IL VENTRICOLO DESTRO 2

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL VENTRICOLO DESTRO 2"

Transcript

1 IL VENTRICOLO DESTRO 2 BANDA MODERATRICE: TRABECOLA CARNEA DI 2 ORDINE CHE SI ESTENDE ORIZZONTALMENTE DALLA PORZIONE INFERIORE DEL SETTO INTERVENTRICOLARE E RAGGIUNGE IL MUSCOLO PAPILLARE ANTERIORE CONTIENE UNA PARTE DEL SISTEMA DI CONDUZIONE CARDIACO: LO STIMOLO CONTRATTILE VIENE CONDOTTO AI MUSCOLI PAPILLARI, CHE POSSONO COSI METTERE IN TENSIONE LE CORDE TENDINEE PRIMA CHE IL RESTO DEL VENTRICOLO SI CONTRAGGA CONO ARTERIOSO: RECESSO CONICO ALL ESTREMITA SUPERIORE DEL VENTRICOLO CHE TERMINA CON LA VALVOLA POLMONARE (O VALVOLA SEMILUNARE POLMONARE) VALVOLA POLMONARE (O VALVOLA SEMILUNARE POLMONARE): TRE SPESSI LEMBI SEMILUNARI CONNETTIVALI (tasche a forma di mezza luna) TRONCO POLMONARE: ARTERIA INIZIALE DEL CIRCOLO POLMONARE ARTERIE POLMONARI DESTRA E SINISTRA: ENTRANO NEL RISPETTIVO POLMONE A LIVELLO DELL ILO POLMONARE E SI SUDDIVIDONO SEGUENDO LE RAMIFICAZIONI DEI BRONCHI VIA VIA CHE SI AVVICINANO AI LOBULI, DOVE DARANNO INFINE ORIGINE AI CAPILLARI ATTRAVERSO LA PARETE DEI QUALI SI REALIZZANO GLI SCAMBI GASSOSI STRUTTURA DELLE VALVOLE SEMILUNARI POLMONARE E AORTICA 1

2 QUANDO LE VALVOLE SEMILUNARI SONO CHIUSE I TRE LEMBI SIMMETRICI SI SOSTENGONO L UN L ALTRO COME LE GAMBE DI UN TRIPODE SENI AORTICI: POCO SOPRA L ORIGINE DELL AORTA, SONO PRESENTI TRE RIGONFIAMENTI, SITUATI DIETRO LE CUSPIDI VALVOLARI, CHE ACCOLGONO LE ESCURSIONI DEI LEMBI DELLA VALVOLA L ATRIO SINISTRO 4 VENE POLMONARI (2 PER CIASCUN POLMONE): RAGGIUNGONO LA PARETE POSTERIORE DELL ATRIO SINISTRAO PORTANDO AL CUORE IL SANGUE RICCO DI OSSIGENO PROVENIENTE DAI POLMONI NO MUSCOLI PETTINATI: SOLO TRABECOLE SOTTILI SI AURICOLA VALVOLA ATRIO-VENTRICOLARE (AV) SINISTRA (O VALVOLA BICUSPIDE O VALVOLA MITRALE):DUE CUSPIDI (copricapo vescovile); PERMETTE IL FLUSSO DEL SANGUE DALL ATRIO AL VENTRICOLO DI SINISTRA 2

3 IL VENTRICOLO SINISTRO 1 CAMERA CARDIACA CON LE PARETI PIU SPESSE!!!! SUFFICIENTE PRESSIONE PER POMPARE IL SANGUE NEL CIRCOLO SISTEMICO VENTRICOLO DESTRO: PARETI RELATIVAMENTE SOTTILI SUFFICIENTI PER POMPARE IL SANGUE NEL PICCOLO CIRCOLO (distanza cuore-polmone circa 15 cm) AD UNA PRESSIONE INFERIORE LA FORZA CONTRATTILE DEL VENTRICOLO SINISTRO VIENE TRASFERITA PARZIALMENTE ALLA CAVITA DESTRA, CON L AUMENTO DELL EFFICIENZA VENTRICOLARE DESTRA TRABECOLE CARNEE PIU ROBUSTE E PROMINENTI NO FASCIO MODERATORE 2 GROSSI MUSCOLI PAPILLARI ANZICHE 3 IL VENTRICOLO SINISTRO 2 VALVOLA SEMILUNARE AORTICA: STRUTTURATA COME QUELLA POLMONARE; PREVIENE IL REFLUSSO DEL SANGUE NEL VENTRICOLO SINISTRO SENI AORTICI: DILATAZIONI SACCIFORMI ALLA RADICE DELL AORTA CORRISPONDENTI A CISCUNA CUSPIDE; EVITANO CHE I LEMBI DELLA VALVOLA ADERISCANO ALLA PARETE DELL AORTA DURANTE L APERTURA DELLA VALVOLA SENI AORTICI DESTRO E SINISTRO: PUNTI DI ORIGINE RISPETTIVAMENTE DELL ARTERIA CORONARIA DESTRA E SINISTRA AORTA ASCENDENTE-ARCO AORTICO-AORTA DISCENDENTE LEGAMENTO ARTERIOSO: BANDA FIBROSA VESTIGIO DEL DOTTO DI BOTALLOCHE NEL FETO METTEVA IN COMUNICAZIONE I CIRCOLI SISTEMICO E POLMONARE 3

4 VALVOLA SEMILUNARE AORTICA QUANDO LE VALVOLE SEMILUNARI SONO CHIUSE I TRE LEMBI SIMMETRICI SI SOSTENGONO L UN L ALTRO COME LE GAMBE DI UN TRIPODE 4

5 VENTRICOLO DESTRO: NONHA BISOGNO DI IMPRIMERE UNA PRESSIONE ELEVATA AL SANGUE DIRETTO AL CIRCOLO POLMINARE (arterie e vene polmonari brevi e ampie) PRESSIONI PIU ELEVATE SAREBBERO PERICOLOSEPERCHE I CAPILLARI POLMONARI SONO MOLTO FRAGILI PARETE PIUTTOSTO SOTTILE: TASCA CUCITA ALLA GROSSA PARETE DEL VENTRICOLO SINISTRO CONTRAZIONE: SI MUOVE VERSO LA SPESSA PARETE DEL VENTRICOLO SINISTRO (comportandosi come un mantice!!), CHE COMPRIME IL SANGUE ENTRO IL VENTRICOLO DESTRO 5

6 VENTRICOLO SINISTRO: DEVE IMPRIMERE UNA PRESSIONE 6-7 VOLTE MAGGIORE: PARETE MUSCOLARE MOLTO SPESSA CHE IN SEZIONE TRASVERSALE APPARE CIRCOLARE CONTRAZIONE: --SI RIDUCE LA DISTANZA FRA BASE E APICE DEL CUORE --SI RIDUCE IL DIAMETRO DEL VENTRICOLO SINISTRO --IL VENTRICOLO SINISTRO SPORGE ALL INTERNO DELLA CAVITA VENTRICOLARE DESTRA LA FORZA CONTRATTILE DEL VENTRICOLO SINISTRO VIENE TRASFERITA PARZIALMENTE ALLA CAVITA DESTRA, CON L AUMENTO DELL EFFICIENZA VENTRICOLARE DESTRA FUNZIONE DELLE VALVOLE DURANTE IL CICLO CARDIACO DIASTOLE VENTRICOLARE: I VENTRICOLI SI RIEMPIONO DI SANGUE; MUSCOLI PAPILLARI NONSONO CONTRATTI; VALVOLE AV APERTE NONOFFRONO RESISTENZA AL FLUSSO DEL SANGUE DALL ATRIO AL VENTRICOLO; VALVOLE SEMILUNARI CHIUSE SISTOLE VENTRICOLARE: IL SANGUE FLUENDO CHIUDE LE VALVOLE AV ED APRE LE VALVOLE SEMILUNARI; TENSIONE DEI MUSCOLI PAPILLARI E DELLE CORDE TENDINEE: EVITANO IL RIBALTAMENTO DELLE CUSPIDI IN ATRIO E IL REFLUSSO DEL SANGUE IN ATRIO 6

7 DIASTOLE VENTRICOLARE SISTOLE VENTRICOLARE 7

8 VASCOLARIZZAZIONE DEL CUORE: I VASI CORONARICI IL CUORE LAVORA CONTINUAMENTE E I MIOCARDIOCITI RICHIEDONO UNA NOTEVOLE QUANTITA DI OSSIGENO E DI SOSTANZE NUTRITIZIE: NECESSITA DI UNA PROPRIA VASCOLARIZZAZIONE!!!!!! IL CIRCOLO CORONARICO 8

9 VASCOLARIZZAZIONE DEL CUORE: I VASI CORONARICI ARTERIE CORONARIA DESTRA E SINISTRA: ORIGINANO ALLA BASE DELL AORTA ASCENDENTE, ALL INTERNO DEI SENI AORTICI (DX E SX); SONO I PRIMI RAMI COLLATERALI DELL AORTA ASCENDENTE PRESSIONE SANGUIGNA: E PIU ELEVATA QUI CHE IN TUTTO IL CIRCOLO SISTEMICO E ASSICURA IL FLUSSO DI SANGUE CONTINUO NECESSARIO PER SODDISFARE LE RICHIESTE METABOLICHE DEL CUORE ARTERIA CORONARIA DESTRA (ACD) PIEGA VERSO DESTRA, PASSA TRA AURICOLA DESTRA E TRONCO POLMONARE E PROSEGUE ALL INTERNO DEL SOLCO CORONARIO IRRORA: 1) ATRIO DESTRO 2) SETTO INTERATRAILE 3) PORZIONI DI ENTRAMBI I VENTRICOLI 4) TERZO POSTERO-INFERIORE DEL SETTO INTERVENTRICOLARE 5) PARTE DEL SISTEMA DI CONDUZIONE DEL CUORE, COMPRESI I NODI SENOATRIALE (SA) E ATRIOVENTRICOLARE (AV) 9

10 ARTERIA CORONARIA DESTRA (ACD) RAMI ATRIALI: VASCOLARIZZANO IL MIOCARDIO DELL ATRIO DESTRO RAMI VENTRICOLARI: --RAMO MARGINALE DESTRO: si estende verso l apice lungo la superficie anteriore del ventricolo destro --RAMO INTERVENTRICOLARE POSTERIORE (O ARTERIA DISCENDENTE POSTERIORE): decorre verso l apice nel solco interventricolare posteriore; irrora il setto interventricolare e le porzioni adiacenti dei ventricoli RAMI PER IL SISTEMA DI CONDUZIONE: --RAMO PER IL NODO SENOATRIALE(SA) (IL PACEMAKER CARDICO): piccolo ramo vicino alla base dell arteria coronaria destra che penetra nella parete atriale --RAMO PER IL NODO ATRIOVENTRICOLARE(AV): origina dalla coronaria destra in prossimità del ramo interventricolare posteriore ARTERIA CORONARIA sinistra (ACS) IRRORA: 1) GRAN PARTE DEL VENTRICOLO SINISTRO 2) GRAN PARTE DELL ATRIO SINISTRO 3) 2/3 ANTERIORI DEL SETTO INTERVENTRICOLARE 4) UNA RISTRETTA PORZIONE DEL VENTRICOLO DESTRO SI BIFORCA IN : --RAMO CIRCONFLESSO: decorre all interno del solco coronario origina alcuni rami raggiungendo la faccia posteriore del cuore --RAMO INTERVENTRICOLARE (O RAMO DISCENDENTE ANTERIORE SINISTRO): decorre lungo la faccia anteriore nel solco interventricolare anteriore (ventricolo sinistro anteriore + 2/3 anteriori del setto interventricolare); ANASTOMOSI ARTERIOSE: piccoli rami si interconnettono con rami analoghi dell interventricolare posteriore (mantengono relativamente costante il flusso ematico al miocardio, nonostante le fluttuazioni di pressione nelle coronarie durante il battito cardiaco) 10

11 LE VENE CARDIACHE Trasportano il sangue verso il SENO CORONARIO(GRANDE VENA A PARETE SOTTILE ACCOLTA NELLA PORZIONE POSTERIORE DEL SOLCO CORONARIO; SBOCCA NELL ATRIO DESTRO VICINO ALLO SBOCCO DELLA VENA CAVA INFERIORE) VENA CARDIACA MAGNA (O GRANDE VENA CARDIACA): inizia sulla superficie anteriore dei ventricoli, lungo il solco interventricolare; drena la regione fornita dall arteria interventricolare anteriore; giunge a livello degli atri, curva verso sinistra nel solco coronario e si apre nel seno coronario VENA CARDIACA MEDIA: drena la regione servita dall arteria interventricolare posteriore VENA CARDIACA POSTERIORE DEL VENTRICOLO SINISTRO: drena la regione servita dall arteria circonflessa VENA CARDIACA PARVA (O PICCOLA VENA CARDIACA): riceve sangue dalla parte posteriore dell atrio e del ventricolo destro VENE CARDIACHE ANTERIORI: drenano la porzione anteriore del ventricolo destro e SI SVUOTANO DIRETTAMENTE NELL ATRIO DESTRO IL CICLO CARDIACO PERIODO COMPRESO TRA L INIZIO DI UN BATTITO CARDIACO E L INIZIO DEL SUCCESSIVO COMPRENDE PERIODI ALTERNATI DI CONTRAZIONE (SISTOLE): la camera spinge il sangue nella camera adiacente o in un tronco arterioso E DI RILASSAMENTO (DIASTOLE): una camera si riempie di sangue e si prepara per la sistole successiva LA PRESSIONE: IN OGNI CAMERA AUMENTA E DIMINUISCE ALTERNATIVAMENTE AUTOMATISMO ( O AUTORITMICITA ) DEL CUORE: LA CONTRAZIONE CARDIACA INSORGE INDIPENDENTEMENTE DA STIMOLI NERVOSI O ORMONALI. LO STIMOLO NERVOSO O ORMONALE PUO MODIFICARE IL RITMO DI BASE DELLA CONTRAZIONE DAPPRIMA SI CONTRAGGONO GLI ATRI E IN SEGUITO I VENTRICOLI 11

12 IL SISTEMA DI CONDUZIONE CARDIACO INSIEME DI CELLULE MUSCOLARI CARDIACHE SPECIALIZZATE INTERCONNESSE TRA LORO CHE DA ORIGINE AD IMPULSI ELETTRICI E LI DISTRIBUISCE NODO SENOATRIALE(SA):posto nella parete posteriore dell atrio destro, vicino allo sbocco della vena cava superiore; CONTIENE LE CELLULE PACEMAKER(SEGNAPASSI) NODO ATRIOVENTRICOLARE(AV): posto nel pavimento dell atrio destro, alla giunzione tra atri e ventricoli, in prossimità dell apertura del seno coronario; cellule di dimensioni maggiori rispetto a quelle del nodo SA MIOCARDIO DI CONDUZIONE: collega i due nodi e distribuisce lo stimolo contrattile alle cellule muscolari di tutto il muscolo cardiaco (MIOCARDIO COMUNE O MIOCARDIO DI LAVORO O MIOCARDIO CONTRATTILE): --VIE INTERNODALI: miocardio di conduzione degli atri; distribuiscono lo stimolo contrattile agli atri mentre l impulso viaggia dal nodo SA al nodo AV --FASCIO ATRIOVENTRICOLARE (O FASCIO DI HIS) + RAMI DEL FASCIO + FIBRE DI PUKINJE: miocardio di conduzione dei ventricoli; distribuiscono lo stimolo nervoso al miocardio ventricolare IL SISTEMA DI CONDUZIONE CARDIACO NODO SENOATRIALE(SA):posto nella parete posteriore dell atrio destro, vicino allo sbocco della vena cava superiore; CONTIENE LE CELLULE PACEMAKER(SEGNAPASSI): LE CELLULE PACEMAKER(SEGNAPASSI): le loro membrane si depolarizzano spontaneamente fino al livello soglia; sono collegate elettricamente fra loro, con le fibre di conduzione e con le cellule miocardiche comuni MENTRE IL SEGNALE DI CONTRAZIONE PASSA DAL NODO SA AL NODO AV ATTRAVERSO LE VIE INTERNODALI, DURANTE IL SUO PERCORSO TRASMETTE LO STIMOLO AI MIOCARDIOCITI DI ENTRAMBI GLI ATRI NB: LO STIMOLO INTERESSA SOLO GLI ATRI PERCHE LO SCHELETRO FIBROSO ISOLA ELETTRICAMENTEIL MIOCARDIO ATRIALE DAL MIOCARDIO VENTRICOLARE 12

13 RALLENTAMENTO DELL IMPULSO:AVVIENE A LIVELLO DEL NODO AV PER VIA DELLE DIMENSIONI CELLULARI MAGGIORI DAL NODO AV L IMPULSO PASSA AL FASCIO ATRIOVENTRICOLARE COMUNE (O FASCIO DI HIS): FASCIO ATRIOVENTRICOLARE COMUNE (O FASCIO DI HIS): DECORRE LUNGO IL SETTO INTERVENTRICOLARE PER UN BREVE TRATTO; POI SI DIVIDE IN DUE RAMI (BRANCHE): --RAMO DESTRO: si dirige verso l apice del ventricolo destro --RAMO SINISTRO: si dirige verso l apice del ventricolo sinistro I DUE RAMI SI DIVIDONO NELLE FIBRE DEL PURKINJECHE TRASMETTONO IN MANIERA RAPIDISSIMA L IMPULSO ALLE CELLULE CONTRATTILI DEL MIOCARDIO VENTRICOLARE FASCIO MODERATORE: LE SUE FIBRE DI CONDUZIONE TRASPORTANO LO STIMOLO AI MUSCOLI PAPILLARI CHE METTONO IN TENSIONE LE CORDE TENDINEE PRIMA CHE I VENTRICOLI SI CONTRAGGANO 13

14 RISULTATO FINALE GLI ATRI SI CONTRAGGONO SIMULTANEAMENTE PRIMA DEI VENTRICOLI ENTRAMBI I VENTRICOLI SI CONTRAGGONO INSIEME, IN UNA DIREZIONE CHE PARTE DALL APICE DEL CUORE E VIAGGIA VERSO LA BASE IL SANGUE VIENE SPINTO VERSO LA BASE DEL CUORE E QUINDI VERSO I TRONCHI ARTERIOSI AORTICO E POLMONARE CONTROLLO AUTONOMO DELLA FREQUENZA CARDIACA SISTEMA NERVOSO PARASIMPATICO: ACETILCOLINA (ACh); RIDUCE LA FREQUENZA CARDIACA E LA FORZA DI CONTRAZIONE SISTEMA NERVOSO ORTOSIMAPTICO: NORADRENALINA; AUMENTO DELLA FREQUENZA CARDIACA E DELLA FORZA DI CONTRAZIONE BRADICARDIA: frequenza cardiaca inferiore alla norma TACHICARDIA: frequenza cardiaca superiore alla norma 14

CENNI DI ANATOMIA E FISIOLOGIA DEL CUORE

CENNI DI ANATOMIA E FISIOLOGIA DEL CUORE INTRODUZIONE Si è arrivati a parlare di area critica nel 1954 quando per la prima volta furono istituiti negli ospedali italiani i servizi di Anestesia per poter meglio trattare i pazienti in grave pericolo

Dettagli

CAPITOLO 1 IL CUORE E LA CIRCOLAZIONE

CAPITOLO 1 IL CUORE E LA CIRCOLAZIONE CAPITOLO 1 IL CUORE E LA CIRCOLAZIONE Il nostro corpo è costituito da miliardi di unità, dotate di vita autonoma, chiamate cellule. Esse, riunite insieme a costituire vari tessuti ed organi (respiratorio,

Dettagli

Università di Foggia Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche Corso di Laurea in Infermieristica - Sede di Matera

Università di Foggia Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche Corso di Laurea in Infermieristica - Sede di Matera Università di Foggia Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche Corso di Laurea in Infermieristica - Sede di Matera Corso Integrato: BASI ANATOMO FISIOLOGICHE DEL CORPO UMANO PROGRAMMA D INSEGNAMENTO:

Dettagli

Vena cava superiore) Arteria polmonare valvole semilunari Arterie polmonari sinistre. Arterie polmonari destre) Vena cava inferiore) Ventricolo destro

Vena cava superiore) Arteria polmonare valvole semilunari Arterie polmonari sinistre. Arterie polmonari destre) Vena cava inferiore) Ventricolo destro Fisiologia cardiaca Arterie polmonari destre) Vena cava superiore) Arteria polmonare valvole semilunari Arterie polmonari sinistre Atrio destro Vene polmonari sinistre Valvola bicuspide (mitrale) Valvola

Dettagli

Anatomia del cuore. Napoli Il cuore velato 16 novembre 2010. scaricato da sunhope.it

Anatomia del cuore. Napoli Il cuore velato 16 novembre 2010. scaricato da sunhope.it Anatomia del cuore Napoli Il cuore velato 16 novembre 2010 Topografia LEONARDO da VINCI (1452-1519) Topografia Asse lungo: parallelo al SIV Asse corto: lungo il piano delle valvole atrio ventricolari Posizione

Dettagli

a.a. 2005/2006 Laurea Specialistica in Fisica Corso di Fisica Medica 1 La circolazione del sangue 9 marzo 2006

a.a. 2005/2006 Laurea Specialistica in Fisica Corso di Fisica Medica 1 La circolazione del sangue 9 marzo 2006 a.a. 2005/2006 Laurea Specialistica in Fisica Corso di Fisica Medica 1 La circolazione del sangue 9 marzo 2006 Apparato cardiovascolare Lavoro coordinato tra cuore e polmoni Il cuore Il cuore è l organo

Dettagli

Apparato circolatorio

Apparato circolatorio Apparato circolatorio COME SIAMO FATTI? Il nostro corpo è composto da cellule. Più cellule con la stessa funzione formano un tessuto. Un insieme di diversi tessuti organizzati in una struttura unica con

Dettagli

APPARATO CARDIO-CIRCOLATORIO

APPARATO CARDIO-CIRCOLATORIO APPARATO CARDIO-CIRCOLATORIO APPARATO CARDIO-CIRCOLATORIO (APPARATO CARDIO-VASCOLARE) CUORE VASI SANGUIGNI Trasporto di O 2 e sostanze nutritizie Trasporto di prodotti di rifiuto, CO 2 Contributo al mantenimento

Dettagli

Il sistema cardiocircolatorio: anatomia e fisiologia

Il sistema cardiocircolatorio: anatomia e fisiologia Il sistema cardiocircolatorio: anatomia e fisiologia, Specialista in Oncologia Tel. 0226143258 3388198646 http://lemedicinenaturalineimalatidicancro.docvadis.it Studio medico via G. Giacosa 71, 20127 Milano

Dettagli

LEZIONE 18: CICLO CARDIACO

LEZIONE 18: CICLO CARDIACO LEZIONE 18: CICLO CARDIACO Lezione 18_ciclo cardiaco 1 LE VALVOLE CARDIACHE Sono lamine flessibili e resistenti di tessuto fibroso rivestito da endotelio I movimenti dei lembi valvolari sono passivi Sono

Dettagli

APPARATO CARDIOVASCOLARE

APPARATO CARDIOVASCOLARE APPARATO CARDIOVASCOLARE E formato da un organo propulsore centrale, il CUORE, e da numerosi canali ramificati, i VASI, nei quali circolano fluidi nutritizi SANGUE Apparato circolatorio SANGUIFERO LINFA

Dettagli

Apparato cardio-circolatorio

Apparato cardio-circolatorio Apparato cardio-circolatorio L apparato cardio-circolatorio è un sistema costituito da tubi (vasi) pieni di liquido (sangue) e connessi ad una pompa (cuore). La funzione principale del sistema cardiovascolare

Dettagli

Malattie del Cuore. Corso di Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche. Marco Cei/Alberto Genovesi Ebert Spedali Riuniti, Livorno

Malattie del Cuore. Corso di Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche. Marco Cei/Alberto Genovesi Ebert Spedali Riuniti, Livorno Malattie del Cuore Corso di Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche Marco Cei/Alberto Genovesi Ebert Spedali Riuniti, Livorno 1 Il Cuore Dimensioni Pesa di un pugno circa 300 gr. Pompa circa 6000

Dettagli

Apparato cardiovascolare. Cuore

Apparato cardiovascolare. Cuore Apparato cardiovascolare Cuore Il presente materiale didattico e ciascuna sua componente sono protetti dalle leggi sul copyright, sono qui proposti in forma aggregata per soli fini di studio e per uso

Dettagli

Il sistema cardiovascolare (cenni)

Il sistema cardiovascolare (cenni) Il sistema cardiovascolare (cenni) Il sistema cardiovascolare (cenni) Il movimento del sangue nei vasi è mantenuto dal cuore, la cui funzione è quella di pompare nelle arterie (ad alta pressione), dopo

Dettagli

ANATOMIA E FISIOLOGIA DEL CUORE

ANATOMIA E FISIOLOGIA DEL CUORE ANATOMIA E FISIOLOGIA DEL CUORE Il cuore, organo centrale dell apparato circolatorio, è situato nella cavità toracica, fra i due polmoni, in una loggia mediana chiamata mediastino. Ha forma di cono tronco,

Dettagli

La nuova biologia.blu

La nuova biologia.blu David Sadava, David M. Hillis, H. Craig Heller, May R. Berenbaum La nuova biologia.blu Il corpo umano PLUS 2 Capitolo C2 La circolazione sanguigna 3 L apparato cardiovascolare L apparato cardiovascolare

Dettagli

L apparato cardio-vascolare. Dr.ssa Federica Sozio U.O. Malattie Infettive

L apparato cardio-vascolare. Dr.ssa Federica Sozio U.O. Malattie Infettive L apparato cardio-vascolare Dr.ssa Federica Sozio U.O. Malattie Infettive L apparato cardiovascolare è costituito dal cuore e dai vasi sanguigni, nelle cui cavità il sangue circola in continuazione. Il

Dettagli

IL SISTEMA CARDIVASCOLARE

IL SISTEMA CARDIVASCOLARE IL SISTEMA CARDIVASCOLARE Il ruolo del sistema cardiovascolare è quella di trasportare all interno dell organismo i materiali che sono stati scambiati tra ambiente interno ed esterno dal sistema respiratorio,

Dettagli

Sistema circolatorio

Sistema circolatorio Sistema circolatorio La circolazione e la regolazione dei liquidi interni IL SISTEMA CARDIOVASCOLARE UMANO E COSTITUITO DAL CUORE E DA DUE CIRCUITI DISTINTI DI VASI SANGUIGNI: LA CIRCOLAZIONE POLMONARE

Dettagli

Il sistema cardiovascolare: il cuore

Il sistema cardiovascolare: il cuore Il sistema cardiovascolare: il cuore SEDE: Occupa +/- centro cavità Toracica Base: in alto, a destra, indietro Forma di Cono Apice: in basso, a sinistra, in avanti (5 spazio intercostale ) Peso: circa

Dettagli

Dissezione guidata di di CUORE suino

Dissezione guidata di di CUORE suino Scuola media statale Antonio Campi CREMONA A.S. 2011-2012 Dissezione guidata di di CUORE suino Attività di laboratorio 13 febbraio 2012 Prof. Patrizia SURICO Dissezione guidata di CUORE suino Classe 2^

Dettagli

Vena cava superiore) Arteria polmonare valvole semilunari. Arterie polmonari destre) Arterie polmonari sinistre

Vena cava superiore) Arteria polmonare valvole semilunari. Arterie polmonari destre) Arterie polmonari sinistre Arterie polmonari destre) Vena cava superiore) Arteria polmonare valvole semilunari Arterie polmonari sinistre Atrio destro Vene polmonari sinistre Valvola bicuspide (mitrale) Valvola tricuspide Corde

Dettagli

Catania 17 Aprile 2015 A.Privitera Cardiologia Pediatrica Ospedale Santo Bambino CT

Catania 17 Aprile 2015 A.Privitera Cardiologia Pediatrica Ospedale Santo Bambino CT Cenni Di Anatomia e Fisiologia Del Tessuto di Conduzione Normale Agata Privitera U.O. di Cardiologia Pediatrica Ospedale Santo Bambino CATANIA www.cardiologiapediatricact.com Catania 17 Aprile 2015 Il

Dettagli

IL CUORE - Arterie e vene - Fisiologia - Anatomia Salute e Benessere Inviato da : Dott. Giuseppe De Cicco Pubblicato il : 12/11/2016 8:30:00

IL CUORE - Arterie e vene - Fisiologia - Anatomia Salute e Benessere Inviato da : Dott. Giuseppe De Cicco Pubblicato il : 12/11/2016 8:30:00 IL CUORE - Arterie e vene - Fisiologia - Anatomia Salute e Benessere Inviato da : Dott. Giuseppe De Cicco Pubblicato il : 12/11/2016 8:30:00 Il cuore à lâ organo principale dellâ apparato circolatorio.

Dettagli

Circolazione ematica

Circolazione ematica Circolazione ematica Circolo Sistemico: ventricolo sx-> atrio dx Circolo Polmonare: ventricolo dx ->atrio sx Circolo Polmonare Funzionale (vasi polmonari) Tronco polmonare dal ventricolo destro del cuore,

Dettagli

Apparato circolatorio

Apparato circolatorio Apparato circolatorio Costituito da: Cuore Vasi sanguiferi Posizione del cuore Il cuore si trova nella cavità toracica, all interno di uno spazio chiamato mediastino mediastino Il mediastino è lo spazio

Dettagli

APPARATO CIRCOLATORIO! Prof.ssa A. Biolchini Prof.ssa S. Di Giulio Prof. M. Montani

APPARATO CIRCOLATORIO! Prof.ssa A. Biolchini Prof.ssa S. Di Giulio Prof. M. Montani APPARATO CIRCOLATORIO Prof.ssa A. Biolchini Prof.ssa S. Di Giulio Prof. M. Montani Il sistema circolatorio si compone di tre parti: IL SANGUE un fluido che funge da mezzo di trasporto Il sistema circolatorio

Dettagli

IL SISTEMA CIRCOLATORIO UMANO

IL SISTEMA CIRCOLATORIO UMANO IL SISTEMA CIRCOLATORIO UMANO FUNZIONI Distribuzione delle sostanze nutritive dall apparato digerente a tutti i tessuti. Allontanamento delle sostanze di rifiuto dai tessuti verso l apparato escretore.

Dettagli

[L apparato Cardiovascolare e la Circolazione Sanguigna] L APPARATO CARDIOVASCOLARE

[L apparato Cardiovascolare e la Circolazione Sanguigna] L APPARATO CARDIOVASCOLARE [L apparato Cardiovascolare e la Circolazione Sanguigna] a cura di Tatiana Vantaggio L APPARATO CARDIOVASCOLARE L Apparato cardiovascolare è formato dal cuore e dai vasi sanguigni. I vasi sanguigni si

Dettagli

IL SISTEMA CIRCOLATORIO UMANO

IL SISTEMA CIRCOLATORIO UMANO Funzione Vasi sanguigni Aorta Vene cave IL SISTEMA CIRCOLATORIO Arterie polmonari UMANO Vene polmonari Struttura Circolazione Sistematica e polmonare FUNZIONI Distribuzione delle sostanze nutritive dall

Dettagli

GITTATA CARDIACA E CONTROLLO NERVOSO CARDIACO

GITTATA CARDIACA E CONTROLLO NERVOSO CARDIACO GITTATA CARDIACA E CONTROLLO NERVOSO CARDIACO GITTATA CARDIACA Per gittata (o portata) cardiaca si intende il volume di sangue che viene espulso da un ventricolo in un minuto o che passa in un minuto attraverso

Dettagli

L APPARATO CIRCOLATORIO

L APPARATO CIRCOLATORIO L APPARATO CIRCOLATORIO Il sangue Il sangue è un tessuto liquido connettivo (presenza di importante materia extracellulare), formato da una parte liquida, il plasma e una parte corpuscolare formata da

Dettagli

Si tratta dell'apparato che provvede alla circolazione del sangue in tutto l'organismo, la cui importanza sta nelle funzioni che svolge: una funzione

Si tratta dell'apparato che provvede alla circolazione del sangue in tutto l'organismo, la cui importanza sta nelle funzioni che svolge: una funzione Si tratta dell'apparato che provvede alla circolazione del sangue in tutto l'organismo, la cui importanza sta nelle funzioni che svolge: una funzione nutritiva per le sostanze trasportate, depurativa in

Dettagli

ECG COSA SAPERE PER NON FARSI PRENDERE DAL PANICO CARDIOLOGIA SASSUOLO DOTT.SA ERMENTINA BAGNI 11 OTTOBE 2016

ECG COSA SAPERE PER NON FARSI PRENDERE DAL PANICO CARDIOLOGIA SASSUOLO DOTT.SA ERMENTINA BAGNI 11 OTTOBE 2016 ECG COSA SAPERE PER NON FARSI PRENDERE DAL PANICO CARDIOLOGIA SASSUOLO DOTT.SA ERMENTINA BAGNI 11 OTTOBE 2016 CUORE : Attività elettrica Attività meccanica L attivazione elettrica e vettori di attivazione

Dettagli

Il cuore è il motore del nostro corpo

Il cuore è il motore del nostro corpo IL CUORE Il cuore è il motore del nostro corpo Il cuore è un muscolo cavo: contraendosi dà al sangue la spinta necessaria per scorrere in tutto il corpo. È formato da un tessuto speciale: il tessuto muscolare

Dettagli

Battiti del cuore al minuto (media, a riposo): In un'ora: In un giorno: In un anno: 72 4300 100.000 3.600.000 In 24 ore sviluppa l'energia sufficiente per sollevare 1 tonnellata ad un'altezza di 10 m.

Dettagli

I TRE TIPI DI CELLULE MUSCOLARI MICROSCOPIO OTTICO: SEZIONE LONGITUDINALE DI FIBRE MUSCOLARI STRIATE

I TRE TIPI DI CELLULE MUSCOLARI MICROSCOPIO OTTICO: SEZIONE LONGITUDINALE DI FIBRE MUSCOLARI STRIATE I TRE TIPI DI CELLULE MUSCOLARI MICROSCOPIO OTTICO: SEZIONE LONGITUDINALE DI FIBRE MUSCOLARI STRIATE 1 2 3 SEZIONE TRASVERSALE DI UN MUSCOLO SCHELETRICO: IN NERO LE FIBRE MUSCOLARI, I SETTI CONNETTIVALI

Dettagli

La Circolazione ALESSIA JULIANO MAX RICCARDO 2^A TRIUGGIO

La Circolazione ALESSIA JULIANO MAX RICCARDO 2^A TRIUGGIO La Circolazione ALESSIA JULIANO MAX RICCARDO 2^A TRIUGGIO APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO CUORE ARTERIE VENE CAPILLARI SANGUE PLASMA, GLOBULI ROSSI, GLOBULI BIANCHI E PIASTRINE HA FUNZIONI NUTRITIVA E DIFENSIVA.

Dettagli

L APPARATO CIRCOLATORIO

L APPARATO CIRCOLATORIO L APPARATO CIRCOLATORIO Il CUORE è la pompa che mantiene in circolo il sangue nel nostro corpo Il cuore è situato nel torace, tra i due polmoni e il diaframma E composto dal MIOCARDIO, un MUSCOLO STRIATO

Dettagli

L APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO E IL SANGUE. Realizzato da: prof. Calogero Stefanelli

L APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO E IL SANGUE. Realizzato da: prof. Calogero Stefanelli L APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO E IL SANGUE Realizzato da: prof. Calogero Stefanelli Al trasporto dei materiali alimentari alle varie parti del corpo Al trasporto del gas (ossigeno) All asportazione delle

Dettagli

Fisiologia Cardiaca.

Fisiologia Cardiaca. Fisiologia Cardiaca www.slidetube.it Arterie = vasi il cui flusso si allontana dal cuore Vene = vasi il cui flusso si avvicina al cuore 100% il flusso si inverte gap junctions muscolo scheletrico

Dettagli

5 Compito HELP. Cuore. Tempo: 10 minuti

5 Compito HELP. Cuore. Tempo: 10 minuti Compito HELP Tempo: 10 minuti Cuore Vi viene posta una serie di domande. Si tratta di trovare la parola con la lettera menzionata. Domanda: A quale G state prendendo parte? Risposta: Gare Samaritane Svizzere

Dettagli

Parete dei Vasi (Arterie e Vene)

Parete dei Vasi (Arterie e Vene) Parete dei Vasi (Arterie e Vene) PARETE ARTERIE Tonaca Intima: endotelio che poggia su una lamina basale connettivale Tonaca Media: 1) arterie più grosse: prevale la componente elastica 2) via via che

Dettagli

L apparato cardiocircolatorio. In movimento Marietti Scuola 2010 De Agostini Scuola S.p.A. Novara

L apparato cardiocircolatorio. In movimento Marietti Scuola 2010 De Agostini Scuola S.p.A. Novara L apparato cardiocircolatorio L apparato cardiocircolatorio La funzione dell apparato circolatorio è di trasportare a tutte le cellule, attraverso il sangue, l ossigeno necessario per l uso delle sostanze

Dettagli

Capitolo 1 ANATOMIA, FUNZIONALITA E REGOLAZIONE DEL CIRCOLO CORONARICO

Capitolo 1 ANATOMIA, FUNZIONALITA E REGOLAZIONE DEL CIRCOLO CORONARICO Capitolo 1 ANATOMIA, FUNZIONALITA E REGOLAZIONE DEL CIRCOLO CORONARICO 5 Nello svolgere il lavoro non si può certo trascurare la descrizione del circolo coronarico, ossia la principale fonte di sangue,

Dettagli

APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO

APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO IL SANGUE Il sangue è formato da diversi elementi cellulari in sospensione in un liquido, detto plasma. Il plasma è costituito dal 90% di acqua e per il restante 10% da sali,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA Corso di Laurea in Infermieristica Sede di Città di Castello TESI DI LAUREA UNA PILA PER LA VITA, STUDIO DESCRITTIVO DI UN CASO CLINICO

Dettagli

Apparato Circolatorio

Apparato Circolatorio Apparato Circolatorio Corso di Laurea in Farmacia AA 2011-2012 Prof. Eugenio Bertelli Professore associato di Anatomia Umana Università degli Studi di Siena Dipt. di Fisiopatologia, Medicina Sperimentale

Dettagli

VERIFICA Il trasporto delle sostanze

VERIFICA Il trasporto delle sostanze ERIICA Il trasporto delle sostanze Cognome Nome Classe Data I/1 ero o also? La circolazione nei rettili è doppia e completa La circolazione nei pesci è semplice Circolazione semplice significa che il sangue

Dettagli

NOZIONI DI ANATOMIA E FISIOLOGIA

NOZIONI DI ANATOMIA E FISIOLOGIA NOZIONI DI ANATOMIA E FISIOLOGIA SISTEMA RESPIRATORIO FUNZIONI: Rifornire l organismo di ossigeno Eliminare l anidride carbonica Mantenere il normale equilibrio acido-base del sangue Ventilare i polmoni

Dettagli

INNERVAZIONE DEL MEDIASTINO. Massimo Tonietto D.O.

INNERVAZIONE DEL MEDIASTINO. Massimo Tonietto D.O. INNERVAZIONE DEL MEDIASTINO Massimo Tonietto D.O. nervi cardiaci simpatici INNERVAZIONE DEL CUORE nervi cardiaci parasimpatici plesso cardiaco NSA NAV e Fascio di His Innervazione sensitiva NERVI CARDIACI

Dettagli

L APPARATO CARDIO-CIRCOLATORIO

L APPARATO CARDIO-CIRCOLATORIO L APPARATO CARDIO-CIRCOLATORIO L' APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO è un sistema complesso costituito dal cuore e da una serie di condotti, i vasi sanguigni dentro i quali scorre il sangue. Il modo più semplice

Dettagli

APPARATO CIRCOLATORIO

APPARATO CIRCOLATORIO APPARATO CIRCOLATORIO Si tratta dell'apparato che provvede alla circolazione del sangue in tutto l'organismo, la cui importanza sta nelle funzioni che svolge: una funzione nutritiva per le sostanze trasportate,

Dettagli

Per ogni tassello di puzzle messo correttamente riceverete 1 punto. Per ogni concetto giusto sul foglio delle soluzioni, riceverete altri 2 punti.

Per ogni tassello di puzzle messo correttamente riceverete 1 punto. Per ogni concetto giusto sul foglio delle soluzioni, riceverete altri 2 punti. Compito Cuore Tempo: 10 minuti Vi viene posta una serie di domande. Si tratta di trovare la parola con la lettera menzionata. Esempio: Domanda: A quale G state prendendo parte? Risposta: Gare Samaritane

Dettagli

SISTEMA CARDIOVASCOLARE SANGUE

SISTEMA CARDIOVASCOLARE SANGUE SISTEMA CARDIOVASCOLARE CUORE VASI SANGUIGNI SANGUE SISTEMA CARDIOVASCOLARE Il cuore: funziona come una pompa che distribuisce il flusso di sangue. E un muscolo dotato di quattro camere: atrio destro e

Dettagli

EVENTI MECCANICI DEL CUORE: IL CICLO CARDIACO

EVENTI MECCANICI DEL CUORE: IL CICLO CARDIACO EVENTI MECCANICI DEL CUORE: IL CICLO CARDIACO Lezione 17 1 LE VALVOLE CARDIACHE Sono lamine flessibili e resistenti di tessuto fibroso rivestito da endotelio I movimenti dei lembi valvolari sono passivi

Dettagli

Flusso coronarico. L ossidazione del glucosio ammonta soltanto a circa il 15% del metabolismo.

Flusso coronarico. L ossidazione del glucosio ammonta soltanto a circa il 15% del metabolismo. Circolo coronarico Le due arterie coronarie originano immediatamente al di sopra della valvola aortica. Le cuspidi valvolari non interferiscono con il flusso coronarico in nessuna delle fasi del ciclo

Dettagli

Sistema cardio-circolatorio

Sistema cardio-circolatorio UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Sistema cardio-circolatorio Permette il trasporto, attraverso il sangue, di gas, sostanze nutritizie ed ormoni a tutte le cellule, per mantenere costante la composizione

Dettagli

Dolore. Compito 1 Siete di pattugliamento in occasione di un posto samaritano. Vi imbattete nella seguente situazione.

Dolore. Compito 1 Siete di pattugliamento in occasione di un posto samaritano. Vi imbattete nella seguente situazione. Compito Dolore Tempo: 10 minuti Compito 1 Siete di pattugliamento in occasione di un posto samaritano. Vi imbattete nella seguente situazione. Pensate ad alta voce e spiegate come state procedendo! Ogni

Dettagli

L'APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO

L'APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO L'APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO Il cuore e i vasi sanguigni formano un complesso sistema di spinta e trasporto del sangue (nutrimento) a tutti gli organi e tessuti del corpo, in un ciclo continuo di andata

Dettagli

ANATOMIA E FISIO-PATOLOGIA L APPARATO CARDIO- CIRCOLATORIO

ANATOMIA E FISIO-PATOLOGIA L APPARATO CARDIO- CIRCOLATORIO ANATOMIA E FISIO-PATOLOGIA L APPARATO CARDIO- CIRCOLATORIO CORSO CORSO OSS DISCIPLINA: OSS DISCIPLINA: ANATOMIA PRIMO E FISIO-PATOLOGIA SOCCORSO MASSIMO MASSIMO FRANZIN FRANZIN FUNZIONE DEL SANGUE OSSIGENO

Dettagli

Funzionalmente, il cuore è costituito da due pompe in parallelo Il flusso unidirezionale è assicurato dalle valvole

Funzionalmente, il cuore è costituito da due pompe in parallelo Il flusso unidirezionale è assicurato dalle valvole Sistema cardiovascolare Atrio destro Funzionalmente, il cuore è costituito da due pompe in parallelo Il flusso unidirezionale è assicurato dalle valvole 1 TESSUTO DEL MIOCARDIO 1. Masse atriali e ventricolari,

Dettagli

È un tubo lungo cm 10, diametro 2-2,5 cm, in parte cartilagineo in parte membranoso, gli anelli cartilaginei che la formano sono incompleti

È un tubo lungo cm 10, diametro 2-2,5 cm, in parte cartilagineo in parte membranoso, gli anelli cartilaginei che la formano sono incompleti Trachea È costituita da 2 porzioni, cervicale e toracica Si sviluppa dal margine inferiore della cartilagine cricoidea (C6) fino a T4 dove si biforca in due bronchi primari, che divergono ed entrano nei

Dettagli

Arterie polmonari. Vene polmonari. Capillari polmonari. Atrio destro. Atrio sinistro. Ventricolo sinistro. Ventricolo destro. Arterie sistemiche

Arterie polmonari. Vene polmonari. Capillari polmonari. Atrio destro. Atrio sinistro. Ventricolo sinistro. Ventricolo destro. Arterie sistemiche Arterie polmonari Vene polmonari Figura 20.1 - Una visione generale dell apparato circolatorio. Il sangue scorre separatamente nel circolo polmonare ed in quello sistemico, guidato dalla spinta del cuore.

Dettagli

L APPARATO CARDIOVASCOLARE: IL CUORE

L APPARATO CARDIOVASCOLARE: IL CUORE L APPARATO CARDIOVASCOLARE: IL CUORE VISIONE D INSIEME DELL APPARATO CARDIOVASCOLARE PICCOLO CIRCOLO (O CIRCOLO POLMONARE): PORTA IL SANGUE A CONTATTO CON L EPITELIO RESPIRATORIO DEI POLMONI GRANDE CIRCOLO

Dettagli

Il sistema circolatorio di uccelli e mammiferi

Il sistema circolatorio di uccelli e mammiferi Il sistema circolatorio di uccelli e mammiferi Negli uccelli e nei mammiferi la circolazione del sangue è doppia e completa. Il cuore è suddiviso in due parti: destro e sinistro, ciascuno con un atrio

Dettagli

sviluppo del sistema cardiovascolare

sviluppo del sistema cardiovascolare sviluppo del sistema cardiovascolare il sistema cardiovascolare è il primo sistema a funzionare nell embrione a metà della terza settimana cellule del mesoderma splancnico proliferano per formare dei clusters

Dettagli

Cenni di Anatomia e Fisiologia

Cenni di Anatomia e Fisiologia Cenni di Anatomia e Fisiologia Cenni di anatomia e fisiologia del cuore Il cuore è un muscolo, miocardio, delle dimensioni di un pugno, posizionato al centro della cavità toracica, in un area denominata

Dettagli

fisiologia cardiaca tessuto muscolare striato di tipo cardiaco tessuto connettivale epicardio, miocardio, endocardio

fisiologia cardiaca tessuto muscolare striato di tipo cardiaco tessuto connettivale epicardio, miocardio, endocardio fisiologia cardiaca tessuto muscolare striato di tipo cardiaco tessuto connettivale epicardio, miocardio, endocardio 1 setto interatriale e interventricolare valvole cardiache: atrioventicolari semilunari

Dettagli

TESSUTO MUSCOLARE CARDIACO. Costituisce la parete del cuore.

TESSUTO MUSCOLARE CARDIACO. Costituisce la parete del cuore. TESSUTO MUSCOLARE CARDIACO Costituisce la parete del cuore. Il cuore è una doppia pompa, con la parte destra che spinge il sangue ai polmoni e la sinistra che lo indirizza a tutti i distretti corporei.

Dettagli

ANATOMIA VASCOLARE ARTERIE

ANATOMIA VASCOLARE ARTERIE ANATOMIA VASCOLARE ARTERIE L arteria polmonare destra fuoriesce dal mediastino passando posteriormente alla aorta ascendente e alla vena cava superiore; dà origine, subito prima di uscire da mediastino,

Dettagli

Corso di Laurea in Odontoiatria Insegnamento di Malattie Cardiovascolari

Corso di Laurea in Odontoiatria Insegnamento di Malattie Cardiovascolari Corso di Laurea in Odontoiatria Insegnamento di Malattie Cardiovascolari Anatomia del cuore 2 Struttura del Cuore Pericardio P.fibroso P.parietale Cavità pericardica P.viscerale Epicardio Miocardio Endocardio

Dettagli

Alexandra Ortiz Susanna Di Leo Francesco Stucchi Dafny Rossi

Alexandra Ortiz Susanna Di Leo Francesco Stucchi Dafny Rossi Alexandra Ortiz Susanna Di Leo Francesco Stucchi Dafny Rossi 1) sistema di trasporto e distribuzione 2) il cuore pompa il sangue nei vasi 3) il sistema vascolare 4) negli altri animali L organismo umano

Dettagli

2. Aspetti di anatomia e fisiologia dell apparato cardiovascolare

2. Aspetti di anatomia e fisiologia dell apparato cardiovascolare 2. Aspetti di anatomia e fisiologia dell apparato cardiovascolare Il sistema cardiovascolare è spesso chiamato semplicemente sistema circolatorio. Esso è costituito dal cuore, dalle arterie, dai capillari

Dettagli

Anatomia del Sistema Cardiocircolatorio

Anatomia del Sistema Cardiocircolatorio Prof. Marcello Bracale Marcello Bracale L apparato cardiocircolatorio è un sistema chiuso, continuamente attivo, che può essere riguardato come una macchina avente prestazioni ben definite e componenti

Dettagli

SCARICATO DA Anatomia cardiaca 1. Il cuore è un organo mediastinico 2

SCARICATO DA  Anatomia cardiaca  1. Il cuore è un organo mediastinico  2 Anatomia cardiaca WWW.SUNHOPE.IT 1 Il cuore è un organo mediastinico WWW.SUNHOPE.IT 2 WWW.SUNHOPE.IT 1 Il cuore è diviso in quattro camere Setto Interatriale Atrio Dx Valvola Tricuspide Atrio Sn Fossa

Dettagli

IL SISTEMA CARDIOVASCOLARE

IL SISTEMA CARDIOVASCOLARE IL SISTEMA CARDIOVASCOLARE cuore (pompa) vasi di capacità (vene) vasi di pressione (arterie) vasi di scambio (capillari) gettata cardiaca: a riposo 5 l/min, in affaticamento 25 l/min Lezione 15 1 Il sistema

Dettagli

Appunti di Cardiochirurgia Capitolo 1 Embriologia cardiaca

Appunti di Cardiochirurgia Capitolo 1 Embriologia cardiaca Appunti di Cardiochirurgia Capitolo 1 Embriologia cardiaca pagina- 1 - Appunti di Cardiochirurgia Capitolo 1 Embriologia cardiaca - 1 - Appunti di Cardiochirurgia Capitolo 1 Embriologia cardiaca pagina-

Dettagli

SISTEMA CARDIOVASCOLARE

SISTEMA CARDIOVASCOLARE Il sangue circola attraverso l organismo umano pompato dal cuore all interno di una fitta rete di vasi sanguiferi. Il sangue è composto da: v Plasma: prevalentemente acqua, in cui sono disciolte varie

Dettagli

TESSUTO DEL MIOCARDIO. Innervazione

TESSUTO DEL MIOCARDIO. Innervazione TESSUTO DEL MIOCARDIO 1. Masse atriali e ventricolari, costituite da tessuto muscolare contrattile con proprietà elettriche distinte. 2. Tessuto di conduzione, costituito da tessuto muscolare specializzato

Dettagli

APPARATO CIRCOLATORIO

APPARATO CIRCOLATORIO APPARATO CIRCOLATORIO 1 FUNZIONI F. respiratoria e nutritiva F. depuratrice F. di difesa (trasporto di O 2, principi alimentari...) (trasporto di CO 2 e altre sostanze di scarto) (nei confronti dei batteri

Dettagli

scaricatoda

scaricatoda SISTEMA CIRCOLATORIO POLMONI VENA CAVA AORTA CUORE valvole VENE ARTERIE VENULE ARTERIOLE CAPILLARI La pressione nelle camere cardiache varia durante il ciclo cardiaco, ed è la differenza di pressione a

Dettagli

APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO

APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO CROCE ROSSA ITALIANA GRUPPO DI TRENTO APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO V.d.S. I.P. Franco Onere CORSO PER ASPIRANTI VOLONTARI DEL SOCCORSO Il sistema circolatorio è preposto alla circolazione del sangue ed

Dettagli

TESSUTO DEL MIOCARDIO. Innervazione

TESSUTO DEL MIOCARDIO. Innervazione TESSUTO DEL MIOCARDIO 1. Masse atriali e ventricolari, costituite da tessuto muscolare contrattile con proprietà elettriche distinte. 2. Tessuto di conduzione, costituito da tessuto muscolare specializzato

Dettagli

FASE DI SISTOLE VENTRICOLARE

FASE DI SISTOLE VENTRICOLARE CICLO CARDIACO Con il termine ciclo cardiaco, o rivoluzione cardiaca, si intende il TEMPO CHE INTERCORRE TRA UNA CONTRAZIONE CARDIACA E L'ALTRA. In una persona con una frequenza di 75 battiti/min, esso

Dettagli

L APPARATO CIRCOLATORIO. Studiando l apparato circolatorio abbiamo scoperto che... Vuoi saperlo anche tu? Clicca sulle parole e lo scoprirai

L APPARATO CIRCOLATORIO. Studiando l apparato circolatorio abbiamo scoperto che... Vuoi saperlo anche tu? Clicca sulle parole e lo scoprirai Questo ipertesto di scienze è stato realizzato dagli alunni dalla classe 5 A del plesso Regina Elena nell anno scolastico 2009/2010. Buona lettura a tutti. L APPARATO CIRCOLATORIO Studiando l apparato

Dettagli

La pompa valvulo - muscolare negli arti inferiori

La pompa valvulo - muscolare negli arti inferiori La pompa valvulo - muscolare negli arti inferiori Fluidodinamica Computazionale (Computational Fluid Dynamics, CFD) come supporto alle sperimentazioni mediche. Possibilità di fornire alcune importanti

Dettagli

La circolazione del sangue

La circolazione del sangue La circolazione del sangue elemento caratteristica approssimazione sangue fluido reale e non omogeneo fluido reale omogeneo moto pulsatile (valvola aortica) stazionario condotti distensibili rigidi Fisica

Dettagli

IL CUORE NORMALE. La sua circolazione e il suo sviluppo

IL CUORE NORMALE. La sua circolazione e il suo sviluppo CAPITOLO THE NORMAL HEART: Its circulation and development 1 IL CUORE NORMALE La sua circolazione e il suo sviluppo Il cuore e i polmoni sono situati nel torace, protetti dallo sterno, dalla gabbia toracica

Dettagli

FUNZIONAMENTO DI CUORE E CORONARIE

FUNZIONAMENTO DI CUORE E CORONARIE Lega Friulana per il Cuore FUNZIONAMENTO DI CUORE E CORONARIE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico della Lega

Dettagli

PARTE III MALATTIE CARDIOVASCOLARI ACQUISITE. PARTE I Generalità. Cardiopatia Ischemica: La Malattia Coronarica

PARTE III MALATTIE CARDIOVASCOLARI ACQUISITE. PARTE I Generalità. Cardiopatia Ischemica: La Malattia Coronarica PARTE III MALATTIE CARDIOVASCOLARI ACQUISITE Cardiopatia Ischemica: La Malattia Coronarica Luigi Chiariello, Paolo Nardi, Giovanni A. Chiariello, Marco Russo PARTE I Generalità RAMO INTERVENTRICOLARE ANTERIORE

Dettagli

PROF. ALESSANDRO MALFATTI. Corso di Fisiologia Speciale Veterinaria IL CUORE

PROF. ALESSANDRO MALFATTI. Corso di Fisiologia Speciale Veterinaria IL CUORE UNA POMPA PREMENTE ED ASPIRANTE CHE SPOSTA IL SANGUE LUNGO L'APPARATO CIRCOLATORIO (in realtà si tratta di due pompe) PERICARDIO (DUE FOGLIETTI) Funzioni di scorrimento e di contenimento MIOCARDIO ENDOCARDIO

Dettagli

Controllo nervoso LA REGOLAZIONE DELLA PRESSIONE A BREVE TERMINE: IL RIFLESSO BAROCETTIVO EQUILIBRIO TRA CUORE E CIRCOLO: INTERSEZIONE TRA FUNZIONE CARDIACA E VASCOLARE Il grafico mostra l intersezione

Dettagli

Attività elettrica del cuore

Attività elettrica del cuore a.a. 2005/2006 Laurea Specialistica in Fisica Corso di Fisica Medica 1 Attività elettrica del cuore 16/3/2006 Elettrofisiologia Esperimenti di Galvani (fine del XVIII sec.) sulla contrazione del muscolo

Dettagli

Sistema cardio-circolatorio

Sistema cardio-circolatorio Sistema cardio-circolatorio Il CUORE è un organo cavo, la cui muscolatura è striata ma involontaria (miocardio) Al suo interno si distinguono quattro cavità: Le due cavità superiori sono : atrio destro

Dettagli