Comunicazione periodica agli iscritti per l anno 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comunicazione periodica agli iscritti per l anno 2012"

Transcript

1 Comunicazion priodica agli iscritti pr l anno 2012 La prsnt comunicazion, rdatta dal Fondo pnsion PREVIMODA scondo lo Schma prdisposto dalla COVIP, vin trasmssa ai soggtti ch risultano iscritti al 31 dicmbr PREVIMODA è rsponsabil dlla compltzza vridicità dll notizi di dati contnuti nlla prsnt comunicazion. L comunicazioni priodich possono ssr trasmss mdiant posta lttronica anziché ordinaria, a tal fin è sufficint ch l Adrnt fornisc a il proprio consnso all invio tlmatico attravrso lo Spazio Adrnt dl sito intrnt Con l mdsim modalità si può modificar la sclta ffttuata. Unitamnt alla prsnt comunicazion è trasmsso il Progtto smplificativo prsonalizzato. Il progtto rapprsnta una stima dll voluzion tmpo pr tmpo dlla posizion individual dll importo dlla prstazion complmntar attsa. Szion part PRIMA. dati rlativi alla posizion individual 1 Cognom Nom: Luogo data di nascita: Rsidnza: Dati idntificativi Codic Fiscal: Milano, 31 Marzo 2013 Tipologia di adsion: Codic adrnt/id utnt: Data di adsion alla forma pnsionistica: Data di iscrizion alla prvidnza complmntar: Comparto: Azinda: Bnficiari in caso di prmorinza: Avvrtnza: Si raccomanda di vrificar la compltzza d sattzza di dati riportati di aggiornarli laddov ncssario inviando, via -mail o pr posta ordinaria, l apposito modulo (disponibil sul sito wb nlla szion ddicata alla modulistica). Qualora si intnda modificar il soggtto bnficiario sopra indicato dv ssr trasmssa apposita comunicazion scritta, compilando il modllo rpribil nl sito wb o prsso la sd dl Fondo. Si ricorda ch, in caso di dcsso dll iscritto prima dlla maturazion dl diritto alla prstazion pnsionistica, laddov non sia stata fatta divrsa dsignazion, la posizion può ssr riscattata solo dagli rdi. Szion 2Dati ripilogativi al 31/12/2012 Comparto Comparto Valor dlla posizion individual (uro): Rndimnto ntto dl comparto (*): % % Costi dl comparto (TER)(**): % % (*) Il dato indica il rndimnto ntto (dlla tassazion dgli onri sostnuti) ralizzato dal comparto nl Qusto rndimnto diffrisc da qullo dlla posizion individual (vdi nota alla Tablla Entrat Uscit Szion 3), ch risnt dl momnto in cui l ntrat l uscit si sono ralizzat. (**) Il dato sprim l incidnza di costi ffttivamnt sostnuti nll anno pr la gstion finanziaria amministrativa (a cczion dgli onri connssi alla ngoziazion di titoli di qulli fiscali) sul patrimonio dl comparto alla fin dl password: PREVIMODA Fondo Pnsion Vial Sarca 223, Milano C.F T F

2 Szion 3posizion individual maturata Comparti Posizion individual al 31/12/2011 Ripartizion Numro Valor quota Valor dlla posizion prcntual quot (uro) individual (uro) Comparti Posizion individual al 31/12/2012 Ripartizion Numro Valor quota Valor dlla posizion prcntual quot (uro) individual (uro) TOTALE 100 TOTALE 100 Entrat UscitE nel corso dll anno 2012 Al 31/12/2012 A] Total ntrat - contributi lavorator - contributi dator lavoro - TFR - trasfrimnti da altra forma pnsionistica - rintgri di anticipazioni B] Total uscit - anticipazioni - riscatti parziali - rimborsi C] POSIZIONE INDIVIDUALE AL 2011 D] POSIZIONE INDIVIDUALE AL 2012 VARIAZIONE DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE (D - C) dovuta ai flussi in ntrata in uscita (A - B) dovuta alla rdditività ntta dlla gstion (*) (*) Si tratta dlla variazion dlla posizion individual, in uro, ralizzata nl 2012 com risultato dlla gstion finanziaria, ovvro dl rndimnto (in uro) al ntto dlla tassazion dgli onri sostnuti. Qusto valor diffrisc da qullo ch si ricavrbb applicando alla posizion individual il rndimnto dl comparto (Szion 2), in quanto risnt dl momnto in cui l ntrat l uscit si sono ralizzat. Dttaglio dll oprazioni ffttuat dall 1/1/2012 al 31/12/2012 Entrat Tipologia di Data Priodo di Sps Ammontar Comparto Contr. Contr. oprazion oprazion comptnza Uscit dirttamnt invstito adrnt azinda TFR a carico disinvstito Valor quota Numro quot TOTALE Lgnda: TIPOLOGIA DI OPERAZIONE: Vin dscritta l oprazion ch comporta movimnti sul conto individual. Ad smpio: Contributo (vrsamnto di dnaro da part dll iscritto) Anticipazion (richista di dnaro da part dll iscritto) DATA OPERAZIONE: Corrispond al giorno in cui pr il Fondo si rndono disponibili i contributi vrsati dall azinda. PERIODO DI COMPETENZA: Idntifica il trimstr in cui l azinda ha trattnuto i contributi in busta paga. COMPARTO: A qual comparto vin imputata l oprazion. ENTRATE: La szion rapprsnta quanti uro sono stati invstiti a cosa si rifriscono (Contributi adrnt, Contributi azinda, TFR,). Ripilogo di contributi vrsati non ddotti USCITE: Rapprsnta quanti uro sono stati disinvstiti dall iscritto. SPESE DIRETTAMENTE A CARICO: Sps coprtura onri amministrativi, trattnuti da Prvimoda. AMMONTARE INVESTITO/DISINVESTITO: Rapprsnta il total tra ENTRATE mno l sps nl caso di invstimnti, mntr nl caso di disinvstimnti rapprsnta la somma tra USCITE SPESE. VALORE QUOTA: Il valor quota dl comparto nl momnto in cui si è compiuta l oprazion. NUMERO QUOTE: È il numro dll quot acquistat nl caso di invstimnto o vndut nl caso di disinvstimnto. total 2011 Prsnza di contratto/i di finanziamnto CON cssion dl quinto Avvrtnza: Si richiama l attnzion sull opportunità di vrificar la corrttzza dll informazioni riportat risptto a quanto risultant dalla documntazion a disposizion, ovvro a quanto stabilito a livllo contrattual. I contributi soprasposti sono soltanto qulli ch, nl corso dll anno, sono stati ffttivamnt vrsati al Fondo, già attribuiti alla posizion individual disponibili pr l invstimnto anch s non ancora trasformati in quot. I contributi rlativi all ultimo priodo di contribuzion dll anno, s vrsati nl corso dll anno succssivo, vrranno riportati nlla prossima comunicazion priodica. Si ricorda di comunicar pr iscritto, ntro il 31 dicmbr dl corrnt anno l importo di vntuali contributi ch nll anno prcdnt non hanno fruito dlla dduzion fiscal, al fin di vitar una doppia imposizion in fas di liquidazion dll prstazioni.

3 Ripartizion dlla posizion individual pr strumnti finanziari Dati al 31/12/2012 garantito 100% Avvrtnza: È important ch l adrnt vrifichi priodicamnt ch l carattristich dlla lina di invstimnto a cui è iscritto corrispondano all propri signz prvidnziali. In tal vrifica gli dv tnr conto dll tà, dl rddito, dl bilancio familiar, dgli obittivi prvidnziali, dlla prsonal propnsion al rischio di vntuali altr form di risparmio prsonal. Qualora si ritngano l carattristich dl comparto non più adguat all propri signz, è possibil modificar la sclta compilando trasmttndo al Fondo il modulo rpribil sul sito wb o prsso la sd dl Fondo. Titoli di dbito (s: obbligazioni) 100 % Titoli di capital (s: azioni) 0 % Rndimnti (rndimnti ntti - rndimnto mdio annuo composto calcolato su più anni) 3 anni 5 anni 10 anni 2012 COMPARTo ( ) ( ) ( ) Garantito 6,66% 2,76% 3,24% Bnchmark (*) 2,94% 3,00% 3,67% (*) garantito Il bnchmark sinttizza l andamnto di mrcati finanziari in cui invst il Fondo consnt di oprar un confronto risptto all invstimnto ffttuato. Sono sopra riportati i rndimnti dl comparto Garantito dll ultimo anno dgli ultimi 3, 5 10 anni in confronto con il rlativo bnchmark. Nll saminar i dati sui rndimnti occorr tnr prsnt ch: i dati di rndimnto non tngono conto di costi gravanti dirttamnt sull adrnt; il rndimnto dl comparto risnt dgli onri di gstion ch invc non influnzano l andamnto dl bnchmark; il rndimnto dl comparto il bnchmark sono calcolati al ntto dgli onri fiscali. Nl corso dl 2012 il comparto ha rgistrato il cambio dl gstor dal ms di luglio. Il rndimnto ntto dl comparto Garantito consguito è stato pari al +6.66%. L invstimnto è rivolto quasi sclusivamnt vrso strumnti finanziari di tipo obbligazionario di brv mdia durata, mssi prvalntmnt da Stati Europi. Il rndimnto è stato positivo grazi ad una gstion prudnt dll risors influnzato dalla riprsa dll quotazioni dll andamnto dl dbito sovrano di alcuni pasi lgati all Euro. AVVERTENZA: Si ricorda ch i rndimnti passati non sono ncssariamnt indicativi di qulli futuri. COMPARTO garantito - COSTI - TER* 2012 onri di gstion finanziaria 0,24% onri di gstion amministrativa 0,24% total 0,48% (*) Il Total Expnss Ratio (TER) sprim l incidnza di costi ffttivamnt sostnuti nll anno pr la gstion finanziaria amministrativa (a cczion dgli onri connssi alla ngoziazion di titoli di qulli fiscali) sul patrimonio dl comparto alla fin dl AVVERTENZA: Il TER sprim un dato mdio dl comparto ch, in gnr, non coincid con il costo sostnuto dal singolo adrnt. È possibil acquisir ultriori informazioni riguardanti l andamnto dlla gstion dl comparto prsclto consultando la Nota informativa; la Nota è disponibil gratuitamnt in formato cartaco prsso la sd dl Fondo dl dator di lavoro in formato lttronico sul sito wb. Su richista, la Nota può ssr inviata agli intrssati.

4 part sconda. informazioni gnrali Si riportano di sguito l variazioni ch, nl corso dll anno 2012, hanno intrssato il fondo pnsion Prvimoda. 1. GESTIONE AMMINISTRATIVA Avanzo amministrativo La diffrnza positiva fra l sps gravanti sugli adrnti i costi ffttivamnt sostnuti dal Fondo è rinviata agli srcizi succssivi a coprtura di onri amministrativi, promozionali invstimnti. 2. GESTIONE FINANZIARIA Comparto Garantito - Nuovo gstor pr il comparto garantito Il 30/06/2012 è scaduta la convnzion con Eurizon Vita S.p.a. pr la gstion dll risors dl comparto Garantito. A sguito di un bando pubblico di gara, ch ha impgnato il Consiglio di Amministrazion di Prvimoda pr circa si msi, è stato dsignato qual nuovo gstor: Unipol Assicurazioni S.p.A. Con la nuova convnzion, in vigor dal 1/07/2012, oltr all garanzi prcdnti è stata aggiunta qulla pr sps sanitari. Più nl dttaglio, il nuovo gstor riconosc: 1. La garanzia di rstituzion dl capital a scadnza dl mandato di gstion (30/06/2020). 2. La garanzia di rstituzion dl capital più un rndimnto minimo pari al tasso d inflazion dll ara Euro in caso di: - Richista dlla prstazion pnsionistica; - Riscatto dlla posizion a causa di un invalidità prmannt con la riduzion dlla capacità lavoro a mno di un trzo; - Riscatto pr cssazion dll attività lavorativa con un priodo d inoccupazion suprior a 48 msi; - Riscatto pr dcsso; - NOVITÀ: Anticipazioni pr sps sanitari. Pr maggiori dttagli si rinvia alla Nota Informativa disponibil sul sito wb nlla szion Documnti informativi. Comparti Smraldo Lina bilanciata, Zaffiro Lina prudnt Rubino Lina dinamica: Confrma di gstori finanziari rinnovo dll convnzioni di gstion A sguito di un attnta analisi sulla politica d invstimnto adottata dal fondo sull attività svolta dai gstori finanziari ngli ultimi anni, il Consiglio di Amministrazion ha dlibrato di rinnovar i mandati pr la gstion dll risors dl comparto SMERALDO-lina bilanciata a: Crdit Suiss Italy Spa, Dxia Asst Managmnt Blgium Pionr Invstmnt Managmnt Sgr Spa. Invc, pr il comparto ZAFFIRO-lina prudnt il comparto RUBINO-lina dinamica sono stati confrmati Crdit Suiss Italy Spa Dxia Asst Managmnt Blgium. Con il rinnovo di mandati, inoltr, sono stati introdotti nll convnzioni alcuni accorgimnti, sia a livllo di bnchmark ch di strumnti finanziari utilizzabili, al fin di migliorar l fficinza di comparti. Pr maggiori dttagli si rinvia alla Nota Informativa disponibil sul sito wb nlla szion Documnti informativi. Conflitti di intrss Non sono stat rilvat situazioni di conflitto di intrssi rilvanti ai snsi dll art. 8 comma 7 dl D.M. Tsoro n. 703/ DOCUMENTAZIONE INFORMATIVA E CONTRATTUALE Modifich allo Statuto L assmbla di dlgati, in data 24 ottobr 2012, ha dlibrato di modificar lo Statuto dl Fondo com sgu: in conformità dll indicazioni fornit dalla Covip con Dlibrazion dl 31/03/2011 in matria di rvision lgal di conti sono stati modificati gli art. 16,comma 2 - art. 16,comma 2 ltt. h - art. 32, c. 3; in conformità dlla Dlibrazion Covip dl 15/07/2010 in matria di rgolamnto sull procdur rlativ all autorizzazion all srcizio dll form pnsionistich complmntari, all modifich dgli statuti rgolamnti, sono stati modificati gli art 16, c. 3 ltt. a - 20,c. 2 ltt. - 22, c. 3 ltt. h; in conformità dl D.M. 15 maggio 2007 n. 79, rcant Norm pr l individuazion di rquisiti di profssionalità di onorabilità di soggtti ch svolgono funzioni di amministrazion, dirzion controllo prsso l form pnsionistich complmntari, sono stati modificati gli art. 18, c. 1-20,c. 2 ltt. - 20, c. 2 ltt. l; pr conformar lo Statuto a quanto prvisto dallo Schma Covip si è provvduto ad intgrar l art 16 comma 2 ltt. f; in conformità all Orintamnto Covip dl 29/03/2012 in mrito alla possibilità di riscattar parzialmnt la posizion individual sono stati modificati gli art. 12 comma 2, ltt d art. 36 comma 2. Pr ultriori approfondimnti si rinvia alla lttura dllo Statuto disponibil sul sito wb dl Fondo. Modifich al Rgolamnto lttoral L Organizzazioni datoriali l Organizzazioni Sindacali in data 13/09/2012 a norma di quanto prvisto dal Rgolamnto lttoral (art. 12) hanno provvduto a modificar il Rgolamnto lttoral pr l lzion di rapprsntanti di lavoratori com sgu: Articolo 3- List lttorali 3- List lttorali 4- Commission lttoral nazional pr l lzion di rapprsntanti di soci lavoratori 6- Sggi lttorali 9- Scrutinio dll schd proclamazion di risultati Nuovo Tsto L list dvono contnr l indicazion dll Organizzazioni Sindacali i nominativi di candidati proposti con accanto i sgunti lmnti idntificativi dgli stssi: imprsa prsso la qual risulta dipndnt, provincia azinda, data di nascita. Pr i lavoratori di cui all art. 3, comma 5 dll Accordo istitutivo saranno riportat l organizzazion di appartnnza la rlativa provincia, data di nascita. Ciascuna lista può contnr un numro massimo di 45 candidati da lggr pr l assmbla. Costituisc prsso il Fondo la Commission lttoral nazional dsignando un componnt pr ogni organizzazion di cui all art 3 comma 1 dl rgolamnto lttoral. I sggi sono costituiti in ciascuna unità produttiva, o imprsa, prsso la qual risultino associati al Fondo almno 75 lavoratori. Eliminato il sgunt priodo: Pr la individuazion dgli ltti nll ambito di ciascuna lista, la lista lttoral dv ssr ltta pr righ orizzontali partndo dal nominativo idntificato dal numro d ordin uno situato più a sinistra nlla prima riga in alto dlla schda.

5 Riscatto parzial L assmbla di dlgati, in data 24 ottobr 2012, ha provvduto a dlibrar la modifica all art. 12 comma 2 ltt. d dllo Statuto ch introduc la possibilità in caso di cssazion dl rapporto di lavoro di richidr un riscatto parzial dl 90% offrndo al lavorator i sgunti vantaggi: in caso di omsso o parzial vrsamnto di contributi da part dl dator di lavoro, il riscatto al 90%, a diffrnza di qullo total, dà diritto a richidr l intrvnto dl Fondo di Garanzia istituito prsso l INPS; in caso di cssazion dl rapporto di lavoro o prdita di rquisiti di partcipazion al fondo il riscatto al 90% prmtt al lavorator di consrvar l anzianità associativa maturata prsso Prvimoda con significativi vantaggi pr l richist di anticipazion il trattamnto fiscal applicato alla prstazion pnsionistica. Modifich Documnto sull Anticipazioni Il Documnto sull Anticipazioni è stato aggiornato introducndo l articolo rlativo all modalità di rintgro dll anticipazion. Pr ultriori approfondimnti si rinvia alla lttura dl Documnto sull Anticipazioni, disponibil sul sito wb nlla szion Documnti informativi. Anticipazioni: condizioni di maggior favor pr l zon trrmotat nl maggio 2012 A sguito dlla convrsion in lgg dl DECRETO-LEGGE 10 ottobr 2012, n. 174 Disposizioni urgnti in matria di finanza funzionamnto dgli nti trritoriali, nonché ultriori disposizioni in favor dll zon trrmotat nl maggio 2012, il fondo ha provvduto a prdisporr un appndic al Documnto sull anticipazioni al documnto sul rgim fiscal ch va a rcpir l indicazioni contnut nl Dcrto. Pr ultriori approfondimnti si rinvia alla lttura dll Appndic disponibil sul sito wb nlla szion Documnti informativi. Modifich Documnto sul rgim fiscal Il documnto sul rgim fiscal è stato aggiornato a sguito dlla modifica statutaria dlibrata dall assmbla in mrito all introduzion dl riscatto parzial (art. 12, c. 2, ltt d. dllo statuto). Contribuzion al fondo A sguito dlla sottoscrizion dll accordo di rinnovo di CCNL Tssil abbigliamnto, calzatur, giocattoli, pll cuoio ombrlli, a partir dal 1 gnnaio 2012 l contribuzioni minim a carico azinda lavorator rlativ a Prvimoda sono fissat nlla misura dll 1,50% (risptto all 1,20% prcdntmnt prvisto), frma rstando la bas di calcolo (Ern o minimo contrattual). 4. MODULISTICA PREVIMODA Tutti i moduli dl Fondo ncssari pr richidr variazioni in mrito alla contribuzion o pr richidr l prstazioni (riscatto, rndita, trasfrimnto anticipazion) sono scaricabili dal sito wb nlla szion Modulistica. Rcapiti utili Sito wb Sul sito wb nlla szion Documnti informativi sono disponibili, oltr alla Nota Informativa, lo Statuto (corrdato dl Rgolamnto lttoral), i documnti sul rgim fiscal, sull rndit sull anticipazioni. Nlla szion Chi siamo - I Bilanci sono disponibili i Bilanci di srcizio. Su richista, i prdtti documnti possono ssr inviati agli intrssati. Consultazion dlla posizion individual on lin Nlla szion Spazio adrnt dl sito wb è possibil vrificar la posizion individual l volvrsi dlla stssa, utilizzando l id utnt la password prsonal (modificabil) ch trovat nlla szion 1 dl prsnt documnto. È possibil accdr al motor di calcolo Calcola la tua pnsion ch consnt la ralizzazion di simulazioni prsonalizzat; con qust ultim si può ffttuar una stima dll voluzion tmpo pr tmpo dlla propria posizion individual dll importo dlla prstazion complmntar attsa (Progtto smplificativo prsonalizzato). Assistnza tcnica Il prsonal dl Fondo è a disposizion dgli adrnti dal lundì al giovdì dall 10,00 all 13,00 dall 14,00 all 16,00 il vnrdì dall 10,00 all 13,00 ai sgunti rcapiti tl fax mail: - Pr richist di carattr spcifico pott scrivr una -mail a: pr informazioni su riscatti o trasfrimnti o pr informazioni sullo stato di avanzamnto di una pratica già in corso. pr informazioni su richist di anticipi o pr informazioni sullo stato di avanzamnto di una pratica in corso. pr informazioni rlativ all iscrizion dll azinda, all modalità di vrsamnto dlla contribuzion alla modulistica da utilizzar. pr informazioni agli iscritti rlativ all adsion, o alla modulistica da utilizzar pr l variazioni anagrafich/contributiv. Comunicazioni richist Sd lgal: Vial Sarca, Milano COMUNICAZIONE PERIODICA AL TUO INDIRIZZO Ricvr la comunicazion priodica sulla tua mail è il modo più vloc pr avr tutt l informazioni sulla tua posizion prvidnzial. Pr attivar il srvizio: 1. Accdi allo Spazio Adrnt, dal sito con i codici id utnt password. 2. Slzion la voc Modifica/Aggiungi Rcapiti. 3. Insrisci un indirizzo -mail valido. 4. Esprimi il consnso contrassgnando l apposita caslla. PREVIMODA Il Prsidnt Edoardo Rossi

6 Stima dlla pnsion complmntar Progtto Esmplificativo Prsonalizzato Il prsnt Progtto smplificativo contin una stima dlla pnsion complmntar pr consntirti una valutazion sinttica prospttica dl tuo programma prvidnzial. Al contmpo costituisc uno strumnto util pr aiutarti nll sclt rlativ alla partcipazion, com ad smpio il livllo di contribuzion. AvvrtnzE: Gli importi di sguito riportati sono basati su procdur di stima su ipotsi di calcolo ch potrbbro non trovar confrma nl corso dl rapporto. In tal caso la posizion individual ffttivamnt maturata la prstazion pnsionistica corrispondnt risultranno diffrnti da qull qui riportat. L indicazioni fornit non impgnano prtanto in alcun modo nè il fondo Pnsion Prvimoda, nè la COVIP. L tà di possibil pnsionamnto dll iscritto dipndnt dal rlativo rgim prvidnzial di bas dalla normativa tmpo pr tmpo vignt ch, ad tà infriori a qull rapprsntat corrispondono, a parità di altr condizioni, rat di rndita più bass. Data di nascita Ssso Data di adsion al Fondo Pnsion Data di rifrimnto dl Progtto a) Ipotsi dfinit dalla COVIP Tasso attso di inflazion 2,00% Tasso attso di crscita dlla contribuzion/rtribuzion (in trmini rali): 1,00% Basi dmografich pr il calcolo dlla rndita: Basi finanziari pr il calcolo dlla rndita: Costo rlativo alla trasformazion dlla posizion individual in rndita: b) Informazioni dl Fondo Pnsion Costi nlla fas di accumulo: Costi ricorrnti Comparto Costo indirttamnt a carico dll adrnt, calcolato sul montant maturato pr un incidnza annual pari al valor indicato, con calcolo giornaliro di rati % Rndimnti: Comparto rndimnto mdio attso (ipotsi COVIP) Composizion mdia dl profilo d invstimnto c) Informazioni rlativ all Adrnt Età al momnto dll adsion: Età al momnto dlla simulazion: Misura dlla contribuzion: contributo contributo contributo Somma di tutti i contributi già vrsati alla data di rifrimnto: Profilo di invstimnto: Nom comparto Composizion mdia dl profilo di invstimnto Posiz. individual maturata alla data dll analisi N.B.: Si consiglia di consultar la nota informativa pr maggiori dttagli sulla ffttiva composizion dscrizion dl profilo di invstimnto dl comparto. Avvrtnza: laddov riscontri ch l informazioni di cui al punto c) non corrispondano (o non corrispondano più) alla tua situazion prsonal, puoi comunicar al Fondo i dati più aggiornati utilizzando l apposito modulo oppur aggiornar i dati procdndo con un nuovo progtto smplificativo collgandoti al sito FASE DI ACCUMULO: STIMA DELL EVOLUZIONE DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE La tablla ch sgu riporta una stima dlla voluzion dlla tua posizion individual nl corso dlla fas di accumulo. La prima riga corrispond alla posizion individual ffttivamnt maturata alla fin dllo scorso anno, l succssiv sono calcolat sull ipotsi COVIP sulla bas nll ultimo vrsamnto. Data di rifrimnto dlla simulazion Età anagrafica Vrsamnti lordi nll anno (uro) Vrsamnti lordi cumulati (uro) Posizion individual a fin priodo (uro) Scnario mdio (*) (**) Avvrtnza: 1. Il valor di vrsamnti cumulati dlla posizion individual è riportato in trmini rali d è prtanto già al ntto dgli fftti dll inflazion. 2. La stima tin conto dlla tassazion sui risultati consguiti, ma non dlla tassazion sull prstazioni. Non vngono inoltr considrati i vantaggi fiscali drivanti dalla possibilità di ddurr i contributi. In gnral, la partcipazion all form di prvidnza complmntar consnt di fruir di bnfici fiscali, pr qusto ti consigliamo di lggr attntamnt il Documnto sul rgim fiscal. FASE DI EROGAZIONE: STIMA DELLA PRIMA RATA DI RENDITA Al la posizion individual accumulata è pari a uro 3. La posizion individual maturata è soggtta a variazioni in consgunza dlla variabilità di rndimnti ffttivamnt consguiti dalla gstion. La variabilità è tndnzialmnt più lvata quanto maggior è il contnuto azionario dl profilo di invstimnto. Anch s la stima non prnd in considrazion tal variabilità, nll valutazioni bisogna tnr conto di qusto important lmnto. 4. (*) scnario calcolato sulla bas dll indicazioni COVIP sul rndimnto dgli invstimnti. (**) L importo dl montant maturato al trmin è di scarsa ntità, prtanto è possibil optar pr la rstituzion dl montant intgralmnt in forma capital. In rlazion a tal posizion la rndita annua lorda, nll ipotsi ch il pnsionamnto avvnga a anni, è stimata pari a uro annui. Data di pnsionamnto all tà di Posizion individual maturata (stima) Rata annual di rndita vitalizia immdiata al pnsionamnto La rata di rndita si rifrisc ad una rndita vitalizia immdiata snza rvrsibilità ottnuta mdiant convrsion dll intra posizion individual maturata al momnto dll accsso al pnsionamnto. Il valor indicato è al lordo dll impost d è sprsso in trmini rali. Su tua richista l smplificazion può ssr intgrata con rifrimnto a una divrsa tipologia di rndita, tra qull offrt dalla forma pnsionistica. [1] Il tasso di rndimnto, sprsso in trmini rali, è calcolato sulla bas dlla composizion (azionaria/obbligazionaria) dl profilo di invstimnto prsclto. Alla componnt azionaria è attribuito un rndimnto dl 4% annuo a qulla obbligazionaria dl 2% annuo. Il tasso è sprsso al lordo di costi dlla tassazion. [2] Pr una dscrizion complta di trmini in cui opra la garanzia si raccomanda la lttura dl Rgolamnto dlla Nota Informativa dl Fondo. Avvrtnza: Sul sito Intrnt è possibil ffttuar simulazioni prsonalizzat mdiant un motor di calcolo.

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Distrtto Scolastico N 53 Nocra Infrior (SA) SCUOLA MEDIA STATALE Frsa- Pascoli Vial Europa ~ 84015 NOCERA SUPERIORE (SA) Tl. 081 933111-081 931395- fax: 081 936230 C.F.: 94041550651 Cod: Mcc.: SAMM28800N

Dettagli

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività Scopo contnuto dl documnto Comunità Europa (CE) Intrnational Accounting Standards, n. 36 Riduzion durvol di valor dll attività Riduzion durvol di valor dll attività SOMMARIO Finalità 1 Ambito di applicazion

Dettagli

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma Compiti funzioni attribuiti dalla tiva all nazional Lgg Art. 6, comma 5 Art. 6, comma 7, ltt.a Art. 6, comma 7, ltt.b Potri/ funzioni attribuiti dalla Vigilanza su tutti i contratti pubblici (lavori, srvizi

Dettagli

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti L politich pr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti Politich pr ottnr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti (BP = + MK = 0) nl lungo priodo BP 0 non è sostnibil prchè In cambi fissi S BP0 si sauriscono

Dettagli

Parcheggi e altre rendite aeroportuali

Parcheggi e altre rendite aeroportuali Argomnti Parchggi altr rndit aroportuali Marco Ponti Elna Scopl La rgolamntazion dl sistma aroportual italiano fino al 2007 non ha vitato la formazion di rndit ingiustificat. In particolar l attività non-aviation,

Dettagli

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO 1. La struttura di rlazioni tra manifattura srvizi all imprs in un contsto uropo 11 1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO La quota di srvizi sul commrcio

Dettagli

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica.

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica. CORSO MASTER associazion gomtri libri profssionisti dlla provincia Modna novmbr, cmbr 2014 gnnaio, fbbraio PERCORSO FORMATIVO DI 48 ORE Sd Il corsoo è organizzato prsso la sala convgni dl Collg io Gomm

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. M. MONTANI CONVITTO ANNESSO AZIENDA AGRARIA 63900 FERMO Via Montani n. 7 - Tl. 0734-622632 Fax 0734-622912 www.istitutomontani.it -mail aptf010002@istruzion.it Coc

Dettagli

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI D.Lgs. 192/2005 + D.Lgs. 311/2006 Vincnzo Corrado, Matto Srraino Dipartimnto di Enrgtica Politcnico Di Torino un progtto di:

Dettagli

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza GUIDE ITALIA Un confronto sull ultim tndnz a supporto dlla smplificazion dll fficza L voluzion dll architttur IT Sogi RELATORE: Francsco GERBINO 16 novmbr 2010 Agnda Prsntazion dlla Socità Architttur IT

Dettagli

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco DM 10 marzo 2005 Classi di razion al fuoco pr i prodotti da costruzion da impigarsi nll opr pr l quali ' prscritto il rquisito dlla sicurzza in caso d'incndio. (GU n. 73 dl 30-3-2005) IL MINISTRO DELL'INTERNO

Dettagli

Guida allʼesecuzione di prove con risultati qualitativi

Guida allʼesecuzione di prove con risultati qualitativi TitoloTitl Guida allʼscuzion di prov con risultati qualitativi Guid to prform tsts with qualitativ rsults SiglaRfrnc DT-07-DLDS RvisionRvision 00 DataDat 0602203 Rdazion pprovazion utorizzazion allʼmission

Dettagli

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4 Radioattività - Radioattività - - - Un prparato radioattivo ha un attività A 0 48 04 dis / s. A quanti μci (microcuri) si riduc l attività dl prparato dopo du tmpi di dimzzamnto? Sapndo ch: ch un microcuri

Dettagli

Esercizi sullo studio di funzione

Esercizi sullo studio di funzione Esrcizi sullo studio di funzion Prima part Pr potr dscrivr una curva, data la sua quazion cartsiana splicita f () occorr procdr scondo l ordin sgunt: 1) Dtrminar l insim di sistnza dlla f () ) Dtrminar

Dettagli

Il presente Regolamento Particolare di Gara. è stato approvato in data con numero di approvazione RM / CR /2015.

Il presente Regolamento Particolare di Gara. è stato approvato in data con numero di approvazione RM / CR /2015. Vrsion 5 3 Agosto Valità 2015 la Manifstazion : Campionato Italiano Rally Assoluto Campionato Italiano Rally Junior Campionato Italiano Rally Costruttori Coppa ACI-SPORT Rally CIR Equipaggi Inpndnti Coppa

Dettagli

L ELLISSOIDE TERRESTRE

L ELLISSOIDE TERRESTRE L ELLISSOIDE TERRESTRE Fin dll scond mtà dl XVII scolo (su propost di Nwton) l suprfici più dtt ssr ssunt com suprfici di rifrimnto pr l Trr è stt individut in un ELLISSOIDE DI ROTAZIONE. E l suprfici

Dettagli

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010 Corso di ordinmnto - Sssion suppltiv -.s. 9- PROBLEMA ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO SESSIONE SUPPLETIA Tm di: MATEMATICA. s. 9- Dt un circonrnz di cntro O rggio unitrio, si prndno

Dettagli

Esempio basato sullo Schema di Comunicazione periodica. Iris

Esempio basato sullo Schema di Comunicazione periodica. Iris Uno Assicurazioni S.p.A. (Gruppo Lungavita) Iris PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. **** Comunicazione periodica agli iscritti

Dettagli

Stima della pensione complementare (Progetto Esemplificativo Standardizzato)

Stima della pensione complementare (Progetto Esemplificativo Standardizzato) (Progetto Esemplificativo Standardizzato) Il presente progetto esemplificativo contiene una stima della pensione complementare predisposta per consentirti una valutazione sintetica e prospettica del programma

Dettagli

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BUSINESS PROCESS MODELING NOTATION (BPMN) 1

INTRODUZIONE ALLA BUSINESS PROCESS MODELING NOTATION (BPMN) 1 ITRODUZIOE ALLA BUSIESS PROCESS MODELIG OTATIO (BPM) 1 1. Prsntazin La ntazin BPM (http://www.bpn.rg) è sviluppata dalla Businss Prcss Managnt Initiativ dall Objct Managnt Grup (http://www.g.rg), assciazini

Dettagli

2.1 Proprietà fondamentali dei numeri reali. 1. Elenchiamo separatamente le proprietà dell addizione, moltiplicazione e relazione d ordine.

2.1 Proprietà fondamentali dei numeri reali. 1. Elenchiamo separatamente le proprietà dell addizione, moltiplicazione e relazione d ordine. Capitolo 2 Numri rali In qusto capitolo ci occuprmo dll insim di numri rali ch indichrmo con il simbolo R: lfunzionidfinitsutaliinsimiavaloriralisonol oggttodistudiodll analisi matmatica in una variabil.

Dettagli

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO Nm prcmnt Dscrizin Fasi (dscrizin sinttica da input ad utput) Nrm rifrimnt rspnsabil istruttria Rspnsabil prcmnt mcgmmatricla richista infrmazini prcmnt incar tlf, fax pc inrizz Trmin cnclusi n prcm nt

Dettagli

Lo strato limite PARTE 11. Indice

Lo strato limite PARTE 11. Indice PARTE 11 a11-stralim-rv1.doc Rl. /5/1 Lo strato limit Indic 1. Drivazion dll qazioni indfinit di Prandtl pr lo strato limit sottil pag. 3. Intgrazion nmrica dll qazioni indfinit di Prandtl. 11 3. Lo strato

Dettagli

LA TRASFORMATA DI LAPLACE

LA TRASFORMATA DI LAPLACE LA RASFORMAA DI LAPLACE Pr dcrivr l voluzion di un itma in rgim tranitorio, oia durant il paaggio dll ucit da un rgim tazionario ad un altro, è ncario ricorrr ad un modllo più gnral riptto al modllo tatico,

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Decreto Legislativo 5 dicembre 2005, n. 252 Documento aggiornato 28 maggio 2015 Via Savoia, 82-00198 Roma,

Dettagli

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR Le risposte alle domande più frequenti Scelta sulla 1. destinazione del Tfr Linee di investimento 2. dedicate al Tfr 3. Prestazioni Regime fiscale delle 4. prestazioni previdenziali

Dettagli

SOMMARIO. I Motori in Corrente Continua

SOMMARIO. I Motori in Corrente Continua SOMMARIO Gralità sull Macchi i Corrt Cotiua...2 quazio dlla forza lttromotric...2 Circuito quivalt...2 Carattristica di ccitazio...3 quazio dlla vlocità...3 quazio dlla Coppia rsa all'albro motor:...3

Dettagli

Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit. lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS

Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit. lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS 1 INDIC INDIC...2 PRFAZION...4 RINGRAZIAMNTI...6 PRSNTAZION...7

Dettagli

Alberi di copertura minimi

Alberi di copertura minimi Albr d coprtur mnm Sommro Albr d coprtur mnm pr grf pst Algortmo d Kruskl Algortmo d Prm Albro d coprtur mnmo Un problm d notvol mportnz consst nl dtrmnr com ntrconnttr fr d loro dvrs lmnt mnmzzndo crt

Dettagli

Per saperne di più. L evoluzione del sistema pensionistico in Italia

Per saperne di più. L evoluzione del sistema pensionistico in Italia Nel corso degli ultimi trent anni il sistema previdenziale italiano è stato interessato da riforme strutturali finalizzate: al progressivo controllo della spesa pubblica per pensioni, che stava assumendo

Dettagli

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Scheda Sintetica; Nota Informativa; Condizioni di Assicurazione

Dettagli

Conservatorio di Musica Giuseppe Tartini Trieste NUCLEO DI VALUTAZIONE

Conservatorio di Musica Giuseppe Tartini Trieste NUCLEO DI VALUTAZIONE Cnsrvari Musica Giuspp Tartini Trist NUCLEO DI VALUTAZIONE RELAZIONE ANNUALE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE sull dll a.a.2010/11 (DPR 28/2/03 n.132, art.10 cmma 2 ltt. b) Nucl valutazin Waltr Grbin Prsidnt

Dettagli

postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013

postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013 postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' '

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' ' LINGUAGGICREATIVITA ESPRESSIONE 3 4ANNI 5ANNI Mniplrmtrilidivritipin finlizzt. Fmilirizzrindivrtntcnil cmputr Ricnsclmntidl mnd/rtificilcglindn diffrnzprfrmmtrili Distingugliggttinturlidqulli rtificili.

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 20 DICEMBRE 1999

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 20 DICEMBRE 1999 DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 20 DICEMBRE 1999 «Trattamento di fine rapporto e istituzione dei fondi pensione dei pubblici dipendenti». (Gazzetta Ufficiale n. 111 del 15 maggio 2000

Dettagli

Il regime fiscale delle anticipazioni erogate dai fondi pensione Michela Magnani Dottore commercialista in Bologna

Il regime fiscale delle anticipazioni erogate dai fondi pensione Michela Magnani Dottore commercialista in Bologna PREVIDENZA COMPLEMENTARE E TFR Guida al Lavoro Il regime fiscale delle anticipazioni erogate dai fondi pensione Michela Magnani Dottore commercialista in Bologna 14 Confronto di convenienza, anche fiscale,

Dettagli

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato VALORE 2.0 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato Il presente Fascicolo informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni di

Dettagli

ARMONIZZAZIONE DEI SISTEMI CONTABILI

ARMONIZZAZIONE DEI SISTEMI CONTABILI ARMONIZZAZION DI SISTMI CONTABILI D. Lgs. 118/2011 Maggio 2014 Le origini: il federalismo fiscale Legge 5/5/2009 n. 42 Delega al Governo in materia di FDRALISMO FISCAL in attuazione dell art. 119 della

Dettagli

Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita

Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. *** Nota informativa per i potenziali aderenti

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

postaprevidenza valore

postaprevidenza valore postaprevidenza valore Fondo Pensione Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo (PIP) Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. 5003 Nota Informativa per i potenziali Aderenti (depositata

Dettagli

( D) =,,,,, (11.1) = (11.3)

( D) =,,,,, (11.1) = (11.3) G. Ptrucci Lzioni di Cotruzion di Macchin. CRITERI DI RESISTENZA La vrifica di ritnza ha o copo di tabiir o tato tniona d mnto truttura anaizzato è ta da provocarn i cdimnto into com rottura o nrvamnto.

Dettagli

riduzioni di disagio L Associazione

riduzioni di disagio L Associazione ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LAA PREVIDENZA E ASSISTENZAA COMPLEMENTARE Studio per un PROGETTO di WELFARE integrato - Primi risultati Ipotesi di intervento tramite un fondoo pensione per fronteggiare eventuali

Dettagli

Fondo Nazionale Pensione a favore dei lavoratori del settore dell igiene ambientale e dei settori affini

Fondo Nazionale Pensione a favore dei lavoratori del settore dell igiene ambientale e dei settori affini Fondo Nazionale Pensione a favore dei lavoratori del settore dell igiene ambientale e dei settori affini LE REGOLE DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE DOMANDE PIU IMPORTANTI SUL FUNZIONAMENTO DI PREVIAMBIENTE

Dettagli

chiarezza delle aspettative dell organizzazione verso l individuo e chiara esplicitazione all individuo di tali aspettative

chiarezza delle aspettative dell organizzazione verso l individuo e chiara esplicitazione all individuo di tali aspettative FORMA 3: Valutazione dei comportamenti organizzativi Nozioni di base 1. LA VALUAZION DLL COMPNZ INDIVIDUALI 1.1 L COMPNZ INDIVIDUALI In base ai recenti contributi di numerosi autori, possiamo intendere

Dettagli

NEW SECURITY ed. 12/12 PRIVATE EDITION

NEW SECURITY ed. 12/12 PRIVATE EDITION Linea Investimento NEW SECURITY ed. 12/12 PRIVATE EDITION Contratto di Assicurazione caso morte a vita intera a premio unico Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica, Nota Informativa,

Dettagli

GENERALI GLOBAL Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Documento sul regime fiscale (ed. 03/15)

GENERALI GLOBAL Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Documento sul regime fiscale (ed. 03/15) GENERALI GLOBAL Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Documento sul regime fiscale (ed. 03/15) Allegato alla Nota Informativa Pagina 2 di 8 - Pagina bianca Edizione 03.2015 Documento sul regime

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 Di seguito, riepiloghiamo i principali campi della Certificazione Unica (CU) che DEVONO essere inseriti

Dettagli

Eurovita Forza 15 Coupon Contratto di assicurazione mista a prestazioni rivalutabili a premio unico con erogazione di cedole annuali

Eurovita Forza 15 Coupon Contratto di assicurazione mista a prestazioni rivalutabili a premio unico con erogazione di cedole annuali ED. LUGLIO 2013 Eurovita Forza 15 Coupon Contratto di assicurazione mista a prestazioni rivalutabili a premio unico con erogazione di cedole annuali Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda

Dettagli

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015)

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015) Procedura relativa alla gestione delle adesioni contrattuali e delle contribuzioni contrattuali a Prevedi ex art. 97 del CCNL edili-industria del 1 luglio 2014 e ex art. 92 del CCNL edili-artigianato del

Dettagli

La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità

La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità La sezione relativa all esposizione sintetica e analitica dei dati relativi al Tfr, alle indennità equipollenti e alle altre indennità e somme,

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014 CIRCOLARE N. 21/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 luglio 2014 OGGETTO: Fondi di investimento alternativi. Articoli da 9 a 14 del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 44 emanato in attuazione della

Dettagli

Certificazione dei redditi - 1/6

Certificazione dei redditi - 1/6 PR O TOC OL L O Mod. RED - COD. AP15 Certificazione dei redditi - 1/6 ALL UFFICIO INPS DI COGNOME NOME CODICE FISCALE NATO/A IL GG/MM/AAAA A PROV. STATO RESIDENTE IN PROV. STATO INDIRIZZO CAP TELEFONO

Dettagli

Bando speciale BORSE LAVORO 2015

Bando speciale BORSE LAVORO 2015 Bando speciale BORSE LAVORO 2015 PREMESSA La Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia considera la mancanza di occasioni di lavoro per i giovani, in misura non più conosciuta da decenni, come

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE PIEMONTE VALLE D AOSTA. EDIZIONE Novembre 2010 1.0

DIREZIONE REGIONALE PIEMONTE VALLE D AOSTA. EDIZIONE Novembre 2010 1.0 DIREZIONE REGIONALE PIEMONTE VALLE D AOSTA MODELLO PA04 EDIZIONE AGGIORNATA AL TRIENNIO 2010 2012 SEMPLIFICATO PER LE SCUOLE EDIZIONE Novembre 2010 1.0 1 COMPILAZIONE MOD. PA04 SEMPLIFICATO INDICAZIONI

Dettagli

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013 INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013 Di seguito, riepiloghiamo i principali campi del CUD che DEVONO essere inseriti nel 730: Reddito lavoro dipendente Punto

Dettagli

BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Mod. T915 Ed. 07/2014 BNL Risparmio Prodotto EVPH Il presente

Dettagli

La polizza Capital 5 con Bonus

La polizza Capital 5 con Bonus Risparmio & Sicurezza La polizza Capital 5 con Bonus Codice F001001 - Edizione dicembre 2014 Contratto di assicurazione sulla vita a capitale differito, con premio annuo costante e capitale rivalutabile

Dettagli

Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM)

Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM) Certezza Più Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM) Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

PIÙ VALORE PRIVATE EDITION

PIÙ VALORE PRIVATE EDITION Linea Investimento Garantito PIÙ VALORE PRIVATE EDITION Assicurazione in caso di morte a vita intera a premio unico Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica, Nota Informativa, Condizioni

Dettagli

PENSIONE DI VECCHIAIA, PENSIONE DI ANZIANITÀ, PENSIONE ANTICIPATA.

PENSIONE DI VECCHIAIA, PENSIONE DI ANZIANITÀ, PENSIONE ANTICIPATA. PENSIONE DI VECCHIAIA, PENSIONE DI ANZIANITÀ, PENSIONE ANTICIPATA. LA PENSIONE DI VECCHIAIA è il trattamento pensionistico corrisposto dall Istituto previdenziale al raggiungimento di una determinata età

Dettagli

GUIDA OPERATIVA. Comparto Sanità (aree dirigenziali e personale dei livelli) Permessi retribuiti e non retribuiti

GUIDA OPERATIVA. Comparto Sanità (aree dirigenziali e personale dei livelli) Permessi retribuiti e non retribuiti GUIDA OPERATIVA Comparto Sanità (aree dirigenziali e personale dei livelli) Permessi retribuiti e non retribuiti Dicembre 2014 INDICE INTRODUZIONE... 2 PERMESSI PER CONCORSI, ESAMI, AGGIORNAMENTO... 3

Dettagli

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO Patrizia Clementi IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO La legge Biagi 1 ha disciplinato sotto il profilo civilistico le collaborazioni coordinate e continuative, già presenti nel nostro

Dettagli

2009: il cumulo pensioni + altri redditi

2009: il cumulo pensioni + altri redditi Febbraio 2009 2009: il cumulo pensioni + altri redditi A cura di G. Marcante PREMESSA L art. 19 del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112 convertito, con modificazioni, nella legge 6 agosto 2008, n. 133,

Dettagli

Banca Popolare Friuladria

Banca Popolare Friuladria La Voce Banca Popolare Friuladria Comunicato d informazione sindacale per gli iscritti - settembre 2007 SOMMARIO Aumento di capitale Credit Agricole 1 Conclusa la bozza Staututo FIM 3 18 settembre primo

Dettagli

Paghe. Lavoro part-time: il minimale ai fini contributivi Fabio Licari - Consulente del lavoro

Paghe. Lavoro part-time: il minimale ai fini contributivi Fabio Licari - Consulente del lavoro Lavoro part-time: il minimale ai fini contributivi Fabio Licari - Consulente del lavoro Obblighi contributivi Calcolo dei contributi Con l instaurazione del rapporto di lavoro, sorge anche l obbligazione

Dettagli

Profilo Rendimento Garantito

Profilo Rendimento Garantito Profilo Rendimento Garantito Contratto di Assicurazione sulla vita in caso di morte a vita intera a premio unico e capitale rivalutabile annualmente Tariffa IUP498 Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Dettagli

INA ASSITALIA S.p.A. CRESCIAMO INSIEME. deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione.

INA ASSITALIA S.p.A. CRESCIAMO INSIEME. deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione. INA ASSITALIA S.p.A. Impresa autorizzata all esercizio delle Assicurazioni e della Riassicurazione nei rami Vita, Capitalizzazione e Danni con decreto del Ministero dell Industria del Commercio e dell

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza

Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza di Pietro Gremigni Consulente aziendale in Milano in breve Argomento Il mese di agosto è considerato di solito il periodo classico di utilizzazione delle

Dettagli

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri Prospetto Informativo Semplificato per l offerta al pubblico di strumenti diversi dai titoli di capitale emessi in modo continuo o ripetuto da banche di cui all art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

Il Part-Time in Poste Italiane

Il Part-Time in Poste Italiane Il Part-Time in Poste Italiane Vademecum Che cos è? Il contratto a tempo parziale è un contratto di lavoro subordinato che prevede una prestazione di lavoro di durata inferiore rispetto alle 36 ore settimanali

Dettagli

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti.

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. LINEA INVESTIMENTO GUIDA AI PRODOTTI Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti!

Dettagli

Il consolidamento negli anni successivi al primo

Il consolidamento negli anni successivi al primo Il consolidamento negli anni successivi al primo Il rispetto del principio della continuità dei valori richiede necessariamente che il bilancio consolidato degli esercizi successivi sia strettamente dipendente

Dettagli

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it COLF E BADANTI Lo sportello Colf e Badanti del Caf Cisl nasce per fornire alle famiglie tutta l assistenza necessaria per la gestione del rapporto di lavoro di colf, assistenti familiari, baby sitter,

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare (art. 29,D.Lgs.286/98) (art.6 DPR.n.394/99 e succ.mod.)

Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare (art. 29,D.Lgs.286/98) (art.6 DPR.n.394/99 e succ.mod.) Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare (art. 29,D.Lgs.286/98) (art.6 DPR.n.394/99 e succ.mod.) Familiari per i quali può essere richiesto il ricongiungimento: 1. Coniuge non

Dettagli

La riforma delle pensioni. Obiettivi e strumenti Nuove regole Misure temporanee

La riforma delle pensioni. Obiettivi e strumenti Nuove regole Misure temporanee La riforma delle pensioni Obiettivi e strumenti Nuove regole Misure temporanee Obiettivi Strumenti 2 Obiettivi e strumenti della riforma sostenibilità I REQUISITI DI PENSIONAMENTO SONO LEGATI ALLA LONGEVITA'

Dettagli

HEALTH MANAGEMENT ISTITUTO DI MANAGEMENT SANITARIO FIRENZE www.health-management.it

HEALTH MANAGEMENT ISTITUTO DI MANAGEMENT SANITARIO FIRENZE www.health-management.it 1 OGGETTO ANZIANITÀ DI SERVIZIO QUESITO (posto in data 11 luglio 2013) Sono Dirigente Medico di primo livello dal marzo del 2006 e di ruolo, senza interruzioni di servizio, dal luglio 2007. Mi hanno già

Dettagli

SETTORE AMMINISTRATIVO - ECONOMICO FINANZIARIO COPIA DI DETERMINA CONGIUNTA N. 15 ANNO 2011 DEL 08-07-2011

SETTORE AMMINISTRATIVO - ECONOMICO FINANZIARIO COPIA DI DETERMINA CONGIUNTA N. 15 ANNO 2011 DEL 08-07-2011 SETTORE AMMINISTRATIVO - ECONOMICO FINANZIARIO COPIA DI DETERMINA CONGIUNTA N. 15 ANNO 2011 DEL 08-07-2011 OGGETTO: TRAPANI IACP - DETERMINAZIONE FONDO DI POSIZIONE E DI RISULTATO DEI DIRIGENTI ANNO 2011.-

Dettagli

I VERSAMENTI VOLONTARI

I VERSAMENTI VOLONTARI I VERSAMENTI VOLONTARI Le Guide Inps Direttore Annalisa Guidotti Capo Redattore Iride di Palma Testi Daniela Cerrocchi Fulvio Maiella Antonio Silvestri Progetto grafico Peliti Associati Impaginazione Aldo

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE.

Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. IL SEGRETARIO GENERALE con la capacità e con i poteri del privato

Dettagli

MODULARE. Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman.

MODULARE. Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman. La nuova PENSIONE MODULARE per gli Avvocati Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman Edizione 2012 1 LA NUOVA PENSIONE MODULARE PER

Dettagli

Il monitoraggio della gestione finanziaria dei fondi pensione

Il monitoraggio della gestione finanziaria dei fondi pensione Il monitoraggio della gestione finanziaria nei fondi pensione Prof. Università di Cagliari micocci@unica.it Roma, 4 maggio 2004 1 Caratteristiche tecnico - attuariali dei fondi pensione Sistema finanziario

Dettagli