Aqui-Lion- Ario. NUMERO 17 Il notiziario dei LIONS dell Aquila 19 GIUGNO Il passaggio delle consegne tra i due Presidenti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Aqui-Lion- Ario. NUMERO 17 Il notiziario dei LIONS dell Aquila 19 GIUGNO 2012. Il passaggio delle consegne tra i due Presidenti"

Transcript

1 , Aqui-Lion- Ario NUMERO 17 Il notiziario dei LIONS dell Aquila 19 GIUGNO 2012 Il passaggio delle consegne tra i due Presidenti Il Presidente eletto Il Presidente eletto Pierfranco Tantillo Il Presidente uscente Il Presidente uscente Maurilio Maurilio Cordeschi Cordeschi Cari Amici, Messaggio del Presidente Eletto eccoci arrivati alla data del 9 giugno che segna, con il passaggio del Martelletto, l inizio del mio anno di Presidenza. Quando entrai nel 2007 in questo sodalizio, non avrei mai immaginato che dopo solo pochi anni di noviziato, mi sarei ritrovato a rappresentare questo storico ed pluridecorato club LIONS Non avrei mai potuto sperare in una così folgorante (passatemi il termine) carriere lionistica se non fosse stato per la fiducia accordatami sia dal Past President Mancinelli, trovatosi suo malgrado a gestire una catastrofe oltre che esterna anche interna al Club stesso, sia dal Past President de Rubeis con cui insieme si è dovuta ricostruire una credibilità ed una unità di intenti di tutto un Club, sia dal Presidente Cordeschi con cui si è provveduto a rafforzare in tutto il Distretto ed oltre, se ce ne fosse ancora stato bisogno, il peso che questo Club ha avuto, ha ed avrà sempre nella vita del Distretto 108 A e la voglia di partecipare a Service importanti impegnandosi economicamente e schierando in campo Soci eccellenti anche in posti chiave. Mi sento veramente onorato di guidare il Club verso un futuro che contenga ancora quei valori fondanti che unirono 55 anni fa i Soci Fondatori attorno al Labaro del LIONS Club L Aquila e sempre tenendo a mente quei valori, traghettare il Club verso una nuova stagione di lavoro ed impegno sociale, magari a fianco di altri Club Service aquilani, magari puntando su personaggi e occasioni che restituiscano alla nostra città la sua antica dignità, ma sempre con un occhio attento e benevolo verso i giovani, unico nostro tesoro da salvaguardare. Con questi auspici cercherò di meritare quella fiducia benevolmente accordatami dai miei predecessori e da tutti Voi 1 Pierfranco Cari amici, Commiato del Presidente è trascorso un anno. Eh già!. eh già.. sembrava la fine del mondo ma sono ancora qua ci vuole abilità! Parole, queste, di un certo Vasco Rossi. Mi sono tornate in mente non appena il buon Franco Dus, come redattore di questo giornale, mi ha chiesto di scrivere un discorso di commiato per i Soci. Niente discorsi, nessun commiato. Non credo che sia il caso, soprattutto per le mie abilità! Voglio solamente esprimere tutta la mia gratitudine a chi mi ha permesso di fare questa splendida esperienza, questo meraviglioso viaggio in un mondo molto particolare, dove esistono belle persone, professionisti di ogni genere, esperti, uomini illustri ed autorità. Ma dove esiste, anche, invidia, bassezza morale, incapacità, vigliaccheria, qualunquismo. Insomma, ne più e né meno di quello che esiste in ogni altro ambiente. Un bilancio? Positivo senza dubbio. Ho acquistato più amici di quelli che ho perso; ho subìto meno offese dei complimenti ricevuti; ho subito più offese di quelle che ho fatto io. I Services? Che dire fanno parte del mandato. Anzi, è il primo dovere dei Soci di un Club come il nostro. Ma non è il caso parlarne perché non ha senso. Chi li ha vissuti, li conosce. Non ritengo che questo faccia bene al Club perché, a differenza di alcuni (pochissimi), credo che la maggior parte dei Soci convenga con me che il ruolo del Presidente sia rappresentativo e non meritorio. E stupido, quindi, creare elenchi di attività per generare competizioni inutili. Personalmente, sono molto soddisfatto comunque! Auguro un proficuo lavoro a Pierfranco, che saprà fare molto meglio e sono certo che le sue abilità saranno sicuramente più utili al nostro Club. Rispetterò il Club, come ho sempre fatto; metterò ancora a sua disposizione, qualora lo voglia, il mio umile ma sincero contributo. Grazie a tutti. Maurilio

2 Il saluto del Governatore Il Governatore eletto del Distretto LIONS 108 A Giuseppe Rossi La forza organizzativa, erogativa, etica dei Lions si è mantenuta attiva a favore della Città dell Aquila ben oltre il disastroso terremoto. Anche quest anno sociale 2012/2013 vedrà i Lions di Romagna (ora così colpiti anch essi), Marche, Abruzzo, Molise, impegnati a fianco degli amici Aquilani per completare l intervento di sistemazione del Parco del Sole e per tenere L Aquila come la capitale morale del Distretto. E una grande catena d amicizia e di solidarietà che unisce i Lions in un lungo Distretto, da Imola a Campobasso: un modo di operare al plurale, tanto da essere quella Lionistica la più grande organizzazione mondiale di servizio, che la identifica come quella dell acqua per la vita, come quella dei cani guida per non vedenti, come quella che combatte la cecità in Africa, come quella che vuole debellare il morbillo e le malattie killer dei bambini, come quella della solidarietà sanitaria, come quella che ha piantumato dieci milioni di alberi in un solo anno. Noi Lions perseguiamo una belle utopia: l amicizia al servizio dell uomo e il Lions Club è una scuola d amicizia e di cittadinanza attiva. La crisi che attraversa tutta la nostra società ci comporta un impegno ulteriore a favore del mondo del bisogno, delle vecchie e delle nuove povertà, che invocano il nostro aiuto. Ma anche noi Lions ci siamo indeboliti perché le nostre radici stanno nella classe media delle professioni e dell impresa, una classe che la crisi ha colpito ed assottigliato, con l inevitabile conseguenza di un emorragia d adesioni. I Lions nacquero per aiutare le famiglie dei militari combattenti nella Prima Guerra Mondiale e poi i soldati reduci, sarà ancora nell aiutare il prossimo, in questi anni di crisi, che sapranno rilanciare la propria organizzazione. Beppe Il 16 congresso Distrettuale Il 16 Congresso del Distretto LIONS 108 A si è svolto il 5 e 6 maggio a Riccione con la partecipazione di oltre 300 delegati. Il Club dell Aquila Host è stato all altezza della situazione con la partecipazione di tutti e 8 i delegati e due presenze costanti al banco della verifica poteri. Al Congresso hanno anche partecipato le più alte autorità Lionistiche italiane: il PIP Pino Grimaldi, il PCG Naldo Anselmi, il PID Paolo Bernardi oltre a praticamente tutte le autorità LIONS del Distretto. Il Distretto ha voluto dare un forte segnale a favore dell importanza del collegamento con i media, istituendo un premio giornalistico LIONS dedicato ai giovani, con l intervento dei più noti giornalisti italiani come Sergio Zavoli, Antonio Preziosi e Carmen Lasorella. Molte sono state le decisioni prese durante questo congresso, tra le quali: Approvazione del bilancio dell anno Località scelta per il prossimo congresso: Ravenna; Tema di studio proposto dal Club di Isernia: Stress-Lavoro correlato, secondo art.28 del D.L. 81/2008; 2

3 Service distrettuale presentato da Gabicce Mare, Pesaro Host e Pesaro della Rovere: Centro di prima accoglienza di Pesaro per homeless e persone in difficoltà, da realizzare in collaborazione con il comune di Pesaro( terreno) e con la successiva gestione della Caritas Diocesana di Pesaro. La sera del 5 maggio ha avuto un momento di incontro e di relax con la cena romagnola a Casa Zanni, in cui l amichevole ospitalità dei club ospitanti è apparsa per intero sotto la accurata e saggia regia dell organizzatore Claudio Villa. Nella mattina di domenica 6 maggio il clou del Congresso: le votazione per le nomine nel Distretto. Si presentavano per conferma Beppe Rossi alla carica di Governatore; Lello Di Vito a quella di 1 Vice Governatore. Alla carica di secondo Vice Governatore i candidati erano tre: Nicola Nacchia del Club di Recanati Loreto, Egidio Mariotti di Gabicce Mare e Salvatore Vallone di Vasto Host quindi di una circoscrizione diversa da quella spettante per turnazone: Vallone ed il suo Club tuttavia non volevano mettere in discussione il principio della turnazione, ma piuttosto evidenziare la forte volontà del Club di candidare un suo Socio alla carica di Governatore. Questo è stato l esito: Governatore: Giuseppe Rossi, 1 ViceGovernatore: Raffaele DiVito 2 ViceGovernatore: Nicola Nacchia con 192 voti Qui sopra i Governatori del nostro Distretto per i prossimi tre anni: nell ordine da sinistra: Beppe Rossi, Nicola Nacchia, Giulietta Bascioni Brattini, Lello Di Vito Due chiacchiere con il P. International President Pino Grimaldi di Franco Dus Ai Congressi Distrettuali si incontrano amici LIONS a tutti i livelli, anche ai livelli massimi. E così che ho incontrato ed intervistato per il giornale del nostro Club il Past Presidente Internazionale Pino Grimaldi (l unico Presidente Internazionale che abbia mai avuto l Italia). Un Past International President non si incontra tutti i giorni e, se capita, quindi è un occasione da non perdere. L occasione è stata la cena romagnola a casa Zanni nella sera di sabato 5 maggio, nell ambito del Congresso Distrettuale del Distretto 108 A. Benevolmente scherzoso, Pino Grimaldi si è reso disponibile a rispondere alle seguenti domande: L Anno Sociale sarà per tutti un anno di crisi: come pensi che ciò possa influenzare l impegno LIONS in Italia? Gli impegni economici fissi in euro verso i Distretti e quelli in dollari verso LCIA non saranno influenzati perché obbligatori e perché la svalutazione non è poi tanto marcata. Quello che sarà prevedibilmente ridotto è l importo di donazioni e di raccolte di fondi: per cui si potrà contare su una più limitata disponibilità di risorse LIONS. Però la visibilità LIONS dovrebbe rimanere inalterata. L immagine calante del Multidistretto 108 Italy può essere ritenuta responsabile del calo di motivazione dei LIONS italiani ed in particolare del calo del numero dei Soci? Non esiste un organizzazione politica, religiosa, culturale che negli ultimi decenni non abbia perso in termini di immagine. Quindi anche i LION devono fare i conti con questa realtà. Il Lionismo è più statico o più dinamico? La gestione del cambiamento è in funzione del rafforzamento della struttura Lionistica, ma talvolta può apparire come un noli me tangere I Rotary italiani hanno contribuito alla ricostruzione della Facoltà di Ingegneria dell Aquila. Come mai i LIONS italiani hanno interpretato in modo così diverso i bisogni della città? I Rotary possono aver fatto una scelta migliore. Comunque più trasparenza nella scelte dà più fiducia 3 Infine vuoi mandare un tuo saluto al Club dell Aquila?

4 Pino Grimaldi, al congresso del Distretto 108 A, con Giuliette Bascioni Brattini 4

5 LA PAGINA DEL LIONS CLUB L AQUILA NEW CENTURY di Raimondo Fanale Organigramma Presidente Raimondo FANALE Past Presidente Alcide SANTAMICONE Primo Vice Presidente Alfredo CARDUCCI Secondo Vice Presidente Dimitrios ALEXANDRIS Segretario Pier Luigi LORETO Tesoriere Daniela RONCONI Cerimoniere Alessandra LOPARDI Censore Silvia RONCONI Consigliere Manuela PAONE Club Officer Massimiliano LAURENZI Alcide SANTAMICONE Pier Luigi LORETO Cecilia SABATINI Daniela RONCONI Luca FLORIO Officer TI + progetto Database Luciano MARIANI Presidente Comitato Soci Componenti Comitato Soci Silvia RONCONI Margherita SANTAMICONE Massimiliano LAURENZI Service dell Anno Sociale Un anno Lionistico è passato e alla fine il Club intero esprime soddisfazione per le attività svolte: un anno all'insegna della cooperazione e dell'amicizia sia con il Club Host dell'aquila, con il quale è stato deciso di festeggiare anche l'importante evento della Charter, sia con altri Club service cittadini. Attività che ci hanno visto coinvolti nel service internazionale con la piantumazione degli alberi, in raccolte fondi per il Parco del Sole e nella sistemazione dell'esterno della Biblioteca per Ragazzi. Una cooperazione estesa all'intera Zona C e che ci ha permesso di condividere attività ed obbiettivi e creare insieme un modello di coordinamento che verrà riutilizzato in futuro. Una cooperazione che è stata estesa anche verso i giovanissimi Leo del distretto 108A e 108TB, che si sono attivati per primi dopo il sisma in Emilia sia in presenza che fornendo rapide e dettagliate informazioni sulle esigenze reali. Un anno di presenza e partecipazione attiva in conferenze organizzate dai club Soroptimist e Rotary, così come in colloqui con Enti ed Istituzioni: il tutto perseguendo gli scopi del Lionismo, cercando di rinsaldare la fiducia verso il Lions Club International e mantenendo vivi gli ottimi rapporti con le consorelle che ci hanno dato una mano nel momento del bisogno (Finale Emilia, Merano Maiense, ecc.) 5

6 PASSAGGIO DEL MARTELLETTO Lo scorso sabato 9 si è svolta, nella serena atmosfera di una calma e calda sera di giugno al Casale Signorini dell Aquila, la conviviale per il passaggio delle consegne tra il nuovo presidente Pierfranco e quello uscente Maurilio. Erano presenti un centinaio tra Soci ed ospiti, oltre al Consiglio Direttivo al gran completo. Nel seguito sono riportati la composizione del nuovo direttivo ed una breve sintesi di quanto fatto nell anno sociale. Organigramma del Club L Aquila Host Presidente Pierfranco TANTILLO Past Presidente Maurilio CORDESCHI 1 Vice Presidente Pierfranco COLANGELI 2 Vice Presidente Francesco LAURINI Segretario Gaetano ISIDORI Tesoriere Monica PETRELLA Cerimoniere Sergio PLACIDI Censore Luigi DANIELE Consigliere Bruno CETRULLO Consigliere Mario ZORDAN Consigliere Domenico DANIELE Consigliere/RI Andrea DI LORETO Presidente Comitato Soci Fausto RONCONI 2 Componente Comitati Soci Tommaso CEDDIA 3 Componente Comitati Soci Franco DUS LEO Advisor Angelo DE NICOLA Revisore dei Conti Luciano CICONE Revisore dei Conti Enrico CORSI Revisore dei Conti Lamberto SULLI PROBI VIRI Giulio MANCINELLI Bruno CETRULLO Riccardo LOPARDI Service ed azioni dell Anno Sociale da pft 1. Inaugurazione del restauro della Porta Santa della Basilica di Collemaggio alla presenza del Sindaco, del Presidente Provincia,dell Arcivescovo e del Vescovo de L'Aquila, del Nunzio Apostolico Mons. Antonini, del Vice Commissario Marchetti. E' stato proiettato un filmato sul restauro che sarà poi donato a tutti i Lions Clubs che hanno dato il loro contributo per L'Aquila. Erano altresì presenti Il Presidente del Consiglio dei Governatori, Lions Anselmi e il Governatore del Distretto 108 A, Lions Bascioni Brattini. 2. Donati 500 per partecipazione dei ragazzi aquilani alla giornata della Gioventù in Spagna 3. Donati 800 per sovvenzionare i Volontari Lucoli. 4. Preparate le basi del gemellaggio con il Club Lions della Maddalena: ospitato il Sindaco della Maddalena e presentato al nostro Sindaco e al Presidente Consiglio Regionale Abruzzo per un simbolico ritorno del G8, che è stato effettuato a L'Aquila nel Piantumazione di una decina di alberi presso il giardino della Biblioteca Lions New Century (per il service Internazionale Piantiamo un milione di alberi). 6. Contributo di 500 per promuovere azioni di recupero sul Convento di S.Basilio insieme alla Associazione Jemo innanzi. 7. Raccolta di 1010 con tombola alla Festa degli Auguri da destinare al service Acqua per la Vita. 8. Raccolta di 500 per il service LEO "Tutti a Scuola nel Burkina Faso" (di cui 150 ricavati dalla vendita dei Pandolini LEO). 9. Progetto e procedure per il restauro della Fontana Rocciosa (Andrea Di Loreto) 10. Raccolta di 1000 euro da destinare alle suore Celestine ed alla loro missione africana di Bangui mediante una cena, con la vendita del quaderno Panico zero prodotto dalla scuola di Etica e Sicurezza (da noi sponsorizzata l anno precedente con due borse di studio) 11. Effettuazione completa del gemellaggio con il Club Gemona Celti. 6

7 Il Service della Consulta dei Club dell Aquila Il progetto presentato nella Sala Conferenze ANCE dell Aquila dal PDG Franco Esposito lo scorso gennaio ai Club Service cittadini, ha riscosso consensi per la sua originalità, fattibilità e complementarietà con quanto attualmente in atto. I Club presenti in sala, ai quali successivamente si sono aggiunti Panathlon e Serra Club, hanno deciso di unificare i loro sforzi in favore dell Aquila e della sua ricostruzione, costituendo una Consulta per l analisi dei problemi connessi e per la individuazione di una proposta di lavoro. Con questa intenzione abbiamo chiesto alla Presidente del Club SOROPTIMST, Ileana Santone, di illustrarci il punto in cui si trova il progetto. L Aquila Civitas Internazionale; la città del futuro ed il futuro della città Arch. Ileana Santone, Presidente del Club SOROPTIMIST dell Aquila Il 31 gennaio, presso la sala conferenze dell ANCE in L Aquila, i Club Service cittadini (Rotary, Lions, Soroptimist, Inner Wheel), riuniti per l occasione del Convegno L Aquila Civitas Internazionale La città del futuro ed il futuro della città, hanno valutato la proposta relativa alla ricostruzione della città dell Aquila e a un suo possibile nuovo sviluppo, lanciata dall Arch. Franco Esposito (Past Governatore Lions e conoscitore del territorio). L ambizioso progetto successivamente sottoposto anche all attenzione del Panathlon e del Serra, esaminato all interno dei club, è stato accolto e sottoscritto il 5 giugno per sostenere un iniziativa che mira alla rinascita della Città e che sarà presentato alla cittadinanza il 19 giugno con una conferenza stampa a cui parteciperanno i Presidenti dei Club service cittadini unitamente al Sindaco Dr. Massimo Cialente ed al Presidente della Provincia dott. Antonio Del Corvo. Convinzione unanime è che il tema della ricostruzione della città dell Aquila, e quello di un suo possibile nuovo sviluppo, non siano legati esclusivamente alla disponibilità delle risorse finanziarie ma soprattutto alla ricostituzione della civitas ovvero di quella Comunità locale attualmente smembrata e dispersa. L elemento aggregante per la popolazione deve essere un tema nuovo e coinvolgente che investa tutti gli a- spetti sociali perché la città è prima anima e poi territorio. Dall anima di una città scaturisce il disegno urbano che è il coagulo delle problematiche culturali, sociali, economiche, ambientali, da affrontare ed organizzare. Poiché da sempre il Club Soroptimist ha tradotto in azioni concrete i principi etici e le finalità a cui si ispira con dinamismo progettualità e capacità d incidere nella realtà, ha posto l attenzione su questo tema affrontandolo, insieme agli altri club con quella peculiarità tipicamente femminile per cui tutto è discutibile e può essere messo in discussione pur di raggiungere obiettivi ampiamente condivisi che diano un forte contributo alla rinascita del nostro territorio. La nascita della consulta denominata determina un punto di eccellenza per la città. La dimostrazione concreta è nel fatto che più associazioni, sia pure con finalità diverse, condividano i principi ispiratori per meglio valorizzare, al di sopra di ogni schieramento, tutte le iniziative proposte dai singoli club. Il primo grande tema su cui ricompattare la cittadinanza nasce dunque intorno a L Aquila Civitas Internazionale ed oltre ad esso saranno presi in esame temi e problematiche che riguardano o si rivolgono alla città in modo da creare una sorta di osservatorio permanente che metta a fuoco e svisceri tutti i temi importanti da sottoporre ai cittadini ed alle autorità. Noi donne del Soroptimist, come da tradizione, offriamo il nostro impegno che, unitamente a quello dei altri Club service, coaguli l attenzione e la fattiva operatività di tutti i cittadini per il raggiungimento di un obiettivo concreto, sicuramente ambizioso, ma che ci permetterebbe di volare in alto. Concludo ricordando a tutti la riflessione di Benedetto Croce: Quando c è bisogno non solo di intelligenza agile e di spirito versatile, ma di volontà ferma e di persistenza e di resistenza, io mi sono detto a voce alta: tu sei abruzzese! 7

VISION a Casa del Volontariato VOCE

VISION a Casa del Volontariato VOCE Un oasi di solidarietà, nel cuore della città. VISION a Casa del Volontariato VOCE LVolontari al Centro è il luogo che racchiude in modo nuovo la dimensione comunitaria della vita a Milano e nella sua

Dettagli

LIONS CLUB SESTO SAN GIOVANNI HOST. 48 ANNO SOCIALE 2014-2015 Newsletter N 4 Maggio - Giugno 2015

LIONS CLUB SESTO SAN GIOVANNI HOST. 48 ANNO SOCIALE 2014-2015 Newsletter N 4 Maggio - Giugno 2015 Distretto 108Ib-4 1 Circoscrizione Zona B LIONS CLUB SESTO SAN GIOVANNI HOST 48 ANNO SOCIALE 2014-2015 Newsletter N 4 Maggio - Giugno 2015 Presidente Segretario Cerimoniere Luca Sabatini Salvatore Bomparola

Dettagli

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore grande, capace di affrontare il sacrificio per lasciarci. Enzo Baldoni non è solo. Ognuno di noi è Unico

Dettagli

Aqui-Lion-Ario. NUMERO 11 STAMPATO IN PROPRIO 5 luglio 2010. La speranza della ripresa

Aqui-Lion-Ario. NUMERO 11 STAMPATO IN PROPRIO 5 luglio 2010. La speranza della ripresa Aqui-Lion-Ario Il notiziario dei LIONS dell Aquila NUMERO 11 STAMPATO IN PROPRIO 5 luglio 2010 Dal Governatore nella sala riunioni del Duca degli Guglielmo Lancasteri aaa Cari Amici LIONS Aquilani, inizia

Dettagli

L We Serve Distretto 108L

L We Serve Distretto 108L L We Serve Distretto 108L Gov. Ida Panusa Zappalà 2006-2007 Indicazioni pratiche per gli Officers di Club Organizzare bene un Club Un Club bene organizzato facilita il compito del Presidente e dei suoi

Dettagli

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO Castellanza, 10 novembre 2014 Signor Presidente, Magnifico Rettore, colleghi Studenti, Autorità

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA GENNAIO 1 17 2 3 18 19 4 20 5 6 21 22 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 23 24 25 26 27 28 29 30 31 Vedo davanti a me tante facce, vedo dei neri,...dei bianchi, dei gialli, dei mezzi neri come me, ma tutti insieme,

Dettagli

INSIEME PER IL VOLONTARIATO

INSIEME PER IL VOLONTARIATO INSIEME PER IL VOLONTARIATO FARE SISTEMA AL SERVIZIO DELLA COMUNITÀ BERGAMASCA Bergamo, 24 gennaio 2013 Intervento di Carlo Vimercati Presidente Comitato di Gestione Fondi Speciali Lombardia Il convegno

Dettagli

Per coloro che ancora non mi conoscono mi presento: io sono Piero Casoli, Presidente dell Associazione Il Mulino Onlus.

Per coloro che ancora non mi conoscono mi presento: io sono Piero Casoli, Presidente dell Associazione Il Mulino Onlus. Relazione introduttiva del nostro Presidente Buonasera a tutti, per prima cosa desidero ringraziare sentitamente tutti i presenti ed anche chi, purtroppo, per impedimenti personali non è potuto intervenire

Dettagli

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità 1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità Roma, 21 Gennaio 2009 Palazzo Marini Sala delle Colonne Discorso di apertura, Luciano Baggiani Presidente ANEA Illustri ospiti,

Dettagli

Sabato 13 ottobre 2012 - ore 21,00 presso la sede UNITRE via Dante, 7

Sabato 13 ottobre 2012 - ore 21,00 presso la sede UNITRE via Dante, 7 UNIVERSITÀ DELLA TERZA ETÀ E DELLE TRE ETÀ SEDE AUTONOMA DI CAVOUR Via Dante, 7-10061 CAVOUR - Tel. 0121 69773 e-mail: unitrecavour@virgilio.it Sabato 13 ottobre 2012 - ore 21,00 presso la sede UNITRE

Dettagli

Marco Federici e i suoi "Angeli tra le Macerie"

Marco Federici e i suoi Angeli tra le Macerie "Angeli tra le macerie" aiuta la Protezione civile in Abruzzo È stato consegnato alla Protezione civile il ricavato della vendita del libro «Angeli tra le macerie», scritto dal giornalista della Gazzetta

Dettagli

Manuale del Presidente di Club

Manuale del Presidente di Club Manuale del Presidente di Club Il Presidente di Club Manuale del Distretto 108L Collocazione dei Lions Clubs nell Ordinamento Giuridico I Lions Clubs sono collocabili tra le Associazioni non riconosciute,

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione?

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? Nasce nel 1997 per volontà di cittadini stranieri e italiani, come associazione

Dettagli

ROTARACT CLUB PALERMO MEDITERRANEA Distretto 20110 Rotary International e-mail: racpalermomediterranea@gmail.com. Presidente : Pasquale Pillitteri

ROTARACT CLUB PALERMO MEDITERRANEA Distretto 20110 Rotary International e-mail: racpalermomediterranea@gmail.com. Presidente : Pasquale Pillitteri ROTARACT CLUB PALERMO MEDITERRANEA Distretto 20110 Rotary International Presidente : Circolare n 2 anno sociale 2015/2016 Palermo, 06 Agosto 2015 Ai Signori Soci del Rotaract Club Palermo Mediterranea

Dettagli

Programma Lions Club Assisi 2012/2013

Programma Lions Club Assisi 2012/2013 ALLA C.A. DEL CONSIGLIO DIRETTIVO E DELL ASSEMBLEA DEI SOCI Programma Lions Club Assisi 2012/2013 Distretto 108 L IX Circoscrizione Zona C LIONS CLUB ASSISI 2012-2013 Presidente: Dr. Cristina Guidi Programma

Dettagli

Diogene ha trovato A.N.A.B. ArchitetturaNaturale

Diogene ha trovato A.N.A.B. ArchitetturaNaturale Diogene ha trovato A.N.A.B. ArchitetturaNaturale Da: Eugenio Ronchetti A: olver Zaccanti Inviato: Lunedì 7 Luglio 2014 21:39 Oggetto: io, Diogene

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE SOCI GIOVANI BCC DON RIZZO CAPO I - PRINCIPI FONDAMENTALI

STATUTO ASSOCIAZIONE SOCI GIOVANI BCC DON RIZZO CAPO I - PRINCIPI FONDAMENTALI STATUTO ASSOCIAZIONE SOCI GIOVANI BCC DON RIZZO CAPO I - PRINCIPI FONDAMENTALI Art. 1 Costituzione e sede L Associazione SOCI GIOVANI BCC Don Rizzo costituitasi in Alcamo per volere di un gruppo di giovani

Dettagli

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013]

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] 1. La risposta a Dio che ci parla; a Dio che intende vivere con noi; a Dio che ci fa una proposta di vita, è la fede. Questa sera cercheremo

Dettagli

Quali sono i possibili significati da attribuire alla parola umanità? Si parla di: 1. Natura umana, condizione umana soprattutto con riferimento ai

Quali sono i possibili significati da attribuire alla parola umanità? Si parla di: 1. Natura umana, condizione umana soprattutto con riferimento ai Focus UMANITA Densi di significato gli interventi di chi mi ha preceduto sulla dignità e sull armonia e ai loro interventi mi ricollego. Come si può concretizzare la capacità dei lions di combinare la

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL

1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL 1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL BENE COMUNE Una comunità di oltre 139 mila soci impegnati, nel quotidiano come nelle emergenze, in attività sociali e sanitarie di aiuto alle persone in difficoltà

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE Saluto tutti i presenti: iscritti, simpatizzanti rappresentanti dei partiti..

Dettagli

Rotaract Club Bologna

Rotaract Club Bologna B O L L E T T I N O Rotaract Club Bologna distretto 2072 Emilia Romagna Repubblica di S. Marino N O V E M B R E ' 1 4 AI SOCI E AMICI DEL ROTARACT CLUB BOLOGNA E PER CONOSCENZA al Presidente del Rotary

Dettagli

Service Above Self - He Profits Most Who Serves Best DISTRETTO 2100 - ITALIA CLUB POMPEI OPLONTI VESUVIO EST. Cagliari Est (2080) - Pompei (2100)

Service Above Self - He Profits Most Who Serves Best DISTRETTO 2100 - ITALIA CLUB POMPEI OPLONTI VESUVIO EST. Cagliari Est (2080) - Pompei (2100) INTERNATIONAL Service Above Self - He Profits Most Who Serves Best DISTRETTO 2100 - ITALIA CLUB POMPEI OPLONTI VESUVIO EST 2 Camp interdistrettuale Cagliari (2080) - Pompei (2100) Sea & Archeology Pompei,

Dettagli

PRESIDENTE: Punto 15 all ordine del giorno, contributo Regione Marche in conto capitale per

PRESIDENTE: Punto 15 all ordine del giorno, contributo Regione Marche in conto capitale per PRESIDENTE: Punto 15 all ordine del giorno, contributo Regione Marche in conto capitale per finanziamento lavori realizzazione sezione asilo nido rione Borgo, chi illustra? Romani, assessore Romani per

Dettagli

Centro di Milano " Romolo Monti "

Centro di Milano  Romolo Monti Centro di Milano " Romolo Monti " NEWS N. 9 Gennaio 2013/9 SALUTO DEL PRESIDENTE Cari Soci, volontari e utenti, mi è gradito poter porgere gli auguri di buon anno a Voi che, con la Vostra amicizia o con

Dettagli

DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014

DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014 DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014 Care e cari Sanganesi, egregi Assessori, egregi Consiglieri, caro Dott. Russo, carissima Flavia oggi si insedia il nuovo Consiglio

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

SERVICE DISTRETTUALE ANNO SOCIALE 2006-2007 COSTRUIAMO LA SPERANZA

SERVICE DISTRETTUALE ANNO SOCIALE 2006-2007 COSTRUIAMO LA SPERANZA SERVICE DISTRETTUALE ANNO SOCIALE COSTRUIAMO LA SPERANZA Il Villaggio SO.SPE Solidarietà e Speranza di Suor Paola in Via De Iacovacci 21 - Roma Obiettivo del Progetto Il Progetto si propone la realizzazione

Dettagli

Bollettino di Club Ottobre 2015

Bollettino di Club Ottobre 2015 Bollettino di Club Ottobre 2015 Al Governatore Distretto Rotary 2071 - A.R. 2015-16 - Dott. Mauro Lubrani All Assistente del Governatore per l Area Tirrenica 2 - Avv. Pietro Pescatore Al R.D. Distretto

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

COMITATO PARITETICO DEL VOLONTARIATO DELLA PROVINCIA DI FORLI CESENA STATUTO - REGOLAMENTO

COMITATO PARITETICO DEL VOLONTARIATO DELLA PROVINCIA DI FORLI CESENA STATUTO - REGOLAMENTO COMITATO PARITETICO DEL VOLONTARIATO DELLA PROVINCIA DI FORLI CESENA ART. 1 Istituzione STATUTO - REGOLAMENTO E istituito ai sensi dell art. 23 della L.R. 21 Febbraio 2005, n.12 il Comitato Paritetico

Dettagli

CODICE ETICO DEGLI AMICI E VOLONTARI DEI MUSEI

CODICE ETICO DEGLI AMICI E VOLONTARI DEI MUSEI FMAM FEDERAZIONE MONDIALE DEGLI AMICI DEI MUSEI versione e traduzione italiana a cura di ICOM ITALIA COMITATO NAZIONALE ITALIANO DEL CONSIGLIO INTERNAZIONALE DEI MUSEI CODICE ETICO DEGLI AMICI E VOLONTARI

Dettagli

TEAM DEL GOVERNATORE DISTRETTUALE

TEAM DEL GOVERNATORE DISTRETTUALE 2015-2016 Indice I. TEAM DEL GOVERNATORE DISTRETTUALE Governatore Distrettuale... I-1 Primo Vice Governatore Distrettuale... I-2 Secondo Vice Governatore Distrettuale... I-4 Team Efficienti del Governatore

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

"DON DD EGUAMIODI PINO DER O MA n, LA TARGA CHE RICORDA LA VOSTRA GENEROSITA'

DON DD EGUAMIODI PINO DER O MA n, LA TARGA CHE RICORDA LA VOSTRA GENEROSITA' "DON DD EGUAMIODI PINO DER O MA n, LA TARGA CHE RICORDA LA VOSTRA GENEROSITA' PADIGLIONE DI PEDIATRIA "ANTONIETTA CONTU DEROMA" IL NUNZIOAP05TOLlC05.E.MONS.VITO RALLO BENEDICE IL CENTRO PEDIATRICO IL NUZIO

Dettagli

Carissimo Pierluigi desideriamo ringraziare a nome di tutto il club te e la tua cara Angela, sempre pronta a contribuire con entusiasmo per la

Carissimo Pierluigi desideriamo ringraziare a nome di tutto il club te e la tua cara Angela, sempre pronta a contribuire con entusiasmo per la Carissimo Pierluigi desideriamo ringraziare a nome di tutto il club te e la tua cara Angela, sempre pronta a contribuire con entusiasmo per la migliore riuscita delle varie iniziative, ricordando i momenti

Dettagli

RELAZIONE MORALE ANNO 2010

RELAZIONE MORALE ANNO 2010 RELAZIONE MORALE ANNO 2010 Nel corso del 2010, il Gruppo Dirigente ha proseguito la propria attività nel solco degli scopi fissati dallo statuto associativo, impegnandosi in primo luogo nella promozione,

Dettagli

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione N. 347 CARNEVALE NOVARESE EDIZIONE 2015. OGGETTO: L anno duemilaquattordici, il mese di DICEMBRE, il giorno

Dettagli

PROGRAMMA DELLE ATTIVITA DEL MESE DI GIUGNO 2009

PROGRAMMA DELLE ATTIVITA DEL MESE DI GIUGNO 2009 PROGRAMMA DELLE ATTIVITA DEL MESE DI GIUGNO 2009 LUNEDI 15 GIUGNO Hotel Roma ore 20 Il Consiglio Direttivo uscente 2008-2009 ed il nuovo Consiglio Direttivo 2009-2010 incontrano l Assistente del Governatore

Dettagli

Distretto 2110 Club Palermo Ovest anno rotariano 2013-2014 Presidente: Maria C. Pandolfo

Distretto 2110 Club Palermo Ovest anno rotariano 2013-2014 Presidente: Maria C. Pandolfo Distretto 2110 Club Palermo Ovest anno rotariano 2013-2014 Presidente: Maria C. Pandolfo Palermo, 30 aprile 2014 Circolare n. 10 Ai sigg.ri Soci del Rotary Club Palermo Ovest Al sig. Governatore del Distretto

Dettagli

(in carica dal 1 Novembre 2010) Pisa, 18/10/2010

(in carica dal 1 Novembre 2010) Pisa, 18/10/2010 Intervento di Fabio Beltram, Direttore eletto Scuola Normale Superiore (in carica dal 1 Novembre 2010) Pisa, 18/10/2010 Signor Presidente della Repubblica mi permetta di unire la mia personale gratitudine

Dettagli

cui si vorrebbero confondere le responsabilità di alcuni con il lavoro e il merito di moltissimi.

cui si vorrebbero confondere le responsabilità di alcuni con il lavoro e il merito di moltissimi. Santo Padre, ho il grande privilegio di presentarle gli ospiti che oggi affollano quest aula, venuti da ogni parte d Italia per incontrarla, ascoltarla e ricevere la Sua benedizione. Sono i volontari di

Dettagli

TECNICA 1 PATTO FORMATIVO RACCOLTA DELLE ASPETTATIVE

TECNICA 1 PATTO FORMATIVO RACCOLTA DELLE ASPETTATIVE TECNICA 1 PATTO FORMATIVO RACCOLTA DELLE ASPETTATIVE Tempo di lavoro previsto: 60 minuti Partecipanti: 6 8 divisi in isole, ossia gruppetti spontanei creati sul momento Materiale: carta e penna (presente

Dettagli

Semplicità, coraggio e concretezza

Semplicità, coraggio e concretezza THE INTERNATIONAL ASSOCIATION OF LIONS CLUBS Distretto 108Yb Sicilia - Anno Sociale 2015-2016 Governatore Dott. Francesco Freni Terranova Semplicità, coraggio e concretezza Programma - Invito Conferenza

Dettagli

I LIONS AL SAIE 2014: UN SUCCESSO SENZA PRECEDENTI

I LIONS AL SAIE 2014: UN SUCCESSO SENZA PRECEDENTI Bologna 26 Ottobre 2014 I LIONS AL SAIE 2014: UN SUCCESSO SENZA PRECEDENTI Credo che non esistano precedenti di una partecipazione Lions ad una Fiera. Ebbene un gruppo di coraggiosi Lions ha colto la sfida

Dettagli

CASA DI MAMRE CARTA DEI SERVIZI

CASA DI MAMRE CARTA DEI SERVIZI CASA DI MAMRE Comunità alloggio per gestanti e madri con figli a carico Chi siamo Le origini della Fondazione Sagrini Onlus risalgono al lontano 1863, quando, per volontà della Conferenza muliebre di S.

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

Si apre un nuovo ciclo nella vita politico-amministrativa di Torino. Alle nostre spalle sta un periodo di trasformazioni della città.

Si apre un nuovo ciclo nella vita politico-amministrativa di Torino. Alle nostre spalle sta un periodo di trasformazioni della città. Desidero innanzitutto ringraziare il Presidente del Tribunale, dottor Luciano Panzani, la dottoressa Giovanna Dominici, Presidente dell Ufficio Centrale Elettorale e tutti i loro collaboratori per lo scrupolo

Dettagli

Il debutto pubblico del Comitato di Coordinamento del Volontariato lombardo

Il debutto pubblico del Comitato di Coordinamento del Volontariato lombardo Il debutto pubblico del Comitato di Coordinamento del Volontariato lombardo REGIONE LOMBARDIA 38 Con la nascita del CCV-Lombardia, il volontariato PC della Regione compie un importante salto di qualità,

Dettagli

ADOSITALIA onlus BRESCIA ASSOCIAZIONE DONNE OPERATE AL SENO BRESCIA. Via Tosio, N 1 Tel 03042155 brescia.adositalia@gmail.com

ADOSITALIA onlus BRESCIA ASSOCIAZIONE DONNE OPERATE AL SENO BRESCIA. Via Tosio, N 1 Tel 03042155 brescia.adositalia@gmail.com ADOSITALIA onlus BRESCIA ASSOCIAZIONE DONNE OPERATE AL SENO BRESCIA Via Tosio, N 1 Tel 03042155 brescia.adositalia@gmail.com ADOSITALIA ADOS = Associazione Donne Operate al Seno Siamo un associazione di

Dettagli

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì PREGHIERA PER LA NASCITA DI UN FIGLIO. Benedetto sei Tu, Signore, per l'amore infinito che nutri per noi. Benedetto sei Tu, Signore, per la tenerezza di cui ci

Dettagli

PENSIERI IN ORDINE SPARSO. - Il diario di un seminarista - di Davide Corini

PENSIERI IN ORDINE SPARSO. - Il diario di un seminarista - di Davide Corini PENSIERI IN ORDINE SPARSO - Il diario di un seminarista - di Davide Corini Come al solito ho bisogno di qualche giorno, dopo un esperienza importante, per rimettere in ordine le cose e cercare di fare

Dettagli

Economic and Social Council ECOSOC. United Nations

Economic and Social Council ECOSOC. United Nations Economic and Social Council ECOSOC United Nations 2010 Coordination segment New York, 6 July Address by Antonio MARZANO, President of AICESIS International Association of Economic and Social Councils and

Dettagli

Bollettino n. 10 Giugno 2012

Bollettino n. 10 Giugno 2012 Bollettino n. 10 Giugno 2012 PIERLUIGI RIONDATO Presidente 2011/2012 EVENTI DEL MESE DI GIUGNO (giugno mese dei circoli professionali) Giovedì 07 giugno -Ore 20.15, sede ristorante Al Gallo di Noale. "Cos'è

Dettagli

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo Intervista a Rosita Marchese, Rappresentante Legale dell asilo il Giardino di Madre Teresa di Palermo, un associazione di promozione sociale. L asilo offre una serie di servizi che rappresentano una risorsa

Dettagli

Esame lingua d interpretariato

Esame lingua d interpretariato Certificato INTERPRET d interprete interculturale: Test modello Gennaio 2014 Esame lingua d interpretariato Contenuto Introduzione pagina 2 Composizione dell esame pagina 3 Parte 1 dell esame: colloquio

Dettagli

La Barilla entra in Protezione civile con 70 dipendenti e una grande cucina da campo

La Barilla entra in Protezione civile con 70 dipendenti e una grande cucina da campo La Barilla entra in Protezione civile con 70 dipendenti e una grande cucina da campo ATTUALITÀ Presente e vicina alle popolazioni aquilane ed emiliane duramente colpite dai terremoti, Barilla - orgoglio

Dettagli

Per un nuovo modello organizzativo: la Fondazione Arché

Per un nuovo modello organizzativo: la Fondazione Arché Assemblea Associazione Arché Venerdì 13 aprile 2012 Per un nuovo modello organizzativo: la Fondazione Arché Si inizia con la video presentazione della mission e dello spot 5xmille Cari Soci, Volontari,

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI

REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI Elaborazione Ufficio Servizi Culturali Ottobre 2007 INDICE Art. 1 Principi ispiratori Art. 2 Consulta delle Associazioni Art. 3 Finalità ed attività Art. 4

Dettagli

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II Don Przemyslaw Kwiatkowski Ciao a tutti! Siamo Alberto e Silvia di Cherasco, in Piemonte e siamo sposati da quasi 6 anni. E noi siamo Alberto

Dettagli

UN EVENTO INTERNAZIONALE DA NON PERDERE

UN EVENTO INTERNAZIONALE DA NON PERDERE UN EVENTO INTERNAZIONALE DA NON PERDERE EXPO 2015 A MILANO DAL 1 Maggio al 31 Ottobre I DISTRETTI LIONS SARANNO PARTE ATTIVA PER TUTTO IL PERIODO Mercoledì 8 settembre u.s. si è tenuta riunione esplicativa

Dettagli

IL COUNSELING NELLE PROFESSIONI D AIUTO

IL COUNSELING NELLE PROFESSIONI D AIUTO IL COUNSELING NELLE PROFESSIONI D AIUTO Obiettivi: Conoscere le peculiarità del counseling nelle professioni d aiuto Individuare le abilità del counseling necessarie per svolgere la relazione d aiuto Analizzare

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: Ciao, Flavia. Mi sono

Dettagli

1 Associazione Internazionale delle Carità fondate da San Vincenzo dè Paoli.

1 Associazione Internazionale delle Carità fondate da San Vincenzo dè Paoli. STATUTO GRUPPI DI VOLONTARIATO VINCENZIANO AIC ITALIA Approvato dal Comitato di Presidenza nazionale il 10 maggio 2007 Approvato dal Consiglio nazionale il 10 maggio 2007 Art. 1 - Costituzione I Gruppi

Dettagli

Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale

Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale Signor Presidente della Repubblica, gentili Autorità, cari dirigenti scolastici, cari insegnanti,

Dettagli

Prima che la storia cominci

Prima che la storia cominci 1 Prima che la storia cominci Non so da dove sia scaturita questa mia voglia di scrivere storie. So che mi piace ascoltare le narrazioni degli altri e poi ripensare quelle storie fra me e me, agitarle,

Dettagli

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa 11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio raccolta integrato dei rifiuti solidi urbani. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa delibera di Consiglio,

Dettagli

l intervento, la ricerca che si sta progettando)

l intervento, la ricerca che si sta progettando) Definizione delle motivazioni che richiedono l attuazione del progetto (contesto e target) Il motivo è quello di lasciare a tutti un pensiero sull essere felici. Definizione chiara e coerente degli obiettivi

Dettagli

Convegno Cristina Rossi 2012. Dono del sangue e seconde generazioni Quali prospettive

Convegno Cristina Rossi 2012. Dono del sangue e seconde generazioni Quali prospettive Convegno Cristina Rossi 2012 Dono del sangue e seconde generazioni Quali prospettive Paolo Guiddi Anna Granata http://www.youtube.com/watch?v=sqflj Wp2EMk&feature=relmfu Donare il sangue Forma di inclusione?

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Margherita impiegata

Dettagli

A regola d ARTE. Manuale di lavoro RENA

A regola d ARTE. Manuale di lavoro RENA A regola d ARTE Manuale di lavoro RENA Che cos è RENA? Intelligenza collettiva al servizio dell Italia La Rete per l eccellenza nazionale (RENA) è un associazione indipendente e plurale, animata da giovani

Dettagli

Il Lions International

Il Lions International Il Lions International The International Association of Lions Clubs è nata nel 1917, ha per motto WE SERVE ed è presente in 208 paesi e aree geografiche del mondo con 1.350.000 soci. L Italia è divisa

Dettagli

diocesi di il giorno in cui è iniziato il viaggio data luogo persone significative emozioni pensieri

diocesi di il giorno in cui è iniziato il viaggio data luogo persone significative emozioni pensieri LA VITA SI RACCONTA Primo momento della mattinata: in gruppo il coordinatore spiega brevemente il lavoro da svolgere personalmente, cosa si farà dopo e dà i tempi. Ogni partecipante si allontana, cercando

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL COMITATO DISTRETTUALE LEO CLUB

PRESENTAZIONE DEL COMITATO DISTRETTUALE LEO CLUB THE INTERNATIONAL ASSOCIATION OF LIONS CLUBS DISTRETTO 108L (ITALY) Anno Sociale 2000-2001 GOVERNATORE ING. ENRICO CESAROTTI PRESENTAZIONE DEL COMITATO DISTRETTUALE LEO CLUB RIUNIONE DELLE CARICHE Pagina

Dettagli

93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1

93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1 93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1 OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO METANO PROMOSSO DAL COMUNE DI TORINO E PREORDINATO A LIMITARE GLI EFFETTI INQUINANTI SULL AMBIENTE DEI TRADIZIONALI GAS DI SCARICO.

Dettagli

L anno scolastico era cominciato tra mille difficoltà, al punto che, a causa delle

L anno scolastico era cominciato tra mille difficoltà, al punto che, a causa delle L anno scolastico era cominciato tra mille difficoltà, al punto che, a causa delle proteste dei docenti contro le ultime disposizioni del governo, avevamo deciso di non offrire nessuna attività extra-

Dettagli

COMUNE DI PIOMBINO DESE PROVINCIA DI PADOVA

COMUNE DI PIOMBINO DESE PROVINCIA DI PADOVA C O P I A COMUNE DI PIOMBINO DESE PROVINCIA DI PADOVA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 18 Sessione ordinaria seduta pubblica di 1^ convocazione Verbale letto, approvato e sottoscritto

Dettagli

Le tentazioni di Gesù. e le nostre. Camminando verso la Pasqua. e le nostre. Prima settimana di Quaresima «anno A»

Le tentazioni di Gesù. e le nostre. Camminando verso la Pasqua. e le nostre. Prima settimana di Quaresima «anno A» Prima settimana Le tentazioni di Gesù e le nostre «Gesù fu condotto dallo Spirito nel deserto, per essere tentato dal diavolo» (Mt 4,1-11). 1. Osserviamo il disegno. Tenendo presente il brano del Vangelo

Dettagli

Discorso del Presidente del Parlamento Europeo, Prof. Dr. Hans-Gert Poettering. Palazzo del Quirinale Roma, 24 Giugno 2008

Discorso del Presidente del Parlamento Europeo, Prof. Dr. Hans-Gert Poettering. Palazzo del Quirinale Roma, 24 Giugno 2008 Discorso del Presidente del Parlamento Europeo, Prof. Dr. Hans-Gert Poettering Palazzo del Quirinale Roma, 24 Giugno 2008 Signor Presidente della Repubblica italiana Giorgio Napolitano, Signor Presidente

Dettagli

LINNE GUIDA PROGETTO Aci Bonaccorsi Sei Tu Il Bilancio Partecipato Del Comune di Aci Bonaccorsi

LINNE GUIDA PROGETTO Aci Bonaccorsi Sei Tu Il Bilancio Partecipato Del Comune di Aci Bonaccorsi LINNE GUIDA PROGETTO Aci Bonaccorsi Sei Tu Il Bilancio Partecipato Del Comune di Aci Bonaccorsi PREMESSA DALL INFORMAZIONE ALLA PARTECIPAZIONE: UN PERCORSO PER LA DEMOCRAZIA AD ACI BONACCORSI Il Comune

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS. Maria Luisa Cosso. Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007. Via G.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS. Maria Luisa Cosso. Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007. Via G. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS Maria Luisa Cosso Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007 Via G. Verdi, 8 - Torino Magnifico Rettore, Signor Preside, Professor Conti, Signore e Signori,

Dettagli

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Alberto Majocchi La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Dato che sono del tutto incompetente sul tema oggetto dell incontro odierno, sono

Dettagli

Come migliorare la tua relazione di coppia

Come migliorare la tua relazione di coppia Ettore Amato Come migliorare la tua relazione di coppia 3 strategie per essere felici insieme I Quaderni di Amore Maleducato Note di Copyright Prima di fare qualunque cosa con questo Quaderno di Amore

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE GIOVANI BANCA di CREDITO COOPERATIVO Giuseppe Toniolo CAPO I - PRINCIPI FONDAMENTALI

STATUTO ASSOCIAZIONE GIOVANI BANCA di CREDITO COOPERATIVO Giuseppe Toniolo CAPO I - PRINCIPI FONDAMENTALI STATUTO ASSOCIAZIONE GIOVANI BANCA di CREDITO COOPERATIVO Giuseppe Toniolo CAPO I - PRINCIPI FONDAMENTALI Art. 1 - L Associazione L Associazione GIOVANI BANCA di CREDITO COOPERATIVO Giuseppe Toniolo (GIOVANI

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI

REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI COMUNE DI FLUMINIMAGGIORE PROVINCIA DI Carbonia Iglesias REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. del INDICE Art. 1 Principi ispiratori Art. 2

Dettagli

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 11 15/06/2014 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 5 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 9 DOSSIER CONFCOMMERCIO

Dettagli

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare.

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare. 1.1. Ognuno di noi si può porre le stesse domande: chi sono io? Che cosa ci faccio qui? Quale è il senso della mia esistenza, della mia vita su questa terra? Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso

Dettagli

01 Aprile 2015 Don Marco

01 Aprile 2015 Don Marco Aprile 2015 01 Aprile 2015 - Don Marco:"Carissimi amici oggi è il mio compleanno. Se fossi stato a casa non avrei organizzato una festa (quelle per me non mi piacciono) ma sicuramente tanta gente sarebbe

Dettagli

CITTÀ DI CASTELVETRANO Provincia di Trapani

CITTÀ DI CASTELVETRANO Provincia di Trapani CITTÀ DI CASTELVETRANO Provincia di Trapani Deliberazione del Consiglio Comunale n. 53 OGGETTO: Surroga del Consigliere Giuseppe Rizzo con il primo dei non eletti nella lista FINI (F.L.I) Sig. Calogero

Dettagli

Anno sociale 1994/1995

Anno sociale 1994/1995 Anno sociale 1994/1995 Organigramma Presidente: Past President: Primo Vicepresidente: Secondo Vicepresidente: Segretario: Tesoriere: Cerimoniere: Censore: Consiglieri: RICEPUTI dott. Gino SUZZI p.e. Antonio

Dettagli

REDAELLI: UN PICCOLO/GRANDE PROGETTO

REDAELLI: UN PICCOLO/GRANDE PROGETTO N 13 Marzo 2008 Commissione Odontoiatri Presidente Valerio Brucoli Segretario Ercole Romagnoli Componenti Dino Dini Claudio Gatti REDAELLI: UN PICCOLO/GRANDE PROGETTO Inaugurato il 14 febbraio un ambulatorio

Dettagli

MISSIONE MONITORAGGIO, ACQUISTO MULINO E SCAVO POZZO A TABLIGBO, TOGO JOSEPH KOUTO KOMI

MISSIONE MONITORAGGIO, ACQUISTO MULINO E SCAVO POZZO A TABLIGBO, TOGO JOSEPH KOUTO KOMI MISSIONE MONITORAGGIO, ACQUISTO MULINO E SCAVO POZZO A TABLIGBO, TOGO JOSEPH KOUTO KOMI 1 Arrivato a Lomé dopo un viaggio che ha superato le 24 ore, con scalo a Casablanca, Marocco, il 05.07.07, atterro

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli