Circolare n. 15 / 2015 Roma, 21 aprile 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Circolare n. 15 / 2015 Roma, 21 aprile 2015"

Transcript

1 Circolare n. 15 / 2015 Roma, 21 aprile 2015 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA LORO SEDI e, per conoscenza: AI COMMISSARI DEL GOVERNO NELLE PROVINCE AUTONOME DI AL PRESIDENTE DELLA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA SERVIZI DI PREFETTURA ALLA REGIONE VENETO Palazzo Balbi pec: ALLA REGIONE LIGURIA DIREZIONE CENTRALE AFFARI LEGALI, GIURIDICI E LEGISLATIVI SETTORE COORDINAMENTO LEGISLATIVO E PROCESSI DI SEMPLIFICAZIONE Via Gabriele d Annunzio, 1 pec: ALLA REGIONE TOSCANA Piazza Duomo, 10 pec: ALLA REGIONE UMBRIA SERVIZIO AFFARI GENERALI DELLA PRESIDENZA E POLITICHE DI GENERE Palazzo Donini pec: ALLA REGIONE MARCHE SEGRETERIA GENERALE Via Gentile da Fabriano, 9 pec: pec: ALLA REGIONE CAMPANIA STRUTTURA DI MISSIONE UFFICIO ELETTORALE REGIONALE pec: mail: pec: TRENTO E BOLZANO AOSTA VENEZIA GENOVA FIRENZE PERUGIA ANCONA NAPOLI

2 ALLA REGIONE PUGLIA SEGRETERIA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA Lungomare Nazario Sauro, 33 pec: ALLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DIREZIONE GENERALE DELLA PRESIDENZA SERVIZIO ELETTORALE,VOLONTARIATO E PARI OPPORTUNITÀ Via Trento, 69 pec: BARI CAGLIARI OGGETTO: Turno ordinario di elezioni amministrative nelle Regioni a statuto ordinario e in Sardegna di domenica 31 maggio 2015, con eventuale turno di ballottaggio domenica 14 giugno Elezioni del Presidente e del Consiglio regionale nelle Regioni Veneto, Liguria, Toscana, Umbria, Marche, Campania e Puglia, nella medesima data. Partiti e gruppi poltici presenti al Senato, alla Camera dei deputati e al Parlamento europeo. In vista dello svolgimento delle elezioni in oggetto, ai fini degli adempimenti previsti dall art. 2 del d.p.r. 28 aprile 1993, n. 132, (Regolamento di attuazione della legge 25 marzo 1993, n. 81 in materia di elezioni comunali) - applicabile anche alle elezioni regionali in relazione al disposto dell art. 1, sesto comma, della legge 17 febbraio 1968, n. 108, salvo che sia diversamente previsto dalla legislazione regionale - si trascrivono di seguito le liste che, nelle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio 2013, hanno conseguito almeno un seggio al Senato, come da comunicazione del Segretario Generale del Senato stesso in data 9 aprile 2015: CON MONTI PER L ITALIA GRANDE SUD IL MEGAFONO LISTA CROCETTA LEGA NORD MOVIMENTO ASSOCIATIVO ITALIANI ALL ESTERO PD SVP SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA SVP SVP PATT PD UPT VALLEE D AOSTE. 2

3 Inoltre, come dalla predetta comunicazione, sono presenti in Senato i seguenti Gruppi parlamentari: FORZA ITALIA IL POPOLO DELLA LIBERTA XVII LEGISLATURA AREA POPOLARE (NCD-UDC) PER LE AUTONOMIE (SVP-UV-PATT-UPT)-PSI-MAIE GRANDI AUTONOMIE E LIBERTA (GRANDE SUD, LIBERTA E AUTONOMIA NOI SUD, MOVIMENTO PER LE AUTONOMIE, NUOVO PSI, POPOLARI PER L ITALIA, ITALIA DEI VALORI) LEGA NORD E AUTONOMIE MISTO, cui appartengono le seguenti componenti: SINISTRA ECOLOGIA E LIBERTA MOVIMENTO X ITALIA LAVORI IN CORSO LIGURIA CIVICA FEDERALISMO AUTONOMIE E LIBERTA VERDI. Si riportano, altresì, in conformità a quanto comunicato dal Servizio Prerogative e Immunità della Camera dei deputati, con nota del 10 aprile 2015, le liste che nelle ultime elezioni politiche hanno ottenuto seggi presso detta Assemblea: - nelle circoscrizioni nazionali: CENTRO DEMOCRATICO FRATELLI D ITALIA LEGA NORD SCELTA CIVICA CON MONTI PER L ITALIA SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA SUDTIROLER VOLKSPARTEI UNIONE DI CENTRO - nella circoscrizione Estero: 3

4 CON MONTI PER L ITALIA MOVIMENTO ASSOCIATIVO ITALIANI ALL ESTERO UNIONE SUDAMERICANA EMIGRATI ITALIANI. Nel collegio uninominale Valle d Aosta ha ottenuto il seggio il candidato con il contrassegno VALLEE D AOSTE. Sono inoltre costituiti presso la Camera dei deputati, alla data del 9 aprile 2015, come dalla predetta comunicazione, i seguenti Gruppi parlamentari: AREA POPOLARE (NCD-UDC) FORZA ITALIA IL POPOLO DELLA LIBERTA BERLUSCONI PRESIDENTE FRATELLI D ITALIA - ALLEANZA NAZIONALE LEGA NORD E AUTONOMIE LEGA DEI POPOLI NOI CON SALVINI MISTO PER L ITALIA CENTRO DEMOCRATICO SCELTA CIVICA PER L ITALIA SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA. Nell ambito del Gruppo Parlamentare Misto sono altresì costituite, alla medesima data, ai sensi dell art. 14, comma 5, del Regolamento della Camera dei deputati, le seguenti componenti politiche: ALTERNATIVA LIBERA MAIE-MOVIMENTO ASSOCIATIVO ITALIANI ALL ESTERO ALLEANZA PER L ITALIA (API) MINORANZE LINGUISTICHE PARTITO SOCIALISTA ITALIANO (PSI) LIBERALI PER L ITALIA (PLI). Si trascrivono, infine, di seguito i partiti o gruppi politici che hanno avuto eletto un proprio rappresentante quale membro del Parlamento europeo spettante all Italia nell elezione del 25 maggio 2014, come da verbale di proclamazione dell ufficio elettorale nazionale presso la Corte Suprema di Cassazione in data 18 giugno 2014: (PD) 4

5 FORZA ITALIA LEGA NORD PER L INDIPENDENZA DELLA PADANIA NUOVO CENTRO DESTRA (NCD) - UNIONE DEI DEMOCRATICI CRISTIANI E DEI DEMOCRATICI DI CENTRO (UDC) L ALTRA EUROPA CON TSIPRAS. Si pregano le SS.LL. di dare immediata notizia del contenuto della presente circolare ai presidenti delle Commissioni e Sottocommissioni elettorali circondariali, degli Uffici centrali regionali e circoscrizionali, ai Sindaci dei comuni, ai segretari comunali, alle Autorità locali di pubblica sicurezza e ai rappresentanti dei partiti e movimenti politici. Il Direttore Centrale Nadia Minati 5

DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE DEI SERVIZI ELETTORALI

DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE DEI SERVIZI ELETTORALI CIRCOLARE N. 21 / 2014 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA (ESCLUSI I PREFETTI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA E DELLA SICILIA) LORO SEDI e, per conoscenza: AI PREFETTI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA E DELLA SICILIA AI

Dettagli

Ufficio Territoriale del Governo. Prot. n /EL/AREA II Torino, 18 aprile 2014

Ufficio Territoriale del Governo. Prot. n /EL/AREA II Torino, 18 aprile 2014 Prot. n. 2014-004589/EL/AREA II Torino, 18 aprile 2014 Al Signor Presidente dell Ufficio Centrale Regionale presso la Corte d Appello di Al Signor Presidente dell Ufficio Circoscrizionale presso il Tribunale

Dettagli

AREA II BIS RACCORDO ENTI LOCALI - CONSULTAZIONI ELETTORALI TELEFAX URGENTISSIMO ROMA, 13 MARZO 2008

AREA II BIS RACCORDO ENTI LOCALI - CONSULTAZIONI ELETTORALI TELEFAX URGENTISSIMO ROMA, 13 MARZO 2008 Prefettura di Roma AREA II BIS RACCORDO ENTI LOCALI - CONSULTAZIONI ELETTORALI TELEFAX URGENTISSIMO ROMA, 13 MARZO 2008 AL SIG. PRESIDENTE DELL UFFICIO ELETTORALE CENTRALE PRESSO LA CORTE DI APPELLO DI

Dettagli

Circolare n. 20 / 2015 Roma, 5 maggio 2015

Circolare n. 20 / 2015 Roma, 5 maggio 2015 Circolare n. 20 / 2015 Roma, 5 maggio 2015 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA LORO SEDI e, per conoscenza: AI COMMISSARI DEL GOVERNO NELLE PROVINCE AUTONOME DI AL PRESIDENTE DELLA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA

Dettagli

Prefettura di Perugia Ufficio territoriale del Governo

Prefettura di Perugia Ufficio territoriale del Governo Perugia 27 febbraio 2016 - Ai Signori Sindaci dei Comuni della provincia LORO SEDI - Al Sig. Commissario Straordinario del Comune di BETTONA - Al Signor Presidente dell Ufficio provinciale per il referendum

Dettagli

I. RIEPILOGO GENERALE DEI RISULTATI ELETTORALI RELATIVI ALLA QUOTA PROPORZIONALE (*)

I. RIEPILOGO GENERALE DEI RISULTATI ELETTORALI RELATIVI ALLA QUOTA PROPORZIONALE (*) I. RIEPILOGO GENERALE DEI RISULTATI ELETTORALI RELATIVI ALLA QUOTA PROPORZIONALE (*) III. 10 XXVII. I. 6 II. 6 IV. 10 V. 4 VI. 2 XI. 11 VII. 7 IX. 3 VIII. 5 X. 5 XXVI. 4 XII. 10 XIII. 2 XVI. 4 XV. 10 XIV.

Dettagli

Prefettura di Nuoro. Ai Sigg. Sindaci e Commissari straordinari. Ai Sigg. Segretari Comunali. Al Sig. Questore

Prefettura di Nuoro. Ai Sigg. Sindaci e Commissari straordinari. Ai Sigg. Segretari Comunali. Al Sig. Questore Fasc. n. 721/2016/Area II/S.E. Prefettura di Nuoro Ai Sigg. Sindaci e Commissari straordinari dei Comuni del territorio Ai Sigg. Segretari Comunali dei Comuni del territorio Ai Sigg. Amministratori straordinari

Dettagli

Prefettura di Roma Ufficio Territoriale del Governo

Prefettura di Roma Ufficio Territoriale del Governo PEC Roma, data del protocollo AI SIGG.RI SINDACI, COMMISSARI STRAORDINARI E PREFETTIZI DEI COMUNI DI ROMA E PROVINCIA AL SIG. QUESTORE - LORO SEDI - -ROMA- AL SIG. COMANDANTE PROVINCIALE CARABINIERI -ROMA-

Dettagli

Prefettura di. Salerno. Ufficio

Prefettura di. Salerno. Ufficio Area II bis Raccordo con gli Enti Locali e Consultazioni Elettorali Prot.n. 22486/2016, 29 febbraio 2016 dei Comuni della Provincia Ai Sigg. Sindaci e Commissari Straordinari LORO SEDI Al sig. Presidente

Dettagli

Circolare n. 12 / 2015 Roma, 9 aprile 2015

Circolare n. 12 / 2015 Roma, 9 aprile 2015 Circolare n. 12 / 2015 Roma, 9 aprile 2015 e, p. c.: ALLE PREFETTURE NELLE PROVINCE DI ANCONA AREZZO ASCOLI PICENO AVELLINO BARI BARLETTA- ANDRIA-TRANI BELLUNO BENEVENTO - BRINDISI CASERTA FERMO - FIRENZE

Dettagli

Camera dei deputati. Determinazione dei collegi elettorali della Camera dei deputati

Camera dei deputati. Determinazione dei collegi elettorali della Camera dei deputati Camera dei deputati XVII LEGISLATURA Documentazione per l esame di Atti del Governo Determinazione dei collegi elettorali della Camera dei deputati Schema di D.Lgs. n. 189 (art. 4, L. 52/2015) Calcolo

Dettagli

Oggetto: Referendum costituzionale del 4 dicembre Propaganda elettorale e comunicazione politica.

Oggetto: Referendum costituzionale del 4 dicembre Propaganda elettorale e comunicazione politica. Circolare n. 42 / 2016 Roma, 7 ottobre 2016 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA LORO SEDI AI COMMISSARI DEL GOVERNO NELLE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZAN0 AL PRESIDENTE DELLA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA

Dettagli

Prefettura UTG di Cosenza Ufficio Elettorale Provinciale

Prefettura UTG di Cosenza Ufficio Elettorale Provinciale Protocollo a margine Prefettura UTG di Cosenza Cosenza, data del protocollo AI SINDACI E COMMISSARI STRAORDINARI DEI COMUNI DELLA PROVINCIA AI SEGRETARI COMUNALI DEI COMUNI DELLA PROVINCIA AI SIGG RESPONSABILI

Dettagli

Vado al Massimo, il blog di Massimo Mucchetti Il nuovo Senato formato da consiglieri regionali e sindaci

Vado al Massimo, il blog di Massimo Mucchetti  Il nuovo Senato formato da consiglieri regionali e sindaci Vado al Massimo, il blog di Massimo Mucchetti www.massimomucchetti.it Il nuovo Senato formato da consiglieri regionali e sindaci 1 Il numero di consiglieri regionali in Italia per area politica* 204 496

Dettagli

Prot. n /2016/EL Sondrio, 11 ottobre 2016 SIGNORI SINDACI DEI COMUNI DELLA PROVINCIA DI SIGNOR COMMISSARIO STRAORDINARIO SIGNOR PRESIDENTE

Prot. n /2016/EL Sondrio, 11 ottobre 2016 SIGNORI SINDACI DEI COMUNI DELLA PROVINCIA DI SIGNOR COMMISSARIO STRAORDINARIO SIGNOR PRESIDENTE Prot. n. 40264/2016/EL Sondrio, 11 ottobre 2016 Pubblicata sull area riservata SIGNORI SINDACI DEI COMUNI DELLA PROVINCIA LORO SEDI SIGNOR COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL COMUNE DI VALDISOTTO SIGNOR PRESIDENTE

Dettagli

LE ELEZIONI POLITICHE ITALIANE. Tabelle numeriche Percentuali di voto Attribuzione dei seggi

LE ELEZIONI POLITICHE ITALIANE. Tabelle numeriche Percentuali di voto Attribuzione dei seggi 1948-2013 LE ELEZIONI POLITICHE ITALIANE Tabelle numeriche Percentuali di voto Attribuzione dei seggi Come di consueto, il primo blocco di dati riguarda i risultati delle elezioni per la Camera dei Deputati,

Dettagli

Contributi pubblici attribuiti nel 2013

Contributi pubblici attribuiti nel 2013 Contributi pubblici attribuiti nel 2013 ALLEANZA AUTONOMISTA E PROGRESSISTA - AUTONOMIE LIBERTÉ DEMOCRATIE Camera 2008. 0,00 ALLEANZA DI CENTRO Regionali 2010. Quota parte del 60% della rata 2013 del rimborso

Dettagli

Prefettura di Avellino

Prefettura di Avellino PROT. N. 582/S.E. lì, 6.4.2007 - AI SIGG. PRESIDENTI DELLE COMMISSIONI ELETTORALI CIRCONDARIALI DI: ARIANO IRPINO S. ANGELO DEI LOMBARDI - AI SIGG. PRESIDENTI DELLE SOTTOCOMMISSIONI ELETTORALI CIRCONDARIALI

Dettagli

NORME PER L ELEZIONE DEL SENATO DELLA REPUBBLICA. Disegno di Legge

NORME PER L ELEZIONE DEL SENATO DELLA REPUBBLICA. Disegno di Legge NORME PER L ELEZIONE DEL SENATO DELLA REPUBBLICA Disegno di Legge Obiettivo disciplinare le modalità di elezione di: 74 membri del nuovo Senato che ricoprono anche la carica di Consigliere regionale 21

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 15 Del 1 febbraio 2013 OGGETTO Elezioni della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica di domenica 24 e lunedì 25 febbraio.

Dettagli

DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE DEI SERVIZI ELETTORALI

DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE DEI SERVIZI ELETTORALI CIRCOLARE N. 24 / 2016 Roma, 29 aprile 2016 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA (ESCLUSI I PREFETTI DEL FRIULI-VENEZIA GIULIA E DELLA SICILIA) LORO SEDI e, per conoscenza: AI PREFETTI DEL FRIULI-VENEZIA GIULIA

Dettagli

UFFICIO DEI RESOCONTI

UFFICIO DEI RESOCONTI UFFICIO DEI RESOCONTI Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA Giunte e Commissioni RESOCONTO STENOGRAFICO n.... COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA SULLE CAUSE DEL DISASTRO DEL TRAGHETTO MOBY PRINCE

Dettagli

Circolare n. 5 / 2016 Roma, 26 febbraio 2016 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA

Circolare n. 5 / 2016 Roma, 26 febbraio 2016 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA Circolare n. 5 / 2016 Roma, 26 febbraio 2016 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA AI COMMISSARI DEL GOVERNO NELLE PROVINCE AUTONOME DI AL PRESIDENTE DELLA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA - SERVIZI DI PREFETTURA

Dettagli

Prot. n. 2016002170 AREA II Torino 29 febbraio 2016. Al Signor Presidente dell Ufficio Provinciale per il Referendum presso il Tribunale di TORINO

Prot. n. 2016002170 AREA II Torino 29 febbraio 2016. Al Signor Presidente dell Ufficio Provinciale per il Referendum presso il Tribunale di TORINO Prot. n. 2016002170 AREA II Torino 29 febbraio 2016 Al Signor Presidente dell Ufficio Provinciale per il Referendum presso il Tribunale di TORINO Al Signor Presidente della Giunta Regionale del Piemonte

Dettagli

RISULTATI DELLE ELEZIONI REGIONALI 2014 IN EMILIA-ROMAGNA E CALABRIA

RISULTATI DELLE ELEZIONI REGIONALI 2014 IN EMILIA-ROMAGNA E CALABRIA RISULTATI DELLE ELEZIONI REGIONALI IN EMILIA-ROMAGNA E CALABRIA 28 novembre 2 Elezioni regionali : trend dell affluenza alle urne 100 90 89,6 86,2 82,1 80 76,7 74,6 71,4 70 60 64,4 68,1 63,2 Emilia-Romagna

Dettagli

Ai Sigg. Sindaci, Commissari Straordinari e Segretari Comunali dei Comuni della Provincia

Ai Sigg. Sindaci, Commissari Straordinari e Segretari Comunali dei Comuni della Provincia Prot. n. 2195/S.E. Lì, 29 febbraio 2016 Ai Sigg. Sindaci, Commissari Straordinari e Segretari Comunali dei Comuni della Provincia Loro Sedi Al sig. Presidente dell'ufficio Provinciale per il Referendum

Dettagli

Contributi pubblici attribuiti nel 2014

Contributi pubblici attribuiti nel 2014 Contributi pubblici attribuiti nel 2014 Partito 23 marzo Lavoro Solidarietà Europee 25.5.2014 (eletti nell'ambito della coalizione L'Altra Europa con Tsipras) Abruzzo Civico Eletti a Regionali Abruzzo

Dettagli

Prefettura di Reggio Calabria Ufficio Territoriale del Governo

Prefettura di Reggio Calabria Ufficio Territoriale del Governo Prot. n. 22043/Area II/S.E. Lì, 10 aprile 2007 AI SIGG. SINDACI, COMMISSARI STRAORDINARI E PREFETTIZI E SEGRETARI COMUNALI DEI COMUNI DI: AFRICO ANTONIMINA BIVONGI CALANNA CAMPO CALABRO CARAFFA DEL BIANCO

Dettagli

BOLLETTINO DELLE GIUNTE E DELLE COMMISSIONI PARLAMENTARI

BOLLETTINO DELLE GIUNTE E DELLE COMMISSIONI PARLAMENTARI CAMERA DEI DEPUTATI 613 LUNEDÌ 21 MARZO 2016 XVII LEGISLATURA BOLLETTINO DELLE GIUNTE E DELLE COMMISSIONI PARLAMENTARI INDICE COMMISSIONI RIUNITE (XI e XII)... Pag. 3 AFFARI COSTITUZIONALI, DELLA PRESIDENZA

Dettagli

Democrazia. Legge elettorale elettori seggi

Democrazia. Legge elettorale elettori seggi Democrazia Legge elettorale elettori seggi Rappresentanza Governabilità Governo In Italia entrambe le Camere sono elette a suffragio universale e entrambe votano la "Fiducia" al Governo (c.d. "bicameralismo

Dettagli

80 contrassegni ammessi. (indicati secondo il numero d ordine di presentazione)

80 contrassegni ammessi. (indicati secondo il numero d ordine di presentazione) 80 contrassegni ammessi (indicati secondo il numero d ordine di presentazione) 1 2 3 Liberal Democratici - Movimento Associativo Italiani all'estero SACRO ROMANO IMPERO LIBERALE CATTOLICO - GIURISTI DEL

Dettagli

BOLLETTINO DELLE GIUNTE E DELLE COMMISSIONI PARLAMENTARI

BOLLETTINO DELLE GIUNTE E DELLE COMMISSIONI PARLAMENTARI CAMERA DEI DEPUTATI 583 LUNEDÌ 1 o FEBBRAIO 2016 XVII LEGISLATURA BOLLETTINO DELLE GIUNTE E DELLE COMMISSIONI PARLAMENTARI INDICE LAVORO PUBBLICO E PRIVATO (XI)... Pag. 3 INDICE GENERALE... Pag. 6 N. B.

Dettagli

COMUNE DI BESENELLO Provincia Autonoma di Trento

COMUNE DI BESENELLO Provincia Autonoma di Trento COMUNE DI BESENELLO Provincia Autonoma di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N 17 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ELEZIONI POLITICHE 2013 PROPAGANDA ELETTORALE: Ripartizione e assegnazione spazi da destinare

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN LETTERE a.a Storia contemporanea modulo 2

CORSO DI LAUREA IN LETTERE a.a Storia contemporanea modulo 2 CORSO DI LAUREA IN LETTERE a.a. 2012-2013 Storia contemporanea modulo 2 Fasi politiche della storia della Repubblica 1) 1948-1963 centrismo 2) 1963-1976 centrosinistra 3) 1976-1980 solidarietà nazionale

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 28

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 28 Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 28 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori PETERLINI e PINZGER COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 29 APRILE 2008 Modifiche al testo unico di cui al decreto del

Dettagli

Circolare n. 14 / 2015 Roma, 20 aprile 2015

Circolare n. 14 / 2015 Roma, 20 aprile 2015 Circolare n. 14 / 2015 Roma, 20 aprile 2015 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA LORO SEDI e, per conoscenza: AI COMMISSARI DEL GOVERNO NELLE PROVINCE AUTONOME DI AL PRESIDENTE DELLA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA

Dettagli

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza.. N. 135 REGISTRO DELIBERAZIONI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE... Oggetto: Elezione del Presidente della Giunta e del Consiglio Regionale

Dettagli

Risultati, partiti e flussi elettorali. Gianluca Passarelli

Risultati, partiti e flussi elettorali. Gianluca Passarelli Le elezioni politiche del 2013 Risultati, partiti e flussi elettorali Gianluca Passarelli Università La Sapienza, Roma Istituto Cattaneo Fondazione di ricerca Istituto Carlo Cattaneo Le elezioni politiche

Dettagli

COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE N. 14 DEL 31/01/2013

COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE N. 14 DEL 31/01/2013 COPIA COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE N. 14 DEL 31/01/2013 OGGETTO: ELEZIONI DELLA CAMERA DEI DEPUTATI E DEL SENATO DELLA REPUBBLICA DEL 24 E 25 FEBBRAIO 2013:

Dettagli

COMUNE DI RIMASCO Provincia di Vercelli

COMUNE DI RIMASCO Provincia di Vercelli DELIBERAZIONE N. 20 COMUNE DI RIMASCO Provincia di Vercelli OGGETTO : Elezione dei membri del Parlamento Europeo spettanti all Italia di sabato 6 e domenica 7 giugno 2009: riassegnazione spazi per propaganda

Dettagli

CITTÀ DI POTENZA COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

CITTÀ DI POTENZA COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CITTÀ DI POTENZA COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. d Ord. 74 del 06/05/2014 OGGETTO: Elezione dei membri del Parlamento Europeo di domenica 25 maggio 2014 e del Sindaco e del Consiglio Comunale

Dettagli

APPENDICE ELEZIONI REGIONALI DEL MARZO 2010: VOTI E SEGGI PER L ELEZIONE DEI PRESIDENTI DI GIUNTA E DEI CONSIGLIERI

APPENDICE ELEZIONI REGIONALI DEL MARZO 2010: VOTI E SEGGI PER L ELEZIONE DEI PRESIDENTI DI GIUNTA E DEI CONSIGLIERI APPENDICE ELEZIONI REGIONALI DEL 28-29 MARZO 2010: VOTI E SEGGI PER L ELEZIONE DEI PRESIDENTI DI GIUNTA E DEI CONSIGLIERI 164 Elezioni regionali 28-29 marzo 2010 Regione Piemonte Voti % Liste provinciali

Dettagli

Circolare n. 39 / 2016 Roma, 20 settembre 2016

Circolare n. 39 / 2016 Roma, 20 settembre 2016 Circolare n. 39 / 2016 Roma, 20 settembre 2016 AL PREFETTO DI AI PREFETTI DI REGGIO CALABRIA MACERATA PESARO E URBINO e, per conoscenza, AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA (ESCLUSI I PREFETTI DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

COMUNE DI GIULIANA Provincia Palermo

COMUNE DI GIULIANA Provincia Palermo COMUNE DI GIULIANA Provincia Palermo CODICE FISCALE 02655100820 www.comune. giuliana.pa. it e-mail: comunedigiuliana@alice.it tei. 0918356357 Fax 0918356077 AREA AMMINISTRATIVA - SETTORE AFFARI GENERALI

Dettagli

DONNE E UOMINI NELLA RAPPRESENTANZA POLITICA

DONNE E UOMINI NELLA RAPPRESENTANZA POLITICA Provincia autonoma di Trento Assessorato alla solidarietà internazionale e alla convivenza Ufficio per le politiche di pari opportunità DONNE E UOMINI NELLA RAPPRESENTANZA POLITICA Osservatorio statistico

Dettagli

Ministero dell'interno

Ministero dell'interno Ministero dell'interno Elezioni parlamentari 13 e 14 aprile 2008: guida al voto Sistema elettorale - Propaganda, sondaggi, uso dei mezzi tv e stampa: termini e modalità - Calendario dei principali adempimenti

Dettagli

Circolare n. 21 / 2015 Roma, 14 maggio 2015 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA

Circolare n. 21 / 2015 Roma, 14 maggio 2015 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA Circolare n. 21 / 2015 Roma, 14 maggio 2015 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA LORO SEDI e, per conoscenza: AI COMMISSARI DEL GOVERNO NELLE PROVINCE AUTONOME DI AL PRESIDENTE DELLA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Provincia di Alessandria ORIGINALE Deliberazione n. 02 del 01.02.2013 ore 20.00 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ELEZIONI POLITICHE DI DOMENICA 24 E 25FEBBRAIO 2013. DELIMITAZIONE,

Dettagli

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO n. 35 del 02/03/2010 OGGETTO: PROPAGANDA ELETTORALE DIRETTA PER L ELEZIONE DIRETTA DEL CONSIGLIO

Dettagli

ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE

ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del giorno 31.10.2014 Deliberazione n. GC-2014-653 Prot. Gen. n. PG-2014-100132 Proposta di Delibera di Giunta n. PDLG-2014-731 Sono intervenuti i Signori: Massimo Maisto

Dettagli

PARLAMENTO.

PARLAMENTO. PARLAMENTO http://www.parlamento.it/!1 Il Parlamento italiano è formato da due Camere CAMERA DEI DEPUTATI SENATO DELLA REPUBBLICA!2 Il nostro è un BICAMERALISMO PERFETTO: le due camere hanno uguali poteri

Dettagli

Deliberazione di Giunta Comunale n. 342 del

Deliberazione di Giunta Comunale n. 342 del Deliberazione di Giunta Comunale n. 342 del 02-11-2016 OGGETTO: REFERENDUM POPOLARE CONFERMATIVO DEL 4 DICEMBRE 2016. DELIMITAZIONE, RIPARTIZIONE ED ASSEGNAZIONE DEGLI SPAZI PER LE AFFISSIONI DI PROPAGANDA

Dettagli

COMUNE DI SERRAMAZZONI

COMUNE DI SERRAMAZZONI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI SERRAMAZZONI PROVINCIA DI MODENA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 04/11/2014Nr. Prot. 11943 Affissa all'albo Pretorio il 04/11/2014 Allegati

Dettagli

DEFINIZIONE ORGANI COSTITUZIONALI. 5 organi. caratteristiche 14/10/13

DEFINIZIONE ORGANI COSTITUZIONALI. 5 organi. caratteristiche 14/10/13 DEFINIZIONE ORGANI COSTITUZIONALI III MODULO I 5 organi costituzionali e il potere giudiziario Organi titolari del potere di indirizzo politico, cioè del potere normativo primario e della determinazione

Dettagli

P R E F E T T U R A D I F I R E N Z E

P R E F E T T U R A D I F I R E N Z E Prot. n. 22919/2011 Area II S.E. Firenze, 21 aprile 2011 Ai Sigg.ri Sindaci dei Comuni della Provincia di Firenze LORO SEDI OGGETTO: Referendum popolari previsti dall art. 75 della Costituzione di domenica

Dettagli

Check Point N 2. Check Point N 1. Spoglio delle Schede. Corpo Elettorale. Votanti Effettivi. Ubicazione Seggi Elettorali.

Check Point N 2. Check Point N 1. Spoglio delle Schede. Corpo Elettorale. Votanti Effettivi. Ubicazione Seggi Elettorali. Scrutinio schede Pag.1 Elettori elezioni Regionali Corpo Elettorale Votanti Effettivi N 1 Spoglio delle Schede N 2 Maschi Femmine Maschi Femmine Votanti Bianche Nulle Contestate Valide schede Schede Totali

Dettagli

C O M U N E D I I S C H I A

C O M U N E D I I S C H I A C O M U N E D I I S C H I A ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Seduta del 20/03/2006 N. 80 OGGETTO: ELEZIONI POLITICHE DEL 09.04.2006. DISCIPLINA DELLA PROPAGANDA ELETTORALE. ASSEGNAZIONE

Dettagli

Senato della Repubblica. n RESOCONTO SOMMARIO Resoconti Allegati. Giunte e Commissioni GIUNTE E COMMISSIONI XVII LEGISLATURA

Senato della Repubblica. n RESOCONTO SOMMARIO Resoconti Allegati. Giunte e Commissioni GIUNTE E COMMISSIONI XVII LEGISLATURA Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA Giunte e Commissioni RESOCONTO SOMMARIO Resoconti Allegati n. 433 GIUNTE E COMMISSIONI Sedute di lunedì 13 luglio 2015 13 luglio 2015 Indice 2 INDICE Commissioni

Dettagli

Documentazione per l esame di Progetti di legge

Documentazione per l esame di Progetti di legge Documentazione per l esame di Progetti di legge Calcolo del risultato delle elezioni della Camera dei deputati 2013, 2008 e 2006, nonché delle elezioni europee 2014 secondo la formula prevista dalla proposta

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA Conferenza dei Presidenti dei Gruppi parlamentari del 30 maggio 2017 (XVII legislatura - 190ª riunione) Calendario dei lavori dell Assemblea dal 30 maggio al 29 giugno 2017 Martedì

Dettagli

IL NUOVO SISTEMA ELETTORALE

IL NUOVO SISTEMA ELETTORALE 260 a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Il Popolo della Libertà Berlusconi Presidente Forza Italia IL NUOVO SISTEMA ELETTORALE La proposta di Forza Italia 24 febbraio 2017 La proposta

Dettagli

Donne e politica nel Lazio

Donne e politica nel Lazio Donne e politica nel Lazio (aggiornamenti) La presenza delle donne negli organi elettivi della Regione Lazio, degli enti locali dopo le ultime elezioni del 28-29 aprile 21 a cura di Maria Rosaria Cagnazzo

Dettagli

Il sistema elettorale della Camera dei Deputati.

Il sistema elettorale della Camera dei Deputati. Il sistema elettorale della Camera dei Deputati. Per l elezione della Camera dei deputati la legge 21 dicembre 2005, n. 270 ha modificato sostanzialmente il precedente sistema elettorale introducendone

Dettagli

Source: (page consulted on the 19 th of Jan 2010)

Source:  (page consulted on the 19 th of Jan 2010) Source: http://guide.supereva.it/diritto/interventi/2001/10/72504.shtml (page consulted on the 19 th of Jan 2010) Legge 2 maggio 1974, n. 195 (in Gazz. Uff., 25 maggio, n. 135). Contributo dello Stato

Dettagli

DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE DEI SERVIZI ELETTORALI

DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE DEI SERVIZI ELETTORALI DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI CIRCOLARE N. 29 / 2011 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA LORO SEDI (ESCLUSI QUELLI DEL FRIULI-VENEZIA GIULIA E DELLA SICILIA ) E, PER CONOSCENZA, AI PREFETTI

Dettagli

ELEZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO 25 MAGGIO 2014 Procedimento di attribuzione dei seggi alle liste

ELEZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO 25 MAGGIO 2014 Procedimento di attribuzione dei seggi alle liste RIEPILOGO SEGGI DA DISTRIBUIRE: 73 TOTALE VOTI VALIDI: 27.448.906 TOTALE VOTI LISTE PARTECIPANTI: 25.761.998 QUOZIENTE ELETTORALE NAZIONALE: 352.904 TOTALE VOTI LISTE PARTECIPANTI / SEGGI SPETTANTI SOGLIA

Dettagli

COMUNE DI CORATO COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CORATO COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 d ordine Trasmessa all Uff. per l esecuzione il COMUNE DI CORATO COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ELEZIONI POLITICHE DEL 9 E 10 APRILE 2006. RIPARTIZIONE E ASSEGNAZIONE SPAZI

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA Conferenza dei Presidenti dei Gruppi parlamentari del 2 dicembre 2008 (XVI legislatura - 26ª riunione) Calendario dei lavori dell Assemblea per il periodo dal 2 al 13 dicembre 2008

Dettagli

sistema statistico nazionale Milano dati serie elezioni Elezioni Europee 12 e 13 giugno 2004

sistema statistico nazionale Milano dati serie elezioni Elezioni Europee 12 e 13 giugno 2004 sistema statistico nazionale Milano dati serie elezioni 7 Elezioni Europee 12 e 13 giugno 2004 A cura di: Paola Rimbano Elaborazione dati: Valerio Marinai Editing: Patrizia Sambati Pubblicazione realizzata

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Decreto del presidente della Repubblica 28 aprile 1993, n. 132 Regolamento di attuazione della legge 25 marzo 1993, n. 81, in materia di elezioni comunali e provinciali Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale

Dettagli

1) RIFORMA DELLA LEGGE ELETTORALE

1) RIFORMA DELLA LEGGE ELETTORALE 1) RIFORMA DELLA LEGGE ELETTORALE Proposta per la modifica delle norme per l elezione dell Assemblea legislativa / Consiglio Regionale e del Presidente della Giunta regionale della Liguria Modifica degli

Dettagli

SEDUTA DI GIOVEDÌ 23 GENNAIO 2014

SEDUTA DI GIOVEDÌ 23 GENNAIO 2014 Atti Parlamentari I Camera dei Deputati XVII LEGISLATURA DISCUSSIONI SEDUTA DEL 23 GENNAIO 2014 RESOCONTO STENOGRAFICO 158. SEDUTA DI GIOVEDÌ 23 GENNAIO 2014 PRESIDENZA DEL VICEPRESIDENTE ROBERTO GIACHETTI

Dettagli

S E NA T O D EL L A R EP U B B LI C A

S E NA T O D EL L A R EP U B B LI C A S E NA T O D EL L A R EP U B B LI C A X I I I L E G I S L A T U R A DISEGNO DI LEGGE COSTITUZIONALE N. 3859-B approvato, in sede di prima deliberazione, dalla Camera dei deputati il 2 marzo 1999 in un

Dettagli

Comune di Boscotrecase Provincia di Napoli

Comune di Boscotrecase Provincia di Napoli Comune di Boscotrecase Provincia di Napoli Pubblicata all Albo Pretorio il ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 45 del 08/03/2010 OGGETTO: Elezioni Regionali del 28 e 29 Marzo 2010.

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. In tale contesto le Parti:

PROTOCOLLO D INTESA. In tale contesto le Parti: PROTOCOLLO D INTESA Il giorno 16 gennaio 2012, presso la Sede centrale dell Inail di P.le Giulio Pastore n.6, la delegazione di parte pubblica dell Istituto e i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali

Dettagli

LA NUOVA LEGGE ELETTORALE DELLA CAMERA E DEL SENATO

LA NUOVA LEGGE ELETTORALE DELLA CAMERA E DEL SENATO 1438 LA NUOVA LEGGE ELETTORALE DELLA CAMERA E DEL SENATO Il nuovo sistema elettorale nel testo approvato dalla Camera dei deputati (Fonte: Servizio Studi Camera dei deputati) 13 Ottobre 2017 a cura del

Dettagli

COSTITUZIONE VIGENTE COSTITUZIONE COME RISULTANTE

COSTITUZIONE VIGENTE COSTITUZIONE COME RISULTANTE COSTITUZIONE VIGENTE COSTITUZIONE COME RISULTANTE DALLE MODIFICHE DI CUI AL TESTO DI LEGGE COSTITUZIONALE APPROVATO IN SECONDA VOTAZIONE DALLA CAMERA DEI DEPUTATI E DAL SENATO DELLA REPUBBLICA IL 16 NOVEMBRE

Dettagli

Comune di Nogara Provincia di Verona Via Falcone Borsellino, Nogara Tel Fax

Comune di Nogara Provincia di Verona Via Falcone Borsellino, Nogara Tel Fax ORIGINALE Comune di Nogara Provincia di Verona Via Falcone Borsellino, 16 37054 Nogara Tel. 0442-513311 - Fax 0442-88333 DELIBERAZIONE N. 50 DEL 14-05-2015 Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE

Dettagli

BOLLETTINO DELLE GIUNTE E DELLE COMMISSIONI PARLAMENTARI

BOLLETTINO DELLE GIUNTE E DELLE COMMISSIONI PARLAMENTARI CAMERA DEI DEPUTATI 667 LUNEDÌ 18 GIUGNO 2012 XVI LEGISLATURA BOLLETTINO DELLE GIUNTE E DELLE COMMISSIONI PARLAMENTARI INDICE AFFARI ESTERI E COMUNITARI (III)... Pag. 3 LAVORO PUBBLICO E PRIVATO (XI)...»

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 18 del 04.02.2013 Oggetto: Elezioni Politiche del 24 e 25 febbraio 2013 Delimitazione, ripartizione ed assegnazione

Dettagli

0 5 ¹

0 5 ¹ 1 3180 Mr. Churchill Declaration of Policy to the Electors. General Election, 1945. L., 1945. National Union Central Council Minute Book. 1945. 28 November. L., 1945. Parliament Bill, 1947. Agreed Statement

Dettagli

LE ELEZIONI POLITICHE 2013 IN VENETO

LE ELEZIONI POLITICHE 2013 IN VENETO CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO LE ELEZIONI POLITICHE 203 IN VENETO REPORT RISULTATI DEFINITIVI CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO AFFLUENZA ALLE URNE Province Affluenza alle urne dato definitivo 2006 2008

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Città di Follonica Largo Cavallotti, 1-58022 Follonica (GR) - Tel. 0566/ 59111 - Fax. 41709 - C.F. 00080490535 Città di Follonica ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 22 Del 04-02-13 OGGETTO:

Dettagli

DONNE E ISTITUZIONI POLITICHE

DONNE E ISTITUZIONI POLITICHE MARILISA D'AMICO - ALESSANDRA CONCARO DONNE E ISTITUZIONI POLITICHE ANALISI CRITICA E MATERIALI DI APPROFONDIMENTO G. GIAPPICHELLI EDITORE - TORINO INDICE Presentazione di Bianca Beccalli XI Introduzione

Dettagli

Analisi del voto Comune di Padova

Analisi del voto Comune di Padova Analisi del voto Comune di Padova Risultati Veneto Candidato Liste Candidato Liste IL VENETO DEL FARE 26.119 1,4 LUCA ZAIA 1.108.065 50,1 ZAIA 427.363 23,1 PARTITO PENSIONATI 14.625 0,8 LEGA NORD 329.966

Dettagli

CIRCOLARE n. 23 / 2016 Roma, 28 aprile 2016

CIRCOLARE n. 23 / 2016 Roma, 28 aprile 2016 CIRCOLARE n. 23 / 2016 Roma, 28 aprile 2016 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA (ESCLUSI I PREFETTI DEL FRIULI-VENEZIA GIULIA E DELLA SICILIA) LORO SEDI e, per conoscenza: AI PREFETTI DEL FRIULI-VENEZIA GIULIA

Dettagli

Dossier n. 83 Ufficio Documentazione e Studi 28 aprile 2015 ITALICUM

Dossier n. 83 Ufficio Documentazione e Studi 28 aprile 2015 ITALICUM Dossier n. 83 Ufficio Documentazione e Studi 28 aprile 2015 ITALICUM Il 27 gennaio 2015, il Senato ha approvato la riforma del sistema elettorale per la Camera dei deputati comunemente noto con il nome

Dettagli

CITTÀ DI CIVIDALE DEL FRIULI Provincia di Udine

CITTÀ DI CIVIDALE DEL FRIULI Provincia di Udine CITTÀ DI CIVIDALE DEL FRIULI Provincia di Udine N. del Registro 189 ESTRATTO DELLA DELIBERAZIONE ADOTTATA DALLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO: ELEZIONI PARLAMENTO EUROPEO DEL 6 E 7 GIUGNO 2009 - RIPARTIZIONE

Dettagli

COMUNE DI GRANOZZO CON MONTICELLO Provincia di Novara

COMUNE DI GRANOZZO CON MONTICELLO Provincia di Novara COMUNE DI GRANOZZO CON MONTICELLO Provincia di Novara DELIBERAZIONE N. 02 DEL 01.02.2013 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ELEZIONI POLITICHE 24/25 FEBBRAIO 2013 CAMERA DEI

Dettagli

COMUNE DI PARMA SEGRETERIA GENERALE

COMUNE DI PARMA SEGRETERIA GENERALE COMUNE DI PARMA SEGRETERIA GENERALE DELIBERAZIONE N. 52 / 10 DELL ADUNANZA DELLA GIUNTA COMUNALE IN DATA 04/02/2013 L anno duemilatredici, questo giorno quattro (04) del mese di febbraio alle ore 09:45

Dettagli

REGIONE BASILICATA. A cura del Gruppo di Studio e Ricerca dell Associazione Radicale Per la Grande Napoli

REGIONE BASILICATA. A cura del Gruppo di Studio e Ricerca dell Associazione Radicale Per la Grande Napoli REGIONE BASILICATA Sintesi Sistema Elettorale Risultati Elezioni Europee 2009 Risultati Elezioni Europee 2009: Province e Capoluoghi Risultati Elezioni Regionali 2005 A cura del Gruppo di Studio e Ricerca

Dettagli

COMUNE DI CASTELLERO

COMUNE DI CASTELLERO COMUNE DI CASTELLERO PROVINCIA DI ASTI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 5 OGGETTO: Propaganda elettorale. Designazione, ripartizione e assegnazione degli spazi per affissioni di propaganda elettorale

Dettagli

Circolare n. 23 / 2017 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA NELLE PROVINCE DI

Circolare n. 23 / 2017 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA NELLE PROVINCE DI Circolare n. 23 / 2017 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA NELLE PROVINCE DI e, per conoscenza: ALESSANDRIA ASTI - CUNEO TORINO VERBANO- CUSIO-OSSOLA BRESCIA COMO CREMONA LODI - MANTOVA MILANO MONZA E DELLA BRIANZA

Dettagli

CIRCOLARE URGENTE N. 24 / 2015 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA DELLE ALTRE PROVINCE

CIRCOLARE URGENTE N. 24 / 2015 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA DELLE ALTRE PROVINCE CIRCOLARE URGENTE N. 24 / 2015 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA DELLE PROVINCE DI e, per conoscenza, ALESSANDRIA TORINO BRESCIA LECCO MANTOVA MILANO MONZA E BRIANZA PAVIA VARESE - ROVIGO TREVISO - VENEZIA

Dettagli

DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE DEI SERVIZI ELETTORALI

DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE DEI SERVIZI ELETTORALI Circolare n. 13 / 2015 Roma, 15 aprile 2015 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA LORO SEDI e, per conoscenza: AI COMMISSARI DEL GOVERNO NELLE PROVINCE AUTONOME DI AL PRESIDENTE DELLA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA

Dettagli

COMUNE DI SAN GIMIGNANO Provincia di Siena

COMUNE DI SAN GIMIGNANO Provincia di Siena COMUNE DI SAN GIMIGNANO Provincia di Siena Originale VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 17 DEL 01/02/2013 OGGETTO: CONSULTAZIONE ELETTORALE DEL 24 E 25 FEBBRAIO 2013 PER LA ELEZIONE DELLA

Dettagli

ABRUZZO Silvio Paolucci Assessore

ABRUZZO Silvio Paolucci Assessore Come sostenere l iniziativa del RIVS? Abbiamo creato questo semplice prospetto, che riporta i dati degli Assessori Regionali competenti in materia di tassa automobilistica. Per tutti gli Assessori sono

Dettagli

MODIFICHE ALLA LEGGE ELETTORALE DELLA CAMERA E DEL SENATO

MODIFICHE ALLA LEGGE ELETTORALE DELLA CAMERA E DEL SENATO 1436 MODIFICHE ALLA LEGGE ELETTORALE DELLA CAMERA E DEL SENATO Testo approvato dalla I Commissione in sede referente (Fonte: Servizio Studi Camera dei deputati) 9 Ottobre 2017 a cura del Gruppo Parlamentare

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 45 in data: 29.10.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE E DELL'ASSEMBLEA

Dettagli