CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni di diritto italiano)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni di diritto italiano)"

Transcript

1 La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Issue of up to EUR 20,000,000 Range Accrual Notes due 30 March 2016 under the Structured Note Programme. Tale traduzione è stata effettuata da Banca IMI S.p.A. al fine esclusivo di agevolare la lettura da parte di potenziali investitori del testo in lingua inglese dei Final Terms. Banca IMI non assume né accetta alcuna responsabilità in merito alla correttezza della traduzione stessa. Il testo in lingua inglese prevarrà in caso di eventuale divergenza con, od omissioni nella, traduzione italiana. 28 febbraio 2012 CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA IMI S.p.A. (società per azioni di diritto italiano) Emissione fino ad Euro di obbligazioni Range Accrual con scadenza 30 marzo 2016 a valere sul Programma di titoli strutturati PARTE A - CONDIZIONI CONTRATTUALI Il Prospetto di seguito richiamato (integrato dalle presenti Condizioni definitive) è stato redatto dando per scontato che, fatto salvo il disposto del successivo sottoparagrafo (ii), qualsiasi offerta di Obbligazioni in qualsiasi Stato Membro dell'area Economica Europea che abbia recepito la Direttiva Prospetti (individualmente, Stato Membro Rilevante) venga effettuata a fronte di un'esenzione, ai sensi della Direttiva Prospetti come recepita in detto Stato Membro Rilevante, dall'obbligo di pubblicare un prospetto relativo alle offerte delle Obbligazioni. Di conseguenza chiunque effettui od intenda effettuare un'offerta delle Obbligazioni potrà farlo solamente: (i) (ii) in circostanze in cui non incomba all'emittente o all'eventuale Manager alcun obbligo di pubblicazione di un prospetto ex art. 3 della Direttiva Prospetti né alcun supplemento a un prospetto ex art. 16 della Direttiva Prospetti, in ogni caso in relazione a detta offerta; o nelle Giurisdizioni di offerta pubblica di cui al successivo paragrafo 46 della Parte A, a condizione che il soggetto interessato sia uno di quelli di cui al successivo paragrafo 46 della Parte A e che l'offerta venga effettuata nel corso del Periodo d'offerta specificato a tal fine nel presente documento. Né l'emittente né alcun Manager hanno autorizzato, o autorizzano, la presentazione di qualsiasi offerta di Obbligazioni in qualsivoglia altra circostanza. L espressione Direttiva Prospetti indica la Direttiva 2003/71/CE e ogni modifica, inclusa la PD Amending Directive 2010 nei limiti in cui sia stata implementata nello Stato Membro Rilevante e comprende qualsiasi misura pertinente di esecuzione nello Stato Membro Rilevante e l espressione Amending Directive DP 2010 indica la Direttiva 2010/73/CE. PARTE A CONDIZIONI CONTRATTUALI I termini utilizzati nel presente documento dovranno essere considerati definiti come tali ai fini del Regolamento contemplato nel Prospetto di Base del 2 agosto 2011 e i supplementi al Prospetto di Base datati 14 ottobre 2011, 9 febbraio 2012 e 17 febbraio 2012 che costituiscono insieme un Prospetto di Base ai fini della Direttiva Prospetti (Direttiva 2003/71/CE) (la Direttiva Prospetti) come modificato (che include le modifiche apportate dalla direttiva 2010/73/EU (il PD 2010 che modifica la direttiva) nella misura in cui tali modifiche sono state implementate in uno Stato membro in questione dello area economico europeo). Il presente documento (che a scanso di equivoci può essere pubblicato in relazione a più di una serie di Titoli) contiene le Condizioni Definitive delle Obbligazioni ivi descritte ai fini dell'art. 5.4 della Direttiva Prospetti e deve essere letto congiuntamente al Prospetto di Base. Le informazioni

2 complete sull'emittente e sull'offerta dei Titoli sono desumibili solamente dalla lettura congiunta delle presenti Condizioni Definitive e del Prospetto di Base. È possibile prendere visione del Prospetto di Base presso la sede legale dell'emittente e gli uffici specificati dell'agente principale per i Titoli durante il normale orario di apertura. L acquisto delle Obbligazioni comporta rischi sostanziali ed è adatto solo per investitori che abbiano conoscenza ed esperienza di temi finanziari e commerciali e che siano pertanto in grado di valutare i rischi e i benefici derivanti dall investimento nelle Obbligazioni. Prima di decidere se acquistare o meno le Obbligazioni, i potenziali acquirenti dovranno accertarsi di avere compreso la natura delle Obbligazioni stesse e il livello di esposizione al rischio, ed aver altresì considerato attentamente - alla luce delle rispettive condizioni e situazione finanziaria e degli obiettivi d investimento - tutte le informazioni contenute (o incorporate mediante riferimento) nel Prospetto di Base, come supplementato (compresi i Fattori di rischio di cui alle pagine da 19 a 31 del Prospetto di Base) e nelle presenti Condizioni Definitive. Nessun soggetto è stato autorizzato a fornire informazioni né a rilasciare dichiarazioni che non siano contenute nelle o coerenti con le presenti Condizioni Definitive o altre informazioni fornite in relazione alle Obbligazioni; qualora fossero state fornite o rilasciate, dette informazioni o dichiarazioni non dovranno essere considerate attendibili non essendo state autorizzate dall'emittente né da altri. Ogni investitore che investa nelle Obbligazioni dà atto di quanto segue: (a) (b) (c) Autonomia. Di agire per proprio conto e di aver deciso autonomamente di investire nelle Obbligazioni e che l investimento è opportuno o adatto alle proprie esigenze sulla base del proprio esclusivo giudizio e dei pareri fornitigli da consulenti di propria scelta, come ritenuto necessario. Di non considerare alcuna comunicazione (verbale o scritta) dell Emittente come un parere o un consiglio d investimento nelle Obbligazioni, fermo restando che le informazioni e le spiegazioni relative ai termini e alle condizioni delle Obbligazioni non dovranno essere interpretate come un parere o un consiglio d investimento nelle Obbligazioni. Nessuna comunicazione (orale o scritta) ricevuta dall'emittente dovrà essere considerata quale assicurazione o garanzia in relazione ai risultati previsti degli investimenti nelle Obbligazioni. Valutazione e comprensione. Di essere in grado di valutare e comprendere il merito (per conto proprio o facendo ricorso a una consulenza professionale indipendente) e di comprendere e accettare i termini e le condizioni e i rischi dell investimento nelle Obbligazioni e di essere inoltre in grado di assumersi i rischi di tale investimento. Di essere inoltre in grado di assumersi, e di assumersi effettivamente, i rischi legati all'investimento nelle Obbligazioni. Status delle Parti. L Emittente non agisce in qualità di fiduciario o di consulente dell investitore in relazione all investimento nelle Obbligazioni. 1. Emittente: Banca IMI S.p.A. 2. (i) Numero di serie: 83 (ii) Numero di tranche: 1 3. Valuta o valute specificate: Euro (EUR) 4. Importo nominale complessivo: (i) Serie: Fino a EUR (ii) Tranche: Fino a EUR

3 L'Importo nominale complessivo non supererà EUR e sarà determinato alla fine del Periodo d'offerta (definito al successivo paragrafo 46) e tale importo finale sarà depositato presso l'autorità competente (CSSF) e pubblicato sul sito web della Borsa valori lussemburghese (www.bourse.lu) ai sensi e per gli effetti degli articoli 8 e 14(2), della Direttiva Prospetti. 5. Prezzo di emissione della tranche: 100 per cento dell'importo nominale complessivo 6. (a) Taglio specificato: EUR (b) Importo di calcolo: EUR (i) Data di emissione: 30 marzo 2012 (ii) Data di maturazione degli interessi: 30 marzo Data di scadenza: 30 marzo Base degli interessi: 10. Base di rimborso/pagamento: Rimborso alla pari Tasso fisso relativo al periodo dalla Data di emissione compresa fino al 30 marzo 2013 (escluso) Interessi indicizzati all Indice (ulteriori particolari sono riportati ai paragrafi 16 e 22 di cui sotto) 11. Variazione del Tasso d'interesse o della Base di rimborso/pagamento: 12. Opzioni put/call: 13. Status delle obbligazioni: Senior 14. Gross-up tassazione: Si applica la Condizione 11(b) 15. Metodo di distribuzione: Non sindacato (per ulteriori particolari si rimanda al successivo paragrafo 43) DISPOSIZIONI RELATIVE AGLI INTERESSI PAGABILI 16. Disposizioni relative alle Obbligazioni a tasso fisso Applicabile relativamente al periodo a partire dalla Data di emissione (compresa) sino al 30 marzo 2013 (escluso) (i) Tasso(i) di interesse : 4,15 per cento annuo pagabile trimestralmente posticipatamente - 3 -

4 (ii) Data(e) di pagamento degli interessi: 30 giugno 2012, 30 settembre 2012, 30 dicembre 2012 e 30 marzo 2013 (iii) Importo(i) cedola fissa(e): EUR 10,38 per Importo di Calcolo (iv) Importo(i) frazionato(i): (v) Base di calcolo. Actual/Actual (ICMA) (vi) Data(e) di determinazione: (vii) Altre condizioni relative al metodo di calcolo degli interessi per le Obbligazioni a tasso fisso 17. Disposizioni relative alle Obbligazioni a tasso variabile 18. Disposizioni relative alle Obbligazioni Zero Coupon: 19. Disposizioni relative alle Obbligazioni indicizzate ai tassi di cambio: 20. Disposizioni relative alle Obbligazioni indicizzate alle commodities: 21. Disposizioni relative alle Obbligazioni indicizzate a fondi: 22. Disposizioni relative alle Obbligazioni indicizzate a singoli indici: (i) Formula per il calcolo del tasso di interesse comprese eventuali disposizioni alternative: Applicabile Ciascuna Obbligazione avente Taglio specificato di EUR verserà in corrispondenza di ciascuna delle Date di pagamento degli interessi specificate indicate nel successivo paragrafo (v) (e quindi ogni 30 giugno, 30 settembre, 30 dicembre e 30 marzo di ogni anno, a partire dal 30 giugno 2013 compreso fino al 30 marzo 2016 compreso) un Importo degli interessi (singolarmente, Cedola Indicizzata all Indice) calcolato dall Agente per il calcolo secondo la formula indicata di seguito ( Formula ) e arrotondata a un centesimo di EUR (0,005 viene arrotondato per eccesso o diversamente a seconda della convenzione di mercato applicabile): ILC = NA * 1,0625% * (n /N) Dove : ILC indica la Cedola Indicizzata all Indice - 4 -

5 NA indica l Importo di Calcolo 3M EURIBOR indica il tasso pubblicato da Reuters alla pagina EURIBOR01 come aggiornato e pubblicato alle o intorno 11H00 CET di ogni Giorno lavorativo del relativo Periodo di calcolo, come sotto definito. Relativamente ai Giorni non lavorativi sarà considerato il fixing del 3M Euribor pubblicato il Giorno lavorativo precedente. Per ogni Periodo di calcolo il fixing del 3M Euribor pubblicato il giorno precedente l ultimo giorno lavorativo di detto Periodo di Calcolo sarà considerato come il fixing per i restanti giorni di detto Periodo di Calcolo n indica il numero di giorni di calendario, del relativo Periodo di Calcolo, in cui il fixing del 3M Euribor sia uguale o inferiore alla barriera Superiore e uguale o superiore alla Barriera Inferiore N indica il numero di giorni di calendario del relativo Periodo di Calcolo Periodo di Calcolo indica il periodo dal 30 marzo 2013 (incluso) sino alla Prima data di pagamento degli interessi specificata (esclusa) e successivamente ogni periodo dalla Data di pagamento degli interessi specificata (inclusa) sino alla successiva Data di pagamento degli interessi specificata (esclusa) Barriera Inferiore = 0,60% p.a. Barriera Superiore = 4,00% p.a. (ii) Agente di calcolo Banca IMI S.p.A. Largo Mattioli Milan (iii) Soggetto responsabile per il calcolo del Tasso d interesse (se diverso dall Agente di calcolo) e dell Importo degli interessi (se diverso dall Agente) : (iv) Disposizioni relative al calcolo degli interessi nel caso in cui sia impossibile o impraticabile effettuare il calcolo facendo riferimento ad una formula: Condizione applicabile Nel caso in cui il 3M Euribor non venisse pubblicato in un Giorno Lavorativo sulla pagina Reuters EURIBOR 01, l Agente di calcolo determinerà il 3M Euribor per detto Giorno Lavorativo ai sensi della Condizione 4 (ii) (B) come se le Obbligazioni fossero Obbligazioni a tasso variabile, il 3 mesi Euribor fosse il Tasso di Riferimento, Reuters EURIBOR 01 fosse la - 5 -

6 relativa pagina video e il relativo Giorno lavorativo fosse una Data di determinazione degli interessi (v) Disposizioni Periodo(i) di maturazionedegli interessi specificato (i) /Data(e) di pagamento degli interessi specificata(e): 30 giugno, 30 settembre, 30 dicembre e 30 marzo di ogni anno, a partire dal 30 giugno 2013 (incluso) sino al 30 marzo 2016 (incluso) (vi) Convenzioni giorni lavorativi Nessun aggiustamento (vii) Ulteriore piazza d affari lavorativa (viii) Tasso minimo d interesse (ix) Tasso massimo d interesse (ix) Altri termini e condizioni speciali 23. Disposizioni relative alle Obbligazioni indicizzate ad azioni: DISPOSIZIONI RELATIVE AL RIMBORSO 24. Opzione call: 25. Opzione put: 26. Importo di rimborso finale delle singole Obbligazioni: EUR per Importo di calcolo 27. (i) (ii) Importo di rimborso anticipato delle singole Obbligazioni pagabile all'atto del rimborso per ragioni fiscali o al verificarsi di un evento di inadempienza o di un atto illecito (o, in caso di Rimborso di Obbligazioni legate a singoli indici, a seguito del verificarsi di un Evento di aggiustamento dell'indice ai sensi della Condizione 8(b)(ii)(y) o, in caso di Rimborso di Obbligazioni legate ad azioni, a seguito di determinati eventi societari ai sensi della Condizione 9(b)(ii)(B) o, in caso di Obbligazioni legate al credito, a seguito del verificarsi di un Evento di fusione (se applicabile)) e/o il metodo di calcolo del medesimo (se diverso da quello indicato alla Condizione 6(f)): Costi di rimborso anticipato: Come indicato nelle Condizioni 28. Importo di rimborso relativo ad Obbligazioni indicizzate ai tassi di cambio: 29. Importo di rimborso relativo ad Obbligazioni indicizzate alle commodities: - 6 -

7 30. Importo di rimborso relativo ad Obbligazioni indicizzate a fondi: 31. Importo di rimborso relativo ad Obbligazioni indicizzate a singoli indici: 32. Importo di rimborso relativo ad Obbligazioni indicizzate ad azioni: 33. Importo di rimborso relativo ad Obbligazioni indicizzate ad un evento creditizio: DISPOSIZIONI GENERALI APPLICABILI ALLE OBBLIGAZIONI 34. Forma delle Obbligazioni: (a) Forma delle Obbligazioni: Obbligazioni temporanee scambiabili con un'obbligazione globale permanente scambiabile con Obbligazioni definitive solo al verificarsi di un Evento di scambio (b) Nuova Obbligazione globale: Sì 35. Centri finanziari aggiuntivi o altre disposizioni speciali relative alle Date di pagamento: 36. Cedole di affogliamento per Cedole o Ricevute future allegate alle Obbligazioni definitive (e date di maturazione delle Cedole di affogliamento): 37. Dettagli relativi ad Obbligazioni parzialmente liberate: importo dei singoli pagamenti comprensivi del Prezzo di emissione e data in cui devono essere effettuati i singoli pagamenti ed eventuali conseguenze del mancato pagamento, compresi il diritto dell'emittente di confiscare le Obbligazioni e gli interessi di mora: No 38. Dettagli relativi alle Obbligazioni rateali: (i) Importi delle rate: (ii) Date di rimborso delle rate: 39. Ridenominazione applicabile: Ridenominazione non applicabile 40. Comunicazioni all'emittente: 41. Altre condizioni definitive: DISTRIBUZIONE - 7 -

8 42. (i) Se sindacata, nomi dei Managers e impegni di sottoscrizione (ii) Data del Contratto di sottoscrizione: (iii) Agente stabilizzatore (se nominato): 43. Se non sindacate, nome e indirizzo del relativo Manager: Vedere successivo paragrafo Totale commissioni e concessioni: L'Emittente e il Manager (secondo la definizione di cui al successivo paragrafo 46) hanno stabilito una commissione di collocamento da corrispondere al Manager pari al 2,65 per cento dell'importo nominale complesssivo delle Obbligazioni collocate. 45. Restrizioni alla vendita negli Stati Uniti: Reg. S compliance category: TEFRA D 46. Offerta non esente: Un offerta di Obbligazioni verrà effettuata dall Emittente tramite il Manager in circostanze diverse da quanto previsto all art. 3(2) della Direttiva Prospetti in Italia (Giurisdizione di offerta pubblica) nel periodo dal 29 febbraio 2012 (compreso) fino alle 17:30 (ora di Milano) del 27 marzo 2012, o limitatamente alle vendite attraverso promotori finanziari, dal 29 febbraio (incluso) sino alle 17:30 del 20 marzo 2012 (incluso) salvo chiusura anticipata (tale periodo verrà denominato Periodo d offerta), fermo restando il disposto del successivo punto 8 della Parte B Le Obbligazioni vengono offerte al pubblico in Italia ai sensi degli artt. 17 e 18 della Direttiva Prospetti e delle norme di recepimento in Italia. L'Emittente può, a sua discrezione, chiudere l offerta anticipatamente, anche nel caso in cui le sottoscrizioni delle Obbligazioni non raggiungano l Importo nominale complessivo massimo e l Emittente dovrà chiudere il periodo d offerta anticipatamente alla ricezione della comunicazione inviata dal Manager che le richieste di sottoscrizioni hanno raggiunto l importo nominale complessivo di La chiusura anticipata del periodo d'offerta dovrà essere comunicata dall'emittente tramite pubblicazione (i) in un primario quotidiano a tiratura nazionale in Lussemburgo (presumibilmente Luxemburger Wort) ed in un primario quotidiano a tiratura nazionale in Italia (presumibilmente MF) oppure (i) sui siti web dell'emittente e del Manager. La chiusura anticipata dell'offerta sortirà effetto dal primo

9 giorno di regolamento TARGET successivo alla pubblicazione. L'Emittente può revocare o ritirare l'offerta. La revoca o il ritiro dell'offerta dovranno essere comunicati dall'emittente tramite pubblicazione (i) in un primario quotidiano a tiratura nazionale in Lussemburgo (presumibilmente Luxemburger Wort) ed in un primario quotidiano a tiratura nazionale in Italia (presumibilmente MF) oppure (i) sui siti web dell'emittente e del Manager. All'atto della revoca o del ritiro dell'offerta tutte le domande di sottoscrizione diverranno nulle ed inefficaci senza ulteriore preavviso. Manager: Barclays Bank plc., Italian branch, Via della Moscova 18, Milan L Emittente e i Manager hanno stipulato un accordo di collocamento ( Accordo di collocamento ) ai sensi di cui è stato convenuto che i Manager provvederanno al collocamento delle Obbligazioni senza un impegno di sottoscrizione a fermo. L Accordo di Collocamento sarà sottoscritto in data 28 febbraio 2012 oppure in una data prossima alla stessa. 47. Ulteriori restrizioni di vendita: 48. Condizioni d'offerta: L'offerta delle Obbligazioni è subordinata esclusivamente alla loro emissione. RICHIESTA DI QUOTAZIONE E AMMISSIONE ALLA NEGOZIAZIONE Le presenti Condizioni definitive comprendono le condizioni definitive necessarie per l emissione e l offerta pubblica nella Giurisdizione d offerta pubblica e per l ammissione alla negoziazione sul mercato regolamento della Borsa valori lussemburghese delle Obbligazioni oggetto del presente documento ai sensi del Programma di titoli strutturati di Banca IMI S.p.A. RESPONSABILITÀ L'Emittente si assume la responsabilità relativa alle informazioni contenute nelle presenti Condizioni definitive. Sottoscritto per conto di Banca IMI S.p.A.: Da: Debitamente autorizzato - 9 -

10 PARTE B - ALTRE INFORMAZIONI 1. QUOTAZIONE E AMMISSIONE ALLA NEGOZIAZIONE (i) Quotazione ed ammissione alla negoziazione: Sarà presentata dall'emittente (o per conto di quest'ultimo) richiesta di ammissione delle Obbligazioni alla negoziazione sul mercato regolamentato della Borsa valori lussemburghese con efficacia a partire dalla Data d'emissione. Successivamente alla Data d'emissione, potrà essere presentata dall Emittente (o per suo conto) domanda di ammissione alla negoziazione su EuroTLX, un sistema di trading multilaterale gestito da EuroTLX SIM S.p.A.. Successivamente alla Data d'emissione, potrà essere presentata, dall'emittente o per suo conto, domanda di quotazione dei Titoli su ulteriori o diversi borse valori o mercati regolamentati o di ammissione alla negoziazione in dette altre piazze di trading (compresi, senza intento limitativo, i sistemi di trading multilaterali) a scelta dell'emittente. (ii) Stima dei costi totali connessi all'ammissione alla negoziazione: Fino a EUR RATING Rating: Non si prevede che ai Titoli sarà attribuito un rating. Alla data delle presenti Condizioni Definitive, il merito di credito dell'emittente risulta come segue: STANDARD & POOR'S: BBB+ rating a lungo termine; A-2 a breve; outlook Negativo. Un debitore valutato 'BBB+' ha una adeguata capacità di fronte ai propri impegni finanziari, ma è più sensibile agli effetti negativi dei mutamenti di circostanze e delle condizioni economiche di debitori in categorie di rating più elevato. Un debitore valutato 'A-2' ha una adeguata capacità di fronte ai propri impegni finanziari. È classificato nella seconda categoria di Standard & Poor. MOODY'S: A2 rating a lungo termine; P

11 rating a breve termine; outlook Negativo; il 15 febbraio 2012 Moody s Investors Service ha posto sotto osservazione il rating dell Emittente per un possibile downgrade. Le obbligazioni finanziarie con rating "A" sono considerate di grado medio-alto e sono soggetti a basso rischio di credito. Moody aggiunge i modificatori numerici 1, 2, e 3 per ogni generica classe di rating da Aa fino a Caa. Il modificatore 1 indica che il rango delle obbligazioni è nella fascia più alta della categoria di rating generico, il modificatore 2 indica la fascia media classifica, e il modificatore 3 indica una classifica nella parte bassa di quella categoria di rating generico. Gli emittenti (o istituzioni di supporto) valutati Prime-1 hanno una capacità molto elevata di rimborsare a breve termine le obbligazioni di debito. Fitch Ratings: A- rating a lungo termine, F2 rating a breve rating, outlook Negativo. I rating 'A' denotano aspettative di rischio di default basso. Essi indicano una forte capacità per il pagamento degli impegni finanziari. Questa capacità può comunque essere più vulnerabile agli eventi economici e di business avversi rispetto a rating più alti. F2 indica una buona capacità intrinseca di pagare puntualmente gli impegni finanziari. I significati dei rating potranno essere trovati sui siti delle agenzie di rating (www.standardandpoors.com, e e potranno essere aggiornati dalle agenzie di rating di tanto in tanto. L avviso di qualsiasi modifica del credit rating successivo alla data delle presenti Condizioni Definitive l'emittente sarà dato con una pubblicazione (i) in un quotidiano di tiratura nazionale in Lussemburgo (che dovrebbe essere Luxembourg Wort) e in un quotidiano di tiratura nazionale in Italia (che dovrebbe essere "MF") o (ii) sul sito internet dell'emittente e del Manager. Standard & Poors, Moodys e Fitch Ratings sono istituiti nell'unione europea e sono registrati ai sensi del regolamento (CE) n. 1060/2009 (e successive modifiche)

12 3. NOTIFICA La CSSF ha inviato tra gli altri alla Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB) la certificazione di approvazione attestante che il Prospetto è stato redatto in conformità alla normativa della Direttiva Prospetti. 4. INTERESSI DELLE PERSONE FISICHE E GIURIDICHE COINVOLTE NELL'EMISSIONE Banca IMI è un azionista di EuroTLX SIM S.p.A., che gestisce il sistema di negoziazione multilaterale EuroTLX sul quale è previsto che l Emittente presenti richiesta di negoziazione delle Obbligazioni Salvo quanto dianzi considerato, ed eccezion fatta per le eventuali commissioni spettanti al Manager, per quanto a conoscenza dell Emittente nessun soggetto avente a che fare con l offerta delle Obbligazioni ha interessi sostanziali nell offerta. 5. RAGIONI DELL'OFFERTA, PROVENTI NETTI STIMATI E SPESE TOTALI (i) Ragioni dell'offerta: Vedere Utilizzo dei Proventi nel Prospetto di Base. (ii) Proventi netti stimati: I proventi netti (al netto delle commissioni previste al precedente paragrafo 44 della Parte) dell'emissione delle Obbligazioni saranno pari al 97,35 per cento dell'importo nominale complessivo delle Obbligazioni emesse alla fine del Periodo d'offerta, vale a dire fino ad EUR (iii) Spese totali stimate: Le spese totali stimate determinabili alla Data d emissione sono fino ad EUR e corrispondono alle Commissioni di quotazione. Da tali spese sono escluse alcune spese vive sostenute o da sostenere da parte dell Emittente in relazione all ammissione delle Obbligazioni alla negoziazione. 6. RENDIMENTO Indicazione di rendimento Esclusivamente per il Primo periodo degli interessi le Obbligazioni produrranno un tasso di rendimento fisso pari al 4,10% annuo. Per ulteriori dettagli consultare il paragrafo 16 della Parte A di cui sopra. In aggiunta alla cedola a tasso fisso le Obbligazioni pagheranno ciascun 30 giugno, 30 settembre, 30 dicembre e 30 marzo, a partire dal 30 giugno 2013 (compreso) sino al 30 marzo 2016 (incluso) una cedola indicizzata all Indice pari a, in relazione a ciascun obbligazione con taglio specificato di EUR 1.000, il prodotto tra (i) l Importo di calcolo (EUR 1.000) e (ii) 1,0625 per cento e il numero di giorni di calendario del relativo Periodo di calcolo in cui il fixing del 3M

13 EURIBOR sia stato uguale o inferiore a 4 per cento e uguale o superiore a 0,60 per cento diviso per il numero dei giorni di calendario del relativo Periodo di calcolo. Per ulteriori dettagli consultare il paragrafo 22 della Parte A di cui sopra. Il tasso di rendimento delle Obbligazioni dipenderà da (n/n) in ogni Periodo di calcolo Supponendo che la Performance dell Indice sarà pari o inferiore a zero in relazione a ciascuna Data di pagamento degli interessi specificata, il rendimento lordo delle Obbligazioni sarà pertanto pari all 1,05% annuo I tassi di rendimento di cui sopra vengono calcolati alla Data di emissione sulla base del Prezzo di emissione e non sono rappresentativi del tasso di rendimento futuro. 7. PERFORMANCE DELL INDICE, SPEGAZIONE DELL EFFETTO SUL VALORE DELL INVESTIMENTO E RISCHI ASSOCIATI E ALTRE INFORMAZIONI RELATIVE ALL INDICE A fronte delle Obbligazioni, gli Obbligazionisti hanno diritto a ricevere a ciascuna data di pagamento degli interessi specificata, a decorrere dal 30 giugno 2013 (incluso) sino al 30 marzo 2016 (incluso) un Importo degli interessi (ciascuno una Cedola indicizzata a Indice) calcolato dall Agente di calcolo in base alla seguente formula : NA * 1,0625% * (n /N) ILC indica la Cedola Indicizzata all Indice Indice indica il tasso pubblicato da Reuters alla pagina EURIBOR01 come aggiornato e pubblicato alle o intorno 11H00 CET di ogni Giorno lavorativo del relativo Periodo di calcolo. Relativamente ai Giorni non lavorativi sarà considerato il fixing del 3M Euribor pubblicato il Giorno lavorativo precedente. NA indica l Importo di calcolo n indica il numero di giorni di calendario, del relativo Periodo di Calcolo, in cui il fixing del 3M Euribor sia uguale o inferiore alla barriera Superiore e uguale o superiore alla Barriera Inferiore N indica il numero di giorni di calendario del relativo Periodo di Calcolo Gli Obbligazionisti e i potenziali investitori nelle Obbligazioni dovrebbero essere consapevoli e valutare attentamente che: o o o per ciascun giorno in cui il 3M Euribor sia superiore alla Barriera Superiore e inferiore alla Barriera Inferiore l Obbligazione maturerà 0 per cento; Se il fixing del 3M euribor (l Indice), durante il relativo Periodo di calcolo, non fosse mai uguale o inferiore alla Barriera superiore e uguale o superiore alla Barriera inferiore, la Cedola indicizzata all Indice pagabile alla Data degli interessi specificata sarà pari a zero; Gli Obbligazionisti e i potenziali investitori dovrebbero considerare attentamente che il rendimento delle Obbligazioni è collegato alla performance dell Indice, ma la Cedola indicizzata all Indice pagabile alla relativa Data degli interessi specificata non rifletterà la performance positiva dell Indice oltre la Barriera Superiore;

14 o Nel caso in cui il 3M Euribor non venisse pubblicato in un Giorno Lavorativo sulla pagina Reuters EURIBOR 01, l Agente di calcolo determinerà il 3M Euribor per detto Giorno Lavorativo ai sensi della Condizione 4 (ii) (B) come se le Obbligazioni fossero Obbligazioni a tasso variabile, il 3 mesi Euribor fosse il Tasso di Riferimento, Reuters EURIBOR 01 fosse la relativa pagina video e il relativo Giorno lavorativo fosse una Data di determinazione degli interessi 8. INFORMAZIONI OPERATIVE (i) Codice ISIN: XS (ii) Common Code: (iii) Altri sistemi di compensazione diversi da Euroclear Bank SA/NV e Clearstream Banking, société anonyme, e relativi numeri di identificazione: (iv) Consegna: Consegna dietro pagamento (v) Nomi e indirizzi di eventuali altri Agenti per i (vi) pagamenti: Si prevede che saranno detenute secondo modalità tali da consentire l'ammissione a Eurosystem: 9. TERMINI E CONDIZIONI DELL'OFFERTA Sì Si noti che "Sì" indica semplicemente che le Obbligazioni oggetto dell'emissione saranno depositate presso uno degli ICSD in qualità di depositario comune e non implica necessariamente che saranno considerate garanzia ammissibile ai sensi della politica monetaria di Eurosystem e nell'ambito delle operazioni di credito infragiornaliere di Eurosystem, al momento dell'emissione e neppure nel corso della loro durata. Tale riconoscimento dipenderà dalla conformità ai criteri di ammissibilità di Eurosystem. Prezzo d'offerta: Prezzo d'emissione, vale a dire il 100 per cento del Taglio specificato. Gli investitori devono tener presente che il Prezzo d offerta è comprensivo della commissione di collocamento del 2,65 per cento dell Importo nominale complessivo pagabile dall Emittente al Manager come meglio specificato al precedente paragrafo 44 della Parte A. Gli investitori devono tenere presente che, se le Obbligazioni vengono vendute sul mercato secondario dopo il Periodo d offerta, le commissioni di collocamento di cui sopra ricomprese nel Prezzo d offerta non vengono considerate ai fini della determinazione del prezzo a cui dette Obbligazioni

15 possono essere vendute sul mercato secondario. Condizioni cui è subordinata l'offerta: L'offerta delle Obbligazioni è subordinata esclusivamente alla loro emissione. Periodo, comprese eventuali variazioni, durante il quale verrà effettuata l'offerta e descrizione della procedura di prenotazione: Durante il Periodo d offerta i potenziali investitori possono presentare domanda di sottoscrizione delle Obbligazioni esclusivamente presso le filiali del Manager compilando, sottoscrivendo (anche tramite procuratori) e consegnando un'apposita scheda di adesione ("Scheda di adesione") nel normale orario d'ufficio. La Scheda di adesione è disponibile presso gli uffici del Manager. La sottoscrizione delle Obbligazioni può essere effettuata tramite promotori finanziari. La sottoscrizione delle Obbligazioni non può essere effettuata tramite mezzi di comunicazione a distanza o tecniche di comunicazione online. Non sono previsti limiti alle domande di sottoscrizione che possono essere compilate e consegnate dallo stesso investitore potenziale presso il Manager fino ad un Importo nominale massimo complessivo di EUR Salvo quanto indicato di seguito relativamente alla sottoscrizione tramite promotori finanziari, la sottoscrizione delle Obbligazioni è irrevocabile, salvo diversa disposizione di legge, e può essere soggetta a condizioni. Per quanto concerne la sottoscrizione delle Obbligazioni effettuata mediante promotori finanziari, le richieste di sottoscrizione potranno essere revocate dagli investitori senza costi e commissioni attraverso specifica richiesta fatta al promotore finanziario che ha ricevuto le relativa richiesta di sottoscrizione o al Manager entro il settimo giorno successivo alla richiesta di sottoscrizione. Dati relativi all'importo minimo e/o massimo delle richieste: Le Obbligazioni possono essere sottoscritte in lotti minimi di n. 1 Obbligazione (il "Lotto minimo") per un importo nominale pari ad EUR o ad un numero intero di Obbligazioni. Non sono previsti limiti massimi di richiesta a concorrenza del limite massimo dell'importo nominale complessivo di EUR Descrizione della possibilità di ridurre le sottoscrizioni e modalità di rimborso

16 dell'importo delle somme eccedenti pagate dai richiedenti: Dettagli relativi alla metodologia e alla tempistica di pagamento e di consegna delle Obbligazioni: Il corrispettivo totale relativo alle Obbligazioni sottoscritte dev'essere versato dall'investitore alla Data d'emissione presso la filiale del Manager che ha ricevuto la Scheda di adesione. Le Obbligazioni saranno consegnate ai potenziali detentori alla Data d emissione, sui conti titoli tenuti, direttamente o indirettamente, dal Manager presso Euroclear e/o Clearstream. Modalità e date di comunicazione al pubblico dei risultati dell'offerta: Procedura per l'esercizio di eventuali diritti di prelazione, negoziabilità dei diritti di sottoscrizione e trattamento dei diritti di sottoscrizione non esercitati: Categorie di potenziali investitori a cui vengono offerte le Obbligazioni ed eventuale riserva di tranche per alcuni paesi: Processo per la notifica ai richiedenti dell'importo assegnato e indicazione della possibilità d'iniziare la contrattazione prima che sia comunicata la notifica: L Emittente notificherà al pubblico i risultati dell offerta tramite pubblicazione di un apposito avviso sul suo sito web e su quello del Manager entro i 5 giorni di apertura del sistema TARGET2 successivi alla chiusura del Periodo d offerta (eventualmente variato in caso di chiusura anticipata del Periodo d offerta). Le Obbligazioni verranno offerte al pubblico solo in Italia. Le Obbligazioni possono essere sottoscritte dagli investitori qualificati definiti all'art. 2, (i) (e), della Direttiva Prospetti 2003/71/CE. Il Manager comunicherà ai richiedenti gli importi assegnati. Le richieste di sottoscrizione verranno soddisfatte fino al raggiungimento del limite massimo dell'importo nominale complessivo di EUR , dopodiché il Manager non accetterà ulteriori richieste di sottoscrizione ed il Periodo d'offerta verrà chiuso in via anticipata secondo la procedura di cui al precedente paragrafo 46 della Parte A. Fino alla chiusura del Periodo d'offerta, nel caso in cui, indipendentemente da quanto testé considerato, l'importo complessivo delle Obbligazioni oggetto di richieste di sottoscrizione dovesse superare l'importo nominale complessivo di EUR , l'emittente assegnerà le Obbligazioni secondo criteri di assegnazione tali da garantire la trasparenza dell'assegnazione e la parità di trattamento tra tutti i potenziali sottoscrittori. Le negoziazioni delle Obbligazioni non potranno

17 avere inizio prima della Data d emissione. Importo di eventuali spese o imposte specificamente addebitate al sottoscrittore all'acquirente: L'Emittente non addebiterà ai sottoscrittori delle Obbligazioni nessuna spesa e nessuna imposta. Gli investitori devono tenere presente che il Prezzo d'offerta è comprensivo di determinate commissioni di cui al precedente paragrafo "Prezzo d'offerta"

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni di diritto italiano)

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni di diritto italiano) La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in Lingua inglese dei Final Terms dell emissione Up to EUR 50,000,000 Digital Cap Notes due 31 May 2017

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni costituita nella Repubblica Italiana)

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni costituita nella Repubblica Italiana) La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Issue of Up to Euro 30,000,000 Fixed Rate Switchable

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni costituita nella Repubblica Italiana)

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni costituita nella Repubblica Italiana) La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Up to Euro 400,000,000 Fixed Floater Notes due 2014

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni di diritto italiano) A valere sul Programma di titoli strutturati

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni di diritto italiano) A valere sul Programma di titoli strutturati La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Banca IMI Equity Linked EURO STOXX 50 Bond due 30 March

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A.

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Up to 15,000 Digital Certificates on EURO STOXX Select

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. Emissione fino a 15.000 Equity Protection Cap Certificates su Azioni Eni 4 giugno 2014

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. Emissione fino a 15.000 Equity Protection Cap Certificates su Azioni Eni 4 giugno 2014 La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Up to 15,000 Equity Protection Cap Certificates on

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni di diritto italiano)

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni di diritto italiano) La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Issue of up to EUR 100,000,000 Digital Equities Basket

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni costituita nella Repubblica Italiana)

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni costituita nella Repubblica Italiana) La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Up to Euro 1,500,000,000 Prospect Fixed Rate Notes

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni costituita nella Repubblica Italiana)

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni costituita nella Repubblica Italiana) La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Issue of Up to Euro 300,000,000 Coupon Plus Notes due

Dettagli

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1740/0100

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1740/0100 La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Maximum EUR 100,000,000 Step-Up Amortising Fixed Rate

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. Emissione fino a 100.000 Certificates Easy Call Protected su Indice EURO STOXX 50

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. Emissione fino a 100.000 Certificates Easy Call Protected su Indice EURO STOXX 50 La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Up to 100,000 EURO STOXX 50 Index Easy Call Protected

Dettagli

Condizioni Definitive

Condizioni Definitive Condizioni Definitive Emissione MEDIOBANCA - Banca di Credito Finanziario S.p.A. di Titoli Obbligazionari Tasso Fisso/Tasso Variabile fino ad Euro 40.000.000 con scadenza dicembre 2017 (i Titoli ) a valere

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni di diritto italiano)

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni di diritto italiano) La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Issue of up to EUR 100,000,000 SMI Index Linked Notes

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. a valere sul Programma di warrant e certificati

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. a valere sul Programma di warrant e certificati La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Up to 30,000 EURO STOXX 50 Barrier Mediolanum MedPlus

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. Emissione fino a 10.000 Twin Win Plus Certificates su Indice EURO STOXX 50

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. Emissione fino a 10.000 Twin Win Plus Certificates su Indice EURO STOXX 50 La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Up to 10,000 EURO STOXX 50 Index Twin Win Plus Certificates

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE KBC INTERNATIONALE FINANCIERINGSMAATSCHAPPIJ N.V. (KBC IFIMA N.V.)

CONDIZIONI DEFINITIVE KBC INTERNATIONALE FINANCIERINGSMAATSCHAPPIJ N.V. (KBC IFIMA N.V.) AVVERTENZA IMPORTANTE Il presente documento consiste nella traduzione in italiano dei Final Terms dei titoli KBC INTERNATIONALE FINANCIERINGSMAATSCHAPPIJ N.V. (KBC IFIMA N.V.) Issue of up to Euro 3,000,000,000

Dettagli

Definizioni Generali applicabili ai Titoli. Fonte di Riferimento: Reuters Screen ECB37. Valuta Base e Prima Valuta: Euro ("EUR")

Definizioni Generali applicabili ai Titoli. Fonte di Riferimento: Reuters Screen ECB37. Valuta Base e Prima Valuta: Euro (EUR) [Di seguito si riporta la traduzione di cortesia in lingua italiana del contenuto dei Product Terms (c.d. Condizioni del Prodotto), applicabili agli strumenti finanziari di seguito individuati. Si precisa

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. Emissione fino a 30.000 EURO STOXX 50 Mediolanum MedPlus Certificate Coupon Memory Special 2015/1

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. Emissione fino a 30.000 EURO STOXX 50 Mediolanum MedPlus Certificate Coupon Memory Special 2015/1 La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Up to 30,000 EURO STOXX 50 Mediolanum MedPlus Certificate

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. a valere sul Programma di warrant e certificati

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. a valere sul Programma di warrant e certificati La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Up to 10,000 EURO STOXX 50 Mediolanum MedPlus Certificate

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. Emissione fino a 30.000 EURO STOXX 50 Mediolanum MedPlus Certificate Coupon Europe/6

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. Emissione fino a 30.000 EURO STOXX 50 Mediolanum MedPlus Certificate Coupon Europe/6 La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Up to 30,000 EURO STOXX 50 Mediolanum MedPlus Certificate

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni di diritto italiano)

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni di diritto italiano) La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in linguainglese dei Final Terms dell emissione Up to EUR 300,000,000 Digital Coupon Notes due 19 January,

Dettagli

SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE

SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE BANCA DEL FUCINO S.P.A. Sede legale Via Tomacelli 107 00186 Roma Iscritta all Albo delle Banche al n. 37150 Iscritta al Registro delle Imprese di Roma al n. 1775 Codice Fiscale: 00694710583 B - Partita

Dettagli

HSBC Bank plc Programma per l Emissione di Titoli e Warrant

HSBC Bank plc Programma per l Emissione di Titoli e Warrant CONDIZIONI DEFINITIVE Condizioni Definitive del 1 ottobre 2008 Serie N.: NWP6137 Tranche N.: 1 HSBC Bank plc Programma per l Emissione di Titoli e Warrant Emissione Sino a EUR 300.000.000 di Obbligazioni

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio, 15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

2 SUPPLEMENTO. Obbligazioni Zero Coupon. Obbligazioni a Tasso Fisso con possibilità di ammortamento periodico

2 SUPPLEMENTO. Obbligazioni Zero Coupon. Obbligazioni a Tasso Fisso con possibilità di ammortamento periodico INTESA SANPAOLO S.P.A. Società iscritta all Albo delle Banche al n. 5361 Capogruppo del Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo iscritto all Albo dei Gruppi Bancari Sede legale in Torino, Piazza San Carlo 156

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio, 15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

Condizioni Definitive

Condizioni Definitive Condizioni Definitive Emissione MEDIOBANCA - Banca di Credito Finanziario S.p.A. di Titoli Obbligazionari Step Up Multicallable fino ad Euro 300.000.000 con scadenza ottobre 2017 (i Titoli ) a valere sul

Dettagli

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA La presente nota di sintesi deve essere letta come introduzione al presente Prospetto di Base ed ogni eventuale decisione di investire nei Titoli dovrebbe basarsi su un analisi

Dettagli

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1504/0100

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1504/0100 La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Maximum EUR 100,000,000 2.17 per cent. Fixed Rate Bonds

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. Emissione fino a 30.000 EURO STOXX 50 Mediolanum MedPlus Certificate Growth Opportunity

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. Emissione fino a 30.000 EURO STOXX 50 Mediolanum MedPlus Certificate Growth Opportunity La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Up to 30,000 EURO STOXX 50 Mediolanum MedPlus Certificate

Dettagli

1 SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE 2014/2015 RELATIVO AL PROGRAMMA DI EMISSIONE E DI OFFERTA DI. Obbligazioni Zero Coupon

1 SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE 2014/2015 RELATIVO AL PROGRAMMA DI EMISSIONE E DI OFFERTA DI. Obbligazioni Zero Coupon INTESA SANPAOLO S.P.A. Società iscritta all Albo delle Banche al n. 5361 Capogruppo del Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo iscritto all Albo dei Gruppi Bancari Sede legale in Torino, Piazza San Carlo 156

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI STEP-UP"

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI STEP-UP CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI STEP-UP" PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 83 STEP-UP CALLABLE 10.12.2008

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio, 15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

comunicazione dell avvenuto rilascio del provvedimento di approvazione con nota del 14 novembre 2012, protocollo n. 12089829 (il Prospetto ).

comunicazione dell avvenuto rilascio del provvedimento di approvazione con nota del 14 novembre 2012, protocollo n. 12089829 (il Prospetto ). AVVISO DI AVVENUTA PUBBLICAZIONE DEL PROSPETTO RELATIVO ALL OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE E ALLA CONTESTUALE AMMISSIONE A QUOTAZIONE SUL MERCATO TELEMATICO DELLE OBBLIGAZIONI ( MOT ) DELLE OBBLIGAZIONI

Dettagli

BANCA POPOLARE DI NOVARA S.p.A.

BANCA POPOLARE DI NOVARA S.p.A. BANCA POPOLARE DI NOVARA S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA " BANCA POPOLARE DI NOVARA S.P.A. OBBLIGAZIONI STEP-UP" Prestito Obbligazionario BANCA POPOLARE DI NOVARA

Dettagli

Condizioni Definitive

Condizioni Definitive Condizioni Definitive Emissione MEDIOBANCA MB5 Tasso Misto 2012/2016 di Titoli Obbligazionari Tasso Fisso/Tasso Variabile fino ad Euro 15.000.000 con scadenza settembre 2016 (i Titoli ) a valere sul Programma

Dettagli

Condizioni Definitive

Condizioni Definitive Condizioni Definitive Emissione MEDIOBANCA MB8 Tasso Misto 2012/2017 di Titoli Obbligazionari Tasso Fisso/Tasso Variabile fino ad Euro 15.000.000 con scadenza novembre 2017 (i Titoli ) a valere sul Programma

Dettagli

BANCA IMI S.p.A. (società per azioni costituita nella Repubblica Italiana) CONDIZIONI DEFINITIVE

BANCA IMI S.p.A. (società per azioni costituita nella Repubblica Italiana) CONDIZIONI DEFINITIVE La presente costituisce una traduzione di cortesia non ufficiale in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms relativi all'emissione "Issue of 280,000,000 U.S. Dollars Fixed Rate

Dettagli

Terzo Supplemento al Prospetto di Base relativo programma

Terzo Supplemento al Prospetto di Base relativo programma Terzo Supplemento al Prospetto di Base relativo al programma di emissioni obbligazionarie denominato "Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Obbligazioni Zero L adempimento di pubblicazione del presente

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE Sede Legale in Corso San Giorgio, 36 64100 Teramo Iscritta all Albo delle Banche al n. 5174 Capitale Sociale Euro 26.000.000,00 i.v. N.ro iscrizione nel Registro delle Imprese di Teramo 00075100677 CONDIZIONI

Dettagli

FATTORI DI RISCHIO FATTORI DI RISCHIO

FATTORI DI RISCHIO FATTORI DI RISCHIO FATTORI DI RISCHIO FATTORI DI RISCHIO La Cassa di Risparmio di Orvieto, in qualità di Emittente, invita gli investitori a prendere attenta visione della nota informativa, al fine di comprendere i fattori

Dettagli

ISIN IT000469394 8 CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO

ISIN IT000469394 8 CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle obbligazioni Cassa di Risparmio di Alessandria 6 Aprile 2011/2018 Tasso Fisso 4,10%, ISIN IT000469394 8 da emettersi nell ambito del programma CASSA DI

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA SEZIONE 4 Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable.

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable. CONDIZIONI DEFINITIVE DELLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable. Banca

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio,15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato. Codice ISIN IT0004752199

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato. Codice ISIN IT0004752199 CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA per il Prestito Obbligazionario denominato BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA 24/08/2011-24/08/2014 TASSO FISSO 3,25% Codice ISIN IT0004752199 Le presenti Condizioni

Dettagli

BANCA DEL MUGELLO - CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE

BANCA DEL MUGELLO - CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA DEL MUGELLO - CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "Banca del Mugello TASSO VARIABILE" Banca del Mugello - Credito Cooperativo Società

Dettagli

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO BANCA DELLA BERGAMASCA

Dettagli

Carilo - Cassa di Risparmio di Loreto SpA Tasso Fisso 2,00% 2010/2013

Carilo - Cassa di Risparmio di Loreto SpA Tasso Fisso 2,00% 2010/2013 CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato CARILO - CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CON EVENTUALE FACOLTA DI

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO ZERO COUPON BCC

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE AL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 124 ZERO COUPON 31.08.2009 28.02.2014 ISIN IT0004519218

CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE AL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 124 ZERO COUPON 31.08.2009 28.02.2014 ISIN IT0004519218 CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE AL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 124 ZERO COUPON 31.08.2009 28.02.2014 ISIN IT0004519218 EMESSE NELL AMBITO DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DENOMINATO "BANCO

Dettagli

The Royal Bank of Scotland N.V.

The Royal Bank of Scotland N.V. Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 20.000.000 OBBLIGAZIONE FISSO VARIABILE (codice

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. "CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE"

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Cassa di Risparmio di Alessandria 5 Agosto 2008-2013 Tasso

Dettagli

Iccrea Banca S.p.A. II SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE

Iccrea Banca S.p.A. II SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE Iccrea Banca S.p.A. Società per Azioni Via Lucrezia Romana, 41/47-00178 Roma P. IVA, Codice Fiscale e n. di Iscrizione al Registro delle Imprese di Roma n. 04774801007 soggetta al controllo e coordinamento

Dettagli

Obbligazione a tasso fisso con cedole annuali crescenti e rimborso del capitale a scadenza (100%) CODICE ISIN XS0372734227 - Serie LV2008-9

Obbligazione a tasso fisso con cedole annuali crescenti e rimborso del capitale a scadenza (100%) CODICE ISIN XS0372734227 - Serie LV2008-9 PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CREDIT SUISSE FIXED RATE STEP-UP INTEREST RATE NOTES DUE 18/07/2014 emesso da Credit Suisse acting through its London Branch Obbligazione a tasso fisso con cedole annuali crescenti

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO BCC

Dettagli

Il presente Secondo Supplemento costituisce parte integrante del Prospetto di Base.

Il presente Secondo Supplemento costituisce parte integrante del Prospetto di Base. Secondo Supplemento al Prospetto di Base relativo all offerta e/o quotazione dei Certificati BMPS Protection Bull, Cap Bull, Bear, Cap Bear e Certificati BMPS Butterfly L adempimento di pubblicazione del

Dettagli

ISIN IT000468024 2 CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO

ISIN IT000468024 2 CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle obbligazioni Cassa di Risparmio di Alessandria 4 Marzo 2011/2016 Tasso Fisso 3,25%, ISIN IT000468024 2 da emettersi nell ambito del programma CASSA DI RISPARMIO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI CASSA DI RISPARMIO DI ASTI S.P.A. TASSO VARIABILE EURO 25.000.000 Euribor 3 mesi -0.45 31/10/2008-31/10/2018 ISIN IT0004418338

Dettagli

AVVISO n.2366. 12 Febbraio 2013 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.2366. 12 Febbraio 2013 MOT - EuroMOT. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.2366 12 Febbraio 2013 MOT - EuroMOT Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : BANCA IMI Oggetto : 'EuroMOT' - Inizio negoziazioni 'BANCA IMI' emessi sulla base di

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA ALPI MARITTIME CREDITO COOPERATIVO CARRU S.C.P.A. in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo Carrù S.c.p.a.

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up Banca di Forlì Credito Cooperativo 12/2007 12/2010

Dettagli

Scheda prodotto. 100% dell importo nominale sottoscritto. 1 obbligazione per un valore nominale di Euro 1.000

Scheda prodotto. 100% dell importo nominale sottoscritto. 1 obbligazione per un valore nominale di Euro 1.000 Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario Scheda prodotto Denominazione Strumento Finanziario Tipo investimento Emittente Rating Emittente Durata Periodo di offerta Data di Godimento e Data

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA POPOLARE DELL ALTO ADIGE SOCIETÀ COOPERATIVA PER AZIONI Sede Legale in Bolzano, Via del Macello n.55 Iscritta all Albo delle Banche al n. 3630.1 e Capogruppo del Gruppo Bancario Banca Popolare dell

Dettagli

Banca di Legnano 3 Settembre 2010/2016 Tasso Fisso 2,90%, ISIN IT000462499 2

Banca di Legnano 3 Settembre 2010/2016 Tasso Fisso 2,90%, ISIN IT000462499 2 CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prestito Obbligazionario Banca di Legnano 3 Settembre 2010/2016 Tasso Fisso 2,90%, ISIN IT000462499 2 DA EMETTERSI NELL AMBITO DEL PROGRAMMA DI OFFERTA DENOMINATO "BANCA

Dettagli

Banca Popolare di Mantova 31 Maggio 2011/2013. Tasso Fisso 2,60%, ISIN IT000471447 0. "BANCA POPOLARE DI MANTOVA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO"

Banca Popolare di Mantova 31 Maggio 2011/2013. Tasso Fisso 2,60%, ISIN IT000471447 0. BANCA POPOLARE DI MANTOVA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle obbligazioni Banca Popolare di Mantova 31 Maggio 2011/2013 Tasso Fisso 2,60%, ISIN IT000471447 0 da emettersi nell ambito del programma "BANCA POPOLARE

Dettagli

DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE

DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA delle MARCHE SPA EURIBOR 3M 08/10

Dettagli

BANCO POPOLARE S.C. SERIE 129 TASSO FISSO 30.10.2009 30.12.2011 ISIN IT0004536436

BANCO POPOLARE S.C. SERIE 129 TASSO FISSO 30.10.2009 30.12.2011 ISIN IT0004536436 CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE AL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 129 TASSO FISSO 30.10.2009 30.12.2011 ISIN IT0004536436 EMESSE NELL AMBITO DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DENOMINATO "BANCO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla

CONDIZIONI DEFINITIVE alla Società per azioni con unico Socio Sede sociale in Vignola, viale Mazzini n.1 Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Modena e Codice Fiscale/Partita I.V.A. 02073160364 Capitale sociale al 31

Dettagli

SUPPLEMENTO. al prospetto di base relativo al programma di offerta e/o quotazione di

SUPPLEMENTO. al prospetto di base relativo al programma di offerta e/o quotazione di SUPPLEMENTO N. 1 Sede legale in Largo Mattioli 3, Milano iscritta all Albo delle Banche con il n. 5570 Società appartenente al Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo iscritto all Albo dei Gruppi Bancari Società

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI ZERO COUPON"

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI ZERO COUPON CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI ZERO COUPON" BANCO POPOLARE S.C. SERIE 25 ZERO COUPON 31.07.2008 31.07.2012 CODICE ISIN

Dettagli

The Royal Bank of Scotland N.V.

The Royal Bank of Scotland N.V. Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 30.000.000 OBBLIGAZIONE STEP UP CALLABLE (codice

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA per il Prestito Obbligazionario denominato BANCO DESIO VENETO 10/04/2009 10/04/2012 A TASSO FISSO CRESCENTE ( STEP UP ) Codice ISIN IT0004481112 Le presenti

Dettagli

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN BANCA DELLA

Dettagli

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE per il programma di emissione prestiti obbligazionari

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE per il programma di emissione prestiti obbligazionari CASSA RURALE DI TRENTO - Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa con sede legale in Trento, via Belenzani 6. Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca d'italia al n. 2987.6; al Registro

Dettagli

Banca delle Marche SpA Tasso Fisso 1,50 % 2010/2012

Banca delle Marche SpA Tasso Fisso 1,50 % 2010/2012 CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CON EVENTUALE FACOLTA DI RIMBORSO ANTICIPATO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE AL PROSPETTO DI BASE RELATIVO AL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE AL PROSPETTO DI BASE RELATIVO AL PROGRAMMA Sede sociale Napoli Via Filangieri, 36 Numero Iscrizione nel Registro delle Imprese di Napoli e Codice Fiscale/Partita IVA. 04504971211 Capitale sociale Euro 71.334.180,00 Iscritta all Albo delle Banche

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI CASSA DI RISPARMIO DI ASTI S.P.A. TASSO VARIABILE CHIARISSIMA Euro 50.000.000,00 Euribor 6 mesi 0.30 24/11/2008 24/11/2011

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE

Dettagli

"CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO" Cassa di Risparmio di Alessandria 4 Febbraio 2008/2012

CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO Cassa di Risparmio di Alessandria 4 Febbraio 2008/2012 CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO" Cassa di Risparmio di Alessandria 4 Febbraio 2008/2012 Tasso Fisso

Dettagli

- CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO COUPON

- CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO COUPON CONDIZIONI DEFINITIVE ZERO COUPON CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato CARILO - CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI MASIANO TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI MASIANO TASSO VARIABILE 9. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Banca di Credito Cooperativo di Masiano (Pistoia) in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI

Dettagli

Cassa di Risparmio di Alessandria 6 Aprile 2010/2015 Step-Up Callable, ISIN IT000458572 2

Cassa di Risparmio di Alessandria 6 Aprile 2010/2015 Step-Up Callable, ISIN IT000458572 2 CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prestito Obbligazionario Cassa di Risparmio di Alessandria 6 Aprile 2010/2015 Step-Up Callable, ISIN IT000458572 2 DA EMETTERSI NELL AMBITO DEL PROGRAMMA DI OFFERTA DENOMINATO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 25 LUGLIO 2008 FINO AD EURO 55.000.000 ABN AMRO FLIPPABLE NOTES 10/09/2013 PREZZO D EMISSIONE: 100%

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 25 LUGLIO 2008 FINO AD EURO 55.000.000 ABN AMRO FLIPPABLE NOTES 10/09/2013 PREZZO D EMISSIONE: 100% Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 55.000.000 ABN AMRO FLIPPABLE NOTES 10/09/2013

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO"

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO" PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 40 TASSO FISSO 28.08.2008

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato. Codice ISIN IT0004888365

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato. Codice ISIN IT0004888365 CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA per il Prestito Obbligazionario denominato BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA 01/02/2013-01/08/2015 TASSO FISSO 2,50% Codice ISIN IT0004888365 Le presenti Condizioni

Dettagli

Il presente Secondo Supplemento costituisce parte integrante del Prospetto di Base.

Il presente Secondo Supplemento costituisce parte integrante del Prospetto di Base. Secondo Supplemento al Prospetto di Base relativo all offerta e/o quotazione dei Certificati BMPS Airbag, Certificati BMPS Bonus, Certificati BMPS Twin Win e Autocallable Twin Win e Certificati BMPS Autocallable

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio,15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

Banca della Bergamasca

Banca della Bergamasca Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO/TASSO FISSO CALLABLE

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio,15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prestito Obbligazionario. Banca Popolare di Mantova 30 Novembre 2009/2011 Tasso Variabile, ISIN IT000454596 5

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prestito Obbligazionario. Banca Popolare di Mantova 30 Novembre 2009/2011 Tasso Variabile, ISIN IT000454596 5 CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prestito Obbligazionario Banca Popolare di Mantova 30 Novembre 2009/2011 Tasso Variabile, ISIN IT000454596 5 DA EMETTERSI NELL AMBITO DEL PROGRAMMA DI OFFERTA DENOMINATO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN STEP UP/STEP DOWN CALLABLE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN STEP UP/STEP DOWN CALLABLE ,3.,/0,07,2,8., 70/ 9444507,9 ;4 70/ 9444507,9 ;4 36:, 9 / 2 990390 CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN STEP UP/STEP DOWN

Dettagli

Prestito Obbligazionario Banca di Imola SpA 185^ Emissione 02/04/2007-02/04/2010 TV% Media Mensile (Codice ISIN IT0004219223)

Prestito Obbligazionario Banca di Imola SpA 185^ Emissione 02/04/2007-02/04/2010 TV% Media Mensile (Codice ISIN IT0004219223) MODELLO DI CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla Nota Informativa sul Programma di Offerta di Prestiti Obbligazionari denominati Obbligazioni Banca di Imola SPA a Tasso Variabile Media Mensile Il seguente

Dettagli

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BANCA C.R.ASTI

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BANCA C.R.ASTI Sede Legale e Direzione Generale in Asti, Piazza Libertà n. 23 Iscritta all Albo delle Banche autorizzate al n. 5142 Capogruppo del Gruppo Bancario Cassa di Risparmio di Asti S.p.A. Iscritto all Albo dei

Dettagli

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente REGOLAMENTO DI EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO 2007/2012 TF 4,58% 118^ EMISSIONE

Dettagli

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente 1. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente CASSA CENTRALE RAIFFEISEN DELL ALTO ADIGE S.p.A. con sede legale in 39100 Bolzano, via Laurin 1

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo del Chianti Fiorentino

Banca di Credito Cooperativo del Chianti Fiorentino Banca di Credito Cooperativo del Chianti Fiorentino in qualità di Emittente Società Cooperativa con sede legale in piazza Arti e Mestieri, San Casciano Val di Pesa Firenze iscritta all Albo delle Banche

Dettagli

Condizioni Definitive datate 24 frebbraio 2011

Condizioni Definitive datate 24 frebbraio 2011 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

Banca di Legnano 29 Luglio 2011/2015 Tasso Fisso 3,30%, ISIN IT000474669 6. BANCA DI LEGNANO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO

Banca di Legnano 29 Luglio 2011/2015 Tasso Fisso 3,30%, ISIN IT000474669 6. BANCA DI LEGNANO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle obbligazioni Banca di Legnano 29 Luglio 2011/2015 Tasso Fisso 3,30%, ISIN IT000474669 6 da emettersi nell ambito del programma BANCA DI LEGNANO S.p.A. OBBLIGAZIONI

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE BANCA MONTERIGGIONI CREDITO COOPERATIVO SOC. COOP. ZERO COUPON

REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE BANCA MONTERIGGIONI CREDITO COOPERATIVO SOC. COOP. ZERO COUPON REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE BANCA MONTERIGGIONI CREDITO COOPERATIVO SOC. COOP. ZERO COUPON Il presente regolamento disciplina i titoli di debito, le Obbligazioni, che la Banca Monteriggioni

Dettagli