PROCEDURA N. 13 Trasferimento di un conto di deposito Operatore

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROCEDURA N. 13 Trasferimento di un conto di deposito Operatore"

Transcript

1 PROCEDURA N. 13 Trasferimento di un conto di deposito Operatore Nel caso la proprietà di un impianto autorizzato sia passata da un gestore ad un altro, la titolarità del relativo conto (che, si ricorda, è un conto già esistente nel Registro) deve essere assegnata al nuovo gestore. Per trasferire il conto al nuovo gestore, il rappresentante legale della società acquirente deve nominare i rappresentanti autorizzati che dovranno essere associati al conto al momento del trasferimento. Nelle pagine seguenti viene indicata la documentazione che il titolare del conto operatore deve fornire all amministratore nazionale per richiedere il trasferimento del conto e le modalità di invio della stessa. Se la documentazione pervenuta risulta corretta e completa, l amministratore nazionale provvede, entro 20 giorni lavorativi dal ricevimento della documentazione, a completare le operazioni di trasferimento del conto e ad inviare ai rappresentanti non ancora operativi (per lettera o SMS) le chiavi di accesso per attivare la propria utenza. Per eventuali richieste di chiarimenti o di supporto, scrivere a 1

2 IMPORTANTE NOTA INFORMATIVA SUI RAPPRESENTANTI AUTORIZZATI DA ASSOCIARE AL CONTO La procedura di trasferimento del conto richiede la designazione di almeno due persone fihe a cui sarà delegata la gestione del conto: il ruolo di queste persone viene definito di rappresentante autorizzato ma non si tratta di rappresentanti dell azienda, bensì di persone che devono assumersi la responsabilità diretta del proprio operato sul conto in quanto nominate a tale scopo (per chiarezza, non ha senso nominare una persona che poi delega ad altri la gestione operativa del conto cedendo le proprie credenziali; questa modalità di procedere inficia la tutela garantita dall atto della nomina stessa). Esistono tre tipologie di rappresentante autorizzato con diverse funzioni. Ogni conto di deposito deve avere minimo 2 e può avere fino a 6 rappresentanti autorizzati (AR), mentre è possibile nominare fino a 10 rappresentanti autorizzati supplementari (AAR). È anche possibile associare al conto utenti in sola lettura (conteggiandoli come AR) che hanno la possibilità di visualizzare tutte le informazioni relative a quel conto ma non hanno facoltà di iniziare alcuna operazione. La nomina di un AAR NON è obbligatoria dal momento che un conto operatore è un conto di deposito e, in quanto tale, può effettuare trasferimenti di quote o unità di Kyoto solo verso conti inclusi nel proprio elenco dei conti di fiducia (si veda la Procedura 20 per ulteriori dettagli). In assenza dell AAR la proposta di transazione fatta da uno dei due rappresentanti autorizzati (AR) andrà a completamento dopo 26 ore senza bisogno di ulteriore approvazione. Viceversa, se almeno un AAR è associato al conto la proposta di transazione viene comunque sottoposta alla sua approvazione: si tratta quindi di un ulteriore livello di controllo sull operato degli AR che può essere richiesto dal titolare del conto. I rappresentanti da associare al conto possono essere scelti tra gli utenti già iscritti nel Registro e collegati allo stesso o ad un altro titolare, oppure devono essere creati ex-novo tramite la Procedura 1, o possono aversi entrambe le possibilità. In ogni caso, per poter procedere con la richiesta, tutti gli utenti destinati ad essere rappresentanti di quel conto devono essere stati precedentemente creati nella sezione italiana del Registro dell Unione. Una volta creato, ciascun utente dispone di un suo identificativo (URID) che deve essere comunicato con il Modulo 13. Per gli utenti creati ex-novo, lo URID viene comunicato al termine della Procedura 1 (step 3.8) mentre per gli utenti già registrati lo URID è visualizzabile dopo l accesso nel menu sulla sinistra, in alto, sotto al proprio nome. Si prega di notare che nel richiedere l apertura del conto, il titolare deve indicare quali rappresentanti AR e AAR vuole associare al conto, mentre l eventuale aggiunta di utenti in sola lettura potrà essere richiesta in un secondo momento, a trasferimento completato, utilizzando la Procedura 6. 2

3 Documentazione da inviare In base alle prescrizioni del Regolamento CE 389/2013, per trasferire un conto ad un altro titolare nel Registro, si deve provvedere all'invio della seguente documentazione: 1) Modulo 13 compilato seguendo le indicazioni riportate in fondo a questo documento (pag.6). 2) Dichiarazione firmata da un legale rappresentante del titolare del conto indicante l'intenzione di nominare la determinata persona come rappresentante autorizzato o rappresentante autorizzato supplementare, nella quale si conferma che il rappresentante autorizzato ha il diritto di avviare, o che il rappresentante autorizzato supplementare ha il diritto di approvare, operazioni per conto del titolare del conto. Il contenuto di tale dichiarazione è fornito di seguito e può essere adattato in base al numero dei rappresentanti da nominare. 3) Prova dell'identità delle persone che vengono nominate come rappresentanti, che può essere la copia di uno dei seguenti documenti: (a) carta d'identità di un paese membro dello Spazio economico europeo o dell'organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico; (b) passaporto 4) La copia, deve riportare la firma del soggetto interessato in calce alla seguente dichiarazione: Confermo di accettare la nomina a rappresentante del conto e i controlli che verranno effettuati sull informazione fornita (identità, età, residenza e fedina penale). Luogo, data e firma. Deve essere compilato il modulo di AUTOCERTIFICAZIONE (DPR.445/2000), allegato in fondo (solo per cittadini italiani residenti in Italia, altrimenti deve essere autenticata). 5) Prova dell'indirizzo di residenza permanente delle persone che vengono nominate come rappresentanti, che può essere la copia di uno dei seguenti documenti: (a) documento d'identità presentato a norma del punto 3) se contiene l'indirizzo di residenza permanente. Deve essere compilato il modulo di AUTOCERTIFICAZIONE (DPR.445/2000), allegato in fondo (solo per cittadini italiani residenti in Italia). (b) qualsiasi altro documento d'identità rilasciato da uno Stato contenente 'indirizzo residenza permanente; di (c) se il paese di residenza permanente non rilascia documenti d'identità contenenti l'indirizzo di residenza permanente, una dichiarazione delle autorità locali che confermi la residenza permanente della persona che viene nominata. 6) Fedina penale (casellario giudiziale e carichi pendenti) delle persone che vengono nominate come rappresentanti. Ci si può avvalere dell AUTOCERTIFICAZIONE (DPR.445/2000): utilizzare il modulo allegato in fondo (solo per cittadini italiani residenti in Italia). 7) Certificato CCIAA (Visura camerale) o altro documento comprovante il ruolo di colui che sottoscrive la dichiarazione di cui al punto 2. 3

4 IMPORTANTE Tutte le copie dei documenti presentati come prova (punto 3 e punto 4) devono essere certificate come autentiche da un notaio o da un ufficio dell autorità locale. È consigliabile autenticare presso un notaio anche la dichiarazione del punto 2. I riferimenti del notaio o dell ufficio per le autentiche devono essere visibili sulla copia o essere allegati alla documentazione. Per quanto attiene ai documenti rilasciati fuori della UE, le copie devono essere autenticate (*). La data della certificazione o dell'autenticazione non può essere anteriore di oltre tre mesi alla data della richiesta. Le copie dei documenti presentati come prova possono essere in lingua Italiana, Inglese, francese o spagnola. Se l originale è in altra lingua, dovrà essere accompagnato da una traduzione certificata in Italiano (la traduzione deve riportare il timbro per traduzione conforme ). (*) Presso il Ministero degli Esteri dei Paesi che hanno aderito alla Convenzione de l Aja, il titolare del passaporto e il rappresentante legale della società per quel che concerne i documenti societari da autenticare, deve legalizzare la firma sulla copia mediante l'annotazione della cosiddetta apostille (legalizzazione della firma). Successivamente, il documento può essere autenticato presso la Cancelleria Consolare Italiana (in Consolato o Ambasciata Italiana). Contenuto minimo della dichiarazione Il sottoscritto <INSERIRE IL NOME DEL LEGALE RAPPRESENTATE> in qualità di legale rappresentate e per conto di <INSERIRE IL NOME DEL NUOVO TITOLARE DEL CONTO> nuovo gestore dell impianto con autorizzazione a emettere gas a effetto serra numero <INSERIRE IL NUMERO DELL AUTORIZZAZIONE RILASCIATA ALL IMPIANTO> autorizza <INSERIRE IL NOMINATIVO DEL PRIMO RAPPRESENTANTE AUTORIZZATO> e <INSERIRE IL NOMINATIVO DEL SECONDO RAPPRESENTANTE AUTORIZZATO> ad operare sul Registro dell Unione, nella sezione Italiana, come Rappresentante Autorizzato del conto, in conformità al Regolamento 389/2013, con diritto di avviare operazioni per conto di <INSERIRE IL NOME DEL NUOVO TITOLARE DEL CONTO>; autorizza inoltre <INSERIRE IL NOMINATIVO DEL RAPPRESENTANTE AUTORIZZATO SUPPLEMENTARE> ad operare sul Registro dell Unione, nella sezione Italiana, come Rappresentante Autorizzato Supplementare del conto, in conformità al Regolamento CE 389/2013, con diritto di approvare operazioni per conto di <INSERIRE IL NOME DEL NUOVO TITOLARE DEL CONTO>. Luogo, data Firma 4

5 Modalità di invio Affinché l amministratore nazionale provveda a completare il processo di trasferimento del conto è necessario inviare la documentazione secondo le seguenti modalità: 1) Inserire tutti i documenti in formato elettronico (modulo xls e scansioni dei documenti cartacei) all interno di una cartella che dovrà essere nominata con il nome del titolare del conto. 2) Comprimere la cartella in formato.zip o equivalente (.rar,.7z ). 3) Sottoscrivere la cartella compressa (e solo quella) con FIRMA DIGITALE (basata su un certificato qualificato, rilasciato da un certificatore accreditato ai sensi del D. Lgs. n. 82 del 7 marzo 2005 e sgg.). La cartella compressa, dopo la procedura di firma elettronica, avrà l estensione.p7m. Sul sito del DigitPA - Ente nazionale per la digitalizzazione della pubblica amministrazione (già CNIPA), (http://www.digitpa.gov.it/firma-digitale/certificatori-accreditati) é riportato l'elenco pubblico dei soggetti autorizzati a fornire gli strumenti informatici per la firma digitale certificata. Sul medesimo sito sono anche riportati i link dove reperire le relative istruzioni. 4) Inviare per ai seguenti indirizzi: e in copia a IMPORTANTE!!!!! Per garantire la registrazione di protocollo e la lavorazione della pratica DEVONO essere riportati correttamente entrambi gli indirizzi. Inoltre, è obbligatorio riportare nell oggetto dell il seguente testo: REGISTRO ETS trasferimento conto Si prega di notare che entrambi gli indirizzi sopra indicati servono solo a ricevere documenti e non vanno utilizzati per inviare richieste di supporto o informazione, che devono invece essere inoltrate all indirizzo 5

6 Indicazioni per la compilazione del Modulo 13 Il modulo presenta campi obbligatori in giallo chiaro e campi facoltativi in bianco. Dopo la compilazione, i campi obbligatori cambiano colore e passano dal giallo al bianco. Al momento dell invio i moduli NON DEVONO AVERE ALCUN CAMPO DI COLORE GIALLO (= campo obbligatorio non compilato). Titolare del conto Informazioni richieste Note sulla compilazione Titolare già registrato? Selezionare sì se la società è già titolare di altri conti in stato attivo o chiuso nella sezione italiana del Registro dell Unione ed è quindi già iscritta, altrimenti selezionare no Codice identificativo del titolare Se il titolare è già registrato, inserire il codice identificativo assegnato dal Registro, visualizzabile nei dettagli di uno dei conti nella sezione titolare del conto e chiamato Identificatore Ragione Sociale (nel registro il campo è identificato con Nome ) Numero di iscrizione al Registro delle Imprese Numero Partita IVA Indirizzo (Via/Piazza e n. civico) Inserire l indirizzo della sede legale del titolare del conto CAP Città (Provincia) Inserire la Città seguita dalla sigla della Provincia tra parentesi (nel registro il campo è identificato con Località ) Regione Nazione 6

7 Numero telefono 1 Inserire il numero di telefono preceduto dal codice internazionale Numero telefono 2 La UE richiede obbligatoriamente anche un secondo numero di telefono che deve essere diverso dal primo (può essere quello di un referente dell azienda o di un centralino secondo quale si è utilizzato come primo numero) Indirizzo Attenzione: la comunicazione di un indirizzo per l azienda è obbligatoria Impianto Informazioni richieste Numero di autorizzazione dell'impianto Nome dell impianto Note sulla compilazione Inserire il numero di autorizzazione rilasciata all impianto, nel formato IT-A- seguito dai numeri del codice (fino a 4) Inserire la denominazione dell impianto, la stessa riportata su AGES o altra, se più adeguata Società capogruppo Inserire il gruppo di cui eventualmente fa parte la Società proprietaria dell impianto (Parent Company) Consociata Inserire la Ragione Sociale della Società proprietaria dell impianto (Subsidiary Company) Indirizzo (Via/Piazza e n. civico) Inserire l indirizzo dell impianto CAP Città (Provincia) Inserire la Città seguita dalla sigla della Provincia tra parentesi (nel registro il campo è identificato con Località ) Regione 7

8 Nazione Sic Numero telefono 1 Inserire il numero di telefono preceduto dal codice internazionale Numero telefono 2 La UE richiede obbligatoriamente anche un secondo numero di telefono che deve essere diverso dal primo (può essere quello di un referente dell impianto o di un centralino secondo quale si è utilizzato come primo numero) Indirizzo Attenzione: la comunicazione di un indirizzo per l impianto è obbligatoria Latitudine Inserire le coordinate geografiche dell impianto Longitudine Tipo Attività Selezionare dal menu a tendina il tipo di attività per la quale l impianto è stato autorizzato Referente dell Impianto Inserire nome e cognome, telefoni, indirizzo dell eventuale persona di riferimento indicata per l impianto Rappresentante autorizzato / Rappresentante autorizzato supplementare Informazioni richieste Note sulla compilazione URID dell utente Nome Inserire il numero identificativo ITxxxxxxxxxxxx ottenuto tramite la Procedura 1 (step 3.8) per la creazione di un nuovo utente o, per gli utenti già registrati, visualizzabile dopo l accesso nel menu sulla sinistra, in alto, sotto al proprio nome Cognome 8

9 Titolo Selezionare una delle possibili opzioni dal menu a tendina Data di nascita (gg/mm/aaaa) Inserire la data di nascita nel formato specificato Luogo di nascita Nazione di nascita Numero documento identità Tipo documento identità Selezionare dal menu a tendina il tipo di documento altro (specificare) Compilare questo campo se il tipo di documento non rientra tra le opzioni del menu a tendina del campo precedente Scadenza documento identità (gg/mm/aaaa) Inserire la data di nascita nel formato specificato Nome della società Ragione Sociale della Società per della quale si è dipendenti Dipartimento della società Unità o divisione per la quale si lavora all interno della Società Funzione Ruolo o mansione svolta per la Società Indirizzo (Via/Piazza e n. civico) Inserire l indirizzo della sede di lavoro CAP Città (Provincia) Inserire la Città seguita dalla sigla della Provincia tra parentesi (nel registro il campo è identificato con Località ) Regione Nazione Numero telefono 1 Inserire un numero di telefono fisso preceduto dal codice internazionale 9

10 Numero telefono 2 Inserire un secondo numero di telefono fisso (se non si ha, va bene un centralino o un fax) preceduto dal codice internazionale Indirizzo Attenzione: questa informazione è obbligatoria e DEVE ESSERE un indirizzo PERSONALE (non generico) in quanto verrà utilizzato per l autenticazione dell utente presso la Commissione Europea NB: l indirizzo inserito in questo campo DEVE ESSERE LO STESSO comunicato all atto dell apertura del login ECAS Numero cellulare 1 Attenzione: la comunicazione di ALMENO un numero di cellulare PERSONALE è obbligatoria e imprescindibile in quanto verrà utilizzato per l autenticazione ai fini dell accesso ai propri conti nel Registro Europeo e per firmare le transazioni NB: l indirizzo inserito in questo campo DEVE ESSERE LO STESSO comunicato all atto dell apertura del login ECAS Numero cellulare 2 È possibile e consigliabile specificare più di un numero di cellulare qualora ci siano problemi con il primo e si voglia aggiornare il numero di cellulare autorizzato per l accesso Numero cellulare 3 È possibile e consigliabile specificare più di un numero di cellulare qualora ci siano problemi con il primo e si voglia aggiornare il numero di cellulare autorizzato per l accesso Lingua preferita per le comunicazioni Selezionare dal menu a tendina la lingua preferita per ricevere comunicazioni e contattare l Helpdesk Domanda segreta Inserire una domanda a piacimento che verrà utilizzata per eventuali fasi successive di verifica dell identità Risposta segreta Inserire la risposta alla domanda del campo precedente. NB: la domanda e la risposta dovrebbero essere di tipo personale per essere efficaci 10

11 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE Io sottoscritto/a..... consapevole che in caso di falsità in atti e dichiarazioni mendaci troveranno applicazione le sanzioni penali di cui all art. 76 del DPR n. 445/2000, sotto la propria personale responsabilità DICHIARA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL DPR 445/2000 Di essere nato a Prov.il... Di essere domiciliato (abitazione) in prov Via n... Cap.. Tel.... Residenza Fiscale (CUD) in.....prov.... Via n... Cap.. Tel..... Di essere cittadino italiano ovvero:... (indicare nazionalità). Di non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali pendenti ovvero (indicare le condanne riportate, anche se sia stata concessa amnistia, indulto, condono o perdono giudiziale specificando i carichi pendenti). Di non essere indagato o condannato per frode relativamente a quote o unità di Kyoto, riciclaggio, finanziamento del terrorismo o altri reati gravi. Di essere in possesso del seguente documento di identità N. Rilasciato da in data... con scadenza... (allegato in copia fotostatica fronte e retro sottoscritta dal titolare). Letto, confermato e sottoscritto. Luogo e data. Il dichiarante Informativa sul trattamento dei dati personali (ART. 10 Legge 31/12/1996, n.675 e successive modifiche ed integrazioni D.Lgs. 196/2003) A) I dati personali indicati nel presente modulo e nei documenti richiesti saranno utilizzati da ISPRA. Il trattamento dei dati è realizzato con e senza l ausilio i mezzi elettronici da parte di ISPRA, unicamente per l espletamento e in attuazione del Regolamento CE n.389/2013. B) I dati personali non saranno comunicati a terzi soggetti, se non nell ambito dell attività svolta. C) I diritti dell interessato sono specificati dall art. 13 Legge n.675/96 e successive modifiche ed integrazioni (conoscenza gratuita dell esistenza di trattamento di dati, informazione sulle generalità e domicilio del titolare del trattamento e dell eventuale responsabile nonché delle finalità del trattamento stesso; conferma dell esistenza dei dati, origine, logica e finalità del trattamento, cancellazione, trasformazione o blocco dei dati trattati in violazione alla legge; aggiornamento, rettificazione o integrazione dei dati, se vi sia interesse; opposizione per motivi legittimi al trattamento dei dati; opposizione al trattamento per finalità di informazione e promozione commerciale, ecc. ecc.). D) Titolari del trattamento: ISPRA - Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. E) Responsabile del trattamento: ISPRA in quanto Amministratore del Registro nazionale delle emissioni (art.28 D.Lgs. 30/2013). CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI (Art. 11 ss. Legge 31/12/1996, n.675 E SUCCESSIVE MODIFICHE ED INTEGRAZIONI D..LGS 196/2003) Preso atto della precedente informativa, acconsento al trattamento di tutti i dati personali contenuti nel presente modulo e nella documentazione dallo stesso richiesta, compresi quelli che costituiscono dati sensibili ai sensi dell art. 22 ss. della Legge n.675/96 e successive modifiche e integrazioni; acconsento, altresì, alla comunicazione di tali dati ad altri soggetti, ai soli fini dell espletamento di quanto disposto dall art. 25 del Reg. C.E. 389/2013 Luogo e data.... Firma 11

PROCEDURA N. 6. Aggiunta o rimozione di un utente (rappresentante AR/AAR o utente in sola lettura)

PROCEDURA N. 6. Aggiunta o rimozione di un utente (rappresentante AR/AAR o utente in sola lettura) PROCEDURA N. 6 Aggiunta o rimozione di un utente (rappresentante AR/AAR o utente in sola lettura) Ogni conto (di deposito o di scambio) deve avere minimo 2 e può avere fino a 6 rappresentanti autorizzati

Dettagli

PROCEDURA N. 8 Apertura conto di deposito Operatore aereo

PROCEDURA N. 8 Apertura conto di deposito Operatore aereo PROCEDURA N. 8 Apertura conto di deposito Operatore aereo Ogni operatore aereo che rientra nel campo di applicazione della Direttiva 87/2003/CE è tenuto ad aprire un conto di deposito per le quote di emissioni

Dettagli

PROCEDURA N. 7 Apertura conto di deposito Operatore

PROCEDURA N. 7 Apertura conto di deposito Operatore PROCEDURA N. 7 Apertura conto di deposito Operatore La società che gestisce un impianto che rientra nel campo di applicazione della Direttiva 87/2003/CE, dopo aver ottenuto dall Autorità Competente l autorizzazione

Dettagli

PROCEDURA N. 9 Apertura conto Persona (persona giuridica)

PROCEDURA N. 9 Apertura conto Persona (persona giuridica) PROCEDURA N. 9 Apertura conto Persona (persona giuridica) Chiunque può prendere parte all Emissions Trading Europeo (EU ETS) aprendo un conto nel Registro dell Unione. Le due tipologie di conto adatte

Dettagli

apertura di un conto registrazione on-line userid dei due rappresentanti conto_nuovo_entrante_new-org.xls compilato contenuto minimo firma

apertura di un conto registrazione on-line userid dei due rappresentanti conto_nuovo_entrante_new-org.xls compilato contenuto minimo firma Per richiedere l'apertura di un conto nel Registro delle quote e delle emissioni, il gestore di un impianto nuovo entrante deve completare la registrazione on-line tramite il sito http://www.greta.sinanet.isprambiente.it/

Dettagli

Apertura del conto per gli operatori aerei nel Registro Emissions Trading:

Apertura del conto per gli operatori aerei nel Registro Emissions Trading: Apertura del conto per gli operatori aerei nel Registro Emissions Trading: In base alle prescrizioni del Regolamento CE 1193/2011, per finalizzare l apertura del conto l operatore aereo dovrà provvedere

Dettagli

PROCEDURA N. 10 Apertura conto Persona (persona fisica)

PROCEDURA N. 10 Apertura conto Persona (persona fisica) PROCEDURA N. 10 Apertura conto Persona (persona fia) Chiunque può prendere parte all Emissions Trading Europeo (EU ETS) aprendo un conto nel Registro dell Unione. Le due tipologie di conto adatte a questo

Dettagli

PROCEDURA N. 3 Modifica dei dati identificativi dell utente

PROCEDURA N. 3 Modifica dei dati identificativi dell utente PROCEDURA N. 3 Modifica dei dati identificativi dell utente Per modificare i dati identificativi associati alla propria utenza, la procedura prevede che l utente interessato: - effettui la richiesta on-line

Dettagli

apertura di un conto registrazione on-line Organisation userid dei due rappresentanti Regolamento CE 1193/2011 conto_trader_new-org.

apertura di un conto registrazione on-line Organisation userid dei due rappresentanti Regolamento CE 1193/2011 conto_trader_new-org. Per richiedere l'apertura di un conto nel Registro finalizzato al commercio delle quote di emissioni, in qualità di persona giuridica, si deve completare la registrazione on-line tramite il sito http://www.greta.sinanet.isprambiente.it/

Dettagli

PROCEDURA N. 4 Aggiornamento dei recapiti personali

PROCEDURA N. 4 Aggiornamento dei recapiti personali PROCEDURA N. 4 Aggiornamento dei recapiti personali Per modificare i recapiti personali di un rappresentante (AR o AAR) la procedura prevede che l utente interessato (o un altro rappresentante): - effettui

Dettagli

PROCEDURA N. 14 Chiusura di un conto persona o di scambio

PROCEDURA N. 14 Chiusura di un conto persona o di scambio PROCEDURA N. 14 Chiusura di un conto persona o di scambio Per richiedere la chiusura di un conto persona o di un conto di scambio (trading) la procedura prevede che il titolare del conto: - effettui la

Dettagli

PROCEDURA N. 22 Gestione dei numeri di cellulare

PROCEDURA N. 22 Gestione dei numeri di cellulare PROCEDURA N. 22 Gestione dei numeri di cellulare L utilizzo di un cellulare è necessario per l accesso al Registro e per firmare le transazioni in quanto entrambe queste operazioni richiedono l inserimento

Dettagli

Allegato 1 FAC SIMILE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE. (Riprodurre su carta intestata del soggetto che manifesta interesse)

Allegato 1 FAC SIMILE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE. (Riprodurre su carta intestata del soggetto che manifesta interesse) Allegato 1 FAC SIMILE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE (Riprodurre su carta intestata del soggetto che manifesta interesse) Spett.le Comune di Pistoia Piazza Duomo 1 51100 Pistoia Alla c.a. del responsabile

Dettagli

SCHEMA DI MANIFESTAZIONE D INTERESSE

SCHEMA DI MANIFESTAZIONE D INTERESSE [Carta intestata Interessato] Spettabile Banca d Italia Via Nazionale 91 00184 ROMA Oggetto: Manifestazione di interesse non vincolante per l acquisto dell immobile sito in [ ], di proprietà della Banca

Dettagli

ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI

ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI Allegato 1 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (ai sensi dell art. 47 del D.P.R. 28/12/2000 n 445) Io sottoscritto/a....... nato a. il.,

Dettagli

Domanda di autorizzazione all apertura di una agenzia di viaggio e turismo nel comune di cap via/piazza, n. LEGGE REGIONALE 15 NOVEMBRE 2007, N.

Domanda di autorizzazione all apertura di una agenzia di viaggio e turismo nel comune di cap via/piazza, n. LEGGE REGIONALE 15 NOVEMBRE 2007, N. Domanda di autorizzazione all apertura di una agenzia di viaggio e turismo nel comune di cap via/piazza, n. LEGGE REGIONALE 15 NOVEMBRE 2007, N. 34 Alla Provincia di Lecce Servizio Turismo e Marketing

Dettagli

(Allegato A) Al... Posta Elettronica Certificata (PEC) all indirizzo: protocollo @pec.cnr.it BANDO DI SELEZIONE NR. IL SOTTOSCRITTO COGNOME (1) NOME Chiede di essere ammess.. alla selezione per l assunzione

Dettagli

(fac-simile di domanda da compilare in ogni parte)

(fac-simile di domanda da compilare in ogni parte) (fac-simile di domanda da compilare in ogni parte) Al Responsabile dell Ufficio Personale Associato c/o Unione di Comuni Valle del Samoggia Via Marconi n. 70 40050 Castello di Serravalle Il sottoscritto/la

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE, METABOLICHE E NEUROSCIENZE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE, METABOLICHE E NEUROSCIENZE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE, METABOLICHE E NEUROSCIENZE Modena, il 08/02/2013 Prot. N 150 (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE

Dettagli

Centro Sportivo Italiano

Centro Sportivo Italiano Centro Sportivo Italiano REGISTRO NAZIONALE DELLE ASSOCIAZIONI E SOCIETÀ SPORTIVE DILETTANTISTICHE Il Registro nazionale delle Associazioni e Società sportive dilettantistiche è stato istituito dal CONI

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i.)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i.) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i.) Prot. Al S.U.A.P. Il/La sottoscritto/a: Cognome Nome Data di nascita / / Luogo di

Dettagli

CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA INDUSTRIALE SOFTECH: ICT PER LE IMPRESE

CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA INDUSTRIALE SOFTECH: ICT PER LE IMPRESE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Ateneo fondato nel 1175 CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA INDUSTRIALE SOFTECH: ICT PER LE IMPRESE Modena, il 21/11/2014 Prot. N 319 (Avviso al pubblico)

Dettagli

Regolamento CE 1013/2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio relativo alle spedizioni di rifiuti.

Regolamento CE 1013/2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio relativo alle spedizioni di rifiuti. Regolamento CE 1013/2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio relativo alle spedizioni di rifiuti. Elenco documentazione da presentare al momento della notifica O Chiunque intenda effettuare una spedizione

Dettagli

Alla Provincia di Treviso Settore Promozione del Territorio U.O. Organizzazione Turistica Via Cal di Breda n. 116 31100 - TREVISO

Alla Provincia di Treviso Settore Promozione del Territorio U.O. Organizzazione Turistica Via Cal di Breda n. 116 31100 - TREVISO Marca da bollo da Euro 14,62 Alla Provincia di Treviso Settore Promozione del Territorio U.O. Organizzazione Turistica Via Cal di Breda n. 116 31100 - TREVISO OGGETTO : Richiesta autorizzazione alla sostituzione

Dettagli

ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI

ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI Allegato 1 Dichiarazione da rilasciare da parte del Rappresentante Legale DI CHIARAZIONE SOSTITUTI VA DELL ATTO DI NOTORI ETA (ai sensi della legge

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015)

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Marca da bollo 16,00 MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Al Presidente dell Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana Via

Dettagli

MODULO RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE CHIEDE

MODULO RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE CHIEDE MODULO RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE _l _ sottoscritt Cod. Fisc. Nat_ a: il / / Residente a prov. in Via: n. C.A.P. tel. cell. e-mail Data 1^ iscrizione a previdenza complementare

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..)

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..) Allegato A alla determinazione n.286 del 15 marzo 2010 DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..) N DIA..del Prot. (da compilarsi a cura

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. A DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015)

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. A DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Marca da bollo 16,00 MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. A DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Al Presidente dell Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana Via

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SCUOLA PRIMARIA e SECONDARIA di I GRADO Via Donatori del Sangue, 1-31055 Quinto di Treviso - Tel. 0422/379357 - Fax 0422/479476 e-mail: segreteria@icquintotv.gov.it SITO

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE A CONCORSO PUBBLICO

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE A CONCORSO PUBBLICO ALLEGATO N. 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE A CONCORSO PUBBLICO AL DIRETTORE GENERALE A.S.L. N. 3 GENOVESE Il/La sottoscritto/a (Cognome) (Nome) Nato/a a (Città) (Prov) il chiede di essere ammesso al Concorso

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE CON PROCEDURA COMPARATIVA PER COLLABORATORE PROFESSIONALE - INFERMIERE

AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE CON PROCEDURA COMPARATIVA PER COLLABORATORE PROFESSIONALE - INFERMIERE Sede Via Brescia, 207-26100 Cremona centralino: 0372 533511 P.E.C.: protocollo@pec.cremonasolidale.it AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE CON PROCEDURA COMPARATIVA PER COLLABORATORE

Dettagli

Il/La sottoscritto/a chiede di essere ammesso alla selezione sopra citata e a tal fine dichiara quanto segue:

Il/La sottoscritto/a chiede di essere ammesso alla selezione sopra citata e a tal fine dichiara quanto segue: Si raccomanda di riportare in maniera completa e leggibile i dati. Spazio riservato all ufficio concorsi Spazio riservato al Protocollo Generale PROT. N. 3-11/10/11/2 ISTR_TECN_GEOM AL COMUNE DI TRIESTE

Dettagli

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA Modena, il 12.03.2015. Prot. N 669 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA (Avviso al pubblico) VISTO il DPR 22 dicembre 1986 n. 917; VISTA la legge 9 maggio 1989, n. 168; VISTO il Decreto

Dettagli

MODALITA DI REGISTRAZIONE

MODALITA DI REGISTRAZIONE MODALITA DI REGISTRAZIONE Oltre all Amministratore, ci sono cinque diversi tipi di utenti del Registro: - gli Operatori, le Organizzazioni e i singoli Individui, che devono registrarsi per aprire un conto

Dettagli

finpiemonte.info Manuale per la registrazione sul sito

finpiemonte.info Manuale per la registrazione sul sito finpiemonte.info Manuale per la registrazione sul sito REGISTRAZIONE SUL SITO... 3 1. REGISTRAZIONE COME PERSONA FISICA... 4 1.1 ACCESSO AL FORM DI REGISTRAZIONE... 4 1.2 INSERIMENTO DATI RICHIESTI...

Dettagli

SPETT. CONFIDI TRIESTE 34122 TRIESTE. Domanda concessione finanziamento: prestito partecipativo ex legge regionale 4/2001 art.

SPETT. CONFIDI TRIESTE 34122 TRIESTE. Domanda concessione finanziamento: prestito partecipativo ex legge regionale 4/2001 art. SPETT. BOLLO 14.62 CONFIDI TRIESTE VIA SAN LAZZARO, 5 34122 TRIESTE Oggetto: Domanda concessione finanziamento: prestito partecipativo ex legge regionale 4/2001 art. 7 commi 69-70-71 Il sottoscritto: Cognome

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA

DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA Prot. N 606 Modena, il 13.06.2013 (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA VISTO il DPR 22 dicembre 1986 n. 917; VISTA la legge 9 maggio

Dettagli

AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO: COMUNICAZIONE DI VARIAZIONI RELATIVE A STATI, FATTI E QUALITÀ DEL DICHIARANTE

AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO: COMUNICAZIONE DI VARIAZIONI RELATIVE A STATI, FATTI E QUALITÀ DEL DICHIARANTE Allegato B alla determinazione n. 286 del 15 marzo 2010 AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO: COMUNICAZIONE DI VARIAZIONI RELATIVE A STATI, FATTI E QUALITÀ DEL DICHIARANTE (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15

Dettagli

Si precisa, ai sensi dell art. 27 del D.Lgs. 198/2006, che i posti si intendono riferiti ad aspiranti dell'uno e dell'altro sesso.

Si precisa, ai sensi dell art. 27 del D.Lgs. 198/2006, che i posti si intendono riferiti ad aspiranti dell'uno e dell'altro sesso. Bando di mobilità volontaria ai sensi dell art. 30 del D. Lgs. n. 165/2001 per la copertura di n. 4 posti di categoria giuridica C, a tempo indeterminato e pieno, profilo professionale Assistente servizi

Dettagli

Scadenza ore 12.00 del 15 giugno 2015

Scadenza ore 12.00 del 15 giugno 2015 SELEZIONE PUBBLICA PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER LA COPERTURA DI POSTI DI OPERATORE SOCIO SANITARIO A TEMPO DETERMINATO CATEGORIA B POSIZIONE B1 CCNL 2006/2009 DEL COMPARTO REGIONI ED AUTONOMIE

Dettagli

MODELLO DI RICHIESTA DI: PATROCINIO COMPARTECIPAZIONE UTILIZZO DI SALE E SPAZI DELLA PROVINCIA DI PAVIA

MODELLO DI RICHIESTA DI: PATROCINIO COMPARTECIPAZIONE UTILIZZO DI SALE E SPAZI DELLA PROVINCIA DI PAVIA PROVINCIA DI PAVIA MODELLO DI RICHIESTA DI: PATROCINIO COMPARTECIPAZIONE UTILIZZO DI SALE E SPAZI DELLA PROVINCIA DI PAVIA NOTA COMPILATIVA: La richiesta deve essere sottoscritta dal Legale Rappresentante

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI PRATICANTI CHIEDE

DOMANDA DI ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI PRATICANTI CHIEDE MARCA DA BOLLO 14,62 16 EURO Spettabile Consiglio Provinciale dell Ordine dei Consulenti del Lavoro di Roma Via Cristoforo Colombo. 456 00145 ROMA DOMANDA DI ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI PRATICANTI Il sottoscritto.

Dettagli

L'iscrizione nella sezione speciale dell'albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi riservata a:

L'iscrizione nella sezione speciale dell'albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi riservata a: ISCRIZIONE ALL'ALBO DEGLI AUTOTRASPORTATORI DI COSE PER CONTO DI TERZI - SEZIONE SPECIALE RISERVATA ALLE COOPERATIVE A PROPRIETÀ DIVISA E AI CONSORZI (artt. 1, comma 3, e 12, comma 1, della L. 6 giugno

Dettagli

(Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL CENTRO INTERDIPARTIMENTALE INTERMECH MO.RE

(Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL CENTRO INTERDIPARTIMENTALE INTERMECH MO.RE CENTRO INTERDIPARTIMENTALE PER LA RICERCA APPLICATA E I SERVIZI NEL SETTORE DELLA MECCANICA AVANZATA E DELLA MOTORISTICA Strada Vignolese, 905 41125 Modena Tel. Direzione 059/2056150 Fax 059/2056126 Tel.

Dettagli

Versione 4.0. (aggiornamento 1/09/2009 )

Versione 4.0. (aggiornamento 1/09/2009 ) Manuale d uso del sistema Anagrafica operatori Versione 4.0 (aggiornamento 1/09/2009 ) 1 Premessa...2 2 Certificato digitale e Carta Nazionale dei Servizi...2 3 Come funziona l Anagrafica operatori...4

Dettagli

SI RENDE NOTO. Art. 1 OGGETTO

SI RENDE NOTO. Art. 1 OGGETTO Padova, 21 ottobre 2014 Prot. n. 0002333 Cat. III Fasc. 1 AVVISO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO INDETERMINATO DI ISTRUTTORE TECNICO AMMINISTRATIVO CATEGORIA

Dettagli

OPERATORE DI COMUNITA

OPERATORE DI COMUNITA AVVISO PUBBLICO OPERATORE DI COMUNITA Cod. Progetto PG 14024I033 attuatore accreditato presso la Regione Umbria che realizza l intervento: A.S.A.D. Cooperativa Sociale Questo avviso è pubblicato anche

Dettagli

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE CHIEDE

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE CHIEDE - 10137 TORINO Telefono 011/00.47617 - Fax 011/00.47973 MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE..l.. sottoscritt...... nat.. a... il / / residente a... Via.......... n.... Prov.... Cap.... Codice Fiscale Telefono.

Dettagli

Al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Gorizia

Al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Gorizia Al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Gorizia DOMANDA D AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO(1) Il sottoscritto/a nato/a prov. il cittadinanza residente in (via) n. CAP Città prov. codice

Dettagli

Istruzioni per l interessato

Istruzioni per l interessato Modello: URB001_05_TOS_R01.doc Revisione n. 01 del 27/12/2005 Pagina 1 su un totale di 10 (compilazione a cura dell ufficio) Spazio per apporre il timbro di protocollo Data: Prot. Codifica interna: [ ]

Dettagli

Il/la Sottoscritto/a Cognome Nome. Nato/a il a Stato CHIEDE

Il/la Sottoscritto/a Cognome Nome. Nato/a il a Stato CHIEDE DOMANDA PER L AMMISSIONE AL PROGETTO TECNICO DELLA GESTIONE DEL PERSONALE Cod. 4528/0/10/1064/2014 nell ambito della DGR. 1064 del 24/06/2014 - Garanzia Giovani. Il progetto è stato approvato dalla Sezione

Dettagli

ALLEGATI. ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI ( M isura Franchising forma Ditta Individuale)

ALLEGATI. ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI ( M isura Franchising forma Ditta Individuale) ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI ( M isura Franchising forma Ditta Individuale) Allegato 1 DI CHIARAZIONE SOSTITUTI VA DELL ATTO DI NOTORI ETA (ai sensi della legge n. 15 del 4 gennaio

Dettagli

DOMANDA DI LIQUIDAZIONE - CONVENZIONE ANTONIO PASTORE N. 3140

DOMANDA DI LIQUIDAZIONE - CONVENZIONE ANTONIO PASTORE N. 3140 DL DOMANDA DI LIQUIDAZIONE DOMANDA DI LIQUIDAZIONE - CONVENZIONE ANTONIO PASTORE N. 3140 COGNOME E NOME Il sottoscritto MATRICOLA DEL DIRIGENTE LUOGO E DATA DI NASCITA COD. FISC. INDIRIZZO DI RESIDENZA

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE - Sezione A - Albo degli Psicologi della Regione Umbria

DOMANDA DI ISCRIZIONE - Sezione A - Albo degli Psicologi della Regione Umbria Marca da bollo da 16.00 Al Consiglio Regionale dell' Ordine degli Psicologi della Regione Umbria...l sottoscritt DOMANDA DI ISCRIZIONE - Sezione A - Albo degli Psicologi della Regione Umbria a Prov. Codice

Dettagli

DOCUMENTI PER L ISCRIZIONE AL REGISTRO PRATICANTI DEI CONSULENTI DEL LAVORO

DOCUMENTI PER L ISCRIZIONE AL REGISTRO PRATICANTI DEI CONSULENTI DEL LAVORO DOCUMENTI PER L ISCRIZIONE AL REGISTRO PRATICANTI DEI CONSULENTI DEL LAVORO Domanda di iscrizione rivolta al Consiglio Provinciale (Vedi fac-simile) in carta bollata con allegati i seguenti documenti:

Dettagli

Il sottoscritto (cognome) (nome), C.F., nato/a a il, residente in, Via/Piazza n, Località, Prov., CAP, Recapiti Telefonici, e-mail,

Il sottoscritto (cognome) (nome), C.F., nato/a a il, residente in, Via/Piazza n, Località, Prov., CAP, Recapiti Telefonici, e-mail, Allegato 1 (fac-simile domanda di partecipazione atleti) Al Presidente della Scuola d Ateneo per le Attività Undergraduate e Graduate Via Nomentana, 335 00162 - Roma Il sottoscritto (cognome) (nome), C.F.,

Dettagli

MODULO DOMANDA DISDETTA VOLTURA

MODULO DOMANDA DISDETTA VOLTURA MODULO DOMANDA DISDETTA VOLTURA DISDETTA N Disdetta polizza abbonamento acquedotto Cliente N uso n app Proprietario Intestazione Comune Inquilino via n Deceduto Trasferito in Comune via telefono n cellulare

Dettagli

PIANO SOCIALE DI ZONA TRIENNIO 2010-2012

PIANO SOCIALE DI ZONA TRIENNIO 2010-2012 Ambito Territoriale C8 Ente Capofila Comune di Lusciano CASERTA PIANO SOCIALE DI ZONA TRIENNIO 2010-2012 AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL REPERIMENTO DI FIGURE PROFESSIONALI NECESSARIE

Dettagli

COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE CAT. D PER L AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE DI FERRARA

COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE CAT. D PER L AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE DI FERRARA PUBBLICATO SUL B.U.R. N. 108 DEL 13/07/2011 SCADENZA ORE 12,00 DEL 28 LUGLIO 2011 Prot. Determina n. 951 del 30.06.2011 Ferrara, 13 Luglio 2011 AR/ AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI A TEMPO

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA (Circoscrizione del Tribunale di Bologna)

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA (Circoscrizione del Tribunale di Bologna) ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA (Circoscrizione del Tribunale di Bologna) DOCUMENTI DA PRODURRE PER L ISCRIZIONE ALL APPOSITA SEZIONE SPECIALE DELL ALBO DELLE SOCIETA

Dettagli

AUTODICHIARAZIONI. (da compilare e sottoscrivere in ogni sua pagina da parte del legale rappresentante del soggetto concorrente)

AUTODICHIARAZIONI. (da compilare e sottoscrivere in ogni sua pagina da parte del legale rappresentante del soggetto concorrente) ALL. A1 Procedura di gara in economia per la fornitura di n. 6 autovetture nuove con doppia alimentazione benzina/gpl ed il contestuale ritiro di n. 6 autovetture di proprietà dell Ente, da destinare alla

Dettagli

COMUNE DI PARMA Settore Servizi al Cittadino e all Impresa e SUEI

COMUNE DI PARMA Settore Servizi al Cittadino e all Impresa e SUEI Mod. Volt v.1. D COMUNE DI PARMA Settore Servizi al Cittadino e all Impresa e SUEI COMUNICAZIONE DI VOLTURA * la compilazione dei campi contrassegnati con l asterisco è OBBLIGATORIA 1/A DATI ANAGRAFICI

Dettagli

Domanda di partecipazione al Mercato contadino

Domanda di partecipazione al Mercato contadino Mod. 01/singolo Al Signor Sindaco del Comune di Fontanafredda (PN) Domanda di partecipazione al Mercato contadino (mercato di vendita diretta di prodotti agricoli), istituito con dcc n. 21 del 29 marzo

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE COMPETITIVE, DELLA QUALITA AGROALIMENTARE, IPPICHE E DELLA PESCA Area Sella -Via XX Settembre, 20-00187 Roma RINNOVO SOCIETÀ D ALLENAMENTO 201 da compilare obbligatoriamente

Dettagli

Spett.le I.N.P.G.I. "Giovanni Amendola" Via Nizza n. 35 00198 - ROMA

Spett.le I.N.P.G.I. Giovanni Amendola Via Nizza n. 35 00198 - ROMA INPGI - DOMANDA DI PRESTITO (Pensionato INPGI) - PRESTIT.DOC Spett.le I.N.P.G.I. "Giovanni Amendola" Via Nizza n. 35 00198 - ROMA Il/la sottoscritto/a...., nato a. Prov, il, giornalista pensionato/a iscritto/a

Dettagli

DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI QUALIFICHE PROFESSIONALI ACQUISITE FUORI DALL ITALIA (D.Lgs. 9.11.07 n. 206 di attuazione della direttiva 2005/36/CE)

DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI QUALIFICHE PROFESSIONALI ACQUISITE FUORI DALL ITALIA (D.Lgs. 9.11.07 n. 206 di attuazione della direttiva 2005/36/CE) DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI QUALIFICHE PROFESSIONALI ACQUISITE FUORI DALL ITALIA (D.Lgs. 9.11.07 n. 206 di attuazione della direttiva 2005/36/CE) Al Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale

Dettagli

AUTORIZZAZIONE IMPIANTI MOBILI PER LO SMALTIMENTO E IL RECUPERO DI RIFIUTI

AUTORIZZAZIONE IMPIANTI MOBILI PER LO SMALTIMENTO E IL RECUPERO DI RIFIUTI AUTORIZZAZIONE IMPIANTI MOBILI PER LO SMALTIMENTO E IL RECUPERO DI RIFIUTI La Provincia autorizza impianti mobili per lo smaltimento e il recupero di rifiuti ai soggetti con sede legale sul proprio territorio.

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO - (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO - (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i.. Allegato C alla determinazione n. 286 del 15 marzo 2010 COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO - (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..)

Dettagli

Istruzioni per l interessato

Istruzioni per l interessato Modello: COM005_02_TOS_R01.doc Revisione n. 01 del 30/12/2005 Pagina 1 su un totale di 5 (compilazione a cura dell ufficio) Spazio per apporre il timbro di protocollo Data: Prot. Codifica interna: [ ]

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI STUDI LINGUISTICI E CULTURALI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI STUDI LINGUISTICI E CULTURALI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI STUDI LINGUISTICI E CULTURALI Modena, 19.06.2014 Prot. N 196 Pos. N 10 BANDO Inglese per docenti CLIL/B1-B2 DIDATTICA (Avviso al pubblico)

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE MODELLO DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI E DELL ATTO DI NOTORIETÀ (AI SENSI DEGLI ARTT.46 E 47 DEL D.P.R. N.445/2000), DA COMPILARE E SOTTOSCRIVERE DA PARTE DELL

Dettagli

DICHIARA. Sii carta intestata del Gestore

DICHIARA. Sii carta intestata del Gestore ALLEGATO C Sii carta intestata del Gestore DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (Art.47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) La/il sottoscritta/o nata/o a (_) il gg/mm/aaaa residente a () in Via

Dettagli

Indirizzo di posta elettronica Telefono Cellulare

Indirizzo di posta elettronica Telefono Cellulare Sede legale: Via Monte di Pietà, 32 10122 TORINO Tel. 011 555.62.39 Fax. 011 555.35.31 Cod. Fisc.: 97717360016 web: www.associazionevobis.it E-mail: segreterianazionale@associazionevobis.it MODULO DI ADESIONE

Dettagli

Denominazione: con sede legale nel Comune di Provincia Via/Piazza n. C.A.P. C.F. P. IVA (se diversa da C.F.)

Denominazione: con sede legale nel Comune di Provincia Via/Piazza n. C.A.P. C.F. P. IVA (se diversa da C.F.) Prot. n. Al Comune di Trieste Area Educazione, Università, Ricerca, Cultura e Sport P.O. - Sistema integrato pubblico-privato. Controllo e Accreditamento. Centri Estivi Data di presentazione:. SEGNALAZIONE

Dettagli

dell Università di Modena e Reggio Emilia il cui avviso è stato pubblicato sul sito d ateneo in data

dell Università di Modena e Reggio Emilia il cui avviso è stato pubblicato sul sito d ateneo in data ALLEGATO "A" Modello della domanda dei candidati (in carta semplice) Al Direttore del Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze dell'università di Modena e Reggio Emilia Via Campi

Dettagli

Fornitura di materiale di cancelleria ALLEGATO 1

Fornitura di materiale di cancelleria ALLEGATO 1 Formattato: In basso: 70,9 pt asta materiale cancelleria Fornitura di materiale di cancelleria ALLEGATO 1 Documenti Allegato 1: Documenti Pag. 1 di 8 ALLEGATO 1 - DOCUMENTI La busta A : Gara per la fornitura

Dettagli

DOMANDA PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN INGEGNERIA DEI TRASPORTI anno accademico 2015/2016 IL/LA SOTTOSCRITTO/A

DOMANDA PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN INGEGNERIA DEI TRASPORTI anno accademico 2015/2016 IL/LA SOTTOSCRITTO/A DOMANDA PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN INGEGNERIA DEI TRASPORTI anno accademico 2015/2016 Al Direttore del Dipartimento dell Università degli Studi Mediterranea Località Feo di

Dettagli

2012 Contratto di MEDIAZIONE CREDITIZIA

2012 Contratto di MEDIAZIONE CREDITIZIA 2012 Contratto di MEDIAZIONE CREDITIZIA 1 la vostra soddisfazione è il nostro miglior successo. Società operante nel settore dell intermediazione creditizia, che ha scelto di essere rappresentata nel proprio

Dettagli

Il sottoscritto, nato a. con la presente richiede il riscatto parziale della posizione assicurativa indicata in oggetto.

Il sottoscritto, nato a. con la presente richiede il riscatto parziale della posizione assicurativa indicata in oggetto. Spettabile ASSIDIR S.r.l. VIA STOPPANI, 6 20129 MILANO Luogo: data: / / OGGETTO: CONVENZIONE ANTONIO PASTORE POSIZIONE ASSICURATIVA NUMERO: Il sottoscritto, nato a Il / / codice fiscale con la presente

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER FORMAZIONE DI UN ELENCO DI ESPERTI

AVVISO PUBBLICO PER FORMAZIONE DI UN ELENCO DI ESPERTI AVVISO PUBBLICO PER FORMAZIONE DI UN ELENCO DI ESPERTI In attuazione della Direttiva in materia di contratti di lavoro autonomo approvata con deliberazione del Direttore Generale n. 6 del 18.1.2010 e della

Dettagli

MUSEO TRIDENTINO DI SCIENZE NATURALI TRENTO

MUSEO TRIDENTINO DI SCIENZE NATURALI TRENTO spazio riservato all'ufficio MUSEO TRIDENTINO DI SCIENZE NATURALI TRENTO Spett.le Amministrazione del Museo Tridentino di Scienze Naturali Via Calepina, n. 14 38100 - T R E N T O DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE

Dettagli

Articolo 1 Oggetto. Articolo 2 - Requisiti per l ammissione

Articolo 1 Oggetto. Articolo 2 - Requisiti per l ammissione Avviso di mobilità volontaria esterna riservato a dipendenti di amministrazioni pubbliche di cui all art. 1, comma 2, del D.Lgs. 165/2001 e soggette a vincoli diretti e specifici in materia di assunzione,

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale Rif: CoCoDicea 10/15 PUBBLICA SELEZIONE PER LA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA, PER TITOLI E COLLOQUIO, INTESA A SELEZIONARE UN SOGGETTO DISPONIBILE A STIPULARE PRESSO IL DICEA UN CONTRATTO DI DIRITTO

Dettagli

Modalità di iscrizione elenco professionisti

Modalità di iscrizione elenco professionisti Modalità di iscrizione elenco professionisti Si deve presentare o inviare all Ordine dei giornalisti delle Marche quanto segue: 1) Domanda redatta in carta semplice resa legale con marca da bollo di 16,00

Dettagli

RICHIESTA di ATTIVAZIONE CONTATORE PREDISPOSTO

RICHIESTA di ATTIVAZIONE CONTATORE PREDISPOSTO Ed. REV. 1-05/2015 mag 2015 Spett.le CVA Trading S.r.l. Servizio di Maggior Tutela Via Clavalité 8 11100 Aosta FAX 0165/647933 maggiortutela@cvatrading.it RICHIESTA di ATTIVAZIONE CONTATORE PREDISPOSTO

Dettagli

OGGETTO : Richiesta iscrizione albo provinciale direttori tecnici di agenzia di viaggio e turismo ( L.R 33/2002 art. 78): Il/la sottoscritto/a

OGGETTO : Richiesta iscrizione albo provinciale direttori tecnici di agenzia di viaggio e turismo ( L.R 33/2002 art. 78): Il/la sottoscritto/a Marca da bollo da Euro 16,00 Alla Provincia di Treviso Settore Promozione del Territorio U.O. Organizzazione Turistica Via Cal di Breda n. 116 31100 - TREVISO OGGETTO : Richiesta iscrizione albo provinciale

Dettagli

Prot. n. Al Comune di Ufficio di

Prot. n. Al Comune di Ufficio di Prot. n. Al Comune di Ufficio di Data di presentazione:. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ DEL SERVIZIO NIDO D INFANZIA ai sensi della L.R. 20/05 come modificata dalla L.R. 7/2010 e del Regolamento

Dettagli

Il/la sottoscritto/a CHIEDE. di partecipare alla selezione del personale per l assunzione di (BARRARE LA CASELLA DI INTERESSE):

Il/la sottoscritto/a CHIEDE. di partecipare alla selezione del personale per l assunzione di (BARRARE LA CASELLA DI INTERESSE): Modulo domanda di partecipazione alla procedura selettiva Spett.le CAFC Spa Viale Palmanova, 192 33100 UDINE Il/la sottoscritto/a CHIEDE di partecipare alla selezione del personale per l assunzione di

Dettagli

ATTIVITA' DI PUBBLICO SPETTACOLO E TRATTENIMENTO TEMPORANEO RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ex artt. 68, 69 e 80 TULPS. Istruzioni per l interessato

ATTIVITA' DI PUBBLICO SPETTACOLO E TRATTENIMENTO TEMPORANEO RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ex artt. 68, 69 e 80 TULPS. Istruzioni per l interessato Mod. SUAP ATTIVITA' DI PUBBLICO SPETTACOLO E TRATTENIMENTO TEMPORANEO RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ex artt. 68, 69 e 80 TULPS Spazio per apporre il timbro di protocollo Nel caso di procedimento SUAP non

Dettagli

DOMANDA DI INSERIMENTO NELLA SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIE PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE

DOMANDA DI INSERIMENTO NELLA SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIE PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE CITTÀ DI DESIO CIVICA SCUOLA DI MUSICA E DANZA polo delle arti Fondazione Civica Scuola di Musica e Danza Polo delle Arti via Santa Caterina, 13 - DESIO MB www.csmdesio.it Io sottoscritto/a Cognome Nome

Dettagli

ISTANZA di AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE AUA ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n. 59

ISTANZA di AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE AUA ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n. 59 ISTANZA di AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE AUA ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n. 59 Al SUAP territorialmente competente Marca da bollo 1 [Solo nel caso in cui l istanza riguardi esclusivamente autorizzazioni

Dettagli

Proposta di Cessione del Contratto

Proposta di Cessione del Contratto Proposta di Cessione del Contratto Versione C2013 1 Attuale Intestatario (Cedente) PersonaDelegato (in caso di Impresa) Nome Cognome Codice Fiscale Tipo di Documento di Identità: Carta di Identità Passaporto

Dettagli

RICHIESTA DI FORNITURA IDRICA

RICHIESTA DI FORNITURA IDRICA Mod. PG001.09 Rev 03 RICHIESTA DI FORNITURA IDRICA _l_ sottoscritt nat a il C.F. residente a in Via n. tel. Per le Ditte o Società: Legale rappresentante della Ditta/Società con sede legale a in Via n.

Dettagli

AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA' / LEGALE RAPPRESENTANTE

AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA' / LEGALE RAPPRESENTANTE IMPOSTA DI BOLLO DA ASSOLVERE VIRTUALMENTE Alla Provincia di Padova Servizio Turismo Piazza Antenore, 3 35121 PADOVA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE PER CAMBIO DI TITOLARITA'

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE, SENZA VINCOLO DI SUBORDINAZIONE, PER N

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE, SENZA VINCOLO DI SUBORDINAZIONE, PER N AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE, SENZA VINCOLO DI SUBORDINAZIONE, PER N.1 ESPERTO INFORMATICO AMMINISTRATORE DI SISTEMA In esecuzione della delibera del Consiglio di

Dettagli

Proposta di Cessione del Contratto

Proposta di Cessione del Contratto Proposta di Cessione del Contratto Versione A2014 1 Attuale Intestatario (Cedente) PersonaDelegato (in caso di Impresa) Nome Cognome Codice Fiscale Tipo di Documento di Identità: Carta di Identità Passaporto

Dettagli

(compilare soltanto se il domicilio è diverso dalla residenza)

(compilare soltanto se il domicilio è diverso dalla residenza) Allegato B AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO: COMUNICAZIONE DI VARIAZIONI RELATIVE A STATI, FATTI E QUALITA' DEL DICHIARANTE (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..) Al Comune di Servizio Sviluppo Economico

Dettagli