Accordo tra BANCO DI NAPOLI Area Puglia e CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA - Bari

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Accordo tra BANCO DI NAPOLI Area Puglia e CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA - Bari"

Transcript

1 Accordo tra BANCO DI NAPOLI Area Puglia e CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA - Bari BANCO DI NAPOLI S.p.A. in seguito denominata "Banca" con sede in Napoli, Via Toledo 177, iscritta nel registro delle imprese Ufficio di Napoli al n , Società appartenente al Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo iscritto all albo dei Gruppi bancari ai sensi dell articolo 64 del decreto legislativo 1 settembre 1993, n.385 (il T.U. Bancario) Socio Unico, Direzione e Coordinamento Intesa Sanpaolo SpA, autorizzata ad operare in Italia ai sensi dell articolo 13 del T.U. Bancario al n.5555 in persona di Giuseppe Castagna nella sua qualità di Direttore Generale e CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA in seguito denominata "Associazione di categoria" con sede in Bari, Via Amendola n.172/c Executive Center k1, in persona di Alessandro Ambrosi nella qualità di Presidente di Confcommercio domiciliato per la carica in presso la sede di Confcommercio secondo quanto previsto dal vigente Statuto Sociale Congiuntamente definite "Parti" Premesso che - in data 25/02/2011 tra Intesa Sanpaolo spa e Rete Imprese Italia (di seguito RII ) è stato sottoscritto un accordo (di seguito Accordo Nazionale ) con l intento di predisporre uno strumento di supporto alle PMI in questo periodo di crisi, attraverso: - l individuazione di nuove modalità di dialogo tra banca e impresa a livello locale anche attraverso il coinvolgimento delle associazioni di riferimento di RII (di seguito le Associazioni ); - la valorizzazione del rapporto con i Confidi anche al fine di utilizzare al meglio le opportunità offerte dal ricorso al Fondo Centrale di Garanzia; - l individuazione di strumenti di valutazione dell impresa che consentano un analisi completa dell attività imprenditoriale sotto il profilo quantitativo e qualitativo; - l individuazione di strumenti di finanziamento che possano supportare i processi di ricapitalizzazione dell impresa e fornire maggiore liquidità per l attività imprenditoriale - è stato previsto che l attuazione dell Accordo Nazionale è perseguita anche attraverso il perfezionamento di specifici accordi tra Intesa Sanpaolo (ovvero la diversa banca appartenente al Gruppo competente per territorio) e le articolazioni locali di RII ovvero delle Associazioni

2 tutto ciò premesso la Banca e l Associazione, volendo dare attuazione all Accordo Nazionale, intendono regolamentare la collaborazione secondo i termini che seguono. Art. 1: Referenti Territoriali Al fine di agevolare il dialogo tra Banca, RII e Associazioni nell ambito del territorio, la Banca ha provveduto ad individuare all interno della propria struttura organizzativa un referente per ogni Provincia che possa rappresentare un immediato punto di riferimento per RII e le Associazioni nello svolgimento della propria attività istituzionale. L elenco dei referenti per la Provincia di Bari è allegato sub 1. Art. 2: Rapporti con i Confidi La Banca ha da tempo in corso diverse iniziative per instaurare stretti rapporti di collaborazione con i Confidi operanti sul territorio al fine di favorire un sistema di relazioni che agevoli il ricorso al credito da parte delle PMI. In particolare è stato predisposto un portale WEB che consente ai Confidi convenzionati di ottenere rilevanti informazioni circa l andamento delle operazioni di finanziamento da essi garantite, facilitando così lo scambio di informazioni tra la Banca ed il Confidi che consenta un migliore monitoraggio dell attività. Art. 3: Criteri di valutazioni delle imprese Le Parti condividono l esigenza evidenziata nell Accordo Nazionale di individuare appositi strumenti che consentano di migliorare lo scambio delle informazioni relative all impresa utilizzate dalla Banca nello svolgimento della propria attività. A tal fine viene in evidenza uno strumento diagnostico che la Banca ha predisposto da utilizzarsi da parte dell impresa attraverso RII e/o le Associazioni per eseguire un autovalutazione della propria attività imprenditoriale che tenga conto non solo degli elementi quantitativi, ma anche delle caratteristiche di natura qualitativa che l impresa presenta. L Associazione offre alle PMI associate la propria assistenza per il corretto utilizzo dello strumento diagnostico. Art. 4: Prodotti Per le finalità perseguite dal presente accordo la Banca, oltre alla disponibilità di strutture organizzative dedicate al credito agevolato, ha predisposto i prodotti di seguito elencati, nei termini e secondo le condizioni descritte nelle schede prodotto allegate: Finanziamento Gestione Business; Finanziamento mensilità Imposte; Ricap Business; Finanziamento di Sostituzione; Presto Business; Liquidità Business; Finanziamento Riequilibrio Business; Finanziamento Investimenti Business; Conto Commercio. La Banca potrà procedere a modifiche unilaterali di tale elenco, ovvero delle caratteristiche dei prodotti bancari elencati, anche in conseguenza alla modifica - in tutto o in parte - del proprio catalogo prodotti. La Banca ne darà informazione alla Associazione con apposita comunicazione scritta da considerarsi ad integrazione e modifica del presente accordo. La concessione dei finanziamenti è comunque subordinata alla valutazione discrezionale della Banca.

3 Art. 5: Strumenti di innovazione e dematerializzazione Al fine di facilitare lo sviluppo di processi di innovazione e dematerializzazione e garantire alle imprese iscritte a RII e/o alle Associazioni una molteplicità di strumenti e canali di pagamento, si condivide l opportunità di favorire: - i processi di dematerializzazione e virtualizzazione degli avvisi di pagamento; - la diffusione di meccanismi di dialogo basati su interfacce web, mail e sms; - la messa a disposizione di applicazioni web che consentano un completo presidio e monitoraggio dei pagamenti. Art. 6: Plafond Con l Accordo Nazionale è stato individuato un plafond pari a Euro 5 miliardi relativo all ammontare complessivo dei prodotti di finanziamento di cui all articolo 4 che precede erogati su tutto il territorio nazionale in attuazione dell Accordo Nazionale stesso. Art. 7: Monitoraggio Le Parti ritengono necessario che venga svolta una precisa attività di monitoraggio del funzionamento e dell efficacia del presente accordo. A tal fine le Parti concordano di costituire un comitato paritetico che provveda con cadenza semestrale a tale monitoraggio con le modalità che verranno consensualmente determinate. Art. 8: Azioni di comunicazione Le Parti individueranno le azioni e le iniziative da intraprendere finalizzate a dare la massima diffusione al presente accordo. Gli allegati al presente accordo non possono in alcun modo essere messi a disposizione di terzi; il loro contenuto potrà essere divulgato esclusivamente nell ambito delle iniziative concordate ai sensi del precedente comma. Art. 9: Durata Il presente accordo è valido sino al 31 Marzo Allegato 1: elenco referenti Allegato 2 : schede prodotto Bari, BANCO DI NAPOLI S.p.A. Direttore Generale (Giuseppe Castagna) CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA Bari Il Presidente (Alessandro Ambrosi)

4 Allegato 1 alla convenzione stipulata tra BANCO DI NAPOLI S.p.A. e CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA - Bari Elenco referenti Direzione Area Puglia GORGOGLIONE Giuseppe-Coordinatore di Mercato Area CACCIAPAGLIA Domenico - Specialista Enti e Rel. Territoriali - Direttori di filiale: TEMERARIO Gabriele- Acquaviva delle Fonti Via M. Campagna,19 - TERLIZZI Giacomo - Alberobello Piazza XXVII Maggio,37- FIANDANESE Francesco - Andria Corso Cavour, DI LORETO Raffaele - Bari Via Amendola SPANO Nicola - Barletta Piazza dei Caduti, 11 - RANIERI Sebastiano - Bisceglie Piazza Vittorio Emanuele BUX Attilio - Bitritto Via C. Alberto, 1/A - RICCIARDI Rocco - Canosa di Puglia Via Bovio, 14 - MANCAZZO Giacomo -Cassano delle Murge Via Veneto, 3- CHIANTERA Paolo -Castellana Grotte Piazza Garibaldi, 12 - BITETTO Francesco - Conversano Piazza Aldo Moro, 7/A - SCIANCALEPORE Sergio - Corato Via Dante Alighieri, 1 - ERAMO Giuseppe - Gioia del Colle Via G. Del Re, 2 - BINETTI Mariantonia - Giovinazzo Piazza Garibaldi, 35 - DIPALMA Alessio - Gravina in Puglia Via Bari ang. Via Forlì - ZURLO Leonardo - Locorotondo Piazza Moro, 1 - GALIZIA Domenico - Mola di Bari Via Cristoforo Colombo, 12 - LOVASCIO Francesco - Molfetta Piazza Vitt. Emanuele 7/A - MILONE Michele - Monopoli Piazza Vitt. Emanuele 5-7 LOCOROTONDO Paolo - Noci Piazza Garibaldi, 42 - MELLONE Antonio - Putignano Via Dante Alighieri.81 - RIZZI Giuseppe - Rutigliano Corso Mazzini, 27 ang.marconi - DI PIERRO Giacomo - Ruvo di Puglia Via Rosario 1/5 - ROCCHIO Giovanni - Sammichele di Bari Largo Imbriani, 40 - DI NANNA Pietro - Santeramo in Colle Via Stazione, 25 - ADDARIO Lucia - Terlizzi Via Roma, 144/146 - SANNICANDRO Nicola - Trani Piazza della Repubblica, 24 - CATALDO Michele - Turi Via Stazione -

5 Allegato 2 alla convenzione stipulata tra BANCO DI NAPOLI S.p.A. e CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA - Bari Condizioni economiche Condizioni valide sino al 31 dicembre 2011 CONTO COMMERCIO < CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA - Bari > FINALITÀ E CARATTERISTICHE Il Conto Commercio è il conto corrente dedicato ai commercianti che utilizzano il servizio POS per gestire i propri incassi. Il canone mensile del conto corrente viene, infatti, azzerato sullo stesso rapporto è presente un contratto POS Setefi attivo, che presenti cioè l accredito di transazioni effettuate mediante POS della società Setefi Spa. Il canone mensile comprende i seguenti servizi: Carta Bancomat, Carta Commercial, Servizi via internet, cellulare e telefono, estratto conto trimestrale, domiciliazione utenze, libretti assegni, gratuità dei bonifici e dei pagamenti disposti tramite canali telematici. DESTINATARI Imprese con fatturato gi gruppo inferiore a 2,5 milioni di euro e accordato di gruppo inferiore a 1 milione di euro (c.d. Small Business). CONDIZIONI ECONOMICHE Conto Commercio < CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA - Bari > CONDIZIONI DI C/C/C Tasso creditore nominale annuo (al lordo della ritenuta fiscale pro tempore vigente) 25% Euribor 1 mese (*) (*) Euribor 1 mese media degli ultimi due giorni lav. del mese precedente Canone mensile senza adesione a POS Setefi se sul conto corrente non è disposto l accredito di transazioni effettuate mediante POS della società Setefi SpA Canone mensile con adesione a POS Setefi se sul conto corrente è disposto l accredito di transazioni effettuate mediante POS della società Setefi SpA Numero operazioni incluse nel canone mensile Costo di registrazione di ogni operazione non inclusa nel canone (si aggiunge al costo dell operazione) Costo emissione comunicazione di legge (cartaceo e on - line) Spese trimestrali per conteggio interessi e competenze Spese invio estratto conto (cartaceo e on -line) Valuta versamento assegno bancario tratto sulla stessa filiale presso cui viene effettuato il versamento Valuta versamento assegno bancario e di bonifico di Banche del Gruppo Valuta versamento assegno circolare di altre Banche e vaglia Banca d'italia Valuta versamento assegno bancario e di bonifico di altre Banche Euro 10,00 Esente 30 trimestrali Euro 1,20 Esenti Esenti Esente 1 giorno lavorativo successivo all operazione 3 giorni lavorativo successivo all'operazione 3 giorni lavorativo successivo all'operazione 3 giorni lavorativi successivi all'operazione Commissioni Bonifici UE fino a euro e bonifici verso Italia con addebito in conto: - disposto in filiale su Banche del Gruppo 2,50

6 - disposto in filiale su Banche non del Gruppo 3,50 Rilascio carnet Assegni Carta di debito internazionale (Carta Bancomat) Carta di credito titolare (Carta di Credito) Gratuito canone annuo gratuito canone annuo gratuito AREA INVESTIMENTI Commissione semestrale D.A.: > Titoli emessi da società del Gruppo: Esente > BOT e Titoli di Stato: Euro 10,00 > altri Titoli Italia: Euro 30,00 > altri Titoli estero: Euro 60,00 AREA FINANZIAMENTI Aperture di credito in c/c/c Tasso debitore nominale annuo sulle somme utilizzate Tasso debitore nominale annuo extra fido Aperture di credito in c/c/c garantiti da Titoli Tasso debitore nominale annuo sulle somme utilizzate Servizi d'incasso Effetti e Documenti Euribor 3 mesi/365 (*) maggiorato di uno spread variabile secondo rating cliente: - rating A: spread 3,25 p.p. - rating B: spread 4,00 p.p. - rating C: spread 4,75 p.p. - rating D: spread 5,95 p.p. (*) media mensile euribor 3M/365 mese in corso Euribor3 mesi/365 (*) maggiorato di uno spread variabile secondo rating cliente: - rating A: spread 5,25 p.p. - rating B: spread 6,00 p.p. - rating C: spread 6,75 p.p. - rating D: spread 7,95 p.p. (*) media mensile euribor 3M/365 mese in corso Euribor 3 mesi/365 (*) maggiorato di uno spread variabile secondo rating cliente: - rating A: spread 2,75 p.p. - rating B: spread 3,50 p.p. - rating C: spread 4,25 p.p. - rating D: spread 5,75 p.p. (*) media mensile euribor 3M/365 mese in corso Tasso debitore nominale annuo per smobilizzo ricevute sbf Euribor3x mesi/365 (*) maggiorato di uno spread variabile secondo rating cliente: - rating A: spread 2,75 p.p. - rating B: spread 3,25 p.p. - rating C: spread 3,75 p.p. - rating D: spread 4,75 p.p. (*) media mensile euribor 3M/365 mese in corso Effetti presentati al sbf Commissioni d'incasso: - effetti su Banca Euro 5,50 - effetti su altre Banche Euro 5,50 Commissione insoluti Euro 8,00 Valute: - a scadenza su Banca 15 gg.

7 - a scadenza su Banche del Gruppo 15 gg. - a scadenza su altre Banche 20 gg. - a vista su Banca 20 gg. - a vista su Banche del Gruppo 20 gg. - a vista su altre Banche 25 gg. Ri.Ba./Conferma d'ordine sbf Commissioni d'incasso: - su Banca Euro 3,50 - su Banche del Gruppo Euro 3,50 - su altre Banche Euro 4,50 - maggiorazione per trasformazione da cartaceo a magnetico Euro 2,00 Commissione insoluti Euro 6,00 Valute: - a scadenza su Banca 0 gg. lav - a scadenza su Banche Reti 1 gg. lav - a scadenza su altre Banche 1 gg. lav. MAV al dopo incasso Commissioni: - su stessa Banca Euro 3,00 - su Banche Reti Euro 3,00 - su altre Banche Euro 4,00 - su uffici Postali Euro 4,50 Commissione insoluti Euro 4,00 Valute - a scadenza su Banca 0 gg. lav. - a scadenza su altre Banche 0 gg. lav. RID Commerciale al dopo incasso Commissioni d'incasso: - su Banca Euro 3,00 - su Banche Reti Euro 3,00 - su altre Banche Euro 4,50 - maggiorazione per trasformazione da cartaceo a magnetico Euro 2,00 Commissione insoluti Euro 4,50 Valute: - a scadenza su Banca 0 gg. lav. - a scadenza su Banche Reti 0 gg. lav. - a scadenza su altre Banche 0 gg. lav.

8 ANTICIPI SU FATTURE Tasso debitore nominale annuo: Euribor 3 mesi /365 (*) maggiorato di uno spread variabile secondo rating cliente: - rating A: spread 2,75 p.p. - rating B: spread 3,25 p.p. - rating C: spread 3,75 p.p. - rating D: spread 4,75 p.p. Commissioni: per presentazione/estinzione anticipi fatture per ogni singolo debitore ceduto (*) media mensile euribor 3M/365 mese in corso Euro 10,33 per interventi straordinari Euro 10,33 Spese per stampa lettera cessione del credito Euro 3,10 BANCA ON LINE Servizi via internet, cellulare, telefono Canone annuo Bonifici elettronici Gratuito Gratuiti se disposti tramite internet, telefono e ATM evoluto AREA ESTERO Commissioni d'intervento 1,50 per mille - minimo 4,00 (a fronte di tutte le operazioni in divisa e di cambio all euro) Bonifici in Euro da banche non insediate in Stato membro UE o di importo superiore a ,00: Commissioni di servizio/trasferimento 1,50 per mille minimo 4,00 massimo Spese illimitato - per introiti (accredito su conto corrente) 8,00 Bonifici in Euro su banche non insediate nella UE, ovvero di importo superiore a ,00 Commissioni di servizio/trasferimento minimo 4,00 1,50 per mille massimo illimitato Spese - per esborsi (addebito su conto corrente) 12,00 Finanziamenti Tasso finanziamenti import Euribor3 mesi/365 (*) maggiorato di uno spread variabile secondo rating cliente: - rating A: spread 2,25 p.p. - rating B: spread 2,60 p.p. - rating C: spread 3,25 p.p. - rating D: spread 4,25 p.p. (*) media mensile euribor 3M/365 mese in corso

9 Tasso finanziamenti export Euribor3 mesi/365 (*) maggiorato di uno spread variabile secondo rating cliente: - rating A: spread 2,25 p.p. - rating B: spread 2,60 p.p. - rating C: spread 3,25 p.p. - rating D: spread 4,25 p.p. (*) media mensile euribor 3M/365 mese in corso Tutte le condizioni sopra esposte si intendono valide sino al 31/12/2011. Per un informativa completa circa le condizioni economiche e le principali caratteristiche si invita a consultare il foglio informativo pro tempore vigente disponibile in Filiale e sul sito internet della Banca. La concessione dei finanziamenti è subordinata alla valutazione della Banca. Le condizioni economiche indicate nell'accordo si intendono sempre proposte entro il limite del tasso soglia pro tempore vigente previsto per la relativa categoria di operazioni della legge 108/96. Nel caso in cui la somma di parametro e spread applicato dovesse risultare superiore a tale limite, la condizione proposta dovrà ritenersi ridotta e applicata entro il livello massimo consentito. Documentazione ad esclusivo uso interno.

10 Condizioni sui prodotti POS e Apertura di Credito Anticipo Transato POS. Contestualmente alla stipula del contratto relativo a tali prodotti verrà proposto all associato l adesione al programma Bonus Intesa Sanpaolo. L eventuale adesione a Bonus Intesa Sanpaolo verrà formalizzata mediante la stipula di un apposito contratto secondo le modalità in uso presso la Banca. POS fisico Setefi: Canone annuo: 9,90 euro al mese, gratuito per i primi 12 mesi. Commissioni sul transato: 0,40% su circuito Pagobancomat con minimo mensile di 15 euro, 1,25% su circuiti Visa, Mastercard, Moneta e Maestro. Le condizioni sono valide fino al 31 dicembre Apertura di credito Anticipo Transato POS E una particolare apertura di credito in c/c, concessa a tempo determinato o indeterminato, che consente alle aziende associate di beneficiare anticipatamente della liquidità derivante dall operatività POS. Il tasso debitore nominale annuo è pari al parametro Euribor 3 mesi base 365 giorni, maggiorato di uno spread minimo 1,25%, massimo di 2,25% sulla base della valutazione del cliente. Le condizioni sono valide fino al 31 dicembre La concessione dei finanziamenti è subordinata all approvazione da parte della Banca

11 Finanziamento GESTIONE BUSINESS - < CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA Bari > FINALITÀ E CARATTERISTICHE È un finanziamento a breve termine, con piano di rientro, pensato per soddisfare le esigenze finanziarie di breve periodo della clientela Small Business DESTINATARI Imprese con fatturati di gruppo inferiore a 2,5 milioni di euro e accordato di gruppo inferiore a 1 milione di euro (c.d. Small Business). CARATTERISTICHE SPECIFICHE DURATA Massimo 18 mesi meno un giorno. La durata è da intendersi comprensiva di un eventuale periodo di preammortamento della durata massima di 17 mesi, a decorrere dal giorno di stipula del contratto. Qualora trattasi di finanziamento con un unica rata di rimborso comprensiva di capitale e interessi la durata massima è di 12 mesi. Per il finanziamento 13/ 14ª mensilità la durata massima è 6 mesi GARANZIE A insindacabile giudizio della Banca a scelta tra quelle in uso per operazioni della specie, comprese le garanzie rilasciate dalle Cooperative e dai Consorzi di Garanzia. CONDIZIONI ECONOMICHE TASSO Il finanziamento può essere richiesto secondo le seguenti modalità: tasso variabile: sono variabili sia il tasso di interesse sia l importo delle singole rate (rata variabile). Il tasso variabile è consigliabile a chi vuole un tasso sempre in linea con l andamento del mercato e può sostenere eventuali aumenti dell importo delle rate. tasso fisso: rimangono fissi per tutta la durata del prestito sia il tasso di interesse sia l importo delle singole rate (rata costante). Il tasso fisso è consigliabile a chi vuole essere certo, sin dal momento della firma del contratto, della misura del tasso, degli importi delle singole rate e dell ammontare complessivo del debito da restituire, indipendentemente dalle variazioni delle condizioni di mercato. La tipologia di tasso prefissata (fisso/variabile) non può variare nel corso della durata del finanziamento. Modalità di rimborso. Il rimborso del prestito avviene con il pagamento di rate composte da una quota capitale ed una quota interessi sulla base del piano di ammortamento previsto per la versione di prodotto scelta dal cliente. Le rate sono posticipate e decorrono dal giorno di stipula del contratto L offerta della presente convenzione prevede: Condizioni valide fino al 31/12/2011 Merito creditizio Spread fino a 6 mesi chirografario Spread fino a 18 mesi chirografario Rating della Banca TASSO VARIABILE TASSO VARIABILE fascia A 2,00 2,10 fascia B 2,40 2,45 fascia C 3,00 3,05 fascia D 4,00 4,10 Le condizioni economiche indicate nell'accordo si intendono sempre proposte entro il limite del tasso soglia pro tempore vigente previsto per la relativa categoria di operazioni della legge 108/96. Nel caso in cui la somma di parametro e spread applicato dovesse risultare superiore a tale limite, la condizione proposta dovrà ritenersi ridotta e applicata entro il livello massimo consentito. Per un informativa completa circa le condizioni economiche e le principali caratteristiche si invita a consultare il foglio informativo pro tempore vigente ( Finanziamenti. Finanziamento Gestione Business ) disponibile in Filiale e sul sito internet della Banca. La concessione del finanziamento è subordinata alla valutazione della Banca. Documentazione ad esclusivo uso interno.

12 RICAP BUSINESS < CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA - Bari > FINALITÀ E CARATTERISTICHE E un finanziamento a tasso variabile destinato al rafforzamento patrimoniale dell azienda, attraverso il quale la Banca eroga un importo correlato all aumento di capitale effettivamente versato dai soci. DESTINATARI Imprese con fatturato di gruppo inferiore a 2,5 milioni di euro e accordato di gruppo inferiore a 1 milione di euro (c.d. Small Business) costituite sotto forma di società di capitale dei settori industria, commercio, agricoltura, servizi, turismo e terziario. Sono escluse le imprese operanti nel settore immobiliare/edilizio. CARATTERISTICHE SPECIFICHE IMPORTO L importo massimo finanziabile è di euro DURATA Minimo 2 anni Massimo 10 anni per operazioni assistite da garanzia reale, massimo 5 anni negli altri casi. GARANZIE La Banca può richiedere, in funzione a valutazioni di merito creditizio, garanzie reali o personali nonché vincoli o specifiche cautele e comunque analoghe garanzie a quelle che già assistono i finanziamenti oggetti di sostituzione. In caso di finanziamento garantito da ipoteca il Cliente è tenuto ad assicurare, presso una primaria Compagnia di Assicurazioni e per tutta la durata dell operazione, i fabbricati contro i rischi d incendio). Le polizze dovranno essere vincolate a favore della Banca. CONDIZIONI ECONOMICHE TASSO Il finanziamento è disponibile esclusivamente a tasso variabile. Tasso variabile. Prevede che il tasso di interesse possa variare a scadenze prestabilite rispetto al tasso di partenza secondo le oscillazioni del parametro di riferimento. Il tasso variabile è consigliabile alle imprese che vogliono un tasso sempre in linea con l andamento del mercato e possono sostenere eventuali aumenti dell importo delle rate. PARAMETRO DI INDICIZZAZIONE. Tasso variabile: Euribor a 1/3/6 mesi (in ragione della periodicità rata prescelta) base 360 rilevato il penultimo giorno lavorativo bancario del mese precedente la decorrenza di ciascuna rata. L offerta della presente convenzione prevede: tasso variabile, rata <mensile/trimestrale/semestrale>, spread su parametro di indicizzazione Euribor a <1/3 /6mesi> (correlato al merito creditizio): Merito creditizio Spread fino a 5 anni chirografario Spread fino a 10 anni ipotecario Rating della Banca fascia A 2,25 2,20 fascia B 2,95 2,45 fascia C 3,60 2,70 * fascia D 4,60 2,75 * * Spread massimo in caso di finanziamento assistito da garanzia ipotecaria: con periodicità mensile e trimestrale 2,75%; con periodicità semestrale 2,50%. Condizioni valide fino al 31/12/2011 MODALITÀ DI RIMBORSO Il rimborso avviene sulla base del Piano di ammortamento con il pagamento di rate composte da una quota a rimborso del capitale ed una quota a rimborso di interessi e con periodicità che può essere mensile, trimestrale, semestrale. Gli interessi vengono conteggiati, per tutta la durata del finanziamento, utilizzando il tasso variabile. Le condizioni economiche indicate nell'accordo si intendono sempre proposte entro il limite del tasso soglia pro tempore vigente previsto per la relativa categoria di operazioni della legge 108/96. Nel caso in cui la somma di parametro e spread applicato dovesse risultare superiore a tale limite, la condizione proposta dovrà ritenersi ridotta e applicata entro il livello massimo consentito. Per un informativa completa circa le condizioni economiche e le principali caratteristiche si invita a consultare il foglio informativo pro tempore vigente disponibile in Filiale e sul sito internet della Banca ( Finanziamento Ricap Business). La concessione del finanziamento è subordinata alla valutazione della Banca. Documentazione ad esclusivo uso interno.

13 FINANZIAMENTO DI SOSTITUZIONE - < CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA - Bari > FINALITÀ E CARATTERISTICHE E un finanziamento a medio lungo termine destinato a progetti di ristrutturazione finanziaria dell impresa. Serve a riequilibrare la situazione finanziaria e patrimoniale dell impresa riposizionando a medio lungo termine almeno due o più finanziamenti di breve e/o di medio lungo termine in essere presso il Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo e/o presso le altre Banche. DESTINATARI Imprese con fatturato di gruppo inferiore a 2,5 milioni di euro e accordato di gruppo inferiore a 1 milione di euro (c.d. Small Business). CARATTERISTICHE SPECIFICHE IMPORTO Importo massimo finanziabile: euro nel caso di finanziamenti chirografari o euro nel caso di finanziamenti con garanzia ipotecaria. DURATA Per finanziamenti con garanzia ipotecaria: massima pari a 15 anni. Per finanziamenti chirografari: massima pari a 8 anni. GARANZIE La Banca può richiedere, in funzione a valutazioni di merito creditizio, garanzie reali o personali nonché vincoli o specifiche cautele e comunque analoghe garanzie che già assistono i finanziamento oggetto di sostituzione La concessione è subordinata all acquisizione di garanzia rilasciata da un Consorzio Garanzia Fidi di importo pari al 50% del nuovo finanziamento richiesto. In caso di finanziamento garantito da ipoteca il Cliente è tenuto ad assicurare, presso una primaria Compagnia di Assicurazioni e per tutta la durata dell operazione, i fabbricati contro i rischi d incendio). Le polizze dovranno essere vincolate a favore della Banca. CONDIZIONI ECONOMICHE TASSO Il finanziamento è disponibile sia a tasso variabile che fisso: Tasso variabile. Prevede che il tasso di interesse possa variare a scadenze prestabilite rispetto al tasso di partenza secondo le oscillazioni del parametro di riferimento. Il tasso variabile è consigliabile alle imprese che vogliono un tasso sempre in linea con l andamento del mercato e possono sostenere eventuali aumenti dell importo delle rate. Tasso fisso. Prevede che il tasso di interesse rimanga fisso per tutta la durata del finanziamento. Lo svantaggio è non poter sfruttare eventuali riduzioni dei tassi di mercato. Il tasso fisso è consigliabile alle imprese che vogliono essere certe, sin dal momento della firma del contratto, della misura del tasso, degli importi delle singole rate e dell ammontare complessivo del debito da restituire, indipendentemente dalle variazioni delle condizioni di mercato. PARAMETRO DI INDICIZZAZIONE Tasso fisso: Euroirs lettera base 360, stessa durata del finanziamento, rilevato il primo giorno lavorativo precedente la stipula del contratto su Il Sole 24 Ore (ovvero l ultimo disponibile). Tasso variabile: Euribor a 1 mese base 360 (in ragione della periodicità rata prescelta) rilevato il penultimo giorno lavorativo bancario del mese precedente la decorrenza di ciascuna rata.

14 L offerta della presente convenzione prevede: Merito creditizio Spread fino a 5 anni chirografario Spread fino a 7 anni chirografario Spread fino a 10 anni ipotecario Spread fino a 15 anni ipotecario Rating della Banca fascia A 2,25 2,50 2,20 2,30 fascia B 2,95 3,25 2,45 2,60 fascia C 3,60 3,75 2,70 * 2,75 * fascia D 4,60 4,75 2,75 * 2,75 * *Spread massimo 2,75% in caso di finanziamento a tasso variabile con garanzia ipotecaria e rate mensili. In caso di tasso fisso con garanzia ipotecaria lo spread massimo è 2,60%. Condizioni valide fino al 31/12/2011 MODALITÀ DI RIMBORSO Il rimborso del prestito può avvenire in base al Piano di ammortamento Francese o al Piano di ammortamento Francese al primo tasso. con il pagamento di rate composte da una quota a rimborso del capitale ed una quota a rimborso di interessi. Le rate hanno periodicità mensile e decorrono dal giorno di stipula del contratto. Le condizioni economiche indicate nell'accordo si intendono sempre proposte entro il limite del tasso soglia pro tempore vigente previsto per la relativa categoria di operazioni della legge 108/96. Nel caso in cui la somma di parametro e spread applicato dovesse risultare superiore a tale limite, la condizione proposta dovrà ritenersi ridotta e applicata entro il livello massimo consentito. Per un informativa completa circa le condizioni economiche e le principali caratteristiche si invita a consultare il foglio informativo pro tempore vigente disponibile in Filiale e sul sito internet della Banca. La concessione del finanziamento è subordinata alla valutazione della Banca. Documentazione ad esclusivo uso interno.

15 PRESTOBUSINESS < CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA - Bari > FINALITÀ E CARATTERISTICHE E un finanziamento a medio lungo termine finalizzato a soddisfare con immediatezza le esigenze finanziarie relative ad investimenti per l attività economica/professionale, tra cui investimenti in macchinari, attrezzature, strumentistica, arredi, nonché acquisto e/o ristrutturazione di immobili ad uso aziendale Sono escluse le operazioni per finanziamento scorte e consolidamento o ristrutturazione di esposizioni debitorie. Sono finanziabili gli investimenti. Sono finanziabili gli investimenti effettuati nei 12 mesi precedenti la data di presentazione della domanda, già ultimati ovvero da ultimare entro e non oltre la data di erogazione del finanziamento Il finanziamento può essere concesso fino al 100% degli investimenti documentati (IVA esclusa). Il finanziamento è cumulabile con eventuali interventi pubblici, purché l ammontare complessivo non superi il 100% della spesa documentata. DESTINATARI Imprese con fatturato di gruppo inferiore a 2,5 milioni di euro e accordato di gruppo inferiore a 1 milione di euro (c.d. Small Business), nonchè ai professionisti. CARATTERISTICHE SPECIFICHE IMPORTO Da un minimo di euro fino ad un massimo di euro. DURATA Variabile da 2 a 5 anni (6 anni compreso l eventuale preammortamento massimo di 12 mesi con rate di soli interessi) GARANZIE La Banca può richiedere, in funzione a valutazioni di merito creditizio, garanzie reali o personali nonché vincoli o specifiche cautele (ad es. polizze assicurative). CONDIZIONI ECONOMICHE TASSO Il finanziamento è disponibile sia a tasso variabile che fisso: Tasso variabile. Prevede che il tasso di interesse possa variare a scadenze prestabilite rispetto al tasso di partenza secondo le oscillazioni del parametro di riferimento. Il tasso variabile è consigliabile alle imprese che vogliono un tasso sempre in linea con l andamento del mercato e possono sostenere eventuali aumenti dell importo delle rate. Tasso fisso. Prevede che il tasso di interesse rimanga fisso per tutta la durata del finanziamento. Lo svantaggio è non poter sfruttare eventuali riduzioni dei tassi di mercato. Il tasso fisso è consigliabile alle imprese che vogliono essere certe, sin dal momento della firma del contratto, della misura del tasso, degli importi delle singole rate e dell ammontare complessivo del debito da restituire, indipendentemente dalle variazioni delle condizioni di mercato. PARAMETRO DI INDICIZZAZIONE Tasso fisso: Euroirs lettera, stessa durata del finanziamento, rilevato il primo giorno lavorativo precedente la stipula del contratto su Il Sole 24 Ore (ovvero l ultimo disponibile).

16 Tasso variabile: Euribor a 1 mesi base 360 rilevato il penultimo giorno lavorativo bancario del mese precedente la decorrenza di ciascuna rata. L offerta della presente convenzione prevede: Condizioni valide fino al 31/12/2011 Merito creditizio Spread fino a 5 anni chirografario Rating della Banca fascia A 2,25 fascia B 2,95 fascia C 3,60 fascia D 4,60 MODALITÀ DI RIMBORSO Il rimborso avviene sulla base del Piano di ammortamento con il pagamento di rate composte da una quota a rimborso del capitale ed una quota a rimborso di interessi e con periodicità che può essere esclusivamente mensile. Gli interessi vengono conteggiati, per tutta la durata del finanziamento, utilizzando un tasso fisso o un tasso variabile, in funzione di quanto previsto dal contratto. La tipologia di tasso prescelta (fisso o variabile) non può variare nel corso della durata del finanziamento. Le condizioni economiche indicate nell'accordo si intendono sempre proposte entro il limite del tasso soglia pro tempore vigente previsto per la relativa categoria di operazioni della legge 108/96. Nel caso in cui la somma di parametro e spread applicato dovesse risultare superiore a tale limite, la condizione proposta dovrà ritenersi ridotta e applicata entro il livello massimo consentito. Per un informativa completa circa le condizioni economiche e le principali caratteristiche si invita a consultare il foglio informativo pro tempore vigente disponibile in Filiale e sul sito internet della Banca. La concessione del finanziamento è subordinata alla valutazione della Banca. Documentazione ad esclusivo uso interno.

17 LIQUIDITA BUSINESS < CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA - Bari > FINALITÀ E CARATTERISTICHE E un finanziamento a medio lungo termine finalizzato a soddisfare le esigenze di liquidità connesse alla gestione delle attività della clientela Small Business riguardanti: Ripristino di liquidità, per spese di investimento non finanziate, sostenute nei 24 mesi; Progetti di ristrutturazione finanziaria, quali la sostituzione di finanziamenti, a breve e medio lungo termine, in essere presso altre Banche in regolare ammortamento; Finanziamento scorte. DESTINATARI Imprese con fatturato di gruppo inferiore a 2,5 milioni di euro e accordato di gruppo inferiore a 1 milione di euro (c.d. Small Business). CARATTERISTICHE SPECIFICHE IMPORTO E DURATA L importo massimo finanziabile e la durata variano in funzione della tipologia di intervento: In caso di finanziamento chirografario, l importo massimo è euro e la durata può arrivare fino a 8 anni; In caso di finanziamento con garanzie reali, l importo massimo è di euro e la durata può arrivare fino a 15 anni; In caso di scorte, l importo massimo è di euro e la durata è di 2 anni. GARANZIE La Banca può richiedere, in funzione a valutazioni di merito creditizio, garanzie reali o personali nonché vincoli o specifiche cautele. In caso di finanziamento garantito da ipoteca il Cliente è tenuto ad assicurare, presso una primaria Compagnia di Assicurazioni e per tutta la durata dell operazione, i fabbricati contro i rischi d incendio). Le polizze dovranno essere vincolate a favore della Banca. CONDIZIONI ECONOMICHE TASSO Il finanziamento è disponibile sia a tasso variabile che fisso: Tasso variabile. Prevede che il tasso di interesse possa variare a scadenze prestabilite rispetto al tasso di partenza secondo le oscillazioni del parametro di riferimento. Il tasso variabile è consigliabile alle imprese che vogliono un tasso sempre in linea con l andamento del mercato e possono sostenere eventuali aumenti dell importo delle rate. Tasso fisso. Prevede che il tasso di interesse rimanga fisso per tutta la durata del finanziamento. Lo svantaggio è non poter sfruttare eventuali riduzioni dei tassi di mercato. Il tasso fisso è consigliabile alle imprese che vogliono essere certe, sin dal momento della firma del contratto, della misura del tasso, degli importi delle singole rate e dell ammontare complessivo del debito da restituire, indipendentemente dalle variazioni delle condizioni di mercato. PARAMETRO DI INDICIZZAZIONE Tasso fisso: Euroirs lettera, stessa durata del finanziamento, rilevato il primo giorno lavorativo precedente la stipula del contratto su Il Sole 24 Ore (ovvero l ultimo disponibile). Tasso variabile: Euribor a 1/3/6 mesi base 360 (in ragione della periodicità rata prescelta) rilevato il penultimo giorno lavorativo bancario del mese precedente la decorrenza di ciascuna rata.

18 L offerta della presente convenzione prevede: Merito creditizio Spread fino a 5 anni chirografario Spread fino a 7 anni chirografario Spread fino a 10 anni ipotecario Spread fino a 15 anni ipotecario Rating della Banca fascia A 2,25 2,50 2,20 2,30 fascia B 2,95 3,25 2,45 2,60 * fascia C 3,60 3,75 2,70 * 2,75 * fascia D 4,60 4,75 2,75 * 2,75 * *Spread massimo 2,75% in caso di finanziamento a tasso variabile con garanzia ipotecaria e rate mensili e/o trimestrali. Se il finanziamento è a tasso variabile, con garanzia ipotecaria e con rate semestrali lo spread è del 2,50%. In caso di tasso fisso con garanzia ipotecaria lo spread massimo è 2,60%. Condizioni valide fino al 31/12/2011 MODALITÀ DI RIMBORSO Il rimborso avviene sulla base del Piano di ammortamento Francese o al Piano di ammortamento Italiano con il pagamento di rate composte da una quota a rimborso del capitale ed una quota a rimborso di interessi e con periodicità che può essere mensile, trimestrale, semestrale, a decorrere dal giorno di stipula del contratto. Preammortamento non previsto. Gli interessi vengono conteggiati, per tutta la durata del finanziamento, utilizzando un tasso fisso o un tasso variabile, in funzione di quanto previsto dal contratto. La tipologia di tasso prescelta (fisso o variabile) non può variare nel corso della durata del finanziamento. Le condizioni economiche indicate nell'accordo si intendono sempre proposte entro il limite del tasso soglia pro tempore vigente previsto per la relativa categoria di operazioni della legge 108/96. Nel caso in cui la somma di parametro e spread applicato dovesse risultare superiore a tale limite, la condizione proposta dovrà ritenersi ridotta e applicata entro il livello massimo consentito. Per un informativa completa circa le condizioni economiche e le principali caratteristiche si invita a consultare il foglio informativo pro tempore vigente disponibile in Filiale e sul sito internet della Banca La concessione del finanziamento è subordinata alla valutazione della Banca. Documentazione ad esclusivo uso interno.

19 FINANZIAMENTO RIEQUILIBRIO BUSINESS < CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L ITALIA - Bari > FINALITÀ E CARATTERISTICHE E un finanziamento a medio lungo termine destinato a riequilibrare la situazione finanziaria e patrimoniale dell impresa riposizionando a medio lungo termine le esposizioni di breve termine in essere presso il Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo. E disponibile in due versione: Finanziamento Riequilibrio Business tasso Fisso; Finanziamento Riequilibrio Business tasso Variabile. La periodicità delle rate è esclusivamente mensile. DESTINATARI Imprese con fatturato di gruppo inferiore a 2,5 milioni di euro e accordato di gruppo inferiore a 1 milione di euro (c.d. Small Business). CARATTERISTICHE SPECIFICHE IMPORTO Importo massimo finanziabile: euro DURATA Minima 2 - massima 15. GARANZIE La Banca può richiedere, in funzione a valutazioni di merito creditizio, garanzie reali o personali nonché vincoli o specifiche cautele. Sono preferibili garanzie rilasciate dai Consorzi di Garanzia Fidi. In caso di finanziamento garantito da ipoteca il Cliente è tenuto ad assicurare, presso una primaria Compagnia di Assicurazioni e per tutta la durata dell operazione, i fabbricati contro i rischi d incendio). Le polizze dovranno essere vincolate a favore della Banca. CONDIZIONI ECONOMICHE TASSO Il finanziamento è disponibile sia a tasso variabile che fisso: Tasso variabile. Prevede che il tasso di interesse possa variare a scadenze prestabilite rispetto al tasso di partenza secondo le oscillazioni del parametro di riferimento. Il tasso variabile è consigliabile alle imprese che vogliono un tasso sempre in linea con l andamento del mercato e possono sostenere eventuali aumenti dell importo delle rate. Tasso fisso. Prevede che il tasso di interesse rimanga fisso per tutta la durata del finanziamento. Lo svantaggio è non poter sfruttare eventuali riduzioni dei tassi di mercato. Il tasso fisso è consigliabile alle imprese che vogliono essere certe, sin dal momento della firma del contratto, della misura del tasso, degli importi delle singole rate e dell ammontare complessivo del debito da restituire, indipendentemente dalle variazioni delle condizioni di mercato. PARAMETRO DI INDICIZZAZIONE Tasso fisso: Euroirs lettera, stessa durata del finanziamento, rilevato il primo giorno lavorativo precedente la stipula del contratto su Il Sole 24 Ore (ovvero l ultimo disponibile). Tasso variabile: Euribor a 1 mese base 360 (in ragione della periodicità rata prescelta) rilevato il penultimo giorno lavorativo bancario del mese precedente la decorrenza di ciascuna rata.

20 L offerta della presente convenzione prevede: Merito creditizio Spread fino a 5 anni chirografario Spread fino a 7 anni chirografario Spread fino a 10 anni ipotecario Spread fino a 15 anni ipotecario Rating della Banca fascia A 2,25 2,50 2,20 2,30 fascia B 2,95 3,25 2,45 2,60 * fascia C 3,60 3,75 2,70 * 2,75 * fascia D 4,60 4,75 2,75 * 2,75 * *Spread massimo 2,75% in caso di finanziamento a tasso variabile con garanzia ipotecaria e rate mensili e/o trimestrali, con garanzia ipotecaria e con rate semestrali lo spread è del 2,50%. In caso di tasso fisso con garanzia ipotecaria lo spread massimo è 2,60%. Condizioni valide fino al 31/12/2011 MODALITÀ DI RIMBORSO Il rimborso del prestito può avvenire in base al Piano di ammortamento Francese o al Piano di ammortamento Italiano con il pagamento di rate composte da una quota a rimborso del capitale ed una quota a rimborso di interessi. Le rate hanno periodicità mensile e decorrono dal giorno di stipula del contratto. Le condizioni economiche indicate nell'accordo si intendono sempre proposte entro il limite del tasso soglia pro tempore vigente previsto per la relativa categoria di operazioni della legge 108/96. Nel caso in cui la somma di parametro e spread applicato dovesse risultare superiore a tale limite, la condizione proposta dovrà ritenersi ridotta e applicata entro il livello massimo consentito. Per un informativa completa circa le condizioni economiche e le principali caratteristiche si invita a consultare il foglio informativo pro tempore vigente disponibile in Filiale e sul sito internet della. La concessione del finanziamento è subordinata alla valutazione della Banca. Documentazione ad esclusivo uso interno.

ACCORDO TRA INTESA SANPAOLO E RETE IMPRESE ITALIA

ACCORDO TRA INTESA SANPAOLO E RETE IMPRESE ITALIA ACCORDO TRA INTESA SANPAOLO E RETE IMPRESE ITALIA INTESA SANPAOLO S.p.A. in seguito denominata "Banca" con sede in Torino, Piazza San Carlo 156, iscritta nel registro delle imprese Ufficio di Torino al

Dettagli

MARZO 2010 SCHEDE PRODOTTO

MARZO 2010 SCHEDE PRODOTTO Accordo tra Intesa Sanpaolo e Confesercenti per il sostegno e lo sviluppo delle imprese di commercio, turismo e servizi. MARZO 2010 SCHEDE PRODOTTO Sommario. 1. Rafforzamento patrimoniale Ricap Business

Dettagli

BANCHE. CONTO BUSINESSINSIEME (Soci Fedeli)

BANCHE. CONTO BUSINESSINSIEME (Soci Fedeli) BANCHE CONTO BUSINESSINSIEME (Soci Fedeli) Il conto ideale per i clienti che svolgono un'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale che permette di comporre liberamente la propria

Dettagli

CONTO BUSINESS INSIEME R.ETE. IMPRESE ITALIA

CONTO BUSINESS INSIEME R.ETE. IMPRESE ITALIA ALLEGATO 1 - SCHEDA PRODOTTO CONTO CORRENTE BUSINESS INSIEME CONDIZIONI DI C/C Tasso creditore nominale annuo (al lordo della ritenuta fiscale pro tempore vigente) Da concordare in filiale Canone mensile

Dettagli

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS Finanziamento a medio lungo termine finalizzato a sostenere ogni tipologia di investimento correlato all attività economica professionale della azienda Small Business.

Dettagli

Anticipo export. 80% del valore della fattura al netto IVA. Può essere in euro o in moneta estera. Fascia A (RT 1-3) 1,50%

Anticipo export. 80% del valore della fattura al netto IVA. Può essere in euro o in moneta estera. Fascia A (RT 1-3) 1,50% Anticipo export L anticipo all esportazione rende disponibili all azienda i mezzi finanziari necessari per la predisposizione della fornitura da vendere all estero, oppure reintegrare i mezzi finanziari

Dettagli

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS Finanziamento a medio lungo termine finalizzato a sostenere ogni tipologia di investimento correlato all attività economica professionale della azienda Small Business.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO PRESTITO ARTIGIANCASSA

FOGLIO INFORMATIVO PRESTITO ARTIGIANCASSA FOGLIO INFORMATIVO PRESTITO ARTIGIANCASSA Finanziamento agevolato a medio lungo termine denominato Beni Strumentali (Nuova Sabatini) a favore delle PMI con utilizzo del plafond messo a disposizione da

Dettagli

OFFERTA INTESA SANPAOLO: per gli Iscritti a Unic@ - Associazione Nazionale Dipendenti Studi Notarili Italiani - PROFILO BENEFIT

OFFERTA INTESA SANPAOLO: per gli Iscritti a Unic@ - Associazione Nazionale Dipendenti Studi Notarili Italiani - PROFILO BENEFIT OFFERTA INTESA SANPAOLO: per gli Iscritti a Unic@ - Associazione Nazionale Dipendenti Studi Notarili Italiani - PROFILO BENEFIT CONTO CORRENTE Canone mensile massimo* Euro 5,00 Numero operazioni trimestrali

Dettagli

OFFERTA INTESA SANPAOLO: per gli Iscritti a Unic@ - Associazione Nazionale Dipendenti Studi Notarili Italiani - PROFILO ZEROTONDO CONTO CORRENTE

OFFERTA INTESA SANPAOLO: per gli Iscritti a Unic@ - Associazione Nazionale Dipendenti Studi Notarili Italiani - PROFILO ZEROTONDO CONTO CORRENTE OFFERTA INTESA SANPAOLO: per gli Iscritti a Unic@ - Associazione Nazionale Dipendenti Studi Notarili Italiani - PROFILO ZEROTONDO CONTO CORRENTE Canone mensile Commissioni per bonifici e altre operazioni

Dettagli

CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI

CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI Si riportano di seguito le schede prodotto con le relative condizioni economiche dedicate a tutte le Aziende associate a Confesercenti con fatturato

Dettagli

FOGLI INFORMATIVI (ai sensi della delibera CICR del 4.3.2003)

FOGLI INFORMATIVI (ai sensi della delibera CICR del 4.3.2003) FOGLI INFORMATIVI (ai sensi della delibera CICR del 4.3.2003) MUTUI CHIROGRAFARI PER AZIENDE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI BRESCIA, società cooperativa

Dettagli

Per lo sviluppo, diamo fiducia alle imprese.

Per lo sviluppo, diamo fiducia alle imprese. Per lo sviluppo, diamo fiducia alle imprese. QUADRO DELLE CONDIZIONI FINANZIARIE PER I FINANZIAMENTI GARANTITI DA COFIDI PUGLIA > Indice Alfabetico delle Convenzioni > Pagina 01 BNL > Pagina 01-02 Banca

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al conto corrente CONTO WEB CONTO WEB YOUNG

FOGLIO INFORMATIVO relativo al conto corrente CONTO WEB CONTO WEB YOUNG FOGLIO INFORMATIVO relativo al conto corrente CONTO WEB DESTINATO A: Giovani Famiglie con operatività media Famiglie con operatività evoluta Pensionati con operatività media. INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Firma del cliente.. COMPILARE IN STAMPATELLO O TIMBRARE

FOGLIO INFORMATIVO. Firma del cliente.. COMPILARE IN STAMPATELLO O TIMBRARE FOGLIO INFORMATIVO Finanziamento agevolato a medio lungo termine denominato Beni Strumentali (Nuova Sabatini) a favore delle PMI con utilizzo del plafond messo a disposizione da Cassa Depositi e Prestiti

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo a MUTUI CHIROGRAFARI

FOGLIO INFORMATIVO relativo a MUTUI CHIROGRAFARI FOGLIO INFORMATIVO relativo a MUTUI CHIROGRAFARI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Barlassina Società Cooperativa Via C. Colombo, 1/3-20825 Barlassina (MB) Tel.: 0362857711 Fax:

Dettagli

Servizi alle Imprese

Servizi alle Imprese AGGIORNATO AL 25 LUGLIO 2011 Servizi alle Imprese Servizi pag. Finanza Dedicata e Consulenza Ordinaria 2 Estero e Internazionalizzazione 4 On line 5 Check Up Assicurativo 6 Prodotti Anticipo Crediti 7

Dettagli

SEMPREPIU IMPRESA MEDIUM. Canone mensile SEMPREPIU IMPRESA LARGE. Canone mensile

SEMPREPIU IMPRESA MEDIUM. Canone mensile SEMPREPIU IMPRESA LARGE. Canone mensile Conti Correnti Offerta Riservata ai Clienti con fatturato annuo non superiore a 2.500.000. Spese di tenuta conto, di produzione ed invio estratto conto SEMPREPIU IMPRESA MEDIUM Canone mensile * per i primi

Dettagli

FOGLI INFORMATIVI (ai sensi della delibera CICR del 4.3.2003)

FOGLI INFORMATIVI (ai sensi della delibera CICR del 4.3.2003) FOGLI INFORMATIVI (ai sensi della delibera CICR del 4.3.2003) MUTUI PER AZIENDE garantiti da fidejussione CONFIDI INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA DI CREDITO COOPERATIVO

Dettagli

FINANZIAMENTO A MEDIO-LUNGO TERMINE PRESTITO ARTIGIANCASSA

FINANZIAMENTO A MEDIO-LUNGO TERMINE PRESTITO ARTIGIANCASSA Finanziamento a medio-lungo termine ai sensi degli artt. 10 e 38 del D. Lgs. 1 settembre 1993, n. 385 eventualmente agevolato ai sensi della legge 25 luglio 1952. n. 949 e/o di altre leggi agevolative

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO CHE COS E IL FINANZIAMENTO. Pagina 1 di 8. I tipi di finanziamento ed i loro rischi

INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO CHE COS E IL FINANZIAMENTO. Pagina 1 di 8. I tipi di finanziamento ed i loro rischi F O G L I O I N F O R M A T I V O FINANZIAMENTO A MEDIO - LUNGO TERMINE PRESTITO ARTIGIANCASSA Finanziamento a medio lungo termine ai sensi degli artt. 10 e 38 del D.Lgs. 1 settembre 1993, n. 385 eventualmente

Dettagli

Investimenti necessari all acquisto di impianti, macchinari, arredi, beni e servizi necessari all attività corrente dell impresa.

Investimenti necessari all acquisto di impianti, macchinari, arredi, beni e servizi necessari all attività corrente dell impresa. -Idea Credito- FORMA TECNICA - Apertura di credito in c/c, con piano di rimborso programmato: o Per durate fino a 18 mesi: tipo rapporto CC261 IDEA CREDITO BT o Per durate oltre 18 mesi: tipo rapporto

Dettagli

FINANZIAMENTO SVILUPPO IMPRESE BPF

FINANZIAMENTO SVILUPPO IMPRESE BPF FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO SVILUPPO IMPRESE BPF CON LA GARANZIA DEL FONDO DI GARANZIA PMI L.662/96 Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: BANCA POPOLARE DI FONDI Società Cooperativa

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo ai MUTUI CHIROGRAFARI TASSO VARIABILE RATA PREFISSATA E MAXI RATA FINALE VARIABILE

FOGLIO INFORMATIVO. relativo ai MUTUI CHIROGRAFARI TASSO VARIABILE RATA PREFISSATA E MAXI RATA FINALE VARIABILE FOGLIO INFORMATIVO relativo ai MUTUI CHIROGRAFARI TASSO VARIABILE RATA PREFISSATA E MAXI RATA FINALE VARIABILE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo Agrobresciano Società Cooperativa Piazza

Dettagli

Con addebito su c/c acceso presso la BNL secondo il piano di ammortamento

Con addebito su c/c acceso presso la BNL secondo il piano di ammortamento Allegato d Patrimonializzazione - Corporate Banca Operatività Beneficiari Aziende appartenenti BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Intero territorio nazionale Piccole e medie imprese, associate a Cooperfidi Italia,

Dettagli

L offerta di Banca CR Firenze riservata ai dipendenti del COMUNE DI FIRENZE. Un nuovo accordo più vantaggi per Voi PRESTITO DIPENDENTI PUBBLICI

L offerta di Banca CR Firenze riservata ai dipendenti del COMUNE DI FIRENZE. Un nuovo accordo più vantaggi per Voi PRESTITO DIPENDENTI PUBBLICI Un nuovo accordo più vantaggi per Voi L offerta di Banca CR Firenze riservata ai dipendenti del COMUNE DI FIRENZE PRESTITO DIPENDENTI PUBBLICI Firenze, gennaio 2012 Prestito Dipendenti Pubblici. Vieni

Dettagli

Offerta riservata Medici esercenti attività professionale autonoma e studi medici iscritti ENPAM

Offerta riservata Medici esercenti attività professionale autonoma e studi medici iscritti ENPAM Offerta riservata Medici esercenti attività professionale autonoma e studi medici iscritti ENPAM Codice di Originazione (da fornire al Gestore BNL all apertura del conto) 1765283 N PRESENTARSI CON IL TESSERINO

Dettagli

Il mutuo fondiario è un finanziamento a medio lungo termine (superiore ai 18 mesi) garantito da ipoteca di primo grado su immobili.

Il mutuo fondiario è un finanziamento a medio lungo termine (superiore ai 18 mesi) garantito da ipoteca di primo grado su immobili. FOGLIO INFORMATIVO MUTUO FONDIARIO POR PUGLIA TV INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO Banca di Credito Cooperativo di Conversano società cooperativa Via Mazzini, 52-70014 Conversano (BA) Tel.: 0804093111

Dettagli

A chi si rivolge: alle Imprese (la Bcc di Capaccio Paestum S.C. tratta tutte le imprese come Clientela al Dettaglio)

A chi si rivolge: alle Imprese (la Bcc di Capaccio Paestum S.C. tratta tutte le imprese come Clientela al Dettaglio) FOGLIO INFORMATIVO Mutuo Chirografario INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Capaccio Paestum Soc. Coop. Via Magna Graecia n. 345 84047 Capaccio (SA) Tel.: 0828 814111 - Fax: 0828 724292

Dettagli

- tasso fisso e tasso variabile -

- tasso fisso e tasso variabile - Foglio Informativo del Servizio/Prodotto SOVVENZIONI CHIROGRAFARIE AD IMPRESE CON LA COGARANZIA DELLA C.C.I.A.A. DI ROMA E DEI CONSORZI FIDI INFORMAZIONI SULLA BANCA - tasso fisso e tasso variabile - Serie

Dettagli

MUTUO IPOTECARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO VARIABILE

MUTUO IPOTECARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO VARIABILE FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO IPOTECARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO VARIABILE INFORMAZIONI SULLA BANCA UNI UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al. MUTUO FONDIARIO CDP (Tasso indicizzato Euribor 6 mesi/365)

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al. MUTUO FONDIARIO CDP (Tasso indicizzato Euribor 6 mesi/365) INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO relativo al MUTUO FONDIARIO CDP (Tasso indicizzato Euribor 6 mesi/365) Banca dell Alta Murgia Credito Cooperativo Soc. Coop. Piazza Zanardelli, 16 70022 Altamura

Dettagli

FINANZIAMENTI BREVE TERMINE DEL CICLO PRODUTTIVO E ACQUISTO SCORTE RISERVATO ALLE AZIENDE SMALL BUSINESS E PICCOLE IMPRESE a Tasso Variabile

FINANZIAMENTI BREVE TERMINE DEL CICLO PRODUTTIVO E ACQUISTO SCORTE RISERVATO ALLE AZIENDE SMALL BUSINESS E PICCOLE IMPRESE a Tasso Variabile FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI FINANZIAMENTI BREVE TERMINE DEL CICLO PRODUTTIVO E ACQUISTO SCORTE RISERVATO ALLE AZIENDE SMALL BUSINESS

Dettagli

FOGLI INFORMATIVI (ai sensi della delibera CICR del 4.3.2003)

FOGLI INFORMATIVI (ai sensi della delibera CICR del 4.3.2003) FOGLI INFORMATIVI (ai sensi della delibera CICR del 4.3.2003) MUTUI CHIROGRAFARI PER CLIENTELA PRIVATA non rientrante nell ambito del Credito ai Consumatori INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo ai MUTUI CHIROGRAFARI TASSO VARIABILE RATA VARIABILE E MAXI RATA FINALE FISSA

FOGLIO INFORMATIVO. relativo ai MUTUI CHIROGRAFARI TASSO VARIABILE RATA VARIABILE E MAXI RATA FINALE FISSA FOGLIO INFORMATIVO relativo ai MUTUI CHIROGRAFARI TASSO VARIABILE RATA VARIABILE E MAXI RATA FINALE FISSA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo Agrobresciano Società Cooperativa Piazza

Dettagli

Servizi Banca Popolare di Sondrio dedicati agli iscritti ENPAM

Servizi Banca Popolare di Sondrio dedicati agli iscritti ENPAM Servizi Banca Popolare di Sondrio dedicati agli iscritti ENPAM CONTO CORRENTE ISCRITTI ENPAM Operazione Tasso creditore Tasso debitore (l'importo è determinato e concesso a insindacabile giudizio della

Dettagli

MUTUI CHIROGRAFARI AGEVOLATI AD IMPRESE ARTIGIANCASSA Regione Piemonte

MUTUI CHIROGRAFARI AGEVOLATI AD IMPRESE ARTIGIANCASSA Regione Piemonte FOGLIO INFORMATIVO MUTUI CHIROGRAFARI AGEVOLATI AD IMPRESE ARTIGIANCASSA Regione Piemonte Prodotto riservato alla clientela imprenditoriale artigiana INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica

Dettagli

Normativa sulla Trasparenza Bancaria. (T. U. Leggi Bancarie D. Lvo 385/93 e norme di attuazione)

Normativa sulla Trasparenza Bancaria. (T. U. Leggi Bancarie D. Lvo 385/93 e norme di attuazione) Normativa sulla Trasparenza Bancaria (T. U. Leggi Bancarie D. Lvo 385/93 e norme di attuazione) F MUTUI CASA FOGLIO INFORMATIVO SULLE OPERAZIONI E SERVIZI OFFERTI ALLA CLIENTELA Foglio Informativo F aggiornamento

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUI FONDIARI (ORDINARIO E S.A.L.)

FOGLIO INFORMATIVO MUTUI FONDIARI (ORDINARIO E S.A.L.) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Cassano delle Murge e Tolve S.C. Via Bitetto n. 2, - 70020 Cassano delle Murge (Ba) Tel. 0803467511. Fax. 080776369 info@bcccassanomurge.it - www.bcccassanomurge.it

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI PROGETTO TERRA FILIERA AGROALIMENTARE DEL FORMAGGIO FINANZIAMENTO BREVE TERMINE A TASSO VARIABILE INFORMAZIONI

Dettagli

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO Versione n. 2 di Giugno 2005 TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA Versione n. 2 di Giugno 2005 PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO 2 1 Descrizione

Dettagli

L offerta di Intesa Sanpaolo riservata ai Soci ARCA Associazione Nazionale Ricreativa, Culturale e Sportiva Dipendenti Gruppo ENEL

L offerta di Intesa Sanpaolo riservata ai Soci ARCA Associazione Nazionale Ricreativa, Culturale e Sportiva Dipendenti Gruppo ENEL L offerta di Intesa Sanpaolo riservata ai Soci ARCA Associazione Nazionale Ricreativa, Culturale e Sportiva Dipendenti Gruppo ENEL Messaggio Pubblicitario Condizioni valide e aggiornate a luglio 2011.

Dettagli

Offerta riservata ASSOCIAZIONE NAZIONALE CONSULENTI DEL LAVORO Partite iva

Offerta riservata ASSOCIAZIONE NAZIONALE CONSULENTI DEL LAVORO Partite iva Offerta riservata ASSOCIAZIONE NAZIONALE CONSULENTI DEL LAVORO Partite iva Il presente materiale ha natura pubblicitaria e viene diffuso con finalità promozionali. Per tutte le condizioni contrattuali

Dettagli

L offerta di Intesa Sanpaolo per le esigenze personali di iscritti e dipendenti. Messaggio Pubblicitario

L offerta di Intesa Sanpaolo per le esigenze personali di iscritti e dipendenti. Messaggio Pubblicitario L offerta di Intesa Sanpaolo per le esigenze personali di iscritti e dipendenti Messaggio Pubblicitario Condizioni valide e aggiornate a novembre 2011 L offerta di Intesa Sanpaolo riservata a iscritti

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO PRESTITO ARTIGIANCASSA

FOGLIO INFORMATIVO PRESTITO ARTIGIANCASSA FOGLIO INFORMATIVO PRESTITO ARTIGIANCASSA Finanziamento a medio lungo termine ai sensi degli artt. 10 e 38 del D.Lgs. 1 settembre 1993, n. 385, eventualmente agevolato ai sensi della legge 25 luglio 1952

Dettagli

FINANZIAMENTO A MEDIO/LUNGO TERMINE DESTINATO ALLE IMPRESE FINANZIAMENTO FONDO GARANZIA PMI L. 662/96 E SUCCESSIVE MODIFICHE

FINANZIAMENTO A MEDIO/LUNGO TERMINE DESTINATO ALLE IMPRESE FINANZIAMENTO FONDO GARANZIA PMI L. 662/96 E SUCCESSIVE MODIFICHE FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI FINANZIAMENTO A MEDIO/LUNGO TERMINE DESTINATO ALLE IMPRESE FINANZIAMENTO FONDO GARANZIA PMI L. 662/96 E SUCCESSIVE

Dettagli

Conto Corrente SEMPREPIU IMPRESA LARGE. Canone mensile ASSEGNI, BONIFICI ED UTENZE. Giorni valuta per versamento assegni bancari altra banca

Conto Corrente SEMPREPIU IMPRESA LARGE. Canone mensile ASSEGNI, BONIFICI ED UTENZE. Giorni valuta per versamento assegni bancari altra banca Conto Corrente SEMPREPIU IMPRESA LARGE Canone mensile Numero operazioni gratuite Tasso interessi creditori- TAN Spese di tenuta conto, di produzione ed invio estratto conto 9,00 (rispetto al canone standard

Dettagli

L eventuale durata medio-lunga del finanziamento (superiore ai 18 mesi) permette di avvalersi del regime fiscale agevolato.

L eventuale durata medio-lunga del finanziamento (superiore ai 18 mesi) permette di avvalersi del regime fiscale agevolato. INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO Banca di Credito Cooperativo di Conversano società cooperativa FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CHIROGRAFARIO ORDINARIO Via Mazzini, 52-70014 Conversano (BA) Tel.: 0804093111

Dettagli

BNL GRUPPO BNP PARIBAS

BNL GRUPPO BNP PARIBAS BNL GRUPPO BNP PARIBAS Condizioni valide fino al 31 dicembre 2014 SEGMENTO RETAIL (PMI con fatturato < 5 mln e/o aziende prospect di nuova acquisizione BNL fino a 7,5 mln) Linee di credito di breve termine

Dettagli

Conti Correnti. Numero operazioni comprese nel canone. Tasso creditore annuo nominale - TAN 1,00% per i primi 6 mesi e successivamente 0,50%

Conti Correnti. Numero operazioni comprese nel canone. Tasso creditore annuo nominale - TAN 1,00% per i primi 6 mesi e successivamente 0,50% SFERA PROFESSIONALE Conti Correnti Offerta Riservata ai Nuovi Clienti con fatturato annuo non superiore a 2.500.000. Numero operazioni comprese nel canone SEMPRE PIU IMPRESA LARGE Esente per i primi 24

Dettagli

QUANTO PUÒ COSTARE IL MUTUO CHIROGRAFARIO

QUANTO PUÒ COSTARE IL MUTUO CHIROGRAFARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO Banca di Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo Società Cooperativa a responsabilità limitata fondata nel 1918 Sede legale: Presidenza e Direzione Generale

Dettagli

MUTUO FONDIARIO TASSO VARIABILE

MUTUO FONDIARIO TASSO VARIABILE INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO Banca di Credito Cooperativo di Conversano società cooperativa FOGLIO INFORMATIVO Via Mazzini, 52-70014 Conversano (BA) Tel.: 0804093111 - Fax: 0804952233 Email:

Dettagli

L offerta di Intesa Sanpaolo riservata ai Soci ARCA Associazione Nazionale Ricreativa, Culturale e Sportiva Dipendenti Gruppo ENEL

L offerta di Intesa Sanpaolo riservata ai Soci ARCA Associazione Nazionale Ricreativa, Culturale e Sportiva Dipendenti Gruppo ENEL Condizioni valide e aggiornate a dicembre 2011. L offerta di Intesa Sanpaolo riservata ai Soci ARCA Associazione Nazionale Ricreativa, Culturale e Sportiva Dipendenti Gruppo ENEL L offerta di Intesa Sanpaolo

Dettagli

PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO

PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO AGGIORNATO AL 16 NOVEMBRE 2010 PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO Prodotti e servizi per il consolidamento delle passività a breve Pag. 1. Credimpresa BNL per associati Assolombarda Finanziamento per aziende

Dettagli

L offerta di Intesa Sanpaolo per le esigenze personali di iscritti e dipendenti della. Messaggio Pubblicitario

L offerta di Intesa Sanpaolo per le esigenze personali di iscritti e dipendenti della. Messaggio Pubblicitario L offerta di Intesa Sanpaolo per le esigenze personali di iscritti e dipendenti della Messaggio Pubblicitario Condizioni valide e aggiornate a novembre 2014 L offerta di Intesa Sanpaolo riservata a iscritti/dipendenti

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al MUTUO ENERGIA

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al MUTUO ENERGIA Pagina 1 di 8 FOGLIO INFORMATIVO relativo al MUTUO ENERGIA INFORMAZIONI SULLA BANCA Società Cooperativa Sede Legale in Moio della Civitella (SA) Via Municipio, n.16 - Palazzo della Casa Comunale fraz.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO CHIROGRAFARIO PER AZIENDE

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO CHIROGRAFARIO PER AZIENDE FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO CHIROGRAFARIO PER AZIENDE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Alto Adige Società cooperativa per azioni Via del Macello 55 39100 Bolzano Tel.: 0471 996111 Fax:

Dettagli

MUTUO INVESTIMENTO (prodotto non adatto ai consumatori)

MUTUO INVESTIMENTO (prodotto non adatto ai consumatori) Foglio Informativo MUTUO INVESTIMENTO (prodotto non adatto ai consumatori) Informazioni sulla banca Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci - Società Cooperativa per Azioni Sede legale: Via

Dettagli

MUTUO IPOTECARIO CASA

MUTUO IPOTECARIO CASA scheda prodotto MUTUO IPOTECARIO CASA rilascio del 30.08.2013 FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO CASA Tipologia di prodotto: Clientela di destinazione: Profili di utilizzo: MUTUO IPOTECARIO CASA CONSUMATORE

Dettagli

Normativa sulla Trasparenza Bancaria. (T.U. Leggi Bancarie D.Lvo 385/93 e norme di attuazione)

Normativa sulla Trasparenza Bancaria. (T.U. Leggi Bancarie D.Lvo 385/93 e norme di attuazione) Normativa sulla Trasparenza Bancaria (T.U. Leggi Bancarie D.Lvo 385/93 e norme di attuazione) F MUTUI CASA FOGLIO INFORMATIVO SULLE OPERAZIONI E SERVIZI OFFERTI ALLA CLIENTELA Foglio Informativo F aggiornamento

Dettagli

Dati e qualifica soggetto incaricato dell offerta fuori sede

Dati e qualifica soggetto incaricato dell offerta fuori sede Cassa Lombarda S.p.A. 1 di 7 FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CHIROGRAFARIO A TASSO VARIABILE Il presente Foglio Informativo è rivolto ai clienti non Consumatori e ai clienti Consumatori che intendono richiedere

Dettagli

FINANZIAMENTI BREVE TERMINE DEL CICLO PRODUTTIVO E ACQUISTO SCORTE RISERVATO ALLE MEDIE IMPRESE a Tasso Variabile

FINANZIAMENTI BREVE TERMINE DEL CICLO PRODUTTIVO E ACQUISTO SCORTE RISERVATO ALLE MEDIE IMPRESE a Tasso Variabile FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI FINANZIAMENTI BREVE TERMINE DEL CICLO PRODUTTIVO E ACQUISTO SCORTE RISERVATO ALLE MEDIE IMPRESE a Tasso Variabile

Dettagli

Presentazione Convenzioni Bancarie

Presentazione Convenzioni Bancarie 1 Presentazione Convenzioni Bancarie Agenti 2 maggio 2011 2 Convenzioni Sono state concluse due Convenzioni con Intesa Sanpaolo e BNL che prevedono condizioni particolari dedicate alla rete degli Agenti

Dettagli

BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Società Cooperativa FOGLIO INFORMATIVO. relativo ai MUTUI CHIROGRAFARI CLIENTELA AL DETTAGLIO

BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Società Cooperativa FOGLIO INFORMATIVO. relativo ai MUTUI CHIROGRAFARI CLIENTELA AL DETTAGLIO BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Società Cooperativa FOGLIO INFORMATIVO relativo ai MUTUI CHIROGRAFARI CLIENTELA AL DETTAGLIO INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Società

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al Mutuo Chirografario per il credito ai Consumatori

FOGLIO INFORMATIVO relativo al Mutuo Chirografario per il credito ai Consumatori FOGLIO INFORMATIVO relativo al Mutuo Chirografario per il credito ai Consumatori INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo Società Cooperativa. Via Mazzini 17, 52031 Anghiari

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO FONDO P.A.T.

MUTUO CHIROGRAFARIO FONDO P.A.T. FOGLIO INFORMATIVO _Riserve} MUTUO CHIROGRAFARIO FONDO P.A.T. {N_Aggiornamento} Data aggiornamento: 02/02/2011 {Data_Dec_Docum ento} INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa Centrale Banca Credito Cooperativo del

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO ORDINARIO

MUTUO CHIROGRAFARIO ORDINARIO MUTUO CHIROGRAFARIO ORDINARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO Denominazione e forma giuridica: BANCA DI SCONTO E CONTI CORRENTI DI SANTA MARIA CAPUA VETERE S.P.A Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

Assolombarda e Mediocredito Italiano

Assolombarda e Mediocredito Italiano AGGIORNATO AL 8 LUGLIO 2010 Assolombarda e Mediocredito Italiano Pag. 1. Riequilibrio Finanziario Finanziamento a medio termine finalizzato al sostegno di programmi di riequilibrio finanziario delle imprese,

Dettagli

CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE. tra. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE. Gennaio 2013

CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE. tra. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE. Gennaio 2013 CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE tra CNA e UNIPOL BANCA S.p.A. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE Gennaio 2013 Condizioni valide sino al 30/03/2013 1. I CONTI CORRENTI: Formula Impresa, la nuova offerta

Dettagli

Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Piano Bilanciato. Rientro Libero

Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Piano Bilanciato. Rientro Libero Abitativo e Surroga MUTUO DOMUS VARIABILE Finalità abitativa e portabilità tramite surroga Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Piano Bilanciato Rientro Libero Scheda informativa ad esclusivo uso interno

Dettagli

Conto Corrente SEMPREPIU IMPRESA LARGE. Canone mensile ASSEGNI, BONIFICI ED UTENZE. Giorni valuta per versamento assegni bancari altra banca

Conto Corrente SEMPREPIU IMPRESA LARGE. Canone mensile ASSEGNI, BONIFICI ED UTENZE. Giorni valuta per versamento assegni bancari altra banca Conto Corrente SEMPREPIU IMPRESA LARGE Canone mensile Numero operazioni gratuite 9,00 (rispetto al canone standard di 30,00 illimitate Tasso interessi creditori- TAN 0,50% fisso Spese di tenuta conto,

Dettagli

Foglio informativo (I0409) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE, RATA COSTANTE, DURATA VARIABILE CON CAP (Cat. 85)

Foglio informativo (I0409) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE, RATA COSTANTE, DURATA VARIABILE CON CAP (Cat. 85) Foglio informativo (I0409) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE, RATA COSTANTE, DURATA VARIABILE CON CAP (Cat. 85) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Cambiano (Castelfiorentino Firenze)

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO PRESTITO L. 662/96 TASSO VARIABILE

FOGLIO INFORMATIVO PRESTITO L. 662/96 TASSO VARIABILE FOGLIO INFORMATIVO PRESTITO L. 662/96 TASSO VARIABILE Redatto ai sensi del decreto n. 385 del 01/09/1993 e del provvedimento recante le disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi

Dettagli

Foglio informativo n.2.03.04 Finanziamenti Apertura di Credito Semplice a medio termine

Foglio informativo n.2.03.04 Finanziamenti Apertura di Credito Semplice a medio termine Informazioni sulla banca. Foglio informativo n.2.03.04 Finanziamenti Apertura di Credito Semplice a medio termine Intesa Sanpaolo Private Banking S.p.A. Sede Legale e Amministrativa: Via Hoepli 10 20121

Dettagli

FINANZIAMENTO PROGETTI CON PROVVISTA B.E.I.

FINANZIAMENTO PROGETTI CON PROVVISTA B.E.I. Pag. 1 / 7 Foglio Informativo Altri Finanziamenti FINANZIAMENTO PROGETTI CON PROVVISTA B.E.I. INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena N verde 800

Dettagli

PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTICHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Prodotto 2 Operatività corrente e gestione

Dettagli

FINANZIAMENTO PMI CON GARANZIA DEL FONDO DI GARANZIA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

FINANZIAMENTO PMI CON GARANZIA DEL FONDO DI GARANZIA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO PMI CON GARANZIA DEL FONDO DI GARANZIA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Il presente documento contiene informazioni su Banca Sistema S.p.A., indica le condizioni economiche

Dettagli

UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA CONFIDI LAZIO AREA RETAIL E CORPORATE (DECORRENZA 30/01/2012) Condizioni economiche Garanzia sussidiaria

UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA CONFIDI LAZIO AREA RETAIL E CORPORATE (DECORRENZA 30/01/2012) Condizioni economiche Garanzia sussidiaria UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA CONFIDI LAZIO AREA RETAIL E CORPORATE (DECORRENZA 30/01/2012) Condizioni economiche Garanzia sussidiaria Mutuo Chirografario a 5 anni Prestito Partecipativo,

Dettagli

CONDIZIONI RISERVATE AI SOCI ASSOCIAZIONE MACELLAI DI FIRENZE

CONDIZIONI RISERVATE AI SOCI ASSOCIAZIONE MACELLAI DI FIRENZE CONDIZIONI RISERVATE AI SOCI ASSOCIAZIONE MACELLAI DI FIRENZE CONTO CORRENTE MACELLAI FIRENZE Canone mensile Costo per singola operazione N operazioni trimestrali gratuite Spese fisse Spese di liquidazione

Dettagli

Condizioni riservate al Personale in servizio ed in quiescenza

Condizioni riservate al Personale in servizio ed in quiescenza Condizioni riservate al Personale in servizio ed in quiescenza Edizione Agosto 2011 INDICE 1. CONTO CORRENTE CATEGORIA 05 pag. 3 2. SERVIZIO DB INTERACTIVE pag. 4 3. CAMBIO ASSEGNI pag. 4 4. OPERAZIONI

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO/FONDIARIO SOCI (ALTRE DESTINAZIONI)

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO/FONDIARIO SOCI (ALTRE DESTINAZIONI) FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO/FONDIARIO SOCI (ALTRE DESTINAZIONI) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo della Contea di Modica Indirizzo della sede legale: Viale degli Oleandri n.

Dettagli

Conti Correnti. Numero operazioni comprese nel canone

Conti Correnti. Numero operazioni comprese nel canone SFERA PROFESSIONALE Conti Correnti Offerta Riservata ai Nuovi Clienti con fatturato annuo non superiore a 2.500.000. Numero operazioni comprese nel canone SEMPREPIU IMPRESA LARGE 0,00 per i primi 2 anni

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO/FONDIARIO NON SOCI (ALTRE DESTINAZIONI)

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO/FONDIARIO NON SOCI (ALTRE DESTINAZIONI) FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO/FONDIARIO NON SOCI (ALTRE DESTINAZIONI) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo della Contea di Modica Indirizzo della sede legale: Viale degli Oleandri

Dettagli

Versione n. 3 Ottobre 2008

Versione n. 3 Ottobre 2008 Versione n. 3 Ottobre 2008 PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA Versione n. 3 Ottobre 2008 1 Descrizione

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO PRESTITO COOPERATIVA ARTIGIANA DI GARANZIA TASSO VARIABILE

FOGLIO INFORMATIVO PRESTITO COOPERATIVA ARTIGIANA DI GARANZIA TASSO VARIABILE FOGLIO INFORMATIVO PRESTITO COOPERATIVA ARTIGIANA DI GARANZIA TASSO VARIABILE Redatto ai sensi del decreto n. 385 del 01/09/1993 e del provvedimento recante le disposizioni in materia di trasparenza delle

Dettagli

Fascia Merito creditizio Spread Fascia A (RT 1-3) 3,00% Fascia B (RT 4-5) 3,65% Fascia C (RT 6-7) 4,30%

Fascia Merito creditizio Spread Fascia A (RT 1-3) 3,00% Fascia B (RT 4-5) 3,65% Fascia C (RT 6-7) 4,30% Si riporta, di seguito, l offerta commerciale dedicata alle aziende associate ad Ipe Coop Confidi a valere sull operatività con la CCIAA di Roma. Le condizioni riportate nel presente documento sono valide

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO/FONDIARIO PER L ACQUISTO, LA COSTRUZIONE E LA RISTRUTTURAZIONE DELL ABITAZIONE PRINCIPALE NON SOCI

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO/FONDIARIO PER L ACQUISTO, LA COSTRUZIONE E LA RISTRUTTURAZIONE DELL ABITAZIONE PRINCIPALE NON SOCI FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO/FONDIARIO PER L ACQUISTO, LA COSTRUZIONE E LA RISTRUTTURAZIONE DELL ABITAZIONE PRINCIPALE NON SOCI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo della Contea

Dettagli

D AFFIDAMENTI IN C/C: ELASTICITA DI

D AFFIDAMENTI IN C/C: ELASTICITA DI Normativa sulla Trasparenza Bancaria (T. U. Leggi Bancarie D. Lvo 385/93 e norme di attuazione) D AFFIDAMENTI IN C/C: ELASTICITA DI CASSA ANTICIPAZIONI BANCARIE SCONTI DI PORTAFOGLIO FOGLIO INFORMATIVO

Dettagli

ALLEGATO A. Offerta riservata ai titolari e dipendenti delle farmacie associate FederFarma Vicenza(sfera privata)

ALLEGATO A. Offerta riservata ai titolari e dipendenti delle farmacie associate FederFarma Vicenza(sfera privata) ALLEGATO A Offerta riservata ai titolari e dipendenti delle farmacie associate FederFarma Vicenza(sfera privata) Tasso creditore annuo nominale - TAN Canone mensile 3,00 (anziché 5,00 ) (minimo 0,010%

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo ai FINANZIAMENTI PER ARTIGIANI L.R. 1/2007 FINLOMBARDA MISURA B

FOGLIO INFORMATIVO. relativo ai FINANZIAMENTI PER ARTIGIANI L.R. 1/2007 FINLOMBARDA MISURA B FOGLIO INFORMATIVO relativo ai FINANZIAMENTI PER ARTIGIANI L.R. 1/2007 FINLOMBARDA MISURA B INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa Padana B.C.C. Società Cooperativa Via Garibaldi, 25-25024 Leno (BS) Tel.: 030

Dettagli

Prospetto con dati aggiornati al 01/07/2015 Pagina 1 di 8

Prospetto con dati aggiornati al 01/07/2015 Pagina 1 di 8 . AGGIORNAMENTO N.48 01/07/2015 Come previsto dalla Banca d Italia nelle Disposizioni di Vigilanza del 30/12/2008, in relazione all oggetto, si elencano nel prospetto seguente le diverse tipologie di mutui

Dettagli

Offerta riservata agli Iscritti della Confederazione Italiana Libere Professioni - ConfProfessioni. Roma, 23 luglio 2014

Offerta riservata agli Iscritti della Confederazione Italiana Libere Professioni - ConfProfessioni. Roma, 23 luglio 2014 Offerta riservata agli Iscritti della Confederazione Italiana Libere Professioni - ConfProfessioni Roma, 23 luglio 2014 Sfera Professionale Numero operazioni comprese nel canone SEMPREPIU IMPRESA LARGE

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO FIRST CON OPZIONE

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO FIRST CON OPZIONE FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO FIRST CON OPZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Alto Adige Società cooperativa per azioni Via del Macello 55 39100 Bolzano Tel.: 0471 996111 Fax: 0471

Dettagli

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO OPERATIVITÀ A MEDIO/LUNGO TERMINE FINANZIAMENTI PER CONSOLIDAMENTO DI PASSIVITÀ A BREVE TERMINE Finalità: favorire il rafforzamento della struttura finanziaria aziendale attraverso la concessione di finanziamenti

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO C/14 FINANZIAMENTI WIND ENERGY

FOGLIO INFORMATIVO C/14 FINANZIAMENTI WIND ENERGY FOGLIO INFORMATIVO C/14 FINANZIAMENTI WIND ENERGY INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Agricola Popolare di Ragusa Società Cooperativa per Azioni(di seguito la Banca ) Sede Legale e Direzione Generale: Viale

Dettagli

OFFERTA DEDICATA AI PARTECIPANTI RESIDENTI IN ITALIA AI MASTER PRESSO FONDAZIONE BOLOGNA UNIVERSITY BUSINESS SCHOOL

OFFERTA DEDICATA AI PARTECIPANTI RESIDENTI IN ITALIA AI MASTER PRESSO FONDAZIONE BOLOGNA UNIVERSITY BUSINESS SCHOOL OFFERTA DEDICATA AI PARTECIPANTI RESIDENTI IN ITALIA AI MASTER PRESSO FONDAZIONE BOLOGNA UNIVERSITY BUSINESS SCHOOL L OFFERTA IN SINTESI A chi è rivolta Come funziona Agli studenti ammessi e iscritti (

Dettagli

Foglio informativo (I0407) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE, RATA COSTANTE, DURATA VARIABILE CON CAP (Cat. 85)

Foglio informativo (I0407) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE, RATA COSTANTE, DURATA VARIABILE CON CAP (Cat. 85) Foglio informativo (I0407) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE, RATA COSTANTE, DURATA VARIABILE CON CAP (Cat. 85) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Cambiano (Castelfiorentino-Firenze)

Dettagli

I NOSTRI PRODOTTI E SERVIZI IN CONVENZIONE CON LA CASSA FORENSE.

I NOSTRI PRODOTTI E SERVIZI IN CONVENZIONE CON LA CASSA FORENSE. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per tutte le condizioni contrattuali si rinvia ai fogli informativi a disposizione della clientela presso ogni filiale della Banca o sul sito bper.it.

Dettagli

Recapito telefonico TEL. 0776 3171 FAX 0776 317429 Indirizzo telematico

Recapito telefonico TEL. 0776 3171 FAX 0776 317429 Indirizzo telematico 1. INFORMAZIONI E CONTATTI DEL FINANZIATORE Denominazione e forma giuridica BANCA POPOLARE DEL CASSINATE Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa Piazza Armando Diaz n.14 03043 Cassino

Dettagli