In Auto Più New (prodotto 589) Giugno Edizione Giugno 2011 (V032011) 1 di 45

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "In Auto Più New (prodotto 589) Giugno 2011. Edizione Giugno 2011 (V032011) 1 di 45"

Transcript

1 Tariffa R.C.A. Valida dal Salvo modifiche che verranno comunicate almeno 60 giorni prima della loro applicazione Tutti gli importi sono in Euro e non comprendono le imposte RCA (12,50%) e il contributo al Servizio Sanitario Nazionale (10,50%) In Auto Più New (prodotto 589) Giugno 2011 Edizione Giugno 2011 (V032011) 1 di 45

2 Avvertenze: 1. Le tariffe del presente prontuario non si applicano ai contratti conclusi in conformità a convenzioni od accordi stipulati da Arca che prevedono l applicazione collettiva di tariffe diverse agli aderenti. 2. L assunzione di rischi non contemplati dalle tariffe del presente prontuario è riservata alla Direzione di Arca. 3. Il soggetto di riferimento della tariffa è il proprietario del veicolo, ad eccezione dei veicoli locati in leasing per i quali si fa riferimento al locatario. Nel caso di più proprietari, la figura da prendere in considerazione è quella del proprietario cui spetta la tariffa più elevata, in base ai criteri di personalizzazione e tariffazione. 4. Gli interessi per il frazionamento semestrale si intendono fissati al 3% per oneri di gestione, purché l importo di rata, comprensivo dell aumento per frazionamento, al netto delle imposte e del contributo SSN, non sia inferiore ad euro 50,00. 2 di 45

3 Tariffa RC Settore I Autovetture PREMIO BASE COEFFICIENTI TERRITORIALI CODICE ISTAT COEFFICIENTE CLASSE BONUS / MALUS COEFFICIENTE SESSO / ETÀ COEFFICIENTE MASSIMALE PREMIO ANNUO IMPONIBILE = COEFFICIENTE CV FISCALI / CILINDRATA COEFFICIENTE ALIMENTAZIONE COEFFICIENTE GANCIO TRAINO COEFFICIENTE GUIDA ESCLUSIVA ( CONTRAENTE PERSONA FISICA = CONDUCENTE ABITUALE ) COEFFICIENTE USO COEFFICIENTE ANZIANITÀ ASSICURATIVA - IMPORTO PER SCONTO FRANCHIGIA 3 di 45

4 Tariffa RC Autovetture Premio base 622,13 Coefficenti Territoriali TARIFFAZIONE PERSONALIZZATA PER COMUNI URBANI ED EXTRAURBANI E previsto un coefficiente territoriale personalizzato sulla base di ogni Comune individuato per codice ISTAT come da allegato 1 Zoning Comuni Autovetture ed. 10/2010, che forma parte integrante della presente Tariffa Bonus/Malus Per nuove emissioni Classe Coefficiente 2, , , , , , , , ,82 9 0,78 8 0,74 7 0,70 6 0,66 5 0,62 4 0,59 3 0,56 2 0,51 1 0,47 1A 0,44 2A 0,42 3A 0,41 4A 0,40 Sesso Età Coefficiente maschio -19 1,80 maschio ,75 maschio ,44 maschio ,20 maschio ,01 maschio ,01 maschio ,00 maschio ,00 maschio ,00 maschio ,00 maschio oltre 60 1,00 femmina -19 1,35 femmina ,27 femmina ,09 femmina ,95 femmina ,91 femmina ,91 femmina ,95 femmina ,95 femmina ,91 femmina ,91 femmina oltre 60 0,91 Ditte 1,10 5A 0,39 6A 0,38 7A 0,37 4 di 45

5 Tariffa RC Autovetture Gancio Traino Massimale Coeff. Si 1,05 No 1,00 Coefficiente ,00 BIPARTITO DI CUI ,00 PERSONE 1, ,00 COSE ,00 1, ,00 1, ,00 1, ,00 1, ,00 1, ,00 1, ,00 1, CV Fiscali Cilindrata cm3 Coeff. fino a 8 fino a 569,5 1,00 9/10 da 569,6 a 774 1,51 11/12 da 774,1 a 999,2 1,96 13/14 da 999,3 a 1243,6 2,24 15/16 da 1243,7 a 1505,8 2,46 17/ da 1505,9 a 1784,9 2,65 19/20 da 1785,0 a 2080,1 2,80 oltre ,2 e oltre 3,12 Guida esclusiva (contraente persona fisica) Coefficiente Si 0,90 No 1,00 Anzianità Assicurativa Coeff. 0 1,30 1 1,20 2 1,15 3 1,10 4 1,05 5 1,03 Oltre 5 1,00 classe di partenza CU : 8 Alimentazione Coefficiente Diesel immatricolati dal 1/1/1999 1,04 Diesel immatricolati prima del 1/1/1999 1,08 Elettriche 0,50 altro 1,00 uso Coef f. privato/promiscuo 1,00 noleggio libero 2,00 noleggio con conducente 1,50 autotassametri 1,50 Scuola guida 1,00 Franchigia CV f iscali Importo di Sconto 154,94 f ino a 14 25,82 154,94 oltre 14 41,32 258,23 f ino a 14 38,73 258,23 oltre 14 61,97 516,46 f ino a 14 46,48 516,46 oltre 14 72,30 5 di 45

6 Regole assegnazione classe di merito Bonus/Malus per Autovetture giorni prima della loro entrata in vigore. 1. Veicolo già assicurato in precedenza con altra compagnia con forma tariffaria che preveda variazioni del premio in relazione al verificarsi o meno di sinistri: a) qualora non si siano verificati sinistri negli ultimi tre anni, intesi come anno corrente e le due annualità precedenti, il contratto è assegnato alla classe di merito indicata nell attestazione dello stato di rischio come la classe di assegnazione CU; b) qualora si siano verificati sinistri negli ultimi tre anni, intesi come anno corrente e le due annualità precedenti, sulla base delle informazioni contenute nell attestazione dello stato di rischio, il contratto è assegnato alla classe di merito risultante dall applicazione delle regole riportate nella seguente tabella: Tabella 1 Sinistri negli ultimi tre anni Classi aggiuntive alla classe di assegnazione terzultimo penultimo ultimo CU per ottenere la classe d'ingresso ARCA o più o più o più o più o più 2 o più o più o più o più o più o più 2 o più o più o più o più 0 2 o più +8 2 o più o più o più 1 2 o più o più 2 o più o più 2 o più o più 2 o più 2 o più +12 Le regole indicate nella tabella sopra riportata (che in presenza di uno o più sinistri negli ultimi tre anni prevedono classi aggiuntive alla classe di assegnazione CU per ottenere la classe d ingresso Arca ) non si applicano per assicurandi in classe di assegnazione CU pari o superiore alla 15 o nei casi previsti al successivo punto 2 Classi di Superbonus. 6 di 45

7 Regole assegnazione classe di merito Bonus/Malus per Autovetture Eventuali modifiche verranno comunicate almeno Classi di Superbonus Nel caso in cui il Contraente non si avvalga delle agevolazioni previste dalla Legge 40/2007, il contratto viene assegnato ad una classe di superbonus, come da tabella sotto riportata, se ricorrono le seguenti condizioni: - l attestato di rischio riporta come classe di assegnazione la CU 1; - non risultino sinistri negli ultimi tre anni (intesi come l anno corrente più le due annualità precedenti); - il soggetto intestatario del veicolo è una persona fisica di età superiore ai 31 anni. In presenza di sinistri negli ultimi 3 anni, al contratto può essere assegnata al massimo la classe di superbonus 1A. Tali regole non vengono applicate qualora l intestatario al PRA sia un azienda. Tabella 2 ETA' INTESTATARIO VEICOLO e oltre CLASSE DI SUPERBONUS 1A 2A 3A 4A 5A Il contratto è assegnato alla classe di merito in caso di mancata consegna dell attestazione da parte del Contraente; tuttavia tale assegnazione è soggetta a revisione qualora nei sei mesi successivi alla stipulazione del contratto il Contraente presenti i documenti richiesti. In tal caso Arca Assicurazioni provvederà al rimborso dell eventuale differenza di premio al contraente al netto delle imposte e di eventuali oneri finanziari. 7 di 45

8 Regole assegnazione classe di merito Bonus/Malus per Autovetture Eventuali modifiche verranno comunicate almeno Veicolo immatricolato in Italia per la prima volta: a) classe 14, se l immatricolazione è avvenuta da non oltre sei mesi e il Contraente esibisce la carta di circolazione ed il relativo foglio complementare o il certificato di proprietà; b) classe, se l immatricolazione è avvenuta da oltre sei mesi o in caso di mancata esibizione della documentazione di cui sopra. 4. Veicolo assicurato per la prima volta dopo una voltura al P.R.A.: a) classe 14, se la voltura è avvenuta da non oltre sei mesi e il Contraente esibisce la carta di circolazione ed il relativo foglio complementare o il certificato di proprietà oppure l appendice di cessione del contratto; b) classe, se la voltura è avvenuta da oltre sei mesi o in caso di mancata esibizione della documentazione di cui sopra. 5. Veicolo con che non ha circolato dalla data di scadenza del precedente contratto di assicurazione: fermo che il Contraente deve sottoscrivere una dichiarazione nella quale attesti di non aver circolato nel periodo di tempo successivo alla scadenza annuale del precedente contratto, se avvenuta da oltre dodici mesi, il contratto è assegnato: a) alla classe di merito calcolata in base alle indicazioni di cui alla pagina precedente, qualora l attestazione dello stato di rischio sia scaduta da meno di cinque anni; b) alla classe, se l attestazione è scaduta da oltre cinque anni; c) alla classe, se il Contraente non consegna l attestazione dello stato di rischio oppure non sottoscrive la dichiarazione di mancata circolazione; tuttavia tale assegnazione è soggetta a revisione qualora nei sei mesi successivi alla stipulazione del contratto il Contraente presenti i documenti richiesti. In tal caso Arca Assicurazioni provvederà al rimborso dell eventuale differenza di premio al netto delle imposte ed eventuali oneri finanziari. 6. Veicolo assicurato in precedenza in una forma tariffaria diversa con produzione dello stato di rischio riportante la classe universale CU: a) Qualora non si siano verificati sinistri negli ultimi tre anni, intesi come anno corrente e le due annualità precedenti, il contratto è assegnato alla classe di merito indicata nell attestazione dello stato di rischio come classe di assegnazione CU; b) qualora si siano verificati sinistri negli ultimi tre anni, intesi come anno corrente e le due annualità precedenti, sulla base delle informazioni contenute nell attestazione dello stato di rischio, il contratto è assegnato alla classe di merito risultante dall applicazione delle regole riportate nella tabella 1 indicate nella pagina precedente; c) il contratto è assegnato alla classe di merito in caso di mancata consegna dell attestazione da parte del Contraente; tuttavia tale assegnazione è soggetta a revisione qualora nei sei mesi successivi alla stipulazione del contratto il Contraente presenti i documenti richiesti. In tal caso Arca Assicurazioni provvederà al rimborso dell eventuale differenza di premio al netto delle imposte ed eventuali oneri finanziari. 7. Veicolo assicurato all estero: classe di merito 14 salvo che il Contraente consegni la dichiarazione rilasciata dall assicuratore estero che consenta l individuazione della classe di conversione universale (CU) in base ai criteri esposti al successivo punto 11. La validità della dichiarazione della Compagnia estera è uniformata a quella dell attestato di rischio. Per il resto rimangono ferme le regole sopra indicate; 8. Veicolo assicurato con contratto temporaneo: il contratto è assegnato alla stessa classe di merito CU indicata sul contratto temporaneo, del quale il Contraente è tenuto ad esibire copia. Per il resto rimangono ferme le regole sopra indicate. 8 di 45

9 Regole assegnazione classe di merito Bonus/Malus per Autovetture Eventuali modifiche verranno comunicate almeno Veicolo assicurato a seguito di furto, conto vendita, alienazione, distruzione, demolizione o esportazione definitiva di altro veicolo precedentemente assicurato presso altra Impresa : A condizione che: 1) l Assicurato esibisca l attestazione dello stato di rischio scaduto da non oltre cinque anni e la documentazione comprovante il furto, il conto vendita, l alienazione, distruzione, demolizione o esportazione definitiva del veicolo precedentemente assicurato; 2) il Proprietario (Locatario in caso di contratti di Leasing) del veicolo rubato, consegnato in conto vendita, alienato, distrutto, demolito o esportato definitivamente e del veicolo da assicurare coincidano; il contratto è assegnato alla classe di merito individuata in base ai seguenti criteri: a) alla classe indicata al precedente punto 1 in caso di precedente assicurazione con forma tariffaria che prevede variazioni di premio in relazione al verificarsi o meno di sinistri; b) alla classe in caso di mancata esibizione della documentazione di cui sopra; tuttavia tale assegnazione è soggetta a revisione qualora nei sei mesi successivi alla stipulazione del contratto il Contraente presenti i documenti richiesti. In tal caso Arca Assicurazioni provvederà al rimborso dell eventuale differenza di premio al netto delle imposte ed eventuali oneri finanziari. 10. Contratto proveniente da altra impresa alla quale sia stata vietata l assunzione di nuovi affari o che sia stata posta in liquidazione coatta amministrativa: Qualora il precedente contratto sia stata stipulato presso altra impresa alla quale sia stata vietata l assunzione di nuovi affari o che sia stata posta in liquidazione coatta amministrativa, il Contraente deve provare di aver fatto richiesta dell attestazione all Impresa o al Commissario liquidatore. In tale caso il Contraente deve dichiarare, ai sensi e per gli effetti degli artt. 92,93 e 94 del Codice Civile gli elementi che avrebbero dovuto essere indicati nell attestazione o, se il contratto si è risolto prima della scadenza annuale, la classe di merito CU alla quale esso era stato assegnato. In tal caso la classe di merito viene assegnata in base a quanto riportato nella documentazione di cui sopra. Per il resto rimangono ferme le disposizioni di cui sopra. 9 di 45

10 Regole assegnazione classe di merito Bonus/Malus per Autovetture Eventuali modifiche verranno comunicate almeno Veicolo già assicurato in precedenza con produzione dello stato del rischio non riportante la classe di conversione universale (CU): Sempreché il Contraente consegni l attestazione dello stato di rischio, il contratto è assegnato alla classe di merito determinata secondo i criteri riportati ai punti a) e b) a) determinazione della classe di Conversione Universale (CU) viene determinata la classe di merito sulla base del numero di annualità tra le ultime 5 complete (esclusa quindi l annualità in corso) senza sinistri pagati con responsabilità principale; a tal fine le annualità per le quali la tabella della sinistrosità pregressa riporta NA (non assicurato) o ND (non disponibile) non sono considerati anni senza sinistri; si passa poi a considerare tutti gli eventuali sinistri pagati, anche a titolo parziale, con responsabilità principale, risultanti nell ultimo quinquennio compresa l annualità in corso; per ogni sinistro viene applicata una maggiorazione di due classi. La classe di assegnazione CU è quindi ottenuta utilizzando i criteri della successiva tabella: Anni indenni da sinistri Nessun sinistro Classe di assegnazione CU 1 sinistro 2 sinistri 3 sinistri 4 o più sinistri b) Individuazione della classe interna Arca di assegnazione: Si applicano i criteri della tabella di cui al precedente punto di 45

11 Regole assegnazione classe di merito Bonus/Malus per Autovetture Eventuali modifiche verranno comunicate almeno Anzianità Assicurativa La classe di anzianità assicurativa è assegnata in base alla storia assicurativa riportata sull'attestato di rischio presentato, ed è operante: - Per tutte le dichiarazioni del contraente ad eccezione di quelle relative a prima immatricolazione o con voltura ove non venga applicata la legge Bersani; - Per i soli veicoli di proprietà di persone fisiche; - Solo per le classi di assegnazione CU inferiori alla 9 (quindi per assegnazione classe CU dalla 8 a scendere). La validità viene determinata considerando gli anni di esperienza assicurativa maturati su un determinato veicolo come desunto dall attestato di rischio e applicando il relativo coefficiente (vedi pagina della presente tariffa) A nz ia nità assicurativ a Cla sse 0 1 Ta be lla di sinistrosità pregre ssa dell'a tte sta t o di rischio del v eicolo che si assicura A n no in corso 1 a nno pre c. 2 an ni pr ec. 3 a nni pre c. 4 a nni pre c. 5 a nn i pre c. N.A./N.D. N.A./N.D. N.A./N.D. N.A./N.D. N.A./N.D. N.A./N.D. >=0 N.A./N.D. N.A./N.D. N.A./N.D. N.A./N.D. N.A./N.D. 2 >=0 >=0 N.A./N.D. N.A./N.D. N.A./N.D. N.A./N.D. 3 4 >=0 >=0 >= 0 N.A./N.D. N.A./N.D. N.A./N.D. >=0 >=0 >= 0 > =0 N.A./N.D. N.A./N.D. 5 >=0 >=0 >= 0 > =0 >=0 N.A./N.D. 6 >=0 >=0 >= 0 > =0 >=0 >= Altre co mb inazio ni c on du e o più N.A./ N.D. Altro 11 di 45

12 Tariffa RC Settore I Rimorchi autovetture PREMIO ANNUO IMPONIBILE = PREMIO BASE COEFFICIENTE MASSIMALE 12 di 45

13 Tariffa RC Settore I Rimorchi autovetture Premio base 21,25 Massimale ,00 BIPARTITO DI CUI ,00 PERSONE ,00 COSE Coefficiente 1, ,00 1, ,00 1, ,00 1, ,00 1, ,00 1, ,00 1, ,00 1, 13 di 45

14 Tariffa RC Settore IV Autocarri fino a 60 q.li PREMIO BASE PREMIO ANNUO = IMPONIBILE COEFFICIENTE TERRITORIALE ( URBANO ED EXTRAURBANO ) COEFFICIENTE SESSO / ETÀ COEFFICIENTE MASSIMALE COEFFICIENTE CLASSE BONUS / MALUS COEFFICIENTE USO COEFFICIENTE PESO A PIENO CARICO IN QUINTALI COEFFICIENTE FRANCHIGIA COEFFICIENTE DESTINAZIONE 14 di 45

15 Tariffa RC Settore IV Autocarri fino a 60 q.li Premio base 499,29 URBANO EXTRAURBANO prov. coeff. prov. coeff. prov. coeff. prov. coeff. prov. coeff. prov. coeff. AG 1,01 GE 1,44 PU 1,13 AG 1,01 GE 1,36 PU 1,19 AL 0,82 GO 1,14 PV 0,90 AL 0,82 GO 0,97 PV 0,90 AN 1,29 GR 1,13 PZ 0,83 AN 1,29 GR 1,08 PZ 0,83 AO 0,78 IM 1,01 RA 1,01 AO 0,70 IM 1,01 RA 1,01 AP 1,08 IS 0,85 RC 1,57 AP 1,08 IS 0,85 RC 1,57 AQ 0,88 KR 1,47 RE 0,95 AQ 0,88 KR 1,47 RE 0,95 AR 1,08 LC 0,90 RG 1,02 AR 1,08 LC 0,90 RG 1,02 AT 0,80 LE 1,44 RI 0,93 AT 0,80 LE 1,44 RI 0,89 AV 1,24 LI 1,24 RM 1,89 AV 1,19 LI 1,24 RM 1,75 BA 1,50 LO 0,90 RN 1,12 BA 1,50 LO 0,90 RN 1,12 BG 0,88 LT 1,42 RO 0,96 BG 0,88 LT 1,42 RO 0,91 BI 0,73 LU 1,50 SA 1,69 BI 0,73 LU 1,50 SA 1,69 BL 0,83 MC 1,23 SI 0,90 BL 0,83 MC 1,16 SI 0,88 BN 1,30 MD 1,21 SO 0,83 BN 1,24 MD 1,21 SO 0,83 BO 1,41 ME 1,54 SP 1,73 BO 1,27 ME 1,54 SP 1,73 BR 1,48 MI 1,20 SR 1,11 BR 1,45 MI 1,09 SR 1,11 BS 0,99 MN 0,74 SS 1,12 BS 0,99 MN 0,74 SS 1,12 BZ 0,85 MO 0,92 SV 1,12 BZ 0,85 MO 0,92 SV 1,12 CA 1,24 MS 1,70 TA 1,60 CA 1,24 MS 1,70 TA 1,60 CB 0,85 MT 0,97 TE 1,01 CB 0,85 MT 0,97 TE 1,01 CE 1,77 NA 2,71 TN 0,82 CE 1,77 NA 2,32 TN 0,82 CH 0,89 NO 0,90 TO 1,36 CH 0,89 NO 0,90 TO 1,06 CI 1,25 NU 1,13 TP 1,02 CI 1,25 NU 1,16 TP 1,02 CL 1,03 OG 1,16 TR 1,06 CL 1,03 OG 1,16 TR 1,06 CN 0,82 OR 0,96 TS 1,12 CN 0,82 OR 0,96 TS 1,12 CO 1,02 OT 1,17 TV 1,05 CO 1,02 OT 1,17 TV 1,05 CR 0,81 PA 1,51 UD 0,80 CR 0,81 PA 1,36 UD 0,80 CS 1,29 PC 0,90 VA 0,93 CS 1,29 PC 0,90 VA 0,93 CT 1,36 PD 1,00 VB 0,82 CT 1,36 PD 1,00 VB 0,82 CZ 1,50 PE 1,16 VC 0,82 CZ 1,50 PE 1,16 VC 0,74 EN 0,92 PG 1,19 VE 1,08 EN 0,92 PG 1,19 VE 1,08 FC 1,05 PI 1,36 VI 0,86 FC 1,05 PI 1,36 VI 0,86 FE 0,93 PN 0,82 VR 1,06 FE 0,93 PN 0,74 VR 1,06 FG 1,49 PO 1,60 VT 0,95 FG 1,49 PO 1,60 VT 0,95 FI 1,48 PR 0,95 VV 1,48 FI 1,48 PR 0,95 VV 1,48 FR 1,10 PT 1,65 FR 1,10 PT 1,65 Sesso Età Coefficiente maschio -21 1,30 maschio ,20 maschio ,10 maschio ,00 maschio ,00 maschio ,00 maschio oltre 60 1,00 femmina -21 1,27 femmina ,09 femmina ,00 femmina ,00 femmina ,00 femmina ,00 femmina oltre 60 1,00 Ditte 1,00 15 di 45

16 Tariffa RC Settore IV Autocarri fino a 60 q.li Massimale ,00 BIPARTITO DI CUI ,00 PERSONE ,00 COSE Coefficiente 1, ,00 1, ,00 1, ,00 1, ,00 1, ,00 RD ,00 RD ,00 RD Bonus/Malus Per nuove emissioni Classe Coefficiente 2, , , , , , , , ,05 9 1,01 8 0,98 7 0,94 6 0,90 5 0,87 4 0,84 3 0,81 2 0,78 1 0,75 1A 0,74 2A 0,74 3A 0,73 4A 0,73 5A 0,72 6A 0,72 7A 0,72 Uso Coefficiente conto proprio 1,00 conto terzi 1,00 noleggio conducente 1,70 noleggio libero 1,70 scuola guida 0,50 Franchigia Coefficiente 0,00 1,00 250,00 0,90 500,00 0,86 750,00 0, ,00 0,74 Peso a pieno carico in quintali Massa massima a carico ammissibile Coefficiente fino a 15 1,05 da 15 a 25 1,30 da 25 a 35 1,60 da 35 a 60 1,40 Destinazione Coeff. Autocarro; Fuoristrada 1,00 Camper; Autocase; Caravan 0,49 Per veicoli che trainano rimorchi si applica il premio previsto per autocarri di peso complessivo a pieno carico corrispondente a quello della motrice aumentato del peso massimo rimorchiabile 16 di 45

17 Regole assegnazione Bonus/Malus per Autocarri fino a 60 q.li giorni prima della loro entrata in vigore. 1. Veicolo già assicurato in precedenza con altra compagnia con forma tariffaria che preveda variazioni del premio in relazione al verificarsi o meno di sinistri: a) qualora non si siano verificati sinistri negli ultimi tre anni, intesi come anno corrente e le due annualità precedenti, il contratto è assegnato alla classe di merito indicata nell attestazione dello stato di rischio come la classe di assegnazione CU; b) qualora si siano verificati sinistri negli ultimi tre anni, intesi come anno corrente e le due annualità precedenti, sulla base delle informazioni contenute nell attestazione dello stato di rischio, il contratto è assegnato alla classe di merito risultante dall applicazione delle regole riportate nella seguente tabella: Tabella 1 Sinistri negli ultimi tre anni Classi aggiuntive alla classe di assegnazione terzultimo penultimo ultimo CU per ottenere la classe d'ingresso ARCA o più o più o più o più o più 2 o più o più o più o più o più o più 2 o più o più o più o più 0 2 o più +8 2 o più o più o più 1 2 o più o più 2 o più o più 2 o più o più 2 o più 2 o più +12 Le regole indicate nella tabella sopra riportata (che in presenza di uno o più sinistri negli ultimi tre anni prevedono classi aggiuntive alla classe di assegnazione CU per ottenere la classe d ingresso Arca ) non si applicano per assicurandi in classe di assegnazione CU pari o superiore alla 15. Il contratto è assegnato alla classe di merito in caso di mancata consegna dell attestazione da parte del Contraente; tuttavia tale assegnazione è soggetta a revisione qualora nei sei mesi successivi alla stipulazione del contratto il Contraente presenti i documenti richiesti. In tal caso Arca Assicurazioni provvederà al rimborso 17 di 45 dell eventuale differenza di premio al contraente al netto delle imposte e di eventuali oneri finanziari.

18 Regole assegnazione Bonus/Malus per Autocarri fino a 60 q.li Eventuali modifiche verranno comunicate almeno Veicolo immatricolato in Italia per la prima volta: a) classe 14, se l immatricolazione è avvenuta da non oltre sei mesi e il Contraente esibisce la carta di circolazione ed il relativo foglio complementare o il certificato di proprietà; b) classe, se l immatricolazione è avvenuta da oltre sei mesi o in caso di mancata esibizione della documentazione di cui sopra. 3. Veicolo assicurato per la prima volta dopo una voltura al P.R.A.: a) classe 14, se la voltura è avvenuta da non oltre sei mesi e il Contraente esibisce la carta di circolazione ed il relativo foglio complementare o il certificato di proprietà oppure l appendice di cessione del contratto; b) classe, se la voltura è avvenuta da oltre sei mesi o in caso di mancata esibizione della documentazione di cui sopra. 4. Veicolo con che non ha circolato dalla data di scadenza del precedente contratto di assicurazione: fermo che il Contraente deve sottoscrivere una dichiarazione nella quale attesti di non aver circolato nel periodo di tempo successivo alla scadenza annuale del precedente contratto, se avvenuta da oltre dodici mesi, il contratto è assegnato: a) alla classe di merito calcolata in base alle indicazioni di cui alla pagina precedente, qualora l attestazione dello stato di rischio sia scaduta da meno di cinque anni; b) alla classe, se l attestazione è scaduta da oltre cinque anni; c) alla classe, se il Contraente non consegna l attestazione dello stato di rischio oppure non sottoscrive la dichiarazione di mancata circolazione; tuttavia tale assegnazione è soggetta a revisione qualora nei sei mesi successivi alla stipulazione del contratto il Contraente presenti i documenti richiesti. In tal caso Arca Assicurazioni provvederà al rimborso dell eventuale differenza di premio al netto delle imposte ed eventuali oneri finanziari. 5. Veicolo assicurato in precedenza in una forma tariffaria diversa con produzione dello stato di rischio riportante la classe universale CU: a) Qualora non si siano verificati sinistri negli ultimi tre anni, intesi come anno corrente e le due annualità precedenti, il contratto è assegnato alla classe di merito indicata nell attestazione dello stato di rischio come classe di assegnazione CU; b) qualora si siano verificati sinistri negli ultimi tre anni, intesi come anno corrente e le due annualità precedenti, sulla base delle informazioni contenute nell attestazione dello stato di rischio, il contratto è assegnato alla classe di merito risultante dall applicazione delle regole riportate nella tabella 1 indicate nella pagina precedente; c) il contratto è assegnato alla classe di merito in caso di mancata consegna dell attestazione da parte del Contraente; tuttavia tale assegnazione è soggetta a revisione qualora nei sei mesi successivi alla stipulazione del contratto il Contraente presenti i documenti richiesti. In tal caso Arca Assicurazioni provvederà al rimborso dell eventuale differenza di premio al netto delle imposte ed eventuali oneri finanziari. 6. Veicolo assicurato all estero: classe di merito 14 salvo che il Contraente consegni la dichiarazione rilasciata dall assicuratore estero che consenta l individuazione della classe di conversione universale (CU) in base ai criteri esposti al successivo punto 10. La validità della dichiarazione della Compagnia estera è uniformata a quella dell attestato di rischio. Per il resto rimangono ferme le regole sopra indicate; 7. Veicolo assicurato con contratto temporaneo: il contratto è assegnato alla stessa classe di merito CU indicata sul contratto temporaneo, del quale il Contraente è tenuto ad esibire copia. Per il resto rimangono ferme le regole sopra indicate. di 45

19 Regole assegnazione Bonus/Malus per Autocarri fino a 60 q.li Eventuali modifiche verranno comunicate almeno Veicolo assicurato a seguito di furto, conto vendita, alienazione, distruzione, demolizione o esportazione definitiva di altro veicolo precedentemente assicurato presso altra Impresa : A condizione che: 1) l Assicurato esibisca l attestazione dello stato di rischio scaduto da non oltre cinque anni e la documentazione comprovante il furto, il conto vendita, l alienazione, distruzione, demolizione o esportazione definitiva del veicolo precedentemente assicurato; 2) il Proprietario (Locatario in caso di contratti di Leasing) del veicolo rubato, consegnato in conto vendita, alienato, distrutto, demolito o esportato definitivamente e del veicolo da assicurare coincidano; il contratto è assegnato alla classe di merito individuata in base ai seguenti criteri: a) alla classe indicata al precedente punto 1 in caso di precedente assicurazione con forma tariffaria che prevede variazioni di premio in relazione al verificarsi o meno di sinistri; b) alla classe in caso di mancata esibizione della documentazione di cui sopra; tuttavia tale assegnazione è soggetta a revisione qualora nei sei mesi successivi alla stipulazione del contratto il Contraente presenti i documenti richiesti. In tal caso Arca Assicurazioni provvederà al rimborso dell eventuale differenza di premio al netto delle imposte ed eventuali oneri finanziari. 9. Contratto proveniente da altra impresa alla quale sia stata vietata l assunzione di nuovi affari o che sia stata posta in liquidazione coatta amministrativa: Qualora il precedente contratto sia stata stipulato presso altra impresa alla quale sia stata vietata l assunzione di nuovi affari o che sia stata posta in liquidazione coatta amministrativa, il Contraente deve provare di aver fatto richiesta dell attestazione all Impresa o al Commissario liquidatore. In tale caso il Contraente deve dichiarare, ai sensi e per gli effetti degli artt. 92,93 e 94 del Codice Civile gli elementi che avrebbero dovuto essere indicati nell attestazione o, se il contratto si è risolto prima della scadenza annuale, la classe di merito CU alla quale esso era stato assegnato. In tal caso la classe di merito viene assegnata in base a quanto riportato nella documentazione di cui sopra. Per il resto rimangono ferme le disposizioni di cui sopra. 19 di 45

20 Regole assegnazione Bonus/Malus per Autocarri fino a 60 q.li Eventuali modifiche verranno comunicate almeno Veicolo già assicurato in precedenza con produzione dello stato del rischio non riportante la classe di conversione universale (CU): Sempreché il Contraente consegni l attestazione dello stato di rischio, il contratto è assegnato alla classe di merito determinata secondo i criteri riportati ai punti a) e b) a) determinazione della classe di Conversione Universale (CU) viene determinata la classe di merito sulla base del numero di annualità tra le ultime 5 complete (esclusa quindi l annualità in corso) senza sinistri pagati con responsabilità principale; a tal fine le annualità per le quali la tabella della sinistrosità pregressa riporta NA (non assicurato) o ND (non disponibile) non sono considerati anni senza sinistri; si passa poi a considerare tutti gli eventuali sinistri pagati, anche a titolo parziale, con responsabilità principale, risultanti nell ultimo quinquennio compresa l annualità in corso; per ogni sinistro viene applicata una maggiorazione di due classi. La classe di assegnazione CU è quindi ottenuta utilizzando i criteri della successiva tabella: Anni indenni da sinistri Nessun sinistro Classe di assegnazione CU 1 sinistro 2 sinistri 3 sinistri 4 o più sinistri b) Individuazione della classe interna Arca di assegnazione: Si applicano i criteri della tabella di cui al precedente punto di 45

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie PROGETTO PON SICUREZZA 27-213 Gli investimenti delle mafie SINTESI Progetto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento

Dettagli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli La Compagnia di assicurazione diretta del INDICE Servizio Assistenza Clienti Servizio Sinistri +390306762100 Per chiamate dall estero

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni.

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni. AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ Le polizze più complete per i tuoi veicoli Condizioni di assicurazione www.toroassicurazioni.it Indice Pagina AUTOSYSTEM PIÙ - DRIVERSYSTEM PIÙ - MOTOSYSTEM

Dettagli

VALUE COVEA FLEET S.A. CONTRATTO di ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI ALL AUTOVEICOLO NUMERO 8427290 FASCICOLO INFORMATIVO.

VALUE COVEA FLEET S.A. CONTRATTO di ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI ALL AUTOVEICOLO NUMERO 8427290 FASCICOLO INFORMATIVO. COVEA FLEET S.A. del Gruppo COVEA CONTRATTO di ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI ALL AUTOVEICOLO VALUE NUMERO 8427290 FASCICOLO INFORMATIVO Il presente Fascicolo Informativo, contenente: 1) Nota Informativa

Dettagli

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA Roma 9 marzo 2015 Prot. n. 45-15 001407 All.ti n. Alle Imprese di assicurazione con sede legale in Italia che esercitano la r.c.

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore (R.C.A.) e per i danni al veicolo IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

Dettagli

Guida pratica alle Assicurazioni

Guida pratica alle Assicurazioni Guida pratica alle Assicurazioni Le regole delle Assicurazioni R.C. Auto, Vita, Previdenziali e Malattia spiegate dall Autorità di vigilanza del settore Sommario Che cosa è l ISVAP 5 Assicurazioni R.C.

Dettagli

Fascicolo Informativo edizione 01.04.2015. Modello: AZ FI000 VEIC RCAARD AFOARD 01042015 0019. Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Fascicolo Informativo edizione 01.04.2015. Modello: AZ FI000 VEIC RCAARD AFOARD 01042015 0019. Il presente Fascicolo Informativo, contenente: CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA CIVILE AUTO E CORPI VEICOLI TERRESTRI Autocarri Camper - Autocase - Motocarri - Targhe Prova Autobus Filobus Macchine Operatrici e carrelli Macchine Agricole

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni AUTOSYSTEM PIÙ Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni Contratto di assicurazione di Tutela Legale per la copertura dei rischi di assistenza stragiudiziale e giudiziale

Dettagli

TESTATA DA UTILIZZARSI PER GLI STAMPATI DI GRUPPO

TESTATA DA UTILIZZARSI PER GLI STAMPATI DI GRUPPO ZuriGò Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e Altri Rischi Diversi Autobus, rimorchi di autobus, autocarri, rimorchi di autocarri, motocarri, ciclomotori per trasporto cose, macchine

Dettagli

protezione al volante

protezione al volante auto e moto protezione al volante IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: NOTA INFORMATIVA COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE COMPRENSIVE DELL INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla II I RELAZIONE TECNICA t relativa alla PROTEZIONE CONTRO I FULMINI di struttura adibita a Ufficio. sita nel comune di AF.EZZO (AR) PROPRIET A' AP{EZZO MULTISERVIZI SRL Valutazione del rischio dovuto al

Dettagli

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA ANUGA COLONIA 05-09 OTTOBRE 2013 Ragione Sociale Inviare a : all'attenzione di : Padiglione Koelnmesse Srl Giulia Falchetti/Alessandra Cola Viale Sarca 336 F tel. 02/86961336 Stand 20126 Milano fax 02/89095134

Dettagli

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE Indice Nobis Compagnia di Assicurazioni I. NOTA NOBISTRUCK INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO Pagina della Nota informativa A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE... 1.... 2. DI RESPONSABILITÀ... CIVILE PER

Dettagli

Contratto di assicurazione per autovetture

Contratto di assicurazione per autovetture Contratto di assicurazione per autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario, le Condizioni di Assicurazione e, dove prevista, la Proposta, deve

Dettagli

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 MOD.COM/VIT COMUNE di VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 1 SEMESTRE (scrivere a macchina o in stampatello) 2 SEMESTRE 01 Denominazione del Villaggio Turistico

Dettagli

Genertel S.p.A. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa.

Genertel S.p.A. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DI ALTRI VEICOLI Genertel S.p.A. G l S A ALTRI ALTRI VEICOLI Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PER AUTOVETTURE PRODOTTO NUOVA 1a GLOBAL

NOTA INFORMATIVA PER AUTOVETTURE PRODOTTO NUOVA 1a GLOBAL headerl_headerr_footerr[jpiepag_con1]_footerl[jpiepag_con1] $c1$ c:\form\logo\unipol_div_sai.jpg c:\form\logo\ c:\form\logo\piedino_solo_datisoc.bmp 70 50 c:\form\logo\unipol_bollino.bmp 100 Ellena_unipolsai.png

Dettagli

AUTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE. Genertel S.p.A.

AUTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE. Genertel S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE Genertel S.p.A. AUTO Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione, deve essere consegnato

Dettagli

PASSIONE E RESPONSABILITÀ DANNO CARATTERE AD OGNI IMPRESA. credemleasing

PASSIONE E RESPONSABILITÀ DANNO CARATTERE AD OGNI IMPRESA. credemleasing PASSIONE E RESPONSABILITÀ DANNO CARATTERE AD OGNI IMPRESA. credemleasing Passione e Responsabilità danno carattere ad ogni impresa. Quando banca e cliente condividono gli stessi valori, i traguardi sono

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa, comprensiva del Glossario e le Condizioni di assicurazione deve essere consegnato

Dettagli

Norme che regolano il contratto

Norme che regolano il contratto Norme che regolano il contratto Mod. 250/B ed. 04/2007 (dati tipografia, n copie) L assicurazione in generale DEFINIZIONI Nel testo di polizza si intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione

Dettagli

Protagonista dello sviluppo locale

Protagonista dello sviluppo locale Bic Umbria Protagonista dello sviluppo locale Sviluppo Italia Bic Umbria promuove, accelera e diffonde lo sviluppo produttivo e imprenditoriale nella regione. È controllata da Sviluppo Italia, l Agenzia

Dettagli

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO AZIENDALI ANZIVINO MARILENA 07/12/1968 FG 30,00 0,00 CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

Dettagli

GENERALI SEI IN AUTO

GENERALI SEI IN AUTO GENERALI SEI IN AUTO AUTOVETTURE Il presente Fascicolo informativo, contenente Nota informativa, comprensiva del Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione

Dettagli

"Tabella dei Codici Catastali dei Comuni"

Tabella dei Codici Catastali dei Comuni A001 ABANO TERME (PD) PD A004 ABBADIA CERRETO (LO) LO A005 ABBADIA LARIANA (LC) LC A006 ABBADIA SAN SALVATORE (SI) SI A007 ABBASANTA (OR) OR A008 ABBATEGGIO (PE) PE A010 ABBIATEGRASSO (MI) MI A012 ABETONE

Dettagli

COSTI ANNUI NON PROPORZIONALI ALLA PERCORRENZA

COSTI ANNUI NON PROPORZIONALI ALLA PERCORRENZA CONSIDERAZIONI METODOLOGICHE Per "costo di esercizio del veicolo", è inteso l'insieme delle spese che l'automobilista sostiene per l'uso del veicolo, più le quote di ammortamento (quota capitale e quota

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/60 del 12 novembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Servizio Idrico Integrato - Approvazione della revisione tariffaria

Dettagli

RISPARMIO ENERGETICO NELLA CASA 1 G1-034-0 EDITO DA: ENEA - LUNGOTEVERE THAON DI REVEL, 76-00196 ROMA - SETTEMBRE 2003 - DESIGN: ANTIPODI ROMA -

RISPARMIO ENERGETICO NELLA CASA 1 G1-034-0 EDITO DA: ENEA - LUNGOTEVERE THAON DI REVEL, 76-00196 ROMA - SETTEMBRE 2003 - DESIGN: ANTIPODI ROMA - RISPARMIO ENERGETICO NELLA CASA 1 G1-034-0 EDITO DA: ENEA - LUNGOTEVERE THAON DI REVEL, 76-00196 ROMA - SETTEMBRE 2003 - DESIGN: ANTIPODI ROMA - STAMPA: PRIMAPRINT (VITERBO) SVILUPPO SOSTENIBILE S V I

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIAROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/71 del 30 dicembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Proroga delle scadenze temporali previste dall'art. 12 del "Regolamento

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO ASSOCIAZIONE DI BOLOGNA Servizi alla Comunità Settore Autoriparazione AUTO SOSTITUTIVA ISTRUZIONI PER L USO Premessa pag. 3 Tipologie con le quali è possibile gestire il servizio pag. 4 Aspetti gestionali

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

Contratto di Assicurazione Autovetture

Contratto di Assicurazione Autovetture Fascicolo Informativo Modello 35000 - Edizione Aprile 2015 Contratto di Assicurazione Autovetture Responsabilità Civile verso Terzi, Incendio e Furto, Cristalli e Perdite Pecuniarie, Kasko, Eventi Naturali

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro Disciplina fiscale delle auto assegnate ai dipendenti Stefano Liali - Consulente del lavoro In quale misura è prevista la deducibilità dei costi auto per i veicoli concessi in uso promiscuo ai dipendenti?

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

AUTOTUTELA Ed.05/2015

AUTOTUTELA Ed.05/2015 AUTOTUTELA Ed.05/2015 Polizza di Responsabilità Civile da circolazione e altri rischi relativi al veicolo o al conducente. SETTORI: III-IV-VI-VII Linea Protezione Patrimonio Il presente Fascicolo Informativo,

Dettagli

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 Automobile Club Reggio Emilia Non rimanere bloccato... usa il trasporto pubblico con MI MUOVOCARD o tieni in tasca il tuo biglietto multicorsa MI MUOVO CARD Abbonamenti mensili

Dettagli

PERICOLI DERIVANTI DALLA CORRENTE ELETTRICA

PERICOLI DERIVANTI DALLA CORRENTE ELETTRICA PERICOLI DERIVANTI DALLA CORRENTE ELETTRICA CONTATTI DIRETTI contatti con elementi attivi dell impianto elettrico che normalmente sono in tensione CONTATTI INDIRETTI contatti con masse che possono trovarsi

Dettagli

Regolamento del Concorso a premio denominato: LO HOBBIT: LA DESOLAZIONE DI SMAUG

Regolamento del Concorso a premio denominato: LO HOBBIT: LA DESOLAZIONE DI SMAUG Regolamento del Concorso a premio denominato: LO HOBBIT: LA DESOLAZIONE DI SMAUG 1. SOGGETTO PROMOTORE: Gruppo Coin SpA con socio unico, capitale sociale 18.081.484,30 I.V - Via Terraglio, 17-30174 Mestre

Dettagli

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015 22 febbraio Misano Adriatico (RN) 1 Misano Circuit HandBike Grand Prix organizzazione C.O. Giro d Italia HandBike info@girohandbike.it 348.2856213 www.girohandbike.it 0001 67047 1 marzo Treviso Gara Nazionale

Dettagli

6 fl. . di non aver subito condanne penali;. di assicurare la propria presènza a tutti gli incontri collegati alla realizzazione del P.I.

6 fl. . di non aver subito condanne penali;. di assicurare la propria presènza a tutti gli incontri collegati alla realizzazione del P.I. FOn,l Éù.TTBUTTURQLI \àd, ia) EUROPEI 2047-2015.ÙMPETENZÉ PER LO SVILUPP (r e, - r{btenll P B L' APPNEN IMENTO {FC ) l-c.'sawétvlllll" ISTITUTO COMPRENSIVO "G. SAIVEMIM" 74122 TARANTO. VIA GREGORIO VII,

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE TASSE IMPOSTE SANZIONI COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE (DA COMPILARE A CURA DEL CONCESSIONARIO DELLA BANCA O DELLE POSTE) FIRMA Autorizzo addebito sul conto corrente

Dettagli

agevolazioni 2.09.2014

agevolazioni 2.09.2014 Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO ELETTRICO, LE RINNOVABILI E L'EFFICIENZA ENERGETICA, IL NUCLEARE EX DIVISIONE IX ATTUAZIONE E GESTIONE DI PROGRAMMI DI INCENTIVAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

ACCETTAZIONE O RINUNCIA FIRMA(*)

ACCETTAZIONE O RINUNCIA FIRMA(*) Prot. AOOUSPNO 5969/U Novara, 22/08/2013 IL DIRIGENTE la CM n. 8004 del 02/08/2013 e il relativo contingente assegnato a questa provincia per l attribuzione di contratto a tempo indeterminato per il PERSONALE

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI Il presente fascicolo informativo contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione Deve essere consegnato al contraente

Dettagli

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015 22 febbraio Misano Adriatico (RN) 1 Misano Circuit Grand Prix organizzazione C.O. Giro d Italia info@girohandbike.it 348.2856213 www.girohandbike.it Cod fatt k 0001 ID fatt k 67047 1 marzo Treviso Gara

Dettagli

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE Il presente documento costituisce parte integrante della nota informativa della forma pensionistica individuale denominata Piano Individuale Pensionistico di tipo

Dettagli

Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli

Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli La polizza auto cucita su misura per te. Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli Modello 14-000000094 - Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2013/37 del 30 dicembre 2013 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Servizio Idrico Integrato: tariffa per gli anni 2012 e 2013 - applicazione

Dettagli

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità COMMISSIONE AMMINISTRATIVA PER LA SICUREZZA SOCIALE DEI LAVORATORI MIGRANTI E 104 CH (1) CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA Malattia maternità

Dettagli

Corso di Matematica finanziaria

Corso di Matematica finanziaria Corso di Matematica finanziaria modulo "Fondamenti della valutazione finanziaria" Eserciziario di Matematica finanziaria Università degli studi Roma Tre 2 Esercizi dal corso di Matematica finanziaria,

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI:

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI: COMUNE DI FINALE EMILIA (Provincia di Modena) P.zza Verdi, 1 41034 Finale Emilia (Mo) Tel. 0535-788111 fa 0535-788130 Sito Internet: www.comunefinale.net SERVIZIO URBANISTICA E EDILIZIA PRIVATA AUTOCALCOLO

Dettagli

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE a) Nota Informativa comprensiva

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

AUTOVETTURE FASCICOLO INFORMATIVO. Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. una Società del Gruppo Helvetia.

AUTOVETTURE FASCICOLO INFORMATIVO. Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. una Società del Gruppo Helvetia. FASCICOLO INFORMATIVO Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore di tipo: AUTOVETTURE Mod. FI-VAUTO1 - Ed. 04/2014 Il presente fascicolo informativo, riservato

Dettagli

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione 1)- PER UN VEICOLO ESPORTATO ALL'ESTERO E SUCCESSIVAMENTE REISCRITTO IN ITALIA DALLO STESSO INTESTATARIO QUALE IPT PAGA?: A - L'IPT si paga in misura proporzionale B - Non si paga IPT C - L'IPT si paga

Dettagli

Monitoraggio quantitativo della risorsa idrica superficiale Anno 2012

Monitoraggio quantitativo della risorsa idrica superficiale Anno 2012 Regione Toscana Giunta Regionale Direzione Generale Politiche mbientali, nergia e Cambiamenti Climatici Settore Servizio Idrologico Regionale Centro Funzionale della Regione Toscana M Monitoraggio quantitativo

Dettagli

DOSSIER di REGGIO NELL EMILIA

DOSSIER di REGGIO NELL EMILIA ATLANTE NAZIONALE DEL TERRITORIO RURALE DOIER di REGGIO NELL EMILIA NELL EMILIA REGGIO DOIER di istema Locale di REGGIO NELL EMILIA Regione Emilia Romagna - Provincia di Reggio nell Emilia Comuni di: Albinea,

Dettagli

Proprietario Sì! ma solo sulla carta! Divieto di intestazione fittizia dei veicoli, art. 94-bis C.d.S.

Proprietario Sì! ma solo sulla carta! Divieto di intestazione fittizia dei veicoli, art. 94-bis C.d.S. codice della strada di Raffaele Chianca* e Gianluca Fazzolari** Proprietario Sì! ma solo sulla carta! Divieto di intestazione fittizia dei veicoli, art. 94bis C.d.S. Nel non troppo lontano 2009 il nostro

Dettagli

FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE. a cura di G. SIMONELLI

FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE. a cura di G. SIMONELLI FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE a cura di G. SIMONELLI Nel motore a corrente continua si distinguono un sistema di eccitazione o sistema induttore che è fisicamente

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

I.U.C. Imposta Unica Comunale

I.U.C. Imposta Unica Comunale COMUNE DI MARCON I.U.C. Imposta Unica Comunale Con la Legge n. 147/2013 (Legge di stabilità 2014) è stata istituita a decorrere dal 01/01/2014 l Imposta Unica Comunale (IUC). L imposta unica comunale (IUC)

Dettagli

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 di Andrea Cammelli, Serena Cesetti e Davide Cristofori 1. Aspetti introduttivi Dal 1998 AlmaLaurea, attraverso

Dettagli

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione ALTA SCUOLA DI PSICOLOGIA AGOSTINO GEMELLI Facoltà di Psicologia Master Universitario di secondo livello Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione Sedi di Milano e Brescia Master

Dettagli

1 di 5 14/04/2011 19.22

1 di 5 14/04/2011 19.22 1 di 5 14/04/2011 19.22 testata Direttiva nâ 6/2011 Il presente questionario à finalizzato a rilevare le modalitã di gestione finanziaria e logistica della flotta di rappresentanza e del parco macchine

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE IMMOBILIARE TURISTICO 2014 SUL MERCATO DELLE CASE PER VACANZA 1 AGOSTO 2014 SINTESI PER LA STAMPA

OSSERVATORIO NAZIONALE IMMOBILIARE TURISTICO 2014 SUL MERCATO DELLE CASE PER VACANZA 1 AGOSTO 2014 SINTESI PER LA STAMPA OSSERVATORIO NAZIONALE IMMOBILIARE TURISTICO 2014 SUL MERCATO DELLE CASE PER VACANZA 1 AGOSTO 2014 SINTESI PER LA STAMPA L Osservatorio Nazionale Immobiliare Turistico 2014 di FIMAA-Confcommercio (Federazione

Dettagli

Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015

Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015 Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli artt. 115 e segg. T.U.B. FOGLIO

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi 1 LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi S OMMARIO DEFINIZIONI pag. 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Oggetto dell assicurazione R.C.T. pag. 3 Oggetto

Dettagli

Circolare n. 1 del 20/01/2015

Circolare n. 1 del 20/01/2015 Circolare n. 1 del 20/01/2015 Inviato da adminweb il 19 Gennaio 2015 SERVIZIO ENTRATE CONTRIBUTIVE Circolare n. 1 del 20/01/2015 e p.c. A TUTTE LE AZIENDE E LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI ISCRITTE Loro Sedi

Dettagli

1.3 - DAT I T ECNICI, DIMENSIONI E AT T ACCHI IDRAU LICI

1.3 - DAT I T ECNICI, DIMENSIONI E AT T ACCHI IDRAU LICI nfo g e ne rai. - T T, T T U L T 9 0 n 4 " L" T T T T T T T T T T 4 T T 4 Q u a d ro c o m a n d i p ia c o n tro o fia a o rtin a d i p u iz ia T a n d a ta ris c a d a m e n to T ito rn o ris c a d a

Dettagli

l inabilità temporanea, l invalidità permanente

l inabilità temporanea, l invalidità permanente Inabilità temporanea e invalidità permanente Quali sono le tutele che intervengono in questi casi? Ecco il primo articolo di approfondimento sul tema degli eventi da esorcizzare Con questo primo articolo

Dettagli

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi,

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, incrementarne la resa ma pensate che sia necessario un

Dettagli

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare 1. In generale Conformemente all articolo 4 capoverso 2 dell ordinanza dell Assemblea federale

Dettagli

Cod. Tito lo. Ti po lo gi. Su pp le nz. Con seg. Prov. Nasci ta. Pre fer. 2. Pre fer. 1. Punteg gio. Posto Cognome Nome Data Nascita.

Cod. Tito lo. Ti po lo gi. Su pp le nz. Con seg. Prov. Nasci ta. Pre fer. 2. Pre fer. 1. Punteg gio. Posto Cognome Nome Data Nascita. Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria MIIC858003 Data Produzione Graduatoria Definitiva: 13/10/2014 Incl Tipo Posto. Ris Posto Cognome Nome Data Nascita Prov. Nasci ta Punteg

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

MINISTERO DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER TRASPORTI TERRESTRI DOMANDA PER OPERAZIONI RELATIVE AI CICLOMOTORI

MINISTERO DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER TRASPORTI TERRESTRI DOMANDA PER OPERAZIONI RELATIVE AI CICLOMOTORI Mod. TT 2118 MINISTERO DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER TRASPORTI TERRESTRI DOMANDA PER OPERAZIONI RELATIVE AI CICLOMOTORI 1/8 TABELLA RIASSUNTIVA DELLE OPERAZIONI A), B) 01 - Immatricolazione ciclomotore

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

ogni giorno in prima linea

ogni giorno in prima linea Servizio itosanitario Emilia-Romagna ogni giorno in prima linea proteggere le coltivazioni, le alberature, i parchi e le aree verdi dell'emilia-romagna da organismi nocivi fornire un supporto specialistico

Dettagli

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO Patrizia Clementi IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO La legge Biagi 1 ha disciplinato sotto il profilo civilistico le collaborazioni coordinate e continuative, già presenti nel nostro

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

George Frideric Handel. Reduction. From the Deutsche Händelgesellschaft Edition Edited by Frideric Chrysander

George Frideric Handel. Reduction. From the Deutsche Händelgesellschaft Edition Edited by Frideric Chrysander Gorg Fdc Hndl GIULIO CESARE 1724 Rduction From th Dutsch Händlgsllschft Etion Etd by Fdc Chrysndr Copyght 2001-2008 Nis Scux. Licnsd undr th Ctiv Commons Attbution 3.0 Licns 2 3 INDICE 0-1 OUVERTURE 5

Dettagli

GRADUATORIA DOCENTI DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE (GIA' D.O.P.) - AD USO INTERNO - SCUOLA SECONDARIA II GRADO NOTA ESPLICATIVA

GRADUATORIA DOCENTI DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE (GIA' D.O.P.) - AD USO INTERNO - SCUOLA SECONDARIA II GRADO NOTA ESPLICATIVA INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE

Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE PROINCIA DI TARANTO Cons. autom. Serie A CIRCOLAZIONE STRADALE A0001 A0002 A0003 A0004 A0005 A0006 Sono classificati veicoli secondo il CDS 1 le macchine uso bambini 2 i ciclomotori 3 le macchine uso disabili

Dettagli

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00 INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

DATI RELATIVI AL RAPPORTO CONTRATTUALE

DATI RELATIVI AL RAPPORTO CONTRATTUALE SALVATORE LOSCALZO Intestatario unico 16/11/1939 ACCETTURA MT BNP PARIBAS ASSET MANAGEMENT SGR SPA 2003396 Deposito di Strumenti Finanziari Fondo Comune BNL PROTEZIONE PAOLA VITTORIA CAPACCIOLI Cointestatario

Dettagli

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato VALORE 2.0 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato Il presente Fascicolo informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni di

Dettagli

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli