CLOUD COMPUTING SUMMIT PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CLOUD COMPUTING SUMMIT PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2012"

Transcript

1 CLOUD COMPUTING SUMMIT PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2012 Roma, 29 Novembre 2012 Mentre sta finalmente prendendo forma il disegno dell Agenda Digitale per il nostro Paese, si evidenzia l esigenza di un infrastruttura strategica in grado di garantire l efficienza e l interoperabilità della nostra Pubblica Amministrazione. Come dimostra l ampia ricerca pubblicata ora nel Rapporto delle Fondazioni ASTRID e THINK!, il Cloud Computing può ora costituire uno dei fattori abilitanti una visione sistemica e unitaria (per permettere) uno svolgimento integrato ed efficiente delle attività di back end e front end delle amministrazioni. Il Cloud Computing Summit per la Pubblica Amministrazione si propone quindi di: Presentare ai rappresentanti del Governo e della PA Centrale e Locale una serie di progetti e di proposte preliminari risultanti dall attività dell Osservatorio per la diffusione del Cloud nei Comuni, nella Sanità e nelle Infrastrutture Strategiche del paese Fornire il più ampio panorama delle soluzioni e dei servizi Cloud che l industria ICT rende disponibili alla PA sia a livello nazionale che internazionale Riconoscere e premiare le soluzioni di eccellenza nell ambito del Cloud promosse dalla Pubblica Amministrazione Italiana Nell ambito dell organizzazione del Summit le Fondazioni ASTRID e THINK! hanno promosso un Bando per un G-CLOUD AWARD, per i progetti CLOUD più innovativi delle Pubbliche Amministrazioni centrali e locali, al fine di far emergere le eccellenze italiane e stimolare il processo di cambiamento.

2 Agenda preliminare CLOUD COMPUTING PER L AGENDA DIGITALE: LE PROPOSTE DELL OSSERVATORIO ASTRID-THINK! Franco Bassanini, Presidente Fondazione ASTRID e Roberto Masiero, Co- Founder & Managing Director The Innovation Group e Presidente Fondazione THINK! TAVOLA ROTONDA QUALE ROADMAP PER L ADOZIONE DEL CLOUD COMPUTING DA PARTE DELLA PA? Chiarman: Roberto Masiero, Co-Founder & Managing Director The Innovation Group e Presidente Fondazione THINK! Con l intervento dei Rappresentanti della Pubblica Amministrazione e delle Aziende ICT Partner del Summit Coffee Break

3 PUBBLICA AMMINISTRAZIONE CHE SI TRASFORMA - IL CLOUD COME INFRASTRUTTURA STRATEGICA PER L EFFICIENZA DELLA PA E DEL SISTEMA PAESE Chiarman: Franco Bassanini, Presidente Astrid e Presidente Cassa Depositi e Prestiti Sono stati invitati ad intervenire: Franco Bassanini, Presidente Astrid, Presidente Cassa Depositi e Prestiti Domenico Casalino, Amministratore Delegato Consip Lorenzo Dellai, Presidente della Provincia autonoma di Trento e Presidente della Regione Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol Vito Gamberale, Amministratore Delegato F2i Enrico Giovannini, Presidente ISTAT Filippo Patroni Griffi, Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione Francesco Profumo, Ministro dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Luigi Gubitosi, Direttore Generale RAI Neelie Kroes, Vice Presidente della Commissione Europea e Responsabile per l Agenda Digitale Antonio Mastrapasqua, Presidente INPS Antonello Soro, Presidente del Garante per la Protezione dei dati personali CONSEGNA DEI G-CLOUD AWARD AI RAPPRESENTANTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PREMIATE Networking Lunch

4 SESSIONE PLENARIA POMERIDIANA TAVOLA ROTONDA QUALE ROADMAP PER L ADOZIONE DEL CLOUD COMPUTING DA PARTE DELLA PA? Chiarman: Roberto Masiero, Co-Founder & Managing Director The Innovation Group e Presidente Fondazione THINK! Con l intervento dei Rappresentanti della Pubblica Amministrazione e delle Aziende ICT Partner del Summit SESSIONI PARALLELE SESSIONE PARALLELA 1A: Chairmen: Mario Calderini, Coordinatore Smart Communities, Agenda Digitale, Ministero Istruzione, Università e Ricerca Alessandro Osnaghi, Coordinatore del Rapporto dell Osservatorio ASTRID-THINK! DAI COMUNI E DALLE PROVINCE ALLE AREE METROPOLITANE Il Cloud come metafora della trasformazione in atto Il Cloud come abilitatore delle Smart Cities CLOUD COMPUTING PER LE REGIONI E LA SANITÀ DIGITALE L ospedale Il fascicolo sanitario elettronico La ricetta elettronica Il sistema informativo regionale

5 Sono stati invitati ad intervenire: Carlo Maccari, Assessore alla Semplificazione e Digitalizzazione, Regione Lombardia Rappresentante delegato dalle Regioni alla Cabina di Regia dell Agenda Digitale Stefano De Capitani, Direttore generale CSI Piemonte Clara Fresca Fantoni, Direttore generale Informatica Trentina Aziende ICT Partner del Summit SESSIONE PARALLELA 2B: Chairmen: Alfonso Fuggetta, CEO Cefriel e Stefano Quintarelli, Direttore Area Digitale, Il Sole 24 Ore IL CLOUD COME INFRASTRUTTURA STRATEGICA DEL SISTEMA PAESE PRIME REALIZZAZIONI E PROGETTI SISTEMICI DI SUCCESSO Reti e Data center Sicurezza strategica dei dati Governance dei progetti nazionali a valenza sistemica Nuvola pubblica certificata Sono stati invitati ad intervenire: Luigi Ferrari, Direttore centrale Ministero degli Esteri Cloud al Lavoro Daniele Bettarelli, Amministratore Delegato, ACI Informatica Aziende ICT Partner del Summit

CLOUD COMPUTING SUMMIT PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2012

CLOUD COMPUTING SUMMIT PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2012 CLOUD COMPUTING SUMMIT PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2012 Roma, 29 Novembre 2012 Roma Eventi - Fontana di Trevi, Piazza della Pilotta, 4 Mentre sta finalmente prendendo forma il disegno dell Agenda Digitale

Dettagli

2 Giornata sul G Cloud Introduzione

2 Giornata sul G Cloud Introduzione Roberto Masiero Presidente THINK! The Innovation Knowledge Foundation 2 Giornata sul G Cloud Introduzione Forum PA Roma, 18 Maggio 2012 THINK! The Innovation Knowledge Foundation Agenda Cloud: I benefici

Dettagli

GOING LOCAL ITALIA 3-4.06.2013

GOING LOCAL ITALIA 3-4.06.2013 GOING LOCAL ITALIA 3-4.06.2013 3 GIUGNO - ROMA Rappresentanza della Commissione Europea in Italia Spazio Europa, gestito dall'ufficio d'informazione in Italia del Parlamento europeo e dalla Rappresentanza

Dettagli

SCHEMA DI SINTESI. I Giorno Pomeriggio (14,30 17,30) Sessioni parallele di approfondimento

SCHEMA DI SINTESI. I Giorno Pomeriggio (14,30 17,30) Sessioni parallele di approfondimento SCHEMA DI SINTESI PRIMA GIORNATA giovedì 19 febbraio I Giorno Mattina Prima parte (9,30 11,30) Chair: Giuseppe Zadra, Direttore Generale ABI Le esigenze degli enti territoriali: domanda e offerta di servizi

Dettagli

Agenda digitale italiana Sanità digitale

Agenda digitale italiana Sanità digitale Agenda digitale italiana Sanità digitale Paolo Donzelli Ufficio Progetti strategici per l innovazione digitale Dipartimento per la Digitalizzazione della P.A. e l innovazione tecnologica Presidenza del

Dettagli

FORUM BANCHE E PA 2013

FORUM BANCHE E PA 2013 BANCHE E PA FORUM BANCHE E PA 2013 Servizi bancari e finanziari per la PA e gli investimenti pubblici Roma - Palazzo Altieri 16/17 luglio PROGRAMMA In collaborazione con Con il patrocinio di Media Partner

Dettagli

L Agenda digitale del Piemonte. 2 febbraio 2015

L Agenda digitale del Piemonte. 2 febbraio 2015 L Agenda digitale del Piemonte 2 febbraio 2015 I punti di partenza La Digital Agenda europea è una delle sette iniziative faro della strategia Europa 2020 Nella politica di coesione 2014-2020 il miglior

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Catalogo delle Azioni del PO FESR 2014-2020 Confronto con il partenariato

Catalogo delle Azioni del PO FESR 2014-2020 Confronto con il partenariato Catalogo delle Azioni del PO FESR 2014-2020 Confronto con il partenariato Dipartimento Programmazione e Finanze SALVATORE PANZANARO DOMENICA NARDELLI GIUSEPPE BERNARDO FFAELE PACIELLO ENRICO D ALESSIO

Dettagli

GOING LOCAL ITALIA. 3-4 giugno ROMA-MILANO BROADBAND DIGITAL DIVIDE ONLINE PUBLIC SERVICES DIGITAL JOBS DIGITAL SKILLS SMART CITIES & COMMUNITIES

GOING LOCAL ITALIA. 3-4 giugno ROMA-MILANO BROADBAND DIGITAL DIVIDE ONLINE PUBLIC SERVICES DIGITAL JOBS DIGITAL SKILLS SMART CITIES & COMMUNITIES BROADBAND DIGITAL DIVIDE ONLINE PUBLIC SERVICES DIGITAL JOBS DIGITAL SKILLS SMART CITIES & COMMUNITIES Terza edizione del Going Local Italia, evento che promuove la diffusione della Digital Agenda for

Dettagli

L ecosistema digitale per le smart cities: dalla banda larga alle competenze digitali. 26 settembre 2012

L ecosistema digitale per le smart cities: dalla banda larga alle competenze digitali. 26 settembre 2012 L ecosistema digitale per le smart cities: dalla banda larga alle competenze digitali 26 settembre 2012 La Smart City secondo Between GOVERNANCE Sviluppo sostenibile: Efficienza nell uso delle risorse,

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 1053 Seduta del 05/12/2013

DELIBERAZIONE N X / 1053 Seduta del 05/12/2013 DELIBERAZIONE N X / 1053 Seduta del 05/12/2013 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI PAOLA BULBARELLI MARIA CRISTINA

Dettagli

Agenda Digitale: questione tecnologica o solo culturale e organizzativa?

Agenda Digitale: questione tecnologica o solo culturale e organizzativa? Agenda Digitale: questione tecnologica o solo culturale e organizzativa? Paolo Donzelli DG Progetti strategici per l innovazione digitale Dipartimento per la Digitalizzazione della P.A. e l innovazione

Dettagli

BOZZA PROGRAMMA CONFERENZE VERSIONE RISERVATA Aggiornamento 17/09/2012

BOZZA PROGRAMMA CONFERENZE VERSIONE RISERVATA Aggiornamento 17/09/2012 GIOVEDI 27 SETTEMBRE VENERDI 28 SETTEMBRE MATTINO SMART OPEN DATA & OPEN GOVERNMENT SMART CLOUD PER REALIZZARE CON EFFICACIA I SERVIZI AI CITTADINI POMERIGGIO AGENDA DIGITALE E SMART CITY: DUE LEVE PER

Dettagli

GOING LOCAL ITALIA 2013. 3-4 giugno ROMA-MILANO

GOING LOCAL ITALIA 2013. 3-4 giugno ROMA-MILANO BROADBAND DIGITAL DIVIDE ONLINE PUBLIC SERVICES DIGITAL JOBS DIGITAL SKILLS SMART CITIES & COMMUNITIES E-INCLUSION Terza edizione del Going Local Italia, evento che promuove la diffusione della Digital

Dettagli

Open Data, opportunità per le imprese. Ennio Lucarelli. Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici

Open Data, opportunità per le imprese. Ennio Lucarelli. Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Open Data, opportunità per le imprese Ennio Lucarelli Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Prendo spunto da un paragrafo tratto dall Agenda nazionale per la Valorizzazione del Patrimonio

Dettagli

I GIORNATA. SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (ore 9.00 11.00) Difficoltà di finanza pubblica e obiettivi di crescita economica

I GIORNATA. SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (ore 9.00 11.00) Difficoltà di finanza pubblica e obiettivi di crescita economica I GIORNATA SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (ore 9.00 11.00) Difficoltà di finanza pubblica e obiettivi di crescita economica Coffee Break (ore 11.00 11.30) SESSIONE PLENARIA (ore 11.30 13.00) Modernizzare

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Seguici e commenta su #forumgreenabi. *invitato

Seguici e commenta su #forumgreenabi. *invitato 1 FORUM GREEN ECONOMY 2014 SCHEMA DELLE SESSIONI MERCOLEDÌ 4 GIUGNO MATTINA SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.00 11.15) LA GREEN ECONOMY IN ITALIA: GLI OSTACOLI E GLI ELEMENTI ABILITANTI I SESSIONE (11.30

Dettagli

Il Cloude la Trasformazione delle Imprese e della Pubblica Amministrazione

Il Cloude la Trasformazione delle Imprese e della Pubblica Amministrazione Il Cloude la Trasformazione delle Imprese e della Pubblica Amministrazione Roberto Masiero Managing Director - The Innovation Group Cloud Computing Summit 2014 Roma, 27 Marzo 2014 AGENDA 2014: «L Anno

Dettagli

Iniziative Consip a supporto della Agenda digitale italiana

Iniziative Consip a supporto della Agenda digitale italiana 1 Iniziative Consip a supporto della Agenda digitale italiana Incontro con le Pubbliche Amministrazioni Centrali Roma 21-09-2015 2 Perimetro potenziale di spesa ICT per il quinquennio 2014-18 La stima

Dettagli

SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.30) I fattori strategici per lo sviluppo della Green Economy in Italia

SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.30) I fattori strategici per lo sviluppo della Green Economy in Italia 1 MARTEDÌ 25 GIUGNO SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.30) I fattori strategici per lo sviluppo della Green Economy in Italia La sessione ha l obiettivo di approfondire l attuale struttura normativa

Dettagli

M@eClo ud. Una esperienza di g cloud al Ministero Affari Esteri. Venerdì 18 maggio 2012 «Seconda giornata nazionale sul g cloud»

M@eClo ud. Una esperienza di g cloud al Ministero Affari Esteri. Venerdì 18 maggio 2012 «Seconda giornata nazionale sul g cloud» M@eClo ud Una esperienza di g cloud al Ministero Affari Esteri ForumPA 2012 Venerdì 18 maggio 2012 «Seconda giornata nazionale sul g cloud» premessa Nel quadro delle iniziative volte al rinnovamento dei

Dettagli

AGENDA DIGITALE DELLA REGIONE LAZIO. Linee guida per lo sviluppo del Lazio Digitale www.laziodigitale.it. Roma 29 settembre 2015

AGENDA DIGITALE DELLA REGIONE LAZIO. Linee guida per lo sviluppo del Lazio Digitale www.laziodigitale.it. Roma 29 settembre 2015 AGENDA DIGITALE DELLA REGIONE LAZIO Linee guida per lo sviluppo del Lazio Digitale www.laziodigitale.it Roma 29 settembre 2015 Strategia per il Lazio Digitale 2020 Connettività, tecnologie, servizi, competenze

Dettagli

EVENTO ANCI SU AGENDA DIGITALE E SMART CITY.

EVENTO ANCI SU AGENDA DIGITALE E SMART CITY. ROMA 19-20 MARZO 2014 un iniziativa di: Come il mio Comune può diventare Smart? Quali sono le iniziative Smart City più apprezzate dai miei cittadini? Quali sono le esperienze migliori adottate in Comuni

Dettagli

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 51 Associazioni di Categoria (fra soci effettivi e soci aggregati) 62 Sezioni Territoriali (presso le Unioni Provinciali di Confindustria) Oltre 1 milione

Dettagli

MARTEDÌ 7 OTTOBRE. Mattina - Sessione Plenaria di Apertura (9.00-10.45)

MARTEDÌ 7 OTTOBRE. Mattina - Sessione Plenaria di Apertura (9.00-10.45) 1 MARTEDÌ 7 OTTOBRE Mattina - Sessione Plenaria di Apertura (9.00-10.45) L innovazione di prodotto per affrontare le sfide strategiche La sessione di apertura mira a fare il punto sullo stato dell arte

Dettagli

GdL e-commerce CABINA DI REGIA

GdL e-commerce CABINA DI REGIA GdL e-commerce CABINA DI REGIA Coordinatore ANTONELLO BUSETTO 0 Il profilo dell Associazione Aderente a: 168 soci effettivi ~ 1.500 Aziende Associate ~ 300 soci di gruppo Tramite le Associazioni di Ancona,

Dettagli

RIFLESSIONI SUL SOFTWARE LIBERO DI IN UOMO CON POCO F.G.F. (FELICITINA)

RIFLESSIONI SUL SOFTWARE LIBERO DI IN UOMO CON POCO F.G.F. (FELICITINA) RIFLESSIONI SUL SOFTWARE LIBERO DI IN UOMO CON POCO F.G.F. (FELICITINA) 2002 STANCA COSTITUISCE LA PRIMA COMMISSIONE OSS Il TCO Security through obscurity (STO) is as bad with computer systems as it is

Dettagli

FORUM GREEN ECONOMY 2014 Sostenibilità ambientale, risparmio energetico, finanza green

FORUM GREEN ECONOMY 2014 Sostenibilità ambientale, risparmio energetico, finanza green GREEN ECONOMY SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE RISPARMIO ENERGETICO ENERGIE RINNOVABILI FINANZA GREEN FORUM GREEN ECONOMY 2014 Sostenibilità ambientale, risparmio energetico, finanza green Roma - Scuderie di Palazzo

Dettagli

ICT e Smart Cities. ICT for Smart Societies Degree Politecnico di Torino 10 giugno 2016. Donatella Mosso Torino Smart City e Torino Wireless

ICT e Smart Cities. ICT for Smart Societies Degree Politecnico di Torino 10 giugno 2016. Donatella Mosso Torino Smart City e Torino Wireless ICT e Smart Cities ICT for Smart Societies Degree Politecnico di Torino 10 giugno 2016 Donatella Mosso Torino Smart City e Torino Wireless Di cosa vi parlo Le smart city, definizioni, opportunità, Nuovi

Dettagli

Mercoledì, 18 novembre prima giornata

Mercoledì, 18 novembre prima giornata Mercoledì, 18 novembre prima giornata 9.00 Arrivo e registrazione dei partecipanti 9.30 Saluto delle Autorità Saluto del Sindaco di Napoli Rosa Iervolino Russo Saluto del Presidente della Provincia di

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei ministri. Agenda digitale italiana egovernment innovazione digitale nella PA

Presidenza del Consiglio dei ministri. Agenda digitale italiana egovernment innovazione digitale nella PA Presidenza del Consiglio dei ministri Agenda digitale italiana egovernment innovazione digitale nella PA 1 Agenda digitale italiana - Innovazione digitale nella PA - Infrastrutture abilitanti per la digitalizzazione

Dettagli

TRANSPORT & LOGISTICS

TRANSPORT & LOGISTICS Organizzato da: 11.12.13.14.15 ottobre 2014 TRANSPORT & LOGISTICS SMART MOBILITY & TECHNOLOGY Conference & Exhibition Test drive & Technical visits Città Elettriche 12 a edizione Stazioni e reti AC/AV

Dettagli

l evento prima edizione ITN Expo- Infrastructure, Telematics & Navigation pubblico internazionale 187 relatori in 24 sessioni

l evento prima edizione ITN Expo- Infrastructure, Telematics & Navigation pubblico internazionale 187 relatori in 24 sessioni REPORT ANNUALE 2009 l evento l evento Si è chiusa il 16 ottobre con un bilancio di oltre 3000 partecipanti la prima edizione di ITN Expo- Infrastructure, Telematics & Navigation, il primo e unico evento

Dettagli

COSTI & BUSINESS 2011

COSTI & BUSINESS 2011 Modelli Investimenti Performance COSTI & BUSINESS Misurazione Orientamento Strategia COSTI & BUSINESS 2011 Super-performance e super-compliance: quali strategie? Programma Roma - Centro Congressi ABI Palazzo

Dettagli

SMART MEETINGS. Incontri per capire come sarà la città del futuro

SMART MEETINGS. Incontri per capire come sarà la città del futuro SMART MEETINGS Incontri per capire come sarà la città del futuro Progetto promosso da Assessorato alla Cultura, Creatività, Innovazione e Smart City In collaborazione con Assessorato all Urbanistica, Urban

Dettagli

RealEstate Finanza, gestione, innovazione: i trend immobiliari che creano valore

RealEstate Finanza, gestione, innovazione: i trend immobiliari che creano valore REAL ESTATE a division of Fiera Milano Media a division of Fiera Milano Media The Executive Network The Executive Network RE StaRt Finanza, gestione, innovazione: i trend immobiliari che creano valore

Dettagli

Forum Green City Energy MED Bari, 12-13 novembre 2012

Forum Green City Energy MED Bari, 12-13 novembre 2012 Forum Green City Energy MED Bari, 12-13 novembre 2012 Il sistema digitale regionale al servizio delle comunità interconnesse: Edoc@work3.0 e Prisma due possibilità di azione. Sabrina Sansonetti Presidente

Dettagli

Lo scambio telematico delle informazioni nel rapporto banca-impresa Giovanni Carosio, Vice Direttore Generale Banca d Italia

Lo scambio telematico delle informazioni nel rapporto banca-impresa Giovanni Carosio, Vice Direttore Generale Banca d Italia Lunedì 19 novembre 08.30 Registrazione dei partecipanti e welcome coffee SESSIONE PLENARIA DI APERTURA Chair: Giuseppe Zadra, ABI 09.30 Il processo di internazionalizzazione delle imprese e le nuove tendenze

Dettagli

Il Cloud e la Trasformazione delle Imprese

Il Cloud e la Trasformazione delle Imprese Il Cloud e la Trasformazione delle Imprese Roberto Masiero Managing Director - The Innovation Group Cloud Computing Summit 2014 Milano, 16 Marzo 2014 Agenda 2014: «L Anno del Sorpasso»: Nuove Tecnologie

Dettagli

Smart Services. Infrastrutture intelligenti per vivere la città in sicurezza

Smart Services. Infrastrutture intelligenti per vivere la città in sicurezza Smart Services. Infrastrutture intelligenti per vivere la città in sicurezza 24 novembre 2010 Andrea Costa, Vertical Marketing & Smart Services Telecom Italia sta giocando una partita chiave per l innovazione

Dettagli

DELIBERAZIONE N IX / 2916 Seduta del 18/01/2012

DELIBERAZIONE N IX / 2916 Seduta del 18/01/2012 DELIBERAZIONE N IX / 2916 Seduta del 18/01/2012 Presidente ROBERTO FORMIGONI Assessori regionali ANDREA GIBELLI Vice Presidente GIULIO DE CAPITANI DANIELE BELOTTI ROMANO LA RUSSA GIULIO BOSCAGLI CARLO

Dettagli

Forum Efficienza Energetica 2015

Forum Efficienza Energetica 2015 Forum Efficienza Energetica 2015 Giovedì 29 Ottobre 2015 08:30 Registrazione dei partecipanti, welcome coffee e networking 09:00 Intervento di apertura dei lavori a cura del Chairman Dario Di Santo, Direttore

Dettagli

Internet of Things ed efficienza energetica:

Internet of Things ed efficienza energetica: Centro Studi Qualità Ambiente Dipartimento di Ingegneria Industriale Università di Padova +39 049 8275539 www.cesqa.it cesqa@unipd.it Comitato Ambiente e Energia Prof. Antonio Scipioni scipioni@unipd.it

Dettagli

23 giugno 2016 abbazia di fiastra - Macerata

23 giugno 2016 abbazia di fiastra - Macerata 23 giugno 2016 abbazia di fiastra - Macerata EXINN Networking dell innovazione: un processo di conoscenza qualificata e di avvio di relazioni, che possono costituire una potenziale opportunità di innovazione

Dettagli

Fatturazione elettronica

Fatturazione elettronica I giovedì dell innovazione Fatturazione elettronica Scuola Nazionale dell Amministrazione, Roma 28 gennaio 2016 Rosamaria Barrese, AgID 1 Il quadro di contesto: l Agenda digitale e i progetti della Strategia

Dettagli

Italia Campania. Il progetto e programma

Italia Campania. Il progetto e programma Italia Campania Il progetto e programma L Associazione ItaliaCamp è ideata da un gruppo di giovani under 35 con l obiettivo di raccogliere attraverso un concorso La tua idea per il Paese le migliori idee

Dettagli

SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.30) I fattori strategici per lo sviluppo della Green Economy in Italia

SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.30) I fattori strategici per lo sviluppo della Green Economy in Italia 1 MARTEDÌ 25 GIUGNO SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.30) I fattori strategici per lo sviluppo della Green Economy in Italia La sessione ha l obiettivo di approfondire l attuale struttura normativa

Dettagli

La strategia AgID per la realizzazione dell Agenda. Agostino Ragosa

La strategia AgID per la realizzazione dell Agenda. Agostino Ragosa La strategia AgID per la realizzazione dell Agenda Digitale Italiana Agostino Ragosa Forum PA 2013 Palazzo dei Congressi - Roma, 28 Maggio 2013 Il contesto L economia digitale italiana Ha registrato un

Dettagli

SCUOLA DIGITALE. Giuseppe Marucci Ispettore Tecnico MIUR- Roma

SCUOLA DIGITALE. Giuseppe Marucci Ispettore Tecnico MIUR- Roma SCUOLA DIGITALE Giuseppe Marucci Ispettore Tecnico MIUR- Roma Smart communities Alfabetizzazione informatica E-commerce Agenda digitale italiana E-government, Investimenti Sicurezza Infrastrutture Ricerca

Dettagli

/13. Il Cloud Computing e i progetti strategici dell Agenda Digitale Italiana Cloud Computing summit 2015

/13. Il Cloud Computing e i progetti strategici dell Agenda Digitale Italiana Cloud Computing summit 2015 1 Il Cloud Computing e i progetti strategici dell Agenda Digitale Italiana Cloud Computing summit 2015 Presidenza del Francesco Consiglio Tortorelli dei Ministri 2 Piani di digitalizzazione e progetti

Dettagli

La città sensibile: Internet delle Cose

La città sensibile: Internet delle Cose La città sensibile: Internet delle Cose Alessandro Perego Direttore Scientifico degli Osservatori Digital Innovation SmartCityExhibition 15 ottobre 2015 Smart City: perché è interessante? Risposta a bisogni

Dettagli

Punto 10 all Ordine del Giorno

Punto 10 all Ordine del Giorno QUADRO STRATEGICO NAZIONALE 2007-2013 PER LE REGIONI DELLA CONVERGENZA PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE RICERCA E COMPETITIVITA (CCI: 2007IT161PO006) Punto 10 all Ordine del Giorno INFORMATIVA SULLE MODALITÀ

Dettagli

CBI 2011 Corporate Banking and Electronic Invoice

CBI 2011 Corporate Banking and Electronic Invoice CBI 2011 Corporate Banking and Electronic Invoice Dematerializzazione e Transazioni elettroniche: una necessità per lo sviluppo 0 Paolo Angelucci Presidente Assinform Milano, 1 dicembre 2011 Il profilo

Dettagli

Forum Banche e PA 2010

Forum Banche e PA 2010 Forum Banche e PA 2010 Prima giornata 18 febbraio 2010 Mattina: prima parte (9,30 11,15) Sessione Plenaria di Apertura Federalismo: incidenza e prospettive di sviluppo della relazione tra banche e PA Mattina:

Dettagli

Another bit in the wall

Another bit in the wall Eventi Another bit in the wall 13 marzo 2013 - Roma Un evento. www.anorc.it ABIRT. www.abirt.it Programma provvisorio in via di aggiornamento. L elenco dei relatori non è definitivo e potrebbe subire variazioni

Dettagli

Forum Efficienza Energetica 2015

Forum Efficienza Energetica 2015 Fiera Milano Media S.p.A. Sede Operativa Sede Amministrativa Dati societari Piazza della Repubblica, 59 S.S. del Sempione, 28 Capitale sociale Euro 2.803.300,00 i.v. Sede Legale 00185 Roma, Italy 20017

Dettagli

L agenda digitale europea

L agenda digitale europea Agenda digitale, alfabetizzazione e competenze digitali: verso un Piano nazionale per la cultura, la formazione e le competenze digitali Rosamaria Barrese * L agenda digitale europea L Agenda Digitale

Dettagli

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure Professionali «Smart City» Smart People GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA Il concetto di Smart City sta assumendo rilevanza sempre crescente e diverse città, anche in Italia,

Dettagli

Programma delle giornate. Aggiornato 20 settembre 2010

Programma delle giornate. Aggiornato 20 settembre 2010 Programma delle giornate Aggiornato 20 settembre 2010 Giovedì 7 ottobre (mattina) 8.00 Registrazione dei partecipanti 8.30 Benvenuto e apertura dei lavori, Gerolamo Saibene, Consigliere Delegato, Between

Dettagli

PROGRAMMA PROVVISORIO

PROGRAMMA PROVVISORIO PRIMA GIORNATA GIOVEDÌ 20 GENNAIO Mattina - I parte: (9.00 11.00) 8.00 Registrazione dei partecipanti SESSIONE PLENARIA INTRODUTTIVA Sostenibilità ambientale, sociale ed economica per l Europa: la prospettiva

Dettagli

Bergamo Smart City. Sustainable Community

Bergamo Smart City. Sustainable Community Bergamo Smart City & Sustainable Community 1 Evoluzione delle Smart Cities nei secoli SVILUPPO SOSTENIBILE Lo sviluppo sostenibile è un processo di cambiamento tale per cui lo sfruttamento delle risorse,

Dettagli

Forum delle Funzioni Aziendali di Controllo

Forum delle Funzioni Aziendali di Controllo Forum delle Funzioni Aziendali di Controllo 8 Edizione Compliance in Banks Programma Verso un nuovo Sistema di Controlli Interni Roma, 7-8 novembre 2013 Sede abi, Palazzo Altieri Piazza del Gesù, 49 Schema

Dettagli

Lucia Pasetti Vice Presidente CISIS

Lucia Pasetti Vice Presidente CISIS Il Costo dell Impreparazione Informatica nella Pubblica Amministrazione Locale e le sfide dell Agenda Digitale Milano, 17 Maggio 2011 Lucia Pasetti Vice Presidente CISIS La governance interregionale Le

Dettagli

FORUM PA 2014 «La scuola e la didattica nell era digitale» Stefano Mattevi Telecom Italia

FORUM PA 2014 «La scuola e la didattica nell era digitale» Stefano Mattevi Telecom Italia FORUM PA 2014 «La scuola e la didattica nell era digitale» Stefano Mattevi Telecom Italia Il difficile accesso degli studenti italiani alla didattica digitale Fonte: Unione Europea, «Survey of Schools:

Dettagli

IL RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE E DELLA DEMATERIALIZZAZIONE DOCUMENTALE

IL RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE E DELLA DEMATERIALIZZAZIONE DOCUMENTALE IL RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE E DELLA DEMATERIALIZZAZIONE DOCUMENTALE 2015 PA e Sanità Principi, modelli organizzativi e metodi concreti di attuazione degli obiettivi dell Agenda Digitale PA075 in

Dettagli

8.30 Benvenuto e apertura dei lavori, Gerolamo Saibene, Consigliere Delegato, Between

8.30 Benvenuto e apertura dei lavori, Gerolamo Saibene, Consigliere Delegato, Between Programma Giovedì 6 ottobre 8.00 Registrazione dei partecipanti 8.30 Benvenuto e apertura dei lavori, Gerolamo Saibene, Consigliere Delegato, Between 8.40 Intervento di François de Brabant, Presidente,

Dettagli

Premio per il miglior progetto azione di marketing territoriale: PROMUOVERE, VALORIZZARE E RIQUALIFICARE LA CITTÀ ED IL TERRITORIO

Premio per il miglior progetto azione di marketing territoriale: PROMUOVERE, VALORIZZARE E RIQUALIFICARE LA CITTÀ ED IL TERRITORIO Premio per il miglior progetto azione di marketing territoriale: PROMUOVERE, VALORIZZARE E RIQUALIFICARE LA CITTÀ ED IL TERRITORIO Il Comitato Promotore dell iniziativa, composto dal Comitato Scientifico

Dettagli

TALENT TRAINING PROGRAMME. INNOVATION MANAGEMENT L innovazione per il miglioramento della competitività

TALENT TRAINING PROGRAMME. INNOVATION MANAGEMENT L innovazione per il miglioramento della competitività INNOVATION MANAGEMENT PLANNING 2014 NEW STYLE OF HR: RISORSE UMANE 2.0 INNOVATION MANAGEMENT Milano, 28-29 Novembre 2014 Multinazionale statunitense dell informatica attiva sia nel mercato dell hardaware

Dettagli

DIGITALE IN AGENDA. Il futuro della Pubblica Amministrazione in Rete

DIGITALE IN AGENDA. Il futuro della Pubblica Amministrazione in Rete DIGITALE IN AGENDA Il futuro della Pubblica Amministrazione in Rete DIGITALE IN AGENDA CREDITS Questo volume è stato ideato da Livio Mariotti, amministratore delegato di Bit Media S.p.A., ed elaborato

Dettagli

Nell ambito del progetto Gioventù al Lavoro - Youth at Work Piano Locale Giovani per le Città Metropolitane

Nell ambito del progetto Gioventù al Lavoro - Youth at Work Piano Locale Giovani per le Città Metropolitane Nell ambito del progetto Gioventù al Lavoro - Youth at Work Piano Locale Giovani per le Città Metropolitane 15 Maggio 2015 Aula Rettorato, Università degli Studi di Messina - Piazza Pugliatti, 1 L evento

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano

Iniziativa : Sessione di Studio a Milano Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Open Government Partnership. Action Plan italiano

Open Government Partnership. Action Plan italiano Open Government Partnership Action Plan italiano 1. Introduzione L Italia ha iniziato, negli ultimi anni, un deciso e profondo processo di modernizzazione amministrativa per il miglioramento delle prestazioni

Dettagli

New Curricula for e-leadership

New Curricula for e-leadership Regional Cluster Event (RCE) New Curricula for e-leadership Delivering Skills for an Innovative and Competitive Europe 25 giugno 2014 Politecnico di Milano, Aula Magna Piazza Leonardo da Vinci, 32 Milano,

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Torino. Torino, 13 marzo 2008. 11 marzo p.v.

Iniziativa : Sessione di Studio a Torino. Torino, 13 marzo 2008. 11 marzo p.v. Iniziativa : "Sessione di Studio" a Torino Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

4 Congresso nazionale Società Italiana Telemedicina e sanità elettronica. Telemedicina: una sfida per la sostenibilità del servizio sanitario

4 Congresso nazionale Società Italiana Telemedicina e sanità elettronica. Telemedicina: una sfida per la sostenibilità del servizio sanitario 4 Congresso nazionale Società Italiana Telemedicina e sanità elettronica Telemedicina: una sfida per la sostenibilità del servizio sanitario Progetto e-health Assinform - Gruppo di lavoro e-health Giovanna

Dettagli

Processi di insegnamento e apprendimento in ecosistemi cross mediali

Processi di insegnamento e apprendimento in ecosistemi cross mediali Processi di insegnamento e apprendimento in ecosistemi cross mediali Alessandra Raffone Almaviva - Responsabile Progetti di Innovazione e Finanza per l'innovazione Progetto finanziato nell ambito del Cluster

Dettagli

Il ruolodell ufficiodi Bruxelles della Regione Liguria

Il ruolodell ufficiodi Bruxelles della Regione Liguria Fondi Europei Programmazione 2014-2020 Il ruolodell ufficiodi Bruxelles della Regione Liguria Simona Costa Responsabile dell ufficio di Bruxelles della Regione Liguria 1 1. Ruolo e attività di un ufficio

Dettagli

Roma, 20 dicembre 2010. Principali evidenze

Roma, 20 dicembre 2010. Principali evidenze Roma, 20 dicembre 2010 Principali evidenze Indice 2 Capitolo 1: Rapporto cittadino-pa: principali evidenze Capitolo 2: Sanità digitale: principali evidenze e Capitolo 3: Scuola e Università digitale: principali

Dettagli

Il luogo di incontro tra imprese, tecnologie e Pubblica Amministrazione

Il luogo di incontro tra imprese, tecnologie e Pubblica Amministrazione Il luogo di incontro tra imprese, tecnologie e Pubblica Amministrazione La Piattaforma del Cluster Smart Communities È il catalogo delle soluzioni innovative sviluppate da imprese e organismi di ricerca

Dettagli

PATTO DI INDIRIZZO PER LE SMART CITY

PATTO DI INDIRIZZO PER LE SMART CITY PATTO DI INDIRIZZO PER LE SMART CITY PREMESSO CHE: Il Panel Inter-Governativo sui Cambiamenti Climatici (IPCC) ha confermato che il cambiamento climatico é una realtà e la cui causa principale é l utilizzo

Dettagli

SMART CITY PER CRESCERE

SMART CITY PER CRESCERE Centrostudi.Net SMART CITY PER CRESCERE Il modello Unindustria per l integrazione funzionale delle aree urbane del Lazio Viterbo, 9 luglio 2013 SMART CITY PER CRESCERE La Smart City è una città intelligente,

Dettagli

Il Cloud in Sanità: quali opportunità?

Il Cloud in Sanità: quali opportunità? Cloud in Sanità, dal dire al fare Il Cloud in Sanità: quali opportunità? Annamaria Di Ruscio Partner e Direttore Generale NetConsulting L evoluzione della spesa sanitaria pubblica in Italia Progressivo

Dettagli

AGENDA DIGITALE: COSA I COMUNI SI ATTENDONO DALLA SUA ATTUAZIONE E COME I COMUNI POSSONO CONTRIBUIRE ALLA SUA ATTUAZIONE

AGENDA DIGITALE: COSA I COMUNI SI ATTENDONO DALLA SUA ATTUAZIONE E COME I COMUNI POSSONO CONTRIBUIRE ALLA SUA ATTUAZIONE AGENDA DIGITALE: COSA I COMUNI SI ATTENDONO DALLA SUA ATTUAZIONE E COME I COMUNI POSSONO CONTRIBUIRE ALLA SUA ATTUAZIONE Milano, 19 dicembre 2012 1 Premessa L agenda digitale italiana, con le prime misure

Dettagli

Protagonisti di INNOVAZIONE

Protagonisti di INNOVAZIONE Alessandra Raffone Responsabile Progetti di Innovazione e Finanza per l Innovazione Smart cities SHERIT Firenze, 4 Aprile 2013 1 Almaviva Chi siamo Protagonisti di INNOVAZIONE Il Gruppo Almaviva è il più

Dettagli

Agenda Digitale Marche ed e-commerce: competenze, progetti ed opportunità nella nuova programmazione

Agenda Digitale Marche ed e-commerce: competenze, progetti ed opportunità nella nuova programmazione Agenda Digitale Marche ed e-commerce: competenze, progetti ed opportunità nella nuova programmazione L Agenda Digitale Marche Ancona, 13/01/2016 D.ssa Serena Carota PF Sistemi Informativi e Telematici

Dettagli

Il Community Cloud per il Sistema Pubblico Trentino. Roma, 27 marzo 2014

Il Community Cloud per il Sistema Pubblico Trentino. Roma, 27 marzo 2014 Il Community Cloud per il Sistema Pubblico Trentino Roma, 27 marzo 2014 Informatica Trentina: società di sistema Società a capitale interamente pubblico per la diffusione di servizi ICT al comparto pubblico

Dettagli

La Coalizione Italiana per le Occupazioni Digitali

La Coalizione Italiana per le Occupazioni Digitali La Coalizione Italiana per le Occupazioni Digitali Agostino Ragosa Direttore Agenzia per l Italia Digitale 18 giugno 2014 Le Competenze digitali nella missione dell Agenzia per l Italia Digitale Dal Decreto

Dettagli

Una Nuvola Pubblica Certificata Alessandro Osnaghi, Fondazione Astrid Convegno Camera di Commercio di Torino, 13 febbraio 2012

Una Nuvola Pubblica Certificata Alessandro Osnaghi, Fondazione Astrid Convegno Camera di Commercio di Torino, 13 febbraio 2012 Una Nuvola Pubblica Certificata Alessandro Osnaghi, Fondazione Astrid Convegno Camera di Commercio di Torino, 13 febbraio 2012 Il termine cloud computing è oggi largamente diffuso e utilizzato spesso impropriamente

Dettagli

ORE 10.00 Presentazione dei papers sullo sprawl urbano in collaborazione con Fondazione Italiani europei

ORE 10.00 Presentazione dei papers sullo sprawl urbano in collaborazione con Fondazione Italiani europei XXIX ASSEMBLEA ANNUALE ANCI Bologna 17/20 ottobre INIZIATIVE A LATERE GIOVEDI 18 OTTOBRE Presentazione dei papers sullo sprawl urbano in collaborazione con Fondazione Italiani europei Spending Review Processi

Dettagli

PRESS ROOM - COMUNICATI STAMPA

PRESS ROOM - COMUNICATI STAMPA PRESS ROOM - COMUNICATI STAMPA IL PIEMONTE PUNTA SULL INNOVAZIONE INTELLIGENTE PER RILANCIARE IL SISTEMA PRODUTTIVO DEL TERRITORIO: OGGI 5 ECCELLENZE RICEVONO IL PREMIO SMART COMMUNITIES E PASSANO IL TESTIMONE

Dettagli

CALENDARIO EVENTI 2015

CALENDARIO EVENTI 2015 CALENDARIO EVENTI 2015 Cloud Computing Summit Milano 25 Febbraio 2015 Roma 18 Marzo 2015 Mobile Summit Milano 12 Marzo 2015 Cybersecurity Summit Milano 16 Aprile 2015 Roma 20 Maggio 2015 Software Innovation

Dettagli

Programma. IGF Italia 2012 si svilupperà nel corso di due giornate, precedute da una giornata aperta a incontri e discussioni della società civile.

Programma. IGF Italia 2012 si svilupperà nel corso di due giornate, precedute da una giornata aperta a incontri e discussioni della società civile. Programma IGF Italia 2012 si svilupperà nel corso di due giornate, precedute da una giornata aperta a incontri e discussioni della società civile. Giovedì 18 ottobre: Venerdì 19 ottobre: [09:00-18:00]

Dettagli

Perché il rapporto RIIR (1/2)

Perché il rapporto RIIR (1/2) Perché il rapporto RIIR (1/2) Ministero dell Economia Informazioni sull innovazione Ministero dell Industria Ministero per la P. A. e l Innovazione Ministero dell Interno Ministero.. Imprese (Assinform)

Dettagli

Il progetto MADLER sulle Unioni di comuni e sui comuni capoluogo in Emilia-Romagna. Antonio Gioiellieri e Gian Paolo Artioli, ANCI Emilia Romagna;

Il progetto MADLER sulle Unioni di comuni e sui comuni capoluogo in Emilia-Romagna. Antonio Gioiellieri e Gian Paolo Artioli, ANCI Emilia Romagna; L Agenda Digitale Locale: il piano strategico condiviso per le politiche di innovazione e di progettazione di comunità locali intelligenti e sostenibili: il caso dell Emilia-Romagna Il progetto MADLER

Dettagli