CONFERENZA LA NUOVA EMIGRAZIONE ITALIANA IN CANADA NEL 21 SECOLO Montreal 29 marzo 2015, ore 14:00, Centro Leonardo da Vinci

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONFERENZA LA NUOVA EMIGRAZIONE ITALIANA IN CANADA NEL 21 SECOLO Montreal 29 marzo 2015, ore 14:00, Centro Leonardo da Vinci"

Transcript

1 Comitato di Montreal CONFERENZA LA NUOVA EMIGRAZIONE ITALIANA IN CANADA NEL 21 SECOLO Montreal 29 marzo 2015, ore 14:00, Centro Leonardo da Vinci Prof.ssa Annamaria Fantauzzi (Ph.D.) Antropologia culturale medica (Università di Torino)

2 PRESUPPOSTI ANTROPOLOGICI Migrare < lat./sanscr. «meatus» = via / andare La doppia assenza (la double absence) una «grande malattia» Rimorso delle coscienze / stereotipi/ reificazioni

3 ITALIA OGGI Altissimo tasso di disoccupazione ( un emorragia di talenti, energie e speranze Inflazione e sempre crescente povertà Immigrazione «alla seconda» Ritorno «non convinto» dei «primi emigrati» italiani Non politiche di inclusione e di accoglienza

4 NUOVO TIPO DI IMMIGRAZIONE Per i più giovani (18-35 anni): ricerca di una soluzione all estero Nuovo tipo di immigrazione: qualificata, anche «iper qualificata», non più «la valigia di cartone» (22% laureato, 28% diplomato) Con la prospettiva di non tornare, almeno non nel breve-medio periodo. Pensionati in cerca di un tenore migliore Immigrazione mista, anche di coppia o famiglia

5 CANADA?... «CI AVEVI PENSATO?» Paese dall alta qualità di vita, con risorse nella ricerca universitaria e nell occupazione e sviluppo pari opportunità (il 62% delle donne è laureato) Paese multiculturale e multietnico (200 lingue parlate) con una forte presenza italiana sin dagli anni Cinquanta Cultura della ricerca: la ricerca universitaria è il fiore all occhiello canadese, con un investimento di circa 25 milioni di euro (in proporzione il più alto tra i paesi del G8 e dell OCSE), 2000 cattedre disponibili per la ricerca, estesi distretti tecnologici e molti centri di eccellenza nelle università in tutto il Paese. Tra i settori più sviluppati, l ingegneria, le scienze naturali, le scienze mediche e sociali. I ricercatori italiani in Canada sono più di 3mila, e la comunità italiana conta circa un milione e mezzo di cittadini di origine italiana, a dimostrazione della forte integrazione e della sostenibilità dei rapporti bilaterali tra i due Paesi.

6 ITALIA-CANADA: RAPPORTI ECONOMICI Nel 2013, il commercio bilaterale tra Canada e Italia ha registrato un incremento del 12.2%: l Italia al 9 fra i maggiori partner commerciali del Canada. Nel 2014 le esportazioni del Canada verso l Italia hanno registrato un forte incremento rispetto all anno precedente, oltre il 140% in più nel periodo tra gennaio e novembre, classificando l Italia al 7 posto tra i più grandi mercati d esportazione canadese. Importazioni canadesi dall Italia sono aumentate dell 11.6%: fra i tre prodotti maggiormente importati troviamo macchinari, bevande e prodotti farmaceutici, che costituiscono il 43.2% delle importazioni totali dall Italia nel Nel 2013, gli investimenti diretti esteri italiani in Canada ammontavano a 1.14 miliardi di dollari canadesi, classificando l Italia al 21esimo posto tra le maggiori fonti d investimento in Canada. L Italia si è classificata al 42esimo posto tra tutti i paesi destinatari dei titoli degli investimenti canadesi all estero.

7 ITALIA-CANADA: ACCORDI BILATERALI Accordi bilaterali che si occupano, fra le altre questioni, di temi che riguardano la previdenza sociale e lo svolgimento di attività lavorative dei consorti del personale diplomatico. I due Paesi stanno lavorando per sviluppare un accordo bilaterale per il riconoscimento reciproco delle patenti di guida, in consultazione con le Province e i Territori canadesi. Accordo fra il Governo del Canada e il Governo della Repubblica italiana per la coproduzione di film. Accordo per la cooperazione culturale fra il Governo del Canada ed il Governo dell Italia. Programma sulla cooperazione culturale, scientifica e tecnologica fra il Governo della Repubblica Italiana ed il Governo del Canada Programma esecutivo del VI Incontro della sub-commissione mista Québec-Italia sulla cooperazione culturale

8 ACCORD DE COOPÉRATION CULTURELLE ENTRE LE GOUVERNEMENT DU CANADA ET LE GOUVERNEMENT DE L ITALIE F RTC 1985 NO 18 Article I Les Parties contractantes, désirant promouvoir chez tous les ressortissants de leurs pays respectifs la connaissance mutuelle de leur culture et de leur civilisation, collaborent à cette fin. Article XIII Les Parties contractantes encouragent la coopération entre organismes sportifs, organismes de jeunesse et autres institutions de formation parascolaires, ainsi que les échanges de sportifs, de jeunes et d experts en problèmes de jeunesse des deux pays. Article XIV Les deux Parties, conformément à la législation interne, encouragent les activités des instituts culturels de chaque pays dans le territoire de l autre, et en particulier des Instituts culturels italiens de Montréal, Toronto et Vancouver et de l Institut culturel canadien de Rome et du Centre académique canadien en Italie. Elles s informent mutuellement de leurs intentions et des développements intervenant dans ces domaines.

9 ITALIA-CANADA: RAPPORTI CULTURALI Gennaio del 2012, il Canada e l Italia hanno rinnovato il riuscitissimo programma bilaterale Vacanza-Lavoro, che rientra nell iniziativa di mobilità dei giovani International Experience Canada, creato per studenti e non-studenti che vogliono vivere l esperienza di un altra cultura mentre viaggiano e lavorano. Giovani canadesi e italiani di età compresa fra 18 e 35 anni compiuti, possono ora passare 12 mesi nell altro paese, usufruendo di un permesso di lavoro valido per i primi sei mesi. La quota attuale è stata fissata a mille partecipanti all anno per ogni paese 400 in più rispetto al Dati recenti indicano che l Italia è fra i primi 20 importatori di prodotti culturali canadesi e l ottava fonte di prodotti culturali importati in Canada. Il Canada ha un padiglione permanente alla biennale di Venezia, dove un artista e un architetto canadese, ad anni alterni, rappresentano il Paese.

10 ITALIA-CANADA: RAPPORTI CULTURALI 21 gennaio 2015 a Palazzo della Farnesina a Roma è stato firmato il Piano d Azione Canada-Italia per la Cooperazione nei campi della Scienza, Tecnologia e Innovazione, tra l ambasciatore Andrea Meloni e l ambasciatore canadese Peter McGovern. Sono cinque le aree scientifiche prioritarie di questa cooperazione: scienze marine, artico, aerospazio, agricoltura e agroalimentare e scienze della vita. Sia il Governo italiano sia quello canadese riconoscono l'importanza di partenariati nei settori della scienza, tecnologia e innovazione come leve per la prosperità. Tale riconoscimento ha dato vita a Tavolo Canada, un iniziativa di grande successo che coinvolge i ministeri degli affari esteri e del commercio. Questo programma congiunto per promuovere partenariati per l'innovazione e la ricerca tra il Canada e l Italia in settori prioritari ha stimolato con grande successo negli ultimi 5 anni, nuovi contatti e progetti congiunti in materia di ricerca e sviluppo tra i principali istituti di ricerca, università, imprese innovative e tra laboratori di ricerca, pubblici e privati, in sei settori prioritari prestabiliti. Le aree d interesse sono scienze della salute e della vita, tecnologie verdi, tecnologie marine, agroalimentare, nuovi materiali per il trasporto, tecnologie della comunicazione e informazione.

11 ITALIA-CANADA: PREMIO SULL INNOVAZIONE ational.gc.ca/italyitalie/highlightsfaits/2015/innovation_20 15.aspx?lang=en Il Premio Canada-Italia per l Innovazione è un'iniziativa dell'ambasciata del Canada in Italia che mira a rafforzare i legami tra i due paesi in materia di Innovazione. Il Premio è rivolto a ricercatori, scienziati e innovatori italiani interessati a sviluppare e approfondire le proprie ricerche con colleghi e omologhi canadesi in ambiti e settori ritenuti prioritari dal Governo del Canada. Le prix sert à couvrir les frais de voyage au Canada du candidat sélectionné. Le montant du prix est de (EUR) maximum. Les frais remboursables comprennent le billet d avion en classe économique (premium économique exclue), le logement, le transport local et un montant de 60 (EUR) par jour pour les frais de séjour. Aucun autre frais ne sera pris en considération Dates importantes 1 avril 2015 (23:59 heure de Rome) : date butoir pour la présentation des demandes 15 mai 2015 : date de l annonce des gagnants du prix 15 novembre 2015 : date limite du retour du voyage au Canada dans les 15 jours suivant le retour : présentation du rapport final et des reçus

12 POSSIBILITÀ? EIC Expérience Internationale Canada (EIC) offre aux jeunes l'occasion de voyager et de travailler à l'étranger. EIC est offerte dans les pays avec lesquels le Canada a conclu un accord bilatéral sur la mobilité des jeunes. Selon où vous désirez aller, vous pouvez choisir parmi une, deux ou trois catégories d'expérience de voyage et de travail : 1. Vacances-travail Financez vos vacances en travaillant temporairement. La partie «travail» de votre voyage vous permettra de gagner un salaire, de façon à financer vos déplacements durant votre séjour. Il s'agit d'un excellent moyen de vous offrir des visites, des excursions et de l'hébergement pendant votre séjour à l'étranger. 2. Jeunes professionnels Obtenez une expérience de travail professionnel à l'étranger qui vous avantagera dans une économie mondialisée. Élargissez votre horizon professionnel en travaillant au sein d'équipes cosmopolites, découvrez de nouvelles approches en affaires, faites l'expérience de la vie dans un autre pays et apprenez une langue étrangère. 3. Stage coop international Obtenez une précieuse expérience de travail à l'étranger dans votre domaine d'études. Le stage coop international s'adresse aux étudiants qui comptent faire un stage à l'étranger dans le cadre de leur programme d'études.

13 POSSIBILITÀ? WORKING HOLIDAY VISA Una tipologia di visto può essere utilizzato per lavorare part-time o fulltime in Canada, anche se non si è in possesso di un contratto di lavoro prima della partenza. In altri termini, colui che possiede questo visto può cercare lavoro una volta arrivato in Canada. Coloro che vogliono ottenere un visto di vacanza-lavoro (Working Holiday Visa) devono per prima cosa farne richiesta all ambasciata di Roma presentando una serie di documenti; se la domanda verrà accettata, il visto verrà posto sul passaporto del richiedente direttamente in aeroporto o alla frontiera canadese.

14 POSSIBILITÀ? WORKING HOLIDAY VISA Requisiti necessari per rientrare nella categoria Vacanza-Lavoro essere cittadino italiano regolarmente residente in Italia; avere un età compresa tra 18 e 35 anni al ricevimento della domanda; disporre di una somma equivalente a C$2.500 per provvedere alla copertura delle spese che dovrai affrontare all inizio del soggiorno; essere disposto a stipulare una polizza di assicurazione sanitaria per la durata del tuo soggiorno: potrebbe esserti chiesto di comprovare la stipula di questa assicurazione quando entrerai in Canada; versare la quota di partecipazione che equivale a C$150 (120 Euro); non aver mai partecipato prima al programma Vacanza-Lavoro di Esperienza Internazionale Canada. Working Holiday Visa NON è rinnovabile una volta scaduti i 6 mesi, ma si può sempre fare domanda per un visto turistico e ottenere così altri 6 mesi.

15 POSSIBILITÀ? WORKING HOLIDAY VISA Novità nel 2015: il bando NON Documenti richiesti: è ancora aperto e NON sappiamo fotocopia del passaporto ancora quando aprirà (valido fino ad almeno un I posti disponibili sono 1.000: non giorno dopo la data di è una big news, speravamo partenza dal Canada e deve potessero aumentarli ma, avere una pagina secondo le FAQ del sito ufficiale, completamente bianca, anche per il 2014 sembra che il oltre all ultima pagina. Il numero sia stato questo. passaporto deve essere La grande novità dal 2014 è che la stato emesso dopo il 1 luglio domanda si potrà inoltrare 2002) solamente on-line, Bisognerà però iscriversi e crearsi un profilo Il vostro curriculum Kompass, SOLAMENTE QUANDO completo e aggiornato, IL PROGRAMMA SARA APERTO redatto seguendo il modello EIC

16 POSSIBILITÀ? WORKING HOLIDAY VISA Ai candidati che presentano domande in cui sono indicate, consapevolmente o inconsapevolmente, informazioni mendaci, sarà negato l ingresso in Canada, anche solo per motivi di turismo. I dettagli relativi alle dichiarazioni saranno conservanti in via permanente negli archivi della Citizenship and Immigration Canada e della Canada Border Services Agency. LINK UTILI Pagina principale del programma EIC; Guida alla domanda, passo per passo; Documenti richiesti per la valutazione dell ammissibilità all EIC; Valutazione di idoneità da parte dell EIC; e le sempre utili Domande frequenti. Il ministro per l Immigrazione, Chris Alexander, ha annunciato che il Canada accetterà, nel 2015, tra 260mila e 285mila immigrati, circa 20mila unità in più rispetto al 2014.

17 POSSIBILITÀ? EXPRESS ENTRY Express Entry è un nuovo sistema di gestire l immigrazione verso il Canada entrato in vigore l 1 Gennaio Esso prevede la creazione da parte di candidati di un profilo online e la dichiarazione di interesse verso l emigrazione verso il Canada attraverso uno dei diversi programmi di immigrazione di natura economica messi a disposizione dal governo del Canada. Questi programmi sono il Federal Skilled Worker Program, il Federal Skilled Trades Program, la Canadian Experience Class e una porzione del Provincial Nominee Program I candidati che si iscrivono vengono poi raccolti in un bacino e classificati in base a vari fattori come conoscenze delle lingue ufficiali del Canada, istruzione e esperienza lavorativa. Questi fattori sono stati scelti dal governo del Canada in quanto maggiormente indicativi del futuro successo di integrazione nella società canadese da parte del candidato. A intervalli regolari il governo del Canada invita i candidati con il punteggio più alto a fare domanda di immigrazione. L obiettivo da parte del governo è quello di sbrigare la pratiche burocratiche entro un periodo massimo di 6 mesi. Una volta ricevuto l invito, il candidato ha 60 giorni per fare domanda online.

18 POSSIBILITÀ? EXPRESS ENTRY 1) Dovrai sostenere un esame di conoscenza della lingua. Citizenship and Immigration Canada utilizza l esito dell esame per verificare che tu sia idoneo a emigrare in Canada all interno di uno dei programmi di immigrazione sopracitati. 2) Se sei andato a scuola in una nazione diversa dal Canada, è possibile che tu debba fare riconoscere i tuoi titoli di studio e verificare che essi rispondano agli standard canadesi. E possibile che tu non abbia bisogno di far riconoscere i titoli di studio se: hai almeno un anno di esperienza lavorativa recente in Canada o la tua esperienza lavorativa è relativa a un mestiere manuale qualificato NB: anche se pensi di non dovere far riconoscere i tuoi titoli di studio, è consigliabile che tu lo faccia per aumentare le probabilità di essere invitato a fare domanda in quanto tutta l istruzione nel tuo profilo contribuisce a ottenere più punti all interno del Comprehensive Ranking System. 3) Devi essere a conoscenza del tipo di competenza relativa alla tua esperienza lavorativa. Usa la National Occupational Classification (NOC) per capire se la tua esperienza lavorativa sia valida all interno di uno dei programmi federali di immigrazione. IMPORTANTE Citizenship and Immigration Canada manderà una Invitation to Apply solo ai candidati in cima alla graduatoria all interno del bacino di candidati che si iscrivono a Express Entry. La prima selezione è avvenuta a fine Gennaio La posizione all interno della graduatoria viene determinata utilizzando il Comprehensive Ranking System e NON si basa su quando l iscrizione è avvenuta. Il sistema Express Entry garantisce che solo i candidati con le maggiori probabilità di successo in Canada (e non semplicemente i primi a iscriversi) siano in grado di fare domanda per emigrare in Canada.

19 POSSIBILITÀ? EXPRESS ENTRY Fino ad ora, ci sono state quattro serie di inviti nello spazio di 2 mesi. Come si può vedere dalle cifre, il numero di inviti spediti sta salendo mentre il punteggio minimo per essere invitati sta scendendo. Data Numero Inviti Punteggio Minimo 31/01/ /02/ /02/ /02/

20 POSSIBILITÀ? EXPRESS ENTRY Per coloro interessati a fare domanda per un visto lavorativo per il Canada all interno del Federal Skilled Worker Program è consigliabile tenere a mente: esiste una nuova lista di 24 professioni ammissibili al programma esiste un massimo di visti elargibili all interno di questo programma, con un massimo di 300 visti per le singole professioni quattro organizzazioni sono state designate per condurre la valutazione delle credenziali accademiche, obbligatoria per i facenti domanda con credenziali accademiche maturate all estero i facenti domanda devono fornire prova di aver superato la soglia minima di conoscenza della lingua (inglese o francese) in tutte le caratteristiche: parlare, leggere, scrivere e comprensione orale. Per quel che riguarda la soglia di conoscenza della lingua inglese dovete superare il CELPIP-General Test con un punteggio di almeno 4L in ognuna delle quattro competenze oppure dovete conseguire un punteggio di 6 in ognuna delle quattro competenze all interno dell esame IELTS. Per chi vuole sostenere invece l esame di francese (TEF) dovete ottenere punteggio minimo di 206 nella lettura, 248 nell ascolto e di 309 sia nel parlare che nello scrivere.

21 POSSIBILITÀ? EXPRESS ENTRY Ecco l elenco delle 24 professioni: 0211 Engineering managers 1112 Financial and investment analysts 2113 Geoscientists and oceanographers 2131 Civil engineers 2132 Mechanical engineers 2134 Chemical engineers 2143 Mining engineers 2144 Geological engineers 2145 Petroleum engineers 2146 Aerospace engineers 2147 Computer engineers (except software engineers/designers) 2154 Land surveyors 2174 Computer programmers and interactive media developers 2243 Industrial instrument technicians and mechanics 2263 Inspectors in public and environmental health and occupational health and safety 3141 Audiologists and speech-language pathologists 3142 Physiotherapists 3143 Occupational Therapists 3211 Medical laboratory technologists 3212 Medical laboratory technicians and pathologists assistants 3214 Respiratory therapists, clinical perfusionists and cardiopulmonary technologists 3215 Medical radiation technologists 3216 Medical sonographers 3217 Cardiology technicians and electrophysiological diagnostic technologists,

22 POSSIBILITÀ? EXPRESS ENTRY CANDIDATI DELLE PROVINCE Quasi tutti i territori e le province possono designare persone per farle immigrare in Canada. Queste persone possiedono competenze, formazione ed esperienza necessarie a contribuire all economia della provincia o del territorio in questione. Per fare domanda, bisogna: Essere stati designati da un territorio o da una provincia presentare una domanda di residenza permanente in Canada à Citoyenneté et Immigration Canada (CIC). Informarsi sul tempo necessario per presentare la domanda al CIC, che entro 6 mesi sarà valutata.

23 POSSIBILITÀ? EXPRESS ENTRY Si vous êtes déjà au Canada Lorsque votre demande de résidence permanente aura été acceptée, nous communiquerons avec vous pour vous indiquer les étapes suivantes. Une fois que vous avez reçu votre Confirmation de résidence permanente (CRP), vous pouvez prendre un rendez-vous avec un bureau de CIC situé près de votre domicile au Canada pour être admis au Canada à titre de résident permanent. Vous pouvez également quitter le Canada et revenir par un «point d entrée» canadien (un aéroport international ou un poste frontalier terrestre) pour obtenir votre statut de résident permanent. Quel que soit le moyen choisi, vous devrez présenter : votre Confirmation de résidence permanente ( CRP) et/ou votre visa de résident permanent, votre passeport, la preuve que vous disposez d assez d argent pour subvenir à vos propres besoins et à ceux de votre famille. L agent confirmera auprès de vous votre adresse postale au Canada. Votre carte de résident permanent vous sera postée à cette adresse. Si vous changez d adresse dans les 180 jours suivant l obtention de votre statut, vous devez en informer CIC à l aide de l outil en ligne.

24 POSSIBILITÀ? EXPRESS ENTRY Si vous êtes à l extérieur du Canada À votre arrivée au Canada, vous serez accueilli par un agent de l'agence des services frontaliers du Canada (ASFC). L'agent vous demandera votre passeport ou vos titres de voyage. Assurez-vous de les avoir sur vous. À votre arrivée, vous devez avoir en votre possession : votre passeport et vos titres de voyage valides. Votre passeport doit être un passeport personnel régulier. Vous ne pouvez pas immigrer au Canada avec un passeport diplomatique, un passeport officiel ou un passeport des affaires publiques; votre visa de résident permanent valide (si vous êtes ressortissant d un pays qui a besoin d un visa) et votre Confirmation de résidence permanente (CRP). L agent s assurera que vous entrez au Canada avant ou à la date d expiration figurant sur votre visa de résident permanent. Comme ce document ne peut pas être prorogé, vous devez l utiliser avant qu il expire; la preuve que vous disposez d assez d argent pour subvenir à vos propres besoins et à ceux de votre famille après votre arrivée au Canada. L agent vous posera quelques questions pour s assurer que vous remplissez toujours les conditions pour immigrer au Canada. Ces questions sont semblables à celles auxquelles vous avez répondu au moment de présenter votre demande. L entrée au Canada vous sera refusée si l information que vous fournissez est fausse ou incomplète.

25 ITALIA-CANADA AISC (Associazione Italiana di Studi Canadesi) 1) promuovere in Italia gli studi canadesi; 2) promuovere la collaborazione, a livello didattico e scientifico, dei docenti e degli studiosi italiani e stranieri che operano nel campo degli studi canadesi; 3) promuovere e mantenere rapporti con le istituzioni accademiche e culturali canadesi nonché con le analoghe associazioni ed istituzioni di altri Paesi; 4) promuovere periodicamente convegni, seminari e corsi relativi al campo degli studi canadesi e stimolare occasioni di scambi interdisciplinari. BOURSE POSTDOCTORALES BANTING 1.Finanziato dall Institut de recherche en santé du Canada (IRSC), le Conseil de recherches en sciences naturelles et en génie (CRSNG) et le Conseil de recherches en sciences humaines (CRSH) 2.Ogni borsa è di 70000$ par année

26 LINK UTILI Il sito dell Ambasciata del Canada offre informazioni su opportunità di studio e altri programmi per giovani italiani, su come richiedere il permesso di studio e altri visti Il sito Education in Canada è la più completa fonte di informazioni per studenti e ricercatori internazionali Il sito del Centro d informazione canadese per i diplomi internazionali (CICIC) fornisce informazioni sulla valutazione e riconoscimento delle certificazioni accademiche conseguite all estero

27 LINK UTILI Informazioni su Borse di studio del Governo Canadese Il sito Citizenship and Immigration Canada per tutte le informazioni sui permessi di studio/lavoro/soggiorno Corsi di lingua francese/inglese in Canada Il sito web ufficiale di Canadian Tourism Commission Informazioni sulla vita universitaria del Québec Il sito degli studenti stranieri a Montréal Borse di studio e ricerca del Governo del Québec Per informazioni sull immigrazione in Québec

28 CHI È IL MIGRANTE? Persona non carta né corpo Emozioni, storia, sentimenti, dolori Disagi psichici per la «non riuscita» Non accoglienza e difficoltà di adattamento Lavoro è vita? E la vita?

29 DA UNA LETTERA Oggi sono proprietario di casa, datore di lavoro. Io che per vivere questa vita ho dovuto negare a mio figlio quello che ho considerato per me il bene piu preziose, la mia famiglia, le mie radici, le commedie di Eduardo, una domenica trascorsa passeggiando al Borgo Marinaro guardando il Castel dell Ovo, un caffe guardando Capri da Posillipo in una giornata piena di sole, una visita a Cappella S. Severo. Mio figlio cresce ad un oceano di distanza dai suoi nonni, da mia sorella, dalla mia Napoli, la Napoli di cui oramai in TV non si parla piu, quella Napoli che mi ha dato la forza di sopravvivere quegli anni bui, la consapevolezza di far parte di un popolo che ha sempre saputo anche con pochissimo andare avanti senza abbassare la testa. In me c e anche la grande amarezza di una cultura Italiana che diventa sempre piu razzista, chiusa ed ignorante. Siamo ogni giorno piu Bossi e meno Leonardo Da Vinci signor Lerner. Lo spazio dato alle televisione per massacrare l immagine di Napoli senza MAI raccontarne le verita,i perche e sempre piu preponderante, quelle verita sostituite dalla demente convinzione che a Napoli, al Sud, siamo tutti dei poco di buono che suonano il mandolino e mangiano la pizza seduti su cumuli di munnezza o ladri, delinquenti e veramente inaccettabile e non potrebbe essere piu distante dalla realta. L Italia è anche altra come altra è la vita di noi emigrati.. Ed è giusto rendere onore alla verità, che è vita. A. C. (2011)

ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE. Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR

ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE. Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR ANNEE SCOLAIRE 2013-2014 ACADEMIE D AIX-MARSEILLE Evaluations en fin de classe de troisième lv2 ITALIEN DOCUMENT PROFESSEUR Compréhension de l oral CONSIGNES Début de l épreuve : Appuyez sur la touche

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università COS'È TORNO SUBITO Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università finanziata con fondi POR FSE Lazio 2007-2013 Asse II Occupabilità; Asse V Transnazionalità

Dettagli

1. E indispensabile da sapere! Les must 1. Sì, è piacevole cominciare con la parola di assenso: sì Oui 2. A volte però non c è scelta, e siamo

1. E indispensabile da sapere! Les must 1. Sì, è piacevole cominciare con la parola di assenso: sì Oui 2. A volte però non c è scelta, e siamo 1. E indispensabile da sapere! Les must 1. Sì, è piacevole cominciare con la parola di assenso: sì Oui 2. A volte però non c è scelta, e siamo costretti a dire no... chi vi sente capisce subito che per

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

ALLEGATO A) SCHEMA DELLA DOMANDA PER I CANDIDATI CITTADINI ITALIANI (in carta semplice)

ALLEGATO A) SCHEMA DELLA DOMANDA PER I CANDIDATI CITTADINI ITALIANI (in carta semplice) ALLEGATO A) SCHEMA DELLA DOMANDA PER I CANDIDATI CITTADINI ITALIANI (in carta semplice) All Università degli Studi di Udine Ripartizione del personale Ufficio Concorsi Via Palladio 8 33100 UDINE Il sottoscritto...

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

Cliquer ici pour accéder aux tarifs et à la licence

Cliquer ici pour accéder aux tarifs et à la licence Pigafetta, Filippo (1533-1604). Relatione del reame di Congo et delle circonvicine contrade, tratta dalli scritti e ragionamenti di Odoardo Lopez portoghese per Filippo Pigafetta,... 1591. 1/ Les contenus

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO 1 PUBBLICATO ALL ALBO DELL ASL 2 SAVONESE IL 08.01.2010 SCADE IL 28.01.2010 AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO In attuazione della deliberazione del Direttore Generale

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO + DIREZIONE GENERALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Coordinamento Cooperazione Universitaria LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO Criteri di orientamento e linee prioritarie per la cooperazione allo sviluppo

Dettagli

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA SEDE LEGALE CASTELLO N. 77 SEDE AMMINISTRATIVA SAN POLO N. 2123 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO Classe V F Liceo Internazionale Spagnolo Discipline: Francese/Inglese, Filosofia, Matematica, Scienze, Storia dell'arte Data 12 dicembre 2013 Tipologia A Durata ore

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Bando di concorso per l ammissione al Master universitario di I livello in International Management - MIEX Sede di Bologna codice: 8367 Anno Accademico 2014-2015 Scadenza bando: 14 luglio 2014 ore 13,00

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero.

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Cosa fa un ingegnere petrolifero? Gli ingegneri petroliferi individuano, estraggono e

Dettagli

PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster)

PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster) PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster) A. REQUISITI D AMMISSIONE GENERALI 1. REQUISITI DI AMMISSIONE STABILITI

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

Modulo VA : Art. 22 Lavoro subordinato. Informazioni generali

Modulo VA : Art. 22 Lavoro subordinato. Informazioni generali Modulo VA : Art. 22 Lavoro subordinato Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha realizzato il servizio di inoltro Telematico delle domande

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy Culture Programme 2007- -2013 Nuoro, 9 Novembre 2010 Marzia Santone-CCP Italy Intro From a cultural point of view Perché l UE si interessa alla cultura? Fattori simbolici L Unità nella Diversità L UE caratterizzata

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Modulo VA : Domanda di verifica della sussistenza di una quota per lavoro subordinato ai sensi degli artt. 14 comma 6 e 39 comma 9 del DPR. n. 394/99 e successive modifiche ed integrazioni Informazioni

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata

REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata Ufficio Istruzione dell Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese nella Repubblica Italiana Indirizzo: Via Armando Spadini 9, 00197, Roma Tel: 06-32629872 Fax:06-32502846

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

1. «LE CAS D HOMME DE PILTDOWN» di Teilhard de Chardin apparve sulla rivista di divulgazione

1. «LE CAS D HOMME DE PILTDOWN» di Teilhard de Chardin apparve sulla rivista di divulgazione Nota della Redazione 1. «LE CAS D HOMME DE PILTDOWN» di Teilhard de Chardin apparve sulla rivista di divulgazione scientifica Revue des questions scientifiques n. XXVII del 1920. Benché le Œuvres edite

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

SIS Piemonte. Parlare del futuro, fare delle previsioni. Specializzata: Paola Barale. Supervisore di tirocinio: Anna Maria Crimi. a.a.

SIS Piemonte. Parlare del futuro, fare delle previsioni. Specializzata: Paola Barale. Supervisore di tirocinio: Anna Maria Crimi. a.a. SIS Piemonte Parlare del futuro, fare delle previsioni Specializzata: Paola Barale Supervisore di tirocinio: Anna Maria Crimi a.a. 2003-2004 1 1. Contesto Liceo linguistico, secondo anno 2. Livello A2

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale Corsi di Perfezionamento Professionale I Corsi di Perfezionamento Professionale costituiscono una struttura creata per fornire determinati servizi centrali all ICEC (Istituto cantonale di economia e commercio)

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA Si rende noto che è indetta una procedura selettiva per individuare un soggetto idoneo a ricoprire la posizione di Informatore/trice

Dettagli

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Anno Scolastico 2013-2014 PERSONE IN CAMMINO OLTRE LE FRONTIERE PER RICONQUISTARE IL FUTURO Premessa Il Concorso Sulle vie dell Europa è promosso

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

studio dei titolari di protezione internazionale

studio dei titolari di protezione internazionale Il riconoscimento dei titoli di studio dei titolari di protezione internazionale IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO LA NORMATIVA L art 170 del RD 1592 del 3/ 31/08/33 /33di approvazione del Testo Unico

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE Collegati allo sportello internet studenti (click su login ed inserisci nome utente e password). Clicca su Laurea. Clicca sul

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16 ALLA SCUOLA MATERNA Marzia: Buongiorno, sono venuta per iscrivere il mio bambino. Maestra: Buongiorno, signora. Io sono la maestra. Come si chiama il bambino. Marzia: Si chiama Renatino Ribeiro. Siamo

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA.

Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA. Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA Sede di Bologna codice: 8159 Anno Accademico 2008/09 Scadenza Bando : 31

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

Il quale stabilisce «1. Ogni persona ha diritto al rispetto della sua vita privata e familiare, del suo domicilio e della sua corrispondenza».

Il quale stabilisce «1. Ogni persona ha diritto al rispetto della sua vita privata e familiare, del suo domicilio e della sua corrispondenza». RIVISTA N 3/2011 DATA PUBBLICAZIONE: 05/07/2011 AUTORE: Daniele Butturini Ricercatore in Diritto costituzionale, Università degli Studi di Verona NOTE A MARGINE DI CORTE E.D.U. HAAS CONTRO SVIZZERA SOMMARIO:

Dettagli

Come si diventa insegnanti

Come si diventa insegnanti Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Provinciale di Padova Area della comunicazione e web Come si diventa insegnanti Il reclutamento del personale

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

Tirocini: uno sguardo all Europa

Tirocini: uno sguardo all Europa www.adapt.it, 18 luglio 2011 Tirocini: uno sguardo all Europa di Roberta Scolastici SCHEDA TIROCINI IN EUROPA Francia Spagna Lo stage consiste in una esperienza pratica all interno dell impresa, destinata

Dettagli

AVVISO PUBBLICO SELEZIONE DEI PROGETTI DI INFORMAZIONE ED EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO PROMOSSI DALLE ONG DOTAZIONE FINANZIARIA 2015

AVVISO PUBBLICO SELEZIONE DEI PROGETTI DI INFORMAZIONE ED EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO PROMOSSI DALLE ONG DOTAZIONE FINANZIARIA 2015 AVVISO PUBBLICO SELEZIONE DEI PROGETTI DI INFORMAZIONE ED EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO PROMOSSI DALLE ONG DOTAZIONE FINANZIARIA 2015 DATA DI PUBBLICAZIONE DELL ESTRATTO DEL BANDO SULLA GURI: DATA DI SCADENZA

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE Associazione delle Università Europee Copyright 2008 della European University Association Tutti i diritti riservati. I testi possono essere

Dettagli

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Divisione Studenti Servizi agli Studenti Divisione Studenti ISU BOCCONI Università Commerciale Luigi Bocconi Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Questo documento riassume le caratteristiche principali

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

FLC Cgil Nazionale Febbraio 2008

FLC Cgil Nazionale Febbraio 2008 FLC Cgil Nazionale Febbraio 2008 INSERIMENTO/AGGIORNAMENTO GRADUATORIE ATA DI 1^ FASCIA GUIDA ANALITICA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA (modelli di domanda - allegati B1, B2, F, G, H) 0) La modulistica

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N.

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N. Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo Alessandria Via Venezia, 16 15121 ALESSANDRIA Tel. 0131 206111 www.ospedale.al.it asoalessandria@pec.ospedale.al.it C. F. P. I. 0 1 6

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Viabilità Via Frà Guittone, 10 52100 Arezzo Telefono +39 0575 3354272 Fax +39 0575 3354289 E-Mail rbuffoni@provincia.arezzo.it Sito web www.provincia.arezzo.it C.F. 80000610511 P.IVA 00850580515 AVVISO

Dettagli

SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO

SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO Presentazione del corso Istituzionale Il broker marittimo: la figura professionale Lo Shipbroker, in italiano mediatore marittimo, è colui che media fra il proprietario

Dettagli

Il Numero e la Tessera Social Security

Il Numero e la Tessera Social Security Il Numero e la Tessera Social Security Il Numero e la Tessera Social Security Avere un numero di Social Security è importante perché è richiesto al momento di ottenere un lavoro, percepire sussidi dalla

Dettagli

SOCIETA COOPERATIVA SOCIALE FERRANTE APORTI. Presenta il PROGETTO FORM-AZIONE II

SOCIETA COOPERATIVA SOCIALE FERRANTE APORTI. Presenta il PROGETTO FORM-AZIONE II SOCIETA COOPERATIVA SOCIALE FERRANTE APORTI Presenta il PROGETTO FORM-AZIONE II Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione Europea. L autore è il solo responsabile di questa pubblicazione

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo L IFAD in breve Lo scopo dell IFAD La finalità del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) è mettere le popolazioni rurali povere in condizione di raggiungere una maggiore sicurezza alimentare,

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

www.bolzano-bozen.it 5

www.bolzano-bozen.it 5 Pacchetti vacanzadesidera venire a Bolzano, ma non ha ancora fissato una data? Cerca una vacanza all insegna della cultura? O preferisce fare gite alla scoperta delle bellezze naturalistiche dell Alto

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI

LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI Tratto dalla rivista IPSOA Pratica Fiscale e Professionale n. 8 del 25 febbraio 2008 A cura di Marco Peirolo Gruppo di studio Eutekne L

Dettagli