SERVICE MANUAL MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SERVICE MANUAL MANUALE DI PROGRAMMAZIONE"

Transcript

1 SERVIZI TECNICI COMMERCIALI HOT & COLD Software SERVICE MANUAL MANUALE DI PROGRAMMAZIONE IL CONTENUTO DI QUESTO MANUALE E DESTINATO AL PERSONALE ADDETTO AI SERVIZI TECNICI Manuale PROGRAMMAZIONE 1 / 33

2 INTRODUZIONE Le istruzione di programmazione descritte di seguito, permettono di impostare i prezzi di vendita, gli eventuali sconti, di operare sui modi di funzionamento, di resettare gli eventuali guasti evidenziati e di rilevare i dati di audit, di effettuare test di vendita ecc. 1 STATI DI FUNZIONAMENTO L apparecchiatura può trovarsi in tre diversi stati di funzionamento, ed in relazione dello stato in cui si trova, la tastiera selezione assume diverse funzioni. 1.1 NORMALE FUNZIONAMENTO 1.2 MENU DEL CARICATORE 1.3 MENU DEL TECNICO Normale Funzionamento: Attivando la tensione,viene visualizzata sul display per alcuni secondi la scritta Astro e la versione del software installato. Il distributore esegue il controllo della caldaia e se la caldaia segnala vuoto viene effettuato automaticamente il ciclo di riempimento, al termine inizia la fase di riscaldamento, successivamente il distributore si pone in normale utenza ed è pronta per effettuare le selezioni, la tastiera assume lo stato identificato di normale funzionamento, sul display compaiono le scritte seguenti su due righe: Scegliere la bevanda - Distributore fuori servizio - Bevanda selezionata attendere prego - prelevare + l eventuale funzione orologio I messaggi del display che visualizzano l operazione in corso sono fissi, il messaggio relativo all azione richiesta dall utente lampeggia La visione della funzione orologio può essere attivata o disattivata tramite programmazione ( Menù del tecnico) Menù del caricatore : in fase di normale utenza premendo una sola volta il tasto Accesso Menù posto sul vano gettoniere, l apparecchio si pone nello stato di manutenzione e sul display compare la scritta CAR>1 Statistiche gli altri menù del caricatore sono: Prezzi Singoli Gestioni tubi BDV Temperature caldaie Test GSM Tutti questi menù hanno una serie di sottomenù indicati più avanti nel capitolo 1 - MENU DEL CARICATORE Menù del Tecnico : Durante la fase di MENU DEL CARICATORE premendo il tasto posto l apparecchio si pone nello stato di Menu del tecnico e sul display compare la scritta relativa al primo menù TEC> 1 Guasti Gli altri menù del tecnico sono: Parametri Statistiche Test Varie - GSM. Tutti questi menù hanno una serie di sottomenù. ( vedere più avanti nello specifico capitolo MENU DEL TECNICO 2 - FUNZIONI TASTIERA PER PROGRAMMAZIONE La tastiera selezione viene utilizzata anche per le operazioni di programmazione e in questa condizione i primi tre tasti assumono le seguenti funzioni: Tasti di scorrimento: permettono di passare all opzione di menù precedente o successivo. Tasto di conferma : permette di passare da un menù ad un sottomenù, oppure di confermare il dato presente sul display. Tasto di uscita: permette di ritornare da un sottomenù al menù di livello superiore oppure di confermare il dato attivo. Il Distributore è stato previsto con la possibilità di utilizzare due tipi di tastiera selezioni in alternativa : Azzeramento guasti Selezione diretta La selezione avviene premendo il tasto corrispondente alla selezione desiderata I tasti da utilizzare per la programmazione sono indicati a lato Selezione numerica La selezione avviene premendo la combinazione di numeri relativi alla selezione desiderata il menu e la relativa numerazione sono posti Tastiera selezione diretta Tastiera selezione sull interfaccia utente numerica I tasti da utilizzare per la programmazione sono il ( parziale ) N 8 #, il N 9 " l tasto E ed il tasto C Manuale PROGRAMMAZIONE 2 / 33

3 La programmazione è stata divisa in due grandi modalità : MENU DEL CARICATORE CAR > 1 6 Premendo una sola volta il pulsante di programmazione posto sul vano gettoniere, l apparecchio si pone in modalità menu del caricatore, sul display viene visualizzato il primo menu CAR > 1 per visualizzare gli altri menù utilizzare i tasti CAR > 1 STATISTICHE - Rilevamento dei dati CAR > 2 PREZZI - Variazione del prezzo delle selezioni CAR > 3 GESTIONE TUBI BDV / MDB - Riempimento e scarica manuale dei tubi rendiresto CAR > 4 TEMPERAT. CALDAIE - Visualizza la temperatura delle due caldaie CAR > 5 TEST - Erogazione completa / erogazione di sola acqua / sola polvere / senza accessori /soli accessori CAR > 6 GSM - Gestione remota via GSM di alcune funzioni ( in via di implementazione) MENU DEL TECNICO TECN > 1 6 Nel menu del caricatore CAR 1 > 6 premere il tasto l apparecchio si pone in modalità menu del tecnico, sul display viene visualizzato il primo menù TECN > 1 per visualizzare gli altri menù utilizzare i tasti TECN > 1 GUASTI Lettura guasti presenti / cancellazione TECN > 2 PROG. PARAMETRI Cash / Selezioni / Parametri DA / Display / Preselezioni / Varie TECN > 3 STATISTICHE Contatori / visualizzazione / Cancellazione/ Visualizz. Relative / Cancellazione relative / battute all accensione / Stampa / Stampa relative / TECN > 4 TEST Erogazioni complete,solo acqua, solo polveri, senza accessori, solo accessori TECN > 5 VARIE Anagrafica DA / codici DA / Codice gestore / Inizializzazione TECN > 6 GSM - Gestione remota via GSM di alcune funzioni ( in via di implementazione) Manuale PROGRAMMAZIONE 3 / 33

4 1 MENU DEL CARICATORE FIG. 1 Presa per RS 232 Tasto lavaggi CAR > 1 Statistiche Tasto programmazione CAR > 1.1 Stampa statistiche Con il distributore acceso in normale utenza, premendo una sola volta il pulsante di programmazione posto all interno della porta sul vano gettoniere ( vedi Fig. 1 ), l apparecchio si pone nel menù del caricatore. Con i tasti # " si scorrono le voci del menù del caricatore che sono le seguenti: Statistiche - Prezzi singoli Gestione tubi BDV Temperature caldaie Test. Ognuno di questi menu ha una serie di sotto menu ai quali è possibile accedere tramite l utilizzo dei tasti selezione come indicato nella pagina iniziale. Dopo aver premuto il pulsante di accesso menù, sul display viene visualizzato il primo menù disponibile : CAR > 1 STATISTICHE In questo menù è possibile visualizzare e stampare i dati di vendita statistici, l elenco dei guasti,dei dati gettoniere, gli errori fotocellule, e gli errori motori Premendo ancora il tasto si accede al sottomenù CAR > STAMPA PARZIALE premendo ancora il tasto si accede alle varie voci del sottomenù Premendo il tasto si accede al sottomenu CAR >1.1 STAMPA STATISTICHE Premendo ancora il tasto Si visualizza il sottomenù CAR > Nome statistica con i tasti si visualizzano le voci dei contatori interessati, premendo ancora il tasto, viene visualizzata la scritta STAMPA CONFERMI? a questo punto collegare la stampante ( prima di confermare ) Premere di nuovo il tasto avrà inizio la stampa. Se invece si vogliono stampare le statistiche totali premere i tasti si visualizza CAR > STAMPA TOTALE procedere poi come sopra per continuare ed ottenere la stampa totale dettagliata di tutti i contatori. CAR > Stampa parziale CAR > Nome statistica * Stampa Confermi? Stampa Stampa in corso CAR > Stampa totale Stampa Confermi? Stampa Stampa in corso Nell intestazione del modulo di stampa verranno visualizzate: Data corrente Modello macchina Revisione software Codice gestore Codice DA Data installazione Statistiche visualizzate * : Contatori selezioni Fasce orarie Sconti Guasti Dati gettoniere Premendo i tasti si visualizza il menù CAR > 1,2 STAMPA STATISTICHE RELATIVE La stampa relativa permette di stampare le statistiche relativa a partire dall ultimo azzeramento fermo restando la memoria della statistiche totali Le statistiche relative sono utili per determinare le vendite o altro a partire da una certa data ( ultimo azzeramento) fino alla data in cui si effettua la visura o la stampata. Quando sul display si visualizza il menu, si deve procedere esattamente come sopra, per entrare nei sottomenu e per procedere nella stampa. CAR > 1.2 Stampa Statistiche relative Premendo ancora il tasto si accede al sottomenù CAR > STAMPA PARZIALE, quindi si procede come sopra. Con il tasto si entra nel menu dei contatori e si conferma per la stampa, con i tasti si passa al menù contatori successivo o si torna al menù precedente. CAR > Stampa parziale CAR > Stampa totale CAR > Contatori selezioni CAR > Contatori fasce CAR > Contatori sconti CAR > Contatori guasti CAR > Contatori gettoniera Stampa Selez. Confermi? Stampa Selez. Stampa in corso Manuale PROGRAMMAZIONE 4 / 33

5 CAR > Stampa totale CAR > 1.3 Statistiche Contatori Totali Stampa Confermi? Stampa Stampa in corso In questo menù è possibile visualizzare il N di vendite per singola selezione, per ogni fascia oraria e il N di vendite totali per singola selezione, premendo il tasto si entra nel sottomenù CAR >1.3.1 e quindi si procede come sopra.visualizzata la selezione con i tasti si passa alle selezione successive con il tasto si torna al menù precedente CAR > contatori X selezione CAR > Contatori singola selezione CAR > Contatori sing. Selezione Selezione N ## In questo menù si visualizza il contatore relativo alle vendite per singola selezione, per ogni fascia oraria e totale CAR > Contatori selezioni totali CAR > Contatori selezioni totali In questo menù si visualizza il contatore relativo alle vendite totali per singola selezione CAR > Contatori selezioni Normale utenza/ Manutenzione CAR > Contatori sel. Nu Sel. Complete nu/man In questo menù si visualizza il contatore relativo alle vendite complete totali in normale utenza ed in manutenzione CAR > contatori X fasce FASCIA 0 4 Contatore = ### In questo menù si visualizza il contatore relativo al N di vendite per fasce orarie Premendo il tasto si entra nel elenco e con i tasti si scorre l elenco CAR > Visualizzatore Sconti Sovrapprezzo CAR > Visualizzatore contatori sconto Tot. #### CAR > Visualizzatore contatori sovrapprezzi Tot. #### In questo menù si visualizza il Valore dello sconto o dei sovrapprezzi Premendo il tasto si entra nella prima voce SCONTI e con i tasti si passa alla seconda voce SOVRAPPREZZI con il tasto si torna al menu principale CAR > Visualizzatore Guasti In questo menù si visualizza il tipo e n di guasti avvenuti e controllati dal SW, che sono i sotto elencati. Premendo il tasto si entra nell elenco e con i tasti si scorre l elenco. Manuale PROGRAMMAZIONE 5 / 33

6 CAR > Visualizzatore Guasti CAR > Vuoto Acqua Contatore = #### CAR > Caldaia Instant Contatore = #### CAR > Caldaia Espresso Contatore = #### CAR > Ugelli mobili Contatore = #### CAR > Dati RAM Contatore = #### CAR > Vuoto Bicchieri Contatore = #### CAR > Gruppo caffè 1 Contatore = #### CAR > Gettoniera Contatore = #### CAR > Vuoto caffè 1 Contatore = #### CAR > Sgancio caffè Contatore = #### CAR > Ventolina Contatore = #### CAR > Pieno fondi Contatore = #### CAR > Air break Contatore = #### In questo menù si visualizzano i contatore dei guasti controllati dal software, visualizzato il menù principale CAR >1.3.4 premendo il tasto si entra nel primo guasto dell elenco VUOTO ACQUA con i tasti si può far scorrere la lista di tutti i guasti memorizzati CAR > Vis. Dati Gettoniere In questo menù si visualizzano i dati delle gettoniere secondo il protocollo utilizzato con i valori incassati e i valori venduti CAR > Dati Audit Premendo i tasti Si visualizzano i dati relativi a : Validatori ed executive Incassati e venduti Audit BDV - Audit MDB CAR > incasso Totale incassato Totale = #### In questo menù CAR > 1.4 si visualizzano le statistiche relative, ed in particolare: il N di vendite per singola selezione per ogni fascia oraria e totale, relative dopo l ultimo azzeramento delle statistiche. Per entrare nei sottomenù premere il tasto per scorrere gli altri sottomenu premere CAR > 1.4 Visualizzazioni Statistiche relative CAR >1.4.1 Visualizz. Cont.. selez Con i tasti si Visualizzano i contatori per singola selezione e per ogni fascia oraria totale CAR > Visualizz. Cont. Singoli CAR > Visualizz. Cont. Sing. Selezione 1 # CAR > Visualizz. Cont. Sing. Selez. 1# fascia =#### CAR > Visualizz. Cont. Totali CAR > Visualizz. Cont. Totali Selez. 1-# Tot = #### Con i tasti si Visualizzano le vendite totali per singola selezione CAR >1.4.2 Contat. Per fasce CAR >1.4.3 guasti CAR >1.4.2.X Contatori per fasce Fascia 0 contat. = ### Fascia 1 contat. = ### Fascia 2 contat. = ### Fascia 3 contat. = ### Fascia 4 contat. = ### Confermando con Si entra nella visualizzazione dei contatori relativi alle fasce Con i tasti si Visualizzano i valori di vendita per ogni fascia oraria Manuale PROGRAMMAZIONE 6 / 33

7 CAR >1.4.3 guasti CAR >1.4.3.x Vuoto Acqua Contatore = #### Caldaia Instant Contatore = #### Caldaia Espresso Contatore = #### Ugelli mobili Contatore = #### Vuoto Bicchieri Contatore = #### Gruppo caffè 1 Contatore = #### Vuoto caffè Contatore = #### Sgancio caffè Contatore = #### Ventolina Contatore = #### Pieno Fondi Contatore = #### Air Break Contatore = #### Gettoniera Contatore = #### Dati Ram Contatore = #### Premendo i tasti Si visualizzano i guasti presenti e il numero dei guasti avvenuti dall ultimo azzeramento totale CAR >1.4.4 dati gettoniere CAR > contatori gettoniere CAR > contatori incassato Premendo il tasto si conferma la visualizzazione e con i tasti si scorrono le voci da visualizzare ( vedi CAR >1.3.4 ) In questo menù CAR >1.5 è possibile cancellare e azzerare le statistiche relative in modo parziale ( selezione per selezione) oppure in modo totale CAR >1.5 Cancellazione Statistiche relative CAR >1.5.1 CAR > Cancellazione parziale Cancell. parziale Selezioni Fasce Guasti Dati Gettoniere CAR > Cancellazione parziale CONFERMI? CAR >1.5.1 Cancellazione parziale IN ESECUZIONE Premendo il tasto si accede al sottomenù CAR >1.5.1 premendolo di nuovo si entra nel sottomenù CAR > con i tasti si scorrono le selezioni premendo di nuovo il tasto viene richiesto la conferma, premendolo di nuovo viene eseguita la cancellazione parziale Nel menù CAR >1.5.2 È possibile cancellare totalmente le statistiche relative ed azzerare il contatore. CAR >1.5.2 Cancellazione Totale CAR > Cancellazione Totale CONFERMI? CAR > Cancellazione Totale IN ESECUZIONE CAR > 2 Prezzi Manuale PROGRAMMAZIONE 7 / 33

8 CAR > 2 Prezzi Il menù CAR > 2 permette di variare il prezzo di vendita di ogni selezione per quattro diverse fasce orarie Impostando fascia 0 non viene impostata alcuna fascia. Premendo il tasto si entra nel sottomenù CAR >2.1 premendo di nuovo lo stesso tasto si entra nel menù CAR >2.1.1 CAR >2.1 Selezionare tasto # CAR >2.1.1 Selezione # Fascia # Prezzo #### CAR >2.1.1 Selezione # Fascia # Prezzo #### Premendo il tasto si entra nel sottomenu relativo alle fasce orarie, premendo i tasti si scorrono le fasce orarie e successivamente premendo di nuovo il tasto si visiona il menu selezione ## abbinato ad un prezzo che lampeggia, con i tasti si può variare la cifra impostata, al termine con il tasto si conferma l operazione. CAR > 3 Gestione tubi rendiresto BDV / MDB Il menù CAR > 3 permette di caricare (CAR > 3.1) o vuotare (CAR > 3.2) manualmente i tubi rendiresto. Confermando con il tasto sul display appare la scritta Carica tubi BDV confermando di nuovo sul display appare Credito : #### che è il valore del denaro nei tubi disponibile ad essere restituito; introducendo nel selettore la moneta desiderata, sul display si incrementa il valore del denaro nei tubi per essere restituito CAR > 3.1 Carica tubi CAR > 3.2 Scarica tubi BDV CAR > 3.1 Carica tubi Scarica tubi Credito #### In questo sottomenù CAR > 3.1 è possibile ricaricare manualmente i tubi rendiresto BDV CAR > 3.2 Tubo A X Con i tasti si sceglie il relativo tubo e poi con il tasto si può scaricare ( o caricare) una moneta dal tubo attivo per ogni pressione dello stesso CAR > 4 temperatura caldaie CAR > 4.1 Instant = ###,# Espresso = ###,# Premendo il tasto caldaie si visualizza la temperatura istantanea delle Considerando che I è la temperatura della caldaia instant a cielo aperto C è la temperatura della caldaia espresso in pressione. con il tasto si ritorna al menu precedente Il menù CAR > 5 permette di effettuare test di selezioni complete, selezioni di solo liquido, selezioni di solo polveri, selezioni senza accessori, selezioni con solo accessori. Premendo il tasto si entra nei rispettivi sottomenù con i tasti si possono scorrere e di nuovo con il tasto si conferma, poi premendo il tasto relativo alla selezione interessata si effettua la selezione di TEST CAR > 5 TEST In questo menù è possibile effettuare erogazioni di prova sia complete sia parziali, cioè complete di tutti gli accessori oppure parziali solo acqua, solo polvere, oppure solo accessori. Ogni pulsante o combinazione di tasti secondo i modelli ( selezione diretta o selezione numerica) aziona la selezione relativa Manuale PROGRAMMAZIONE 8 / 33

9 CAR > 5 TEST Premendo il tasto si entra nel sottomenù CAR > 5.1 e con i tasti si scorre l elenco proposto quindi di nuovo con il tasto si conferma, poi si preme il tasto ( o i tasti) relativo alla selezione, ora avviene l erogazione desiderata CAR > 5.1 Selezione Completa CAR > 5.1 Selezionare Tasto # Premendo un tasto avviene l erogazione CAR > 5.2 Solo Acqua CAR > 5.2 Selezionare Tasto # Premendo un tasto avviene l erogazione CAR > 5.3 Solo Polvere CAR > 5.3 Selezionare Tasto # Premendo un tasto avviene l erogazione CAR > 5.4 Senza accessori CAR > 5.4 Selezionare Tasto # Premendo un tasto avviene l erogazione CAR > 5.5 Solo Accessori CAR > 5.5 Selezionare Tasto # Premendo un tasto avviene l erogazione Il menù GSM CAR > 6 permette di inviare, via modem GSM,una segnalazione in esaurimento, quando manca una certo n di pezzi o polveri solubili ( programmabile) di un dato prodotto. Con questa funzione attivata vengono azzerati i contatori che gestiscono i preallarmi CAR > 6 GSM CAR > 6.1 CAR > 6.1 Reset contatori preallarmi Cancellazione totale CONFERMI? CAR > 6.1 Cancellazione totale IN CORSO Questo menù è in corso di implementazione e sarà completato prossimamente CAR > 1 Statistiche Si è ritornati al menu iniziale della parte dedicata al caricatore CAR > 1 statistiche, spegnendo e riaccendendo il DA si entra in normale utenza. Dal menù del caricatore CAR > 1 premendo una volta il tasto si entra nel programma riservato al TECNICO TECN > 1 Manuale PROGRAMMAZIONE 9 / 33

10 4 - MENU DEL TECNICO Con il distributore acceso in normale utenza, premendo una volta il pulsante di programmazione posto all interno della porta l apparecchio si pone in modalità MENU DEL CARICATORE da questo menù CAR >1 premendo il tasto l apparecchio si pone in modalità MENU DEL TECNICO Sul display viene visualizzato il primo menù disponibile TECN > 1 Guasti Operando in questo menù è possibile impostare tutte le variabili relative alla configurazione ed al controllo dell apparecchio. TEC > 1 GUASTI - In questo menù è possibile visualizzare i guasti presenti, ed infine cancellarli. ( RESET ) TEC > 1 Guasti TECN > 1.1 Lettura guasti Premendo il tasto si accede al sottomenu TECN >1.1 Lettura guasti Premendo ancora il tasto si accede al sottomenù TECN > 1.1 Confermando con il tasto si visualizzano con cadenza automatica a tempo i guasti presenti al termine comparirà la scritta FINE GUASTI con il tasto si ritorna al menu precedente TECN > 1.2 Cancellazione guasti TECN > 1.1. Fine Guasti RESET GUASTI Eseguito GUASTI CONTROLLATI Vuoto acqua Pieno fondi Air break Vuoto bicchieri Ugelli mobili - Contatore volumetrico - Caldaia Schema macchina - Gruppo caffè Gettoniera Sgancio caffè Gruppo caffè - Vuoto caffè Pistone fresh brew spazzola fresh brew Con i tasti dal sottomenù 1.1 si può passare ai sottomenù successivi e allo stesso modo con il tasto si entra nel menù e si può operare come indicato TECN > 1.3 Neon D.A. fuori servizio Neon On - off In questo menù è possibile impostare lo spegnimento dei neon in caso di fuori servizio del D.A. ON abilita OFF disabilita TECN > 2 Programmazione parametri TECN > 2.1 Cash TEC > 2 In questo Menù è possibile operare su tutti i parametri configurabili. Premendo ancora il tasto si accede al sottomenù TECN > 2.1 CASH,quindi premendo ancora il tasto si entra nel successivo sottomenù TECN > PREZZI così via per tutto i successivi sottomenu. Con i tasti si passa alla voce successiva o si torna alla precedente. Visualizzato il menù desiderato si conferma ancora con il tasto e sul dispaly compare le scritte: FASCIA # SELEZIONE ## PREZZO ## con i tasti si varia il prezzo di vendita per ogni selezione e per quattro fasce orarie con impostato fascia zero non viene impostata nessuna fascia TECN > Prezzi TECN > Prezzi Singola selezione TECN > TECN > Prezzo TECN Fascia > ## Prezzo TECN Fascia > ## Prezzo Fascia ## Fascia 0-4 Si imposta la fascia oraria desiderata o le fasce orarie fino a 4 possibili. Impostando zero, non viene impostata la funzione TECN > Fascia # Settimana - Giorno TECN > Prezzi Globale SELEZIONI Fascia # Selezione ## Prezzo #### Si imposta il prezzo che dovrà avere tale selezione. Il prezzo si modifica con i tasti ( ± 1) Manuale PROGRAMMAZIONE 10 / 33

11 TECN > Prezzi Globale SELEZIONI TECN > FASCIA 0-4 TECN > FASCIA # Settimana - Giorno Sono possibili 4 face orarie più la fascia 0 applicabili all intera settimana, oppure ad alcuni giorni. con prezzi diversi per ogni selezione FASCIA # PREZZO #### TECN > Fasce orarie TECN > Set data e ora Set Data e ora Data = gg / mm / aa Giorno #### OROLOGIO: Confermando i valori lampeggianti si inseriscono consecutivamente giorno, mese, anno, giorno della settimana. Confermando con il tasto il giorno della settimana si passa alla visualizzazione di ore e minuti che possono essere variati con i tasti o confermati con il tasto Per tornare al menu precedente premere il tasto Ora hh / mm Ora: ## TECN > Fascia oraria 1-4 FASCE ORARIE : Confermando con il tasto i valori lampeggianti si inseriscono consecutivamente ora e minuti di inizio e fine fascia oraria. Impostando i valori di inizio e di fine fascia con le fasce orarie non vengono attivate. Fascia # Inizio Fascia hh / mm Fine Fascia hh / mm ## / ## TECN > Gettoniere In questo menù si imposta il tipo di gettoniera utilizzato con il relativo protocollo. Con i tasti si scorre il menù fino al tipo utilizzato. Previsti: VALIDATORI Executive - MDB - BDV quando si visualizza il sistema prescelto si conferma con il tasto Impostazioni gettoniere TIPO GETTONIERA executive Executive Nome protocollo VALIDATORI EXECUTIVE MDB / BDV Validatori Validatori Linea # ON E possibile operare nei relativi sottomenù con la solita procedura. Nel menu VALIDATORI è possibile variare il valore delle 6 linee monete ( A_ F) Nel menù EXECUTIVE è possibile impostare uno dei seguenti sistemi di pagamento ( Protocolli ) : STANDARD PRICE HOLDING COGES U KEY - SIDA I menu BDV / MDB sono tra di loro sostanzialmente simili Validatori Linea # Valore #### BDV / MDB Manuale PROGRAMMAZIONE 11 / 33

12 Tipo di vendita Tipo di vendita SINGOLA/ MULTIPLA Premendo il tasto Si entra nel sottomenù e con i due tasti si passa alle opzioni possibili con il tasto si conferma la scelta Pulsante cambio Il menù TIPO DI VENDITA consente di impostare il modo di funzionamento per vendita singola o multipla Con l erogazione multipla il resto non viene automaticamente reso alla fine di un erogazione,a resta a disposizione per le successive erogazioni verrà restituito solo premendo il tasto di reso resto. Pulsante cambio ON / OFF Il menù PULSTANTE CAMBIO consente di attivare il resto senza che avvenga la vendita. ( Vedi menù precedente) ON attivato - OFF disattivato La funzione CREDITO MASSIMO consente di impostare il valore massimo del credito inseribile La funzione RESTO MASSIMO consente di impostare il valore massimo del RESTO impostabile tra o e 250 monete base Credito massimo Resto massimo Credito massimo VAL = #### Resto massimo VAL = #### Credito massimo VAL = #### Resto massimo VAL = #### La funzione MONETE ACCETTATE consente di definire quali tra le monete riconosciute da validatore devono essere accettate Monete accettate Sono previste 16 monete identificate con numeri da 1 a 16 con il tasto conferma si entra e con i tasti " si abilita o disabilita Monete ## Monete ## SI Abilita NO Disabilita La funzione MONETE NON ACCETTATE consente di definire quali tra le monete riconosciute da validatore devono essere rifiutate Monete non accettate In questo sottomenù è possibile impostare quale monete accettare e quale non accettare come resto e abilitare ON o disabilitare OFF la funzione del resto Pulsanti distribuzione Pulsante ON Pulsante OFF E possibile abilitare o disabilitare un pulsante selezione con ON = Abilita OFF = Disabilita Manuale PROGRAMMAZIONE 12 / 33

13 Valori. Resto esatto ( solo per BDV) Combinazioni 0-12 Questa funzione definisce la combinazione dei tubi vuoti che pone la gettoniera nella condizione di IMPORTO ESATTO Le possibili combinazioni sono descritte a fianco dove A tubo con monete di minor valore C tubo con monete di maggior valore 0 = A o ( B e C ) 1 = A e B e C 2 = solo A e B 3 = A e ( B o C ) 4 = Solo A 5 = Solo A o B ( default ) 6 = A o B o C 7 = Solo A o B 8 = Solo A o C 9 = Solo B o C 10= Solo B 11= Solo B o C 12= Solo C " Periferica CPC (Solo BDV) Comunica alla gettoniera se delle periferiche sono state installate o disinstallate Periferica CPC ON Periferica CPC OFF ON = Abilita OFF = Disabilita Livello vuoto Valore = #### Valore = #### " = xxxx +1 # = xxxx -1 TECN > Resto subito TECN > Resto subito ON / OFF ON = Abilita OFF = Disabilita TECN > Punto Decimale TECN > N decimali = ### In questa opzione è possibile impostare quanti decimali si vogliono dopo il valore. Sono previsti : ##, 1 un decimale ##, 10 due decimali ##, 100 tre decimali TECN > 2.2 Selezioni Manuale PROGRAMMAZIONE 13 / 33

14 TECN > 2.2 Selezioni Per ogni tasto di selezione è possibile impostare la dose di acqua e di polvere per ogni prodotto che compone la selezione stessa. Di default viene impostata una dose ottimale. LA dose di acqua si imposta in c c che corrispondono ad un conteggio del contatore volumetrico ( colpi ventolina) La dose di polvere si imposta in gr che corrisponde ad un tempo in decimi di secondo di attivazione del motoriduttore TECN > Set acque TECN > Set frullatore TECN > Dosi acque Premendo il tasto " si aumenta di 1 premendo il tasto # si decrementa di 1 Dosi acque Selez. tasto ## Selez. ## Acqua 1 # Set Dosi Frullatore Set dosi Frull. Selezionare tasto N ## Set dosi Frull. Selezione N ## Frullino /Acqua 1-4 Selez. ## Acqua 1 # Dosi in cc Set dosi Frull. Assoluta/Relativa Dose ##### Set Modalità frullatore Set Modalità frullatore Selezionare tasto## Set Modalità frullatore Frullino/ Acqua # Assoluta / relativa TECN > Taratura EV Taratura EV EV 1 9 cc / s = ### Confermando con il tasto Vengono erogati 100 cc di acqua In questo menù è possibile tarare la portata delle EV in modo che le impostazioni in cc / sec siano assicurate TECN > Set Polveri Taratura EV EV 1 cc / s = ### Taratura EV EV 1 9 cc / s = ### EROGARE? TECN > Dosi polveri TECN > Taratura dosatore Selez. Tasto # Acqua # Dose in gr. #### # - 1 " + 1 TECN > TECN > Dos Taratura 1 gr/s = Dosatore ## Dos 1 gr/s = ## Dos 1 gr/s = ## Acqua # Polv. # Taratura Dosatore Dos 1 gr/s = ## Taratura Dosatore Erogare? Dosat. 1.. gr/s ### Manuale PROGRAMMAZIONE 14 / 33

15 Introdurre il valore pesato TECN > Polveri globali TECN > Polvere Nome prodotto TECN > Globali? Polvere Nome prodotto Dose in gr ## TECN > Set Accessori TECN > x Abilitaz. accessorio Per ogni tasto di selezione è possibile abilitare o meno la distribuzione dello zucchero, della paletta e del bicchiere Selezione Tasto # Selezionare Tasto ON / OFF Accessori Previsti Bicchiere Paletta Zucchero ON Abilitato OFF Disabilitato TECN > Stato selezioni TECN > Associazione Tasti / selezioni Selezionare tasto # TECN > Tasto 1 ( ) tasto 2 Selezionare Tasto ON / OFF TECN > Tasto ( ) Selezione N ## Selezione /tasto ## Per ogni tasto di selezione è possibile definire se deve essere abilitato oppure no Con il menù che segue è possibile anche variare l ordine delle selezioni associate alla tastiera ( Solamente per modelli a selezione diretta ) ON Abilitato OFF Disabilitato Premendo un tasto e confermando viene abbinato il N di selezione Questo menù permette di verificare il N di selezione abbinato ad un tasto. ( Solamente sui modelli con selezione diretta ) TECN > Verifica N di selezione TECN > Verifica N di selezione Selez.Tasto N ## TECN > Verifica N di selezione Selez.Tasto N ## Selez. Numero ## PARAMETRI : è possibile impostare e variare tutta una serie di parametri relativi al funzionamento della macchina. Temperature : con questa funzione è possibile impostare la temperatura di funzionamento delle caldaie TECN > 2.3 Parametri distributore TECN > TECN > Temperature caldaia Caldaia Espresso Soglia = T ### TECN > Caldaia Espresso Soglia = T ### TECN > Caldaia Solubili Soglia = T ### Premendo il tasto conferma il valore attuale impostato lampeggia. Con i tasti #" è possibile variare il valore La stessa operazione vale per la caldaia instant Manuale PROGRAMMAZIONE 15 / 33

16 TECN > Temperature caldaia TECN > Caldaia Solubili Soglia = T ### TECN > Caldaia Solubili Soglia = T ### TECN > Abilitazione Tasto Lavaggio TECN > Abilitazione tasto lavaggio Tasto Lavaggio Stato ON / OFF ON Abilitato OFF Disabilitato TECN > Riscaldamento mixer TECN > Riscaldamento Mixer ON / Off ON OFF ABILITA DISABILITA " # Con questa funzione, se abilitata e non sono state effettuate selezioni negli ultimi 3 minuti nel mixer latte o caffè solubile, viene erogata una piccola quantità di acqua calda prima delle selezioni per pre riscaldare il relativo mixer TECN > Cicli Veloci TECN > Cicli Veloci ON / OFF ON OFF ABILITA DISABILITA " # I cicli veloci sono utili quando al posto di un prodotto di alta qualità è necessario per particolari esigenze avere tempi il più ridotti possibile. Questo menù permette di ottenere dei discreti prodotti in un tempo il più possibile ridotto. TECN > Erogazioni in manutenzione TECN > Impostazione erogazioni in manutenzione Valore ### " + 1 # 1 TECN > Orario Lavaggi automatici TECN > Orario ##,## " # In questo menù è possibile impostare l orario in cui effettuare un lavaggio automatico dei mixer e dei gruppi caffè, impostando l ora su 24,00 la funzione viene disabilitata TECN > Tempo rotazione colonna bicchieri TECN > Tempo rotazione colonna Tempo in decimi di secondo ## In questa funzione è possibile impostare il tempo di ritardo all arresto della rotazione della colonna bicchieri per compensare eventuali inerzie dovute dal tipo di bicchieri utilizzati (tempi previsti da 0 a 25 D/S) TECN > 2.3 A Energy Saving TECN > 2.3.A Energy Saving ON / OFF TECN > 2.3.A Spegnimento caldaie ABILITATO / DISABILITATO In questa funzione è possibile impostare un ciclo di risparmio di energia disattivando quando non serve la caldaia e le luci di illuminazione. Sono programmabili su base settimanale, 2 fasce orarie ON Abilitato OFF Disabilitato Confermando ON si abilita la funzione Energy Saving confermando di nuovo si abilita o disabilita la funzione spegnimento caldaie. con il tasto # si passa alla funzione successiva ( impostazione giorno ) Manuale PROGRAMMAZIONE 16 / 33

17 Confermando i valori lampeggianti si inseriscono consecutivamente Giorno da 1 a 7,fascia oraria da 1 a 2, ora e minuti di inizio fascia oraria. Impostando i valori di inizio e fine fascia a le fasce orarie non vengono attivate. TECN > 2.3.A Energy Saving ON TECN > 2.3.A Giorno 1 7 TECN > 2.3.A Fascia oraria 1-2 Come OPTIONAL l apparecchio può essere dotato di sensore di tazza con due distinte funzioni: rilevare la presenza di un bicchiere posizionato da cliente, oppure rilevare il mancato sgancio del bicchiere In questo menù è possibile attivare la funzione Bloccante nel caso il sensore non rilevi la presenza del bicchiere, oppure uno sconto nel caso rilevi la presenza di una tazza del cliente Fascia oraria # Inizio fascia ##,## Fine fascia ##,## TECN > 2.3 B Fotocellula TECN > 2.3 B TECN > 2.3 B Fotocellula Fotocellula NON BLOCCANTE NON BLOCCANTE TECN > 2.3 B Fotocellula SCONTO 000,00 L apparecchio può essere equipaggiato con un dispositivo che solleva automaticamente lo sportello di prelievo. Con questa funzione è possibile definire se il dispositivo è presente,e per quanto tempo lo sportello deve rimanere aperto dopo la selezione (default 70 d/s) Tempi possibili da 0 a 150 d/s TECN > 2.3 C Tempo ritardo sportello TECN > 2.3 C Sportello OFF / Motorizzato OFF = gestione manuale MOTORIZZ = Automatico TECN > 2.3 C Ritardo Sportello Valore TECN > 2.4 Display E possibile scegliere in quale lingua ( tra quelle previste) visualizzare i messaggi sul display. E possibile abilitare la funzione MESSAGGIO PROMOZIONALE e se abilitato è possibile personalizzarlo con un testo fino a 4 righe TECN > Nome lingua TECN > Messaggio promozionale Con i tasti si scorrono le lettere dell alfabeto, con il tasto si conferma la lettera e si passa alla successiva. Con il tasto si passa al messaggio successivo TECN > Nome lingua Italiano Tedesco Inglese Francese Spagnolo TECN > Messaggio promozionale Abilitato / Disabilitato TECN > Impostazione testo messaggio Con i tasti si sceglie la lingua desiderata e con il tasto si conferma Con i tasti si sceglie la funzione e con il tasto conferma TESTO MESSAGGIO #### #### si TECN > Regolazione contrasto TECN > Regolazione contrasto K =( 5 99 ) ## +1-1 Manuale PROGRAMMAZIONE 17 / 33

18 TECN > 2.5 Preselezioni E prevista la possibilità di abilitare dei pulsanti di Selezione per ottenere erogazioni con variazioni rispetto al default : vedere a lato TECN > Preselezioni Nome Preselezione: SENZA BICCHIERE ZUCCHERO MENO ZUCCHERO PIU ZUCCHERO MOKA STRONG LIGTH ESPRESSO POLVERE CAFFE TECN > Selezione tasto # Con i tasti si sceglie La preselezione e con il tasto la si conferma e si passa al sotto menù successivo Nome preselezione Variazione ON / OFF ON Abilitato OFF Disabilitato In relazione alla preselezione attivata è possibile stabilire se deve avvenire una variazione di dose, oppure uno sconto, oppure una variazione di prezzo. E possibile attivare una sola delle preselezioni scegliendola e confermarla, oppure attivare la abilitazione totale di tutte le preselezioni. TECN > In questo menù è possibile determinare i tempi di infusione, il tempo di asciugatura pastiglia e se abilitare la frullatura ed il lavaggio automatico del gruppo infusore ( Vale solamente se la versione è data di tali gruppo.) TECN > 2.6 Varie TECN > Dati Gruppo FB TECN > X GRUPPO FB 1 / FB2 TECN > Nome Parametro TEMPO In questo menù TECN > È possibile impostare il N di selezioni da effettuarsi nella selezione gratuita JUG da attivarsi con chiave. E possibile impostare Valori compresi tra 1 e 9 TECN > Jug Facilities TECN > Password TECN > Jug Facilities N Selezioni 1-9 TECN > Stato ON / OFF Due gruppi FB possibili Parametri impostabili: Tempo preinfusione / Asciugatura Stato Frullatura Stato Lavaggio Impostazione Password Password = ##### TECN > Mascheramento menù del caricatore ON Abilitato OFF Disabilitato TECN > Nome menù STATISTICHE PREZZI SINGOILI GESTIONE TUBI BDV TEMPERATURE CALDAIE TEST GSM In questo menù è possibile impostare una password numerica a cinque cifre. Di default è e in questo stato la PW non viene richiesta. Con i tasti è possibile avanzare o arretrare di un unità per ognuna delle cinque cifre impostabili al raggiungimento della cifra desiderata confermare con il tasto passerà alla cifra seguente. TECN > Nome menù ######### Abilitato/Disabilitato quindi si "A #B In questo menù è possibile mascherare alcuni menu abilitati al caricatore in modo da non essere visibili e quindi non operabili dal Caricatore Dopo aver visualizzato il menù da mascherare si abilita ON o disabilita OFF con i tasti " # e poi con i il tasto si torna al menu principale Manuale PROGRAMMAZIONE 18 / 33

19 TECN > 3 Statistiche I dati sul funzionamento dell apparecchiatura vengono memorizzati sia in contatori totali sia in contatori parziali ( RELATIVI ) e possono essere visualizzati e azzerati sia parzialmente sia totalmente. Inoltre possono essere stampati con l apposita stampante collegata alla presa seriale RS232 TECN > 3.1 Contatore generale Il contatore generale memorizza tutte le erogazioni effettuate dall ultimo azzeramento (reset) TECN > statistiche generali TECN > Reset contatore Totale battute ###### Reset contatore Confermi? Reset contatore In esecuzione TECN > 3.2 statistiche TECN > cont. selezioni TECN > Contatore Singolo Contatore Singolo Selezione N ## Statistiche Totali statistiche di vendita per singola selezione per ogni fascia oraria e totali vendite totali per singola selezione Selez. 1 # Tot. = ### Selez. 1 # Fascia # = #### vendite complete totali in normale utenza ed in manutenzione contatori per ogni selezione TECN > cont. Totali cont. Totali Tot. = ### contatori guasti da quando è avvenuto l ultimo reset TECN > cont. Sel N cont. Sel. N Tot = ### TECN > Contatori per Fasce TECN > Contatori sconti & sovrapprezzo TECN > x Contatori per Fasce Fascia 0-4 Contatore = #### TECN > Contatori Sconto Tot = #### Si visualizza il valore di vendita per ogni fascia oraria TECN > Contatori sovrapprezzo Tot = #### Manuale PROGRAMMAZIONE 19 / 33

20 TECN > Contatori GUASTI TECN > Vuoto Acqua Contatore = #### Dal menù TECN > premendo il tasto conferma si entra nella lista dei guasti avvenuti prima del l azzeramento precedente. I guasti memorizzati sono: VUOTO ACQUA C ALDAIA INSTANT CALDAIA ESPRESSO UGELLI MOBILI VUOTO BICCHIERI GRUPPO CAFFE 1 - VUOTO CAFFE 1 - SGANCIO CAFFE VENTOLINA PIENO FONDI AIR BRAK GETTONIERA DATI RAM TECN > Vista DATI gettoniera TECN > X Vista dati audit In relazione al protocollo utilizzato i dati sono i seguenti: Validatori ed Executive = incassato e venduto Audit BDV - Audit MDB TECN > 3.3 Cancellazione statistiche TECN > Cancellazione parziale TECN > Cancellazione contatori selezione Cancellazione contatori selezione CONFERMI? Statistiche Cancellazione Parziale dati per : Selezioni Sconti Sovrapprezzo Guasti Dati gettoniere Cancellazione contatori selezione IN ESECUZIONE TECN > Cancellazione Totale TECN > Cancella Totale Selezioni## TECN > Cancella Totale CONFERMI? Statistiche Cancellazione totale di tutti i dati statistici Cancellazione Totale IN ESECUZIONE TECN > 3.4 Statistiche relative TECN > cont. selezioni TECN > cont. Singoli TECN > Selezione 1 # FASCIA # = #### STATISTICHE RELATIVE vendite relative per singola selezione, fascia oraria e totale. Per relative si intendono i dati da un certo momento in poi prima dell ultimo azzeramento Vendite totali per singola selezione Visualizzazioni per selezione numerica ( ove previsto) TECN > Cont. Totali TECN > Selezione # # Tot = ### vendite complete e totali normali ed in manutenzione TECN > cont. per fasce TECN > sconti/ sovrapp. Contatori per fasce Fascia 0-4 Contatore = ### Contatori Sconto Tot. #### Visualizzazioni vendite per fascia oraria In normale utenza ed in test Valori di vendita con sconto oppure con sovrapprezzo Manuale PROGRAMMAZIONE 20 / 33

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Modello: C147X01 - VENEZIA NESTLE' - INSTANT - 220 VOLT - 50 HZ - November 2004 - Europe Aggiornamento: November 2004

Modello: C147X01 - VENEZIA NESTLE' - INSTANT - 220 VOLT - 50 HZ - November 2004 - Europe Aggiornamento: November 2004 Tavola :01 - Porta, lato esterno Pag.: 1 Tavola :01 - Porta, lato esterno 1 0V1790 PORTA EXEC. NESTLE'VENEZIA (I) SOLO ITALIA 2 0V1791 PORTA FRONTALE NESTLE' VENEZIA VERSIONE FRONTALE 3 0V1936 PORTA EXEC.

Dettagli

Istruzioni per l uso Sartorius

Istruzioni per l uso Sartorius Istruzioni per l uso Sartorius Descrizione dell interfaccia per le bilance Entris, ED, GK e GW Indice Impiego previsto Indice.... 2 Impiego previsto.... 2 Funzionamento.... 2 Uscita dati.... 3 Formato

Dettagli

BRIO 250 - CAFFE'/TE'ESPRESSO - INSTANT - 220 VOLT - 50 HZ

BRIO 250 - CAFFE'/TE'ESPRESSO - INSTANT - 220 VOLT - 50 HZ CATALOGO PARTI DI RICAMBIO BRIO 250 - CAFFE'/TE'ESPRESSO - INSTANT - 220 VOLT - 50 HZ DOC. N. : C150X02 1 - Porta, lato esterno Pagina: 2 1 - Porta, lato esterno 1 0V2424 PORTA 2 0V2425 CALOTTA SUPERIORE

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 4. COME DEVIARE LE CHIAMATE SU UN ALTRO APPARECCHIO...

Dettagli

FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER

FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER Versione 1.0 del 18.08.2009 Sommario Schermata iniziale Pag. 3 Descrizione tasti del menu Pag. 3 Pagina principale Pag. 4 Pagina set allarmi Pag.

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili IT MANUALE TECNICO MT SBC 0 Videocitofonia a colori con cablaggio a fili Assistenza tecnica Italia 046/750090 Commerciale Italia 046/75009 Technical service abroad (+9) 04675009 Export department (+9)

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

1. Instruzioni d uso 2

1. Instruzioni d uso 2 1. Instruzioni d uso 2 1.0 Prefazione Leggere attentamente queste instruzione d uso per utilizzare in modo ottimale tutte le funzioni dell interruttore orario. Il progetto di questo interruttore orario

Dettagli

Il sistema di lavaggio ActiveWater concentrato in 55 centimetri.

Il sistema di lavaggio ActiveWater concentrato in 55 centimetri. Il sistema di lavaggio ActiveWater concentrato in 55 centimetri. Nuove lavastoviglie ActiveWater Smart. Il massimo delle prestazioni in dimensioni ridotte. Sistema ActiveWater. Lavaggi perfetti, risparmio

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR

3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR Ã Ã 3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR 9RJOLDPRIDUYLULVSDUPLDUHWHPSRHGHQDUR 9LDVVLFXULDPRFKHODFRPSOHWDOHWWXUDGLTXHVWRPDQXDOHYLJDUDQWLUjXQD FRUUHWWDLQVWDOOD]LRQHHGXQVLFXURXWLOL]]RGHOSURGRWWRGHVFULWWR

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

Guida Rapida. Guida Rapida. Telefoni. Progetto. Collegati ai sistemi Progetto. PROMELIT Meglio comunicare meglio.

Guida Rapida. Guida Rapida. Telefoni. Progetto. Collegati ai sistemi Progetto. PROMELIT Meglio comunicare meglio. Guida Rapida Guida Rapida Progetto Telefoni N e x t Collegati ai sistemi Progetto 35 PROMELT Meglio comunicare meglio. Telefoni PROGETTO NEXT Telefono ntercomunicante PROGETTO NEXT l Vs. apparecchio ha

Dettagli

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2)

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) MANUALE UTENTE FT607M /FT607M2 MICROSPIA GSM PROFESSIONALE 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) FT607M /FT607M2 MANUALE UTENTE INDICE 1. Informazioni importanti.......................................4

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano Bravo Gold Manuale istruzioni - italiano 1. INSTALLAZIONE DEL TELEFONO 1.1 Connessione della base Connettore cavo telefonico Connettore alimentazione 1) Collegate l alimentazione e la linea telefonica

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

Introduzione delle nuove banconote Europa da 10

Introduzione delle nuove banconote Europa da 10 Introduzione delle nuove banconote Europa da 10 Il 23 settembre sarà introdotta la nuova versione della banconota da 10. CPI ha perciò il piacere di annunciare che i prodotti delle serie MEI Cashflow 2000

Dettagli

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Serie Motorola D1110 Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Avvertenza Servirsi unicamente di batterie ricaricabili. Caricare il portatile per 24 ore prima dell uso. Benvenuti... al vostro

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche:

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche: OGGETTO: Egregi, a breve verrà commercializzata una nuova gamma di caldaie a condensazione, chiamata Paros Green, che andranno a integrare il catalogo listino attualmente in vigore. Viene fornita in tre

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

ADVANCE Easy Moving. Il pellet diventa facile! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da biomasse

ADVANCE Easy Moving. Il pellet diventa facile! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da biomasse ADVANCE Easy Moving www.advanceeasymoving.com Il pellet diventa facile! Caldaia sempre alimentata... senza pensarci! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Mister Horeca 6.0 Rel.. 2008.11.12

Mister Horeca 6.0 Rel.. 2008.11.12 Mister Horeca 6.0 Rel.. 2008.11.12 PREMESSA L AGGIORNAMENTO PUO ESSERE EFFETTUATO SOLO SU SUPER MISTER HORECA 5.0 L INSTALLAZIONE RICHIEDE L ATTIVAZIONE TELEFONICA TRAMITE KEY CODE PRIMA DI EFFETTUARE

Dettagli

EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE DIFFERENZIALE PER IMPIANTI A PANNELLI SOLARI TERMICI

EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE DIFFERENZIALE PER IMPIANTI A PANNELLI SOLARI TERMICI Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel.:02956821 Fax:0295307006 e-mail: info@fantinicosmi.it suppoto tecnico: supportotecnico@fantinicosmi.it EV40 CENTRALINA DI REGOLAZIONE

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Nucleo. Manuale Operativo RCH. Rel 06/04 HW3

Nucleo. Manuale Operativo RCH. Rel 06/04 HW3 Nucleo Manuale Operativo RCH Grazie per aver scelto il nostro prodotto, RCH garantisce che il prodotto è stato costruito nel rispetto degli standard di sicurezza vigenti: direttive LVD ed EMC. Il prodotto

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 1 2 3 4 Elementi di comando e visualizzazione Elementi di comando e visualizzazione 11 12

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

Risoluzione di altri problemi di stampa

Risoluzione di altri problemi di stampa di altri problemi di stampa Nella tabella riportata di seguito sono indicate le soluzioni ad altri problemi di stampa. 1 Il display del pannello operatore è vuoto o contiene solo simboli di diamanti. La

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Manuale del fax. Istruzioni per l uso

Manuale del fax. Istruzioni per l uso Istruzioni per l uso Manuale del fax 1 2 3 4 5 6 Trasmissione Impostazioni di invio Ricezione Modifica/Conferma di informazioni di comunicazione Fax via computer Appendice Prima di utilizzare il prodotto

Dettagli

MODBUS-RTU per. Specifiche protocollo di comunicazione MODBUS-RTU per controllo in rete dispositivi serie. Expert NANO 2ZN

MODBUS-RTU per. Specifiche protocollo di comunicazione MODBUS-RTU per controllo in rete dispositivi serie. Expert NANO 2ZN per Expert NANO 2ZN Specifiche protocollo di comunicazione MODBUS-RTU per controllo in rete dispositivi serie Expert NANO 2ZN Nome documento: MODBUS-RTU_NANO_2ZN_01-12_ITA Software installato: NANO_2ZN.hex

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento

Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento Controllo Elettronico MACROLogic per Dat Air Manuale 201713A01 Emissione 10.99 Sostituisce --.-- Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento 1370 Controllo

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Istruzioni per l uso. GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09

Istruzioni per l uso. GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09 Istruzioni per l uso GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09 Significato dei simboli sullo strumento Isolamento continuo doppio o rinforzato Segnalazione di un pericolo, (Attenzione, consultare

Dettagli

SMART Più MANUALE UTENTE

SMART Più MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE 01/2003 INDICE 1. INTRODUZIONE... 1 2. ARCHITETTURA DELLO STRUMENTO... 3 2.1 Linea seriale RS485. Rete fino a 31 analizzatori... 4 2.2 Linea seriale RS485. Rete con più di 31 analizzatori...

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Il gruppo emettitore di biglietti - piantana, è studiatoin modo da consentire l uso del sistema, anche a persone diversamente abili.

Il gruppo emettitore di biglietti - piantana, è studiatoin modo da consentire l uso del sistema, anche a persone diversamente abili. Made in Italy Sistemi gestione code MS32 Il sistema può utilizzare : - la documentazione eventi, numero di operazioni per servizio e postazione e dei tempi medi di attesa, con il programma MSW - il servizio

Dettagli

+L3DWK#6333# +L3DWK#8333#560

+L3DWK#6333# +L3DWK#8333#560 +L3WK#6333# +L3WK#8333#560 +L3WK#$OO6HUYH/#+LFRP#483#(2+ RSWL3RLQW#833#HFRQRP\ RSWL3RLQW#833#EVLF RSWL3RLQW#833#VWQGUG RSWL3RLQW#833#GYQFH,VWU]LRQL#G VR Sulle istruzioni d uso Sulle istruzioni d uso Le

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Configurazione Area51 e Bilance Bizerba

Configurazione Area51 e Bilance Bizerba Configurazione Area51 e Bilance Bizerba Ultimo Aggiornamento: 20 settembre 2014 Installazione software Bizerba... 1 Struttura file bz00varp.dat... 5 Configurazione Area51... 6 Note tecniche... 8 Gestione

Dettagli

EOLO Superior kw 1 CARATTERISTICHE. Pensili istantanee

EOLO Superior kw 1 CARATTERISTICHE. Pensili istantanee Pensili istantanee EOLO Superior kw è la caldaia pensile istantanea a camera stagna e tiraggio forzato omologata per il funzionamento sia all'interno che all'esterno in luoghi parzialmente protetti; per

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web

GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web La presente guida rapida sintetizza in modo veloce le procedure da seguire per attivare ed utilizzare con estrema semplicità il BITCARD POS Intellect

Dettagli

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5 PCE Italia s.r.l. Via Pesciatina 878 / B-Interno 6 55010 LOC. GRAGNANO - CAPANNORI (LUCCA) Italia Telefono: +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it www.pce-instruments.com/italiano Manuale

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1.

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1. DPS-Promatic Telecom Control Systems Famiglia TCS-AWS di Stazioni Metereologiche Autonome connesse alla rete GSM (www.dpspro.com) Guida rapida all'uso versione 1.0 Modelli che compongono a famiglia TCS-AWS:

Dettagli

Volume HUMIGRAIN SYSTEM. Manuale d uso

Volume HUMIGRAIN SYSTEM. Manuale d uso Volume 1 HUMIGRAIN SYSTEM Manuale d uso Manuale d uso Fornasier Tiziano & C. S.a.s. Via Mercatelli Maglio, 26 31010 Ponte della Priula (TV) - ITALY tel. +39 0438 445354 fax +39 0438 759210 Sommario Principio

Dettagli

5.5.2.2 Configurazione 111 controllo sensorless semplice con regolatore PI. 5.5.2.3 Configurazione 410 controllo sensorless a orientamento di campo

5.5.2.2 Configurazione 111 controllo sensorless semplice con regolatore PI. 5.5.2.3 Configurazione 410 controllo sensorless a orientamento di campo 5.5.2.2 Configurazione 111 controllo sensorless semplice con regolatore PI La configurazione 111 amplia la configurazione di controllo con un controllore PI per applicazioni specifiche tipiche di regolazione

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Guida ai servizi online della Provincia di Milano

Guida ai servizi online della Provincia di Milano Guida ai servizi online della Provincia di Milano - 1 - Il servizio CPI On line consente a tutti gli iscritti ai Centri per l impiego della Provincia di Milano di visualizzare, modificare e stampare alcune

Dettagli

Panasonic. Analog Pbx System KX-TES 824 (NE) e TEA308 (NE) Chiamate senza restrizioni (PIN,Codice Conto e Cambio COS)

Panasonic. Analog Pbx System KX-TES 824 (NE) e TEA308 (NE) Chiamate senza restrizioni (PIN,Codice Conto e Cambio COS) Panasonic Analog Pbx System KX-TES 824 (NE) e TEA308 (NE) Chiamate senza restrizioni (PIN,Codice Conto e Cambio COS) Centrale Telefonica KX-TES 824 e TEA308 Informazione Tecnica N 010 Panasonic Italia

Dettagli

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO.

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO. Operazioni preliminari Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.0 Prima di installare la nuova versione è obbligatorio eseguire un salvataggio completo dei dati comuni e dei dati di tutte le aziende di lavoro.

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli