Situazione del comparto vitivinicolo della Sardegna

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Situazione del comparto vitivinicolo della Sardegna"

Transcript

1 Situazione del comparto vitivinicolo della Sardegna Franco Fronteddu Renzo Peretto Adriana Consorte Villasor, 3 marzo 2015 Giornata informativa Akinas Biancas Uve bianche La biodiversità viticola della Sardegna

2 Evoluzione della superficie vitata in Sardegna (Ha) periodo 1984/2014 Ettari

3 Riparto provinciale della superficie vitata (Ha) periodo 1997/ Cagliari Nuoro Oristano Sassari

4 Il vigneto Sardegna oggi Sup. (ha) Cagliari Nuoro Oristano Sassari Sardegna Aziende viticole con superficie vitata media pari a 0,73 ettari

5 I vitigni coltivati in Sardegna RIPARTIZIONE VARIETALE % 69% UVE ROSSE UVE BIANCHE Prevalgono i vitigni a bacca rossa e la varietà più coltivata in assoluto è il Cannonau.

6 Principali vitigni a bacca Rossa Sardegna 2014 (Ha) bovale grande cabernet franc nieddu mannu caricagiola barbera girò nieddera nebbiolo montepulciano barbera sarda syrah merlot cagnulari cabernet s. sangiovese bovale pascale carignano monica cannonau

7 Principali vitigni a bacca Bianca Sardegna 2014 (Ha) albaranzeuli bianco retagliado bianco arvesiniadu semidano sauvignon malvasia bianca trebbiano nasco chardonnay torbato moscato bianco malvasia di sardegna vernaccia di oristano nuragus vermentino

8 I vitigni coltivati in Sardegna Principali Vitigni (2014) altre 33 cultivar 29% Cannonau 29% Vernaccia 1% Carignano 8% Nuragus 8% Monica 9% Vermentino 16% Il vitigno internazionale più diffuso è il Cabernet Sauvignon (375 ha) con una incidenza percentuale poco superiore al Vernaccia.

9 Comuni per classi di superficie vitata (ha)

10 Primi 20 Comuni con maggiore superficie vitata (Ha) anno 2014 Comune Comune Comune Prov. Prov. Superficie Prov. Superficie vitata Superficie vitata vitata ALGHERO ALGHERO 1 ALGHERO SS SS SS SERDIANA SERDIANA 2 SERDIANA CA CA CA SORSO SORSO 3 SORSO SS SS SS MONTI MONTI 4 MONTI SS SS SS DORGALI DORGALI 5 DORGALI NU NU NU OLIENA OLIENA 6 OLIENA NU NU NU JERZU JERZU 7 JERZU NU NU NU BERCHIDDA BERCHIDDA 8 BERCHIDDA SS SS SS USSANA USSANA 9 USSANA CA CA CA SESTU SESTU 10 SESTU CA CA CA TERTENIA TERTENIA 11 TERTENIA NU NU NU SELARGIUS SELARGIUS 12 SELARGIUS CA CA CA DONORI` DONORI` 13 DONORI` CA CA CA MARACALAGONIS MARACALAGONIS 14 MARACALAGONIS CA CA CALANGIANUS CALANGIANUS 15 CALANGIANUSS SS SS USINI USINI 16 USINI SS SS SS BADESI BADESI 17 BADESI SS SS SS SASSARI SASSARI 18 SASSARI SS SS SS SANT`ANNA SANT`ANNA ARRESI 19 SANT`ANNA ARRESI ARRESI CA CA CA MAMOIADA MAMOIADA 20 MAMOIADA NU NU NU ALTRI ALTRI ALTRI SUP. TOTALE SUP. TOTALE SUP. TOTALE

11 Distribuzione % dei vitigni nelle 4 province storiche Raccolta ed elaborazione dati a cura dell AGENZIA LAORE ORISTANO Caddiu 100% Nieddera 90% Vernaccia 81% Bovale 68% Semidano 55% CAGLIARI Carignano 94% Nasco 87% Nuragus 80% Barbera sarda 75% Monica 54% SASSARI Torbato 100% Retagliado b. 100% Caricagiola 99% Cagnulari 96% Arvesiniadu 93% Pascale 82% Vermentino 71% Girò 50% NUORO Cannonau 67% Malvasia 48%

12 Ripartizione vigneti per classe di altitudine 32% Pianura < 300 Montagna > 600 Collina % 7% 61% Pianura < 300 Montagna > 600 Collina % 61%

13 Principali forme di allevamento: anno 2014 (%) 0,9% 0,6% 0,9% 0,6% 7,5% 7,5% SPALLIERA - GUYOT SPALLIERA - GUYOT ALBERELLO ALBERELLO 42,5% 42,5% 48,5% 48,5% SPALLIERA - CORDONE SPALLIERA - CORDONE SPERONATO SPERONATO ORIZZONTALE ORIZZONTALE - PERGOLA - PERGOLA ORIZZONTALE - TENDONE - TENDONE

14 La produzione viticola Produzione uva (q.li) : media anni Resa media (q.li/ha) anni Cagliari Sassari Olbia Tempio Carbonia Iglesias Ogliastra Oristano Nuoro Medio Campidano 0 Sassari Cagliari Ogliastra Carbonia Iglesias Olbia Tempio Oristano Medio Campidano Nuoro Produzione di uva: anni (.000 q.li) Uva Vino

15 Le strutture di trasformazione e produzione enologica Elaborazione AGENZIA LAORE Cantine sociali (23) 4 Provincia di Oristano 9 Provincia di Cagliari 6 Provincia di Nuoro 4 Provincia di Sassari Aziende private (140) Ripartizione % dei volumi Vino fra cantine sociali e private (media triennio 2008/2010 = hl) Cantine sociali Cantine private

16 La produzione enologica Produzione Vino: dettaglio provinciale (anno 2013) Vino Rosso (hl) Vino Bianco (hl) Produzione Vino Totale (hl) Cagliari Sassari Olbia Tempio Carbonia Iglesias Ogliastra Oristano Nuoro Medio Campidano Sardegna

17 La produzione enologica Produzione di vino: dettaglio provinciale per colore: anni (hl) Bianco Rosso Cagliari Sassari Olbia Tempio Carbonia Iglesias Ogliastra Oristano Nuoro Medio Campidano

18 La produzione enologica Produzione media vino: anni (hl) 80 Produzione di vino: resa media anni (hl/ha) Cagliari Sassari Olbia Tempio Carbonia Iglesias Ogliastra Oristano Nuoro Medio Campidano 0 Cagliari Sassari Ogliastra Olbia Tempio Carbonia Iglesias Oristano Nuoro Medio Campidano

19 La produzione enologica Produzione di vino atto a per tipologia di prodotto (quote %) La piramide della qualità dei Vini Dop Igp Varietale Comune 100% 90% 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% 23% 19% 21% 19% 23% 0% 0% 1% 0% 16% 13% 14% 0% 17% 13% 60% 65% 66% 67% 63%

20 Vini a denominazione di origine protetta (DOP): anno 2013 Quote % uve rivendicate a denominazione di origine protetta (DOP) 7% 6% 4% 3% CANNONAU DI SARDEGNA VERMENTINO DI SARDEGNA 30% VERMENTINO DI GALLURA 9% ALGHERO CARIGNANO DEL SULCIS 12% MONICA DI SARDEGNA NURAGUS DI CAGLIARI 29% ALTRE

21 Denominazione Superficie rivendicata (ha) Uve rivendicate (qli) Vino certificato (hl) Vino imbottigliato (hl) Bottiglie 0,75 (n.) CANNONAU DI SARDEGNA VERMENTINO DI SARDEGNA VERMENTINO DI GALLURA ALGHERO CARIGNANO DEL SULCIS MONICA DI SARDEGNA NURAGUS DI CAGLIARI CAGLIARI MOSCATO DI SARDEGNA CAMPIDANO DI TERRALBA MANDROLISAI SARDEGNA SEMIDANO VERNACCIA DI ORISTANO NASCO DI CAGLIARI MALVASIA DI BOSA ARBOREA MOSCATO DI SORSO SENNORI GIRO' DI CAGLIARI TOTALE

22 Consorzi di tutela dei vini DOC/DOCG regionali CONSORZIO DI TUTELA VINI DI SARDEGNA DOC Sede provvisoria: Camera di Commercio di Cagliari Largo Carlo Felice n CONSORZIO DI TUTELA VINI DI CAGLIARI DOC Sede provvisoria: Camera di Commercio di Cagliari Largo Carlo Felice n CONSORZIO DI TUTELA VINO CARIGNANO DEL SULCIS DOC Sede provvisoria: Camera di Commercio di Cagliari Largo Carlo Felice n CONSORZIO DI TUTELA VINI DI ALGHERO DOC E SORSO/SENNORI DOC c/o Tenute Sella & Mosca S.p.A. Loc. I Piani Alghero (SS) CONSORZIO DI TUTELA DEL CANNONAU DI SARDEGNA DOC c/o C.C.I.A.A. - NU Via Papandrea n NUORO (NU) /96143 (c/o Cantina Sociale Dorgali) CONSORZIO DI TUTELA DEL VERMENTINO DI GALLURA DOCG Via S.Paolo n MONTI (0T) *CONSORZIO DI TUTELA DEL VERMENTINO DI SARDEGNA DOC * In fase di riconoscimento

23 Granazza Cannonau bianco (sinnidanu) Panzale Grazie per l attenzione Goloppo Giornata informativa Akinas Biancas - Uve bianche - La biodiversità viticola della Sardegna

Viticoltura in Sardegna e distribuzione dei vigneti di montagna. Orazio LOCCI - Franco FRONTEDDU Clelia TORE Agenzia LAORE

Viticoltura in Sardegna e distribuzione dei vigneti di montagna. Orazio LOCCI - Franco FRONTEDDU Clelia TORE Agenzia LAORE Viticoltura in Sardegna e distribuzione dei vigneti di montagna Orazio LOCCI - Franco FRONTEDDU Clelia TORE Agenzia LAORE NUORO 18 novembre 2011 Ha Variazioni della superficie vitata in Sardegna periodo

Dettagli

Rapporto di analisi 2014

Rapporto di analisi 2014 Scenario regionale Alghero - Vigne del Lazzaretto Rapporto di analisi 2014 Agenzia Laore Sardegna Servizio Programmazione e controllo Area di supporto per l Osservatorio delle produzioni agricole Referente:

Dettagli

Rapporto di analisi 2015

Rapporto di analisi 2015 Scenario regionale Alghero - Vigne del Lazzaretto (foto Renzo Peretto) Rapporto di analisi 2015 Agenzia Laore Sardegna Servizio Programmazione e controllo Area di supporto per l Osservatorio delle produzioni

Dettagli

DATI STRUTTURALI E PRODUTTIVI DEL SETTORE VITIVINICOLO IN REGIONE TOSCANA

DATI STRUTTURALI E PRODUTTIVI DEL SETTORE VITIVINICOLO IN REGIONE TOSCANA DATI STRUTTURALI E PRODUTTIVI DEL SETTORE VITIVINICOLO IN REGIONE TOSCANA Tabella n. 1: superficie vitata, aziende con vite e superficie media di vigneto per azienda, totali regionali e suddivisi per provincia

Dettagli

La vite e il vino in Toscana

La vite e il vino in Toscana La vite e il vino in Toscana Campagna viticola 2012/2013 DATI STRUTTURALI E PRODUTTIVI DEL SETTORE VITIVINICOLO IN REGIONE TOSCANA Tabella n. 1: : potenziale viticolo regionale, superficie vitata, aziende

Dettagli

La vite e il vino in Toscana

La vite e il vino in Toscana La vite e il vino in Toscana Campagna viticola 2014/2015 DATI STRUTTURALI E PRODUTTIVI Tabella n. 1: potenziale viticolo regionale, superficie vitata, aziende con vite e superficie media di vigneto per

Dettagli

La vite e il vino in Toscana

La vite e il vino in Toscana La vite e il vino in Toscana Campagna viticola 2013/2014 1 DATI STRUTTURALI E PRODUTTIVI Tabella n. 1: potenziale viticolo regionale, superficie vitata, aziende con vite e superficie media di vigneto per

Dettagli

Programma nazionale di sostegno nel settore del vino 2009/2013 Regolamento (CE) n. 479/2008 del Consiglio Scheda I del DM 8 agosto 2008

Programma nazionale di sostegno nel settore del vino 2009/2013 Regolamento (CE) n. 479/2008 del Consiglio Scheda I del DM 8 agosto 2008 Allegato A Programma nazionale di sostegno nel settore del vino 2009/2013 Regolamento (CE) n. 479/2008 del Consiglio Scheda I del DM 8 agosto 2008 Programma nazionale di sostegno nel settore del vino Sintesi

Dettagli

Laore Sardegna. Progetto esecutivo: Azioni informative sugli aspetti tecnici e sul trasferimento dell innovazione nel comparto vitivinicolo

Laore Sardegna. Progetto esecutivo: Azioni informative sugli aspetti tecnici e sul trasferimento dell innovazione nel comparto vitivinicolo Laore Sardegna Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 - Misura 111 Azioni nel campo della formazione professionale e dell informazione, compresa la diffusione di conoscenze scientifiche e di pratiche innovative,

Dettagli

Vini DOC delle Marche Dati produttivi e disciplinari

Vini DOC delle Marche Dati produttivi e disciplinari Vini DOC delle Marche Dati produttivi e disciplinari I NUMERI DEL VINO MARCHIGIANO LE MARCHE NELLA CAMPAGNA 2002/ 2003 HA PRODOTTO 1.256.275. Hl. DI VINO Vino D.O.C. 28% Vino I.G.T 39% Vino da tavola 33%

Dettagli

LE REGIONI DEL VINO Sardegna Sicilia Calabria. Dott. Valdo Filippi

LE REGIONI DEL VINO Sardegna Sicilia Calabria. Dott. Valdo Filippi ENOGRAFIA ITALIANA ENOGRAFIA ITALIANA _ Parlare di ENOGRAFIA ITALIANA significa fare riferimento ad ogni singola Regione. Si parla quindi di ENOGRAFIA REGIONALE. _ Ciascuna Regione infatti, mancando in

Dettagli

Dati consuntivi schedario viticolo e dichiarazioni di vendemmia

Dati consuntivi schedario viticolo e dichiarazioni di vendemmia VENDEMMIA 2014 Dati consuntivi schedario viticolo e dichiarazioni di vendemmia Luca Furegon Dirigente Area Tecnica Competitività Lonigo (VI), 23 Gennaio 2015 Andamento superficie vitata e variazione percentuale

Dettagli

s a r d e g n a VERMENTINO DI GALLURA ALGHERO ARBOREA CAGLIARI CAMPIDANO DI TERRALBA CANNONAU DI SARDEGNA CARIGNANO DEL SULCIS GIRÒ DI CAGLIARI

s a r d e g n a VERMENTINO DI GALLURA ALGHERO ARBOREA CAGLIARI CAMPIDANO DI TERRALBA CANNONAU DI SARDEGNA CARIGNANO DEL SULCIS GIRÒ DI CAGLIARI s a r d e g n a VERMENTINO DI GALLURA ALGHERO ARBOREA CAGLIARI CAMPIDANO DI TERRALBA CANNONAU DI SARDEGNA CARIGNANO DEL SULCIS GIRÒ DI CAGLIARI MALVASIA DI BOSA MANDROLISAI MONICA DI SARDEGNA MOSCATO DI

Dettagli

Denominazioni di vini esistenti Fascicolo tecnico

Denominazioni di vini esistenti Fascicolo tecnico FASCICOLO TECNICO 1 /12 Numero di fascicolo: PGI-IT-A0817 Denominazioni di vini esistenti Fascicolo tecnico I. NOME/I DA REGISTRARE Valli di Porto Pino (it) II. ESTREMI DEL RICHIEDENTE Nome e titolo del

Dettagli

Ruolo e opportunità per i Consorzi di tutela in Sardegna

Ruolo e opportunità per i Consorzi di tutela in Sardegna Assessorato dell Agricoltura e Riforma Agro- pastorale Ruolo e opportunità per i Consorzi di tutela in Sardegna Giovanna Canu Obiettivi strategici per il nostro sistema agricolo: l aggregazione dei produttori

Dettagli

PIANO DI RISTRUTTURAZIONE E RICONVERSIONE VITICOLA DELLA SARDEGNA

PIANO DI RISTRUTTURAZIONE E RICONVERSIONE VITICOLA DELLA SARDEGNA Regione Autonoma della Sardegna Assessorato dell'agricoltura e Riforma agro-pastorale Servizio Produzioni PIANO DI RISTRUTTURAZIONE E RICONVERSIONE VITICOLA DELLA SARDEGNA. PIANO DI RISTRUTTURAZIONE E

Dettagli

DETERMINAZIONE PROT. N REP. N. 440 DEL 6 SETTEMBRE 2016

DETERMINAZIONE PROT. N REP. N. 440 DEL 6 SETTEMBRE 2016 DETERMINAZIONE PROT. N. 13073 REP. N. 440 DEL 6 SETTEMBRE 2016 Oggetto: Autorizzazione all aumento del titolo alcolometrico volumico naturale dei prodotti della vendemmia 2016 destinati a dare vini, vini

Dettagli

Azienda Agricola Castel de Paolis 2010 Società a r.l.

Azienda Agricola Castel de Paolis 2010 Società a r.l. Via Val de Paolis - Grottaferrata (Roma) - PI/CF: 10967171009 Tel. 06-94.13.648 Fax 06-94.31.60.25 Regione: Lazio Titolare: Giulio Santarelli Enologo: Fabrizio Bono Resp. Commerciale: Giulio Santarelli

Dettagli

SEMINARIO Sviluppo e Qualità della Viticoltura Ligure Genova, 16 maggio 2007

SEMINARIO Sviluppo e Qualità della Viticoltura Ligure Genova, 16 maggio 2007 SEMINARIO Sviluppo e Qualità della Viticoltura Ligure Genova, 16 maggio 2007 REGIONE LIGURIA DIPARTIMENTO AGRICOLTURA E PROTEZIONE CIVILE Settore Servizi alle Imprese Agricole Perché? Informare sulle attività

Dettagli

1 di 5 19/08/2011 12.14

1 di 5 19/08/2011 12.14 1 di 5 19/08/2011 12.14 venerdì 19 Ago. 111 ore 12:14 Le Doc della Sardegna D.O.C.G.: 1 D.O.C.: 19 Denominazione Vermentino di Gallura (D.M. 18/11/2010 - G.U. n.285 del 6/12/2010) bianco rosato rosso spumante

Dettagli

CANNONAU Il Cannonau è il vitigno a bacca nera più diffuso della Sardegna e certamente il più conosciuto al di fuori dell isola. Viene coltivato su tu

CANNONAU Il Cannonau è il vitigno a bacca nera più diffuso della Sardegna e certamente il più conosciuto al di fuori dell isola. Viene coltivato su tu VITIGNI DI SARDEGNA CANNONAU Il Cannonau è il vitigno a bacca nera più diffuso della Sardegna e certamente il più conosciuto al di fuori dell isola. Viene coltivato su tutto il territorio regionale, anche

Dettagli

Denominazioni di vini esistenti Fascicolo tecnico

Denominazioni di vini esistenti Fascicolo tecnico FASCICOLO TECNICO 1 /12 Numero di fascicolo: PGI-IT-A0796 Denominazioni di vini esistenti Fascicolo tecnico I. NOME/I DA REGISTRARE Parteolla (it) II. ESTREMI DEL RICHIEDENTE Nome e titolo del richiedente:

Dettagli

Rapporto di analisi 2014

Rapporto di analisi 2014 Scenario europeo Alghero - Vigne del Lazzaretto Rapporto di analisi 2014 Agenzia Laore Sardegna Servizio Programmazione e controllo Area di supporto per l Osservatorio delle produzioni agricole Referente:

Dettagli

Area di produzione: Alta Maremma, zona delle Colline Metallifere. Denominazione: IGT Indicazione Geografica Tipica Toscana Rosso

Area di produzione: Alta Maremma, zona delle Colline Metallifere. Denominazione: IGT Indicazione Geografica Tipica Toscana Rosso Giusto di Notri Prima annata di produzione: 1992 Cépages: 60% Cabernet Sauvignon; 30% Merlot; 10% Cabernet Franc Sistema d allevamento: cordone speronato alti c è scheletro, in quelli bassi limo. Nella

Dettagli

La Vernaccia ed il suo territorio

La Vernaccia ed il suo territorio 27 La Vernaccia ed il suo territorio DONATELLA MUASCIANESE E PALMERIO ZOCCHEDDU * Lo Sportello Unico Territoriale per l area del Sinis dell Agenzia LAORE opera nel territorio nel cui comprensorio ricadono

Dettagli

Sardegna, terra dei Cannonau

Sardegna, terra dei Cannonau Cannonau e Grenache, Il rosso del Mediterraneo Oristano 30 maggio 2011 Sardegna, terra dei Cannonau Gianni Nieddu Dipartimento Economia e Sistemi Arborei Università di Sassari Gli ampelografi Rovasenda

Dettagli

Denominazioni di vini esistenti Fascicolo tecnico

Denominazioni di vini esistenti Fascicolo tecnico FASCICOLO TECNICO 1 /12 Numero di fascicolo: PGI-IT-A0816 Denominazioni di vini esistenti Fascicolo tecnico I. NOME/I DA REGISTRARE Valle del Tirso (it) II. ESTREMI DEL RICHIEDENTE Nome e titolo del richiedente:

Dettagli

6 marzo Alla Cortese Attenzione di. Egregio

6 marzo Alla Cortese Attenzione di. Egregio 6 marzo 2017 Alla Cortese Attenzione di Egregio Ringraziando in anticipo per il tempo dedicatoci, siamo lieti di presentare l Azienda Vitivinicola Le Tenute Carlo Pili, geograficamente situata in Soleminis,

Dettagli

Denominazioni di vini esistenti Fascicolo tecnico

Denominazioni di vini esistenti Fascicolo tecnico FASCICOLO TECNICO 1 /12 Numero di fascicolo: PGI-IT-A0813 Denominazioni di vini esistenti Fascicolo tecnico I. NOME/I DA REGISTRARE Sibiola (it) II. ESTREMI DEL RICHIEDENTE Nome e titolo del richiedente:

Dettagli

Il progetto A.K.I.N.A.S. e i vitigni autoctoni minori

Il progetto A.K.I.N.A.S. e i vitigni autoctoni minori Il progetto A.K.I.N.A.S. e i vitigni autoctoni minori Gianni Lovicu Dario Campus, Massimino Farci, Giorgia Marongiu AKINAS (Anticas Kastas de Ide pro Novas Arratzas de inu de Sardinna = Antiche varietà

Dettagli

RISTORANTE LA SCALA La Carta del buon bere. Chi non ama le donne il vino e il canto, è solo un matto non un santo. Arthur Schopenhauer (1788 1860)

RISTORANTE LA SCALA La Carta del buon bere. Chi non ama le donne il vino e il canto, è solo un matto non un santo. Arthur Schopenhauer (1788 1860) RISTORANTE LA SCALA RISTORANTE LA SCALA La Carta del buon bere Chi non ama le donne il vino e il canto, è solo un matto non un santo Arthur Schopenhauer (1788 1860) SPUMANTI E CHAMPAGNE TENUTA SELLA &

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL VALORE MASSIMO DEL SOSTEGNO PER LA MISURA DELLA VENDEMMIA VERDE (ARTICOLO 103 NOVODECIES, PARAGRAFO 3, COMMA 2, REGOLAMENTO (CE) N

DETERMINAZIONE DEL VALORE MASSIMO DEL SOSTEGNO PER LA MISURA DELLA VENDEMMIA VERDE (ARTICOLO 103 NOVODECIES, PARAGRAFO 3, COMMA 2, REGOLAMENTO (CE) N ALLEGATO B DETERMINAZIONE DEL VALORE MASSIMO DEL SOSTEGNO PER LA MISURA DELLA VENDEMMIA VERDE (ARTICOLO 103 NOVODECIES, PARAGRAFO 3, COMMA 2, REGOLAMENTO (CE) N. 1234/2007 E ARTICOLO 14 REGOLAMENTO (CE)

Dettagli

CANTINAS SOTZIALES 55

CANTINAS SOTZIALES 55 CANTINAS SOTZIALES 55 Argiolas = Serdiana, fondata nel 1900. Via Roma, 56/58 - Tel. 070 740606. Produce i vini: Costera (Rosso DOC- Cannonau), Perdera (Rosso DOC Monica), Costamolino (Bianco DOC Vermentino),

Dettagli

VITIGNI DELLA SARDEGNA

VITIGNI DELLA SARDEGNA VITIGNI DELLA SARDEGNA Notizie storiche, distribuzione geografica, sinonimi Caratterizzazione genetica ampelografica, agronomica e tecnologica delle principali varietà di vite della Sardegna a cura di

Dettagli

Lazio - produzione di vino (hlx1000) 1.373 1.467 1.365 1.205 1.259 1.527 1.797 1.840 2.316 2.362 2.492 2.441 2.859 3.008 3.733

Lazio - produzione di vino (hlx1000) 1.373 1.467 1.365 1.205 1.259 1.527 1.797 1.840 2.316 2.362 2.492 2.441 2.859 3.008 3.733 IL COMPARTO VITIVINICOLO REGIONALE: qualità e garanzia 08 giugno 2016 Cori dott agr Claudio Di Giovannantonio dott agr Giovanni Pica ARSIAL - dati generali- VP: 144 Mln (6% comparto agricoltura regionale

Dettagli

La valorizzazione dei vini con il recupero del germoplasma nei vecchi vigneti di montagna

La valorizzazione dei vini con il recupero del germoplasma nei vecchi vigneti di montagna La valorizzazione dei vini con il recupero del germoplasma nei vecchi vigneti di montagna Paolo Storchi Istituto Sperimentale per la Viticoltura, sezione di Arezzo paolo.storchi@entecra.it LE BASI AMPELOGRAFICHE

Dettagli

Tutela e Valorizzazione della Viticoltura di Montagna

Tutela e Valorizzazione della Viticoltura di Montagna Tutela e Valorizzazione della Viticoltura di Montagna Per la Tutela della Qualità Ambientale Orazio Locci Elaborazione dati viticoli a cura di Franco Fronteddu e Clelia Tore Agenzia LAORE Sardegna 12 maggio

Dettagli

Estrazione dal sistema informativo di AVEPA - 16 dicembre 2016

Estrazione dal sistema informativo di AVEPA - 16 dicembre 2016 anteprima della vendemmia 2016 nel Veneto produzione uve certificazione vini Luca Furegon AVEPA Alessandra Muffato Estrazione dal sistema informativo di AVEPA - 16 dicembre 2016 1 Direzione agroalimentare

Dettagli

CODICE NR FATTURE PDE SALDO SCADUTO COMUNE CLIENTE SCADUTE

CODICE NR FATTURE PDE SALDO SCADUTO COMUNE CLIENTE SCADUTE 36614495 35617213 8 138247,51 ALGHERO 07041 SS 36618360 35626441 13 115586,33 ALGHERO 07041 SS 36613151 35622264 7 114555,18 ALGHERO 07041 SS 36630762 35628405 11 98239,11 ALGHERO 07041 SS 36621562 35609631

Dettagli

Edizioni L Informatore Agrario

Edizioni L Informatore Agrario www.informatoreagrario.it Edizioni L Informatore Agrario Tutti i diritti riservati, a norma della Legge sul Diritto d Autore e le sue sucessive modificazioni. Ogni utilizzo di quest opera per usi diversi

Dettagli

GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Serie generale - n. 177

GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Serie generale - n. 177 A LLEGATO A Posizioni Codici 1-4 5 6-8 9 10 11 12 13 14 MARCHE BIANCO C022 X 888 1 X X E 0 X MARCHE BIANCO FRIZZANTE C022 X 888 1 X X F 0 X MARCHE BIANCO MOSTO DI UVE PARZIALMENTE FERMENTATO C022 X 888

Dettagli

Benvenuti al kings. Welcome at kings

Benvenuti al kings. Welcome at kings Benvenuti al kings Welcome at kings il nostro sommelier sarà lieto di consigliare un giusto abbinamento, non esitate a chiedere un suggerimento our sommelier will be glad to recommend a right match, do

Dettagli

SALDO CONTRATTO CODICE CLIENTE NR FATTURE TOTALI NR FATTURE SCADUTE SALDO SCADUTO PDE COMUNE

SALDO CONTRATTO CODICE CLIENTE NR FATTURE TOTALI NR FATTURE SCADUTE SALDO SCADUTO PDE COMUNE CODICE CLIENTE PDE NR FATTURE TOTALI SALDO CONTRATTO NR FATTURE SCADUTE SALDO SCADUTO COMUNE 36614495 35617213 9 141699,53 8 138247,51 ALGHERO 07041 SS 36618360 35626441 14 119869,04 13 115586,33 ALGHERO

Dettagli

I NOSTRI VINI APERTI DI QUALITÀ 7.5 DL

I NOSTRI VINI APERTI DI QUALITÀ 7.5 DL V I N I VINI I NOSTRI VINI APERTI DI QUALITÀ 7.5 DL AperitivI cl CHF Prosecco Spumante Extra Dry DOC 10 7.00 Tipo d'uva: Prosecco BiancaVigna 75 49.00 Vigna Senza Nome Moscato d'asti DOCG 2015/16 10 6.50

Dettagli

Pagina 1 di 9 Vini da tavola - Prezzi medi all'origine settimanali (euro/ettogrado) settimana settimana settimana variazioni 18-24/09/2006 11-17/09/2006 19-25/09/2005 sett att/sett prec sett att/sett 05

Dettagli

Articolo La indicazione geografica tipica "Marche" è riservata alle seguenti categorie di prodotti vitivinicoli:

Articolo La indicazione geografica tipica Marche è riservata alle seguenti categorie di prodotti vitivinicoli: ANNESSO DISCIPLINARE DI PRODUZIONE VINI A IGT MARCHE Articolo 1. La Indicazione Geografica Tipica "Marche", accompagnata o meno dalle specificazioni previste dal presente disciplinare di produzione, è

Dettagli

Spumeggianti Charmat. Spumeggianti Metodo Classico

Spumeggianti Charmat. Spumeggianti Metodo Classico Spumeggianti Charmat Cuvèe Sior Berto V8+ 12,00 Uve impiegate glera Pinot Bianco Prosecco Doc Millesimato Brut Sior Carlo V8+ 16,00 Uve impiegate Glera Spumeggianti Metodo Classico Kius Brut Bio Marco

Dettagli

Benvenuti al kings. our sommeliers, Gianni e Massimiliano will be glad to recommend a right match, do not hesitate to ask for a tip.

Benvenuti al kings. our sommeliers, Gianni e Massimiliano will be glad to recommend a right match, do not hesitate to ask for a tip. ! Benvenuti al kings i nostri sommelier Gianni e Massimiliano saranno lieti di consigliare un giusto abbinamento, non esitate a chiedere un suggerimento our sommeliers, Gianni e Massimiliano will be glad

Dettagli

I DATI 2012 DELLE DENOMINAZIONI DI ORIGINE CERTIFICATE DA SIQURIA

I DATI 2012 DELLE DENOMINAZIONI DI ORIGINE CERTIFICATE DA SIQURIA I DATI DELLE DENOMINAZIONI DI ORIGINE CERTIFICATE DA SIQURIA CONOSCERE PER GESTIRE Come ormai di consuetudine, anche quest anno Siquria è lieta di presentare i dati produttivi, relativi all annata, delle

Dettagli

EVOLUZIONE VITICOLTURA TOSCANA

EVOLUZIONE VITICOLTURA TOSCANA EVOLUZIONE VITICOLTURA TOSCANA Tappe evolutive Cambiamenti Adeguamenti Criticità Giancarlo Scalabrelli * Dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari e Agro-Ambientali Università di Pisa a.a. 2014-2015 Periodo

Dettagli

Cod. VM1U3. La viticoltura in Italia e nel mondo

Cod. VM1U3. La viticoltura in Italia e nel mondo Cod. VM1U3 La viticoltura in Italia e nel mondo La coltura della vite nel mondo Superficie vitata ~ ha 7.406.000 (dati FAO 2002) di cui Europa.61,4 % Asia.20,2 % Americhe.12,0 % Africa.. 4,3 % Oceania

Dettagli

ANTEPRIMA VENDEMMIA Valoritalia nella filiera vitivinicola. Castagnito (CN), 13/02/2017. Pelissetti Ezio

ANTEPRIMA VENDEMMIA Valoritalia nella filiera vitivinicola. Castagnito (CN), 13/02/2017. Pelissetti Ezio Castagnito (CN), 13/02/2017 Pelissetti Ezio I SETTORI DELLA CERTIFICAZIONE - Certificazione Vini DOP e IGP; - Certificazione Vini Varietali; - Certificazione Produzioni biologiche; - Certificazione Produzione

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A IGT PLANARGIA

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A IGT PLANARGIA DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A IGT PLANARGIA Approvato con DM 12.10.1995 G.U. n. 259 del 6.11.1995 Modificato con DM 24.07.2009 G.U. n. 184 del 10.08.2009 Modificato con DM 30.11.2011 G.U. n. 295

Dettagli

Italia Lombardia Oltrepo Pavese % 55 %

Italia Lombardia Oltrepo Pavese % 55 % LA PIRAMIDE PRODUTTIVA La piramide produttiva dell Oltrepo si articola in tre livelli: 1. Vini da tavola Bianchi e Rossi 2. Vini ad Indicazione Geografica Tipica Provincia di Pavia disciplinati con DM

Dettagli

SPUMANTI I T A L I A N I S A R D E G N A V E N E T O L O M B A R D I A

SPUMANTI I T A L I A N I S A R D E G N A V E N E T O L O M B A R D I A SPUMANTI I T A L I A N I S A R D E G N A SELLA E MOSCA ALGHERO (ss) TORBATO BRUT CANTINA IL NURAGHE MOGORO (or) SEMIDANO BRUT V E N E T O CANTINA ADAMI PROSECCO DI VALDOBIADENE TERRE DI SAN VENEZIANO PROSECCO

Dettagli

CV FERDINANDO MANCONI

CV FERDINANDO MANCONI Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/Nome Abilitazione professionale Studio di appartenenza Indirizzo residenza Indirizzo sede fiscale Indirizzo sede operativa studio tecnico Telefono

Dettagli

VINI L AGROALIMENTARE A MARCHIO DI QUALITÀ SARDEGNA

VINI L AGROALIMENTARE A MARCHIO DI QUALITÀ SARDEGNA VINI L AGROALIMENTARE A MARCHIO DI QUALITÀ SARDEGNA Coordinamento del progetto Gianfranco Matta e Isabella Pes Servizio per le politiche di sviluppo rurale e per le filiere agroalimentari Testi a cura

Dettagli

DETERMINAZIONE PROT. N REP. N. 500 DEL 15 SETTEMBRE 2017

DETERMINAZIONE PROT. N REP. N. 500 DEL 15 SETTEMBRE 2017 DETERMINAZIONE PROT. N. 17244 REP. N. 500 DEL 15 SETTEMBRE 2017 Oggetto: Autorizzazione all aumento del titolo alcolometrico volumico naturale dei prodotti della vendemmia 2017 destinati a dare vini, vini

Dettagli

Il Primitivo in Puglia: aspetti produttivi regionali e. marketing aziendali. Giuseppe Palumbo Vincenzo Verrastro

Il Primitivo in Puglia: aspetti produttivi regionali e. marketing aziendali. Giuseppe Palumbo Vincenzo Verrastro Il Primitivo in Puglia: aspetti produttivi regionali e strategie di marketing aziendali Giuseppe Palumbo Vincenzo Verrastro I TEMI DI APPROFONDIMENTO Una sintesi dello scenario di mercato del vino regionale:

Dettagli

LA GEOGRAFIA E IL PAESAGGIO DEL VINO IN SARDEGNA GEOGRAPHY AND LANDSCAPE OF WINE IN SARDINIA

LA GEOGRAFIA E IL PAESAGGIO DEL VINO IN SARDEGNA GEOGRAPHY AND LANDSCAPE OF WINE IN SARDINIA ESPACIO Y TIEMPO, Revista de Ciencias Humanas, No 21-2007, pp. 41-64 LA GEOGRAFIA E IL PAESAGGIO DEL VINO IN SARDEGNA GEOGRAPHY AND LANDSCAPE OF WINE IN SARDINIA Donatella CARBONI*, Sergio GINESU** RIASSUNTO

Dettagli

Nuragus di Cagliari ove

Nuragus di Cagliari ove VINI DI SARDEGNA Nuragus di Cagliari È il vitigno a bacca bianca simbolo della viticoltura del Campidano, dove ha la massima diffusione. Proviene infatti dal Cagliaritano la parte di gran lunga più rilevante

Dettagli

UVA DA VINO, VINI, MOSTI

UVA DA VINO, VINI, MOSTI Prezzi mensili e annuali a ForlìCesena nel 2005 UVA DA VINO DA PRODUTTORE A COMMERCIANTE GROSSISTA, MERCE POSTA CANTINA O STABILIMENTO PRODUTTORE UVE DESTINATE A VINI DOCG E A DOC: UVA ALBANA DI ROMAGNA

Dettagli

TOSCANA LE REGIONI DEL VINO 5KC 2016/ IPSEOA BARGA ALESSIO PEDRI

TOSCANA LE REGIONI DEL VINO 5KC 2016/ IPSEOA BARGA ALESSIO PEDRI TOSCANA LE REGIONI DEL VINO 5KC 2016/17 16 11 2016 IPSEOA BARGA ALESSIO PEDRI 397 km di costa Alpi e Appennini 11 DOCG --- 40 DOC --- 6 IGT TRA LE PRIME REGIONI PRODUTTRICI DI VINO ITALIANO TRA LE PRIME

Dettagli

Ministero delle politiche agricole Roma,30 lug alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole Roma,30 lug alimentari e forestali Ministero delle politiche agricole Roma,30 lug. 2009 alimentari e forestali DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE DI SVILUPPO ECONOMICO E RURALE DIREZIONE GENERALE PER LO SVILUPPO AGROALIMENTARE, LA QUALITA E LA

Dettagli

La vitivinicoltura in Romagna e i vini a Denominazione di origine

La vitivinicoltura in Romagna e i vini a Denominazione di origine La vitivinicoltura in Romagna e i vini a Denominazione di origine Giordano Zinzani, presidente Consorzio Vini di Romagna Dozza 20 giugno 2009 Tornata Accademia Italiana della Vite e del Vino La Romagna

Dettagli

Denominazioni di vini esistenti Fascicolo tecnico

Denominazioni di vini esistenti Fascicolo tecnico FASCICOLO TECNICO 1 /10 Numero di fascicolo: PDO-IT-A0692 Denominazioni di vini esistenti Fascicolo tecnico I. NOME/I DA REGISTRARE Atina (it) II. ESTREMI DEL RICHIEDENTE Nome e titolo del richiedente:

Dettagli

PIANO DI RISTRUTTURAZIONE E RICONVERSIONE VITICOLA DELLA SARDEGNA

PIANO DI RISTRUTTURAZIONE E RICONVERSIONE VITICOLA DELLA SARDEGNA Regione Autonoma della Sardegna Assessorato dell'agricoltura e Riforma agro-pastorale Servizio Produzioni Vegetali PIANO DI RISTRUTTURAZIONE E RICONVERSIONE VITICOLA DELLA SARDEGNA 1 PIANO DI RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

I modelli viti-enologici lombardi: punti di forza e di debolezza

I modelli viti-enologici lombardi: punti di forza e di debolezza I modelli viti-enologici lombardi: punti di forza e di debolezza Lucio Brancadoro, Leonardo Valenti Centro Interdipartimentale Viticoltura Enologia (CIRIVE) Università degli Studi Milano 140000 120000

Dettagli

Domanda di una nuova modifica

Domanda di una nuova modifica FASCICOLO TECNICO 1 /14 Numero di fascicolo: PDO-IT-A0776-AM01 Domanda di una nuova modifica I. NOME/I DA REGISTRARE Contessa Entellina (it) II. ESTREMI DEL RICHIEDENTE Nome e titolo del richiedente: Status

Dettagli

I NOSTRI VINI APERTI DI QUALITÀ - 75 cl CHF 10 cl

I NOSTRI VINI APERTI DI QUALITÀ - 75 cl CHF 10 cl VINI I NOSTRI VINI APERTI DI QUALITÀ - 75 cl Aperitivi 10 cl Lombardia Cuvée Royale Marchese Antinori Montenisa 11.00 Franciacorta DOCG Tipi d'uva: Chardonnay, Pinot Bianco, Pinot Noir Veneto BiancaVigna

Dettagli

Vini bianchi Regione Sardegna. Is Argiolas 0.75. Costamolino 0.75 monica di Sardegna, doc, 14.50% cantina Argiolas

Vini bianchi Regione Sardegna. Is Argiolas 0.75. Costamolino 0.75 monica di Sardegna, doc, 14.50% cantina Argiolas Vini bianchi Regione Sardegna Is Argiolas 0.75 15,00 Vermentino di Sardegna, doc, 13.0% cantina Argiolas Costamolino 0.75 monica di Sardegna, doc, 14.50% cantina Argiolas Costamolino 0.375 monica di Sardegna,

Dettagli

Rapporto di analisi 2014

Rapporto di analisi 2014 Scenario mondiale Alghero - Vigne del Lazzaretto Rapporto di analisi 2014 Agenzia Laore Sardegna Servizio Programmazione e controllo Area di supporto per l Osservatorio delle produzioni agricole Referente:

Dettagli

Chiarimenti sulla commercializzazione del materiale di moltiplicazione della vite

Chiarimenti sulla commercializzazione del materiale di moltiplicazione della vite PIANO DI RISTRUTTURAZIONE E RICONVERSIONE VITICOLA Chiarimenti sulla commercializzazione del materiale di moltiplicazione della vite INDICE Premessa Normativa di riferimento Piano di ristrutturazione e

Dettagli

GRAZIANO AZIENDAAGRICOLA

GRAZIANO AZIENDAAGRICOLA AZIENDAAGRICOLA GRAZIANO SEDE Contrada San Iorio SP 7 km 72 85036 Roccanova (Pz) Fax: +39 1782261076 Cell.: +39 335 443693 CANTINA Contrada San Iorio SP 7 km 72 85036 Roccanova (Pz) RESPONSABILE Salvatore

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEL VINO A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA MATERA ai sensi del decreto 6 luglio 2005 G.U. n.

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEL VINO A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA MATERA ai sensi del decreto 6 luglio 2005 G.U. n. DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEL VINO A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA MATERA ai sensi del decreto 6 luglio 2005 G.U. n.163 del 15/07/2005 Art.1 Denominazione dei vini La denominazione di origine controllata

Dettagli

casalini DEUTZ Stroblhof ORZAN Valdobbiadene Prosecco DOCG Rovede NV Champagne Brut Classic NV Champagne Rosè Brut NV

casalini DEUTZ Stroblhof ORZAN Valdobbiadene Prosecco DOCG Rovede NV Champagne Brut Classic NV Champagne Rosè Brut NV SW wines 2015 casalini Valdobbiadene Prosecco DOCG Rovede NV DEUTZ Champagne Brut Classic NV Champagne Rosè Brut NV Champagne Blanc de Blancs Brut 2007 Stroblhof Alto Adige Pinot Nero DOC Pigeno 2011 Alto

Dettagli

Vini. Un ristorante della Biondi Gastronomie

Vini. Un ristorante della Biondi Gastronomie Vini Un ristorante della Biondi Gastronomie Management by I NOSTRI VINI APERTI DI QUALITÀ 10 CL AperitivI cl CHF Veneto BiancaVigna Prosecco DOC Extradry BiancaVigna 10 7.00 tipo d'uva: Glera San Pietro

Dettagli

Le Bollicine. Classico Pinot Bianco. 72% Chardonnay. S.A 65,00 Franciacorta. 28% Pinot Nero. S.A. 70,00 Franciacorta. 65% chardonnay.

Le Bollicine. Classico Pinot Bianco. 72% Chardonnay. S.A 65,00 Franciacorta. 28% Pinot Nero. S.A. 70,00 Franciacorta. 65% chardonnay. Le Bollicine Banfi Brut Pinot Nero, Metodo 2012 25,00 Chardonnay, Classico Pinot Bianco Antinori Nature Brut 50% Chardonnay, Metodo S.A. 30,00 50% Pinot Nero classico Enrico Serafino їzero 100% Prosecco

Dettagli

Caratteristiche vegetative e produttive di 20 biotipi di Cannonau

Caratteristiche vegetative e produttive di 20 biotipi di Cannonau Caratteristiche vegetative e produttive di 20 biotipi di Cannonau relatore Franco FRONTEDDU Dorgali 25 ottobre 2016 Progetto di ricerca N.O.V.E.S. (Nuovi Orientamenti per la Viticoltura ed Enologia Sarda)

Dettagli

SAMBUCA DI SICILIA D.O.C. D.D. 11/LUGLIO/2002

SAMBUCA DI SICILIA D.O.C. D.D. 11/LUGLIO/2002 SAMBUCA DI SICILIA D.O.C. D.D. 11/LUGLIO/2002 Art 1 La denominazione di origine controllata Sambuca di Sicilia è riservata ai vini bianchi, rossi e rosati ottenuti dai vigneti dell omonima zona di produzione

Dettagli

La vitivinicoltura in Romagna e i vini a Denominazione di origine

La vitivinicoltura in Romagna e i vini a Denominazione di origine La vitivinicoltura in Romagna e i vini a Denominazione di origine GIORDANO ZINZANI 1 La Romagna vitivinicola E una parte del territorio vitivinicolo della nostra Regione, che va dai comuni ad est di Bologna,

Dettagli

Indagine sugli effetti del Piano Paesaggistico Regionale nei Comuni

Indagine sugli effetti del Piano Paesaggistico Regionale nei Comuni Indagine sugli effetti del Piano Paesaggistico Regionale nei Comuni della Sardegna Elmas, 22 novembre 2007 Olbia Tempio 7% Nuoro 14% Comuni suddivisi per provincia Sassari 18% Ogliastra 6% Base: 377 Il

Dettagli

e ai mosti di uve parzialmente fermentati e passito e passito

e ai mosti di uve parzialmente fermentati e passito e passito Testo attualmente in vigore Proposta di modifica DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI AD INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA RUBICONE Approvato con DM 18.11.1995 G.U. 285 06.12.1995 da ultimo modificato con D.M.

Dettagli

Disciplinare di produzione del vino a denominazione di origine controllata Sant Antimo Decreto 18/1/1996 G.U. n 26 del 1/2/1996

Disciplinare di produzione del vino a denominazione di origine controllata Sant Antimo Decreto 18/1/1996 G.U. n 26 del 1/2/1996 Disciplinare di produzione del vino a denominazione di origine controllata Sant Antimo Decreto 18/1/1996 G.U. n 26 del 1/2/1996 Art. 1 La denominazione di origine controllata Sant Antimo è riservata ai

Dettagli

Di cosa parliamo quando parliamo di vino (dell Emilia-Romagna)

Di cosa parliamo quando parliamo di vino (dell Emilia-Romagna) Di cosa parliamo quando parliamo di vino (dell Emilia-Romagna) Massimo Barbieri Servizio organizzazioni di mercato e sinergie di filiera Direzione generale agricoltura, caccia e pesca Regione Emilia-Romagna

Dettagli

Controguerra DOC Disciplinare di produzione Controguerra DOC

Controguerra DOC Disciplinare di produzione Controguerra DOC Controguerra DOC Disciplinare di produzione Controguerra DOC Articolo 1. La denominazione di origine controllata "Controguerra", è riservata ai vini bianchi e rossi che rispondono alle condizioni ed ai

Dettagli

La vendemmia. in Trentino

La vendemmia. in Trentino La vendemmia 2014 in Trentino Consorzio Vini del Trentino Novembre 2014 LA VENDEMMIA 2014 IN TRENTINO Il Consorzio Vini del Trentino ha raccolto presso le 120 Cantine proprie associate - le quali rappresentano

Dettagli

ORISTANO 8 / 9 / 10 DICEMBRE & B. Week

ORISTANO 8 / 9 / 10 DICEMBRE & B. Week ORISTANO 8 / 9 / 10 DICEMBRE 2017 & B. Week La vita è troppo breve per bere vini mediocri Bevi Bene / Bevi Binu Binu: cibo, vino e tradizione. È il concorso che valorizza i vini di qualità, favorendone

Dettagli

PIANO PAESAGGISTICO REGIONALE. Verso una strategia condivisa per la valorizzazione del paesaggio della Sardegna

PIANO PAESAGGISTICO REGIONALE. Verso una strategia condivisa per la valorizzazione del paesaggio della Sardegna PIANO PAESAGGISTICO REGIONALE Conferenze Territoriali Verso una strategia condivisa per la valorizzazione del paesaggio della Sardegna Obiettivi > attivare un processo partecipativo con il territorio >

Dettagli

Proposta di disciplinare di produzione dei vini a Denominazione di Origine Controllata Matera

Proposta di disciplinare di produzione dei vini a Denominazione di Origine Controllata Matera Proposta di disciplinare di produzione dei vini a Denominazione di Origine Controllata Matera Art.1 Denominazione dei vini La denominazione di origine controllata Matera è riservata ai vini che rispondono

Dettagli

TARIFFE DELLE DENOMINAZIONI DI ORIGINE

TARIFFE DELLE DENOMINAZIONI DI ORIGINE TARIFFE DELLE DENOMINAZIONI DI ORIGINE Tariffe Piano dei Controlli Tariffe Certificazione DENOMINAZIONE VITICOLTORI /100 Kg Uva + IVA Rivendicata alla D.O. INTERMEDIARIO UVE /100 Kg + IVA di uva movimentata

Dettagli

Emilia o dell Emilia

Emilia o dell Emilia Disciplinare di produzione dei vini ad Indicazione Geografica Tipica Emilia o dell Emilia Approvato con Decreto Ministeriale del 04/08/2005 (GU n.191 del 18/08/2005) Art. 1. La indicazione geografica tipica

Dettagli

Caratterizzazione genetica di vitigni bianchi minori. Maria Pia Rigoldi. Coautori e collaboratori: Alessandra Frau Emma Rapposelli Giulia Mameli

Caratterizzazione genetica di vitigni bianchi minori. Maria Pia Rigoldi. Coautori e collaboratori: Alessandra Frau Emma Rapposelli Giulia Mameli Caratterizzazione genetica di vitigni bianchi minori Maria Pia Rigoldi Coautori e collaboratori: Alessandra Frau Emma Rapposelli Giulia Mameli Caratterizzazione varietale (soggetti alla variabilità ambientale).,

Dettagli

Progetti di gestione di biblioteche e archivi Allegato A alla Delib.G.R. n. 29/12 del 22.5.2008 BIBLIOTECHE. B Gestione sistema

Progetti di gestione di biblioteche e archivi Allegato A alla Delib.G.R. n. 29/12 del 22.5.2008 BIBLIOTECHE. B Gestione sistema BIBLIOTECHE CA Amministrazione B Centro servizi bibliotecari 29.426,35 Provinciale Cagliari CA Assemini B Gestione sistema, biblioteca/mediateca/sezion e ragazzi 0,00 Progetto avviato il 01.10.05. 2 anno

Dettagli

L APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE IN SARDEGNA. Capofila RT O.F.R.A.P.

L APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE IN SARDEGNA. Capofila RT O.F.R.A.P. L APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE IN SARDEGNA Sassari, 26.05.2017 Bonaria Spignesi Uniform Servizi Capofila RT O.F.R.A.P. CATALOGO DELL OFFERTA FORMATIVA PUBBLICA PER L APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE

Dettagli

INVENTARIO DELLE SUPERFICI VITATE** INVENTARIO DEI DIRITTI DI IMPIANTO

INVENTARIO DELLE SUPERFICI VITATE** INVENTARIO DEI DIRITTI DI IMPIANTO INVENTARIO DELLE SUPERFICI VITATE** INVENTARIO DEI DIRITTI DI IMPIANTO POTENZIALE VITICOLO CAMPAGNA 2011-2012 * RIFERIMENTO AL 31 LUGLIO 2012 **articolo 185 bis, par. 3, Reg CE n. 1234/2008 **articolo

Dettagli

PRODUZIONI INERENTI LA REGIONE / PROVINCIA AUTONOMA

PRODUZIONI INERENTI LA REGIONE / PROVINCIA AUTONOMA AGENZIA PER LE EROGAZIONI IN AGRICOLTURA DICHIARAZIONE VITIVINICOLA AGEA - Via Palestro, 81-00185 ROMA CAMPAGNA VITIVINICOLA 2016/2017 Dichiarazione presentata per il tramite del C.A.A. 124 SR 221 Cod.

Dettagli

Disposizioni regionali di attuazione della misura ristrutturazione e riconversione dei vigneti 2009/2013 Regolamento (CE) n. 479/2008 del Consiglio

Disposizioni regionali di attuazione della misura ristrutturazione e riconversione dei vigneti 2009/2013 Regolamento (CE) n. 479/2008 del Consiglio Repubblica Italiana REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Unione Europea Disposizioni regionali di attuazione della misura ristrutturazione e riconversione dei vigneti 2009/2013 Regolamento (CE) n. 479/2008

Dettagli

MEDIA KIT NOI ROMAGNA CANTINA VINI AWARDS PRESS. enioottaviani.it

MEDIA KIT NOI ROMAGNA CANTINA VINI AWARDS PRESS. enioottaviani.it MEDIA KIT NOI ROMAGNA CANTINA VINI AWARDS PRESS enioottaviani.it comunicazione@enioottaviani.it massimo@enioottaviani.it + 39 349 864 5748 NOI L azienda agricola nasce sessanta anni fa con il nonno Enio

Dettagli

Direttive no. 4. (del 21 aprile 2010) dell Interprofessione della vite e del vino ticinese (IVVT)

Direttive no. 4. (del 21 aprile 2010) dell Interprofessione della vite e del vino ticinese (IVVT) Direttive no. 4 (del 21 aprile 2010) dell Interprofessione della vite e del vino ticinese (IVVT) Già Direttiva no.4 dell Ordine della DOC del 7 novembre 2008. inerenti le modifiche del 7 ottobre 2008 apportate

Dettagli