VERBALE DI DETERMINAZIONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VERBALE DI DETERMINAZIONE"

Transcript

1 Comune di Marnate Provincia di Varese VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE N. 77/ASS G74/2013 del 22 ottobre 2013 OGGETTO: IMPEGNO SPESA PER COPERTURA COSTI DERIVANTI DALLE CONVENZIONI IN ESSERE CON L ASILO NIDO IL GIRASOLE DI FRA A TUTTO IL 31 LUGLIO 2014 CIG ZDD0BA934B IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RICHIAMATA la deliberazione della Giunta Comunale n 99 del 16 luglio 2011 con la quale si approva una nuova convenzione con la società il Girasole di Frà s.a.s. per la durata di tre anni (settembre 2011 luglio 2014) con finalità di assicurare i servizi dedicati alla prima infanzia direttamente nel proprio territorio agevolando la fruizione del servizio alle famiglie marnatesi in quanto unica struttura esistente sul territorio; VISTO l art. 4 della convenzione sopra citata nel quale si definiscono le modalità, i limiti e le tipologie dei contributi attuati per abbattere i costi delle rette di frequenza ed agevolare la partecipazione riscontrandone il valore socio-educativo dell asilo nido nel seguente modo: ART. 4. QUANTIFICAZIONE DEL CONTRIBUTO. a) Il comune di Marnate si impegna a versare all Ente Gestore, nel rispetto delle modalità e delle procedure di accesso dall Asilo Nido indicate nel precedente art. 3, un contributo mensile per utente calcolato in modo proporzionale sulla base della retta mensile applicata dall Asilo Nido ad ogni bambino di Marnate secondo il seguente prospetto: FREQUENZA PART-TIME MATTUTINA Periodo di frequenza Tariffa mensile applicata Contributo mensile riconosciuto 4 ORE 360,00 65,00

2 5 ORE 440,00 75,00 FREQUENZA PART-TIME POMERIDIANA Periodo di frequenza Tariffa mensile applicata Contributo mensile riconosciuto 4 ORE 300,00 50,00 5 ORE 330,00 60,00 FREQUENZA FULL-TIME Periodo di frequenza Tariffa mensile applicata Contributo mensile riconosciuto 6 ORE 500,00 90,00 7 ORE 550,00 95,00 8 ORE 580,00 100,00 9 ORE 610,00 110,00 10 ORE 650,00 120,00 1. L Amministrazione Comunale inoltre può riconoscere, nel limite dello stanziamento di bilancio, un ulteriore contributo mensile sulla retta di frequenza applicata dall Asilo Nido ad ogni bambino di Marnate calcolato in modo proporzionale in base alla certificazione ISEE all uopo prodotta dagli utenti marnatesi a seguito di precisa richiesta da presentare al Servizio Socio Assistenziale Comunale; VISTO l art. 30 del regolamento approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n 3 del esecutivo ai sensi di legge, con il quale sono determinati i criteri e le modalità per la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari per le persone in stato di bisogno e per le società ed enti il quale definisce le modalità per poter ottenere un contributo per la frequenza dei minori negli asili nido convenzionati con il comune secondo i seguenti parametri: Punto d) Riconoscimento contributo sui costi 1. È riconosciuto un contributo alle famiglie, i cui figli frequentano l Asilo Nido convenzionato con il Comune, che ne faranno richiesta mediante gli apposti moduli messi a disposizione dal servizio Socio Assistenziale il cui coefficiente ISEE sia inferiore o uguale ad ,00. Detto contributo è quantificato per coloro che frequentano a tempo pieno fino a dieci ore giornaliere, mentre sarà proporzionalmente ridotto per frequenze giornaliere di ore inferiori: Tabella n 5 Tabella calcolo contributo nido % calcolo contributo FASCE LIMITI ISEE mensile inferiore o uguale ad 8.000,00 15% da 8.000,01 a ,00 10% da ,01 a ,00 5% superiore a ,00 0

3 PRESO ATTO che per l anno sociale 2013/2014 non sono state apportate modifiche rispetto al riconoscimento del contributo sopra descritto e definito nella convenzione in essere; RICHIAMATA la deliberazione della Giunta Comunale n 82 del 30 settembre 2013 con la quale si sottoscrive un apposita convenzione inerente l acquisto di due posti da destinare alle famiglie indigenti finanziato in parte da fondi regionale DGR n. VIII/11152 del 3 febbraio 2010 Determinazioni in ordine alla attuazione dell azione Acquisto da parte del sistema pubblico di posti già autorizzati nelle unità d offerta socio educative per la prima infanzia del sistema privato -. ; VISTA la deliberazione della Giunta Comunale n 74 del 16 settembre 2013, immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. dell art. 134, comma 4, del Decreto legislativo 18 agosto 2000, n 267, avente come oggetto: «Assegnazione dei mezzi finanziari - piano risorse finanziarie e degli obiettivi (P.R.O.)» con la quale è assegnata al titolo 1, funzione 10, servizio 01, intervento 5, cap Contributi per convenzione con asilo nido privato del Bilancio Preventivo 2012 la somma di ,00 al fine di sostenere le spese derivanti dalla sottoscrizione della predetta convenzione per l anno 2013 che presenta una disponibilità di ,00; ATTESO che la convenzione in essere scadrà il prossimo 31 luglio 2014; VISTO l allegato prospetto dal quale emerge il contributo da riconoscere in base a quanto stabilito dalla Giunta Comunale con le sopra citate deliberazioni e in applicazione del Regolamento Comunale sopra citato; RICHIAMATA la propria determinazione n. 76/ASS G46/2012 del 27 ottobre 2012 con la quale si impegnava la somma di ,00 a copertura dei contributi individuati dalle due convenzioni in essere con il nido Il Girasole di Frà di Marnate per l anno sociale 2012/2013, dalla quale emerge che vi è una disponibilità sull impegno di 5.638,35; RITENUTO impegnare la somma complessiva arrotondata ad ,00 utilizzando la somma resasi disponibile dall impegno DASS58/11 di 5.638,35 e parte della somma ancora da impegnare pari ad ,00 per l anno 2013 ed ,00 per l anno 2014 a copertura dei costi derivanti dalle convenzioni per il periodo settembre 2013 luglio 2014; VISTA la Legge Regionale 12 marzo 2008, n 3 che detta le norme per gli interventi di tipo socioassistenziale; PRESO ATTO che con deliberazione del Consiglio Comunale n 31 del 13 settembre 2013 è stato approvato il bilancio preventivo anno 2013 VISTE le nuove disposizioni in materia di Patto di stabilità introdotto dalla Legge Stabilità 2013; VISTO il Decreto legislativo 18 agosto 2000, n 267; VISTO l'art. 183 del Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n 267 inerente l impegno di spesa; VISTO l'art. 23 del Regolamento Comunale di Contabilità; VISTA l ordinanza sindacale n 42/2012 del 17 dicembre 2012 prot con la quale sono nominati i nuovi Responsabili dei Servizi dal 1 gennaio 2013 al 31 dicembre 2013; D E T E R M I N A 1) Di chiudere l impegno di spesa PLASS76/13 assunto con determinazione n. 76/ASS GC46/12 del 27 ottobre 2012, svincolando la somma disponibile di 5.638,35;

4 2) Di impegnare, per i motivi espressi in premessa e facendo proprie le indicazioni formulate dalla Giunta Comunale con le deliberazioni sopra citate, la somma complessiva arrotondata di ,00 a copertura dei costi derivanti dalle convenzioni comprensiva delle spese dei bolli e per eventuali imprevisti sottoscritte con la soc. Il Girasole di Frà per la fruizione dell asilo nido da parte dei bambini residenti a Marnate per il periodo settembre 2013 luglio 2014; 3) Di imputare la predetta spesa di ,00 per ,00 al titolo 1, funzione 10, servizio 01, intervento 5, cap Contributi per convenzione con asilo nido privato del Bilancio Preventivo 2013 che offre opportuna disponibilità e per la restante somma di ,00 ad analogo intervento da prevedersi nel bilancio preventivo 2014; 4) Dare atto che il presente provvedimento è nel rispetto dell art. 153, comma 5, del Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n 267; 5) Di trasmettere all Ufficio Segreteria copia del presente provvedimento.

5 PARERI SULLA DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE N. 77/ASS GC74/2013 del OGGETTO: IMPEGNO SPESA PER COPERTURA COSTI DERIVANTI DALLE CONVENZIONI IN ESSERE CON L ASILO NIDO IL GIRASOLE DI FRA A TUTTO IL 31 LUGLIO 2014 CIG ZDD0BA934B ******...****** ATTESTAZIONE DI COPERTURA FINANZIARIA Ai sensi dell'art. 153, comma 5, del Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n 267 " Testo Unico delle leggi sull ordinamento delle autonomie locali", il sottoscritto Responsabile del Servizio Finanziario attesta che la spesa ,00 per ,00 al titolo 1, funzione 10, servizio 01, intervento 5, cap Contributi per convenzione con asilo nido privato del Bilancio Preventivo 2013 e per la restante somma di ,00 ad analogo intervento da prevedersi nel bilancio preventivo Marnate, 22 ottobre 2013 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO (Marina Macchi)

6 Servizio Socio Assistenziale Determinazione: N. 77/ASS-GC74/2013 del 22/10/2013 Oggetto: IMPEGNO SPESA PER COPERTURA COSTI DERIVANTI DALLE CONVENZIONI IN ESSERE CON L ASILO NIDO IL GIRASOLE DI FRA A TUTTO IL 31 LUGLIO 2014 CIG ZDD0BA934B ============================================================================= Approvato e sottoscritto. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO (Maria Rita Colombo) =======================================================================

VERBALE DI DETERMINAZIONE

VERBALE DI DETERMINAZIONE Comune di Marnate Provincia di Varese VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE N. 06/ASS GC01/2013 del 19 febbraio 2013 OGGETTO: IMPEGNO SPESA PER ACQUISTO CARBURANTE, LUBRIFICANTI E

Dettagli

COMUNE DI CAVA MANARA Provincia di Pavia

COMUNE DI CAVA MANARA Provincia di Pavia COMUNE DI CAVA MANARA Provincia di Pavia N. 293 Reg. Gen. COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AFFARI GENERALI-CULTURA-SCUOLE-SERVIZI SOCIALI N. 108 del 10-11-2015 Responsabile del Servizio

Dettagli

COMUNE DI MARNATE Provincia di Varese. N. 2/13/BIC - G.C. 1/13 del 29/04/2013

COMUNE DI MARNATE Provincia di Varese. N. 2/13/BIC - G.C. 1/13 del 29/04/2013 COMUNE DI MARNATE Provincia di Varese VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE CULTURA SPORT E TEMPO LIBERO N. 2/13/BIC - G.C. 1/13 del 29/04/2013 PREMESSO: - che con deliberazione del

Dettagli

Comune di Casatenovo Provincia di Lecco

Comune di Casatenovo Provincia di Lecco Comune di Casatenovo Provincia di Lecco Ufficio Servizi Sociali SETTORE SERVIZI ALLE PERSONE COPIA n. Generale 145 del 22/03/2013 DETERMINA N. 56 DEL 22/03/2013 Oggetto: INSERIMENTO PRESSO LA RESIDENZA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/ DEL 20/03/2012. Comune di Parma

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/ DEL 20/03/2012. Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/2012-249 DEL 20/03/2012 Comune di Parma Centro di Responsabilità: Centro di Costo: 62000 - SETTORE EDUCATIVO F2000 - SETTORE EDUCATIVO Determinazione n. proposta PD\2012-683

Dettagli

COMUNE DI VENEZIA. Fascicolo 2016.II/3/1.74 "Municipalità Lido Pellestrina - Interventi Assistenziali"

COMUNE DI VENEZIA. Fascicolo 2016.II/3/1.74 Municipalità Lido Pellestrina - Interventi Assistenziali COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE: MUNICIPALITA' LIDO E PELLESTRINA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE (Decreto legislativo 18 Agosto 2000, n. 267 Regolamento di contabilità art. 33) OGGETTO: Attività servizio sociale

Dettagli

COMUNE DI CASTEL D AZZANO Provincia di Verona

COMUNE DI CASTEL D AZZANO Provincia di Verona COMUNE DI CASTEL D AZZANO Provincia di Verona DETERMINAZIONE SETTORE AFFARI GENERALI FINANZIARIO E SOCIALE N. 261 DEL 18-10-2012 Reg. Gen. 517 Ufficio: SERVIZI SOCIALI Oggetto: DELEGA CONVENZIONE ULSS

Dettagli

COMUNE DI GAETA. Provincia di Latina. DIPARTIMENTO Cultura e Benessere Sociale DETERMINAZIONE N. 142 DEL 14/06/2016

COMUNE DI GAETA. Provincia di Latina. DIPARTIMENTO Cultura e Benessere Sociale DETERMINAZIONE N. 142 DEL 14/06/2016 COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DIPARTIMENTO Cultura e Benessere Sociale DETERMINAZIONE N. 142 DEL 14/06/2016 OGGETTO: Richiesta finanziamenti alla Regione Lazio per il servizio Asilo Nido Comunale

Dettagli

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI DETERMINAZIONE C O P I A SETTORE: Settore Affari Generali, Istituzionali, Segreteria, Cultura,Turismo, URP DETERMINAZIONE N. 45 DEL 18/06/2016 OGGETTO: UFFICIO

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : AREA SERVIZI ALLA PERSONA ACCERTAMENTO CONTRIBUTO REGIONALE A FAVORE DELLA BANCA DEL TEMPO E IMPEGNO DI SPESA. NR. Progr. Data 392 12/07/2016

Dettagli

COMUNE DI SANTADI PROVINCIA CARBONIA - IGLESIAS p.zza Marconi, Santadi

COMUNE DI SANTADI PROVINCIA CARBONIA - IGLESIAS p.zza Marconi, Santadi COMUNE DI SANTADI PROVINCIA CARBONIA - IGLESIAS p.zza Marconi, 1 09010 Santadi AREA AMMINISTRATIVA D E T E R M I N A Z I O N E n. 94 del 13/04/2016 Oggetto: CONTRIBUTO ECONOMICO REGIONALE DESTINATO ALLE

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 957 Del 14/10/ Welfare Locale OGGETTO: CONVENZIONE TRA L'UNIONE TERRE DI CASTELLI E I NIDI D'INFANZIA PRIVATI DI GUIGLIA, SPILAMBERTO,

Dettagli

DECRETO N Del 22/12/2017

DECRETO N Del 22/12/2017 DECRETO N. 16922 Del 22/12/2017 Identificativo Atto n. 338 DIREZIONE GENERALE REDDITO DI AUTONOMIA E INCLUSIONE SOCIALE Oggetto APPROVAZIONE DEI CRITERI DI UTLIZZO, AI SENSI DELLA DGR 5096 DEL 29 APRILE

Dettagli

COMUNE DI PAVIA DI UDINE

COMUNE DI PAVIA DI UDINE DETERMINAZIONE N. 36 del 03/07/2014 POSIZIONE ORGANIZZATIVA SERVIZIO AMMINISTRATIVO E CONTABILE IL RESPONSABILE DI P.O. RICHIAMATO il provvedimento sindacale del 27.05.2014 prot. n. 7512, con il quale

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE

VERBALE DI DETERMINAZIONE COMUNE DI MARNATE Provincia di Varese VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO DEMOGRAFICO N. 09/2013/DEM del 14/3/2013 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO VISTA la deliberazione della Giunta Comunale n 1 del 12/01/2013,

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : AREA SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO INTERVENTI SOCIO/ASSISTENZIALI EROGAZIONE CONTRIBUTO ALLA FONDAZIONE ANT ITALIA ONLUS BOLOGNA - ANNO

Dettagli

COMUNE DI PAVIA DI UDINE

COMUNE DI PAVIA DI UDINE DETERMINAZIONE N. 59 del 30/10/2014 POSIZIONE ORGANIZZATIVA AREA DEMOGRAFICA E SOCIALE SERVIZIO SOCIO-ASSISTENZIALE Il Responsabile del Procedimento RICHIAMATO l atto di nomina della P.O. dell area demografica

Dettagli

COMUNE DI BALLAO PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI BALLAO PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI BALLAO PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DETERMINAZIONE N. 154 del Ufficio: Ufficio Servizi Sociali Oggetto: SOSTEGNO ECONOMICO ALLE FAMIGLIE NUMEROSE - ANNO 2015. IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE PARZIALE

Dettagli

COMUNE DI FARA NOVARESE Provincia di Novara

COMUNE DI FARA NOVARESE Provincia di Novara COMUNE DI FARA NOVARESE Provincia di Novara VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 62 Oggetto: CONTRIBUTO REGIONALE PER IL SOSTEGNO ALL UTILIZZO DEI MICRO-NIDI PRIVATI MODALITA PER L EROGAZIONE.

Dettagli

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI DETERMINAZIONE C O P I A SETTORE: Settore Affari Generali, Istituzionali, Segreteria, Cultura,Turismo, URP DETERMINAZIONE N. 42 DEL 30/05/2016 OGGETTO: COMPARTECIPAZIONE

Dettagli

Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 56

Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 56 ESTRATTO Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 56 OGGETTO : DETERMINAZIONE CRITERI PER RICONOSCIMENTO CONTRIBUTO ALLE FAMIGLIE CHE USUFRUISCONO

Dettagli

COMUNE DI SESTU SETTORE : Affari Generali, Organi Istituzionali, Appalti e Contratti, Politiche Sociali. Licheri Sandra.

COMUNE DI SESTU SETTORE : Affari Generali, Organi Istituzionali, Appalti e Contratti, Politiche Sociali. Licheri Sandra. COMNE DI SEST SETTORE : Affari Generali, Organi Istituzionali, Appalti e Contratti, Politiche Sociali Responsabile: Licheri Sandra DETERMINAZIONE N. in data 1113 04/09/2017 OGGETTO: Impegno di spesa a

Dettagli

SERVIZIO FINANZIARIO

SERVIZIO FINANZIARIO COMUNE DI GIAVE PROVINCIA DI SASSARI SERVIZIO FINANZIARIO PROPOSTA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 09 Oggetto: Richieste di rimborso del Sindaco pro tempore Giuseppe Deiana, non residente

Dettagli

COMUNE di PARONA (Prov. di Pavia)

COMUNE di PARONA (Prov. di Pavia) COPIA COMUNE di PARONA (Prov. di Pavia) DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE N.25 Data 18-05-2016 OGGETTO: PROVENTI DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE PECUNIARIE PER VIOLAZIONI AL CODICE DELLA STRADA

Dettagli

DETERMINAZIONE NR /06/2011. del Responsabile del Servizio Finanziario

DETERMINAZIONE NR /06/2011. del Responsabile del Servizio Finanziario Nr. Generale 195 DETERMINAZIONE NR. 29 09/06/2011 del Responsabile del Servizio Finanziario OGGETTO: LIQUIDAZIONE ONERI DERIVANTI DALLA CONCESSIONE DELLA SOCIETA AUTOSTRADE PER ITALIA SPA PER LA PASSERELLA

Dettagli

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari Copia Settore Pubblica Istruzione, Sport, Politiche giovanili, Culturale e Spettacolo DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1838 di Registro Generale Del

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE FAMIGLIA e SOLIDARIETA SOCIALE SERVIZIO 3310P - SERVIZIO SOLIDARIETA SOCIALE N DETERMINAZIONE 2219 NUMERO PRATICA OGGETTO: Impegno di spesa di 60.000,00 per interventi socio-assistenziaii

Dettagli

COMUNE DI CASTEL D AZZANO Provincia di Verona

COMUNE DI CASTEL D AZZANO Provincia di Verona COMUNE DI CASTEL D AZZANO Provincia di Verona DETERMINAZIONE SETTORE AFFARI GENERALI FINANZIARIO E SOCIALE N. 24 DEL 05-02-2013 Reg. Gen. 40 Ufficio: SERVIZI SOCIALI Oggetto: PROSECUZIONE INSERIMENTO PRESSO

Dettagli

CITTA DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA)

CITTA DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) REGISTRO GENERALE DETERMINAZIONI N. 3239 Del 12-09-2017 COPIA CITTA DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) N. 385 OGGETTO:IMPEGNO PER LE INIZIATIVE DEL GARANTE DELL'INFANZIA SUI TEMI DELLA PREVENZIONE DELLO

Dettagli

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI PER LA RETTA DI FREQUENZA DEGLI ASILI NIDO

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI PER LA RETTA DI FREQUENZA DEGLI ASILI NIDO REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI PER LA RETTA DI FREQUENZA DEGLI ASILI NIDO Approvato delibera C.C. n. 14 del 2.03.2010 ART.1 - FINALITA' DEL SERVIZIO L Amministrazione Comunale Assessorato

Dettagli

IL RESPONSABILE AMBITO ,98 per n. 1 sezione Primavera presso il Comune di Vernole;

IL RESPONSABILE AMBITO ,98 per n. 1 sezione Primavera presso il Comune di Vernole; DETERMINAZIONE N. 290 N. Sett. 71 Data di registrazione 09/06/2017 OGGETTO: Servizio Sezioni Primavera Fondi PAC INFANZIA II Riparto CUP D21E1500080001 CIG 681876815. Liquidazione fatture Aprile 2017 alla

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE

VERBALE DI DETERMINAZIONE Comune di Marnate PROVINCIA DI VARESE VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE N. 82/ASS GC74/13 del 28 ottobre 2013 OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTI ALLA FAMIGLIE INDIGENTI TRAMITE L UTILIZZO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMUNE DI MARNATE Provincia di Varese COPIA AUTENTICA CODICE ENTE: 11503 DELIBERAZIONE N 117 Soggetta invio Capigruppo Consiliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 117 del 23.12.2013 OGGETTO:

Dettagli

Comune di Caronno Pertusella (VA) Piazza A. Moro 1 DETERMINAZIONE

Comune di Caronno Pertusella (VA) Piazza A. Moro 1 DETERMINAZIONE Comune di Caronno Pertusella (VA) Piazza A. Moro 1 DETERMINAZIONE N. D ORDINE REGISTRO DELLE DETERMINAZIONI 648 DATA EMISSIONE 06/10/2014 SETTORE ISTRUZIONE, CULTURA, SPORT E TEMPO LIBERO SERVIZIO OGGETTO

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 1149 Del 29/11/2016 Welfare Locale CIG: Z481C426FF LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO Vista la Legge Regionale nr. 1/2000 così come modificata con leggi regionali n. 8/2004 e n. 6/2012 che

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : AREA TECNICA IMPEGNO DI SPESA A FAVORE DELL'ASSOCIAZIONE ENPA ONLUS SEZIONE PROVINCIALE DI BOLOGNA PER LA GESTIONE PROVVISORIA DI AREA

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE

VERBALE DI DETERMINAZIONE Comune di Marnate Provincia di Varese VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE N. 122/ASS GC74/2013 del 19 DICEMBRE 2013 OGGETTO: IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RICHIAMATA la delibera della

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : AREA SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO INTERVENTI SOCIO/ASSISTENZIALI IMPEGNO DI SPESA A FAVORE DI CTU SU DISPOSIZIONI DEL GIUDICE TUTELARE

Dettagli

DETERMINAZIONE NR. 47 DEL 29/10/2015 ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUO CONTRATTO CON L'ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO.

DETERMINAZIONE NR. 47 DEL 29/10/2015 ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUO CONTRATTO CON L'ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO. ORIGINALE COMUNE DI MESTRINO Provincia di Padova DETERMINAZIONE NR. 47 DEL 29/10/2015 ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUO CONTRATTO CON L'ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Richiamata

Dettagli

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE PROVINCIA DI PAVIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE GENERALE E SERVIZI ALLA PERSONA

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE PROVINCIA DI PAVIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE GENERALE E SERVIZI ALLA PERSONA COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE PROVINCIA DI PAVIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE GENERALE E SERVIZI ALLA PERSONA N. 29 del Reg. Gen.le OGGETTO: N. 13 AMMINISTRAZIONE INTEGRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MONTALTO DORA

COMUNE DI MONTALTO DORA COMUNE DI MONTALTO DORA PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE N. 152 DEL 16/05/2013 (PROPOSTA N. 182 DEL 14/05/2013) RESPONSABILE SETTORE CULTURA - POLITICHE SOCIALI - AMMINISTRAZIONE GENERALE OGGETTO: IMPEGNO

Dettagli

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI DETERMINAZIONE C O P I A SETTORE: Settore Affari Generali, Istituzionali, Segreteria, Cultura,Turismo, URP DETERMINAZIONE N. 103 DEL 30/12/2015 OGGETTO: INIZIATIVE

Dettagli

COMUNE DI MESE Provincia di Sondrio

COMUNE DI MESE Provincia di Sondrio COPIA COMUNE DI MESE Provincia di Sondrio N 13 registro delibere DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO: Servizi a domanda individuale. Proposta dei costi complessivi e del tasso di copertura della

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 564 DEL 28/10/2014 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Servizi Cimiteriali OGGETTO: Servizi cimiteriali. Rimborso per rinuncia a concessioni

Dettagli

IL BILANCIO ulteriore approfondimento su rete nidi e costi. Il Bilancio Spiegato alla Città, il Bilancio di Previsione 2015, Città di Grugliasco

IL BILANCIO ulteriore approfondimento su rete nidi e costi. Il Bilancio Spiegato alla Città, il Bilancio di Previsione 2015, Città di Grugliasco ulteriore approfondimento su rete nidi e costi costo orario del nido comunale e calcolo approssimativo degli altri a partire dai dati presenti nelle convenzioni stipulate dall'amministrazione: i costi

Dettagli

DETERMINAZIONE NR. 20 del 18/07/2012

DETERMINAZIONE NR. 20 del 18/07/2012 Nr. Generale 177 DETERMINAZIONE NR. 20 del 18/07/2012 del Responsabile del Settore UFFICIO: Ufficio Finanziario OGGETTO: CANONE 2012 PER ATTRAVERSAMENTO AUTOSTRADALE CON PASSERELLA CICLO PEDONALE COMUNE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 295 DEL 31/08/2015

DETERMINAZIONE N. 295 DEL 31/08/2015 COMUNE DI ZANICA Cap. 24050 (Provincia di Bergamo) C.F. e P.IVA: 00325260164 Posta Elettronica Certificata PEC comune.zanica@pec.regione.lombardia.it REGISTRO DI SETTORE N. 41 DEL 31/08/2015 SETTORE: SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI SANT'AGOSTINO Provincia di Ferrara

COMUNE DI SANT'AGOSTINO Provincia di Ferrara C O P I A COMUNE DI SANT'AGOSTINO Provincia di Ferrara SETTORE 2^ - RAGIONERIA, FINANZE, TRIBUTI E PERSONALE - SERVIZI INFORMATIVI - ISTRUZIONE E SERVIZI PER L'INFANZIA - SPORT, CULTURA E TEMPO LIBERO

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Socio Assistenziale SETTORE : Garau Massimiliano. Responsabile: 443 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 123 NUMERAZIONE GENERALE N.

COMUNE DI SUELLI. Settore Socio Assistenziale SETTORE : Garau Massimiliano. Responsabile: 443 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 123 NUMERAZIONE GENERALE N. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsabile: Settore Socio Assistenziale Garau Massimiliano NUMERAZIONE GENERALE N. 443 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 123 in data 11/06/2015 OGGETTO: Deliberazione dell G.C. N 34

Dettagli

COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA

COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA Via Marcello Provenzali, 15-44042 Cento (FE) www.comune.cento.fe.it - comune.cento@cert.comune.cento.fe.it SETTORE 6 LAVORI PUBBLICI ED ASSETTO DEL TERRITORIO Determinazione

Dettagli

COMUNE DI MODENA. Prot. Gen: 2009 / Pe Numero d ordine: 43 Registrata il 19/05/2009 a valenza interna IL DIRIGENTE

COMUNE DI MODENA. Prot. Gen: 2009 / Pe Numero d ordine: 43 Registrata il 19/05/2009 a valenza interna IL DIRIGENTE COMUNE DI MODENA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DATORE DI LAVORO (art. 89 D. Lgs. 267/2000) SETTORE PERSONALE, ORGANIZZAZIONE E SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA, PRIVACY - QUALITA' Dott.ssa Maria Teresa Severini

Dettagli

COMUNE DI SOLAROLO Provincia di Ravenna ****** SETTORE SVILUPPO ECONOMICO E GESTIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.

COMUNE DI SOLAROLO Provincia di Ravenna ****** SETTORE SVILUPPO ECONOMICO E GESTIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. COMUNE DI SOLAROLO Provincia di Ravenna ****** SETTORE SVILUPPO ECONOMICO E GESTIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 24 / 2015 OGGETTO: RIPARTIZIONE CONTRIBUTI AI CONFIDI ANNO 2014 IL DIRIGENTE/IL

Dettagli

COMUNE DI MONSUMMANO TERME PROVINCIA DI PISTOIA. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale N 244 del 09/12/2010

COMUNE DI MONSUMMANO TERME PROVINCIA DI PISTOIA. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale N 244 del 09/12/2010 COPIA COMUNE DI MONSUMMANO TERME PROVINCIA DI PISTOIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale N 244 del 09/12/2010 Oggetto: Tariffe servizi scolastici, Asilo Nido e Servizi Integrativi estivi ed

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 1148 Del 29/11/2016 Welfare Locale CIG: 64158796D6 LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO Considerato che il Nido d Infanzia Il Paese dei colori di proprietà della ditta C.M.S. S.p.A., con sede

Dettagli

COMUNE DI MONTICELLO CONTE OTTO

COMUNE DI MONTICELLO CONTE OTTO - Provincia di Vicenza - 36010 Via Roma 1 http://www.comune.monticello.vi.it C O P I A SETTORE AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE DELIBERE CONTRATTI E AFFARI GENERALI MATERIA: CONTRIBUTI

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 46 del Reg. Delib. N. 4756 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Liliana Monchelato f.to Livio Bertoia N. 253 REP. REFERTO

Dettagli

REGOLAMENTO DESTINATO A DISCIPLINARE LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN FAVORE DI FAMIGLIE CON BAMBINI ISCRITTI AGLI ASILI NIDO DI AVIANO

REGOLAMENTO DESTINATO A DISCIPLINARE LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN FAVORE DI FAMIGLIE CON BAMBINI ISCRITTI AGLI ASILI NIDO DI AVIANO REGOLAMENTO DESTINATO A DISCIPLINARE LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN FAVORE DI FAMIGLIE CON BAMBINI ISCRITTI AGLI ASILI NIDO DI AVIANO 1 Art. 1 Oggetto e finalità 1. Il presente regolamento disciplina

Dettagli

COMUNE DI TALLA PROVINCIA DI AREZZO

COMUNE DI TALLA PROVINCIA DI AREZZO COMUNE DI TALLA PROVINCIA DI AREZZO AREA AMMINISTRATIVA Servizio Amministrativo Cultura - Assistenza DETERMINA N. 289 289 DEL REGISTRO GENERALE del 8 agosto 2011 OGGETTO: DECRETO DIRIGENZIALE DELLA REGIONE

Dettagli

COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza. Determinazione del Responsabile di Area

COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza. Determinazione del Responsabile di Area COPIA Determinazione num. 1070 Data adozione 22/12/2014 COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza Determinazione del Responsabile di Area Oggetto: DESTINAZIONE PROVENTI SANZIONI AMMINISTRATIVE PECUNIARIE

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE

VERBALE DI DETERMINAZIONE Comune di Marnate Provincia di Varese VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE N. 41/ASS GC01/2013 del 22 maggio 2013 OGGETTO: IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO VISTA la richiesta formulata

Dettagli

Comune di San Sperate

Comune di San Sperate Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.982 del 21/10/2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SERVIZI CULTURALI

Dettagli

COMUNE di LURANO. Provincia di Bergamo. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale. Numero 56 in data

COMUNE di LURANO. Provincia di Bergamo. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale. Numero 56 in data COMUNE di LURANO Provincia di Bergamo Originale Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Numero 56 in data 12-09-2011 Oggetto: APPROVAZIONE DELLE TARIFFE DELL'ASILO NIDO PER L'ANNO EDUCATIVO 2011/2012.

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 34 COMUNE DI PIEVE D OLMI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SERVIZIO AMMINISTRATIVO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE N. 34 COMUNE DI PIEVE D OLMI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SERVIZIO AMMINISTRATIVO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 34 DEL 23 DICEMBRE 2017 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO OGGETTO: Trasferimento fondi all Unione Fluvialis

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA WELFARE SERVIZIO SEGRETARIATO SOCIALE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: RETTE RICOVERO MINORI PRESSO LA STRUTTURA DENOMINATA LA CASA FAMIGLIA E. BARATTA -

Dettagli

COMUNE DI PERGINE VALSUGANA PROVINCIA DI TRENTO. Oggetto: Convenzione fra il Comune di Pergine Valsugana ed il Comune di

COMUNE DI PERGINE VALSUGANA PROVINCIA DI TRENTO. Oggetto: Convenzione fra il Comune di Pergine Valsugana ed il Comune di COMUNE DI PERGINE VALSUGANA PROVINCIA DI TRENTO Prot. nº Oggetto: Convenzione fra il Comune di Pergine Valsugana ed il Comune di Baselga di Pinè per l estensione dell area di utenza nidi d infanzia del

Dettagli

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI DETERMINAZIONE C O P I A SETTORE: Settore Affari Generali, Istituzionali, Segreteria, Cultura,Turismo, URP DETERMINAZIONE N. 97 DEL 14/11/2014 OGGETTO: LIQUIDAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SABBIONETA

COMUNE DI SABBIONETA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE n. 333 / 2015 OGGETTO: CONTENZIOSO SOCIETA' 2I RETE GAS SPA/COMUNE DI SABBIONETA. IMPUGNAZIONE DEL LODO ARBITRALE DEL 12 OTTOBRE 2015 E CONFERIMENTO INCARICO LEGALE AL PROF.

Dettagli

Città di Tarcento. Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Area Assistenziale Ambito Socio Assistenziale 4.

Città di Tarcento. Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Area Assistenziale Ambito Socio Assistenziale 4. Città di Tarcento Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Area Assistenziale Ambito Socio Assistenziale 4.2 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA Nr. 525 del 21.10.2016

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Politiche Educative, Piano Locale Giovani, Istruzione e Sport DIRETTORE TONINELLI DOTT.SSA SILVIA Numero di registro Data dell'atto 26 18/01/2016 Oggetto

Dettagli

COMUNE DI PODENZANO Provincia di Piacenza

COMUNE DI PODENZANO Provincia di Piacenza COMUNE DI PODENZANO Provincia di Piacenza SERVIZI SOCIALI E ASSISTENZA MINORI #PROPONENTE# Oggetto: CONVENZIONE CON COOPERATIVA SOCIALE CASA MORGANA DI PC PER AFFIDAMENTO DI ATTIVITÀ EDUCATIVE, RICREATIVE,

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Socio Assistenziale SETTORE : Garau Massimiliano. Responsabile: 604 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 200 NUMERAZIONE GENERALE N.

COMUNE DI SUELLI. Settore Socio Assistenziale SETTORE : Garau Massimiliano. Responsabile: 604 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 200 NUMERAZIONE GENERALE N. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsabile: Settore Socio Assistenziale Garau Massimiliano NUMERAZIONE GENERALE N. 604 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 200 in data 07/12/2016 OGGETTO: Avvio collaborazione con l'associazione

Dettagli

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie /019 Servizio Anziani e Tutele Tel

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie /019 Servizio Anziani e Tutele Tel Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2016 04191/019 Servizio Anziani e Tutele Tel. 31509 CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 211 approvata il 21 settembre

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI LURATE CACCIVIO Provincia di Como DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 63 Reg. Deliberazione OGGETTO: ASILO NIDO COMUNALE IL GUSCIO. APPROVAZIONE RETTE 2014/2015 E AGEVOLAZIONI PER I RESIDENTI

Dettagli

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI DETERMINAZIONE C O P I A SETTORE: Settore Scuola, Mensa e Socio-Assistenziali DETERMINAZIONE N. 41 DEL 09/06/2016 OGGETTO: CIG Z0919CDB13-PROCEDURA DI AFFIDAMENTO

Dettagli

A relazione dell'assessore Cavallera:

A relazione dell'assessore Cavallera: REGIONE PIEMONTE BU44 31/10/2013 Deliberazione della Giunta Regionale 7 ottobre 2013, n. 7-6453 Fondo nazionale per le non autosufficienze anno 2013. Assegnazione risorse a sostegno della domicilarita'

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 1897 Seduta del 30/05/2014

DELIBERAZIONE N X / 1897 Seduta del 30/05/2014 DELIBERAZIONE N X / 1897 Seduta del 30/05/2014 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI PAOLA BULBARELLI MARIA CRISTINA

Dettagli

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA COPIA COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA N 267 del 02/12/2014 OGGETTO Servizi a domanda individuale. ESERCIZIO 2015. L anno duemilaquattordici, addì 02 del mese di dicembre in

Dettagli

COMUNE DI VADO LIGURE PROVINCIA DI SAVONA DETERMINAZIONE

COMUNE DI VADO LIGURE PROVINCIA DI SAVONA DETERMINAZIONE COMUNE DI VADO LIGURE PROVINCIA DI SAVONA DETERMINAZIONE Settore II - Economico-Finanziario N.. EF/17/EC N. 146 Registro Generale Data 01 febbraio 2018 OGGETTO : ACQUISTO LOTTO DI ASSISTENZA ON LINE -

Dettagli

COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE

COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE Proposta nr. 443 Del 19-08-2014 Determinazione nr. 429 Del 19-08-2014 OGGETTO: Associazione Europea delle Vie Francigene - Quota associativa anno 2014 - Impegno di spesa. Settore

Dettagli

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI DETERMINAZIONE C O P I A SETTORE: Settore Scuola, Mensa e Socio-Assistenziali DETERMINAZIONE N. 58 DEL 11/08/2016 OGGETTO: ISTITUTO MAESTRE PIE DELL'ADDOLORATA

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA ATTIVITA' PRODUTTIVE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA ATTIVITA' PRODUTTIVE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA ATTIVITA' PRODUTTIVE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT.SSA FAUSTA FABBRI ESTENSORE: DOTT.SSA FAUSTA FABBRI DETERMINAZIONE N. 1018 DEL 31/12/2013 COPIA Oggetto : ASSOCIAZIONE

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 998 Del 20/10/ Welfare Locale OGGETTO: INTERVENTI PER LA QUALIFICAZIONE E IL CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA INTEGRATO DEI SERVIZI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Provincia di Bologna DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Anno 2012 n 21 data 10/01/2012 OGGETTO: FONDO PER LO SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE E PRODUTTIVITÀ DESTINATO AL PAGAMENTO DELLE INDENNITÀ STABILI-IMPEGNO

Dettagli

COMUNE di LIONI. Provincia di Avellino

COMUNE di LIONI. Provincia di Avellino COMUNE di LIONI Provincia di Avellino P.I. / C.F.:00203920640 Piazza Vitt. Emanuele III, 2 - Tel. 0827/42025 - Fax 0827/42127 Sito internet: www.comune.lioni.av.it SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

SETTORE POLITICHE SOCIALI,ISTRUZIONE, SERVIZI EDUCATIVI UFFICIO AMMINISTRAZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 881

SETTORE POLITICHE SOCIALI,ISTRUZIONE, SERVIZI EDUCATIVI UFFICIO AMMINISTRAZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 881 (Cat.. Cl. Fasc..) COMUNE DI ASTI SETTORE POLITICHE SOCIALI,ISTRUZIONE, SERVIZI EDUCATIVI UFFICIO AMMINISTRAZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 881 in data 20/06/2013 INTERVENTI A SOSTEGNO DI PERSONE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E (art. 107, D.Leg.vo , n 267)

D E T E R M I N A Z I O N E (art. 107, D.Leg.vo , n 267) GESTIONE COMMISSARIALE (L.R. 15/2013) EX PROVINCIA OLBIA TEMPIO Legge Regionale 28.06.2013, n. 15 Disposizioni in materia di riordino delle province Decreto Presidente Giunta Regionale n. 49 del 30/05/2014

Dettagli

ASILO NIDO SOVRACOMUNALE VOLANO, BESENELLO E CALLIANO

ASILO NIDO SOVRACOMUNALE VOLANO, BESENELLO E CALLIANO ASILO NIDO SOVRACOMUNALE VOLANO, BESENELLO E CALLIANO LO SCOIATTOLO 03 ISCRIZIONE DAL mese di anno Il/La sottoscritto/a residente a in Via/Piazza n., in qualità di: padre madre C H I E D E l ammissione

Dettagli

AREA 2 SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE

AREA 2 SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE Città di Albino Città del Moroni Provincia di Bergamo AREA 2 SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE DETERMINAZIONE N. 402 DEL 23/07/2014 OGGETTO: ASSEGNAZIONE ED EROGAZIONE CONTRIBUTI ECONOMICI

Dettagli

COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA DI TRAPANI *********** SETTORE SERVIZI AL CITTADINO SVILUPPO ECONOMICO DETERMINAZIONE SINDACALE N.

COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA DI TRAPANI *********** SETTORE SERVIZI AL CITTADINO SVILUPPO ECONOMICO DETERMINAZIONE SINDACALE N. PROT. N. DEL COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA DI TRAPANI *********** SETTORE SERVIZI AL CITTADINO SVILUPPO ECONOMICO DETERMINAZIONE SINDACALE N. 27 DEL 30/03/2015 ORIGINALE OGGETTO: RIDETERMINAZIONE DEI CONTINGENTI

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA 1608000000 - Direzione Affari Generali, Politiche Educative, Culturali e Sociali SERVIZIO 1608010000 - SERVIZIO PRESIDENZA DEL CONSIGLIO COMUNALE N DETERMINAZIONE 1503 NUMERO PRATICA

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : AREA TECNICA AFFIDAMENTO INCARICO LEGALE PER CONSULENZA STRAGIUDIZIALE ALL'AREA TECNICO. IMPEGNO DI SPESA. NR. Progr. Data 604 07/11/2016

Dettagli

SETTORE SERVIZI SOCIALI. DETERMINAZIONE N. 34 del 23/09/2014

SETTORE SERVIZI SOCIALI. DETERMINAZIONE N. 34 del 23/09/2014 ORIGINALE SETTORE SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE N. 34 del 23/09/2014 Oggetto: SERVIZIO SAD EROGATO DALL' AZIENDA SPECIALE CONSORTILE ISOLA BERGAMASCA BASSA VAL SAN MARTINO CON SEDE IN BONATE SOTTO. ASSUNZIONE

Dettagli

PROVINCIA DELL OGLIASTRA

PROVINCIA DELL OGLIASTRA PROVINCIA DELL OGLIASTRA GESTIONE COMMISSARIALE (L.R. 15/2013) COPIA Deliberazione del Commissario Straordinario (assunta con i poteri della Giunta) N. 60 Data 11/08/2014 Oggetto: Contributi ordinari alle

Dettagli

COMUNE DI SAN POLO D ENZA Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL 4 SERVIZIO CULTURA E SICUREZZA SOCIALE

COMUNE DI SAN POLO D ENZA Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL 4 SERVIZIO CULTURA E SICUREZZA SOCIALE COMUNE DI SAN POLO D ENZA Provincia di Reggio Emilia tel.0522/241711 fax.0522/874867 - cod.fis. 00445450356 - c.a.p. 42020 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL 4 SERVIZIO CULTURA E SICUREZZA SOCIALE Determina

Dettagli

CITTA` DI FRANCAVILLA FONTANA PROVINCIA DI BRINDISI

CITTA` DI FRANCAVILLA FONTANA PROVINCIA DI BRINDISI CITTA` DI FRANCAVILLA FONTANA PROVINCIA DI BRINDISI SERVIZIO AREA SOCIO-ASSISTENZIALE COPIA DELLA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE N 551 Registro Generale DEL 20/03/2017 OGGETTO: DELIBERA G.C. N. 256 DEL

Dettagli

AREA EDILIZIA PUBBLICA

AREA EDILIZIA PUBBLICA COMUNE DI COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo N. 43 DATA 11-04-2013 COPIA AREA EDILIZIA PUBBLICA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEI CAMPI DI CALCIO N. 1 e N.

Dettagli

COMUNE DI MONTICELLO CONTE OTTO

COMUNE DI MONTICELLO CONTE OTTO - Provincia di Vicenza - 36010 Via Roma 1 http://www.comune.monticello.vi.it C O P I A SETTORE AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE DELIBERE CONTRATTI E AFFARI GENERALI MATERIA: CONTRIBUTI

Dettagli

COMUNE DI BIBBIANO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI BIBBIANO Provincia di Reggio Emilia COMUNE DI BIBBIANO Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE N. 89 del 5 Settembre 2014 SERVIZIO 4 / b SCUOLA, CULTURA, SICUREZZA SOCIALE UFFICIO SCUOLA OGGETTO: CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI BIBBIANO E

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DIPENDENTE MATRICOLA N. 04793. COLLOCAMENTO A

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 120 IN DATA 16/03/2010 PROTOCOLLO N 0012757 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 29/03/10 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Definizione

Dettagli