Anno UNITRE Università delle Tre Età - ARENZANO COGOLETO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Anno 2010-2011. UNITRE Università delle Tre Età - ARENZANO COGOLETO"

Transcript

1 Anno UNITRE Università delle Tre Età - ARENZANO COGOLETO

2 UNITRE - Università delle Tre Età - ARENZANO COGOLETO Sede: Arenzano - Villa Mina via Zunino, 2 - Casella Postale, 59 - Tel/Fax Sito Internet: Segreterie e segretariati : Arenzano: Villa Mina, via Zunino, 2 - tel Cogoleto: Töre do Scalo piazza Stazione tel Informazioni utili ORARIO DI SEGRETERIA NOI informa e il Libretto verde sono i due manuali che ci accompagneranno per tutto l anno. Sfogliandoli avremo sotto mano la possibilità di trovare qualcosa di interessante ed anche di svago per riempire, in compagnia, le nostra giornate. Non riponiamoli nel cassetto, teniamoli in vista, saranno degli amici. ARENZANO - Villa Mina, via Zunino, 2 mattino: dal lunedì al venerdì ore pomeriggio: martedì e giovedì ore COGOLETO - Töre do Scalo, piazza Stazione da settembre a novembre martedì e giovedì ore da dicembre a maggio martedì ore Attraverso il sito Unitre e le bacheche situate ad - Arenzano - Cogoleto - Pegli - Voltri - aggiornate settimanalmente, gli associati trovano informazioni sulle attività in programma SOMMARIO Viaggi pag. 3 Visite guidate 11 Escursioni 12 Biblioteca 13 Spettacoli 14 Conferenze, Seminari e Poesia 15 Momenti d incontro 16 NOI INFORMA Supplemento annuale d informazione a NOI - Nuovi Orizzonti Insieme (Reg. Tribunale di Genova n. 29/94 del 30/11/94) distribuito agli associati Unitre. Pubblicazione informativa sulle attività sociali realizzate dai Segretariati UNITRE (Accademia di Umanità) nel corso dell anno accademico 2010/2011 2

3 16 ottobre CASTELLARO LAGUSELLO - BORGHETTO DI VALEGGIO In un libro che descrive itinerari italiani in piccoli borghi, di Castellaro Lagusello si legge La quiete dei colli morenici avvolge la parte meridionale del lago di Garda, fra le loro pieghe si nasconde un altro lago, infinitamente più piccolo. È il <lagusello> e il <castellaro> è il suo borgo. È difficile separare a Castellaro ciò che è opera della natura da quanto invece è stato costruito dall uomo. Il piccolo borgo, racchiuso in una cinta muraria, sorge su un altura prospiciente un piccolo lago a forma di cuore. Il lago è uno degli ultimi laghetti intramorenici esistenti nell area collinare. Il castello risale al e deve la sua origine agli Scaligeri. Pranzo libero, oppure una merenda a buffet in tipica trattoria nel centro di Castellaro. Nel pomeriggio si raggiungerà Borghetto di Valeggio, piccolo nucleo di insediamenti sorto nel 1400 attorno ad una serie di mulini ad acqua per la molatura del frumento, in un punto particolarmente felice lungo il corso del fiume Mincio. Imponenti i ruderi del ponte Visconteo, bellissimi gli scorci sulle ruote dei mulini. La storia di Borghetto è quella di un punto di passaggio importante e zona di confine contesa da opposti eserciti. Il ponte Visconteo, straordinaria diga fortificata, costruita nel 1393 per volere di Gian Galeazzo Visconti, è lungo m. 650 e largo m. 25, ultimato nel 1395, era raccordato al sovrastante castello Scaligero. Quota di partecipazione 48,00 a scelta merenda a buffet 15,00 (da prenotare) Castellaro VIAGGI DI UN GIORNO in pullman G.T. con accompagnatore visite guidate organizz. Flamboyant 4 dicembre LODI - SONCINO Le testimonianze d arte del passato ci raccontano la storia di questo territorio della Pianura Padana. Attraverso i monumenti della fede e del potere, con il fascino sottile dei borghi antichi, rossi di mattoni e grigi di acciottolati, si scoprono insigni opere scultoree e pittoriche. A decretarne la ricostruzione ed a scegliere il nome di Laus Nova fu l imperatore Federico Barbarossa. Si visiterà il centro storico di Lodi con particolare attenzione al santuario dell Incoronata, gioiello del Rinascimento lombardo e il Duomo. Si raggiungerà quindi Lodi Vecchio, l antica Laus Pompeia. Qui si visiterà la basilica di S. Cassiano tutta in cotto, con facciata gotica e affreschi trecenteschi che impreziosiscono l interno. Pranzo libero, oppure una merenda a buffet in tipico agriturismo. Nel pomeriggio si raggiungerà Soncino. Visita della Rocca sforzesca fatta edificare dagli Sforza. Il borgo medievale è altrettanto interessante, con palazzi decorati da fregi in cotto, i mulini e l antica Basilica S. Cassiano cinta muraria. La città murata come si presenta oggi è il risultato di uno sviluppo che inizia verso l anno e trova la sua più forte connotazione verso la fine del XV sec. Particolarmente interessante è la Casa degli Stampatori, dove si respira l atmosfera di una vecchia stamperia ebraica del XV sec. Quota di partecipazione 42 a scelta merenda a buffet 15,00 (da prenotare) 5 febbraio ABBAZIA DI THORONET - ANTIBES (Francia) Partenza per la Costa Azzurra ed arrivo a Cannes de Maures per la visita all Abbazia di Thoronet la più antica delle tre abbazie cistercensi di Provenza, dopo Sénanque e Silvacane. Si nasconde al centro di colline boscose in un sito isolato che ben corrisponde alla rigida regola dell ordine. L edificio pur avendo una architettura austera nell interno ha splendide decorazioni nella sala capitolare, la chiesa, il chiostro. Al termine si raggiungerà Antibes per il pranzo libero. Nel pomeriggio visita della città. Antibes è situata di fronte a Nizza. La città vecchia, vicino al porto, si affaccia sul mare con la bella passeggiata che corre sopra le mura e i bastioni seicenteschi. La domina il castello Grimaldi. Al primo piano di questo edificio è situato il museo Picasso dove sono esposte numerose opere dell artista. Quota di partecipazione 45,00 3

4 Le belle d Italia RAVENNA 2 giorni - dal 12 al 13 marzo 2011 in pullman G.T. Organizz. Flamboyant Capoluogo dell omonima provincia dell Emilia Romagna, Ravenna è una città molto vitale che conta oltre abitanti. Le sue origini sono antichissime e la sua storia è molto ricca ed articolata, in quanto fu capitale dell Impero Romano d Occidente. Fondata in epoca incerta, ma con molta probabilità da popolazioni preitaliche, fu in seguito inglobata nei domini dell'impero Romano e la sua posizione strategica contribuì ben presto a farla diventare una delle città più floride dell'impero. Nel 402 d.c. l'imperatore Onorio, per motivi di sicurezza, decise di spostare la capitale dell'impero Romano d'occidente dalla poco sicura Milano alla più difendibile Ravenna. Furono anni molto fortunati per la città, che fu in breve tempo dotata di splendidi e magnifici edifici, come i vari mausolei, le splendide basiliche e i poderosi palazzi. Successivamente passata sotto il dominio dello Stato della Chiesa, Ravenna visse un lungo momento di stasi, dovuto in parte alla perdita della centralità amministrativa, finché, nel 1859, non entrò a far parte del nascente Regno d'italia. Oggi Ravenna è una vivace cittadina che vive principalmente di turismo, molto fiorente grazie alle numerose proposte culturali ed ai celebri mosaici che adornano alcuni edifici della città. Quota individuale di partecipazione: 195,00 minimo 25 partecipanti - 177,00 minimo 30 partecipanti 160,00 minimo 40 partecipanti - 30,00 supplem. camera singola (massimo 3 camere singole disponibili. Per ulteriori camere singole verranno utilizzate le doppie da una singola persona. Il supplemento sarà di 45,00). La quota comprende: viaggio in pullman G.T. da Genova - sistemazione in albergo 4 stelle con trattamento di una mezza pensione in albergo con cena tipica, bevande incluse e prima colazione a buffet guida locale per la visita di Ravenna (2 mezze giornate) - assistenza di un accompagnatore Flamboyant - assicurazione sanitaria e bagaglio. Ravenna, S. Apollinare in Classe La quota non comprende: i pranzi e gli ingressi a monumenti e musei. 1 giorno: LUOGO CONVENUTO - RAVENNA Partenza via autostrada per Ravenna. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo a destinazione ed incontro con la guida locale per la visita della città. Si visiteranno i monumenti più rappresentativi ed interessanti come S. A- pollinare in Classe con i mosaici e i sarcofagi marmorei degli antichi arcivescovi; S. Apollinare Nuovo, in origine Chiesa palatina di Teodorico, la teoria delle vergini e dei martiri rappresenta uno dei più tipici esempi dello stile bizantino; il Mausoleo di Teodorico, fatto erigere dallo stesso Teodorico nel 520, come tomba; il Mausoleo di Galla Placidia che si presenta molto semplice all esterno, in contrasto con la ricchezza della decorazione musiva dell'interno, la più antica di Ravenna. Nel tardo pomeriggio sistemazione in albergo, cena tipica e pernottamento. 2 giorno: RAVENNA RIENTRO IN LIGURIA Prima colazione in albergo e continuazione della visita guidata. Tra i monumenti si visiteranno: la Basilica di San Vitale a forma ottagonale del 548. La basilica è fra i monumenti più importanti dell'arte paleocristiana in Italia soprattutto per la bellezza dei suoi mosaici. Entrando lo sguardo viene catturato dagli alti spazi, dalle stupende decorazioni musive dell'abside, dagli ampi volumi e dagli affreschi barocchi della cupola. Nel pavimento del presbiterio, proprio di fronte all altare, si trova un altro gioiello: la rappresentazione di un labirinto; delle piccole frecce partono dal centro e attraverso un tortuoso percorso portano al centro della basilica. Nei primi anni della cristianità il labirinto era spesso il simbolo del peccato e del percorso verso la purificazione, trovarne la via d uscita significava rinascere. Continuazione delle visite con la Basilica di San Francesco, a tre navate. Sotto l'altare maggiore, ben visibile attraverso una finestra, la cripta del X secolo, a forma di oratorio sorretto da pilastrini; nel pavimento frammenti di mosaici della primitiva chiesa di Neone. Il livello, molto più basso del piano stradale, rende il vano sempre invaso dalle acque: la visione è alquanto singolare. L'altare è costituito da un sarcofago del V sec. Qui certamente nel 1321 vennero officiati i funerali di Dante Alighieri. Nelle vicinanze si trova la tomba del Sommo Poeta, morto in Romagna a Ravenna la notte fra il 13 ed il 14 settembre del La piccola costruzione, in stile neoclassico, fu eretta nel Al termine delle visite tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per il rientro in Liguria dove l arrivo è previsto in serata. 4

5 Ginevra - complesso architettonico del palazzo ONU SVIZZERA E FRANCIA 4 giorni dal 14 al 17 aprile 2011 in pullman G.T. Organizz. Flamboyant 1 giorno: LUOGO CONVENUTO CASTELLO DI CHILLON MONTREUX GRUYERES LOSANNA Attraverso la Valle d Aosta ed il Passo del Gran San Bernardo si arriva in Svizzera nel cantone di Vaud. Visita del castello di Chillon, antico maniero costruito in singolare posizione su un isolotto roccioso sulle rive del lago Lemano. Al termine della visita si raggiungerà Montreux. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Montreux è una deliziosa cittadina sul lago, tipica stazione di villeggiatura con uno splendido lungolago ed edifici eleganti e lussuosi. Nel pomeriggio partenza per Gruyères, piccola città fortificata. Il primo colpo d - occhio seduce il visitatore. Il villaggio si snoda lungo la via principale, fiancheggiata da antiche case, che raggiunge la bella fontana comunale ed arriva sino al castello feudale. Proseguimento per Losanna. Arrivo e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento (due notti). 2 giorno: LOSANNA - ROMAINMȎTIER - LOSANNA Prima colazione in albergo e incontro con la guida locale. Visita di Losanna situata in magnifica posizione sul lago Lemano con una splendida vista sulle Alpi. Losanna vanta la notevole cattedrale, considerata il più bel monumento gotico di tutta la Confederazione. Nel centro storico si trovano edifici di varie epoche tra cui spicca il municipio con una interessante facciata rinascimentale. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio si raggiungerà il borgo fortificato di Romainmôtier, costruito per circondare e custodire l antica abbazia fondata nel V secolo e passata successivamente ai monaci di Cluny. Visita della Chiesa, costruita in pietra calcarea del Jura, la cui architettura è ispirata all antica chiesa abbaziale di Cluny. Al termine delle visite rientro in albergo per la cena ed il pernottamento. 3 giorno: GINEVRA ANNECY Prima colazione in albergo e partenza per Ginevra. Di tutte le città svizzere è certamente la più favorita per la sua splendida posizione. Piacevoli sono la rada e il suo celebre getto d acqua, le rive del lago e le loro incomparabili prospettive di paesaggi con lo sfondo di maestose montagne e gli storici edifici dall architettura caratteristica. Sulla riva sinistra troneggia il centro storico, il cuore di Ginevra. Esso è dominato dalla Cattedrale di St-Pierre, anche se il centro vero e proprio della città vecchia è la Place du Bourg-de-Four, la piazza più antica. Visita con guida locale e al termine pranzo in ristorante. Pomeriggio a disposizione per passeggiare sul bel lungolago o per shopping. Al termine si lascia la Svizzera per entrare in Francia e raggiungere Annecy. Arrivo, sistemazione in albergo, cena e pernottamento (una notte). 4 giorno: ANNECY RIENTRO IN LIGURIA Prima colazione in albergo e visita con guida di Annecy, situata all estremità nord del lago di Annecy e circondata da montagne, per ammirare il pittoresco centro storico medievale, dominato dall'imponente castello coronato da torri e merlature. I suoi piccoli quartieri sono ricchi di canali, ponti, fiori e strade con portici. È possibile vedere il Palais de l Île, un tempo prigione, che appare come la prua di una nave. Rue Sainte Claire, con case su profonde e pesanti arcate, è rimasta esattamente com era nel XVII secolo. Il bellissimo specchio d acqua su cui Annecy si affaccia, merita veramente l appellativo di gioiello delle Alpi. Al termine delle visite partenza per il rientro. Sosta per il pranzo libero lungo il percorso. L arrivo è previsto in serata. Bellezze naturali ed artistiche tra laghi vallate castelli preziosi centri storici Quota individuale di partecipazione 465,00 minimo 25 partecipanti 433,00 minimo 30 partecipanti 395,00 minimo 40 partecipanti 90,00 supplem. camera singola La quota comprende: viaggio in pullman G.T. - sistemazione in alberghi 3 stelle sup. in camere doppie con servizi - trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell ultimo giorno visite guidate di: castello di Chillon, Losanna, Ginevra, Annecy - assistenza di un accompagnatore Flamboyant - assicurazione sanitaria e bagaglio. La quota non comprende: i pranzi del primo e ultimo giorno, le bevande, gli ingressi vari 5

6 FRANCIA ATLANTICA DI SUD OVEST (AQUITANIA) 8 giorni - dal 4 al 11 giugno in pullman G.T. Organizz. Flamboyant 1 giorno: LUOGO CONVENUTO - LE PUY EN VELAY Partenza, via autostrada, per la Francia. Direzione l Alvernia, incantevole regione francese. Sosta per il pranzo libero lungo il percorso. Arrivo a Le Puy, capitale del distretto del Vélay conosciuta per la spettacolare posizione caratterizzata da enormi spuntoni di roccia isolati e sormontati da religiosi monumenti e statue. Visita con guida locale. Il quartiere della Cattedrale risale all XI secolo, quando si ampliò per accogliere il flusso dei pellegrini diretti verso Santiago de Compostela. Gli edifici, costruiti in granito e lava, hanno interessanti portici d ingresso ad arcate, pesanti inferriate e pavimentazione a grossi ciottoli. L antica cattedrale di Nôtre Dame conserva un meraviglioso chiostro arricchito da una bella cancellata in ferro del XII secolo. Al termine della visita si raggiungerà l albergo nei dintorni. Sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento (una notte). 2 giorno: LIMOGES POITIERS Prima colazione in albergo e partenza per Limoges. Arrivo e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita guidata della località, celebre per gli smalti, conosciuti sin dall antichità. Il suo centro storico domina il fiume Vienne e si estende attorno alla cattedrale di Santo Stefano che presenta un bel portale e ha mantenuto il pontile che divideva il coro dalla navata. Visita del Museo Municipale che ospita una sorprendente collezione di circa 300 smalti di maestri di Limoges. Al termine delle visite partenza per Poitiers. Arrivo e sistemazione in albergo, cena e pernottamento (una notte). 3 giorno: POITIERS LA ROCHELLE Prima colazione in albergo e visita di Poitiers, luogo in cui si sono verificati alcuni degli avvenimenti più significativi della storia francese, che hanno lasciato il segno in una serie di edifici straordinariamente interessanti: il Battistero di San Giovanni, che risale all epoca in cui Sant Ilario fu La Rochelle nominato vescovo della città e svolse un importante ruolo nella conversione della Gallia al Cristianesimo; il Palazzo di Giustizia, oggi ricostruito, nella cui sala grande Giovanna d Arco fu sottoposta alle umilianti indagini di una commissione ecclesiastica; la chiesa di Nôtre-Dame-la-Grande dalla meravigliosa facciata, la romanica chiesa di Sant Ilario il Grande. Al termine della visita pranzo in ristorante e nel pomeriggio partenza per La Rochelle, località alla moda, con un importante centro storico al quale si accede attraverso la settecentesca porta del Grande orologio. Qui si possono ammirare i tetti delle caratteristiche case a graticcio con le lastre di ardesia e palazzi settecenteschi che ricordano il periodo florido dei commerci con le Indie. Sistemazione in albergo nei dintorni, cena e pernottamento (due notti). 4 giorno: ISOLA DI OLÉRON ROCHEFORT LA ROCHELLE Prima colazione in albergo e partenza per una piacevole escursione all isola di Oléron, collegata al continente da un ponte. L isola, la più meridionale del litorale atlantico, gode di un clima mite grazie all influenza della corrente del golfo, tanto da essere soprannominata L isola delle Mimose. Già attraversando il ponte si possono ammirare bei panorami sulle coste che si presentano in maniera diversa, secondo la marea, sul mare aperto e sui tipici allevamenti di ostriche. Grandi spiagge, boschi ammantati di pini e querce verdi, antichi fari e pittoreschi porti di pesca sono le caratteristiche di questa grande e bella isola. Proseguimento per Rochefort e pranzo in ristorante lungo il percorso. Arrivo e visita della caratteristica località progettata come un porto fortificato da Colbert. Nel suo centro storico si ammirano tipici edifici in calcare ed eleganti case private dette maisons particulières. Celebre è il museo della Corderie Royale, che forniva le corde ai battaglioni reali fino all epoca della rivoluzione. Rientro in albergo per la cena ed il pernottamento 5 giorno: SAINTES COGNAC BORDEAUX Prima colazione in albergo e partenza per Saintes, situata sul fiume Charente, importante polo economico e culturale in epoca romana come testimoniano il vasto anfiteatro costruito per i combattimenti dei gladiatori e l arco di Germanico costruito nel 19 d.c. in caratteristica posizione sulla riva del fiume. Proseguimento per Cognac, porto fluviale sulla Charente, dal quale un tempo si esportavano pregiate merci alimentari quali sale, vino e il celebre cognac. Lungo le strade della città vecchia si trovano interessanti edifici: begli esempi di case a graticcio, alcuni edifici a bugnato con porte e finestre lavorate e la casa dei Magistrati caratterizzata da nicchie d angolo. Pranzo in ristorante in corso di visite. Partenza per Bordeaux. Arrivo, sistemazione in albergo, cena e pernottamento (due notti). 6

7 Quota individuale di partecipazione: 1.050,00 minimo 25 partecipanti 989,00 minimo 30 partecipanti 910,00 minimo 40 partecipanti 245,00 supplem. camera singola La quota comprende: - viaggio in pullman G.T. - sistemazione in alberghi 3 e 4 stelle in camera doppia con servizi - trattamento come da programma (pensione completa dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell ultimo giorno) - prime colazioni a buffet e pranzi in ristoranti tipici - visite con guida locale di Le Puy en Vélay, Limoges, Poitiers, La Rochelle, Bordeaux, traversata in barca per l isola degli uccelli - visite di tutte le altre località con il nostro accompagnatore - assistenza di un nostro accompagnatore professionista per tutta la durata del viaggio - assicurazione sanitaria e bagaglio La quota non comprende: - Due pranzi (il primo e l ultimo giorno), le bevande ai pasti, gli ingressi ai monumenti musei e castelli, le mance, gli extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato alla voce la quota comprende 6 giorno: BACINO DI ARCACHON BORDEAUX Prima colazione in albergo e partenza per Arcachon, per ammirare il caratteristico ambiente naturale. Il bacino di Arcachon fa parte delle Landes della Guascogna. A differenza degli stagni delle Landes, il bacino comunica con l'oceano Atlantico per un passaggio attraverso il quale la marea oceanica sposta quotidianamente una quantità considerevole d'acqua. L'alta marea si produce regolarmente ogni 12 ore circa. Durante la bassa marea, il bacino si riduce ad un'unione di canali navigabili. Al centro del bacino si trova l'île aux oiseaux (isola degli uccelli): l'isola, che non ha corrente elettrica, ospita soltanto alcune palafitte e case in legno usate dagli ostricoltori. L'estensione dell'isola aumenta considerevolmente con la bassa marea. Giro panoramico dell isola con una speciale imbarcazione e sosta. Si ammirerà inoltre la Dune du Pylat, la più alta e lunga d Europa. La duna si trova sulla Côte d Argent, litorale rettilineo dalle meravigliose spiagge sabbiose dove si infrangono le onde dell Atlantico. Pranzo in ristorante in corso di visite. Rientro a Bordeaux e visita dell elegante ed animata città dall impronta settecentesca, attraversata dalla Garonne e celebre per il commercio del vino. Bordeaux vanta notevoli edifici come lo splendido Grand Théatre, uno dei più belli di Francia, e pittoreschi quartieri come quello dei Chartrons, dove si trovano belle abitazioni con facciate classiche. Rientro in albergo per la cena ed il pernottamento. Bacino di Arcachon 7 giorno: AGEN MOISSAC MONTPELLIER Prima colazione in albergo e partenza per Agen. Sebbene sia fuori dai normali percorsi turistici, è una gradevole città con interessanti edifici medioevali ed un piccolo centro storico con vie pittoresche. Notevole è la cattedrale di San Caprasius, del XII secolo. Proseguimento per Moissac, arrivo e pranzo in ristorante. Moissac è situata su un altura che domina la fertile pianura alluvionale nel punto in cui il Tharn confluisce nella Garonne. La località è celebre per la produzione dell uva bianca da tavola Chasselas, che qui cresce in abbondanza. La peculiarità di Moissac è senz altro la splendida chiesa di San Pietro, tipico edificio della Francia meridionale con un unica navata. Il portale meridionale è uno dei capolavori della struttura romanica e il chiostro ha capitelli che rappresentano una grande varietà di temi. Vennero presi come modello per opere simili in tutta l Europa del XII secolo. Al termine della visita Abbazia San Pietro a Moissac partenza per Montpellier. Arrivo, sistemazione in albergo, cena e pernottamento (una notte). 8 giorno: AIX EN PROVENCE RIENTRO IN LIGURIA Prima colazione in albergo e partenza per Aix en Provence. Arrivo e passeggiata con l accompagnatore. Capitale storica della Provenza, città universitaria, centro d arte dal patrimonio architettonico estremamente ricco, Aix-en-Provence è una città dove la vita è gradevole. Non ci si reca certamente ad Aix senza percorrere il Corso Mirabeau; luogo di storia e di passeggiate all aria a- perta, rimane sempre uno dei punti più frequentati ed animati della città. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per il rientro in Liguria, dove l arrivo è previsto in serata. 7

8 BASILICATA 6 giorni dal 31 agosto al 5 settembre 2011 In pullman G.T. - Organizz. Flamboyant TERRA AFFASCINANTE E SORPRENDENTE giorno: LUOGO CONVENUTO - MADON- NA DI SAN LUCA A BOLOGNA - VASTO Attraverso un itinerario autostradale, si procederà verso la Riviera Adriatica. Pranzo libero in corso di viaggio. Sosta nei dintorni di Bologna per raggiungere il Santuario della Madonna di San Luca. Sorge sul Colle della Guardia e vi si accede seguendo una strada fiancheggiata da un portico lungo tre chilometri e mezzo intervallato da cappellette coi misteri del rosario. Nel santuario, ellittico, si venera l icona della Madonna che la tradizione attribuiva all evangelista Luca, in realtà opera bizantina del 12 secolo. Al termine della visita proseguimento per Vasto. Arrivo, sistemazione in albergo, cena e pernottamento (una notte). 2 giorno: VENOSA - IL CASTELLO FEDE- RICIANO DI MELFI VOLTURE - POTENZA Prima colazione in albergo e partenza per Venosa. Arrivo e visita guidata del bel centro storico. La località sorge su uno sperone di origine vulcanica formatosi dalla ramificazione di due valloni. Fu dominio degli Altavilla, la dinastia normanna che diede vita al primo regno unitario nell Italia meridionale. Qui nacque Manfredi Lancia Hohenstaufen, figlio naturale di Federico II. Proseguimento per Melfi, per ammirare il bel castello federiciano legato alla figura di Federico II, ricco di estro, intelligenza, acume e fascino, straordinario personaggio storico, vissuto nel XIII secolo. Pranzo in ristorante lungo il percorso. Edificato su una rocca bizantina, il castello di Melfi subì modifiche, ampliamenti ed integrazioni in epoche diverse per soddisfare le esigenze dei vari proprietari. Caratteristica principale di questo monumento è proprio l assenza di un assetto unitario della sua planimetria. L apparente disordine è attribuibile ai ripetuti interventi strutturali ed architettonici che si sono succeduti nel corso di cinque secoli, l ultimo datato alla fine del cinquecento. Il castello venne ampliato da Federico II di Svevia, che nel 1231 vi promulgò le famose Costitutiones Augustales redatte, tra gli altri, da Pier delle Vigne e da Giacomo di Capua e volte a regolare il diritto feudale, il primo testo organico di leggi scritte nell'età medievale di contenuto sia penale sia civile. Al termine delle visite itinerario panoramico nella zona del Monte Vulture, per ammirare i bei laghi di Monticchio. Quindi si raggiungerà Potenza. Arrivo, sistemazione in albergo, cena e pernottamento (due notti). 3 giorno: POTENZA IL PARCO DELLA GRANCIA E LA STORIA BANDITA (da metà giugno a fine settembre, sere di venerdì, sabato, domenica) POTENZA Prima colazione in albergo, incontro con la guida locale e visita di Potenza. Capoluogo della Basilicata, Potenza si trova nell'alta Valle del Basento, a ridosso dell'appennino Lucano. Ha subito anche varie distruzioni, sia a causa di terremoti che di bombardamenti (1943). Oggi Potenza è un importante nodo di comunicazioni, ha una vita culturale vivace e l'università. Il centro della città gravita intorno a Piazza Matteotti su cui si affaccia il Palazzo del Comune. Non lontano si trova il Duomo dedicato a San Gerardo, rifatto alla fine del '700. In occasione dei festeggiamenti di San Gerardo, patrono della città, si svolge una antica festa di origine contadina, la Sfilata dei Turchi, che ripete i riti propiziatori del grano. La Chiesa di San Francesco, invece, è stata costruita nel XII secolo, e presenta, all'interno, un sepolcro rinascimentale e alcuni dipinti, tra i quali la tavola duecentesca della Madonna del Terremoto, di stile bizantino. Al termine delle visite pranzo in albergo. 8

9 Nel pomeriggio si raggiungerà la Grancia, il primo parco storico culturale ed ambientale. Nel cuore della Basilicata, in un incomparabile scenario naturale, la Grancia invita ad uno straordinario viaggio alle radici del mondo rurale. I costumi, i prodotti tipici, gli antichi mestieri, raccolti in un parco a tema, danno vita ad una festosa atmosfera agreste, dove tra artisti di strada, giostre equestri, concerti musicali, accampamenti di briganti, sorprendenti itinerari, rivive lo spirito di un epoca. Cena in ristorante nelle vicinanze. In serata si assisterà al grande cinespettacolo La storia bandita. Figura centrale è quella di Crocco, che nel racconto della sua vicenda umana e della rivolta sociale e politica di cui fu protagonista, dà voce all anelito di riscatto sociale, di rivendicazione di dignità e di libertà di popolo, il popolo dei cafoni, che disprezzato e umiliato, tradito e deluso da quelle che sperimenta di volta in volta come false promesse, insorge. Calpestati ci vendicammo, è in questo giudizio folgorante di Carmine Crocco che si riassume la storia bandita. Una storia liquidata come fenomeno di banditismo secondo alcuni, negata, rimossa nello spirito dello spettacolo. Rientro in albergo a Potenza per il pernottamento. 4 giorno: ACERENZA LAGOPESOLE GRASSANO - MATERA Prima colazione in albergo e partenza per Acerenza. Arrivo e visita guidata della località. Sulla sommità di un colle delimitato dal fiume Bradano e Fiumarella, suo affluente, sorge l'antica Acheruntia. Ai suoi piedi, un paesaggio dominato da ampie estensioni di vigneti testimonia la ricchezza di questa terra. Ritrovamenti risalenti al VI - IV sec. a.c. attestano la presenza sul territorio di insediamenti antichi. La ricca tradizione storica di Acerenza, che nel corso dei secoli fu soggetta a diverse dominazioni, si intreccia con un solido culto religioso. La sua cattedrale dedicata a San Canio, santo protettore del paese, è una vera perla che riflette, nell'armonia delle sue forme architettoniche, la luce della fede di cui è custode. Proseguimento per Lagopesole, dove si visiterà il castello federiciano omonimo. Il castello di Lagopésole si staglia sulla rupe come una scultura perfetta. Il carattere militare della costruzione è evidenziato dalla forma quadrangolare della pianta, con torri ai quattro angoli. All'interno del maniero, si trovano diverse sale tra le quali quelle denominate "dell'imperatore e dell'imperatrice", molto interessanti per l architettura. Al termine delle visite partenza e pranzo in ristorante lungo il percorso. Nel pomeriggio sosta a Grassano, caratteristico paese lucano dove è stata istituita una sezione del Parco letterario dedicato a Carlo Levi. Rivivendo emotivamente luoghi ed eventi descritti dall autore in Cristo si è fermato a Eboli si coglie nella sua opera il sentimento poetico e il suo profondo amore per la terra lucana e la sua gente. Al termine proseguimento per Matera. Arrivo, sistemazione in albergo, cena e pernottamento (una notte). 5 giorno: MATERA CASSINO Prima colazione in albergo, incontro con la guida locale e visita della città di Matera, capoluogo di provincia della Basilicata, situata in una zona prevalentemente collinare a ridosso della Murgia. Matera sorge a 400 metri ed è attraversata dal torrente Gravina. Durante il Medioevo Matera fu abitata da numerose comunità ecclesiastiche che, nelle grotte naturali che circondano l abitato, fondarono numerosi santuari campestri. Dopo essere entrata a far parte del Regno d Italia, Matera fu in parte abbandonata e, alla metà del XX secolo, le condizioni di vita dei suoi cittadini erano molto precarie, in quanto ancora si viveva nei Sassi, cioè delle grotte scavate nella roccia prive di servizi igienici e di acqua. Oggi il quartiere dei Sassi è l attrattiva principale della città: disabitati, sono divenuti meta primaria di visita. Al termine delle visite pranzo in ristorante e nel pomeriggio partenza per Cassino. Arrivo, sistemazione in albergo, cena e pernottamento (una notte). 6 giorno: MONTECASSINO RIENTRO IN LIGURIA Prima colazione in albergo e partenza per Montecassino. Arrivo e visita guidata della celebre Abbazia, che sorge isolata sull alto del monte a dominio della piana sottostante. L abbazia, casa madre benedettina, fu fondata da San Benedetto da Norcia nel 529 e più volte distrutta e ricostruita. L abbazia ha un interno ricostruito sulla base del disegno originale del XVIII secolo, ricco di stucchi e marmi policromi. Al termine della visita partenza per il rientro, con sosta per il pranzo libero lungo il percorso. L arrivo è previsto in serata. QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: 770,00 minimo 25 partecipanti 725,00 minimo 30 partecipanti 660,00 minimo 40 partecipanti 150,00 supplemento camera singola LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman G.T.- Sistemazione in alberghi 4 stelle in camere doppie con servizi - Trattamento di pensione completa dalla cena del 1 giorno alla prima colazione dell ultimo giorno, bevande incluse (1/4 di vino e ½ minerale a testa a pasto) - Ingresso al parco della Grancia (Brindisi Montagna) che comprende l accesso al parco e lo spettacolo multimediale La storia bandita - Visite con guide locali di Potenza, Castelli Federiciani, Venosa, Acerenza, Parco Letterario Carlo Levi sezione di Grassano, Matera, Cassino - Assistenza di un nostro accompagnatore per tutto il circuito - Materiale informativo - Assicurazione sanitaria e bagaglio. LA QUOTA NON COMPRENDE: I pranzi del primo ed ultimo giorno, le mance, gli extra in genere, gli ingressi ai monumenti e musei (eccetto l ingresso al Parco della Grancia, che è compreso nella quota), tutto quanto non espressamente indicato alla voce la quota comprende. 9

10 INFORMAZIONI Ricordiamo che il Segretariato Viaggi Unitre agisce solo da raccoglitore delle prenotazioni per viaggi organizzati da touroperator ufficiali e quindi: le date ed i prezzi sono indicativi e non impegnativi. al momento dell iscrizione i prezzi saranno definitivi e si dovrà versare un acconto scegliendo contemporaneamente il posto sul pullman. il saldo del viaggio dovrà essere versato, al più tardi, 30 giorni prima della partenza. le condizioni generali sono quelle pubblicate dai vari touroperator. tutti i dettagli relativi ai viaggi sono disponibili in segreteria. La segreteria viaggi è aperta: Arenzano: martedì e mercoledì dalle ore 10 alle 12 Cogoleto: martedì e giovedì dalle ore 10 alle 12 fino al martedì dalle ore 10 alle 12 dal Tutti i viaggi partiranno da: Arenzano piazzale della stazione ferroviaria Cogoleto sull Aurelia davanti alla chiesa parrocchiale Voltri sull Aurelia ingresso autostrada Pegli sull Aurelia davanti albergo Mediterranée Segretariato Viaggi (Idelma Mauri) FINALITÀ E REGOLE DEL SEGRETARIATO VIAGGI CONDIZIONI GENERALI I Viaggi Unitre vengono effettuati da una agenzia turistica autorizzata, la quale è responsabile nei confronti dei partecipanti. I viaggi si realizzeranno con un minimo di partecipanti che sarà precisato di volta in volta. Se non sarà raggiunto il numero stabilito l agenzia turistica potrà annullarlo. I viaggi di più giorni dovranno essere prenotati previo versamento di un acconto sul prezzo stabilito ed il saldo versato, al più tardi, trenta giorni prima della partenza. Qualora un partecipante iscritto al viaggio dovesse rinunciarvi avrà diritto al rimborso della somma versata, dedotte le seguenti penalità calcolate sull intero importo del viaggio: 10% dalla prenotazione a 30 giorni di calendario prima della partenza 30% da 29 a 21 giorni di calendario prima della partenza 50% da 20 a 6 giorni di calendario prima della partenza 75% da 5 a 3 giorni lavorativi (escluso comunque il sabato) dalla partenza Nessun rimborso dopo tale termine Chi lo desiderasse, potrà assicurarsi contro la perdita del costo del viaggio, per impossibilità reale e documentabile a parteciparvi. Tale assicurazione (in vigore da settembre 2010) nella misura variabile tra il 4,9% e il 5,9% sarà calcolata sul valore del viaggio e dovrà essere stipulata all atto della prenotazione. Maggiori dettagli sulle forme assicurative dovranno essere richiesti all agenzia di viaggio organizzatrice. I viaggiatori dovranno essere in possesso di documento di identità, valido per l estero e in corso di validità, salvo i casi in cui verrà richiesto altro specifico documento. Criteri che orientano la scelta dei viaggi da proporre agli associati Unitre: I viaggi Unitre avranno fini culturali, artistici e naturalistici. Potranno avere durate diverse: alcuni da un giorno, altri da 2, 4 o 5 giorni, 8 o 9 giorni il viaggio di più lunga durata. Gli alberghi scelti saranno prevalentemente a *** stelle ed i ristoranti di buona/media qualità. I prezzi dovranno essere contenuti e scelti tra le agenzie di provata serietà. Nella scelta dei viaggi saranno escluse mete che potrebbero risultare pericolose per i partecipanti (avvenimenti bellici, disordini politici, situazioni igieniche e alimentari a rischio di malattie). Si eviteranno tutte quelle scelte che potrebbero creare una situazione di disagio nei partecipanti per insufficienza di un minimo di comfort e igiene, così come saranno da evitare le scelte troppo selezionate e costose che potrebbero sembrare riservate ad una minoranza tra i nostri iscritti. Tutti i viaggi verranno presentati nella bacheca, con anticipo sui tempi di prenotazione e sul sito Internet Unitre. Contemporaneamente presso la segreteria si troverà il programma dettagliato del viaggio proposto. Le prenotazioni si ricevono presso le segreterie Unitre di Arenzano e Cogoleto. 10

11 INFORMAZIONI Le iscrizioni alle visite e il relativo pagamento si ricevono in segreteria: Arenzano - mercoledì dalle ore 10 alle 12 - giovedì dalle ore 15 alle 17 Cogoleto - mercoledì dalle ore 10 alle 12 I luoghi delle visite sono raggiungibili con il treno e i mezzi pubblici. Eventuali variazioni nel programma delle visite saranno comunicate ai partecipanti. Nel corso dell anno potranno essere aggiunte delle visite richieste dagli associati. Il programma di ogni visita verrà esposto in bacheca e sul sito Internet Unitre, in anticipo sui tempi di prenotazione. Per alcune visite guidate, a giudizio dell organizzazione, sarà necessario stipulare l assicurazione infortunistica per tutti i partecipanti con età inferiore a 75 anni. Il premio assicurativo nella misura di 1,00 per persona sarà raccolto con l iscrizione alla visita. Unitre declina ogni responsabilità per eventuali incidenti che potrebbero avvenire durante le visite. Segretariato Visite Guidate Venerdì 29 ottobre 2010 MUSEO CHIOSSONE - Visita alla mostra Animali dello Zodiaco Giapponese. Attraverso stampe ed oggetti di culto si percorre un coinvolgente viaggio tra animali fantastici e reali e si scoprono le tradizionali feste annuali giapponesi che scandiscono i momenti principali della vita. Sarà l occasione per rivedere la collezione stabile del museo. Venerdì 26 novembre 2010 MUSEO DEL RISORGIMENTO - Visita alla mostra IL BACIO di Francesco Hayez. Un capolavoro per l Italia. Nell ambito delle iniziative per la celebrazione del 150 anniversario dell Unità d Italia si propone al pubblico genovese la mostra itinerante che ripercorre le tappe dell unificazione. Visiteremo il nuovo allestimento del museo dedicato all impresa dei Mille. Venerdì 21 gennaio 2011 COMPLESSO SAN BARTOLOMEO DELLA CERTOSA - Visita ad un complesso architettonico fra i più interessanti del ponente genovese; dalla prima chiesa dei XIII secolo alle aggiunte rinascimentali e barocche in un percorso che si snoda tra chiesa, cappella delle donne e i due chiostri, uno medievale e l altro rinascimentale, in una continua scoperta di opere d arte. È anche possibile vedere il grande presepe meccanizzato, senza dubbio uno dei più belli di Genova. Venerdì 25 febbraio 2011 LA COMMENDA DI PRE - Finalmente restaurato si può visitare uno dei complessi più interessanti della nostra città legato al nome dei Cavalieri Gerosolimitani e all - Ordine di Malta: la chiesa superiore di San Giovanni con la sua struttura architettonica di grande fascino, la chiesa inferiore con i diversi cicli di affreschi, tra i quali si distinguono alcuni tra i più antichi di Genova, gli ambienti adibiti a ospedale, le cucine, gli oratori. Venerdì 25 marzo 2011 GENOVA CON IL NASO ALL INSÙ - Dal medioevo ai giorni nostri più di cento torri, campanili, grattacieli, hanno definito il profilo della nostra città. Facciamo insieme una passeggiata con lo sguardo verso il cielo. Venerdì 13 maggio 2011 IL PORTO, CUORE DI GENOVA - Il Porto in continua trasformazione ha aggiunto un nuovo interessante tassello, il sottomarino Nazario Sauro, che ha arricchito il Museo del Mare Galata. La mattinata sarà dedicata alla visita del sottomarino, del Galata, di un percorso fino alla stazione marittima per terminare con un giro in battello. 11

12 Zona Itinerario Ore - dislivello - difficoltà Mezzo trasporto Periodo Appennino Ligure Mare e Monti 5, m. - media a piedi settembre 2010 Monferrato Cavatore 4, m. - facile auto settembre Riviera di Ponente Albenga - Alassio 3, m. - facile treno ottobre Genova città Camminata nei Forti (CAI - FIE) 4, m. - media treno ottobre Riviera di Ponente Strada Megalitica 3, m. - media treno - bus novembre Finalese Pian Marino 5, m. - media treno novembre Appennino Ligure Anello Gargassa Museo Passatempo 3, m. - media treno dicembre Riviera di Levante Castiglione Chiavarese 3, m. - media treno dicembre Appennino Ligure Presepe Pentema 3, m. - media auto gennaio 2011 Appennino Ligure Acquedotto storico di Genova 3, m. - media treno - bus gennaio Monte di Portofino Camogli - San Fruttuoso 4, m. - media treno - battello febbraio Appennino Ligure Crevari - Arenzano 4, m. - media treno - bus febbraio Riviera di Levante Portovenere - Campiglia 3, m. - media treno marzo Costa Azzurra Pampelonne - Saint Tropez 5,00-50 m. - media bus privato marzo Località da destinarsi Commemorazione Caduti 3, m. - media treno - bus aprile Riviera di Levante Isola Palmaria 4, m. - facile treno - battello aprile Appennino Ligure Basanata Scarpeggin 3, m. - facile auto - treno o a piedi 1 maggio Località da destinarsi Giornata escursionismo FIE 3, m. - facile auto maggio Località da destinarsi Raduno Nazionale FIE più giorni auto giugno Località da destinarsi Settimana escursionistica più giorni auto giugno-luglio Alpi Rifugio alpino (tipo Alpe Devero) più giorni auto luglio Appennino Piemontese Camminata nei boschi di S. Luca 3, m. auto 15 agosto Monferrato 3 o 4 camminate domenicali 3, m. auto luglio-agosto Le escursioni che saranno proposte dal CAI di Arenzano potranno sostituire oppure aggiungersi a quelle della tabella 12

13 INFORMAZIONI PER ESCURSIONISTI - Le escursioni si effettuano abitualmente di domenica o nei giorni festivi. - La data esatta ed il programma dettagliato di ciascuna escursione verrà esposto tempestivamente nelle bacheche e sul sito Internet Unitre. Per ogni informazione rivolgersi al capo escursione. - Il pranzo è al sacco, ciò non toglie la possibilità di usufruire di eventuali strutture esistenti in loco. - Per gli spostamenti si utilizzano preferibilmente i mezzi pubblici e le auto private. - Non occorre prenotazione, tranne quando è specificatamente richiesta, ed è sufficiente presentarsi al punto di ritrovo per la partenza. - È necessario munirsi di calzature adatte e comode (non pantofole ma pedule) per camminare. Non potranno partecipare escursionisti che si presentassero con calzature inadatte al tipo di escursione in programma. - La pioggia ed il maltempo sono sempre in agguato, quindi sono consigliati abiti adeguati anche per il freddo. - L itinerario ed anche l escursione intera potranno subire variazioni, anche consistenti, in seguito a vari fattori quali tempo, scioperi, imprevisti vari. - Le escursioni sono coperte da assicurazione antinfortunistica estesa a tutti i partecipanti. - Con riferimento alla Legge 675/96 sulla privacy, il trattamento dei dati personali è finalizzato unicamente alla stipulazione della polizza assicurativa. Non ci si potrà appellare a questa legge per non comunicare i propri dati, quindi non potranno partecipare all escursione coloro che non intendessero rilasciare le proprie generalità. - Occorre, per legge, essere sempre muniti di carta d identità, a maggior ragione se l escursione si svolge all estero o sui confini. - Il capo escursione può variare il percorso o sospendere l escursione a suo insindacabile giudizio, in base alle condizioni atmosferiche o per altri eventi imprevisti che potessero verificarsi al momento. Può richiamare all ordine chi non tiene un comportamento corretto. I partecipanti devono essere solidali con il capo e seguire le sue istruzioni ed il percorso da lui indicato. Essi devono collaborare in caso di incidente o difficoltà, non devono allontanarsi dal gruppo senza darne avviso al capo, specificando temporaneità e motivo. Inoltre sono tenuti a mettere la propria esperienza al servizio di tutti per la massima sicurezza. - Il calendario prevede escursioni a partire da settembre, quindi dovranno essere tenute d occhio le bacheche, oppure si dovrà telefonare ogni tanto al Segretariato Escursioni per informazioni. - Si ricorda ancora che le escursioni sono a cura e spese di ogni singolo partecipante. - L Unitre non è responsabile per eventuali incidenti o cadute durante i percorsi o i trasferimenti. Segretariato Escursioni (Pier Ravera) All inizio del nuovo anno facciamo il punto della situazione della nostra biblioteca la cui attività va confermandosi come una piacevole occasione di incontro e di comunicazione. I LIBRI - Il numero dei libri, malgrado gli acquisti e le donazioni, non cresce molto. Migliora invece la qualità, infatti cerchiamo di aggiornare la biblioteca pescando tra le novità editoriali, con una predilezione per i generi letterari più richiesti. Prevalgono i romanzi a cui si aggiungono saggi su temi di attualità. LA SEDE - La biblioteca è situata a Villa Mina, nell aula B. ORARIO DI APERTURA - Le incaricate sono presenti il martedì dalle ore 15 alle 16. Tuttavia la biblioteca è sempre a disposizione degli insegnanti e degli studenti. Chi desidera un libro, lo può prendere liberamente, lasciando sul mobiletto la scheda che troverà in fondo al volume, dopo avere annotato data del prestito e numero di tessera. Per la restituzione, lascerà il volume nel portacarte. I libri contenuti nel cestino (sono doppioni) possono essere prelevati senza alcuna formalità e rimarranno in omaggio al lettore. DURATA DEL PRESTITO - I libri si possono tenere un mese. Raccomandiamo vivamente di rispettare il termine di consegna per permettere a tutti gli interessati di usufruirne. All inizio dell anno accademico devono essere riconsegnati tutti i libri ritardatari e quelli prelevati in prestito durante l estate. NOVITÁ - La biblioteca si è arricchita di una serie di DVD (film) e CD (musica classica) disponibili per il prestito. Contiamo di accrescere la raccolta anche con il contributo dei nostri frequentatori. Gruppo coordinatore biblioteca 13

14 TEATRO CARLO FELICE Stagione 2010/2011 Anche quest anno il Carlo Felice si appresta ad affrontare il periodo forse più difficile della sua storia. Dalle notizie apprese dalla stampa, il teatro si trova in una grave crisi finanziaria e con un consiglio di amministrazione povero di progetti per il suo rilancio. Si prevede la cassa integrazione per i dipendenti a partire dal prossimo settembre con il conseguente annullamento degli spettacoli, già programmati, fino al 31 dicembre Per la stagione 2011 di Opera e balletto così come la Sinfonica tutto è rimandato in attesa di. idee. finanziamenti e uno spirito gagliardo costruttivo! Noi possiamo solo sperare che il Carlo Felice torni ad essere il perno della cultura ligure. Qui di seguito ricordiamo la parte della stagione 2010 in sospeso, in attesa di decisioni. Per quanto riguarda la Sinfonica sono già stati annullati i due concerti del mese di settembre 2010 mentre, per nostra fortuna, è stata confermata la programmazione del Premio Paganini. Opera e balletto Turno F Sabato ore 15,30 Turno C Domenica ore 15,30 IL BARBIERE DI SIVIGLIA G. Rossini 23 ottobre ottobre 2010 LA TRAVIATA G. Verdi 13 novembre novembre 2010 L OPERA DA TRE SOLDI K. Weill 27 novembre novembre 2010 OMAGGIO AI BALLETTI RUSSI 18 dicembre dicembre 2010 TEATRO POLITEAMA GENOVESE Stagione 2010/2011 Fra i comici spunta il classico. Nella prossima stagione ci sarà la comicità con M. Hunziker, Ale & Franz, G. Gnocchi, ma anche il teatro più impegnato. Corre una certa distanza tra lo spettacolo di apertura Mi scappa da ridere con la M. Hunziker, e Die panne di Dürrenmatt, inquietante surreale noir con G. Tognazzi. Il gioco dei contrari tra i 39 titoli del cartellone 2010/211 potrebbe continuare con altri esempi. Sorelle d Italia con I. Danieli e V. Pivetti, impegnate a rovesciare molti luoghi comuni. Bambole non c è una lira! luci del varietà accese per una nuova rivista della Baistrocchi. Processo a Cavour autobiografia dell Italia. Un nuovo Promemoria di M. Travaglio. Per non parlare di una prosa più impegnata che accanto a Dürrenmatt e Schnitzler con Il mare, c è un giallo di Priestley Un ispettore in casa Birling. Per la parte musicale si conferma il sodalizio con la danza, da Rock the Ballet su musiche dei Queen e arie liriche interpretate da M. Callas, a un classico Lago dei cigni con il balletto dell opera di Macedonia. Anche quest anno Unitre, per incrementare la partecipazione di un ampia fascia di persone all offerta culturale, favorisce gli associati interessati agli spettacoli di prosa, ai musical e al teatro dialettale, attraverso una riduzione sui prezzi d ingresso. Dal mese di settembre 2010 presso le segreterie Unitre saranno disponibili i dépliants di tutta la programmazione. Il Segretariato Spettacoli (Enrico Siri) Per informazioni, acquisto biglietti e abbonamenti rivolgersi al Segretariato Spettacoli Arenzano - Villa Mina - giovedì ore tel (Enrico) Cogoleto - Töre do Scalo - martedì ore tel (Vanna) 14

15 Conferenze e seminari sono momenti di incontro rivolti a tutti i cittadini, con lo scopo di contribuire alla promozione culturale e sociale della cittadinanza (art. 3 dello Statuto Unitre) ed hanno il patrocinio dell amministrazione comunale. In programma: incontri con l autore, presentazione di libri, conferenze sugli argomenti più vari, seminari sui temi della Solidarietà, del Sostegno a distanza e della Cooperazione Internazionale. Gli incontri si svolgeranno a Villa Mina, aula A, o presso il Nuovo Cinema Italia di Arenzano. Relatori e temi verranno di volta in volta comunicati attraverso le bacheche UNITRE Premio di Poesia Città di Arenzano intitolato a Lucia Morpurgo Rodocanachi Un Premio in cerca di lettori Si svolgerà nel mese di giugno la quarta edizione del Premio di Poesia Città di Arenzano - Lucia Morpurgo Rodocanachi, istituito dal Comune di Arenzano e dall Unitre. Chi desidera far parte della giuria popolare è pregato di segnalarlo in segreteria entro il mese di dicembre. Il Premio è un evento particolare perché non si propone soltanto di far conoscere gli autori più significativi del panorama contemporaneo, ma soprattutto di educare alla poesia: un premio in cerca di lettori. Saranno, infatti, i membri della giuria popolare a proclamare il supervincitore, nel corso di una cerimonia conclusiva, dopo la presentazione degli autori finalisti, che devono essere presenti e dare pubblica lettura dei loro versi, se non vogliono decadere dalla qualifica. I edizione SILVIA BRE FRANCESCO SCARABICCHI LORENZO RAFANELLI II edizione PAOLO RUFFILLI GABRIELLA SICA SILVIO RAMAT III edizione GIOVANNA ROSADINI MICHELE SOVENTE GIAMPIERO NERI 15

16 23 ottobre 2010 Inaugurazione Anno Accademico 6 novembre 2010 Incontro con gli assistenti e docenti a Villa Mina 13 dicembre 2010 Festa di Natale 18 dicembre 2010 Pomeriggio artistico con il Coro Unitre alla Sala Berellini 19 marzo 2011 Incontro con gli assistenti e docenti a Villa Mina 21 maggio 2011 Saggio artistico Unitre alla Sala Berellini 23 maggio 2011 Festeggiamo i nostri Docenti maggio 2011 Allestimento Mostra dei lavori 29 maggio 2011 Chiusura dell Anno Accademico Notizie sempre aggiornate consultando il sito: UNITRE Università delle Tre Età Arenzano Cogoleto tel/fax Casella postale 59 Sito Internet: Stampato dalla Grafica L.P. - Genova (settembre 2010)

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

GRAN TOUR DELLA GRECIA 9 giorni / 8 notti

GRAN TOUR DELLA GRECIA 9 giorni / 8 notti GRAN TOUR DELLA GRECIA 9 giorni / 8 notti 2014/2015 Atene / Canale di Corinto / Epidauro / Micene / Nauplia / Olympia / Arachova Delfi / Kalambaka / Meteore / Salonicco / Filippi / Kavala / Vergina / Termopili

Dettagli

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI Ogni programma è preceduto da una testatina contenente, in forma sintetica, le informazioni relative al viaggio. Lo spazio a disposizione nella scheda è limitato

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

OLTREPO PAVESE- DAL PARCO DEL TICINO ALLE VALLI DEL VINO

OLTREPO PAVESE- DAL PARCO DEL TICINO ALLE VALLI DEL VINO Questo itinerario intende condurvi alla scoperta delle Valli dell Oltrepò celebri per le produzioni viticole, idealmente costruito per permettervi di scoprire oltre alle bellezze del territorio anche l

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO GREEN JOBS Formazione e Orientamento L uomo è il principale agente di trasformazione del territorio sia direttamente,

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti 2014/2015 TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti Atene / Canale di Corinto / Epidauro / Micene / Nauplia / Olympia Arachova / Delfi / Kalambaka / Monasteri Bizantini delle Meteore / Termopili

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Il Bhutan: il regno del dragone tuonante

Il Bhutan: il regno del dragone tuonante : il regno del dragone tuonante di Paolo Castellani 12 Il Memorial Chorten a Thimphu Lo Dzong di Paro? Ma dov è? Questa è la risposta che ti puoi aspettare quando dici che andrai in Bhutan. Questo remoto

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico La rappresentazione dello spazio nel mondo antico L esigenza di creare uno spazio all interno del quale coordinare diversi elementi figurativi comincia a farsi sentire nella cultura egizia e in quella

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6

Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6 Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6 Esame di Stato 2015 Istituto Professionale - Settore servizi Indirizzo Servizi per l enogastronomia e l ospitalità alberghiera Articolazione

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

ROVERETO: PERCORSO NELLE TRINCEE

ROVERETO: PERCORSO NELLE TRINCEE ROVERETO: PERCORSO NELLE TRINCEE Introduzione Il quindici e il sedici ottobre siamo andati in viaggio d'istruzione a Rovereto con la 3 C. Rovereto è una città a sud di Trento ricco di molte attrazioni

Dettagli

Pausa pranzo prevista presso le strutture sedi dello stage per gli allievi e presso la struttura alberghiera ospitante per i docenti accompagnatori

Pausa pranzo prevista presso le strutture sedi dello stage per gli allievi e presso la struttura alberghiera ospitante per i docenti accompagnatori PROGETTO: PON C5 - FSE02 POR - CAMPANIA-2013-3 TITOLO: CUCINA MEDITERRANEA E PROFESSIONI TURISTICHE DESTINAZIONE: MADRID DATE: DAL 24/08/2014 AL 20/09/2014 PROGRAMMA DOMENICA 24 AGOSTO: AVERSA -MADRID

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Le correnti marine sono masse d acqua che si spostano in superficie o in profondità negli oceani: sono paragonabili a enormi fiumi che scorrono lentamente (in media

Dettagli

ALOIS RIEGL (1858-1905)

ALOIS RIEGL (1858-1905) ALOIS RIEGL (1858-1903 DER MODERNE DENKMALKULTUS : IL CULTO MODERNO DEI MONUMENTI ANTICHI... NEGLI ULTIMI ANNI SI E VERIFICATO UN PROFONDO CAMBIAMENTO NELLE NOSTRE CONCEZIONI SULLA NATURA E LE ESIGENZE

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

l assistenza sanitaria sarà regolarmente erogata per tutto il 2015. Quindi per quest anno, nulla è cambiato parere negativo

l assistenza sanitaria sarà regolarmente erogata per tutto il 2015. Quindi per quest anno, nulla è cambiato parere negativo 23 febbraio 2015 Informiamo gli iscritti che, a seguito del bilancio consuntivo 2014, l assistenza sanitaria sarà regolarmente erogata per tutto il 2015. Quindi per quest anno, nulla è cambiato e speriamo

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI

Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI -numero luoghi: 10 -tempo necessario: 1 giorno (2 giorni x itinerari 1 e 2) -sequenza consigliata:

Dettagli

le più belle ville del Mediterraneo

le più belle ville del Mediterraneo le più belle ville del Mediterraneo le ville più belle del Mediterraneo Istria, Mediterraneo verde Dettaglio della penisola istriana Ricchezza della Tradizione Scoprite gli angoli ancora inesplorati del

Dettagli

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione Riscaldamento Anello Anello Anello 1 2 3 1 25 2 24 23 22 3 4 21 20 5 6 7 18 8 9 10 15 11 12 13 14 19 17 16 Defaticamento 1 2 3 4 Piattaforme per stiramento arti inferiori Twister per tonificazione busto

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 -

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 - COMUNICATO STAMPA PRESENTAZIONE DI UN ECCEZIONALE INSIEME DI CREAZIONI DI JEAN PROUVÉ E DI UNA SELEZIONE DI GIOIELLI E OROLOGI DA COLLEZIONE CHE SARANNO PROPOSTI NELLE PROSSIME ASTE. - GIOVEDÌ 9 APRILE

Dettagli

Matrimonio alle Seychelles

Matrimonio alle Seychelles Benvenuti nella nostra pagina Matrimoni! Qui potrete definire ogni dettaglio per il Vostro meraviglioso matrimonio a Praslin, La Digue o in qualsiasi piccola isola delle Seychelles, scegliendo sia le decorazioni

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Gli ebrei nel medioevo. L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia

Gli ebrei nel medioevo. L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia Gli ebrei nel medioevo L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia I rapporti tra ebrei e cristiani Gli ebrei entrarono nel turbine della storia, dopo la dissoluzione del loro stato, con

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

martedì 26 maggio ore 14.00 mostra grafico pittorica, Il borgo Loreto e il suo conservatorio presso Scuola primaria Nobile, via G.

martedì 26 maggio ore 14.00 mostra grafico pittorica, Il borgo Loreto e il suo conservatorio presso Scuola primaria Nobile, via G. 1. La scuola adotta un monumento www.lascuolaadottaunmonumento.it a cura della Fondazione Napoli Novantanove www.napolinovantanove.org dal 1 maggio al 2 giugno gli alunni degli istitui scolastici che aderiscono

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige)

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) Dott. Huber Josef Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) La pietra dei solstizi di Montevila é un blocco di granito con un volume di ca. 1,3 m³. Ha cinque fori con un diametro di ca. 3 cm

Dettagli

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della cultura UFC Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera realizzata per l Ufficio federale della cultura Luglio 2014 Rapport_I Indice

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E past PRESENT A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E Anni di esperienza e di tradizione nel settore dell edilizia, sono le nostre più care prerogative per offrire sempre il meglio

Dettagli

CONOSCERE la VALLE DEL LANZA UOMO E NATURA

CONOSCERE la VALLE DEL LANZA UOMO E NATURA CONOSCERE la VALLE DEL LANZA UOMO E NATURA Escursioni di Educazione Ambientale per la Scuola Media Proposte per l A.S. 2014-2015 Itinerari escursionistici disponibili (eco)sistema della Diga di Gurone.

Dettagli

CROCIFISSO, 17 - RIMINI - VIA DEL. www.crocifisso.rimini.it. oi viviamo sperimentando continuamente la morte, ma

CROCIFISSO, 17 - RIMINI - VIA DEL. www.crocifisso.rimini.it. oi viviamo sperimentando continuamente la morte, ma ANNO PASTORALE 2014/2015 N 7 - VIA DEL CROCIFISSO, 17 - RIMINI - TEL. 0541 770187 www.crocifisso.rimini.it SS. MESSE IN PARROCCHIA ORARIO (in vigore dal 29 Marzo) Feriali: ore 8 Venerdì ore 8-18 Prefestiva:

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI

RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI Comune di San Demetrio Ne Vestini Provincia dell Aquila RELAZIONE SULLA FORMAZIONE DEL CATASTO DEGLI AGGREGATI EDILIZI 1. INTRODUZIONE La sottoscritta arch. Tiziana Del Roio, iscritta all Ordine degli

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Algebra Geometria Il triangolo è una figura piana chiusa, delimitata da tre rette che si incontrano in tre vertici. I triangoli possono essere

Dettagli