SOMMARIO. Introduzione 3. Dati societari 5. Certificazioni 6. Settori di attività 8

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SOMMARIO. Introduzione 3. Dati societari 5. Certificazioni 6. Settori di attività 8"

Transcript

1

2 SOMMARIO Introduzione 3 Dati societari 5 Certificazioni 6 Settori di attività 8 Divisione Costruzioni 8 Divisione Service 9 Officina 10 Servizio di Pronto intervento 11 Struttura organizzativa 12 Management 12 Addetti diretti 13 Automezzi e Attrezzature 13 Elenco principali servizi 15 Elenco principali lavori 18

3 Introduzione La RDR S.r.l., nata inizialmente intorno al 1970 come laboratorio artigianale di elettromeccanica, ha conosciuto in questi anni un inarrestabile processo di crescita e di sviluppo, che le ha consentito di diventare oggi un azienda leader nel settore dei servizi e delle tecnologie per il ciclo integrato delle Acque. La RDR S.r.l., sita nel comune di Torre del Greco, si sviluppa su di un'area di oltre 5000 mq. di cui 500 mq. circa destinati agli uffici (Tecnico, Amministrativo, Commerciale, Assicurazione Qualità, etc.), 2000 mq. adibiti all'area produttiva (Officina, Magazzino ricambi, Sala prova) ed i restanti al servizio del parco Automezzi e prodotti in lavorazione. L Azienda è specializzata nella progettazione, realizzazione, ristrutturazione e manutenzione di impianti tecnologici e reti nell ambito del settore del ciclo integrato delle acque. Dal punto in cui l acqua viene prelevata dalle fonti naturali, fino al punto in cui viene riconsegnata alla natura, la RDR S.r.l. si presenta come il supporto ideale per i progettisti, i gestori e le utilities, nel settore pubblico e privato, che intendono migliorare le caratteristiche di affidabilità e funzionalità dei loro sistemi.

4 Il consolidamento dei risultati ottenuti nel corso degli anni e gli attuali obiettivi di crescita ed espansione dell attività nell immediato futuro sono strettamente legati alla elevata competenza e professionalità dell intera struttura organizzativa, sempre al passo con le repentine trasformazioni che coinvolgono il settore di operatività dell azienda. Per questo la RDR S.r.l. è costantemente impegnata nell ammodernamento delle proprie strutture e tecnologie, nella programmazione di continui e intensi progetti di sviluppo dei prodotti e dei servizi, nella formazione e nell aggiornamento professionale del proprio personale, allo scopo di dotare l intera Azienda di tutti gli strumenti necessari per affrontare e risolvere qualsiasi problematica legata al Ciclo Integrato delle Acque e per offrire alla propria Clientela le più ampie garanzie sulla qualità del lavoro svolto. Grazie agli elevati standard offerti, la R.D.R. nel corso degli anni ha raggiunto un immagine pubblica di elevata reputazione e al fine di salvaguardare, promuovere e tutelare la stessa ha adottato un proprio Codice Etico Comportamentale, che si pone in sostanziale continuità con le norme etiche e di condotta da sempre adottate da tutti i componenti della società e si propone come modello di riferimento per tutti coloro che operano con essa.

5 Dati societari Ragione sociale: Forma giuridica: R.D.R. s.r.l. Società a responsabilità limitata Partita Iva: Sede legale e operativa: Viale Sardegna, Torre del Greco (NA) Iscrizione REA: n Iscrizione CCIAA Napoli: n Data di costituzione: 1978 Capitale Sociale: 684'821,00

6 Certificazioni La RDR S.r.l., sin dal 1998, è dotata di un sistema di gestione della qualità; attualmente è certificata in conformità alla norma UNI EN ISO 9001:08 dal CERMET organismo di certificazione accreditato dal Sincert per il seguente campo applicativo: Progettazione, costruzione, manutenzione, gestione, conduzione, presidio e regolazione di acquedotti, fognature, impianti di sollevamento, di depurazione e di trattamento delle acque e dei componenti ad essi asserviti - Riparazione, installazione e commercializzazione di motori elettrici, di elettropompe sommerse, sommergibili e di superficie - Settore EA: 28 a, 27, 19, 35. Nel corso del 2001 l'azienda ha altresì ottenuto la certificazione del suo Sistema di Gestione Ambientale in conformità alla norma UNI EN ISO 14001:2004 (certificato nr E) dal CERMET, le finalità di tale certificazione sono da ricondursi soprattutto all'esigenza di adottare una politica di salvaguardia ambientale, che assicuri la conformità dei processi aziendali alla legislazione applicabile, che consenta di ottimizzare l'uso delle risorse naturali disponibili, di prevenire l'inquinamento e di tutelare il territorio. Questa certificazione ha permesso alla nostra organizzazione di implementare un sistema di gestione integrato (Ambiente e Qualità). Nel 2009, per garantire al meglio gli adempimenti previsti per i sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro e consentire di valutare meglio i rischi e migliorare le proprie prestazioni, si è conseguita la certificazione OHSAS in materia di disposizioni per la tutela della salute e per la sicurezza dei lavoratori. I vantaggi principali del conseguimento consistono nel tenere costantemente i requisiti legislativi sotto controllo, oltre ad ottenere un incremento dell efficienza con conseguente riduzione degli infortuni e dispersioni nelle fasi produttive.

7 Qualifiche SOA

8 Settori di attività RDR S.r.l. è un azienda dalle elevate potenzialità che si propone sul mercato con una vasta gamma di tecnologie e servizi. E in grado di operare proponendosi come general constructor con la Divisione Costruzioni e fornitore di servizi di facility management con la Divisione Service. Nel complesso si candida come partner essenziale nella gestione del ciclo integrato delle acque. Divisione Costruzioni RDR S.r.l. grazie alla trentennale esperienza acquisita nel settore, consente al proprio team Costruzioni di progettare e sviluppare tecnologie per realizzare opere nel pieno rispetto delle più rigide norme in materia di qualità e ambiente. La conoscenza e la competenza, unite alle moderne tecnologie, consentono di offrire sempre grandi risultati in termini di efficienza e funzionalità delle opere realizzate. Il know-how acquisito negli anni consente la realizzazione di: Impianti acquedottistici; Sistemi di sollevamento acque (impianti di pompaggio); Impianti di potabilizzazione; Impianti di trattamento acque reflue; Cabine di trasformazione MT/BT; Impianti elettrici; Sistemi di automazione e telecontrollo; Quadri di potenza e di controllo;

9 Divisione Service La RDR S.r.l., leader nei servizi e tecnologie per l'acqua, grazie all elevata competenza tecnica e alla continua ricerca di standard innovativi, offre una vasta gamma di servizi relativi al facility management delle società di gestione del ciclo integrato delle acque, ed in particolare: Servizi di manutenzione ordinaria programmata; Servizi di manutenzione preventiva e predittiva; Servizi di reperibilità e pronto intervento; Servizi di consulting per l efficientamento energetico; Servizi conduzione e gestione impianti di trattamento acque, reti idriche e fognarie; Global Service; Ricerca perdite e controllo delle pressioni in rete; Tecnologie per l ammodernamento dei complessi acquedottistici e fognari; Monitoraggio e controllo complessi acquedottistici e di trattamento acque; Fornitura materiali di consumo e servizi di pulizia. La R.D.R. S.r.l., inoltre, grazie alla esperienza maturata e alla professionalità acquisita negli anni, ha stipulato convenzioni di Centro Assistenza Autorizzato con le seguenti Case Costruttrici Internazionali di apparecchiature elettromeccaniche: FLYGT (per elettropompe sommergibili per fognatura); ENDRESS+HAUSER (per strumentazione di misura); RACI (Valvolame); ATURIA (per elettropompe per acquedotto).

10 Per assicurare sempre livelli otttimali nel servizio post-vendita la struttura Service è supportata da una moderna officina, da un ampio magazzino e da personale altamente specializzato. Officina L'officina dell insediamento produttivo di R.D.R. S.r.l. è articolata in un reparto meccanico, un reparto avvolgimenti, un reparto elettrico e un reparto carpenteria. L officina, operando secondo elevati regimi di qualità e competenza, fornisce assistenza alle aziende clienti nell ambito dello scenario acquedottistico e fognario, offrendo la riparazione e manutenzione di: Quadri elettrici; Motori elettrici; Elettropompe sommerse; Elettropompe sommergibili per acque reflue; Elettropompe per liquidi speciali (acidi, olio, catrame, sciroppi); Elettropompe verticali; Elettropompe centrifughe di tutti i tipi; Elettropompe per vuoto.

11 Servizio di Pronto intervento Il servizio di pronto intervento si basa su di un apposita procedura operativa integrata di gestione delle emergenza finalizzata al ripristino tempestivo delle condizioni di normale e regolare funzionamento. Il protocollo di gestione delle emergenze prevede la copertura di turni di reperibilità ad integrazione del normale orario di lavoro e nei giorni festivi e prefestivi, attivo 365 giorni l anno 24 ore su 24.

12 Struttura organizzativa L attività amministrativa e le attività tecniche dell impresa sono svolte nella sede principale a Torre del Greco (NA) in Viale Sardegna 2, dove sono ubicati gli uffici amministrativi e tecnici, il magazzino ricambi e l officina per le riparazioni. La R.D.R. S.r.l. ha una sede secondaria a Torre del Greco in Via S. Maria La Bruna, dove viene svolta l attività di assistenza e di pronto intervento. In questa sede operativa sono dislocati gli uffici della Divisione Service, il deposito materiali ed un parcheggio per gli automezzi. Management

13 Al vertice aziendale della RDR srl si colloca l Amministratore Unico, coadiuvato da un Direttore Amministrativo, un Direttore Commerciale e un Direttore di Produzione. A quest ultimo afferiscono il Reponsabile della Divisione Service e il Responsabile della Divisione Costruzioni. Addetti diretti Il settore amministrativo consta di n. 12 impiegati. Il settore tecnico consta di n. 16 impiegati tecnici, di cui 4 Laureati in Ingegneria ( 1 elettrico, 1 elettronico, 1 meccanico e 1 ambiente e territorio). Il settore operativo è composto da 86 operai di cui 22 specializzati, 62 qualificati e 2 comuni. Tra gli operai in organico risultano presenti n 07 operai specializzati con mansione di saldatore munito di patentino di qualifica rilasciato da enti accreditati per la realizzazione di saldature su acciaio a norma UNI EN 287-1;e inoltre sono presenti n 11 operai specializzati con mansione di elettricista con qualifica di Persona Esperta e Idonea a lavori sotto tensione (qualifica PES) CEI EN CEI L impresa inoltre si avvale di consulenti esterni per le progettazioni e le consulenze. Automezzi e Attrezzature Il parco automezzi è costituito da: Autocarri muniti di gru avente portate variabili adeguate alla tipologia di lavoro da dover eseguire ed attrezzato con materiali di ricambio, delle attrezzature, delle strumentazioni e dei presidi minimi di sicurezza, necessari alla tempestiva diagnosi dell avaria ed alla risoluzione nei casi semplici. Automezzi attrezzati come officina mobile, dotati dei materiali di ricambio, delle attrezzature, delle strumentazioni e dei presidi minimi di sicurezza, necessari alla tempestiva diagnosi dell avaria ed alla risoluzione nei casi semplici; Autovetture attrezzate con attrezzature, strumentazioni e presidi minimi di sicurezza, necessari alla tempestiva diagnosi dell avaria ed alla risoluzione nei casi semplici. Autovetture ad uso esclusivo degli impiegati tecnici per ricognizioni e sopralluoghi.

14 La RDR S.r.l. per garantire elevati standard tecnologici è dotata delle più avanzate e moderne attrezzature tra le quali si elencano le principali: Q.tà Descrizione Modello Marca 1 TERMOCAMERA Infrarossi con sensore per analisi termografiche, con display per elaborazione e salvataggio dei dati rilevati, interfacciamento con il PC per l elaborazione finale ed archiviazione dei dati. Ti20 Fluke 1 Strumento di misura multifunzione per Verifiche Impianti elettrici in sistemi trifase Misure Analisi - Registarzione Parametri elettrici ed Ambientali - Rilevamento anomalia Rete. GSC 57 HT Italia 1 MICROHOMETRO per la misura comparativa e differenziata della resistenza ohmica degli avvolgimenti elettrici risoluzione 0,001 ohm EMC11 SPM 1 RIGIDOMETRO per la misura della rigidità dielettrica fino 50 kv D-7015 Hochk 16 1 Strumento per la misura del valore della resistenza di isolamento a 500 e 1000 V IRT2 ED Company Misuratore elettronico della resistenza di isolamento ad alta tensione KEW3123 Eldes 2 Dispositivi di messa in cortocircuito ed a terra per linee MT 2 Presse idrauliche per compressione connettori per giunzioni MT e BT e relative matrici e punzoni 10 COD. CE HT 131-UC SEZ. MAX 400 MM SICAME - OCMEI CEMBRE Pinza Amperometrica Digitale PAN6225/PAN 6225T Gavazzi Pantec 1 Pinza Amperometrica Digitale Fluke 33 Fluke 3 Gruppo Elettrogeno FX4000M - FX5600M - FX6000T Formula 6 Trapano Avvitatore DC De Walt 4 Trapano Tassellatore KHA 24 Metabo 2 Trapano KHE 28 SP Metabo 2 Quadro elettrico di cantiere Fanton 1 Equilibratrice dinamica per rotanti con diametro massimo rotante mm. 1500, peso per rotante fino a kg. 1500, bancale mm 3000, e con incertezza di misura (DIN 1319) G. MM 2 ZE1000 Cemb 1 Misuratore di portatta Ad ultrasuoni portatile Panametrics GE

15 Elenco principali servizi Anno Ente Oggetto Servizi di manutenzione e riparazione alle apparecchiature 2000 Regione Campania installate sugli impianti acquedottistici ex Casmez Manutenzione ordinaria e straordinaria delle opere 2000 Comune di Vico Equense elettromeccaniche degli impianti di sollevamento acque nere Sistema acquedottistico regionale ex Casmez - servizi di manutenzione di impianti elettrici e di apparecchiature elettromeccaniche ai sensi della delibera di Giunta Regionale 2000 Regione Campania (Manutenzione impianti elettrici) Sistema acquedottistico regionale ex Casmez - servizi di manutenzione di impianti elettrici e di apparecchiature elettromeccaniche ai sensi della delibera di Giunta Regionale 2000 Regione Campania (Manutenzione apparecchiature per il sollevamento acque) Servizi di manutenzione ordinaria e straordinaria, regolazione e riparazione alle apparecchiature elettromeccaniche di complessi acquedottistici regionali ex 2001 Regione Campania Casmez Conduzione e manutenzione degli impianti di sollevamento a 2001 Comune di Bacoli servizio della rete fognaria comunale Manutenzione elettropompe sommerse ubicate presso gli impianti dei campi pozzi di Montemaggiore, Peccia, Santa 2002 Acqua Campania Sofia, Tifata e San Prisco Servizio di conduzione e manutenzione impianti di 2002 Comune di Bacoli sollevamento 2002 Comune di Cava de'tirreni 2003 Comune di Pozzuoli 2003 Regione Campania 2003 Comune di Bacoli 2003 G.O.R.I. S.P.A ACEA ATO 2 Servizio di manutenzione e gestione impianto di sollevamento acque potabili Lavori di ordinaria e straordinaria manutenzione di tutti gli impianti di sollevamento acque nere di proprietà Comunale Servizi di manutenzione ordinaria, conduzione, presidio e regolazione del complesso acquedottistico regionale ex Casmez denominato "Nola" Conduzione e manutenzione degli impianti di sollevamento a servizio della rete fognaria comunale Servizio di assistenza, manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, e interventi di emergenza presso tutte le apparecchiature elettromeccaniche degli impianti idrici, di depurazione, delle reti fognarie e degli impianti di sollevamento Servizio di manutenzione apparecchiature elettromeccaniche ad alto valore tecnologico dei centri idrici, delle sorgenti, dei manufatti relativi agli acquedotti e alle adduttrici, degli impianti di depurazione, delle adduttrici fognarie

16 2004 Comune di Cava de'tirreni 2004 Alto Calore Servizi Spa 2004 Comune di Pozzuoli 2004 G.O.R.I. S.p.A Comune di Bacoli 2005 Regione Campania 2005 Regione Campania 2005 Comune di Quarto 2005 G.O.R.I. S.P.A G.O.R.I. S.P.A Comune di Cava de'tirreni 2006 Regione Campania 2006 G.O.R.I. S.P.A. Servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria Impianti di sollevamento delle acque potabili e dei pozzi freatici a servizio del Civico Acquedotto, il servizio di manutenzione delle macchine degli impianti di depurazione acque reflue e impianti di rilancio Esecuzione degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria delle elettropompe e degli impianti gestiti dalla Società Lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti di sollevamento acque nere del territorio comunale e realizzazione di un sistema di telecontrollo degli impianti di sollevamento Lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria della rete idrica e fognaria e delle altre opere ed impianti di competenza della G.O.R.I. SPA nei Comuni di Massa Lubrense, Sorrento, S. Agnello, Piano di Sorrento, Meta, Vico Equense, Capri ed Anacapri. Servizio di conduzione e manutenzione impianti di sollevamento Gestione Acquedotti Regionali ex Casmez - lavori di manutenzione straordinaria ed interventi urgenti di riparazione alle apparecchiature elettromeccaniche installate sugli impianti acquedottistici - adeguamento impianti idrici Servizi di gestione, conduzione, presidio, guardiania, regolazione, riparazione, manutenzione ordinaria e straordinaria alle opere idrauliche, elettromeccaniche ed agli impianti di sollevamento del Complesso Acquedottistico ex Casmez denominato Maretto Assistenza tecnica impianto di sollevamento biennio 2005/2006 Lavori di pronto intervento e manutenzione della rete idrica e fognaria e delle altre opere ed impianti di competenza della GORI SPA nei Comuni di Massa Lubrense, Sorrento, Sant'Agnello, Piano di Sorrento, Meta, Vico Equense, Capri e Anacapri Lavori di pronto intervento e manutenzione straordinaria della rete idrica e fognaria e delle altre opere ed impianti di competenza della GORI SPA Servizio di gestione e manutenzione degli impianti di sollevamento acque del Comune di Cava de tirreni, della potenzialità complessiva di n. 26 impianti Gestione Acquedotti Regionali ex Casmez - lavori di manutenzione straordinaria ed interventi urgenti alle apparecchiature elettromeccaniche installate sugli impianti acquedottistici - adeguamento impianti idrici Servizio di assistenza alla gestione, manutenzione straordinaria e interventi di emergenza alle apparecchiature elettromeccaniche degli impianti di depurazione, delle reti fognarie e degli impianti di sollevamento presso i siti nei Comuni ricadenti nel territorio dell ATO3

17 2006 G.O.R.I. S.P.A G.O.R.I. S.P.A Regione Campania 2008 Regione Campania 2009 Regione Campania 2009 G.O.R.I. S.P.A Consorzio Valle Liri 2009 Consorzio Alto Calore 2010 ATO5 ACEA FROSINONE 2011 G.O.R.I. S.P.A. Lavori di manutenzione presso gli impianti idrici, fognari e di depurazione facenti parte del SII e gestiti dalla GORI Lavori di manutenzione ordinaria, straordinaria, reperibilità e pronto intervento a servizio delle apparecchiature idrauliche ed e/meccaniche ad alto valore tecnologico installate nei centri e manufatti idrici, delle sorgenti, degli impianti di depurazione Manutenzione ordinaria e straordinaria, regolazione e riparazione alle apparecchiature elettromeccaniche di complessi acquedottistici regionali ex Casmez Manutenzione ordinaria e straordinaria, regolazione e riparazione alle apparecchiature elettromeccaniche di complessi acquedottistici regionali ex Casmez manutenzione ordinaria e straordinaria, regolazione e riparazione alle apparecchiature elettromeccaniche di complessi acquedottistici regionali ex Casmez Lavori di manutenzione ordinaria, straordinaria, reperibilità e pronto intervento a servizio delle apparecchiature idrauliche ed e/meccaniche ad alto valore tecnologico installate nei centri e manufatti idrici, delle sorgenti, degli impianti di depurazione Manutenzione elettromeccanica straordinaria nelle centrali di sollevamento del consorzio di Bonifica Valle del Liri Manutenzione ordinaria e straordinaria impianti di depurazione comprensoriali gestiti da Alto Calore Servizi S.p.A. attività di manutenzione presso officina, di tutte le apparecchiature elettromeccaniche provenienti dai centri e manufatti idrici delle sorgenti, delle adduttrici idriche, degli impianti di depurazione, dei collettori fognari e degli impianti di sollevamento idrici e fognari ubicati nel territorio dei comuni ricadenti nel territorio (ato5 frosinone) gestiti da acea ato 5 s.p.a. Attività di manutenzione straordinaria e pronto intervento a servizio delle apparecchiature elettromeccaniche ad alto valore tecnologico installate nei centri e manufatti idrici, delle sorgenti, degli impianti di depurazione e degli impianti di sollevamento idrici e fognari ubicati nel territorio dei comuni ricadenti nell Ambito Territoriale Ottimale Sarnese Vesuviano della Campania (ATO3) gestiti dalla G.O.R.I. SpA

18 Elenco principali lavori Anno Ente Oggetto Comune di Rodi Garganico Costruzioni Salinardi Giuseppe Adeguamento depuratore cittadino e costruzione opere connesse col sistema fognario nel Comune di Rodi Garganico Realizzazione impianto sollevamento acque finalizzato allo sviluppo delle risorse agricole mediante irrigazione del fondovalle Ufita 2000 Comune di Pagani Potenziamento rete idrica Comunale con costruzione di un pozzo in Via tramontano 2001 Consorzio di Val di Paglia Fornitura e posa in opera in appalto materiali elettrici ed idraulici per complessi di pompaggio 2001 Castaldo Costruzioni S.p.A Comune di Pontinia 2001 Soprintendenza Arch. di Pompei 2001 Regione Campania 2001 Regione Campania 2001 Regione Campania Realizzazione Impianto di Sollevamento nella Piana di Napoli e Volla Lavori di adeguamento e potenziamento impianto di depurazione a servizio del centro urbano capoluogo 1 e 2 lotto adeguamento impianti di sollevamento delle acque meteoriche e di falda di Villa dei Papiri, Sacello e antico lido nel comprensorio archeologico di Ercolano (NA) e relativa manutenzione per 3 anni Manutenzione impianti di sollevamento di acque destinate ad uso potabile Manutenzione e ristrutturazione apparecchiature per la trasformazione di potenza elettrica a media e bassa tensione Fornitura, montaggio e manutenzione di impianti di telecomunicazione e di trasmissione dati 2002 Ediltecnica S.r.l Ansaldo Trasporti Sistemi Ferroviari Spa Ripristino funzionale imp. sollevamento denominato Alveo camaldoli Progettazione, fornitura, trasporto, montaggio, collaudo e messa in servizio dell'impianto di sollevamento acque nella fermata intermedia della linea Circumvesuviana Alfasud - Acerra 2002 Intercantieri Vittadello Fornitura e posa in opera di impianto di sollevamento 2003 AUSINO SPA - Servizi Idrici Integrati Ristrutturazione Centrale idrica le Sorgenti Agerola 2003 Regione Campania 2003 Regione Campania Manutenzione impianti di sollevamento di acque destinate ad uso potabile Manutenzione e ristrutturazione apparecchiature per la trasformazione di potenza elettrica a media e bassa tensione

19 2003 Regione Campania 2003 Comune di Pontinia 2004 ACEA ATO 2 Fornitura, montaggio e manutenzione di impianti di telecomunicazione e di trasmissione dati Fornitura e posa in opera di apparecchiature elettromeccaniche per la linea fanghi di supero-digestione aerobica impianto di depurazione Via Migliara, 48 Fornitura in opera di misuratori pressione, portata, livelli, quadri alloggiamento visualizzatori e relativi accessori, presso i centri idrici ACEA ATO 2 Zona est 3 lotto 2005 TM.E. Termomeccanica Manutenzione impianto di recupero energetico delle discariche di Schiavi e Masseria del pozzo 2005 WISCO SPA 2006 GE.SE.SA. SPA 2006 G.O.R.I. S.P.A G.O.R.I. S.P.A. Lavori di manutenzione straordinaria presso l'impianto di depurazione di S. M. la Bruna, Viale Europa 23 - Torre del Greco (NA) Fornitura e posa in opera di apparecchiature elettromeccaniche necessarie per la manutenzione straordinaria della c.le Pezzapiana e il ripristino funzionale della rete potabile in area ASI di Ponte Valentino Estensione sistemi potabilizzazione delle acque e adeguamento funzionalità degli impianti esistenti - RI.GR. 14_C Realizzazione di un sistema di telecontrollo per gli impianti idrici e fognari ed interventi di riduzione delle perdite - RI.GR. 14_P 2006 GES.EN. SPA Realizzazione collettore fognario provvisorio in pressione 2006 TM.E. Termomeccanica Sistema di automazione e supervisione - ottimizzazione sistema di automazione (Giugliano) 2007 G.O.R.I. S.P.A G.O.R.I. S.P.A G.O.R.I. S.P.A G.O.R.I. S.P.A G.O.R.I. S.P.A. Distretto Vesuviano costiero - adeguamento legislativo, rifunzionalizzazione, ricostruzione e riabilitazione dei serbatoi - 1 Lotto - RI.GR. 14_L Area Gestionale Costiera Estensione, rifunzionalizzazione, ricostruzione e riabilitazione delle reti idriche Lavori di adeguamento legislativo, rifunzionalizzazione, ricostruzione e riabilitazione dei serbatoi - 1 lotto del Distretto Penisola Sorrentina ed isola di Capri - RI.GR. 14H Dismissione e delocalizzazione fonti non a norma II Lotto, relativamente ai comuni di Bracigliano e Mercato San severino Distretto P. Sorrentina e Capri Adeguamento legislativo, rifunzionalizzazione, ricostruzione e riabilitazione degli impianti di sollevamento idrico e fognario - II lotto

20 2007 G.O.R.I. S.P.A G.O.R.I. S.P.A G.O.R.I. S.P.A Cons. Bon. UFITA 2008 ASL Lanciano Vasto 2009 Bagnoli Futura S.p.A. 2009/2010 S.I.I.S. S.p.A ACEA ATO ACEA ATO ACEA ATO ACEA ATO2 Adeguamento legislativo, rifunzionalizzazione, ricostruzione e riabilitazione degli impianti di sollevamento idrico e fognario - Distretto Vesuviano Costiero 2 lotto Progetto n Cod. Sub. Int. RI. GR. 42 Realizzazione di un sistema di telecontrollo per gli impianti idrici e fognari ed interventi di riduzione delle perdite - Progetto n Cod. Int. RI. GR. 57 Area Gestionale Sud Comune di Sorrento Adeguamento legislativo, rifunzionalizzazione e riabilitazione della centrale di sollevamento di Rubinacci Realizzazione Rete distribuzione Irrigua, nel comprensorio del consorzio Ristrutturazione 1 e 2 padiglione del presidio Ospedaliero della Città di Vasto Realizzazione impianti di trattamento Life Support System del centro di recupero tartarughe Turtle Point Adeguamento stazioni di sollevamento afferenti all Impianto di Depurazione cittadino di SALERNO Lavori per la realizzazione e manutenzione di impianti elettrici per la distribuzione in media e bassa tensione, compresa la posa in opera di cabine di trasformazione MT/BT, di quadri per distribuzione primaria, agli impianti di sollevamento ricadenti nell'ambito Territoriale Ottimale n. 2 ed ubicati in prevalenza nei Comuni di Roma, Pomezia ed Ardea (Gara 54/ATO2 Lotto 2) Lavori per la realizzazione o manutenzione di impianti elettrici per la distribuzione in media e bassa tensione, compresa la posa in opera di cabine di trasformazione MT/BT, di quadri per distribuzione primaria, agli impianti di depurazione, alle adduttrici fognarie ed agli impianti di sollevamento ricadenti sul territorio dell Ambito Territoriale Ottimale n. 2 Lazio Centrale (Roma) con prevalenza nei comuni dei Bacini SUD ed EST dell ATO 2 (Rif. Gara on line n. 73/ATO 2 Lotto n. 2) Lavori di manutenzione, ampliamento, integrazione e rinnovo dei centri idrici, delle sorgenti, dei manufatti relativi agli acquedotti e alle adduttrici, degli impianti di depurazione, delle adduttrici fognarie e degli impianti di sollevamento ricadenti nel territorio dell Ambito Territoriale Ottimale n 2 Lazio Centrale con prevalenza nei Bacini Sud ed Est. (Rif. Gara on line n. 77/ATO2 - Lotto n. 2) Lavori di manutenzione, ampliamento, integrazione e rinnovo dei centri idrici, delle sorgenti, dei manufatti relativi agli acquedotti e alle adduttrici, degli impianti di

21 depurazione, delle adduttrici fognarie e degli impianti di sollevamento ricadenti nel territorio dell Ambito Territoriale Ottimale n 2 Lazio Centrale con prevalenza nei Bacini Nord e Ovest. (Rif. Gara on line n. 81/ATO2 - Lotto n. 2) 2010 ACEA ATO ARDIS progettazione esecutiva e realizzazione dei lavori relativi all adeguamento dell impianto di depurazione Scoppio nel Comune di Monterotondo (RM) Interventi urgenti Procedura n. 877 Appalto integrato la realizzazione delle opere idrauliche e raccolta acque meteoriche in Roma - Località Prima Porta. I Lotto Funzionale -Adeguamento dell'impianto idrovoro di via Frassineto, nuovo impianto di rilancio.

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI Pag. 1/6 SETTORI DI INTERESSE LAVORI SERVIZI Elettrici Impianti fotovoltaici Idraulici Edili Stradali Pulizie Tappezzerie Tinteggiatura e verniciatura Carpenteria metallica FORNITURE Cavi elettrici bt

Dettagli

FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81

FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81 CARTA SEMPLICE FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81 ALL A.S.L. N. CN2 ALBA BRA DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro Via Vida

Dettagli

Domanda di autorizzazione allo scarico in corpo ricettore diverso dalla fognatura. .Sottoscritt.. nato a... il. residente/ con sede a... Via.. n..

Domanda di autorizzazione allo scarico in corpo ricettore diverso dalla fognatura. .Sottoscritt.. nato a... il. residente/ con sede a... Via.. n.. DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO DI ACQUE REFLUE DOMESTICHE CHE NON RECAPITANO NELLA RETE FOGNARIA (La domanda dovrà essere compilata su carta legale o resa legale). Al Signor Sindaco del Comune

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

Comune di Frascati Provincia di Roma RELAZIONE TECNICA. Progetto per la realizzazione della rete fognante interna ai L.N.F. ed il

Comune di Frascati Provincia di Roma RELAZIONE TECNICA. Progetto per la realizzazione della rete fognante interna ai L.N.F. ed il Comune di Frascati Provincia di Roma pag. 1 RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Progetto per la realizzazione della rete fognante interna ai L.N.F. ed il suo collegamento al collettore ACEA lungo Via Enrico Fermi.

Dettagli

Domanda di autorizzazione all'allacciamento e allo scarico di acque reflue domestiche nella rete fognaria

Domanda di autorizzazione all'allacciamento e allo scarico di acque reflue domestiche nella rete fognaria DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL'ALLACCIAMENTO ED AMMISSIONE AL SERVIZIO DI FOGNATURA E DEPURAZIONE PER SCARICO DI ACQUE REFLUE DOMESTICHE NELLA RETE FOGNARIA PROVENIENTI DA UN INSEDIAMENTO RESIDENZIALE (La

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

PIANO DEGLI ELETTRODOTTI DELLA RETE ELETTRICA DI TRASMISSIONE NAZIONALE

PIANO DEGLI ELETTRODOTTI DELLA RETE ELETTRICA DI TRASMISSIONE NAZIONALE PIANO DEGLI ELETTRODOTTI DELLA RETE ELETTRICA DI TRASMISSIONE NAZIONALE Nuovo collegamento sottomarino a 500 kv in corrente continua SAPEI (Sardegna-Penisola Italiana) SCHEDA N. 178 LOCALIZZAZIONE CUP:

Dettagli

Nuova edificazione in prossimità di un elettrodotto esistente

Nuova edificazione in prossimità di un elettrodotto esistente tel. 055.32061 - fax 055.5305615 PEC: arpat.protocollo@postacert.toscana.it p.iva 04686190481 Nuova edificazione in prossimità di un elettrodotto esistente Guida pratica per le informazioni sulle fasce

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

Il Modello 231 e l integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali

Il Modello 231 e l integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali RESPONSABILITA D IMPRESA D.lgs. 231/01 L EVOLUZIONE DEI MODELLI ORGANIZZATIVI E DI GESTIONE 27 maggio 2014 ore 14.00 Il Modello 231 e l integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali Ing. Gennaro

Dettagli

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Chi Siamo Hygeia Lab S.r.l. nasce nel 2011 dalla passione e dal desiderio di giovani laureati di continuare la crescita e la formazione scientifica. E una Start-Up

Dettagli

CONSORZIO VALLE CRATI

CONSORZIO VALLE CRATI CONSORZIO VALLE CRATI ART. 31 Dlgs 267/2000 87036 RENDE (CS) Nr. 17 DETERMINAZIONE DELL UFFICIO TECNICO Del 16.10.2014 Prot. nr. 1833 OGGETTO: Gestione tecnica, operativa ed amministrativa di manutenzione

Dettagli

SERBATOI A SINGOLA PARETE

SERBATOI A SINGOLA PARETE SERBATOIO DA INTERRO: serbatoi cilindrici ad asse orizzontale, a singola o doppia parete per il deposito nel sottosuolo di liquidi infiammabili e non. Costruiti con lamiere in acciaio al carbonio tipo

Dettagli

AMIANTO PIANO DI LAVORO

AMIANTO PIANO DI LAVORO AMIANTO PIANO DI LAVORO Piano di lavoro [art. 256 D. Lgs. 81/2008] I lavori di demolizione o rimozione dei materiali contenenti amianto possono essere effettuati solo da imprese iscritte all Albo nazionale

Dettagli

III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano

III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano III.8.2 Elementi per il bilancio idrico del lago di Bracciano (Fabio Musmeci, Angelo Correnti - ENEA) Il lago di Bracciano è un importante elemento del comprensorio della Tuscia Romana che non può non

Dettagli

elettrotecnico/elettrotecnica

elettrotecnico/elettrotecnica Delibera n. 748 del 24.06.2014 ordinamento formativo per la professione oggetto di apprendistato di elettrotecnico/elettrotecnica 1. Il profilo professionale 2. Durata e titolo conseguibile 3. Referenziazioni

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E CONSORZIO DI BONIFICA 11 MESSINA DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 OGGETTO Progetto per la razionalizzazione della canalizzazione irrigua Fascia Etnea -Valle Alcantara-, I stralcio esecutivo funzionale.

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E past PRESENT A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E Anni di esperienza e di tradizione nel settore dell edilizia, sono le nostre più care prerogative per offrire sempre il meglio

Dettagli

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 presentazione FPA PROGETTI SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 1 1. DATI SOCIETÀ FPA PROGETTI SRL SEDE IN MILANO VIA PALMANOVA 24 20132 TEL.02/2360126 02/26681716

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Sistemi di collaudo Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Un Gruppo che offre risposte mirate per tutti i vostri obiettivi di produzione automatizzata e di collaudo ESPERIENZA, RICERCA, INNOVAZIONE

Dettagli

2 DESCRIZIONE DELLA RETE E DELLA SUA GESTIONE

2 DESCRIZIONE DELLA RETE E DELLA SUA GESTIONE 2 DESCRIZIONE DELLA RETE E DELLA SUA GESTIONE 2.1 RETE REGIONALE RETRAGAS... 12 2.2 ELEMENTI DELLA RETE REGIONALE RETRAGAS... 12 2.2.1 Condotte... 12 2.2.2 Allacciamenti... 12 2.2.3 Impianti di ricezione

Dettagli

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS)

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) Art. 1 - Oggetto dell affidamento L oggetto dell affidamento

Dettagli

CONSIP PULIZIA SCUOLE: Servizi di pulizia ed altri servizi per le scuole ed i centri di formazione

CONSIP PULIZIA SCUOLE: Servizi di pulizia ed altri servizi per le scuole ed i centri di formazione Oggetto dell'iniziativa La Convenzione prevede la fornitura del servizio di pulizia ed altri servizi tesi al mantenimento del decoro e della funzionalità degli immobili delle Scuole e dei Centri di Formazione

Dettagli

POS: Piano Operativo di Sicurezza. D.Lgs 81/08 art. 96 c.1. Contenuti minimi del POS in presenza di rischi elettrici

POS: Piano Operativo di Sicurezza. D.Lgs 81/08 art. 96 c.1. Contenuti minimi del POS in presenza di rischi elettrici Servizio Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Mantova D.Lgs 81/08 art. 96 c.1 Contenuti minimi del POS in presenza di rischi elettrici Azienda Sanitaria

Dettagli

Riferimenti Normativi. D. Lgs. 152/06 (Testo Unico) Delib. Int. 04/02/1977 Leggi e Regolamenti locali D.M. 185/03 (riutilizzo acq.

Riferimenti Normativi. D. Lgs. 152/06 (Testo Unico) Delib. Int. 04/02/1977 Leggi e Regolamenti locali D.M. 185/03 (riutilizzo acq. Riferimenti Normativi - D. Lgs. 152/06 (Testo Unico) Delib. Int. 04/02/1977 Leggi e Regolamenti locali D.M. 185/03 (riutilizzo acq. reflue) Acque reflue domestiche: acque reflue provenienti da insediamenti

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

DESCRIZIONE DEL TERMINALE DI GNL E DELLA SUA GESTIONE

DESCRIZIONE DEL TERMINALE DI GNL E DELLA SUA GESTIONE DESCRIZIONE DEL TERMINALE DI GNL E DELLA SUA GESTIONE 1) PREMESSA...2 2) DESCRIZIONE DEL TERMINALE...2 2.1) RICEZIONE...3 2.2) STOCCAGGIO...3 2.3) RIGASSIFICAZIONE...4 2.4) RECUPERO BOIL-OFF GAS (BOG)...4

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

CONSORZIO REAL CLEAN GROUP

CONSORZIO REAL CLEAN GROUP (Pag. 1) CONSORZIO REAL CLEAN GROUP (Pag. 2) AGENDA Il Consorzio Le Aziende Consorziate I Servizi I Nostri Clienti Mission Dove Siamo Dove Operiamo (Pag. 3) IL CONSORZIO.: Il nasce da un team di imprese

Dettagli

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE Piazza Mazzini, 46 16038 SANTA MARGHERITA LIGURE (GE) REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SULLE COPERTURE DELLA SCUOLA PRIMARIA A.R. SCARSELLA, DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

SOFTWARE QUADRISTICA UTILIZZATORI ENERGIE DISTRIBUZIONE

SOFTWARE QUADRISTICA UTILIZZATORI ENERGIE DISTRIBUZIONE Company Profile SOFTWARE UTILIZZATORI QUADRISTICA ENERGIE DISTRIBUZIONE IL VALORE DELL ENERGIA Il corpo umano ci ispira costantemente ad una continua ricerca dell impianto perfetto, partendo dall idea,

Dettagli

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata Cosa può fare l Istituto per le Energie Rinnovabili dell EURAC? E quando? Il team di EURAC è in grado di: gestire

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni ASSISTENZA ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI SERVIZIO Il presente documento costituisce un estratto delle Condizioni di Servizio, il cui testo integrale è depositato presso la sede legale del contraente, oppure

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti)

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) La zona è destinata ad accogliere attrezzature e servizi pubblici o ad uso pubblico di interesse generale su scala territoriale: uffici pubblici o privati di interesse

Dettagli

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA Oggetto: Affidamento, mediante appalto integrato e con procedura aperta, degli interventi per la Valorizzazione

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

REGOLE TECNICHE PER LA CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA

REGOLE TECNICHE PER LA CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA RTC REGOLE TECNICHE PER LA CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA ALLA RETE DI DISTRIBUZIONE IN BASSA TENSIONE DELL AZIENDA PUBBLISERVIZI BRUNICO INDICE 1. Scopo 3 2. Campo di applicazione

Dettagli

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE In relazione all attività di gestione svolta nell anno 2011, si riportano i dati riguardanti le undici aree cimiteriali di Roma Capitale: Verano, Flaminio, Laurentino,

Dettagli

ALLEGATO 2 CAPITOLATO SPECIALE POI CATEGORIA: IMPIANTI SOLARI TERMICI E SERVIZI CONNESSI

ALLEGATO 2 CAPITOLATO SPECIALE POI CATEGORIA: IMPIANTI SOLARI TERMICI E SERVIZI CONNESSI ALLEGATO 2 CAPITOLATO SPECIALE POI CATEGORIA: IMPIANTI SOLARI TERMICI E SERVIZI CONNESSI PRODOTTO: POI ENERGIA/CSE 2015 - IMPIANTO SOLARE TERMICO ACS PER UFFICI PRODOTTO: POI ENERGIA/CSE 2015 - IMPIANTO

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

NORMATIVA DEL SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DELLE IMPRESE PER GLI INTERVENTI AGLI IMPIANTI PER LA REALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI SEGNALAMENTO FERROVIARIO

NORMATIVA DEL SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DELLE IMPRESE PER GLI INTERVENTI AGLI IMPIANTI PER LA REALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI SEGNALAMENTO FERROVIARIO NORMATIVA DEL SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DELLE IMPRESE PER GLI INTERVENTI AGLI IMPIANTI PER LA REALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI SEGNALAMENTO FERROVIARIO Indice Articolo 1 Istituzione del Sistema di qualificazione

Dettagli

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA ARGOMENTI DA TRATTARE: DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar

IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar Pozzoli depurazione s.r.l. via M.Quadrio 11, 23022 Chiavenna SO P.IVA: 01263260133, REA: 61186, Telefono 0343 37475 (3

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI

ISTITUTI PROFESSIONALI ISTITUTI PROFESSIONALI Settore Industria e Artigianato Indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica Nell indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica sono confluiti gli indirizzi del previgente ordinamento

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U.

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. DISCIPLINA DEI LIMITI E DEI RAPPORTI RELATIVI ALLA FORMAZIONE DI NUOVI STRUMENTI URBANISTICI

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI)

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) COMPITI DELLE IMPRESE E DOCUMENTAZIONE CONTRATTUALE AI SENSI DI QUANTO PREVISTO DAL D.L.GS 8108 e s.m.i. TIPOLOGIA APPALTO: SERVIZIO DI PULIZIA

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO In base all art. 256 del D. Lgs. 81/2008, così come modificato dal D. Lgs. 106/2009, i

Dettagli

Prof. Ing. Alberto Pistocchi, Ing Davide Broccoli. Ing Stefano Bagli, PhD. Ing Paolo Mazzoli. Torino, 9-10 Ottobre 2013. Italian DHI Conference 2013

Prof. Ing. Alberto Pistocchi, Ing Davide Broccoli. Ing Stefano Bagli, PhD. Ing Paolo Mazzoli. Torino, 9-10 Ottobre 2013. Italian DHI Conference 2013 Implementazione di un modello dinamico 3D densità a dipendente all'interno di un sistema Web-GIS per la gestione e il monitoraggio della qualità delle acque di falda per un comparto di discariche Prof.

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Nuovo Piano Casa Regione Lazio. Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12

Nuovo Piano Casa Regione Lazio. Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12 Nuovo Piano Casa Regione Lazio Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12 AMBITO DI APPLICAZIONE (Art. 2) La Legge si applica agli edifici: Legittimamente realizzati

Dettagli

P od o u d z u io i n o e n e d e d l e l l a l a c o c r o ren e t n e e a l a t l er e na n t a a alternatori. gruppi elettrogeni

P od o u d z u io i n o e n e d e d l e l l a l a c o c r o ren e t n e e a l a t l er e na n t a a alternatori. gruppi elettrogeni Produzione della corrente alternata La generazione di corrente alternata viene ottenuta con macchine elettriche dette alternatori. Per piccole potenze si usano i gruppi elettrogeni. Nelle centrali elettriche

Dettagli

Gara pubblica europea SERVIZI DI FACCHINAGGIO E TRASPORTO

Gara pubblica europea SERVIZI DI FACCHINAGGIO E TRASPORTO QUESITO n. 1 con riferimento all'elenco dei servizi analoghi prestati nell'ultimo triennio (2004/2005/2006) volevo cortesemente sapere se i certificati di buona esecuzione rilasciati dai committenti devono

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO A l l e g a t o A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO (ERRATA CORRIGE AL C.M.E. ALLEGATO ALLA GARA ED INSERITO SUL WEB) PROPRIETA ANCONAMBIENTE S.P.A. VIA DEL COMMERCIO 27, 60127 ANCONA OGGETTO OPERE

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

affidati a chi da molto tempo unisce la professionalità nei traslochi alla cura dei valori umani.

affidati a chi da molto tempo unisce la professionalità nei traslochi alla cura dei valori umani. presentazione Con i vostri mobili si trasportano anche i vostri ricordi e le vostre emozioni... affidati a chi da molto tempo unisce la professionalità nei traslochi alla cura dei valori umani. Grazie

Dettagli

GRUPPO. Sicurezza per scelta

GRUPPO. Sicurezza per scelta Ge.Ma. Sicurezza per scelta Ge. Ma. la Qualità e la Sicurezza sono valori che costruiamo insieme a te GE.MA. company profile UN OCCHIO APERTO SUL FUTURO UNA REALTÀ DINAMICA, UN MODELLO EVOLUTO DI CONSULENZA

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

Previsione di impatto acustico relativa a:

Previsione di impatto acustico relativa a: PROVINCIA DI MODENA COMUNE DI FIORANO M. Previsione di impatto acustico relativa a: nuovo capannone uso deposito ditta Atlas Concorde Spa ubicato in Via Viazza I Tronco - Fiorano M. (MO) Settembre 2012

Dettagli

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale.

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. 9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. Art. 27 Adeguamento della legge regionale n.3/2007 alla normativa nazionale 1. Alla legge

Dettagli

MARCA DA BOLLO REGIONE LAZIO COMMISSIONE PROVINCIALE PER L ARTIGIANATO DI ROMA C/O C.C.I.A.A. - VIA OCEANO INDIANO 17, 00144 ROMA

MARCA DA BOLLO REGIONE LAZIO COMMISSIONE PROVINCIALE PER L ARTIGIANATO DI ROMA C/O C.C.I.A.A. - VIA OCEANO INDIANO 17, 00144 ROMA MOD. Art/A 1-07-2002 15:17 Pagina 1 Numero ALBO MARCA DA BOLLO Mod. ART/A ISCRIZIONE DI DITTA INDIVIDUALE REGIONE LAZIO COMMISSIONE PROVINCIALE PER L ARTIGIANATO DI ROMA C/O C.C.I.A.A. - VIA OCEANO INDIANO

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 2 Nr. 1 CHIUSURA MASSICCIATA STRADALE eseguita con fornitura e messa in opera di materiale D.0001.3 di saturazione formato esclusivamente con pietrisco minuto di cava dello spessore di mm 0-2, rispondente

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

codice descrizione un. mis. pr. unit.

codice descrizione un. mis. pr. unit. 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore con benna rovescia compreso manovratore, carburante, lubrificante, trasporto in loco ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego, della capacita' di m³ 0.500

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici. Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti

IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici. Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti gli utilizzi tecnici dell acqua in un edificio ACQUA FREDDA SANITARIA

Dettagli

CIRCOLARE N. 37/E. Roma, 29 dicembre 2006

CIRCOLARE N. 37/E. Roma, 29 dicembre 2006 CIRCOLARE N. 37/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 29 dicembre 2006 OGGETTO: IVA Applicazione del sistema del reverse-charge nel settore dell edilizia. Articolo 1, comma 44, della legge

Dettagli

La direttiva europea sull eco-design OGNI GIORNO SEMINIAMO TECNOLOGIA PER LA VITA

La direttiva europea sull eco-design OGNI GIORNO SEMINIAMO TECNOLOGIA PER LA VITA La direttiva europea sull eco-design OGNI GIORNO SEMINIAMO TECNOLOGIA PER LA VITA 2020. Ci aspetta un grande obiettivo La direttiva Eco-design. 02 Nel 2005 l Unione Europea ha approvato la nuova direttiva

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 DETERMINAZIONE

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

LO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE

LO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE LO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE I problemi del sistema vigente Lo Sportello Unico per le attività Produttive (SUAP) non ha avuto diffusione su tutto il territorio nazionale e non ha sostituito

Dettagli

Ai Comuni Alle Province Alle Autorità d'ambito Ai gestori del servizio pubblico di fognatura e depurazione All'A.R.P.A.V.

Ai Comuni Alle Province Alle Autorità d'ambito Ai gestori del servizio pubblico di fognatura e depurazione All'A.R.P.A.V. Circolare del Presidente della Giunta Regionale n. 12 del 9/8/02, approvata con D.G.R.V. n. 2106 del 2/8/02, recante "Norme di Attuazione del Piano Regionale di Risanamento delle Acque. Testo coordinato

Dettagli

LISTINO PREZZI ARMADI GESTIONE CHIAVI

LISTINO PREZZI ARMADI GESTIONE CHIAVI LISTI INO PREZZI ARMADI GESTIONE CHIAVI APRILE 2012 APICE Listino Prezzi 04/2012 Indice dei contenuti ARMADI GESTIONE CHIAVI... 3 1. KMS... 4 1.1. ARMADI KMS COMPLETI DI CENTRALINA ELETTRONICA E TOUCH

Dettagli

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO Comune di TROPEA Interventi manutentivi alla rete idrica comunale per fronteggiare l emergenza idrica sul territorio di Tropea Completamento,

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli