1) "A FURORE NORMANNORUM LIBERA NOS, DOMINE"

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1) "A FURORE NORMANNORUM LIBERA NOS, DOMINE""

Transcript

1 CORSI PER LA COGESTIONE CORSI RELATORI: Andrea Peverelli 4C e Roberto Flotta 4C 1) "A FURORE NORMANNORUM LIBERA NOS, DOMINE" PRESENTAZIONE: Lungi dagli anni della prima crociata contro i popoli islamici nelle terre del Cristo, un popolo pagano tormentava le genti d'irlanda, Inghilterra e di tutto il nord dell'occidente. Un popolo famoso per le navi, e per le armi. Avevano molti nomi: in generale erano i Barbari, per il sud erano gli Uomini del Nord, per i cristiani erano i Pagani, ma il loro vero nome, quello scritto con l'inchiostro dai monaci, con le rune dai bardi del nord, quello urlato dalle torri d'avvistamento sulle coste dell'inghilterra, quello sussurrato nei racconti dei vecchi, quello che si udiva nel pianto di bambini ormai orfani, era uno solo: i Vichinghi. Questo corso si propone di presentare, per quanto possibile, in modo esaustivo la cultura scandinava classica di epoca medievale (il "periodo vichingo", VIII-XII secolo), percorrendo l'intero panorama delle discipline: verranno trattate letteratura, storia, religione, società, filosofia, arte, analizzando in profondità le caratteristiche di una popolazione pressoché sconosciuta nel nostro paese e spesso guardata con diffidenza e distacco da noi eredi delle culture mediterranee, ma che invece ha molto da offrire. Dopo una breve presentazione del periodo in questione, si passerà ad una trattazione limitata ma esaustiva della popolazione vichinga in ambito storico-sociale e linguistico: per quest'ultimo ambito in particolare verranno fatti numerosi riferimenti al greco e al latino e confronti con la lingua inglese, che verranno ripresi successivamente nel corso delle varie trattazioni. Tra i vari argomenti trattati in questa sezione storico-sociale ci saranno i rapporti col Cristianesimo (ripresi più avanti dal punto di vista religioso), l'aspetto militare, la questione delle esplorazioni (come quelle che, forse, portarono avventurieri vichinghi sulle coste del Canada), i rapporti con le culture con cui vennero in contatto i vichinghi, tra le quali quella celtica e quella anglo-sassone (con particolare puntualizzazione su quest'ultima), una trattazione a parte del periodo normanno (con riferimenti alla dominazione normanna in Italia e le crociate), la società vichinga, aspetti tecnici della loro vita (in particolare la navigazione) e così via. La seconda parte del corso tratterà dell'aspetto letterario, e verranno presentati tutti i principali aspetti della letteratura nordica, con particolare puntualizzazione sull'aspetto culturale della mentalità vichinga: durante questa parte del corso verranno fatti numerosi confronti con le letterature greca, latina e inglese, sottolineandone differenze e analogie, illustrando i diversi modi di pensare delle culture in questione e affrontando temi caratteristici della letteratura nordica. Tutto ciò verrà sostenuto da letture di passi e accompagnato dall'aspetto linguistico precedentemente introdotto (verranno ad esempio effettuate letture in metrica di strofe di poesia con un brevissimo confronto tra metrica nordica e metrica greco-latina) La terza parte del corso sarà incentrata principalmente sull'aspetto religioso-filosofico, con ampia trattazione del panorama mitologico nordico: verranno letti o raccontati miti e canti eroici presi dalla tradizione letteraria, da cui si trarranno considerazioni di carattere religioso e filosofico, con confronti e riferimenti alla religione cristiana e a quella pagana greca e latina. Gli ultimi minuti del corso saranno dedicati ad eventuali domande o considerazioni dei partecipanti, che potranno chiedere o esprimere pareri su qualsiasi cosa inerente a quanto detto nel corso (nonostante, ci tengo a precisare, che ulteriori domande o osservazioni poste durante la trattazione saranno bene accette). Per via degli argomenti trattati, con numerosi riferimenti a materie come letteratura e filosofia, sarebbero preferibili studenti provenienti dal triennio (liceo); siamo comunque pronti a ricevere studenti del biennio (ginnasio). 2) SE LA VITA AVESSE UN SENSO SAREBBE QUELLA DELL UMORISMO RELATORI: Greta ragni 4B e Martina Cona 4B

2 PRESENTAZIONE: Gita di due ore nel mondo dei fumetti (ma non aspettatevi manga!): il corso si propone di parlare di fumetti (in particolare Rat-man e Dylan Dog): storia, episodi, personaggi, contenuti e curiosità. nella seconda ora un gioco a squadre metterà alla prova conoscenze, passioni dei partecipanti e quanto scoperto nell'ora precedente. 3) IL POTERE DELLA PAROLA: I GRANDI DISCORSI DEL NOVECENTO RELATORI: Ennio D'Amico 5E, Giacomo Genzini 5E e Marco Montaruli 4E PRESENTAZIONE: analisi dei discorsi dei personaggi storici che caratterizzarono il secolo breve. 4) NON SCARTATECI A PRIORI! IL MONDO DELLE CARTE DA GIOCO OGGI RELATORI: Bona 4A, Cappelletti 4A, Casati 4A, Cozzi 4A e Tosi 4A PRESENTAZIONE: il corso riguarderà il mondo delle carte, la loro storia, lo sviluppo, i giochi più popolari e consisterà anche di prove pratiche per eventuali volontari. Esso sarà strutturato secondo i seguenti punti chiave: 1. Breve introduzione con la storia delle carte. 2. Descrizione dei più famosi mazzi, con particolare riferimento ai mazzi stessi: napoletano, trevisano, mantovano e milanese. 3. Spiegazione dei giochi più famosi: Briscola, Tresette, Scala 40, Burraco etc. 4. Prove pratiche su tavoli allestiti dagli stessi relatori. 5) IO ARBITRO DI CALCIO (LA VERITÀ DIETRO IL CARTELLINO) RELATORI: Matteo Cocci 3E, Edoardo Ghio 3E PRESENTAZIONE: parleremo dell attività arbitrale che abbiamo appena intrapreso, della figura dell arbitro in sé e dei vantaggi che può comportare 6) LIBERO PENSIERO RELATORI: Vittorio Bolzani 5F, Jacopo Mancini 5B e Rodolfo Castelli 4B PRESENTAZIONE: Dibattiti su argomenti di ordine filosofico culturale e d'attualità. Temi: giovedì 1 turno) si può scegliere il male? Giovedì 2 turno)il suicidio assistito di Magri: dibattito. Venerdì 1 turno)vivere tra sogno e realtà. Venerdì 2 turno)perchè ci innamoriamo? Sabato 1 turno)greci vs romani: chi ti credi di essere? Sabato 2 turno)perchè l'uomo tende all'infinito? 7) CAHIÈRS DU CINÈMA: WOODY ALLEN, STANLEY KUBRICK, MARTIN SCORSESE RELATORI: Elena Trancossi 3E, Fukih 3E PRESENTAZIONE: verranno presentati tre registi diversi che hanno influenzato non solo il mondo della cinematografia, ma tutta la cultura del XXI secolo. 8) CHEF PER UN GIORNO RELATORI: Giulia Realmente 4E, Francesca Palmieri 4E, Giulia Morello 4E PRESENTAZIONE: Preparazione di dolci (es. biscotti) poi da offrire nell atrio. Si richiede ai partecipanti di fornirsi di grembiule RELATORI: Giulia Realmente 4E, Lesly di Giovanna 4E 9) MANUALITÀ E CREATIVITÀ PRESENTAZIONE::reparazione cuscini e astucci decorati a mano.

3 RELATORI: Lorenzo Vercesi 4E, Giovanni Conni 4E 10) ATTUALITÀ DI CAPAREZZA PRESENTAZIONE: attualità a partire dai testi di Caparezza. 11) CORSO DI FOTOGRAFIA RELATORI: Federico Pizzocari 4C, Gerardo Pizzocari (http://www.studiopizzocari.com/). PRESENTAZIONE: corso di fotografia. MATERIALE: non è necessario portare la macchina fotografica 12) KNOW YOUR MEME: GUIDA ALLA SOTTOCULTURA DI INTERNET RELATORI: Elisa Paini 4D, Alberto Grasignani 4D e Alessio Fadda 4D PRESENTAZIONE Il corso si pone come breve guida del mondo di internet, fornendo spiegazioni riguardo tutte le forme che esso ha, come i memes o i video virali. Inoltre noi relatori daremo qualche piccola dritta su come comportarsi su blog e social network e su come affrontare i cosiddetti troll, spiegando quale sia la loro filosofia di vita. Durante il corso verranno visualizzate le più importanti espressioni di questo movimento underground. 13) EDEN OF THE EAST (TUTTI GLI ANIME HANNO UN ANIMA) RELATORI: Lucrezia Tornaghi 2D, Pierpaolo Amadei 2D e Garavaglia IIIG PRESENTAZIONE: aveva trasformato il mio mondo in bianco e nero in un universo di pazzi colori (dall anime Paradise Kiss ) Perché forse in fondo quelli che sembrano solo disegni riescono a portarci in un mondo più vicino al Giappone e alla sua cultura, ma anche più lontano dagli orizzonti del nostro monotono mondo spento a cui, con la loro vivacità e particolarità, riescono a ridare nuovamente colore. 14) IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA: SULLE ORME DI FABER RELATORI: Camilla Rivieri 4B, Ilaria Pes 4B e Martina Nola 4B PRESENTAZIONE: A tredicianni dalla morte di uno dei più importanti cantautori italiani, ripercorriamo le tappe fondamentali della sua produzione artistica attraverso canzoni, interviste e immagini. Si presenteranno la biografia dell autore, le tematiche fondamentali con ascolto delle canzoni, interviste, esposizione di immagini tratte da libri e cataloghi, collegamenti con l antologia di Spoon River. 15) "PASSIONE MONDIALE- STORIA DEI MONDIALI DI CALCIO DALLE ORIGINI AD OGGI"* RELATORI: Giacomo Chiodelli 3B, Giovanni Crippa 3B ed Emilio Langella 3B. PRESENTAZIONE: Il progetto prevede la narrazione della storia dei mondiali dal primo torneo del 1930 in Uruguay fino a Sud Africa 2010, con curiosità e aneddoti poco conosciuti, con le imprese dei grandi campioni e veloci analisi

4 edizione per edizione. Il tutto è supportato dalla proiezione di foto d'epoca e filmati dei più grandi gesti atletici di tutti i tempi. 16) ART N LIFE RELATORI: Lesly di Giovanna 4E, Giulia Morello 4E, Alice Salvadeo 4E e Alessandra Staropoli 4E PRESENTAZIONE: Art n life è un corso che avvicina lo studente a diverse forme d arte. Proponiamo una prima fase teorica (45 minuti circa) con uno specialista che presenti l aspetto dell arte di cui ci occuperemo quel giorno. Seguirà poi una seconda fase pratica in cui, aiutati dall esperto, ciascuno può cimentarsi con il tema del giorno. Giovedì: poesia di strada con Ivan Tresoldi Venerdì: Architettura:progettazione e costruzione di un plastico con Pierluigi Salvadeo Sabato: arte del disegno con Valeria Giunta I PARTECIPANTI SONO IMPEGNATI PER ENTRAMBI I TURNI Si richiede ai partecipanti di fornirsi di questi materiali:squadre compassi, matite di grafite, gomme. RELATORI: Edoardo Colaizzo 4F, Marco Lauro 4D 17) CORSO SUL RAP ITALIANO PRESENTAZIONE Il corso si svolgerà con una piccola introduzione generale e poi una suddivisione per regioni dei principali artisti italiani di questo genere, facendo ascoltare circa due tracce per ogni artista/gruppo. 18) ABSTINENCE, SE NON LO FAI NON RISCHI NIENTE. BE FAITHFUL, LA FEDELTÀ DEL PARTNER TI PROTEGGE DAL RISCHIO. CONDOM, USA SEMPRE IL PRESERVATIVO QUANDO FAI SESSO." RELATORI: Giacomo Minazzi 4B, Alessandro Guida (referente attività Pionieri, Pioniere CRI dal 2008, animatore ABC dal 2010, referente Milano ABC dal 2010, istruttore di Croce Rossa, tiene abitualmente da due anni lezioni ABC in scuole medie e superiori, oltre ad organizzare serate ed eventi ABC nelle piazze e discoteche milanesi.) ed eventuali colleghi. PRESENTAZIONE: Campagna di prevenzione della Croce Rossa contro le malattie sessualmente trasmesse. "Il progetto ABC nasce dalla volontà dei Giovani della Croce Rossa Italiana di promuovere l'interesse della popolazione verso l'adozione di abitudini di vita salutari e sicure, diffondere informazioni, basate sull'evidenza medico-scientifica, sulla contraccezione e le Malattie Sessualmente Trasmissibili e discutere sul rispetto di tutte le persone ed i loro orientamenti sessuali. A, B e C sono le tre strade che noi consigliamo di seguire. RELATORI: Nicola Montefusco 4A 19) DIGITAL ART WORKSHOP PRESENTAZIONE: Scopo del corso è presentare in maniera sintetica l evoluzione dell arte digitale oggi molto usata in ambito cinematico e video ludico. Servendosi del supporto multimediale, tramite una presentazione power point, verranno mostrate le principali applicazioni dell arte digitale 2D e 3D, inoltre verrà spiegato come gruppi di artisti passano da un idea (concept) alla creazione di un prodotto finito che verrà poi applicato nella realizzazione del film o videogioco. Cogliendo l occasione offerta dai 25 anni della Pixar verranno sfruttate molte delle loro opere (gratuitamente distribuite in formato digitale nel web). Qualora gli ascoltatori presenti al corso lo consentano, si potrebbe tentare anche un approccio diretto al termine della sezione di domande, ad essi sarebbe data una breve storia che si occuperebbe di illustrare insieme al presentatore dando un volto ai personaggi e all ambente tenendo conto di quanto spiegato. 20) A PORTRAIT OF JAZZ

5 CAPO-RELATORE: Giacomo Maugeri 5I RELATORI: Federico Arduini 4B, Sebastiano Corli 4B, Gilberto Accurso (esterno), Elisa Guidotti 4F ed Elena Domenichi IV B PRESENTAZIONE: Una veloce pennellata dell'essenza del jazz attraverso i suoi principali protagonisti e le loro vicende: dall'incorreggibile Monk allo spumeggiante Gillespie, passando per l'arcano Coltrane. Ma anche il jazz come fenomeno sociale: dagli anni del proibizionismo alle lotte tra i neri e i bianchi in America. E poi il jazz nelle sue varianti mondiali: brasiliano, latino, gitano, africano. Uno sguardo alle sue origini, tra blues e musica popolare americana, e alle sue derivazioni, tra funk e fusion. Tutto ciò con l'ausilio della musica suonata dal vivo dal nostro gruppo improvvisato con Federico Arduini al clarinetto, Elena Domenichini al piano, Sebastiano Corli al basso, Gilberto Accurso al flauto traverso ed Elisa Guidotti come cantante. Vieni a scoprire i misteri del jazz: il genere più in voga per buona parte del '900, nonostante la spocchiosità dei jazzisti! 21) LA STORIA DEI BEATLES LA MUSICA CHE HA CAMBIATO IL MONDO RELATORI: Greta Zaltieri 1F, Alessia Ciocca 1D, Chiara Lettieri 1D e Vittoria Butti 1F. PRESENTAZIONE: Il corso sarà strutturato tra una parte teorica (contestualizzazione del gruppo nelle condizioni culturali, musicali e sociali dell'epoca; storia e nozioni sul gruppo dagli esordi, con scheda personale di ogni componente e spiegazione di come sono arrivati al successo fino allo scioglimento e alla morte di John Lennon) e una parte "live" (5-6 pezzi rappresentativi fatti a chitarra e voce). 22)RUDIMENTI DI ARMONIA MUSICALE RELATORI: Silvia Fazzo (professoressa di lettere antiche sezione triennio G) e Colacelli Matteo 3G. PRESENTAZIONE: Sarà illustrata la formazione delle scale, degli arpeggi e degli accordi nelle tonalità maggiori e minori, complementare allo studio di ogni sorta di strumento moderno e classico (chitarra e pianoforte in primis). Non sono necessari prerequisiti particolari, salvo una conoscenza basilare del pentagramma nella chiave di violino (programma di scuola media inferiore) e una motivazione personale a conoscere la materia in esame, in vista di una comprensione sia attiva (produzione) sia passiva (ascolto e riconoscimento). RELATORI: Miriam Morsani 4^D 23) CORSO DI HIPHOP 24) CORSO DI PING PONG RELATORI: Attanasio Agostino 2A, Stefanini Jacopo 2A, Romano Cesare 2A, Kharma Basem 2A, Luè Marco 2A. PRESENTAZIONE: corso di ping pong aperto a tutti. CINEFORUM(I partecipanti sono occupati per entrambi i turni) RELATORI: Elisa Dayan 4G e Lucia Ferretti 4G 25) JOHN Q un film di denuncia al sistema sanitario americano: il corso consisterebbe nella visione del film introdotta da un breve dibattito sul sistema sanitario americano anche alla luce delle recenti riforme di Obama. 26) CINEFORUM SU WOODY ALLEN RELATORI: Matilde Villa IVG, Chiara Cominotti IVG e Laura Canella IVG

6 Giovedì: Tutto quello che avreste sempre voluto sapere sul sesso e non avete mai osato chiedere Venerdì: Io e Annie 27) CINEFORUM: UN MERCOLEDÌ DA LEONI RELATORI: Giulia Boggiali 3A, Sara Fasol 3A, Margherita Del Vecchio 3A, Valentina Marinato 3A e Angelica Russo 3A 28) CINEFORUM RELATORI: Prospero Pensa 5G, Luca Martinez 5G e Bruno Olvera 5G Giovedì: I love radio rock Sabato: tropa de elite, José Padilha AULA MAGNA primo turno venerdì: l'odio Mathieu Kassovitz 29) IL CASTELLO PRESENTAZIONE: Proiezione del film-documentario e incontro-dibattito con i registi Massimo D'Anolfi e Martina Parenti e il produttore "Il Castello" Il castello è un film che racconta un anno dentro l aeroporto intercontinentale di Malpensa, un luogo in cui la burocrazia, le procedure e il controllo mettono a dura prova la libertà degli individui, degli animali e delle merci che da lì transitano. L aeroporto è un luogo strategico in cui si concentrano tutte le forze dell ordine esistenti in un paese. Qui si sperimentano le nuove forme del controllo: un laboratorio permanente sulla sicurezza come nessun altro spazio pubblico riesce ad essere. Servizi Segreti italiani e stranieri, Polizia di Frontiera, Guardia di Finanza, Guardie giurate, cani anti droga anti valuta e anti esplosivo, telecamere ovunque e la paura sempre alimentata di un pericolo sconosciuto in arrivo. 30)"IL CORRIERE DELLA SERA -SEZIONE MILANO: AL CENTRO DELLA CRONACA CITTADINA" RELATORI: Federica Cavadini, responsabile della sezione Milano del "Corriere Della Sera" PRESENTAZIONE: Predisposto come una spiegazione da parte della giornalista sopra citata delle dinamiche di lavoro in una grande testata come il Corriere Della Sera e nello specifico il lavoro per quanto riguarda la cronaca milanese: gestione dei pezzi, impaginazione. Partendo dalla sua esperienza inoltre, Federica Cavadini può aiutare quanti interessati ad un eventuale esperienza lavorativa al giornale a comprendere l iter che comporta tale professione, oltre ai requisiti necessari. 31) COACHING- COME DISEGNARE IL TUO FUTURO RELATORI: Raffaella Iaselli (coach membro ICF, federazione internazionale coachng) PRESENTAZIONE: Il coaching è una relazione efficace e collaborativa tra due persone (un coach e un coachee) che si focalizza sullo sviluppo del potenziale umano. Il coach consente all altro di esprimere se stesso, di trovare le proprie risposte, dando fiducia ed incoraggiando il viaggio verso la scoperta dei propri talenti e potenzialità. Un percorso fondato sulle abilità maieutiche e relazionali del coach che, attraverso domando semplici e potenti, promuove la consapevolezza e la responsabilità sul cosa e sul come fare, programmando azioni funzionali alla realizzazione degli obiettivi desiderati e alla rimozione degli eventuali ostacoli o barriere limitanti. Avere a propria disposizione un coach significa instaurare una di quelle relazioni umane nelle quali si ha di fronte una persona che ci rispetta profondamente, crede in noi, ci supporta nelle decisioni e nel cammino da intraprendere, ci stimola senza farci pressione, tira fuori le nostre potenzialità e le nostre soluzioni in modo non invasivo né giudicante. Il coach ha infatti un incrollabile fiducia nel potenziale del coachee, che si sente ascoltato in modo attento, partecipe e libero di esprimersi. Questa relazione di fiducia è l agente catalizzatore che innesca il processo, risultando particolarmente efficace perché sviluppa sentimenti di accettazione, sicurezza e autostima, capacità di risolvere problemi relazionali ed affrontare situazioni di stress emotivo. Essendo il cambiamento frutto di un processo mentale e comportamento molto attivo, il risultato è coinvolgente e durevole. Si aprono nuove prospettive e soluzioni grazie al riconoscimento delle proprie risorse.

7 32) LA VITA RIPARTE DA UNA DONNA RELATORI: Matteo Azzimonti 3E, Luigi Restelli (referente) PRESENTAZIONE: Luigi Restelli parlerà della sua esperienza nell associazione Pangea ONLUS: Pangea si occupa dei diritti e delle condizioni di vita delle donne nel mondo; per aiutarle apre delle scuole per i loro figli, le aiuta nel trasporto dell acqua e raccoglie fondi per la loro causa. AULA MAGNA (A.M.) A.M.1) PIERO COLAPRICO [giovedì al primo turno] Scrittore e giornalista della Repubblica parlerà delle infiltrazioni mafiose al nord e in particolare nella nostra città. A.M.2)LUCA VILLA [giovedì secondo turno] Magistrato presso il tribunale dei minori di Milano parlerà dei diritti e dei doveri del cittadino da minorenne fino al raggiungimento della maggiore età. A.M 3) GRECO (venerdì primo turno) Magistrato del pool di mani pulite racconterà la sua esperienza. A.M.4) MARCO MAGGIONI [venerdì secondo turno] Un inviato del consorzio Cico Mendes di Altromercato, parlerà riguardo all economia di mercato attuale: difetti, iniquità, ingiustizie e vantaggi di un mercato equo e solidale. nonché il perché di tale scelta. A.M.5) IACOPO GILIBERTO [sabato primo turno] Già giornalista del Sole 24 Ore in cui si occupava di tematiche ambientali, è attualmente il portavoce del ministro dell'ambiente a Roma. Tratterà le principali problematiche ambientali ed energetiche attuali in Italia e nel nostro Pianeta. A.M.6) BOERI [sabato secondo turno] Incontro con Stefano Boeri architetto e urbanista, da giugno assessore alla cultura del Comune di Milano.

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Istituto Comprensivo E. De Filippo

Istituto Comprensivo E. De Filippo Istituto Comprensivo E. De Filippo Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado Via degli Italici, 33 - tel. 0824-956054 fax 0824-957003 Morcone Bn (seconda annualità) Il tempo per leggere,

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio Scuola aperta 2015 Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio alla scoperta dell Asilo di Follina... l Asilo di Follina: LINEE PEDAGOGICO EDUCATIVE IL PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO. Il curricolo della scuola

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

PROGETTO ALIMENTAZIONE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO

PROGETTO ALIMENTAZIONE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO PROGETTO ALIMENTAZIONE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO PERCORSO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ALLA SCOPERTA DEL CIBO E DELLE ABITUDINI ALIMENTARI, IN PARTICOLARE SULLA COLAZIONE DEI BAMBINI IN ETA' SCOLARE

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Cà Dotta Le Vie del Fumo

Cà Dotta Le Vie del Fumo Cà Dotta Le Vie del Fumo Laboratorio di didattica multimediale per la Promozione della Salute Esperienze Sensazioni Conoscenze - Emozioni L ULSS n 4 Alto Vicentino, in collaborazione con la Regione Veneto

Dettagli

VIAGGIANDO CON LA NATURA

VIAGGIANDO CON LA NATURA VIAGGIANDO CON LA NATURA Il progetto intende, attraverso l esplorazione del mondo naturale (terra, acqua, aria e fuoco) sistematizzare le conoscenze per comprendere l organizzazione dell ecosistema naturale.

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (BR) Tel.

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (BR) Tel. Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (R) Tel. 0831/845057- Fax:0831/846007 bric826002@istruzione.it bric826002@pec.istruzione.it

Dettagli

QUANDO. nuove architetture per la Scuola del nuovo millennio DALLA SCUOLA AL CIVIC CENTER

QUANDO. nuove architetture per la Scuola del nuovo millennio DALLA SCUOLA AL CIVIC CENTER C O N V E G N O N A Z I O N A L E 16_05_2012 Roma Sala della Comunicazione del MIUR Viale Trastevere 76/a QUANDO LO SPAZIO INSEGNA nuove architetture per la Scuola del nuovo millennio DALLA SCUOLA AL CIVIC

Dettagli

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse Unità 3 41 Il Vesuvio Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse affresco - Pompei Capri Il golfo di Napoli Pompei Napoli Pompei Capri 42 L imperfetto indicativo L alternanza passato prossimo e imperfetto

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM Tra differenza e identità. Percorso di formazione sulla storia e la cultura delle donne Costituito con Decreto del Rettore il 22 gennaio 2003, «al fine di avviare

Dettagli

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014 la scuola in... forma Notizie dall interno curiosando nella scuola A cura di: Clara, Camilla, Lorenzo di classe 5, Elisa,

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Progetto Nazionale di Educazione al Patrimonio 2011-2012 Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Presentazione Sul presupposto che si conserva

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12 Un Mondo Di Feste Proposta di progetto e preventivo economico a cura dell Area Intercultura della Cooperativa Sociale Apriti Sesamo. 1

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

Rileggere oggi Lettera a una professoressa. Una lente attraverso cui esaminare la nostra scuola e capire se è cambiata e quanto vale.

Rileggere oggi Lettera a una professoressa. Una lente attraverso cui esaminare la nostra scuola e capire se è cambiata e quanto vale. Rileggere oggi Lettera a una professoressa Una lente attraverso cui esaminare la nostra scuola e capire se è cambiata e quanto vale. 1. Lettera a una professoressa Lettera a una professoressa è un libro

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

FACILITARE APPRENDIMENTI SIGNIFICATIVI, MOTIVARE E COINVOLGERE GLI STUDENTI DELLA SCUOLA SUPERIORE. Progetto di formazione

FACILITARE APPRENDIMENTI SIGNIFICATIVI, MOTIVARE E COINVOLGERE GLI STUDENTI DELLA SCUOLA SUPERIORE. Progetto di formazione FACILITARE APPRENDIMENTI SIGNIFICATIVI, MOTIVARE E COINVOLGERE GLI STUDENTI DELLA SCUOLA SUPERIORE Progetto di formazione Questo progetto si articola in due diversi interventi: - un corso/laboratorio per

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 P Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 P Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 P Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE RELIGIONE 9788805070800 CAMPOLEONI ALBERTO / CRIPPA LUCA ORIZZONTI / CON NULLA OSTA CEI

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Repertorio Atti n. 1901 del 15 gennaio 2004 CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Oggetto: Accordo tra il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca, il Ministro del lavoro

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ DCPL07 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis

Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis Obiettivo dell incontro - Descrivere la fase evolutiva del bambino (fase 3-6 anni). - Attivare un confronto

Dettagli

UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria

UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria Radio Vigiova presenta UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 Premio FriulAdria 3 edizione Contest Musicale Festival Biblico - REGOLAMENTO - ART.1_PARTECIPANTI UNA CANZONE IN CUI CREDERE 2015 è un contest musicale

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO RACCONTA LE STORIE DEI NONNI

CONCORSO LETTERARIO RACCONTA LE STORIE DEI NONNI CONCORSO LETTERARIO RACCONTA LE STORIE DEI NONNI Regolamento Art. 1 PROMOTORI E TEMA DEL CONCORSO La Regione del Veneto e il Comitato Pro Loco - Unpli Veneto lanciano il Concorso letterario Racconta le

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2

Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2 Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2 Esordienti 2004-05 Femmine (50 mt) anno Società TEMPO 1

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE RELIGIONE 9788842674061 CONTADINI M ITINERARI DI IRC 2.0 VOLUME UNICO + DVD LIBRO DIGITALE

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

Suggestopedia Moderna teoria e pratica capitolo

Suggestopedia Moderna teoria e pratica capitolo capitolo Fattori Introduzione suggestopedici alla Suggestopedia La dessuggestione Moderna delle barriere di apprendimento pag. 7 Se vuoi costruire una nave, non raccogliere i tuoi uomini per preparare

Dettagli

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 -

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Milano ospiterà l Esposizione Universale dal tema Nutrire il Pianeta, Energia per

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli