SOMMARIO. Introduzione 3. Dati societari 5. Certificazioni 6. Settori di attività 8

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SOMMARIO. Introduzione 3. Dati societari 5. Certificazioni 6. Settori di attività 8"

Transcript

1

2 SOMMARIO Introduzione 3 Dati societari 5 Certificazioni 6 Settori di attività 8 Divisione Costruzioni 8 Divisione Service 9 Officina 10 Servizio di Pronto intervento 11 Struttura organizzativa 12 Management 12 Addetti diretti 13 Automezzi e Attrezzature 13 Elenco principali servizi 15 Elenco principali lavori 18

3 Introduzione La RDR S.r.l., nata inizialmente intorno al 1970 come laboratorio artigianale di elettromeccanica, ha conosciuto in questi anni un inarrestabile processo di crescita e di sviluppo, che le ha consentito di diventare oggi un azienda leader nel settore dei servizi e delle tecnologie per il ciclo integrato delle Acque. La RDR S.r.l., sita nel comune di Torre del Greco, si sviluppa su di un'area di oltre 5000 mq. di cui 500 mq. circa destinati agli uffici (Tecnico, Amministrativo, Commerciale, Assicurazione Qualità, etc.), 2000 mq. adibiti all'area produttiva (Officina, Magazzino ricambi, Sala prova) ed i restanti al servizio del parco Automezzi e prodotti in lavorazione. L Azienda è specializzata nella progettazione, realizzazione, ristrutturazione e manutenzione di impianti tecnologici e reti nell ambito del settore del ciclo integrato delle acque. Dal punto in cui l acqua viene prelevata dalle fonti naturali, fino al punto in cui viene riconsegnata alla natura, la RDR S.r.l. si presenta come il supporto ideale per i progettisti, i gestori e le utilities, nel settore pubblico e privato, che intendono migliorare le caratteristiche di affidabilità e funzionalità dei loro sistemi.

4 Il consolidamento dei risultati ottenuti nel corso degli anni e gli attuali obiettivi di crescita ed espansione dell attività nell immediato futuro sono strettamente legati alla elevata competenza e professionalità dell intera struttura organizzativa, sempre al passo con le repentine trasformazioni che coinvolgono il settore di operatività dell azienda. Per questo la RDR S.r.l. è costantemente impegnata nell ammodernamento delle proprie strutture e tecnologie, nella programmazione di continui e intensi progetti di sviluppo dei prodotti e dei servizi, nella formazione e nell aggiornamento professionale del proprio personale, allo scopo di dotare l intera Azienda di tutti gli strumenti necessari per affrontare e risolvere qualsiasi problematica legata al Ciclo Integrato delle Acque e per offrire alla propria Clientela le più ampie garanzie sulla qualità del lavoro svolto. Grazie agli elevati standard offerti, la R.D.R. nel corso degli anni ha raggiunto un immagine pubblica di elevata reputazione e al fine di salvaguardare, promuovere e tutelare la stessa ha adottato un proprio Codice Etico Comportamentale, che si pone in sostanziale continuità con le norme etiche e di condotta da sempre adottate da tutti i componenti della società e si propone come modello di riferimento per tutti coloro che operano con essa.

5 Dati societari Ragione sociale: Forma giuridica: R.D.R. s.r.l. Società a responsabilità limitata Partita Iva: Sede legale e operativa: Viale Sardegna, Torre del Greco (NA) Iscrizione REA: n Iscrizione CCIAA Napoli: n Data di costituzione: 1978 Capitale Sociale: 684'821,00

6 Certificazioni La RDR S.r.l., sin dal 1998, è dotata di un sistema di gestione della qualità; attualmente è certificata in conformità alla norma UNI EN ISO 9001:08 dal CERMET organismo di certificazione accreditato dal Sincert per il seguente campo applicativo: Progettazione, costruzione, manutenzione, gestione, conduzione, presidio e regolazione di acquedotti, fognature, impianti di sollevamento, di depurazione e di trattamento delle acque e dei componenti ad essi asserviti - Riparazione, installazione e commercializzazione di motori elettrici, di elettropompe sommerse, sommergibili e di superficie - Settore EA: 28 a, 27, 19, 35. Nel corso del 2001 l'azienda ha altresì ottenuto la certificazione del suo Sistema di Gestione Ambientale in conformità alla norma UNI EN ISO 14001:2004 (certificato nr E) dal CERMET, le finalità di tale certificazione sono da ricondursi soprattutto all'esigenza di adottare una politica di salvaguardia ambientale, che assicuri la conformità dei processi aziendali alla legislazione applicabile, che consenta di ottimizzare l'uso delle risorse naturali disponibili, di prevenire l'inquinamento e di tutelare il territorio. Questa certificazione ha permesso alla nostra organizzazione di implementare un sistema di gestione integrato (Ambiente e Qualità). Nel 2009, per garantire al meglio gli adempimenti previsti per i sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro e consentire di valutare meglio i rischi e migliorare le proprie prestazioni, si è conseguita la certificazione OHSAS in materia di disposizioni per la tutela della salute e per la sicurezza dei lavoratori. I vantaggi principali del conseguimento consistono nel tenere costantemente i requisiti legislativi sotto controllo, oltre ad ottenere un incremento dell efficienza con conseguente riduzione degli infortuni e dispersioni nelle fasi produttive.

7 Qualifiche SOA

8 Settori di attività RDR S.r.l. è un azienda dalle elevate potenzialità che si propone sul mercato con una vasta gamma di tecnologie e servizi. E in grado di operare proponendosi come general constructor con la Divisione Costruzioni e fornitore di servizi di facility management con la Divisione Service. Nel complesso si candida come partner essenziale nella gestione del ciclo integrato delle acque. Divisione Costruzioni RDR S.r.l. grazie alla trentennale esperienza acquisita nel settore, consente al proprio team Costruzioni di progettare e sviluppare tecnologie per realizzare opere nel pieno rispetto delle più rigide norme in materia di qualità e ambiente. La conoscenza e la competenza, unite alle moderne tecnologie, consentono di offrire sempre grandi risultati in termini di efficienza e funzionalità delle opere realizzate. Il know-how acquisito negli anni consente la realizzazione di: Impianti acquedottistici; Sistemi di sollevamento acque (impianti di pompaggio); Impianti di potabilizzazione; Impianti di trattamento acque reflue; Cabine di trasformazione MT/BT; Impianti elettrici; Sistemi di automazione e telecontrollo; Quadri di potenza e di controllo;

9 Divisione Service La RDR S.r.l., leader nei servizi e tecnologie per l'acqua, grazie all elevata competenza tecnica e alla continua ricerca di standard innovativi, offre una vasta gamma di servizi relativi al facility management delle società di gestione del ciclo integrato delle acque, ed in particolare: Servizi di manutenzione ordinaria programmata; Servizi di manutenzione preventiva e predittiva; Servizi di reperibilità e pronto intervento; Servizi di consulting per l efficientamento energetico; Servizi conduzione e gestione impianti di trattamento acque, reti idriche e fognarie; Global Service; Ricerca perdite e controllo delle pressioni in rete; Tecnologie per l ammodernamento dei complessi acquedottistici e fognari; Monitoraggio e controllo complessi acquedottistici e di trattamento acque; Fornitura materiali di consumo e servizi di pulizia. La R.D.R. S.r.l., inoltre, grazie alla esperienza maturata e alla professionalità acquisita negli anni, ha stipulato convenzioni di Centro Assistenza Autorizzato con le seguenti Case Costruttrici Internazionali di apparecchiature elettromeccaniche: FLYGT (per elettropompe sommergibili per fognatura); ENDRESS+HAUSER (per strumentazione di misura); RACI (Valvolame); ATURIA (per elettropompe per acquedotto).

10 Per assicurare sempre livelli otttimali nel servizio post-vendita la struttura Service è supportata da una moderna officina, da un ampio magazzino e da personale altamente specializzato. Officina L'officina dell insediamento produttivo di R.D.R. S.r.l. è articolata in un reparto meccanico, un reparto avvolgimenti, un reparto elettrico e un reparto carpenteria. L officina, operando secondo elevati regimi di qualità e competenza, fornisce assistenza alle aziende clienti nell ambito dello scenario acquedottistico e fognario, offrendo la riparazione e manutenzione di: Quadri elettrici; Motori elettrici; Elettropompe sommerse; Elettropompe sommergibili per acque reflue; Elettropompe per liquidi speciali (acidi, olio, catrame, sciroppi); Elettropompe verticali; Elettropompe centrifughe di tutti i tipi; Elettropompe per vuoto.

11 Servizio di Pronto intervento Il servizio di pronto intervento si basa su di un apposita procedura operativa integrata di gestione delle emergenza finalizzata al ripristino tempestivo delle condizioni di normale e regolare funzionamento. Il protocollo di gestione delle emergenze prevede la copertura di turni di reperibilità ad integrazione del normale orario di lavoro e nei giorni festivi e prefestivi, attivo 365 giorni l anno 24 ore su 24.

12 Struttura organizzativa L attività amministrativa e le attività tecniche dell impresa sono svolte nella sede principale a Torre del Greco (NA) in Viale Sardegna 2, dove sono ubicati gli uffici amministrativi e tecnici, il magazzino ricambi e l officina per le riparazioni. La R.D.R. S.r.l. ha una sede secondaria a Torre del Greco in Via S. Maria La Bruna, dove viene svolta l attività di assistenza e di pronto intervento. In questa sede operativa sono dislocati gli uffici della Divisione Service, il deposito materiali ed un parcheggio per gli automezzi. Management

13 Al vertice aziendale della RDR srl si colloca l Amministratore Unico, coadiuvato da un Direttore Amministrativo, un Direttore Commerciale e un Direttore di Produzione. A quest ultimo afferiscono il Reponsabile della Divisione Service e il Responsabile della Divisione Costruzioni. Addetti diretti Il settore amministrativo consta di n. 12 impiegati. Il settore tecnico consta di n. 16 impiegati tecnici, di cui 4 Laureati in Ingegneria ( 1 elettrico, 1 elettronico, 1 meccanico e 1 ambiente e territorio). Il settore operativo è composto da 86 operai di cui 22 specializzati, 62 qualificati e 2 comuni. Tra gli operai in organico risultano presenti n 07 operai specializzati con mansione di saldatore munito di patentino di qualifica rilasciato da enti accreditati per la realizzazione di saldature su acciaio a norma UNI EN 287-1;e inoltre sono presenti n 11 operai specializzati con mansione di elettricista con qualifica di Persona Esperta e Idonea a lavori sotto tensione (qualifica PES) CEI EN CEI L impresa inoltre si avvale di consulenti esterni per le progettazioni e le consulenze. Automezzi e Attrezzature Il parco automezzi è costituito da: Autocarri muniti di gru avente portate variabili adeguate alla tipologia di lavoro da dover eseguire ed attrezzato con materiali di ricambio, delle attrezzature, delle strumentazioni e dei presidi minimi di sicurezza, necessari alla tempestiva diagnosi dell avaria ed alla risoluzione nei casi semplici. Automezzi attrezzati come officina mobile, dotati dei materiali di ricambio, delle attrezzature, delle strumentazioni e dei presidi minimi di sicurezza, necessari alla tempestiva diagnosi dell avaria ed alla risoluzione nei casi semplici; Autovetture attrezzate con attrezzature, strumentazioni e presidi minimi di sicurezza, necessari alla tempestiva diagnosi dell avaria ed alla risoluzione nei casi semplici. Autovetture ad uso esclusivo degli impiegati tecnici per ricognizioni e sopralluoghi.

14 La RDR S.r.l. per garantire elevati standard tecnologici è dotata delle più avanzate e moderne attrezzature tra le quali si elencano le principali: Q.tà Descrizione Modello Marca 1 TERMOCAMERA Infrarossi con sensore per analisi termografiche, con display per elaborazione e salvataggio dei dati rilevati, interfacciamento con il PC per l elaborazione finale ed archiviazione dei dati. Ti20 Fluke 1 Strumento di misura multifunzione per Verifiche Impianti elettrici in sistemi trifase Misure Analisi - Registarzione Parametri elettrici ed Ambientali - Rilevamento anomalia Rete. GSC 57 HT Italia 1 MICROHOMETRO per la misura comparativa e differenziata della resistenza ohmica degli avvolgimenti elettrici risoluzione 0,001 ohm EMC11 SPM 1 RIGIDOMETRO per la misura della rigidità dielettrica fino 50 kv D-7015 Hochk 16 1 Strumento per la misura del valore della resistenza di isolamento a 500 e 1000 V IRT2 ED Company Misuratore elettronico della resistenza di isolamento ad alta tensione KEW3123 Eldes 2 Dispositivi di messa in cortocircuito ed a terra per linee MT 2 Presse idrauliche per compressione connettori per giunzioni MT e BT e relative matrici e punzoni 10 COD. CE HT 131-UC SEZ. MAX 400 MM SICAME - OCMEI CEMBRE Pinza Amperometrica Digitale PAN6225/PAN 6225T Gavazzi Pantec 1 Pinza Amperometrica Digitale Fluke 33 Fluke 3 Gruppo Elettrogeno FX4000M - FX5600M - FX6000T Formula 6 Trapano Avvitatore DC De Walt 4 Trapano Tassellatore KHA 24 Metabo 2 Trapano KHE 28 SP Metabo 2 Quadro elettrico di cantiere Fanton 1 Equilibratrice dinamica per rotanti con diametro massimo rotante mm. 1500, peso per rotante fino a kg. 1500, bancale mm 3000, e con incertezza di misura (DIN 1319) G. MM 2 ZE1000 Cemb 1 Misuratore di portatta Ad ultrasuoni portatile Panametrics GE

15 Elenco principali servizi Anno Ente Oggetto Servizi di manutenzione e riparazione alle apparecchiature 2000 Regione Campania installate sugli impianti acquedottistici ex Casmez Manutenzione ordinaria e straordinaria delle opere 2000 Comune di Vico Equense elettromeccaniche degli impianti di sollevamento acque nere Sistema acquedottistico regionale ex Casmez - servizi di manutenzione di impianti elettrici e di apparecchiature elettromeccaniche ai sensi della delibera di Giunta Regionale 2000 Regione Campania (Manutenzione impianti elettrici) Sistema acquedottistico regionale ex Casmez - servizi di manutenzione di impianti elettrici e di apparecchiature elettromeccaniche ai sensi della delibera di Giunta Regionale 2000 Regione Campania (Manutenzione apparecchiature per il sollevamento acque) Servizi di manutenzione ordinaria e straordinaria, regolazione e riparazione alle apparecchiature elettromeccaniche di complessi acquedottistici regionali ex 2001 Regione Campania Casmez Conduzione e manutenzione degli impianti di sollevamento a 2001 Comune di Bacoli servizio della rete fognaria comunale Manutenzione elettropompe sommerse ubicate presso gli impianti dei campi pozzi di Montemaggiore, Peccia, Santa 2002 Acqua Campania Sofia, Tifata e San Prisco Servizio di conduzione e manutenzione impianti di 2002 Comune di Bacoli sollevamento 2002 Comune di Cava de'tirreni 2003 Comune di Pozzuoli 2003 Regione Campania 2003 Comune di Bacoli 2003 G.O.R.I. S.P.A ACEA ATO 2 Servizio di manutenzione e gestione impianto di sollevamento acque potabili Lavori di ordinaria e straordinaria manutenzione di tutti gli impianti di sollevamento acque nere di proprietà Comunale Servizi di manutenzione ordinaria, conduzione, presidio e regolazione del complesso acquedottistico regionale ex Casmez denominato "Nola" Conduzione e manutenzione degli impianti di sollevamento a servizio della rete fognaria comunale Servizio di assistenza, manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, e interventi di emergenza presso tutte le apparecchiature elettromeccaniche degli impianti idrici, di depurazione, delle reti fognarie e degli impianti di sollevamento Servizio di manutenzione apparecchiature elettromeccaniche ad alto valore tecnologico dei centri idrici, delle sorgenti, dei manufatti relativi agli acquedotti e alle adduttrici, degli impianti di depurazione, delle adduttrici fognarie

16 2004 Comune di Cava de'tirreni 2004 Alto Calore Servizi Spa 2004 Comune di Pozzuoli 2004 G.O.R.I. S.p.A Comune di Bacoli 2005 Regione Campania 2005 Regione Campania 2005 Comune di Quarto 2005 G.O.R.I. S.P.A G.O.R.I. S.P.A Comune di Cava de'tirreni 2006 Regione Campania 2006 G.O.R.I. S.P.A. Servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria Impianti di sollevamento delle acque potabili e dei pozzi freatici a servizio del Civico Acquedotto, il servizio di manutenzione delle macchine degli impianti di depurazione acque reflue e impianti di rilancio Esecuzione degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria delle elettropompe e degli impianti gestiti dalla Società Lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti di sollevamento acque nere del territorio comunale e realizzazione di un sistema di telecontrollo degli impianti di sollevamento Lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria della rete idrica e fognaria e delle altre opere ed impianti di competenza della G.O.R.I. SPA nei Comuni di Massa Lubrense, Sorrento, S. Agnello, Piano di Sorrento, Meta, Vico Equense, Capri ed Anacapri. Servizio di conduzione e manutenzione impianti di sollevamento Gestione Acquedotti Regionali ex Casmez - lavori di manutenzione straordinaria ed interventi urgenti di riparazione alle apparecchiature elettromeccaniche installate sugli impianti acquedottistici - adeguamento impianti idrici Servizi di gestione, conduzione, presidio, guardiania, regolazione, riparazione, manutenzione ordinaria e straordinaria alle opere idrauliche, elettromeccaniche ed agli impianti di sollevamento del Complesso Acquedottistico ex Casmez denominato Maretto Assistenza tecnica impianto di sollevamento biennio 2005/2006 Lavori di pronto intervento e manutenzione della rete idrica e fognaria e delle altre opere ed impianti di competenza della GORI SPA nei Comuni di Massa Lubrense, Sorrento, Sant'Agnello, Piano di Sorrento, Meta, Vico Equense, Capri e Anacapri Lavori di pronto intervento e manutenzione straordinaria della rete idrica e fognaria e delle altre opere ed impianti di competenza della GORI SPA Servizio di gestione e manutenzione degli impianti di sollevamento acque del Comune di Cava de tirreni, della potenzialità complessiva di n. 26 impianti Gestione Acquedotti Regionali ex Casmez - lavori di manutenzione straordinaria ed interventi urgenti alle apparecchiature elettromeccaniche installate sugli impianti acquedottistici - adeguamento impianti idrici Servizio di assistenza alla gestione, manutenzione straordinaria e interventi di emergenza alle apparecchiature elettromeccaniche degli impianti di depurazione, delle reti fognarie e degli impianti di sollevamento presso i siti nei Comuni ricadenti nel territorio dell ATO3

17 2006 G.O.R.I. S.P.A G.O.R.I. S.P.A Regione Campania 2008 Regione Campania 2009 Regione Campania 2009 G.O.R.I. S.P.A Consorzio Valle Liri 2009 Consorzio Alto Calore 2010 ATO5 ACEA FROSINONE 2011 G.O.R.I. S.P.A. Lavori di manutenzione presso gli impianti idrici, fognari e di depurazione facenti parte del SII e gestiti dalla GORI Lavori di manutenzione ordinaria, straordinaria, reperibilità e pronto intervento a servizio delle apparecchiature idrauliche ed e/meccaniche ad alto valore tecnologico installate nei centri e manufatti idrici, delle sorgenti, degli impianti di depurazione Manutenzione ordinaria e straordinaria, regolazione e riparazione alle apparecchiature elettromeccaniche di complessi acquedottistici regionali ex Casmez Manutenzione ordinaria e straordinaria, regolazione e riparazione alle apparecchiature elettromeccaniche di complessi acquedottistici regionali ex Casmez manutenzione ordinaria e straordinaria, regolazione e riparazione alle apparecchiature elettromeccaniche di complessi acquedottistici regionali ex Casmez Lavori di manutenzione ordinaria, straordinaria, reperibilità e pronto intervento a servizio delle apparecchiature idrauliche ed e/meccaniche ad alto valore tecnologico installate nei centri e manufatti idrici, delle sorgenti, degli impianti di depurazione Manutenzione elettromeccanica straordinaria nelle centrali di sollevamento del consorzio di Bonifica Valle del Liri Manutenzione ordinaria e straordinaria impianti di depurazione comprensoriali gestiti da Alto Calore Servizi S.p.A. attività di manutenzione presso officina, di tutte le apparecchiature elettromeccaniche provenienti dai centri e manufatti idrici delle sorgenti, delle adduttrici idriche, degli impianti di depurazione, dei collettori fognari e degli impianti di sollevamento idrici e fognari ubicati nel territorio dei comuni ricadenti nel territorio (ato5 frosinone) gestiti da acea ato 5 s.p.a. Attività di manutenzione straordinaria e pronto intervento a servizio delle apparecchiature elettromeccaniche ad alto valore tecnologico installate nei centri e manufatti idrici, delle sorgenti, degli impianti di depurazione e degli impianti di sollevamento idrici e fognari ubicati nel territorio dei comuni ricadenti nell Ambito Territoriale Ottimale Sarnese Vesuviano della Campania (ATO3) gestiti dalla G.O.R.I. SpA

18 Elenco principali lavori Anno Ente Oggetto Comune di Rodi Garganico Costruzioni Salinardi Giuseppe Adeguamento depuratore cittadino e costruzione opere connesse col sistema fognario nel Comune di Rodi Garganico Realizzazione impianto sollevamento acque finalizzato allo sviluppo delle risorse agricole mediante irrigazione del fondovalle Ufita 2000 Comune di Pagani Potenziamento rete idrica Comunale con costruzione di un pozzo in Via tramontano 2001 Consorzio di Val di Paglia Fornitura e posa in opera in appalto materiali elettrici ed idraulici per complessi di pompaggio 2001 Castaldo Costruzioni S.p.A Comune di Pontinia 2001 Soprintendenza Arch. di Pompei 2001 Regione Campania 2001 Regione Campania 2001 Regione Campania Realizzazione Impianto di Sollevamento nella Piana di Napoli e Volla Lavori di adeguamento e potenziamento impianto di depurazione a servizio del centro urbano capoluogo 1 e 2 lotto adeguamento impianti di sollevamento delle acque meteoriche e di falda di Villa dei Papiri, Sacello e antico lido nel comprensorio archeologico di Ercolano (NA) e relativa manutenzione per 3 anni Manutenzione impianti di sollevamento di acque destinate ad uso potabile Manutenzione e ristrutturazione apparecchiature per la trasformazione di potenza elettrica a media e bassa tensione Fornitura, montaggio e manutenzione di impianti di telecomunicazione e di trasmissione dati 2002 Ediltecnica S.r.l Ansaldo Trasporti Sistemi Ferroviari Spa Ripristino funzionale imp. sollevamento denominato Alveo camaldoli Progettazione, fornitura, trasporto, montaggio, collaudo e messa in servizio dell'impianto di sollevamento acque nella fermata intermedia della linea Circumvesuviana Alfasud - Acerra 2002 Intercantieri Vittadello Fornitura e posa in opera di impianto di sollevamento 2003 AUSINO SPA - Servizi Idrici Integrati Ristrutturazione Centrale idrica le Sorgenti Agerola 2003 Regione Campania 2003 Regione Campania Manutenzione impianti di sollevamento di acque destinate ad uso potabile Manutenzione e ristrutturazione apparecchiature per la trasformazione di potenza elettrica a media e bassa tensione

19 2003 Regione Campania 2003 Comune di Pontinia 2004 ACEA ATO 2 Fornitura, montaggio e manutenzione di impianti di telecomunicazione e di trasmissione dati Fornitura e posa in opera di apparecchiature elettromeccaniche per la linea fanghi di supero-digestione aerobica impianto di depurazione Via Migliara, 48 Fornitura in opera di misuratori pressione, portata, livelli, quadri alloggiamento visualizzatori e relativi accessori, presso i centri idrici ACEA ATO 2 Zona est 3 lotto 2005 TM.E. Termomeccanica Manutenzione impianto di recupero energetico delle discariche di Schiavi e Masseria del pozzo 2005 WISCO SPA 2006 GE.SE.SA. SPA 2006 G.O.R.I. S.P.A G.O.R.I. S.P.A. Lavori di manutenzione straordinaria presso l'impianto di depurazione di S. M. la Bruna, Viale Europa 23 - Torre del Greco (NA) Fornitura e posa in opera di apparecchiature elettromeccaniche necessarie per la manutenzione straordinaria della c.le Pezzapiana e il ripristino funzionale della rete potabile in area ASI di Ponte Valentino Estensione sistemi potabilizzazione delle acque e adeguamento funzionalità degli impianti esistenti - RI.GR. 14_C Realizzazione di un sistema di telecontrollo per gli impianti idrici e fognari ed interventi di riduzione delle perdite - RI.GR. 14_P 2006 GES.EN. SPA Realizzazione collettore fognario provvisorio in pressione 2006 TM.E. Termomeccanica Sistema di automazione e supervisione - ottimizzazione sistema di automazione (Giugliano) 2007 G.O.R.I. S.P.A G.O.R.I. S.P.A G.O.R.I. S.P.A G.O.R.I. S.P.A G.O.R.I. S.P.A. Distretto Vesuviano costiero - adeguamento legislativo, rifunzionalizzazione, ricostruzione e riabilitazione dei serbatoi - 1 Lotto - RI.GR. 14_L Area Gestionale Costiera Estensione, rifunzionalizzazione, ricostruzione e riabilitazione delle reti idriche Lavori di adeguamento legislativo, rifunzionalizzazione, ricostruzione e riabilitazione dei serbatoi - 1 lotto del Distretto Penisola Sorrentina ed isola di Capri - RI.GR. 14H Dismissione e delocalizzazione fonti non a norma II Lotto, relativamente ai comuni di Bracigliano e Mercato San severino Distretto P. Sorrentina e Capri Adeguamento legislativo, rifunzionalizzazione, ricostruzione e riabilitazione degli impianti di sollevamento idrico e fognario - II lotto

20 2007 G.O.R.I. S.P.A G.O.R.I. S.P.A G.O.R.I. S.P.A Cons. Bon. UFITA 2008 ASL Lanciano Vasto 2009 Bagnoli Futura S.p.A. 2009/2010 S.I.I.S. S.p.A ACEA ATO ACEA ATO ACEA ATO ACEA ATO2 Adeguamento legislativo, rifunzionalizzazione, ricostruzione e riabilitazione degli impianti di sollevamento idrico e fognario - Distretto Vesuviano Costiero 2 lotto Progetto n Cod. Sub. Int. RI. GR. 42 Realizzazione di un sistema di telecontrollo per gli impianti idrici e fognari ed interventi di riduzione delle perdite - Progetto n Cod. Int. RI. GR. 57 Area Gestionale Sud Comune di Sorrento Adeguamento legislativo, rifunzionalizzazione e riabilitazione della centrale di sollevamento di Rubinacci Realizzazione Rete distribuzione Irrigua, nel comprensorio del consorzio Ristrutturazione 1 e 2 padiglione del presidio Ospedaliero della Città di Vasto Realizzazione impianti di trattamento Life Support System del centro di recupero tartarughe Turtle Point Adeguamento stazioni di sollevamento afferenti all Impianto di Depurazione cittadino di SALERNO Lavori per la realizzazione e manutenzione di impianti elettrici per la distribuzione in media e bassa tensione, compresa la posa in opera di cabine di trasformazione MT/BT, di quadri per distribuzione primaria, agli impianti di sollevamento ricadenti nell'ambito Territoriale Ottimale n. 2 ed ubicati in prevalenza nei Comuni di Roma, Pomezia ed Ardea (Gara 54/ATO2 Lotto 2) Lavori per la realizzazione o manutenzione di impianti elettrici per la distribuzione in media e bassa tensione, compresa la posa in opera di cabine di trasformazione MT/BT, di quadri per distribuzione primaria, agli impianti di depurazione, alle adduttrici fognarie ed agli impianti di sollevamento ricadenti sul territorio dell Ambito Territoriale Ottimale n. 2 Lazio Centrale (Roma) con prevalenza nei comuni dei Bacini SUD ed EST dell ATO 2 (Rif. Gara on line n. 73/ATO 2 Lotto n. 2) Lavori di manutenzione, ampliamento, integrazione e rinnovo dei centri idrici, delle sorgenti, dei manufatti relativi agli acquedotti e alle adduttrici, degli impianti di depurazione, delle adduttrici fognarie e degli impianti di sollevamento ricadenti nel territorio dell Ambito Territoriale Ottimale n 2 Lazio Centrale con prevalenza nei Bacini Sud ed Est. (Rif. Gara on line n. 77/ATO2 - Lotto n. 2) Lavori di manutenzione, ampliamento, integrazione e rinnovo dei centri idrici, delle sorgenti, dei manufatti relativi agli acquedotti e alle adduttrici, degli impianti di

21 depurazione, delle adduttrici fognarie e degli impianti di sollevamento ricadenti nel territorio dell Ambito Territoriale Ottimale n 2 Lazio Centrale con prevalenza nei Bacini Nord e Ovest. (Rif. Gara on line n. 81/ATO2 - Lotto n. 2) 2010 ACEA ATO ARDIS progettazione esecutiva e realizzazione dei lavori relativi all adeguamento dell impianto di depurazione Scoppio nel Comune di Monterotondo (RM) Interventi urgenti Procedura n. 877 Appalto integrato la realizzazione delle opere idrauliche e raccolta acque meteoriche in Roma - Località Prima Porta. I Lotto Funzionale -Adeguamento dell'impianto idrovoro di via Frassineto, nuovo impianto di rilancio.

REFERENZE AZIENDALI E PRINCIPALI LAVORI SVOLTI

REFERENZE AZIENDALI E PRINCIPALI LAVORI SVOLTI REFERENZE AZIENDALI E PRINCIPALI LAVORI SVOLTI B.R.F. s.r.l. VIA IVO OLIVETI, 3 00054 FIUMICINO (RM) 06.6582988 FAX 06.65029792 P.I. 01718601006 - C.F. e C.C.I.A.A. n. 07198520582 Iscr. REA n. 600756 www.brfimpianti.it

Dettagli

SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

SERVIZIO IDRICO INTEGRATO SERVIZIO IDRICO INTEGRATO NOTE TECNICHE RELATIVE ALL EROGAZIONE DEL SERVIZIO Tea acque srl assume ogni responsabilità per le attività e conduzione degli impianti oggetto del servizio. CONDUZIONE: intesa

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE

PRESENTAZIONE AZIENDALE PRESENTAZIONE AZIENDALE PRESSA PC 50 R SPECIFICA PER IMBALLAGGIO BOTTIGLIE IN PET IMPIANTO DI SELEZIONE RIFIUTI DA R.D. IMPIANTO DI COMPOSTAGGIO VAGLIO ROTANTE ATTIVITà AZIENDALE La nostra azienda opera

Dettagli

Elettropompe. Riparazione Vendita Assistenza. S.r.l.

Elettropompe. Riparazione Vendita Assistenza. S.r.l. Motori i elettrici Elettropompe Riparazione Vendita Assistenza S.r.l. Chi siamo e che c cosa facciamo L Azienda ha iniziato la sua attività nell aprile dell anno 1992 con la ragione sociale di EMAV S.n.c.

Dettagli

Morelli Giorgio Srl punto di riferimento

Morelli Giorgio Srl punto di riferimento La Morelli Giorgio Srl nasce nel 1958 e fin da subito si pone come punto di riferimento nella realizzazione dei primi impianti elettrici industriali e nel settore dell illuminazione pubblica. Forte dell

Dettagli

6 Piano degli interventi

6 Piano degli interventi 6 Piano degli interventi 6.1 Metodologia per l individuazione degli interventi Nel Piano degli interventi si tende ad individuare gli investimenti, intesi come nuove opere o azioni di ripristino di opere

Dettagli

- PROGETTAZIONE - DIREZIONE LAVORI - COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA - CONSULENZA TECNICO-ECONOMICA

- PROGETTAZIONE - DIREZIONE LAVORI - COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA - CONSULENZA TECNICO-ECONOMICA SERVIZI DI INGEGNERIA NEL SETTORE DELL IDRAULICA URBANA (ACQUEDOTTI, FOGNATURE, IMPIANTI DI DEPURAZIONE), DELLE SISTEMAZIONI FLUVIALI E DELL ASSETTO IDROGEOLOGICO - PROGETTAZIONE - DIREZIONE LAVORI - COORDINAMENTO

Dettagli

AMBIENTE - RISORSE - INDUSTRIA. idee per l Ambiente

AMBIENTE - RISORSE - INDUSTRIA. idee per l Ambiente AMBIENTE - RISORSE - INDUSTRIA idee per l Ambiente Ingegneria industriale ed ambientale, consulting specialistico e servizi reali PRESUPPOSTI La globalizzazione dei mercati ha indotto il mondo industriale

Dettagli

2009 Copyright MAIS srl Tutti i diritti riservati La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, di tutto il materiale

2009 Copyright MAIS srl Tutti i diritti riservati La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, di tutto il materiale Company Profile 2009 Copyright MAIS srl Tutti i diritti riservati La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, di tutto il materiale originale contenuto in questo documento

Dettagli

Evoluzione e prospettive delle attività di gestione tecnica e di manutenzione delle reti fognarie in Provincia di Bergamo

Evoluzione e prospettive delle attività di gestione tecnica e di manutenzione delle reti fognarie in Provincia di Bergamo Evoluzione e prospettive delle attività di gestione tecnica e di manutenzione delle reti fognarie in Provincia di Bergamo Bergamo, 27 settembre 2013 Ing. Marco Milanesi - Ing. Emilio D Alessio Necessità

Dettagli

AVVISO PUBBLICO- SISTEMA DI QUALIFICAZIONE SETTORI SPECIALI

AVVISO PUBBLICO- SISTEMA DI QUALIFICAZIONE SETTORI SPECIALI AVVISO PUBBLICO- SISTEMA DI QUALIFICAZIONE SETTORI SPECIALI A. Ente appaltante: CAP HOLDING S.p.A. - Capogruppo del Gruppo CAP costituito dalle Società CAP Holding S.p.A. e AMIACQUE S.r.l., società soggetta

Dettagli

IL TELECONTROLLO DI GORI S.p.A.

IL TELECONTROLLO DI GORI S.p.A. IL TELECONTROLLO DI GORI S.p.A. STRUMENTO DI SUPPORTO GESTIONALE ED EFFICIENTAMENTO ENERGETICO Autore: Ing. Ciro Bianchi, GORI S.p.A. La GORI S.p.A. è una società per azioni, che gestisce, sulla base di

Dettagli

CONTROLLO SULLA GESTIONE DEI SERVIZI: IDRICO INTEGRATO, IGIENE URBANA ED ENERGETICO

CONTROLLO SULLA GESTIONE DEI SERVIZI: IDRICO INTEGRATO, IGIENE URBANA ED ENERGETICO CONTROLLO SULLA GESTIONE DEI SERVIZI: IDRICO INTEGRATO, IGIENE URBANA ED ENERGETICO (Edizione 1 Gennaio 2007) Questa procedura è di proprietà del Gruppo Acam. Ogni divulgazione e/o riproduzione e/o cessione

Dettagli

Integrazione del telecontrollo con un sistema di supporto alle decisioni: l esperienza gestionale di Gaia S.p.A.

Integrazione del telecontrollo con un sistema di supporto alle decisioni: l esperienza gestionale di Gaia S.p.A. Integrazione del telecontrollo con un sistema di supporto alle decisioni: l esperienza gestionale di Gaia S.p.A. Francesco Di Martino, Claudia D Eliso, Michele Bini, Gianni Fucci Francesco Di Martino:

Dettagli

Allegato E. Schede descrittive degli interventi (criteri) pagina 1

Allegato E. Schede descrittive degli interventi (criteri) pagina 1 Allegato E Schede descrittive degli interventi (criteri) pagina 1 INDICE PREMESSA...3 1 SCHEDE INTERVENTO...5 2 CRONOLOGIA DEGLI INTERVENTI...60 3 FUNZIONI DI COSTO...61 3.1 COSTI DI COSTRUZIONE ACQUEDOTTI...61

Dettagli

Servizi TotalCare UN AMPIO PORTAFOGLIO DI SERVIZI PER MANTENERE I VOSTRI IMPIANTI IN OTTIMO STATO.

Servizi TotalCare UN AMPIO PORTAFOGLIO DI SERVIZI PER MANTENERE I VOSTRI IMPIANTI IN OTTIMO STATO. Servizi TotalCare UN AMPIO PORTAFOGLIO DI SERVIZI PER MANTENERE I VOSTRI IMPIANTI IN OTTIMO STATO. Quando si lavora con servizi Xylem Total Care, si ottiene un miglioramento dei processi, grazie alla nostra

Dettagli

ENPLUS L ENERGIA CHE VUOI

ENPLUS L ENERGIA CHE VUOI ENPLUS L ENERGIA CHE VUOI ENPLUS è una realtà aziendale italiana, con sistema di qualità certificato ISO 9001:2008, che opera nell impiantistica meccanica e termoelettrica industriale, realizza costruzioni

Dettagli

SCHEDA MONOGRAFICA GESTORE G0022 COMUNE DI TRAPANI 1) DATI GENERALI Cod:G0022 a) Denominazione: Comune di Trapani b) Comuni serviti: Trapani c) Popolazione residente: 69.510 d) Acquedotto/i di Acquedotto

Dettagli

ILTELECONTROLLO DEGLI ACQUEDOTTI GRANDI POTENZIALITA TUTTE SFRUTTATE?

ILTELECONTROLLO DEGLI ACQUEDOTTI GRANDI POTENZIALITA TUTTE SFRUTTATE? ILTELECONTROLLO DEGLI ACQUEDOTTI GRANDI POTENZIALITA TUTTE SFRUTTATE? MARIO DU CHALIOT Telecontrollo e Nuove Tecnologie Energy Manager ACQUA CAMPANIA SpA Bologna 6 novembre 2013 «Competitività e Sostenibilità.

Dettagli

SCHEDA - TIPO DEI PROGETTI

SCHEDA - TIPO DEI PROGETTI Sezione 1 - Informazioni generali 1.0 Codici d'identificazione del progetto 2 4 1 0 5 F 1 7 1.1 Denominazione del progetto Separazione reti fognarie dei comuni dell area AVS 1.2 Settore d'intervento Captazione

Dettagli

SCHEDA - TIPO DEI PROGETTI

SCHEDA - TIPO DEI PROGETTI Sezione 1 - Informazioni generali 1.0 Codici d'identificazione del progetto 2 4 1 0 5 F 0 1 1.1 Denominazione del progetto Completamento collettore principale del sistema fognario consortile Astico. 1.2

Dettagli

ALLEGATO A1: DISCIPLINARE TECNICO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DELLE ACQUE METEORICHE E DI DILAVAMENTO

ALLEGATO A1: DISCIPLINARE TECNICO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DELLE ACQUE METEORICHE E DI DILAVAMENTO PARTE A: Ricognizione delle infrastrutture ALLEGATO A1: DISCIPLINARE TECNICO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DELLE ACQUE METEORICHE E DI DILAVAMENTO ALLEGATO DISCIPLINARE TECNICO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO

Dettagli

CASE STORY 4 IMPLEMENTAZIONE EXPERIOR IMPIANTO P3

CASE STORY 4 IMPLEMENTAZIONE EXPERIOR IMPIANTO P3 Oggetto: IMPLEMENTAZIONE PACCHETTO EXPERIOR SU UN SOLLEVAMENTO FOGNARIO DI ESISTENTE DENOMINATO P3 PREMESSA L impianto in oggetto è gestito da Tecnocasic, società per azioni controllata dal CACIP, operante

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDA

PRESENTAZIONE AZIENDA IMPIANTI ELETTRICI - AUTOMAZIONI - ILLUMINAZIONE - SICUREZZA - FOTOVOLTAICO PRESENTAZIONE AZIENDA Elettro Sicurezza di Padovan Graziano & C snc Sede legale, uffici e laboratorio: Via Resistenza 12A/B -

Dettagli

impianti e accessori di sollevamento macchine per lavorazione lamiera prodotti per impianti industriali

impianti e accessori di sollevamento macchine per lavorazione lamiera prodotti per impianti industriali impianti e accessori di sollevamento macchine per lavorazione lamiera prodotti per impianti industriali divisione sollevamento La Cecchini Service offre alla propria clientela una completa gamma di prodotti

Dettagli

COMUNE DI NAPOLI Servizio progettazione realizzazione e manutenzione fognature e impianti idrici PROBLEMATICHE CONNESSE AI SISTEMI DI DRENAGGIO URBANO

COMUNE DI NAPOLI Servizio progettazione realizzazione e manutenzione fognature e impianti idrici PROBLEMATICHE CONNESSE AI SISTEMI DI DRENAGGIO URBANO COMUNE DI NAPOLI Servizio progettazione realizzazione e manutenzione fognature e impianti idrici PROBLEMATICHE CONNESSE AI SISTEMI DI DRENAGGIO URBANO Responsabile del Servizio del Comune di Napoli: Ing.

Dettagli

Modello matematico di flusso nei sistemi acquiferi dei territori dell Autorità d Ambito Territoriale Ottimale ATO BRENTA :

Modello matematico di flusso nei sistemi acquiferi dei territori dell Autorità d Ambito Territoriale Ottimale ATO BRENTA : Modello matematico di flusso nei sistemi acquiferi dei territori dell Autorità d Ambito Territoriale Ottimale ATO BRENTA : La pianificazione del fabbisogno e dell utilizzo della risorsa idrica nel PROGETTO

Dettagli

$ $ %" " # & +, -) %! & " ". /!0". 1 % * & - / % & -))2 :))!-))2 : -))2 2 "-))2 1 50657' 51 58 9 9 -))2 22!-))2 -- "-))( -- -))2 1 50657' 51 58 9 9

$ $ %  # & +, -) %! &  . /!0. 1 % * & - / % & -))2 :))!-))2 : -))2 2 -))2 1 50657' 51 58 9 9 -))2 22!-))2 -- -))( -- -))2 1 50657' 51 58 9 9 ! "# $ $ %" " # & '!%" #()*& +, -) %! & " ". /!0". 1 % * & - / % & -)))))) -))2 )3-!-))2-4""-))2 - -))2 1 50657' 51 58 9 9 -))2 :;!-))2 4 -)); - -))2 1 50657' 51 58 9 9 -))2 :(!-))2 4 -)); - -))2 1 50657'

Dettagli

quadri elettrici sistemi di automazione industriale

quadri elettrici sistemi di automazione industriale quadri elettrici sistemi di automazione industriale Obiettivi di medio/lungo termine Ulteriore sviluppo dei sistemi di Automazione e Telecontrollo Nascita di una nuova Società (come naturale prolungamento

Dettagli

- K - PRESCRIZIONI TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DELLE RETI FOGNARIE STANDARD PROGETTO SP - TEA - 001.

- K - PRESCRIZIONI TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DELLE RETI FOGNARIE STANDARD PROGETTO SP - TEA - 001. - K - PRESCRIZIONI TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DELLE RETI FOGNARIE (revisione 04) Pagina 1 di 11 INDICE Pag. PARTE K RETI FOGNARIE K.1 3 REQUISITI DEI PROGETTI DI FOGNATURE PER NUOVE

Dettagli

Pensiamo, creiamo e conserviamo l Italia di domani.

Pensiamo, creiamo e conserviamo l Italia di domani. Pensiamo, creiamo e conserviamo l Italia di domani. Lavori Servizi Pensiamo, creiamo e conserviamo l Italia di domani. CHI SIAMO Il Consorzio Italwork consta oggi di 400 risorse, di cui fanno parte professioni

Dettagli

Sistemi di automazione e controllo di processo

Sistemi di automazione e controllo di processo Sistemi di automazione e controllo di processo Profilo dell azienda S o l u z i o n i i n d u s t r i a l i La società INDAS d.o.o., ubicata a Novi Sad, capoluogo della regione della Vojvodina, è una delle

Dettagli

7 Modello gestionale e organizzativo

7 Modello gestionale e organizzativo 7 Modello gestionale e organizzativo 7.1 Premessa Il Piano d Ambito approvato affermava che il principale obiettivo del piano di gestione è la definizione dell assetto gestionale ed organizzativo del soggetto

Dettagli

Strada dell Alpo, 7-37136 Verona (VR) - Tel. 0039 045 8203319 r.a. Fax 0039 045 8203051

Strada dell Alpo, 7-37136 Verona (VR) - Tel. 0039 045 8203319 r.a. Fax 0039 045 8203051 Strada dell Alpo, 7-37136 Verona (VR) - Tel. 0039 045 8203319 r.a. Fax 0039 045 8203051 E-mail sepec@sepec.it - Sito Internet http://www.sepec.it Cap. Soc. Lire 180.000.000 - Iscr. Trib. Verona 281914/35415

Dettagli

RELAZIONE TECNICA IDRAULICA

RELAZIONE TECNICA IDRAULICA PIANO URBANISTICO ESECUTIVO DI INIZIATIVA PRIVATA per insediamento produttivo di nuovo impianto ad uso artigianale, produttivo e commerciale in Comune di Comacchio Loc. San Giuseppe S.S. 309 Romea Spett.le

Dettagli

studio europa campi di attività e principali clienti

studio europa campi di attività e principali clienti studio europa campi di attività e principali clienti chi siamo Studio Europa S.r.l. nasce nel 1998 su iniziativa di un gruppo di professionisti che decidono di mettere al servizio delle imprese le loro

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE

PRESENTAZIONE AZIENDALE PRESENTAZIONE AZIENDALE AZIENDA ICEL S.r.l. nasce nel 1980 a Piacenza come società di installazione e manutenzione di impianti elettrici nel settore civile, terziario e industriale: impianti di illuminazione

Dettagli

Il tempo misura la nostra Qualità

Il tempo misura la nostra Qualità azienda Il tempo misura la nostra Qualità DANTE BIANCHI Realizziamo opere fatte per durare. L esperienza ci sostiene, l innovazione ci guida. Perché l oggi e lo ieri sono le pietre con cui costruiamo il

Dettagli

SERVIZI DI PROGETTAZIONE

SERVIZI DI PROGETTAZIONE SERVIZI DI PROGETTAZIONE Anno 2013 www.servizidiprogettazione.it Oggi Soddisfare i propri Clienti, come partner sempre presente per raggiungere gli obiettivi desiderati. Servizi di Progettazione nasce

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DI UNA STRUTTURA AZIENDALE PER LA GESTIONE DELL EMERGENZA NEI SERVIZI IDRICI

ORGANIZZAZIONE DI UNA STRUTTURA AZIENDALE PER LA GESTIONE DELL EMERGENZA NEI SERVIZI IDRICI ORGANIZZAZIONE DI UNA STRUTTURA AZIENDALE PER LA GESTIONE DELL EMERGENZA NEI SERVIZI IDRICI IL PIANO DI EMERGENZA Per emergenza si intende ogni evento che porta a conseguenze negative sia in termini di

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. ESPOSITO Nicola. n.esposito@regione.campania.it ISTRUZIONE E FORMAZIONE. Nome. Data di nascita 14 OTTOBRE 1957

INFORMAZIONI PERSONALI. ESPOSITO Nicola. n.esposito@regione.campania.it ISTRUZIONE E FORMAZIONE. Nome. Data di nascita 14 OTTOBRE 1957 M O D E L L O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome ESPOSITO Nicola Data di nascita 14 OTTOBRE 1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale INGEGNERE REGIONE CAMPANIA Funzionario,

Dettagli

PIANO DI GESTIONE DEL DISTRETTO IDROGRAFICO DELLA SICILIA (di cui all'art. 117 del Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n 152)

PIANO DI GESTIONE DEL DISTRETTO IDROGRAFICO DELLA SICILIA (di cui all'art. 117 del Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n 152) PIANO DI GESTIONE DEL DISTRETTO IDROGRAFICO DELLA SICILIA (di cui all'art. 117 del Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n 152) ALLEGATI AL PIANO DI GESTIONE DOCUMENTO DATA APPROVATO Allegato 05-d Questionari

Dettagli

Il sistema idrico Agri-Basento

Il sistema idrico Agri-Basento Il sistema idrico Agri-Basento Ammodernamento per ottimizzazione energetica e miglior utilizzo del personale di Roberto Petrullo, Francesco Mancusi, Vincenzo Lanave GLa gestione operativa del sistema idrico

Dettagli

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI Pag. 1/6 SETTORI DI INTERESSE LAVORI SERVIZI Elettrici Impianti fotovoltaici Idraulici Edili Stradali Pulizie Tappezzerie Tinteggiatura e verniciatura Carpenteria metallica FORNITURE Cavi elettrici bt

Dettagli

Un brillante esempio di integrazione tecnologica per la gestione di un complesso sistema di distribuzione irrigua misto per caduta e sollevamento

Un brillante esempio di integrazione tecnologica per la gestione di un complesso sistema di distribuzione irrigua misto per caduta e sollevamento Un brillante esempio di integrazione tecnologica per la gestione di un complesso sistema di distribuzione irrigua misto per caduta e sollevamento G. De Angelis - G. Di Nunzio - V. Lanave CBC - Consorzio

Dettagli

Gestione ed ottimizzazione degli impianti di pompaggio fognario e depurazione di acque reflue

Gestione ed ottimizzazione degli impianti di pompaggio fognario e depurazione di acque reflue Incontro sul tema: Gestione ed ottimizzazione degli impianti di pompaggio fognario e depurazione di acque reflue Criteri di funzionamento dei sistemi di telecontrollo Alcuni casi di applicazioni di sistemi

Dettagli

Service. vendita noleggio assistenza logistica trasporti

Service. vendita noleggio assistenza logistica trasporti A R M Service vendita noleggio assistenza logistica trasporti RAM SERVICE - L'azienda La nostra posizione strategica, a pochi metri dal porto S.Vitale e dalla zona industriale ravennate, ci permette di

Dettagli

Gennaio 2008. DIREZIONE Correggio ( RE) Tel 0522 746611 Tel 0522 633123 Fax 0522 633124

Gennaio 2008. DIREZIONE Correggio ( RE) Tel 0522 746611 Tel 0522 633123 Fax 0522 633124 Tubi e raccordi in ghisa sferoidale per acquedotti norma EN 545 CLASSE K9 e per fognature norma EN 598 CLASSE K9 - prodotti da azienda certificata ISO 9001 DIREZIONE Correggio ( RE) Tel 0522 746611 Tel

Dettagli

I.M.E.C. S.p.A. Strada dei Confini, 6 05100 TERNI www.imecspa.it mail imec@imecspa.it - PEC imec@pec.it

I.M.E.C. S.p.A. Strada dei Confini, 6 05100 TERNI www.imecspa.it mail imec@imecspa.it - PEC imec@pec.it I.M.E.C. S.p.A. Strada dei Confini, 6 05100 TERNI www.imecspa.it mail imec@imecspa.it - PEC imec@pec.it 2.500 mq officina adibita alla lavorazione dell acciaio al Carbonio, con due moderni impianti per

Dettagli

1 PREMESSA... 2 2 Costi parametrici Servizio Acquedotto... 3. 2.1 Costo condotte di adduzione dell acquedotto... 3

1 PREMESSA... 2 2 Costi parametrici Servizio Acquedotto... 3. 2.1 Costo condotte di adduzione dell acquedotto... 3 INDICE: 1 PREMESSA... 2 2 Costi parametrici Servizio Acquedotto... 3 2.1 Costo condotte di adduzione dell acquedotto... 3 2.2 Costo medio rifacimento di rete di distribuzione dell acquedotto... 4 2.3 Modello

Dettagli

LA MISURA DELL'EFFICIENZA ENERGETICA NEGLI IMPIANTI DI TRATTAMENTO DELLE ACQUE REFLUE

LA MISURA DELL'EFFICIENZA ENERGETICA NEGLI IMPIANTI DI TRATTAMENTO DELLE ACQUE REFLUE LA MISURA DELL'EFFICIENZA ENERGETICA NEGLI IMPIANTI DI TRATTAMENTO DELLE ACQUE REFLUE Paola Foladori, Gianni Andreottola Università degli Studi di Trento via Mesiano 77, Trento Giuseppe Bonacina ABB SpA,

Dettagli

LINEE GUIDA PER ESTENSIONI DI RETE

LINEE GUIDA PER ESTENSIONI DI RETE Pagina 1 di 7 LINEE GUIDA PER ESTENSIONI DI RETE SOMMARIO 1. SCOPO...2 2. VALIDITÀ E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 3. INDICAZIONI DI CARATTERE GENERALE...2 4. FOGNATURA...2 4.1.1 Materiali da utilizzare e

Dettagli

3. SERVIZIO DI GESTIONE

3. SERVIZIO DI GESTIONE AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE MEDIANTE PROJECT FINANCING CON DIRITTO DI PRELAZIONE DA PARTE DEL PROMOTORE PER LA PROGETTAZIONE, COSTRUZIONE E GESTIONE DI N 2 IMPIANTI DI DEPURAZIONE, UNO NELLA FRAZIONE DI

Dettagli

Depuratore di Milano Nosedo Aspetti Gestionali e Controlli

Depuratore di Milano Nosedo Aspetti Gestionali e Controlli Depuratore di Milano Nosedo Aspetti Gestionali e Controlli SEMINARIO: Sistema depurativo delle acque di rifiuto Impianto di Milano Nosedo 16 giugno 2014 1 Lo scopo delle attività di gestione e controllo

Dettagli

G. M. Patti Direttore Generale - Proteo S.p.A., Catania

G. M. Patti Direttore Generale - Proteo S.p.A., Catania L EVOLUZIONE DEI SISTEMI DI TELECONTROLLO DA SEMPLICE STRUMENTO GESTIONALE A SISTEMA DI KNOWLEDGE MANAGEMENT: IL SISTEMA DI TELEGESTIONE INTEGRATA GORI G. M. Patti Direttore Generale - Proteo S.p.A., Catania

Dettagli

PRESENTAZIONE DELL AZIENDA

PRESENTAZIONE DELL AZIENDA PRESENTAZIONE DELL AZIENDA La Canella Servizi Srl nasce il 29 agosto 2006 ma la famiglia Canella inizia la sua attività già nel lontano 1980. L evoluzione dell azienda parte dal trasporto delle merci,

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI

TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SETTORE AMBIENTE TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DEI

Dettagli

Allegato 4: Determinazione degli oneri di allacciamento ai servizi pubblici di acquedotto e fognatura

Allegato 4: Determinazione degli oneri di allacciamento ai servizi pubblici di acquedotto e fognatura Allegato 4: Determinazione degli oneri di allacciamento ai servizi pubblici di acquedotto e fognatura DETERMINAZIONE DEGLI ONERI DI ALLACCIAMENTO AI SERVIZI PUBBLICI DI ACQUEDOTTO E FOGNATURA INDICE Art.

Dettagli

Questi ultimi si sostanziano nei due pilastri del Piano d Ambito vero e proprio, che sono: - Piano degli interventi; - Piano gestionale.

Questi ultimi si sostanziano nei due pilastri del Piano d Ambito vero e proprio, che sono: - Piano degli interventi; - Piano gestionale. 1. LA STRUTTURA DEL PIANO La struttura del Piano d Ambito è chiaramente deducibile dal Diagramma delle Fasi riportato nella pagina seguente. Da esso appare come, partendo dall accertamento dello stato

Dettagli

Capitolato speciale per fornitura e messa in opera di dispersori profondi per protezione catodica ed opere accessorie PARTE III

Capitolato speciale per fornitura e messa in opera di dispersori profondi per protezione catodica ed opere accessorie PARTE III Capitolato speciale per fornitura e messa in opera di dispersori profondi per protezione catodica ed opere accessorie PARTE III Luglio 2013 rev. 0 pag. 1 di 8 Indice CAPITOLO PAGINA 1 - PREMESSA 3 2 -

Dettagli

CHI SIAMO ORGANIZZAZIONE

CHI SIAMO ORGANIZZAZIONE I ur nos m 1 2 CHI SIAMO La G. TONIOLO Impianti e Lavori Edili Soc. Coop. nasce su iniziativa di nove soci nel 1984 ed ha saputo negli anni affermarsi nei settori della costruzione e manutenzione degli

Dettagli

IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Chi sono? Marco Rusconi Ingegnere, responsabile del settore contratti di Idrolario Srl (project manager per l esecuzione degli interventi di piano d ambito e delle manutenzioni

Dettagli

SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DELLE IMPRESE PER GLI INTERVENTI AGLI IMPIANTI DI SEGNALAMENTO SCHEDE TECNICHE

SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DELLE IMPRESE PER GLI INTERVENTI AGLI IMPIANTI DI SEGNALAMENTO SCHEDE TECNICHE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DELLE IMPRESE PER GLI INTERVENTI AGLI IMPIANTI DI SEGNALAMENTO SCHEDE TECNICHE Scheda Rev. Emissione Titolo Progettazione e realizzazione di ACEI del tipo: a) con LIS-001 4 maggio

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 Art. Descrizione U.M. Q,tà Prezzo unitario Totale A.1.01 B.1.01 B.1.02 B.1.03 SISTEMI DI MONTAGGIO

Dettagli

Con l Uomo, per l Ambiente

Con l Uomo, per l Ambiente Con l Uomo, per l Ambiente Disostruzione fognature Pulizia fosse biologiche Spurgo pozzi neri L AZIENDA Trasporto e stoccaggio rifiuti Bonifica ambientale Manutenzione impianti fognari Ecotecnica: dall

Dettagli

S C H E D A P R O G E T T O. Fabbisogno formativo espresso dall Ente Sardo Acquedotti e Fognature (ESAF)

S C H E D A P R O G E T T O. Fabbisogno formativo espresso dall Ente Sardo Acquedotti e Fognature (ESAF) S C H E D A P R O G E T T O Fabbisogno formativo espresso dall Ente Sardo Acquedotti e Fognature (ESAF) ASSE: I DESCRIZIONE: RISORSE NATURALI AREA: AMBIENTE POLICY FIELD: D MISURA: 1.8 Formazione per le

Dettagli

Il sottoscritto. nato a Prov... il.. residente in... Prov... Via... n. Codice fiscale. nella sua qualità di,

Il sottoscritto. nato a Prov... il.. residente in... Prov... Via... n. Codice fiscale. nella sua qualità di, FAC-SIMILE DOMANDA COLLAUDO marca da bollo Spett.le COMUNE DI VERZUOLO Area di Vigilanza Ufficio Commercio Attività Produttive Tramite Sportello Unico per le Attività Produttive Associato Piazza G.Marconi

Dettagli

NUOVA. s.r.l. IMPIANTI TECNOLOGICI ELETTROMECCANICI SERVICE. Nuova I.T.E.S. s.r.l. Via Galanti, 2-74100 - Taranto www.iteselettromeccanica.

NUOVA. s.r.l. IMPIANTI TECNOLOGICI ELETTROMECCANICI SERVICE. Nuova I.T.E.S. s.r.l. Via Galanti, 2-74100 - Taranto www.iteselettromeccanica. NUOVA s.r.l. IMPIANTI TECNOLOGICI ELETTROMECCANICI SERVICE Nuova I.T.E.S. s.r.l. Via Galanti, 2-74100 - Taranto www.iteselettromeccanica.it ITALIANO CHI SIAMO La Nuova ITES eredita il know how della ITES

Dettagli

COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO

COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO COMUNE DI CASTEL BARONIA AVELLINO LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLA FOGNATURA IN VIA REGINA MARGHERITA E DEPURATORE (art. 5, legge regionale 31.10.1978, n 51 anni 2005e 2006 ) PROGETTO ESECUTIVO Elaborato A

Dettagli

Sistema di Qualificazione delle imprese per gli interventi agli impianti di segnalamento

Sistema di Qualificazione delle imprese per gli interventi agli impianti di segnalamento Sistema di Qualificazione delle imprese per gli interventi agli impianti di segnalamento Schede Tecniche Indice Rev. 0 Luglio 09 Scheda Rev. Titolo Pag. LIS-001 3 LIS-002 3 Progettazione e realizzazione

Dettagli

PRESENTAZIONE. I n g. F i o r e l l a S c a l i a, Piazza S.Antonio, 16-90018 Termini Imerese (PA)

PRESENTAZIONE. I n g. F i o r e l l a S c a l i a, Piazza S.Antonio, 16-90018 Termini Imerese (PA) I n g. F i o r e l l a S c a l i a, Piazza S.Antonio, 16-90018 Termini Imerese (PA) TEL: 091 811.55.83 FAX: 091 811.07.48 CELL.: 335 52.17.139 E MAIL: fiorella.scalia@tin.it; PRESENTAZIONE L Ing. Fiorella

Dettagli

Scheda tecnica e documentazione elencata al punto 7) della stessa dovranno essere presentate in duplice copia.

Scheda tecnica e documentazione elencata al punto 7) della stessa dovranno essere presentate in duplice copia. SCHEDA N. 4 Documentazione tecnica da produrre per il rilascio dell autorizzazione all allacciamento alla rete fognaria e dell autorizzazione allo scarico di acque reflue industriali che recapitano in

Dettagli

Sede Legale e Operativa. Viale Andrea Doria, 55-95123 Catania (Italy) Tel. 0039 095 8320733 info@pec.idragest.it info@idragest.it www.idragest.

Sede Legale e Operativa. Viale Andrea Doria, 55-95123 Catania (Italy) Tel. 0039 095 8320733 info@pec.idragest.it info@idragest.it www.idragest. Sede Legale e Operativa Viale Andrea Doria, 55-95123 Catania (Italy) Tel. 0039 095 8320733 info@pec.idragest.it info@idragest.it www.idragest.it PRESENTAZIONE AZIENDA Idragest è una S.r.l. che fornisce

Dettagli

FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81

FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81 CARTA SEMPLICE FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81 ALL A.S.L. N. CN2 ALBA BRA DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro Via Vida

Dettagli

PROGETTO C. IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 48,30 KWp RELAZIONE TECNICA

PROGETTO C. IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 48,30 KWp RELAZIONE TECNICA PROGETTO C 1 IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 48,30 KWp RELAZIONE TECNICA COMMITTENTE : COMUNE DI BOBBIO PIAZZA SANTA CHIARA, 2 29022 BOBBIO (PC) 1 GRAZIA MARIACONCETTA PERAZZO (Ingegnere civile,idraulico,sanitario,geometra)

Dettagli

FORUM TELECONTROLLO 2013

FORUM TELECONTROLLO 2013 FORUM TELECONTROLLO 2013 Relazione Titolo: Sulla strada per la Smart City Tecnologie e soluzioni innovative per aumentare l efficienza delle Reti Idriche. Relazione: Le città si stanno trasformando in

Dettagli

Oggetto: RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO di acque reflue industriali in pubblica fognatura.

Oggetto: RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO di acque reflue industriali in pubblica fognatura. Spett.le Consulta d Ambito per il servizio idrico integrato A.T.O. Orientale Goriziano Via A. Diaz n. 5 (Palazzo Alvarez) 34170 Gorizia Oggetto: RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO di acque reflue

Dettagli

La telegestione. a distanza degli impianti

La telegestione. a distanza degli impianti La telegestione L o s t r u m e n t o o t t i m a l e p e r i l c o n t r o l l o e l a g e s t i o n e a distanza degli impianti Campi di applicazione Acqua potabile Controllo e gestione di tutti gli

Dettagli

STRONATI GIANLUCA S.R.L.

STRONATI GIANLUCA S.R.L. STRONATI GIANLUCA S.R.L. INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE DI IMPIANTI ELETTRICI BT MT, FONTI RINNOVABILI, PUBBLICA ILLUMINAZIONE, TELEFONICI, TELEMATICI E VIDEOSORVEGLIANZA. SEDE LEGALE: VIA DEL PARADISO,

Dettagli

INDICE 1. DESCRIZIONE GENERALI DELLE COMPONENTI DELL IMPIANTO MECCANICO...

INDICE 1. DESCRIZIONE GENERALI DELLE COMPONENTI DELL IMPIANTO MECCANICO... INDICE 1. DESCRIZIONE GENERALI DELLE COMPONENTI DELL IMPIANTO MECCANICO... 2 1.1 IMPIANTO DI SCARICO... 2 1.1.1 Calcolo delle Unità di scarico... 3 1.2 IMPIANTO IDROSANITARIO... 5 1.2.1 Alimentazione...

Dettagli

C.R. IMPIANTI S.p.A. IMPIANTISTICA D AVANGUARDIA

C.R. IMPIANTI S.p.A. IMPIANTISTICA D AVANGUARDIA C.R. IMPIANTI S.p.A. IMPIANTISTICA D AVANGUARDIA www.crie.it info@crie.it info@pec.crie.it C.R. Impianti S.p.A. il partner ideale per i vostri impianti Scoprite la differenza fra fornitore e collaboratore.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DEGLI ONERI DI ALLACCIAMENTO AI SERVIZI PUBBLICI DI ACQUEDOTTO E FOGNATURA

REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DEGLI ONERI DI ALLACCIAMENTO AI SERVIZI PUBBLICI DI ACQUEDOTTO E FOGNATURA Allegato alla delibera del C.d.A n.16 dell 11/07/2008 REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DEGLI ONERI DI ALLACCIAMENTO AI SERVIZI PUBBLICI DI ACQUEDOTTO E FOGNATURA Art. 1 Obiettivi e campo di applicazione

Dettagli

Consorzio di bonifica Brenta: approvato il Bilancio Ambientale

Consorzio di bonifica Brenta: approvato il Bilancio Ambientale Consorzio di bonifica Brenta: approvato il Bilancio Ambientale Per il terzo anno il Consorzio Brenta arriva al prestigioso traguardo dell approvazione del Bilancio Ambientale, introdotto in modo innovativo

Dettagli

ACQUA depurazione fognature acquedotti progetti

ACQUA depurazione fognature acquedotti progetti ACQUA depurazione fognature acquedotti progetti Regione Marche (anno 1984 e 1989) (Finanziamento FIO 85) Coordinamento, progettazione impianti, supervisione alla costruzione e gestione per conto della

Dettagli

Regolatore per Controllo Pompe 704

Regolatore per Controllo Pompe 704 Regolatore per Controllo Pompe 704 2.24IT/0006-E10 I ns. prodotti sono in continuo sviluppo, pertanto riserviamo il diritto di apportare variazioni e modifiche senza alcun preavviso Generalità Il regolatore

Dettagli

SOLINAS GIUSEPPE solinas@portidiroma.it

SOLINAS GIUSEPPE solinas@portidiroma.it C U R R I C U L U M V I T A E P R O F E S S I O N A L E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail SOLINAS GIUSEPPE solinas@portidiroma.it Nazionalità Italiana Data di nascita 26/03/1958 ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

Disfunzioni delle reti fognarie, interventi strutturali e manutentivi

Disfunzioni delle reti fognarie, interventi strutturali e manutentivi Convegno La manutenzione dei collettori di fognatura per un moderno ed efficace sistema di drenaggio urbano Disfunzioni delle reti fognarie, interventi strutturali e manutentivi Bergamo 27 settembre 2013

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale La Dielettra S.r.l. con capitale sociale di 45.000,00 vanta un esperienza trentennale, maturata nel corso della sua attività, che ha portato alla definizione ed alla documentazione

Dettagli

development engineering automation www.dea.mi.it

development engineering automation www.dea.mi.it \\ development engineering automation Uffici di Via Villa Mirabello - MILANO D.E.A. Development Engineering Automation è una società che opera nel campo del controllo di processo, dei sistemi di controllo,

Dettagli

Azienda Sanitaria di Nuoro. Barbagie Baronie Mandrolisai Marghine. COD. 002 VERSIONE 001 DATA 26.05.09 Pagina 1 di 10

Azienda Sanitaria di Nuoro. Barbagie Baronie Mandrolisai Marghine. COD. 002 VERSIONE 001 DATA 26.05.09 Pagina 1 di 10 COD. 002 VERSIONE 001 DATA 26.05.09 Pagina 1 di 10 INDICE INDICE...1 1. SCOPO...2 2. CAMPO DI APPLICAZIONE...2 3. DIAGRAMMA DI FLUSSO...3...3 4.RESPONSABILITÀ...4 5. DESCRIZIONE DELLE ATTIVITÀ...5 6.RIFERIMENTI...10

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO. PAGINA 1 di 8. Società soggetta al coordinamento e controllo della Provincia di Napoli SETTEMBRE 2014

DISCIPLINARE TECNICO. PAGINA 1 di 8. Società soggetta al coordinamento e controllo della Provincia di Napoli SETTEMBRE 2014 SERVIZIO DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE DEI SISTEMI HARDWARE, SOFTWARE E FORNITURE RICAMBI DI CONSUMO INSTALLATI PRESSO GLI IMPIANTI, SITI, DISCARICHE ED UFFICI DIREZIONALI DI S.A.P. NA. PAGINA 1 di 8 INDICE

Dettagli

FOGNATURE: DEFINIZIONI, NORMATIVA DI RIFERIMENTO E ORGANIZZAZIONE

FOGNATURE: DEFINIZIONI, NORMATIVA DI RIFERIMENTO E ORGANIZZAZIONE Corso di Costruzioni idrauliche (E.A.) A.A. 2010/2011 FOGNATURE: DEFINIZIONI, NORMATIVA DI RIFERIMENTO E ORGANIZZAZIONE (Appunti tratti dalla lezione del 8/45/2011, non rivisti dal docente) Riferimenti

Dettagli

DM 1179/2004 - FINANZIAMENTO DI OPERE IDRICHE NELLE AREE SOTTOUTILIZZATE RIEPILOGO STATO DI ATTUAZIONE INTERVENTI AL 31.12.2011

DM 1179/2004 - FINANZIAMENTO DI OPERE IDRICHE NELLE AREE SOTTOUTILIZZATE RIEPILOGO STATO DI ATTUAZIONE INTERVENTI AL 31.12.2011 DM 1179/2004 - DI OPERE IDRICHE NELLE AREE SOTTOUTILIZZATE INTERVENTI CON LAVORI ULTIMATI E COLLAUDATI PER I QUALI E' STATO EMESSO IL DECRETO DI CHIUSURA DI 1 BASILICATA BAS/AC/01 Costruzione acquedotti

Dettagli

Solleviamo il Vostro Business dalla Terra al Cielo

Solleviamo il Vostro Business dalla Terra al Cielo Solleviamo il Vostro Business dalla Terra al Cielo GRU A PONTE STANDARD La serie delle Gru standard è il punto centrale dell'attività della Ciofetti Srl. La scelta della collaborazione con OMIS è indice

Dettagli

OGGETTO: Domanda di allaccio e scarico nella pubblica rete fognaria: scarichi di acque reflue industriali.

OGGETTO: Domanda di allaccio e scarico nella pubblica rete fognaria: scarichi di acque reflue industriali. Spett.le Comune di OGGETTO: Domanda di allaccio e scarico nella pubblica rete fognaria: scarichi di acque reflue industriali. Il sottoscritto (Cognome e Nome) (Codice Fiscale) Nato a (Comune o Stato Estero)

Dettagli

CONSULENZA PROGETTAZIONE E COSTRUZIONE IMPIANTI IMPIANTI ELETTRICI CIVILI INDUSTRIALI IMPIANTI TECNOLOGICI IMPIANTI SPECIALI

CONSULENZA PROGETTAZIONE E COSTRUZIONE IMPIANTI IMPIANTI ELETTRICI CIVILI INDUSTRIALI IMPIANTI TECNOLOGICI IMPIANTI SPECIALI Meta Engineering Impianti Meta Engineering CONSULENZA PROGETTAZIONE E COSTRUZIONE IMPIANTI IMPIANTI ELETTRICI CIVILI INDUSTRIALI IMPIANTI TECNOLOGICI IMPIANTI SPECIALI IMPIANTI FOTOVOLTAICI DOMOTICA INDUSTRIALE

Dettagli

Mulimax. release: Rilasciare

Mulimax. release: Rilasciare release: Rilasciare 264 Mulimax 19 ACO Mulimax - Stazione di pompaggio Introduzione 266 Mulimax - F mono 267 Mulimax - F duo 268 265 19 ACO Mulimax F Stazioni di pompaggio Sicurezza antirigurgito Mulimax

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEI LAVORI PUBBLICI. Ente acque della Sardegna. 2 a Parte

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEI LAVORI PUBBLICI. Ente acque della Sardegna. 2 a Parte REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEI LAVORI PUBBLICI Ente acque della Sardegna 1 integrazione all elenco di opere del Sistema Idrico Multisettoriale Regionale di competenza gestionale dell ENAS

Dettagli

High Voltage Products. Service High Voltage Products Professionisti al tuo servizio. Power and productivity for a better world TM

High Voltage Products. Service High Voltage Products Professionisti al tuo servizio. Power and productivity for a better world TM High Voltage Products Service High Voltage Products Professionisti al tuo servizio Power and productivity for a better world TM High Voltage Service Professionisti al tuo servizio Il costante aumento di

Dettagli

ALLEGATO A5.14 - SCHEDA FOGNATURA-DEPURAZIONE BRIANZACQUE AGGLOMERATO N. 1

ALLEGATO A5.14 - SCHEDA FOGNATURA-DEPURAZIONE BRIANZACQUE AGGLOMERATO N. 1 ALLEGATO A5.14 - SCHEDA FOGNATURA-DEPURAZIONE BRIANZACQUE AGGLOMERATO N. 1 1. CARATTERISTICHE GENERALI Codice AG01522401 Denominazione : Truccazzano 1.1 COMUNI APPARTENENTI 1. Bellinzago Lombardo 2. Bussero

Dettagli