regolamenti tornei sportivi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "regolamenti tornei sportivi"

Transcript

1 regolamenti tornei sportivi

2 Tornei Giornata dello Sport La Giornata dello sport prevede lo svolgimento dei seguenti tornei/gare: Gara podistica VermezZelo Run agonistica 10km Gara podistica VermezZelo Run amatoriale 5km Basket 3c3 Volley 3c3 Calcio 3c3 Regolamento Vermezzelo Run La gara podistica VermezZelo Run si svolgerà son due modalità: 1. gara competitiva, su un tracciato di 10 km all interno del territorio dei comuni di Vermezzo e Zelo Surrigone. Il percorso è in parte asfaltato e in parte sterrato. 2. Gara non competitiva, su un tracciato di 5 km all interno del territorio dei comuni di Vermezzo e Zelo Surrigone. Il percorso è in parte asfaltato e in parte sterrato. La partenza della gara è fissata alle ore 9.00 presso il parco Fontana di Via Corridoni a Vermezzo. La chiusura delle iscrizioni è fissata per domenica 6 alle ore A partire dalle 7.45 è possibile iscriversi e ritirare il numero. Il percorso è indicato da una apposita segnaletica sia per il percorso agonistico sia per quello non agonistico e da volontari lungo il tragitto. E previsto un punto acqua per la gara competitiva a metà percorso. La corsa si disputerà con qualsiasi tempo. Verranno premiati i primi classificati nella categoria uomini, donne, under 16 e over 60. E previsto poi un riconoscimento per il gruppo più numeroso. La quota di iscrizione alla gara podistica è pari a 5,00 con riconoscimento e 2,00. La quota di iscrizione non è rimborsabile, se non in caso di annullamento della competizione. Il gadget è garantito per le prime 200 iscrizioni. Al termine della gara ogni partecipante potrà accedere all area ristoro. Regolamento Basket 3c3 Le squadre iscritte al torneo di basket 3c3 verranno divise in gironi a seconda del numero dei partecipanti, con gare di sola andata. La fase successiva verrà definita e comunicata prima dell inizio del torneo a seconda del numero delle squadre iscritte. Ogni squadra è composta da un massimo di 4 giocatori (3 giocatori in

3 campo e un cambio). Se una squadra non si presenta in campo con 3 giocatori all orario previsto per l inizio della partita, perde la gara a tavolino. Le partite verranno auto-arbitrate, è prevista la presenza di un controller con il compito di controllare il punteggio, intervenire in caso di contestazione e cronometrare il tempo. Le chiamate (falli, violazioni e infrazioni) possono essere effettuate esclusivamente dal giocatore che subisce il fallo (nel caso di falli) o dai giocatori in campo (nel caso di infrazioni). Il controller deve intervenire solo nel momento in cui la chiamata viene contestata dai giocatori dell altra squadra in campo. Il primo possesso di palla verrà deciso con il lancio della monetina. Si gioca all italiana, chi subisce canestro ha il possesso nell azione successiva. Il tempo regolare di gioco consiste in un tempo da 10 minuti: il via alla gara viene dato dal controller. Il cronometro viene fermato solo nell ultimo minuto o in caso di lunghe perdite di tempo per riprendere il gioco (arbitrariamente valutato dal controller). Vince la partita chi è in vantaggio alla fine del tempo, o chi segna per primo 21 punti. In caso di parità alla fine del tempo, vince chi per primo ottiene il vantaggio di almeno 1 punto. Una squadra raggiunge il bonus quando commette 7 falli. Dal settimo fallo in poi, il giocatore che ha subito fallo ha un tiro libero a disposizione con rimbalzo. Il fallo su tiro dà diritto ad un tiro libero senza rimbalzo. In caso di canestro più fallo, il giocatore che ha subito il fallo ha diritto a un tiro libero supplementare con rimbalzo. In caso di falli antisportivi, atti violenti gravi o comportamenti scorretti, la squadra perderà la partita a tavolino e/o verrà squalificata su insindacabile giudizio del controller. In caso di palla contesa, la palla verrà assegnata seguendo la regola del possesso alternato. Dopo un tiro sbagliato: se c è rimbalzo in attacco la squadra può continuare ad attaccare il canestro senza uscire dall arco; se c è rimbalzo difensivo la squadra può giocare solo dopo aver riportato la palla all esterno dell arco (palleggiando o passando). Le sostituzioni sono illimitate. Si possono effettuare sostituzioni quando il gioco è fermo e a seguito di richiesta al controller. Ogni squadra ha diritto ad un time out di 30 secondi. Regolamento Calcio 3c3 Le squadre iscritte al torneo di calcio 3c3 verranno divise in gironi a seconda del numero dei partecipanti, con gare di sola andata. La vincente di ogni girone verrà qualificata alla fase ad eliminazione diretta (a seconda del numero delle squadre iscritte potrà essere modificato lo svolgimento). Ogni squadra è composta da un massimo di 4 giocatori (3 giocatori in campo e un cambio). La gara è composta da un tempo da 10 minuti o al raggiungimento di 5 gol da parte di una delle squadre. Non è previsto recupero se non a discrezione

4 dell arbitro e a suo insindacabile giudizio. Le semifinali e la finale si disputeranno su due tempi da 8 minuti con un intervallo di 2 minuti. La scelta del campo e del primo possesso viene decisa con il lancio della monetina. Una rete è segnata quando il pallone ha completamente superato la linea di porta. Risulta vincente la squadra che ha segnato il maggior numero di reti durante la gara. La vittoria dà diritto a 3 punti, il pareggio a 1 punto. Nella fase ad eliminazione, in caso di pareggio al termine dei tempi regolamentari, si procederà con i calci di rigore, nel numero di 3 per ogni squadra e, se necessario, ad oltranza. Durante la gara, viene assegnato un calcio di rigore ogni 3 falli commessi: può essere eseguito da qualsiasi giocatore della squadra alla quale il tiro è stato assegnato e da qualsiasi punto della linea di centro campo. Tutti i giocatori debbono lasciare la zona del rigore, e nessun giocatore può prendere posizione ad una distanza inferiore di due metri dal giocatore che effettua il tiro di rigore. E vietato stanziare all interno dell area di rigore per più di 5 secondi. Le rimesse laterali ed i calci d angolo si effettuano con i piedi. Le sostituzioni sono libere e volanti, l arbitro non deve obbligatoriamente essere informato della sostituzione, ma deve accertarsi che in campo non vi siano più di 3 giocatori per squadra. Il subentrante entrerà nel terreno di gioco solo dopo che ne sia uscito il calciatore sostituito. Il calciatore sostituito potrà ancora partecipare alla gara. I falli di giuoco saranno puniti tutti con calci di punizione indiretti (di seconda, per mezzo dei quali una rete non può essere segnata se il pallone, prima di oltrepassare la linea di porta, non sia stato toccato da un calciatore diverso da quello che ha battuto la punizione). La distanza da mantenere è di 2 metri dal punto di battuta salvo che gli avversari non si debbano disporre sulla propria linea di porta. Le regole da rispettare sono le stesse del calcio a 5, vale a dire senza alcun contatto fisico eccessivo ed alcuna scivolata. Il fallo volontario o di reazione e la protesta offensiva verranno puniti con l espulsione per 2 minuti. Regolamento Volley 3c3 Le squadre iscritte al torneo di volley 3c3 verranno divise in gironi a seconda del numero dei partecipanti, con gare di sola andata. La vincente di ogni girone verrà qualificata alla fase ad eliminazione diretta (a seconda del numero delle squadre iscritte potrà essere modificato lo svolgimento del torneo). Ogni squadra è composta da un massimo di 5 giocatori (3 giocatori in campo e 2 cambio). Le squadre devono essere miste ed è richiesta la presenza obbligatoria in campo almeno 1 ragazze.

5 Le gare saranno disputate al meglio dei 3 (tre) set da 15 punti. La finale si disputerà al meglio dei 3 (tre) set da 25 punti. Il punteggio sarà così assegnato: 3 punti, vittoria per 3 a 0 2 punti, vittoria per 2 a 1 1 punto, sconfitta per 2 a 1 0 punti, sconfitta per 3 a 0 A parità di punteggio al termine del girone, si valuterà lo scontro diretto e la differenza punti segnati/subiti. Nel corso della gara, ogni squadra potrà richiedere due tempi di riposo non consecutivi della durata di 30. Non sono previste posizioni determinate né rotazioni, ma deve essere mantenuto l ordine di servizio durante ogni incontro. La palla può essere giocata con ogni parte del corpo al massimo per tre tocchi e deve essere colpita in modo netto e non trattenuta. In caso di interferenza esterna, il gioco sarà interrotto e l azione ripetuta. Il numero di sostituzioni per ogni set è illimitato; il cambio è concesso su autorizzazione dell arbitro. In generale sono da ritenersi applicate le regole dei campionati FIPAV. In caso di mancanza di arbitri, tale servizio e quello di segnapunti, potrebbero essere richiesti ai componenti delle altre squadre nel girone. Non sono ammesse contestazioni e offese, che potrebbero causare la sconfitta della partita per 3 a 0 o l eliminazione dal torneo, a insindacabile giudizio degli organizzatori. L organizzazione è esonerata da ogni responsabilità civile e penale per ogni evento fisico che possa accadere sia agli atleti che agli spettatori presenti prima, durante e dopo la manifestazione.

Regolamento Basket 3vs3

Regolamento Basket 3vs3 INFORMAZIONI GENERALI 1. All attività sportiva possono partecipare atleti di entrambi i sessi e di età maggiore di 15 anni. Per i partecipanti minorenni è necessario che il legale tutore sottoscriva il

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE MI GAMES 2016 Basket 3vs3

REGOLAMENTO UFFICIALE MI GAMES 2016 Basket 3vs3 REGOLAMENTO UFFICIALE MI GAMES 2016 Basket 3vs3 ISCRIZIONI Ogni squadra, per essere iscritta ufficialmente a MI GAMES 2016, deve effettuare i seguenti semplici passi: Creare un account per gestire la propria

Dettagli

A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016

A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016 A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016 Importanti novità per quanto riguarda il regolamento organizzativo sono state introdotte agli articoli 14-15-16. REGOLAMENTO

Dettagli

8 TROFEO ALBERGO AL PONTE della VITTORIA di Calcio indoor per Veterani

8 TROFEO ALBERGO AL PONTE della VITTORIA di Calcio indoor per Veterani 8 TROFEO ALBERGO AL PONTE della VITTORIA di Calcio indoor per Veterani R E G O L A M E N T O Svolgimento del torneo - Al torneo partecipano 8 squadre. La fase preliminare prevede due gironi all italiana

Dettagli

REGOLAMENTO CATEGORIA PROPAGANDA

REGOLAMENTO CATEGORIA PROPAGANDA POLISPORTIVE ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI PROMOZIONE SPORTIVA GIOVANILI SALESIANE Sede nazionale. Via Nomentana 175-00161 ROMA Tel. 06/4462179 - Fax 06/491310 PARTE GENERALE REGOLAMENTO CATEGORIA PROPAGANDA

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO SAN SIRO CUP 2013/2014

REGOLAMENTO CAMPIONATO SAN SIRO CUP 2013/2014 REGOLAMENTO CAMPIONATO SAN SIRO CUP 2013/2014 Tutte le partite saranno arbitrate, il tempo di ogni partita è di 40 minuti (2 tempi da 20 minuti) In distinta si possono indicare fino a 12 giocatori e una

Dettagli

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE EUROPEI HENDERSON

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE EUROPEI HENDERSON REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE EUROPEI HENDERSON Giugno 2016 revisione.1 1 PRESENTAZIONE: Il Torneo EUROPEI un torneo di calcio a cinque organizzato dall Associazione la Mela Verde in collaborazione con la

Dettagli

CALCIO A 5 - PALLAVOLO - BASKET

CALCIO A 5 - PALLAVOLO - BASKET 2-5 giugno - Sibari LIMITI D'ETA' MICRO E MINI CALCIO A 5 - PALLAVOLO - BASKET SQUADRE PARTECIPANTI GIOCHI PREVISTI PUNTEGGI CALENDARIO ATTIVITA' REGOLAMENTI TECNICI MICRO CALCIO A 5 Limiti di età: 2008

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO 3x3 PER IL MAXIBASKETBALL

REGOLAMENTO DI GIOCO 3x3 PER IL MAXIBASKETBALL REGOLAMENTO DI GIOCO 3x3 PER IL MAXIBASKETBALL (Traduzione in lingua italiana) Il Regolamento Ufficiale di Gioco della FIBA è valido per tutte le situazioni di gioco non specificatamente qui menzionate

Dettagli

IV MEMORIAL ALESSIO CAPRARO CALCIO A CINQUE

IV MEMORIAL ALESSIO CAPRARO CALCIO A CINQUE ASSOCIAZIONE TURISTICA PRO LOCO CITTAREALE (RIETI) IV MEMORIAL ALESSIO CAPRARO CALCIO A CINQUE REGOLAMENTO Tipo torneo: Calcio a 5 Numero di Squadre: 10 (massimo 16 - minimo 8 squadre) (in caso di un numero

Dettagli

Le squadre devono essere formate ciascuna da 7 calciatori, tra i quali un portiere.

Le squadre devono essere formate ciascuna da 7 calciatori, tra i quali un portiere. REGOLAMENTO EURO CHAMPIONS LEAGUE 1. NUMERO DEI CALCIATORI Le squadre devono essere formate ciascuna da 7 calciatori, tra i quali un portiere. La gara non può iniziare o proseguire se una squadra si trova

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE FINALI CAMPIONATI NAZIONALI. Under 10 KIDS - Under 12 GIOVANISSIMI

REGOLAMENTO GENERALE FINALI CAMPIONATI NAZIONALI. Under 10 KIDS - Under 12 GIOVANISSIMI REGOLAMENTO GENERALE FINALI CAMPIONATI NAZIONALI Under 10 KIDS - Under 12 GIOVANISSIMI Montecatini Terme (PT) 15-19 giugno 2016 1 1. Categorie ammesse KIDS (Under 10 - anni 2006-2007-2008-2009) Discipline

Dettagli

Le decisioni del controller (segnapunti) o dell arbitro (presente solo per le semifinali e le finali) saranno inappellabili.

Le decisioni del controller (segnapunti) o dell arbitro (presente solo per le semifinali e le finali) saranno inappellabili. Il torneo è aperto a tutti quelli che vogliono partecipare, tesserati e non, nati prima del 31/12/1999, di entrambi i sessi. Lo spirito della manifestazione è di festa: le partite, pertanto, dovranno essere

Dettagli

3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA

3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA 3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA 2006 2007 SABATO 4 GIUGNO SERRMAZZONI CARPI F.C. A.C. CARPI SERRAMAZZONI CARPI F.C. SERRAMAZZONI DOMENICA 5 GIUGNO 17,40 PREMIAZIONE PER TUTTI REGOLAMENTO 2006-2007 ART. 1 ORGANIZZAZIONE

Dettagli

MEMORIAL RENATO FAITELLA

MEMORIAL RENATO FAITELLA MEMORIAL RENATO FAITELLA ART. 1 ORGANIZZAZIONE L A.S.D S.G.S Spes Artiglio indice ed organizza un torneo a carattere regionale denominato MEMORIAL RENATO FAITELLA che si disputerà dal 28 dicembre 2015

Dettagli

3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA

3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA 3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA 2009 2010 GIOVEDI' 2 GIUGNO PAUSA PRANZO VENERDI' 3 GIUGNO 21,00 PREMIAZIONE PER TUTTI REGOLAMENTO 2009-2010 ART. 1 ORGANIZZAZIONE LA SOCIETÀ A.C.D. CASTELVETRO IN COLLABORAZIONE

Dettagli

Winter Cup 2014/15 - Regolamento

Winter Cup 2014/15 - Regolamento Winter Cup 2014/15 - Regolamento G.S. Mercury e U.S. Audace Academy In collaborazione con A.I.C.S. Presentano il Torneo Giovanile di Calcio a 7 WINTER CUP S.S. 2014 2015 Parma (PR) Strada Cavagnari Campo

Dettagli

Regolamento Green Volley

Regolamento Green Volley INFORMAZIONI GENERALI 1. All attività sportiva possono partecipare atleti di entrambi i sessi e di età maggiore di 15 anni. Per i partecipanti minorenni è necessario che il legale tutore sottoscriva il

Dettagli

PROGRAMMA CATEGORIA MINI

PROGRAMMA CATEGORIA MINI POLISPORTIVE ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI PROMOZIONE SPORTIVA GIOVANILI SALESIANE Sede nazionale. Via Nomentana 175-00161 ROMA Tel. 06/4462179 - Fax 06/491310 1) LA FORMULA DELL ATTIVITA. PROGRAMMA CATEGORIA

Dettagli

GAZZETTA CUP Fase nazionale - Un apposito regolamento verrà redatto per la Finale Nazionale.

GAZZETTA CUP Fase nazionale - Un apposito regolamento verrà redatto per la Finale Nazionale. GAZZETTA CUP 2015 Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età La GAZZETTA CUP categoria Young è un torneo di calcio a 7. Il torneo è rivolto a squadre di atleti nati dal 01.01.2003 al 31.12.2004.

Dettagli

20 MEMORIAL DANILO VALLERINI

20 MEMORIAL DANILO VALLERINI Torneo VALLERINI n 2 Sono aperte le iscrizioni al 20 Torneo Danilo Vallerini riservato a tutte le categorie giovanili organizzate dalla Lega Calcio Uisp. IL TERMINE DELLE ISCRIZIONI SARA MARTEDI 13 NOVEMBRE.

Dettagli

CAMPIONATO PALLAVOLO STAGIONE 2016/2017

CAMPIONATO PALLAVOLO STAGIONE 2016/2017 MINIVOLLEY-UNDER 8 (PALLA RILANCIATA): RAGGRUPPAMENTO 1 Età: possono partecipare bambini e bambine nati negli anni 2009/2010. Non sono ammessi i nati in anni differenti da quelli di riferimento Attività:

Dettagli

PRESENTA: 90 CUP DAL 06 MAGGIO AL 16 GIUGNO CATEGORIA: Esordienti 2000

PRESENTA: 90 CUP DAL 06 MAGGIO AL 16 GIUGNO CATEGORIA: Esordienti 2000 PRESENTA: 90 CUP DAL 06 MAGGIO AL 16 GIUGNO 2013 CATEGORIA: Esordienti 2000 Regolamento Torneo 90 Cup Articolo 1 La società A.S.D. SEMPIONE HALF 1919 indice ed organizza un torneo a carattere regionale

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE DEL GIOCO DELLA PALLACANESTRO 3X3

REGOLAMENTO UFFICIALE DEL GIOCO DELLA PALLACANESTRO 3X3 REGOLAMENTO UFFICIALE DEL GIOCO DELLA PALLACANESTRO 3X3 Gennaio 2016 In tutte le situazioni di gioco non specificamente menzionate dal presente Regolamento, si applica il Regolamento Ufficiale FIBA del

Dettagli

Regolamento Torneo Calcio a 5 25 anniversario istituzione Sezione di Albano Laziale.

Regolamento Torneo Calcio a 5 25 anniversario istituzione Sezione di Albano Laziale. Regolamento Torneo Calcio a 5 25 anniversario istituzione Sezione di Albano Laziale. Art. 1 DETTAGLI DELLA MANIFESTAZIONE 1.1 La Sezione AIA di Albano Laziale, organizza il torneo di calcio a 5 per il

Dettagli

9 a edizione 28/29 GIUGNO 2014 REGOLAMENTO DI GIOCO TORNEO DI BEACH VOLLEY 4X4 MISTO - FIGINO SERENZA

9 a edizione 28/29 GIUGNO 2014 REGOLAMENTO DI GIOCO TORNEO DI BEACH VOLLEY 4X4 MISTO - FIGINO SERENZA FIGIN BEACH 9 a edizione 28/29 GIUGNO 2014 REGOLAMENTO DI GIOCO TORNEO DI BEACH VOLLEY 4X4 MISTO - FIGINO SERENZA Il torneo si terrà presso l'oratorio Sacro Cuore di Figino Serenza sabato 28 e domenica

Dettagli

SETTORE GIOVANILE UISP Reggio Calabria

SETTORE GIOVANILE UISP Reggio Calabria SETTORE GIOVANILE UISP Reggio Calabria STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ART. 1 SVOLGIMENTO CAMPIONATI I Campionati del Settore Giovanile UISP si articoleranno in gironi con gare di Andata e Ritorno. NORME DÌ

Dettagli

(NORME TECNICHE DI GIOCO)

(NORME TECNICHE DI GIOCO) (NORME TECNICHE DI GIOCO) CALCIO A 5 PGS 2016/2017 CATEGORIA LIBERI 1. Tempi di gioco Le partite si svolgeranno in due tempi di 20 minuti ciascuno, con un intervallo tra il primo ed il secondo tempo di

Dettagli

3 TORNEO INAIL DI CALCIO a 5 Per Disabili Fisici ed Ipovedenti

3 TORNEO INAIL DI CALCIO a 5 Per Disabili Fisici ed Ipovedenti 2 3 TORNEO INAIL DI CALCIO a 5 Per Disabili Fisici ed Ipovedenti 1 2 ESTRATTO DEL REGOLAMENTO CALCIO A 5 3 Torneo INAIL 3a EDIZIONE FORMULA DI SVOLGIMENTO 2 GIRONI ALL ITALIANA GIRONE A VENEZIA CALCIO

Dettagli

REGOLAMENTO E INFORMAZIONI

REGOLAMENTO E INFORMAZIONI REGOLAMENTO E INFORMAZIONI Il torneo si svolgerà in data 26/06/16 presso lo stadio comunale di CHIAMPO in via stadio. Il campo lo si vede dalla provinciale, ha un ampio parcheggio ed è completamente in

Dettagli

REGOLA 14 - FALLI CUMULATIVI

REGOLA 14 - FALLI CUMULATIVI REGOLA 14 - FALLI CUMULATIVI 1) Falli cumulativi a) Sono quelli puniti con un calcio di punizione diretto ed elencati nella Regola 12, p.to 1 dalla lettera (a) alla lettera (l). b) I primi cinque falli

Dettagli

REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP. Organizzato dalla

REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP. Organizzato dalla REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP Organizzato dalla Svolgimento 25 aprile 2016 presso lo Stadio Comunale Flavio Mariotti di Santa Sabina - Perugia Stagione Sportiva 2015/2016

Dettagli

AI DIRIGENTI SCOLASTICI degli IC delle SCUOLE SECONDARIE DI I GRADO STATALI E NON STATALI TORINO E PROVINCIA LORO SEDI

AI DIRIGENTI SCOLASTICI degli IC delle SCUOLE SECONDARIE DI I GRADO STATALI E NON STATALI TORINO E PROVINCIA LORO SEDI UFFICIO EDUCAZIONE FISICA DI TORINO uef.to@usrpiemonte.it Via Coazze, 18 10138 Torino Tel. 011 4404388 Fax 0114330465 Prot. n. 2839/P/C32 Torino, 16.03.2010 Circ. n. 161 AI DIRIGENTI SCOLASTICI degli IC

Dettagli

a.s. 2016/2017 COMUNICATO n 2

a.s. 2016/2017 COMUNICATO n 2 UISP COMITATO LAZIO SUD/EST COORDINAMENTO PALLACANESTRO e-mail: basket.laziosudest@uisp.it Cel/WhatsApp: 328/0037089 COORDINAMENTO PALLACANESTRO a.s. 2016/2017 COMUNICATO n 2 REGOLAMENTO CAMPIONATI 2016/2017

Dettagli

5 TROFEO SCUOLA & VOLLEY 2014 2015. SCUOLE PRIMARIE: classi 4^ e 5^elementare e SCUOLE SECONDARIE 1 GRADO

5 TROFEO SCUOLA & VOLLEY 2014 2015. SCUOLE PRIMARIE: classi 4^ e 5^elementare e SCUOLE SECONDARIE 1 GRADO 5 TROFEO SCUOLA & VOLLEY 2014 2015 SCUOLE PRIMARIE: classi 4^ e 5^elementare e SCUOLE SECONDARIE 1 GRADO SCUOLE PRIMARIE CLASSI 4^ e 5^ ELEMENTARE 3 contro 3 Dopo aver iscritto la propria scuola, inviando

Dettagli

La rimessa dalla linea laterale è un modo di riprendere il giuoco. Una rete non può essere segnata direttamente su rimessa dalla linea laterale.

La rimessa dalla linea laterale è un modo di riprendere il giuoco. Una rete non può essere segnata direttamente su rimessa dalla linea laterale. REGOLA 16 - RIMESSA DALLA LINEA LATERALE La rimessa dalla linea laterale è un modo di riprendere il giuoco. Una rete non può essere segnata direttamente su rimessa dalla linea laterale. 1) La rimessa laterale

Dettagli

PROGETTO TROFEO CONI 2016

PROGETTO TROFEO CONI 2016 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO PROGETTO TROFEO CONI 2016 Regolamento Calcio I. REGOLE GENERALI ARTICOLO 1 Il Trofeo CONI per il CALCIO è organizzato da FIGC - SETTORE

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO 3x3 (Traduzione in lingua italiana)

REGOLAMENTO DI GIOCO 3x3 (Traduzione in lingua italiana) REGOLAMENTO DI GIOCO 3x3 (Traduzione in lingua italiana) Il Regolamento Ufficiale di Gioco della FIBA è valido per tutte le situazioni di gioco non specificatamente qui menzionate nel Regolamento di Gioco

Dettagli

Prot. n. 3377/P/C/32a Torino, 22/03/12 Circ. n. 216

Prot. n. 3377/P/C/32a Torino, 22/03/12 Circ. n. 216 UFFICIO EDUCAZIONE FISICA DI TORINO uef.to@usrpiemonte.it Via Coazze, 18 10138 Torino Tel. 011 4404388 Fax 0114404370 Prot. n. 3377/P/C/32a Torino, 22/03/12 Circ. n. 216 AI DIRIGENTI SCOLASTICI degli IC

Dettagli

Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età

Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età REGOLAMENTO FASI ORATORIALI 2016-2017 2 Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età La Junior TIM Cup 2017 Il Calcio negli Oratori è un torneo di calcio a 7 rivolto a squadre di ragazzi e ragazze

Dettagli

GREEN VOLLEY - DOMENICA 12 LUGLIO 2009

GREEN VOLLEY - DOMENICA 12 LUGLIO 2009 GREEN VOLLEY - DOMENICA 12 LUGLIO 2009 REGOLAMENTO GREENVOLLEY 4X4 La quota di partecipazione è fissata a 60.00. Le squadre sono composte da un massimo 6 atleti nati prima del 1992. Sono ammessi tesserati

Dettagli

Inizio torneo LUNEDI 28 LUGLIO. Termine ultimo delle iscrizioni MERCOLEDI 23 LUGLIO

Inizio torneo LUNEDI 28 LUGLIO. Termine ultimo delle iscrizioni MERCOLEDI 23 LUGLIO L ASSOCIAZIONE AMICI PER LA CAPPELLA ORGANIZZA TORNEO DI CALCETTO AMATORIALE 1 MEMORIAL FIORENZO DI BIASE Inizio torneo LUNEDI 28 LUGLIO Termine ultimo delle iscrizioni MERCOLEDI 23 LUGLIO Componenti per

Dettagli

riservata alla Categoria PULCINI ( ) per le società con Scuola Calcio

riservata alla Categoria PULCINI ( ) per le società con Scuola Calcio C.O.N.I. F.I.G.C. DELEGAZIONE DISTRETTUALE BASSO PIAVE SAN DONA - PORTOGRUARO Via E. Vanoni, 11/4 30027 San Donà di Piave (VE) Tel. 0421 53620 - Fax 0421 331205 E - mail : sandona@figc.it Progetto Tecnico

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 62/TB 16 GENNAIO 2017

COMUNICATO UFFICIALE N. 62/TB 16 GENNAIO 2017 COMUNICATO UFFICIALE N. 62/TB 16 GENNAIO 2017 62/177 C A M P I O N A T O N A Z I O N A L E " D. B E R R E T T I " FASE FINALE In riferimento al Regolamento di cui al Com. Uff. n. 109/L del 10.9.2016 si

Dettagli

BASKETBALL INSIEME RISERVATO AL SETTORE GIOVANILE ANNO SPORTIVO 2015/16

BASKETBALL INSIEME RISERVATO AL SETTORE GIOVANILE ANNO SPORTIVO 2015/16 BASKETBALL INSIEME RISERVATO AL SETTORE GIOVANILE ANNO SPORTIVO 2015/16 IL CENTRO PROVINCIALE SPORTIVO LIBERTAS SALERNO, in collaborazione con L ASD S.C.F.T. ITALIA, organizza la 2^a Ediz. di BASKETBALL..INSIEME,

Dettagli

Il fair play o buon senso (nel caso dell'arbitro) norma e regola fondamentale nel nostro campionato.

Il fair play o buon senso (nel caso dell'arbitro) norma e regola fondamentale nel nostro campionato. Regolamento di gioco: 1. Il rettangolo di gioco 2. Il pallone 3. Il numero dei calciatori 4. L'equipaggiamento dei calciatori 5. La durata della gara 6. L'inizio e la ripresa del gioco 7. Pallone in gioco

Dettagli

"Sei Bravo a... Scuola di Calcio"

Sei Bravo a... Scuola di Calcio "4c4: un gioco polivalente" PROGETTO TECNICO: REGOLAMENTO 1) Gioco 4c4 + portieri - Partita libera giocata in uno spazio delle seguenti misure minime/massime: lunghezza mt 25/35. larghezza mt 20/25 - Vengono

Dettagli

REGOLAMENTO DEL TORNEO

REGOLAMENTO DEL TORNEO REGOLAMENTO DEL TORNEO Art. 1 Partecipazione al Torneo PAG. 2 Art. 2 Modalità Iscrizioni 2 Art. 3 Composizione Squadre 2 Art. 4 Luogo e Periodo di Svolgimento 2 Art. 5 Servizi e convenzioni 2 Art. 6 Formula

Dettagli

1 TORNEO GIALLOBLU CALCIO a 5

1 TORNEO GIALLOBLU CALCIO a 5 G.S. MEZZANA A.S.D. Via dell Agio, 59 - Tel/Fax 0574 596829 e-mail mezzanags@libero.it 59100 MEZZANA PRATO Partita IVA 00337990972 Codice Fiscale 84033820485 1 TORNEO GIALLOBLU CALCIO a 5 Il Torneo GIALLOBLU

Dettagli

PER TUTTI I RAGAZZI E LE RAGAZZE CHE FREQUENTANO LA CLASSE TERZA DELLA SSPG DI LEVICO TERME

PER TUTTI I RAGAZZI E LE RAGAZZE CHE FREQUENTANO LA CLASSE TERZA DELLA SSPG DI LEVICO TERME PER TUTTI I RAGAZZI E LE RAGAZZE CHE FREQUENTANO LA CLASSE TERZA DELLA SSPG DI LEVICO TERME VENERDI 28 MAGGIO 2010 ISCRIVITI CON LA SQUADRA DELLA TUA CLASSE ENTRO VENERDI 21 MAGGIO PRESSO SPAZIO GIOVANI

Dettagli

REGOLAMENTO CAT. ALLIEVI

REGOLAMENTO CAT. ALLIEVI REGOLAMENTO CAT. ALLIEVI ART. 1 ORGANIZZAZIONE LA SOCIETÀ A.C.FIORANO SRL INDICE ED ORGANIZZA UN TORNEO A CARATTERE INTERNAZIONALE DENOMINATO 26 MEMORIAL CLAUDIO SASSI IN COLLABORAZIONE CON: ASSOCIAZIONE

Dettagli

9^ SUPERCOPPA del calcio giovanile torinese Memorial Vladimiro Caminiti

9^ SUPERCOPPA del calcio giovanile torinese Memorial Vladimiro Caminiti Regolamento generale della manifestazione La Società in collaborazione con l A.S.D. Memorial Caminiti indice ed organizza il torneo a carattere provinciale denominato: 9^ SUPERCOPPA del calcio giovanile

Dettagli

Emendamenti alle Regole del Gioco

Emendamenti alle Regole del Gioco Da circolare n. 1 - F.I.G,C. Calcio a 5 Emendamenti alle Regole del Gioco REGOLA 1 IL RETTANGOLO DI GIOCO. L area di rigore. Due linee immaginarie di m. 6 sono tracciate a partire dall esterno dei pali

Dettagli

REGOLA dei 24 PER TUTTI I CAMPIONATI: Su una rimessa da fuori campo il conteggio dei 24 deve essere avviato o

REGOLA dei 24 PER TUTTI I CAMPIONATI: Su una rimessa da fuori campo il conteggio dei 24 deve essere avviato o REGOLA dei 24 Sintesi delle principali modifiche ed esempi NEWS PER TUTTI I CAMPIONATI: Su una rimessa da fuori campo il conteggio dei 24 deve essere avviato o ripreso quando la palla tocca o è legalmente

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO M.S.P. ITALIA CALCIO A 7

REGOLAMENTO TECNICO M.S.P. ITALIA CALCIO A 7 REGOLAMENTO TECNICO M.S.P. ITALIA CALCIO A 7 Il presente Regolamento e stato rivisto e corretto in data 3 Ottobre 2013 1 PREMESSA Il gioco del calcio a 7 non e codificato da alcun regolamento ufficiale

Dettagli

32 torneo regionale di calcio giovanile "TASSI 2014" ESTRATTI DEI REGOLAMENTI CATEGORIE:

32 torneo regionale di calcio giovanile TASSI 2014 ESTRATTI DEI REGOLAMENTI CATEGORIE: 32 torneo regionale di calcio giovanile "TASSI 2014" ESTRATTI DEI REGOLAMENTI CATEGORIE: Giovanissimi Femminile Esordienti 2001 Esordienti A9 2002 Pulcini A7 2003 Pulcini A6 2004 Pulcini A5 2005 Piccoli

Dettagli

ORATORIO DI CARATE BRIANZA

ORATORIO DI CARATE BRIANZA 1/5 ORATORIO DI CARATE BRIANZA TORNEO DI CALCIO A 7 PER RAGAZZI AMATORIALE NON AGONISTICO 1 2/5 R E G O L A M E N T O Il torneo di calcio serale si svolgerà sul campo dell Agorà, Oratorio di Carate Brianza

Dettagli

XXV EDIZIONE MEMORIAL JIMMY VACCARI REGOLAMENTO

XXV EDIZIONE MEMORIAL JIMMY VACCARI REGOLAMENTO XXV EDIZIONE MEMORIAL JIMMY VACCARI REGOLAMENTO 1. Possono partecipare al torneo a 8 giocatori, squadre composte da giocatori maschi in possesso di tessera CAI che abbiano compiuto i 16 anni. 2. Non sono

Dettagli

2 Torneo di calcio a/5 CITTA' DI ALIA. Regolamento

2 Torneo di calcio a/5 CITTA' DI ALIA. Regolamento 2 Torneo di calcio a/5 CITTA' DI ALIA Torneo di calcio A/5 organizzato dall'u.s.d. Pro Alia, dall'u.s.d. Alia e dal Comune di Alia presso la struttura di via Acqualunga. Regolamento RESPONSABILITA E REGOLE

Dettagli

Durante il torneo non sarà tollerato in alcun modo un comportamento aggressivo, volgare o che sia in

Durante il torneo non sarà tollerato in alcun modo un comportamento aggressivo, volgare o che sia in REGOLAMENTO TORNEO DI CALCETTO DI SOLIDARIETA un calcio all indifferenza. 4 giugno 28 GIUGNO 2015 Il torneo di calcetto DI SOLIDARIETA nasce a puro scopo di solidarietà. Ogni sera sarà possibile cenare

Dettagli

La Federazione Italiana Pallavolo Comitato Provinciale di Monza Brianza. organizza il. 6 Trofeo Scuola & Volley 2015/2016 SCUOLE SECONDARIE 1 GRADO

La Federazione Italiana Pallavolo Comitato Provinciale di Monza Brianza. organizza il. 6 Trofeo Scuola & Volley 2015/2016 SCUOLE SECONDARIE 1 GRADO La Federazione Italiana Pallavolo Comitato Provinciale di Monza Brianza organizza il 6 Trofeo Scuola & Volley 2015/2016 SCUOLE SECONDARIE 1 GRADO Classi 1^ - 2^ - 3^ media Modalità d iscrizione e Regolamento

Dettagli

GRUPPO A raduno squadre ore 08.30

GRUPPO A raduno squadre ore 08.30 GRUPPO A raduno squadre ore 08.30 (gare da 40 ciascuna due tempi da 20 ) SCHIAVONEA (erba sint.) 11/06/2016 9.00 1-0 SCHIAVONEA (erba sint.) 11/06/2016 10.30 2-0 SCHIAVONEA (erba sint.) 11/06/2016 12.00

Dettagli

PER TUTTI I RAGAZZI E LE RAGAZZE CHE FREQUENTANO LA CLASSE SECONDA DELLA SSPG DI LEVICO TERME

PER TUTTI I RAGAZZI E LE RAGAZZE CHE FREQUENTANO LA CLASSE SECONDA DELLA SSPG DI LEVICO TERME PER TUTTI I RAGAZZI E LE RAGAZZE CHE FREQUENTANO LA CLASSE SECONDA DELLA SSPG DI LEVICO TERME ISCRIVITI CON LA SQUADRA DELLA TUA CLASSE ENTRO GIOVEDI 15 DICEMBRE PRESSO SPAZIO GIOVANI Vicolo del Crocefisso

Dettagli

BONDENO CALCIO. Squadre partecipanti

BONDENO CALCIO. Squadre partecipanti Programma del torneo MEMORIAL CERVELLATI A partire dalle ore 8,00 accoglienza al campo per presentazione distinte di gara, consegna Pass per accesso al campo ( 2 accompagnatori per squadra) ecc. Ore 8,50

Dettagli

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale n. 22 del 25 Novembre 2015

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale n. 22 del 25 Novembre 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE PROVINCIALE SALERNO via San Leonardo, 120 Loc. Migliaro 84131 Salerno Tel. (089) 332951 - Fax (089) 331556 Sito: www.figc-sa.it

Dettagli

REGOLAMENTO Art. 1 COME ISCRIVERSI

REGOLAMENTO Art. 1 COME ISCRIVERSI REGOLAMENTO 2013 Art. 1 COME ISCRIVERSI somma di 200,00. Con il perfezionamento dell iscrizione, le squadre hanno diritto a ricevere 8 maglie in omaggio. Nella formula campioni non c è obbligo di indossare

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO DI CALCIO A 5/6

REGOLAMENTO TORNEO DI CALCIO A 5/6 Via Morelli e Silvati Presso Centro Samantha della Porta 83100 Avellino Tel/Fax 0825 25373 cell 346/8479070 C.F. 92021710642 Part. IVA 02127550644 E-mail avellino@uisp.it REGOLAMENTO TORNEO DI CALCIO A

Dettagli

PROGRAMMA 3^ EDIZIONE FINALI PROVINCIALI UNISPORTS

PROGRAMMA 3^ EDIZIONE FINALI PROVINCIALI UNISPORTS DATA DI STAMPA: 02/07/2013 IL PRESENTE CALENDARIO SOSTITUISCE TUTTI QUELLI EMESSI IN DATA PRECEDENTE PROGRAMMA 3^ EDIZIONE FINALI PROVINCIALI UNISPORTS CALCIO A 5/7 MASCHILE E FEMMINILE FIRENZE, 9-10 LUGLIO

Dettagli

SPORT&GO! Crescere con lo sport

SPORT&GO! Crescere con lo sport 1 CENTRO SPORTIVO ITALIANO CAMPIONATI NAZIONALI KIDS (Under 10) - GIOVANISSIMI (Under 12) SPORT&GO! Crescere con lo sport 2 CAMPIONATI NAZIONALI KIDS (Under 10) - GIOVANISSIMI (Under 12) stagione sportiva

Dettagli

CAMPIONATO DI PROMOZIONE Specialità Petanque

CAMPIONATO DI PROMOZIONE Specialità Petanque CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2017 Specialità Petanque Regolamento Campionato di Promozione 1 CAMPIONATO di PROMOZIONE Regionale Al Campionato di Promozione maschile 2017 possono iscriversi tutte le Società

Dettagli

Non è necessario essere Campioni per divertirsi giocando a pallavolo

Non è necessario essere Campioni per divertirsi giocando a pallavolo Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Societa affiliata alla Fipav e al PGS Manofuori Cup Non è necessario essere Campioni per divertirsi giocando a pallavolo L Associazione Culturale

Dettagli

Vicenza, 16 Ottobre 2014 Spett.le PROVVEDITORATO AGLI STUDI DI VICENZA Ufficio Educazione Fisica Sportiva Via Borgo Scroffa VICENZA

Vicenza, 16 Ottobre 2014 Spett.le PROVVEDITORATO AGLI STUDI DI VICENZA Ufficio Educazione Fisica Sportiva Via Borgo Scroffa VICENZA Vicenza, 16 Ottobre 2014 Spett.le PROVVEDITORATO AGLI STUDI DI VICENZA Ufficio Educazione Fisica Sportiva Via Borgo Scroffa 36100 VICENZA OGGETTO: Giochi Sportivi Studenteschi Provinciali di Rugby 2015-2016.

Dettagli

SettoreTecnicoA.I.A. Corso Arbitro di Calcio. Stagione Sportiva 2008/09

SettoreTecnicoA.I.A. Corso Arbitro di Calcio. Stagione Sportiva 2008/09 SettoreTecnicoA.I.A. Corso Arbitro di Calcio Stagione Sportiva 2008/09 Associazione Italiana Arbitri: Corso Arbitro di Calcio Lezione n. 6 6.1. Regola 7 La durata della gara 6.2. Regola 8 L inizio e la

Dettagli

Pro loco Varese Ligure II Torneo del Borgo ESTATE 2014 TORNEO DI CALCETTO A 5 Regolamento

Pro loco Varese Ligure II Torneo del Borgo ESTATE 2014 TORNEO DI CALCETTO A 5 Regolamento Pro loco Varese Ligure II Torneo del Borgo ESTATE 2014 TORNEO DI CALCETTO A 5 Regolamento TITOLO I Organizzazione del torneo Art. 1 - L'organizzazione del torneo è a cura della Pro Loco di Varese Ligure.

Dettagli

ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2014/2015

ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2014/2015 ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2014/2015 -TESSERAMENTO GIOCATORI I tesseramenti dei calciatori / dirigenti saranno ammessi fino al 31/12/2012 senza alcuna deroga. I giocatori che non avranno

Dettagli

GUIDA CAMPIONATI ALLIEVI ALLIEVI FASCIA B GIOVANISSIMI GIOVANISSIMI FASCIA B

GUIDA CAMPIONATI ALLIEVI ALLIEVI FASCIA B GIOVANISSIMI GIOVANISSIMI FASCIA B ALLIEVI ALLIEVI FASCIA B GIOVANISSIMI GIOVANISSIMI FASCIA B GUIDA CAMPIONATI 2016 2017 A.S.D. CASSINA CALCIO, GUIDA CAMPIONATI ALLIEVI E GIOVANISSIMI 2016/2017-1 Questa guida è stata preparata a solo scopo

Dettagli

SettoreTecnicoA.I.A. Corso Arbitro di Calcio. Stagione Sportiva 2008/09

SettoreTecnicoA.I.A. Corso Arbitro di Calcio. Stagione Sportiva 2008/09 SettoreTecnicoA.I.A. Corso Arbitro di Calcio Stagione Sportiva 2008/09 Associazione Italiana Arbitri: Corso Arbitro di Calcio Lezione n. 10 10.1. Regola 15 La rimessa dalla linea laterale 10.2. Regola

Dettagli

TORNEO O NO? REGOLAMENTO

TORNEO O NO? REGOLAMENTO TORNEO O NO? TORNEO DI CALCIO A 5 SANTORSO 30 Giugno - 1 Luglio 2012 REGOLAMENTO 1. Possono partecipare tutti i giocatori, tesserati/e e non, che abbiano compiuto il sedicesimo anno di età entro il giorno

Dettagli

XIX Torneo Calcio a 5 Indoor 15/01/2017 ESTRATTO DEL REGOLAMENTO

XIX Torneo Calcio a 5 Indoor 15/01/2017 ESTRATTO DEL REGOLAMENTO XIX Torneo Calcio a 5 Indoor 15/01/2017 ESTRATTO DEL REGOLAMENTO 1) U.S.Reno Molinella ASD organizza un torneo di calcio a 5 riservato alle categorie PrimiCalci 2008 e PrimiCalci 2009. Il Torneo si disputa

Dettagli

TORNEO di CALCIO a 5

TORNEO di CALCIO a 5 Diocesi di Acerra Ufficio per la Pastorale dello Sport www.diocesiacerra.it sport e tempo libero TORNEO di CALCIO a 5 Ai Responsabili delle Squadre DISTINTA di PARTECIPAZIONE, QUOTA di PARTECIPAZIONE e

Dettagli

35 TORNEO DI CALCIO DON GIULIO FACIBENI

35 TORNEO DI CALCIO DON GIULIO FACIBENI Rifredi 2000 Calcio A.S.D. Via Don Giulio Facibeni 13 50141 Firenze 055 43.42.12. FAX. 055. 42.65.918 e-mail: segreteria@rifredi2000calcio.it P.IVA 0556663048 - C.F. 94125910482 N. MATRICOLA F.I.G.C. 750266

Dettagli

ASSOCIAZIONE TURISTICA PRO LOCO DI CAMPERTOGNO REGOLAMENTO del TORNEO di CALCIO NOTTURNO MARIO GROSSO

ASSOCIAZIONE TURISTICA PRO LOCO DI CAMPERTOGNO REGOLAMENTO del TORNEO di CALCIO NOTTURNO MARIO GROSSO ASSOCIAZIONE TURISTICA PRO LOCO DI CAMPERTOGNO REGOLAMENTO del TORNEO di CALCIO NOTTURNO MARIO GROSSO 1 Articolo 1 OGGETTO Il presente regolamento ha per oggetto la REGOLAMENTAZIONE del TORNEO di CALCIO

Dettagli

DURATA DELLA GARA DISCIPLINARE

DURATA DELLA GARA DISCIPLINARE DURATA DELLA GARA L arbitro, prima del fischio d inizio, segnerà le presenze e le assenze dei giocatori in lista sul referto gara; La partita avrà una durata complessiva di 50 minuti (25 minuti per tempo)

Dettagli

XXIV EDIZIONE MEMORIAL JIMMY VACCARI REGOLAMENTO

XXIV EDIZIONE MEMORIAL JIMMY VACCARI REGOLAMENTO XXIV EDIZIONE MEMORIAL JIMMY VACCARI REGOLAMENTO 1. Possono partecipare al torneo a 8 giocatori, squadre composte da giocatori maschi in possesso di tessera CAI. 2. Non sono ammessi giocatori che abbiano

Dettagli

- REGOLAMENTO DI GIOCO Platypus Carnival Cup

- REGOLAMENTO DI GIOCO Platypus Carnival Cup - REGOLAMENTO DI GIOCO Platypus - ARTICOLO 1 Classificazione 1. Il torneo si articola in : a. Prima fase a gironi all italiana (gare di sola andata) b. Fase Finale ad eliminazione diretta ARTICOLO 2 Compilazione

Dettagli

CITTA di SPOLETO Centro Sportivo M.MONTIONI Flaminio SPOLETO

CITTA di SPOLETO Centro Sportivo M.MONTIONI Flaminio SPOLETO 1 T0RNEO A COLORI DI CALCIO GIOVANILE CITTA di SPOLETO Centro Sportivo M.MONTIONI Flaminio SPOLETO Categoria PICCOLI AMICI 2008/09 PICCOLI AMICI 2008/2009 ART. 1 ORGANIZZAZIONE La Società A.S.D. SPOLETO

Dettagli

II TORNEO DI CALCIO DI AGRARIA

II TORNEO DI CALCIO DI AGRARIA agraria Sportello Orientamento, accoglienza e tutorato II TORNEO DI CALCIO DI AGRARIA SONO APERTE LE ISCRIZIONI ISCRIVI LA TUA SQUADRA* INVIANDO UNA MAIL A: orientamento@agr.uniba.it *leggi le modalità

Dettagli

5 Memorial COLUCCIO - MESSINA BEACH RUGBY Senior Old Under 10 / 12 / 14 Sant Agata. Messina. 9 e 10 Luglio 2011

5 Memorial COLUCCIO - MESSINA BEACH RUGBY Senior Old Under 10 / 12 / 14 Sant Agata. Messina. 9 e 10 Luglio 2011 Regolamento 1. Partecipazione 1.a Ciascuna squadra dovrà essere formata da minimo 5 giocatori (che scenderanno in campo) fino a un massimo di 12 (7 riserve). 1.b La composizione delle squadre dovrà essere

Dettagli

Campionato Nazionale Juniores

Campionato Nazionale Juniores Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Piazzale Flaminio, 9-00196 ROMA (RM) TEL. (06)328221 FAX: (06)32822717 SITO INTERNET: http://www.lnd.it/ Stagione

Dettagli

Concentramento A.S. Rugby Milano 9 Marzo 2014

Concentramento A.S. Rugby Milano 9 Marzo 2014 Concentramento A.S. Rugby Milano 9 Marzo 2014 Luogo CENTRO SPORTIVO CUSAGO U.I.S.P. MILANO Via IV Novembre 20090 Cusago (MI) Raggiungibile da uscita 4 della A50 Tangenziale Ovest di Milano Orari 9.15 Ritrovo

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO DI CALCIO A 5 PISCINE SANTINI 4 LUGLIO - 17 LUGLIO 2011

REGOLAMENTO TORNEO DI CALCIO A 5 PISCINE SANTINI 4 LUGLIO - 17 LUGLIO 2011 REGOLAMENTO TORNEO DI CALCIO A 5 PISCINE SANTINI 4 LUGLIO - 17 LUGLIO 2011 ART. 1 Il regolamento di giuoco del torneo Calcio a 5 è quello stilato dalla FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio) in base

Dettagli

Senago Cup 2016 PULCINI 2006 "GOLD EDITION"

Senago Cup 2016 PULCINI 2006 GOLD EDITION PULCINI 2006 "GOLD EDITION" CALENDARIO GRUPPO A GRUPPO B GRUPPO C GRUPPO D A1 SENAGO CALCIO BLU B1 SENAGO CALCIO GIALLO C1 FOLGORE CARATESE D1 ARDOR BOLLATE A2 ARDOR LAZZATE B2 A.S.C.O.B 91 C2 SERENISSIMA

Dettagli

Su calcio di rinvio, il pallone calciato con poca forza si ferma prima di uscire dall area di rigore. L arbitro ne ordinerà la ripetizione VERO FALSO

Su calcio di rinvio, il pallone calciato con poca forza si ferma prima di uscire dall area di rigore. L arbitro ne ordinerà la ripetizione VERO FALSO Su calcio di rinvio, il pallone calciato con poca forza si ferma prima di uscire dall area di rigore. L arbitro ne ordinerà la ripetizione Un calciatore esegue un calcio di rinvio verso il proprio portiere

Dettagli

GATORADE SOCCER CUP 2016 ( 31 maggio 27 giugno ) IL TORNEO ESTIVO PIU ATTESO QUEST ANNO SPONSORIZZATO ADIDAS REGALA UNA VACANZA

GATORADE SOCCER CUP 2016 ( 31 maggio 27 giugno ) IL TORNEO ESTIVO PIU ATTESO QUEST ANNO SPONSORIZZATO ADIDAS REGALA UNA VACANZA GATORADE SOCCER CUP 2016 ( 31 maggio 27 giugno ) IL TORNEO ESTIVO PIU ATTESO QUEST ANNO SPONSORIZZATO ADIDAS REGALA UNA VACANZA ISCRIZIONI E COSTI Le iscrizioni vanno effettuate presentando l'apposito

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO A.S.P.M.I. DI CALCIO A 5

REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO A.S.P.M.I. DI CALCIO A 5 REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO A.S.P.M.I. DI CALCIO A 5 Art. 1 Al Campionato Italiano di calcio a 5 possono partecipare i Gruppi Sportivi della Polizia Municipale Italiana che risultino regolarmente affiliati

Dettagli

Touchville Torneo di rugby touch

Touchville Torneo di rugby touch Touchville 2013 - Torneo di rugby touch 08 Giugno 2013 REGOLAMENTO DI GIOCO Il campo e la palla: Il campo ha le seguenti misure: Lunghezza 65 metri (tolleranza +/- 5 m) comprensivi delle aree di meta di

Dettagli

Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Emilia Romagna Commissione Beach Volley INDIZIONE

Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Emilia Romagna Commissione Beach Volley INDIZIONE INDIZIONE Circuito Regionalee GIOVANILE UNDER 19 di Beach Volley 2016 Fipav Emilia Romagna Pag. 1 Art. 1 - Introduzione 1. Il Comitato Regionale Emilia Romagna indice, in collaborazione con i Comitati

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO CALCIO A 5

REGOLAMENTO DI GIOCO CALCIO A 5 REGOLAMENTO DI GIOCO CALCIO A 5 Emendamenti alle Regole del Gioco REGOLA 1 IL PALLONE Sostituzione di un pallone difettoso Se il pallone scoppia o diviene difettoso nel corso della gara, la gara deve essere

Dettagli

Vicenza, 06 Marzo 2017 Spett.le PROVVEDITORATO AGLI STUDI DI VICENZA Ufficio Educazione Fisica Sportiva Via Borgo Scroffa VICENZA

Vicenza, 06 Marzo 2017 Spett.le PROVVEDITORATO AGLI STUDI DI VICENZA Ufficio Educazione Fisica Sportiva Via Borgo Scroffa VICENZA Vicenza, 06 Marzo 2017 Spett.le PROVVEDITORATO AGLI STUDI DI VICENZA Ufficio Educazione Fisica Sportiva Via Borgo Scroffa 36100 VICENZA OGGETTO: Giochi Sportivi Studenteschi Provinciali di Rugby 2016-2017.

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO CALCIO A 7

REGOLAMENTO TECNICO CALCIO A 7 REGOLAMENTO TECNICO CALCIO A 7 Regola 1: Il terreno di gioco pag. 2 Regola 2: Il pallone pag. 3 Regola 3: Gli atleti pag. 3 Regola 4: L equipaggiamento degli atleti pag. 3 Regola 5: Il fuorigioco pag.

Dettagli