Si parla sempre più spesso della città. Si è dato fuoco per protesta. Ricoverato, Trasporto pubblico: il Comune alza la voce

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Si parla sempre più spesso della città. Si è dato fuoco per protesta. Ricoverato, Trasporto pubblico: il Comune alza la voce"

Transcript

1 MACELLERIA POLLERIA - SALUMERIA Katiuscia & Moreno salciccia siciliana Via IV Novembre 1 - Cinisello B. tel Consegne a domicilio - Prenotazioni telefoniche Giornale di Cinisello Balsamo dal 1978 Anno XXXVI - Numero 3-19 marzo 2014 Periodico d informazione - Diffusione gratuita Grandi opere, estreme conseguenze Atm e Comune di milano non dimostrano una vocazione metropolitana Trasporto pubblico: il Comune alza la voce Si è dato fuoco per protesta. Ricoverato, lo scorso 24 febbraio, in chirurgia al San Gerardo di Monza, l uomo ha riportato ustioni non gravi su varie parti del corpo. È stato salvato dall intervento degli agenti di polizia i quali hanno riportato ferite, per fortuna non gravi. Il gesto dell uomo di 52 anni è avvenuto per protestare contro l installazione di barriere anti-rumore davanti al suo locale di viale Lombardia, uno di quei luoghi dove i lavori della SS36 durano da tempo immemore e dove Anas sembra non dover rispondere a nessuno del suo operato. Anas infatti (la stessa che vorrebbe consegnare la passerella dell Auchan, inagibile, al comune di Cinisello, scaricando i costi di messa a norma e manutenzione), si è dimostrata poco disposta sin qui a confrontarsi con le istituzioni locali e a dare ascolto alle segue a pag. 2 Si parla sempre più spesso della città metropolitana, ma l impressione è sempre di più che i comuni dell - hinterland siano molto più metropolitani di Milano e delle sue aziende controllate. Il tema dei trasporti si inserisce perfettamente in questo filone e ha visto nei giorni scorsi una fiammata tra comune di Cinisello Balsamo e Atm, quando quest ultima stava per modificare la tratta della linea 728 senza alcun preavviso. Con l inaugurazione delle nuove fermate della linea M5 da Zara a Garibaldi, alcune linee del trasporto pubblico di superficie hanno infatti modificato il loro percorso. Tra le modifiche (non) annunciate anche quella riguardante la linea proveniente da Cusano Milanino e in transito sul territorio di Cinisello Balsamo - che non raggiungerà più la Stazione centrale, ma terminerà il suo percorso in Bicocca, in prossimità della fermata M5. Il collegamento con la stazio- ne ferroviaria sarà dunque garantito dalla nuova linea Lilla fino a Zara e poi dalla linea gialla, oppure dal bus 87; verranno mantenute solo alcune corse in mattinata e in serata fino a Centrale. Abbiamo appreso la notizia dal sito istituzionale di Atm. Nessuno ci ha avvertito della modifica ha dichiara molto seccata il sindaco Siria Trezzi -. Io e l assessore alla mobilità Ivano Ruffa ci siamo da subito attivati per sospendere la modifica al servizio della linea 728. Nel mese di gennaio il Comune di Cinisello Balsamo aveva richiesto un appuntamento ai tecnici del Comune di Milano per concordare una soluzione condivisa alla riorgasegue a pag. 2 ELETTRO IMPIANTI s.r.l. Impianti elettrici civili e industriali Impianti e sistemi fotovoltaici Via Palestro 10 - Cinisello Balsamo - Tel Fax PRENOTA UNA VISITA GRATUITA SPECIALE PENSIONATI per la terza età con pensioni minime PROTESI 650,00 IMPLANTOLOGIA ORTODONZIA INVISALIGN PROTESI MOBILE E FISSA Otturazione estetica 75,00 52,50 Ablazione tartaro 75,00 52,50 Protesi sup. o inf ,00 770,00 Scheletrato 1.450, ,00 Corona ceramica 600,00 420,00 Impianto 1.200,00 840,00 Via Brunelleschi 27 - Cinisello Balsamo - tel./fax cell Dir. San. Dott. HEREDIA CARLOS - Aut. San. n. 014/04 - P.I

2 2 Mercoledì 19 marzo 2014 ATTUALITÀ seguiteci su: Il PD sceglie il nuovo coordinatore Tutto pronto per l elezione del nuovo coordinatore cittadino del PD. Venerdì 21 marzo, alle 20.30, presso la Coop Agricola in via Mariani, si terrà un confronto tra i candidati, mentre domenica 23 marzo, dalle 9 alle 13, presso la Sala degli specchi di Villa Ghirlanda, si svolgerà l elezione del nuovo coordinatore. segue da pag. 1 Grandi opere segue da pag. 1 Trasporto nizzazione delle linee di Trasporto Pubblico annunciata, ma non definita nella tempistica. A questa comunicazione non è seguita risposta e solo dopo ulteriori solleciti l appuntamento è stato fissato. Nei giorni scorsi è arrivata una comunicazione del Comune di Milano in cui si dichiara che, accogliendo le richieste di sindaco e assessore, verranno sospese le modifiche stabilite per la 728 a partire da giovedì 6 marzo per 1 mese, in attesa di un confronto fra le due amministrazioni. Mi aspettavo che una comunicazione così importante riguardante un servizio pubblico sul nostro territorio ci vedesse maggiormente coinvolti ha concluso l Assessore Ruffa auspichiamo che nei prossimi incontri si possa avere su questi temi una visione in chiave metropolitana, e tornare ad esempio sulla questione biglietto unico che risulta ancora un miraggio. Da parte di Atm e comune di Milano insomma, molte parole e pochi fatti in merito ad un rilancio del trasporto pubblico su scala metropolitana, sia in termini di servizi che di tariffe, dove permane una logica tutta milanocentrica a scapito soprattutto dei pendolari. Ma il tema pare non più rinviabile, anche alla luce degli enormi ritardi che sta accumulando il cantiere della M1 nel tratto di Massimo Bricchi coordinatore Sel Nell attivo tenutosi in data mercoledì 26 febbraio è stato eletto coordinatore di Sel Cinisello Balsamo Massimo Bricchi. Già componente del Forum scuola provinciale e del Comitato Genitori Cittadino, Bricchi ha fatto parte della lista di Sel alle scorse comunali e prende il posto di Gaetano Salerno. istanze di abitanti e commercianti coinvolti. Già nel dicembre scorso si erano mostrate le prime proteste, quando i cittadini che avevano fatto richiesta di barriere anti rumore di protezione, si sono visti posizionare muri alti 3 metri, che ostacolano il lavoro dei commercianti. Inoltre, ora che sono stati eliminati tutti i semafori lungo la tratta da Colico a Cinisello, il traffico congestiona una delle zone più abitate dell area metropolitana milanese: i quartieri Crocetta, Robecco, Cornaggia e Casignolo. Con l intento di porre fine allo stillicidio dei lavori, lungo la SS36, nei giorni scorsi è avvenuto un incontro tra il Comune di Cinisello Balsamo e i vertici dell Anas, ha spiegato l assessore ai lavori pubblici Ivano Ruffa. In un comunicato il Comune ha fatto sapere che: si è stabilito di tenere un confronto periodico sul cantiere per monitorare e accompagnare la conclusione delle opere ed evitare ulteriori ritardi. Anche la deputata Daniela Gasparini si è attivata, presentando un interrogazione parlamentare al ministro alle Infrastrutture Lupi, per sollecitare Anas a completare i lavori. Piccoli passi dunque, che speriamo portino presto risultati concreti. Certo è che anche alla luce di questi avvenimenti, si impone sempre più urgente una riflessione seria sulle grandi opere, sul loro effettivo valore e sui costi umani, ambientali e sociali che sempre più spesso comportano, soprattutto in un periodo come quello che stiamo attraversando (come dimostra anche la vicenda del cantiere della M1 di cui vi diciamo sotto). Da più parti si riflette sempre più spesso su nuovi modelli di sviluppo, sul trovare nuovi paradigmi : la materialità delle contraddizioni e delle controindicazioni delle tante grandi opere che vediamo crescere in Italia impone che queste riflessioni entrino urgentemente nell agenda degli amministratori, degli attori economici e sociali dei territori, perché anche un solo uomo che decide di darsi fuoco non può essere una tragedia tollerabile. martino iniziato con la collaborazione di ivano Bison prolungamento verso Monza. Un cantiere che non tocca direttamente Cinisello Balsamo, ma che la riguarda molto da vicino come opera strategica e che rischia di rimanere impantanata. Un articolo apparso sul Corriere della Sera del 15 marzo scorso infatti, a firma di Armando Stella e Alessandra Troncana, evidenzia come la realizzazione del prolungamento della linea rossa rischi di diventare un miraggio quando il cantiere è ormai aperto e l area di viale Gramsci a Sesto paralizzata. Le ditte al lavoro, sono sull orlo del fallimento per mancati trasferimenti della pubblica amministrazione, e, recita l articolo del Corriere, la Gmp (impresa costruttrice, ndr) nell ultima lettera inviata al committente Metropolitana milanese (Mm), il 27 febbraio scorso, ha avvisato che la chiusura è vicina: se non vediamo un assegno chiudiamo. Da MM: nessuna risposta. Il dossier M1 è uscito nei giorni scorsi dal masterplan delle infrastrutture collegate ad Expo 2015, il che significa, in breve, che non viene più ritenuta una priorità e l assessore alla mobilità del comune di Milano, Pierfrancesco Maran, ha già allontanato l orizzonte della linea Sesto-Monza: Sarà pronta nel Inutile stupirsi e indignarsi a posteriori, se commercianti impossibilitati a lavorare da cantieri infiniti compiono gesti estremi. martino iniziato il CArdinAle tettamanzi A Cinisello BAlsAmo Comunità e lavoro alla Mazzarello Giovedì 20 marzo alle 19, presso l Istituto Salesiano Mazzarello (Via Vicuna 1) si terrà l incontro Comunità e lavoro, organizzato dal Lions Club Cinisello Balsamo, con RS Components e l Associazione Imprenditori Nord Milano, con il patrocinio del Comune di Cinisello Balsamo. Ospite d eccezione sarà il Cardinale Dionigi Tettamanzi, già Vescovo di Milano e molto vicino al Cardinal Martini, a cui si affiancherà Aldo Bonomi, sociologo e giornalista. La serata sarà dedicata al tema del lavoro come fattore importante della vita individuale e comunitaria. Un elemento che, tuttavia, ha significativamente modificato la sua capacità di rappresentare la leva decisiva del cambiamento, dell aggregazione sociale e della valorizzazione dell individuo, a seguito dei recenti mutamenti politici, sociali ed economici. Un importante momento di riflessione e confronto per la nostra città. pubblicato sul Burl, ora è operativo Pgt: c è l approvazione definitiva Il Pgt ha concluso il suo iter di approvazione. Con mercoledì 5 marzo, lo strumento urbanistico approvato lo scorso ottobre dal Consiglio Comunale ha acquistato definitivamente piena efficacia con la pubblicazione sul Bollettino della Regione Lombardia (BURL). L efficacia del Pgt ha dichiarato il sindaco Siria Trezzi è un fatto particolarmente significativo; è per noi un successo, dopo una gestazione di tanti anni, essere riusciti a portare a termine il Piano. Ora abbiamo a disposizione uno strumento di lavoro indispensabile ad avviare azioni concrete, in uno scenario chiaro e definito. La sfida che abbiamo di fronte è quella di rispondere ai crescenti bisogni dei cittadini in termini di nuovi servizi sociali e culturali, rendendo la città più attrattiva, vivibile e sostenibile. Nel documento sono previste diverse azioni per dare alla Città una nuova identità metropolitana ed in ogni ambito di trasformazione si dovrà prevedere una dotazioni di aree verdi e servizi ha proseguito l assessore all Urbanistica Maurizio Cabras. Sul prossimo numero nuovo approfondimento del nostro giornale per monitorare le novità e approfondire il tema. I compagnucci della parocchietta Parliamone Sono Mario Pio, con chi parlo io? Allocuzione diventata famosa grazie a una trasmissione radiofonica intitolata I compagnucci della parrocchietta condotta da Alberto Sordi. Nel secondo dopoguerra il grande attore, conoscendo bene i vizi e le virtù del mondo cattolico essendone un assiduo praticante, ne tracciò sferzanti e dissacranti ritratti. Assistendo al dibattito delle scorse settimane sulla staffetta tra Renzi e Letta, mi tornavano in mente quelle battute. A quell epoca, ancorché giovane, non dimentico le relazioni tra la Dc, in quanto partito e il Governo. La dialettica, stringente. Mettiamo tra un Moro e un Fanfani, alternativamente segretario del partito e Presidente del Consiglio. Per carità, nulla da togliere al livello di quegli uomini politici, ciononostante quello appariva pur sempre un gioco tra democristiani. Ricco, non dico di no, di tutte le sfumature transitate sotto il nome di autonomia dal governo, anche se tutto veniva deciso tra il terzo e il quarto piano di Piazza del Gesù, sede storica dello scudo crociato. Così allora. E adesso? Non mi voglio ritagliare uno spazio da vecchio comunista, stizzoso e intollerante. Tuttavia è questa l impressione suscitata dalle espressioni, acidissime, tra il segretario del PD e chi sedeva a Palazzo Chigi. Adesso in Piazza Colonna c è Matteo Renzi. Spero e mi batterò perché porti qualcosa di buono. Intendo, per lo schieramento progressista. Il ripetersi degli eventi della storia, mi auguro, non conducano a una soluzione simile a quella di D Alema nel Le premesse non sono incoraggianti, devo dire. Mi riferisco alla wild card concessa al leader di Forza Italia. Berlusconi non c entra, lui fa il suo lavoro e non è responsabile se viene riammesso alle competizioni al di fuori delle normali regole di partecipazione. Nonostante ciò resto fiducioso. Qualcosa di positivo deve pur accadere se non altro affidandoci, cabalisticamente, alla legge dei grandi numeri. Perché mi sono stancato, guardando al passato, di ritrovare un pessimo presente. ivano Bison

3 seguiteci su: ATTUALITÀ Mercoledì 19 marzo più di novecento richieste di ABitAzione Cresce la morosità incolpevole Come facciamo ormai da mesi, continua il nostro lavoro di monitoraggio dell emergenza abitativa. Un tema che si allarga, come abbiamo riportato nei numeri scorsi, alla questione della morosità dei condomini, esplosa nei mesi precedenti. Parole come sfratto, finita locazione, morosità incolpevole, hanno trovato un posto stabile nel vocabolario di molti cinisellesi e sono sempre più spesso sulla bocca di tutti, in un momento in cui l emergenza abitativa è alle stelle. La crisi è entrata dalla porta d ingresso e ogni giorno sempre più persone perdono il lavoro o si trovano in difficoltà economiche asfissianti. Madri e padri di famiglia con bambini e anziani a carico, si trovano da un momento all altro nell impossibilità di pagare l affitto della propria casa o le spese: questa situazione viene appunto chiamata morosità incolpevole. Da gennaio a giugno 2013, solo nella provincia di Milano, gli sfratti eseguiti per morosità sono stati 778, secondo dati provvisori e in corso di verifica del Ministero dell Interno. La soluzione è l esproprio sostiene provocatoriamente Cristino Vettori, rappresentante dell Unione Inquilini a Cinisello -. Ci sono moltissime palazzine disabitate da anni, che potrebbero diventare una casa per molte famiglie. L amministrazione però preferisce trattare con i piccoli proprietari, per non toccare i poteri forti. Ci sono anche centinaia di appartamenti sfitti che potrebbero venire temporaneamente requisiti e assegnati a coloro che sono in difficoltà. Il Sindaco Trezzi si è espressa in merito assicurando che: Nel giro di un anno assegneremo quasi una trentina di alloggi pubblici. Al momento stiamo trattando con il Prefetto di Milano la graduazione degli sfratti cioè rimandare lo sfratto finché la famiglia non ha un altra sistemazione in caso di morosità incolpevole e abbiamo partecipato a un bando di Regione Lombardia che, se riuscissimo a vincere, garantirebbe circa quattrocento mila euro per il mantenimento delle abitazioni in locazione. Trenta appartamenti è un numero lontano, tuttavia dalle novecentoquarantanove domande di alloggio sul territorio comunale, che compongono la lista d attesa in città. Novecento nuclei familiari, significano migliaia di persone in condizioni molto serie. noemi tediosi occorre AumentAre il numero di CAse A disposizione Sesto e Cinisello: soluzioni a confronto L emergenza abitativa è diffusa anche a Sesto San Giovanni ed il tema è tornato di attualità con l occupazione il mese scorso del palazzo dell Impregilo, nei pressi della fermata di Sesto Marelli della MM1. Il Sindaco Chittò si è fermamente opposta all occupazione, pur riconoscendo la criticità del problema casa. Una soluzione messa in campo dal Comune di Sesto è stata quella di chiedere ai sestesi, attraverso un bando pubblico, di affittare i loro appartamenti liberi direttamente al Comune, che li subaffitterà alle famiglie in difficoltà. Entro il 31 marzo chi possiede un alloggio a Sesto San Giovanni ed è intenzionato ad affittarlo al Comune, potrà scaricare il bando dal Portale del Cittadino e candidarsi. I tecnici del Comune visioneranno gli alloggi per valutarne le condizioni e stileranno una graduatoria, tenendo conto del canone di locazione richiesto, delle spese di gestione e delle condizioni dell alloggio. Un esperimento che potrebbe sviluppare una sinergia virtuosa tra pubblico e privati. Le necessità dichiara il vicesindaco e Assessore alla Casa Felice Cagliani sono drammatiche: abbiamo circa mille domande per una casa pubblica e, nonostante un patrimonio cospicuo di alloggi comunali e Aler, facciamo molta fatica a tenere dietro all indebolimento economico delle famiglie. A Cinisello, fino ad oggi, non sono state contemplate soluzioni come questa. Il Comune - come ha dichiarato il sindaco Trezzi sta ipotizzando altre strade: Si vorrebbe chiedere a chi da anni è in affitto nelle case dell ERP, di prendere in considerazione la possibilità di comprare il proprio alloggio. In tal caso il Comune utilizzerebbe quei soldi per acquistare altri appartamenti da destinare all Edilizia Residenziale Pubblica. Assegnati 12 alloggi pubblici, pronti altri 15 Nei questi giorni sono stati assegnati dall Amministrazione comunale 12 alloggi pubblici. A breve, altri 5 alloggi verranno attribuiti. Grazie a un finanziamento regionale, partirà la ristrutturazione di altri 10 appartamenti pubblici, da assegnare dopo l estate, di cui 3 comunali e 7 dell Aler. Nel giro di un anno assegneremo quasi una trentina di alloggi pubblici dichiara il sindaco Siria Trezzi certo la disponibilità di alloggi in affitto a canone agevolato sono ancora insufficienti rispetto alle necessità di cittadini in difficoltà, ma, come in altre occasioni ho detto, dentro un percorso di legalità è possibile trovare qualche risposta. I nuclei famigliari assegnatari erano ai primi posti della graduatoria per diverse motivazioni: sfratto eseguito, presenza di minori, di soggetti con disabilità e di anziani. 7 famiglie sono di nazionalità italiana, 4 sono di origine straniera. Il Poliambulatorio Diaz una nuova iniziativa del Consorzio il Sole Dal novembre scorso è operativo il nuovo Poliambulatorio Diaz in via Rimembranze 14, secondo centro del Consorzio il Sole sul territorio di Cinisello Balsamo, un progetto che prevede alcune novità sia come prestazioni sanitarie ambulatoriali sia per la domiciliarità di alcune di esse. Il progetto è nato su proposta della Cooperativa Diaz di Cinisello Balsamo, socia del Consorzio il Sole, che ha chiesto di inserire un nuovo poliambulatorio in un suo stabile in fase di ristrutturazione nel contesto di Balsamo. Sarà un poliambulatorio molto attivo, in grado di fornire numerosi servizi, e due sono i servizi aggiuntivi che caratterizzano questa struttura, vale a dire la possibilità di offrire prossimamente la scelta di effettuarli a domicilio, come ad esempio l Holter ECG pressorio, a cui si aggiungeranno, autorizzazioni ASL permettendo, la radiologia ed ecografia con apparecchiature all avanguardia, ed anche l apertura di un Centro prelievi in collaborazione con il più grande centro italiano di analisi, il Bianalisi di Carate Brianza. Direttore Sanitario del Poliambulatorio Diaz è il dott. Luigi Meazza, già operativo presso il Poliambulatorio di via XXV Aprile. Nella scelta delle specialità è stato deciso di offrirne alcune già presenti nella struttura di via XXV Aprile poiché risultano molto richieste. Le novità riguardano invece le specialità di osteopatia, allergologia, ortopediatraumatologia, chirurgia vascolare e chirurgia generale e molte altre ancora, come meglio specificato nell elenco sotto indicato. Il Poliambulatorio Diaz si rivolge a tutta la popolazione: per questo vengono offerte tariffe sostenibili da una larga fascia di utenti, soprattutto perché supportate da una grande attenzione alla qualità e grande tempestività alle richieste. Per scelta etica e professionale del Consorzio il Sole i due Poliambulatori praticano prezzi molto calmierati e certamente più bassi rispetto ad altri centri privati e, spesso, sono molto vicini al ticket che il paziente dovrebbe pagare presso strutture del Sistema Sanitario Nazionale. Inoltre è previsto un ulteriore sconto del 5% per i soci del Consorzio il Sole, di UniAbita, delle Cooperative Diaz e La Nostra Casa di Cinisello Balsamo e le cooperative che fanno parte del Consorzio oltre a Coop Lombardia. Un altro vantaggio per l utente è la fascia oraria dalle 9 alle 19,30 compatibile per buona parte degli orari lavorativi dei pazienti. I servizi Allergologia, Cardiologia, Chirurgia/Medicina interna, Chirurgia Vascolare, Constulenza sessuologica, Dietologia, Ecografia, Endocrinologia, Ginecologia/ Ostetricia, Logopedia, Medicina Estetica, Otorinolaingoiatria, Ortopedia/ Traumatologia, Osteopatia, Podologia, Psicologia/Psicoterapia, Fisioterapia (Fisiokinesiterapia, Fisiatria/Reumatologia, Linfodrenaggio, Massoterapia, Terapie fisiche, Riabilitazione), Odontostomatologia (Implantologia, Ortodonzia, Chirurgia orale, Paradontologia, Endodonzia, Estetica, Trattamento sbiancante, Igiene orale, Protesi dentale, Radiografie dentali digitali, Conservativa, Prevenzione, Pedodonzia). Per ulteriori informazioni potrete rivolgervi direttamente al POLIAMBULATORIO DIAZ via Rimembranze 14, Cinisello Balsamo, tel , fax ,

4 4 Mercoledì 19 marzo 2014 ATTUALITÀ seguiteci su: prezioso il monitoraggio del territorio Cinque anni di Protezione Civile l AmF FesteggiA CinquAnt Anni di Attività Farmacie comunali e famiglie Il corpo della Protezione Civile di Cinisello Balsamo ha compiuto cinque anni nei giorni scorsi. Cinque anni, fatti di interventi durante le grandi emergenze nazionali: all Aquila, dopo il terremoto; ad Aulla, in seguito all alluvione in Lunigiana; in Emilia, a supporto delle popolazioni terremotate di Mirandola e Cavezzo. Emergenze nazionali, ma non solo: il grosso del lavoro che svolge il gruppo, è quello sul territorio comunale. L associazione lavora, infatti, in stretta collaborazione con l amministrazione comunale, la polizia locale, i Vigili del Fuoco, gli uffici tecnico ed ecologia fornendo supporto alla soluzione delle piccole e grandi emergenze che investono il nostro territorio. Dall intervento in caso di intense piogge nei punti fragili della città, alle uscite per la rimozione di alberi caduti per il vento o per la neve, al supporto all evacuazione in caso di incendio; questo hanno fatto e continuano a fare i volontari del gruppo, per il territorio comunale. Non mancano, poi, le attività di formazione che l associazione svolge, in città, sui temi di prevenzione, autoprotezione e sicurezza nelle scuole e per i cittadini. Il Centro di Coordinamento della Provincia di Milano inoltre, ha recentemente conferito al gruppo l incarico di coprire il territorio di Sesto San Giovanni in caso di esondazione del fiume Lambro, un impegno importante che è anche il riconoscimento della professionalità dell attività sinora svolta. Da sottolineare come il Corpo della Protezione Civile non intervenga solo per le emergenze, ma cerchi di mantenere uno sguardo di medio termine e di monitoraggio del territorio e dei suoi rischi. Si scopre così che, non avendo corsi d acqua che insistono sul territorio cittadino, i rischi idrogeologici per Cinisello Balsamo sono limitati, ma sono molto più significativi quelli derivanti dall intensa urbanizzazione del suolo cittadino e dall alto tasso di densità abitativa in particolare in prossimità delle grande arterie di comunicazione come autostrade e strade a scorrimento veloce che circondano la nostra città. I rischi che la Protezione Civile cerca di prevedere, sono quindi legati al rischio di incidenti che coinvolgano mezzi di trasporto con materiali tossici, piuttosto che dotarsi di strutture per l accoglienza di centinaia di persone sfollate da condomini colpiti da incendi od eventi che ne mettano a rischio la sicurezza. Competenze e lungimiranza che determinano questo bilancio più che positivo dell attività del gruppo, partito 5 anni fa con solo qualche pettorina rossa e qualche caschetto e che grazie all attività dei volontari e al sostegno di privati ed aziende è cresciuto e continuerà a crescere. letizia pellegatta L Azienda Multiservizi Farmacie SPA di Cinisello Balsamo ha voluto celebrare il cinquantesimo anniversario della sua fondazione ( ) all insegna della solidarietà con 3 iniziative che hanno visto partecipi anche gli assessorati alle politiche sociali e alle politiche educative della nostra città. I tre progetti, presentati nei mesi scorsi in una conferenza cittadina avente come tema Povertà e malattia, sono nati dalla consapevolezza della difficile situazione economica che sta attraversando in nostro paese e dalla necessità non solo di fornire aiuti materiali a chi si trova in situazione di disagio ma anche dalla consapevolezza della centralità di luoghi come le farmacie per tanti cittadini, soprattutto anziani. Ecco quindi nascere il progetto Giornata della farmacia solidale che vede protagonisti gli studenti dell ultimo anno delle scuole di secondo grado con il compito di intercettare i clienti della farmacia proponendo di acquistare un farmaco o un parafarmaco, scontati del 20%, da lasciare quale donazione per le associazioni di volontariato che operano sul territorio e che hanno indicato le loro necessità. La prima giornata si è svolta il 12 dicembre scorso e sono stati raccolti prodotti da donare per euro. Il prossimo appuntamento è previsto per aprile/maggio. È partito, invece, ai primi di marzo il progetto Una Farmacia Una Famiglia, che vede l Azienda adottare per un anno alcune famiglie individuate dall assessorato alle politiche sociali, sostenendole gratuitamente per la fornitura di farmaci, latti per la prima infanzia, etc. Il terzo progetto è un concorso rivolto ai ragazzi dell ultimo anno delle scuole medie di secondo grado che propone agli studenti o a gruppi di studenti la realizzazione di un elaborato artistico (manifesto, scatto fotografico, dipinto), avente come tema La povertà nel contesto del mondo occidentale. Al vincitore verrà assegnato un premio in denaro come borsa di studio e un premio minore all istituto di appartenenza. Questi interventi dell Azienda Multiservizi Farmacie SPA dichiara l Amministratore Unico di AMF Pasquale Lacagnina fanno parte di una strategia più ampia che vede le 9 farmacie comunali sempre di più un luogo di prossimità per la salvaguardia della salute dei cittadini di Cinisello Balsamo, soprattutto per le persone e le situazioni di maggior fragilità. AUSER INSIEME CINISELLO BALSAMO CENTRO AGGREGAZIONE ANZIANI COSTA Piazza Costa, Cinisello Balsamo Tel LUNEDÌ 14:30-18:00 Carte 16:00-17:00 Lettura di poesie e brevi racconti MARTEDÌ 14:30-18:00 Carte 14:30-17:00 Tombola programma settimanale del Centro Anziani Costa MERCOLEDÌ 14:30-18:00 Carte 14:00-17:00 Laboratorio 21:00 Burraco GIOVEDÌ 14:30-18:00 Carte 16:00-18:00 Sportello d ascolto per giocatori d azzardo e famiglie VENERDÌ 14:30-18:00 Ballo 21:00 Scacchi SABATO E DOMENICA 14:30-18:00 Carte

5 seguiteci su: ATTUALITÀ Mercoledì 19 marzo pezzi di storia CittAdinA e FestA Al matteotti Il Torpedone compie vent anni Si è tenuta lo scorso 28 febbraio, presso il salone Matteotti di Cinisello Balsamo, la festa per i vent anni di attività della Cooperativa Il torpedone. Nata nel 1994, in sinergia con l amministrazione comunale ha iniziato la sua storia nel quartiere S. Eusebio, attraverso molte attività per i cittadini del territorio: un centro di aggregazione giovanile, diversi servizi per l utenza disabile e collaborazioni attive con altre realtà del territorio. Torpedone ha continuato la sua storia e si è evoluta, diventando una realtà importante nel panorama nord milanese per quanto riguarda l offerta e la diversificazione dei servizi: attualmente conta due centri per anziani, un centro di aggregazione e un informagiovani, un centro per l infanzia, una radio web e numerosi progetti a favore di giovani, famiglie, migranti in diversi comuni della periferia milanese. Anche l associazione di volontariato Marse, anch essa nata grazie all azione di alcuni volontari di S. Eusebio, ha festeggiato durante la serata: attiva dal 1984 con progetti per famiglie di persone legate alla tossicodipendenza, ha sviluppato nel tempo progetti di volontariato nelle carceri e di sostegno internazionale. Anch essa, negli anni, ha sviluppato diverse competenze, non più unicamente di volontariato, attraverso progetti di sviluppo di comunità, nelle scuole, percorsi per genitori, azioni con i gruppi di giovani attivi nei territori in cui ha sviluppato la propria azione. L evento ha richiamato circa 400 persone, tra amministratori locali, vecchi e nuovi volontari, soci, utenti, amici, collaboratori sia di Torpedone che di Marse. L evento ha sancito inoltre un piccolo passaggio fondamentale tra il passato e il futuro delle due realtà, con il passaggio di testimone tra il preside e fondatore de Il Torpedone, Salvatore Bonanno, che ha condiviso con gli ospiti della serata le sue recenti dimissioni, e la neo-eletta presidente Veronica Salerio, 31 anni a cui non ci resta che augurare buon lavoro per nuovi anni di progetti per il territorio. preoccupazione dei lavoratori impiegati Centri Disabili, serve continuità Con l inizio del 2014 la gestione del 4 centri diurni per persone con disabilità del nostro territorio, che lavorano con 120 utenti con differenti patologie medio gravi, vedono 60 lavoratori di cui il 70% di cooperativa, privato sociale e 30% di ASL è passata da ASL3 alla neonata Azienda speciale consortile Insieme Per Il Sociale, che a sua volta ha affidato direttamente alla cooperativa che opera dal 2001 nei centri, la gestione per tutto il Quale futuro per i servizi del territorio? Saranno garantite e migliorate le condizioni e la qualità del servizio per utenti e lavoratori? Questi i temi dell assemblea pubblica tenutasi lo scorso 4 marzo presso la Sala dei Paesaggi di Villa Ghirlanda. La serata, promossa da alcuni sindacati di base e dalle associazioni Medicina Democratica e Senza Limiti ha visto diversi interventi richiamare la priorità del diritto alla salute per tutti, a partire dai più deboli e la necessità di condizioni adeguate per i lavoratori che operano quotidianamente nei servizi per garantire questo diritto. Pur in una situazione economica di crisi, le istituzioni locali hanno il compito di garantire le condizioni affinché questi servizi continuino a operare con efficacia, in maniera sempre più integrata col territorio hanno concluso gli organizzatori. Pronta la risposta delle amministrazioni che, in una nota congiunta, hanno sottolineato come i Comuni di Cinisello Balsamo, Bresso, Cusano e Cormano, soci nell azienda Insieme per il sociale, intendono garantire continuità ai Centri Diurni Disabili. Questo garantirà l Azienda Speciale Consortile Insieme per il sociale, che dal 1 gennaio 2014 si occupa dei Centri Diurni Disabili di Cusano Milanino e di Cinisello Balsamo. Nel frattempo l azienda sta costruendo un capitolato di appalto per la gestione dei Centri che prevede procedure di aggiudicazione sulla base dell offerta economicamente più vantaggiosa. Potranno essere così valorizzati gli elementi qualitativi, quali l organizzazione del lavoro, la conoscenza approfondita dei problemi e delle risorse sociali della comunità locale, rispetto dei trattamenti economici previsti dalla contrattazione collettiva. Il ricorso alla gara non pregiudicherà la continuità assistenziale degli ospiti dei Centri e il diritto alla conservazione del posto da parte dei lavoratori. Una precisazione che le amministrazioni hanno voluto fare per rispondere in maniera puntuale all assemblea pubblica del 4 marzo. A NDROLOGIA ANGIOLOGIA CARDIOLOGIA DERMATOLOGIA D DIABETOLOGIA ECOGRAFIE E F G G M M PATOLOGIA FISIOTERAPIA GASTROENTEROLOGIA DA 55 ANNI CI PRENDIAMO CURA DELLA SALUTE DEI NOSTRI PAZIENTI Attività: GINECOLOGIA MEDICINA DELLO SPORTS MEDICINA INTERNA CINISELLO VIA F 2 ROV OVA Attività corsi e servizi di natura a socio assistenziali, educativi, pedagogici e sanitari A NEUROLOGI A NEUROPSICHIATRIA OCULISTICA ORTOPEDIA OSTEOPATIA OTORINOLARINGOIATRIA BALSAMO PIANO A 34 Orario di apertura: a: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle e dalle ore alle PEDIATRIA PNEUMOLOGIA PSICOLOGIA REUMATOLOGI TOLOGIA SENOLOGIA UROLOGIA C.M.P.. BELLEGOTTI DISPONE INOLTRE DI UN CENTRO FISIATRICO IN CUI SI ESEGUONO LE SEGUENTI TERAPIE FISICHE: : Per PRENOTAZIONI chiamare il numero: oppure visitare il nostro sito: F IN FISIOKINESITERAPIA, IONOFORESI, LASERTERAPIA, LINFODRENAGGIO, MAGNETOTERAPIA, MASSOTERAPIA, MESOTERAPIA, ONDE D URTO, OZONOTERAPIA, RADARTERAPIA, TECAR, TENS, RAZIONI CERV ICALI LOMBOSACRALI E ULTRASUONI T - IL CENTRO È ALTRESÌ DO TATO DI UNA NELLA QUALE I NOSTRI ISTRUTTORI CONDUCONO LEZIONI DI GRUPPO O INDIVIDUALI DI: GINNASTICA F UNZIONALE (PRENATALE, PARKINSON, OBESITÀ) GINNASTICA ANTALALGICA E POSTURALE (BACK SCHOOL) ) PILATES ITNESS ETABOLICO DIMAGRANTE TONIFICANTE) MDT (M PALESTRAA

6 6 Mercoledì 19 marzo 2014 SOCIETÀ seguiteci su: problematici i Costi di ristrutturazione Un bando per il futuro del Marconi Dopo anni di tira e molla, il destino del Cinema Teatro Marconi non smette di far parlare di sé. Sono tanti infatti i cinisellesi che non si sono dimenticati di quello che, più che un semplice cinema o teatro, è parte della storia della città, e continuano a sperare nella riabilitazione. Ormai fugate le voci che attribuivano ad Anteo la gestione futura del Marconi (la società continuerà a gestire esclusivamente il cinema all aperto in Villa Ghirlanda), la Giunta Comunale è in attesa di proposte concrete che permettano di investire sul Marconi. A tale scopo, il settore Lavori pubblici del Comune di Cinisello Balsamo, in collaborazione con il settore della Cultura, sta lavorando per la creazione di un Avviso Pubblico per manifestazione d interesse, volto a raccogliere e valutare le proposte in merito alla gestione del Marconi. L amministrazione non può, infatti, farsi carico delle spese di mantenimento del cinema-teatro, e richiede, pertanto, la presenza di un ente che sia in grado di affrontare autonomamente i costi necessari a rendere agibile la struttura e a restituirle il ruolo di cinema della città, in concorrenza con le leggi di mercato. Visto l incessante dibattito intorno al Marconi, che nelle settimane scorse ha visto anche un appello online del consigliere comunale del M5s Fabio Scalzotto a cui hanno risposto alcuni cittadini e Un pomeriggio all insegna del ricordo, da rivivere tra la commozione e le risate. A guidare quanti, il prossimo 30 marzo, alle ore 16, affluiranno all Auditorium del Pertini ci sarà Roberto Bobo Pozzoli, Spiga d Oro di Cinisello Balsamo, con la sua Cinisellin Cinisellòn- Fra ricordi e ringhiere. La commedia di Bobo è un esercizio dialettale di assoluto spessore narrativo, alternante situazioni comiche ad altre più riflessive, punteggiate dalle musiche originali dello stesso autore, sull incedere del progresso e la conservazioni delle radici in una città dove, negli ultimi sessant anni, molto e cambiato. L opera è messa in scena dal Comune, attraverso lo speciale interesse dell Assessorato alle Politiche Culturali e la soggetti e che ha portato ad alcuni incontri presso la sede di Legambiente, il Comune ha deciso di dare voce a quanti vorrebbero che il cinema teatro di via Libertà tornasse un luogo di aggregazione per la cittadinanza. Petizioni, dibattiti e tavoli di discussione, portati avanti da singoli o da gruppi, ipotizzano da tempo la riapertura e la possibilità di trasformare la struttura in una sede utile per riunioni, attività di laboratorio o iniziative scolastiche, ma le parole rischiano di rimanere tali senza un adeguata pianificazione; l iniziativa del Comune è un modo per capire se l interesse è reale ha dichiarato al nostro giornale l assessore alla Cultura Andrea Catania. - Il bando è aperto a società e a privati, anche esterni a Cinisello Balsamo, che possono visitare il cinema per un sopralluogo. Ancora da valutare sono le modalità della concessione e gli anni dell eventuale affidamento dello spazio Marconi. Alice Colombo CommediA dialettale il 30 marzo Al pertini La Cinisello di Bobo Pozzoli Massimo Ranieri al Teatro Pax Grande successo di pubblico per Massimo Ranieri al cine-teatro Pax: le due serate Viviani varietà tenute nella nostra città l 11 e il 12 marzo scorso hanno entusiasmato il numeroso pubblico presente per una programmazione teatrale che si conferma di massimo livello. preziosa collaborazione del Centro di Documentazione Storica. Il progetto si è avvalso dell ausilio di volontari sempre molto attivi al Pertini, quali Angelo Borgonovo e Giuseppe Riva. Nel preparare lo spettacolo si sono spesi, senza sosta, tutti gli attori. Sono artisti locali capaci di esprimersi, con proprietà, nel classico vernacolo cinisellese. I bravi interpreti che daranno vita ai personaggi creati dalla fantasia di Pozzoli saranno: Tiziana Banfi; Luigi Brevi; Carla Colombo; Gianni De Petri; Roberto Massa; Virginia Penati; Marco Pessina e Adele Tanzi. Il tappeto musicale è affidato all ottimo tastierista, Stefano Ossoni. Cinisellin Cinisellòn-Fra ricordi e ringhiere, domenica 30 marzo, ore 16, Auditorium del Pertini. Ingresso libero. donati dal lions CluB di Cinisello 8000 File Al Pertini arrivano gli audiolibri Anche Cinisello Balsamo, con ben 9 sezioni, rientra tra le mete turistico-culturali riconosciute dall app-guida del Nord Milano creata da Jeco Guides. L app gratuita Ecomuseo Urbano Metropolitano Milano Nord si configura come una guida che accompagna alla scoperta di percorsi dal valore storico e culturale non convenzionali, attraverso la Zona 9 di Milano (quartieri di Affori, Bicocca, Bovisa, Bruzzano, Dergano, Isola, Niguarda) e i comuni di Bresso, Cinisello Balsamo, Cormano, Cusano Milanino e Sesto San Giovanni. IPromessi Sposi, Hunger Games, Antologia di fisica e astronomia, ma anche Il cinema secondo Hitchcock di Truffaut e Zola in lingua originale: sono solo alcuni titoli tratti dagli oltre 8000 audiolibri donati al Pertini dal Lions Club di Cinisello. Insomma, una vera e propria audiobiblioteca creata per soddisfare l esigenza di cultura e svago di chi non può leggere o ha difficoltà, come non vedenti, ipovedenti e dislessici, ma anche molti anziani, le cui richieste sembrano essere in forte aumento. La diversificata raccolta è il frutto del contributo di volontari che, nel corso di 40 anni, hanno prestato la voce alle loro opere preferite. Per iscriversi, è sufficiente rivolgersi al personale del Pertini e presentare un certificato medico che attesti la disabilità. Una volta ottenuta la password, si potranno scaricare gratuitamente le opere in formato mp3; in alternativa è possibile salvarle su chiavetta usb o farle arrivare direttamente a casa propria su CD. La procedura d iscrizione é così predisposta a tutela del diritto d autore. nove siti selezionati nella nostra Città Cinisello nell app Ecomuseo Urbano Per valorizzare al meglio il patrimonio di quest area, sono stati coinvolti i cittadini e le istituzioni culturali, che hanno offerto consigli e testimonianze preziose per costruire le schede di approfondimento legate a ogni sito. In particolare, nella nostra città sono stati individuati come punti di interesse le chiese di Sant Ambrogio e Sant Eusebio, la Villa Ghirlanda e il suo giardino, il Parco Nord e Il Pertini; infine, la lapide ai caduti di Cinisello della I Guerra Mondiale nel Palazzo Comunale e l ex bunker Breda. una CommediA BrillAnte sabato 22 marzo Al pax In scena la compagnia del Mantello Il Candidato : è questo il titolo della commedia brillante di Oreste De Santis, promossa da Anteas per sabato 22 marzo alle presso il Teatro Pax di Cinisello Balsamo e messa in scena dalla Compagnia del Mantello. La tranquillità di casa Gioioso è minacciata dall arrivo improvviso di Zio Ninotto, che dopo 25 anni torna dall America non si sa bene perché. Zio Ninotto in America ha fatto fortuna e Filippo, suo nipote, è l unico erede. A Zio Ninotto, Filippo, per spillargli dei soldi, ha scritto un sacco di bugie tra le quali quella di essersi candidato sindaco. Il ritorno dello zio costringe Filippo a mettere in piedi una messa in scena... La compagnia del Mantello è un gruppo che opera all interno dell oratorio Pio XI di Cinisello Balsamo. Nata nel luglio 2007, partendo dalla grande passione per il teatro, ha realizzato il sogno nel cassetto di provare cosa vuol dire salire su un palco.

7 seguiteci su: CULTURA Mercoledì 19 marzo il Comune FA il punto sulle politiche giovanili I giovani di Cinisello verso l Europa Nei mesi scorsi si è parlato di alcune delle iniziative pensate per i giovani del nostro territorio, come per il manifesto di HubOut e del suo Makers Lab. Il Comune ha voluto però fare il punto della situazione sulle politiche giovanili nei giorni scorsi, dando un panorama completo dei progetti che hanno preso vita negli ultimi anni, insieme ai suoi risultati. La volontà è quella di rendere il più possibile protagonisti i giovani cinisellesi - per giovani s intedono persone tra i 18 e i 35 anni - a cui sono rivolti i bandi di progetti come quelli di Dote Comune, Servizio Civile o SVE - Servizio Volontario Europeo - in quest ultimo caso il limite di età rientra nei 30 anni - per cui è previsto anche un contributo economico. Ma in che modo è possibile diventare davvero protagonisti? E con quale livello di qualità? Le parole chiave sono quelle dell imparare facendo, e soprattutto in conformità ai riferimenti europei, con le cosidette otto competenze chiave che comprendono l incremento delle capacità linguistiche, matematiche, digitali, artistiche e socio-culturali dei giovani selezionati. È questo il punto su cui si sofferma l assessore alle Politiche Giovanili Patrizia Bartolomeo, quando dice che è necessario diventare competitivi su un territorio più ampio di quello nazionale. I giovani sono infatti chiamati a mettere in pratica ciò che imparano in questi percorsi formativi, coinvolgendo a loro volta altri giovani tramite laboratori, newsletters e resoconti sulle esperienze vissute. Inoltre ci si preoccupa della loro partecipazione alla vita pubblica della città, e per questo alcuni studenti del Liceo linguistico Casiraghi saranno chiamati a tradurre in inglese, spagnolo e francese alcune sezioni del sito comunale e delle Pagine Giovani, con l iniziativa TraduCB. Più di cento ragazzi hanno invece già partecipato agli Scambi Internazionali co-finanziati dalla Commissione Europea, insieme a group-leaders e operatori giovanili, con la collaborazione di organizzazioni quali Arcipelago Anffas, Arci La Quercia e Il Torpedone. Per il 2014 sono previsti altri tre bandi per la Dote Comune e altri 12 volontari per il Servizio Civile. Insomma, il Comune di Cinisello si dice fortemente attivo per quanto riguarda l investimento sugli uomini e le donne di domani, sentendosi anche uno spartiacque nel territorio del Nord Milano. Allora è necessario informare quanto più possibile, perché i giovani di Cinisello Balsamo sono tanti, e magari non tutti al corrente di ciò che viene loro offerto. L invito è quindi quello di farsi avanti per cercare il proprio spazio, cominciando anche dalla propria città. Alessia imperatore prossimo incontro il 3 Aprile Al parco nord Seminari sull Europa e i giovani Prosegue con successo il ciclo di lezioni su L Europa e i Giovani organizzato dal Circolo di Milano dell Associazione Libertà e Giustizia insieme all Anpi di Cinisello Balsamo. La terza lezione, del ciclo di sei incontri Come uscire dalla crisi in Europa e in Italia, si terrà giovedì 3 aprile alle presso l auditorium del Parco Nord, da Mario Noera, docente di Finanza ed Economia alla Bocconi. Il seminario ha un doppio obiettivo: fornire ai ragazzi informazioni in vista delle elezioni europee di maggio, e dare loro maggiori strumenti e conoscenze per vivere consapevolmente il loro status di giovani cittadini d Europa. Per info e per partecipare oppure un giovane di Bresso ideatore del nuovo portale linguistico Allpolyglot, per imparare lingue straniere Nuova sede per il Gruppo Scacchisti Pedone in D4: la partita comincia, anzi, prosegue. Il gruppo scacchisti, solito riunirsi il sabato pomeriggio al Centro Culturale Il Pertini, ha ora una sede aggiuntiva nella quale esercitare e proprie abilità strategiche. Il Centro di aggregazione Anziani Costa, infatti, spalanca le porte ai giocatori di scacchi mettendo a disposizione le sale di piazza Costa 23. Le sfide al Pertini proseguono con inviti rivolti a tutti e con la possibilità, per i ragazzi delle scuole medie, di frequentare corsi di scacchi con istruttori. L apertura al Costa consente però un allargamento della fascia oraria alla sera, permettendo ai giocatori di ritrovarsi il venerdì a partire dalle 21. Un evento da segnalare agli appassionati e ai curiosi: per dare maggiore rilievo all iniziativa, il 29 marzo il Pertini ospiterà un torneo di scacchi; l iscrizione è libera per chiunque voglia partecipare. Alice Colombo Da alcune settimane è online Allpolyglot, un sito web dedicato all insegnamento linguistico in maniera innovativa. Davide Ballotta, giovane di Bresso, è uno dei promotori del progetto e l abbiamo incontrato per capire come funziona. davide, che cos è esattamente Allpolyglot e come funziona? è un servizio dedicato a chi vuole imparare una lingua straniera e ritiene i corsi tradizionali non risolutivi. Il sito permette di trovare lezioni di lingua che vengono rese disponibili da insegnanti madrelingua e che poi vengono svolte tramite videochiamata. La novità è che il portale è rivolto anche a chi vuole insegnare la propria lingua: i nostri professori sono persone comuni che nel tempo libero decidono di offrire ore di conversazione della propria lingua madre a un prezzo da loro liberamente stabilito. Come è nata l idea di realizzare un progetto simile? L idea è nata perché c è un enorme bisogno di imparare le lingue straniere in modo efficace ed economico. E quindi c è anche un mercato promettente nel quale fondare un attività. Allpolyglot risponde a questa esigenza usando le nuove possibilità offerte dalla tecnologia proponendo allo stesso tempo anche un opportunità di lavoro a chi in questo momento a causa della crisi si trova in difficoltà. Ogni persona ha una lingua madre, ogni persona può diventare teacher. Che tipologia di utenti avete avuto finora? Fino ad ora la maggior parte degli utenti arriva dall Italia e dal Regno Unito e il prodotto più gettonato sono le lezioni di inglese. La tipologia di utenza è un pubblico compreso tra i 25 e i 40 anni. Le lingue offerte sono l inglese, il francese, lo spagnolo, l italiano, l arabo, il portoghese, il bengalese, lo swahili e il russo. Che obiettivi vi ponete da qui a un anno? Vogliamo arrivare ad avere un finanziamento che ci permetta di raggiungere la versione Alfa del sito che prevede un cursus honorum per il teacher, che mano a mano che continua a dare lezioni arriva a certificarsi ed accede a nuove possibilità lavorative. il vostro portale non ospita pubblicità ed ha una grafica molto chiara e pulita: una scelta precisa? Offriamo un servizio e ci interessa che sia alla portata di tutti poterlo utilizzare. Per questo abbiamo preferito un interfaccia semplice e pulita che permetta all utente di concentrarsi sulle cose utili senza perdersi nei meandri di complessità grafiche. In bocca al lupo per il vostro progetto e congratulazioni! martino iniziato

8 8 Mercoledì 19 marzo 2014 PUBBLICITÀ seguiteci su:

9 seguiteci su: SPETTACOLI Mercoledì 19 marzo La programmazione al Cinema Pax di Cinisello Balsamo e al Rondinella di Sesto S. Giovanni CinemA rondinella, lunedì 31 marzo, ore American hustle - L apparenza inganna Sceneggiatura intelligente e intrigante, con quei flashback che servono a spezzare i momenti tragici con elementi di comicità e viceversa, forse un po al servizio delle performance attoriali, ma che in questi casi risulta solo un piacere e diventa un valore aggiunto, anziché il contrario. Il regista, David O. Russel, crea un mix perfetto di generi, passando dal noir al gangster, per non permettere allo spettatore di abbassare la guardia, nonostante la durata della pellicola. Storia vera sul finire degli anni 70, in cui due grandi truffatori, Irving Rosenfeld e la sua amante Sidney Prosser, vengono smascherati dall FBI, e con questa si ritrovano collaborare per incastrare i membri corrotti del Consiglio Statunitense. Un piano perfetto quello dell operazione Abscam, con tanto di intercettazioni e doppi giochi, l unico ostacolo: la debolezza e l imprevedibilità umana. Le nevrosi maschili e femminili sono ormai elementi irrinunciabili per il regista, che per giungere al risultato sperato, ha scelto un cast magistrale: Christian Bale, Amy Adams, Bradley Cooper e la ormai lanciatissima Jennifer Lawrence un quartetto di attori con cui Russel ha già lavorato nei suoi precedenti The Fighter e Il lato positivo - dove ognuno è perfettamente al suo posto, inclusa per la breve apparizione di Robert De Niro nel ruolo che più gli è familiare, quello del boss mafioso. Poi ci sono il riporto di Irving, l ostentata sensualità di Sidney, i riccioli dell agente Richie DiMaso e i capelli cotonati dell instabile moglie del protagonista, Rosalyn, per non parlare della pettinatura del sindaco di Camden, Carmine Polito. Anche la caratterizzazione un po esagerata dei vestiti e degli usi tipici di quegli anni servono a sottolineare il rapporto tra finzione e realtà, sfiorando quasi il parodico. Rimasti tutti a bocca asciutta dopo la serata degli Oscar del 2 marzo, dove l Academy ha snobbato completamente il film nonostante le dieci nomination e le opinioni positive di pubblico e critica internazionale. Finora il miglior prodotto di questo regista. A. i. Arriva la RondiApp! Da alcuni giorni è stata lanciata l app del Cinema Rondinella di Sesto San Giovanni per smartphone e tablet. Uno strumento molto utile per essere sempre informati su tutte le iniziative in corso, la programmazione e le tante attività del vivace cinema del nostro territorio. Una bella iniziativa per permettere al Cinema Rondinella di mantenersi in contatto con il suo pubblico ed allargarlo, continuando ad essere un attore di diversificazione culturale del nostro territorio, tenendo il passo dei grandi multisala. Per info: CinemA pax, giovedì 27 marzo, ore Philomena Nel 2009, il giornalista inglese Martin Sixsmith, ha pubblicato un libro basato su una storia realmente accaduta e che lui stesso ha avuto modo di seguire: The lost child of Philomena Lee. Stephen Frears ne ha fatto un film. Nell intransigente morale di un Irlanda anni 50, dove le istituzioni religiose facevano da garante per l ordine sociale, Philomena non può tenere suo figlio, perché non è sposata. E il bambino viene dato in affidamento. Quindi si tratta di una madre e di suo figlio, fin qui niente di originale. Sono tanti i film che ne hanno parlato: dallo struggente La scelta di Sophie, al drammatico Changeling. Ma qui i toni sono diversi, più discreti, a tratti anche ironici. La bravissima e sempre credibile Judi Dench, interpreta infatti un anziana donna appassionata di romanzetti rosa, che la sofferenza e i rimorsi non hanno reso meno religiosa o fiduciosa. Accanto a lei Steve Coogan, che qui si trova a porre il peso dall altra parte della bilancia, interpretando un giornalista inglese cinico, sfiduciato e anche un tantino sgarbato, in piena crisi esistenziale e di carriera, dopo essere stato licenziato dal Primo Ministro Tony Blair. All inizio non vuole accettare il caso, perché lui non è affatto uno di quelli che perde tempo su una storia di vita vissuta. Tuttavia questo incontro-scontro non servirà solo al fine di cercare notizie su quel figlio che avrebbe cinquant anni, ma a superare i rispettivi pregiudizi sulle diverse risposte a domande di vita importanti. Frears ha detto: Incontrando la vera Philomena Lee ero sorpreso dal fatto che volesse venire sul set, cosa che ha fatto il giorno in cui veniva girata la scena terribile della lavanderia. Philomena è una donna magnifica, priva di autocommiserazione, che continua ad avere fede nonostante le ingiustizie subite. Un film che intenerisce, commuove e fa sorridere. E alla fine si può anche perdonare, ma il mondo deve sapere. Alessia imperatore usciamo stasera? locali e ristoranti nei dintorni I Argò, specialità della cucina greca Un tramonto che dipinge di tutte le tonalità del rosso i muri bianchi delle case e dei mulini a vento, lì in fila come sentinelle in riva al mare, e in lontananza una nave che lentamente viene inghiottita dall orizzonte. Questo potrebbe essere il panorama innanzi ai vostri occhi dalla finestra della vostra camera sull isola di Mykonos. Ma se con la fantasia vi è difficile immaginarlo, allora vi diamo un consiglio per percepire realmente almeno i profumi e i sapori che incontrereste durante un soggiorno alle isole Cicladi. È dallo scorso autunno che l ala laterale di Villa Ghirlanda in via Sant Ambrogio accoglie I Argò, ristorante con specialità tipiche della cucina greca e mediterranea che offre anche servizio bar e prima colazione al mattino. Silvia Iacona e Kostantinos Hanias hanno portato in uno degli scorci più affascinanti della città un locale in cui trovare uno spuntino rapido con una Gyros Pita, la piadina greca ripiena di carne di maiale, salsa Tzatziki, pomodori, cetrioli, cipolla e patate, ma anche un momento di relax con musica dal vivo e un fresco calice di Ouzo (aperitivo a base d anice) accompagnato da stuzzichini mediterranei. Il suo nome è quello della nave che condusse l equipaggio degli Argonauti alla conquista del vello d oro e, come un battello, I Argò viaggia alla scoperta di mari inesplorati, in questo caso nuovi orizzonti del gusto. Si può partire da un antipasto con una Melitzanosalata, una salsa a base di melanzane, maionese, aglio, olio extravergine d oliva, sale e pepe, oppure una Spanakopita, una pasta sfoglia ripiena di formaggio feta e spinaci. Il percorso gastronomico prosegue con un piatto di Dolmades, involtini di foglie di vite ripieni di riso, o con i Gigantes sto fourno, fagioli stufati al forno con sugo al pomodoro e un accompagnamento di feta con olio d oliva e origano. Come secondo si ritrova veramente l imbarazzo della scelta: per proporre due esempi citiamo i Suvlaki (spiedini) di maiale o di pollo serviti con patate, pomodori e salsa Tzatziki, e un invitante Moussakà, uno sfornato di melanzane con carne di manzo, patate e besciamella. Il finale è d obbligo con uno strepitoso yogurt greco con miele e noci o con un Galaktoboureko, una pasta sfoglia sciroppata ripiena di crema pasticciera. Se avete in mente di iniziare una dieta, ripensateci! emanuele lavizzari I ARGÒ, Via Sant Ambrogio 5 Cinisello Balsamo Tel / Aperto tutti i giorni Martedì chiuso

10 10 Mercoledì 19 marzo 2014 MUSICA seguiteci su: From the garage: tra i gruppi del territorio Overtop, casinisti al potere Fino Al 7 Aprile la prima FAse Al maglio di sesto Pending Lips, per le band emergenti Si è aperto recentemente il Pending Lips Festival 2014, contest musicale che da tre anni mira a incentivare le migliori band emergenti in Italia, che vede tra i promotori anche il Circolo Arci La Quercia di Cinisello Balsamo e che quest anno è patrocinato, tra gli altri, da Fondazione Cariplo. I gruppi iscritti al concorso sono stati più di trecento, ma solo trenta hanno superato le selezioni iniziali, pronti a sfidarsi sul palco del Maglio a Sesto San Giovanni. Le prime due eliminatorie hanno promosso al turno successivo sei gruppi: Giorgieness e Le Oscure Armate Meccaniche, anche vincitori del premio della giuria tecnica nelle rispettive serate, Soviet Malpensa, Neshamà, Synesthesia e Polarbeers. Questa prima fase del contest proseguirà fino al 7 aprile, mentre dal 14 al 28 aprile saranno in programma le semifinali, per poi arrivare alla super finale del 12 maggio. Tantissimi i premi in palio. Il vincitore aprirà il concerto dei Cloud Nothings al Carroponte di Sesto il 5 giugno, oltre a ricevere l assistenza promozionale dell agenzia Costello s per tre mesi e a registrare gratuitamente un singolo presso gli HM Studios di Cornaredo che entrerà poi in rotazione su Radio Popolare. Gli altri gruppi si contenderanno i numerosi premi messi a disposizione dagli addetti ai lavori della giuria tecnica, tra i quali video, concerti nei migliori locali della zona, interviste in radio e articoli sui siti di settore. Insomma, una bella iniziativa per aiutare la musica indipendente ad emergere. Il Pending Lips vi aspetta! Per informazioni, cercare su Facebook Pending Lips Volevano suonare hard rock, fare qualche cover dei gloriosi gruppi anni 70 e 80, ma ben presto hanno cominciato a creare pezzi loro e a girare i locali della provincia di Milano. Omar Petrucci (voce), Mattia Frassinetti (chitarra), Luca Sala (chitarra) e Marco Rovati (batteria) sono gli Overtop, giovanissima rock band di Cinisello Balsamo. suoniamo insieme da tre anni. la prima volta che ci siamo trovati volevamo fare cover, ma non avevamo studiato a sufficienza i pezzi. Così abbiamo improvvisato qualche riff e un ritornello senza pensarci. ne è nata la nostra prima canzone, e suonava talmente bene che ci siamo detti: perché non continuare? parlatemi della vostra musica. Dentro ci trovi un po di Motley Crue e un po di Guns N Roses, ma abbiamo un suond tutto nostro. È hard rock vecchio stile adattato ai nostri tempi. Noi lo chiamiamo hard rock veloce. Che cosa vi distingue da altri gruppi? Siamo dei casinisti, ci piace la caciara. Se suoniamo con altre piccole band, durante le loro esibizioni stiamo sotto il palco a far casino e cerchiamo di coinvolgere il resto del pubblico. Che senso ha andare a un concerto rock e starsene fermi a braccia conserte? ditemi qualcosa dei testi. La gente deve immedesimarsi nei nostri testi mentre ci ascolta. Le tematiche che affrontiamo sono piuttosto frivole. Ad esempio abbiamo un pezzo dedicato alle ragazze con i capelli rossi, a come ci piacerebbe incontrarne una e concludere la serata in bellezza. state registrando il vostro primo ep? Esatto, si chiamerà Love, Sex and Overtop e dovrebbe contenere cinque canzoni. Registrare costa parecchio, quindi preferiamo farlo a casa di Mattia. Vorremmo finirlo prima dell estate. perché suonate? Per divertirci. Andiamo ai nostri concerti col sorriso, la birra in mano e ci scateniamo. Ultimamente abbiamo cominciato a portare bottiglie e bicchierini sul palco, e alla fine di ogni pezzo offriamo da bere a chi del pubblico fa più casino. Se la gente si diverte è più probabile che torni a vederci in futuro. mattia luchetta via Sant Antonio, 37 - Cinisello Balsamo tel fax Autorizz. Trib di Monza n. 316 del CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE: PRESIDENTE: Annunzio Sonno CONSIGLIERI: Annamaria Cialdella, Leonardo D Agata, Bruno Sivaglieri, Angelo Tosoni DIRETTORE RESPONSABILE: Angelo Maj REDAZIONE: Luigi Filipcic, Martino Iniziato, Mattia Luchetta, Margherita Magni, Noemi Tediosi GRAFICA: Sercom Srl - V.le Gramsci, 1 Sesto S.G. - Tel AMMINISTRAZIONE: via Sant Antonio, 37 Cinisello Balsamo Tel Fax PUBBLICITÀ: Luigi Ghezzi Tel Maurizio Baruffaldi Tel Giorgio Ravagnani Tel STAMPA: Monza Stampa via Buonarroti, Monza tel

11 seguiteci su: SPORT Mercoledì 19 marzo per le FinAl Four di eurolega, CliniC di CoACh I grandi del basket al Palazzetto Sarà una vera e propria sfilata di star del basket europeo ed americano quella che andrà in scena il 17 e 18 maggio prossimi al Palazzetto dello sport S. Allende di Cinisello Balsamo. In occasione delle Final Four di Eurolega, che si terranno quest anno al Forum di Assago negli stessi giorni, l Asa basket è riuscita a portare nella nostra città un pezzo di questo grande evento: allenatori, giocatori ed esperti da tutto il mondo si riuniranno al palazzetto dello sport per due giorni di clinic internazionale di confronto e studio per mettere in comune competenze, strategie e schemi da mettere in campo nelle rispettive squadre. Tra i relatori previsti, tra gli altri, Juan Antonio Orenga, allenatore della nazionale spagnola medaglia di Bronzo agli Europei del 2013, ma soprattutto Simone Pianigiani, coach della nazionale italiana, Jasmin Repesa, allenatore della nazionale croata e Brian Hill, assistent coach dei Detroit Pistons, squadra dell italiano Luigi Datome. Un evento di grande prestigio internazionale dunque, che avrà anche un impatto economico positivo sul nostro territorio, con alberghi già praticamente esauriti e buone possibilità per commercianti e ristoratori. Con numerosi Atleti di diverse età e CAtegorie Terza edizione del Cross per tutti Con la sesta tappa, che si è svolta domenica 2 marzo 2014 a Cinisello Balsamo, la terza edizione del Cross per Tutti 2014 è andata in archivio con un ennesimo record. Ben 292 le società che hanno partecipato a questo circuito, con oltre tremilatrecento atleti partecipanti. Ogni tappa ha visto circa 1200 partecipanti con la punta massima, che si è avuta a fine gennaio a San Vittore Olona per la classica 5 Mulini. I numeri confermano ancora una volta che le corse campestri possono ritagliarsi uno spazio nel fitto calendario degli impegni dei runners. Per l anno a venire, magari con qualche piccolo aggiustamento sulla composizione delle batterie e sulla lunghezza dei vari tracciati, il Cross per Tutti sarà pronto a raccogliere ancora tanti atleti di ogni età. Intanto, anche quest anno il trofeo di squadra per i seniores maschili e femminili è andato a Paderno Dugnano con l Euroatletica 2002, seconda la squadra del Road Runners Club Milano mentre al terzo posto si è classificata l Atletica Cinisello. Questi invece i risultati ottenuti nella classifica finale da seniores femminili e maschili dell ASD Atletica Cinisello: primi posti, tra le donne, per Osanna Rastelli categoria Seniores SF65 e per Maria Pia Riboldi SF70. Nelle categorie maschili il primo posto lo hanno conquistato Fabrizio Rosson categoria Seniores SM35, Luigi Solvi SM45 e Remo Andreolli SM75. Per Antonia Papalia terzo posto nella categoria SF45. La classifica di Società per Allievi/Juniores/Promesse/Seniores se l è aggiudicata la P.B.M. Bovisio Masciago, seconda il Cus Pro Patria Milano e terza l Atletica Monza. Settimo posto per l Atletica Cinisello. Per quanto riguarda i singoli atleti, i migliori risultati sono stati il primo posto di Andrea Bellandi e il terzo posto di Alessandro Vercesi nella Categoria Promesse, mentre nella categoria Juniores Federico Rovelli si è guadagnato la seconda posizione. La classifica di società per le categorie Esordienti/Classifica Ragazzi/Cadetti ha visto al primo posto l Atl Concorezzo seguita dall Euroatletica 2002 mentre il terzo gradino del podio è stato conquistato dall Atletica Cinisello. A Cesano Maderno, in un Teatro Excelsior colmo di pubblico, si sono svolte sabato 15 marzo le cerimonia conclusiva e le premiazioni generali dei singoli e delle società. luigi Filipcic Al torneo internazionale di ConegliAno veneto Judo: due bronzi per l Isao Okano per info e appuntamenti: tel cell Due medaglie di bronzo sono il bottino degli atleti Isao Okano Club 97 di Cinisello nel Trofeo internazionale di judo Città di Vittorio Veneto, prima prova del Grand Prix nazionale seniores/juniores, disputatosi al PalaZoppas di Conegliano Veneto sabato 1 marzo. A conquistarle sono stati Valeria Raimondi (4 vittorie,1 sconfitta) nella categoria 63 kg, sconfitta in semifinale dall austriaca Marlies Pries, e Francesco Mosca (5v,1p) nella categoria 81 kg. Alfredo Mezzadra (4v,2p) si è invece classificato al quinto posto nella categoria 73 kg, la più numerosa del torneo con 93 iscritti, sconfitto in semifinale, dopo essere stato in vantaggio fino a 30 secondi dalla fine, da Tosolini (Akiyama Settimo), e successivamente per il bronzo da Meloni (FF.OO. Roma) per sanzione. Nella categoria 66 kg non sono andati oltre i turni preliminari Mattia Redaelli, sconfitto da Rosi al primo turno, e Athos Lussignoli sconfitto al 4 turno da De Rosa, senza essere ripescati. Carlo Chiavenna (-90 kg), invece, è stato sconfitto da Ciano (FF.GG.Roma) e nel ripescaggio da Todini. Continua intanto l esperienza australiana di Miranda Giambelli, l atleta dell Isao Okano che attualmente si allena e studia presso l università di Sydney, che ha conquistato a marzo la medaglia d oro nell ACT (australian capital territory) international judo open di Tuggeranong (Canberra) nella categoria 78 kg seniores. Come nell international open di Sydney si è imposta in tutti gli incontri prima del limite.

12 12 Mercoledì 19 marzo 2014 PUBBLICITÀ seguiteci su:

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Carta Servizi. Poliambulatorio Sani.Med. 98 S.r.l. Medicina dello sport Medicina del lavoro 4 revisione- Gennaio 2015.

Carta Servizi. Poliambulatorio Sani.Med. 98 S.r.l. Medicina dello sport Medicina del lavoro 4 revisione- Gennaio 2015. Sani.Med. S.r.l. Via Palombarese km. 19,0 Marcosimone di Guidonia 00010 Roma Carta Servizi Prestazioni di: Fisioterapia Cardiologia Dermatologia Ginecologia Endocrinologia Oculistica Neurologia Reumatologia

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

Il Sindaco presenta la sua Giunta

Il Sindaco presenta la sua Giunta Comunicato stampa Il Sindaco presenta la sua Giunta Il primo cittadino ha svelato i nomi e le deleghe degli assessori che comporranno la Giunta. «Scelte condivise ha commentato Checchi, adottate sulla

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

dall introduzione dell Assessore Luppi

dall introduzione dell Assessore Luppi Presenti: Giulia Luppi Assessore alla scuola Alessandra Caprari pedagogista Maurizia Cocconi insegnante Scuola Primaria De Amicis Giuliana Bizzarri insegnante Scuola d infanzia A.D Este Tondelli Rita insegnante

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

L ufficio dell Anagrafe è aperto: lunedì-venerdì dalle 8.30 alle 15.30, sabato dalle 8.30 alle 12.

L ufficio dell Anagrafe è aperto: lunedì-venerdì dalle 8.30 alle 15.30, sabato dalle 8.30 alle 12. Compila oralmente la carta d identità con i tuoi dati: nome..., cognome..., nato il..., a..., cittadinanza..., residenza..., via..., stato civile..., professione..., statura..., capelli..., occhi... Qual

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno..

non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno.. Comune di Modena ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI SANITARIE E ABITATIVE non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno.. Cerchi casa e stai vivendo un momento

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE

Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE FAMIGLIA IN COMPAGNIA (allegato n. 2) PREMESSA Il Progetto FAMIGLIA IN COMPAGNIA mette al

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Regolamento per gli interventi e servizi sociali del Comune di Milano

Regolamento per gli interventi e servizi sociali del Comune di Milano Regolamento per gli interventi e servizi sociali del Comune di Milano approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 19 del 6 febbraio 2006 e rettificato con deliberazione del Consiglio Comunale

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI

RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI DEGLI UTENTI DELL AZIENDA USL DI PIACENZA - 2003/2006 I Comitati Consultivi Misti degli Utenti dell Azienda USL di Piacenza dal gennaio 2003 al

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

PQ 31G/ PROCEDURA REGOLAMENTO DI ACCOGLIENZA ED ACCESSO ALLA RSA DON GIUSEPPE CUNI DI MAGENTA

PQ 31G/ PROCEDURA REGOLAMENTO DI ACCOGLIENZA ED ACCESSO ALLA RSA DON GIUSEPPE CUNI DI MAGENTA Pag. 1 di 5 REGOLAMENTO DI ACCOGLIENZA ED ACCESSO ALLA RSA DON GIUSEPPE CUNI DI MAGENTA Oggetto Art. 1 Il Servizio Art. 2 L Utenza Art. 3 La domanda di Accoglienza Art. 4 Il Processo di Accoglienza Art.

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE VISTO l art. 1, comma 639 della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, che ha istituito, a decorrere dal 1 gennaio 2014, l imposta

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI

COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI INDICE CAPO I - NORME GENERALI ART: 1 - FINALITA ART.

Dettagli

El lugar de las fresas

El lugar de las fresas El lugar de las fresas Il luogo delle fragole Un anziana contadina italiana dedita al lavoro, un immigrato marrocchino appena arrivato in Italia, una giovane cineasta spagnola; Da un incontro casuale al

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI Prot. Nr 11636 Vicenza, 25 settembre 2013 Cat.E8 Ai Sigg. Dirigenti Scolastici degli Istituti Superiori di II grado Statali e Paritari della Provincia di Vicenza e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio.

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio, recita un noto proverbio africano. Perché la famiglia

Dettagli

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi.

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi. Carissimi Soci, anche quest anno di vita associativa si avvia gradualmente a conclusione con moltissimi obiettivi raggiunti, moltissime iniziative a tutela e promozione della nostra Professione concluse

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Facciamo scuola consapevolmente

Facciamo scuola consapevolmente SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori sull educazione al Consumo consapevole - Anno scolastico 2011/2012 BANDO 2011 ATTENZIONE La scheda progettuale, divisa in una parte

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

in collaborazione con BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO

in collaborazione con BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO in collaborazione con Il contesto di riferimento BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO L obiettivo fissato dall Unione Europea che si prefiggeva di raggiungere una ricettività del 33% dei nidi e in generale

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO Che cos è la Convenzione Onu sui diritti dei bambini? La Convenzione sui diritti dei bambini è un accordo delle

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA PREMESSA A tutt oggi i documenti ufficiali a cui ogni docente di lingue straniere è chiamato a far riferimento nel suo lavoro quotidiano,

Dettagli

Comune di Mentana Provincia di Roma

Comune di Mentana Provincia di Roma BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI A SOSTEGNO DEL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE ANNUALITA FINANZIARIA 2013 IL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - VISTO l articolo 11 della

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Indice Indice... 1 Oggetto... 1 Referenti regionali del progetto... 1 Scopo... 2 Il progetto Rete CUP regionale... 2 Premessa... 2 La situazione regionale... 2 Azienda Ospedaliera di Cosenza... 2 ASP di

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Società Cooperativa sociale onlus corso Torino 4/3 16129 Genova tel. 010 5956962 fax 010 5950871 info@cosgenova.com; coscooperativa@fastwebnet.it 1 Sede legale

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani Comune di Ragusa Regolamento assistenza domiciliare agli anziani REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI approvato con delib. C.C. n.9 del del 24/02/84 modificato con delib. C.C.

Dettagli