COMUNE DI GRUMES (Provincia di Trento) REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI LOCALI ED ATTREZZATURE COMUNALI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI GRUMES (Provincia di Trento) REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI LOCALI ED ATTREZZATURE COMUNALI"

Transcript

1 COMUNE DI GRUMES (Provincia di Trento) REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI LOCALI ED ATTREZZATURE COMUNALI Adottato con deliberazione del Consiglio comunale n. 29 di data 10 agosto

2 CAPO I Disposizioni generali Art. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO 1. STRUTTURE E ATTREZZATURE IN CONCESSIONE Il presente regolamento definisce le modalità per la concessione in uso dei seguenti locali ed attrezzature comunali: a) Sala PLURIUSO a piano terra presso il centro servizi Le Fontanelle ; b) Sala GIOVANI presso il centro servizi Le Fontanelle ; c) Sala MUSICA presso il centro servizi Le Fontanelle ; d) Struttura CUCINE presso il centro servizi Le Fontanelle ; e) Struttura PRADET in loc. Pradet ; f) Teatro comunale; g) Sala LE ARE ; h) Sala consigliare; i) Gazebo; j) Impianto luci; k) Tavoli e panche; l) Sedie; da parte delle Associazioni, Enti e/o persone fisiche che ne facciano formale richiesta attraverso l apposita modulistica ed accettino le condizioni contenute nel presente regolamento. 2. CONCESSIONARI Possono fare richiesta delle strutture ed attrezzature di cui al comma 1 i seguenti soggetti: a) COMUNI ED ASSOCIAZIONI DELLA VALLE DI CEMBRA E DEL COMUNE DI CAPRIANA; b) PRIVATI RESIDENTI NEL COMUNE DI GRUMES; c) PRIVATI NON RESIDENTI SOLO PER L UTILIZZO DELLE STRUTTURE DI SEGUITO SPECIFICATE: - Struttura PRADET ; - Teatro comunale; - Sala LE ARE ; 2

3 - Sala consigliare; - Sala MUSICA. Art. 2 MODALITA DI CONCESSIONE 1. La concessione dei locali e delle attrezzature di cui al precedente art. 1, comma 1, potrà avvenire esclusivamente previa formale richiesta scritta. 2. I richiedenti dovranno individuare un responsabile a cui verranno consegnate le chiavi. Non è ammesso effettuare duplicati delle chiavi consegnate. 3. Gli Uffici comunali, previo visto del Sindaco o Assessore, concedono la disponibilità dei locali e delle attrezzature per il periodo e per l uso richiesto. 4. Particolari richieste d uso saranno concesse con provvedimento della Giunta Comunale. 5. E comunque riservata alla Giunta comunale la facoltà di negare, con provvedimento opportunamente motivato, l uso dei locali e delle attrezzature ai soggetti che non diano la dovuta garanzia di affidabilità e correttezza o serietà dell iniziativa proposta. 6. Le attrezzature e/o chiavi dei locali potranno essere ritirate non prima del giorno antecedente la data di utilizzo e dovranno essere riconsegnate in Comune entro i due giorni successivi all utilizzo. Se non dovessero essere rispettati i tempi di riconsegna, l Amministrazione potrà trattenere il deposito cauzionale. 7. Il trasporto delle attrezzature è a carico dei richiedenti. Art. 3 UTILIZZO DEI LOCALI E ATTREZZATURE 1. L utilizzo dei locali e delle attrezzature di cui al precedente art. 1, comma 1, dovrà avvenire sempre nel rispetto delle disposizioni normative in materia di utilizzo dei beni pubblici, nel rispetto del decoro, della correttezza e della buona educazione. 2. Con la sottoscrizione della richiesta di concessione il concessionario sarà considerato responsabile dei beni consegnati e sarà tenuto a rispondere dei danni causati, non dovuti al normale deterioramento derivante dall uso degli stessi. 3. Qualora i responsabili delle Associazioni ed i fruitori dei locali riscontrino dei danni che alterino lo stato originario sono tenuti a darne immediata comunicazione all Amministrazione comunale. 3

4 Art. 4 PULIZIA DEI LOCALI E NORME GENERALI D UTILIZZO 1. Il concessionario, prima della riconsegna delle chiavi, dovrà provvedere alle ordinarie pulizie, lasciando i locali nello stato in cui sono stati consegnati. 2. Nei locali è assolutamente vietato fumare. 3. Al termine delle attività il responsabile dovrà accertare che gli impianti elettrici e termici siano spenti, che le aperture siano chiuse. Art. 5 RESPONSABILITA DERIVANTI DALL UTILIZZO 1. Il Comune è esonerato da ogni forma di responsabilità derivante dall uso dei locali e attrezzature e/o da eventuali danni che tale uso possa provocare sia a persone che a cose. 2. Le Associazioni, Enti, privati, ecc., risultano in toto i soli responsabili dell utilizzo dei locali, della corretta gestione dei beni mobili e delle attrezzature. 3. Le spese derivanti da eventuali danni arrecati ai locali, agli impianti e alle attrezzature verranno addebitate agli utilizzatori. 4. In caso di accertamento di danni provocati da dolo, negligenza o imperizia il responsabile potrà inoltre essere penalizzato con l esclusione da future assegnazioni d uso dei locali e/o attrezzature. CAPO II Aspetto finanziario Art. 6 TARIFFE 1. Per l'uso delle strutture e delle attrezzature pubbliche saranno applicate le tariffe e depositi cauzionali indicate nell allegato prospetto, che saranno aggiornati periodicamente dalla Giunta Comunale. 2. Il pagamento della tariffa ed il deposito cauzionale dovranno essere effettuati, all atto del ritiro delle chiavi delle strutture o al ritiro delle attrezzature o in alternativa al ritiro dell autorizzazione, direttamente presso il Comune durante l orario d ufficio. 3. Eventuali deroghe nell'applicazione delle tariffe saranno stabilite motivatamente dalla Giunta Comunale. 4

5 4. La tariffa non sarà rimborsata per il mancato utilizzo parziale o totale delle strutture e attrezzature pubbliche, per motivi non imputabili al Comune di Grumes. 5. Non è richiesto il pagamento del corrispettivo per l utilizzo degli immobili e/o delle attrezzature ai seguenti soggetti e casi: - Amministrazioni Comunali di Grauno e Valda; - Associazioni di volontariato aventi sede a Grumes, Grauno e Valda; e nel caso di eventi di carattere socio-educativo, culturale e ricreativo organizzati sul territorio comunale di Grumes non a carattere privato. 6. Per i soggetti privati residenti od operanti sul territorio comunale che richiedono l'uso delle strutture e delle attrezzature nell'ambito delle proprie attività commerciali è prevista una maggiorazione del 50% (cinquanta per cento) sulle tariffe di cui al comma 1. Art. 7 DEPOSITO CAUZIONALE 1. E' fatto obbligo agli utenti di costituire apposita cauzione dell'importo stabilito di cui all art. 6 comma 1, a titolo di garanzia degli obblighi del concessionario. 2. Il versamento dovrà essere effettuato con le stesse modalità previste al precedente art. 6, comma La restituzione del deposito cauzionale avverrà solo successivamente alla verifica del rispetto delle condizioni della concessione e comunque non oltre 30 giorni dalla consegna delle chiavi o delle attrezzature. 5

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA SALA CONFERENZE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA SALA CONFERENZE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA SALA CONFERENZE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE Articolo 1 Gestione ed organi competenti 1. Il Comune di Saint-Christophe è proprietario dell immobile sito in loc. Chef-lieu

Dettagli

Regolamento per la concessione in uso a terzi delle attrezzature comunali per l organizzazione di manifestazioni e spettacoli

Regolamento per la concessione in uso a terzi delle attrezzature comunali per l organizzazione di manifestazioni e spettacoli Comune di Carmignano Provincia di Prato Regolamento per la concessione in uso a terzi delle attrezzature comunali per l organizzazione di manifestazioni e spettacoli Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DELL' AUDITORIUM E DELLE SALE POLIVALENTI

REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DELL' AUDITORIUM E DELLE SALE POLIVALENTI REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DELL' AUDITORIUM E DELLE SALE POLIVALENTI Approvato con delibera Giunta comunale n. 101 del 3 dicembre 2010 avente ad oggetto Regolamento per l utilizzo dell auditorium e delle

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DEI LOCALI COMUNALI

REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DEI LOCALI COMUNALI REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DEI LOCALI COMUNALI APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. DEL 18/02/2014 Art. 1 - Oggetto del Regolamento DISPOSIZIONI GENERALI 1. Il presente regolamento, individua

Dettagli

COMUNE DI BAIANO PROVINCIA DI AVELLINO

COMUNE DI BAIANO PROVINCIA DI AVELLINO COMUNE DI BAIANO PROVINCIA DI AVELLINO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI BENI DI PROPRIETA COMUNALE TITOLO I NORME DI CARATTERE GENERALE ART. 1 OGGETTO La Giunta Comunale, con apposita deliberazione, stabilisce

Dettagli

COMUNE DI CARNAGO (Provincia di Varese)

COMUNE DI CARNAGO (Provincia di Varese) COMUNE DI CARNAGO (Provincia di Varese) (Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 10 del 28.04.2004) Art 1 Il presente Regolamento disciplina l utilizzo dell area comunale ubicata in località

Dettagli

REGOLAMENTO CONCESSIONE IN USO DEI LOCALI DEL COMPLESSO COMUNALE DENOMINATO. Salone Polivalente Enzo GENTILE

REGOLAMENTO CONCESSIONE IN USO DEI LOCALI DEL COMPLESSO COMUNALE DENOMINATO. Salone Polivalente Enzo GENTILE COMUNE MASSERANO DI REGOLAMENTO CONCESSIONE IN USO DEI LOCALI DEL COMPLESSO COMUNALE DENOMINATO Salone Polivalente Enzo GENTILE PER INIZIATIVE CULTURALI, RICREATIVE, PUBBLICHE RIUNIONI E ATTIVITA PRIVATE.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L UTILIZZO DELLA STRUTTURA POLIVALENTE SALONE PALATZ

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L UTILIZZO DELLA STRUTTURA POLIVALENTE SALONE PALATZ COMUNE DI GABY REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L UTILIZZO DELLA STRUTTURA POLIVALENTE SALONE PALATZ 1 INDICE ART. 1 (Oggetto) pag. 3 ART. 2 (Utenti) pag. 3 ART. 3 (Uso del salone Palatz ) pag. 3 ART. 4 (Uso

Dettagli

C O M U N E D I S A T R I A N O ( P R O V I N C I A D I C A T A N Z A R O ) <><><> Sito web:

C O M U N E D I S A T R I A N O ( P R O V I N C I A D I C A T A N Z A R O ) <><><> Sito web: C O M U N E D I S A T R I A N O 8 8 0 6 0 ( P R O V I N C I A D I C A T A N Z A R O ) Sito web: www.comune.satriano.cz.it Regolamento per la concessione in uso temporaneo di beni immobili,beni mobili

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE SALE COMUNALI PER RIUNIONI, CONFERENZE, RAPPR ESENTAZIONI, CONCERTI E ALTRO

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE SALE COMUNALI PER RIUNIONI, CONFERENZE, RAPPR ESENTAZIONI, CONCERTI E ALTRO COMUNE DI Provincia di Udine REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE SALE COMUNALI PER RIUNIONI, CONFERENZE, RAPPR ESENTAZIONI, CONCERTI E ALTRO Adottato con deliberazione 21.4.2001 n. 27 modificato con deliberazione14.7.2001

Dettagli

C O M U N E D I U R B I N O Provincia di Pesaro e Urbino. Regolamento per la concessione in uso. delle attrezzature di proprietà comunale

C O M U N E D I U R B I N O Provincia di Pesaro e Urbino. Regolamento per la concessione in uso. delle attrezzature di proprietà comunale C O M U N E D I U R B I N O Provincia di Pesaro e Urbino Regolamento per la concessione in uso delle attrezzature di proprietà comunale per manifestazioni Approvato con delibera di Consiglio Comunale n.

Dettagli

COMUNE DI NANNO Provincia di Trento Via dei Madruzzo, 36 - C.A.P Tel. 0463/ Fax Cod. Fisc

COMUNE DI NANNO Provincia di Trento Via dei Madruzzo, 36 - C.A.P Tel. 0463/ Fax Cod. Fisc COMUNE DI NANNO Provincia di Trento Via dei Madruzzo, 36 - C.A.P. 38010 Tel. 0463/450545 - Fax 451773 Cod. Fisc.00319940227 REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA CASETTA POLIFUNZIONALE IN LOC. TEGIA BAITA AL

Dettagli

Comune di Benetutti Provincia di Sassari

Comune di Benetutti Provincia di Sassari Provincia di Sassari ALLEGATO ALLA CONSILIARE N. 26 DEL 31 LUGLIO 2013 REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DEI BENI (MOBILI E IMMOBILI) COMUNALI ART. 1 Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento

Dettagli

Regolamento per la concessione e l utilizzo delle sale di proprietà comunale

Regolamento per la concessione e l utilizzo delle sale di proprietà comunale Regolamento per la concessione e l utilizzo delle sale di proprietà comunale (Approvato con deliberazione del C.C. n. 20 del 14/04/2010 e modificato con deliberazione del C.C. n. 16 del 30/04/2012) ART.

Dettagli

COMUNE DI UTA. Provincia di Cagliari REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE MATRIMONI CIVILI

COMUNE DI UTA. Provincia di Cagliari REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE MATRIMONI CIVILI COMUNE DI UTA Provincia di Cagliari REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE MATRIMONI CIVILI INDICE Articolo 1 - Oggetto e finalità del regolamento Articolo 2 - Luogo della celebrazione Articolo 3 - Calendario

Dettagli

Regolamento per la MOBILI COMUNALI

Regolamento per la MOBILI COMUNALI COMUNE DI CAVA MANARA Provincia di Pavia Via L. Manara, 7 27051 Cava Manara (PV) Tel. 0382/5575 Fax 0382/554110 Partita IVA 00467120184 e- mail info@comune.cavamanara.pv.it - PEC protocollo@cert.comune.cavamanara.pv.it

Dettagli

COMUNE DI BONASSOLA PROV. DELLA SPEZIA Via Beverino Bonassola (SP) 0187/81381 Fax

COMUNE DI BONASSOLA PROV. DELLA SPEZIA Via Beverino Bonassola (SP) 0187/81381 Fax COMUNE DI BONASSOLA PROV. DELLA SPEZIA Via Beverino 1 19011 Bonassola (SP) 0187/81381 Fax. 0187.813830 REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL CASTELLO MEDIEVALE DI BONASSOLA APPROVAZIONE : DELIBERAZIONE CONSIGLIO

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI BENI MOBILI COMUNALI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI BENI MOBILI COMUNALI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI BENI MOBILI COMUNALI Approvato con deliberazione C.C. n. 4 del 02/05/2012 1 Articolo 1: Oggetto Il presente regolamento disciplina le modalità di concessione in

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE ATTREZZATURE DI PROPRIETA COMUNALE

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE ATTREZZATURE DI PROPRIETA COMUNALE Allegato A alla delibera di C.C. n. 25 del 30/04/2014 Il Segretario generale F.to dott.ssa Adriana Salini REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE ATTREZZATURE DI PROPRIETA COMUNALE Approvato con deliberazione

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE COMUNE DI TERRAGNOLO Provincia di Trento REGOLAMENTO COMUNALE per l utilizzazione della palestra e delle attrezzature annesse al centro scolastico della fraz. Piazza Approvato con deliberazione consiliare

Dettagli

Regolamento per la concessione delle sale del Castello Carlo V

Regolamento per la concessione delle sale del Castello Carlo V Regolamento per la concessione delle sale del Castello Carlo V Deliberazione C.C. n.37 del 04.04.03 REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE SALE DEL CASTELLO CARLO V Art. 1 Il Comune di Lecce può concedere

Dettagli

COMUNE DI ZIANO DI FIEMME Provincia di Trento REGOLAMENTO PER L USO DELLE SALE E STRUTTURE COMUNALI

COMUNE DI ZIANO DI FIEMME Provincia di Trento REGOLAMENTO PER L USO DELLE SALE E STRUTTURE COMUNALI COMUNE DI ZIANO DI FIEMME Provincia di Trento REGOLAMENTO PER L USO DELLE SALE E STRUTTURE COMUNALI ART. 1. Il Comune di Ziano di Fiemme è proprietario delle seguenti sale disponibili per l uso collettivo

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO A TERZI DI STRUTTURE COMUNALI PER L ORGANIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONI E SPETTACOLI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO A TERZI DI STRUTTURE COMUNALI PER L ORGANIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONI E SPETTACOLI Comune di Licata Dipartimento 5 Lavori Pubblici - Servizi Tecnologici ed Operativi e Programmazione OO.PP. Approvato con Delibera del Commissario Straordinario n 2 del 23/02/2010 REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI PONTE SAN NICOLÒ Provincia di Padova REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI approvato con atto di C.C. n. 19 del 28.04.2010 in vigore dal 28 aprile 2010 COMUNE DI PONTE

Dettagli

CITTÀ DI IMOLA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SALE E SPAZI COMUNALI

CITTÀ DI IMOLA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SALE E SPAZI COMUNALI CITTÀ DI IMOLA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SALE E SPAZI COMUNALI Approvato con deliberazione C.C. n. 87 del 30/04/2010 INDICE Art. 1 Oggetto pag. n. 3 Art. 2 - Destinatari della concessione pag.

Dettagli

COMUNE DI QUINTO DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI QUINTO DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI QUINTO DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO P.zza Roma, 2 31055 Quinto di Treviso TV Tel. 0422/472311 Fax 0422/472380 Codice Fiscale 80008290266 P.Iva 01253020265 www.comune.quintoditreviso.tv.it

Dettagli

Comune di CICAGNA REGOLAMENTO PALAZZETTO POLIUSO. Provincia di Genova. per l uso temporaneo del

Comune di CICAGNA REGOLAMENTO PALAZZETTO POLIUSO. Provincia di Genova. per l uso temporaneo del Comune di CICAGNA Provincia di Genova REGOLAMENTO per l uso temporaneo del PALAZZETTO POLIUSO Approvato con Delibera C.C. 11 del 12 / 05 / 2008 1 ARTICOLO 1 1. Il Comune di Cicagna ha a disposizione la

Dettagli

COMUNE DI CASTELCOVATI. (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLA SALA POLIVALENTE DEL CENTRO CIVICO

COMUNE DI CASTELCOVATI. (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLA SALA POLIVALENTE DEL CENTRO CIVICO COMUNE DI CASTELCOVATI (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLA SALA POLIVALENTE DEL CENTRO CIVICO Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 53 del 29/10/2012 INDICE Art.1

Dettagli

COMUNE DI COSIO VALTELLINO Provincia di Sondrio REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA CASA VACANZE DI SACCO

COMUNE DI COSIO VALTELLINO Provincia di Sondrio REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA CASA VACANZE DI SACCO COMUNE DI COSIO VALTELLINO Provincia di Sondrio REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA CASA VACANZE DI SACCO Allegato alla Delibera C.C. 32 del 24.11.2015 INDICE SISTEMATICO Art. 1 Oggetto del Regolamento Art.

Dettagli

Comune di Carbonera Provincia di Treviso REGOLAMENTO PER L USO DEL CENTRO SOCIALE A. MORO

Comune di Carbonera Provincia di Treviso REGOLAMENTO PER L USO DEL CENTRO SOCIALE A. MORO Comune di Carbonera Provincia di Treviso REGOLAMENTO PER L USO DEL CENTRO SOCIALE A. MORO Approvato con deliberazione di C.C. n. 87 del 29.11.2001 Art. 1 FINALITA Con lo scopo di offrire a tutti i cittadini

Dettagli

CITTÀ DI IMOLA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE E L USO DELLE BACHECHE COMUNALI. Approvato con delibera C.C. n. 242 del

CITTÀ DI IMOLA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE E L USO DELLE BACHECHE COMUNALI. Approvato con delibera C.C. n. 242 del CITTÀ DI IMOLA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE E L USO DELLE BACHECHE COMUNALI Approvato con delibera C.C. n. 242 del 13.12.2007, esecutiva 1 INDICE Art. n. 1 pag. n. 3 Art. n. 2 pag. n. 3 Art. n. 3 pag.

Dettagli

UTILIZZO STRUTTURE COMUNALI. Il sottoscritto residente a in Via in qualità di recapito telefonico Per la seguente finalità: CHIEDE L UTILIZZO: Lagolo

UTILIZZO STRUTTURE COMUNALI. Il sottoscritto residente a in Via in qualità di recapito telefonico Per la seguente finalità: CHIEDE L UTILIZZO: Lagolo Protocollo Ente Spettabile Comune di Madruzzo P.zza Alcide Degasperi (Lasino), 25 38076 MADRUZZO (TN) UTILIZZO STRUTTURE COMUNALI Il sottoscritto residente a in Via in qualità di recapito telefonico Per

Dettagli

Comune di Moncucco Torinese Provincia di Asti

Comune di Moncucco Torinese Provincia di Asti Comune di Moncucco Torinese Provincia di Asti 1 Regolamento comunale per la celebrazione dei matrimoni civili e delle unioni civili Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 9 del 03/04/2017

Dettagli

REGOLAMENTO UTILIZZO STRUTTURA MODULARE PALCO

REGOLAMENTO UTILIZZO STRUTTURA MODULARE PALCO COMUNE DI BACOLI ( Provincia di Napoli ) REGOLAMENTO UTILIZZO STRUTTURA MODULARE PALCO Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 5 del 22.01.2008 ART.1 L Amministrazione Comunale con il presente

Dettagli

CITTA DI SAN MARCO IN LAMIS Provincia di Foggia REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DEL CAMPO SPORTIVO

CITTA DI SAN MARCO IN LAMIS Provincia di Foggia REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DEL CAMPO SPORTIVO CITTA DI SAN MARCO IN LAMIS Provincia di Foggia REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DEL CAMPO SPORTIVO Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 133 dell 11 giugno 2012 Articolo 1 Oggetto del regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L UTILIZZO SALTUARIO DEL LOCALE CUCINA UBICATO PRESSO IL CENTRO SOCIO CULTURALE LE ROSMINIANE DI CANDELO

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L UTILIZZO SALTUARIO DEL LOCALE CUCINA UBICATO PRESSO IL CENTRO SOCIO CULTURALE LE ROSMINIANE DI CANDELO REGIONE PIEMONTE Città di Candelo PROVINCIA DI BIELLA ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE CC NR. 13 IN DATA 29.04.2013 - REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L UTILIZZO SALTUARIO DEL LOCALE CUCINA UBICATO PRESSO IL CENTRO

Dettagli

Art. 1. Art.2. Art.3. Art.4

Art. 1. Art.2. Art.3. Art.4 REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL PALAZZETTO DELLO SPORT DI LEGNAGO Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n.84 del 22 novembre 2007, in vigore dal giorno 11 dicembre 2007 Art. 1 Il presente regolamento

Dettagli

COMUNE DI ROBBIO Provincia di PAVIA

COMUNE DI ROBBIO Provincia di PAVIA COMUNE DI ROBBIO Provincia di PAVIA REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI E PER LA COSTITUZIONE DELLE UNIONI CIVILI TRA PERSONE DELLO STESSO SESSO Approvato con deliberazione di Consiglio

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'USO DELLA SALA CONSILIARE

REGOLAMENTO PER L'USO DELLA SALA CONSILIARE REGOLAMENTO PER L'USO DELLA SALA CONSILIARE (approvato con deliberazione C.C. n. 45 del 22/12/2010 a cura di Antonino Placido Giustra INDICE art.1 Oggetto art.2 Norme di utilizzo art.3 Richiesta di concessione

Dettagli

COMUNE DI GRAVERE. Regolamento per la concessione in uso di locali comunali

COMUNE DI GRAVERE. Regolamento per la concessione in uso di locali comunali COMUNE DI GRAVERE Regolamento per la concessione in uso di locali comunali Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 4 dell 08/03/2012 Regolamento per la concessione in uso di locali comunali

Dettagli

COMUNE DI SOLBIATE Piazza IV Novembre, (CO) Tel. 031/ fax 031/ Regolamento Comunale

COMUNE DI SOLBIATE Piazza IV Novembre, (CO) Tel. 031/ fax 031/ Regolamento Comunale COMUNE DI SOLBIATE Piazza IV Novembre, 5 22070 (CO) Tel. 031/940249 fax 031/940077 info@comune.solbiate.co.it Regolamento Comunale REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DEL PATRIMONIO E DEL DEMANIO COMUNALE TITOLO

Dettagli

Comune di Tavullia Provincia di Pesaro e Urbino

Comune di Tavullia Provincia di Pesaro e Urbino Comune di Tavullia Provincia di Pesaro e Urbino REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO E OCCASIONALE DI LOCALI E STRUTTURE DEL COMUNE DI TAVULLIA. Approvato con delibera consiliare n. 40 del

Dettagli

COMUNE DI TREVISO. Concessione d uso temporaneo delle Sale del Complesso Museale di Santa Caterina. Disciplinare Operativo.

COMUNE DI TREVISO. Concessione d uso temporaneo delle Sale del Complesso Museale di Santa Caterina. Disciplinare Operativo. COMUNE DI TREVISO Concessione d uso temporaneo delle Sale del Complesso Museale di Santa Caterina. Disciplinare Operativo. Approvato con delibera della Giunta Comunale n. del / /2015. In vigore dal 1 INDICE

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE per L USO DELLA MAISON PELLISSIER

REGOLAMENTO COMUNALE per L USO DELLA MAISON PELLISSIER COMUNE DI RHEMES-SAINT SAINT-GEORGES REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGOLAMENTO COMUNALE per L USO DELLA MAISON PELLISSIER APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 24 DEL 21 MAGGIO 2003 In

Dettagli

COMUNE DI SEDINI Provincia di Sassari

COMUNE DI SEDINI Provincia di Sassari COMUNE DI SEDINI Provincia di Sassari REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE DA PARTE DI PRIVATI, ASSOCIAZIONI, GRUPPI ED ENTI 1 Art. 1 Finalità ed ambito di applicazione Gli immobili

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DEGLI IMMOBILI E STRUTTURE COMUNALI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DEGLI IMMOBILI E STRUTTURE COMUNALI COMUNE DI POZZUOLO DEL FRIULI PROVINCIA DI UDINE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DEGLI IMMOBILI E STRUTTURE COMUNALI Approvato con deliberazione consiliare n 21 del 25.02.1997. 1 ART. 1 - Concessione

Dettagli

REGOLAMENTO SULL UTILIZZO DEL CAMPO POLIFUNZIONALE

REGOLAMENTO SULL UTILIZZO DEL CAMPO POLIFUNZIONALE COMUNE DI CARANO PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTO SULL UTILIZZO DEL CAMPO POLIFUNZIONALE Approvato con deliberazione consiliare nr. dd...2006. In vigore dal giorno..2006. Art. 1 (Ambito di applicazione)

Dettagli

REGOLAMENTO D'USO DELLA SALA POLIVALENTE SAN GIUSEPPE Parrocchia dei SS. Cosma e Damiano TAGGI di SOPRA (PD) Articolo 1 PRESUPPOSTI

REGOLAMENTO D'USO DELLA SALA POLIVALENTE SAN GIUSEPPE Parrocchia dei SS. Cosma e Damiano TAGGI di SOPRA (PD) Articolo 1 PRESUPPOSTI REGOLAMENTO D'USO DELLA SALA POLIVALENTE SAN GIUSEPPE Parrocchia dei SS. Cosma e Damiano TAGGI di SOPRA (PD) Articolo 1 PRESUPPOSTI La Sala Polivalente SAN GIUSEPPE è un luogo di ritrovo, di accoglienza,

Dettagli

COMUNE DI ARNAD Regione Autonoma Valle d Aosta REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELL AREA VERDE ATTREZZATA IN LOCALITA LA KEYA

COMUNE DI ARNAD Regione Autonoma Valle d Aosta REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELL AREA VERDE ATTREZZATA IN LOCALITA LA KEYA COMUNE DI ARNAD Regione Autonoma Valle d Aosta REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELL AREA VERDE ATTREZZATA IN LOCALITA LA KEYA Allegato alla deliberazione del Consiglio Comunale n. 25 del 22.07.2013 1 INDICE

Dettagli

COMUNE DI CALLIANO (Provincia Autonoma di Trento)

COMUNE DI CALLIANO (Provincia Autonoma di Trento) COMUNE DI CALLIANO (Provincia Autonoma di Trento) REGOLAMENTO PER L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI, SALE PUBBLICHE, SPAZI VERDI, A SCOPI SOCIALI, CULTURALI E CIVILI Approvato dal Consiglio Comunale con delibera

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO ED IL FUNZIONAMENTO DELLA PALESTRA COMUNALE

REGOLAMENTO PER L USO ED IL FUNZIONAMENTO DELLA PALESTRA COMUNALE REGOLAMENTO PER L USO ED IL FUNZIONAMENTO DELLA PALESTRA COMUNALE ART. 1 ART. 2 La palestra e l utilizzo delle sue attrezzature sono disciplinati dal presente Regolamento. La palestra sarà in funzione

Dettagli

Comune di Valle Agricola (CE) REGOLAMENTO PER L USO PUBBLICO DEL PALCO MODULARE DA ESTERNO DI PROPRIETA COMUNALE

Comune di Valle Agricola (CE) REGOLAMENTO PER L USO PUBBLICO DEL PALCO MODULARE DA ESTERNO DI PROPRIETA COMUNALE Comune di Valle Agricola (CE) REGOLAMENTO PER L USO PUBBLICO DEL PALCO MODULARE DA ESTERNO DI PROPRIETA COMUNALE Approvato con delibera di C.C. N 8 del 25.03.2015 INDICE ART. 1 OGGETTO ART. 2 CRITERI E

Dettagli

COMUNE DI CONDOVE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DEI LOCALI COMUNALI

COMUNE DI CONDOVE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DEI LOCALI COMUNALI COMUNE DI CONDOVE PROVINCIA DI TORINO Piazza Martiri della Libertà n.7 10055 CONDOVE Tel. 0119643102 Fax 0119644197 P.IVA: 01468460017 e.mail:protocollo@comune.condove.to.it www.comune.condove.to.it REGOLAMENTO

Dettagli

Comune di Monticello Brianza Provincia di Lecco

Comune di Monticello Brianza Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L USO DELLE SALE CIVICHE COMUNALI ART. 1 1. Le Sale Civiche sono situate in via Sirtori n. 12 nell edificio della biblioteca di proprietà comunale la quale, oltre agli spazi adibiti a funzione

Dettagli

REGOLAMENTO UTILIZZO SALA PER RIUNIONI PUBBLICHE

REGOLAMENTO UTILIZZO SALA PER RIUNIONI PUBBLICHE Comune di Magliano in Toscana Provincia di Grosseto REGOLAMENTO UTILIZZO SALA PER RIUNIONI PUBBLICHE (Approvato con deliberazione n 55 del 30/12/2002) (Modificato con Delibera di Consiglio n. 21 del 29/05/2008)

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO PAGINA 1 DI 5 COMUNE DI PETTORANO SUL GIZIO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO SALE COMUNALI ART. 1 -OGGETTO- Il presente regolamento disciplina la concessione in uso temporaneo delle sale Comunali

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI 1 INDICE GENERALE Art. 1 Oggetto e finalità del regolamento Art. 2 Funzioni Art. 3 Luogo della celebrazione Art. 4 Orario di celebrazione Art.

Dettagli

Regolamento del Teatro Vittoria Gennaio Dicembre 2016

Regolamento del Teatro Vittoria Gennaio Dicembre 2016 Associazione Cascinemà Via Europa 2, Cascine di Buti (PI) 56032 P.IVA 01990140309 C.F 90035470500 Regolamento del Teatro Vittoria Gennaio 2016 - Dicembre 2016 Art. 1 FINALITA 1 Il Teatro Vittoria è una

Dettagli

COMUNE DI ROVELLASCA. Provincia di COMO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI SPAZI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI ROVELLASCA

COMUNE DI ROVELLASCA. Provincia di COMO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI SPAZI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI ROVELLASCA COMUNE DI ROVELLASCA Provincia di COMO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI SPAZI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI ROVELLASCA Approvato con deliberazione C.C. n. 4 del 07.03.2016 I N D I C E Art. 1 Oggetto Scopi e

Dettagli

COMUNE DI VIGGIÙ. (Provincia di Varese) REGOLAMENTO UTILIZZO OSTELLO. Art. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO

COMUNE DI VIGGIÙ. (Provincia di Varese) REGOLAMENTO UTILIZZO OSTELLO. Art. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO COMUNE DI VIGGIÙ (Provincia di Varese) REGOLAMENTO UTILIZZO OSTELLO. Art. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO Il presente Regolamento disciplina le modalità di utilizzo dell Ostello comunale posto all interno dei

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DI SALONI COMUNALI E DEL PARCO DI VILLA BERLANGHINO

REGOLAMENTO PER L USO DI SALONI COMUNALI E DEL PARCO DI VILLA BERLANGHINO REGOLAMENTO PER L USO DI SALONI COMUNALI E DEL PARCO DI VILLA BERLANGHINO ART. 1 Possono essere concessi in uso a breve termine ad Enti, Associazioni e Privati che ne facciano richiesta, alle condizioni

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE A TERZI DEL TEATRO COMUNALE E DELLE SALE DEL RIDOTTO

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE A TERZI DEL TEATRO COMUNALE E DELLE SALE DEL RIDOTTO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE A TERZI DEL TEATRO COMUNALE E DELLE SALE DEL RIDOTTO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DEL TEATRO COMUNALE E DEL RIDOTTO Art. 1 Il Teatro Comunale può essere concesso

Dettagli

REGOLAMENTO SULL UTILIZZO DELLE STRUTTURE PRESSO IL CENTRO SPORTIVO DI BREZ

REGOLAMENTO SULL UTILIZZO DELLE STRUTTURE PRESSO IL CENTRO SPORTIVO DI BREZ COMUNE DI BREZ PROVINCIA DI TRENTO N. 00311750228 REGOLAMENTO SULL UTILIZZO DELLE STRUTTURE PRESSO IL CENTRO SPORTIVO DI BREZ (approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 30 dd. 27.06.2014) IL

Dettagli

COMUNE DI RIVARA PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DEI LOCALI DELLE EX SERRE DI VILLA OGLIANI

COMUNE DI RIVARA PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DEI LOCALI DELLE EX SERRE DI VILLA OGLIANI COMUNE DI RIVARA PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DEI LOCALI DELLE EX SERRE DI VILLA OGLIANI Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 5 dell 11.02.2010 1 INDICE Art.

Dettagli

COMUNE DI OLIVETO CITRA Provincia di Salerno

COMUNE DI OLIVETO CITRA Provincia di Salerno COMUNE DI OLIVETO CITRA Provincia di Salerno REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Articolo 1 - Oggetto (approvato con delibera C.C. n. 13 del 21.04.2008 ) Il presente regolamento disciplina

Dettagli

REGOLAMENTO Per l uso della Sala Conferenze Avv. Perrera. Art.1 Oggetto ed Ambito del Regolamento

REGOLAMENTO Per l uso della Sala Conferenze Avv. Perrera. Art.1 Oggetto ed Ambito del Regolamento REGOLAMENTO Per l uso della Sala Conferenze Avv. Perrera Art.1 Oggetto ed Ambito del Regolamento Il presente regolamento disciplina l utilizzo della Sala Perrera, annessa al complesso immobiliare di proprietà

Dettagli

NUOVO REGOLAMENTO PER L USO DEGLI SPAZI COMUNALI

NUOVO REGOLAMENTO PER L USO DEGLI SPAZI COMUNALI COMUNE DI CADONEGHE (Provincia di Padova) NUOVO REGOLAMENTO PER L USO DEGLI SPAZI COMUNALI - Approvato con deliberazioni del Consiglio Comunale: n. 108 del 28.11.2006 LA PUBBLICAZIONE DEI TESTI NON HA

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLA PALESTRA COMUNALE

REGOLAMENTO PER L USO DELLA PALESTRA COMUNALE COMUNE DI BREGNANO Provincia di Como REGOLAMENTO PER L USO DELLA PALESTRA COMUNALE (approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 33 del 02.11.2005) NORME REGOLANTI L USO DELLA PALESTRA DA PARTE

Dettagli

COMUNE DI GRUMELLO DEL MONTE Provincia di Bergamo REGOLAMENTO PER L USO DEL PALAFESTE

COMUNE DI GRUMELLO DEL MONTE Provincia di Bergamo REGOLAMENTO PER L USO DEL PALAFESTE REGOLAMENTO PER L USO DEL PALAFESTE Approvato con deliberazione consiliare n. 53 del 29 settembre 2008 INTRODUZIONE Il presente regolamento disciplina l utilizzo della struttura di proprietà Comunale sita

Dettagli

COMUNE DI RESANA Provincia di Treviso

COMUNE DI RESANA Provincia di Treviso COMUNE DI RESANA Provincia di Treviso REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI BENI MOBILI DI PROPRIETÀ COMUNALE. ART. 1 Oggetto del disciplinare Il presente disciplinare stabilisce le modalità di concessione

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE CELANO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO E PRECARIO DEI LOCALI SCOLASTICI

DIREZIONE DIDATTICA STATALE CELANO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO E PRECARIO DEI LOCALI SCOLASTICI DIREZIONE DIDATTICA STATALE CELANO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO E PRECARIO DEI LOCALI SCOLASTICI Adottato dal Consiglio di Circolo del 21.01.2016 INDICE Art. 1 Finalità e ambito di

Dettagli

L anno duemila, addì del mese di. - il Sig.. nato.e residente a. competente alla stipula dei contratti, ai sensi di legge e dell ordinamento

L anno duemila, addì del mese di. - il Sig.. nato.e residente a. competente alla stipula dei contratti, ai sensi di legge e dell ordinamento CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PIOSSASCO E L ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE.. PER LA CONCESSIONE IN USO GRATUITO DEI LOCALI, DELLO SPAZIO GIOVANI PIOSSASCO SITI IN VILLA DI VITTORIO, VIA RIVALTA 15 PIOSSASCO.

Dettagli

Città di Recco Città Metropolitana di Genova Decorata di medaglia d oro al merito civile

Città di Recco Città Metropolitana di Genova Decorata di medaglia d oro al merito civile Regolamento utilizzo Sala Consiliare Vers. 9/6. 2015 Approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 35 del 18/6/2015 ART. 1 OGGETTO 1. Il presente Regolamento disciplina l uso e la concessione della

Dettagli

COMUNE DI TREVISO. Concessione d uso temporaneo della Casa Robegan e dell annesso giardino. Disciplinare Operativo.

COMUNE DI TREVISO. Concessione d uso temporaneo della Casa Robegan e dell annesso giardino. Disciplinare Operativo. COMUNE DI TREVISO Concessione d uso temporaneo della Casa Robegan e dell annesso giardino. Disciplinare Operativo. Approvato con delibera della Giunta Comunale n. del / /2015. In vigore dal 1 INDICE Articolo

Dettagli

Comune di Celle Ligure

Comune di Celle Ligure Comune di Celle Ligure REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DELLA SALA CONSILIARE Approvato dal Consiglio Comunale nella seduta del 28 Aprile 2008 con deliberazione n. 20 ART. 1 La Sala Consiliare è situata

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI INDICE GENERALE Art. 1 - Oggetto e finalità del Regolamento Art. 2 Funzioni Art. 3 - Luogo della celebrazione Art. 4 - Orario di celebrazione

Dettagli

COMUNE DI TORINO DI SANGRO

COMUNE DI TORINO DI SANGRO COMUNE DI TORINO DI SANGRO C.A.P. 66020 PROVINCIA DI CHIETI REGOLAMENTO PER USO COMPLESSO MONUMENTALE DI SAN FELICE (Area parco Chiesa e piazzale) (Approvato con deliberazione di C.C. n. 28 del 24.7.2012)

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE SALE COMUNALI SALA POLIVALENTE DON ANTONIO VANDONI - EX FORNO E SALA UNITA D ITALIA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE SALE COMUNALI SALA POLIVALENTE DON ANTONIO VANDONI - EX FORNO E SALA UNITA D ITALIA C O M U N E D I B E L L I N Z A G O N O V A R E S E PROVINCIA DI NOVARA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE SALE COMUNALI SALA POLIVALENTE DON ANTONIO VANDONI - EX FORNO E SALA UNITA D ITALIA Approvato con

Dettagli

attrezzature per spettacoli

attrezzature per spettacoli COMUNE DI MONTELEPRE Provincia di Palermo Regolamento per la concessione in uso delle attrezzature per spettacoli di proprietà comunale Testo coordinato approvato con delibera di C.C. n 65 del 09.11.2000

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZAZIONE DELLE SALE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZAZIONE DELLE SALE COMUNALI COMUNE DI FABRO (Prov. di Terni) REGOLAMENTO PER L UTILIZZAZIONE DELLE SALE COMUNALI Adottato con deliberazione consiliare n. 13 del 19.03.2009 Modificato con deliberazione consiliare n. 32 del 27.09.2012

Dettagli

Comune di Sirolo R E G O L A M E N T O

Comune di Sirolo R E G O L A M E N T O R E G O L A M E N T O CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 22 del 29.04.2010 Il presente regolamento è composto da n. 12 articoli. REGOLAMENTO CELEBRAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI E LA COSTITUZIONE DELLE UNIONI CIVILI

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI E LA COSTITUZIONE DELLE UNIONI CIVILI Comune di BLEVIO Provincia di Como REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI E LA COSTITUZIONE DELLE UNIONI CIVILI I N D I C E Art. 1 Oggetto del regolamento Art. 2 - Funzioni Art. 3 Luogo della celebrazione

Dettagli

COMUNE DI MORLUPO Provincia di Roma

COMUNE DI MORLUPO Provincia di Roma COMUNE DI MORLUPO Provincia di Roma REGOLAMENTO PER L USO DI PARTE DELL OSTELLO COMUNALE Art. 1 Definizione GENERALITA L Ostello di proprietà comunale, ubicato in via Campagnanese, si sviluppa su due piani.

Dettagli

CITTA DI CIAMPINO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA SALA CONSILIARE

CITTA DI CIAMPINO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA SALA CONSILIARE CITTA DI CIAMPINO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA SALA CONSILIARE Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 94 del 22.10.2012 Art. 1 Oggetto 1. Il presente Regolamento disciplina l uso della

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE INERENTE LA CONCESSIONE IN USO DEL PARCO FESTE VIA DUCA D AOSTA

REGOLAMENTO COMUNALE INERENTE LA CONCESSIONE IN USO DEL PARCO FESTE VIA DUCA D AOSTA COMUNE DI MANERBIO (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO COMUNALE INERENTE LA CONCESSIONE IN USO DEL PARCO FESTE VIA DUCA D AOSTA Approvato con deliberazione C.C. n. 20 del 29.05.2008 Modificato con deliberazione

Dettagli

COMUNE DI MONTORSO VICENTINO PROVINCIA DI VICENZA

COMUNE DI MONTORSO VICENTINO PROVINCIA DI VICENZA COMUNE DI MONTORSO VICENTINO PROVINCIA DI VICENZA Regolamento per la concessione in uso delle sale di proprietà o nella disponibilità del Comune Approvato con Deliberazione di Consiglio comunale n. 43

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI ALCUNE SALE COMUNALI PER ATTIVITA ESPOSITIVE

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI ALCUNE SALE COMUNALI PER ATTIVITA ESPOSITIVE REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI ALCUNE SALE COMUNALI PER ATTIVITA ESPOSITIVE Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 31 del 13/04/2010 esecutiva il 30/04/2010 REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI

Dettagli

COMUNE DI GREZZANA PROVINCIA DI VERONA REGOLAMENTO COMUNALE DI CONCESSIONE E D USO DELLE SALE CIVICHE

COMUNE DI GREZZANA PROVINCIA DI VERONA REGOLAMENTO COMUNALE DI CONCESSIONE E D USO DELLE SALE CIVICHE COMUNE DI GREZZANA PROVINCIA DI VERONA REGOLAMENTO COMUNALE DI CONCESSIONE E D USO DELLE SALE CIVICHE INDICE ART.1 - ELENCO SALE CIVICHE DI PROPRIETA ED IN USO PARZIALE ART. 2 - DOTAZIONE ART. 3 - RICHIESTE

Dettagli

REGOLAMENTO PER CONCESSIONE IN USO DEL PALCO

REGOLAMENTO PER CONCESSIONE IN USO DEL PALCO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DEL PALCO Approvato Con Delibera del Commissario Straordinario n. 02 del 13/01/2015 1 Indice Articolo 1, Oggetto del regolamento, pagina 3 Articolo 2, Concessione

Dettagli

Comune di Pianiga (Provincia di Venezia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DEL TEATRO COMUNALE/SALA POLIVALENTE

Comune di Pianiga (Provincia di Venezia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DEL TEATRO COMUNALE/SALA POLIVALENTE Comune di Pianiga (Provincia di Venezia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DEL TEATRO COMUNALE/SALA POLIVALENTE Approvato con deliberazione consiliare n. 10 del 11/03/2010 Art. 1 Il Teatro comunale -

Dettagli

REGOLAMENTO D USO PER LA BAITA EX VIVAIO IN C.C. DI VIGOLO VATTARO

REGOLAMENTO D USO PER LA BAITA EX VIVAIO IN C.C. DI VIGOLO VATTARO REGOLAMENTO D USO PER LA BAITA EX VIVAIO IN C.C. DI VIGOLO VATTARO Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 53 del 28/11/2014 Art. 1 Oggetto della concessione 1. L edificio ex Vivaio, di seguito

Dettagli

REGOLAMENTO CONCESSIONE ED UTILIZZO DELLE SALE CIVICHE

REGOLAMENTO CONCESSIONE ED UTILIZZO DELLE SALE CIVICHE COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo REGOLAMENTO CONCESSIONE ED UTILIZZO DELLE SALE CIVICHE * Approvato con deliberazione del C.C. n.8 del 2.3.2009 * Ripubblicato all albo pretorio dal 31.3.2009

Dettagli

REGOLAMENTO per l USO temporaneo della SALA CONVEGNI di Cascina LE VALLERE a Moncalieri e dei locali annessi, da parte di terzi

REGOLAMENTO per l USO temporaneo della SALA CONVEGNI di Cascina LE VALLERE a Moncalieri e dei locali annessi, da parte di terzi REGOLAMENTO per l USO temporaneo della SALA CONVEGNI di Cascina LE VALLERE a Moncalieri e dei locali annessi, da parte di terzi Approvato mediante Decreto del Presidente n. 38 del 2 ottobre 2013 (Il testo

Dettagli

Comune di Missaglia Provincia di Lecco

Comune di Missaglia Provincia di Lecco Comune di Missaglia Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL MONASTERO DELLA MISERICORDIA Approvato con deliberazione di C.C. n. 39 del 27.10.2014 Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI LOCALI COMUNALI PER INIZIATIVE CULTURALI, RICREATIVE E PUBBLICHE RIUNIONI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI LOCALI COMUNALI PER INIZIATIVE CULTURALI, RICREATIVE E PUBBLICHE RIUNIONI Comune di Montechiarugolo REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI LOCALI COMUNALI PER INIZIATIVE CULTURALI, RICREATIVE E PUBBLICHE RIUNIONI Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 31 del 30/4/2010

Dettagli

Comune di Paullo. Provincia di Milano. Regolamento per la concessione in uso dei locali e degli immobili comunali

Comune di Paullo. Provincia di Milano. Regolamento per la concessione in uso dei locali e degli immobili comunali Comune di Paullo Provincia di Milano Regolamento per la concessione in uso dei locali e degli immobili comunali Approvato con deliberazione di Giunta n. 46 del 10-03-2008 REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE TEMPORANEA ED OCCASIONALE IN USO A SOGGETTI PRIVATI DI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE TEMPORANEA ED OCCASIONALE IN USO A SOGGETTI PRIVATI DI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE TEMPORANEA ED OCCASIONALE IN USO A SOGGETTI PRIVATI DI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE Art. 1 Oggetto del Regolamento 1. Il presente Regolamento disciplina la temporanea ed

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI E DELLE UNIONI CIVILI

REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI E DELLE UNIONI CIVILI REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI E DELLE UNIONI CIVILI INDICE Art. 1 - Oggetto e finalità del regolamento Art. 2 - Attribuzioni di deleghe Art. 3 -

Dettagli

REGOLAMENTO PER UTILIZZO

REGOLAMENTO PER UTILIZZO COMUNE DI CISLIANO Provincia di Milano REGOLAMENTO PER UTILIZZO IMMOBILI E SRUTTURE COMUNALI ALLEGATO A DELIBERAZIONE C.C. 29 DEL 07.07.2004 UTILIZZO STRUTTURE SPORTIVE - AUDITORIUM - ALTRI IMMOBILI COMUNALI

Dettagli