[2011] Cerete informa - flash. [pubblicazione n. 16 giugno 2011]

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "[2011] Cerete informa - flash. [pubblicazione n. 16 giugno 2011]"

Transcript

1 [2011] Cerete informa - flash []

2 Adriana Ranza riceve previo appuntamento il giovedì pomeriggio, dalle 14,30 17,30 e il sabato mattina dalle 09,30 alle 12,30. Su appuntamento per urgenze tel- 0346/ Notizie dal Sindaco Un caro saluto a tutti Voi, in questo numero di Cerete Informa flash vi fornirò alcune notizie in ordine alla tangenziale di Cerete infatti, come anticipato nello scorso numero, il giorno 18 maggio una delegazione composta dalla sottoscritta, il Geom. Balduzzi della Comunità Montana, l Assessore Ferrari e il V. Sindaco Carlo Gosio ha incontrato nuovamente il Dott. Capetti (Assessore alla viabilità della Provincia) e L Ing. Stilliti Dirigente del Servizio. L incontro è stato organizzato per consegnare formalmente il progetto definitivo completo dello studio idrogeologico. Alla documentazione manca solo lo studio idraulico che sarà realizzato attraverso il supporto del personale della Provincia. L occasione della riunione è servita, inoltre, per predisporre la bozza di convenzione tra Provincia, Comunità Montana e Comune di Cerete per mettere nero su bianco gli impegni successivi. In particolare la proposta predisposta dall Ing. Stilliti prevede che la Provincia realizzi il citato studio idraulico entro il 31/07/2011 e la progettazione esecutiva entro il 31/12/2011. La provincia si dovrebbe, inoltre, impegnare a reperire i necessari fondi per la realizzazione dell opera. Abbiamo così impostato un preciso calendario che consentirà di avere certezza dei tempi necessari per la redazione di tutti gli adempimenti burocratici necessari per essere pronti a partire non appena saranno recuperati i Assessorato circa , 00 di previsti per realizzare la sospirata tangenziale. CRE 2011 Battibaleno Sono iniziate anche quest anno le attività legate al CRE che quest anno si presenta con un tema legato al tempo. Il Comune come da abitudine collabora attivamente con le Parrocchie sia nella fase organizzativa che finanziando l attività attraverso un contributo di 3.000,00. Il primo aspetto ha riguardato l individuazione del responsabile, che quest anno, sarà affidato alla bravissima Benedetta (che tra l altro si è recentemente laureata con ottimi voti) che sarà affiancata da 7 animatori e circa 20 aiutoanimatori. Determinante sarà anche l aiuto delle mamme nel collaborare a gestire i vari laboratori. L impegno organizzativo è notevole e siamo ancora alla ricerca di altre Mamme e perché no anche di Papà, Nonne, Nonni volenterosi e disponibili a regalare un po del loro tempo per affiancare gli animatori anche solo per 2/3 ore alla settimana. Chi fosse interessato è invitato a segnalare il nominativo alle Parrocchie o al Comune. Vi ricordo che il giorno 8 giugno 2011 alle ore 21:00 sarà ufficialmente presentato il programma a tutti i genitori interessati. P a g i n a 2

3 Sportello banca Vi ricordo che lo sportello della banca, ubicato presso gli Uffici Comunali, ha modificato gli orari di apertura che dal giovedì pomeriggio passa al mercoledì mattina con apertura prevista dalle ore 09:30 alle ore 10:30. La decorrenza è a partire dal 1 giugno. Sicurezza stradale Dopo quasi un anno, abbiamo finalmente ricevuto la risposta della Provincia che attendavamo per la collocazione dei dispositivi che ci consentissero di aumentare la sicurezza della viabilità, in particolare sulle strade provinciali che attraversano i due centri abitati. Purtroppo la Provincia ha consentito la sola messa in opera dei rallentatori ottici. Di questi uno verrà posizionato in Via Lentino in corrispondenza dell intersezione con la S.P. 53 al Km e l altro sulla S.P. 57 al Km 1+240, in corrispondenza del parcheggio del Santuario. la Provincia ha espresso parere contrario ai rallentatori acustici in quanto ritiene che possano creare disturbo alle vicine abitazioni. E previsto, inoltre, la messa in opera di cartelli per prolungare la c.d. zona 30 in prossimità del confine con Songavazzo sulla S.P. 57. Un ulteriore importante provvedimento, che consentirà di eliminare una potenziale fonte di pericolo riguarda l istituzione del senso unico nel tratto di innesto sulla Via Roma con l incrocio di Via Locatelli. In questo modo potranno transitare solo le auto dirette verso il Comune e, pertanto, non sarà più possibile uscire sulla S.P. 57 da Via Roma. L unica eccezione sarà quella riservata ai mezzi agricoli. Ecomuseo Lo scorso 26 maggio il Consiglio Comunale ha approvato all unanimità, e quindi anche con il contributo della minoranza, l istituzione dell ECOMUSEO di Cerete. Questo importante atto consentirà di predisporre i successivi adempimenti previsti dalla Regione Lombardia per questo genere di iniziative. Ma che cosa è un ecomuseo? scopo dell Ecomuseo è trasmettere la conoscenza globale e qualitativa dei rapporti tra l uomo e il suo ambiente di vita. Diversamente dagli altri musei, racchiusi in uno spazio delimitato, l Ecomuseo si caratterizza per l intimo legame con il territorio circostante. Esso estende il proprio raggio d azione valorizzando interi sistemi paesaggistici ove siano presenti segni tangibili della collaborazione dell uomo con il territorio. L attenzione è rivolta soprattutto a zone in cui particolari fattori naturali e sociali hanno dato vita a nuovi modi di vivere e di organizzare l economia, il lavoro, la società, l arte e, più in generale, la cultura. L Ecomuseo si propone inoltre di coinvolgere la popolazione, gli enti e le associazioni presenti sul territorio, diventando uno spazio culturale a disposizione della comunità dov è possibile scambiare saperi e competenze. L'ecomuseo è qualcosa in più di una sequenza di sale da percorrere per ammirare opere d arte, minerali rari o armi antiche: è il modo più vero ed efficace per raccontare la vita, le abitudini, la società di un popolo e il legame tra l uomo e il suo territorio. P a g i n a 3

4 La possibilità di poter aderire a questa iniziativa è, sicuramente, dovuta alla preziosa, appassionata, e competente collaborazione che ci è stata offerta da un vero appassionato di arte e storia. Infatti abbiamo avuto la fortuna di conoscere il Prof. Pietro Gasperini ex dirigente della Regione lombardia nei Servizi Musei e Beni Culturali, consulente della Curia di Milano e componente del Consiglio Nazionale dei Mulini che ci seguirà nella realizzazione del progetto che, come già detto, prevede il coinvolgimento di tutti i Comuni e le realtà Associative dell Unione dei Comuni della Presolana. NOTIZIE DAGLI ASSESSORI Carlo Gosio Assessore all Istruzione, Comunicazione e Protezione Civile riceve previo appuntamento il mercoledì pomeriggio e il sabato mattina tel- 0346/ Assessorato Festa dell Albero Lo scorso 12 maggio, anche la Scuola dell Infanzia ha potuto festeggiare la Festa dell Albero. Una splendida giornata di sole ha accompagnato i bambini in questa festa così particolare e ricca di significato, i giovani cuccioli si sono ritrovati nel parchetto posto a lato del campo sportivo di Cerete Alto. Ad attenderli sul posto erano presenti i rappresentati del Corpo Forestale che hanno accolto i bambini illustrando il significato della giornata. Gli operai del Comune, Enrico e Renzo, avevano intanto predisposto 4 buche che avrebbero accolto due larici e due Betulle. Infatti, per ogni gruppo di bambini (piccoli, mezzani e grandi) è stato realizzato un elenco nominativo che è stato poi attaccato alla pianta corrispondente mentre, il quarto albero, è stato destinato alle maestre. Sul posto ad aiutare i bambini nella fase di piantumazione gli immancabili Alpini di Cerete Alto. Terminata la fase di piantumazione Don Matteo ha provveduto alla benedizione delle piante. La giornata, però, riservava ancora una bella sorpresa infatti, da parte di alcuni volontari è stato simulato un incendio (sono state accese delle balle di paglia) ed il responsabile del Corpo Forestale ha provveduto ad effettuare una chiamata di emergenza, con l utilizzo della radio, al fine di far intervenire una squadra antincendio per lo spegnimento. All improvviso, ecco comparire i mezzi del Gruppo Antincendio AIB di Rovetta, comandati P a g i n a 4

5 dal sempre generoso Visinoni che, aiutato dai suoi Volontari, ha prontamente spento l incendio. I bambini e le maestre hanno così potuto assistere dal vivo ad un vero intervento antincendio con grande entusiasmo e curiosità. Al termine della simulazione i Volontari, veramente bravi e disponibili, hanno fatto testare la propria attrezzatura ai bambini che hanno così provato, anch essi, ad utilizzare le lance antincendio i soffiatori e il casco. L augurio è che questa giornata possa restare nella memoria dei piccoli ceretesi come, d altronde, resterà in tutti coloro che hanno collaborato per la realizzazione dell evento. Tra questi i nostri operai Renzo ed Enrico, il tecnico comunale Geom. Lorenzo Savoldelli e gli immancabili volontari di protezione civile. P a g i n a 5

6 P a g i n a 6

7 P a g i n a 7

8 P a g i n a 8

9 Ezio Seghezzi Assessore al Turismo Sport e Cultura riceve previo appuntamento tel / Assessorato Bentrovati cari ceretesi, colgo l occasione di questo numero per informarvi di una iniziativa legata ad una importante ricorrenza. Infatti, il prossimo 22 luglio, ricorre il 300 anniversario della posa della prima pietra della Chiesa dei SS. Filippo e Giacomo di Cerete Alto avvenuta nel lontano Per l occasione l amministrazione in collaborazione con la Parrocchia e la Fondazione Ferri & Loppi ha deciso di programmare alcune iniziative: tra queste la pubblicazione di un opuscolo che riprenderà le parti più significative del manoscritto, realizzato dalla Maestra Ferri, che racconta la storia della Parrocchia. Le informazioni sono state estrapolate da Zaverio Oprandi e riprodotte digitalmente da Faccanoni Gianpietro. Se le importanti notizie sulla storia della Chiesa sono giunte fino ad oggi ricche di dettagli tutto ciò si deve, così come scritto dalla Maestra Ferri dall intelligente, attivo parroco di allora, Don Giuseppe Rosa di Lovere. Con le sue memorie e le sue cronache quasi giornaliere, singolarmente fresche ed animate, più immagini che prosa, più cuore che parola, quel dinamico sacerdote che si fa in quattro per non mancare all appuntamento con la sua gente, (dentro e fuori Patria) fa rivivere infatti in noi, l entusiasmante gara di generosità che caratterizza quel periodo lontano, contagiando col nostro, i paesi vicini e dà la misura di quanto riesca a fare l uomo, quando, sorretto da una fede robusta, quasi a forzare la Divina Provvidenza, porta avanti in uno slancio d amore, gli intenti, i sacrifici e l impegno di tutta una comunità, orientandoli a un identico scopo, unitariamente sentito e deciso. Il programma, prevede, inoltre, la realizzazione di una serata che racconterà la storia legata alla costruzione della chiesa che sarà presumibilmente organizzata nel mese di luglio mentre il 14 agosto alle 20:45 è prevista, nella stessa Chiesa, l esecuzione della Stabat Mater di Giovan Battista Pergolesi che, ricordo, è una preghierasequenza che descrive la Madre addolorata in lacrime presso la Croce. P a g i n a 9

10 Paola Rossi Assessore ai Lavori Pubblici Edilizia Privata riceve previo appuntamento tel / Assessorato Cari lettori, come ricorderete lo scorso numero vi abbiamo illustrato la grave situazione che abbiamo riscontrato sul torrente Borlezza, il pronto intervento dello STER ha consentito di operare al più presto per sistemare i gravi danni alla briglia. I lavori, pur non essendo ancora terminati, sono comunque a buon punto, grazie anche alle favorevoli condizioni meteorologiche, e contiamo che a breve la ditta Pizio di Schilpario possa terminarli. Colgo inoltre l occasione, a nome di tutta l amministrazione, per ringraziare il prezioso intervento dei tecnici della Regione, in primis l Ing Claudio Merati ed il Geom. Franco Fenice 14 aprile maggio 2011 P a g i n a 10

11 14 aprile maggio 2011 P a g i n a 11

12 Biblioteca Comunale Presidente Fiorina Danilo Responsabile Antonella Gabrieli per contatti e info / giugno Gita a Valsolda Con questo numero di Cerete Informa Flash, troverete allegato il volantino relativo ad una interessante gita organizzata in collaborazione con l Assessorato alla Cultura, l associazione La Sorgente e la fondazione Ferri & Loppi. La destinazione è quella di Valsolda un ridente Paese del Comasco che è stato scelto per concludere il percorso di conoscenza artistica del pittore Paolo Pagani originario di quel Comune. Come ricorderete lo scorso agosto, presso la ex Chiesa di San Rocco era stata presentata una mostra documentaria su questo importante pittore che ha realizzato una delle sue più importanti opere, l estasi di Santa Teresa d Avila sottoposta d un importante restauro e custodita all interno della Chiesa San Vincenzo Martire a Cerete Basso. I dettagli della gita sono riportati sul manifesto, l augurio è che l iniziativa sia apprezzata e condivisa e contiamo, pertanto, in una buona adesione. P a g i n a 12

13 Scuola NOTIZIE DAL MONDO DELLA SCUOLA Come alcuni di Voi sanno nel giardino della Scuola per il secondo anno è stato realizzato un bellissimo orto realizzato a seguito di un progetto della Commissione Ambiente istituito a livello di Istituto Comprensivo. Per la scuola primaria di Cerete sono coinvolti i bambini della classe 5^. Quest anno l orto si è arricchito di una cisterna che raccoglie l acqua piovana proveniente dalla copertura, procurata da Luca Perani e collegata grazie all aiuto di Roberto Gabrieli. Inoltre, di recente, è comparsa una simpatica casetta in legno utilizzata per contenere gli attrezzi, acquistata dal Comune e assemblata dai volontari Giudici Marino, Zamboni Elviro e Oprandi Fabrizio. L orto sarà seguito, da Zamboni Elviro che, oltre a curare le necessarie innaffiature durante la stagione estiva, provvederà a coordinare uno dei laboratori previsti nel programma del Cerete-CRE Un grazie particolare và anche alla florovivaista Cerea Olga che, come d altronde già fatto anche lo scorso anno, ha regalato alla scuola le indispensabili semenze. L iniziativa è certamente meritevole e lungimirante, in quanto avvicina i bambini a questa attività che purtroppo sta andando in disuso. Veramente complimenti a tutti. P a g i n a 13

20 ottobre 2015. Nell attesa di incontrarci, vi salutiamo cordialmente. don Emanuele e i catechisti del primo annuncio

20 ottobre 2015. Nell attesa di incontrarci, vi salutiamo cordialmente. don Emanuele e i catechisti del primo annuncio 20 ottobre 2015 Carissimi genitori, desideriamo raggiungere i papà e le mamme di tutti i bambini che da quest anno muovono i loro primi passi nel percorso di completamento dell Iniziazione Cristiana. Una

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DEL 13.08.2015

COMUNICATO STAMPA DEL 13.08.2015 Com.stampa coordinamenti 2015 Raggruppamento Coordinamenti Regionali Volontariato Protezione Civile L A Z I O COMUNICATO STAMPA DEL 13.08.2015 Il volontariato di protezione civile è fra le più importanti

Dettagli

[2010] Cerete informa - flash. [pubblicazione n. 9 ottobre 2010]

[2010] Cerete informa - flash. [pubblicazione n. 9 ottobre 2010] [2010] Cerete informa - flash [pubblicazione n. 9 ottobre 2010] Adriana Ranza riceve previo appuntamento il giovedì pomeriggio, dalle 14,30 17,30 e il sabato mattina dalle 09,30 alle 12,30. Per esigenze

Dettagli

COMMISIONE CARITAS VERIFICA E PROGRAMMAZIONE 2013-2014

COMMISIONE CARITAS VERIFICA E PROGRAMMAZIONE 2013-2014 COMMISIONE CARITAS VERIFICA E PROGRAMMAZIONE 2013-2014 Non dimentichiamo mai che il vero potere è il servizio. Bisogna custodire la gente, aver cura di ogni persona, con amore, specialmente dei bambini,

Dettagli

Visita del Dr. Simi Deputato nella tua scuola Inter di Milano Prova Enlace Colazione per Giorni Migliori Opera Teatrale di Fondazione ALPURA

Visita del Dr. Simi Deputato nella tua scuola Inter di Milano Prova Enlace Colazione per Giorni Migliori Opera Teatrale di Fondazione ALPURA Visita del Dr. Simi Deputato nella tua scuola Inter di Milano Prova Enlace Colazione per Giorni Migliori Opera Teatrale di Fondazione ALPURA Testimonianza dei benefattori Giorno dei Morti Bazare Natalizio

Dettagli

Andando insegnate... /Italia 23. A catechismo con. Padre Pianzola. di Sannazzaro e di Pieve Albignola

Andando insegnate... /Italia 23. A catechismo con. Padre Pianzola. di Sannazzaro e di Pieve Albignola Andando insegnate... /Italia 23 A catechismo con Padre Pianzola Dalle immagini del DVD alla realtà di Sartirana: a Sannazzaro e a Pieve Albignola un esperienza di catechismo-laboratorio sul Beato Le catechiste

Dettagli

PROPOSTA ORGANIZZATIVA E INDICAZIONE DELLE COMPETENZE

PROPOSTA ORGANIZZATIVA E INDICAZIONE DELLE COMPETENZE Circolo 25 Aprile del Partito Democratico di Bareggio INDICE PROPOSTA ORGANIZZATIVA E INDICAZIONE DELLE COMPETENZE (approvato nella seduta del coordinamento del Giorno 14-11.2013) 1. Oggetto 2. Funzioni

Dettagli

Attività a Tema in Branca L/C

Attività a Tema in Branca L/C in Branca L/C Queste note fanno seguito al laboratorio sulle del 13 marzo 2013 a Roma e riprendono il sussidio, ormai introvabile, concepito nel 1973 e rivisto nel 1982. Le nascono nella Branca Lupetti

Dettagli

Sostegno a Distanza. Scuola San José Honduras

Sostegno a Distanza. Scuola San José Honduras Sostegno a Distanza Scuola San José Honduras COMUNICAZIONE GENERALE 2010 222 I.- INTRODUZIONE- Cari amici, con la presente comunicazione desideriamo raccontarvi le attività realizzate grazie al sostegno

Dettagli

Protocollo applicativo della Convenzione per il Servizio Intercomunale di Protezione Civile dei Comuni di Jesolo, Eraclea, Cavallino-Treporti.

Protocollo applicativo della Convenzione per il Servizio Intercomunale di Protezione Civile dei Comuni di Jesolo, Eraclea, Cavallino-Treporti. Protocollo applicativo della Convenzione per il Servizio Intercomunale di Protezione Civile dei Comuni di Jesolo, Eraclea, Cavallino-Treporti. A seguito della Convenzione Intercomunale dell 11 Giugno 2009,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

«La strada della Verità è nella Chiesa di Dio»

«La strada della Verità è nella Chiesa di Dio» «La strada della Verità è nella Chiesa di Dio» «Mi presento a voi come la Madonna delle Rose dal Cuore Immacolato, Regina del Cielo, Madre delle famiglie, Portatrice di Pace nei vostri cuori». del 25 agosto

Dettagli

05/11/2014 Verbale di Assemblea del Comitato Genitori dell Istituto Comprensivo Copernico di Corsico

05/11/2014 Verbale di Assemblea del Comitato Genitori dell Istituto Comprensivo Copernico di Corsico 05/11/2014 Verbale di Assemblea del Comitato Genitori dell Istituto Comprensivo Copernico di Corsico In data 05/11/2014 alle ore 17.15 si è tenuta, presso la Scuola Primaria Copernico di Corsico, la riunione

Dettagli

Associazione Genitori Scuola Fabbri Verbale di Assemblea

Associazione Genitori Scuola Fabbri Verbale di Assemblea Associazione Genitori Scuola Fabbri Verbale di Assemblea Milano, 20 ottobre 2014 Lunedì 20 ottobre 2014 alle ore 21,00 si è tenuto nei locali della Scuola Primaria F. e T. Fabbri, il primo incontro dell

Dettagli

grazie alla vostra stima le nostre scuole mantengono la loro solidità anche nella non semplice situazione attuale.

grazie alla vostra stima le nostre scuole mantengono la loro solidità anche nella non semplice situazione attuale. Roma, 16 luglio 2015 Gentili famiglie, Cari genitori, grazie alla vostra stima le nostre scuole mantengono la loro solidità anche nella non semplice situazione attuale. Avete ricevuto la bellissima lettera

Dettagli

Camminata in Maslana a cura della scuola Primaria di Gorno

Camminata in Maslana a cura della scuola Primaria di Gorno Progetto Accoglienza Camminata in Maslana a cura della scuola Primaria di Gorno Ieri 22 settembre è stata una giornata speciale per noi alunni di Gorno delle classi3a, 4a e 5a... infatti non siamo stati

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

COMMISIONE CARITAS VERIFICA E PROGRAMMAZIONE 2014-2015

COMMISIONE CARITAS VERIFICA E PROGRAMMAZIONE 2014-2015 COMMISIONE CARITAS VERIFICA E PROGRAMMAZIONE 2014-2015 Chiediamo al Signore, per ognuno di noi, occhi che sanno vedere oltre l apparenza; orecchie che sanno ascoltare grida, sussurri e anche silenzi; mani

Dettagli

Abitanti Digitali. Macerata, 20 maggio 2011

Abitanti Digitali. Macerata, 20 maggio 2011 Abitanti Digitali Macerata, 20 maggio 2011 Cos è E una proposta tecnologica, un nuovo servizio/strumento rivolto alle Diocesi e alle Parrocchie italiane per facilitare la pubblicazione su internet di un

Dettagli

Asilo nido Melograno Anno scolastico 2007-2008

Asilo nido Melograno Anno scolastico 2007-2008 Asilo nido Melograno Anno scolastico 2007-2008 Il progetto è stato illustrato a tutti i genitori dei bambini frequentanti l asilo nido Melograno nell anno 2007-2008 nella riunione dell 11 dicembre 2007,

Dettagli

IL CALENDARIO DELLA COMUNITÀ

IL CALENDARIO DELLA COMUNITÀ Carissimi, A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO SETTEMBRE - OTTOBRE 2015 tutte le nostre feste comunitarie in questo tempo ci invitano a innalzare lo sguardo alla Madonna: al Santuario per

Dettagli

UFFICIO FAMIGLIA CONSULTA NAZIONALE DI PASTORALE FAMILIARE CEI

UFFICIO FAMIGLIA CONSULTA NAZIONALE DI PASTORALE FAMILIARE CEI UFFICIO FAMIGLIA CONSULTA NAZIONALE DI PASTORALE FAMILIARE CEI Roma, 13-14 settembre 2008 Nei giorni 13-14 settembre 2008 si è svolta, presso l Hotel CASCINA PALACE, in Via Attilio Benigni, 7 - Roma, la

Dettagli

Apertura della Settimana delle Rogazioni

Apertura della Settimana delle Rogazioni A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO Carissimi, MAGGIO GIUGNO LUGLIO 2015 il Cardinale Arcivescovo della nostra Chiesa bolognese quest anno verrà a sigillare la nostra festa della famiglia

Dettagli

PIANO ANNUALE I.R.C.

PIANO ANNUALE I.R.C. ISTITUTO COMPRENSIVO DI LOGRATO (BS) SCUOLA DELL INFANZIA ZIROTTI DI MACLODIO (BS) PIANO ANNUALE I.R.C. ( INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA) A.A. 2015/2016 INSEGNANTE: Cutrupi Alessia 1. U.d.A. IL DONO

Dettagli

18/03/2015 Verbale di Assemblea del Comitato Genitori dell Istituto Comprensivo Copernico di Corsico

18/03/2015 Verbale di Assemblea del Comitato Genitori dell Istituto Comprensivo Copernico di Corsico 18/03/2015 Verbale di Assemblea del Comitato Genitori dell Istituto Comprensivo Copernico di Corsico In data 18/03/2015 alle ore 17.15 si è tenuta, presso la Scuola Primaria Copernico di Corsico, la riunione

Dettagli

per una cultura dell integrazione

per una cultura dell integrazione la newsletter dell accoglienza per una cultura dell integrazione a Villafranca di Verona INAUGURAZIONE NUOVI SPAZI PARROCCHIALI DEDICATI ALLE ASSOCIAZIONI DI VILLAFRANCA 14 NOVEMBRE: conclusi i lavori

Dettagli

Guida per volontari e funzionari

Guida per volontari e funzionari Guida per volontari e funzionari L impegno sociale delle persone che si dedicano come collaboratori e collaboratrici volontari nelle attività e nelle cariche istituzionali è ricco di significato e di responsabilità.

Dettagli

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives Prefazione Se mi fosse chiesto di indicare il senso di Fiabe giuridiche, lo rintraccerei nelle

Dettagli

Il ministro Martina a cascina don Guanella: Voi, modello da imitare

Il ministro Martina a cascina don Guanella: Voi, modello da imitare Il ministro Martina a cascina don Guanella: Voi, modello da imitare di Claudio Bottagisi VALMADRERA Avete fatto passi non soltanto giusti ma addirittura straordinari e siete un modello nazionale e un esempio

Dettagli

VADEMECUM 2012-2013. Pagina 1 di 19

VADEMECUM 2012-2013. Pagina 1 di 19 VADEMECUM 2012-2013 Pagina 1 di 19 Da compilare e inviare alla Federazione BDS (Annuali) Iscrizione federazione BDS nuovo / rinnovo ( validità anno solare); Modulo adesione Donacibo (Convenzione) Modulo

Dettagli

Vi ringraziamo per l invito

Vi ringraziamo per l invito Sostegno CIvile Svizzero per famiglie in Afflizione Vi ringraziamo per l invito Sabrina Baccalà, segretaria e back up office durante gli interventi Lara Palazzo,operatrice di sostegno Katia Caloiero, operatrice

Dettagli

Scuola Primaria e dell Infanzia Paritaria

Scuola Primaria e dell Infanzia Paritaria Scuola Primaria e dell Infanzia Paritaria Istituto Sacro Cuore Via Solferino 16-28100 Novara Tel. 0321/623289 - Fax. 0321/331244 In internet: www.scuolesacrocuore.it - E mail: novara@scuolesacrocuore.it

Dettagli

CAMPAGNA RACCOGLI 3 4 ADOZIONI

CAMPAGNA RACCOGLI 3 4 ADOZIONI COMUNITÀ DI VITA CRISTIANA ITALIANA (CVX ITALIA) L E G A M I S S I O N A R I A S T U D E NT I (L M S) Via di San Saba, 17-00153 Roma Tel. 06.64.58.01.47 - Fax 06.64.58.01.48 cvxit@gesuiti.it Roma, 22 novembre

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

Ludoteca Nueva Infancia Di Denich Sabrina Via Paolo Ricci n.26 a/b Barletta

Ludoteca Nueva Infancia Di Denich Sabrina Via Paolo Ricci n.26 a/b Barletta Ludoteca Nueva Infancia Di Denich Sabrina Via Paolo Ricci n.26 a/b Barletta Durante il periodo estivo la Ludoteca Nueva Infancia svolgerà la sua attività, nelle ore antimeridiane, presso il Lido Mennea

Dettagli

http://www.osgb-carnago.it/

http://www.osgb-carnago.it/ http://www.osgb-carnago.it/ Parrocchie San Martino e San Bartolomeo di Carnago VA- Oratori S. G. Bosco e S. Luigi RELAZIONE DI STATO DELL ARTE DEL SITO INTERNET AL 12 NOVEMBRE 2012 DESCRIZIONE GENERALE

Dettagli

b5agina 1 di 5 baldassaregrillo@alice.it Adozione a Distanza - Orphans Care P.O. Box 280 Balaka (Malawi) 28 Marzo 2013

b5agina 1 di 5 baldassaregrillo@alice.it Adozione a Distanza - Orphans Care P.O. Box 280 Balaka (Malawi) 28 Marzo 2013 b5agina 1 di 5 baldassaregrillo@alice.it Da: "Mirella Conflitti" Data: mercoledì 27 marzo 2013 12:57 A: "Mirella Conflitti" Oggetto: I: PASQUA/Malawi 2013

Dettagli

Bariola: Tempi al centro è un progetto promosso dal Comune di Caronno Pertusella e cofinanziato

Bariola: Tempi al centro è un progetto promosso dal Comune di Caronno Pertusella e cofinanziato BARIOLA: Bariola: Tempi al centro è un progetto promosso dal Comune di Caronno Pertusella e cofinanziato dalla Regione Lombardia in attuazione all art. 6 della l. r. 28/2004 Politiche regionali per il

Dettagli

Salviamo Paganica ONLUS

Salviamo Paganica ONLUS Il direttivo dell Associazione, si è riunito in data 27 giugno 2011, alle ore 21:00, presso il Centro Civico di. Risultano presenti: Cognome Nome Presente CICINO Franco X DE PAULIS Francesco X PERNA Paolo

Dettagli

PROGETTO CONTINUITÀ a.s. 2013/2014 Sezione Primavera Delfini Verdi-Arancioni Scuola dell Infanzia Maria Bambina

PROGETTO CONTINUITÀ a.s. 2013/2014 Sezione Primavera Delfini Verdi-Arancioni Scuola dell Infanzia Maria Bambina PROGETTO CONTINUITÀ a.s. 2013/2014 Sezione Primavera Delfini Verdi-Arancioni Scuola dell Infanzia Maria Bambina Dalla terra alla tavola Offrire ai bambini la possibilità di creare e curare un piccolo orto

Dettagli

Eccoci qua a raccontarvi la prima tappa del nostro viaggio di crescita, di scoperte e di conquiste!!! CONIGLIETTI SCOIATTOLI VOLPI TOPINI

Eccoci qua a raccontarvi la prima tappa del nostro viaggio di crescita, di scoperte e di conquiste!!! CONIGLIETTI SCOIATTOLI VOLPI TOPINI Eccoci qua a raccontarvi la prima tappa del nostro viaggio di crescita, di scoperte e di conquiste!!! CONIGLIETTI Siamo il gruppo più numeroso della scuola e assieme alle maestre Meri e Silvia siamo diventati

Dettagli

!! " " " # $ "! %& ' ( " # ))' * * * +!" +

!!    # $ ! %& ' (  # ))' * * * +! + !! " " " # $ "! %& ' ( " # ))' * * * +!" + , $ "!$ " " - )." $ -! $-$ ) / / " )/ 0 1 +, %" " --!/ + 2 /!" "-! - " ".!! $ # 3 # ""!"! % 4 + - " " 5 6 6 7 8& - $ -)" 9! %+! " #! $ % 4 + : ;, < = > 0 " )"

Dettagli

COMUNE DI RIMINI. - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE. N. : 37 del 28/02/2012

COMUNE DI RIMINI. - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE. N. : 37 del 28/02/2012 COMUNE DI RIMINI - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE N. : 37 del 28/02/2012 Oggetto : AZIONI A TUTELA DEI CITTADINI CONSUMATORI-UTENTI: ATTIVITA' D'INFORMAZIONE,

Dettagli

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato)

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato) Conclusione dell anno catechistico Elementari e Medie Venerdì 30 maggio 2014 FESTA DEL GRAZIE Saluto e accoglienza (don Giancarlo) Canto: Alleluia, la nostra festa Presentazione dell incontro (Roberta)

Dettagli

Avvenimenti di casa LA NOSTRA PICCOLA OPERA, HA VISTO, NEGLI ULTIMI MESI MOLTIS-

Avvenimenti di casa LA NOSTRA PICCOLA OPERA, HA VISTO, NEGLI ULTIMI MESI MOLTIS- Avvenimenti di casa LA NOSTRA PICCOLA OPERA, HA VISTO, NEGLI ULTIMI MESI MOLTIS- SIME INIZIATIVE ED AVVENIMENTI DI GRAZIA PER TUTTA L OPERA. CERCHIAMO DI RIPERCORRERLI. Il 13 Maggio ha rinnovato i Voti

Dettagli

Provincia di Cremona

Provincia di Cremona Provincia di Cremona REGOLAMENTO DELLA CONSULTA PROVINCIALE PER IL COORDINAMENTO DEL VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE DELLA PROVINCIA DI CREMONA Approvato con Delibera di Consiglio Provinciale N 17 del

Dettagli

Newsletter di ottobre 2013.

Newsletter di ottobre 2013. Newsletter di ottobre 2013. 20 ANNI INSIEME. Domenica 20 ottobre2013 il nostro Villaggio è stato teatro di un grande avvenimento: ragazzi, educatori e volontari che nel corso degli anni hanno, a vario

Dettagli

COMUNE DI PISOGNE PROVINCIA DI BRESCIA. Verbale di deliberazione del. Consiglio Comunale. n. 21

COMUNE DI PISOGNE PROVINCIA DI BRESCIA. Verbale di deliberazione del. Consiglio Comunale. n. 21 COMUNE DI PISOGNE PROVINCIA DI BRESCIA Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale n. 21 OGGETTO: MODIFICA ART.1 DEL REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE SPORT E GESTIONE DELLE PALESTRE - Adunanza

Dettagli

Nel corso del corrente anno scolastico, gli insegnanti e gli alunni dei plessi del nostro Istituto Comprensivo si sono attivati per realizzare alcune

Nel corso del corrente anno scolastico, gli insegnanti e gli alunni dei plessi del nostro Istituto Comprensivo si sono attivati per realizzare alcune Nel corso del corrente anno scolastico, gli insegnanti e gli alunni dei plessi del nostro Istituto Comprensivo si sono attivati per realizzare alcune iniziative di concreta solidarietà. Il progetto intende

Dettagli

So quello che voglio! Compro quello che voglio!

So quello che voglio! Compro quello che voglio! So quello che voglio! Compro quello che voglio! Le persone con disturbi dell apprendimento hanno la capacità di scegliere i loro servizi di assistenza. Questo libricino è scritto in modo che sia facile

Dettagli

Sostegno a Distanza in Kosovo

Sostegno a Distanza in Kosovo Agjensioni për shërbime social-edukative OJQ SHPRESA E JETËS Agency for social-educative service NGO THE HOPE OF LIFE Sostegno a Distanza in Kosovo Relazione annuale 2011 Cari Sostenitori sono felice che

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI MADIGNANO

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI MADIGNANO REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI MADIGNANO (APPROVATO CON DELIBERA N. 73 DEL 24/6/88 E MODIFICATO CON LE DELIBERE N. 45 E N. 4 DEL 30/10/95 E DEL 2/2/96) Premessa La promozione della cultura e

Dettagli

Parrocchia SS. Trinità Palera (Moncalieri) Festa Patronale LOTTERIA 2015

Parrocchia SS. Trinità Palera (Moncalieri) Festa Patronale LOTTERIA 2015 Parrocchia SS. Trinità Palera (Moncalieri) Festa Patronale LOTTERIA 2015 Week end per una famiglia a Roccaverano (At) B&B 2513 Televisore 40 83 ½ forma di Parmigiano 2943 Tablet 10 1828 Macchina da caffè

Dettagli

P.zza San Giovanni Pal.INA 1 Piano scala A Fax. 0932 676604 - E-mail M.Sbezzi @comune.ragusa.it AVVISO DI PROCEDURA NEGOZIATA

P.zza San Giovanni Pal.INA 1 Piano scala A Fax. 0932 676604 - E-mail M.Sbezzi @comune.ragusa.it AVVISO DI PROCEDURA NEGOZIATA AVVISO DI PROCEDURA NEGOZIATA Si avverte che è indetta una procedura negoziata per il trasloco di arredi scolastici, beni mobili e quant altro in dotazione agli uffici per l importo di.6250,00 oltre IVA.

Dettagli

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici Come possono due genitori, entrambi lavoratori e con dei bambini piccoli, fare volontariato? Con una San Vincenzo formato famiglia! La Conferenza Famiglia

Dettagli

Progetto La casa di Pollicino

Progetto La casa di Pollicino Progetto La casa di Pollicino Un servizio completo per rispondere alle necessità di bambini autistici e delle loro famiglie Mai più soli insieme si può! www.solidarietaeservizi.it 1 L ORIGINE Il progetto

Dettagli

08-03-2015 All ombra dei campanili. L Eucaristia, cuore della Domenica

08-03-2015 All ombra dei campanili. L Eucaristia, cuore della Domenica E chiedere il dono di nuove vocazioni anche nella nostra parrocchia di PARROCCHIA S. GIOVANNI OLTRONA DI SAN MAMETTE Comunità Appiano Gentile 08-03-2015 All ombra dei campanili L Eucaristia, cuore della

Dettagli

Scuola dell InfanzIa paritaria angelo pedretti Via Capersegno 17 Presezzo. P.O.F. Piano Offerta Formativa. Anno Scolastico 2015/16

Scuola dell InfanzIa paritaria angelo pedretti Via Capersegno 17 Presezzo. P.O.F. Piano Offerta Formativa. Anno Scolastico 2015/16 Scuola dell InfanzIa paritaria angelo pedretti Via Capersegno 17 Presezzo P.O.F. Piano Offerta Formativa Anno Scolastico 2015/16 Saluto di benvenuto Carissimi genitori e bambini, benvenuti nella nostra

Dettagli

FESTIVAL FILOSOFARTI DI GALLARATE INDICE IL BANDO DI CONCORSO CREA TU IL LOGO DI FILOSOFARTI

FESTIVAL FILOSOFARTI DI GALLARATE INDICE IL BANDO DI CONCORSO CREA TU IL LOGO DI FILOSOFARTI Sotto l Alto Patrocinio dell Agenzia Nazionale Ministero della Pubblica Istruzione U.S.P. Varese FESTIVAL FILOSOFARTI DI GALLARATE CREA TU IL LOGO DI FILOSOFARTI Ai Dirigenti Scolastici Scuole Medie Superiori

Dettagli

Istituto Comprensivo Perugia 9

Istituto Comprensivo Perugia 9 Istituto Comprensivo Perugia 9 Anno scolastico 2015/2016 Programmazione delle attività educativo didattiche SCUOLA PRIMARIA Disciplina RELIGIONE CLASSE: PRIMA L'alunno: - Riflette sul significato dell

Dettagli

Presentazione XIX Magnalonga dell Alta Vallagarina Castel Pietra 5 settembre 2014.

Presentazione XIX Magnalonga dell Alta Vallagarina Castel Pietra 5 settembre 2014. Presentazione XIX Magnalonga dell Alta Vallagarina Castel Pietra 5 settembre 2014. Foto: https://plus.google.com/photos/105970845897404373370/albums/6 056614842153513505?authkey=COqw_8yx9tCgDA Cordiale

Dettagli

ALLEGATO A REGOLAMENTO DEL COORDINAMENTO PROVINCIALE DEL VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

ALLEGATO A REGOLAMENTO DEL COORDINAMENTO PROVINCIALE DEL VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE ALLEGATO A REGOLAMENTO DEL COORDINAMENTO PROVINCIALE DEL VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Approvato con Delibera di Consiglio n. 29 del 19 maggio 2011 INDICE REGOLAMENTO...1 Art. 1 Oggetto...1 Art. 2

Dettagli

C I T T A D I M O L F E T T A PROVINCIA DI BARI SPORTELLO UNICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

C I T T A D I M O L F E T T A PROVINCIA DI BARI SPORTELLO UNICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE C I T T A D I M O L F E T T A PROVINCIA DI BARI SPORTELLO UNICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE OGGETTO: affidamento del servizio di progettazione e realizzazione di un portale web, con fornitura di servizi

Dettagli

Allegato A REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI IN FORMA CIVILE ART.1

Allegato A REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI IN FORMA CIVILE ART.1 Allegato A REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI IN FORMA CIVILE ART.1 La celebrazione del matrimonio, come regolato degli art.101 e 106 e seguenti del Codice Civile, è attività istituzionale garantita.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE di Pesaro N. di Documento 1719356 N. della deliberazione 158 Data della deliberazione 23/09/2014 Classifica XI.01 Allegati n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MODIFICA DELLA DELIBERA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO P.TACCHI VENTURI

ISTITUTO COMPRENSIVO P.TACCHI VENTURI ISTITUTO COMPRENSIVO P.TACCHI VENTURI Continuità Sezione Primavera (Cesolo) Scuola Infanzia ( Cesolo ) Anno Educativo 2012-13 periodo Settembre 2012-Febbraio 2013 In linea con gli obiettivi stabiliti nel

Dettagli

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 24 al 31 gennaio 2016

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 24 al 31 gennaio 2016 PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 24 al 31 gennaio 2016 DOMENICA 24 Gennaio ore 9,00-11,00 S. MESSA Presentazione Gruppo Rinnovamento nello Spirito LUNEDI' 25 Gennaio Non c'è la messa ore

Dettagli

Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera. Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme!

Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera. Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme! Giugno 2015 Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera DIVERSITÀ E AMICIZIA Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme! Diversità e amicizia: questi i due temi della festa

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Provincia di Caserta

Provincia di Caserta 1 Provincia di Caserta REGOLAMENTO INTERNO DI FUNZIONAMENTO DEL COORDINAMENTO PROVINCIALE DEL VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Art. 1 Oggetto 1. Il presente regolamento ha come oggetto l organizzazione

Dettagli

Progetto TRAMPOLINO ANIMAZIONE DI STRADA A POLIN

Progetto TRAMPOLINO ANIMAZIONE DI STRADA A POLIN Progetto TRAMPOLINO ANIMAZIONE DI STRADA A POLIN Il progetto è nato nel 2005 dopo un confronto tra Servizio Sociale, l Amministrazione Comunale di Tione in collaborazione con la Cooperativa Sociale L Ancora.

Dettagli

ORIGINALE di Deliberazione della GIUNTA

ORIGINALE di Deliberazione della GIUNTA ORIGINALE di Deliberazione della GIUNTA OGGETTO: ATTIVAZIONE PIANO ANTINCENDIO ANNO 2013. N. 13 Del 17/07/12 L'anno duemilatredici, il giorno DICIASSETTE di LUGLIO alle ore 18,30, nella sala delle adunanze

Dettagli

La bravura vale un premio

La bravura vale un premio 02/06/2013 - PAG. 21 Giornata della scuola Assegno di 350 euro per 166 studenti La bravura vale un premio di Stefania Piccotti A PERUGIA - Centosessantasei studenti umbri premiati per il loro impegno nello

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-15 / 561 del 10/05/2012 Codice identificativo 803726

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-15 / 561 del 10/05/2012 Codice identificativo 803726 COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-15 / 561 del 10/05/2012 Codice identificativo 803726 PROPONENTE Coordinatore lavori pubblici - Edilizia pubblica OGGETTO APPROVAZIONE PROGETTO

Dettagli

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità 1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità Roma, 21 Gennaio 2009 Palazzo Marini Sala delle Colonne Discorso di apertura, Luciano Baggiani Presidente ANEA Illustri ospiti,

Dettagli

DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO

DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO Struttura in 3 sezioni: 1. Il Cuore dell oratorio Le idee sintetiche che definiscono in termini essenziali e vitali

Dettagli

Elena Mori e.mori@idsunitelm.it

Elena Mori e.mori@idsunitelm.it ParrocchieMap: dall Annuario all Atlante web Elena Mori e.mori@idsunitelm.it Premessa La presenza delle parrocchie italiane su Internet è ancora parziale ed limitata. Accanto all unico indirizzario istituzionale

Dettagli

spettacolo delle luci, dove ciascuno a mostrato la sua abilità roteando fiamme e lanciando in alto palloncini luminosi.

spettacolo delle luci, dove ciascuno a mostrato la sua abilità roteando fiamme e lanciando in alto palloncini luminosi. Cari amici dei Salesiani, all inizio di questo nuovo anno formativo desideriamo presentarvi un breve riassunto delle nostre attività dalla fine del giugno scorso fino a settembre. 1 giugno - Animazione

Dettagli

Programma Amministrativo Alla gente di Ranica chiederemo sempre di partecipare e di esprimere le opinioni e le proposte di ciascuno sui vari problemi: sarà per noi il punto di partenza per risolverli.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE DELL ATTIVITA DI REPERIBILITA DEI SERVIZI PROVINCIALI

REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE DELL ATTIVITA DI REPERIBILITA DEI SERVIZI PROVINCIALI REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE DELL ATTIVITA DI REPERIBILITA DEI SERVIZI PROVINCIALI Approvato con deliberazione della Giunta Provinciale n. 153 in data 29.05.2012, modificato con deliberazione G.P.

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

scuola dell infanzia di Vado

scuola dell infanzia di Vado ISTITUTO COMPRENSIVO DI VADO-MONZUNO (BO) scuola dell infanzia di Vado PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI IRC sezione (5 anni) anno scolastico 2014/2015 ins: Formicola Luigi UNITA DIDATTICA 1 Alla scoperta del

Dettagli

Raccontami una fiaba REGIONE ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI E ISTRUZIONE

Raccontami una fiaba REGIONE ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI E ISTRUZIONE Raccontami una fiaba GIUNTA REGIONE MARCHE ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI E ISTRUZIONE Ancona, novembre 2003 Rcaccontami una fi aba Concorso nelle scuole della regione sulle narrazioni di qui e d altrove

Dettagli

Maurizio Albanese DONARE È AMARE!

Maurizio Albanese DONARE È AMARE! Donare è amare! Maurizio Albanese DONARE È AMARE! raccolta di poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Maurizio Albanese Tutti i diritti riservati Ai miei genitori Santo e Maria L associazione Angeli

Dettagli

ABRACADABRA. I bambini del K58 pronti a partecipare alla festa

ABRACADABRA. I bambini del K58 pronti a partecipare alla festa SAINUU "Benvenuti al nostro nuovo numero di "Sainuu", l'aggiornamento on line che vi informa sulle nostre attivita' in favore dell'infanzia abbandonata in Mongolia. In questo numero, un articolo sulla

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SEGNI

ISTITUTO COMPRENSIVO SEGNI ISTITUTO COMPRENSIVO SEGNI Scuola dell infanzia Programmazione Religione Cattolica Anno scolastico 2013 2014 Insegnante:BINACO MARIA CRISTINA Motivazione dell itinerario annuale Il percorso per l I.R.C.

Dettagli

COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa

COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa Cari Oratori, ci stiamo avvicinando alla settimana diocesana degli Oratori, un momento forte che ci permette di concentrare l attenzione sulle nostre realtà educative.

Dettagli

L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso

L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso Visti i positivi riscontri avuti, nella corrente stagione sportiva le gare della categoria Pulcini dovranno essere arbitrate con il metodo dell autoarbitraggio [

Dettagli

www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2013-2014

www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2013-2014 www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2013-2014 Statistiche, linee di lavoro, considerazioni finali circa la gestione 2013-2014 del sito web dell IC 16 Valpantena. Mariacristina Filippin 16 giugno 2014

Dettagli

PROGETTO DIDATTICO LAVORARE IN CONTINUITA

PROGETTO DIDATTICO LAVORARE IN CONTINUITA Comune di Casalecchio di Reno ASILO NIDO R. VIGHI PROGETTO DIDATTICO LAVORARE IN CONTINUITA Per un progetto di territorio: uno spazio e un tempo per l incontro Anno educativo 2007/2008 A cura del Collettivo

Dettagli

Parrocchia di San Cesario diacono e martire Tel. e fax 059 930109 e-mail: parrocchia.sancesario@virgilio.it

Parrocchia di San Cesario diacono e martire Tel. e fax 059 930109 e-mail: parrocchia.sancesario@virgilio.it VERBALE DEL CONSIGLIO PASTORALE PARROCCHIALE DEL 18 DICEMBRE 2014 Giovedì 18 dicembre 2014 alle ore 21 presso la canonica si è riunito il consiglio pastorale parrocchiale con il seguente ordine del giorno:

Dettagli

2 al GIUGNO 2015. 30 Verona, dal MAGGIO LA GRANDE SFIDA INTERNATIONAL. La Grande. Sfida 20. (dal 25 Aprile 2015 La Grande Sfida on Tour)

2 al GIUGNO 2015. 30 Verona, dal MAGGIO LA GRANDE SFIDA INTERNATIONAL. La Grande. Sfida 20. (dal 25 Aprile 2015 La Grande Sfida on Tour) Sfida 20 MANIFESTAZIONE INTERNAZIONALE DI CULTURA, SPORT, ARTI E DIALOGO: LE CITTÀ E I PAESI COME LUOGHI DI INCONTRO PER TUTTI Assessorato allo Sport Lasciati stupire... 30 Verona, dal MAGGIO 2 al GIUGNO

Dettagli

SEMINARIO QUANDO LA SCUOLA INCONTRA L AZIENDA. Seminario 3 ottobre IIS TASSARA-GHISLANDI BRENO

SEMINARIO QUANDO LA SCUOLA INCONTRA L AZIENDA. Seminario 3 ottobre IIS TASSARA-GHISLANDI BRENO SEMINARIO QUANDO LA SCUOLA INCONTRA L AZIENDA Seminario 3 ottobre IIS TASSARA-GHISLANDI BRENO Valentina Aprea Assessore all istruzione, formazione e lavoro NOTA di contesto: la scuola attiva da anni un

Dettagli

INCIDENDO LABORATORIO DIDATTICO

INCIDENDO LABORATORIO DIDATTICO INCIDENDO Incidendo è un progetto didattico rivolto alle classi della Scuola Primaria. Si propone di avvicinare il bambino al mondo dell incisione, tecnica artistica che ha radici lontane nel tempo ma

Dettagli

Documentazione e verifica del progetto PROGETTO LETTURA ( ANNO SCOLASTICO 2008/09) PREMESSA

Documentazione e verifica del progetto PROGETTO LETTURA ( ANNO SCOLASTICO 2008/09) PREMESSA Documentazione e verifica del progetto PROGETTO LETTURA ( ANNO SCOLASTICO 2008/09) PREMESSA La lettura e la narrazione sono strumenti essenziali di comunicazione con il singolo bambino e una potente chiave

Dettagli

Scuola Natura Lunedì 14 gennaio siamo partiti per trascorrere una settimana presso una casa-vacanza del Comune di Milano a Vacciago sul lago d Orta. Siamo partiti insieme alla classe 2 F, accompagnati

Dettagli

Per rendere fruttuosa la riunione che faremo, preghiamo tutti di lavorare con la seguente modalità:

Per rendere fruttuosa la riunione che faremo, preghiamo tutti di lavorare con la seguente modalità: Tutti i gruppi delle parrocchie di S.Agnese e S.Andrea sono invitati a confrontarsi sulla seguente bozza di progetto educativo e a dare il proprio contributo nel corso dell incontro di venerdì 28 marzo

Dettagli

ALLE PENDICI DEL SAN GIORGIO E DEL FREIDOUR 1 SOGGIORNO 2 PARCHI SOGGIORNI DIDATTICI TRA PIOSSASCO E CANTALUPA

ALLE PENDICI DEL SAN GIORGIO E DEL FREIDOUR 1 SOGGIORNO 2 PARCHI SOGGIORNI DIDATTICI TRA PIOSSASCO E CANTALUPA ALLE PENDICI DEL SAN GIORGIO E DEL FREIDOUR 1 SOGGIORNO 2 PARCHI SOGGIORNI DIDATTICI TRA PIOSSASCO E CANTALUPA Il soggiorno Attività didattiche di più giorni per permettere alle scuole di usufruire delle

Dettagli

CITTA DI VENTIMIGLIA Provincia di Imperia

CITTA DI VENTIMIGLIA Provincia di Imperia COPIA CITTA DI VENTIMIGLIA Provincia di Imperia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 160/2008 Oggetto: ACCORDO DI PROGRAMMA QUADRO PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANISTICA DELLE AREE FERROVIARIE

Dettagli

IO, CITTADINO DEL MONDO

IO, CITTADINO DEL MONDO Scuola dell Infanzia S.Giuseppe via Emaldi13, Lugo (RA) IO, CITTADINO DEL MONDO VIAGGIARE E UN AVVENTURA FANTASTICA A.S. 2013 / 2014 INTRODUZIONE Quest anno si parte per un viaggio di gruppo tra le culture

Dettagli