Spett.le Cliente. OGGETTO: Aggiornamento procedura Polizia Municipale, da vers a vers

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Spett.le Cliente. OGGETTO: Aggiornamento procedura Polizia Municipale, da vers. 03.01.00 a vers. 03.02.00."

Transcript

1 Spett.le Cliente OGGETTO: Aggiornamento procedura Polizia Municipale, da vers a vers Si trasmette il materiale concernente l'aggiornamento della procedura in oggetto. PARTI CHE COMPONGONO L'AGGIORNAMENTO 1) N. 4 dischetti aggiornamento. 2) Istruzioni per eseguire l'aggiornamento. 3) Elenco degli adeguamenti di carattere normativo. 4) Elenco delle migliorie introdotte. 5) Elenco dei problemi risolti. 6) Allegato 1: Operazioni da eseguire per la configurazione della procedura per la richiesta delle generalita' alla M.C.T.C. su linea ISDN. 7) Allegato 2: Operazioni da eseguire per la configurazione della procedura per la comunicazione telematica dei verbali che prevedono la decurtazione di punti dalla patente all'anagrafe Nazionale degli abilitati alla guida. Si ricorda che gli aggiornamenti devono essere effettuati prima possibile e nella sequenza di arrivo. I problemi derivanti da aggiornamenti non effettuati, o effettuati in ritardo, o fuori sequenza non sono coperti dal contratto di assistenza. Restando a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti si porgono cordiali saluti. Matelica, li Halley informatica (Servizio Clienti) - PAG. 1 -

2 ISTRUZIONI PER ESEGUIRE L'AGGIORNAMENTO della procedura Polizia Municipale alla vers OPERAZIONI PRELIMINARI ALL'AGGIORNAMENTO 1 - Accertarsi che tutte le postazioni abilitate all'uso della procedura in oggetto siano a fine lavoro (per esserne certi chiudere tutte le finestre relative alla procedura in oggetto). 2 - Solo per Sistemi Operativi Windows: durante l'esecuzione dell'aggiornamento assicurarsi che non siano attivi programmi del tipo anti-virus (es. Norton Antivirus, McAfee Virus Scan, ecc.). 3 - Accertarsi di avere le copie di sicurezza aggiornate. OPERAZIONI DA ESEGUIRE PER EFFETTUARE L'AGGIORNAMENTO Le operazioni che seguono dovranno essere effettuate dall'unita` Centrale. 1 - Accedere al menu principale di gestione del sistema (quello con la mascherina Halley). 2 - Sulla mascherina nella parte inferiore dello schermo controllare che ci siano almeno Kbytes disponibili su ogni partizione. 3 - Selezionare la funzione GESTIONE DEL SISTEMA, quindi la funzione [7] GESTIONE PROCEDURE (e` possibile scorrere l'elenco delle procedure con l'utilizzo delle frecce). Verificare che: -la versione della procedura in oggetto da Voi utilizzata sia la seguente: o superiore -siano installate le seguenti procedure: HH: Ambiente Halley versione o superiore WD: Trattamento testi versione o superiore GT: Gestione territorio versione o superiore PG: Pianta organica versione o superiore PP: Procedimenti versione o superiore In caso contrario sara` necessario effettuare gli aggiornamenti. - PAG. 2 -

3 4 - A questo punto uscire con [/], ritornare al menu principale di gestione del sistema ed inserire il/i dischetto/i nell'elaboratore. 5 - Selezionare la funzione AGGIORNAMENTO PROCEDURE, controllare che nella riga "Inserire il supporto di aggiornamento nel drive..." sia indicato "A:"; in caso contrario e` necessario selezionare "Cambia Drive", quindi digitare uno spazio (con la barra spaziatrice), confermare con [Invio] e di seguito battere [C]ontinua. _Attenzione:_ per i sistemi operativi UNIX il valore di default sara` : "/dev/install" e non "A:". Se l'aggiornamento e` composto da piu` dischetti inserirli nell'ordine richiesto. 6 - Al termine del 'INIZIALIZZAZIONE AGGIORNAMENTO PROCEDURA' premere il tasto 'Invio' alla comparsa del messaggio 'Operazione conclusa correttamente (OK)'. 7 - Al termine del 'RECUPERO DEI C.A.P. SU ARCHIVIO ANAGRAFICHE' premere il tasto 'Invio' alla comparsa del messaggio 'Operazione conclusa correttamente (OK)'. 8 - Al termine del 'RECUPERO DEGLI ARTICOLI DEL CODICE DELLA STRADA' premere il tasto 'Invio' alla comparsa del messaggio 'Operazione conclusa correttamente (OK)'. 9 - Al termine del 'RECUPERO DELLE FRASI STANDARD' premere il tasto 'Invio' alla comparsa del messaggio 'Operazione conclusa correttamente (OK)'. 10- Al termine del 'RECUPERO DATI GENERALI' premere il tasto 'Invio' alla comparsa del messaggio 'Operazione conclusa correttamente (OK)'. 11- Al termine del 'FINALIZZAZIONE AGGIORNAMENTO PROCEDURA' premere il tasto 'Invio' alla comparsa del messaggio 'Operazione conclusa correttamente (OK)'. 12- Al termine del 'AGGIORNAMENTO ARCHIVIO ARTICOLI' premere il tasto 'Invio' alla comparsa del messaggio 'Operazione conclusa correttamente (OK)'. 13- Alla visualizzazione del messaggio 'TRASFERIMENTO DEL TESTO: Testo tipo del verbale in formato winword', selezionare un gruppo tra i 42 visualizzati e premere il tasto 'Invio' su di esso. Poi, alla visualizzazione dei testi del gruppo precedentemente selezionato, selezionare un testo vuoto e premere il tasto 'Invio' su di esso. Inserire il nome del testo e premere nuovamente il tasto 'Invio'. Verra' successivamente visualizzato il messaggio 'TRASFERIMENTO DEL TESTO: Testo tipo...', quindi procedere ripetendo le stesse operazioni descritte precedentemente. Dopo aver eseguito le operazioni descritte comparira' una finestra con il messaggio: 'Operazione conclusa correttamente.', premere il tasto 'INVIO' per continuare. - PAG. 3 -

4 14- Attendere che il programma segnali la fine dell'aggiornamento. La versione della procedura in oggetto verra` aggiornata al numero Nel caso in cui l'aggiornamento non sia andato a buon fine e` possibile ripeterlo. OPERAZIONI ESEGUITE CON L'AGGIORNAMENTO 1 - L'aggiornamento esamina gli articoli del Codice della Strada per allinerare/intregrare quest'ultimi alla normativa attualmente in vigore. OPERAZIONI DA ESEGUIRE DOPO L'AGGIORNAMENTO 1 - Controllo della versione Entrando nella procedura in oggetto controllate che la versione visualizzata corrisponda a quella che avete appena aggiornato. 2 - Nel caso in cui abbiate creato dei profili personalizzati per essi devono essere abilitate le nuove funzioni: 7.1 'Iter invito art. 180/8' 7.2 'Inviti in attesa di riscontro' 7.3 'Elenco inadempienti' 7.4 'Segnalazione patenti' 7.5 'Comunic. Anagrafe nazionale' - PAG. 4 -

5 ELENCO DEGLI ADEGUAMENTI NORMATIVI procedura Polizia Municipale vers del 29/10/ Determinazione della sanzione oltre il termine stabilito in 60 giorni per il pagamento in misura ridotta. Modificato il metodo di calcolo della sanzione da pagare dopo il termine utile di 60 giorni dalla data di notifica applicando la meta' della sanzione massima edittale anziche' raddoppiando la sanzione minima edittale. (G.d.P.VU228-vers ) 2 - Stampa informazioni inerenti la sanzione accessoria sul modello autoimbistante codice halley (18). Riporto nella stampa del verbale su autoimbustante codice halley (18) la descrizione della sanzione accessoria applicata e/o il motivo della non applicazione della stessa. (G.d.P.VU264-vers ) 3 - Decreto Legge 27 giugno 2003, n.151 (G.U. n.149 del ). Adeguata la Procedura al Decreto Legge 27 giugno 2003 n.151 recante modifiche ed integrazioni al Codice della Strada in relazione alle nuove sanzioni da applicare e ai punti da decurtare dalla patente di guida. (G.d.P.VU276-vers ) 4 - Legge 1 agosto 2003, n.214 (G.U. n.186 del Supplemento Ordinario n.133) Adeguata la Procedura alla conversione alla Legge 1 agosto 2003 n.214 del Decreto Legge 27 giugno 2003 n.151, recante modifiche ed integrazioni al Codice della Strada in relazione alle nuove sanzioni da applicare e ai punti da decurtare dalla patente di guida. (G.d.P.VU279-vers ) - PAG. 5 -

6 ELENCO DELLE MIGLIORIE INTRODOTTE procedura Polizia Municipale vers del 29/10/ Nuove chiocciole per stampa su testi tipo circolari. Introduzione di nuove chiocciole predisposte per stampare le informazioni di seguito --> definizione dell'obbligato in --> definizione dell'anagrafica --> qualifica del 1^ --> qualifica del 2^ --> qualifica del 3^ --> importo sanzione dopo 60 giorni data --> importo sanzione dopo 60 gg data notifica + --> codice a barre identificante il --> data notifica per stampa lettera integr./differ. (G.d.P.VU205-VU246-VU256-VU269-vers ) 2 - Gestione locatario e data scadenza locazione. Possibilita' di specificare, nella maschera d'inserimento dei dati del veicolo, i dati dell'eventuale locatario e la data di scadenza della locazione. Informazioni che, tra l'altro, automaticamente vengano prelevate a seguito del collegamento per la visura delle generalita' presso il P.R.A. e presso la M.C.T.C.. (G.d.P.VU247-vers ) 3 - Avviso mancato inserimento delle dichiarazioni del trasgressore. Definito un controllo che nel caso d'inserimento delle generalita' del trasgressore in un verbale avverta l'operatore quando quest'ultimo ometta di inserire le dichiarazioni del trasgressore. (G.d.P.VU248-vers ) 4 - Ricalcolo automatico del codice fiscale. Introdotto il ricalcolo automatico del codice fiscale, quando nella maschera d'inserimento degli estremi dell'anagrafica, vengono modificati i dati che influenzano il calcolo medesimo. (G.d.P.VU249-vers ) 5 - Inserimento C.A.P. del comune in modalita' libera. Implementata la possibilita' d'inserire/modificare il C.A.P. riportato automaticamente dopo la digitazione del comune di nascita e di quello di residenza. (G.d.P.VU260-vers ) - PAG. 6 -

7 6 - Riporto della ragione sociale nella denominazione. Riporto, a seguito di visura delle generalita' presso il P.R.A. via Internet, della ragione sociale nella denominazione della societa' a cui appartiene il veicolo. (G.d.P.VU266-vers ) 7 - Visualizzazione dello stato della pratica sulla gestione dei codici a barre. Aggiunta, nella maschera per l'inserimento delle notifiche mediante lettore di codici a barre e in quella per l'inserimento dei pagamenti sempre tramite lettore di codici a barre, la visualizzazione dello stato della pratica (Scadenza il..., Chiusa il..., Ruolo il..., Annullata il...). (G.d.P.VU270-vers ) 8 - Nuove chiocciole per stampa su testi tipo circolari. Introduzione di nuove chiocciole predisposte per stampare le informazioni di seguito --> Comune intestatario --> provincia intestatario --> luogo residenza Comando Polizia --> sigla provincia residenza Comando Polizia --> C.A.P. residenza Comando Polizia --> 1^ riga dichiarazioni --> 2^ riga dichiarazioni --> 3^ riga dichiarazioni --> 4^ riga dichiarazioni --> 5^ riga dichiarazioni --> 6^ riga dichiarazioni --> 1^ riga motivo mancata contestazione --> 2^ riga motivo mancata contestazione --> 3^ riga motivo mancata contestazione --> 4^ riga motivo mancata contestazione --> 5^ riga motivo mancata contestazione --> 6^ riga motivo mancata contestazione --> luogo --> orario apertura --> numero c.c.p. per --> intestazione del --> conformita' apparecchiatura --> 1^ riga conformita' apparecchiatura --> 2^ riga conformita' apparecchiatura --> 3^ riga conformita' apparecchiatura --> 4^ riga conformita' apparecchiatura --> invito per richiesta dati --> 1^ riga invito per richiesta dati --> 2^ riga invito per richiesta dati --> 3^ riga invito per richiesta dati patente - PAG. 7 -

8 @229 --> 4^ riga invito per richiesta dati --> 5^ riga invito per richiesta dati --> 6^ riga invito per richiesta dati patente (G.d.P.VU286-vers ) 9 - Testi tipo per stampa adempimenti vari. Introdotti nuovi testi tipo, adeguati alla Legge 1 agosto 2003 n.214, da utilizzare per effettuare la stampa di: - verbale in formato winword - verbale ministeriale per modello autoimbustante Gaspari - verbale rilevazione per modello autoimbustante Gaspari - verbale ministeriale - verbale rilevazione - comunicazione verbali all'anagrafe Nazionale (G.d.P.VU285-vers ) 10- Stampa nei verbali autoimbustanti l'invito a comunicare i dati della patente del conducente. Riporto nella stampa dei verbali autoimbustanti che prevedono la decurtazione di punti dalla patente la digitura del numero di punti previsti e dell'invito al proprietario, entro 30 giorni dal ricevimento del verbale, a comunicare gli estremi della patente di guida del conducente. (G.d.P.VU283-vers ) 11- Stampa del verbale su nuovo modello autoimbustante. Implementata la gestione di un nuovo tipo di modello autoimbustante (codice halley 23) che riporta, per i verbali che prevedono la decurtazione di punti dalla patente, la digitura del numero di punti previsti e dell'invito al proprietario, entro 30 giorni dal ricevimento del verbale, a comunicare gli estremi della patente di guida del conducente. Per l'attivazione della suddetta stampa e' necessario indicare, quale tipo di modello in stampa, il codice 23 mediante la funzione 23 'UTILITA`' - 1 'Dati generali' - 'Circolari'. Esempio: Stampa Modello: RILEVAZIONE-Tipo [23] Testo [ ] Stampa Modello: AVVISO -Tipo [23] Testo [ ] Stampa Modello: VERBALE -Tipo [23] Testo [ ] Stampa Modello: NOTIFICA -Tipo [23] Testo [ ] (G.d.P.VU268-vers ) - PAG. 8 -

9 12- Parametrizzazione termine di scadenza e descrizione dell'invito a comunicare i dati della patente del conducente. Introdotti nei dati generali della Procedura i campi per gestire il termine in giorni della scadenza e la descrizione dell'invito, da rivolgere al proprietario del veicolo se trattasi di persona fisica o al legale rappresentate nel caso di persona giuridica, a comunicare gli estremi della patente di guida del conducente. (G.d.P.VU279-vers ) 13- Ampliamento campo descrizione verbale ed introduzione campi per codifica infrazione da comunicazione all'anagrafe Nazionale. Aumentato, nella maschera per l'inserimento degli articoli del Codice della Strada, il campo in cui viene descritta l'ipotesi d'infrazione ed aggiunti tre nuovi campi per gestire la codifica dell'infrazione da comunicare all'anagrafe Nazionale in caso di illecito che prevede la decurtazione di punti dalla patente. (G.d.P.VU284-VU279-vers ) 14- Ampliamento campo descrizione della frase standard. Aumentato, nella maschera per la codifica delle frasi standard, il campo in cui viene descritta la frase medesima. (G.d.P.VU284-vers ) 15- Introduzione campi per gestire il riferimento del verbale aperto per inadempienza invito (Art. 180/8). Aggiunti, nella maschera per la gestione dei dati della pratica, il campo per gestire l'avvenuta apertura di un verbale per inadempienza all'invito (Art. 180/8) ed i campi per indicare il numero e l'anno della pratica aperta. (G.d.P.VU241-vers ) 16- Funzione per gestione iter invito art. 180/8. Inserimento della funzione 7 "GESTIONE PATENTI" - 1 "Iter invito art. 180/8" per indicare se il proprietario/responsabile in solido si e' presentato, la data di presentazione, se ha comunicato i dati della patente del trasgressore e gli estremi di quest'ultimo. (G.d.P.VU110-vers ) - PAG. 9 -

10 17- Funzione per gestione elenco inviti in attesa di riscontro. Inserimento della funzione 7 "GESTIONE PATENTI" - 2 "Inviti in attesa riscontro" per visualizzare ed eventualmente stampare l'elenco dei verbali, notificati al proprietario/responsabile in solido, che prevedono la segnalazione della patente o la decurtazione di punti dalla patente e per i quali si e' invitato il medesimo soggetto a comunicare gli estremi della patente di guida del conducente, ma non si e' avuto ancora un riscontro. (G.d.P.VU110-vers ) 18- Funzione per gestione elenco inadempienti all'invito con apertura automatica del verbale di inadempienza all'invito (Art. 180/8). Inserimento della funzione 7 "GESTIONE PATENTI" - 3 "Elenco inadempienti" per visualizzare ed eventualmente stampare l'elenco dei verbali, notificati al proprietario/responsabile in solido, che prevedono la segnalazione della patente o la decurtazione di punti dalla patente e per i quali si e' invitato il medesimo soggetto a comunicare gli estremi della patente di guida del conducente, ma tuttavia, lo stesso non ha ottemperato al prescritto invito, con la possibilita' di aprire in automatico il relativo verbale per inadempienza all'invito (Art. 180/8). (G.d.P.VU110-VU241-vers ) 19- Sottofunzione per gestione parametri collegamento per comunicazione telematica all'anagrafe Nazionale. Implementata nella funzione 18 "COLLEGAMENTO M.C.T.C." - 4 "Manutenzione collegamento" la sottofunzione "Altra pagina" in cui si possono indicare i parametri tecnici per effettuare la comunicazione telematica all'anagrafe Nazionale delle infrazioni che prevedono la decurtazione dei punti dalla patente. (G.d.P.VU278-vers ) 20- Sottofunzione per effettuare la comunicazione telematica all'anagrafe Nazionale. Implementata nella funzione 7 "GESTIONE PATENTI" - 4 "Comunic. Anagrafe nazionale" la sottofunzione "Comunicazione" che permette di effettuare la comunicazione telematica all'anagrafe Nazionale delle infrazioni che prevedono la decurtazione dei punti dalla patente, come previsto dall'art. 7 del D.l.g.s. 15 gennaio 2002, n.9 e successive modificazioni ed integrazioni. (G.d.P.VU278-vers ) - PAG. 10 -

11 21- Visura targhe automatica presso la Motorizzazione in modalita' TELNET. Introdotta la possibilita' di effettuare la visura automatica delle targhe presso il CED della Motorizzazione Civile in modalita' TELNET simulando il collegamento in emulazione di terminale VT220. La funzionalita' automatica era solo possibile richiedendo l'attivazione della procedura FTP alla Motorizzazione, che, a fronte del numero elevato di richieste pervenute, ha deciso, di non rilasciare a tutti i richiedenti detta procedura di file transfer, ma soltanto a quelli che effettuano un traffico di almeno visure annue. (G.d.P.VU274-vers ) - PAG. 11 -

12 ELENCO DEI PROBLEMI RISOLTI procedura Polizia Municipale vers del 29/10/ Pagamento parziale avvenuto entro 60 dalla data di notifica del verbale. Sistemato il programma affinche' nel caso d'inserimento di un pagamento in difetto nel termine dei 60 giorni dalla data di notifica del verbale venga richiesta l'integrazione della somma mancante ed avvenga la chiusura automatica della pratica anche quando l'integrazione del pagamento venga introitata dopo il 60 giorno dalla data di notifica. (G.d.P.VU245-vers ) 2 - Campo del comune sporco in fase di digitazione. Corretta l'errata visualizzazione del comune di nascita e di quello di residenza che pur essendo valorizzati e confermati, digitando il tasto [Invio] non venivano registrati, ma occorreva reinserirli. (G.d.P.VU261-vers ) 3 - Riporto automatico del nome inserito per la ricerca dell'anagrafica. Sistemato il mancato riporto dei dati inseriti per la ricerca di un'anagrafica, nel caso in cui veniva pigiato il tasto 'I' per procedere all'inserimento di una nuova anagrafica. (G.d.P.VU262-vers ) 4 - Conservazione delle frasi standard associate agli articoli. Rivisto il processo di aggiornamento degli articoli del Codice della Strada a seguito di variazioni normative affiche' vengano preservate le frasi standard associate ad ogni articolo oggetto dell'aggiornamento di Legge. (G.d.P.VU267-vers ) 5 - Digit errato su variabile (#20). Corretto l'errore (#20) che usciva eseguendo la funzione 'GESTIONE PRATICHE C.D.S.' - 'Inserimento' - 'Funzioni' - 'Iter della pratica'. (G.d.P.VU273-vers ) - PAG. 12 -

13 6 - Metodo di estrapolazione dei dati ai fini della comunicazione all'anagrafe Nazionale. Rivisto il metodo di estrapolazione dei dati per effettuare la comunicazione dei verbali che prevedono la decurtazione dei punti dalla patente all'anagrafe Nazionale perche' per determinare la data di definizione dell'infrazione non veniva tenuto conto dell'eventuale pagamento in misura ridotta della pratica e pertanto veniva atteso sempre e comunque il termine di 60 giorni dalla data di notifica del verbale prima di procedere con la comunicazione. (G.d.P.VU282-vers ) - PAG. 13 -

14 Allegato 1 OPERAZIONI DA ESEGUIRE PER LA CONFIGURAZIONE DELLA PROCEDURA PER LA RICHIESTA DELLE GENERALITA' ALLA M.C.T.C. SU LINEA ISDN. Presupposti E' necessario effettuare le operazioni su una postazione con sistema operativo windows 95, 98 o superiore in cui sia attivo un collegamento di accesso remoto al numero ISDN fornito dalla M.C.T.C. per le visure. Verifica collegamento alla M.C.T.C. - Dal prompt dei comandi digitare il comando: tracert [Invio] Attendere la fine dell'operazione che verra' segnalata con il messaggio "Rilevazione completata.". Verificare che la riga prededuta da detto messaggio sia del tipo che segue: xx yy ms kk ms jj ms ATTENZIONE: La visualizzazione di una riga come quella che segue indica invece la mancanza di un collegamento alla M.C.T.C. ed e' pertanto necessario attivare lo stesso: xx * * * Richiesta scaduta. - PAG. 14 -

15 A) Eseguire la funzione 23 'UTILITA`' - 1 'Dati Generali', selezionare 'Visura M.C.T.C.'. Digitare il tasto 'S' seguito da [INVIO] per abilitare il collegamento con la M.C.T.C.. Inserire sul campo 'Directory installazione collegamento' il nome della directory del pc in cui si desidera installare la procedura ad esempio: "C:\MCTC\". Dopo aver digitato la directory premere [INVIO] sul campo 'Nome del Server su cui installato il collegamento'. Impostare sul campo 'Modalita` di visura automatica delle generalita`' la tipologia di visura automatica delle generalita' che si intende abilitare. E' possibile impostare una delle due seguenti modalita': 1) Telnet (Emulazione di terminale VT220): Permette di effettuare la visura automatica delle targhe presso il CED della Motorizzazione Civile in modalita' TELNET simulando il collegamento in emulazione di terminale VT220. Al termine del collegamento la procedura carica automaticamente le generalita' dei proprietari nei rispettivi verbali di contravvenzione. 2) FTP (File transfer): Questo tipo di modalita' e' indicata per i Comandi di Polizia Municipale che generano un elevato flusso di visure. Permette di inoltrare al CED della Motorizzazione Civile la richiesta di visura delle generalita' su di un file predisposto allo scopo. E' necessario attendere l'elaborazione notturna dei dati inviati per poi procedere alla ricezione della risposta con il relativo caricamento automatico delle generalita' dei proprietari nei rispettivi verbali di contravvenzione. - PAG. 15 -

16 B) Eseguire la funzione 18 'COLLEGAMENTO M.C.T.C.' - 4 'Manutenzione collegamento', effettuare la sottofunzione 'Modifica' ed apportare sui campi di seguito riportati le modifiche al lato descritte: Numero ISDN da chiamare : --> Inserire il numero ISDN da chiamare per effettuare il collegamento con il CED della M.C.T.C.. Indirizzo IP (TELNET) : --> Inserire l'indirizzo IP per il collegamento in emulazione di terminale VT220. Esempio: Codice utente (TELNET) : --> Inserire in codice utente per il collegamento in emulazione di terminale. Password (TELNET) Indirizzo IP (FTP) Codice utente (FTP) Password (FTP) : --> Inserire la password di accesso per il collegamento in emulazione di terminale. : --> Inserire l'indirizzo IP per il collegamento in modalita' file transfer. Esempio: : --> Inserire in codice utente per il collegamento in modalita' file transfer. : --> Inserire la password di accesso per il collegamento in modalita' file transfer. Cartella dei file (FTP) : --> Inserire la directory su cui effettuare le operazioni di file transfer. File INPUT (FTP) : --> Inserire il nome del file su cui dovranno essere inoltrate le richieste di visura. Esempio: INP-XX. - PAG. 16 -

17 File OUTPUT (FTP) : --> Inserire il nome del file su cui dovranno ritornare le risposte delle visure. Esempio: OUT-XX. File FLAG (FTP) : --> Inserire il nome del file per il controllo dei flussi di INPUT/OUTPUT. Esempio: OK-XX. C) Eseguire il programma HyperTerminal. Detto programma e' incluso nel sistema operativo Windows per eseguirlo cliccare su "Start" - "Esegui...". - Digitare sul campo "Apri:" il nome "HYPERTRM" e cliccare sul tasto "OK". - Sulla finestra che compare inserire sul campo "Nome:" la descrizione "MCTC", quindi cliccare sul tasto "OK". - Sulla successiva finestra modificare il campo "Connetti:" selezionando l'opzione "TCP/IP (Winsock)", inserire sul campo "Indirizzo host:" il valore " ", sul campo "Numero porta:" il valore "23" e cliccare sul tasto "OK". - Cliccare sull'opzione "File" - "Proprieta`" - "Impostazioni", quindi modificare il campo "Emulazione:" selezionando la voce "VT100", inserire sul campo "ID del terminale Telnet:" la descrizione "VT220" e cliccare sul tasto "OK". - Cliccare sull'opzione "File" - "Salva con nome...", inserire sul campo "Nome file:" la descrizione "C:\MCTC\MCTC.HT" e cliccare sul tasto "Salva". - Cliccare sull'opzione "File" - "Esci". D) VISURA MANUALE DELLE GENERALITA'. Attivare la connessione di accesso remoto alla Motorizzazione, quindi eseguire la funzione 18 'COLLEGAMENTO M.C.T.C.' - 2 'Colleg. diretto con M.C.T.C.'. Verra' eseguito automaticamente il programma HyperTerminal e contestualmente verra' visualizzato a video il messaggio: SunOS 5.8 Login: (spazio) - Digitare in lettere minuscole la parola "infomot" seguita dal tasto [INVIO]. Verra' visualizzato un messaggio di benvenuto ed eventuali comunicazioni per gli utenti, quindi comparira' un maschera in cui si dovra' digitare la matricola e il codice segreto di riconoscimento dell'utente. - PAG. 17 -

18 - Successivamente verra' visualizzata una maschera in cui dovra' essere inserito il codice dell'applicazione, digitando la parola "INFO" seguita dal tasto [INVIO], si avra' l'accesso alla maschera d'interrogazione degli archivi del sistema informativo della Motorizzazione. A questo punto si potranno ottenere diverse visualizzazioni a seconda dei campi di input inseriti nella maschera stessa. E) VISURA AUTOMATICA DELLE GENERALITA'. Eseguire la funzione 18 'COLLEGAMENTO M.C.T.C.' - 1 'Visualizzazione', effettuare la sottofunzione 'Aggiunta'. I dati richiesti sono: provincia della targa, targa del veicolo e tipo veicolo (digitare 'A' per AUTOVEICOLO, 'M' per MOTOVEICOLO, 'R' per RIMORCHIO e 'C' per CICLOMOTORE). Esempi di inserimento dei dati: Caso A) Targa: MC Inserire MC alla richiesta della provincia della targa; inserire alla richiesta della targa del veicolo. Caso B) Targa: AB123CD. Battere 'Invio' alla richiesta della provincia della targa; inserire AB123CD alla richiesta della targa del veicolo. Una volta completato l'inserimento di tali dati digitare il tasto '/' interruzione ed eseguire la sottofunzione 'Collega' - 'M.C.T.C. Isdn' - 'Invio richiesta' per avviare il processo di visura dei dati anagrafici dei proprietari dei veicoli utilizzando la connessione di accesso remoto della postazione di lavoro. Al termine dell'operazione sara' possibile visionare il risultato della visura delle generalita' dei proprietari semplicemente ricercando la targa mediante la sottofnzione 'Ricerca' (Modalita' TELNET di visura automatica delle generalita'), oppure sara' necessario attendere l'elaborazione notturna dei dati inviati per poi procedere alla ricezione della risposta mediante la sottofunzione 'Collega' - 'M.C.T.C. Isdn' - 'Ricezione risposta' (Modalita' FTP di visura automatica delle generalita'). - PAG. 18 -

19 Allegato 2 OPERAZIONI DA ESEGUIRE PER LA CONFIGURAZIONE DELLA PROCEDURA PER LA COMUNICAZIONE TELEMATICA DEI VERBALI CHE PREVEDONO LA DECURTAZIONE DI PUNTI DALLA PATENTE ALL'ANAGRAFE NAZIONALE DEGLI ABILITATI ALLA GUIDA. Presupposti E' necessario effettuare le operazioni su una postazione con sistema operativo windows 95, 98 o superiore in cui sia attivo un collegamento di accesso remoto al numero ISDN fornito dalla M.C.T.C. per la comunicazione. Verifica collegamento alla M.C.T.C. - Dal prompt dei comandi digitare il comando: tracert [Invio] Attendere la fine dell'operazione che verra' segnalata con il messaggio "Rilevazione completata.". Verificare che la riga prededuta da detto messaggio sia del tipo che segue: xx yy ms kk ms jj ms ATTENZIONE: La visualizzazione di una riga come quella che segue indica invece la mancanza di un collegamento alla M.C.T.C. ed e' pertanto necessario attivare lo stesso: xx * * * Richiesta scaduta. A) Eseguire la funzione 23 'UTILITA`' - 1 'Dati Generali', selezionare 'Visura M.C.T.C.'. Digitare il tasto 'S' seguito da [INVIO] per abilitare il collegamento con la M.C.T.C.. Inserire sul campo 'Directory installazione collegamento' il nome della directory del pc in cui si desidera installare la procedura ad esempio: "C:\MCTC\". Dopo aver digitato la directory premere [INVIO] sul campo 'Nome del Server su cui installato il collegamento' e sul campo 'Modalita` di visura automatica delle generalita`'. - PAG. 19 -

20 B) Eseguire la funzione 18 'COLLEGAMENTO M.C.T.C.' - 4 'Manutenzione collegamento' - 'Altra pagina', effettuare la sottofunzione 'Modifica' ed apportare sui campi di seguito riportati le modifiche al lato descritte: Descrizione Ente : --> Inserire la descrizione dell'ente che effettua la comunicazione. Identificativo Ente : --> Inserire il codice identificativo dell'ente assegnato dal Sistema Informativo della Motorizzazione. Indirizzo IP (FTP) Codice utente (FTP) Password (FTP) : --> Inserire l'indirizzo IP per il collegamento in modalita' file transfer. Esempio: : --> Inserire in codice utente per il collegamento in modalita' file transfer. : --> Inserire la password di accesso per il collegamento in modalita' file transfer. Cartella dei file (FTP) : --> Inserire la directory su cui effettuare le operazioni di file transfer. File INPUT (FTP) File OUTPUT (FTP) File FLAG (FTP) : --> Inserire il nome del file per l'invio della comunicazione. Esempio: PATENTI-I. : --> Inserire il nome del file per la risposta alla comunicazione inviata. Esempio: PATENTI-O. : --> Inserire il nome del file per il controllo dei flussi di INPUT/OUTPUT. Esempio: PATENTI-F. - PAG. 20 -

COLLEGAMENTO ALLA M.C.T.C. PER DECURTAZIONE PUNTI PATENTE

COLLEGAMENTO ALLA M.C.T.C. PER DECURTAZIONE PUNTI PATENTE COLLEGAMENTO ALLA M.C.T.C. PER DECURTAZIONE PUNTI PATENTE Utilizzando la connessione di accesso stabilita con il SIMOT la Procedura offre la possibilità di effettuare la comunicazione telematica dei verbali

Dettagli

Spett.le Cliente. OGGETTO: Aggiornamento procedura Contratti, da vers. 02.42.00 a vers. 03.00.00.

Spett.le Cliente. OGGETTO: Aggiornamento procedura Contratti, da vers. 02.42.00 a vers. 03.00.00. Spett.le Cliente OGGETTO: Aggiornamento procedura Contratti, da vers. 02.42.00 a vers. 03.00.00. Si trasmette il materiale concernente l'aggiornamento della procedura in oggetto. PARTI CHE COMPONGONO L'AGGIORNAMENTO

Dettagli

COLLEGAMENTO ALLA M.C.T.C. PER VISURA TARGHE

COLLEGAMENTO ALLA M.C.T.C. PER VISURA TARGHE COLLEGAMENTO ALLA M.C.T.C. PER VISURA TARGHE Utilizzando la connessione di accesso remoto alla rete ISDN BRI della postazione di lavoro la Procedura offre la possibilità di effettuare la visura delle targhe

Dettagli

Spett.le Cliente. OGGETTO: Aggiornamento procedura INVENTARIO BENI, da vers. 5.00.xx a vers. 6.00.00.

Spett.le Cliente. OGGETTO: Aggiornamento procedura INVENTARIO BENI, da vers. 5.00.xx a vers. 6.00.00. Spett.le Cliente OGGETTO: Aggiornamento procedura INVENTARIO BENI, da vers. 5.00.xx a vers. 6.00.00. Si trasmette il materiale concernente l'aggiornamento della procedura in oggetto. PARTI CHE COMPONGONO

Dettagli

DOTAZIONE ORGANICA IS357_03_01. OGGETTO: aggiornamento della procedura Dotazione Organica dalla versione 03.00.01 o superiore alla versione 03.00.

DOTAZIONE ORGANICA IS357_03_01. OGGETTO: aggiornamento della procedura Dotazione Organica dalla versione 03.00.01 o superiore alla versione 03.00. DOTAZIONE ORGANICA OGGETTO: aggiornamento della procedura Dotazione Organica dalla versione 03.00.01 o superiore alla versione 03.00.04 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli aggiornamenti

Dettagli

PROTOCOLLO INFORMATICO

PROTOCOLLO INFORMATICO PROTOCOLLO INFORMATICO OGGETTO: aggiornamento della procedura Protocollo Informatico dalla versione 03.05.xx alla versione 03.06.00 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli aggiornamenti vanno

Dettagli

IS357_03_01 Lettera aggiornamento Gestione Commercio vers. 05.01.02 GESTIONE COMMERCIO

IS357_03_01 Lettera aggiornamento Gestione Commercio vers. 05.01.02 GESTIONE COMMERCIO GESTIONE COMMERCIO OGGETTO: aggiornamento della procedura Gestione Commercio dalla versione 05.01.01 alla versione 05.01.02 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli aggiornamenti vanno effettuati

Dettagli

GESTIONE PRESENZE. IS357_03_01 Lettera aggiornamento RP - Gestione Presenze vers. 08.00.00

GESTIONE PRESENZE. IS357_03_01 Lettera aggiornamento RP - Gestione Presenze vers. 08.00.00 IS357_03_01 Lettera aggiornamento RP - Gestione Presenze vers. 08.00.00 GESTIONE PRESENZE OGGETTO: aggiornamento della procedura Gestione Presenze dalla versione 07.17.xx alla versione 08.00.00 Nell inviarvi

Dettagli

IS357_03_01 Lettera aggiornamento Anagrafe - Elettorale vers. 06.08.02 ANAGRAFE ELETTORALE

IS357_03_01 Lettera aggiornamento Anagrafe - Elettorale vers. 06.08.02 ANAGRAFE ELETTORALE ANAGRAFE ELETTORALE OGGETTO: aggiornamento della procedura ANAGRAFE-ELETTORALE dalla versione 06.08.01 alla versione 06.08.02 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli aggiornamenti vanno effettuati

Dettagli

IS357_03_01 Lettera aggiornamento TG Tributi Generali vers. 09.07.04 TRIBUTI GENERALI (TG)

IS357_03_01 Lettera aggiornamento TG Tributi Generali vers. 09.07.04 TRIBUTI GENERALI (TG) TRIBUTI GENERALI (TG) OGGETTO: aggiornamento della procedura Tributi Generali dalla versione 09.07.02 alla versione 09.07.04 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli aggiornamenti vanno effettuati

Dettagli

ICI IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI IMU IMPOSTA MUNICIPALE UNICA

ICI IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI IMU IMPOSTA MUNICIPALE UNICA ICI IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI IMU IMPOSTA MUNICIPALE UNICA OGGETTO: aggiornamento della procedura ICI - IMU dalla versione 04.19.XX alla versione 04.20.00 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo

Dettagli

INDIRIZZI. OGGETTO: aggiornamento della procedura INDIRIZZI dalla versione 04.00.00 alla versione 05.00.00

INDIRIZZI. OGGETTO: aggiornamento della procedura INDIRIZZI dalla versione 04.00.00 alla versione 05.00.00 INDIRIZZI OGGETTO: aggiornamento della procedura INDIRIZZI dalla versione 04.00.00 alla versione 05.00.00 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli aggiornamenti vanno effettuati tempestivamente

Dettagli

THAIREPORT. Cordialmente. Matelica, lì 19/12/2007. Halley Informatica Area Web

THAIREPORT. Cordialmente. Matelica, lì 19/12/2007. Halley Informatica Area Web THAIREPORT OGGETTO: aggiornamento della procedura HE - THAIREPORT dalla versione 00.00.90 alla versione 01.02.00 dalla versione 01.01.01 alla versione 01.02.00 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo

Dettagli

OGGETTO: aggiornamento della procedura TOSAP / COSAP dalla versione 09.02.00 alla versione 09.02.01

OGGETTO: aggiornamento della procedura TOSAP / COSAP dalla versione 09.02.00 alla versione 09.02.01 TOSAP / COSAP OGGETTO: aggiornamento della procedura TOSAP / COSAP dalla versione 09.02.00 alla versione 09.02.01 Vi invitiamo a consultare le informazioni presenti nei banner delle procedure, nei quali

Dettagli

OGGETTO: aggiornamento della procedura Gestione del Personale dalla versione 12.20.00 o superiore alla versione 12.20.02.

OGGETTO: aggiornamento della procedura Gestione del Personale dalla versione 12.20.00 o superiore alla versione 12.20.02. GESTIONE DEL PERSONALE OGGETTO: aggiornamento della procedura Gestione del Personale dalla versione 12.20.00 o superiore alla versione 12.20.02. Vi invitiamo a consultare le informazioni presenti nei banner

Dettagli

IS357_03_00 Lettera aggiornamento Servizi scolastici vers. 02.02.10. Procedura SERVIZI SCOLASTICI

IS357_03_00 Lettera aggiornamento Servizi scolastici vers. 02.02.10. Procedura SERVIZI SCOLASTICI Procedura SERVIZI SCOLASTICI OGGETTO: aggiornamento della procedura Servizi scolastici dalla versione 02.02.02 o sup. alla versione 02.02.10 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli aggiornamenti

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROCEDURA TY-TERMINALINO

AGGIORNAMENTO PROCEDURA TY-TERMINALINO AGGIORNAMENTO PROCEDURA TY-TERMINALINO OGGETTO: aggiornamento della procedura Ty Terminalino dalla versione 07.00.00 08.00.00 alla versione Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli aggiornamenti

Dettagli

OGGETTO: aggiornamento della procedura Contabilità IVA (Fatturazione) dalla versione 11.11.00 o superiore alla versione 11.12.00

OGGETTO: aggiornamento della procedura Contabilità IVA (Fatturazione) dalla versione 11.11.00 o superiore alla versione 11.12.00 CONTABILITÁ IVA OGGETTO: aggiornamento della procedura Contabilità IVA (Fatturazione) dalla versione 11.11.00 o superiore alla versione 11.12.00 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli aggiornamenti

Dettagli

SERVIZI CIMITERIALI. OGGETTO: aggiornamento della procedura SERVIZI CIMITERIALI 01.00.02

SERVIZI CIMITERIALI. OGGETTO: aggiornamento della procedura SERVIZI CIMITERIALI 01.00.02 SERVIZI CIMITERIALI OGGETTO: aggiornamento della procedura SERVIZI CIMITERIALI 01.00.02 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli aggiornamenti vanno effettuati tempestivamente e nella sequenza

Dettagli

PROTOCOLLO INFORMATICO

PROTOCOLLO INFORMATICO PROTOCOLLO INFORMATICO OGGETTO: aggiornamento della procedura PROTOCOLLO INFORMATICO dalla versione 03.03.xx alla versione 03.04.03 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli aggiornamenti vanno

Dettagli

Vi invitiamo a consultare le informazioni presenti nei banner delle procedure, nei quali potete trovare:

Vi invitiamo a consultare le informazioni presenti nei banner delle procedure, nei quali potete trovare: Gestione Presenze OGGETTO: aggiornamento della procedura Gestione Presenze dalla versione 08.05.xx alla versione 08.06.00. Vi invitiamo a consultare le informazioni presenti nei banner delle procedure,

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROCEDURA TOSAP/COSAP

AGGIORNAMENTO PROCEDURA TOSAP/COSAP AGGIORNAMENTO PROCEDURA TOSAP/COSAP OGGETTO: aggiornamento della procedura TS TOSAP/COSAP dalla versione 09.00.00 alla versione 09.00.02 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli aggiornamenti

Dettagli

aggiornamento (soluzione problema) della procedura Pratiche Edilizie (UT) dalla versione 07.07.xx alla versione 07.07.02

aggiornamento (soluzione problema) della procedura Pratiche Edilizie (UT) dalla versione 07.07.xx alla versione 07.07.02 PRATICHE EDILIZIE OGGETTO: aggiornamento (soluzione problema) della procedura Pratiche Edilizie (UT) dalla versione 07.07.xx alla versione 07.07.02 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli

Dettagli

OGGETTO: aggiornamento della procedura Gestione del Personale dalla versione 12.12.XX alla versione 12.12.02

OGGETTO: aggiornamento della procedura Gestione del Personale dalla versione 12.12.XX alla versione 12.12.02 GESTIONE DEL PERSONALE OGGETTO: aggiornamento della procedura Gestione del Personale dalla versione 12.12.XX alla versione 12.12.02 Vi invitiamo a consultare le informazioni presenti nei banner delle procedure,

Dettagli

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO 5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO In questo capitolo tratteremo: a) dello scarico della pratica, b) della predisposizione della distinta di accompagnamento e c) di tutte

Dettagli

Prima di generare l ambiente di sicurezza occorre configurare le Opzioni di sistema seguendo i passi riportati di seguito:

Prima di generare l ambiente di sicurezza occorre configurare le Opzioni di sistema seguendo i passi riportati di seguito: GENERARE L AMBIENTE DI SICUREZZA Prima di inviare tramite Entratel i file predisposti (dichiarazioni dei redditi, modelli RLI, etc..) è necessario generare l ambiente di sicurezza. Si tratta di un sistema

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 11 marzo 2008 SEERVIIZZIIO TTEELLEEMATTIICO M DOGANALLEE G Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione

Dettagli

LETTERA D INSTALLAZIONE DELLA PROCEDURA SERVIZI SOCIALI

LETTERA D INSTALLAZIONE DELLA PROCEDURA SERVIZI SOCIALI LETTERA D INSTALLAZIONE DELLA PROCEDURA SERVIZI SOCIALI OGGETTO: installazione della procedura SERVIZI SOCIALI alla versione 01.06.03 Alla presente si allega il cd-rom necessario per l installazione della

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

SERVER HALLEY. OGGETTO: aggiornamento della procedura HB SERVER HALLEY dalla versione 05.00.00 o superiore alla versione 05.00.31

SERVER HALLEY. OGGETTO: aggiornamento della procedura HB SERVER HALLEY dalla versione 05.00.00 o superiore alla versione 05.00.31 SERVER HALLEY OGGETTO: aggiornamento della procedura HB SERVER HALLEY dalla versione 05.00.00 o superiore alla versione 05.00.31 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli aggiornamenti vanno

Dettagli

jsibac Statistiche ISTAT mensili Guida Area Servizi Demografici

jsibac Statistiche ISTAT mensili Guida Area Servizi Demografici jsibac Statistiche ISTAT mensili Guida Area Servizi Demografici M 1 Premessa Questo manuale si pone come guida operativa del software jsibac Area Demografici per l invio delle statistiche ISTAT mensili

Dettagli

Vi invitiamo a consultare le informazioni presenti nei banner delle procedure, nei quali potete trovare:

Vi invitiamo a consultare le informazioni presenti nei banner delle procedure, nei quali potete trovare: Anagrafe OGGETTO: aggiornamento della procedura Anagrafe dalla versione 07.06.00 alla versione 07.06.03 Vi invitiamo a consultare le informazioni presenti nei banner delle procedure, nei quali potete trovare:

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Servizi Integrati Circolarità. Anagrafica INA-SAIA

Servizi Integrati Circolarità. Anagrafica INA-SAIA Pagina 1 di 9 PRESENTAZIONE Il ToolINA (k706asp), è accessibile via web, consente al Comune di: 1) Inserire le variazioni anagrafiche da notificare ad INA SAIA 2) Trasmettere le variazioni anagrafiche

Dettagli

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Sommario Installazione dell'aggiornamento... 2 Download...2 Installazione...2 Modulo RGT - Utilizzo e Funzioni... 7 Dati Generali...9 Testatore...10 Atto...12 Atto Di Riferimento...13

Dettagli

OGGETTO: aggiornamento della procedura Protocollo Informatico dalla versione 04.11.00 alla versione 04.12.00

OGGETTO: aggiornamento della procedura Protocollo Informatico dalla versione 04.11.00 alla versione 04.12.00 PROTOCOLLO INFORMATICO OGGETTO: aggiornamento della procedura Protocollo Informatico dalla versione 04.11.00 alla versione 04.12.00 Vi invitiamo a consultare le informazioni presenti nei banner delle procedure,

Dettagli

HORIZON SQL CARTELLA ANAGRAFICA

HORIZON SQL CARTELLA ANAGRAFICA 1-1/12 HORIZON SQL CARTELLA ANAGRAFICA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni generali... 1-2 2 FUNZIONI SULLE ANAGRAFICHE... 2-3 Nuova Anagrafica... 2-3 Scelta del file... 2-3 Controllo Omonimia... 2-4

Dettagli

APPLICAZIONI GRAFICHE

APPLICAZIONI GRAFICHE APPLICAZIONI GRAFICHE OGGETTO: aggiornamento della procedura CF Applicazioni Grafiche dalla versione 02.00.xx alla versione 02.01.01 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli aggiornamenti

Dettagli

TRENDAGENTI - Manuale Utente

TRENDAGENTI - Manuale Utente TRENDAGENTI - Manuale Utente Indice: Introduzione...02 La schermata principale...02 Sincronizzazione e download immagini...03 Modifica delle Impostazioni...05 Catalogo...06 Creazione e Gestione Clienti...07

Dettagli

Manuale d istruzione BRIDGE

Manuale d istruzione BRIDGE Manuale d istruzione BRIDGE Introduzione al pacchetto Bridge Bridge è un prodotto che consente in maniera facile ed automatica il trasferimento di informazioni dalle postazioni ministeriali (PDL) alla

Dettagli

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro v. 3.1 INDICE 1 ACCOUNT PORTALE DI VIDEOCONFERENZA...2 1.1 Accesso al portale...2 1.1.1 Registrazione...3 2 COME UTILIZZARE IL CLIENT DA PC PATPHONE...4

Dettagli

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 ARGO DOC ARGO DOC è un sistema per la gestione documentale in formato elettronico che consente di conservare i propri documenti su un server Web accessibile via internet. Ciò significa che i documenti

Dettagli

NOTE OPERATIVE. Prodotto Inaz Download Manager. Release 1.3.0

NOTE OPERATIVE. Prodotto Inaz Download Manager. Release 1.3.0 Prodotto Inaz Download Manager Release 1.3.0 Tipo release COMPLETA RIEPILOGO ARGOMENTI 1. Introduzione... 2 2. Architettura... 3 3. Configurazione... 4 3.1 Parametri di connessione a Internet... 4 3.2

Dettagli

DINAMIC: gestione assistenza tecnica

DINAMIC: gestione assistenza tecnica DINAMIC: gestione assistenza tecnica INSTALLAZIONE SU SINGOLA POSTAZIONE DI LAVORO PER SISTEMI WINDOWS 1. Installazione del software Il file per l installazione del programma è: WEBDIN32.EXE e può essere

Dettagli

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-143

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-143 La linea guida consente tramite la procedura operativa per il primo inserimento dei dati di raggiungere una corretta creazione dei registri soggetti e prestazioni ai fini DM-143. Procedura operativa al

Dettagli

Vi invitiamo a consultare le informazioni presenti nei banner delle procedure, nei quali potete trovare:

Vi invitiamo a consultare le informazioni presenti nei banner delle procedure, nei quali potete trovare: Demografici OGGETTO: aggiornamento della procedura Demografici dalla versione 07.03.01 alla versione 07.04.00 Vi invitiamo a consultare le informazioni presenti nei banner delle procedure, nei quali potete

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Sistema inoltro telematico domande di nulla osta, ricongiungimento e conversioni Manuale utente Versione 2 Data creazione 02/11/2007 12.14.00

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del Manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del Manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 25 febbraio 2010 SERVIIZIIO TELEMATIICO DOGANALE Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione al servizio

Dettagli

Argo Sidi Modulo Assenze

Argo Sidi Modulo Assenze Rev.01 del 30-07-2010 Versione 1.0.0 PREMESSA...3 AVVIO di ARGO SIDI Modulo Assenze...4 MENU' PRINCIPALE...5 SISTEMA...6 INVIO DATI AL SIDI...7 TABELLE...15 GESTIONE ACCESSI...15 REGISTRO ACCESSI...16

Dettagli

CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015

CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015 CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015 1. Deleghe Modelli 730; 2. Importazione Anagrafiche; 3. Importazione precompilati; 4. Documenti utili; 5. Configurazione dati dello sportello;

Dettagli

Medical Information System CGM DOCUMENTS. CompuGroup Medical Italia. CGM DOCUMENTS Pagina 1 di 12

Medical Information System CGM DOCUMENTS. CompuGroup Medical Italia. CGM DOCUMENTS Pagina 1 di 12 Medical Information System CGM DOCUMENTS CompuGroup Medical Italia CGM DOCUMENTS Pagina 1 di 12 Indice 1 INSTALLAZIONE... 3 1.1 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 3 1.2 INSTALLAZIONE CGM DOCUMENTS MONOUTENZA

Dettagli

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto Data Warehouse. Della Ragioneria Generale dello Stato. Versione 1.0. Roma, Ottobre 2015

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto Data Warehouse. Della Ragioneria Generale dello Stato. Versione 1.0. Roma, Ottobre 2015 Manuale Utente Gestione Richieste supporto Data Warehouse Della Ragioneria Generale dello Stato Versione 1.0 Roma, Ottobre 2015 1 Indice 1 Generalità... 3 1.1 Scopo del documento... 3 1.2 Versioni del

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Integrazione del progetto CART regione Toscana nel software di CCE K2

Integrazione del progetto CART regione Toscana nel software di CCE K2 Integrazione del progetto CART regione Toscana nel software di CCE K2 Data Creazione 04/12/2012 Versione 1.0 Autore Alberto Bruno Stato documento Revisioni 1 Sommario 1 - Introduzione... 3 2 - Attivazione

Dettagli

3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA

3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA 3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA 1. Menù generale Inseriti i dati di configurazione in maniera completa, il sistema presenta una schermata d approccio all applicazione

Dettagli

Sistema di Gestione Fornitori FGS (SQM) Manuale Fornitori

Sistema di Gestione Fornitori FGS (SQM) Manuale Fornitori Sistema di Gestione Fornitori FGS (SQM) Manuale Fornitori - 1 - 1. Logon alla pagina del portale Collegarsi tramite browser al portale fornitori accedendo al seguente link: https://procurement.finmeccanica.com

Dettagli

Utilizzo del Terminalino

Utilizzo del Terminalino Utilizzo del Terminalino Tasti: - ENT: funzionano come INVIO - SCAN: per attivare il lettore di barcode - ESC: per uscire dal Menù in cui si è entrati - BKSP: per cancellare l ultimo carattere digitato

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 1.0 del 31 maggio 2013 Sommario PREMESSA... 4 LA PROCEDURA

Dettagli

START Easy GO! Il gestionale sempre in tasca! Procedura di aggiornamento. Documentazione utente Pagina 1 di 18

START Easy GO! Il gestionale sempre in tasca! Procedura di aggiornamento. Documentazione utente Pagina 1 di 18 Procedura di aggiornamento Il gestionale sempre in tasca! Documentazione utente Pagina 1 di 18 Sommario Avvertenze... 3 Operazioni preliminari... 3 Salvataggi... 3 Download aggiornamenti... 5 Aggiornamento

Dettagli

Impostazione di Scansione su e-mail

Impostazione di Scansione su e-mail Guida rapida all'impostazione delle funzioni di scansione XE3024IT0-2 Questa guida contiene istruzioni per: Impostazione di Scansione su e-mail a pagina 1 Impostazione di Scansione su mailbox a pagina

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

IS357_03_00 Lettera aggiornamento RP-GESTIONE PRESENZE vers. 07.08.00 GESTIONE PRESENZE

IS357_03_00 Lettera aggiornamento RP-GESTIONE PRESENZE vers. 07.08.00 GESTIONE PRESENZE GESTIONE PRESENZE OGGETTO: aggiornamento della procedura GESTIONE PRESENZE dalla versione 07.07.XX alla versione 07.08.00 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli aggiornamenti vanno effettuati

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8JZGL450591 Data ultima modifica 22/07/2011 Prodotto Tuttotel Modulo Tuttotel Oggetto: Installazione e altre note tecniche L'utilizzo della procedura è subordinato

Dettagli

SIRTEL. Sistema Informativo per la Rendicontazione Telematica degli Enti Locali. Schema di funzionamento del processo per l Ente Locale

SIRTEL. Sistema Informativo per la Rendicontazione Telematica degli Enti Locali. Schema di funzionamento del processo per l Ente Locale SIRTEL Sistema Informativo per la Rendicontazione Telematica degli Enti Locali Schema di funzionamento del processo per l Ente Locale Sommario del documento Acronimi...3 FASE 1: REGISTRAZIONE ED ABILITAZIONE

Dettagli

Direttore Dr.ssa Tiziana Riscaldati. SIMT-POS 022 Gestione Informatizzata su Emonet

Direttore Dr.ssa Tiziana Riscaldati. SIMT-POS 022 Gestione Informatizzata su Emonet 1 1 2 1 SCOPO Descrivere le applicazioni del sistema informatico EmoNet, impiegato nel SIMT per le diverse attività svolte nei vari settori operativi e la organizzazione di tali attività. Gli scopi della

Dettagli

ARKmanager - Versione 6.30.00

ARKmanager - Versione 6.30.00 Notte dii AGGIIORNAMENTO Prrodottttii Compllementtarrii IInttegrrattii ARKmanager - Versione 6.30.00 INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO Notte Uttentte La Release 6.30.00 di ARKmanager è una versione aggiornabile/installabile

Dettagli

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga).

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga). Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Coordinamento Generale Medico Legale Roma, 10-03-2011 Messaggio n. 6143 Allegati n.1 OGGETTO:

Dettagli

Introduzione. Configurazione Applicazione. Logo Outlook Express

Introduzione. Configurazione Applicazione. Logo Outlook Express Tecnologie informatiche CONFIGURARE MICROSOFT OUTLOOK EXPRESS 6 Introduzione Logo Outlook Express Dopo aver installato il sistema operativo Microsoft Windows (Windows 98/Me/2000/Xp), all'avvio del sistema

Dettagli

<Portale LAW- Lawful Activities Wind >

<Portale LAW- Lawful Activities Wind > Pag. 1/33 Manuale Utente ( WEB GUI LAW ) Tipo di distribuzione Golden Copy (Copia n. 1) Copia n. Rev. n. Oggetto della revisione Data Pag. 2/33 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE...

Dettagli

Quaderni di formazione Nuova Informatica

Quaderni di formazione Nuova Informatica Quaderni di formazione Nuova Informatica Airone versione 6 - Funzioni di Utilità e di Impostazione Copyright 1995,2001 Nuova Informatica S.r.l. - Corso del Popolo 411 - Rovigo Introduzione Airone Versione

Dettagli

ACIPRA. Guida al servizio. Versione 2.0

ACIPRA. Guida al servizio. Versione 2.0 V ACIPRA Guida al servizio Versione 2.0 2012 Consultando la banca dati del Pubblico Registro Automobilistico (PRA), si possono richiedere e ottenere i dati e le informazioni relative a qualsiasi veicolo,

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

Software per la registrazione delle schede Istat D.11 sulle dimissioni dagli istituti di cura per aborto spontaneo. Manuale d uso

Software per la registrazione delle schede Istat D.11 sulle dimissioni dagli istituti di cura per aborto spontaneo. Manuale d uso Software per la registrazione delle schede Istat D.11 sulle dimissioni dagli istituti di cura per aborto spontaneo Manuale d uso INTRODUZIONE Il software è stato realizzato dall Istat con l obiettivo di

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema operativo Windows 32bit e 64bit - Carte Siemens Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

OGGETTO: aggiornamento della procedura Anagrafe dalla versione 06.16.07 alla versione 06.17.00

OGGETTO: aggiornamento della procedura Anagrafe dalla versione 06.16.07 alla versione 06.17.00 ANAGRAFE OGGETTO: aggiornamento della procedura Anagrafe dalla versione 06.16.07 alla versione 06.17.00 Vi invitiamo a consultare le informazioni presenti nei banner delle procedure, nei quali potete trovare:

Dettagli

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema Guida alla compilazione on-line della domanda per il bando Servizi per l accesso all istruzione (Trasporto scolastico, assistenza disabili e servizio pre-scuola e post-scuola) INDICE 1 Riconoscimento del

Dettagli

Guida operativa per effettuare gli aggiornamenti con NextUpdate

Guida operativa per effettuare gli aggiornamenti con NextUpdate Guida operativa per effettuare gli aggiornamenti con NextUpdate. Operazioni preliminari: Esca da tutti gli applicativi TeamSystem (compresi eventuali colleghi che utilizzano tali procedure). Faccia una

Dettagli

RepairsLab Manuale Utente. RepairsLab. Manuale Utente

RepairsLab Manuale Utente. RepairsLab. Manuale Utente Pag 1 di 14 RepairsLab Manuale Utente Per RepairsLab 1.0 Autore: Fabrizio Ferraiuolo Indice generale Introduzione...2 Installazione...2 Schermata principale...3 Configurazione...4 Configurazioni Base Dati...5

Dettagli

Inserimento dei dati

Inserimento dei dati Inserimento dei dati Ulisse Di Corpo Terminata la fase di progettazione della scheda è possibile iniziare ad inserire i dati. A tal fine si seleziona Inserimento/Modifica dal menù Schede. Il programma

Dettagli

Profim2000 Rete (Guida operativa)

Profim2000 Rete (Guida operativa) Profim2000 Rete (Guida operativa) :: INDICE :: 1 INSTALLAZIONE... 3 1.1 REQUISITI MININI... 3 1.2 VERIFICA IMPOSTAZIONI NUMERO DI ISCRIZIONE ALL ORDINE... 3 1.3 PRELEVAMENTO DEL FILE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Portale Referti Area Utenti. Manuale Utente

Portale Referti Area Utenti. Manuale Utente Manuale Utente Versione 3.0 Portale Referti Area Utenti Manuale Utente Indice generale 1 INTRODUZIONE... 2 2 REQUISITI PER L'AMBIENTE DI ESECUZIONE... 2 3 NOTE IMPORTANTI PER LA PRIVACY DEI DATI... 2 4

Dettagli

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-141

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-141 La linea guida consente tramite la procedura operativa per il primo inserimento dei dati di raggiungere una corretta creazione dei registri soggetti e prestazioni ai fini DM-141. Procedura operativa al

Dettagli

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Funzioni di Esportazione Importazione 1 Indice AIRONE GESTIONE RIFIUTI... 1 FUNZIONI DI ESPORTAZIONE E IMPORTAZIONE... 1 INDICE...

Dettagli

Aggiornamento Gestione Accessi Web

Aggiornamento Gestione Accessi Web Aggiornamento Gestione Accessi Web Versione 06.02.02 (12/07/2013) ATTENZIONE: Si precisa che l'aggiornamento automatico sarà possibile UNICAMENTE se HRPortal è allineato alla versione (05.01.00) o successive.

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2014 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica:

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica: Fino ad oggi le imprese ed i loro intermediari evadevano gli obblighi riguardanti il Registro delle Imprese, l Agenzia delle Entrate, l INAIL e l INPS con procedure diverse per ogni Ente e, soprattutto,

Dettagli

SERVER HALLEY. OGGETTO: aggiornamento della procedura HB SERVER HALLEY dalla versione 05.00.00 o superiore alla versione 05.00.34

SERVER HALLEY. OGGETTO: aggiornamento della procedura HB SERVER HALLEY dalla versione 05.00.00 o superiore alla versione 05.00.34 SERVER HALLEY OGGETTO: aggiornamento della procedura HB SERVER HALLEY dalla versione 05.00.00 o superiore alla versione 05.00.34 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli aggiornamenti vanno

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

SERVIZIO QUALITA D.L.VO 285/1992 E SUCC. MODIFIC. E INTEGRAZ. CASSINELLI. SERVIZIO PROPONENTE: d Ufficio VERBALE NON CONTESTATO

SERVIZIO QUALITA D.L.VO 285/1992 E SUCC. MODIFIC. E INTEGRAZ. CASSINELLI. SERVIZIO PROPONENTE: d Ufficio VERBALE NON CONTESTATO RIFERIMENTO NORMATIVO D.L.VO 285/1992 E SUCC. MODIFIC. E INTEGRAZ. SETTORE VIGILANZA SERVIZIO: VIGILANZA RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO RESPONSABILE DELL ISTRUTTORIA CASSINELLI AGENTI DI PM ISTANZA DEL

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

N4_0_2P18_100_40260_40270

N4_0_2P18_100_40260_40270 Manuale utente - Pag. 1 di 13 AGGIORNAMENTO N4_0_2P18_100_40260_40270 MANUALE D USO Manuale utente - Pag. 2 di 13 SOMMARIO AGGIORNAMENTO P18_200 MODALITÀ DI INSTALLAZIONE...3 Download:...3 Installazione...3

Dettagli

pag. 1 INDICE MODALITA' DI PRENOTAZIONE...9 9.1 inserimento nuova prenotazione 9.2 modifica prenotazione...10 10 SCHEDA REGISTRAZIONE CENTRO...

pag. 1 INDICE MODALITA' DI PRENOTAZIONE...9 9.1 inserimento nuova prenotazione 9.2 modifica prenotazione...10 10 SCHEDA REGISTRAZIONE CENTRO... INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 1.2 obiettivo 1.3 metodologia 2. CARATTERISTICHE... 2 3. MANUALE DI UTILIZZO... 2 3.1 installazione 3.2 avvio della procedura... 3 4. ACCESSO ALLA PROCEDURA... 3 5. UTILIZZO

Dettagli

Protocollo di trasmissione Trova il Tuo Farmaco. Indice. Versione documento: 1.4 Data: 29/06/2011

Protocollo di trasmissione Trova il Tuo Farmaco. Indice. Versione documento: 1.4 Data: 29/06/2011 Protocollo di trasmissione Trova il Tuo Farmaco Versione documento: 1.4 Data: 29/06/2011 Indice Protocollo di trasmissione Trova il Tuo Farmaco...1 Requisiti...2 Finalità...2 Software...2 Documentazione...2

Dettagli

BILANCE ZENITH con Zenith System

BILANCE ZENITH con Zenith System BILANCE ZENITH con Zenith System Ultimo Aggiornamento: 20 febbraio 2013 Installazione di Zenith System 1. Creare la cartella C:\Vulcano\Zenith; 2. Installare il driver Zenith System (versione 200 o superiore),

Dettagli

VERIS. Manuale Utente - Verifica Emissibilità, Inquiry Revoche - - Installazione e gestione -

VERIS. Manuale Utente - Verifica Emissibilità, Inquiry Revoche - - Installazione e gestione - Manuale Utente - Verifica Emissibilità, Inquiry Revoche - - Installazione e gestione - Indice 1. Scopo e campo di applicazione...3 2. Riferimenti...3 3. Definizioni e acronimi...3 4. Introduzione...3 5.

Dettagli

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext CREAZIONE UTENZE DOCENTI Per creare le utenze dei docenti per l'utilizzo su Scuolanext è necessario eseguire delle operazioni preliminari

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

Procedura di aggiornamento con BugFix

Procedura di aggiornamento con BugFix Procedura di aggiornamento con BugFix Download BugFix: Assicurarsi di avere una versione di Winzip uguale o superiore alla 8.1 Nel caso scaricare questo applicativo dal sito www.winzip.com Scaricate il

Dettagli