CrociPubbli PUBBLICAZIONI. Riviste Internazionali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CrociPubbli PUBBLICAZIONI. Riviste Internazionali"

Transcript

1 Riviste Internazionali PUBBLICAZIONI 1- DAMIA G., MASCHERONI D., CROCI M., TARENZI L.: Perioperative changes of the functional residual capacity in morbidly obese patients. Br. J. Anaesth., 60, 574, CROCI M., ELENA A., SOLCA M.: Performance of a hydrophobic heat and moisture exchanger at different ambient temperatures. Intensive Care Med.: 19, 351-2, PELOSI P, CROCI M, CALAPPI E, CERISARA M, MULAZZI D, VICARDI P, GATTINONI L: The prone positioning during general anesthesia minimally affects respiratory mechanics while improving functional residual capacity and increasing oxygen tension. Anesth Analg 1995; 80: DAMIA G., ELENA A., CROCI M., SOLCA M.: A new device for mechanical ventilation of infants and small children. Intensive Care World 1995; 12: PELOSI P., CROCI M., RAVAGNAN I., VICARDI P., GATTINONI L. Total respiratory system, lung and chest wall mechanics in sedated-paralyzed postoperative morbidly obese patients. Chest 1996; 109: PELOSI P., CROCI M., GATTINONI L. Prone position and oxygenation (Letter, in response) Anesth Analg 1996; 82: PELOSI P, CROCI M, CALAPPI E, MULAZZI D, CERI- SARA M, VERCESI P, VICARDI P, GATTINONI L. Prone positioning improves pulmonary function in obese patients during general anesthesia. Anesth Analg 1996; 83: CROCI M, PELOSI P, CHIUMELLO D, GATTINONI L. Regulation of pressurization rate reduces inspiratory effort during pressure support ventilation: a bench study. Respir Care 1996; 41: PELOSI P, CROCI M, RAVAGNAN I, CERISARA M, VICARDI P, LISSONI A, GATTINONI L. Respiratory system mechanics in sedated, paralyzeed, morbidly obese patients. J Appl Physiol 1997; 82: PELOSI P, CROCI M, RAVAGNAN R, TREDICI S, PEDOTO A, LISSONI A, GATTINONI L. The effect of body mass on lung volumes, respiratory mechanics, and gas exchange during general anesthesia. Anesth Analg 1998; 87: CHIUMELLO D, PELOSI P, CROCI M, BIGATELLO LM, Pagina 1

2 GATTINONI L. The effects of pressurization rate on breathing pattern, work of breathing, gas exchange and patient comfort in pressure support ventilation. Eur Respir J 2001; 18: Riviste Nazionali 1- CROCI M., IAPICHINO G., BEVILACQUA G., ANSELMI A., COLOMBO A., FUMAGALLI R., RADRIZZANI D., RONZONI G.: Effetto della nutrizione artificiale sul decorso clinico di un paziente critico, dalla fase acuta all'assistenza domiciliare. Anest. Rianim., 25, 297, ELENA A., CROCI M., CIGADA M., PELIZZOLA A., SOLCA M.: Variazioni pressorie nelle cuffie dei tubi endotracheali durante anestesia generale con protossido di azoto. Anest. Rianim., 26, 189, CROCI M., ELENA A., CIGADA M., DAMIA P., PELIZZOLA A., TARENZI L.: La ventilazione meccanica nell'obesit patologica: confronto tra due differenti modalit di ventilazione mediante la tecnica del washout di azoto. Anest. Rianim., 26, 215, CROCI M., GREGNANIN E., NOTO A.: Metodica di determinazione della pressione esofagea e gastrica. (Nota tecnica). Anest. Rianim., 28, 181, IAPICHINO G., RADRIZZANI D., SCHERINI A., MALACRIDA R., FERRERO P., RONZONI G., CROCI M.: Quantit e qualit dell'apporto nutrizionale. Riv. It. Nutr. Parent. Ent.: 6, 1, CIGADA M., ELENA A., CROCI M., NOTO A.: Valutazione comparativa di dodici scambiatori di calore e umidit. Anest. Rianim., 29, 265, CROCI M., GREGNANIN E., CIGADA M., IAPICHINO G., RADRIZZANI D., TARENZI L., DAMIA G.: La compliance toraco-polmonare dei soggetti affetti da obesit patologica durante anestesia generale. Anest. Rianim.: 30, 163, CROCI M., ELENA A., NOTO A., FERRARI G., TARENZI L.: Problematiche anestesiologiche del grande obeso. Ann. Ital. Chir.: 61, 355, CROCI M., CORRADO F., SIBILLA E., TIBY A., VERCESI G., PROIETTI D., VANNUCCI A.: Variazioni della ventilazione dovute all'uso di scambiatori di umidit e calore. Minerva Anestesiologica: 57, 13, PELIZZOLA A., CROCI M., BORDONE G., NOTO A., VESCHI G.: Tecnologia di supporto al paziente critico durante trasporto sanitario. Anest. Rianim. Intens.: 1, 37, BORDONE G., BUZZETTI V., COLUCCIA R., CROCI M., SOLCA M., VESCHI G., VILLA G.F.: Il soccorso sanitario nella grande emergenza. Anest. Rianim. Pagina 2

3 Intens.: 2, 45, CrociPubbli 12- CROCI M., ELENA A., NOTO A., FERRARI G., TARENZI L.: L'omeostasi respiratoria durante anestesia nell'obesit patologica. Anest. Rianim. Intens.: 3, 40, DAMIA G., ELENA A., CROCI M., CADRIGHER P., PELIZZOLA A.: Pratico accessorio riduttore del volume corrente della ventilazione meccanica, per anestesia neonatale e pediatrica. Minerva Anestesiologica: 59, 137, SOLCA M., ELENA A., CROCI M., DAMIA G.: Assistenza anestesiologica per fibrobroncoscopia a pazienti insufficienti respiratori cronici terminali in valutazione per trapianto di polmone isolato. Minerva Anestesiologica: 58: , PELIZZOLA A., ELENA A., BORDONE G., CROCI M., NOTO A.: Valutazione comparativa di tre ventilatori meccanici per trasporti sanitari. Anest. Rianim. Intens.: 1, 33, CROCI M., FERRARI G., FOCHI C., TARENZI L., ELENA A.: L'anestesia nell'obesit patologica. L'Ospedale Maggiore: 87:101-5, ELENA A., SOLCA M., CROCI M. Ventilazione assistita: valutazioni sperimentali in vitro. Minerva Anestesiologica: 61: , CAPITOLI DI LIBRI 1- CROCI M.: Equilibrio acido-base. In: Trattato Enciclopedico di Anestesia, Rianimazione, Terapia intensiva di Bellucci, Damia, Gasparetto. vol 2, cap PELOSI P, SOLCA M, CROCI M: Use of heat and moisture exchangers in mechanically ventilated patients. In: JL Vincent ed Yearbook of intensive care and emergency medicine, Springer-Verlag 1994, pag CROCI M., CAVALLONE L., FUMAGALLI M, MAESTRI M., PALANDI A., PELOSI P. and GILap Lung function in laparoscopic surgery. In: A. Gullo ed. Atti del 9ø congresso A.P.I.C.E., Trieste 1994, pag PELOSI P., CROCI M., CHIUMELLO D. Mechanical and clinical effects of inspiratory flow changes. In: A Braschi, M Chiaranda, L Gattinoni, A Pesenti, F Raimondi eds. Simposio Mostra Anestesia, Rianimazione e Terapia intensiva, Springer-Verlag Milano 1995, pag SOLLAZZI L, PERILLI V, BOZZA P, RANIERI R,TACCHINO R, CASTAGNETO M, CROCI M, PELOSI P: Obesity Pagina 3

4 and coexisting diseases: anesthesiological point of view. In: A Gullo ed Anaesthesia, Pain, Intensive Care and Emergency medicine, Springer-Verlag, Milano 1996, pag CROCI M, PELOSI P, PEDOTO A, FERRARI G, FOCHI C, TARENZI L: Intubation by fibroscopy in morbidly obese patients. In: A Gullo ed Anaesthesia, Pain, Intensive Care and Emergency medicine, Springer- Verlag, Milano 1996, pag PELOSI P, CROCI M, VICARDI P, LISSONI A, CERI- SARA M: Total respiratory system, lung and chest wall mechanics, lung volume and gas-exchange in morbidly obese patients during general anesthesia. In: A Gullo ed Anaesthesia, Pain, Intensive Care and Emergency medicine, Springer-Verlag, Milano 1996, pag PELOSI P, CROCI M, PEDOTO A: Respiratory function during anaesthesia in the morbidly obese patient. In: A. Braschi, M. Chiaranda, L. Gattinoni, A. Pesenti, F. Raimondi eds: Simposio mostra anestesia rianimazione e terapia intensiva. Springer-Verlag Milano 1996, pag CROCI M, PELOSI P, CHIUMELLO D, KOCIANOVA A: Use of CPAP out of the ICU setting: problems and solutions. In: A. Braschi, M. Chiaranda, L. Gattinoni, A. Pesenti, F. Raimondi eds: Simposio mostra anestesia rianimazione e terapia intensiva. Springer-Verlag Milano 1996, pag PELOSI P, CROCI M, PESENTI A: Airway resistance and bronchodilator responsiveness in ARDS. In: J.- L. Vincent ed.: Yearbook of intensive care and emergency medicine Springer-Verlag Berlin Heidelberg 1996, pag ARGENTON S, CROCI M, ABBATE D: Analgesia posttoracotomia. In: A. Braschi, L. Gattinoni, A. Pesenti, F. Raimondi eds: Simposio mostra anestesia rianimazione e terapia intensiva. Springer-Verlag Milano 1998, pag PIETRI P, CROCI M, GABRIELLI F, CHIARELLI M. Preparation for surgery and correction of concurrent conditions in the elderly. In: Bismuth H, Galmiche JP, Huguier M, Jaeck D eds: 8th World Congress of the Internetional Gastro-Surgery Club. Strasbourg 1998, pag PELOSI P, CROCI M, RESTA M, CHIUMELLO D, BOTTINO N, PANIGADA M, ALLEGRITTI E. L'utilizzo della CPAP al di fuori delle unit di terapia intensiva: problematiche e soluzioni. In: Atti del 52ø congresso nazionale S.I.A.A.R.T.I. Minerva Anestesiologica 1998; 64 suppl 1: Pagina 4

5 PROCEEDINGS 2- CROCI M, PELOSI P, CHIUMELLO D: Come valutare un respiratore per terapia intensiva. In: Atti del convegno "Nuovi orientamenti in corso di ventilazione assistita: aspetti tecnologici e clinici". Torino 1995, pag CHIUMELLO D, PELOSI P, CROCI M: Regolazione della velocit di pressurizzazione durante ventilazione a supporto di pressione. In: Atti del convegno "Nuovi orientamenti in corso di ventilazione assistita: aspetti tecnologici e clinici". Torino 1995, pag PELOSI P, CROCI M, CHIUMELLO D: Ventilazione assistita: regolazione a volume o a pressione? In: Atti del convegno "Nuovi orientamenti in corso di ventilazione assistita: aspetti tecnologici e clinici". Torino 1995, pag GATTINONI L, CHIUMELLO D, CROCI M, PELOSI P: Regolare il ventilatore: arte o scienza? In: Atti del convegno "Nuovi orientamenti in corso di ventilazione assistita: aspetti tecnologici e clinici". Torino 1995, pag CROCI M, PELOSI P. CPAP In: Atti del 2ø corso nazionale teorico-pratico "Principi e pratica della ventilazione non invasiva". Milano RELAZIONI E COMUNICAZIONI A CONGRESSI Congressi internazionali 1- MASCHERONI D., CROCI M., MARCOLIN R., BECK E., NOTO A., ROCCHI L., ROSSI G.P., PELIZZOLA A., DAMIA G.: The effect of "sinus-like"expiratory flow modulation. Intensive Care Med.: 14, 339, 1988, supp MULAZZI D., CALAPPI E., CROCI M.: The effect of prone position on the respiratory compliance in normal and obese subjects during anaesthesia. Br. J. Anaesth.: 70 supp., 28, CROCI M., PELOSI P., SOLCA M., VICARDI P., TUBIOLO D., VALENZA F.: Respiratory mechanics during anesthesia in morbidly obese patients. Anest. Analg.: 1994; 78:S MULAZZI D., CALAPPI E., CROCI M., CERISARA M., VICARDI P., PELOSI P.: Modifications of respiratory Pagina 5

6 mechanics and gas-exchange between supine and prone position during general anesthesia. Anest. Analg.: 1994; 78:S CROCI M., ELENA A., SOLCA M., PELOSI P., CA- DRINGHER P., ANDREONI P. Work of breathing with a home ventilator (BiPAP). Intensive Care Med 1994; 20:S ELENA A., SOLCA M., CROCI M., CADRINGHER P., PELOSI P., RAVAGNAN I. Continuous positive airway pressure (CPAP) with Puritan-Bennet 7200ae: difference in superimposed work of breathing between triggering modes. Intensive Care Med 1994; 20:S PELOSI P., NORSA A., CROCI M., VICARDI P., PEDOTO A., GATTINONI L. Physiologic effects of positive end-expiratory pressure (PEEP) in postoperative sedated-paralyzed morbidly obese patients. Intensive Care Med 1995; 21:S PELOSI P., CROCI M., CHIUMELLO D., RAVAGNAN I., GATTINONI L. Effects on work of breathing and gas exchange of different inspiratory flow rates during pressure support ventilation. Intensive Care Med 1995; 21:S CROCI M., PELOSI P., GATTINONI L. Evaluation of a new heat and moisture exchanger without hygroscopic salts. Intensive Care Med 1995; 21:S CROCI M, PELOSI P, CHIUMELLO D, GATTINONI L: Altering flow rate during pressure support ventilation: effects on work of breathing and respiratory drive. Atti del 41ø congresso annuale della American Association for Respiratory Care, pag CROCI M, PELOSI P, NEGRONI L, NORSA A, TONIOLO G, ANDREONI P, GATTINONI L: Pressurization rate regulation may reduce inspiratory effort during pressure support ventilation (an "in vitro" study). Atti del 41ø congresso annuale della American Association for Respiratory Care, pag CHIUMELLO D, PELOSI P, CROCI M, GATTINONI L. Respiratory pattern - Work of breathing during pressure support and volume assisted ventilation. Intensive Care Med 1996; 22:S CROCI M, PELOSI P, PEDOTO A, GATTINONI L. Intrinsic positive end-expiratory pressure in sedatedparalyzed morbidly obese patients. Br J Anaesth 1996; 76:S PELOSI P, CHIUMELLO D, CROCI M, GATTINONI L. Comparison of respiratory function during pressure support and assist mechanical ventilation. Intensive Care Med 1996; 22:S PELOSI P, CROCI M, CHIUMELLO D, PEDOTO A, GATTINONI L. Direct or indirect lung injury differently affects respiratory mechanics during acute respi- Pagina 6

7 ratory failure. Intensive Care Med 1996; 22:S PELOSI P, CROCI M, CHIUMELLO D, GATTINONI L. Comparison of two differents modalities of inspiration-expiration cycling during pressure limited ventilation. Intensive Care Med 1996; 22:S426 Congressi nazionali 1- CROCI M., COLOMBO A., RONZONI G., IAPICHINO G.: Nutrizione clinica ospedaliera e domiciliare in rianimazione. Atti del convegno "L'oggi ed il domani della nutrizione artificiale", Bologna, 1984, pag DAMIA G., PELIZZOLA A., SOLCA M., CROCI M.: Variazioni della capacit funzionale residua (FRC) all'induzione dell'anestesia in soggetti affetti da obesit patologica. Atti del XXXVIIø congresso nazionale S.I.A.A.R.T.I., Roma, 1985, pag TRIVELLINI G., DANELLI PG., PRATOLONGO D., RAULE M., ZANOLI PG., CROCI M.: Mezzi di diagnosi strumentale intraoperatori alternativi allo pneumoperitoneo progressivo di Goni-Moreno nei voluminosi laparoceli. Atti del VIIø congresso nazionale C.I.C.D., Milano, 1985, pag CROCI M., PROTTI M., BONAZZI S.: Due casi clinici di ritmo giunzionale in anestesia. Atti del XXXVIIIø congresso nazionale S.I.A.A.R.T.I., Pavia, 1986, pag MASCHERONI D., CROCI M., MARCOLIN R., BECK E., RONZONI G., TORRESIN G., GATTINONI L., DAMIA G.: Valutazione di un metodo semplificato per la misura della capacit funzionale residua (FRC) in respiro spontaneo. Atti del XXXVIIIø congresso nazionale S.I.A.A.R.T.I., Pavia, 1986, pag CROCI M., MASCHERONI D., DAMIA G.: Modificazioni posturali dei volumi polmonari in pazienti affetti da obesit patologica. Atti del XLIø congresso nazionale S.I.A.A.R.T.I., Siena, 1987, pag CROCI M., MASCHERONI D., GREGNANIN E.,GRANDI L., TARENZI L., DAMIA G.: Intubazione nei soggetti affetti da obesit patologica. Atti del XLIø congresso nazionale S.I.A.A.R.T.I., Siena, 1987, pag MASCHERONI D., CROCI M., MARCOLIN R., BECK E., NOTO A., ROCCHI L., ROSSI G.P. PELIZZOLA A., DAMIA G.: Effetti della modulazione del flusso espiratorio: studio sperimentale. Atti del XLIIø congresso nazionale S.I.A.A.R.T.I., Sorrento, 1988, pag MASCHERONI D., CROCI M., PELIZZOLA A., MARCO- LIN R., BECK E., NOTO A., ROCCHI L., DAMIA G.: Volume di fine espirazione e pattern ventilatorio nel soggetto sano cosciente: effetto della PEEP. Atti del XLIIø congresso nazionale S.I.A.A.R.T.I., Sorrento, 1988, Pagina 7

8 pag CrociPubbli 10- CROCI M., GREGNANIN E., VITALE G., NOTO A., MASCHERONI D., TARENZI L., DAMIA G.: La compliance toraco-polmonare dei soggetti affetti da obesit patologica durante anestesia generale. Atti del XLIIø congresso nazionale S.I.A.A.R.T.I., Sorrento, 1988, pag IAPICHINO G., BOBBIO PALLAVICINI F., CROCI M., LACQUANITI L., MERGONI M., SPINA G., ZANELLO M.: La temporizzazione del carico di lavoro (TOSS) nel donatore multiorgano. Atti del XIXø Corso nazionale di aggiornamento in Rianimazione e Terapia Intensiva, Milano, 1989, pag CROCI M., TARENZI L., NOTO A., GREGNANIN E., CEFALA' R., LECCESE V., DAMIA G.: Scambi gassosi nei soggetti affetti da obesit patologica durante interventi di chirurgia addominale. Atti del XLIIIø Congresso Nazionale S.I.A.A.R.T.I., Modena, 1989, pag CROCI M., TARENZI L., NOTO A., DELLA GRAZIA L., FRASCHINI N., FERRARI T., FOCHI C., DAMIA G.: PEEP intrinseca durante anestesia generale in soggetti affetti da obesit patologica. Atti del XLIIIø Congresso Nazionale S.I.A.A.R.T.I., Modena, 1989, pag PELIZZOLA A., BORDONE G., GAVAZZENI V., CROCI M., VESCHI G., BELLATO V., MEZZETTI M.: Valutazione di un ventilatore da trasporto. Atti del Vø congresso nazionale sull'emergenza sanitaria. Ed. Oplitai, Bologna, 1989, p CROCI M., PELIZZOLA A., BORDONE G., GAVAZZENI V., CEFALA' R., RIGOLI A.: Monitoraggio della capnometria durante trasporto (caso clinico). Ed. Oplitai, Bologna, 1989, p CROCI M., CADRINGHER P., MASCHERONI D., NOTO A., ELENA A., DAMIA G.: Controllo del pattern espiratorio durante ventilazione meccanica. Minerva Anestesiologica: 56, 1247, ELENA A., SOLCA M., CROCI M., NOTO A.: Valutazione sperimentale di un prototipo di filtro antibatterico assoluto come scambiatore di umidit e calore. Minerva Anestesiologica: 56, 1253, PELIZZOLA A., BORDONE G., CROCI M., ELENA A., VESCHI G., COLUCCIA R.: La ventilazione meccanica nell'assistenza extraospedaliera. Atti del VIø congresso nazionale sull'emergenza sanitaria "Emergenze in aree isolate". Ustica, 1990, p CROCI M., QUARENGHI E., FERRARI G., FOCHI C., TARENZI L., ELENA A., CAMBISANO M., DAMIA G.: Concentrazioni ambientali di gas anestetici in sala operatoria. Minerva Anestesiologica: 57, 656, ELENA A., CROCI M., CADRINGHER P., SOLCA M., Pagina 8

9 DAMIA G.: Lavoro respiratorio durante ventilazione assistita (studio sperimentale in vitro). Minerva Anestesiologica: 57, 868, PELIZZOLA A., NOTO A., CROCI M., SOLCA M., GAVAZZENI V., BORDONE G.: Monitoraggio dei parametri vitali del paziente critico durante trasporto sanitario. Minerva Anestesiologica: 57, 1058, CROCI M., SOLCA M., ELENA A., TARENZI L.: Anestesia nel grande obeso: validit della misurazione di end-tidal CO2 (ET-CO2) come indice della pressione arteriosa di CO2 (PaCO2). Atti del XIIø Congresso Nazionale U.I.C.O., Verona, 1992, pag RUSSO R., CROCI M., VESCHI G., DELLINO E., QUARENGHI E., SOLCA M., ELENA A., IAPICHINO G.: Ipercapnia durante gli interventi chirurgici in laparoscopia. Congresso Nazionale S.I.A.A.R.T.I. Minerva Anestesiologoca: 58, 547, 1992, supp. 24- ELENA A., SOLCA M., CROCI M.: Variazione dello sforzo isometrico del paziente durante inspirazione in ventilazione a pressione positiva intermittente (IPPV) con un respiratore ad alte prestazioni. Congresso Nazionale S.I.A.A.R.T.I. Minerva Anestesiologica: 58, 745, 1992, supp. 25- CROCI M., MASCHERONI D., SOLCA M., ELENA A., DAMIA G.: Influence of tidal volume and functional residual capacity variation on arterial to end-tidal CO2 difference. In: Atti del 7ø Congresso APICE, Trieste, 1992, pag CROCI M., ELENA A., SOLCA M.: Performance of heat and moisture exchangers at different room temperature. In: Atti del 7ø Congresso APICE, Trieste, 1992, pag RUSSO R., DELLINO E., VESCHI G., CROCI M., ANDREONI A., BIOLCATI F., GIAMMARINARO G.: Ventilazione con miscele di gas a diversa solubilita' nella chirurgia laparoscopica. In: Atti del Convegno internazionale Attualit e prospettive in chirurgia mini invasiva, Ancona, 1993, pag CROCI M., AVENI M., RUSSO R., PELOSI P.: Temperatura corporea durante interventi in laparoscopia. (Studio preliminare). In: Atti del Convegno internazionale Attualit e prospettive in chirurgia mini invasiva, Ancona, 1993, pag SOLCA M., BUZZETTI V., BREDA G., RONZONI G., CROCI M., ELENA A.: Uso della maschera laringea per fibrobroncoscopie ripetute nel follow-up di trapianto di polmone. In: Comunicazioni libere S.M.A.R.T., Assago, 1993, pag MULAZZI D., CALAPPI E., CERISARA M., CROCI M., VICARDI P., ZANFORLIN G., PELOSI P.: General anaesthesia and prone position: compliance and resistance modifications. Minerva Anestesiologica: 59 supp, 9, Pagina 9

10 31- ELENA A., CALAPPI E., CERISARA M., CROCI M., MULAZZI D., VICARDI P., PELOSI P.: General anaesthesia and prone position: functional residual capacity and gas exchange modifications. Minerva Anestesiologica: 59 supp, 10, AVENI MR, RUSSO R, CROCI M, VESCHI G, BIOLCATI F, ELENA A.: Thermal balance during laparotomic surgery: a comparison between heated humidifiers and heat and moisture exchangers. Minerva Anestesiologica: 59 supp, 15, CROCI M., PELOSI P., ELENA A., SOLCA M., FERRARIO L., TUBIOLO D.: Heat and moisture exchangers performance with volume and temperature changes. In: Atti del 8ø congresso A.P.I.C.E., Trieste 1993, pag CROCI M., PELOSI P., VICARDI P., CERISARA M., VALENZA F., RAVAGNAN I., CROTTI S.: Pulmonary and chest wall mechanics in anaesthetized and paralyzed morbidly obese patients. In: Atti del 8ø congresso A.P.I.C.E., Trieste 1993, pag MULAZZI D., CALAPPI E., CERISARA M., CROCI M., VICARDI P., ZANFORLIN G., PELOSI P.: General anaesthesia and prone position in obese patients: preliminary report. In: Atti del 8ø congresso A.P.I.C.E., Trieste 1993, pag AVENI M, FUMAGALLI M, LEONI A, CELESTE E, TUBIOLO D, PELOSI P, GiLap: Prevalenza di nausea e/o vomito nei pazienti sottoposti a colecistectomia laparoscopica. In: S.M.A.R.T., Mlano 1994, pag CROCI M., TONIOLO G., ANDREONI P., ELENA A., PELOSI P. Effects of flow-triggering and pressure triggering on patient's effort during assisted ventilation: an "in vitro" assessement. In: Atti del 9ø congresso A.P.I.C.E., Trieste 1994, PELOSI P., TUBIOLO D., PALANDI A., MAESTRI M., CROCI M., FUMAGALLI M., AVENI M., GILap. Prevalence of nausea and vomiting after laparoscopic and laparotomic cholecystectomy: a preliminary report of a multicenter, controlled, prospective trial. In: Atti del 9ø congresso A.P.I.C.E., Trieste 1994, NORSA A, NEGRONI L, PEDOTO A, RAVAGNAN I, CROCI M, PELOSI P. Total respiratory system, lung and chest wall mechanics in morbidly obese patients during anesthesia and paralysis. In: S.M.A.R.T., Mlano 1995, pag PEDOTO A, RAVAGNAN I, VICARDI P, CROCI M, PELOSI P, GATTINONI L: Effects of positive end-expiratory pressure in sedated-paralyzed morbidly obese Pagina 10

11 patients. Atti del 10ø congresso A.P.I.C.E., Trieste 1995, pag PELOSI P, CHIUMELLO D, PEDOTO A, CROCI M, CADRINGHER P, GATTINONI L: A validation study of an automatic computation of work of breathing using the CP-100 Bicore pulmonary monitor. Atti del 10ø congresso A.P.I.C.E., Trieste 1995, pag CHIUMELLO D, RAVAGNAN I, CROCI M, PELOSI P, GATTINONI L: Clinical effects of different pressurization rate during pressure support ventilation. Atti del 10ø congresso A.P.I.C.E., Trieste 1995, pag CHIUMELLO D, TUBIOLO D, RIVA E, PELOSI P, CROCI M, RINALDI A, MUCHADA R for GILap: Importance of end-tidal CO2 monitoring in predicting perioperative cardiovascular alterations during laparoscopic cholecystectomy. Atti del 10ø congresso A.P.I.C.E., Trieste 1995, pag PEDOTO A, CHIUMELLO D, CROCI M, PELOSI P, CA- DRINGHER P, GATTINONI L: An automatic measurement of work of breathing at the bedside: a validation study. In: S.M.A.R.T. 1996, Comunicazioni libere, Milano 1996, pag PEDOTO A, RAVAGNAN I, PELOSI P, CROCI M, GATTINONI L: Effects of body mass on lung volume, respiratory mechanics and gas exchange in sedatedparalyzed subjects. In: S.M.A.R.T. 1996, Comunicazioni libere, Milano 1996, pag BRAZZI L, RIVA E, VERCESI P, CROCI M, TUBIOLO D, AVENI M, CAVALLONE L, BRAMBILLA A, PALANDI A, PELOSI P a nome del GILap: La colecistectomia per via laparoscopica in Italia: fattori determinanti la durata dell'intervento. In: S.M.A.R.T. 1996, Comunicazioni libere, Milano 1996, pag VERCESI P, RIVA E, BRAZZI L, PELOSI P, TUBIOLO D, CAVALLONE L, AVENI M, BRAMBILLA A, PALANDI A, CROCI M a nome del GILap: La conversione da laparoscopia a laparotomia: analisi dei principali fattori determinanti. In: S.M.A.R.T. 1996, Comunicazioni libere, Milano 1996, pag CHIUMELLO D, PELOSI P, CROCI M, PEDOTO A, GATTINONI L: Is pressure support really different than assist mechanical ventilation? In: S.M.A.R.T. 1996, Comunicazioni libere, Milano 1996, pag PELOSI P, CROCI M, CHIUMELLO D, GATTINOPNI L: Comparison of flow vs time inspiration-expiration cycling during pressure limited ventilation. In: S.M.A.R.T. 1996, Comunicazioni libere, Milano 1996, pag CROCI M, PELOSI P, CHIUMELLO D, GATTINONI L: Comparison of pressure support and assisted mechanical ventilation in patients with acute lung injury. In: S.M.A.R.T. 1996, Comunicazioni libere, Milano 1996, pag 55. Pagina 11

12 51- RIVA E, BRAZZI L, VERCESI P, CROCI M, TUBIOLO D, CAVALLONE L, AVENI M, BRAMBILLA A, PALANDI A, PELOSI P a nome del GILap: Prevalenza del dolore posoperatorio dopo colecistectomia laparoscopica e laparotomica. In: S.M.A.R.T. 1996, Comunicazioni libere, Milano 1996, pag P AVENI M, BRAZZI L, VERCESI P, RIVA E, PELOSI P, TUBIOLO D, BRAMBILLA A, CAVALLONE L, PALANDI A, CROCI M a nome del GILap: Il decorso postoperatorio dopo colecistectomia per via laparoscopica e laparotomica. In: S.M.A.R.T. 1996, Comunicazioni libere, Milano 1996, pag P CROCI M. Un'insolita indicazione all'intubazione con paziente cosciente. In: Atti del 25ø congresso nazionale A.N.M.I.R.S., Milano 1996, pag RIVA E, BRAZZI L, PELOSI P, CROCI M a nome del GILap. Complicanze anestesiologiche durante colecistectomia laparoscopica. In: Atti del 25ø congresso nazionale A.N.M.I.R.S., Milano 1996, pag CHIUMELLO D, PELOSI P, CROCI M: A validation study of respiratory mechanics variables automatically computed by the ventilators. In: S.M.A.R.T. 1998, Comunicazioni libere, Milano 1998, pag P-8. Pagina 12

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

LMA Supreme Second Seal

LMA Supreme Second Seal LMA Supreme Second Seal Mantenimento della pervietà delle vie aeree. Gestione del contenuto gastrico. Pieno rispetto delle raccomandazioni del report NAP4. Una doppia tenuta clinicamente provata L importanza

Dettagli

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA INCAPACITA VENTILATORIA (flussi e/o volumi alterati alle PFR) INSUFFICIENZA RESPIRATORIA (compromissione dello scambio gassoso e/o della ventilazione alveolare) Lung failure (ipoossiemia) Pump failure

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA. Approccio razionale dal territorio al PS

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA. Approccio razionale dal territorio al PS INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA Approccio razionale dal territorio al PS Dr. Giorgio Bonari 118 LIVORNO LA RESPIRAZIONE CO2 O2 LA RESPIRAZIONE 1) Pervietà delle vie aeree 2) Ventilazione 3) Scambio Alveolare

Dettagli

Il concetto di baby lung

Il concetto di baby lung Intensive Care Med (2005) 31:776-784 Intensive Care Med (2006) 3:205-213 Ed. Italiana SEMINARIO DI STUDIO L. Gattinoni A. Pesenti Il concetto di baby lung Ricevuto il 2 Marzo 2005 Accettato il 15 Marzo

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

RACCOMANDAZIONI PER L'ANESTESIA NEI PAZIENTI AFFETTI DA MALATTIE NEUROMUSCOLARI

RACCOMANDAZIONI PER L'ANESTESIA NEI PAZIENTI AFFETTI DA MALATTIE NEUROMUSCOLARI A cura di F. Racca, T. Mongini, N. Passoni RACCOMANDAZIONI PER L'ANESTESIA NEI PAZIENTI AFFETTI DA MALATTIE NEUROMUSCOLARI In collaborazione con Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare Onlus Sezione

Dettagli

COS E LA BRONCOSCOPIA

COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA La broncoscopia è un esame con cui è possibile osservare direttamente le vie aeree, cioè laringe, trachea e bronchi, attraverso uno strumento, detto fibrobroncoscopio,

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE Informazioni personali Cognome e Nome Di Paola Lucia Data di nascita 03/06/1976 Qualifica Dirigente medico I liv Disciplina ANESTESIA E RIANIMAZIONE Matricola 72255 Incarico attuale DIRIGENTE

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Area Governo Clinico Evidence Based Physiotherapy and Evidence Based Speech Therapy

Area Governo Clinico Evidence Based Physiotherapy and Evidence Based Speech Therapy Area Governo Clinico Evidence Based Physiotherapy and Evidence Based Speech Therapy Protocollo riabilitativo dell utente sottoposto ad intervento di chirurgia addominale Presa in carico fisioterapica secondo

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA

CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA La più potente analisi retrospettiva dei dati relativi a un evento cardiaco. Prestazioni migliorate. Livello di assistenza più elevato. 1

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

ANESTESIA. Guida per il Paziente. Unità Operativa di Anestesia

ANESTESIA. Guida per il Paziente. Unità Operativa di Anestesia ANESTESIA Guida per il Paziente Unità Operativa di Anestesia INDICE Cosa fa l Anestesista Pag. 2 Visita Anestesiologica Pag. 2 Che cosa significa Consenso Informato Pag. 3 Esami preoperatori Pag. 4 Prescrizioni

Dettagli

Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze

Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze Filippo Festini Università di Firenze, Dipartimento di Pediatria,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Introduzione I percorsi di Arte Terapia e Pet Therapy, trattati ampiamente negli altri contributi, sono stati oggetto di monitoraggio clinico, allo

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n.

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n. Legge 15 marzo 2010, n. 38 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore (G.U. 19 marzo 2010, n. 65) Art. 1. (Finalità) 1. La presente legge tutela il diritto del

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

ECMO SIMULATION COURSE Come gestire l insufficienza cardio respiratoria in età neonatale e pediatrica con l utilizzo della circolazione extracorporea

ECMO SIMULATION COURSE Come gestire l insufficienza cardio respiratoria in età neonatale e pediatrica con l utilizzo della circolazione extracorporea ECMO SIMULATION COURSE Come gestire l insufficienza cardio respiratoria in età neonatale e pediatrica con l utilizzo della circolazione extracorporea Segreteria Organizzativa: Ufficio Organizzazione Eventi

Dettagli

SCHEDE INFORMATIVE SUI POLMONI www.european-lung-foundation.org

SCHEDE INFORMATIVE SUI POLMONI www.european-lung-foundation.org Lo scopo di questa scheda informativa è illustrare alle persone affette da broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) e ai loro amici e familiari il modo migliore per poter vivere una vita normale con

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA Facoltà di Medicina e Chirurgia MASTER DI II LIVELLO IN TERAPIA INTENSIVA NEONATALE E PEDIATRICA

SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA Facoltà di Medicina e Chirurgia MASTER DI II LIVELLO IN TERAPIA INTENSIVA NEONATALE E PEDIATRICA SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA Facoltà di Medicina e Chirurgia MASTER DI II LIVELLO IN TERAPIA INTENSIVA NEONATALE E PEDIATRICA DIPARTIMENTO DI PEDIATRIA UOC PEDIATRIA DI URGENZA E TERAPIA INTENSIVA PEDIATRICA

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

Cassano R, Yuvanon A, Bonavero M, Lostracco D, Monni A, Siniscalchi G.

Cassano R, Yuvanon A, Bonavero M, Lostracco D, Monni A, Siniscalchi G. PROTOCOLLI E PROCEDURE IN CHIRURGIA GESTIONE DELLA RITENZIONE URINARIA Pag. 1 di Pag. 9 ELABORAZIONE Cassano R, Yuvanon A, Bonavero M, Lostracco D, Monni A, Siniscalchi G. Data: 10/03/04 INDICE Premessa

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Nel definire l assistenza al neonato con insufficienza respiratoria è necessario considerare che:

Nel definire l assistenza al neonato con insufficienza respiratoria è necessario considerare che: TRATTAMENTO DELL INSUFFICIENZA RESPIRATORIA DEL NEONATO Fabio Mosca, Mariarosa Colnaghi UO di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale Fondazione IRCCS,Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico 1.Premessa

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA Particolare dell incisione chirurgica Componenti di protesi d anca 2 Immagine di atrosi dell anca Sostituzione mediante artroprotesi La protesizzazione dell anca (PTA)

Dettagli

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Oculistica Direttore: Prof. Paolo Perri ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI Gentile Signora/e, questo opuscolo

Dettagli

1.1 Guida rapida. Collegamento del PC a Vivo 30/40 con cavi. [ Quick guide Vivo 30/40 PC Software Help v4.01]

1.1 Guida rapida. Collegamento del PC a Vivo 30/40 con cavi. [ Quick guide Vivo 30/40 PC Software Help v4.01] [ Quick guide Vivo 30/40 PC Software Help v4.01] 1.1 Guida rapida Il software per PC di Vivo 30/40 è uno strumento di supporto per l'utilizzo del ventilatore Breas Vivo 30/40 e il follow-up del trattamento

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Ministero, della Salute

Ministero, della Salute Ministero, della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTI

Dettagli

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine VITAMINA D: SINTESI, METABOLISMO E CARENZA Il 40-50% della

Dettagli

SONDAGGIO sulle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T. - "testamento biologico")

SONDAGGIO sulle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T. - testamento biologico) SONDAGGIO sulle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (D.A.T. - "testamento biologico") effettuato tra i chirurghi italiani delle varie branche e delle diverse specialità per conto del Collegio Italiano

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

DIFETTO INTERVENTRICOLARE

DIFETTO INTERVENTRICOLARE DIFETTO INTERVENTRICOLARE Divisione di Cardiologia Pediatrica Cattedra di Cardiologia Seconda Università di Napoli A.O. Monaldi Epidemiologia 20% di tutte le CC Perimembranoso: 80% Muscolare: 5-20% Inlet:

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

Flauto Polmonare/Lung Flute

Flauto Polmonare/Lung Flute Flauto Polmonare/Lung Flute Modello per TERAPIA, DOMICILIO, IGIENE BRONCHIALE Manuale di istruzioni per il paziente: Il Flauto Polmonare è generalmente indicato per una terapia a pressione respiratoria

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Istruzioni per gli autori

Istruzioni per gli autori Istruzioni per gli autori Informazioni generali LO SCALPELLO OTODI Educational è la rivista ufficiale della Società Italiana degli Ortopedici e Traumatologi Ospedalieri d Italia (OTODI) e pubblica articoli

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo

TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo U.O. di Neurochirurgia Ospedale S. Maria di Loreto Nuovo ASL Napoli 1 Direttore: dr. M. de Bellis XLIX Congresso Nazionale SNO Palermo 13 16

Dettagli

STUDI DI FASE III. Sperimentazioni Cliniche Controllate

STUDI DI FASE III. Sperimentazioni Cliniche Controllate STUDI DI FASE III Sperimentazioni Cliniche Controllate (Controlled Clinical Trials, Randomized C.T.s ) SCOPO: Valutazione dell efficacia del trattamento sperimentale EFFICACIA: Miglioramento della prognosi

Dettagli

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE Acromioplastica a cielo aperto Lesione della cuffia dei rotatori Sutura della cuffia dei rotatori

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA

LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA report tecnico nr. 03/08 v. 1 indice dei contenuti 1. Utilità delle RSL Pag. 1 2. Principali metodi Pag. 2 3. Esempi di RSL Pag. 3 4. Protocollo

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

Informazioni per i pazienti e le famiglie

Informazioni per i pazienti e le famiglie Che cos è l MRSA? (What is MRSA? Italian) Reparto Prevenzione e controllo delle infezioni UHN Informazioni per i pazienti e le famiglie Patient Education Improving Health Through Education L MRSA è un

Dettagli

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma duttale in situ: : si,no, forse Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it Definizione Il carcinoma duttale in situ della mammella è una

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO. Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011

I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO. Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011 I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011 FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO Proteine: 1-1,2 g/kg/die; Calorie: 20-30/kg/die Es.: anziano di 60 kg 60-72 g di proteine; 1200-1800

Dettagli

STUDIO PROFESSIONALE DI FISIOTERAPIA

STUDIO PROFESSIONALE DI FISIOTERAPIA Studio professionale di fisioterapia: Gli Studi Professionali di Fisioterapia sono strutture dove possono essere erogate prestazioni terapeutiche riconducibili al profilo professionale del fisioterapista

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Michele Liscio Riassunto L ecocolordoppler dei vasi sovraortici (TSA) rappresenta un

Dettagli

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi.

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi. L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA Ci muoviamo insieme a voi. PREMESSA LA ORTHOPÄDISCHE CHIRURGIE MÜNCHEN (OCM) È UN ISTITUTO MEDICO PRIVATO DEDICATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

Curriculum Vitae. Dott. Alberto Noto Via Principessa Mafalda N.44 98100 MESSINA. alberto.noto@unime.it

Curriculum Vitae. Dott. Alberto Noto Via Principessa Mafalda N.44 98100 MESSINA. alberto.noto@unime.it Curriculum Vitae Dott. Alberto Noto Via Principessa Mafalda N.44 98100 MESSINA alberto.noto@unime.it Alberto Noto è nato a Messina il 9 Gennaio 1978. Ha conseguito la maturità scientifica presso il Liceo

Dettagli

www.areu.lombardia.it

www.areu.lombardia.it www.areu.lombardia.it OPERATORE LAICO INDICE PREMESSA RIANIMAZIONE CARDIOPOLMONARE DI BASE -BASIC LIFE SUPPORT and DEFIBRILLATION - CATENA DELLA SOPRAVVIVENZA SEQUENZA DEL DEFIBRILLAZIONE PRECOCE ALGORITMO

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/06/08 Denominazione commerciale: EFFE 91 ACC-U-SOL ml.

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/06/08 Denominazione commerciale: EFFE 91 ACC-U-SOL ml. Pagina: 1/ 6 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Articolo numero: art.04920 Utilizzazione della Sostanza / del Preparato: Rivelatore fughe gas Produttore/fornitore: FIMI

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica)

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Cos è il diabete? Il diabete mellito, meglio noto come diabete, è una malattia che compare quando l organismo non produce insulina a sufficienza

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014 Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti Un case report è una dettagliata narrazione di sintomi, segni, diagnosi, trattamento e follow up di uno o più pazienti. Sebbene nell era della

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE

ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE Definizione Dilatazione segmentaria o diffusa dell aorta toracica ascendente, avente un diametro eccedente di almeno il 50% rispetto a quello normale. Cause L esatta

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

PER LA GESTIONE INFORMATIVO

PER LA GESTIONE INFORMATIVO Dipartimento Cardio-Toraco-Vascolare e di Area Critica Direttore Dott. L. Zucchi UNITA DI TERAPIA SEMINTENSIVA RESPIRATORIA (UTSIR) OPUSCOLO INFORMATIVO PER LA GESTIONE A DOMICILIO DELLA TRACHEOSTOMIA

Dettagli

D-7537-2009. Più vicini che mai all ideale CALEO

D-7537-2009. Più vicini che mai all ideale CALEO D-7537-2009 Più vicini che mai all ideale CALEO 02 Caleo Qual è l ambiente migliore per i neonati pretermine? ARRIVI PRECOCI Quando i bambini nascono prematuri, si ritrovano ad affrontare un mondo pieno

Dettagli

INTRODUZIONE 7 Per avere informazioni sulla gestione della mia patologia e sul programma di Trapianto Polmonare a chi mi devo rivolgere?

INTRODUZIONE 7 Per avere informazioni sulla gestione della mia patologia e sul programma di Trapianto Polmonare a chi mi devo rivolgere? Policlinico S.Orsola-Malpighi S.Orsola-Malpighi Policlinico Guida al Trapianto di Polmone Orientarsi Supplemento d informazione a Diario di Bordo - Reg. Tribunale di Bologna n. 6759 del 31/12/97 n. 70

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli