VADEMECUM PER L ACQUISTO DELLA CASA. Vers. 2.0 ( )

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VADEMECUM PER L ACQUISTO DELLA CASA. Vers. 2.0 (01.02.10)"

Transcript

1 VADEMECUM PER L ACQUISTO DELLA CASA Vers. 2.0 ( ) 1

2 Decido di acquistare una casa Cosa faccio? Si tratta di un progetto importantissimo, probabilmente nella vita di molti il più impegnativo a livello economico, che implica un coinvolgimento psicologico ed emotivo, ma anche un notevole impiego di tempo e che, può mettere ansia, preoccupazione e stress. Dato che le preoccupazioni derivano anche e soprattutto dalla non conoscenza, proviamo a schematizzare quali sono i passi da effettuare, in modo che affrontandoli uno alla volta questi siano più comprensibili. 1. Come deve essere la mia casa 2. Analisi dei costi 3. Mutuo 4. Come e dove ricercare 5. Ho individuato la casa: appartamento usato. Cosa fare? 6. Ho individuato la casa: appartamento nuovo. Cosa fare? 7. Un altra soluzione: comprare una casa in costruzione 8. Comprare in cooperativa 2

3 1. Come deve essere la mia casa Individuare le caratteristiche che deve avere la casa è il primo passo da compiere. Prima di tutto la zona: dovrà essere in centro, vicino al lavoro, vicino a parenti, oppure in periferia o addirittura in campagna? Valutate attentamente i vantaggi e gli svantaggi della lontananza sia dal luogo di lavoro che dai servizi quali scuole, sanitari, parcheggi e trasporti ed il tempo necessario per gli spostamenti. Piccola o grande? Ovviamente questo dipende dalla somma a disposizione. Comunque sia, generalmente l acquisto della casa è definitivo, occorre quindi valutare eventuali necessità relative all allargamento della famiglia! 3

4 2. Analisi dei costi Occorre valutare la somma disponibile e la rata sostenibile per il rimborso eventuale del mutuo. Oltre al prezzo di acquisto occorre tenere conto anche delle seguenti spese accessorie: PRIVATO IMPRESA COOPERATIVA spese notarili per il contratto di acquisto spese notarili per il contratto di acquisto spese notarili per il contratto di acquisto (in genere più basse poiché vengono effettuati diversi atti per giorno) Imposta di Registro 3% del valore catastale * IVA 4% del prezzo di acquisto * IVA 4% del prezzo di acquisto * Imposta Catastale 168,00 Imposta Catastale 168,00 Imposta Catastale 168,00 Imposta Ipotecaria 168,00 Imposta Ipotecaria 168,00 Imposta Ipotecaria 168,00 Trascrizione e voltura 80 Trascrizione e voltura 80 Trascrizione e voltura 80 Bolli 230,00 Bolli 230,00 Nessuna spesa di bollo Imposta di Registro 168,00 Nessuna spessa di registro Commissione Agenzia Immobiliare dal 2% al 4% Se si accende il mutuo: - spese bancarie per l accensione del mutuo che variano da istituto a istituto - spese notarili per il contratto di mutuo che dipendono dall importo del mutuo richiesto Se si accende il mutuo: - spese bancarie per l accensione del mutuo che variano da istituto a istituto - spese notarili per il contratto di mutuo che dipendono dall importo del mutuo richiesto Le spese di mutuo sono minori in quanto il mutuo viene stipulato dalla cooperativa e poi trasferito ai singoli soci * se Prima Casa 4

5 3. Mutuo Il mutuo è un prestito oneroso da parte di un Istituto Bancario, da restituire in più anni a rate. Il mutuo può coprire mediamente fino all 80% del valore dell appartamento in funzione della capacità di rimborso del mutuatario. Parallelamente alla concessione del mutuo la Banca chiede a garanzia della restituzione del capitale e del pagamento degli interessi l iscrizione di ipoteca a suo favore sul bene: la tua casa garantisce per te tramite ipoteca in favore della Banca: se non paghi la Banca ti prende la casa. Quando avrai restituito il mutuo l ipoteca verrà cancellata. Il mutuo è regolato da un contratto tra te e la Banca dove si stabilisce l importo e le condizioni che regolano il prestito, le modalità di determinazione del tasso, le modalità di rimborso (piano di ammortamento) la modalità di erogazione, l estinzione anticipata e i costi di istruttoria. Valuta attentamente il rapporto tra la rata di mutuo e i tuoi redditi mensili. Di norma è consigliabile che la rata non superi un terzo dei tuoi redditi netti. 3.1 Spese accessorie del mutuo Prima di stipulare un mutuo occorre anche valutare ulteriori spese che possono essere differenti da banca a banca. In particolare: - spese di istruttoria (250,00 circa) - spese per la perizia (260,00 circa) - assicurazioni contro il rischio di incendio/scoppio dell immobile (in base al valore dell immobile) - apertura obbligatoria C/C Occorre quindi richiedere alla Banca l Indicatore Sintetico di Costo, ovvero un indice che fornisce in termini percentuali il costo effettivo, un tasso che tiene conto oltre al tasso nominale anche degli interessi e degli oneri accessori. 5

6 3.2 Tasso e durata Gli elementi principali per poter scegliere il proprio mutuo sono tasso e durata. Nei contratti di mutuo a tasso fisso il tasso di interesse resta uguale per tutto il periodo che impiegherai a restituire il mutuo. La rata sarà costante per tutta la durata dell ammortamento. Il parametro utilizzato per determinare il tasso è l Irs* di periodo, maggiorato dello Spread* stabilito dalla Banca. Nei contratti di mutuo a tasso variabile il tasso di interesse si modifica nel tempo che impiegherai a restituire il mutuo in funzione delle variazioni del costo del denaro. Le regole in base alle quali varierà il tasso sono indicate nel Contratto di Mutuo: saranno parametri certi e pubblici. Viene sommata una percentuale fissa (Spread) ad una percentuale variabile (Euribor*). La rata variabile significa che: - la quota capitale di ogni rata viene predeterminata al momento della stipula del Contratto definitivo di mutuo; - la quota interessi varia per ogni rata in base a parametri indicati nel Contratto definitivo di mutui; Il tasso variabile è inizialmente più basso di quello di un mutuo a tasso fisso. Esistono poi mutui in cui i criteri possono alternarsi esempio a tasso misto, oppure mutui a tasso variabile ma a rata fissa in cui gli aumenti o decrementi influenzano la durata. (*Euribor, indice assunto come base per la determinazione del tasso variabile dei mutui. Irs indice assunto come base per la determinazione del tasso fisso dei mutui. Agli indici Euribor e Irs viene sommato uno Spread variabile a seconda degli istituti bancari e della durata dei mutui). 3.3 Il Piano di ammortamento Viene fornito dalla Banca. Si tratta di una tabella con l indicazione di tutte le rate da pagare (suddivise tra capitale ed interessi) e le relative date di scadenza per il pagamento. Naturalmente nel caso di mutui a tasso variabile sarà indicata soltanto la quota capitale in quanto gli interessi varieranno a seconda del tasso di riferimento. 6

7 3.4 La portabilità La portabilità del mutuo prevede la possibilità di trasferire il proprio mutuo presso un altra banca, ottenendo condizioni migliorative. E quindi possibile modificare il tasso, lo spread e la durata del vecchio mutuo. La portabilità è prevista a costo zero per il mutuatario, che non deve quindi sostenere alcun costo per il suo ottenimento. 7

8 4. Come e dove ricercare Non è facile muoversi nel mondo delle inserzioni immobiliari e saper scegliere. Si inizia a cercare e ci si chiede: da dove cominciare? Internet, Agenzie immobiliari, annunci sui quotidiani, annunci su stampa libera di settore, Imprese costruttrici, cooperative? Attenzione alla superficie: quando si parla di superficie commerciale si deve intendere quella definita dal DPR 138 del 1998 e dalla norma UNI 10750, ovvero la superficie dell immobile comprensiva delle murature a cui si aggiunge il 25% delle terrazze e dei balconi, il 50% delle cantine, il 50% dei garages e posti auto, e l 80% delle mansarde e soffitte praticabile, nonché il 10% dell area del giardino se presente. Attenzione quindi a richiedere espressamente anche la superficie utile dell appartamento. Tale superficie è fondamentale anche nel caso in cui l annuncio riporti soltanto il numero di vani. 4.1 Agenzie immobiliari L importante è utilizzare sempre agenzie affidabili. Assicurarsi che la persona con cui si tratta sia un agente immobiliare regolarmente iscritto allo specifico Albo presso la Camera di Commercio. Pretendere l uso di modulistica adeguata sia per la definizione degli incarichi sia per la sottoscrizione di una proposta. Infatti gli agenti immobiliari sono tenuti a depositare presso L ufficio Albi e Ruoli della Camera di Commercio competente per territorio sia i moduli che i formulari che intendono utilizzare per svolgere la propria attività. E bene quindi accertarsi che l agenzia immobiliare utilizzi moduli contrattuali conformi a quelli depositati e che siano privi di clausole vessatorie. Definire sempre per scritto i dettagli degli accordi. Concordare per iscritto l entità della provvigione e le modalità di pagamento. Dal formulario deve risultare chiaramente quali sono i servizi compresi nella provvigione e quali quelli esclusi. Le parti del modulo non utilizzato devono essere barrate. E sempre meglio poi avere un contatto diretto con l agente, recandosi personalmente presso l agenzia, perché telefonicamente non è facile descrivere le caratteristiche che 8

9 l immobile deve avere. Può darsi che una descrizione fornita male o sommariamente per telefono vi faccia scappare l appartamento che faceva al caso vostro! 4.2 Annunci su quotidiani e su stampa libera di settore In questi casi è veramente difficile capire di che immobili si tratta. Solitamente le indicazioni sono sommarie e sovradimensionate. Occorre quindi perdere molto tempo e verificare personalmente ogni annuncio che sembra rispondere ai vostri requisiti. 4.3 Annunci su Internet Anche in questo caso vale quanto sopra indicato con la differenza che in genere in questo tipo di annuncio ci sono riportate piantine e foto che comunque consentono una prima valutazione. 4.4 Imprese costruttrici E opportuno assicurarsi della solidità dell Impresa, accertarsi della regolarità delle concessioni edilizie e soprattutto assicurarsi che ottemperino a quanto richiesto dalla Legge 210/04 e Dls 122/05 ovvero consegnano le polizze fidejussorie a garanzia dell integrale restituzione degli acconti versati qualora l impresa debba andare incontro ad un fallimento. 4.5 Cooperative Le cooperative si prefiggono lo scopo di fornire ai loro soci quei beni e servizi per il conseguimento dei quali la cooperativa è sorta, senza scopo di lucro. La Cooperazione è costituita da un sistema di imprese intese come soggetti collettivi che nascono, crescono e si consolidano non per realizzare profitto, ma per perseguire al meglio gli obiettivi di mutualità e solidarietà che stanno alla base dei valori cooperativi, coniugando capacità di iniziativa economica ed obblighi di responsabilità sociale. Per questo comprare casa in cooperativa, può risultare vantaggioso per chi non ha tante disponibilità economiche. Spesso si può usufruire, avendo determinati requisiti, di finanziamenti agevolati erogati dalle Regioni e dallo Stato. Se ci si rivolge ad una cooperativa occorre assicurarsi che si tratti di azienda seria e affidabile, con esperienza pluriennale e appartenenza ad Associazioni di settore che ne garantiscono la legittimità e l affidabilità. Anche in questo caso è opportuno assicurarsi che ottemperino a quanto richiesto dalla Legge 210/04 e Dls 122/05 ovvero consegna polizze fidejussorie a garanzia dell integrale restituzione degli acconti versati qualora la cooperativa debba andare incontro ad un fallimento. 9

10 5. Ho individuato la casa: appartamento usato. Cosa fare? 1) Analisi e verifiche delle condizioni costruttive dell appartamento Una volta individuata la casa, il consiglio è di visitarla nuovamente, magari in fasce orarie differenti per rendersi conto di eventuali situazioni contingenti. Tenete conto anche dell esposizione, dell orientamento, del piano, del panorama, le dotazioni, le rifiniture e della possibilità di furti e delle condizioni generali di manutenzione del condominio. La fretta è una cattiva consigliera, quindi, procedete con calma. Avete visto decine di appartamenti e avete individuato quello che più vi piace. Ovviamente, la prima cosa che vi ha colpito è sicuramente l'estetica ma non bisogna fermarvi solo all'aspetto esteriore. Una volta all'interno del potenziale vostro acquisto, fate una carrellata di accertamenti: date un'occhiata agli infissi, sia interni che esterni, all'impianto termico e a quello elettrico, e all'eventuale presenza di umidità. Tenete bene in considerazione che: gli infissi interni se non dotati di vetrocamera (ovvero di vetro stratificato con intercapedine d aria) causano notevoli dispersioni di calore; sia l impianto termico sia quello elettrico devono rispettare le rispettive normative vigenti; a partire da mese di luglio dell anno 2009 per effettuare compravendite di unità abitative è necessario il certificato energetico dell edificio che ne attesta il consumo annuo energetico. Se le verifiche di cui sopra danno esito negativo, dovrete accollarvi le spese aggiuntive per la ristrutturazione del vostro futuro appartamento. 2) Verificare se l appartamento è in regola Di solito la compravendita di appartamenti usati viene intermediata da agenzie immobiliari. Al momento della trattativa: verificate che il venditore sia effettivamente il proprietario dell'immobile, che ne abbia l'integrale disponibilità e che non siano presenti diritti reali di godimento (es. uso, abitazione, usufrutto a beneficio di persone diverse dal proprietario) tramite la verifica delle trascrizioni da richiedere alla Conservatoria dei Registri immobiliari; se l immobile è di recente costruzione accertatevi che nel contratto originario siano citate tutte le licenze ed autorizzazioni che hanno originato il diritto di costruzione (licenza edilizia, eventuale concessione in sanatoria, licenza di abitabilità). Verificate la planimetria ed il certificato di attualità catastale. Inoltre verificate i certificati di conformità degli impianti e la situazione dei pagamenti condominiali presso l amministratore di condominio. 3) Passi successivi per l acquisto dell appartamento L'agenzia immobiliare, con molta probabilità, vi chiederà di sottoscrivere una "proposta di acquisto". E' interesse dell'acquirente che il proprietario accetti in forma scritta la sua offerta, così da dare validità al contratto. La proposta deve essere rivolta al proprietario 10

11 dell'immobile, così come qualunque somma di denaro eventualmente lasciata in deposito dovrà essere sotto forma di assegno non trasferibile intestato al proprietario medesimo. E' altrettanto necessario che nella proposta sia riportata l'esatta descrizione dell'immobile, così come la sua destinazione d'uso, il prezzo offerto, le condizioni di pagamento, e qualsiasi altra condizione sia ritenuta indispensabile per la positiva conclusione dell'affare. Se la proposta di acquisto verrà accettata dal proprietario il successivo passo sarà il compromesso. Il compromesso è un documento tra il venditore e il l'acquirente. Dovrebbe essere firmato da entrambi le parti alla presenza degli stessi. Nel caso venga firmato dall'agente immobiliare, assicuratevi che abbia il mandato scritto, da parte del venditore. Al momento del compromesso: - verificate le modalità di pagamento del prezzo, calcolando i tempi dell'adempimento sulla base delle vostre possibilità (cioè fissate delle date sicure per il versamento degli acconti, se previsti, e per la stipulazione del rogito notarile). Quantificate gli oneri economici complessivi per evitare sorprese (prezzo dell'immobile, costo dell'atto notarile, imposte, tasse, costo dell'eventuale finanziamento); - quantificate l'acconto da versare all'atto del compromesso come "caparra confirmatoria" che assolve anche alla funzione di risarcire l'eventuale danno derivante dalla mancata stipulazione del contratto; L ultimo passo per divenire proprietari dell appartamento è il contratto pubblico notarile (rogito). Ricordate che è la parte acquirente che sceglie e paga, a proprie spese, il notaio di fiducia, il quale opera da "consulente", relaziona e garantisce i requisiti di validità ed efficacia del contratto. 6. Ho individuato la casa: appartamento nuovo. Cosa fare? Gli appartamenti nuovi godono di numerosi vantaggi. In primis sono nuovi e quindi non necessitano di ristrutturazioni; sono realizzati con caratteristiche costruttive e tecnologiche di ultima generazione e garantiscono agli acquirenti risparmi energetici e benessere abitativo; sono dotati di impianti rispondenti alle normative vigenti. I vantaggi citati comportano un prezzo generalmente più alto dell usato. I passi da seguire per addivenire all acquisto non differiscono da quelle dell usato. Accertatevi tuttavia che nel compromesso di acquisto siano indicate, oltre quanto già elencato per i compromessi per gli appartamenti usati, le caratteristiche costruttive dell edificio e tutte le licenze ed autorizzazioni che hanno originato il diritto di costruzione 11

12 (licenza edilizia, eventuale concessione in sanatoria, licenza di abitabilità, planimetria e certificato di attualità catastale). Inoltre il venditore in questi casi dovrà garantire l immunità da vizi occulti, e prestare tutte le garanzie richieste dalla legge (vedi articoli del Codice Civile). Art Codice Civile Difformità e vizi dell opera. L appaltatore è tenuto alla garanzia per le difformità e i vizi dell opera. La garanzia non è dovuta se il committente ha accettato l opera e le difformità o i vizi erano da lui conosciuti o erano riconoscibili, purché in questo caso non siano stati in mala fede taciuti dall appaltatore. Il committente deve a pena di decadenza denunziare all appaltatore le difformità o i vizi di consegna entro sessanta giorni dalla scoperta. La denuncia non è necessaria se l appaltatore ha riconosciuto le difformità o i vizi. Art Codice Civile Rovina e difetti di cose immobili Quando si tratta di edifici o di altre cose immobili destinate per loro natura a lunga durata, se nel corso di dieci anni dal completamento l opera per vizio del suolo o per difetto di costruzione rovina in tutto o in parte ovvero presenta evidente pericolo di rovina o gravi difetti l appaltatore è responsabile nei confronti del committente e dei suoi aventi causa purché sia fatta la denunzia entro un anno dalla scoperta. Il diritto del committente si prescrive in un anno dalla denunzia. 7. Un altra soluzione? Comprare una casa in costruzione Fidarsi di un progetto? Può convenire, e anche parecchio, ma naturalmente bisogna seguire con attenzione tutte le fasi dei lavori e chiarire prima numerosi dettagli. Le case in costruzione sono economicamente un buon affare, sebbene l acquisto potrebbe sembrare più rischioso che per una casa già ultimata. In sostanza si tratta di un patto fra il costruttore e l acquirente, che finanzia i lavori di edificazione man mano che si svolgono. Questo vuol dire certo un maggiore impegno e coinvolgimento di chi compra, ma anche la possibilità di avere alla fine una casa per quanto possibile su misura, nuova, e a un buon prezzo. E bene ricordarsi di chiedere se il terreno è anch esso di proprietà dell impresa (e quindi passerà ai nuovi proprietari), oppure è solo in concessione. In quest ultimo caso, alla scadenza (in genere dopo 99 anni) l immobile passerà ai proprietari degli appartamenti insistenti sul terreno senza indennizzi. Quanto ai pagamenti, in genere sono scaglionati, seguendo l andamento dei lavori. In base alla normativa di cui alla L.210/04 e al D. Lgs. 122/05 il costruttore è obbligato al rilascio di garanzie fidejussorie su tutti gli acconti versati dall acquirente. 12

13 Polizze fidejussorie L.210/04 - D.Lgs.122/05 Soggetti obbligati in base alla legge vigente: Beneficiari della normativa: Immobili oggetto della garanzia: Rischi garantiti: Somme garantite dalla fidejussione: Caratteristiche della garanzia: Effetti dell introduzione delle fidejussioni: Criticità: Costruttori, Imprese o Cooperative persone fisiche acquirenti di immobili da costruire quelli per cui sia stato richiesto il permesso a costruire e per i quali non sia ancora stato rilasciato il certificato di abitabilità - esecuzione immobiliare dell immobile oggetto del contratto fallimento - amministrazione straordinaria - concordato preventivo - liquidazione coatta amministrativa tutta la quota contanti versata dall acquirente. - rilasciata da istituto bancario, assicurativo o finanziaria autorizzata - operativa anche in caso di mancato pagamento del premio - il rimborso deve essere effettuato entro 30 giorni dalla richiesta del soggetto garantito - è valida fino al rogito notarile di trasferimento della proprietà massima tutela dell acquirente - impossibilità per il costruttore (impresa e/o cooperativa) di riscuotere somme a nero non essendo prevista alcuna sanzione in caso di mancata consegna delle polizze (salvo la possibilità per l acquirente di far dichiarare nullo il preliminare di acquisizione dell immobile) ed essendo inoltre onerosa, si verifica che molti operatori non danno le fidejussioni ai loro acquirenti. 13

14 8. Comprare casa in cooperativa Si tratta anche in questo caso quasi sempre di case da costruire. Ma la sostanziale differenza con l acquisto da imprese costruttrici sta nel rapporto con il soggetto costruttore, che risponde direttamente ai soci della cooperativa, cioè agli acquirenti, che riunendosi in assemblea prendono tutte le decisioni. Inoltre il prezzo è generalmente più conveniente, perché permette di beneficiare una serie di agevolazioni: - Pagamenti dilazionati e personalizzati - Eventuali contributi da parte della Regione o dello Stato Importante: il prezzo dell immobile usato può variare a seconda dell andamento del mercato immobiliare, mentre il prezzo del nuovo ha dei costi fissi (costo di costruzione, appalto, convenzioni, costo terreno, Opere di Urbanizzazione) al di sotto dei quali non è possibile scendere. Attenzione quindi che eventuali sconti non compromettano la qualità della realizzazione. 14

15 Vantaggi e svantaggi: tabella di confronto tra nuovo e usato NUOVO USATO - Costruita con le più moderne tecnologie - Costo inferiore - Ha sempre il posto auto o garage - E più facile trovare una zona specifica - Puoi personalizzarla a costo zero - Risponde a tutte le normative vigenti - Richiede minori verifiche dal punto di vista della regolarità - Prezzo apparentemente superiore - Maggiori costi per adeguamento a normative, molto spesso anche incerti - Se in costruzione la piantina non è per tutti - Non sempre è presente garage, di immediata comprensione parcheggio o posto auto - Costi aggiuntivi di mediazione agenzia Vantaggi Svantaggi 15

Lessico poco familiare

Lessico poco familiare STUDI NOTARILI APERTI Consulenze per acquistare casa in sicurezza Comprare casa senza rischi Lessico poco familiare Termine AGENTE o AGENZIA IMMOBILIARE AMMORTAMENTO CANCELLAZIONE DI IPOTECA CAPITALE CAPITOLATO

Dettagli

VADEMECUM DELL ACQUISTO CASA

VADEMECUM DELL ACQUISTO CASA VADEMECUM DELL ACQUISTO CASA Chi si propone di acquistare un immobile, soprattutto se è prima casa, si trova ad affrontare mille dubbi e perplessità. Innanzitutto il primo passo è avere le idee chiare

Dettagli

INDICE 1. INTRODUZIONE 2. ACQUISTI IN UN CONDOMINIO IN CORSO DI COSTRUZIONE 3. ACQUISTI IN UN CONDOMINIO ESISTENTE

INDICE 1. INTRODUZIONE 2. ACQUISTI IN UN CONDOMINIO IN CORSO DI COSTRUZIONE 3. ACQUISTI IN UN CONDOMINIO ESISTENTE INDICE 1. INTRODUZIONE 1.1. Questo libro... 15 1.2. Progettazione e costruzione di immobili... 15 1.3. Posizione dell immobile e dell unità immobiliare... 16 1.4. Mercato immobiliare... 16 1.5. Età degli

Dettagli

Informazioni di base...3. Principali tipologie di mutuo...5 MUTUO A TASSO FISSO...5 MUTUO A TASSO VARIABILE...6 MUTUO A TASSO MISTO...

Informazioni di base...3. Principali tipologie di mutuo...5 MUTUO A TASSO FISSO...5 MUTUO A TASSO VARIABILE...6 MUTUO A TASSO MISTO... GUIDA SUI MUTUI Sommario Informazioni di base...3 Principali tipologie di mutuo...5 MUTUO A TASSO FISSO...5 MUTUO A TASSO VARIABILE...6 MUTUO A TASSO MISTO...7 MUTUO A DUE TIPI DI TASSO...8 MUTUO A TASSO

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI FINANZIARIE PER VIVERE MEGLIO DOPO I 65 ANNI

GUIDA ALLE SOLUZIONI FINANZIARIE PER VIVERE MEGLIO DOPO I 65 ANNI GUIDA ALLE SOLUZIONI FINANZIARIE PER VIVERE MEGLIO DOPO I 65 ANNI I pensionati vivono meglio e più a lungo. Sono sempre più una parte rilevante della popolazione italiana, un segmento demografico fiorente,

Dettagli

Vademecum per accollo mutuo

Vademecum per accollo mutuo Vademecum per accollo mutuo 1. ACCOLLO MUTUO: di cosa si tratta? La Cooperativa dà la possibilità ai propri Soci assegnatari di accollarsi una quota di mutuo da essa stipulato per l intervento, quale modalità

Dettagli

IL MUTUO. Che cos è. Come funziona

IL MUTUO. Che cos è. Come funziona IL MUTUO Che cos è Il mutuo è un finanziamento a medio-lungo termine, erogato da una banca o da altro intermediario finanziario autorizzato, rimborsabile attraverso pagamenti rateali secondo il piano di

Dettagli

Disposizioni per la tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili da costruire. (D.Lgs. 122 del 20 Giugno 2005)

Disposizioni per la tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili da costruire. (D.Lgs. 122 del 20 Giugno 2005) Stefano Alessandretti Consulente del Lavoro Federico Ambrosi Dott. Rag. Commercialista Andrea Barbieri Dottore Commercialista Paolo Cecchini Ragioniere Commercialista Moreno Pannacci Ragioniere Commercialista

Dettagli

Leasing Immobiliare Luglio 2011. Leasing Immobiliare

Leasing Immobiliare Luglio 2011. Leasing Immobiliare Leasing Immobiliare Il Leasing Immobiliare è la soluzione ideale per il finanziamento di immobili a uso professionale, industriale o commerciale. 1 01 Sintesi del prodotto Tipologia del prodotto Società

Dettagli

Guida all acquisto. della casa

Guida all acquisto. della casa Guida all acquisto della casa 1 Guida all acquisto della casa La prima regola è non lasciare nulla al caso: comprare casa, infatti, è un bellissimo progetto, ma comporta anche svariate difficoltà. Non

Dettagli

IL MUTUO Richiesta del mutuo Rimborso del mutuo Chiusura del mutuo La Domanda di Mutuo Istruttoria e Perizia Delibera L atto notarile

IL MUTUO Richiesta del mutuo Rimborso del mutuo Chiusura del mutuo La Domanda di Mutuo Istruttoria e Perizia Delibera L atto notarile IL MUTUO Il mutuo è una tipologia di contratto che regola il prestito di denaro che avviene da una banca ad un privato per l acquisto (o ristrutturazione) di una immobile. Il privato dovrà rimborsare alla

Dettagli

PROPOSTA DI ACQUISTO IMMOBILIARE

PROPOSTA DI ACQUISTO IMMOBILIARE PROPOSTA DI ACQUISTO IMMOBILIARE Destinata a divenire contratto PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA in caso di accettazione del venditore Agenzia Immobiliare : STUDIO IMMOBILIARE RICCIO di RICCIO ENRICO Sede

Dettagli

CONFEDILIZIA Servizio Consulenza acquirenti di immobili da costruire e controllo polizze

CONFEDILIZIA Servizio Consulenza acquirenti di immobili da costruire e controllo polizze CONFEDILIZIA Servizio Consulenza acquirenti di immobili da costruire e controllo polizze POLIZZA DECENNALE POSTUMA, GUIDA ILLUSTRATA L art. 4 del decreto legislativo n. 122 del 20 giugno 2005 recante Disposizioni

Dettagli

MUTUO IPOTECARIO A CONSUMATORI CON SURROGAZIONE BPER MUTUO FAMIGLIA

MUTUO IPOTECARIO A CONSUMATORI CON SURROGAZIONE BPER MUTUO FAMIGLIA MUTUO IPOTECARIO A CONSUMATORI CON SURROGAZIONE BPER MUTUO FAMIGLIA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121

Dettagli

QUANTO PUÒ COSTARE IL MUTUO IPOTECARIO PRIMA CASA

QUANTO PUÒ COSTARE IL MUTUO IPOTECARIO PRIMA CASA MUTUO IPOTECARIO PRIMA CASA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Anagni Società Cooperativa Piazza G. Marconi n. 17-03012 ANAGNI (FR) Tel.: 0775 73391 - Fax: 0775 728276 Email: ba_info@bancanagni.it

Dettagli

MUTUO IPOTECARIO OFFERTO AI CONSUMATORI

MUTUO IPOTECARIO OFFERTO AI CONSUMATORI MUTUO IPOTECARIO OFFERTO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Anagni Società Cooperativa Piazza G. Marconi n. 17-03012 ANAGNI (FR) Tel.: 0775 73391 - Fax: 0775 728276

Dettagli

CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE. Da una parte... che sarà nel seguito di questo atto denominata parte promessa venditrice ;

CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE. Da una parte... che sarà nel seguito di questo atto denominata parte promessa venditrice ; CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE Fra i sottoscritti: Da una parte che sarà nel seguito di questo atto denominata parte promessa venditrice ; Dall altra parte: che stipula per sé o per

Dettagli

PROPOSTA D ACQUISTO. cap città provincia

PROPOSTA D ACQUISTO. cap città provincia www.borsatoscana.it Formulario contrattuale predisposto dalle Camere di Commercio I.A.A. di Firenze, Prato, Pistoia, Grosseto per la Borsa toscana del Mercato immobiliare, a tutela dei consumatori e degli

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA CONCESSIONE DI MUTUI AGEVOLATI FINALIZZATI ALL ACQUISIZIONE DELLA PRIMA CASA A FUSIGNANO

DISCIPLINARE PER LA CONCESSIONE DI MUTUI AGEVOLATI FINALIZZATI ALL ACQUISIZIONE DELLA PRIMA CASA A FUSIGNANO DISCIPLINARE PER LA CONCESSIONE DI MUTUI AGEVOLATI FINALIZZATI ALL ACQUISIZIONE DELLA PRIMA CASA A FUSIGNANO Art. 1 - Premessa Il Comune di Fusignano, pone in essere azioni finalizzate a favorire l incremento

Dettagli

Foglio Informativo Mutui Fondiari Tasso BCE

Foglio Informativo Mutui Fondiari Tasso BCE Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: BANCA DEL SUD S.p.A. Sede legale e amministrativa: VIA CALABRITTO, 20 80121 NAPOLI Recapiti ( telefono e fax) 0819776411, 0817976402 Sito internet:

Dettagli

ANCE ASSOCIAZIONE NAZIONALE COSTRUTTORI EDILI

ANCE ASSOCIAZIONE NAZIONALE COSTRUTTORI EDILI ANCE ASSOCIAZIONE NAZIONALE COSTRUTTORI EDILI Tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili da costruire Legge 2 agosto 2004 n. 210 D.Lgs. 20 giugno 2005 n. 122 Direzione Legislazione Mercato

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OFFERTO ALLE IMPRESE

MUTUO CHIROGRAFARIO OFFERTO ALLE IMPRESE MUTUO CHIROGRAFARIO OFFERTO ALLE IMPRESE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Anagni Società Cooperativa Piazza G. Marconi n. 17-03012 ANAGNI (FR) Tel.: 0775 73391 - Fax: 0775 728276

Dettagli

PROPOSTA D ACQUISTO. tel. fax e-mail. n iscriz.ruolo titolare/leg. rappr. n iscriz. società. n iscriz. agente Il sottoscritto. cap città provincia

PROPOSTA D ACQUISTO. tel. fax e-mail. n iscriz.ruolo titolare/leg. rappr. n iscriz. società. n iscriz. agente Il sottoscritto. cap città provincia www.borsatoscana.it Formulario contrattuale predisposto dalle Camere di Commercio I.A.A. di Firenze, Prato, Pistoia, Grosseto per la Borsa toscana del Mercato immobiliare, a tutela dei consumatori e degli

Dettagli

CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO BANCA DI CASCIA

CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO BANCA DI CASCIA CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO BANCA DI CASCIA INFORMAZIONI GENERALI SULLE DIVERSE TIPOLOGIE DI MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE (ai sensi del D.L. n. 185/2008)

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo ai MUTUO CHIROGRAFARIO AGROCASA RISTRUTTURAZIONE

FOGLIO INFORMATIVO. relativo ai MUTUO CHIROGRAFARIO AGROCASA RISTRUTTURAZIONE FOGLIO INFORMATIVO relativo ai MUTUO CHIROGRAFARIO AGROCASA RISTRUTTURAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo Agrobresciano Società Cooperativa Piazza Roma n.17-25016 Ghedi (Bs) Tel.:

Dettagli

Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Rientro Libero. Piano Bilanciato

Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Rientro Libero. Piano Bilanciato Abitativo e Surroga MUTUO DOMUS VARIABILE Finalità abitativa e portabilità tramite surroga Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Rientro Libero Piano Bilanciato Scheda informativa ad esclusivo uso interno

Dettagli

Foglio informativo (I0409) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE, RATA COSTANTE, DURATA VARIABILE CON CAP (Cat. 85)

Foglio informativo (I0409) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE, RATA COSTANTE, DURATA VARIABILE CON CAP (Cat. 85) Foglio informativo (I0409) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE, RATA COSTANTE, DURATA VARIABILE CON CAP (Cat. 85) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Cambiano (Castelfiorentino Firenze)

Dettagli

Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Piano Bilanciato. Rientro Libero

Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Piano Bilanciato. Rientro Libero Abitativo e Surroga MUTUO DOMUS VARIABILE Finalità abitativa e portabilità tramite surroga Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Piano Bilanciato Rientro Libero Scheda informativa ad esclusivo uso interno

Dettagli

FAC SIMILE DI CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA. Con la presente scrittura privata, a valersi fra le parti a tutti gli effetti di legge fra:

FAC SIMILE DI CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA. Con la presente scrittura privata, a valersi fra le parti a tutti gli effetti di legge fra: FAC SIMILE DI CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA Con la presente scrittura privata, a valersi fra le parti a tutti gli effetti di legge fra:., nato il. a.., residente in.., via.. n. cod. fisc.... promittente

Dettagli

(MUIP01a) Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa

(MUIP01a) Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa (MUIP01a) INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa Piazza Risorgimento, 16-82029 San Marco dei Cavoti (BN) Tel.:

Dettagli

Manuale per la Compravendita

Manuale per la Compravendita Manuale per la Compravendita Immobiliare di Paolo Tonalini Formule, esempi e schemi riportati in questo testo sono disponibili online e sono personalizzabili. Le istruzioni per scaricare i file relativi

Dettagli

CAPITOLO 2 La mediazione, la proposta di acquisto e l accettazione

CAPITOLO 2 La mediazione, la proposta di acquisto e l accettazione SOMMARIO CAPITOLO 1 - Le trattative precontrattuali 1. Fase preparatoria 1.1. Gli atti prodromici 1.2. Il recesso dalle trattative 2. L oggetto delle trattative 2.1. Dovere di informazione e pubblicità

Dettagli

Decreto legislativo 20 giugno 2005, n. 122. Relazione della dr.ssa Nicoletta Fayer U.O. Contrattualistica e Fiscalità Milano, 22 gennaio 2007

Decreto legislativo 20 giugno 2005, n. 122. Relazione della dr.ssa Nicoletta Fayer U.O. Contrattualistica e Fiscalità Milano, 22 gennaio 2007 Decreto legislativo 20 giugno 2005, n. 122 Relazione della dr.ssa Nicoletta Fayer U.O. Contrattualistica e Fiscalità Milano, 22 gennaio 2007 APPLICABILITA TEMPORALE OBBLIGO DI RILASCIO DELLA FIDEIUSSIONE

Dettagli

PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ACQUISTO, COSTRUZIONE, RISTRUTTURAZIONE E RECUPERO PRIMA CASA.

PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ACQUISTO, COSTRUZIONE, RISTRUTTURAZIONE E RECUPERO PRIMA CASA. COMUNE DI SANT URBANO PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ACQUISTO, COSTRUZIONE, RISTRUTTURAZIONE E RECUPERO PRIMA CASA. Allegato alla Delibera di Consiglio

Dettagli

TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI

TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA Società Cooperativa

Dettagli

Guida all'acquisto della Casa

Guida all'acquisto della Casa Guida all'acquisto della Casa Un vademecum sui controlli, sui passi necessari e sulle precauzioni per evitare brutte sorprese. La prima regola è non lasciare nulla al caso: comprare casa, infatti, è un

Dettagli

Foglio Informativo Mutuo Chirografario a Imprese

Foglio Informativo Mutuo Chirografario a Imprese Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: BANCA DEL SUD S.p.A. Sede legale e amministrativa: VIA CALABRITTO, 20 80121 NAPOLI Recapiti ( telefono e fax) 0817976411, 0817976402 Sito internet:

Dettagli

Si osservano in materia le condizioni generali di vendita stabilite direttamente dalle case produttrici.

Si osservano in materia le condizioni generali di vendita stabilite direttamente dalle case produttrici. B) MEZZI DI TRASPORTO AUTO E MOTOVEICOLI NUOVI 626. Condizioni di vendita. Si osservano in materia le condizioni generali di vendita stabilite direttamente dalle case produttrici. AUTO E MOTOVEICOLI USATI

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI, IN CONTO INTERESSI SU MUTUI PER ACQUISTO, COSTRUZIONE E RISTRUTTURAZIONE DELLA PRIMA CASA DI ABITAZIONE

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI, IN CONTO INTERESSI SU MUTUI PER ACQUISTO, COSTRUZIONE E RISTRUTTURAZIONE DELLA PRIMA CASA DI ABITAZIONE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI, IN CONTO INTERESSI SU MUTUI PER ACQUISTO, COSTRUZIONE E RISTRUTTURAZIONE DELLA PRIMA CASA DI ABITAZIONE Art. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO Il presente regolamento

Dettagli

MUTUI : PROMESSA MANTENUTA!

MUTUI : PROMESSA MANTENUTA! MUTUI : PROMESSA MANTENUTA! Nel sottolineare l importanza dell impegno svolto dalle commissioni tecniche costituite dalle Organizzazioni Sindacali, che, in seguito al lavoro svolto ha permesso di individuare

Dettagli

INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA IMMOBILIARE - IN ESCLUSIVA - a...il...c.f......e residente. a...via......n..., tel..., C.F./P.IVA.

INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA IMMOBILIARE - IN ESCLUSIVA - a...il...c.f......e residente. a...via......n..., tel..., C.F./P.IVA. INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA IMMOBILIARE - IN ESCLUSIVA - ART. 1 - CONFERIMENTO DI INCARICO Con il presente contratto TRA,...nato a...il...c.f......e residente a...via......n..., tel..., oppure Società.,

Dettagli

Elenco offerte mutui ipotecari destinati all acquisto dell abitazione principale Versione 3.1 Data 01.07.2015

Elenco offerte mutui ipotecari destinati all acquisto dell abitazione principale Versione 3.1 Data 01.07.2015 INFORMATIVA RIGUARDANTE LE TIPOLOGIE DI MUTUO OFFERTE PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE (Disposizioni di trasparenza ai sensi del d.l. 18/2008, convertito in legge, con modificazioni, dalla L.

Dettagli

dell abitazione principale e sia a tasso variabile, a rata variabile per tutta

dell abitazione principale e sia a tasso variabile, a rata variabile per tutta INFORMATIVA SULLA RINEGOZIAZIONE DEI MUTUI A TASSO VARIABILE SECONDO QUANTO PREVISTO DALLA CONVENZIONE ABI MEF IN ATTUAZIONE DELL ART. 3 DEL DL 93/2008 (CONVERTITO IN LEGGE 126/2008) DOMANDE E RISPOSTE

Dettagli

IL COSTO DI UN ATTO NOTARILE (Fonte: Consiglio Nazionale del Notariato)

IL COSTO DI UN ATTO NOTARILE (Fonte: Consiglio Nazionale del Notariato) IL COSTO DI UN ATTO NOTARILE (Fonte: Consiglio Nazionale del Notariato) Acquistare la casa: quanto costa il notaio? Le tabelle qui pubblicate riportano di massima i compensi dovuti al notaio per gli atti

Dettagli

AEDIFICA CASA.COM LINEA AEDIFICA I PRODOTTI DI CREDITO FONDIARIO EDILIZIO PER LE IMPRESE

AEDIFICA CASA.COM LINEA AEDIFICA I PRODOTTI DI CREDITO FONDIARIO EDILIZIO PER LE IMPRESE LINEA AEDIFICA I PRODOTTI DI CREDITO FONDIARIO EDILIZIO PER LE IMPRESE FINANZIAMENTI ALL EDILIZIA COSTRUTTORE esigenze finanziarie per la realizzazione dell intera opera (cantiere) Mutuo originario COMPRATORE

Dettagli

Scopri il Rent to Buy, il metodo più moderno per acquistare casa...

Scopri il Rent to Buy, il metodo più moderno per acquistare casa... Hai riscontrato che accendere un mutuo oggi è piuttosto complicato e non sempre conveniente? Scopri il Rent to Buy, il metodo più moderno per acquistare casa... Immagina di poter: entrare subito nella

Dettagli

Guida alla. ristrutturazione. della casa

Guida alla. ristrutturazione. della casa Guida alla ristrutturazione della casa 1 Guida alla ristrutturazione della casa La ristrutturazione della casa può essere considerata un vero e proprio investimento e a volte costituisce un alternativa

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO COMPARATIVO relativo ai MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE

FOGLIO INFORMATIVO COMPARATIVO relativo ai MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: BANCA DEL SUD S.p.A. Sede legale e amministrativa: VIA CALABRITTO, 20 80121 NAPOLI Recapiti ( telefono e fax) 0819776411, 0817976402 Sito internet:

Dettagli

Foglio informativo (I0407) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE, RATA COSTANTE, DURATA VARIABILE CON CAP (Cat. 85)

Foglio informativo (I0407) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE, RATA COSTANTE, DURATA VARIABILE CON CAP (Cat. 85) Foglio informativo (I0407) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE, RATA COSTANTE, DURATA VARIABILE CON CAP (Cat. 85) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Cambiano (Castelfiorentino-Firenze)

Dettagli

Obbligatorio Regolarizzare il Catasto Prima di Vendere un Fabbricato

Obbligatorio Regolarizzare il Catasto Prima di Vendere un Fabbricato Obbligatorio Regolarizzare il Catasto Prima di Vendere un Fabbricato Dal primo luglio 2010 è entrata in vigore la norma che impone la verifica della regolarità catastale dei fabbricati prima del rogito.

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO

PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO Questo prospetto informativo è parte integrante del Codice volontario di condotta in materia di informativa precontrattuale relativa ai contratti di mutuo destinati

Dettagli

MUTUO ANNUAL (prodotto non adatto ai consumatori)

MUTUO ANNUAL (prodotto non adatto ai consumatori) Foglio Informativo MUTUO ANNUAL (prodotto non adatto ai consumatori) Informazioni sulla banca Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci - Società Cooperativa per Azioni Sede legale: Via Vittorio

Dettagli

Foglio informativo (I0407) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE TASSO BCE CON CAP PGC (Cat. 60)

Foglio informativo (I0407) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE TASSO BCE CON CAP PGC (Cat. 60) Foglio informativo (I0407) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE TASSO BCE CON CAP PGC (Cat. 60) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Cambiano (Castelfiorentino Firenze) Società Cooperativa

Dettagli

Allegato 2 SCHEDA DI PROPOSTA DI MUTUO

Allegato 2 SCHEDA DI PROPOSTA DI MUTUO . (nome e cognome), luogo data Spett.le CREDITO BERGAMASCO Filiale di Oggetto: richiesta di mutuo ipotecario - convenzione In conformità all accordo in essere con la Vostra Banca, riguardante la promozione

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO C/9 CREDITI SPECIALI

FOGLIO INFORMATIVO C/9 CREDITI SPECIALI FOGLIO INFORMATIVO C/9 CREDITI SPECIALI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Agricola Popolare di Ragusa Società Cooperativa per Azioni (di seguito la Banca ) Sede Legale e Direzione Generale: Viale Europa,

Dettagli

Foglio Informativo Mutui Fondiari

Foglio Informativo Mutui Fondiari Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: BANCA DEL SUD S.p.A. Sede legale e amministrativa: VIA CALABRITTO, 20 80121 NAPOLI Recapiti ( telefono e fax) 0819776411, 0817976402 Sito internet:

Dettagli

Informazioni di base...3. Principali tipologie di prestito...5 PRESTITO FINALIZZATO...5 PRESTITO NON FINALIZZATO...6. Tipi di prestito...

Informazioni di base...3. Principali tipologie di prestito...5 PRESTITO FINALIZZATO...5 PRESTITO NON FINALIZZATO...6. Tipi di prestito... GUIDA SUI PRESTITI Sommario Informazioni di base...3 Principali tipologie di prestito...5 PRESTITO FINALIZZATO...5 PRESTITO NON FINALIZZATO...6 Tipi di prestito...7 PRESTITO PERSONALE...7 CESSIONE DEL

Dettagli

MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA

MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA CASSA RURALE DI PERGINE BANCA DI CREDITO COOPERATIVO Soc. Coop. Sede legale in Pergine Valsugana, Piazza Gavazzi, n. 5 Sede amministrativa in Pergine Valsugana, Piazza Gavazzi, n. 5 - e-mail info@cr-pergine.net

Dettagli

7/a sub. 1 Foglio comparativo dei mutui ipotecari per l acquisto dell abitazione principale

7/a sub. 1 Foglio comparativo dei mutui ipotecari per l acquisto dell abitazione principale Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 7/a sub. 1 Foglio comparativo dei mutui ipotecari per l acquisto dell abitazione principale INFORMAZIONI

Dettagli

Prospetto con dati aggiornati al 01/07/2015 Pagina 1 di 8

Prospetto con dati aggiornati al 01/07/2015 Pagina 1 di 8 . AGGIORNAMENTO N.48 01/07/2015 Come previsto dalla Banca d Italia nelle Disposizioni di Vigilanza del 30/12/2008, in relazione all oggetto, si elencano nel prospetto seguente le diverse tipologie di mutui

Dettagli

Le Operazioni di Impiego: I FINANZIAMENTI BANCARI A MEDIO-LUNGO TERMINE. Università degli Studi di Teramo - Prof. Paolo Di Antonio

Le Operazioni di Impiego: I FINANZIAMENTI BANCARI A MEDIO-LUNGO TERMINE. Università degli Studi di Teramo - Prof. Paolo Di Antonio I FINANZIAMENTI BANCARI A MEDIO-LUNGO TERMINE 1 Finanziamenti Bancari Finanziamenti a breve termine Finanziamenti a medio- lungo termine Operazioni di prestito bancario Operazioni di smobilizzo 2 Definizione

Dettagli

Banca, UniCredit Banca di Roma, Bipop Carire, Banco di Sicilia e UniCredit Corporate Banking.

Banca, UniCredit Banca di Roma, Bipop Carire, Banco di Sicilia e UniCredit Corporate Banking. CONVENZIONE ABI MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE PER LA RINEGOZIAZIONE DEI MUTUI A TASSO E A RATA VARIABILE, IN ATTUAZIONE DELL ART. 3 DEL DL N.93/2008 (CONVERTITO IN LEGGE 126/2008) INTRODUZIONE

Dettagli

TRA la Regione Lazio (d ora in poi denominata Regione), con sede in Roma Via Cristoforo Colombo 212,C.F. 80143490581, rappresentata dal E

TRA la Regione Lazio (d ora in poi denominata Regione), con sede in Roma Via Cristoforo Colombo 212,C.F. 80143490581, rappresentata dal E ALLEGATO A Schema di Convenzione per la gestione del Fondo di rotazione per la realizzazione di programmi pluriennali di edilizia residenziale agevolata di cui all art. 82 della Lr n. 8/2002 e successive

Dettagli

Foglio Informativo Mutuo Risparmio

Foglio Informativo Mutuo Risparmio Foglio Informativo Mutuo Risparmio INFORMAZIONI SU CHEBANCA! Denominazione Legale: CheBanca! S.p.A. Capitale Sociale: Euro 200.000.000 i.v. Sede Legale: Via Aldo Manuzio, 7-20124 MILANO Indirizzo di corrispondenza:

Dettagli

Foglio comparativo dei Mutui Informativa sui mutui ipotecari D.L. 185/2008 Aggiornato il 01 Dicembre 2015

Foglio comparativo dei Mutui Informativa sui mutui ipotecari D.L. 185/2008 Aggiornato il 01 Dicembre 2015 Informazioni sulla Banca Foglio comparativo dei Mutui Documento contenente informazioni generali sulle diverse tipologie di Mutui Ipotecari offerti per l acquisto dell abitazione principale BANCA DI PISA

Dettagli

Guida all acquisto della casa

Guida all acquisto della casa Comprare casa senza sorprese Guida all acquisto della casa Gli aspetti fiscali I documenti da controllare I passi da compiere A cura di Roberto Spalti Introduzione Prima di acquistare Il contratto preliminare

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo ai MUTUO CHIROGRAFARIO AGROCASA RISTRUTTURAZIONE

FOGLIO INFORMATIVO. relativo ai MUTUO CHIROGRAFARIO AGROCASA RISTRUTTURAZIONE FOGLIO INFORMATIVO relativo ai MUTUO CHIROGRAFARIO AGROCASA RISTRUTTURAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo Agrobresciano Società Cooperativa Piazza Roma n.17-25016 Ghedi (Bs) Tel.:

Dettagli

COMUNE DI GAVARDO CAPITOLATO SPECIALE D ONERI

COMUNE DI GAVARDO CAPITOLATO SPECIALE D ONERI COMUNE DI GAVARDO PROV. DI BRESCIA INDIVIDUAZIONE DI ISTITUTO DI CREDITO PER LA EROGZIONE DI MUTUO DI IMPORTO PARI AD EURO 751.000,00 CIG: 5957655C6C CAPITOLATO SPECIALE D ONERI ART. 1 Oggetto dell appalto

Dettagli

Regolamento per l assegnazione di finanziamenti agevolati per l abitazione

Regolamento per l assegnazione di finanziamenti agevolati per l abitazione Allegato alla delibera n. del Comune di Solarolo Provincia di Ravenna Regolamento per l assegnazione di finanziamenti agevolati per l abitazione Art. 1 OGGETTO Al fine di agevolare i nuclei familiari ed

Dettagli

Prospetto con dati aggiornati al 20/01/2014 Pagina 1 di 9

Prospetto con dati aggiornati al 20/01/2014 Pagina 1 di 9 . AGGIORNAMENTO N.35 20/01/2014 Come previsto dalla Banca d Italia nelle Disposizioni di Vigilanza del 30/12/2008, in relazione all oggetto, si elencano nel prospetto seguente le diverse tipologie di mutui

Dettagli

MUTUO FONDIARIO PRIMA CASA

MUTUO FONDIARIO PRIMA CASA MUTUO FONDIARIO PRIMA CASA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Anagni Società Cooperativa Piazza G. Marconi n. 17-03012 ANAGNI (FR) Tel.: 0775 73391 - Fax: 0775 728276 Email: ba_info@bancanagni.it

Dettagli

INCARICO DI MEDIAZIONE

INCARICO DI MEDIAZIONE Denominazione agenzia con sede n. iscrizione ruolo del titolare o del legale rappresentante ; n. iscrizione della società ; agente ; n. iscrizione agente. INCARICO DI MEDIAZIONE Il sottoscritto nato a

Dettagli

Nome e cognome/ragione sociale Sede (indirizzo) Telefono e e-mail

Nome e cognome/ragione sociale Sede (indirizzo) Telefono e e-mail INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa di Risparmio di Cento S.p.A. Sede Legale e Direzione generale: Via Matteotti 8/B - 44042 CENTO (FE) Tel. 051 6833111 - Fax 051 6833237 CODICE FISCALE, PARTITA IVA e Numero

Dettagli

Matrice Excel Calcolo rata con DURATA DEL FINANZIAMENTO determinata dall'utente

Matrice Excel Calcolo rata con DURATA DEL FINANZIAMENTO determinata dall'utente Matrice Excel Calcolo rata con DURATA DEL FINANZIAMENTO determinata dall'utente L'acquisto di un immobile comporta un impegno finanziario notevole e non sempre è possibile disporre della somma di denaro

Dettagli

MUTUO PRIMA CASA indicizzato BCE

MUTUO PRIMA CASA indicizzato BCE Foglio Informativo MUTUO PRIMA CASA indicizzato BCE Informazioni sulla banca Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci - Società Cooperativa per Azioni Sede legale: Via Vittorio Emanuele, 44

Dettagli

SETTORE AFFARI GENERALI E SERVIZI DEMOGRAFICI Servizio Affari Generali

SETTORE AFFARI GENERALI E SERVIZI DEMOGRAFICI Servizio Affari Generali COMUNE DI COTIGNOLA PROVINCIA DI RAVENNA Piazza Vittorio Emanuele II n.31-48010 Cotignola (RA) Telefono: 0545/908811 - Telefax: 0545/41282 P.IVA 00148580392 e-mail: comunecotignola@racine.ra.it SETTORE

Dettagli

Foglio informativo (I0409) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE, RATA COSTANTE, DURATA VARIABILE CON CAP (Cat. 85)

Foglio informativo (I0409) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE, RATA COSTANTE, DURATA VARIABILE CON CAP (Cat. 85) Foglio informativo (I0409) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE, RATA COSTANTE, DURATA VARIABILE CON CAP (Cat. 85) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Cambiano (Castelfiorentino-Firenze)

Dettagli

Foglio informativo (I0404) MUTUO IPOTECARIO TASSO MISTO CON OPZIONE TRIENNALE (Cat. 59)

Foglio informativo (I0404) MUTUO IPOTECARIO TASSO MISTO CON OPZIONE TRIENNALE (Cat. 59) Foglio informativo (I0404) MUTUO IPOTECARIO TASSO MISTO CON OPZIONE TRIENNALE (Cat. 59) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Cambiano (Castelfiorentino Firenze) Società Cooperativa

Dettagli

Mutuo Chirografario Ordinario Non Consumatori Prodotto destinato a clientela non consumatori

Mutuo Chirografario Ordinario Non Consumatori Prodotto destinato a clientela non consumatori INFORMAZIONI SULLA BANCA Foglio Informativo Mutuo Chirografario Ordinario Non Consumatori Prodotto destinato a clientela non consumatori Cassa Rurale ed Artigiana Banca di Credito Cooperativo di Battipaglia

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI INDIVIDUAZIONE DI ISTITUTO DI CREDITO PER LA CONTRAZIONE DI MUTUO CHIROGRAFARIO CON GARANZIA FIDEJUSSORIA DEL COMUNE DI SIRMIONE CAPITOLATO SPECIALE D ONERI Pagina 1 di 5 ART. 1 Oggetto dell appalto è

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI

INFORMAZIONI GENERALI LA BCC DEL CROTONESE - CREDITO COOPERATIVO S.C. - Sede in Isola di Capo Rizzuto, via Tesoro n. 19 - Registro Imprese di Crotone - C.F P.IVA n. 03382760795 - Cod. ABI 08595 - Iscritta all albo delle banche

Dettagli

FOGLIO COMPARATIVO DEI MUTUI IPOTECARI PRIVATI OFFERTI

FOGLIO COMPARATIVO DEI MUTUI IPOTECARI PRIVATI OFFERTI Foglio N. 0.00.2 informativo Codice Prodotto Redatto in ottemperanza al D.Lgs. 385 del 1 settembre 1993 "Testo Unico delle leggi in materia bancarie creditizia" (e successive modifiche ed integrazioni)

Dettagli

CONDIZIONI CONTRATTUALI ED ECONOMICHE DEL PERSONALE Finanziamenti Società interessate: Ambito: Tutti

CONDIZIONI CONTRATTUALI ED ECONOMICHE DEL PERSONALE Finanziamenti Società interessate: Ambito: Tutti Circolare n. 36 del 29 maggio 2012 Oggetto: Finanziamenti ai Dipendenti Serie: PERSONALE Argomento: CONDIZIONI CONTRATTUALI ED ECONOMICHE DEL PERSONALE Finanziamenti Società interessate: Ambito: Tutti

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO SENZA RISCHIO

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO SENZA RISCHIO FOGLIO INFORMATIVO MUTUO SENZA RISCHIO SEZIONE 1. INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione sociale: UniCredit Banca per la Casa S.p.A. capitale sociale Euro 483.500.000,00 i.v. Codice ABI 03198.9 Banca iscritta

Dettagli

Foglio Informativo Credito al consumo destinato ai consumatori

Foglio Informativo Credito al consumo destinato ai consumatori Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: BANCA DEL SUD S.p.A. Sede legale e amministrativa: VIA CALABRITTO, 20 80121 NAPOLI Recapiti ( telefono e fax) 0817976411, 0817976402 Sito internet:

Dettagli

Testi di: Simona Pigini Disegni di: Mario Dalbon

Testi di: Simona Pigini Disegni di: Mario Dalbon UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI COMITATO REGIONALE E PROVINCIALE DI MILANO CONIACUT GUIDA PRATICA ALLA COMPRAVENDITA DELLA CASA Progetto cofinanziato dal Ministero delle Attività Produttive RegioneLombardia

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Sito web BANCA

Dettagli

Normativa condizioni finanziarie (accordo 30 novembre 2007)

Normativa condizioni finanziarie (accordo 30 novembre 2007) CONTO CORRENTE PERSONALE BANCA Normativa condizioni finanziarie (accordo 30 novembre 2007) Tasso creditore BCE 0,50 Norme generali: - è intestato al dipendente o al pensionato; - può essere cointestato

Dettagli

INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA

INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA INCARICO DI MEDIAZIONE PER VENDITA Il sottoscritto nato a il / / residente in via C.A.P. tel. cell. C.F., di seguito denominato Venditore, dichiarando di avere e/o rappresentare la piena proprietà dell

Dettagli

www.gaglione.it La compravendita di beni immobili in Italia

www.gaglione.it La compravendita di beni immobili in Italia La compravendita di beni immobili in Italia Scheda A Normativa di diritto civile 1. La vendita 2. La vendita immobiliare 3. La forma del contratto 4. La conclusione del contratto 5. Il preliminare di vendita

Dettagli

QUANTO PUÒ COSTARE IL MUTUO

QUANTO PUÒ COSTARE IL MUTUO INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA RURALE DI PERGINE Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa Piazza Gavazzi 5-38057 PERGINE VALSUGANA (tn) Tel.: 0461/500111- Fax: 0461/531146 Email: info@cr-pergine.net

Dettagli

F O G L I O I N F O R M A T I V O MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI

F O G L I O I N F O R M A T I V O MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI F O G L I O I N F O R M A T I V O MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.p.A. Sede Legale e Amministrativa: Via Vittorio Veneto, 119 00187 Roma Telefono

Dettagli

MUTUO PRIMA CASA indicizzato BCE

MUTUO PRIMA CASA indicizzato BCE Foglio Informativo MUTUO PRIMA CASA indicizzato BCE Informazioni sulla banca Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci - Società Cooperativa per Azioni Sede legale: Via Vittorio Emanuele, 44

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CONTROLLO

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CONTROLLO FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CONTROLLO SEZIONE 1. INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione sociale: UniCredit Banca per la Casa S.p.A. capitale sociale Euro 483.500.000,00 i.v. Codice ABI 03198.9 Banca iscritta

Dettagli

Guida alla detrazione sugli interessi passivi sui mutui delle persone fisiche Tra le spese che danno diritto alla detrazione del 19%, da esporre nel

Guida alla detrazione sugli interessi passivi sui mutui delle persone fisiche Tra le spese che danno diritto alla detrazione del 19%, da esporre nel Guida alla detrazione sugli interessi passivi sui mutui delle persone fisiche Tra le spese che danno diritto alla detrazione del 19%, da esporre nel quadro RP, ci sono anche gli interessi passivi sui mutui

Dettagli

INDIVIDUAZIONE DI ISTITUTO FINANZIARIO PER L EROGAZIONE DI MUTUO IPOTECARIO DI IMPORTO PARI AD EURO 600.000,00 CAPITOLATO SPECIALE D ONERI

INDIVIDUAZIONE DI ISTITUTO FINANZIARIO PER L EROGAZIONE DI MUTUO IPOTECARIO DI IMPORTO PARI AD EURO 600.000,00 CAPITOLATO SPECIALE D ONERI INDIVIDUAZIONE DI ISTITUTO FINANZIARIO PER L EROGAZIONE DI MUTUO IPOTECARIO DI IMPORTO PARI AD EURO 600.000,00 CAPITOLATO SPECIALE D ONERI ART. 1 Oggetto dell appalto è la somministrazione di servizio

Dettagli

LISTINO VENDITA. PER INFORMAZIONI: @ info@sogeimmsrl.it w sogeimmsrl.it/etruria.html t +39 06 65519 994 m +39 348 3339249

LISTINO VENDITA. PER INFORMAZIONI: @ info@sogeimmsrl.it w sogeimmsrl.it/etruria.html t +39 06 65519 994 m +39 348 3339249 LISTINO VENDITA BO AUTO, POSTI AUTO COPERTI E CANTINE in costruzione a GROSSETO all interno dell Immobile di Via Etruria angolo con Via Prile e Via dei Curiazi PER INFORMAZIONI: @ info@sogeimmsrl.it w

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO C/4 MUTUI IPOTECARI

FOGLIO INFORMATIVO C/4 MUTUI IPOTECARI FOGLIO INFORMATIVO C/4 MUTUI IPOTECARI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Agricola Popolare di Ragusa Società Cooperativa per Azioni (di seguito la Banca ) Sede Legale e Direzione Generale: Viale Europa, 65,

Dettagli

TITOLO III COMPRAVENDITA E LOCAZIONE DI IMMOBILI URBANI

TITOLO III COMPRAVENDITA E LOCAZIONE DI IMMOBILI URBANI TITOLO III COMPRAVENDITA E LOCAZIONE DI IMMOBILI URBANI SEZIONE I: MEDIAZIONE IN TEMA DI COMPRAVENDITA E DI LOCAZIONE DI IMMOBILI URBANI Mediazione semplice Art. 1 Elementi dell incarico di vendita» 2

Dettagli