Centro Congressi Milan Marriott Hotel

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Centro Congressi Milan Marriott Hotel"

Transcript

1 MLANO ottobre 2013 o 15 Congresso nternazionale Centro Congressi Milan Marriott Hotel via Washington, 66 di Agorà-amiest Società TALANA di Medicina ad ndirizzo Estetico 15TH nternational Congress of Aesthetic Medicine PROGRAMMA DEFNTVO DEFNTVE PROGRAM MLANO ottobre 2013 Centro Congressi Milan Marriott Hotel via Washington, 66 definitive program programma definitivo CON L PATROCNO D Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Milano 9 CREDT FORMATV

2 15 o Congresso nternazionale di Agorà-amiest Società italiana di Medicina ad ndirizzo Estetico presentazione È con grande piacere che Vi dò il benvenuto al 15 Congresso nternazionale organizzato da Agorà, Società taliana di Medicina ad ndirizzo Estetico. La Medicina Estetica costantemente indirizza nuovi capitoli attraverso tecnologie, prodotti, farmaci e tecniche che si stanno sempre più sviluppando secondo le linee guida proposte delle Società Scientifiche, garantendo sicurezza, minor invasività, alto risultato nel rispetto del rigore scientifico. È nostro auspicio quindi che tutti i Colleghi interessati alla specifica branca, effettuino i trattamenti secondo i protocolli impostati dalle storiche scuole quadriennali e dalle società scientifiche che ne curano i contenuti, nel rispetto dell'etica professionale ed in particolare delle finalità richieste dai pazienti in relazione alle reali esigenze cliniche. Con queste premesse, auguro a tutti Voi un sereno e proficuo congresso, che possa rappresentare un momento di confronto e scambio scientifico nonchè di formazione. Alberto Massirone Società taliana di Medicina ad ndirizzo Estetico Provider ECM - Agenas Ministero della Salute Provider N Agorà Servizi S.r.l. COLLEGO MEDCNA ESTETCA Membro Fondatore del Collegio taliano Società Scientifiche Membro Ufficiale Federazione taliana Società Medico Scientifiche Ente Nazionale taliano di Unificazione Membro Ufficiale UN agorà -amiest società italiana di medicina ad indirizzo estetico Via Valpetrosa, 3/ Milano Tel Fax programma definitivo definitive program

3 15 o Congresso nternazionale di Agorà-amiest Società italiana di Medicina ad ndirizzo Estetico con la collaborazione delle Società Scientifiche A.M..A. Associazione Medici taliani Anti-Aging A.M...T.T.F. Associazione Medica taliana di droclimatologia, Talassoterapia e Terapia Fisica (Sez. Lombardia) B.V.E.G. Belgische Vereniging voor Esthetische Geneeskunde European Federation of Aesthetic Medicine School european Society of Preventive, Regenerative and Anti-Aging Medicine international Academy of Cosmetic Surgery n stituto di Dermatologia dell Università di Varese n stituto e Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva - Università di Milano n Scuola di Specializzazione in Scienza dell Alimentazione - Università di Milano Bicocca S..C.T. Società taliana di Cosmetologia Termale S..F.L. Società taliana di Flebolinfologia S..S.A. Società taliana per le Scienze Ambientali S.B.M.E. Société Belge de Médecine Esthétique S.E.P. Société Européenne de Phlébectomie south American Academy of Cosmetic Surgery CON L PATROCNO collegio delle società scientifiche italiane di medicina estetica ag o r à Società taliana di Medicina ad ndirizzo Estetico SES Società taliana di Medicina e Chirurgia Estetica SME Società taliana ED PATROCN RCHEST D n Presidenza della Repubblica taliana n Ministero della Salute n Regione Lombardia n Provincia di Milano n FNOMCeO Federazione Nazionale Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri n Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Milano n Facoltà di Medicina e Chirurgia - Università di Milano n Facoltà di Medicina e Chirurgia - Università di Milano Bicocca n Facoltà di Medicina e Chirurgia - Università degli Studi dell'nsubria n HSR - Ospedale San Raffaele - Milano definitive program programma definitivo

4 15 o Congresso nternazionale di Agorà-amiest Società italiana di Medicina ad ndirizzo Estetico 15:00 16:30 FLLER - ACDO ALURONCO: EVOLUZONE DELLA TECNCA E NUOVE APPLCAZON - 2 a Parte sabato / saturday 14:00 14:50 medicina estetica: aspetti legali, assicurativi e regolatori 13:00 14:00 WORKSHOP TEOXANE 12:00 13:00 WORKSHOP ALLERGAN 10:10 11:30 percorsi nutrizionali 9:30 11:40 tecniche di rivitalizzazione e bioristrutturazione dermatologia e dermocosmesi in medicina estetica 9:30 10:10 l immagine del se 16:40 18:40 tossina botulinica grasso e chirurgia plastica 2 a Parte venerdì / friday 15:00 16:30 acido polilattico up to date grasso e chirurgia plastica 1 a Parte odontoiatria estetica del terzo inferiore del volto 14:00 15:00 WORKSHOP FARMA BO TECHNOLOGY WORKSHOP BSA WORKSHOP ENER MEDCA 13:00 14:00 WORKSHOP WiQo WORKSHOP SEVENTY BG WORKSHOP TEOXANE TALA 11:00 FLLER - DEVCE ALTERNATV 13:00 ALL acido ialuronico chirurgia plastica estetica: miscellanea medicina estetica, medicina anti-aging e well-being 9:00 RCONFGURAZONE 10:50 MEDCO ESTETCA: PROTOCOLL TERAPEUTC COMBNAT - 2 a Parte PEELNG 17:30 18:40 medicina rigenerativa e fattori di crescita: esperienze in medicina estetica metodologie strumentali GOVEDì / thursday 15:30 17:00 FL N MEDCNA ESTETCA: SOSTEGNO, BOSTMOLAZONE E TECNCHE COMBNATE PANNCULOPATE E ADPOSTà localizzate 14:00 15:00 WORKSHOP SWEDEN E MARTNA 10:45 13:00 RCONFGURAZONE MEDCO ESTETCA: PROTOCOLL TERAPEUTC COMBNAT - 1 a Parte LASER E LUCE PULSATA N MEDCNA ESTETCA FLEBOLOGA ESTETCA 9:00 10:40 FLLER - ACDO ALURONCO: EVOLUZONE DELLA TECNCA E NUOVE APPLCAZON - 1 a Parte SALA WASHNGTON AULA MAGNA SALA LE BARON SALA FOSCOLO SALA PORTA programma definitivo definitive program

5 15 o Congresso nternazionale di Agorà-amiest Società italiana di Medicina ad ndirizzo Estetico PRESDENTE - PRESDENT A. Massirone COMTATO SCENTFCO - SCENTFC COMMTTEE G. Agrifoglio F. Albergati F. Annoni G. Annoni A. Azzolini C. Azzolini M. Belmontesi M. Brambilla R. Brusati E. Caccialanza S. Capurro D. Cassuto B. Cestaro A. Cordovana C. D Aniello P. Deprez A. K. Diler A. Faga J. A. Ferreira L. Fossati D. Galimberti R. Gazzini J. Hebrant F. C. Heydecker A. gnaciuk M. Klinger E. Lampa C. Lampignani A. Locatelli P. Mariconti M. Mariotti F. Marzatico M. Masserini S. R. Mercuri L. Miori C. Orlandi P. Piersini C. Plebani A. Redaelli C. Rigoni A. Rocchini G. Scarcella N. Scuderi R. Serri G. Sito A. Sparavigna N. Tamburlin M. Triulzi A. Vanotti N. Zerbinati COORDNAMENTO congressuale - CONGRESS COORDNATON A. Zanelli B. Pisu C. Bello S. Campagna definitive program programma definitivo

6 15 o Congresso nternazionale di Agorà-amiest Società italiana di Medicina ad ndirizzo Estetico applicazione ios È disponibile per i possessori di iphone ed ipad l applicazione del congresso che permette di impiegare una serie di servizi avanzati prima, durante e dopo il congresso funzioni di libero accesso AGENDA CONGRESSUALE Consultare il programma del congresso e degli workshop per sala e per orario Selezionare relazioni e workshop per creare la propria agenda congressuale personale. MAPPA SALE Consultare le mappe delle sale Consultare le mappe dell area espositiva. ELENCO RELATOR Ricercare un relatore per nome e visualizzare l elenco delle sue relazioni. STUAZONE SALE N TEMPO REALE Visualizzare la situazione in tempo reale delle sale, con indicazione e fotografia del relatore e stato di avanzamento della presentazione, per poter gestire ed ottimizzare gli spostamenti all interno del congresso. PUNT D NTERESSE ndividuare su mappa i principali punti di riferimento congressuali, alberghi, mezzi di trasporto ed altri PO utili. SPONSOR Ricercare un espositore per nome, individuarne la posizione ed i riferimenti. FOTO Archivio fotografico aggiornato real time delle foto del congresso. WORKSHOP Possibilità di rivedere gli workshop delle aziende che hanno aderito alla registrazione dell evento. funzioni riservate a relatori e congressisti abilitati RELAZON Possibilità di rivedere le relazioni che si desiderano approfondire e alle quali non si è riusciti ad assistere (dopo circa 10 minuti dal termine dalla presentazione). ABSTRACT CONGRESSUALE Possibilità di consultare e ricercare gli abstract per titolo della relazione, argomento, device ed altre chiavi di ricerca. Per essere aiutato nell installazione dell applicazione, nell acquisto o abilitazione dell area riservata rivolgiti al personale dedicato nel corner multimediale del congresso posto di fronte all area bar programma definitivo definitive program

7 15 o Congresso nternazionale di Agorà-amiest Società italiana di Medicina ad ndirizzo Estetico giovedì 10 ottobre thursday, october 10 8:30 Registrazione degli iscritti Sala Washington Sessione 1 FLLER - ACDO ALURONCO: EVOLUZONE DELLA TECNCA E NUOVE APPLCAZON 1 a Parte 8:30 Registration of participants Washington Hall Session 1 FLLER - HYALURONC ACD: EVOLUTON OF THE TECNQUE AND NEW USES 1 st Part 9:00 APERTURA DEL CONGRESSO 9:00 congress' opening 9:30 9:40 9:50 10:00 10:10 10:20 Due nuovi fillers a tecnologia Vycross per un ottimale ringiovanimento della regione periorale D. Tonini, M. C. Orlandini Acido aluronico Optimal Balance Tecnology per il trattamento delle fine lines M. G. Di Russo La razionalizzazione d impiego di due diversi acidi ialuronici: il gel NASHA e l Optimal Balance Technology gel. Proposta di una differenziazione d uso nel volto G. Sito, P. Piersini, S. Marlino Fillers riassorbibili in associazione per la correzione di rughe e volumi nel terzo medio e inferiore del volto G. M. zzo, P. Tarantino l collo: non solo rughe. Correzione della lassità cutanea della regione del collo e sottomentoniera con acido ialuronico BAPM P. Piersini, G. Sito, M. Cerrano Gestione degli eventi avversi da filler e best practice in medicina estetica G. Salti 9:30 9:40 9:50 10:00 10:10 10:20 Two new technology Vycross fillers for optimal rejuvenation of the perioral region D. Tonini, M. C. Orlandini Hyaluronic acid "Optimal Balance Technology" for treating fine lines M. G. Di Russo Rationalization of use of two Hyaluronic acid-based s fillers: NASHA gel and Optimal balance Technology. Proposal of differentiation of use in the face G. Sito, P. Piersini, S. Marlino Resorbable fillers in association for the correction of wrinkles and volumes in middle and lower third of the face G. M. zzo, P. Tarantino The neck: not only wrinkles. Correcting cutaneous laxity in the neck and lower chin areas with hyaluronic acid BAPM P. Piersini, G. Sito, M. Cerrano Management of adverse events in aesthetic medicine G. Salti 10:30 10:30 10:40 Break 10:40 Break definitive program programma definitivo

8 15 o Congresso nternazionale di Agorà-amiest Società italiana di Medicina ad ndirizzo Estetico giovedì 10 ottobre thursday, october 10 Sala Washington Sessione 2 RCONFGURAZONE MEDCO ESTETCA: PROTOCOLL TERAPEUTC COMBNAT 1 a Parte Washington Hall Session 2 MEDCAL AESTHETC RECONFGURATON: COMBNED THERAPEUTC PROTOCOLS 1 st Part 11:00 11:10 11:20 11:30 11:40 11:50 12:00 12:10 12:20 12:30 Light full face: come ottenere i migliori risultati con la minima quantità di prodotto G. Salti l concetto Face Balance nel nuovo approccio olistico del ringiovanimento medico estetico del viso M. Belmontesi, M. G. Di Russo, F. Distante TCA frazionato per un importante stimolazione dermica a riparazione immediata R. Castellana, A. C. De Sa Viana Ridensificazione dermica della zona periorale a completamento del rimodellamento delle labbra S. Marlino, G. Sito, P. Piersini Laser frazionato non ablativo e soft peeling. Esperienze preliminari nel trattamento del barcode e delle rughe periorbitali F. P. Alberico Fotoaging: protocolli non invasivi di trattamento G. M. zzo, P. Tarantino Protocollo integrato: peeling specifico e terapia dermocosmetica con EGF per l aging del collo e décolleté M. G. Di Russo, M. Belmontesi Mesosoft - Lifting R. Carfagna Acido aluronico Cross linkato versus Carbossimetilcellulosa Cross linkata: uno studio comparativo sul trattamento delle rughe nasolabiali M. Leonardis Mecano-stimulation e ringiovanimento del volto: studio randomizzato, semplice cieco con biopsie sul volto P. Humbert 11:00 11:10 11:20 11:30 11:40 11:50 12:00 12:10 12:20 12:30 Light full face: how to obtain the best results with the minimum quantity of product G. Salti The concept of "Face Balance" in the new holistic approach of the medical aesthetic facial rejuvenation M. Belmontesi, M. G. Di Russo, F. Distante Fractional TCA for substantial dermal stimulation with immediate restoration R. Castellana, A. C. De Sa Viana Dermal redensification of perioral region to improve the lip modeling S. Marlino, G. Sito, P. Piersini Non-ablative fractionated laser and soft peeling. Preliminary experiences in the treatment of periorbital wrinkles and barcode F. P. Alberico Photoaging: non-invasive treatment protocols G. M. zzo, P. Tarantino ntegrated protocol: specific therapy skin peeling with egf for the aging of neck and décolleté M. G. Di Russo, M. Belmontesi Mesosoft - Lifting R. Carfagna Cross-linked hyaluronic acid versus cross-linked carboxymethylcellulose: a comparative study on the treatment of nose to lip wrinkles M. Leonardis Mechanical stimulations and facial skin rejuvenation: a randomized simple-blind study with facial biopsies P. Humbert 12:40 12:40 13:00 Break 13:00 Break programma definitivo definitive program

9 MLANO ottobre 2013 Centro Congressi Milan Marriott Hotel via Washington, 66 giovedì 10 ottobre thursday, october 10 Sala le baron Sessione 1 LASER E LUCE PULSATA N MEDCNA ESTETCA le baron Hall Session 1 LASER AND PULSED LGHT N AESTHETC MEDCNE 10:45 10:55 11:05 11:15 11:25 11:35 11:45 11:55 12:05 12:15 12:25 12:35 12:45 13:00 Efficacia di un nuovo anestetico topico nel controllo del dolore da procedure laser: esperienza personale M. Tretti Clementoni laser QSW N. Zerbinati, M. Greco Evoluzione delle tecniche di epilazione medica: luci pulsate, laser a diodi e ultime tecnologie. Nostra esperienza A. Pacifici, A. Oddo Laser a diodo 577 nm nel trattamento delle lesioni vascolari superficiali: studio preliminare ed esperienza clinica F. Marini Nuovi approcci nell utilizzo della luce pulsata a banda verde ed infrarossa in campo vascolare N. R. Pepe Nuovi orizzonti nel trattamento delle eritrosi del volto M. Tretti Clementoni Laser frazionali a confronto: ablativo, non ablativo e visibile L. Scrimali Patologie Vascolari: descrizione, classificazione e opzioni terapeutiche con laser e luci pulsate di ultima generazione A. Pacifici, A. Oddo Lipoaspirazione Assistita con Laser a Diodi - 980/1470 nm. Tecnica Paolucci. 7 anni di esperienza e più di 700 nterventi P. Paolucci Angioma piano, emangioma e teleangectasie N. Zerbinati, M. Greco Fractional CO 2 priming ed Nd:Yag Q-Switched laser: protocollo integrato nella rimozione dei tatuaggi F. C. Heydecker, N. Bernocchi Trattamento dell'acne lieve-moderata con PL (ntense Pulse Light) a luce viola fotopneumatica combinata a laser frazionale coagulativo N. R. Pepe Break 10:45 10:55 11:05 11:15 11:25 11:35 11:45 11:55 12:05 12:15 12:25 12:35 12:45 13:00 Break Efficacy of a new topical anesthetic cream in the pain management during laser procedures: personal experience M. Tretti Clementoni QSW laser N. Zerbinati, M. Greco Evolution of medical hair removal techniques: lights pulsed, diode lasers and the latest technologies. Our experience A. Pacifici, A. Oddo 577 nm diode laser in the treatment of superficial vascular lesions: preliminary study and clinical experience F. Marini New approaches in the use of green-ir ipl in vascular field N. R. Pepe New horizons in the treatment of facial erythrosis M. Tretti Clementoni Fractional laser comparison: ablative, non ablative and visible lights L. Scrimali Vascular disorders: description, classification and treatment options with laser and pulsed light of last generation A. Pacifici, A. Oddo Liposuction with the use of the Diode Laser. Paolucci Technique. 7 years of experience and more than 700 cases P. Paolucci Port Wine Stain, Hemangioma, and Telangiectasia N. Zerbinati, M. Greco Fractional CO 2 priming and Nd:Yag Q-Switched laser: integrated protocol in tattoo removal F. C. Heydecker, N. Bernocchi Photopneumatic violet PL (ntense Pulse Light) combined with coagulative fractional laser in light-moderate acne treatment N. R. Pepe definitive program programma definitivo

10 15 o Congresso nternazionale di Agorà-amiest Società italiana di Medicina ad ndirizzo Estetico giovedì 10 ottobre thursday, october 10 Sala foscolo Sessione 1 FLEBOLOGA ESTETCA foscolo Hall Session 1 AESTHETC PHLEBOLOGY 11:00 11:10 11:20 11:30 11:40 11:50 12:00 12:10 12:20 12:30 Più flebite, meno tromboflebite C. Cimminiello Elastocompressione graduata nella VC E. Colombo La transilluminazione dermo-reticolare J. Hebrant La valvola terminale V. Segramora l laser nel trattamento delle varici degli arti inferiori G. Emanuelli La radiofrequenza nel trattamento delle varici degli arti inferiori M. Pisacreta, R. Gornati, T. Porretta, A. Pelucchi, R. Codemo Stripping Vs Laser. Tecnica e risultati a confronto C. G. Pecis l metodo ASVAL nel trattamento delle varici degli arti inferiori L. Fossati L'utilizzo della schiuma nella scleroterapia delle teleangectasie P. Santoro Scleromousse con catetere a palloncino nella terapia delle varici A. Serras 11:00 11:10 11:20 11:30 11:40 11:50 12:00 12:10 12:20 12:30 More flebitis, less venous thrombosis C. Cimminiello Compression therapy and CV E. Colombo The dermoreticular transillumination J. Hebrant The last valve V. Segramora Endovenous laser treatment for varicose veins G. Emanuelli The radiofrequency in the treatment of varicose veins of the lower legs M. Pisacreta, R. Gornati, T. Porretta, A. Pelucchi, R. Codemo Stripping Vs Laser. Technique and results in comparison C. G. Pecis Asval's technique L. Fossati Use of foam in sclerotherapy of TA P. Santoro Foam sclerotherapy balloon empting on varicose veins treatment A. Serras 12:40 12:40 13:00 Break 13:00 Break programma definitivo definitive program

11 MLANO ottobre 2013 Centro Congressi Milan Marriott Hotel via Washington, 66 giovedì 10 ottobre thursday, october 10 Sala washington washington Hall 15:00 presentazione congresso 15:00 congress presentation Saluto delle Autorità Welcome addresses Cerimonia inaugurale Opening ceremony 15:15 Aggiornamento sulle attività del Collegio delle Società Scientifiche taliane 15:15 Updates on the activities of College of the talian Scientific Societies of Aesthetic Medicine 15:30 15:40 15:50 16:00 16:10 16:20 16:30 16:40 16:50 17:00 Sessione 3 FL N MEDCNA ESTETCA: SOSTEGNO, BOSTMOLAZONE E TECNCHE COMBNATE Fili di trazione: siamo di fronte ad una nuova realtà? La nostra esperienza work in progress R. Forte, D. Romano Nuovi metodi di ringiovanimento, minimamente invasivi, per mezzo di fili di sutura con microancore anti-ptosi C. Sulamanidze, M. Sulamanidze, G. Sulamanidze Verso una procedura ideale di incremento volumetrico delle labbra L. Vittozzi l lifting invisibile: ma è visibile? Esperienza personale nella valorizzazione dei volumi del volto P. R. Russo Biostimolazione cutanea con impianto dermico di monofilamenti riassorbibili E. Caccialanza, G. Turra L utilizzo dell acido ialuronico ad alta densità associato ai fili di trazione bioriassorbibili bidirezionali nel ringiovanimento del volto F. Vercesi, M. Benedet La biostimolazione cutanea con fili di polidiossanone: la meccanotransduzione come ipotesi di meccanismo d azione S. P. Fundarò La nano/micro sutura spinata per la rivitalizzazione e tonificare la matrice sottocutanea di tutto il corpo L. Vittozzi Break 15:30 15:40 15:50 16:00 16:10 16:20 16:30 16:40 16:50 Session 3 THREADS N AESTHETC MEDCNE: SUPPORT, BOSTMULATON AND COMBNED TECNQUES Thread lift: a new reality? Our experience work in progress R. Forte, D. Romano New methods of face rejuvenation with minimal invasive thread lifting technology - Anti-ptosis barbed suture C. Sulamanidze, M. Sulamanidze, G. Sulamanidze Towards an ideal procedure for lip augmentation L. Vittozzi The invisible lifting: is it visible, or not? Personal experience in the redefinition of the volumes of the face P. R. Russo Skin biostimulation with dermal implant of absorbable monofilaments E. Caccialanza, G. Turra The use of hyaluronic acid high density associated with the puller wires bioabsorbable bidirectional in the rejuvenation of the face F. Vercesi, M. Benedet The skin biostimulation with threads of polydioxanone; the mechanotransduction as hypothesis of mechanism of action S. P. Fundarò The barbed nano/micro suture for the revitalization and toning the subcutaneous matrix of the entire body L. Vittozzi 17:00 Break definitive program programma definitivo

12 15 o Congresso nternazionale di Agorà-amiest Società italiana di Medicina ad ndirizzo Estetico giovedì 10 ottobre thursday, october 10 Sala le baron Sessione 2 PANNCULOPATE E ADPOSTÀ LOCALZZATE le baron Hall Session 2 PANNCULOPATHES AND LOCALZED ADPOSTY 15:30 15:40 15:50 16:00 16:10 16:20 16:30 16:40 Terapia della cellulite. Razionale sull uso combinato di flebotrofici e lipolitici M. Ceccarelli La cosiddetta cellulite: review e risultati di una procedura terapeutica: gas contouring D. Amuso, E. L. orio, A. R. Botticelli : Tremila miniliposculture assistite dalla tecnologia U. Majani, A. Majani Carbossiterapia e fibra tessile ad emissione di infrarossi: un protocollo rivoluzionario per il trattamento della P.E.F.S. B. Sampietro Tipo e qualità degli aminoacidi nel trattamento aminoacidico delle adiposità localizzate: razionale scientifico e risvolti clinici S. Barrucco, M. Marchetti, M. Marchetti Utilizzo di nuovi materiali iniettivi nel trattamento delle adiposità localizzate: upgrade dopo due anni di utilizzo P. Tarantino, G. M. zzo La terapia ultrasonica nelle adiposità localizzate: dalla UAL alla LESC S. Toschi Adipocitoclasia mediante soluzioni iniettive: revisione della letteratura S. Noviello 15:30 15:40 15:50 16:00 16:10 16:20 16:30 16:40 The treatment of cellulite. Rational on the combined use of phlebotrophic and lipolytic treatments M. Ceccarelli The so-called cellulite: review and results of a therapeutic procedure: gas contouring D. Amuso, E. L. orio, A. R. Botticelli : three thousand mini liposuctions, the usefulness of technology in our experience U. Majani, A. Majani Carboxytherapy and textile fiber with infrared emission: a revolutionary protocol for P.E.F.S. treatment B. Sampietro Type and quality of amino acids in the amino acid treatment of localized fat: scientific rationale and clinical implications S. Barrucco, M. Marchetti, M. Marchetti Using new materials injectors to treat localized adiposity': upgrade after two years of using P. Tarantino, G. M. zzo The ultrasound treatment of body contouring: from ual to LESC S. Toschi njection Adipocytolysis: revision of the literature S. Noviello 16:50 16:50 17:00 Break 17:00 Break programma definitivo definitive program

13 MLANO ottobre 2013 Centro Congressi Milan Marriott Hotel via Washington, 66 giovedì 10 ottobre thursday, october 10 Sala washington Sessione 4 MEDCNA RGENERATVA E FATTOR D CRESCTA: esperienze in medicina estetica washington Hall Session 4 REGENERATVE MEDCNE AND GROWTH FACTORS: experiences in aesthetics medicine 17:30 17:40 17:50 18:00 18:10 18:20 Cosa sappiamo del PRP in tricologia: revisione della letteratura e risultati preliminari in uno studio sull alopecia androgenetica (AGA) M. Renga, A. Massirone Uso combinato di cellule staminali, plasma ricco di piastrine e peeling nel ringiovanimento del viso L. Villas Boas Liposowing: semplice tecnica per ottenere le cellule staminali adulte del tessuto adiposo V. Garcia, M. Ceccarelli Alopecia androgenetica: trattamento mediante PRP, soluzioni polivitaminiche e needling A. Redaelli, P. Limardo Trattamento dell'atrofia vaginale con laser CO 2 frazionato A. Calligaro, N. Zerbinati, S. Salvatore Ulteriori acquisizioni nell uso del PRP E. Caccialanza 17:30 17:40 17:50 18:00 18:10 18:20 What do we know of PRP in Trichology: review of the literature and preliminary results from a pilot study in androgenetic alopecia (AGA) M. Renga, A. Massirone Stem cells, PRP and peelings in facial rejuvenation L. Villas Boas Liposowing: simplifying and optimizing the recovery of stem cells from adipose tissue V. Garcia, M. Ceccarelli Androgenetic alopecia: therapy with PRP, multivitamins and needling A. Redaelli, P. Limardo Fractional carbon dioxide laser treatment of vaginal atrophy A. Calligaro, N. Zerbinati, S. Salvatore Further aquisitions in the use of PRP E. Caccialanza 18:30 18:30 18:40 Conclusione dei lavori di Giovedì 10 ottobre :40 End of the working session on thursday october 10, 2013 definitive program programma definitivo

14 15 o Congresso nternazionale di Agorà-amiest Società italiana di Medicina ad ndirizzo Estetico giovedì 10 ottobre thursday, october 10 Sala le baron Sessione 3 METODOLOGE STRUMENTAL le baron Hall Session 3 NSTRUMENTAL METHODOLOGES 17:30 17:40 17:50 18:00 18:10 18:20 Cervicobrachialgie, ematomi e dolori muscolari: nuove applicazioni della carbossiterapia A. Cordovana, A. Pinto, E. Bernardin Tecnologie RF nel viso e nel Body Contouring; comparazione tra le varie tecnologie. Nostra Esperienza A. Pacifici, A. Oddo La dermo ablation surgery. ozzo, M. Priori La meccano-stimolazione in medicina e in chirurgia minimamente invasiva del viso e del collo U. Majani, A. Majani Ruolo della propulsione di ossigeno nella guarigione delle ferite A. De Pasquale L'utilizzo della Carbossi terapia nel ringiovanimento del volto, collo e décolleté in associazione ad PL (intense light pulse) C. Sartorio 17:30 17:40 17:50 18:00 18:10 18:20 Cervicalbrachialgias, subcutaneous haematomas and muscular pain: new application of carbondioxide therapy A. Cordovana, A. Pinto, E. Bernardin RF technologies in the face and body contouring; comparison between the different technologies. Our experience A. Pacifici, A. Oddo The dermo ablation surgery. ozzo, M. Priori Tissue mechanostimulation in the minimally invasive aesthetic medicine and surgery of the face and neck U. Majani, A. Majani Role of the propulsion of oxygen in the healing of wounds A. De Pasquale The use of Carbossi therapy, combined with PL (intense light pulse) in rejuvenating the face, neck and neckline C. Sartorio 18:30 18:30 18:40 Conclusione dei lavori di Giovedì 10 ottobre :40 End of the working session on thursday october 10, programma definitivo definitive program

15 MLANO ottobre 2013 Centro Congressi Milan Marriott Hotel via Washington, 66 venerdì 11 ottobre friday, october 11 Sala washington Sessione 5 RCONFGURAZONE MEDCO ESTETCA PROTOCOLL TERAPEUTC COMBNAT - 2 a Parte washington Hall Session 5 MEDCAL AESTHETC RECONFGURATON - COMBNED THERAPEUTC PROTOCOLS - 2 nd Part 9:00 9:10 9:20 9:30 9:40 9:50 10:00 10:10 10:20 10:30 Lifting liquido facciale. Scimè La rinoplastica medica: una valida opzione per la correzione delle imperfezioni della piramide nasale M. Limardo, A. Redaelli, M. Trimarchi Aumento volumetrico dei tessuti duri e molli con STBA V. Garcia, M. Ceccarelli l concetto di globalità nel ringiovanimento facciale: strategie non chirurgiche F. Vercesi, M. Benedet, S. Sommario l peeling misto: la metodica di scelta per eliminare le rughe delle labbra S. Capurro Razionale di impiego di protocolli combinati con filler HA, Skinbooster, laser e chirurgia mini-invasiva F. Perego Tecniche integrate con filler, skinbooster e tossina botulinica nel ringiovanimento dello sguardo P. R. Russo Fotoringiovanimento con PL: ne vale ancora la pena? Analisi retrospettiva di 12 anni di esperienza personale M. Tretti Clementoni, R. Lavagno La correzione del fotoaging del viso: non solo fillers e tossina botulinica P. Tarantino, G. M. zzo La correzione del solco naso-giugale con acido ialuronico RHA P. Piersini, G. Sito, S. Marlino 9:00 9:10 9:20 9:30 9:40 9:50 10:00 10:10 10:20 10:30 Liquid facelift facial. Scimè The medical rhinoplasty: a viable option for the correction of imperfections of the nasal pyramid M. Limardo, A. Redaelli, M. Trimarchi ncrease of volume in hard and soft tissue with STBA-Fill V. Garcia, M. Ceccarelli The global care concept for facial rejuvenation: non surgical strategies F. Vercesi, M. Benedet, S. Sommario Mixed peeling: the method of choice for the elimination of deep lip wrinkles S. Capurro Rationale for the usage of combined protocols with ha fillers, skinbooster, laser and surgery F. Perego Complementary techniques with fillers, skinboosters and botulinum toxin in periocular rejuvenation P. R. Russo Photorejuvenation with PL: is it worth it? Retrospective analysis of 12 years of personal experience M. Tretti Clementoni, R. Lavagno Correction of facial photoaging: not just fillers and botulinum toxin P. Tarantino, G. M. zzo The correction of nasojugal fold with hyaluronic acid RHA P. Piersini, G. Sito, S. Marlino 10:40 10:40 10:50 Break 10:50 Break definitive program programma definitivo

16 15 o Congresso nternazionale di Agorà-amiest Società italiana di Medicina ad ndirizzo Estetico venerdì 11 ottobre friday, october 11 Sala le baron Sessione 4 PEELNG le baron Hall Session 4 PEELNG 9:00 9:10 9:20 9:30 9:40 9:50 10:00 10:10 10:20 10:30 Peeling chimico composito nella modulazione degli inestetismi cutanei del viso M. Cavallini TCA modulato con perossido di idrogeno e needling: da soli o in associazione? F. P. Alberico, G. Rossi L'impiego di un peeling a base di acido salicilico, resorcina ed acido tricloroacetico a bassa concentrazione durante il periodo estivo L. Miori, M. De Rosa Protocollo efficace per il ringiovanimento cutaneo e la pigmentazione del viso secondo la metodica del Dott. Zein Obagi A. Perrotta, S. Bizzarri Un innovativa tecnologia che modifica le prerogative elettrochimiche degli acidi: caratteristiche scientifiche e indicazioni pratiche C. Pastorelli, M. G. Di Russo, M. Belmontesi Nuovi protocolli depigmentanti del viso J. A. Ferreira Come ottimizzare i risultati di un peeling J. A. Ferreira Acido mandelico: importanza del soft peeling come base per il trattamento sinergico degli inestetismi del volto. Risultati dell esperienza personale R. Pelliccia Ultima novità del Dott. Zein Obagi: peeling profondo senza rischi F. Melfa, A. Perrotta L acne fra inestetismo e patologia: esperienze di un medico estetico S. Nichetti 9:00 9:10 9:20 9:30 9:40 9:50 10:00 10:10 10:20 10:30 Multilevel chemical peeling in the treatment of cutaneos anomalies of the face M. Cavallini TCA modulated with hydrogen peroxide and needling: alone or in combination? F. P. Alberico, G. Rossi The use of a peeling based on salicylic acid, resorcinol and trichloroacetic acid at low concentration during the summer L. Miori, M. De Rosa Effective protocol for the skin rejuvenation and facial pigmentation according to the methodology of Zein Obagi, MD A. Perrotta, S. Bizzarri A new technology able to modify the electrochemical attitudes of organic acids: scientific features and practical information C. Pastorelli, M. G. Di Russo, M. Belmontesi Hyperpigmentations in high phototypes J. A. Ferreira How to optimize peeling results and avoid the complications. Treatment, pre-and post-peeling J. A. Ferreira Mandelic acid: importance of soft peeling as the basis for the treatment of synergy inaestheticisms the face. Results of 'personal experience R. Pelliccia The latest creation of Zein Obagi, MD: a deep peel without risks F. Melfa, A. Perrotta Between pathology and acne blemishes: experiences of a cosmetic doctor S. Nichetti 10:40 10:40 10:50 Break 10:50 Break programma definitivo definitive program

17 MLANO ottobre 2013 Centro Congressi Milan Marriott Hotel via Washington, 66 venerdì 11 ottobre friday, october 11 Sala washington Sessione 6 FLLER - DEVCE ALTERNATV ALL'ACDO ALURONCO washington Hall Session 6 FLLER - ALTERNATVE DEVCE TO HYALURONC ACD 11:10 11:20 11:30 11:40 11:50 12:00 12:10 12:20 12:30 12:40 Armonizzazione Plastica del Volto con CMC A. Pauletto l solco naso-genieno: indicazioni di trattamento basate sulla gravità secondo una scala di valutazione estetica G. Muti l ringiovanimento del volto full face con ripristino dei volumi tramite impianto di calcioidrossiapatite P. P. Rovatti Un Filler dalle grandi promesse: la carbossimetilcellulosa. Nostra esperienza nel trattamento dei difetti del volto G. Sito, S. Marlino L utilizzo dell idrossiapatite di calcio nel trattamento della regione malare M. Renzi Carbossimetilcellulosa Sodica Crosslinkata: follow-up ad un anno A. Corbo drossiapatite di calcio: quanto prodotto è necessario per ringiovanire il viso? G. Muti Armonizzazione e ridefinizione del terzo superiore del volto con un filler a base di carbossimetilcellulosa S. Marlino, G. Sito Ringiovanimento dei gomiti con idrossiapatite di calcio T. Medici, M. Pellegrino nibizione della ialuronidasi con carbossimetilcellulosa: uno studio clinico comparativo M. Leonardis 11:10 11:20 11:30 11:40 11:50 12:00 12:10 12:20 12:30 12:40 Plastic harmonisation of the face with CMC A. Pauletto The nasolabial fold: treatment suggestions based on an aesthetic rating scale of severity G. Muti A youthful appearance in aging face with volumes restoration with CaHa P. P. Rovatti Carboxymethylcellulose a great filler with a great future. Our experience in the treatment of facial defects G. Sito, S. Marlino The use of calcium hydroxyapatite in the treatment of malar region M. Renzi Cross-linked sodium carboxymethylcellulose: follow-up after one year A. Corbo Calcium hydroxyapatite: how much product do you need to rejuvenate patient s face? G. Muti The use of carboxymethilcellulose to give harmony and reshape the face contour S. Marlino, G. Sito Elbows rejuvenation with calcium idroxyapatite T. Medici, M. Pellegrino nhibition of hyaluronidase with carboxymethylcellulose: a comparative clinical study M. Leonardis 12:50 12:50 13:00 Break 13:00 Break definitive program programma definitivo

18 15 o Congresso nternazionale di Agorà-amiest Società italiana di Medicina ad ndirizzo Estetico venerdì 11 ottobre friday, october 11 Sala le baron Sessione 5 CHRURGA PLASTCA ESTETCA: MSCELLANEA le baron Hall Session 5 AESTHETC PLASTC SURGERY: MSCELLANEOUS 11:00 11:08 11:16 11:24 11:32 11:40 11:48 11:56 12:04 12:12 12:20 12:28 12:36 12:44 13:00 Oncoplastica della regione palpebrale G. Cornegliani, V. Summo, M. Klinger Aumento degli arti inferiori: complicanze e trattamento M. Calogero, J. Negreanu, A. Costa Ricostruzione mammaria in tempo unico con utilizzo di matrice dermica A. Cordovana, M. Bonavita, E. Bernardin, C. Casiraghi, C. Lunghi Lifting elastico dei glutei senza scollamento, con due incisioni di 5 mm S. Capurro L' autotrapianto di bulbi piliferi ad unità follicolari: calvizie, ricostruzione del sopracciglio e non solo L. Sala, M. Maspero Approccio intraorale per sollevare la punta nasale P. Bove, R. Rauso, R. Amore Mastoplastica additiva: tonde o anatomiche M. Giaccone, L. Codolini, M. Klinger L incurvamento penieno congenito: trattamento chirurgico R. Vaccari, F. Pezzoni Può la chirurgia estetica della mammella contribuire alla diagnosi precoce del carcinoma mammario? A. Cordovana, S. Meroni, E. Bernardin, L. del Re, C. Casiraghi Calcolo per la quantità di tessuto adiposo da trapiantare nei grandi volumi M. Calogero, J. Negreanu, A. Costa l trattamento di ginecomastia diodo laser assistito P. Paolucci l cleft nose: complicanza evitabile dopo il trattamento delle cheiloschisi? R. Rauso Lipofilling: caratterizzazione dell'ultracentrifugato A. Lisa, C. Baserga, M. Sanavio, M. Klinger Break 11:00 11:08 11:16 11:24 11:32 11:40 11:48 11:56 12:04 12:12 12:20 12:28 12:36 12:44 Eyelid oncoplastic surgery G. Cornegliani, V. Summo, M. Klinger Lower legs augmentation: complications and treatment M. Calogero, J. Negreanu, A. Costa Breast reconstruction in a single time with dermal matrix implants. Our experience A. Cordovana, M. Bonavita, E. Bernardin, C. Casiraghi, C. Lunghi Lifting of the buttocks without undermining, with the elastic thread and the two-tipped cannula, through two 5 mm incisions S. Capurro Follicular unit transplantation: baldness, eyebrow reconstruction and not only L. Sala, M. Maspero ntraoral approach for nasal tip upturning P. Bove, R. Rauso, R. Amore Augmentation mammoplasty: round versus anatomical M. Giaccone, L. Codolini, M. Klinger Congenital penile curvature: surgical treatment R. Vaccari, F. Pezzoni Could aestethic surgery of the breast contribute to early diagnosis of breast cancer? A. Cordovana, S. Meroni, E. Bernardin, L. del Re, C. Casiraghi Volumetric analysis in large free fat grafting M. Calogero, J. Negreanu, A. Costa The treatment of gynecomastia diode laser assisted P. Paolucci Cleft nose: can we avoid it after cheiloplasty? R. Rauso Lipofilling: ultracentrifuged characterization A. Lisa, C. Baserga, M. Sanavio, M. Klinger 13:00 Break programma definitivo definitive program

19 MLANO ottobre 2013 Centro Congressi Milan Marriott Hotel via Washington, 66 venerdì 11 ottobre friday, october 11 Sala foscolo Sessione 2 MEDCNA ESTETCA, MEDCNA ANT-AGNG E WELL-BENG foscolo Hall Session 2 AESTHETC MEDCNE, ANT-AGNG MEDCNE AND WELL-BENG 11:00 11:10 11:20 11:30 11:40 11:50 12:00 12:10 12:20 12:30 È possibile quantificare la salute? G. P. Baruzzi Quando la chirurgia estetica è solo l ultima chance: sostegno al trofismo dei tessuti connettivi e muscolari con nutraceutici e cosmeceutici di elevata qualità. La mia esperienza di 30 anni R. Mene Formulazioni antiaging ormonali: quanto vengono assimilate e quali le forme farmaceutiche più efficaci M. Metalla Test case. ntegrazione alimentare con aminoacidi essenziali e antiossidanti in associazione a biorivitalizzazione intradermica: effetti sull'anti aging del volto M. G. Forte l face sculpture nell ottimizzazione del triangolo della bellezza V. Garcia, M. Ceccarelli Heat shock protein 70 influenzata dai trattamenti termali Ormesi Termale N. A. Fortunati l medico estetico e l immagine distorta del se R. Casilli La modulazione enzimatica dei disturbi cutanei, un nuovo approccio topico all acne e alla cellulite. P. Palmieri Talassoterapia e medicina del turismo W. Pasini Correlazioni biochimico-sierologiche/strumentali degli effetti anti ageing di prodotti nutraceutici a somministrazione orale: elastina fibronectina ed elastasi-2 A. Di Cerbo, V. Rottigni, C. Laurino, B. Palmieri 11:00 11:10 11:20 11:30 11:40 11:50 12:00 12:10 12:20 12:30 t is possible to quantify the health? G. P. Baruzzi When esthetic surgery is the last chance: sustain to connective and muscular tissues with nutraceutic and cosmeceutic high quality products. My experience of 30 years R. Mene Hormone antiaging formulations: how much are assimilated and which pharmaceutical forms are the most effective M. Metalla Test case. Diet with integration of essential amino acids and antioxidants associated with intradermal biorevitalization: anti aging effects on the face M. G. Forte The face sculpture in the triangle of beauty optimization V. Garcia, M. Ceccarelli Heat-shock protein 70 is affected by thermal treatment thermal hormesis N. A. Fortunati Medical beauty and the 'image' of "distorted self" R. Casilli Skin conditions and enzyme modulation, a new approach in the topical treatment of acne and cellulite. P. Palmieri Talassotherapy and travel medicine W. Pasini Biochemical-serological/instrumental correlations of anti ageing effects of orally administered nutraceutical products: elastin, fibronectin and elastase-2 A. Di Cerbo, V. Rottigni, C. Laurino, B. Palmieri 12:40 12:40 13:00 Break 13:00 Break definitive program programma definitivo

20 15 o Congresso nternazionale di Agorà-amiest Società italiana di Medicina ad ndirizzo Estetico venerdì 11 ottobre friday, october 11 Sala washington Sessione 7 ACDO POLLATTCO - UP TO DATE washington Hall Session 7 POLYLACTC ACD - UP TO DATE 15:00 15:10 15:20 15:30 15:40 15:50 16:00 Se lo conosci NON lo eviti. L'Acido polilattico: storia di una esperienza lunga 14 anni R. Forte, D. Romano Acido polilattico: il trattamento di aree difficili (tempie, area oculare inferiore, collo e mani) D. Colombo L efficacia dell acido L-polilattico nella restituzione dei volumi facciali U. Bauer Acido polilattico: ricostruzione del terzo medio del viso dopo asportazione angioma a 36 mesi dalla prima applicazione D. Ancona L'utilizzo dell'acido polilattico per la correzione dei solchi naso-labiali e dei deficit volumetrici del terzo medio ed inferiore del volto: l'esperienza di un chirurgo plastico L. Siliprandi Acido Polilattico: dettagli di tecniche per evitare effetti collaterali S. Gronchi Acido polilattico: how use it A. Redaelli 15:00 15:10 15:20 15:30 15:40 15:50 16:00 f you know it you don't avoid it. Polylactic acid: 14 years of long experiences R. Forte, D. Romano Polylactic acid: the treatment of difficult areas D. Colombo The power of facial enhancement with PLLA in a deeper plane U. Bauer A case report. Reconstruction of the middle third of the face with polylactic-l-acid (PLLA) use after the removal of an angioma. Results from 36 months follow-up D. Ancona The use of polilactyc acid to correct naso-labial folds and soft tissue hypotrofia in the middle and lower third of the face: the experience of a plastic surgeon L. Siliprandi Poly-L-actic acid (PLLA): details of techniques to avoid side effects S. Gronchi Polylactic acid: how use it A. Redaelli 16:10 16:10 16:20 Break 16:20 Break programma definitivo definitive program

Le tecnologie Baldan Group Le tecnologie Baldan Group

Le tecnologie Baldan Group Le tecnologie Baldan Group Le Le tecnologie tecnologie Baldan Baldan Group Group Le tecnologie Baldan Group Le tecnologie Baldan Group Epilazione progressiva e permanente in totale sicurezza. Epilazione Pharma Epil progressiva System

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Analogic transfer system comunication & aesthetic digital smile design (ADSD)

Analogic transfer system comunication & aesthetic digital smile design (ADSD) Analogic transfer system comunication & aesthetic digital smile design (ADSD) Autore_Valerio Bini, Italia Fig. 1_Smile designer e face aesthetic medical team. _Introduzione È oggi possibile stare al passo

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

Valutazione delle tecnologie emergenti

Valutazione delle tecnologie emergenti Dott Tom Jefferson Consulente Sez. Innovazione, Sperimentazione e Sviluppo Valutazione delle tecnologie emergenti Dispositivi Impiantabili: revisioni legislative" - Roma, 7 novembre 2013 L Agenzia Ente

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Introduzione I percorsi di Arte Terapia e Pet Therapy, trattati ampiamente negli altri contributi, sono stati oggetto di monitoraggio clinico, allo

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI CONSERVAZIONE DEL DENTE CON STRAUMANN EMDOGAIN Dal 5 al 15 % della popolazione soffre di gravi forme di parodontite, che possono portare alla caduta dei

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

Altre Informazioni / Other information

Altre Informazioni / Other information Altre Informazioni / Other information Oltre che in tutte le applicazioni chirurgiche dove il laser a diodo eccelle per la sua rapidità di esecuzione, nonchè emostasi, è possibile utilizzare il laser per

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Il problema: metalli pesanti nelle acque reflue In numerosi settori ed applicazioni

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

LABORATORIO DI INGEGNERIA DEL SISTEMA NEUROMUSCOLARE (LISiN) Via Cavalli 22H, 10138 Torino

LABORATORIO DI INGEGNERIA DEL SISTEMA NEUROMUSCOLARE (LISiN) Via Cavalli 22H, 10138 Torino Compagnia di San Paolo LABORATORIO DI INGEGNERIA DEL SISTEMA NEUROMUSCOLARE (LISiN) Via Cavalli 22H, 10138 Torino Comunità Europea European Space Agency Attività extraveicolare sulla Stazione Spaziale

Dettagli

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014 Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti Un case report è una dettagliata narrazione di sintomi, segni, diagnosi, trattamento e follow up di uno o più pazienti. Sebbene nell era della

Dettagli

Definizione di Dispositivo Medico

Definizione di Dispositivo Medico Definizione di Dispositivo Medico Vs Cosmetico Vs prodotto farmaceutico Vs Biocida Vs DPI Definizione di dispositivo medico Qualsiasi strumento,apparecchio, impianto, sostanza od altro prodotto, utilizzato

Dettagli

AREA AFFARI GENERALI Ufficio Attività Produttive

AREA AFFARI GENERALI Ufficio Attività Produttive 1 ESTREMI DI ISCRIZIONE DELLA DICHIARAZIONE (A CURA DELL UFFICIO) Ufficio ricevente Presentata il Modalità di inoltro Data protocollo Num. Prot fax a mano posta via telematica NUMERO ASSEGNATO ALLA PRATICA

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

beauty Make up sposa Trucco semipermanente Tatuaggio Ricostruzione unghie

beauty Make up sposa Trucco semipermanente Tatuaggio Ricostruzione unghie laurita ricci Make up sposa Trucco semipermanente Tatuaggio Ricostruzione unghie Dimagrimento e benessere con: Endermologie LPG Eporex Infrafit Pedana vibrante Massaggi Ayurvedici Cabina termale Depilazione

Dettagli

Informazioni per i pazienti e le famiglie

Informazioni per i pazienti e le famiglie Che cos è l MRSA? (What is MRSA? Italian) Reparto Prevenzione e controllo delle infezioni UHN Informazioni per i pazienti e le famiglie Patient Education Improving Health Through Education L MRSA è un

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE

INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE CORREZIONE DELL ALLUCE VALGO 5 METATARSO VARO CON OSTEOTOMIA PERCUTANEA DISTALE Intervento Si ottiene eseguendo una osteotomia (taglio) del primo metatarso o del 5 metatarso

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

Impiego clinico della vitamina D e dei suoi metaboliti ABSTRACT. 26 Gennaio 2013, Roma Università di Roma Sapienza

Impiego clinico della vitamina D e dei suoi metaboliti ABSTRACT. 26 Gennaio 2013, Roma Università di Roma Sapienza CORSO DI AGGIORNAMENTO E.C.M. Impiego clinico della vitamina D ABSTRACT 26 Gennaio 2013, Roma Università di Roma Sapienza CORSO DI AGGIORNAMENTO E.C.M. Roma 26/01/2013 Confronto tra 25(OH) -calcifediolo

Dettagli

Antonio Motisi. Dipartimento di Colture Arboree Università degli Studi di Palermo

Antonio Motisi. Dipartimento di Colture Arboree Università degli Studi di Palermo Giornate di Studio: Un approccio integrato allo studio dei flussi di massa e di energia nel sistema suolo pianta atmosfera: esperienze e prospettive di applicazione in Sicilia Tecniche di misura dei flussi

Dettagli

RIGENERANTI. AGLI ENZIMI Trattamento efficace di rinnovamento cellulare, stimola il ricambio epidermico e rende la pelle luminosa ed elastica.

RIGENERANTI. AGLI ENZIMI Trattamento efficace di rinnovamento cellulare, stimola il ricambio epidermico e rende la pelle luminosa ed elastica. TRATTAMENTI VISO RIGENERANTI ESFOLIANTE attamento indicato per ottenere una pelle liscia, luminosa e elastica, previene o attenua gli inestetismi più comuni e diffusi. Rimuove le cellule morte, leviga

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

GETINGE DA VINCI SOLUTION

GETINGE DA VINCI SOLUTION GETINGE DA VINCI SOLUTION 2 GETINGE DA VINCI SOLUTION SOLUZIONE ALL AVANGUARDIA, VALIDATA E PREDISPOSTA PER LA CHIRURGIA ROBOTICA Da oltre un secolo, Getinge fornisce costantemente prodotti a elevate prestazioni

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

Riabilitazione totale mediante protesi fissa mediante impianti inclinati a 35 evitando la zona atrofica postpost foraminale. (Acocella A.

Riabilitazione totale mediante protesi fissa mediante impianti inclinati a 35 evitando la zona atrofica postpost foraminale. (Acocella A. Alessandro Acocella comunque ci sono solo studi con un follow-up follow up non ancora elevato e comunque i casi vanno accuratamente selezionati evitando parafunzioni e ricordando che gli impianti corti

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

COS E LA BRONCOSCOPIA

COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA La broncoscopia è un esame con cui è possibile osservare direttamente le vie aeree, cioè laringe, trachea e bronchi, attraverso uno strumento, detto fibrobroncoscopio,

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo

TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo U.O. di Neurochirurgia Ospedale S. Maria di Loreto Nuovo ASL Napoli 1 Direttore: dr. M. de Bellis XLIX Congresso Nazionale SNO Palermo 13 16

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

Terapia a lungo termine con i bisfosfonati

Terapia a lungo termine con i bisfosfonati Raffaella Michieli 1, Antonella Toselli 2 1 Responsabile Area Salute Donna SIMG; 2 Area Osteomioarticolare SIMG Focus on Terapia a lungo termine con i bisfosfonati L osteoporosi è un difetto sistemico

Dettagli

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo Roberto Carloni Claudio Culotta Le politiche internazionali: l OMS World Declaration and Plan of Action on Nutrition Health for all

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

3,5 CREDITI. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali

3,5 CREDITI. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali 3,5 CREDITI ACCREDITAMENTO E.C.M. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali PRESENTAZIONE Cari Colleghi, Cari Amici, La Società Italiana di Scienze dell Igiene Orale, nata 5 anni fa, è arrivata

Dettagli

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE Acromioplastica a cielo aperto Lesione della cuffia dei rotatori Sutura della cuffia dei rotatori

Dettagli

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo consultate il documento Alcune informazioni sul virus HPV

Dettagli

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE AUDIZIONE PRESSO UFFICIO DI PRESIDENZA 7ª COMMISSIONE (Istruzione) SULL'AFFARE ASSEGNATO DISABILITÀ NELLA SCUOLA E CONTINUITÀ DIDATTICA DEGLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO (ATTO N. 304)

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Facoltà di Medicina Veterinaria Embriologia e Terapia Genica e Cellulare Le cellule staminali adulte:

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Le linee guida evidence based

Le linee guida evidence based Le linee guida evidence based Linee guida: definizione Raccomandazioni di comportamento clinico, prodotte attraverso un processo sistematico, allo scopo di assistere medici e pazienti nel decidere quali

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

Cos'è esattamente la gelatina

Cos'è esattamente la gelatina Cos'è esattamente la gelatina LA GELATINA È PURA E NATURALE La gelatina attualmente in commercio viene prodotta in moderni stabilimenti operanti in conformità ai più rigorosi standard di igiene e sicurezza.

Dettagli

Differenziamento = Creazione cellule specializzate. Il tuo corpo ha bisogno delle cellule staminali

Differenziamento = Creazione cellule specializzate. Il tuo corpo ha bisogno delle cellule staminali Differenziamento = Creazione cellule specializzate Cos è una cellula staminale? Cosa mostra la foto Un pezzo di metallo e molti diversi tipi di viti. Dare origine a diversi tipi di cellule è un processo

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

NE e Disfagia:Terapia farmacologica per os, come fare?

NE e Disfagia:Terapia farmacologica per os, come fare? NE e Disfagia:Terapia farmacologica per os, come fare? Marica Carughi Servizio Farmaceutico Nutrizionale A.O Sant Anna Como Milano, 21 maggio 2014 WHAT EVIDENCE SAYS? LINEE GUIDA: SI Making the best

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

U.O.C. di Chirurgia Endoscopica

U.O.C. di Chirurgia Endoscopica Congresso Nazionale Palermo 28/30 Ottobre 2010 Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Seconda Università degli Studi di Napoli Dipartimento di Chirurgia generale e specialistica U.O.C. di Chirurgia

Dettagli

Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica:

Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica: Ernia discale cervicale. Trattamento mini-invasivo in Radiologia Interventistica: la Nucleoplastica. Presso l U.O. di Radiologia Interventistica di Casa Sollievo della Sofferenza è stata avviata la Nucleoplastica

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

NUTRACEUTICA Corpo come Arte

NUTRACEUTICA Corpo come Arte NUTRACEUTICA Corpo come Arte efficacia sinergia RESVERA-VITIS 60 cps Antiossidante Riossigenante Tessutale Integratore a base di Resveratrolo e OPC ad alto dosaggio (in 1 cps 585 mg di Vitis Vinifera 17.000

Dettagli

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE Il Comitato Organizzatore dell INTERNATIONAL SWIM MEETING AZZURRI D ITALIA ha il piacere di informare le Nazioni interessate, le Squadre e gli Atleti che la manifestazione

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion»

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion» A.O. S.Antonio Abate, Gallarate Segreteria Scientifica dr. Filippo Crivelli U.O. di Anatomia Patologica Corso di Aggiornamento per Tecnici di Laboratorio di Anatomia Patologica AGGIORNAMENTI 2011 I edizione:

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA Particolare dell incisione chirurgica Componenti di protesi d anca 2 Immagine di atrosi dell anca Sostituzione mediante artroprotesi La protesizzazione dell anca (PTA)

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Per far sviluppare appieno la

Per far sviluppare appieno la 2008;25 (4): 30-32 30 Maria Benetton, Gian Domenico Giusti, Comitato Direttivo Aniarti Scrivere per una rivista. Suggerimenti per presentare un articolo scientifico Riassunto Obiettivo: il principale obiettivo

Dettagli

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae Benessere olistico del viso 100% natura sulla pelle 100% trattamento olistico 100% benessere del viso La natura restituisce......cio che il tempo sottrae BiO-REVITAL il Benessere Olistico del Viso La Natura

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

Regalo n. 1. Keope MFV

Regalo n. 1. Keope MFV Regalo n. 1 Keope MFV Struttura ergonomica a risonanza propriocettiva: La vibrazione è la forza vitale. Nell'universo tutto vibra. Attraverso la vibrazione meccanica, con il corpo in completo scarico funzionale,

Dettagli