PREMESSA. Informagiovani - Comune di Brescia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PREMESSA. Informagiovani - Comune di Brescia"

Transcript

1 LAVORI SALTUARI

2 PREMESSA Questa pubblicazione è rivolta, in particolare, a quei giovani che, per impegni di studio o altro, non possono svolgere un lavoro con orario giornaliero o settimanale rigido. I lavori indicati possono essere utili anche per chi, già lavoratore, sia in cerca di una fonte di guadagno suppletiva. Essa suggerisce una serie di lavori saltuari e/o temporanei che si caratterizzano per: - non vincolare nell orario di svolgimento - concentrarsi in pochi giornate - svolgersi solo in certi periodi dell anno - svolgersi a chiamata. Non sono inclusi quei lavori che si caratterizzano per essere stagionali, cioè legati al turismo o all agricoltura, che sono invece trattati in Lavori stagionali, scaricabile dal sito (opuscoli area lavoro) o dal sito (informagiovani>lavoro). I lavori indicati sono sinteticamente presentati nelle loro caratteristiche principali; per alcuni di essi possono essere richiesti requisiti specifici, quali, ad esempio, abilitazioni all esercizio della professione. Per ogni lavoro vengono suggerite le modalità di ricerca più efficaci. Abbiamo riportato i lavori saltuari a nostro avviso più rilevanti, con riferimento soprattutto alle opportunità in città o nelle vicinanze. Questa pubblicazione vuole, infatti, essere uno spunto d idee e non può essere esaustiva. Molti lettori, probabilmente, conoscono altri lavori, qui non censiti, che ben si adattano alle esigenze di chi cerca un lavoro saltuario. Abbiamo inoltre inserito un capitolo iniziale intitolato, che consigliamo di leggere prima di andare alla scheda riguardante il lavoro ricercato. 1

3 INDICE COME CANDIDARSI pag. 4 ANIMAZIONE E SPETTACOLO / FIERE E CONGRESSI pag. 5 BABY SITTER pag. 6 BENZINAIO / LAVAMACCHINE pag. 7 CALL CENTER pag. 7 CENTRI RICREATIVI ESTIVI pag. 7 CIVICI MUSEI pag. 8 COLLABORAZIONI STUDENTESCHE (150 ORE) / TUTORATO pag. 9 COMMERCIO E GRANDE DISTRIBUZIONE pag. 9 CORRETTORE DI BOZZE pag. 9 DENUNCE DEI REDDITI pag. 10 DISTRIBUZIONE ELENCHI TELEFONICI pag. 11 ESATTORE NEI CASELLI AUTOSTRADALI pag. 11 FIGURANTE NELLO SPETTACOLO pag. 12 FORMATORE / LEZIONI PRIVATE pag. 12 GUIDA NATURALISTICA pag. 13 GUIDA TURISTICA / ACCOMPAGNATORE TURISTICO pag. 13 INCARICHI A TEMPO DETERMINATO NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE pag. 15 INTERPRETE / TRADUTTORE pag. 15 INTERVISTATORE PER SONDAGGI E RICERCHE DI MERCATO pag. 15 MASCHERA E PERSONALE DI ACCOGLIENZA NEI TEATRI pag. 16 MODELLO VIVENTE pag. 17 MULTISALE CINEMATOGRAFICHE pag. 17 OPERATORE DI SERVIZI PRE E POST SCUOLA pag. 18 PONY EXPRESS - CONSEGNE A DOMICILIO pag. 19 2

4 POSTE ITALIANE pag. 19 PROMOTER NEI SUPERMERCATI pag. 19 RISTORAZIONE pag. 20 SALE BINGO pag. 20 SCRUTATORE / PRESIDENTE / ASPIRANTE SOSTITUTO DEL PRESIDENTE NEI SEGGI ELETTORALI pag. 21 STEWARD NEGLI STADI E NELLE MANIFESTAZIONI SPORTIVE pag. 22 VENDITE A DOMICILIO pag. 22 VOLANTINAGGIO pag. 23 3

5 COME CANDIDARSI In ognuna delle schede seguenti c'è una sezione intitolata "". Qui vogliamo però dare delle indicazioni di carattere generale. Leggendo la pubblicazione, ci si renderà conto che la tecnica di ricerca suggerita è, quasi sempre, quella della candidatura spontanea. Per candidarsi bisogna innanzitutto avere scritto il proprio curriculum vitae (CV). Per la corretta compilazione del CV rimandiamo alla pubblicazione dell'informagiovani intitolata Cercare Lavoro. N.B.: quando in questa guida si fa riferimento ad un'altra pubblicazione dell'informagiovani, essa è scaricabile dai seguenti siti: (opuscoli area lavoro) (informagiovani>lavoro) a meno che non vi siano indicazioni differenti Il curriculum va inviato, agli indirizzi che avremo raccolto, allegato a una lettera di presentazione. Anche per la scrittura di una buona lettera di presentazione rimandiamo a Cercare lavoro. Vogliamo però insistere su un aspetto: è meglio non scrivere lettere di presentazione standardizzate. Ogni lettera deve essere pensata per quello specifico interlocutore, per quella particolare azienda. Per fare ciò, bisogna raccogliere informazioni sulle realtà che saranno successivamente contattate. Uno dei modi più semplici ed efficaci per raccogliere queste informazioni è cercare se l azienda in questione possiede un sito web. Nel sito, di solito, l azienda si presenta, spiega com è organizzata, specifica quali attività svolge, riporta nomi di responsabili. In alcuni casi, attraverso il sito, ci si può candidare direttamente. Va da sé che i risultati della propria ricerca di lavoro saranno tanto migliori quanto curriculum e lettera saranno ben scritti e ragionati. Prima di scrivere le lettere di presentazione, bisogna ovviamente ricercare gli indirizzi ai quali candidarsi, riferiti al lavoro ricercato. Uno degli obiettivi delle singole schede contenute in questa pubblicazione è indicare come fare questa ricerca. Molto spesso sono indicate le Pagine Gialle come strumento utile. Poiché non sempre si riesce ad avere a disposizione la pubblicazione cartacea, si può comunque utilizzare il sito Nella parte in basso a destra del sito c'è "Indice categorie". Le categorie vengono proposte sia in ordine alfabetico che suddivise per sezioni tematiche (è utile guardare le categorie correlate a quella che si è scelta). La ricerca può essere poi fatta per comune o per provincia. Altre fonti per la propria ricerca di lavoro possono essere: - annunci di lavoro - agenzie di somministrazione di lavoro - Centri per l impiego - bacheche in luoghi pubblici di annunci cerco-offro L elenco dei Centri per l impiego della Provincia di Brescia si trova nell opuscolo dell'informagiovani Servizi per la ricerca del lavoro. L elenco completo delle agenzie di somministrazione è scaricabile dal Portale Giovani della Provincia di Brescia (giovani.provincia.brescia.it > Orientamento e lavoro > Chi ci aiuta nella ricerca > Le Agenzie per il Lavoro) Per informazioni sulle tipologie di contratti di lavoro e su tematiche giuridiche del rapporto di lavoro, rimandiamo alla consultazione dell opuscolo Contratti di lavoro. 4

6 ANIMAZIONE E SPETTACOLO / FIERE E CONGRESSI In questo ambito operano soprattutto agenzie e cooperative sociali che si occupano di organizzare manifestazioni, concerti, eventi, spettacoli, congressi, convegni, meeting aziendali, feste, ricevimenti, serate danzanti, inaugurazioni, anniversari, animazione per bambini ecc. Quando l animazione è rivolta ai bambini (feste di compleanno, feste nei centri commerciali ecc.) le agenzie ricercano soprattutto educatori o animatori; è richiesta la maggiore età e preferibilmente il titolo di educatore o animatore. Nell ambito dello spettacolo si ricercano soprattutto creativi, mimi, clown, ballerini, giocolieri. Nell ambito delle fiere e dei congressi sono ricercati prevalentemente allestitori tecnici, hostess/steward, baristi, interpreti, camerieri. Per hostess e steward in genere si ricercano persone maggiorenni, diplomate e frequentemente, anche se non necessariamente, che conoscano una o più lingue straniere. Per l allestimento degli stand, spesso le fiere si rivolgono a società specializzate. Il metodo più efficace per candidarsi per attività di animazione e spettacolo è far pervenire il proprio curriculum alle agenzie: gli indirizzi si recuperano dalle Pagine Gialle, alla categoria Agenzie di spettacolo e di animazione. Può essere utile anche inviare il proprio curriculum a cooperative presenti sul territorio che si occupino di servizi educativi e di animazione. Per sapere come trovare i recapiti consigliamo la lettura delle pubblicazioni dell'informagiovani dedicate alle Cooperative, ma un buon sito di riferimento è quello della Confcooperative di Brescia dove ci sono le Pagine Gialle della cooperazione: Per le società specializzate in allestimenti, sempre sulle Pagine Gialle, le categorie da ricercare sono: Standsprogettazione allestimento e noleggio; Fiere, mostre e saloni-allestimento e servizi; Fiere, mostre e salonienti organizzatori. Un'altra categoria che si può consultare, dove si trovano realtà anche molto diverse tra loro è Congressi e conferenze-organizzazione e servizi A Brescia esiste un polo espositivo: BRIXIA EXPO - Fiera di Brescia spa via Caprera Brescia tel /471 (segreteria generale) E' utile consultare il sito per vedere il calendario delle manifestazioni organizzate. I servizi di reclutamento sono per lo più esternalizzati: Per reclutamento di hostess Vengono utilizzate diverse agenzie del territorio Per attività di interpretariato Solitamente, quando serve, viene contattata MULTILINGUE SRL Borgo Wuhrer Brescia tel Per allestimenti GI PLANET via Tolomeo 14/ Piove di Sacco (Pd) tel

7 FD RENT SERVICE via Trento Nuvolento (Bs) tel In provincia: CENTRO FIERA DEL GARDA via Brescia Montichiari (Bs) tel Il personale fieristico viene selezionato da: SICURNORD SRL via Borgopalazzo Bergamo BABY SITTER La babysitter (useremo il femminile, ma il lavoro può essere svolto, ovviamente, anche da uomini) si occupa di curare occasionalmente bambini di età variabile su richiesta dei genitori. L attività di babysitting si svolge prevalentemente presso l abitazione delle famiglie che richiedono il servizio (altra cosa è la tata di professione, che ha competenze educative specifiche e svolge il suo incarico in modo continuativo). Questa attività può essere svolta da professionisti oppure, assai frequentemente da ragazze o ragazzi, spesso studenti universitari, come tipico lavoro saltuario. L ingaggio di una babysitter, improntato sull affidabilità del candidato, avviene dopo un primo colloquio conoscitivo, in cui la famiglia evidenzia i compiti richiesti e le necessità del bambino. In genere non sono richieste specifiche competenze, anche se può essere utile un diploma in campo socio-educativo o frequentare un corso di laurea nel medesimo ambito. Precedenti esperienze lavorative o di volontariato a contatto con bambini (per esempio nei GREST) possono essere valutate positivamente dalle famiglie. Le tariffe di una babysitter sono molto variabili e dipendono da vari fattori: una babysitter occasionale normalmente viene pagata a ore, mentre quelle che svolgono con continuità il loro incarico possono stabilire un compenso forfettario per il mese o la settimana. E utile sapere che spesso vi è la consuetudine di non assicurare le babysitter, pertanto è opportuno chiarire fin dall inizio con la famiglia le modalità di retribuzione. Chi lo fa in modo non professionale (es. studenti) in genere richiede un compenso orario modico. Le babysitter autonome decidono la tariffa da praticare, mentre quelle associate utilizzano normalmente una tariffa comune. Le ragazze au pair svolgono anche la mansione di babysitting in cambio di vitto e alloggio ed eventualmente una piccola paga settimanale. Per informazioni su questa opportunità, si può consultare la pubblicazione dell'informagiovani "Au Pair - Soggiorni alla pari all'estero" scaricabile dai seguenti siti: (opuscoli area estero) (informagiovani>estero) Il passaparola tra amici, parenti e conoscenti, facendo circolare la notizia che si è in cerca di un lavoro come babysitter, rimane ancora il modo più proficuo per trovare questo lavoro, anche in considerazione del rapporto di fiducia che lega la babysitter alla famiglia. Può essere utile anche l inserzione di un proprio annuncio nei giornali locali, oppure l esposizione di esso all interno di negozi in cui si è conosciuti. Si può anche inviare la propria candidatura presso le cooperative sociali di tipo A specializzate in attività educative e di assistenza ai minori. Per sapere come trovare i recapiti consigliamo la lettura delle pubblicazioni dell'informagiovani dedicate alle Cooperative, ma un buon sito di riferimento è quello della 6

8 Confcooperative di Brescia dove ci sono le Pagine Gialle della cooperazione: BENZINAIO / LAVAMACCHINE Presso i benzinai è possibile trovare lavori che non richiedono specifiche competenze o esperienza quali: addetto al rifornimento, lavamacchine, cassiere. Il modo più efficace è contattare di persona i gestori chiedendo se vi sono opportunità nell'immediato o se potrebbero esserci in particolari periodi dell'anno. E' utile portare sempre con sè un breve curriculum, da consegnare se richiesto o da lasciare dopo il colloquio per poter essere ricontattati. Gli indirizzi dei benzinai si possono reperire sulle Pagine Gialle alla categoria Distribuzione carburante e stazioni di servizio. Si può anche controllare la categoria Autolavaggio. Crediamo però che sia più semplice ed efficace cercare direttamente sul territorio. CALL CENTER L operatore di call-center gestisce telefonicamente contatti diretti con il pubblico attraverso un servizio che può essere in entrata o in uscita. I servizi in entrata sono: numeri verdi di informazioni e pubbliche relazioni, assistenza alla clientela, help desk tecnici, servizi di emergenza (es. riparazione di guasti di elettrodomestici); i servizi in uscita sono: telemarketing, teleselling, indagini di mercato, ricerca di nuovi clienti tramite elenchi di nominativi, recupero crediti. I call-center rappresentano, per gli studenti universitari alla ricerca di un lavoro part-time, uno dei settori nei quali è più facile essere assunti. Quasi sempre viene richiesta la disponibilità a lavorare su turni. Per svolgere questo lavoro sono indispensabili: familiarità con il pc, gentilezza, pazienza, buona dialettica, capacità di ascolto, di esposizione e di sintesi. Al momento dell assunzione si riceve in genere una formazione su principi di customer satisfaction, tecniche di telemarketing, gestione dell utenza telefonica. Molti candidati vengono reclutati attraverso le agenzie di somministrazione di lavoro. L elenco completo delle agenzie del territorio è scaricabile dal Portale Giovani della Provincia di Brescia (giovani.provincia.brescia.it > Orientamento e lavoro > Chi ci aiuta nella ricerca > Le Agenzie per il Lavoro) Molte grandi società hanno un servizio di assistenza telefonica alla clientela o di telemarketing; si può contattarle e inviare la propria autocandidatura per questa tipologia di impiego. Esistono inoltre società che forniscono servizi di call center e telemarketing alle imprese. E opportuno pertanto inviare a esse il curriculum, ricercandone i recapiti sulle Pagine Gialle alla categoria Telemarketing e call centers. CENTRI RICREATIVI ESTIVI In genere, i Centri Ricreativi Estivi sono organizzati dai Comuni che erogano questo servizio, per le famiglie con bambini, al termine delle scuole. Esistono però anche centri estivi privati. Le figure professionali ricercate sono animatori ed educatori. Possono essere ricercate anche persone senza titolo per mansioni che non riguardano l'aspetto educativo, ma per servizi di pulizia, gestione mense etc. La prima cosa da fare è ricercare se nel proprio comune, o in quelli vicini, esistono servizi di questo tipo, consultando il sito comunale o rivolgendosi direttamente agli uffici competenti. Bisogna poi capire qual è o quali sono le realtà (in genere cooperative sociali) a cui il servizio è affidato, per potersi candidare presso di esse. In qualche caso è il Comune stesso che raccoglie candidature. 7

9 Per il Comune di Brescia, per l estate 2013, l'appalto per i centri estivi è affidato a Tempo Libero. Per candidarsi, si può inviare il proprio curriculum via fax o a: TEMPO LIBERO SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE fax Per le altre strutture private si possono contattare le cooperative sociali di tipo A. Per sapere come trovare i recapiti consigliamo la lettura delle pubblicazioni dell'informagiovani dedicate alle Cooperative, ma un buon sito di riferimento è quello della Confcooperative di Brescia dove ci sono le Pagine Gialle della cooperazione: CIVICI MUSEI La gestione e la valorizzazione del patrimonio dei musei civici di arte e storia di Brescia (Santa Giulia, Pinacoteca Tosio Martinengo, Museo delle Armi Luigi Marzoli, Museo del Risorgimento e Area Archeologica del Capitolium) è stata affidata dal Comune di Brescia alla Fondazione Brescia Musei. FONDAZIONE BRESCIA MUSEI via dei Musei Brescia tel La Fondazione ha appaltato i Servizi di sorveglianza e accoglienza dei musei (servizio di biglietteria/informazioni, di prenotazione, di bookshop, servizio di sorveglianza di sala, di guardaroba e gestione flussi, assistenza alla sala conferenze, servizio di custodia sostitutiva), i Servizi di pulizia e di trasporto merci. Ad aggiudicarsi l'appalto fino al 2014 è stato il: CNS CONSORZIO NAZIONALE SERVIZI I diversi servizi vengono svolti dalle seguenti cooperative associate, alle quali ci si può rivolgere per candidarsi SOCIETÀ COOPERATIVA CULTURE corso del Popolo Venezia Mestre tel fax SOCIETÀ SERVIZI SOCIO CULTURALE COOPERATIVA SOCIALE ONLUS via Bembo 2/a Venezia Mestre tel fax (sul sito c'è una sezione Lavora con noi con un form da compilare dove si deve allegare un CV) (Per pulizie) GE.S.IN COOP. via Colorno Parma tel fax (sul sito c'è una sezione Lavora con noi con un form da compilare) 8

10 COLLABORAZIONI STUDENTESCHE (150 ORE) / TUTORATO Gli studenti iscritti all università possono effettuare collaborazioni lavorative presso le strutture del proprio ateneo per un numero di ore non superiore a centocinquanta nell arco di un anno accademico. Le mansioni assegnate sono di vario tipo: supporto per il funzionamento e la custodia di biblioteche, archivi, laboratori, spazi di studio, palestre, strutture e attrezzature didattiche, scientifiche, informatiche, iniziative editoriali, registrazione e correzione dati e testi, servizi informativi e di orientamento per gli studenti, servizi di reception in occasione di congressi, convegni e manifestazioni culturali, portineria, altri servizi didattici a favore degli studenti. Gli atenei devono prestare attività di tutorato a favore degli studenti neo immatricolati. Tali attività vengono normalmente assegnate a studenti di anni successivi opportunamente formati. I requisiti per poter accedere alle attività di collaborazione (150 ore) e di tutorato variano da ateneo ad ateneo, pertanto, per poter accedere a questi incarichi, consigliamo di verificare presso il proprio ateneo quali siano i requisiti e le condizioni e poi partecipare al bando/ai bandi emanati. Per farsi un'idea più precisa, sul sito dell'università degli Studi di Brescia (www.unibs.it), nella sezione 'Didattica' > Attività culturali e collaborazioni c'è una pagina dedicata a '150 ore e tutorato' dove si trovano gli ultimi bandi COMMERCIO E GRANDE DISTRIBUZIONE La grande distribuzione organizzata (GDO) offre varie opportunità di lavoro. Inoltre, durante il periodo estivo e natalizio, per coprire le carenze di personale dovute al maggior afflusso di clientela o alle ferie, si procede a numerose assunzioni a tempo determinato. Le offerte di lavoro nella grande distribuzione possono essere reperite da varie fonti, ad esempio tramite: gli annunci economici sui giornali gli annunci che i punti vendita affiggono nei propri locali gli annunci delle agenzie di somministrazione di lavoro, dal momento che per le assunzioni a termine la grande distribuzione sovente si affida ad esse. Particolarmente utile è l autocandidatura, recandosi direttamente nel punto vendita e consegnando il proprio curriculum e/o compilando un modulo già predisposto (accade frequentemente). Molti portali delle catene distributive hanno una voce Lavora con noi dalla quale è possibile inviare la propria candidatura, ma il nostro consiglio è comunque di non limitarsi a questo e di effettuare l autocandidatura come sopra esposto. Un indirizzario delle realtà di GDO presenti in città è riportato nella pubblicazione dell'informagiovani Lavorare nei supermercati e nella grande distribuzione. In essa si trova anche una descrizione dei profili professionali che operano in queste realtà A chi è interessato a lavorare anche in realtà commerciali più piccole o desideri reperire ulteriori recapiti in provincia, consigliamo di consultare le Pagine Gialle alle singole categorie merceologiche (ad esempio: Alimentazione>Alimentari - vendita al dettaglio). CORRETTORE DI BOZZE Il correttore di bozze si occupa della correzione di un testo editoriale, individuando errori di battitura, punteggiatura e impaginazione. Può lavorare per una casa editrice, per un giornale o una rivista, in qualsiasi ambito dove ci sia un testo da correggere. Nonostante l informatica abbia ridotto notevolmente gli errori dei testi scritti, grazie ai correttori automatici, questo è un lavoro che non scomparirà mai. Il lavoro finale del correttore di bozze si fa sul cartaceo e rimane fondamentale nell editoria. 9

11 I requisiti che è utile possedere sono: ottima conoscenza della lingua italiana, velocità di lettura, precisione estrema, passione per la lettura e capacità di mantenere alta l attenzione (anche con testi noiosi o che trattano argomenti che non interessano). È il tipico lavoro da studente: saltuario, senza vincoli di orario (ma che richiede il rispetto dei tempi di consegna) e che si svolge normalmente a casa propria. Raramente si trovano annunci specifici per la ricerca di questo profilo; pertanto è particolarmente utile l autocandidatura, cioè l invio del proprio curriculum accompagnato da una lettera di presentazione, in cui si sottolinea il proprio percorso formativo alle case editrici. E utile poter vantare una precedente esperienza nel settore, magari come stagista e la precedente lettura di testi che insegnano come si fa la correzione di bozze. Prima di iniziare ad inviare decine di curricula, consigliamo di leggere attentamente il capitolo "Come candidarsi", all'inizio di questa pubblicazione. Gli indirizzi delle case editrici o di altre realtà dove possono servire correttori di bozze, si possono trovare sulle Pagine Gialle, dove consigliamo di consultare le seguenti categorie: Case editrici; Editing-Agenzie e studi; Editoria elettronica e multimediale; Giornali e riviste-editori. DENUNCE DEI REDDITI I Caaf o Caf (centri autorizzati di assistenza fiscale) assistono lavoratori e pensionati negli adempimenti fiscali e, nel periodo tra febbraio/marzo e giugno, incrementano il personale per le denunce dei redditi (mod. 730, mod. Unico ecc.) con assunzioni a tempo determinato della durata di circa tre/quattro mesi. Di norma si ricercano diplomati, laureati o studenti universitari, meglio se con una preparazione specifica o con esperienze analoghe e che abbiano dimestichezza con il computer. Le assunzioni vengono fatte precedere, di norma, da corsi preparatori/selettivi gratuiti. I caf sono gestiti da sindacati, patronati, associazioni di categoria e da commercialisti autorizzati. Per candidarsi è opportuno attivarsi qualche mese prima inviando il proprio curriculum ai Caf. Di seguito indichiamo i recapiti dei principali centri che fanno capo ai sindacati e ai patronati. Andando sui siti indicati si possono vedere anche le sedi presenti in provincia Altri Caf possono essere trovati utilizzando le Pagine Gialle CAAF CGIL LOMBARDIA via F.lli Folonari Brescia tel CAF CISL via Altipiano d Asiago Brescia tel CAF UIL via Vantini 21/ Brescia tel CAF UGL via Corsica 18 a/b Brescia tel

12 ACLI SERVICE BRESCIA via Spalto San Marco 37 bis Brescia tel MCL - MOVIMENTO CRISTIANO LAVORATORI corso Garibaldi Brescia tel / via Calatafimi 8/a tel / via Cremona Brescia tel / DISTRIBUZIONE DI ELENCHI TELEFONICI Il lavoro consiste nel distribuire su un territorio assegnato gli elenchi telefonici, servendosi di mezzo proprio (auto o furgoncino). Perché sia proficuo occorre essere bene organizzati e metodici, altrimenti si rischia di passare più volte dallo stesso quartiere, con dispendio di tempo e di benzina. È richiesta la maggiore età ed essere automuniti. La distribuzione avviene tramite aziende che si occupano di pubblicità diretta e promozione vendite (vedi Pagine Gialle). E utile anche tenere monitorati gli annunci di lavoro su quotidiani locali. Il sito riporta che, in Brescia e provincia, la prossima distribuzione di Pagine Bianche, Pagine Gialle Lavoro o Casa, TuttoCittà sarà tra il 19 luglio e 19 settembre 2013 ESATTORE NEI CASELLI AUTOSTRADALI L esattore è l incaricato di riscuotere il pedaggio autostradale nei caselli. Le società autostradali effettuano assunzioni temporanee per la qualifica di esattore soprattutto nel periodo estivo. Per questo lavoro è richiesta la maggiore età e, in genere, il possesso di patente di guida e autovettura. Negli ultimi anni il numero delle assunzioni è stato ridimensionato dal sempre maggiore ricorso all'automazione dei caselli Ci si può candidare in qualsiasi periodo dell anno, inviando la propria autocandidatura presso la direzione generale delle società, precisando la posizione per cui ci si candida. Di seguito indichiamo le società che gestiscono i caselli del territorio di Brescia. AUTOSTRADA BRESCIA VERONA VICENZA PADOVA spa Area Personale e Organizzazione via Flavio Gioia Verona tel

13 AUTOSTRADE CENTROPADANE SPA via San Felice Cremona tel AUTOSTRADE PER L ITALIA SPA via della Polveriera Novate Milanese (Mi) tel (cliccare su>lavora con noi) FIGURANTE NELLO SPETTACOLO Il lavoro di figurante nello spettacolo (o comparsa) può avvenire nelle produzioni cinematografiche, in televisione o in teatro. Rientrano in questo ambito anche gli spettatori a pagamento degli spettacoli televisivi (quiz, talk show ecc.). E un lavoro temporaneo retribuito, solitamente, a giornata lavorativa. Non è necessario saper recitare anche se a volte viene richiesta qualche battuta. Costituisce titolo preferenziale una precedente esperienza nel settore artistico Per candidarsi occorre far riferimento alle agenzie di spettacolo, che possono facilmente essere reperite sulle Pagine Gialle alla categoria Agenzie di spettacolo e di animazione. Si consiglia di inviare il proprio curriculum, accompagnato da una foto in primo piano e una a figura intera e, nella lettera di presentazione, segnalare particolari abilità o caratteristiche personali. Dal 1 gennaio 2012 è stato abolito l'enpals (Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza per i Lavoratori dello Spettacolo e dello Sport Professionistico), che si occupava di versare i contributi previdenziali per le giornate di lavoro svolte. Tutto è confluito in INPS. Sul sito nella sezione 'Informazioni' si trova l'area dedicata ex-enpals. Presso le direzioni provinciali esistono i 'Poli specialistici per la gestione della previdenza dei lavoratori dello spettacolo e dello sport professionistico'. Per la Lombardia: UFFICIO TERRITORIALE DI MILANO via Savaré Milano tel Per lavorare in Rai è necessario inviare il curriculum on-line direttamente dal sito (>lavora con noi). Per Mediaset si può andare sul sito ed entrare in "Corporate>Lavora con noi" oppure vedere i casting direttamente su Le altre emittenti possono essere trovate utilizzando la categoria Emittenti radiotelevisive delle Pagine Gialle. FORMATORE / LEZIONI PRIVATE Tenere lezioni su materie nelle quali si posseggono elevate conoscenze è uno dei lavori più diffusi tra studenti universitari e neolaureati ed è anche una fonte di guadagno suppletiva per chi ha già un lavoro. E un attività che, oltre alle conoscenze specifiche della materia che si vuole insegnare, richiede anche buone doti relazionali. E una tipologia di lavoro molto sfruttata soprattutto da chi ha competenze linguistiche e si aggiunge a quelle indicate nel paragrafo Interprete/traduttore di questa pubblicazione. Per tenere lezioni in corsi gestiti da enti di formazione occorre autocandidarsi inviando un curriculum e una lettera di presentazione. 12

14 L elenco degli enti accreditati ai servizi formativi della Regione Lombardia può essere reperito sul portale (>Operatori>Accreditamento - Servizi IFP>Albo degli Accreditati per Servizi di Istruzione e Formazione Professionale>Albo regionale degli operatori accreditati per i servizi di istruzione e formazione professionale aggiornato ). Per lezioni private a studenti può essere utile il passaparola presso amici, conoscenti, parenti e l affissione di un annuncio in luoghi pubblici (bar, supermercati) oppure alle bacheche di scuole e università. Perché l'annuncio abbia maggiore efficacia, è opportuno scegliere quelle scuole dove si insegna la materia per la quale ci si propone. GUIDA NATURALISTICA La Guida naturalistica (o Guida ambientale escursionistica) accompagna gruppi di persone alla scoperta degli ambienti naturali in genere seguendo percorsi prestabiliti, in quanto esperta del territorio dal punto di vista ambientale, culturale ed antropologico, nonché conoscitrice della flora e della fauna. L attività si svolge in parchi nazionali e regionali, riserve naturali, oasi ecologiche, orti botanici etc. Spetta alle singole regioni legiferare in tema di professioni turistiche, ma la mancanza di un riferimento legislativo nazionale univoco crea confusione e disparità sia nelle denominazioni che nelle competenze. Ci sono differenze anche nell accesso alla professione tra regione e regione. Laddove è previsto, è indispensabile frequentare un apposito corso di formazione post diploma e conseguire l abilitazione all esercizio della professione superando l esame finale. Per quanto riguarda la Regione Lombardia, al momento, non esiste una specifica legge regionale. Sono stati individuati alcuni "Percorsi formativi per lavorare nella natura" (www.regione.lombardia.it>cittadini>scuola e formazione), ma si parla di altre figure: Operatore Forestale, Istruttore Forestale, Maestro di sci alpino - fondo - snowboard, Guida alpina, Accompagnatore di media montagna (le ultime tre nella sezione 'Professioni della montagna). Alcuni parchi lombardi, anche bresciani, hanno svolto corsi di durata variabile per formare figure operanti nel proprio territorio. Esiste una Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche (AIGAE) sul cui sito si possono trovare molte informazioni utili: La guida naturalistica generalmente presta servizio per enti pubblici, agenzie turistiche o associazioni che gestiscono parchi e riserve naturali. Per conoscere i parchi (nazionali e regionali) e a quale ente è affidata la gestione, è utile consultare il sito (portale di Federparchi, Federazione Italiana parchi e riserve naturali), che riporta numerosissime informazioni e i link ai siti ufficiali. Nella sezione Lavoro nei parchi sono riportate informazioni utili per chi è interessato a questa professione. L'ultimo aggiornamento di un elenco ufficiale delle aree naturali protette in Italia è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 125 del 31/05/2010. Si può trovare sulle pagine del Ministero dell'ambiente (www.minambiente.it) GUIDA TURISTICA / ACCOMPAGNATORE TURISTICO La guida turistica accompagna persone singole o gruppi di persone nelle visite a opere d arte, musei, gallerie, scavi archeologici e ne illustra le attrattive storiche, artistiche, monumentali, paesaggistiche. L accompagnatore turistico cura l attuazione del programma turistico predisposto dagli organizzatori, dà assistenza ai singoli e ai gruppi accompagnati, fornisce informazioni turistiche. Per svolgere queste due professioni è necessario aver conseguito una specifica abilitazione, che viene rilasciata a seguito del superamento dell esame di idoneità relativo a ciascuna delle due professioni. Per il momento, le prove d esame vengono predisposte annualmente dalle Province, che approvano l elenco degli abilitati all esercizio della professione e rilasciano l attestato di abilitazione (con l indicazione della provincia per la quale si è ottenuta l abilitazione). 13

15 Requisiti di accesso sono: cittadinanza italiana e di un paese membro dell Unione europea, maggiore età, possesso di diploma di istruzione secondaria superiore. E inoltre necessario conoscere almeno una lingua straniera. Per conoscere le prove d esame annualmente predisposte dalla Provincia di Brescia, bisogna tenere monitorato il sito (cliccare su>turismo). L'ufficio di riferimento è: Settore Turismo - Provincia di Brescia Palazzo Martinengo - via dei Musei Brescia Il decreto Bersani 40/2007 sulle liberalizzazioni ha stabilito che Ai soggetti titolari di laurea in lettere con indirizzo in storia dell arte o in archeologia o titolo equipollente, l esercizio dell'attività di guida turistica non può essere negato, né subordinato allo svolgimento dell esame abilitante o di altre prove selettive, salva la previa verifica delle conoscenze linguistiche e del territorio di riferimento. ( ) I soggetti abilitati allo svolgimento dell attività di guida turistica nell ambito dell ordinamento giuridico del Paese comunitario di appartenenza operano in regime di libera prestazione dei servizi senza necessità di alcuna autorizzazione, né abilitazione, sia essa generale o specifica. La guida lavora in modo saltuario e solitamente autonomo. Ottenuta l abilitazione, è utile inviare la propria autocandidatura alle associazioni operanti sul territorio: AGTA - Associazioni Guide Turistiche Abilitate tel E' un pool di associazioni che comprende Brescia Guide, Bresciastory, Il Mosaico) BRESCIA GUIDE tel ASSOCIAZIONE BRESCIASTORY tel IL MOSAICO tel ASSOCIAZIONE ARNALDO DA BRESCIA tel ARTECONNOI tel GARDAGUIDE tel ASSOGUIDE SEBINO tel

16 INCARICHI A TEMPO DETERMINATO NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Gli enti pubblici possono ricorrere a incarichi a tempo determinato per far fronte ad esigenze temporanee. I settori di impiego possono essere i più svariati (ad esempio nella scuola come bidelli, cuochi, addetti alla distribuzione di pasti nelle mense scolastiche, ASA, OSS), così come variano le modalità di accesso alle opportunità. Per questa tematica rimandiamo alla consultazione della nostra pubblicazione Lavorare alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche INTERPRETE / TRADUTTORE L interprete e il traduttore sono due specialisti che traducono, rispettivamente in forma orale e scritta, testi e discorsi da una lingua in un altra. Esistono percorsi scolastici e universitari che forniscono buone competenze linguistiche: corsi di laurea che formano interpreti/traduttori e percorsi universitari post laurea (master, corsi di perfezionamento) che specializzano ulteriormente. A prescindere dai propri percorsi formativi, i due requisiti fondamentali per poter svolgere queste professioni sono: l ottima conoscenza della lingua straniera su cui si opera e una cultura medio/alta. Anche la conoscenza di terminologie proprie di alcuni settori specifici (economico, giuridico, scientifico, letterario) è utile per arricchire il proprio curriculum di competenze linguistiche. L interprete può lavorare, come dipendente o libero professionista, per aziende multinazionali, banche, agenzie di informazione o di servizi, organizzazioni internazionali, e in tutti quei contesti in cui sia presente la figura dell interprete (pensiamo ad esempio alle fiere e ai congressi), il traduttore lavora soprattutto nei settori dell editoria e della comunicazione radiotelevisiva. Mentre in ambito pubblico si lavora soprattutto come dipendenti (assunti con concorso), oppure come liberi professionisti, in ambito privato le aziende tendono a rivolgersi ad agenzie specializzate in servizi linguistici. Oltre che una vera e propria professione, quella dell interprete e del traduttore può essere un attività lavorativa aggiuntiva o saltuaria. Si può, innanzitutto, autocandidarsi presso società che forniscono servizi linguistici. Le si trova consultando sulle Pagine Gialle la categoria Traduttori ed interpreti (per i servizi linguistici alle fiere si rimanda anche al paragrafo Animazione e spettacolo - Fiere e congressi ). Sono inoltre numerose le associazioni di interpreti e traduttori (es. Assointerpreti, Aiti, Aniti ecc.). Facendo riferimento ad esse si possono certamente trovare altre opportunità lavorative. Altre informazioni ed eventuali opportunità lavorative si possono trovare su siti specializzati e liste di traduttori (su iscrizione), quali o Interessanti opportunità possono riservare anche le case editrici, le aziende di import-export, le aziende di trasporti e spedizioni internazionali. Tutte queste possono essere reperite facilmente attraverso la consultazione delle Pagine Gialle. INTERVISTATORE PER SONDAGGI E RICERCHE DI MERCATO L intervistatore è colui che, basandosi su questionari predisposti dalle società che fanno ricerche e sondaggi, pone domande a persone, aziende o enti allo scopo di rilevarne opinioni, gusti e comportamenti. I dati così raccolti vengono utilizzati dalla società per creare quadri statistici sul target di riferimento. Le interviste da effettuare (di mercato o di opinione) possono essere telefoniche (in tal caso spesso, ma non necessariamente, vengono effettuate dai call-center delle società stesse), oppure personali, dette anche face to face, e in tal caso vengono effettuate al domicilio degli intervistati o in altri luoghi (negozi, centri commerciali ecc.). 15

17 Per lavorare come intervistatori si deve essere incaricati dalle società che si occupano di ricerche di mercato e sondaggi d opinione. Tali società, oltre all organico fisso (composto soprattutto di ricercatori e statistici), dispongono infatti di una fitta rete di collaboratori esterni sparsi sul territorio nazionale. E possibile candidarsi presso le società di ricerche di mercato anche per l aggiornamento delle loro banche dati, ossia l inserimento al computer di interviste fatte da altri: è un lavoro semplice ma che richiede una certa rapidità in quanto il compenso è commisurato alla quantità dei dati inseriti. Per svolgere questo lavoro non sono previsti titoli particolari. Generalmente vengono selezionati candidati maggiorenni, in possesso di diploma o studenti universitari, con buona conoscenza della lingua italiana e conoscenze informatiche di base; capacità di relazione e comunicativa sono altre due qualità indispensabili. Spesso sono preferite persone con precedenti esperienze in questo campo, ma le società forniscono comunque un addestramento di base sulle modalità dell intervista e le finalità della ricerca. In genere il contratto di lavoro che si instaura è di collaborazione occasionale e il pagamento è commisurato alla quantità di interviste effettuate. Le società che si occupano di sondaggi possono essere reperite sulle Pagine Gialle alla categoria Marketing e ricerche di mercato. Le società che si occupano di ricerche di mercato e sondaggi d opinione si raggruppano in due principali associazioni: ASSIRM via Mercalli Milano tel fax Sul sito c'è l'elenco di tutti gli Istituti di ricerca associati e una sezione "Lavora con i nostri istituti" dove si può inserire il proprio curriculum che può essere consultato dagli associati in cerca di personale AISM via Olmetto Milano tel. e fax MASCHERE E PERSONALE DI ACCOGLIENZA NEI TEATRI Lavoro tipicamente temporaneo, rivolto soprattutto a studenti universitari. Nei teatri bresciani il personale per lavori temporanei viene assunto solitamente con un contratto stagionale nel periodo compreso tra settembre e giugno; ed è impegnato prevalentemente la sera e la domenica pomeriggio, ma anche alcune mattine per le recite scolastiche. Le mansioni proposte sono principalmente maschera (addetto all accoglienza della clientela durante gli spettacoli) e addetto al guardaroba. Per cercare lavoro è necessario far pervenire il proprio curriculum ai recapiti sotto indicati. Il Teatro Grande ricerca personale per la stagione successiva che inizia a settembre. I colloqui, se ci sono posti disponibili, vengono effettuati nel mese di luglio attingendo dai curricula già pervenuti che vengono conservati per due anni. La lettera di presentazione dove si deve indicare per quale posizione ci si candida, con il CV allegato va spedita a: TEATRO GRANDE Ufficio Personale via Paganora 19/a Brescia tel

18 Per Teatro Sociale e Teatro Santa Chiara il CTB ha affidato, per il momento, la gestione dei servizi alla Cooperativa Co.Bre.Ma.; i colloqui, se ci sono posti disponibili, vengono effettuati tra fine agosto e inizio settembre attingendo dai curricula già pervenuti. La stagione teatrale inizia a novembre, ma le selezioni vengono fatte con anticipo, anche perché ci sono iniziative già nel periodo settembre/ottobre: Cooperativa Cobrema viale Italia Brescia tel (Consorzio Conast) - fax CTB teatro stabile bresciano contrada delle Bassiche Brescia tel fax Palabrescia ricerca maschere, hostess, baristi. Inviare la propria candidatura nel periodo settembre/maggio. Vengono richiesti studenti universitari entro i 25 anni PALABRESCIA - MATEL SPA via Ziziola Brescia tel fax MODELLO VIVENTE Il modello vivente viene reclutato da licei artistici ed accademie di belle arti per posare, in genere nudo. È un lavoro piuttosto faticoso, perché i tempi di posa sono di trenta/quarantacinque minuti e bisogna mantenersi immobili. Viene pagato a prestazione, o con contratti di collaborazione o di assunzione a tempo determinato. Si può prendere contatto con istituti scolastici e accademie e autocandidarsi. Sia i licei che le accademie spesso indicono concorsi pubblici per formare liste di modelli viventi a cui attingere per le loro esigenze. L elenco dei licei artistici della provincia di Brescia può essere ricercato sul sito (>escuola>elenco scuole>secondaria di secondo grado). L elenco delle accademie di belle arti può essere reperito sul sito (>afam>istituzioni>accademie di belle arti). Talvolta anche le associazioni culturali, gli enti di formazione privati etc., che organizzano corsi di disegno e pittura con modello vivente, necessitano di persone che si prestino a posare che vengono retribuite. Ci si può quindi rivolgere anche a queste realtà. MULTISALE CINEMATOGRAFICHE Nelle sale cinematografiche il personale ricercato è per gestione casse, banco bar, controllo biglietti. Non sono richiesti particolari requisiti, ma il lavoro si svolge su turni e comporta il dover lavorare soprattutto nel weekend e in orari serali. Il modo più efficace è lasciare il proprio curriculum alle casse oppure tramite i portali delle sale/multisale. MULTISALA WIZ viale Italia (c/o centro commerciale Freccia Rossa) tel Sul sito c'è la sezione "Lavora con noi" dove candidarsi 17

19 MULTISALA OZ via Sorbanella 12 - Brescia tel Sul sito c'è la sezione "Lavora con noi" dove candidarsi I recapiti delle multisale presenti nella provincia di Brescia e dei cinema possono essere reperiti sulle Pagine Gialle alla categoria Cinema. Vi indichiamo comunque i siti delle Multisale, di cui siamo a conoscenza, in provincia di Brescia Capriolo - Multisala Gemini: Corte Franca - Multiplex Nexus: Darfo Boario - Multisala Garden Multivision: Erbusco - Arcadia: Lonato - Multisala King: Orzinuovi - Starplex: OPERATORE DI SERVIZI PRE E POST SCUOLA Il servizio di pre-scuola consiste nell'accoglimento, vigilanza e intrattenimento degli alunni delle scuole materne o elementari in orari antecedenti le lezioni, solitamente nella fascia oraria dalle 7.00/7.30 fino all inizio della lezione. L attività è svolta in accordo con la Direzione Didattica della Scuola, in uno spazio programmato, dove i bambini sono interessati ad attività ludico-espressive, con la disponibilità di apposito materiale. Il servizio di post-scuola si svolge in orario pomeridiano, solitamente dal termine delle lezioni fino alle 17.30/18.00, e consiste nell offrire uno spazio, un occasione di aggregazione e socializzazione e un sostegno didattico ai bambini/ragazzi nello svolgimento dei compiti e nel recupero, nelle aree in cui vengono evidenziate maggiori difficoltà. E ricercato personale con diploma in ambito socio educativo o frequentante un corso di laurea in ambito educativo. La gestione di questi servizi viene curata frequentemente da cooperative sociali di tipo A, che si sono assicurate un incarico temporaneo; è utile, pertanto, candidarsi inviando il proprio curriculum con lettera di presentazione ad ognuna di quelle che cura servizi di questo tipo. Per sapere come trovare i recapiti consigliamo la lettura delle pubblicazioni dell'informagiovani dedicate alle Cooperative, ma un buon sito di riferimento è quello della Confcooperative di Brescia dove ci sono le Pagine Gialle della cooperazione: Può essere utile reperire informazioni anche direttamente presso le scuole. L elenco delle scuole (di ogni ordine e grado) della provincia di Brescia può essere reperito sul portale (>escuola>elenco scuole). Di seguito riportiamo il nominativo della cooperativa che attualmente (e per i prossimi tre anni) ha in appalto il servizio per il Comune di Brescia: CIVITAS EDUCA via Maestri del lavoro 28/ Sant Angelo Lodigiano (Lo) tel fax Per candidarsi contattare la responsabile di Brescia: Sig.ra Angela - tel

20 PONY EXPRESS - CONSEGNE A DOMICILIO Il "pony express" prende il nome da un servizio di posta prioritaria che attraversava il Nordamerica, iniziato nel 1860, che si svolgeva prevalentemente a cavallo. Oggi è diventato sinonimo di servizio di consegna veloce e si svolge prevalentemente in bicicletta, ciclomotore o scooter. Per poter svolgere questo lavoro, quindi, è di solito richiesto un mezzo proprio di questo tipo. Esistono società specializzate nella consegna rapida di pacchi etc. Si può quindi autocandidarsi presso di esse. I recapiti si trovano sulle Pagine Gialle alla categoria Recapito pacchi, plichi e lettere - agenzie. E' utile consultare anche la categoria Corrieri in quanto alcuni di essi svolgono anche questo servizio. Si parla, per estensione, di "pony epress" anche per le persone che fanno consegne d'altro tipo: pizze o altro cibo a domicilio, prodotti dei supermercati, giornali etc. Non è possibile qui dare delle indicazioni precise su come trovare questo tipo di lavoro. Bisogna avere un po' di fantasia e cercare di capire quali attività del territorio utilizzano personale per la consegna veloce al domicilio dei clienti. A quel punto, l'autocandidatura si fa con il contatto diretto. POSTE ITALIANE Le figure ricercate per lavori temporanei sono i portalettere e gli addetti allo smistamento della posta. Portalettere: i requisiti richiesti sono il possesso di diploma con votazione minima 70/100, età tra i 18 e i 35 anni), possesso di patente di guida A o B (per condurre motoveicoli fino a 125 cc) e cittadinanza italiana. Gli addetti allo smistamento della posta vengono reclutati dal CMP (Centro Meccanografico Poste) soprattutto per sostituzioni di personale in ferie durante il periodo luglio-agosto-settembre. Il lavoro di smistamento posta avviene su turni di sei ore sia diurni che notturni da lunedì a venerdì. I requisiti richiesti sono: maggiore età, diploma, disponibilità a lavorare su turni. I portalettere vengono reclutati tramite i curricula arrivati per autocandidatura sul portale (>Gruppo>lavora con noi). Sovente il CMP invia al centro per l impiego di riferimento la propria ricerca di personale; è opportuno, quindi, fare riferimento ad esso periodicamente. Vengono effettuate assunzioni anche attingendo alle autocandidature avvenute tramite il portale (>Gruppo>lavora con noi) dove c è la possibilità di inviare il proprio curriculum. Per ulteriori informazioni si può contattare: C.M.P. (Centro Meccanografico Poste) Ufficio Risorse Umane via Dalmazia Brescia tel PROMOTER NEI SUPERMERCATI Il promoter lavora nei supermercati o nei centri commerciali a contatto con la clientela offrendo assaggi, promuovendo articoli in offerta e distribuendo omaggi in occasione di campagne promozionali o lancio di nuovi prodotti sul mercato. E una figura per la quale non è previsto in genere alcun titolo di studio specifico, ma che richiede buone doti relazionali e comunicative. La formazione sui prodotti da promuovere o le tecniche di vendita o le dimostrazioni viene fatta di regola dal datore di lavoro. 19

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA Si rende noto che è indetta una procedura selettiva per individuare un soggetto idoneo a ricoprire la posizione di Informatore/trice

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Cosa sono I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento del lavoro occasionale accessorio, cioè di quelle prestazioni di lavoro svolte

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Elenco degli Annunci Trovati

Elenco degli Annunci Trovati Elenco degli Annunci Trovati Riepilogo Limiti Impostati: Da Data Scadenza 07/08/2015 A Data Scadenza 24/08/2015 Riepilogo Filtri Impostati: Inviato al Periodico: Internet Categoria Selezionata: CERCO LAVORO

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Come si diventa insegnanti

Come si diventa insegnanti Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Provinciale di Padova Area della comunicazione e web Come si diventa insegnanti Il reclutamento del personale

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU INTRODUZIONE ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE IN QUALSIASI FORMA COSTITUITE

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI A N. 5 POSTI A TEMPO PIENO ED

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici SOMMARIO SERVIZI ALLE AZIENDE E AGLI ENTI PUBBLICI - accoglienza; - consulenza relativa alle comunicazioni obbligatorie; - servizio

Dettagli

Vivere e lavorare in Italia

Vivere e lavorare in Italia Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali EURES - Italia Vivere e lavorare in Italia Una breve guida per cittadini EU interessati a trasferirsi in Italia Marzo 2010 VIVERE E LAVORARE IN ITALIA L Italia

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 59 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE Approvato con D.G.P. in data 19.4.2012

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Titoli di soggiorno che consentono l esercizio di attività lavorativa

Titoli di soggiorno che consentono l esercizio di attività lavorativa Titoli di soggiorno che consentono l esercizio di attività lavorativa Per poter lavorare in Italia il cittadino straniero non comunitario deve essere in possesso del permesso di soggiorno rilasciato per

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA SEDE LEGALE CASTELLO N. 77 SEDE AMMINISTRATIVA SAN POLO N. 2123 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

Dettagli

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it Bandi 2015 ARTE E CULTURA Protagonismo culturale dei cittadini BENESSERE COMUNITÀ www.fondazionecariplo.it BANDI 2015 1 Bando senza scadenza Protagonismo culturale dei cittadini Il problema La partecipazione

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: Inform@lmente SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa OBIETTIVI DEL PROGETTO

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

REGOLAMENTO. Articolo 1

REGOLAMENTO. Articolo 1 REGOLAMENTO Il presente Regolamento disciplina, a norma di quanto disposto dallo Statuto, le norme applicative per l organizzazione ed il funzionamento del CRAL e dei suoi organismi, e stabilisce, in prima

Dettagli

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili TITOLO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione Art. 2 Principi normativi Art. 3 Finalità Art. 4 Destinatari degli interventi

Dettagli

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R.

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. /2007 Sommario PREMESSA COMUNE ALLE SEZIONI A E B...3 SEZIONE A - SERVIZI

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

Informacittà - Informagiovani di Conegliano aggiornamento al 23/04/2015. Offerte Lavoro

Informacittà - Informagiovani di Conegliano aggiornamento al 23/04/2015. Offerte Lavoro Informacittà - Informagiovani di Conegliano aggiornamento al 23/04/2015 Offerte Lavoro n 62683 Cercasi animatori per centri estivi zona Conegliano - Vittorio Veneto. Età 22-35 anni. Diploma e/o laurea

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA AVVISO PUBBLICO Selezione di Statistici junior BIC Sardegna SpA, Soggetto Attuatore dell intervento IDMS, Sistema Informativo dell indice di Deprivazione Multipla

Dettagli

Voucher: il sistema dei buoni lavoro

Voucher: il sistema dei buoni lavoro Voucher: il sistema dei buoni lavoro Cosa sono I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento che i datori di lavoro (committenti) possono utilizzare per remunerare prestazioni di lavoro

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

Codice univoco Ufficio per fatturazione elettronica: UFNGS6

Codice univoco Ufficio per fatturazione elettronica: UFNGS6 54 Distretto Scolastico ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE AD INDIRIZZO MUSICALE De Amicis Baccelli di Sarno (Sa) Sede Legale: Corso G. Amendola, 82 - C.M.: SAIC8BB008 - C.F.:94065840657 E mail:saic8bb008@istruzione.it

Dettagli

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori)

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) Ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) 822.112 del 10 maggio 2000 (Stato 1 aprile 2015) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 3 SAN BERNARDINO BORGO TRENTO Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di Primo Grado Centro Territoriale Permanente Via G. Camozzini, 5 37126 Verona (VR) Tel.

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA PREMESSA A tutt oggi i documenti ufficiali a cui ogni docente di lingue straniere è chiamato a far riferimento nel suo lavoro quotidiano,

Dettagli

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007)

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) COMUNE DI NORMA Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) Articolo 1 SCOPI DEL REGOLAMENTO 1. L Amministrazione Comunale, in

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

FLC Cgil Nazionale Febbraio 2008

FLC Cgil Nazionale Febbraio 2008 FLC Cgil Nazionale Febbraio 2008 INSERIMENTO/AGGIORNAMENTO GRADUATORIE ATA DI 1^ FASCIA GUIDA ANALITICA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA (modelli di domanda - allegati B1, B2, F, G, H) 0) La modulistica

Dettagli

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione BANDO DI CONCORSO per l erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani dei dipendenti iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (art.1,c.245 della legge 662/96)

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program. Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM

Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program. Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM Pagina1 Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM Per i figli e gli orfani dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione utenti

Dettagli

COMUNE DI ROVELLASCA

COMUNE DI ROVELLASCA COMUNE DI ROVELLASCA Provincia di COMO REGOLAMENTO SERVIZIO DI VOLONTARIATO CIVICO COMUNALE Approvato con deliberazione C.C. n. 5 del 13.04.2015 Ripubblicato all Albo pretorio dal 13.05.2015 al 28.05.2015

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

SINTESI CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO INDUSTRIA TURISTICA. Federturismo Confindustria, Aica, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil

SINTESI CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO INDUSTRIA TURISTICA. Federturismo Confindustria, Aica, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil SINTESI CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO INDUSTRIA TURISTICA PARTI CONTRAENTI Federturismo Confindustria, Aica, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil DATA DI STIPULA 3 febbraio 2008 FINALITÀ

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O.

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O. SERVIZIO PERSONALE SCADENZA 13/08/2015 AVVISO DI MOBILITA PER EVENTUALE ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO, DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CAT. GIUR. D1, DEL COMUNE DI

Dettagli

I RAPPORTI DI LAVORO IN AMBITO SPORTIVO DILETTANTISTICO

I RAPPORTI DI LAVORO IN AMBITO SPORTIVO DILETTANTISTICO SERVIZIO DECENTRAMENTO E ASSISTENZA AMMINISTRATIVA AI PICCOLI COMUNI SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E GESTIONE ATTIVITA TURISTICHE E SPORTIVE www.provincia.torino.gov.it FORUM IN MATERIA DI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio IV - Ordinamenti scolastici -

Dettagli

L Operatore Locale di Progetto OLP

L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto CHI E? Qualcuno piu esperto del volontario, con il quale stabilisce un rapporto da apprendista a maestro, dal quale imparera, sara seguito,

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose.

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose. RESIDENZA LE ROSE DATI ANAGRAFICI STRUTTURA SCHEDA SERVIZIO Residenza LE ROSE DENOMINAZIONE Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA 0429 644544 TELEFONO info@residenzalerose.net

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

15. Provvedere ad una programmazione puntuale e coordinata dell attività didattica ed in particolare delle prove di valutazione scritta ed orale.

15. Provvedere ad una programmazione puntuale e coordinata dell attività didattica ed in particolare delle prove di valutazione scritta ed orale. PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITA NORME DI COMPORTAMENTO DOCENTI: I docenti si impegnano a: 1. Fornire con il comportamento in classe esempio di buona condotta ed esercizio di virtù. 2. Curare la chiarezza

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

6. I RISULTATI RELATIVI AGLI ENTI LOCALI

6. I RISULTATI RELATIVI AGLI ENTI LOCALI dell Ambiente del 6. I RISULTATI RELATIVI AGLI ENTI LOCALI In questo capitolo esporremo i risultati che ci sembrano di maggior interesse tra quelli emersi dall elaborazione dei dati restituitici dagli

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI Prot. Nr 11636 Vicenza, 25 settembre 2013 Cat.E8 Ai Sigg. Dirigenti Scolastici degli Istituti Superiori di II grado Statali e Paritari della Provincia di Vicenza e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione.

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione. RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO AL CONTO CONSUNTIVO 2013 La presente relazione illustra l andamento della gestione dell istituzione scolastica e i risultati conseguiti in relazione agli obiettivi programmati

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA Comune di Lecco Prot. n. 50286 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI PER LA EVENTUALE COPERTURA RA A TEMPO INDETERMINATO DI UN POSTO DI FUNZIONARIO DA INQUADRARE NEL PROFILO AMMINISTRATIVO, O

Dettagli

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2 5.2.4 DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI Bellinzona, gennaio 2009 CIRCOLARE N. 4/2008 Abroga la circolare n. 4/2007 del gennaio 2008 DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2 2. Scuole

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

PREMESSA. L opuscolo tratta la disciplina dei rapporti di lavoro alle dipendenze pubbliche.

PREMESSA. L opuscolo tratta la disciplina dei rapporti di lavoro alle dipendenze pubbliche. PREMESSA L opuscolo tratta la disciplina dei rapporti di lavoro alle dipendenze pubbliche. delle amministrazioni Una cospicua parte è dedicata al concorso, che costituisce la principale procedura con la

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli