Lean management: teoria e pratica, dalla Toyota a Naar Tour Operator. Milano - Portolano Cavallo Studio Legale giovedì 21 febbraio 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lean management: teoria e pratica, dalla Toyota a Naar Tour Operator. Milano - Portolano Cavallo Studio Legale giovedì 21 febbraio 2013"

Transcript

1 Lean management: teoria e pratica, dalla Toyota a Naar Tour Operator Milano - Portolano Cavallo Studio Legale giovedì 21 febbraio 2013

2 le Teste Pensanti di oggi Andrea De Bernardi, Tmind Claudio Martinolli, Boscolo Travel Daniel Galdiolo, Dolphin Diego Pedrani, Expedia Emmer Guerra, Amadeus Ezio Limonta, ex Travelplan Italia Frederic Naar, Naar T.O. Gabriele Rispoli, Valtur Gianfranco Mainardi, Orchidea Viaggi Gianpaolo Vairo, Welcome Travel Isabella Convertini, Kayak Leonardo Cesarini, Meridiana fly Marco Peci, Quality Group Mario Vercesi, Best Tours Massimo Zanon, i Grandi Viaggi Maurizio Casabianca, Naar T.O. Simone Cassanmagnago, Meridiano SpA Stefano Bajona, Onirikos Stefano Colombo, Gruppo Uvet Stefano Simei, Tivigest Tiziano Ragni, Costa Crociere Tommaso Vincenzetti, Amadeus 2

3 gli speaker Fabio Salomone Chief Operating Officer di JMAC Japan Management Association Consultants Frederic Naar fondatore di Naar Tour Operator 3

4 Fabio Salomone Chief Operating Officer di JMAC Japan Management Association Consultants Lean Thinking: le radici, i principi ed i contenuti

5 Atto primo Le origini 5

6 : il punto di partenza 1 stabilimento (Komoro Plant) 1700 autovetture prodotte ( 36-43) In dicembre USA concedono il permesso di riprendere la produzione. 6

7 Gli anni cinquanta Risultati Crisi di liquidità (difficoltà nel pagare gli stipendi). Riduzione collettiva dei salari. Dimissioni del management. Ondata di pensionamenti. Prodotto Persone Kiichiro Toyoda Taiichi Ohno Sigeo Shingo Mercato Posizione dominante delle grandi case automobilistiche USA Prime esportazioni. Toyota produce circa 2000 v/anno 7

8 Atto secondo La scoperta 8

9 IMVP (International Motor Vehicle Program) 1990 Womack, Jones, and Roos (1990), The Machine That Changed the World: The Story of Lean Production, 3 milioni vett./anno (nei primi 5 al mondo) Avvio produzione in USA 9

10 Nasce il Lean Thinking Le osservazioni " Scelte industriali e gestionali radicalmente diverse: un nuovo paradigma " Esistenza di un processo di miglioramento continuo; " Miglioramento congiunto di Efficienza, Qualità e Servizio: superamento del concetto di trade-off " Livelli prestazionali non paragonabili I principi base Identificare & specificare il valore per il cliente finale Mappare il flusso del valore e rimuovere le attività senza valore (muda) Far fluire il prodotto/servizio Cosicché il cliente possa tirare la produzione inseguendo la perfezione 10

11 L impostazione e la cassetta degli attrezzi Obiettivi Velocità, Affidabilità, Servizio Qualità Elementi di base Persone e comportamenti 11

12 cos è successo poi? Oggi 12

13 Conclusioni Otteniamo risultati eccellenti da persone normali che gestiscono processi eccellenti. I nostri concorrenti spesso ottengono risultati mediocri (o pessimi) da persone eccellenti che gestiscono processi sbagliati (Mr. Cho, vice presidente Toyota) BUSINESS ODIERNO RE-INVESTIMENTO Teamwork e coinvolgimento reale, continuo e sistematico di tutte le persone sono elementi imprescindibili per garantire i risultati 13

14 Bibliografia e riferimenti LEAN THINKING (James P. Womack and Daniel T. Jones) THE BIRTH OF LEAN (Koichi Shimokawa and Takahiro Fujimoto) THE MACHINE THAT CHANGED THE WORLD (James P. Womack, Daniel T. Jones, and Daniel Roos ) Il modello Toyota. La giusta applicazione del metodo Toyota per riprogettare il proprio sistema logistico-produttivo (Minoru Tanaka) TOYOTA KATA (Mike Rother) 14

15 grazie Fabio Salomone Chief Operating Officer di JMAC Japan Management Association Consultants

16 Frederic Naar fondatore di Naar Tour Operator L applicazione del TPS nel mondo dei servizi Il caso Naar Tour Operator

17 Fino a pochi anni fa il sistema Lean veniva applicato prevalentemente in ambito industriale. Durante un bagno in Sardegna, nel 2005, chiesi a Fabio, si può fare per un Tour Operator? Si sarebbe interessante è la prima volta... E tutto ebbe inizio

18 Il nostro problema (che è quello di molti) Centinaia di richieste preventivo al giorno da gennaio ad aprile (circa 200) Gestione di conferme complesse Gestione dei documenti di viaggio in alta stagione La tecnologia aiuta ma non basta La Naar dietro il

19 Gestione dei Preventivi «Kanbanizzazione» Gestione preventivo Calcolo giornaliero dei carichi (lead time) e riequilibrio staff Raccolta feedback

20 Gestione Conferme OPL Gestione (molto importante) Calcolo lead time attivi/passivi Chiusura 1 Gestione Partenze Anticipazione flussi di carico Scarico settimanale

21 Attività Kaizen Miglioramento continuo Revisione delle OPL Revisione dei flussi di lavoro in funzione delle innovazioni software (fluire del lavoro)

22 Criticità Cambiare il modo di lavorare in azienda Diverso modo di pensare Accettazione dal management e impiegati

23 In sintesi Incremento produttività del 100% in 5 anni (ma non basta) Elevato tasso di conferma Grande soddisfazione di clienti e fornitori (0% errori) Attività di miglioramento continuo Matrimonio perfetto con la tecnologia

24

25 grazie Frederic Naar fondatore di Naar Tour Operator

26 i prossimi Interpretare il futuro: mercato, concorrenza e modello di business Roma - sede NTV Nuovo Trasporto Viaggiatori giovedì 14 marzo - ore 17 Sistemi di pagamento per la travel industry: scenario, novità e prospettive in collaborazione con Milano, giovedì 21 marzo - ore 17

27 per contatti Roberto Gentile

tutti gli attori della filiera sono rappresentati: compagnie università cooptazione e ha una duplice collocazione, a Milano e, dal 2012, a Roma a Roma

tutti gli attori della filiera sono rappresentati: compagnie università cooptazione e ha una duplice collocazione, a Milano e, dal 2012, a Roma a Roma il Club delle Teste Pensanti è un think tank turistico fondato nel 2010 e gestito da Roberto Gentile la community di riferimento è formata da top manager, imprenditori e opinion maker dell industria turistica

Dettagli

Il Pensiero Lean Copyright Bernardo Nicoletti 15 Giugno 2011

Il Pensiero Lean Copyright Bernardo Nicoletti 15 Giugno 2011 Il Pensiero Lean Indice La Gestione per Processi Il Pensiero Lean (Snello) Il Lean Six Sigma Gli strumenti Un esempio Indagine in Italia Inizialmente Oggi Il Pensiero Snello (Lean Thinking) Introdotto

Dettagli

Miglioramento Continuo. *Un tempo decideva il produttore

Miglioramento Continuo. *Un tempo decideva il produttore Che cos è il Lean? Quando nasce? Quali sono i principi? Qual è l obiettivo? Che cosa sono gli sprechi? Un tempo decideva il produttore Costo + Margine = Prezzo Oggi il prezzo lo stabilisce il cliente!

Dettagli

Fabrizio Bianchi-Università Carlo Cattaneo LIUC. di più con meno

Fabrizio Bianchi-Università Carlo Cattaneo LIUC. di più con meno Fabrizio Bianchi-Università Carlo Cattaneo LIUC di più con meno Lean Lean Manufacturing Lean Production Lean Factory Fabbrica Snella Produzione Snella Fabbrica Integrata.. Toyota Production System (TPS)

Dettagli

Principi del Lean Thinking per la sostenibilità in ambito sanitario

Principi del Lean Thinking per la sostenibilità in ambito sanitario Principi del Lean Thinking per la sostenibilità in ambito sanitario Dott. Ing. Paolo Abundo Dott. Ing. Luca Armisi Servizio di Ingegneria Medica Fondazione PTV Policlinico Tor Vergata di Roma Napoli, 12/04/2013

Dettagli

Approccio Sistemico all innovazione: il Sistema Lean Ripensare la sterilizzazione dei DM. Sfide organizzative e soluzioni innovative

Approccio Sistemico all innovazione: il Sistema Lean Ripensare la sterilizzazione dei DM. Sfide organizzative e soluzioni innovative Approccio Sistemico all innovazione: il Sistema Lean Ripensare la sterilizzazione dei DM. Sfide organizzative e soluzioni innovative Pisa, 6 febbraio 2015 Una filosofia industriale ispirata al Toyota Production

Dettagli

La gestione del cliente nelle masse: dinamiche di prodotto e di marketing nei grandi assembramenti (outlet e navi da crociera)

La gestione del cliente nelle masse: dinamiche di prodotto e di marketing nei grandi assembramenti (outlet e navi da crociera) La gestione del cliente nelle masse: dinamiche di prodotto e di marketing nei grandi assembramenti (outlet e navi da crociera) Milano - sede Assofranchising giovedì 22 novembre 2012 le Teste Pensanti di

Dettagli

Alle radici del Lean Thinking. Executive journey

Alle radici del Lean Thinking. Executive journey Alle radici del Lean Thinking Executive journey Viaggio studio in Giappone con visite a Toyota e ad altre aziende eccellenti 26 ottobre 3 Novembre 2013 Obiettivi del viaggio In un periodo di turbolenza

Dettagli

LEAN ORGANIZATION: Introduzione ai Principi e Metodi dell Organizzazione Snella

LEAN ORGANIZATION: Introduzione ai Principi e Metodi dell Organizzazione Snella Introduzione ai Principi e Metodi dell Organizzazione Snella by Per avere ulteriori informazioni: Visita il nostro sito WWW.LEANNOVATOR.COM Contattaci a INFO@LEANNOVATOR.COM 1. Introduzione Il termine

Dettagli

Alle radici del Lean Thinking

Alle radici del Lean Thinking Alle radici del Lean Thinking Executive Journey Viaggio studio in Giappone con visite a Toyota e ad altre aziende eccellenti Obiettivi del viaggio In un periodo di turbolenza e di imprevedibilità dei mercati,

Dettagli

Reti di distribuzione a confronto: agenzie di viaggi e agenzie immobiliari. Unione del Commercio di Milano giovedì 12 luglio 2012

Reti di distribuzione a confronto: agenzie di viaggi e agenzie immobiliari. Unione del Commercio di Milano giovedì 12 luglio 2012 Reti di distribuzione a confronto: agenzie di viaggi e agenzie immobiliari Unione del Commercio di Milano giovedì 12 luglio 2012 le Teste Pensanti di oggi Andrea De Bernardi, Tmind Antonella Ferrari, G4

Dettagli

Ing. Stefano Frassetto www.sige.ge.it info@sige.ge.it Un MIX riuscito

Ing. Stefano Frassetto www.sige.ge.it info@sige.ge.it Un MIX riuscito Ing. Stefano Frassetto www.sige.ge.it info@sige.ge.it Un MIX riuscito Servizi Industriali Genova SIGE s.r.l. We reserve all rights of disposal such as copying and passing on to third parties. 2 1 Salute

Dettagli

Le basi del Pensiero Snello: distinguere il valore dallo spreco

Le basi del Pensiero Snello: distinguere il valore dallo spreco Le basi del Pensiero Snello: distinguere il valore dallo spreco A cura di CUOA Lean Enterprise Center Roberto Ronzani rronzani@cuoa.it www.leancenter.it Il contesto competitivo: la crisi Forte pressione

Dettagli

Lean Organization: Riorganizzare le Operations secondo i principi e le tecniche Lean al fine di ridurre i costi e creare valore per il cliente

Lean Organization: Riorganizzare le Operations secondo i principi e le tecniche Lean al fine di ridurre i costi e creare valore per il cliente Lean Organization: Riorganizzare le Operations secondo i principi e le tecniche Lean al fine di ridurre i costi e creare valore per il cliente Pagina 1 La produzione Artigianale Nel 1894, l'onorevole Evelyn

Dettagli

improving performance Il miglioramento dei Processi Aziendali: Lean Thinking e Six Sigma Aldo Gallarà

improving performance Il miglioramento dei Processi Aziendali: Lean Thinking e Six Sigma Aldo Gallarà Il miglioramento dei Processi Aziendali: Lean Thinking e Six Sigma Aldo Gallarà Novara, 10 Luglio 2014 1 Paradigma tradizionale delle prestazioni Nel passato, le aziende credevano che un miglioramento

Dettagli

Destagionalizzare per crescere: la lezione Bauli, il confronto con Valtur. Unione del Commercio di Milano, 16 ottobre 2014

Destagionalizzare per crescere: la lezione Bauli, il confronto con Valtur. Unione del Commercio di Milano, 16 ottobre 2014 Destagionalizzare per crescere: la lezione Bauli, il confronto con Valtur Unione del Commercio di Milano, 16 ottobre 2014 il Club delle Teste Pensanti è un think tank turistico fondato da Roberto Gentile

Dettagli

Lean & Digitize: Eccellenza nella Gestione Documentazione. Bernardo Nicoletti, Milano, 19 settembre 2013

Lean & Digitize: Eccellenza nella Gestione Documentazione. Bernardo Nicoletti, Milano, 19 settembre 2013 Lean & Digitize: Eccellenza nella Gestione Documentazione Bernardo Nicoletti, Milano, 19 settembre 2013 JIDOKA JUST IN TIME Il Toyota Production System Kiichiro Toyoda Taiichi Ohno Jidoka Anni 20 Just

Dettagli

Prefazione all edizione italiana

Prefazione all edizione italiana Prefazione all edizione italiana Più di venticinque anni fa Masaaki Imai, guru della strategia di miglioramento continuo, introduceva il mondo occidentale al concetto di Kai Zen e ai sistemi che nelle

Dettagli

La storia del Lean Thinking

La storia del Lean Thinking La storia del Lean Thinking Per i manager che cambieranno il mondo Paolo Sganzerla Torino, 29 Marzo 2011 L anno scorso Si iniziava a vedere la luce in fondo al tunnel della crisi, ma ancora si cercava

Dettagli

Excellence Production System

Excellence Production System Workshop Project Management 2012 Beyond The Project Lean Manufacturing un nuovo modello per l eccelenza Excellence Production System Salerno 27 Gennaio 2012 Giovanni Tullio Scenario : Superare la crisi

Dettagli

La business intelligence entra in produzione

La business intelligence entra in produzione Alberto Canepari La business intelligence entra in produzione Come realizzare un sistema di misurazione delle prestazioni logistico-produttive (*) A. Canepari lavora come Consultant per Jmac Europe spa,

Dettagli

LogicaLean: principi e metodologie. Dr. Antonio Cavaleri Lean/6 sigma Application Expert Abbott Diagnostics

LogicaLean: principi e metodologie. Dr. Antonio Cavaleri Lean/6 sigma Application Expert Abbott Diagnostics LogicaLean: principi e metodologie Dr. Antonio Cavaleri Lean/6 sigma Application Expert Abbott Diagnostics Sanità Italiana - scenario Forte pressioni (da Ministero e Assessorati) sulle Aziende Sanitarie

Dettagli

Alle radici del Lean Thinking

Alle radici del Lean Thinking Alle radici del Lean Thinking Executive journey Viaggio studio in Giappone con visite a Toyota e ad altre aziende eccellenti 21 29 novembre 2009 Obiettivi del viaggio In un periodo di turbolenza e di imprevedibilità

Dettagli

Grandi Venditori: si nasce o si diventa? Milano, sede Nuovevacanze Network / igroup giovedì 10 ottobre 2013

Grandi Venditori: si nasce o si diventa? Milano, sede Nuovevacanze Network / igroup giovedì 10 ottobre 2013 Grandi Venditori: si nasce o si diventa? Milano, sede Nuovevacanze Network / igroup giovedì 10 ottobre 2013 il Club delle Teste Pensanti è un think tank turistico fondato da Roberto Gentile nel 2010 la

Dettagli

Dal fordismo al toyotismo

Dal fordismo al toyotismo Dal fordismo al toyotismo Gestione della Produzione II Evoluzione storica dell OM Anni Concetti Tecniche Ideatori e paesi '10 Scientific management Studio dei tempi & metodi Taylor (USA) '30 Controllo

Dettagli

I METODI DEL MIGLIORAMENTO

I METODI DEL MIGLIORAMENTO I METODI DEL MIGLIORAMENTO 1 Le macro-tipologie di intervento di miglioramento: Su base giornaliera: è un intervento che può essere applicato quando i processi rispondono agli obiettivi aziendali, ma possono

Dettagli

Il Lean Thinking in Sanità

Il Lean Thinking in Sanità INCONTRO TRA NARRAZIONI E EVIDENZE PER UNA SANITÀ DA TRASFORMARE Il Lean Thinking in Sanità Milano 28 ottobre 2011 Carlo Magni Da qualche anno si parla di LEAN THINKING negli Ospedali: Alcuni articoli

Dettagli

ANNO 2013. MESE DI GENNAIO 2013 N. giorni lavorativi: 26 SETTORI N.UNITA' PRESENZE ASSENZE* AMMINISTRATIVO - FINANZIARIO 3 85% 15% TECNICO

ANNO 2013. MESE DI GENNAIO 2013 N. giorni lavorativi: 26 SETTORI N.UNITA' PRESENZE ASSENZE* AMMINISTRATIVO - FINANZIARIO 3 85% 15% TECNICO ANNO 2013 MESE DI GENNAIO 2013 N. giorni lavorativi: 26 AMMINISTRATIVO - FINANZIARIO 3 90% 10% TECNICO 2 85% 15% MESE DI FEBBRAIO 2013 N. giorni lavorativi: 24 AMMINISTRATIVO - FINANZIARIO 3 94% 6% TECNICO

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E DI MAGGIORE PRESENZA DEL PERSONALE RELATIVI AL MESE DI GIUGNO 2009 ART. 21 L. 69 DEL 18.06.2009

TASSI DI ASSENZA E DI MAGGIORE PRESENZA DEL PERSONALE RELATIVI AL MESE DI GIUGNO 2009 ART. 21 L. 69 DEL 18.06.2009 TASSI DI ASSENZA E DI MAGGIORE PRESENZA DEL PERSONALE RELATIVI AL MESE DI GIUGNO 2009 16,541 84,712 TASSI DI ASSENZA E DI MAGGIORE PRESENZA DEL PERSONALE RELATIVI AL MESE DI LUGLIO 2009 29,718 70,932 TASSI

Dettagli

L ineluttabile declino dei network indipendenti: scenario, cause, prospettive. Milano, Unione del Commercio Turismo e Servizi, 2 luglio 2015

L ineluttabile declino dei network indipendenti: scenario, cause, prospettive. Milano, Unione del Commercio Turismo e Servizi, 2 luglio 2015 L ineluttabile declino dei network indipendenti: scenario, cause, prospettive Milano, Unione del Commercio Turismo e Servizi, 2 luglio 2015 i numeri del Club 5 anni di vita: il Club è stato fondato a Milano

Dettagli

Master Class in Lean Production

Master Class in Lean Production Comprendere le tecniche Lean e aumentare la capacità di gestione del cambiamento Il seminario verrà realizzato grazie alla collaborazione di due partner JMAC: MIC Private Limited Company: un centro di

Dettagli

Master Class in Lean Production

Master Class in Lean Production Master Class in Lean Production Practical Workshop in Japan Comprendere le tecniche Lean e aumentare la capacità di gestione del cambiamento Master Class In Lean Production Obiettivi Con questo viaggio

Dettagli

MASAAKI IMAI Lecture AUNDE COOPER STANDARD AUTOMOTIVE DAYCO DENSO THERMAL SYSTEMS MAGNA ELECTRONICS VALEO

MASAAKI IMAI Lecture AUNDE COOPER STANDARD AUTOMOTIVE DAYCO DENSO THERMAL SYSTEMS MAGNA ELECTRONICS VALEO MASAAKI IMAI Lecture Una giornata di confronto e riflessione con il contributo e la partecipazione di: AUNDE COOPER STANDARD AUTOMOTIVE DAYCO DENSO THERMAL SYSTEMS MAGNA ELECTRONICS VALEO Pinerolo, 15

Dettagli

Luxury Destination Management: come declinare l eccellenza nell accoglienza, per far vivere esperienze uniche in Italia

Luxury Destination Management: come declinare l eccellenza nell accoglienza, per far vivere esperienze uniche in Italia Luxury Destination Management: come declinare l eccellenza nell accoglienza, per far vivere esperienze uniche in Italia Confimprese giovedì 13 settembre 2012 ore 17.00 la community di oggi Andrea De Bernardi,

Dettagli

Evoluzione e tendenze del rapporto industria/distribuzione: il farmaceutico e il turismo a confronto. Milano, sede Gattinoni Gruppo, giovedì 9 maggio

Evoluzione e tendenze del rapporto industria/distribuzione: il farmaceutico e il turismo a confronto. Milano, sede Gattinoni Gruppo, giovedì 9 maggio Evoluzione e tendenze del rapporto industria/distribuzione: il farmaceutico e il turismo a confronto Milano, sede Gattinoni Gruppo, giovedì 9 maggio il Club delle Teste Pensanti è un think tank turistico

Dettagli

LA LEAN MANUFACTURING E TOYOTA. QualitiAmo La Qualità gratis sul web

LA LEAN MANUFACTURING E TOYOTA. QualitiAmo La Qualità gratis sul web LA LEAN MANUFACTURING E TOYOTA GLI SPRECHI DA EVITARE Quali erano gli sprechi che Toyota voleva evitare, applicando la Produzione snella? Essenzialmente 3: le perdite di tempo legate alle rilavorazioni

Dettagli

Sono presenti le principali pubblicazioni oggi reperibili in lingua italiana e inglese.

Sono presenti le principali pubblicazioni oggi reperibili in lingua italiana e inglese. Page 1 of 5 Bibliografia Sono presenti le principali pubblicazioni oggi reperibili in lingua italiana e inglese. Autore: Womack, James P., Jones, Daniel T. Titolo: Lean thinking : come creare valore e

Dettagli

Introduzione alla filosofia Lean

Introduzione alla filosofia Lean Introduzione alla filosofia Lean La storia, il modello Toyota, i modelli europei applicati alle PMI Michele Bonfiglioli Cuneo, 28 giugno 2011 I pionieri: Taylor e Ford (prima metà del XX secolo) Per capire

Dettagli

Lean Society Summit. Lean Management. Eliminare lo spreco. Generare valore. VICENZA 11-12 NOVEMBRE 2009

Lean Society Summit. Lean Management. Eliminare lo spreco. Generare valore. VICENZA 11-12 NOVEMBRE 2009 Lean Society Summit Lean Management. Eliminare lo spreco. Generare valore. VICENZA 11-12 NOVEMBRE 2009 In collaborazione con Partner Facciamo nostra la lezione che la crisi post-bellica impartì a Toyota:

Dettagli

Indice. La strategia nel sistema impresa. 1 Il sistema impresa e l ambiente competitivo Matteo Caroli 1

Indice. La strategia nel sistema impresa. 1 Il sistema impresa e l ambiente competitivo Matteo Caroli 1 00Pr_pag_CAROLI_2012 16/07/12 06.44 Pagina VII Prefazione alla quarta edizione Autori Ringraziamenti dell Editore In questo volume... XVII XXI XXIII XXV Parte I La strategia nel sistema impresa 1 Il sistema

Dettagli

Tradizione e innovazione: fondare o rilanciare un azienda, tra passato e futuro. Milano, sede Hotelplan Italia giovedì 30 gennaio 2014

Tradizione e innovazione: fondare o rilanciare un azienda, tra passato e futuro. Milano, sede Hotelplan Italia giovedì 30 gennaio 2014 Tradizione e innovazione: fondare o rilanciare un azienda, tra passato e futuro Milano, sede Hotelplan Italia giovedì 30 gennaio 2014 il Club delle Teste Pensanti è un think tank turistico fondato da Roberto

Dettagli

Lean Services. Are you R.E.A.D.Y. for the Lean Transformation?

Lean Services. Are you R.E.A.D.Y. for the Lean Transformation? Lean Services Are you R.E.A.D.Y. for the Lean Transformation? L approccio JMAC per il mondo dei servizi La nostra proposta Il nostro modello di riferimento: lo schema S2P Mercato / Voice of the Customer

Dettagli

CREARE VALORE ELIMINANDO GLI SPRECHI

CREARE VALORE ELIMINANDO GLI SPRECHI INTRODUZIONE ALLA (TOYOTA PRODUCTION SYSTEM) CREARE VALORE ELIMINANDO GLI SPRECHI AICQ PIEMONTE 27 SETTEMBRE 2011 BARVIN SAS 1 LEAN PRODUCTION Tanti modi di dire, tanti approcci... UNA SOLA RADICE! Toyota

Dettagli

La trasformazione dell esperienza di viaggio: la nuova vision Alitalia. sede Alitalia, Fiumicino, giovedì 14 maggio 2015

La trasformazione dell esperienza di viaggio: la nuova vision Alitalia. sede Alitalia, Fiumicino, giovedì 14 maggio 2015 La trasformazione dell esperienza di viaggio: la nuova vision Alitalia sede Alitalia, Fiumicino, giovedì 14 maggio 2015 i numeri del Club 5 anni di vita: il Club è stato fondato a Milano il 13 maggio 2010

Dettagli

Mese di gennaio 2011. ASSENZE Area Unità Operativa Numero Dipendenti Giorni lavorativi Tassi di assenza Tassi di presenza ferie malattia altro TOTALE

Mese di gennaio 2011. ASSENZE Area Unità Operativa Numero Dipendenti Giorni lavorativi Tassi di assenza Tassi di presenza ferie malattia altro TOTALE Mese di gennaio 2011 1 - - 1 11 9,09% 90,91% 1 5 - - 5 21 23,81% 76,19% 1 7 - - 7 21 33,33% 66,67% - - - - 0 - - - Totali 13 0 0 13 53 24,53% 75,47% Mese di febbraio 2011 3 - - 3 12 25,00% 75,00% 1 1 -

Dettagli

mercoledì 30 giugno 2010

mercoledì 30 giugno 2010 mercoledì 30 giugno 2010 Lean Thinking La scelta di Confindustria Bergamo Piergiuseppe Cassone Lean Thinking Ad ottobre del 2007, l Area Qualità di Confindustria Bergamo propose di focalizzare il suo programma

Dettagli

LA LEAN PRODUCTION IN AUTOMOBILI LAMBORGHINI

LA LEAN PRODUCTION IN AUTOMOBILI LAMBORGHINI ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI Corso di laurea magistrale in SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE PUBBLICA E SOCIALE LA LEAN PRODUCTION IN AUTOMOBILI LAMBORGHINI

Dettagli

I concetti della Lean nei processi del WMS

I concetti della Lean nei processi del WMS KUBE SISTEMI e CSMT - Centro Servizi multisettoriale e tecnologico I concetti della Lean nei processi del WMS Ing. Andrea Pasotti 12 novembre 2014 - Lago di Garda - Pacengo di Lazise (VR) I DILEMMI DEL

Dettagli

The importance of a Board Machine Interface

The importance of a Board Machine Interface INTERTABA S.p.A. Marcello Vezzani The importance of a Board Machine Interface Convegno FESTO sulla Manutenzione Industriale Minerbio, 13/06/2012 AGENDA Philip Morris International e Intertaba S.p.A. La

Dettagli

Milano, Ostello La Cordata, Via Burigozzo 11 giovedì 3 maggio 2012

Milano, Ostello La Cordata, Via Burigozzo 11 giovedì 3 maggio 2012 Corporate Social Responsibility e Turismo Responsabile: creazione di valore o azione di marketing? I casi Vodafone e Ass.ne Italiana Turismo Responsabile Milano, Ostello La Cordata, Via Burigozzo 11 giovedì

Dettagli

LEAN THINKING 2015. Le nuove frontiere del Lean. WCM World Class Manufacturing e LEAN MANAGEMENT PERCORSI DI FORMAZIONE

LEAN THINKING 2015. Le nuove frontiere del Lean. WCM World Class Manufacturing e LEAN MANAGEMENT PERCORSI DI FORMAZIONE LEAN THINKING 2015 Le nuove frontiere del Lean PERCORSI DI FORMAZIONE WCM World Class Manufacturing e LEAN MANAGEMENT Aprile Dicembre 2015 Sommario pag. 3 4 4 6 6 7 8 11 14 14 15 PREMESSA ARTICOLAZIONE

Dettagli

Master Class in Lean Production

Master Class in Lean Production Master Class in Lean Production 15-23 Novembre 2014 Practical Workshop in Japan Comprendere le tecniche Lean e aumentare la capacità di gestione del cambiamento Master Class In Lean Production Obiettivi

Dettagli

METODI E STRUMENTI PER GESTIRE LA COMPLESSITÀ ASSISTENZIALE LEAN THINKING IN SANITÀ

METODI E STRUMENTI PER GESTIRE LA COMPLESSITÀ ASSISTENZIALE LEAN THINKING IN SANITÀ METODI E STRUMENTI PER GESTIRE LA COMPLESSITÀ ASSISTENZIALE LEAN THINKING IN SANITÀ Francesca Ciarpella Fermo 14 e 15 novembre 2013 SPENDING REVIEW TAGLI ALLA SANITÀ AUMENTO DELLA DURATA DELLA VITA MEDIA

Dettagli

ORGANIZZAZIONE SNELLA

ORGANIZZAZIONE SNELLA presenta ORGANIZZAZIONE SNELLA interventi semplici e rapidi -> maggior efficienza dei processi -> riduzione dei costi Pollenzo, 21 maggio 2014 Albergo dell Agenzia GIANLUCA BARALE Consulente in organizzazione

Dettagli

Iniziative Lean di Piccolindustria Unione Industriale di Torino

Iniziative Lean di Piccolindustria Unione Industriale di Torino Iniziative Lean di Piccolindustria Unione Industriale di Torino Confindustria Cuneo, 18 luglio 2012 Giorgio Possio Vice-Presidente Piccolindustria Torino Il Programma Lean Thinking (2010 ) Per le Imprese:

Dettagli

Sistemi produttivi Just In Time. Just-In-Time Systems (Lean Production)

Sistemi produttivi Just In Time. Just-In-Time Systems (Lean Production) Sistemi produttivi Just In Time Just-In-Time Systems (Lean Production) 1 Origini del JIT e della Produzione Snella Introdotto da Toyota Adottato da altre aziende giapponesi Introdotto successivamente nelle

Dettagli

I viaggi di qualità e la qualità nei viaggi: il caso Viaggi dell Elefante e la qualità nell incoming. Roma, Spazio Ducrot - giovedì 13 giugno, ore 17

I viaggi di qualità e la qualità nei viaggi: il caso Viaggi dell Elefante e la qualità nell incoming. Roma, Spazio Ducrot - giovedì 13 giugno, ore 17 I viaggi di qualità e la qualità nei viaggi: il caso Viaggi dell Elefante e la qualità nell incoming Roma, Spazio Ducrot - giovedì 13 giugno, ore 17 il Club delle Teste Pensanti è un think tank turistico

Dettagli

Assenze dei dipendenti comunali (art. 21 Legge n. 69/2009) del mese di Gennaio 2011

Assenze dei dipendenti comunali (art. 21 Legge n. 69/2009) del mese di Gennaio 2011 del mese di Gennaio 2011 area unica 684 136 548 19,88% 80,12% 32 del mese di Febbraio 2011 area unica 684 97 587 14,18% 85,82% 32 del mese di Marzo 2011 area unica 768 95 673 12,37% 87,63% 32 del mese

Dettagli

Six Sigma Handbook Gli strumenti sei sigma per raggiungere obiettivi, organizzativi e di qualità, ad alto impatto economico con l ausilio di Excel

Six Sigma Handbook Gli strumenti sei sigma per raggiungere obiettivi, organizzativi e di qualità, ad alto impatto economico con l ausilio di Excel Six Sigma Handbook Gli strumenti sei sigma per raggiungere obiettivi, organizzativi e di qualità, ad alto impatto economico con l ausilio di Excel di Rinaldo Tartari Consulente Qualità e Affidabilità Excel

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E DI MAGGIOR PRESENZA DEL PERSONALE DELL ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO, SAN ROSSORE, MASSACIUCCOLI

TASSI DI ASSENZA E DI MAGGIOR PRESENZA DEL PERSONALE DELL ENTE PARCO REGIONALE MIGLIARINO, SAN ROSSORE, MASSACIUCCOLI periodo : mese di GENNAIO 2014 50 1099 170 929 15,47 84,53 periodo : mese di FEBBRAIO 2014 50 1029 91 938 8,84 91,16 periodo : mese di MARZO 2014 50 1075 92 983 8,56 91,44 periodo : mese di APRILE 2014

Dettagli

CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA EVARISTO FELICE DALL ABACO NOVEMBRE 2013

CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA EVARISTO FELICE DALL ABACO NOVEMBRE 2013 NOVEMBRE 2013 di assenza 22 25 550 32 13 34 10 89 9 648 36 // // // 36 DICEMBRE 2013 di assenza 22 20 440 // 99 11 3 113 6 432 24 // // 6 30 GENNAIO 2014 22 25 550 12 54 24 19 109 7 504 3 // 2 1 6 FEBBRAIO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO di MONGRANDO

ISTITUTO COMPRENSIVO di MONGRANDO Assenze NOVEMBRE 2013 101 202 assenza 8,00% presenza 92,00% 25 100 assenza 16,00% presenza 84,00% Assenze OTTOBRE 2013 101 162 assenza 5,94% presenza 94,06% 25 106 assenza 15,70% presenza 84,30% Assenze

Dettagli

GENNAIO 2015 Utenze Non Domestiche

GENNAIO 2015 Utenze Non Domestiche G V S D L M M G V S D L M M G V S D L M M G V S D L M M G V S GENNAIO 2015 D L M M G V S D L M M G V S D L M M G V S D L M M G V S 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27

Dettagli

Dalla Svizzera al mondo: il digitale secondo Netcomm, i progetti di lastminute.com group, il charter nautico di Sailogy

Dalla Svizzera al mondo: il digitale secondo Netcomm, i progetti di lastminute.com group, il charter nautico di Sailogy Dalla Svizzera al mondo: il digitale secondo Netcomm, i progetti di lastminute.com group, il charter nautico di Sailogy Consorzio Netcomm, giovedì 21 maggio 2015 i numeri del Club 5 anni di vita: il Club

Dettagli

La Camera di Commercio e il Comitato Imprenditoria Femminile di Ferrara

La Camera di Commercio e il Comitato Imprenditoria Femminile di Ferrara 27 novembre 2014 > La Camera di Commercio e il Comitato Imprenditoria Femminile di Ferrara in collaborazione con IFOA Lean Thinking al change&coach : come ridurre i costi creando valore per il cliente

Dettagli

L approccio Lean. Investire sulle persone chiave individuare i champions e gli agenti del cambiamento

L approccio Lean. Investire sulle persone chiave individuare i champions e gli agenti del cambiamento Cosa si intende per L approccio Lean Investire sulle persone chiave individuare i champions e gli agenti del cambiamento Ottenere e usare il contributo di tutti a tutti i livelli Facciamolo e basta con

Dettagli

Lean Production. e approccio Just In Time CORSO DI GESTIONE DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE. Lean Production. Value stream e lotta agli sprechi

Lean Production. e approccio Just In Time CORSO DI GESTIONE DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE. Lean Production. Value stream e lotta agli sprechi Lean Production CORSO DI GESTIONE DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE Lean Production e approccio Just In Time! Insieme di attività integrate progettato per ottenere alti volumi produttivi pur utilizzando scorte

Dettagli

Produzione. Durata e costi. A chi è indirizzato. Obiettivi

Produzione. Durata e costi. A chi è indirizzato. Obiettivi 34 P01 Il miglioramento rapido in produzione in ottica lean : il Quick Kaizen Approccio innovativo ispirato a principi e tecniche di Lean Production e TPS Il QuicK Kaizen è un approccio innovativo per

Dettagli

Lean Thinking. 29 maggio 2015. A cura di: Giuliano Ghillani Paolo Muttoni

Lean Thinking. 29 maggio 2015. A cura di: Giuliano Ghillani Paolo Muttoni Lean Thinking 29 maggio 2015 A cura di: Giuliano Ghillani Paolo Muttoni AGENDA CUOA Business School e il Lean Enterprise Center Le origini del Lean Thinking I 5 principi Gli 8 MUDA (sprechi) L azienda

Dettagli

Management integrato della qualità e miglioramento continuo

Management integrato della qualità e miglioramento continuo Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Istituto CIM per la sostenibilità nell innovazione Management integrato della qualità e miglioramento continuo

Dettagli

Le Aziende Visitate MONOZUKURI JAPAN EXPERIENCE. Viaggio di studio in Giappone: 12-20 maggio 2010

Le Aziende Visitate MONOZUKURI JAPAN EXPERIENCE. Viaggio di studio in Giappone: 12-20 maggio 2010 Le Aziende Visitate MONOZUKURI JAPAN EXPERIENCE Viaggio di studio in Giappone: 12-20 maggio 2010 CUMS 1 la Aisin Seiki KK La Aisin Seiki KK è un azienda del gruppo Toyota specializzata nella produzione

Dettagli

SMED. Andrea Payaro. Andrea Payaro

SMED. Andrea Payaro. Andrea Payaro SMED Andrea Payaro Consulente Certificato da ELA (European Logistics Association) andrea@payaro.it Andrea Payaro Ph.D. in Business Management at University of Padova Committee member of AILOG Technical

Dettagli

Alle radici del Lean Thinking

Alle radici del Lean Thinking Alle radici del Lean Thinking Corso residenziale in Giappone 30 novembre -7 dicembre 2013 In un periodo di turbolenza e di imprevedibilità dei mercati il Lean Thinking sembra sempre di più l unica risposta

Dettagli

GESTIONE DELLA QUALITA TOTALE. I livelli del Progresso Tecnologico. Evoluzione dei Sistemi Produttivi. Fino al XVIII sec.

GESTIONE DELLA QUALITA TOTALE. I livelli del Progresso Tecnologico. Evoluzione dei Sistemi Produttivi. Fino al XVIII sec. GESTIONE DELLA QUALITA TOTALE Prof.ssa Federica Murmura Anno Accademico 2009-2010 1 I livelli del Progresso Tecnologico Simondon (1958) distingue storicamente tre livelli dello sviluppo tecnologico, ognuno

Dettagli

Lean Thinking Alla ricerca dell EBIT nascosto dentro le aziende. Standard Work: uno strumento fondamentale a supporto delle trasformazioni Lean

Lean Thinking Alla ricerca dell EBIT nascosto dentro le aziende. Standard Work: uno strumento fondamentale a supporto delle trasformazioni Lean Lean Thinking Alla ricerca dell EBIT nascosto dentro le aziende Standard Work: uno strumento fondamentale a supporto delle trasformazioni Lean Castellanza, 21 novembre 2011 Fabio Salomone Responsabile

Dettagli

La macchina che ha cambiato il mondo

La macchina che ha cambiato il mondo Paolo Bonifazi * La macchina che ha cambiato il mondo In questa relazione parlerò del mio ambito di interesse, l organizzazione produttiva, parlerò anche di automobile, di come si è evoluta la sua fabbricazione,

Dettagli

TOUR OPERATOR DESCRIZIONE RIDUZIONE NOTE. Grande Utenza. Offerte e Prenota Prima anche da catalogo escluso volo

TOUR OPERATOR DESCRIZIONE RIDUZIONE NOTE. Grande Utenza. Offerte e Prenota Prima anche da catalogo escluso volo TABELLA RIDUZIONI TOUR OPERATOR TOUR OPERATOR DESCRIZIONE RIDUZIONE NOTE ALPITOUR BRAVO CLUB/VILLAGGI BRAVO/KARAMBOLA Dal T.O. Grande Utenza Dal T.O. Dal T.O. ALLEGRO Prezzo da 8,00% BLUSERENA Prezzo da

Dettagli

L Evento Kaizen prevede 1 giornata di preparazione di visita preliminare in azienda e 5 giornate di intervento

L Evento Kaizen prevede 1 giornata di preparazione di visita preliminare in azienda e 5 giornate di intervento A TUTTE LE AZIENDE ASSOCIATE ULTIMI POSTI DISPONIBILI!! Con estremo piacere Skillab Vi presenta la terza edizione del viaggio studio in Giappone finalizzato a sperimentare sul campo l applicazione dei

Dettagli

Rev. Gen. 2012. Maggio 2016. Company Profile

Rev. Gen. 2012. Maggio 2016. Company Profile Rev. Gen. 2012 Maggio 2016 Company Profile Chi siamo Finint & Wolfson Associati è una giovane e dinamica società di consulenza di Direzione, focalizzata sulla reingegnerizzazione e progettazione dei processi

Dettagli

GESTIONE DELLA PRODUZIONE LEAN PRODUCTION E JIT

GESTIONE DELLA PRODUZIONE LEAN PRODUCTION E JIT GESTIONE DELLA PRODUZIONE LEAN PRODUCTION E JIT Corso di TECNOLOGIA, INNOVAZIONE, QUALITÀ Prof. Alessandro Ruggieri Prof. Enrico Mosconi A.A. 2012-2013 Oggetto della lezione Gestione della produzione Lean

Dettagli

Il WCM in Fiat Chrysler Automobile, il ruolo dell innovazione di fabbrica le trasformazioni del lavoro

Il WCM in Fiat Chrysler Automobile, il ruolo dell innovazione di fabbrica le trasformazioni del lavoro Il WCM in Fiat Chrysler Automobile, il ruolo dell innovazione di fabbrica le trasformazioni del lavoro 1 1. Il contesto, crisi e rilancio di Fiat Auto (2004 2008) e ruolo dell innovazione di fabbrica Nel

Dettagli

Alla cortese attenzione del Vice Preside Facoltà di Economia Prof. Paolo Pietro Biancone

Alla cortese attenzione del Vice Preside Facoltà di Economia Prof. Paolo Pietro Biancone Spett.le ASSOCIAZIONE ATLEC c/o UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TORINO Corso Unione Sovietica, 218 bis 10100 TORINO Torino, 12 Novembre 2010 Alla cortese attenzione del Vice Preside Facoltà di Economia Prof.

Dettagli

PRESENTAZIONE. In collaborazione con: E un iniziativa della:

PRESENTAZIONE. In collaborazione con: E un iniziativa della: E un iniziativa della: In collaborazione con: LEAN COMMUNITY Laboratorio di approfondimento e diffusione di concetti, metodologie e buone pratiche di Lean Transformation a favore delle PMI Padovane PRESENTAZIONE

Dettagli

Rev. Gen. 2012. Company Profile

Rev. Gen. 2012. Company Profile Rev. Gen. 2012 Company Profile Chi siamo Finint & Wolfson Associati è una giovane e dinamica società di consulenza di Direzione, focalizzata sulla reingegnerizzazione e progettazione dei processi di Innovazione,

Dettagli

TRASPARENZA AMMINISTRATIVA ART. 21 L. 69/2009

TRASPARENZA AMMINISTRATIVA ART. 21 L. 69/2009 TRASPARENZA AMMINISTRATIVA ART. 21 L. 69/2009 TASSI DI ASSENZA E - MESE DI GENNAIO 2015 NON * 360 18 78,89 3,06 18,05 0 240 12 84,58 3,34 12,08 0 TASSI DI ASSENZA E - MESE DI FEBBRAIO 2015 NATURALISTICA

Dettagli

Linee Guida Modello di gestione ambientale ECO-CLUSTER: elementi caratterizzanti il cluster

Linee Guida Modello di gestione ambientale ECO-CLUSTER: elementi caratterizzanti il cluster -EnvironmentalCOoperation model for Cluster - Acronimo: ECO-CLUSTER Linee Guida Modello di gestione ambientale ECO-CLUSTER: elementi caratterizzanti il cluster Comune di Collagna Responsabile dell azione

Dettagli

Un futuro da disegnare: luxury, tecnologia e human touch. hotel La Posta Vecchia - giovedì 19 settembre 2013

Un futuro da disegnare: luxury, tecnologia e human touch. hotel La Posta Vecchia - giovedì 19 settembre 2013 Un futuro da disegnare: luxury, tecnologia e human touch hotel La Posta Vecchia - giovedì 19 settembre 2013 il Club delle Teste Pensanti è un think tank turistico fondato da Roberto Gentile nel 2010 la

Dettagli

ADVANCED PLANNING & CONTROL PROGRAM (A.P.Co.P.)

ADVANCED PLANNING & CONTROL PROGRAM (A.P.Co.P.) «One Team for one Theme» ADVANCED PLANNING & CONTROL PROGRAM (A.P.Co.P.) Contenuti delle giornate caratterizzanti il percorso Giornata1 - Mercoledì 19 Febbraio 2014 La prossima sfida per l area P&C: Creare

Dettagli

Executive Master INNOVAZIONE E SVILUPPO DI PRODOTTI E SERVIZI

Executive Master INNOVAZIONE E SVILUPPO DI PRODOTTI E SERVIZI Executive Master INNOVAZIONE E SVILUPPO DI PRODOTTI E SERVIZI OBIETTIVI E evidente, soprattutto nei momenti di crisi, quanto importante sia lo sviluppo e la gestione della gamma prodotti per il successo

Dettagli

INNOVATION MANAGEMENT L innovazione per il miglioramento della competitività

INNOVATION MANAGEMENT L innovazione per il miglioramento della competitività 1 INNOVZIONE CONTINU E MIGLIORMENTO ORGNIZZTIVO - KIZEN Roma, 26-27 Ottobre 2015 2 INNOVZIONE CONTINU E MIGLIORMENTO ORGNIZZTIVO - KIZEN L inizio della storia Toyota risale a oltre cento anni fa, quando

Dettagli

Forum Day Mantova, 1 Dicembre 2010 «

Forum Day Mantova, 1 Dicembre 2010 « Forum Day Mantova, 1 Dicembre 2010 «Iso 9001:2015 i «Kata del miglioramento» Gazoldo, 28 Novembre 2014 CRITICITA E NODI Problema 5 Aumento della turbolenza e contrazione dei tempi operativi 1- Impegno

Dettagli

ricovero ospedaliero/terapia salvavita/infortunio/ donazione sangue/convalescenza post-operatoria gg assenze malattia 20 458 75 1 33 31 16,38% 83,62%

ricovero ospedaliero/terapia salvavita/infortunio/ donazione sangue/convalescenza post-operatoria gg assenze malattia 20 458 75 1 33 31 16,38% 83,62% TASSI PRESENZE/ASSENZE GENNAIO 2014 20 458 75 1 33 31 16,38% 83,62% 9 189 40 11 0 21 21,16% 78,84% 26 560 51 6 0 44 9,11% 90,89% 36 834 105 22 1 74 12,59% 87,41% TASSI PRESENZE/ASSENZE FEBBRAIO 2014 20

Dettagli

Obiettivi conoscitivi

Obiettivi conoscitivi Corso di International Accounting Università degli Studi di Parma - Facoltà di Economia (Modulo 1 e Modulo 2) LAMIB Strumenti avanzati di management accounting. Profili internazionali. Anno Accademico

Dettagli

La vita possibile. Interfacce, Contenuti e Servizi per le Tecnologie Interattive Laboratorio di Interazione Uomo - Macchina e Usabilità 23/09/2013 1

La vita possibile. Interfacce, Contenuti e Servizi per le Tecnologie Interattive Laboratorio di Interazione Uomo - Macchina e Usabilità 23/09/2013 1 La vita possibile Laboratorio di Interazione Uomo - Macchina e Usabilità 23/09/2013 1 INTERFACCE, CONTENUTI E SERVIZI PER LE TECNOLOGIE INTERATTIVE - LABORATORIO DI INTERAZIONE UOMO- MACCHINA E USABILITÀ

Dettagli

IT governance & management. program

IT governance & management. program IT governance & management Executive program VI EDIZIONE / GENNAIO - maggio 2016 PERCHÉ QUESTO PROGRAMMA Nell odierno scenario competitivo l ICT si pone come un fattore abilitante dei servizi di business

Dettagli

Turismo responsabile e turismo low-cost: nuove frontiere in tempi difficili

Turismo responsabile e turismo low-cost: nuove frontiere in tempi difficili Turismo responsabile e turismo low-cost: nuove frontiere in tempi difficili Roma - Centro Studi CTS giovedì 31 gennaio 2013 le Teste Pensanti di oggi Andrea Cinosi, AssoLowcost Antonio Tozzi, Ameropa Viaggi

Dettagli

Le origini di Lean Six Sigma

Le origini di Lean Six Sigma 1 Le origini di Lean Six Sigma Le origini di Lean e Six Sigma risalgono agli anni 80 (e più indietro) Lean emerse come metodo per ottimizzare la produzione di automobili Venne sviluppato nei primi anni

Dettagli

Cisalpina Tours nasce a Torino nel 1970. L'Azienda si sviluppa negli anni, nell'intero territorio nazionale, sino a diventare uno dei più grandi

Cisalpina Tours nasce a Torino nel 1970. L'Azienda si sviluppa negli anni, nell'intero territorio nazionale, sino a diventare uno dei più grandi TEMPORARY i partner Cisalpina Tours nasce a Torino nel 1970. L'Azienda si sviluppa negli anni, nell'intero territorio nazionale, sino a diventare uno dei più grandi operatori italiani nel traffico d'affari

Dettagli

Cosa si muove nel web: Big Data, Internet of Things, Social Media e il caso BorsaViaggi.it. Portolano Cavallo Studio Legale, 23 ottobre 2014

Cosa si muove nel web: Big Data, Internet of Things, Social Media e il caso BorsaViaggi.it. Portolano Cavallo Studio Legale, 23 ottobre 2014 Cosa si muove nel web: Big Data, Internet of Things, Social Media e il caso BorsaViaggi.it Portolano Cavallo Studio Legale, 23 ottobre 2014 il Club delle Teste Pensanti è un think tank turistico fondato

Dettagli