sicurzza, o a trasform facil. E poi ar tutti i no smpr sntirsi i non in dir no rgol col sorriso da dir con gntilz za magari anch in rima. Tanti foglitti colorati, un foglio di carta da pacco, pnnar lli, matit. Facciamo anch il conto: prpariamo banconot mont di carta. Scriviamo il przzo su ogni prodotto dlla nostra bottga. Dcidiamo quanti soldi dar a ciascun gruppo poi andiamo a far la spsa: riuscirmo a far quadrar i conti con la lista dlla spsa ch abbiamo prparato? ORA VI SVELO QUALI SONO GLI ATTREZZI DEL MASTRO PASTAIO. COSA FACCIA MO? Pnsiamo all rgol pr star crscr bn: giorno, mangiar mangiar 5 pasti un po di tutto, al br tanta acqua, prima i dnti dopo lavarsi l mani Scriviamol via via alla lavagna o su un foglio. Trasformiamo ogni rgola in una rgola cantarla, colorarla col sorriso: possiam o mttrla in rima, Scriviamo ogni rgola ch abbiam o invntato su un postr. un foglitto colorato prpariamo Dcidiamo un prmio (una stlla di plastilina o colorata?) da di pasta di sal? dar a tutti i grandi Un tortllo di ch ci dicono carta no (srvono anch qulli), ma col sorriso.! Pas ch vai, usanza ch trovi: scopriamo s rgol divrs nl mondo ci dall nostr sono aggiungiamol al nostro postr. Invntiamo un ritmo pr l rgol ch cantiamol com abbiamo invntato una canzon divrtnt. RICORDATEVI LA REGOLA PIU IMPORTANTE! Pr prparar un sfoglia sottil, pronta pr racchiudr i ripini tipici di ogni luogo condita con sughi colorati, l mamm usano un mattarllo lungo tanta sprinza. Oggi, io uso macchinari supr tcnologici ch sanno impastar, stndr rimpir con la stssa dlicatzza dll prson. Pr crscr bn, dobbiam o crcar di mangiar un po di tutto, vrdur inclus. E s così com sono proprio non ci piaccion o, proviamo a trasformar l vrdur in sughi, ripini, sformati, vllutat, crm passati. MI RACCOMANDO! Quando si va a far la spsa bisogna smpr ricordarsi di guardar bn la data di scadnza l tichtta alimntar ch riporta tant informazioni utili. L attività Pr far con qullo ch c è avvicinano i bambini alla sfida lanciata da EXPO Milano 2015: com possiamo portar cibo sano, sicuro sufficint a tutt l prson dl nostro Pianta? L attività propost stimolano a far riutilizzando matriali ingrdinti ch i bambini hanno già: un modo pr rndrsi conto di qullo ch abbiamo pr imparar a dar il giusto pso anch a qullo ch spsso ci smbra poco. LA NATURA COSA MANGI DI BUONO? A mastr, pastai, imprnditrici, cuoch, impigat, scrittrici, artist, ricrcatrici, sgrtari, mamm, nonn, zi, figli insomma a tutt l donn dl mondo è ddicato il progtto WE - Womn for Expo. WE, l iniziali di Womn Expo in ingls significano anch NOI. W invita l donn di ogni Pas, di ogni cultura, profssion d tà, a condividr sul sito la rictta pr la vita, cioè il racconto di un piatto spcial, di una storia di vita. Prché ci si nutr ( si nutr gli altri) di cibo ma anch di mozioni di ricordi. usano l profumo si dar color ch rnd In cucina pr la noc moscata spzi, com lasagn. prziosissim dll mi prfrit bsciamlla 2015, in spcial la a EXPO Milano sono spzi saranno s, gruppo) E proprio l. I clustr (dall ingl Pasi di Milano: i un clustr ddicato dll Esposizion alimntari. Oltr una dll novità filir a ati pr tmi i clustr ddicati sono raggrupp spzi, ci saranno tubri, bioa qullo dll crali lgumi, caffè, frutta riso, cacao, cibo, zon arid. S isol mar tubro? di Mditrrano, un smpio chi mi sa far principal A proposito: è l ingrdint cco un indizio: non lo sapt dgli gnocchi. IL MANDALA DA GUSTARE A COLORARE AVETE MAI PROVATO? O A FARE UN MANDALA tant lin un cntro Sono crchi con racchius dntro. form figur tutto mo un mandala Allora: prparia i 5 snsi. da gustar con li ricordat? Quali sono, v Pr riprcorrr tutta la filira alimntar. ramtti smi, fogli Frutta, vrdur, noci h, castagn, di rb aromatic qullo insomma tutto nocciol in. Oppur, ma ch è di stagion potrmo mangiar qusto caso non, possiamo il nostro mandala di EXPO usar clustr ai ispirarci farro, caffè, orzo, chicchi di riso, di divrso scchi grano lgumi tipo. la O? il frutto più grand, COSA FACCIAM pr smpio rugoso. mttr al cntro, col suo guscio Scgliamo cosa piccola noc più vivac o una o co simmtric vrdura col color in modo gomtri? L fogliolin usar pr dividr ini? Gli spaghtti Dcidiamo cosa? Tanti pomodor : ramtti di rosmarino il nostro mandala oci on: ricordiam basilico? dl disposizi a profumat ti ch abbiamo ch si ript. disporr gli ingrdin ha una squnza ogni mandala o un piano Pnsiamo a com ch scgliam crchio ottnr un frutta vrdur ch dovrmo laviamo mani, mangiar il mandala S vogliamo adatto. di lavoro pulito vrdur o solo o di usar solo ati, solo il mandala dcidiam o solo carboidr Prima di far solo protin o solo lgumi, ata dal risultato. frutta, solo pasta sarà compns o tr la ricrca un color o du A Milano pr EXPO 2015 saranno allstit tantissim cucin nazionali i visitatori potranno scoprir piatti tipici: palla, hamburgr, kbab, goulash, taboulè, crêps, fish&chips, quich, ratatouill, pollo all indiana, chapati, couscous, nchiladas, tortillas, roast-bf, chs cak ogni Pas ha il suo piatto ch, a sua volta, ha tmpi, modi sgrti pr ssr cucinato! Il pomodoro, in tutt l sals, anzi, soprattutto nlla salsa! Pro mi piac anch frsco, da gustar con il pan pr mrnda, sduto tranquillo in cucina. Eh sì. In cucina dobbiamo star attnti prché ci sono cos comportamnti pricolosi, com i coltlli, il forno, l mani bagnat vicino all prs lttrich Prò è anch un luogo dov si sta bn, dov possiamo scoprir tant tradizioni cultur, dov è più divrtnt imparar a organizzarci a programmar l nostr attività. Allora: impariamo com si prparano uno, du, tr, dici... piatti dal mondo, partndo dall cultur dall tradizioni prsnti nlla nostra class. Scondo m no. Ci sono anch i profumi da annusar, i suoni dlla cucina da ascoltar, i colori l form da guardar poi ci sono l mozioni: da condividr con chi cucina con chi si sid a tavola con noi, ma anch da ricordar pr smpr. Allora: raccogliamo l rictt dl cuor. COSA FACCIAMO? Intrvistiamo mastr, mamm, nonn, zi, vicin di casa facciamoci raccontar qual è il loro piatto prfrito, qullo lgato a un momnto flic o a un luogo spcial. Facciamoci scrivr, in poch righ, gli ingrdinti dlla rictta, la prparazion un pnsiro sulla vita. Collghiamoci al sito con l aiuto dll insgnant, carichiamo l rictt ch abbiamo raccolto. Com arriva il cibo fino alla bottga? Proviamo a ricostruir il prcorso dlla frutta, dl pacco di pasta, di tortllini già pronti da cuocr. Ed ccoci alla fin di qusta Guida, ma non di qusta avvntur a. Una tavola con cibo sano d quilibra to pr tutt l prson dl nostro Pianta: è la sfida lanciata da EXPO Milano Una sfida grand attual ch ha tant rispost tanti protagonisti: cominciar dalla a vistra class. MI SERVE: Cartoncini colorati, matit, pnn, pnnarlli. smpr nuovi pr sprcar Pr smpio, il mno possibil nlla mia sfoglia. mtto l uova ho crcato così trovato com trasformar i Un sistma smplic loro contnito ri. pr buttar via flici di più. di mno d ssr Allora: trasform iamo qullo ch abbiamo da mttr in in un fior tavola pr portar allgria, flicità amor a tutt l prson. Confzioni dll uova di carton, forbici, acquar lli o tmpr, pnnlli, colla vinilica, bottoni colorati. PRIMA DEVO COSA FACCIAMO? Con l aiuto dll insgnant di nostri compagni, scgliamo i piatti più rapprsntativi dlla nostra class, o dlla nostra scuola, poi dcidiamo cosa vogliamo imparar a prparar: una colazion, un pranzo, una cna, o una mrnda? Srv qualcosa di non troppo complsso con ingrdinti rpribili. Dl rsto, anch il piatto più smplic, s prparato con amor prsntato con allgria, porta flicità fa bn. Dividiamoci in gruppi sui cartoncini scriviamo il nom di ciascun piatto, il luogo di provninza l istruzioni pr prpararlo. Sgniamo gli ingrdinti programmiamo l vari fasi: prima, dopo, a qusto punto, mntr, infin Con l aiuto di gnitori, proviamo a cucinar davvro i piatti ch abbiamo scoprto. Ricordiamoci di documntar l sprinza con foto, vido, intrvist da condividr in class da usar, magari, pr il concorso CUCINO PER TE. POI ATTENZIONE A INFINE TAVOLA IN QUALUNQUE PARTE DEL MONDO E QUALUNQUE CIBO SI STIA CUCINANDO, SAPETE COSA RENDE SPECIALE UN PIATTO? La passion ch si mtt nl prparar di condividr lo, la voglia qualcosa di buono con tutti la dgli ingrdi qualità nti ch si usano. Io, poi, aggiung anch un pizzico o di fantasia la ricrca di modi COME PREPARARE... A TAVOLA COL CUORE SECONDO VOI SI MANGIA SOLO CON LA BOCCA? Matita quadrno, connssion a Intrnt, l aiuto di mamm, nonn, zi, mastr, vicin di casa insomma di tutt l donn ch conosciamo. ALLEGRIA IN SAPETE QUAL E IL MIO CIBO PREFERITO? COSA FACCIAM O? Prndiamo il carton dll uova, con tagliamo ogni l aiuto dll insg singolo cartoncin nant, o portauovo. Tagliamo la part suprior di ogni da ricavar 4 ptali: abbiamo cartoncino a onda, in modo ottnuto i nostri tal fiori. Coloriamo ogni fior con più mani dllo stsso color. Lasciamo Incolliamo sul fondo di ogni li asciugar. fior un botton colorato. Usiamo i nostri fiori com sgnapo cntrotavola. sti a mnsa, oppur mttiamo li tutti vicini com Trasformiamo i vastti dgli yogurt, o l sughi pronti, confzioni di in campanll plastica di pr chiamar mttr dntro tutti a tavola: a ciascuno un bastrà sonaglino attaccato a un filo.

4 Cucino pr t DA DOVE VIENI? Da dov provngono gli alimnti ch mangiamo? Ci avt mai pnsato? Dalla mnsa, dalla cuoca, dalla mamma, dalla nonna, dal ristorant, dal suprmrcato... si ì crto. Ma prima ancora: dov sono nati gli ingrdinti ch compongono i nostri piatti? Pr coinvolgr anch i più piccoli nlla sfida EXPO Milano 2015 Nutrir il Pianta, Enrgia pr la Vita pr avvicinarli allo spirito intrnazional di qusto vnto snza confini, vorri invitar tutt l bambin tutti i bambini a prparar un mnu spcial pr qualcuno di lontano. Il concorso ducativo Cucino pr t è un modo coinvolgnt crativo pr avvicinarsi ai tmi proposti da EXPO Milano 2015: i bambini potranno, infatti, riflttr sul valor ch il cibo racchiud in sé com strumnto di rlazion cultural affttiva ch accomuna i popoli. Cucino pr t invita, quindi, i bambini a usar la fantasia pr immaginar un mnu ch srva a nutrir il corpo ma anch il cuor la mnt di chi viv o vin da lontano. Qualcuno di spcial: una prsona sola o tant, una nazion intra o un luogo spcifico, un amico vro o uno immaginario La NATURA Tutto qullo ch mangiamo ha un origin, un luogo di provninza. Pnsiamo al formaggio: è fatto col latt ch provin da allvamnti di animali com mucch, pcor o capr. E la pasta? Pr farla, ci vuol la farina ch è ricavata da crali coltivati dall uomo ni luoghi, ni modi nll varità più divrsi. Infatti c è la pasta di grano duro, di grano saracno, di kamut, di riso, di soja Allora: prpariamo un postr scopriamo da dov arrivano i cibi ch mangiamo. pott mandar anch i lavori ch fart in class usando l attivita dll prossim pagin. Ricordatvi, pro, di ddicarl a qualcuno! il vostro mnu dal sapor dal profumo intrnazional potra contnr cibo o parol, mozioni o sogni, smi o progtti... Fogli di carta da pacco, matit, pnn, pnnarlli, colla, forbici, qualch rivista di cucina, possibilmnt scritta in grand con rictt di primi, scondi, contorni, dolci. Dcidiamo il titolo dl nostro postr. Pr smpio: Da dov vini? Poi disgniamo 4 colonn: 1. Coltivazion: qui mttrmo frutta vrdura, lgumi crali, spzi d rb aromatich, ma anch la farina, lo zucchro, la fcola ; 2. Allvamnto: qui andranno l protin di origin animal, ma anch l uova; 3. Psca: qusto è lo spazio dov collocar tutti i psci; 4. Altro: qusta colonna srvirà pr tutto qullo ch non rintra nll altr, pr smpio il sal. Scgliamo almno una rictta a tsta dalla rivista. Ritagliamo i colonnini dgli ingrdinti poi ancora ogni singolo ingrdint. Mscoliamoli tutti insim. A turno pschiamo un ingrdint: in qual colonna andrà? Attacchiamolo, oppur ricopiamolo. Aggiungiamo una colonna al nostro postr immaginiamo il Pas o il continnt di provninza: pr smpio banan, cocco, avocado, alcuni tipi di zucchro di canna, il sal rosa dvono prcorrr molti, molti chilomtri prima di arrivar ni nostri piatti. Da dov sono partiti? In tasca tngo smpr un sacchtto di smi dll orto. potra avr qualunqu dimnsion, spssor, formato, color, sapor. Ma s vi cimntat nlla prparazion di una vra pitanza, con ingrdinti frschi, ricordatvi di mandar solo foto o vido! Pr il vostro mnu avt tmpo fino al 25 maggio Vi aspttiamo tutti in giuria con tanti prmi. Pomodori, zucchin, pislli, zucch, radicchio, spinaci, rbtt, basilico Prima di divntar vllutat, sughi, ripini, contorni, rano piant, prima ancora, smi. Prché non prpariamo un campionario? Chidiamo aiuto ai nonni o ai vicini di casa con il pollic vrd, oppur crchiamo i smi ch abbiamo già, magari snza saprlo: qulli dll ml, dll aranc, dll zucch dll zucchin, o di pomodori sono facili da trovar, una volta tolti, basta farli sccar. Poi, attacchiamo i smi su un postr, scriviamo il nom di ciascuno, disgniamo, o attacchiamo una foto dll piant nlla vrsion da grand aggiungiamo anch un piatto tipico.

5 La NATURA IN BOTTEGA In cucina, pr dar color profumo, si usano l prziosissim spzi, com la noc moscata ch rnd spcial la bsciamlla dll mi prfrit lasagn. E proprio l spzi saranno a EXPO Milano 2015, in un clustr ddicato. I clustr (dall ingls, gruppo) sono una dll novità dll Esposizion di Milano: i Pasi sono raggruppati pr tmi filir alimntari. Oltr a qullo dll spzi, ci saranno i clustr ddicati a riso, cacao, caffè, frutta lgumi, crali tubri, bio- Mditrrano, isol mar cibo, zon arid. A proposito: chi mi sa far un smpio di tubro? S non lo sapt cco un indizio: è l ingrdint principal dgli gnocchi. BUONGIORNO, COSA DESIDERA? Sapt cos'' la filira alimntar? È il prcorso ch ogni prodotto alimntar prcorr dalla natura pr arrivar sull nostr tavol. È un prcorso ch ha molt fasi tanti protagonisti: agricoltori, produttori di mangimi smnti (ma anch di macchin agricol, pschrcci ), pscatori, allvatori, industri di trasformazion, confzionamnto, tichttatura, imballaggio. Poi ancora trasportatori distributori, pr finir, commrcianti, cioè i ngozi, l bottgh, i suprmrcati, l bancarll dov andiamo a far la spsa. Allora: inauguriamo la nostra bottga andiamo a comprar tutto qullo ch ci srv pr cucinar un pranzo gustoso, sano, quilibrato facil da prparar. IL MANDALA DA GUSTARE Avt mai provato a colorar o a far un mandala? Sono crchi con un cntro tant lin form figur racchius dntro. Allora: prpariamo un mandala tutto da gustar con i 5 snsi. Quali sono, v li ricordat? Scgliamo cosa mttr al cntro, pr smpio il frutto più grand, la vrdura col color più vivac o una piccola noc col suo guscio rugoso. Confzioni vuot pulit di alimnti di divrsi tipi (pasta, riso, lgumi, sughi, passata, biscotti, latt), frutta vrdura di plastica oppur foto di frutta vrdura da attaccar su cartoncini, una scatola di carton da usar com cassa. Foglitti di rcupro, pnn, matit. Trasformiamo la nostra class in bottga: dcidiamo com sporr l confzioni di nostri prodotti dov collocar il bancon con la cassa. Stabiliamo chi farà il ngoziant pr primo, scondo, trzo Dividiamoci in piccoli gruppi, dcidiamo cosa cucinar scriviamo la lista dlla spsa. Andiamo in bottga: ricordiamoci di salutar, rispttar la fila, domandar consiglio al ngoziant s abbiamo qualch dubbio, controllar la data di scadnza di prodotti ch acquistiamo. Facciamo anch il conto: prpariamo banconot mont di carta. Scriviamo il przzo su ogni prodotto dlla nostra bottga. Dcidiamo quanti soldi dar a ciascun gruppo poi andiamo a far la spsa: riuscirmo a far quadrar i conti con la lista ch abbiamo prparato? Frutta, vrdur, smi, fogli ramtti di rb aromatich, castagn, noci nocciol insomma tutto qullo ch è di stagion. Oppur, ma in qusto caso non potrmo mangiar il nostro mandala, possiamo ispirarci ai clustr di EXPO usar chicchi di riso, caffè, orzo, farro, grano lgumi scchi di divrso tipo. Dcidiamo cosa usar pr dividr in modo gomtrico simmtrico il nostro mandala: ramtti di rosmarino? Tanti pomodorini? Gli spaghtti? L fogliolin profumat dl basilico? Pnsiamo a com disporr gli ingrdinti ch abbiamo a disposizion: ricordiamoci ch dovrmo ottnr un crchio ch ogni mandala ha una squnza ch si ript. S vogliamo mangiar il mandala laviamo mani, frutta vrdur scgliamo un piano di lavoro pulito adatto. Prima di far il mandala dcidiamo di usar solo vrdur o solo frutta, solo pasta o solo lgumi, solo protin o solo carboidrati, solo un color o du o tr la ricrca sarà compnsata dal risultato. Mi raccomando! Quando si va a far la spsa bisogna smpr ricordarsi di guardar bn la data di scadnza l tichtta alimntar ch riporta tant informazioni utili.

6 IN CUCINA A mastr, pastai, imprnditrici, cuoch, impigat, scrittrici, artist, ricrcatrici, sgrtari, mamm, nonn, zi, figli insomma a tutt l donn dl mondo è ddicato il progtto WE - Womn for Expo. WE, l iniziali di Womn Expo in ingls, significano anch NOI. WE invita l donn di ogni Pas, di ogni cultura, profssion d tà, a condividr sul sito la rictta pr la vita, cioè il racconto di un piatto spcial, di una storia di vita. Prché ci si nutr ( si nutr gli altri) di cibo, ma anch di mozioni di ricordi. A TAVOLA COL CUORE CIAO, COME TI CHIAMI? Sapt cosa sono il wok la couscoussira? A cosa srvono in cucina il pnnllo il lvatorsoli? E cosa sono i rbbi dlla forchtta? In cucina, com in ogni luogo di lavoro, ci sono tanti utnsili, attrzzi strumnti ognuno ha un utilizzo spcifico. Allora: scopriamo cosa c è nll nostr cucin a cosa srv. Matit, fogli di carta da pacco, pnnarlli. Prpariamo un postr: trascriviamo tutti i nomi proviamo a far un disgno pr ciascuno. Possiamo anch attaccar immagini ritagliat da rivist di cucina. Scondo voi si mangia solo con la bocca? Matita quadrno, connssion a Intrnt, l aiuto di mamm, nonn, zi, mastr, vicin di casa insomma di tutt l donn ch conosciamo. Scondo m no. Ci sono anch i profumi da annusar, i suoni dlla cucina da ascoltar, i colori l form da guardar poi ci sono l mozioni: da condividr con chi cucina con chi si sid a tavola con noi, ma anch da ricordar pr smpr. Allora: raccogliamo l rictt dl cuor. Proviamo a trovar un utnsil o un oggtto da cucina pr ogni lttra dll alfabto. Facciamoci raccontar com si cucina in altri Pasi dl mondo traduciamo i nomi dgli utnsili più utili in tutt l lingu ch conosciamo: com si dic piatto, bicchir, forchtta, coltllo, cucchiaio in ingls, francs, spagnolo, tdsco, cins, indiano, arabo? Intrvistiamo mastr, mamm, nonn, zi, vicin di casa facciamoci raccontar qual è il loro piatto prfrito, qullo lgato a un momnto flic o a un luogo spcial. Facciamoci scrivr, in poch righ, gli ingrdinti dlla rictta, la prparazion un pnsiro sulla vita. Collghiamoci al sito con l aiuto dll insgnant, carichiamo l rictt ch abbiamo raccolto. Com arriva il cibo fino alla bottga? Proviamo a ricostruir il prcorso dlla frutta, dl pacco di pasta, di tortllini già pronti da cuocr. Facciamo a gara: chi risc a trovar più nomi di utnsili da cucina? All inizio sarà facil, poi, via via, dovrmo concntrarci smpr di più: cosa usiamo a colazion? Cosa usa la mamma pr prparar la cna? Con cosa scalda la cna la zia? Com portiamo la mrnda a scuola? Con cosa facciamo la mrnda dl pomriggio? Possiamo anch prmiar l utnsil col nom più divrtnt, qullo chiamato in tanti modi divrsi o qullo ch si usa pr prparar piatti tipici di cucin lontan. Ora vi svlo quali sono gli attrzzi dl mastro pastaio. Pr prparar un sfoglia sottil, pronta pr racchiudr i ripini tipici di ogni luogo condita con sughi colorati, l mamm usano un mattarllo lungo tanta sprinza. Io uso macchinari supr tcnologici ch sanno impastar, stndr rimpir con la stssa dlicatzza dll prson.

7 A TAVOLA COSA MANGI DI BUONO? A Milano, pr EXPO 2015, saranno allstit tantissim cucin nazionali i visitatori potranno scoprir piatti tipici: palla, hamburgr, kbab, goulash, taboulè, crêps, fish&chips, quich, ratatouill, pollo all indiana, chapati, couscous, nchiladas, tortillas, roast-bf, chs cak ogni Pas ha il suo piatto ch, a sua volta, ha tmpi, modi sgrti pr ssr cucinato! Sapt qual Il mio cibo prfrito? Il pomodoro, in tutt l sals, anzi, soprattutto nlla salsa! Pro mi piac anch frsco, da gustar con il pan pr mrnda, sduto tranquillo in cucina. Eh sì. In cucina dobbiamo star attnti prché ci sono cos comportamnti pricolosi, com i coltlli, il forno, l mani bagnat vicino all prs lttrich Prò, è anch un luogo dov si sta bn, dov possiamo scoprir tant tradizioni cultur, dov è più divrtnt imparar a organizzarci a programmar l nostr attività. Allora: impariamo com si prparano uno, du, tr, dici... piatti dal mondo, partndo dall cultur dall tradizioni prsnti nlla nostra class. COME PREPARARE... MI SERVE: Cartoncini colorati, matit, pnn, pnnarlli. TUTTI I SÌ DEL MONDO Non far qusto, non far qullo... quant volt v l'hanno dtto? A noi tant! Non parlar con la bocca pina. Non mttr l mani nl piatto. Non br con la bocca sporca. Subito a lavar qull mani. Fai colazion. Mangia i broccoli L rgol a tavola non solo ci sono ci dvono ssr: è una qustion di sicurzza, igin, ma anch di ducazion star bn insim. A volt, prò, ricordarl tutt non è facil. E poi, smpr sntirsi dir no no no... Allora: proviamo a trasformar tutti i no i non in rgol col sorriso da dir con gntilzza magari anch in rima. Pnsiamo all rgol pr star crscr bn: mangiar 5 pasti al giorno, mangiar un po di tutto, br tanta acqua, lavarsi l mani prima i dnti dopo Tanti foglitti colorati, un foglio di carta da pacco, pnnarlli, matit. Scriviamol via via alla lavagna o su un foglio. Trasformiamo ogni rgola in una rgola col sorriso: possiamo mttrla in rima, cantarla, colorarla Scriviamo ogni rgola ch abbiamo invntato su un foglitto colorato prpariamo un postr. Dcidiamo un prmio (una stlla di plastilina o di pasta di sal? Un tortllo di carta colorata?) da dar a tutti i grandi ch ci dicono no (srvono anch qulli), ma col sorriso. PRIMA DEVO Con l aiuto dll insgnant di nostri compagni, scgliamo i piatti più rapprsntativi dlla nostra class, o dlla nostra scuola, poi dcidiamo cosa vogliamo imparar a prparar: una colazion, un pranzo, una cna o una mrnda? Srv qualcosa di non troppo complsso con ingrdinti rpribili. Dl rsto, anch il piatto più smplic, s prparato con amor prsntato con allgria, porta flicità fa bn. Dividiamoci in gruppi sui cartoncini scriviamo il nom di ciascun piatto, il luogo di provninza l istruzioni pr prpararlo. Sgniamo gli ingrdinti programmiamo l vari fasi: prima, dopo, a qusto punto, mntr, infin Con l aiuto di gnitori, proviamo a cucinar davvro i piatti ch abbiamo scoprto. Ricordiamoci di documntar l sprinza con foto, vido, intrvist da condividr in class da usar, anch, pr il concorso CUCINO PER TE. POI Pas ch vai, usanza ch trovi: scopriamo s nl mondo ci sono rgol divrs dall nostr aggiungiamol al nostro postr. ATTENZIONE A Diamo un ritmo all rgol ch abbiamo invntato cantiamol com una canzon divrtnt. INFINE Ricordatvi la rgola piu Important! Pr crscr bn, dobbiamo crcar di mangiar un po di tutto, vrdur inclus. E s, così com sono, proprio non ci piacciono, proviamo a trasformarl in sughi, ripini, sformati, vllutat, crm passati.

LA NOSTRA AVVENTURA NEL CREARE UN LIBRO

LA NOSTRA AVVENTURA NEL CREARE UN LIBRO LA NOSTRA AVVENTURA NEL CREARE UN LIBRO Abbiamo iniziato a lggr in class Nonno Tano la casa dll strgh. Lo scopo ra ascoltar comprndr. Sguir la mastra ch dava sprssività alla lttura imparar da lla a lggr.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO BORGATA PARADISO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE A.

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO BORGATA PARADISO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE A. ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO Martin Luthr King Dirignt Scolastico Prof. Giuspp ASSANDRI PRESIDENZA E SEGRETERIA Vial Radich, 3 10095 GRUGLIASCO (TO) Tl.:

Dettagli

De Rossi, profumo di primavera Sabato 23 Marzo 2013 10:49 - DANIELE GIANNINI

De Rossi, profumo di primavera Sabato 23 Marzo 2013 10:49 - DANIELE GIANNINI DANIELE GIANNINI Frsco com un fior sboccia nl primo giorno primavra Il gol Danil D Rossi al Brasil ha s gnato simbolicamnt la fin dll invrno Il risvglio dlla natura qullo dlla Nazional stava prdndo immritatamnt

Dettagli

RICETTE. Godetevi delle ricette sane e buone per la vostra linea.

RICETTE. Godetevi delle ricette sane e buone per la vostra linea. RICETTE. Godtvi dll rictt san buon pr la vostra lina. PROPOSTE PER RIDURRE IL PESO PROPOSTE PER MANTENERE IL PESO NahroFit Mocca NahroFit barrta frutti rossi una pra Ptto di pollo con riso all vrdur Siro

Dettagli

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno PROGETTO PONTE TRA ORDINI DI SCUOLA Pr favorir la continuità ducativo didattica nl momnto dl passaggio da un ordin di scuola ad un altro, si labora un pont, sul modllo di qullo sottolncato. TEMPI SOGGETTI

Dettagli

La ricetta. della cucina. fatta in casa. di Châteauform

La ricetta. della cucina. fatta in casa. di Châteauform La ricetta della cucina fatta in casa di Châteauform La cucina fatta in casa di Châteauform Châteauform compie 16 anni - come vola il tempo! Se c è un settore in cui è bene che il tempo non passi in fretta,

Dettagli

Mercato globale delle materie prime: il caso Ferrero

Mercato globale delle materie prime: il caso Ferrero Mrcato global dll matri prim: il caso Frrro Mauro Fontana In un priodo di fort crisi, com qullo ch attualmnt stiamo vivndo, il vincolo dl potr di acquisto di consumatori assum un importanza fondamntal

Dettagli

SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE PERSONALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO

SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE PERSONALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO Rvision n 3 25/06/2012 SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO Cognom Nom Unità Oprativa Valutator Data valutazion Da compilar s noassunto: Data inizio priodo di prova Data valutazion

Dettagli

- 1 reference coded [1,94% Coverage]

<Documents\bo_min_3_F_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,94% Coverage] - 1 reference coded [1,94% Coverage] Reference 1-1,94% Coverage Spesso andiamo al cinese, prendiamo il cibo da asporto, è raro che andiamo fuori a mangiare, anzi quando

Dettagli

La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna

La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna Sttor Programmazion, Controlli La popolazion in tà da 0 a 2 anni rsidnt nl comun di Bologna Maggio 2007 La prsnt nota è stata ralizzata da un gruppo di dirignti funzionari dl Sttor Programmazion, Controlli

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

per tutti i visitatori disponibile tutti i giorni gratuito con il biglietto della mostra Contiene un album una matita una gomma questo manuale

per tutti i visitatori disponibile tutti i giorni gratuito con il biglietto della mostra Contiene un album una matita una gomma questo manuale pr tutti i visitatori disponibil tutti i giorni gratuito con il biglitto dlla mostra Contin un album una matita una gomma qusto manual Un manual pr visitar la mostra ossrvar 1 chi è già un po sprto chi

Dettagli

(Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B

(Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B (Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B A.s. 2010/2011 1 Con un genitore o di un adulto che ti conosce bene, rivivi il momento bellissimo della tua nascita e poi, con il suo aiuto, raccogli foto,

Dettagli

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO 132 13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO La prparazion complta dl calciator si ralizza sottoponndo il suo organismo, la sua prsonalità la sua potnzialità motoria, ad una gran quantità di stimoli ch

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 10 I RISTORANTI A BOLOGNA A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 I RISTORANTI A BOLOGNA 1 DIALOGO PRINCIPALE A- Buonasera. B- Buonasera, avete

Dettagli

Teoria dell integrazione secondo Riemann per funzioni. reali di una variabile reale.

Teoria dell integrazione secondo Riemann per funzioni. reali di una variabile reale. Capitolo 2 Toria dll intgrazion scondo Rimann pr funzioni rali di una variabil ral Esistono vari tori dll intgrazion; tutt hanno com comun antnato il mtodo di saustion utilizzato dai Grci pr calcolar l

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE

ACCORDO DI COLLABORAZIONE ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA EXPO 2015 S.p.A. Rgion Lombardia il Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Ufficio Scolastico Rgional pr la Lombardia in accordo con ANCI Lombardia Rgion Ecclsiastica

Dettagli

2.2 L analisi dei dati: valutazioni generali

2.2 L analisi dei dati: valutazioni generali 2.2 L analisi di dati: valutazioni gnrali Di sguito (figur 7-) vngono riportat l informazioni più intrssanti rilvat analizzando globalmnt la banca dati dll tichtt raccolt. Considrando ch l tichtta nutrizional

Dettagli

Il Mago di Oz - Laboratorio di teatro in inglese

Il Mago di Oz - Laboratorio di teatro in inglese Il Mago Oz - Laboratorio tatro in ingls Inviato da Raffal martdì 06 ottobr 2015 Ultimo aggiornamnto martdì 06 ottobr 2015 TAURIANO - Il Pas, la storia, l nws la sua gnt Con po ritardo pubblichiamo con

Dettagli

ALIMENTAZIONE E PREVENZIONE: LA RISTORAZIONE SCOLASTICA

ALIMENTAZIONE E PREVENZIONE: LA RISTORAZIONE SCOLASTICA CONVEGNO P.A.N. LA SALUTE VIEN DAL MARE GENOVA, 23.01. 09 ALIMENTAZIONE E PREVENZIONE: LA RISTORAZIONE SCOLASTICA AMINA CIAMPELLA TECNOLOGO ALIMENTARE STUDIO.CIAMPELLA@GMAIL.COM DALLA PARTE DELL ESPERTO

Dettagli

3 Corso di Formazione per Operatori Volontari per Centri di Primo Soccorso e Centri di Recupero Animali Selvatici Feriti o in difficoltà.

3 Corso di Formazione per Operatori Volontari per Centri di Primo Soccorso e Centri di Recupero Animali Selvatici Feriti o in difficoltà. Corpo di Polizia Provincial 3 Corso di Formazion pr Opratori Volontari pr Cntri di Primo Soccorso Cntri di Rcupro Animali Slvatici Friti o in difficoltà. (Opratori da impigar prsso il Cntro di Rcupro Animali

Dettagli

Test di autovalutazione

Test di autovalutazione UNITÀ FUNZINI E LR RAPPRESENTAZINE Tst di autovalutazion 0 0 0 0 0 50 60 70 80 90 00 n Il mio puntggio, in cntsimi, è n Rispondi a ogni qusito sgnando una sola dll 5 altrnativ. n Confronta l tu rispost

Dettagli

Le evoluzioni del Corporate Banking interbancario in Italia e in Europa

Le evoluzioni del Corporate Banking interbancario in Italia e in Europa Convgno ABI Tavola rotonda L voluzioni dl Corporat Banking intrbancario in Italia in Europa 11 cmbr 2009 Luigi Prissich DG Confindustria Srvizi innovativi Tcnologici Il Progtto Italia Digital Costruir

Dettagli

CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA!

CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA! CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA! PREPARATIVI - Preparare un grande cerchio di cartoncino marrone (la torta ) e tanti spicchi di diversi colori vivaci (le fette ), in modo che ci sia uno spicchio

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO M. ANZI DI BORMIO Scuola Primaria di Cepina Valdisotto PROGETTO IMPARA L ARTE E FAI DA TE

ISTITUTO COMPRENSIVO M. ANZI DI BORMIO Scuola Primaria di Cepina Valdisotto PROGETTO IMPARA L ARTE E FAI DA TE ISTITUTO COMPRENSIVO M. ANZI DI BORMIO Scuola Primaria di Cpina Valdisotto PROGETTO IMPARA L ARTE E FAI DA TE Classi coinvolt: prima A B Tmpi di ffttuazion: 19-20-21 novmbr 2015 Obittivi trasvrsali gnrali:

Dettagli

Modello UNICO MENSA Comuni di Val della Torre e Caselette agg-to 29.05.2015

Modello UNICO MENSA Comuni di Val della Torre e Caselette agg-to 29.05.2015 COMUNE di VAL DELLA TORRE COMUNE di CASELETTE Ufficio Srvizi Scolastici Associati pr il srvizio di rfzion scolastica la riscossion informatizzata dll rtt rfzion, trasporto scuolabus d assistnza mnsa Piazza

Dettagli

Ciao! Il mio nome è Nilani e vivo in Sri Lanka.

Ciao! Il mio nome è Nilani e vivo in Sri Lanka. Ciao! Il mio nome è Nilani e vivo in Sri Lanka. 1 Lo Sri Lanka è una bellissima isola a sud dell India, conosciuta anche col suo vecchio nome, Ceylon, oppure chiamata Lacrima dell India, per via della

Dettagli

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base La Formazion in Bilancio dll Unità Prvisionali di Bas Con la Lgg 3 april 1997, n. 94 sono stat introdott l Unità Prvisionali di Bas (di sguito anch solo UPB), ch rapprsntano un di aggrgazion di capitoli

Dettagli

Cari bambini, Mi chiamo x02 e arrivo da Ecopolis, un pianeta lontano anni luce. A causa di un guasto alla mia astronave sono atterrato sulla terra.

Cari bambini, Mi chiamo x02 e arrivo da Ecopolis, un pianeta lontano anni luce. A causa di un guasto alla mia astronave sono atterrato sulla terra. Cari bambini, Mi chiamo x02 e arrivo da Ecopolis, un pianeta lontano anni luce. A causa di un guasto alla mia astronave sono atterrato sulla terra. Che puzza extragalattica c è qui!. Il mio mondo è bello,

Dettagli

1 Scheda di Adesione scaricabile sul sito www.fondazionecariplo.it/scuola21. ione relativo a una ipotetica. consapevoli.

1 Scheda di Adesione scaricabile sul sito www.fondazionecariplo.it/scuola21. ione relativo a una ipotetica. consapevoli. VERSO LA COSTRUZIONE CONDIVISA DEL PIANO DIDATTICO DI SCUOLA 21 s. Istituto Tcnico Commrcial L'obittivo dl prsnt documnto è qullo di smplificar la compilazion dl Piano Didattico di Scuola 21 ch è riportato

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015 Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr il sistma ducativo di istruzion formazion Dirzion Gnral pr gli ordinamnti scolastici la valutazion dl sistma nazional di istruzion Circolar

Dettagli

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Cntro Rgional di Programmazion I n t r POR Sardgna FESR 2007/2013 - ASSE VI COMPETITIVITÀ Lina di attività 6.1.1.A Promozion

Dettagli

IL MINIDIZIONARIO. Tutti i diritti sono riservati.

IL MINIDIZIONARIO. Tutti i diritti sono riservati. IL MINIDIZIONARIO Tutti i diritti sono riservati. CIAO A TUTTI, IL MIO NOME È MARCO E PER LAVORO STO TUTTO IL GIORNO SU INTERNET. TEMPO FA HO AIUTATO MIA NONNA A CONNETTERSI CON SUO FIGLIO IN CANADA E

Dettagli

Introduzione L insegnante: Oggi impareremo a conoscere le nostre capacità e quelle degli altri. Impareremo anche come complementarsi a vicenda.

Introduzione L insegnante: Oggi impareremo a conoscere le nostre capacità e quelle degli altri. Impareremo anche come complementarsi a vicenda. www.gentletude.com Impara la Gentilezza 5 FARE COMPLIMENTI AGLI ALTRI Guida Rapida Obiettivi: i bambini saranno in grado di: di identificare i talenti e i punti di forza propri e degli altri, e scoprire

Dettagli

Palazzina di Caccia di Stupinigi, Fondazione Ordine Mauriziano

Palazzina di Caccia di Stupinigi, Fondazione Ordine Mauriziano , Fondazion Ordin Mauriziano LE PROPOSTE PER I CENTRI ESTIVI ESTATE 2014 IN PALAZZINA: DIVERTIRSI IMPARANDO VISITE A TEMA E LABORATORI PER I CENTRI ESTIVI Dalla primavra 2014 la palazzina di caccia offr

Dettagli

DIRETTO O INDIRETTO? Calusac dipartimento d italiano

DIRETTO O INDIRETTO? Calusac dipartimento d italiano DIRETTO O INDIRETTO? Calusac dipartimento d italiano In italiano ci sono verbi che si usano con i pronomi diretti e verbi che si usano solo con i pronomi indiretti. Ma ci sono anche molti verbi che si

Dettagli

SCUOLE PRIMARIE CLASSI QUINTE

SCUOLE PRIMARIE CLASSI QUINTE ISTITUTO COMPRENSIVO N 5 SANTA LUCIA UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 o QUADRIMESTRE SCUOLE PRIMARIE CLASSI QUINTE UNITA DI APPRENDIMENTO Dnominazion Compito-prodotto Comptnz mirat Comuni /cittadinanza LA CIVILTA

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

LE PROPOSTE PER I CENTRI ESTIVI Palazzina di Caccia di Stupinigi ESTATE 2015

LE PROPOSTE PER I CENTRI ESTIVI Palazzina di Caccia di Stupinigi ESTATE 2015 LE PROPOSTE PER I CENTRI ESTIVI ESTATE 2015 SPECIALE MOSTRA FRITZ. UN ELEFANTE A CORTE! 20 Maggio 13 sttmbr 2015 IN PALAZZINA: DIVERTIRSI IMPARANDO VISITE A TEMA E LABORATORI PER I CENTRI ESTIVI Anch nlla

Dettagli

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE. Più gusto con lo spuntino giusto

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE. Più gusto con lo spuntino giusto PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE Più gusto con lo spuntino giusto La fase iniziale: perché mangiamo? Quali sono i principi nutritivi degli alimenti? Insieme all assistente sanitaria Patrizia abbiamo ripreso

Dettagli

spyros theodoridis Rizzoli

spyros theodoridis Rizzoli spyros theodoridis Rizzoli Introduzione Dopo l esperienza di MasterChef, durante le varie presentazioni del mio primo libro di ricette Cuoco per emozione, ho incontrato moltissimi ragazzi come voi con

Dettagli

Perché affrontare il tema dell inquinamento?

Perché affrontare il tema dell inquinamento? Perché affrontare il tema dell inquinamento? Il problema dell'inquinamento dell'aria a Piacenza è serio e grave. Naturalmente sappiamo che non è grave solo nella nostra città, ma in tutta l Emilia Romagna

Dettagli

Internet i vostri figli vi spiano! La PAROLA-CHIAVE: cacao Stralci di laboratorio multimediale

Internet i vostri figli vi spiano! La PAROLA-CHIAVE: cacao Stralci di laboratorio multimediale Internet i vostri figli vi spiano! La PAROLA-CHIAVE: cacao Stralci di laboratorio multimediale Ins: nel laboratorio del Libro avevamo detto che qui, nel laboratorio multimediale, avremmo cercato qualcosa

Dettagli

ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI

ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI UNIVR Facoltà di Economia Corso di Matmatica finanziaria 008/09 ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI Domini di funzioni di du variabili Esrcizio a f, = log +. L unica condizion di sistnza è data dalla disquazion

Dettagli

Concorso CESAR Cibo sano, cibo per tutti

Concorso CESAR Cibo sano, cibo per tutti Classi terze A e B Scuola Primaria Statale Teresio Olivelli - Sale di Gussago (BS) ISTITUTO COMPRENSIVO DI GUSSAGO Concorso CESAR Cibo sano, cibo per tutti A.S. 2013/2014 Ho sentito che il 20 novembre

Dettagli

Europa: la nuova etichetta alimentare è legge

Europa: la nuova etichetta alimentare è legge Argomnti Europa: la nuova tichtta alimntar è lgg Emanula Bianchi Dopo quasi quattro anni di continui confronti è stato pubblicato il nuovo rgolamnto uropo dstinato a modificar l tichtt di prodotti alimntari.

Dettagli

frutto della collaborazione fra Volontari della Caritas Parrocchiale, Alunni e Alunne, Insegnanti e Comitato dei Genitori

frutto della collaborazione fra Volontari della Caritas Parrocchiale, Alunni e Alunne, Insegnanti e Comitato dei Genitori La Scuola Primaria PAOLO NEGLIA di Vanzago, nell ambito delle manifestazioni organizzate per la Festa di fine anno scolastico, ha promosso la seguente iniziativa frutto della collaborazione fra Volontari

Dettagli

RACCOLTA DIFFERENZIATA

RACCOLTA DIFFERENZIATA Assssorato Igin Ambint Ricordati di diffrnziar i rifiuti smpr. Con ATTENZIONE! COME PERCHÉ Assssorato Igin Ambint VETRO BOTTIGLIE IN VETRO BARATTOLI IN VETRO PIROFILE OGGETTI IN CRISTALLO E CERAMICA (piatti,

Dettagli

cantare in un concorso fare il gemellaggio con un altra scuola

cantare in un concorso fare il gemellaggio con un altra scuola Unità Per cominciare... Osservate le seguenti attività e iniziative. Di solito, quali di queste è possibile svolgere a scuola? fare lezioni di guida cantare in un concorso organizzare una mostra proteggere

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Cod. 01. Laboratorio di Didattica Museale Museo Civico di Rieti a cura del Museo Civico di Rieti e dell Associazione Culturale ReArte

Cod. 01. Laboratorio di Didattica Museale Museo Civico di Rieti a cura del Museo Civico di Rieti e dell Associazione Culturale ReArte Cod. 01 Laboratorio di Didattica Musal a cura dl dll Associazion Cultural RArt La musica di Orfo ATTIVITÀ: Visita guidata laboratorio didattico. FASCIA DI ETÀ: 5/10 anni N. BAMBINI: Da dfinir in bas alla

Dettagli

IL LATTE E I CINQUE SENSI

IL LATTE E I CINQUE SENSI I.C. CARLO URBANI JESI SCUOLA PRIMARIA MONTE TABOR CLASSI IV A E IV B IL LATTE E I CINQUE SENSI PROGETTO A SCUOLA DI LATTE 1ª TAPPA: ALLA SCOPERTA DEL LATTE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 1 Bianco è il colore

Dettagli

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr la Programmazion la gstion dll risors uman, finanziari strumntali Dirzion Gnral pr intrvnti in matria di dilizia scolastica, pr la gstion

Dettagli

I PANNELLI DA APPENDERE NELLA SCUOLA. a.depadova@gmail.com www.benessereinternolordo.net

I PANNELLI DA APPENDERE NELLA SCUOLA. a.depadova@gmail.com www.benessereinternolordo.net I PANNELLI DA APPENDERE NELLA SCUOLA Compra prodotti alla spina Chiedi a tua nonna come si faceva a portare a casa la spesa quando non c'erano le confezioni di plastica. Convinci la mamma a comprare latte,

Dettagli

LA NATURA E LA SCIENZA

LA NATURA E LA SCIENZA LA NATURA E LA SCIENZA La NATURA è tutto quello che sta intorno a noi: le persone, gli animali, le piante, le montagne, il cielo, le stelle. e tante altre cose non costruite dall uomo. Lo studio di tutte

Dettagli

la mente cosciente... oltre i neuroni?

la mente cosciente... oltre i neuroni? la mnt coscint... oltr i nuroni? smbra ch ci sia un problma insolubil pr la scinza! com puo il mondo fisico produrr qualcosa con l carattristich dlla mnt coscint? un problma cosi difficil ch qualcuno lo

Dettagli

PROPOSTE PER LA SCUOLA D INFANZIA

PROPOSTE PER LA SCUOLA D INFANZIA PROPOSTE PER LA SCUOLA D INFANZIA I LEGUMI (attività legata all Expo) Laboratorio ludico didattico rivolto agli alunni della scuola dell infanzia; il modulo comprende una parte teorica ed una pratica.

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

PROGETTO 5 SENSI Anno Scolastico 2009-2010

PROGETTO 5 SENSI Anno Scolastico 2009-2010 PROGETTO 5 SENSI Anno Scolastico 2009-2010 Alla scoperta dei cinque sensi: gustare con gli occhi, vedere con le mani,ascoltare gli odori. Un viaggio nel mondo della percezione Vedo il mondo, se tu mi parli

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N. 3 LA SCUOLA CORSI DI ITALIANO PER STRANIERI A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa - 2011 DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno, sono

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A AREA PERSONALE Ufficio Prsonal tcnico amministrativo Macrata, li 30.10.2008 Prot. N. 11694 IPP/29 d Ai Magnifici Rttori dll Univrsità Ai Dirttori

Dettagli

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Sn. Anglo Di Rocco Ist. Tcnico Agrario Sn. A. Di Rocco - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr i Srvizi Albrghiri di Ristorazion - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr l

Dettagli

Quarto Incontro SICUREZZA SUL LAVORO

Quarto Incontro SICUREZZA SUL LAVORO Quarto Incontro SICUREZZA SUL LAVORO 6. QUARTO INCONTRO - SICUREZZA SUL LAVORO Materiali necessari al quarto incontro (per comodità, fare un segno di spunta sul materiale preparato) un PC portatile un

Dettagli

Studio l italiano! 1. In questa lezione impari a: 1 Per iniziare. * salutare. * presentare te stesso e altre persone. * chiedere la provenienza

Studio l italiano! 1. In questa lezione impari a: 1 Per iniziare. * salutare. * presentare te stesso e altre persone. * chiedere la provenienza Studio l italiano! In qusta lzion impari a: * salutar * prsntar t stsso altr prson * chidr la provninza Pr iniziar Pr m l Italia è... Quando pnsi all Italia, ch cosa ti vin in mnt? * far domand in class

Dettagli

Prove per l accertamento del livello conoscenza dell Italiano L2

Prove per l accertamento del livello conoscenza dell Italiano L2 Prove per l accertamento del livello conoscenza dell Italiano L2 PRE LIVELLO A1 6-8 anni PROVA N. 1 Ascolto di parole e riconoscimento del disegno corrispondente PROVA N. 2 Ascolto di frasi e riconoscimento

Dettagli

Giulia Scarpaleggia CUCINA DA CHEF CON INGREDIENTI LOW COST. Compra con la testa Cucina con il cuore. varia

Giulia Scarpaleggia CUCINA DA CHEF CON INGREDIENTI LOW COST. Compra con la testa Cucina con il cuore. varia Giulia Scarpaleggia CUCINA DA CHEF CON INGREDIENTI LOW COST Compra con la testa Cucina con il cuore varia Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07688-3 Prima edizione

Dettagli

Se vieni alla scuola Martiri della Libertà puoi trovare. Una scuola accogliente e divertente!

Se vieni alla scuola Martiri della Libertà puoi trovare. Una scuola accogliente e divertente! Se vieni alla scuola Martiri della Libertà puoi trovare Una scuola accogliente e divertente! Un giardino da scoprire e da giocare! Un grande portico dove far festa e divertirsi sui tricicli quando piove

Dettagli

PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO

PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO ISTITUTO TECNICO PER IL TURISMO EUROSCUOLA ISTITUTO TECNICO PER GEOMETRI BIANCHI SCUOLE PARITARIE PROGRAMMA DI RIPASSO ESTIVO CLASSI MATERIA PROF. QUARTA TURISMO Matmatica Andra Brnsco Làvor ANNO SCOLASTICO

Dettagli

Tutti i giorni con me, i miei consigli e le mie ricette

Tutti i giorni con me, i miei consigli e le mie ricette Tutti i giorni con me, i miei consigli e le mie ricette Introduzione... 7 Ti lascio una ricetta... 9 Ottobre... 13 Novembre... 51 Dicembre... 89 Gennaio...127 Febbraio...167 Marzo... 203 Aprile... 241

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA ALTINO

SCUOLA PRIMARIA ALTINO SCUOLA PRIMARIA ALTINO PROGETTO CONTINUITA : MANGIA SANO E VAI LONTANO Incontro con i bambini di 5 anni delle scuole dell infanzia di Altino Durante gli incontri di continuità con la Scuola dell Infanzia

Dettagli

S.S. 401 Rapone (PZ) Tel. 3396211372 PROPOSTE FATTORIE DIDATTICHE

S.S. 401 Rapone (PZ) Tel. 3396211372 PROPOSTE FATTORIE DIDATTICHE Agriturismo ValleOfanto Referente Luciana Strollo S.S. 401 Rapone (PZ) Tel. 3396211372 www.valleofanto.com www.campaniadascoprire.it info@valleofanto.com info@campaniadascoprire.it PROPOSTE FATTORIE DIDATTICHE

Dettagli

Regimi di cambio. In questa lezione: Studiamo l economia aperta nel breve e nel medio periodo. Studiamo le crisi valutarie.

Regimi di cambio. In questa lezione: Studiamo l economia aperta nel breve e nel medio periodo. Studiamo le crisi valutarie. Rgimi di cambio In qusta lzion: Studiamo l conomia aprta nl brv nl mdio priodo. Studiamo l crisi valutari. Analizziamo brvmnt l Ar Valutari Ottimali. 279 Il mdio priodo Abbiamo visto ch gli fftti di politica

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 Μάθημα: Ιταλικά Δπίπεδο: 2 Γιάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία: 23 Μαΐοσ

Dettagli

Ulteriori esercizi svolti

Ulteriori esercizi svolti Ultriori srcizi svolti Effttuar uno studio qualitativo dll sgunti funzioni ) 4 f ( ) ) ( + ) f ( ) + 3) f ( ) con particolar rifrimnto ai sgunti asptti: a) trova il dominio di f b) indica quali sono gli

Dettagli

AL CENTRO COMMERCIALE

AL CENTRO COMMERCIALE AL CENTRO COMMERCIALE Ciao Michele, come va? Che cosa? Ciao Omar, anche tu sei qua? Sì, sono con Sara e Fatima: facciamo un giro per vedere e, forse, comprare qualcosa E dove sono? Voglio regalare un CD

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

PERCORSI DIDATTICI BAMBINI 3 ANNI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Scuola dell Infanzia G.Rodari FINALITA

PERCORSI DIDATTICI BAMBINI 3 ANNI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Scuola dell Infanzia G.Rodari FINALITA PRCORSI DIDATTICI BAMBINI 3 ANNI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Scuola dell Infanzia G.Rodari N 77 Bambini nati nel 2010 Sez: COCCODRILLI GIRAFF IPPOPOTAMI SCATOL, SCATOLIN, SCATOLONI...PR GIOCAR,CONTNR, SPLORAR

Dettagli

Laboratori Laurea Scienze Pedagogiche e dell Educazione e Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche a.a. 2015/16

Laboratori Laurea Scienze Pedagogiche e dell Educazione e Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche a.a. 2015/16 Laboratori Scinz Pdagogich dll Educazion in Scinz Pdagogich a.a. 2015/16 L'organizzazion didattica di laboratori pr l'aa 2015-2016 è qulla indicata nll tabll sottostanti. iscrizioni (salvo divrsa indicazion)

Dettagli

1995-2010. Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale 2004-2010

1995-2010. Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale 2004-2010 Progtto BES dll Provinc (PSU-00003) maggio 2013, abstract Bnssr conomico /Standard matriali di vita TEMA Rl co n il BE S Consumi - Incidn di consumi alimntari sulla spsa dll famigli Rddito + Stima dl rddito

Dettagli

Io/tu/lei/lui noi voi loro

Io/tu/lei/lui noi voi loro CONGIUNTIVO PARTE 1 I verbi regolari. Completa la tabella: comprare finire mettere prendere mangiare aprire chiudere partire parlare cantare scrivere trovare vivere cercare dormire preferire abitare capire

Dettagli

Unità III Gli animali

Unità III Gli animali Unità III Gli animali Contenuti - Fattoria - Zoo - Numeri Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Roberto racconta L Orsoroberto si presenta e racconta ai bambini un poco di sé. L Orsoroberto ama mangiare il miele,

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 14 Incontrare degli amici A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 Incontrare degli amici DIALOGO PRINCIPALE B- Ciao. A- Ehi, ciao, è tanto

Dettagli

SETTIMANA EUROPEA PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI 2010. Esperienza delle scuole in collaborazione con Consorzio Priula, Contarina spa, Consorzio Tv Tre

SETTIMANA EUROPEA PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI 2010. Esperienza delle scuole in collaborazione con Consorzio Priula, Contarina spa, Consorzio Tv Tre SETTIMANA EUROPEA PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI 2010 Esperienza delle scuole in collaborazione con Consorzio Priula, Contarina spa, Consorzio Tv Tre A SCUOLA DI RIDUZIONE Dal 20 al 28 novembre 2010 in tutta

Dettagli

1 modulo. CREAZIONE DI POESIE tra metafore e similitudini

1 modulo. CREAZIONE DI POESIE tra metafore e similitudini 1 modulo CREAZIONE DI POESIE tra metafore e similitudini Con questo primo modulo si vuole intraprendere un percorso di individuazione di immagini e comportamenti diffusi fra i bambini riguardo alle figure

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Bambini. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Bambini. Università per Stranieri di Siena. Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla

Dettagli

Lettera 32. Lettera 32. Sistema Ufficio. Sistema Ufficio

Lettera 32. Lettera 32. Sistema Ufficio. Sistema Ufficio Lttra 32 Sistma Ufficio INDUSTRIE VALENTINI SPA via Rigoltto 27-47900 Rimini Tl. +39 0541 368888 - Fax +39 0541 774233 www.valntini.com Lttra 32 Sistma Ufficio L 2 3 a r t t inif, l nzia nano s s bi gn

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO - DIDATTICO

PROGETTO EDUCATIVO - DIDATTICO Scuola dell Infanzia Paritaria Istituto Sacro Cuore Via Solferino 16-28100 Novara Tel. 0321/623289 - Fax. 0321/331244 In internet: www.scuolesacrocuore.it - E mail: novara@scuolesacrocuore.it PROGETTO

Dettagli

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla!

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Quarta Primaria - Istituto Santa Teresa di Gesù - Roma a.s. 2010/2011 Con tanto affetto... un grande grazie anche da me! :-) Serena Grazie Maestra

Dettagli

Donare ai tempi della crisi

Donare ai tempi della crisi Argomnti Donar ai tmpi dlla crisi Domnico Chirico Non è smplic districarsi all intrno dll numros richist opportunità di donazion ch, soprattutto in tmpi di crisi, provngono da molti fronti. L articolo

Dettagli

Parrocchia Santi Pietro e Paolo. Venite alla festa

Parrocchia Santi Pietro e Paolo. Venite alla festa Parrocchia Santi Pietro e Paolo Venite alla festa Questo libretto e di: Foto di gruppo 2 Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare Occhi: se i miei occhi sono attenti, possono cogliere i gesti

Dettagli

Archiviazione intelligente

Archiviazione intelligente Archiviazion intllignt Srvizio di archiviazion chiavi in mano SOFTWARE di ultima gnrazion pr ottimizzar i procssi oprativi produttivi dlla tua azinda Flywb.it www.a3srl.it PROTOOLLO INFORMATIO DELLE P.A.

Dettagli

Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza

Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza Corso d italiano L2 a cura di Paola Sguazza elementare 1 Presentarsi Ciao! Mi chiamo John e sono senegalese. Il mio Paese è il Senegal. Il Senegal è uno Stato dell Africa. Ho 17 anni e vivo in Italia,

Dettagli

VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE

VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UN IVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Rgional Vill Vnt VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE PROTOCOLLO D'INTESA TRA l'ufficio Scolastico Rgional pr il Vnto l' A~sociazion pr l

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

stracchino light Sformatino di melanzane e Prepara questa ricetta con Consigli e curiosità Ingredienti Preparazione Stracchino Light Granarolo

stracchino light Sformatino di melanzane e Prepara questa ricetta con Consigli e curiosità Ingredienti Preparazione Stracchino Light Granarolo Sformatino di melanzane e stracchino Antipasto Facile min. 0/ min. kcal 00 g di Stracchino 0 g di melanzane lunghe pulite timo 0 g di olio extravergine di oliva sale Per decorare: x 0 g di pomodorini /0

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di MUSICA 2 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di MUSICA 2 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA PROGRAMMAZIONE di MUSICA 2 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA 1a. Prcpir prsnza assnza di raltà sonor (suono-silnzio-rumor) 1b. Discriminar distanza provninza dll fonti sonor 1c. Individuar fonti sonor 1d. Coglir

Dettagli

Paletta, vasi, semi e piantine: la primavera è la stagione ideale per creare un piccolo orto. Anche sul balcone. Basta poco: semplici vasi possono

Paletta, vasi, semi e piantine: la primavera è la stagione ideale per creare un piccolo orto. Anche sul balcone. Basta poco: semplici vasi possono Paletta, vasi, semi e piantine: la primavera è la stagione ideale per creare un piccolo orto. Anche sul balcone. Basta poco: semplici vasi possono ospitare i pomodorini a grappolo, i pisellini, le fragoline,

Dettagli

PERCORSO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE SCUOLA PRIMARIA DI BORGO VALSUGANA A.S. 2011 2012 CLASSE 3 C

PERCORSO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE SCUOLA PRIMARIA DI BORGO VALSUGANA A.S. 2011 2012 CLASSE 3 C PERCORSO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE SCUOLA PRIMARIA DI BORGO VALSUGANA A.S. 2011 2012 CLASSE 3 C IN COLLABORAZIONE CON Le esperte dell Azienda Provinciale Servizi Sanitari Dott.ssa Ramona Camellini e Marilena

Dettagli