CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE NORME COMUNI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE NORME COMUNI"

Transcript

1 APPENDICE ALLE CONDIZIONI DI POLIZZA In AUTO ED. SETTEMBRE 25 Con effetto dalle ore 24 del gennaio 26, le Condizioni di Assicurazione e la Nota Informativa In AUTO ed. settembre 25 si intendono modificate e/o integrate dalle condizioni che seguono. CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE NORME COMUNI Art. 4 - Rinnovo del contratto Salvo quanto diversamente convenuto tra le parti, in mancanza di disdetta inviata all altra parte almeno 5 giorni prima della scadenza del contratto, dal Contraente, mediante comunicazione da effettuarsi con raccomandata con avviso di ricevimento o consegnata a mano, ovvero a mezzo telefax, inviati alla Sede della Compagnia o all intermediario presso il quale è stata stipulata la polizza, o da Arca Assicurazioni, mediante lettera raccomandata, il contratto stesso s intenderà rinnovato per una durata pari ad un anno. In caso di disdetta regolarmente inviata, la garanzia cesserà alla scadenza del contratto e non troverà applicazione il periodo di tolleranza di 5 giorni previsto dall art. 9, II comma, Codice Civile. Art. 6 Adeguamento del premio Arca Assicurazioni, qualora intenda rinnovare il contratto con condizioni di premio diverse da quelle precedentemente pattuite, si impegna a comunicare direttamente al Contraente l ammontare dei nuovi premi almeno 6 giorni prima di ogni scadenza annuale del contratto. Il contratto si intende rinnovato alle nuove condizioni di premio comunicate da Arca Assicurazioni qualora il Contraente, almeno 5 giorni prima della scadenza del contratto, non dichiari di rifiutare il nuovo premio. In caso di aumenti di premio, esclusi quelli connessi all applicazione di regole evolutive nelle varie forme tariffarie, superiori al tasso programmato di inflazione, il Contraente può recedere dall assicurazione mediante comunicazione da effettuarsi con raccomandata con avviso di ricevimento o consegnata a mano, ovvero a mezzo telefax, inviati alla Sede della Compagnia o all intermediario presso il quale è stata stipulata la polizza entro il giorno di scadenza del contratto. In caso di disdetta regolarmente comunicata, la garanzia cesserà alla scadenza del contratto e non troverà applicazione il periodo di tolleranza di 5 giorni previsto dall art.9, II comma, Codice Civile. Art. 9 Trasferimento della proprietà del veicolo Nel caso di trasferimento della proprietà del veicolo o di sua consegna in conto vendita, il Contraente, previa restituzione del certificato, del contrassegno e della Carta Verde, può optare per una delle seguenti soluzioni: a) assicurare un altro veicolo purché dello stesso proprietario (locatario in caso di veicolo concesso in Leasing); in tal caso Arca Assicurazioni procede alla sostituzione del precedente contratto e all eventuale conguaglio del premio sulla base della tariffa in corso. Arca Assicurazioni, prima di procedere all emissione del nuovo contratto, si riserva la facoltà di richiedere al Contraente la documentazione atta a dimostrare sia la vendita o consegna in conto vendita del vecchio veicolo (rilasciata da un operatore professionale del settore), sia l attribuzione di proprietà (locazione in caso di veicolo concesso in Leasing) del nuovo veicolo e in caso di veicolo già di proprietà la mancanza di copertura assicurativa; il veicolo subentrante può essere di proprietà del coniuge, purché in regime di comunione dei beni documentato da idonea dichiarazione. Qualora l incarico in conto vendita non dovesse andare a buon fine e l assicurato dovesse perciò rientrare in possesso del veicolo, Arca Assicurazioni stipulerà un nuovo contratto attribuendo alla polizza la classe di merito Arca 4 (CU 4) b) cedere il contratto unitamente al veicolo assicurato; L alienante è tenuto a comunicare ad Arca Assicurazioni e all acquirente se, insieme al veicolo, viene ceduto il contratto di assicurazione; in tal caso il Contraente non è tenuto a versare i premi successivi dal momento in cui fornisce ad Arca Assicurazioni tutte le indicazioni necessarie per il rilascio di un nuovo certificato e contrassegno a favore dell acquirente. Tale contratto si estingue alla scadenza annuale e Arca Assicurazioni non rilascerà l attestazione dello stato del rischio; l acquirente è tenuto a stipulare un nuovo contratto; non sono ammesse variazioni di rischio o sospensioni, successivamente alla cessione del contratto; c) risolvere il contratto; in caso di vendita documentata il Contraente ha diritto ad ottenere la parte di premio corri- APPENDICE ALLE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE E NOTA INFORMATIVA In AUTO ED. SETTEMBRE 25 PAG. di 4

2 APPENDICE ALLE CONDIZIONI DI POLIZZA In AUTO ED. SETTEMBRE 25 spondente al periodo di garanzia non goduto, al netto dell imposta pagata e del contributo al S.S.N., dal momento della restituzione ad Arca Assicurazioni del certificato, del contrassegno e della carta verde. Qualora la vendita abbia fatto seguito alla documentata consegna in conto vendita del veicolo, la parte di premio pagata e non goduta deve essere calcolata a partire da quel momento, a condizione che siano stati restituiti il certificato, il contrassegno e la carta verde. Art. Sospensione e riattivazione del contratto [ omissis ] b) Riattivazione del contratto [ omissis ] Qualora alla sospensione del contratto non faccia seguito la riattivazione nei termini contrattualmente previsti e il precedente veicolo sia stato venduto ovvero nel caso di cessazione della circolazione, esportazione all estero in via definitiva ai sensi dell art. 3 del Codice della Strada, e demolizione del veicolo assicurato, Arca Assicurazioni, su richiesta scritta del Contraente, provvederà alla restituzione della parte di premio corrispondente al periodo di garanzia non goduto, al netto dell imposta pagata e del contributo al S.S.N dal momento della restituzione del certificato, del contrassegno e della carta verde. Art. Risoluzione del contratto per furto del veicolo In caso di furto del veicolo assicurato, il contratto è risolto a decorrere dal giorno successivo alla denuncia di furto presentata all Autorità di Pubblica Sicurezza e l Assicurato ha diritto al rimborso del rateo di premio relativo al residuo periodo di assicurazione, al netto dell imposta pagata e del contributo al S.S.N. Dal rimborso è esclusa la parte di premio relativa alla garanzia furto. Il Contraente deve dare notizia ad Arca Assicurazioni inviando copia della denuncia del furto. Arca Assicurazioni rinuncia ad esigere le eventuali rate di premio successive alla risoluzione del contratto. Art. 2 Cessazione del rischio [ omissis ] a) richiedere la parte di premio corrispondente al periodo di garanzia non goduto, al netto dell imposta pagata e del contributo al S.S.N., dal momento della restituzione ad Arca Assicurazioni del certificato, del contrassegno, della carta verde e dell attestazione dell avvenuta cancellazione del veicolo dal Pubblico Registro Automobilistico (PRA) o ente equivalente. [ omissis ] SEZIONE I RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA Art. Oggetto dell assicurazione [ omissis ] Qualifica di terzi Soggetti esclusi L assicurazione non comprende i danni di qualsiasi natura subiti dal conducente del veicolo assicurato né i danni alle cose subiti dai seguenti soggetti:. il proprietario del veicolo, l usufruttuario, l acquirente con patto di riservato dominio ed il locatario in caso di veicolo concesso in leasing; 2. il coniuge non legalmente separato, il convivente more uxorio, gli ascendenti e discendenti legittimi, naturali o adottivi del conducente o dei soggetti di cui al punto ), nonché gli affiliati e gli altri parenti e affini fino al terzo grado di tutti i predetti soggetti, quando convivano con questi o siano a loro carico in quanto essi provvedono abitualmente al loro mantenimento; 3. ove l Assicurato sia una Società, i soci a responsabilità illimitata e le persone che si trovano con questi in uno dei rapporti indicati al punto 2). [ omissis ] APPENDICE ALLE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE E NOTA INFORMATIVA In AUTO ED. SETTEMBRE 25 PAG. 2 di 4

3 APPENDICE ALLE CONDIZIONI DI POLIZZA In AUTO ED. SETTEMBRE 25 Art. 7 - Attestazione dello stato di rischio In occasione di ciascuna scadenza annuale del contratto, Arca Assicurazioni rilascia l'attestazione dello stato del rischio relativa al veicolo assicurato al Contraente o, se persona diversa, al proprietario (usufruttuario, acquirente con patto di riservato dominio, locatario nel caso di contratto di leasing). [ omissis ] in caso di furto totale del veicolo assicurato Arca Assicurazioni rilascia entro quindici giorni dalla richiesta, l attestazione sullo stato del rischio [ omissis ] SEZIONE VI - PROTEZIONE LEGALE Art. 2 - GARANZIA STANDARD La garanzia è riservata alle autovetture, agli autocarri leggeri fino a 35 q.li, ai motocicli ed ai ciclomotori. Essa opera per i sinistri concernenti il veicolo indicato nel contratto e si riferisce ai seguenti casi: alle controversie extracontrattuali relative ai danni subiti dal proprietario, dal conducente autorizzato per fatti illeciti di terzi, posti in essere durante la circolazione del veicolo; [ omissis ] Art. 3 - GARANZIA EXTRA La garanzia opera per i sinistri concernenti il veicolo indicato nel contratto e si riferisce ai seguenti casi: controversie extracontrattuali relative ai danni subiti dal proprietario, dal conducente autorizzato per fatti illeciti di terzi, posti in essere durante la circolazione del veicolo; [ omissis ] APPENDICE ALLE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE E NOTA INFORMATIVA In AUTO ED. SETTEMBRE 25 PAG. 3 di 4

4 IMPOSTA DI ASSICURAZIONE COMPENSATIVA DEL BOLLO UFFICIO DEL REGISTRO DI S- ARCA ASSICURAZIONI - APPENDICE ALLE CONDIZIONI DI POLIZZA In AUTO ED. SETTEMBRE 25 NOTA INFORMATIVA Informazioni relative al contratto [..omissis ] Durata del contratto e proroga alla scadenza La durata del contratto viene stabilita concordemente tra le parti al momento della conclusione del contratto. Alla sua naturale scadenza, il contratto si intende prorogato per un anno, in mancanza di disdetta data per iscritto all'altra parte (con raccomandata con avviso di ricevimento o consegnata a mano, ovvero a mezzo telefax, inviati alla Sede della Compagnia o all intermediario presso il quale è stata stipulata la polizza) almeno 5 giorni prima della scadenza del contratto stesso. In caso di disdetta regolarmente inviata, la garanzia cesserà alla scadenza del contratto e non troverà applicazione il periodo di tolleranza di 5 giorni previsto dall art.9, II comma Codice Civile. Informazioni relative all esercizio del diritto al risarcimento del danno da circolazione Il danneggiato può richiedere il risarcimento dei danni subiti all'assicuratore del veicolo del responsabile avvalendosi della procedura di liquidazione prevista dal Codice delle assicurazioni private. Il danneggiato ha la possibilità di richiedere il risarcimento del danno direttamente al proprio assicuratore, qualora le imprese che prestano l'assicurazione r.c.a. dei veicoli coinvolti nel sinistro aderiscano alla Convenzione Indennizzo Diretto e ne ricorrano i presupposti. Salva l ipotesi di sinistro cagionato da caso fortuito, il danno subito dai terzi trasportati è risarcito da Arca Assicurazioni entro il massimale minimo di legge, a prescindere dall accertamento della responsabilità dei conducenti dei veicoli coinvolti nel sinistro, e fermo il diritto al risarcimento dell eventuale maggior danno nei confronti dell Impresa di assicurazione del responsabile civile, se il veicolo di quest ultimo è coperto per un massimale superiore a quello minimo. Per ottenere il risarcimento i terzi trasportati devono promuovere nei confronti di Arca Assicurazioni la procedura di liquidazione prevista dal Codice delle assicurazioni private. Il termine entro il quale si prescrive il diritto al risarcimento del danneggiato in un sinistro stradale è di due anni. Responsabilità civile obbligatoria Soggetti esclusi dalla garanzia RC Auto Il contratto non garantisce i danni subiti dal conducente del veicolo assicurato; inoltre, non risultano garantiti, limitatamente ai danni alle cose i seguenti soggetti:. il proprietario del veicolo, l usufruttuario, l acquirente con patto di riservato dominio ed il locatario in caso di veicolo concesso in leasing; 2. il coniuge non legalmente separato, il convivente more uxorio, gli ascendenti e discendenti legittimi, naturali o adottivi del conducente o dei soggetti di cui al punto ), nonché gli affiliati e gli altri parenti e affini fino al terzo grado di tutti i predetti soggetti, quando convivano con questi o siano a loro carico in quanto essi provvedono abitualmente al loro mantenimento; 3. ove l Assicurato sia una Società, i soci a responsabilità illimitata e le persone che si trovano con questi in uno dei rapporti indicati al punto 2). Attestazione dello stato del rischio In occasione di ciascuna scadenza annuale del contratto, Arca Assicurazioni rilascia l'attestazione dello stato del rischio relativa al veicolo assicurato al Contraente o, se persona diversa, al proprietario (usufruttuario, acquirente con patto di riservato dominio, locatario nel caso di contratto di leasing) nei tempi e secondo le modalità previste dalla legge vigente. In caso di furto totale del veicolo, l attestazione è rilasciata entro 5 giorni dalla richiesta. V E R O N A.P.A. ARCA ASSICURAZIONI S.p.A. (Società soggetta all attività di direzione e coordinamento da parte della Società Arca Vita S.p.A.) - CAP. SOC..7.5, INTERAMENTE VERSATO SEDE LEGALE E DIREZIONE: 3738 VERONA (ITALIA) - VIA S. MARCO, 48 - TEL FAX IMPRESA AUTORIZZATA ALL ESERCIZIO DELLE ASSICURAZIONI CON PROVV. ISVAP N. 33 DEL /9/96 G.U. /9/96 - P. IVA. - COD. FISC. - ISCRIZIONE REG. IMPRESE VERONA N APPENDICE ALLE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE E NOTA INFORMATIVA In AUTO ED. SETTEMBRE 25 PAG. 4 di 4

5 In AUTO Edizione Settembre 25 Condizioni di Assicurazione Nota Informativa

6 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DEFINIZIONI Assicurato: chi è tutelato e garantito dalla polizza assicurativa. Audio - fono - visivi: radio, radiotelefoni, lettori compact disc, lettori dvd, navigatori satellitari, mangianastri, registratori, televisori ed altre apparecchiature del genere stabilmente fissate al veicolo, comprese le autoradio estraibili montate con sistema di blocco magnetico, elettromagnetico o meccanico. Bonus / Malus: formula di tariffa della garanzia R.C.A., che prevede una riduzione di premio a chi non provoca sinistri ed un aumento a chi ne provoca. Bonus / Malus con franchigia: formula di tariffa Bonus / Malus che prevede in aggiunta una franchigia a carico dell Assicurato nel caso provochi un sinistro. Arca Assicurazioni risarcisce interamente i danni prodotti ai terzi danneggiati e chiede all Assicurato l importo della franchigia. Capitale assicurato: valore dei beni assicurati indicato in polizza. Carta verde: documento che attesta all estero l esistenza e la validità in Italia dell assicurazione di Responsabilità Civile obbligatoria. Classe di merito di assegnazione: è la posizione in cui il Contraente viene inserito nella scala del Bonus / Malus o del No Claims Discount al momento della sottoscrizione del contratto. Contraente: chi firma la polizza assicurativa e ne assume i relativi obblighi. Decorrenza: data di inizio della copertura assicurativa indicata sul contratto. Degrado: svalutazione del veicolo o di sue parti rispetto al valore originario dovuta a vetustà. Denuncia: avviso dato dall Assicurato ad Arca Assicurazioni nel caso in cui si verifichi un sinistro. Franchigia: importo del danno che rimane sempre a carico dell Assicurato. Legge 99/69: legge che ha reso obbligatoria l assicurazione della Responsabilità Civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore. Liquidazione: procedura con la quale Arca Assicurazioni determina l importo da indennizzare in caso di danno a persone o cose. Massimale: importo massimo che Arca Assicurazioni è tenuta a pagare nell assicurazione di Responsabilità Civile obbligatoria. No Claims Discount: formula di tariffa della garanzia R.C.A. che prevede un premio differenziato in base al numero di sinistri causati. Optional: installazioni stabilmente fissate sul veicolo fornite dalla casa costruttrice con supplemento al prezzo finale di listino. Pejus: formula di tariffa che prevede un aumento di premio solo nel caso in cui si provochino due o più sinistri nel corso dell anno. Periodo di assicurazione: durata della polizza assicurativa per la quale è stato pagato il premio. Polizza: contratto di assicurazione che regola i rapporti tra Arca Assicurazioni ed il Contraente e l Assicurato. Premio: importo che il Contraente paga ad Arca Assicurazioni alle scadenze previste per rendere efficace la polizza assicurativa. R.C.A. (Responsabilità Civile Auto): copertura assicurativa obbligatoria che risarcisce i danni involontariamente causati a terzi relativi alla circolazione, fino al massimale previsto dalla polizza. Regola proporzionale: criterio secondo il quale Arca Assicurazioni riduce l importo da liquidare in caso di sinistro, nel caso in cui il valore del bene assicurato indicato in polizza sia inferiore a quello reale al momento del sinistro stesso. Rivalsa: possibilità da parte di Arca Assicurazioni di chiedere all Assicurato la restituzione totale o parziale di importi pagati. Classe di Conversione Universale (CU): classe di merito di riferimento per tutte le Compagnie di assicurazione applicata alle autovetture, motocicli e ciclomotori assicurati con clausole che prevedono ad ogni scadenza annuale la variazione in aumento o in diminuzione del premio applicato all atto della stipulazione del contratto in relazione al verificarsi o meno di sinistri nel corso di un certo periodo di tempo, così come disciplinato dalla circolare ISVAP n. 555/D del 7 maggio 25; per le autovetture, tale dizione sostituisce la precedente dizione classe CIP, mutuata dal Provvedimento CIP n. del 5 maggio 993. Scoperto: percentuale del danno che rimane a carico dell Assicurato. Sinistro: qualsiasi avvenimento stabilito dal contratto per il quale Arca Assicurazioni è tenuta a pagare una somma di denaro. Tariffa: modalità e parametri che Arca Assicurazioni utilizza per stabilire il premio che il Contraente paga.

7 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE NORME COMUNI Art. - OGGETTO DEL CONTRATTO Con il presente contratto Arca Assicurazioni garantisce l erogazione delle prestazioni previste dalla garanzia di Responsabilità Civile e dalle altre garanzie che sono state prescelte dal Contraente al momento della conclusione del contratto. Art. 2 - DECORRENZA DEL CONTRATTO E PA- GAMENTO DEL PREMIO Il contratto si perfeziona con il pagamento del premio previsto entro la data di decorrenza del contratto. Salvo che sia diversamente convenuto, l assicurazione ha effetto dalle ore 24 del giorno indicato sul contratto come data di decorrenza se il premio o la rata di premio sono stati pagati; altrimenti ha effetto dalle ore 24 del giorno del pagamento. Se il Contraente non paga le rate di premio successive alla prima, l assicurazione resta sospesa dalle ore 24 del quindicesimo giorno dopo quello della scadenza prevista per il pagamento e riprende vigore dalle ore 24 del giorno del pagamento, ferme le successive scadenze. Il premio annuo è interamente dovuto dal Contraente anche se le parti hanno convenuto il frazionamento dello stesso in più rate. Art. 3 - DICHIARAZIONI E RIVALSE Dichiarazioni inesatte e reticenti Le dichiarazioni inesatte e le reticenze del Contraente, relative a circostanze tali che Arca Assicurazioni non avrebbe dato il suo consenso o non lo avrebbe dato alle medesime condizioni, sono causa di annullamento del contratto quando il Contraente ha agito con dolo o colpa grave (art. 92 del Codice Civile). Se invece il Contraente ha agito senza dolo o colpa grave, Arca Assicurazioni può recedere dal contratto e, in caso di sinistro, la somma dovuta è ridotta in proporzione della differenza tra il premio convenuto e quello che sarebbe stato applicato se si fosse conosciuto il vero stato delle cose (art. 93 del Codice Civile). In particolare, il Contraente dichiara la residenza o sede legale del proprietario (intestatario al PRA) o del locatario, in caso di veicolo in leasing, ed è tenuto a comunicare eventuali cambiamenti, dato che tale indicazione costituisce circostanza che influisce sulla valutazione del rischio. Diritto di rivalsa Nel caso in cui Arca Assicurazioni sia comunque tenuta a pagare il risarcimento al terzo, Arca Assicurazioni avrà diritto di agire in rivalsa nei confronti del Contraente e dell Assicurato, ai sensi e per gli effetti di cui all art. L. 99/69 Art. 4 - RINNOVO DEL CONTRATTO Salvo quanto diversamente convenuto tra le parti e quanto disposto dall art. 6, in mancanza di disdetta spedita all altra parte almeno 3 giorni prima della scadenza del contratto dal Contraente, mediante fax o lettera raccomandata, o da Arca Assicurazioni mediante lettera raccomandata il contratto stesso s intenderà rinnovato per una durata pari ad un anno. In caso di disdetta regolarmente inviata, la garanzia cesserà alla scadenza del contratto e non troverà applicazione il periodo di tolleranza di 5 giorni previsto dall art.9, II comma, Codice Civile. Art. 5 - VARIAZIONI CONTRATTUALI Eventuali variazioni contrattuali richieste dal Contraente saranno accolte solo se comunicate almeno 3 giorni prima della data di scadenza del contratto. Art. 6 - ADEGUAMENTO DEL PREMIO Arca Assicurazioni, qualora intenda rinnovare il contratto con condizioni di premio diverse da quelle precedentemente pattuite, si impegna a comunicare direttamente al Contraente l ammontare dei nuovi premi almeno 6 giorni prima di ogni scadenza annuale del contratto. Il contratto si intende rinnovato alle nuove condizioni di premio comunicate da Arca Assicurazioni qualora il Contraente, almeno 3 giorni prima della scadenza del contratto, non dichiari di rifiutare il nuovo premio. In tal caso si applica a favore dell Assicurato la proroga della validità di copertura di 5 giorni prevista dall art. 9, II comma del Codice Civile. Art. 7 - PAGAMENTO DEL PREMIO CON AD- DEBITO SUL CONTO CORRENTE Il versamento del premio può essere effettuato mediante addebito sul conto corrente, previa autorizzazione di addebito rilasciata e sottoscritta dal Contraente al momento della stipulazione del contratto. L eventuale estinzione del conto corrente o la revoca dell autorizzazione di addebito, deve essere comunicata ad Arca Assicurazioni almeno 3 giorni prima della scadenza annuale del contratto. Il Contraente è tenuto a concordare con Arca Assicurazioni la nuova forma di pagamento del premio. Art. 8 - ESTENSIONE TERRITORIALE L assicurazione vale per il territorio della Repubblica Italiana, della Città del Vaticano, della Repubblica di San Marino e degli Stati dell Unione Europea, nonché per il territorio della Croazia, del Liechtenstein, della Norvegia, dell Islanda, del 2

8 Principato di Monaco e della Svizzera. L assicurazione vale inoltre per tutti gli altri Stati che fanno parte del sistema della Carta Verde le cui sigle internazionali non risultino barrate sulla Carta Verde. A tal fine Arca Assicurazioni rilascia il certificato internazionale di assicurazione (Carta Verde). La garanzia è operante secondo le condizioni ed entro i limiti previsti dalle singole legislazioni nazionali concernenti l assicurazione obbligatoria R.C. Auto, ferme le maggiori garanzie previste dalla polizza. La Carta Verde è valida per lo stesso periodo di assicurazione per il quale è valida la relativa polizza. Qualora la polizza, in relazione alla quale è stata rilasciata la Carta Verde, cessi di avere validità o sia sospesa, il Contraente è tenuto a restituire immediatamente la Carta Verde ad Arca Assicurazioni. In caso contrario, Arca Assicurazioni eserciterà diritto di rivalsa per le eventuali somme che abbia dovuto pagare ai terzi danneggiati. Art. 9 - TRASFERIMENTO DELLA PROPRIETÀ DEL VEICOLO Nel caso di trasferimento della proprietà del veicolo o di sua consegna in conto vendita, il Contraente, previa restituzione del certificato, del contrassegno e della Carta Verde, può optare per una delle seguenti soluzioni: a) assicurare un altro veicolo purché dello stesso proprietario (locatario in caso di veicolo concesso in Leasing); in tal caso Arca Assicurazioni procede alla sostituzione del precedente contratto e all eventuale conguaglio del premio sulla base della tariffa in corso. Arca Assicurazioni, prima di procedere all emissione del nuovo contratto, si riserva la facoltà di richiedere al Contraente la documentazione atta a dimostrare sia la vendita o consegna in conto vendita del vecchio veicolo (rilasciata da un operatore professionale del settore), sia l attribuzione di proprietà (locazione in caso di veicolo concesso in Leasing) del nuovo veicolo e in caso di veicolo già di proprietà la mancanza di copertura assicurativa; il veicolo subentrante può essere di proprietà del coniuge, purché in regime di comunione dei beni documentato da idonea dichiarazione. Qualora l incarico in conto vendita non dovesse andare a buon fine e l assicurato dovesse perciò rientrare in possesso del veicolo, Arca Assicurazioni stipulerà un nuovo contratto attribuendo alla polizza la classe di merito Arca 4 (CU 4); b) cedere il contratto unitamente al veicolo assicurato; in tal caso il Contraente non è tenuto a versare i premi successivi dal momento in cui fornisce ad Arca Assicurazioni tutte le indicazioni necessarie per il rilascio di un nuovo certificato e contrassegno a favore dell acquirente. Tale contratto si estingue alla scadenza annuale e Arca Assicurazioni non rilascerà l attestazione dello stato del rischio; l acquirente è tenuto a stipulare un nuovo contratto; non sono ammesse variazioni di rischio o sospensioni, successivamente alla cessione del contratto; c) risolvere il contratto: In caso di vendita documentata, il Contraente ha diritto ad ottenere la parte di premio corrispondente al periodo di garanzia non goduto dal momento della restituzione ad Arca Assicurazioni del certificato, del contrassegno e della carta verde. Qualora la vendita abbia fatto seguito alla documentata consegna in conto vendita del veicolo, la parte di premio pagata e non goduta deve essere calcolata a partire da quel momento, a condizione che siano stati restituiti il certificato, il contrassegno e la carta verde. Tali disposizioni non si applicano ai ciclomotori per i quali è possibile richiedere la risoluzione del contratto, senza restituzione del premio, dal giorno in cui vengano restituiti il certificato, il contrassegno e la carta verde. Per i contratti con frazionamento del premio, Arca Assicurazioni rinuncerà ad esigere le eventuali rate successive alla data di scadenza del certificato di assicurazione. Art. - SOSPENSIONE E RIATTIVAZIONE DEL CONTRATTO a) Sospensione in corso del contratto Qualora il Contraente intenda sospendere il contratto deve darne conoscenza ad Arca Assicurazioni restituendo, a mezzo raccomandata A.R., il certificato, il contrassegno e la Carta Verde. La sospensione ha decorrenza dalle ore 24 del giorno di ricezione di detti documenti. Al momento della sospensione, il periodo di assicurazione in corso con premio pagato deve avere una residua durata non inferiore a 3 mesi. Qualora tale durata sia inferiore a 3 mesi, il premio non goduto deve essere proporzionalmente integrato fino a raggiungere 3 mesi. Nei casi in cui la sospensione abbia avuto durata superiore a 3 mesi la riattivazione comporta la proroga della scadenza per un periodo pari a quello della sospensione stessa. Decorsi 2 mesi dalla sospensione, senza che sia stata chiesta la riattivazione del contratto, lo stesso si estingue. Per i contratti stipulati nella forma tariffaria Bonus/Malus o che prevedono l applicazione del Pejus o del No Claims Discount il periodo di osservazione della sinistrosità è interrotto per tutta la durata della sospensione e riprende a decorrere dal momento della riattivazione del contratto, eccetto il caso in cui la sospensione abbia avuto durata inferiore a 3 mesi. Non è consentita la sospensione per le polizze di durata inferiore all anno, in caso di furto del veicolo assicurato e di cessione di contratto. Per i motocicli la sospensione e consentita 3

9 solo in caso di cessazione della circolazione, esportazione all estero in via definitiva ai sensi dell art. 3 del Codice della Strada, demolizione del veicolo assicurato comprovate da idonea documentazione. Per i ciclomotori la sospensione è consentita limitatamente all ipotesi di demolizione certificata ai sensi delle disposizioni vigenti in materia. b) Riattivazione del contratto La riattivazione del contratto - fermo restando il proprietario del veicolo assicurato - può essere richiesta dal Contraente entro un anno dalla sospensione. La riattivazione è possibile sia sullo stesso veicolo che su di un altro, purché, in quest ultimo caso, il precedente veicolo sia stato alienato, consegnato in conto vendita ovvero nel caso di cessazione della circolazione, esportazione all estero in via definitiva ai sensi dell art. 3 del Codice della Strada, e demolizione del veicolo assicurato. Qualora alla sospensione del contratto non faccia seguito la riattivazione nei termini contrattualmente previsti e il precedente veicolo sia stato venduto ovvero nel caso di cessazione della circolazione, esportazione all estero in via definitiva ai sensi dell art. 3 del Codice della Strada, e demolizione del veicolo assicurato, Arca Assicurazioni, su richiesta scritta del Contraente, provvederà alla restituzione della parte di premio pagata e non goduta dal momento della restituzione del certificato, del contrassegno e della carta verde Art. - RISOLUZIONE DEL CONTRATTO PER FURTO DEL VEICOLO In caso di furto del veicolo, il contratto è risolto a decorrere dalla data di scadenza del certificato di assicurazione. Il Contraente deve darne notizia ad Arca Assicurazioni inviando copia della denuncia resa all autorità competente. Arca Assicurazioni rinuncia ad esigere le eventuali rate di premio successive alla risoluzione del contratto. Art. 2 - CESSAZIONE DI RISCHIO Nel caso di cessazione della circolazione, esportazione all estero in via definitiva ai sensi dell art. 3 del Codice della Strada, demolizione del veicolo assicurato, il Contraente può optare per una delle seguenti soluzioni: a) richiedere la parte di premio corrispondente al periodo di garanzia non goduto dal momento della restituzione ad Arca Assicurazioni del certificato, del contrassegno, della carta verde e dell attestazione dell avvenuta cancellazione del veicolo dal Pubblico Registro Automobilistico (PRA) o ente equivalente. Nel caso in cui la cessazione della circolazione, l esportazione all estero in via definitiva ai sensi dell art. 3 del Codice della Strada, e la demolizione del veicolo assicurato siano successive all eventuale sospensione del contratto, il suddetto rimborso del premio avviene a partire dalla data della sospensione. Tali disposizioni si applicano ai ciclomotori limitatamente all ipotesi di demolizione certificata ai sensi delle disposizioni vigenti in materia; b) assicurare un altro veicolo purché dello stesso proprietario (locatario in caso di veicolo concesso in Leasing); in tal caso Arca Assicurazioni procede alla sostituzione del precedente contratto e all eventuale conguaglio del premio sulla base della tariffa in corso. Arca Assicurazioni, prima di procedere all emissione del nuovo contratto, si riserva la facoltà di richiedere al Contraente la documentazione atta a dimostrare sia cessazione della circolazione, l esportazione all estero in via definitiva ai sensi dell art. 3 del Codice della Strada, ovvero la demolizione del veicolo assicurato e l attribuzione di proprietà (locazione in caso di veicolo concesso in Leasing) del nuovo veicolo e in caso di veicolo già di proprietà la mancanza di copertura assicurativa; il veicolo subentrante può essere di proprietà del coniuge, purché in regime di comunione dei beni documentato da idonea dichiarazione. c) sospendere il contratto ai sensi dell art.. Art. 3 - DENUNCIA DI SINISTRO In caso di sinistro l Assicurato deve darne tempestivo avviso ad Arca Assicurazioni. La comunicazione deve avvenire attraverso il Servizio Sinistri, telefonando al Numero Verde , e per iscritto al seguente indirizzo: Arca Assicurazioni S.p.A. Servizio Sinistri Via San Marco, Verona Denuncia su garanzie diverse dalla Responsabilità Civile Al fine di facilitare questo adempimento, Arca Assicurazioni ha predisposto il Modulo di richiesta di Indennizzo, allegato, che contiene gli elementi essenziali da comunicare. Denuncia sulla garanzia di Responsabilità Civile La denuncia di un sinistro riguardante la garanzia di Responsabilità Civile deve essere redatta, anche in assenza di accordo tra le parti, avvalendosi del Modulo Blu - Constatazione amichevole, che l assicurato avrà cura di compilare in ogni sua parte. Art. 4 - CONTROVERSIE SUL PAGAMENTO DELL INDENNIZZO L ammontare dell indennizzo viene determinato dalle Parti di comune accordo. Nel caso in cui non si raggiungesse l accordo, le parti possono prevedere di demandare la risoluzione della controversia a due periti. A tal fine, ciascuna delle parti potrà nominare un perito di fiducia. I periti così individuati, in qualità di mandatari delle Parti, deter- 4

10 minano l ammontare dell indennizzo. Se i due periti così nominati non trovano l accordo, possono nominare un terzo perito e la determinazione dell indennizzo viene decisa a maggioranza. Se una delle Parti non provvede o se i periti nominati dalle Parti sono in disaccordo sulla nomina del terzo perito, la nomina è demandata al Presidente del Tribunale di residenza del Contraente. Ciascuna delle Parti sostiene le spese del perito da essa designato e contribuisce per la metà alle spese del terzo perito. Il presente articolo non si applica alle garanzie Responsabilità Civile, Infortuni del conducente, Protezione legale, Assistenza. Art. 5 - REGISTRAZIONE DELLE COMUNICA- ZIONI Al fine di agevolare le comunicazioni tra Arca Assicurazioni ed il Contraente, si conviene che quest ultimo possa trasmettere telefonicamente ad Arca Assicurazioni eventuali informazioni e richieste di modifica del contratto, nonché l avviso di sinistro. Il Contraente si impegna a far seguire nel più breve tempo possibile la notizia, data in via telefonica, da un documento scritto che ne riproduca il contenuto. Il Contraente consente ad Arca Assicurazioni la registrazione delle telefonate di cui sopra. Il Contraente e/o l Assicurato danno, altresì, il proprio consenso al trattamento da parte di Arca Assicurazioni dei dati personali che li riguardano ai sensi dell art. 3 del Decreto Legislativo 3 giugno 23 n. 96 (Codice in materia di protezione dei dati personali). A tale fine essi prendono atto che: i dati sono raccolti e trattati ai fini della conclusione ed esecuzione del presente contratto; i dati sono necessari ai fini della conclusione ed esecuzione del presente contratto; Arca Assicurazioni si impegna ad osservare la massima riservatezza in ordine al trattamento dei dati conformemente all art. 6 del presente contratto. Art. 6 - RISERVATEZZA DEI DATI Arca Assicurazioni si impegna a conservare la riservatezza su tutti i dati relativi ai Contraenti e/o Assicurati di cui venga in possesso con il presente contratto e a non divulgare le informazioni così raccolte. Arca Assicurazioni si impegna a utilizzare i dati personali raccolti e registrati riguardanti i Contraenti e/o Assicurati esclusivamente in termini compatibili con la legge. Si impegna inoltre a trattare tali dati in modo lecito e secondo correttezza, ai sensi dell art. comma del Decreto Legislativo 3 giugno 23, n 96. Arca Assicurazioni si impegna altresì, ai sensi dell art. 3 del Decreto sopra riportato, a custodire e controllare i dati personali raccolti in modo da ridurre al minimo i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito. Art. 7 - IMPOSTE E TASSE Le imposte, le tasse e tutti gli altri oneri stabiliti per legge, presenti e futuri, relativi al premio, al contratto ed agli atti da esso dipendenti, sono a carico del Contraente anche se il pagamento ne sia stato anticipato da Arca Assicurazioni. Art. - FORO COMPETENTE Per ogni controversia inerente all interpretazione, esecuzione, applicazione delle presenti condizioni, sarà esclusivamente competente il Foro del luogo di residenza o di domicilio del Consumatore. Art. 9 - RINVIO ALLE NORME DI LEGGE Per quanto non espressamente regolato dal contratto valgono le norme legislative e regolamentari vigenti. CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE SEZIONE I - RESPONSABILITÀ CIVILE OBBLIGATORIA Art. - OGGETTO DELL ASSICURAZIONE Arca Assicurazioni assicura, in conformità alle norme in vigore, i rischi della Responsabilità Civile per i quali è obbligatoria l assicurazione e si impegna a corrispondere le somme che siano dovute a titolo di risarcimento di danni involontariamente cagionati a terzi dalla circolazione, anche in aree private, del veicolo identificato in contratto, entro i limiti dei massimali convenuti. Tali massimali sono destinati anzitutto ai risarcimenti dovuti in dipendenza dell assicurazione obbligatoria e in subordine ai risarcimenti dovuti sulla base delle estensioni di seguito descritte. Qualifica di terzi - Soggetti esclusi L assicurazione non comprende i danni di qualsiasi natura subiti dal conducente del veicolo assicurato né i danni alle cose subiti dai seguenti soggetti:. il proprietario del veicolo, l usufruttuario, l acquirente con patto di riservato dominio ed il locatario in caso di veicolo concesso in leasing; 2. il coniuge non legalmente separato, gli ascendenti e discendenti legittimi, naturali ed adottivi del conducente o dei soggetti di cui al punto ). Nonché gli affiliati e gli altri parenti e affini fino al terzo grado di tutti i predetti soggetti, quando convivano con questi o siano a loro carico in quanto essi provvedono abitualmente al loro mantenimento; 3. ove l Assicurato sia una Società, i soci a re- 5

11 sponsabilità illimitata e le persone che ritrovano con questi in uno dei rapporti indicati al punto 2). Rimorchi muniti di targa propria rischio sosta Quando il veicolo assicurato è un rimorchio, la garanzia vale esclusivamente per i danni a terzi derivanti dal rimorchio in sosta se staccato dalla motrice, per i danni derivanti da manovre a mano, nonché, sempre se il rimorchio è staccato dalla motrice, per quelli derivati da vizi occulti di costruzione o da difetti di manutenzione; per i rimorchi ad uso abitazione sono esclusi i danni alle persone occupanti il rimorchio. L assicurazione è prestata anche per la responsabilità civile derivante all Assicurato dai sinistri provocati nel territorio della Germania e della Spagna dal rimorchio descritto in polizza quando circoli agganciato a motrice di proprietà di terzi. Art. 2 - ESTENSIONI L assicurazione è estesa: alla responsabilità del Contraente per i danni involontariamente cagionati ai terzi dall esecuzione delle operazioni di carico e scarico da terra sul veicolo adibito al trasporto di cose, purché non eseguite con mezzi o dispositivi meccanici, esclusi i danni alle cose trasportate od in consegna; ai danni a terzi prodotti dalla sosta di rimorchi e semirimorchi, macchine operatrici e carrelli trainati purché non muniti di targa propria, se staccati dalla motrice, derivanti da manovre a mano, nonché, sempre se il mezzo è staccato dal veicolo assicurato, derivanti da vizi di costruzione o da difetti di manutenzione; alla Responsabilità Civile dei trasportati a bordo del veicolo assicurato per i danni dagli stessi causati a terzi non trasportati, durante la circolazione del veicolo stesso, e non compresi nelle coperture previste dall assicurazione obbligatoria. Art. 3 - ESCLUSIONI L assicurazione non è operante: per i danni causati dalla partecipazione del veicolo a gare o competizioni sportive, alle relative prove ufficiali ed alle verifiche preliminari e finali previste nel regolamento particolare di gara; se il conducente non è abilitato alla guida a norma delle disposizioni in vigore, salvo che la mancanza di abilitazione consista nella patente scaduta e sempreché ne ottenga il rinnovo entro 6 mesi dalla data del sinistro; nel caso di danni subiti dai terzi trasportati, se il trasporto non è effettuato in conformità alle disposizioni vigenti od alle indicazioni della carta di circolazione; se il conducente al momento del sinistro guidi sotto l effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope; nel caso di danni alla pavimentazione stradale causati dalla circolazione di mezzi cingolati, mezzi adibiti al trasporto marmi e mezzi sgombraneve; nel caso di dolo del conducente. Art. 4 - RIVALSE Nei casi elencati al precedente articolo, ed in tutti gli altri in cui sia applicabile l articolo L. 99/69, Arca Assicurazioni eserciterà il diritto di rivalsa per le somme che abbia dovuto pagare ai terzi, nei confronti dei quali non è possibile opporre eccezioni in base alla legge stessa. Arca Assicurazioni eserciterà inoltre il proprio diritto alla rivalsa nel caso in cui alla guida del veicolo indicato nel contratto si trovi, al momento del sinistro, un familiare convivente del proprietario del veicolo di età inferiore ai 25 anni. La rivalsa non si applica se il Contraente in sede di stipulazione del contratto ha pagato il relativo sovrappremio, ove previsto. La rivalsa verrà esercitata entro il limite di.. In caso di premio pagato tramite conto corrente bancario, le parti convengono che la stessa modalità venga utilizzata per il versamento da parte del Contraente dell importo della rivalsa. Art. 5 - RINUNCIA ALLA RIVALSA A parziale deroga dell art. 4, Arca Assicurazioni rinuncia ad avvalersi del diritto di rivalsa, nei confronti del proprietario e del conducente dell autocarro indicato nel contratto, nel caso in cui il sinistro produca danni alla persona dei trasportati sull autocarro stesso, anche se non addetti all uso o al trasporto delle cose. Art. 6 - PERIODO DI OSSERVAZIONE DEL- LA SINISTROSITÀ I periodi di osservazione della sinistrosità da considerare per l applicazione delle regole evolutive di cui ai successivi artt.,, 2 e 3 sono i seguenti: primo periodo: decorre dal giorno di decorrenza del contratto e termina tre mesi prima della scadenza annuale; periodi successivi: hanno una durata di dodici mesi a partire dalla scadenza del periodo precedente. La sostituzione del contratto non interrompe il periodo di osservazione in corso. Durante la sospensione del contratto il periodo di osservazione resta sospeso e riprende a decorrere dal momento della riattivazione della garanzia eccetto in caso di sospensione con efficacia inferiore ai tre mesi. Art. 7 - ATTESTAZIONE DELLO STATO DI RI- SCHIO In occasione di ciascuna scadenza annuale del contratto, Arca Assicurazioni rilascia al Contraente e/o al Proprietario del Veicolo (Locatario in caso di veicolo concesso in leasing) una attestazione che contiene: la denominazione dell Impresa; 6

12 il nome o denominazione o ragione sociale o ditta del Contraente; il numero del contratto di assicurazione; la formula tariffaria in base alla quale è stato stipulato il contratto; la data di scadenza del periodo di assicurazione per il quale l attestazione viene rilasciata; il numero dei sinistri eventualmente verificatisi negli ultimi 5 anni; gli importi delle franchigie richieste all Assicurato e da questo non corrisposte; nel caso in cui il contratto sia stato stipulato sulla base di clausole che prevedano, ad ogni scadenza annuale, variazioni del premio in relazione al verificarsi o meno di sinistri nel corso del periodo di osservazione, la classe di merito di provenienza e quella di assegnazione del contratto per l annualità successiva; la classe di assegnazione del contratto per l annualità successiva determinata secondo i criteri indicati nella circolare ISVAP 555/D del ; la percentuale di maggiorazione del premio in caso di forma tariffaria Pejus; i dati della targa di riconoscimento o, quando questa non sia prescritta, i dati di identificazione del telaio e del motore del veicolo; la firma del rappresentante autorizzato dell Impresa; in caso di furto totale del veicolo assicurato Arca Assicurazioni rilascia, a richiesta del Contraente e/o del Proprietario del Veicolo (Locatario in caso di veicolo concesso in leasing), entro quindici giorni dalla richiesta, l attestazione sullo stato del rischio relativa all ultimo periodo di osservazione completato. Arca Assicurazioni non rilascia l attestazione nei seguenti casi: sospensione della garanzia in corso di contratto; contratti che abbiano avuto una durata inferiore a undici mesi nel primo anno e ad un anno nelle annualità successive; contratti che abbiano avuto un efficacia inferiore a undici mesi nel primo anno e ad un anno nelle annualità successive per mancato pagamento di una rata di premio; contratti annullati o risolti anticipatamente rispetto alla scadenza annuale; cessione del contratto per alienazione del veicolo assicurato. Il Contraente deve consegnare ad Arca Assicurazioni l attestazione dello stato del rischio all atto della stipulazione di altro contratto per il medesimo veicolo al quale si riferisce l attestazione stessa anche se il nuovo contratto è stipulato con la stessa Arca Assicurazioni. Art. 8 - FORMULE TARIFFARIE Al momento della conclusione del contratto il Contraente, in funzione del veicolo da assicurare, deve scegliere una tra le seguenti formule tariffarie: FRANCHIGIA FISSA ED ASSOLUTA (art. 9); BONUS/MALUS AUTOVETTURE (art. ); BONUS/MALUS MOTOCICLI E CICLOMOTORI (art. ); BONUS/MALUS CON FRANCHIGIA (art. 3); MAGGIORAZIONE DEL PREMIO PER SINI- STROSITÀ - PEJUS (art. 4); RIDUZIONE O MAGGIORAZIONE DEL PRE- MIO IN BASE ALLA SINISTROSITÀ - NO CLAIMS DISCOUNT (art. 5); TARIFFA FISSA. Art. 9 - FRANCHIGIA FISSA ED ASSOLUTA Con la presente formula tariffaria denominata Franchigia fissa ed assoluta, il Contraente e l Assicurato sono tenuti in solido a rimborsare ad Arca Assicurazioni l importo del risarcimento rientrante nei limiti della franchigia indicata nel contratto. Arca Assicurazioni conserva il diritto di gestire il sinistro anche se questo rientra nei limiti della franchigia. In caso di premio pagato tramite conto corrente bancario, le parti convengono che la stessa modalità venga utilizzata per il versamento da parte del Contraente della franchigia prevista nel contratto. Pertanto, dopo il pagamento di un sinistro a terzi, Arca Assicurazioni comunicherà al Contraente l importo della franchigia e, dopo 3 giorni dalla comunicazione, addebiterà il conto corrente del Contraente per l importo della franchigia stessa. Art. - BONUS/MALUS AUTOVETTURE La presente formula tariffaria denominata Bonus/ Malus prevede aumenti o riduzioni di premio, rispettivamente, in presenza od in assenza di sinistri con torto, secondo le modalità successivamente descritte. Classe di merito La tariffa Bonus/Malus si articola in 25 classi di merito alle quali corrispondono altrettanti coefficienti di premio, come indicato nella tabella che segue: Tabella Classe di B/M Coefficienti 2,75 7 2,25 6,8 5,45 4,5 3, 2,94,88,82 9,78 8,74 7,7 6,66 5,62 4,59 3,56 2,5,47 A,44 2A,42 3A,4 4A,4 5A,39 6A,39 7A,39 7

13 Modalità di assegnazione della classe di merito di ingresso ) Veicolo immatricolato in Italia per la prima volta: a) classe 4, se l immatricolazione è avvenuta da non oltre tre mesi e il Contraente esibisce la carta di circolazione e il certificato di proprietà; b) classe 8, se il proprietario del veicolo è già assicurato con Arca con altra autovettura di sua proprietà in classe di merito pari o inferiore alla 8 e se l immatricolazione è avvenuta da non oltre tre mesi e il Contraente esibisce la carta di circolazione e il certificato di proprietà; c) classe, se l immatricolazione è avvenuta da oltre tre mesi o in caso di mancata esibizione della documentazione di cui sopra; 2) Veicolo assicurato per la prima volta dopo una voltura al P.R.A.: a) classe 4, se la voltura è avvenuta da non oltre tre mesi e il Contraente esibisce la carta di circolazione ed il relativo foglio complementare o il certificato di proprietà oppure se esibisce l appendice di cessione del contratto; b) classe 8, se il proprietario del veicolo è già assicurato con Arca con altra autovettura di sua proprietà in classe di merito pari o inferiore alla 8 e se la voltura è avvenuta da non oltre tre mesi e il Contraente esibisce la carta di circolazione ed il relativo foglio complementare o il certificato di proprietà oppure se esibisce l appendice di cessione del contratto; c) classe, se la voltura è avvenuta da oltre tre mesi o in caso di mancata esibizione della documentazione di cui sopra. 3) Veicolo già assicurato in precedenza con altra compagnia con forma tariffaria che preveda variazioni del premio in relazione al verificarsi o meno di sinistri: a) qualora non si siano verificati sinistri negli ultimi tre anni, intesi come anno corrente e le due annualità precedenti, il contratto è assegnato alla classe di merito indicata nell attestazione dello stato di rischio come classe di assegnazione CU; b) qualora si siano verificati sinistri negli ultimi tre anni, intesi come anno corrente e le due annualità precedenti, sulla base delle informazioni contenute nell attestazione dello stato di rischio, il contratto è assegnato alla classe di merito risultante dall applicazione delle regole riportate nella seguente tabella: Tabella 2 Sinistri negli ultimi tre anni Terzultimo anno Penultimo anno Ultimo anno Classi aggiuntive alla classe di assegnazione CU per ottenere la classe di ingresso ARCA A tal fine vengono presi in considerazione i sinistri pagati che abbiano provocato esclusivamente danni a cose ed i sinistri pagati o riservati che abbiano provocato danni a persone. Il contratto è assegnato alla classe di merito A qualora nell attestazione dello stato di rischio sia indicata la classe come classe CU di assegnazione e di provenienza. Le regole indicate nella tabella sopra riportata (che in presenza di uno o più sinistri negli ultimi tre anni prevedono classi aggiuntive alla classe di assegnazione CU per ottenere la classe di ingresso ARCA ) non si applicano per assicurandi in classe di assegnazione CU pari o superiore alla 5; c) il contratto è assegnato alla classe di merito in caso di mancata consegna dell attestazione da parte del Contraente; tuttavia tale assegnazione è soggetta a revisione qualora nei sei mesi successivi alla stipulazione del contratto il Contraente presenti i documenti richiesti. In tal caso Arca Assicurazioni provvederà al rimborso dell eventuale differenza di premio al netto delle imposte e di eventuali oneri finanziari. d) La disposizione di cui al precedente punto c) non si applica qualora il precedente contratto sia stato stipulato presso altra impresa alla quale sia stata vietata l assunzione di nuovi affari o che sia stata posta in liquidazione coatta amministrativa ed il Contraente provi di aver fatto richiesta dell attestazione all Impresa o al Commissario liquidatore. In tale caso il Contraente deve dichiarare, ai sensi e per gli effetti degli artt. 92 e 93 c.c.. gli elementi che avrebbero dovuti essere indicati nell attestazione o, se il contratto si è risolto prima della scadenza annuale, la classe di merito CU alla quale esso era stato assegnato. Il contratto è assegnato alla classe di pertinenza sulla base di tale dichiarazione. 8

14 4) Veicolo già assicurato in precedenza con Arca Assicurazioni con forma tariffaria che preveda variazioni del premio in relazione al verificarsi o meno di sinistri: fermo che il Contraente deve sottoscrivere una dichiarazione nella quale attesti, ai sensi e per gli effetti degli artt. 92 e 93 del Codice Civile, di non aver circolato nel periodo di tempo successivo alla scadenza annuale del precedente contratto, se avvenuta da oltre tre mesi, il contratto è assegnato: a) alla classe di merito Arca riportata nell attestazione dello stato di rischio rilasciata da Arca Assicurazioni, qualora il precedente contratto sia scaduto da meno di un anno; b) alla classe 4, il precedente contratto è scaduto da oltre un anno; c) alla classe, se il Contraente non consegna l attestazione dello stato di rischio oppure non sottoscrive, ai sensi e per gli effetti degli artt. 92 e 93 del Codice Civile, la dichiarazione di mancata circolazione. 5) Veicolo che non ha circolato dalla data di scadenza del precedente contratto di assicurazione: fermo che il Contraente deve sottoscrivere una dichiarazione nella quale attesti, ai sensi e per gli effetti degli artt. 92 e 93 del Codice Civile, di non aver circolato nel periodo di tempo successivo alla scadenza annuale del precedente contratto, se avvenuta da oltre tre mesi, il contratto è assegnato: a) alla classe di merito calcolata in base alle indicazioni di cui al precedente punto 3, qualora il precedente contratto sia scaduto da meno di un anno; b) alla classe 4, se il precedente contratto è scaduto da oltre un anno; c) alla classe, se il Contraente non consegna l attestazione dello stato di rischio oppure non sottoscrive, ai sensi e per gli effetti degli artt. 92 e 93 del Codice Civile, la dichiarazione di mancata circolazione. 6) Veicolo assicurato in precedenza in una forma tariffaria diversa: a) sempre che il Contraente presenti l attestazione dello stato di rischio, il contratto è assegnato alla classe di merito 8 qualora non si siano verificati sinistri negli ultimi tre anni, intesi come anno corrente e le due annualità precedenti; b) qualora si siano verificati sinistri negli ultimi tre anni, intesi come anno corrente e le due annualità precedenti, sulla base delle informazioni contenute nell attestazione dello stato di rischio, il contratto è assegnato alla classe di merito risultante dall applicazione alla classe 9 delle regole contenute nella tabella riportata al punto 3; c) il contratto è assegnato alla classe di merito in caso di mancata consegna dell attestazione da parte del Contraente; tuttavia tale assegnazione è soggetta a revisione qualora nei sei mesi successivi alla stipulazione del contratto il Contraente presenti i documenti richiesti. In tal caso Arca Assicurazioni provvederà al rimborso dell eventuale differenza di premio al netto delle imposte e di eventuali oneri finanziari. 7) Veicolo assicurato precedentemente all estero: classe 4 o diversa classe CU desumibile dalla dichiarazione rilasciata dal precedente assicuratore estero. 8) Veicolo assicurato in precedenza con contratto temporaneo: il contratto è assegnato alla stessa classe di merito CU indicata sul contratto temporaneo, del quale il Contraente è tenuto ad esibire copia. Per il resto rimangono ferme le regole sopra riportate. 9) Veicolo assicurato a seguito del furto di altro veicolo precedentemente assicurato presso altra impresa: A condizione che la stipulazione avvenga entro un anno dalla data del furto e l Assicurato esibisca copia del precedente contratto e consegni copia della denuncia di furto rilasciata dall autorità competente e l attestazione rilasciata dal precedente assicuratore, il contratto è assegnato: a) alla classe indicata al precedente punto 3 in caso di precedente assicurazione con forma tariffaria che prevede variazioni del premio in relazione al verificarsi o meno di sinistri; b) alla classe indicata al precedente punto 6 in caso di precedente assicurazione con altre forme tariffarie. ) Veicolo assicurato a seguito di alienazione, distruzione, demolizione o esportazione definitiva di altro veicolo precedentemente assicurato presso altra Impresa: A condizione che: il precedente veicolo non abbia circolato dopo la scadenza contrattuale; sia esibita idonea documentazione comprovante la vendita, la cessazione della circolazione, l esportazione all estero in via definitiva ai sensi dell art. 3 del Codice della Strada, ovvero la demolizione del veicolo precedentemente assicurato; il Contraente consegni l attestazione dello stato di rischio relativo al veicolo precedentemente assicurato; il Proprietario (Locatario in caso di contratti di Leasing) del veicolo alienato, distrutto, demolito o esportato definitivamente e del veicolo da assicurare coincidano. Il contratto è assegnato alla classe di merito determinata in base ai seguenti criteri: 9

15 . Veicolo da assicurare appartenente al medesimo settore tariffario: a) alla classe indicata al precedente punto 3 in caso di precedente assicurazione con forma tariffaria che prevede variazioni di premio in relazione al verificarsi o meno di sinistri; b) alla classe indicata al precedente punto 6 in caso di precedente assicurazione con altre forme tariffarie; c) alla classe in caso di mancata esibizione della documentazione di cui sopra. 2. Veicolo da assicurare appartenente ad un diverso settore tariffario con attestazione dello stato di rischio riportante la classe di assegnazione CU: a) qualora non si siano verificati sinistri negli ultimi tre anni, intesi come anno corrente e le due annualità precedenti, il contratto è assegnato alla classe di merito indicata nell attestazione dello stato di rischio come classe di assegnazione di Conversione Universale; b) qualora si siano verificati sinistri negli ultimi tre anni, intesi come anno corrente e le due annualità precedenti, sulla base delle informazioni contenute nell attestazione dello stato di rischio, il contratto è assegnato alla classe di merito risultante dall applicazione delle regole riportate nella tabella presente al punto 3); c) alla classe in caso di mancata esibizione della documentazione di cui sopra. 3. Veicolo da assicurare appartenente ad un diverso settore tariffario con produzione dello stato di rischio non riportante la classe di conversione universale (CU): il contratto è assegnato alla classe di merito determinata secondo i criteri riportati ai successivi punti a) e b). a) determinazione della classe di conversione universale (CU). Nel caso in cui l attestazione dello stato di rischio non riporti la classe CU, ma solamente la sinistrosità pregressa, tale classe è determinata sulla base delle seguenti informazioni: numero di anni indenni da sinistro (esclusa l annualità in corso); il numero complessivo di sinistri osservati nelle ultime 5 annualità (compresa quella in corso). Non sono considerati anni senza sinistri quelli per i quali l attestazione dello stato di rischio riporti le sigle NA (non assicurato) o ND (non disponibile). Determinate queste due informazioni, la classe di assegnazione CU è ottenuta utilizzando i criteri della seguente tabella: Tabella 3 Anni indenni da sinistri Nessun sinistro Classe di assegnazione CU sinistro 2 sinistri 3 sinistri o più sinistri - b) Individuazione della classe interna Arca di assegnazione: si applicano i criteri della tabella 2) di cui al precedente punto 3); c) alla classe in caso di mancata esibizione della documentazione di cui sopra. ) Criteri di congruenza età/classe di merito Arca Per proprietari/intestatari al P.R.A. di età inferiore ai 32 anni, la classe d ingresso determinata secondo tutte le regole sopra riportate non potrà comunque essere inferiore a quella indicata nella seguente tabella di corrispondenza età/classe di merito. Tabella 4 Età intestatario al P.R.A. Classe di merito Bonus Malus Arca minima Regole evolutive dell assegnazione della classe di merito Per le annualità successive a quella della stipulazione, il contratto viene assegnato alla classe di merito risultante dall applicazione delle regole evolutive previste nella seguente tabella: Tabella 5 Classe B/M iniziale 7A 6A 5A 4A 3A 2A A Classe di merito anno successivo sinistri sinistro 2 sinistri 3 sinistri 4 sinistri 7A 7A 6A 5A 4A 3A 2A A A 2A A Ai fini dell applicazione delle regole evolutive, si considera sinistro osservato il sinistro per il quale, nel periodo di osservazione definito all art. 6, (anche se il sinistro è accaduto precedentemente)

16 Arca Assicurazioni abbia effettuato: il pagamento di un risarcimento anche parziale; l accantonamento di una riserva per danni a persona. Art. - BONUS/MALUS MOTOCICLI E CICLO- MOTORI La presente formula tariffaria denominata Bonus/ Malus prevede aumenti o riduzioni di premio, rispettivamente, in presenza od in assenza di sinistri con torto, secondo le modalità successivamente descritte. Classe di merito La tariffa Bonus/Malus si articola in 25 classi di merito alle quali corrispondono i relativi coefficienti di premio, come indicato nella tabella che segue: Tabella 6 Classe di B/M Coefficienti 2,75 7 2,25 6,8 5,45 4,5 3, 2,94,88,82 9,78 8,74 7,7 6,66 5,62 4,59 3,56 2,5,47 A,44 2A,42 3A,4 4A,4 5A,39 6A,39 7A,39 Modalità di assegnazione della classe di merito di ingresso ) Motociclo immatricolato in Italia per la prima volta o assicurato per la prima volta dopo una voltura al P.R.A.: a) classe 4, se l immatricolazione o la voltura è avvenuta da non oltre tre mesi ed il Contraente esibisce la carta di circolazione o il certificato di proprietà; b) classe, se l immatricolazione o la voltura è avvenuta da oltre tre mesi o in caso di mancata esibizione della documentazione di cui sopra. 2) Ciclomotore assicurato per la prima volta dopo l acquisto: a) classe 4, se l acquisto è avvenuto da non oltre tre mesi ed il Contraente esibisce idonea dichiarazione di acquisto e il certificato di idoneità tecnica.(libretto ciclomotore); b) classe, se l acquisto è avvenuto da oltre tre mesi o in caso di mancata esibizione della documentazione di cui sopra. 3) Veicolo già assicurato in precedenza con produzione dello stato di rischio riportante la classe di Conversione Universale (CU): a) qualora non si siano verificati sinistri negli ultimi tre anni, intesi come anno corrente e le due annualità precedenti, il contratto è assegnato alla classe di merito indicata nell attestazione dello stato di rischio come classe di assegnazione di Conversione Universale; b) qualora si siano verificati sinistri negli ultimi tre anni, intesi come anno corrente e le due annualità precedenti, sulla base delle informazioni contenute nell attestazione dello stato di rischio, il contratto è assegnato alla classe di merito risultante dall applicazione delle regole riportate nella seguente tabella: Tabella 7 CU Nessun sinistro ultimi 3 anni sinistro ultimi 3 anni Classe di assegnazione ARCA 2 sinistri ultimi 3 anni sinistri ultimi 3 anni o più sinistri ultimi 3 anni ) Veicolo già assicurato in precedenza con produzione dello stato di rischio non riportante la classe di conversione universale (CU): sempreché il Contraente consegni l attestazione dello stato di rischio, il contratto è assegnato alla classe di merito determinata secondo i criteri riportati ai seguenti punti a) e b). a) determinazione della classe di conversione universale (CU): Nel caso in cui l attestazione dello stato di rischio non riporti la classe CU, ma solamente la sinistrosità pregressa, tale classe è determinata sulla base delle seguenti informazioni: numero di anni indenni da sinistro (esclusa l annualità in corso); il numero complessivo di sinistri osservati nelle ultime 5 annualità (compresa quella in corso). Non sono considerati anni senza sinistri quelli per i quali l attestazione dello stato di rischio riporti le sigle NA (non assicurato) o ND (non disponibile). Determinate queste due informazioni, la classe di assegnazione CU è ottenuta utilizzando i criteri della seguente tabella:

17 Tabella 8 Anni indenni da sinistri Nessun sinistro Classe di assegnazione CU sinistro 2 sinistri 3 sinistri o più sinistri - 7) Veicolo assicurato precedentemente all estero: classe di merito 4 salvo che il Contraente consegni la dichiarazione rilasciata dall assicuratore estero che consenta l individuazione della classe di conversione universale (CU) in base ai criteri esposti al precedente punto 4). b) Individuazione della classe interna Arca di assegnazione: si applicano i criteri della tabella 7) di cui al precedente punto 3); 5) Mancata consegna dell attestazione dello stato di rischio nelle ipotesi di cui ai punti 3) e 4) In caso di mancata consegna dell attestazione dello stato di rischio da parte del Contraente il contratto è assegnato alla classe di merito ; tuttavia tale assegnazione è soggetta a revisione qualora nei sei mesi successivi alla stipulazione del contratto il Contraente presenti i documenti richiesti. In tal caso Arca Assicurazioni provvederà al rimborso dell eventuale differenza di premio al netto di imposte e di eventuali oneri finanziari. Tale disposizione non si applica qualora il precedente contratto sia stato stipulato presso altra impresa alla quale sia stata vietata l assunzione di nuovi affari o che sia stata posta in liquidazione coatta amministrativa ed il Contraente provi di aver fatto richiesta dell attestazione all Impresa o al Commissario liquidatore. In tale caso il Contraente deve dichiarare, ai sensi e per gli effetti degli artt. 92 e 93 c.c. gli elementi che avrebbero dovuti essere indicati nell attestazione o, se il contratto si è risolto prima della scadenza annuale, la classe di merito CU alla quale esso era stato assegnato. Il contratto è assegnato alla classe di pertinenza sulla base di tale dichiarazione. 6) Veicolo che non ha circolato dalla data di scadenza del precedente contratto di assicurazione: fermo che il Contraente deve sottoscrivere una dichiarazione, ai sensi e per gli effetti degli artt. 92 e 93 del Codice Civile, nella quale attesti di non aver circolato nel periodo di tempo successivo alla scadenza annuale del precedente contratto, se avvenuta da oltre tre mesi, il contratto è assegnato: a) alla classe di merito individuata in base alle indicazioni di cui ai precedenti punti 3) oppure 4), qualora il precedente contratto sia scaduto da meno di un anno; b) alla classe 4, se il precedente contratto è scaduto da oltre un anno; c) alla classe, se il Contraente non consegna l attestazione dello stato di rischio oppure non sottoscrive la dichiarazione, ai sensi e per gli effetti degli artt. 92 e 93 del Codice Civile, di mancata circolazione; 8) Veicolo assicurato in precedenza con contratto temporaneo: il contratto è assegnato alla stessa classe di merito CU indicata sul contratto temporaneo, del quale il Contraente è tenuto ad esibire copia. Per il resto rimangono ferme le regole sopra riportate. 9) Veicolo assicurato a seguito del furto di altro veicolo precedentemente Assicurato presso altra Impresa A condizione che la stipulazione avvenga entro un anno dalla data del furto e l assicurato esibisca copia del precedente contratto, copia della denuncia di furto e l attestazione dello stato di rischio, il contratto è assegnato: a) alla classe di merito determinata in base ai criteri indicati ai precedenti punti 3) oppure 4); b) alla classe, in caso di mancata esibizione dei documenti di cui sopra; ) Veicolo assicurato a seguito di alienazione, distruzione, demolizione o esportazione definitiva di altro veicolo precedentemente assicurato presso altra Impresa (Tali disposizioni si applicano ai ciclomotori limitatamente all ipotesi di demolizione certificata ai sensi delle disposizioni vigenti in materia) A condizione che: Il precedente veicolo non abbia circolato dopo la scadenza contrattuale; si esibisca idonea documentazione comprovante la vendita, la cessazione della circolazione, l esportazione all estero in via definitiva ai sensi dell art. 3 del Codice della Strada, ovvero la demolizione del veicolo precedentemente assicurato; Il Contraente consegni l attestazione dello stato di rischio relativo al veicolo precedentemente assicurato; il Proprietario (Locatario in caso di contratti di Leasing) del veicolo alienato, distrutto, demolito o esportato definitivamente e del veicolo da assicurare coincidano; il contratto è assegnato alla classe di merito determinata in base ai seguenti criteri. Veicolo da assicurare appartenente al medesimo settore tariffario: a) alla classe indicata al precedente punto 3) oppure 4) in caso di precedente assicurazione con forma tariffaria che prevede variazioni di premio in relazione al verificarsi o meno di sinistri; 2

18 b) alla classe in caso di mancata esibizione della documentazione di cui sopra; Veicolo da assicurare appartenente ad un diverso settore tariffario a) alla classe di merito determinata secondo i criteri indicati al precedente punto 4); b) alla classe in caso di mancata esibizione della documentazione di cui sopra. ) Veicolo assicurato in precedenza in una forma tariffaria diversa: sempreché il Contraente presenti l attestazione dello stato di rischio, il contratto è assegnato alla classe di merito CU risultante dall applicazione dei criteri indicati al precedente punto 4). Regole evolutive dell assegnazione della classe di merito Per le annualità successive a quella della stipulazione, il contratto viene assegnato alla classe di merito risultante dall applicazione delle regole evolutive, previste nella seguente tabella: Tabella 9 Classe B/M iniziale 7A 6A 5A 4A 3A 2A A Classe di merito anno successivo sinistri sinistro 2 sinistri 3 sinistri 4 sinistri 7A 7A 6A 5A 4A 3A 2A A A 2A A Ai fini dell applicazione delle regole evolutive, si considera sinistro osservato il sinistro per il quale, nel periodo di osservazione definito all art. 6, (anche se il sinistro è accaduto precedentemente) Arca Assicurazioni abbia effettuato: il pagamento di un risarcimento anche parziale; l accantonamento di una riserva per danni a persona. Art. 2 - NORME COMUNI ALLA FORMULA TA- RIFFARIA BONUS/MALUS ) Sinistro con danni alla persona che venga successivamente eliminato come senza seguito Qualora ai fini dell assegnazione della classe di merito si sia tenuto conto di un sinistro riservato per danni alla persona che venga successivamente eliminato come senza seguito, ed il rapporto assicurativo a tale momento risulti ancora in essere con il Contraente originario, Arca Assicurazioni: assegnerà il contratto, all atto del primo rinnovo successivo alla chiusura senza seguito del sinistro, alla classe di merito alla quale lo stesso sarebbe stato assegnato nel caso che il sinistro non fosse avvenuto, rettificando i dati dell attestazione dello stato di rischio; rimborserà al Contraente la differenza tra il maggior premio percepito e quello che essa avrebbe avuto il diritto di percepire. Qualora il rapporto assicurativo sia cessato, Arca Assicurazioni: trasmetterà al Contraente che ne abbia fatto richiesta una nuova attestazione dello stato di rischio della quale dovrà tenersi conto nel caso sia stato stipulato altro contratto per il veicolo al quale si riferisce l attestazione stessa procederà, su richiesta del Contraente originario, al rimborso della differenza tra il maggior premio percepito e quello che essa avrebbe avuto il diritto di percepire. Riapertura di un sinistro già eliminato come senza seguito Nel caso in cui un sinistro già eliminato come senza seguito venga riaperto si procederà, all atto del primo rinnovo di contratto successivo, alla ricostruzione della posizione assicurativa secondo la tabella delle regole evolutive con i conseguenti conguagli del premio. Facoltà di rimborso È data facoltà al Contraente di evitare le maggiorazioni o di fruire delle riduzioni di premio conseguenti alla applicazione delle regole evolutive offrendo ad Arca Assicurazioni, all atto del rinnovo del contratto, il rimborso degli importi da essa liquidati per tutti o per alcuni dei sinistri avvenuti nel periodo di osservazione precedente alla scadenza contrattuale. Tale facoltà è riconosciuta anche in caso di disdetta del contratto. 2) Furto del veicolo In caso di furto del veicolo assicurato, il Proprietario (o il locatario nel caso di veicolo concesso in leasing) può beneficiare per altro veicolo di sua proprietà (o locatogli in leasing) della classe di merito maturata a condizione che la stipulazione del nuovo contratto avvenga con Arca Assicurazioni entro un anno dalla data del furto. Qualora l Assicurato si sia avvalso del suddetto beneficio, ed il veicolo rubato venga successivamente ritrovato, alla scadenza del premio o della rata di premio in corso al momento del furto il veicolo ritrovato potrà essere assicurato presso Arca Assicurazioni con un nuovo contratto da assegnare alla classe di merito 4 (per le autovetture e per motocicli e ciclomotori). 3

19 Il criterio di cui al comma precedente si applica anche nel caso di ritrovamento del veicolo avvenuto dopo la data di risoluzione del contratto. 3) Sostituzione del contratto e sostituzione per cambio del veicolo In caso di sostituzione di contratto è mantenuta ferma la scadenza annuale del contratto sostituito. La sostituzione, qualunque ne sia il motivo, non interrompe il periodo di osservazione in corso, purché non vi sia sostituzione della persona del proprietario assicurato o del locatario nel caso di contratto in leasing. Il veicolo subentrante può essere di proprietà anche del coniuge, purché in regime di comunione dei beni documentato da idonea dichiarazione. Qualora a seguito di alienazione del veicolo assicurato o di sua consegna in conto vendita, di cessazione della circolazione, esportazione all estero in via definitiva ai sensi dell art. 3 del Codice della Strada, ovvero di demolizione del veicolo precedentemente assicurato, il Contraente chieda che il contratto sia reso valido per altro veicolo del medesimo proprietario, Arca Assicurazioni procede secondo le seguenti modalità: a) sostituzione del contratto per cambio del veicolo con altro appartenente allo stesso settore tariffario La sostituzione del contratto mantiene ferma la scadenza originaria dello stesso e non interrompe il periodo di osservazione, ad eccezione della sostituzione con un veicolo appartenente ad un settore tariffario diverso di cui al successivo punto b). La sostituzione del veicolo con altro appartenente allo stesso settore tariffario determina la sostituzione del contratto, con mantenimento della classe di merito maturata b) sostituzione del contratto per cambio del veicolo con altro appartenente ad un settore tariffario diverso La sostituzione del veicolo con altro appartenente ad un settore tariffario diverso determina la sottoscrizione di un nuovo contratto che sarà assegnato alla classe di merito individuata in base ai sinistri verificatisi nel corso degli ultimi 5 anni desunti dall attestazione dello stato di rischio riferita all ultima annualità completata, secondo i criteri riportati nella seguente tabella: Tabella Anni indenni da sinistri Nessun sinistro Classe di assegnazione CU sinistro 2 sinistri 3 sinistri o più sinistri - A tal fine vengono presi in considerazione: numero di anni indenni da sinistro (esclusa l annualità in corso); il numero complessivo di sinistri osservati nelle ultime 5 annualità (compresa quella in corso). Non sono considerati anni senza sinistri quelli per i quali l attestazione dello stato di rischio riporti le sigle NA (non assicurato) o ND (non disponibile). In ogni altro caso si procederà all emissione di un nuovo contratto secondo le regole presenti nella Sezione I - Responsabilità Civile Obbligatoria, Art. - Bonus/Malus - Autovetture e art. - Bonus/ Malus Motocicli e Ciclomotori. Art. 3 - BONUS MALUS CON FRANCHIGIA La presente formula tariffaria denominata Bonus/ Malus con franchigia prevede l applicazione congiunta delle formule Bonus/Malus Autovetture (art. ) ovvero Bonus/Malus Motocicli e Ciclomotori (art. ) e Franchigia fissa ed assoluta (art. 9). Pertanto, ferma restando l applicazione delle disposizioni di cui agli artt. e che precedono, nel caso di sinistro causato dal veicolo identificato nel contratto, il Contraente e l Assicurato sono tenuti in solido a rimborsare ad Arca Assicurazioni l importo del risarcimento rientrante nei limiti della franchigia indicata nel contratto. Arca Assicurazioni conserva il diritto di gestire il sinistro anche se questo rientra nei limiti della franchigia. In caso di premio pagato tramite conto corrente bancario, le parti convengono che la stessa modalità venga utilizzata per il versamento da parte del Contraente della franchigia prevista nel contratto. Pertanto dopo il pagamento di un sinistro a terzi, Arca Assicurazioni comunicherà al Contraente l importo della franchigia e, dopo 3 giorni dalla comunicazione, addebiterà il conto corrente del Contraente per l importo della franchigia stessa. Si precisa infine che, qualora l importo del risarcimento rientri nei limiti della franchigia, a partire dal momento in cui l importo della franchigia dovuta sia versata ad Arca Assicurazioni, il sinistro non sarà tenuto in considerazione nell applicazione delle regole evolutive Bonus/Malus. Art. 4 - MAGGIORAZIONE DEL PREMIO PER SINISTROSITÀ - PEJUS La presente formula tariffaria, denominata Maggiorazione del premio per sinistrosità - Pejus, prevede che, qualora nel periodo di osservazione Arca Assicurazioni abbia effettuato: il pagamento di un risarcimento anche parziale; l accantonamento di una riserva per danni a persona, il premio dovuto per l annualità successiva venga aumentato; del 5% per 2 sinistri; del 25% per 3 o più sinistri. Nel caso che il contratto stipulato con Arca Assicurazioni si riferisca a veicolo già assicurato presso altra Impresa, al contratto stesso si applicherà la maggiorazione di cui sopra qualora dall attestazione di cui all art. 7, essa risulti dovuta. Qualora l attestazione sia scaduta da oltre tre mesi, il contratto verrà stipulato sulla base delle indicazioni in essa risultanti, a condizione che il Con- 4

20 traente dichiari ai sensi e per gli effetti degli artt. 92 e 93 del Codice Civile, di non aver circolato nel periodo di tempo successivo alla data di scadenza del precedente contratto. In presenza di tale dichiarazione, qualora l attestazione sia scaduta da oltre un anno, la maggiorazione (Pejus) che risulti dovuta non verrà applicata. Nel caso che il contratto stipulato con Arca Assicurazioni si riferisca a veicolo precedentemente assicurato con contratto di durata inferiore all anno, la maggiorazione (Pejus) si applica se quest ultimo contratto risulta essere stato in corso con il computo della predetta maggiorazione. Il Contraente deve esibire il precedente contratto temporaneo; in mancanza il contratto è stipulato ai premi di tariffa con la maggiorazione più elevata. In mancanza di consegna dell attestazione, il contratto verrà stipulato ai premi di tariffa con la maggiorazione più elevata. Detta maggiorazione è soggetta a revisione sulla base delle risultanze dell attestazione che sia consegnata entro 6 mesi dalla stipulazione del contratto. L eventuale rimborso della maggiorazione sarà effettuato da Arca Assicurazioni entro la data di scadenza del contratto. Le disposizioni di cui al secondo, terzo, quarto e quinto comma non si applicano se il contratto si riferisce a: a) veicolo immatricolato al Pubblico Registro Automobilistico per la prima volta; b) veicolo assicurato per la prima volta dopo una voltura al Pubblico Registro Automobilistico; c) veicolo assicurato in precedenza con franchigia. Per la stipulazione di contratti relativi a veicoli di cui alle precedenti lettere a) e b), il Contraente è tenuto ad esibire la carta di circolazione ed il relativo foglio complementare ovvero l appendice di cessione del contratto; in difetto si applica la maggiorazione di tariffa più elevata. Arca Assicurazioni, infine, qualora un sinistro già posto a riserva e che abbia concorso alla determinazione del Pejus, sia successivamente eliminato come senza seguito ed il rapporto assicurativo a tale momento risulti ancora in essere con il Contraente originario, provvederà al rimborso della maggiorazione all atto del primo rinnovo successivo alla chiusura dell esercizio in cui l eliminazione è stata effettuata. Qualora il rapporto assicurativo sia cessato, Arca Assicurazioni trasmetterà al Contraente che ne abbia fatto richiesta una nuova attestazione dello stato di rischio della quale dovrà tenersi conto nel caso sia stato stipulato altro contratto per il veicolo al quale si riferisce l attestazione stessa e procederà, su richiesta del Contraente originario, al rimborso della differenza tra il maggior premio percepito e quello che essa avrebbe avuto il diritto di percepire. Nel caso di un sinistro già eliminato come senza seguito, ma che, se fosse stato apposto a riserva, avrebbe potuto concorrere alla determinazione del Pejus, venga riaperto, si procederà, all atto del primo rinnovo di contratto successivo alla riapertura del sinistro stesso, alla maggiorazione precedentemente non applicata. Nel caso che il contratto precedente sia stato stipulato per una durata non inferiore ad un anno presso un Impresa alla quale sia stata vietata l assunzione di nuovi affari o che sia stata posta in liquidazione coatta amministrativa, per l applicazione o meno dei criteri di personalizzazione, il Contraente deve provare di avere fatto richiesta dell attestazione all Impresa od al Commissario liquidatore e dichiarare ai sensi e per gli effetti degli artt. 92 e 93 del Codice Civile., gli elementi che sarebbero stati indicati nell attestazione ove fosse stata rilasciata. Art. 5 - RIDUZIONE O MAGGIORAZIONE DEL PREMIO IN BASE ALLA SINISTROSITÀ - NO CLAIMS DISCOUNT (veicoli diversi da Autovetture, Ciclomotori, Motocicli) La presente formula tariffaria denominata No Claims Discount prevede un premio differenziato, rispettivamente, in presenza od in assenza di sinistri con torto, secondo le modalità successivamente descritte. Classe di merito La tariffa No Claims Discount si articola in 5 classi di merito alle quali corrispondono altrettanti coefficienti di premio, come indicato nella tabella che segue: Tabella Classe NCD Coefficienti,9 2,95 3, 4,2 5,5 Modalità di assegnazione della classe di merito di ingresso ) Veicolo immatricolato in Italia per la prima volta o assicurato per la prima volta dopo una voltura al P.R.A.: a) classe 4, se l immatricolazione o la voltura è avvenuta da non oltre tre mesi ed il Contraente esibisce la carta di circolazione e il certificato di proprietà oppure l appendice di cessione del contratto; b) classe 5, se l immatricolazione o la voltura è avvenuta da oltre tre mesi o in caso di mancata esibizione della documentazione di cui sopra. 2) Veicolo già assicurato in precedenza con altra compagnia: a) classe 3, qualora dall attestazione dello stato del rischio non risulti alcuna maggiorazione di pejus come da delibera CIP/93; b) classe 4, qualora dall attestazione dello stato del rischio risulti la maggiorazione del 5% (pejus) come da delibera CIP/93; c) classe 5, qualora dall attestazione dello stato del rischio risulti la maggiorazione del 25% (pejus) come da delibera CIP/93; 5

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli La Compagnia di assicurazione diretta del INDICE Servizio Assistenza Clienti Servizio Sinistri +390306762100 Per chiamate dall estero

Dettagli

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore (R.C.A.) e per i danni al veicolo IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE Indice Nobis Compagnia di Assicurazioni I. NOTA NOBISTRUCK INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO Pagina della Nota informativa A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE... 1.... 2. DI RESPONSABILITÀ... CIVILE PER

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni.

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni. AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ Le polizze più complete per i tuoi veicoli Condizioni di assicurazione www.toroassicurazioni.it Indice Pagina AUTOSYSTEM PIÙ - DRIVERSYSTEM PIÙ - MOTOSYSTEM

Dettagli

Guida pratica alle Assicurazioni

Guida pratica alle Assicurazioni Guida pratica alle Assicurazioni Le regole delle Assicurazioni R.C. Auto, Vita, Previdenziali e Malattia spiegate dall Autorità di vigilanza del settore Sommario Che cosa è l ISVAP 5 Assicurazioni R.C.

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI Il presente fascicolo informativo contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione Deve essere consegnato al contraente

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni AUTOSYSTEM PIÙ Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni Contratto di assicurazione di Tutela Legale per la copertura dei rischi di assistenza stragiudiziale e giudiziale

Dettagli

Norme che regolano il contratto

Norme che regolano il contratto Norme che regolano il contratto Mod. 250/B ed. 04/2007 (dati tipografia, n copie) L assicurazione in generale DEFINIZIONI Nel testo di polizza si intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione

Dettagli

AUTOVETTURE FASCICOLO INFORMATIVO. Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. una Società del Gruppo Helvetia.

AUTOVETTURE FASCICOLO INFORMATIVO. Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. una Società del Gruppo Helvetia. FASCICOLO INFORMATIVO Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore di tipo: AUTOVETTURE Mod. FI-VAUTO1 - Ed. 04/2014 Il presente fascicolo informativo, riservato

Dettagli

Fascicolo Informativo edizione 01.04.2015. Modello: AZ FI000 VEIC RCAARD AFOARD 01042015 0019. Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Fascicolo Informativo edizione 01.04.2015. Modello: AZ FI000 VEIC RCAARD AFOARD 01042015 0019. Il presente Fascicolo Informativo, contenente: CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA CIVILE AUTO E CORPI VEICOLI TERRESTRI Autocarri Camper - Autocase - Motocarri - Targhe Prova Autobus Filobus Macchine Operatrici e carrelli Macchine Agricole

Dettagli

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE a) Nota Informativa comprensiva

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PER AUTOVETTURE PRODOTTO NUOVA 1a GLOBAL

NOTA INFORMATIVA PER AUTOVETTURE PRODOTTO NUOVA 1a GLOBAL headerl_headerr_footerr[jpiepag_con1]_footerl[jpiepag_con1] $c1$ c:\form\logo\unipol_div_sai.jpg c:\form\logo\ c:\form\logo\piedino_solo_datisoc.bmp 70 50 c:\form\logo\unipol_bollino.bmp 100 Ellena_unipolsai.png

Dettagli

GENERALI SEI IN AUTO

GENERALI SEI IN AUTO GENERALI SEI IN AUTO AUTOVETTURE Il presente Fascicolo informativo, contenente Nota informativa, comprensiva del Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa, comprensiva del Glossario e le Condizioni di assicurazione deve essere consegnato

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA Roma 9 marzo 2015 Prot. n. 45-15 001407 All.ti n. Alle Imprese di assicurazione con sede legale in Italia che esercitano la r.c.

Dettagli

protezione al volante

protezione al volante auto e moto protezione al volante IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: NOTA INFORMATIVA COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE COMPRENSIVE DELL INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Dettagli

Contratto di assicurazione per autovetture

Contratto di assicurazione per autovetture Contratto di assicurazione per autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario, le Condizioni di Assicurazione e, dove prevista, la Proposta, deve

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

TESTATA DA UTILIZZARSI PER GLI STAMPATI DI GRUPPO

TESTATA DA UTILIZZARSI PER GLI STAMPATI DI GRUPPO ZuriGò Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e Altri Rischi Diversi Autobus, rimorchi di autobus, autocarri, rimorchi di autocarri, motocarri, ciclomotori per trasporto cose, macchine

Dettagli

Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli

Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli La polizza auto cucita su misura per te. Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli Modello 14-000000094 - Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

AUTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE. Genertel S.p.A.

AUTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE. Genertel S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE Genertel S.p.A. AUTO Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione, deve essere consegnato

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

AUTOTUTELA Ed.05/2015

AUTOTUTELA Ed.05/2015 AUTOTUTELA Ed.05/2015 Polizza di Responsabilità Civile da circolazione e altri rischi relativi al veicolo o al conducente. SETTORI: III-IV-VI-VII Linea Protezione Patrimonio Il presente Fascicolo Informativo,

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

Genertel S.p.A. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa.

Genertel S.p.A. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DI ALTRI VEICOLI Genertel S.p.A. G l S A ALTRI ALTRI VEICOLI Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete CG di BKW I per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione 1)- PER UN VEICOLO ESPORTATO ALL'ESTERO E SUCCESSIVAMENTE REISCRITTO IN ITALIA DALLO STESSO INTESTATARIO QUALE IPT PAGA?: A - L'IPT si paga in misura proporzionale B - Non si paga IPT C - L'IPT si paga

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva Aviva S.p.A. Gruppo Aviva FIN+A Vita Creditor Protection a Premio Unico ed a Premio Annuo Limitato abbinata a Finanziamenti - Contratto di Assicurazione in forma Collettiva ad Adesione Facoltativa. Il

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI TERMINI E CONDIZIONI GENERALI Leggere attentamente Termini e Condizioni prima di noleggiare una vettura con Atlaschoice. I Termini si applicano a qualsiasi prenotazione effettuata con Atlaschoice tramite

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

Contratto di Assicurazione Autovetture

Contratto di Assicurazione Autovetture Fascicolo Informativo Modello 35000 - Edizione Aprile 2015 Contratto di Assicurazione Autovetture Responsabilità Civile verso Terzi, Incendio e Furto, Cristalli e Perdite Pecuniarie, Kasko, Eventi Naturali

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE La Santa Sede ed il Governo della Repubblica Italiana, qui di seguito denominati anche Parti contraenti; tenuto conto

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Il presente modulo, sottoscritto e corredato della documentazione necessaria, può essere: consegnato in un qualunque Ufficio Postale

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

L'associarsi di due o più professionisti in un' "Associazione Professionale" è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939.

L'associarsi di due o più professionisti in un' Associazione Professionale è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939. ASSOCIAZIONE TRA PROFESSIONISTI L'associarsi di due o più professionisti in un' "Associazione Professionale" è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939. Con tale associazione,non

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI TRENTO (Approvato con delibera del Consiglio in data 12 gennaio

Dettagli

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002)

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) Legge federale sul credito al consumo (LCC) 221.214.1 del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 97 e 122 della Costituzione federale

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE Comune di Castel San Pietro Terme Provincia di Bologna SERVIZIO RISORSE UMANE DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE GC. N. 159 IN DATA 4/11/2008 ART. 1 Oggetto Dipendenti

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD Le presenti condizioni generali di acquisto disciplinano il rapporto tra il Fornitore di beni, opere o servizi, descritti nelle pagine del presente Ordine e nella

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego

Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego Il decreto spiega tutte le possibilità e i limiti dell'eventuale cumulo Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego (Dm Funzione pubblica 331 del 29.7.1997) da CittadinoLex del 12/9/2002

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 ALTER EGO (data dell ultimo aggiornamento: 31.12.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTIENE: -

Dettagli

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro Disciplina fiscale delle auto assegnate ai dipendenti Stefano Liali - Consulente del lavoro In quale misura è prevista la deducibilità dei costi auto per i veicoli concessi in uso promiscuo ai dipendenti?

Dettagli

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi 1 LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi S OMMARIO DEFINIZIONI pag. 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Oggetto dell assicurazione R.C.T. pag. 3 Oggetto

Dettagli

Distinti saluti Il responsabile

Distinti saluti Il responsabile ENTI PUBBLICI Roma, 15/05/2013 Spett.le COMUNE DI MONTAGNAREALE Posizione 000000000000001686 Rif. 2166 del 30/04/2013 Oggetto: Anticipazione di liquidità, ai sensi dell'art. 1, comma 13 del D. L. 8 aprile

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011)

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) Art. 1 Fonti 1. Il presente regolamento, adottato in attuazione dello Statuto, disciplina

Dettagli

LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP.

LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP. Seminario IF COMMISSIONE INGEGNERIA FORENSE LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP. Milano, 9 giugno 2011 1 Riserve: generalità Riserva come preannuncio di disaccordo (=firma con riserva) Riserva come domanda

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

DUAL RC professionale

DUAL RC professionale P.I. LINE - tailor made DUAL RC professionale Proposta di assicurazione per la Responsabilità Civile Professionale di Commercialisti, Tributaristi, Avvocati Consulenti del Lavoro, Società di Servizi (EDP)

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in, alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito da in persona di ), e, nato a, il, residente in, alla

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI SCUOLA SECONDARIA STATALE DI PRIMO GRADO IGNAZIO VIAN Via Stampini 25-10148 TORINO - Tel 011/2266565 Fax 011/2261406 Succursale: via Destefanis 20 10148 TORINO Tel/Fax 011-2260982 E-mail: TOMM073006@istruzione.it

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5038/01 e 5343/02 Creditor Protection Insurance (data dell ultimo aggiornamento: 31.05.2012) IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.)

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) COSTITUZIONE DELLA SOCIETA INVALIDITA DELLA SOCIETA L ORDINAMENTO PATRIMONIALE Mastrangelo dott. Laura NOZIONE (ART. 2291 C.C) Nella società in

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI Art. 1 - Oggetto del Regolamento Il presente documento regolamenta l esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi in conformità a quanto

Dettagli

Tua Assicurazioni S.p.A.

Tua Assicurazioni S.p.A. Tua Assicurazioni S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio del Condominio Tua Casa Il presente Fascicolo Informativo, contenente a) Nota informativa, comprensiva

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS)

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) Art. 1 - Oggetto dell affidamento L oggetto dell affidamento

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria)

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Alto Adige Società cooperativa per azioni Via

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

LA MODULISTICA NELLA MEDIAZIONE IMMOBILIARE. Linee guida per la predisposizione e l utilizzo

LA MODULISTICA NELLA MEDIAZIONE IMMOBILIARE. Linee guida per la predisposizione e l utilizzo LA MODULISTICA NELLA MEDIAZIONE IMMOBILIARE Linee guida per la predisposizione e l utilizzo LA MODULISTICA NELLA MEDIAZIONE IMMOBILIARE Linee guida per la predisposizione e l utilizzo La modulistica nella

Dettagli

L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti:

L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti: Benvenuto su RLI WEB L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti: richieste di registrazione dei contratti di locazione di beni immobili e affitto fondi rustici;

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata dal D.Lgs. 23/05/2011,

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO ASSOCIAZIONE DI BOLOGNA Servizi alla Comunità Settore Autoriparazione AUTO SOSTITUTIVA ISTRUZIONI PER L USO Premessa pag. 3 Tipologie con le quali è possibile gestire il servizio pag. 4 Aspetti gestionali

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l.

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. General Terms and Conditions of Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. Articolo I: Disposizioni Generali 1. I rapporti legali tra il Fornitore

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA

Dettagli

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma PRODOTTO BASE UTENTE INFORMAZIONI SULL EMITTENTE ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo Sede legale e amministrativa Numero telefonico: 800.991.341 Numero fax: 06.87.41.74.25 E-mail

Dettagli

Regolamento per il riscatto degli anni di laurea ex art. 22 Regolamento dell Ente

Regolamento per il riscatto degli anni di laurea ex art. 22 Regolamento dell Ente E.P.A.P. Ente di Previdenza ed Assistenza Pluricategoriale Via Vicenza, 7-00185 Roma Tel: 06 69.64.51 - Fax: 06 69.64.555 E-mail: info@epap.it - Sito web: www.epap.it Codice fiscale: 97149120582 Regolamento

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE SCIOGLIMENTO, LIQUIDAZIONE e CANCELLAZIONE 1/2005 maggio 2005 www.an.camcom.it 1 PREMESSA... 3 SOCIETÀ DI CAPITALI... 3 DELIBERA DI SCIOGLIMENTO E NOMINA DEL LIQUIDATORE... 3 SCIOGLIMENTO

Dettagli