La Svizzera in cifre. Attività lavorativa Edizione La Svizzera in cifre

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Svizzera in cifre. Attività lavorativa 2006. Edizione 2007. La Svizzera in cifre"

Transcript

1 Attività lavorativa 2006 ab 3. Settore e. Settore 2. Settore a 8,2 2,0 h g f 6,,8 a 6,9 b c d 8,6 e,9 La Svizzera in cifre d c b 29,4 Addetti per settori Settore primario Agricoltura Settore secondario Industria, artigianato Settore terziario Servizi a) Commercio b) Banche, assicurazioni c) Alberghi, ristoranti d) Ammin. pubblica e) Varie Totale in 000 in % 58,8 09,3 3 2,8 650,2 28, 246,3,3 820,2 4 29,0 3, 2 5,2 5, 5, 4, 42,4 00,0 Addetti nel settore industriale in % Generi alimentari, a bevande, tabacchi b Tessili, abbigliamento, calzature c Chimica d e f g h Lavorazione metallo Macchine, veicoli Edilizia Orologi, strumenti di precisione Altri Edizione 200 La Svizzera in cifre Edito da UBS SA, Wealth Management Research Ordinazioni: UBS SA, Economic Information Center CA50, Casella postale, 8098 Zurigo fax Product manager: Arnaud Perrin Redazione: Oliver Bär, Andreas Breitenmoser Bürki tel UBS-Homepage: Esce annualmente in italiano, tedesco, francese e inglese. La presente edizione è stata ultimata il maggio 200 (n. 800I-00). Fonti principali Ufficio federale di statistica, Banca nazionale svizzera, Amministrazione federale delle finanze, Amministrazione federale delle contribuzioni, Ufficio federale delle assicurazioni sociali, Amministrazione federale delle dogane, BAK Basel Economics, OCSE, Fondo monetario internazionale, EUROSTAT, GEOSTAT, stime e calcoli propri.

2 Piazza finanziaria Banca nazionale 9 Riserve valutarie Riserve auree Riserve di divise Biglietti in circolazione Massa monetaria M2 8, variazione in % Base monetaria depurata da fattori stagionali 8, variazione in % Borse e fondi d investimento Indice azionario svizzero (SPI, 98 = 000) 9 Volume delle azioni negoziate alla borsa svizzera Capitalizzazione di borsa (SPI) 9 Patrimonio netto dei fondi d investimento 9 Mercato dei capitali Totale emissioni 28 Prestiti svizzeri Prestiti esteri Azioni svizzere Tassi d interesse e rendimenti 9 Tasso speciale liquidity-shortage financing facility 50 Tasso Libor in franchi svizzeri a tre mesi Obbligazioni di cassa 29 Rendimento obbligazioni della Confederazione 30 Banche 9 Crediti e prestiti di cui ipoteche Depositi a risparmio 2 Somma di bilancio di tutte le banche Portafogli titoli nei depositi della clientela Commercio estero/bilancia dei pagamenti Totale esportazioni 3 dalla Svizzera Macchinari ed elettronica Prodotti chimici e farmaceutici Strumenti di precisione, orologi, gioielleria Tessili, abbigliamento e calzature Agricoltura, economia forestale Totale importazioni 3 in Svizzera Materie prime, semilavorati Beni di consumo Beni d investimento Combustibili Saldo bilancia commerciale 3 Saldo altri movimenti di merci Saldo servizi Saldo redditi da lavoro e da capitale Saldo trasferimenti correnti Saldo partite correnti 32 Saldo trasferimenti patrimoniali Saldo movimenti di capitali 33 Altre poste Somma di bilancio mld. CHF Numero occupati Quota estera in % della somma di bilancio 0, export Struttura bancaria 20 Attivo Passivo Import ed per paesi 2006 Import 3 Banche cantonali Grandi banche Banche regionali e casse di risparmio Banche Raiffeisen Altre banche svizzere Banche sotto controllo estero Succursali di banche estere Banchieri privati Totale ,85 5,60 8,66 2,64 28,05 32,22 60, 46,59 45,59 39,2 4,3 4 4,3 0,8 2, 3,2 0,4 3, ,6 5 42, ,2 943,6 64,0 804, 80,3 02, 222,0 85,6 22,0 4,5 8,26 89,35 32,09 2,93 2,92 34,93 55,0 62,38 5,3 4,32 5,05 in percento 2 3,68 0,2,0 2,0,80,89 2,2 2,38,96 2,49 993, 0, 305,3 60,6 646,8 668,9 392,0 402, 38, , , , , ,8 8,0 90, ,9 3,6 83,9 4 4, 2,3 08, ,9 4,9 54, ,5 32,6 228, ,2 0,, ,2, ,9 4, , ,0 58, da USA 6,6% China 2,4% Resto UE (2) 24,% GB 4,2% Altre nazioni 4,9% Giappone,9% UE (2) 84,2% Italia,3% Francia 0,6% Germania 34,0% Export 3 verso Giappone % USA,5% Altre nazioni 8,2% China 2,3% 2005 UE (2) 64,2% Resto UE (2) 20,6% ,3 5,0,2 3 35,2 38,6 49,6 5 63,0 24, 2,6 3,3 4,2 4,2 4,4 4,9 5,2 6,2 3,0 49, 65,5 36,0 38,9 43,6 5, 60, 64,9 36, 39,0 43,0,8,2 4,0 9,3,9, 2,6 4,9,4 26,3 29,6 32,9 34,9 5 53,6,4,3 8, 60,5 5,0 82, -,,0,0 0, 92,0 08,0,3 8,0 26,9 Bilancio partimoniale estero Attività svizzere Passività svizzere Investimenti diretti 665,6 Investimenti diretti 252, Investimenti di portafoglio 05,2 Investimenti di portafoglio 929,9 Altri attivi ,2 Altri passivi 69, Riserve valutarie 8, Totale 2 352,4 Totale 2 92, Partimonio netto 560,3 Investimenti diretti svizzeri all estero (in % 2005) Investimenti diretti esteri in Svizzera (in % 2005) 48,8 Europa 69,3 2, USA ed Canada 28,0 8,8 America Centr./Sud Asia, Africa ed Oceania,5,2 Germania 20,5% Francia 8,9% Italia 9,% GB 5,%

3 La Svizzera nel raffronto internazionale 2006 Popolazione residente 8,9 in milioni Superficie in 000 km 2 Abitanti 8 per km 2 Popolazione attiva 8, 3 in milioni Tasso di disoccupazione 38 in % Prodotto interno lordo in miliardi USD Variazione reale 05/06 in % Prodotto interno lordo per abitante in USD 8 Eurozona (2) 34,6 2 50,3 26 4,6, , Germania Francia Italia Austria Gran USA India Giappone Cina Svizzera Bretagna 82,4 35, ,9 8, ,3 +2, ,9 54,0 5 2,6 9,4 2 22,3 +2, ,8 30, ,8 83,4 +, ,3 83,9 99 4, 3 2, , ,0 5,3 2 30, , , ,4 4,6 3 83,0 +3, ,4 3 28, ,3,8 854,5 +,8 80 2, ,5 4, ,0 9 59,0 3 66, 4, , ,6 4, ,2 3,3 38,8 +2, Prezzi al consumo variazione dell indice 8 in % Produzione industriale 4 Fatturato reale commercio al dettaglio Paghe orarie nell industria +3,6 +3,5 +, +5,6 +8,3 +0,9 +, +0,3 +,8 +2, +2,3 0,5 +3,4 +,5 +8,2 +, +2,3 +0,2 +5,2 +4,0 +2, +,5 +4,9 + +0,2 +4,4 0,3 +,0 +,5 +4, +4,6 +, +,6 +,9 +, Esportazioni in miliardi USD (FOB) 39 Variazione 05/06 in % Importazioni in miliardi USD (CIF) 40 Variazione 05/06 in % Importazioni merci 3 in Svizzera in miliardi USD Esportazioni merci 3 dalla Svizzera in miliardi USD Saldo bilancia commerciale in miliardi USD Saldo bilancia corrente in miliardi USD 32,9 +2,3 43,2 +4,4 9, 4,4 0,3 22,,9 +4,6 6,3 +,2 44,0 28,6 +335,6 +46,3 490,0 +5,8 503,6 +5,9 3,6 2, 3, 3, 409,4 +9,9 384,4 +3,4 4, 2, +25, 44,2 38,4 +0, 2,2 +9,2 6,0 4, +,2 +8,2 445,6 +5,5 496,0 +2,0 6, 50,4 9,9 03,3 +4,5 63,4 +0,9 6,6 4,6 636, 856, 9,6 +24,3 2,6 +25,8 0,5,5 52,9 4,5 646,8 +8,5 56,8 +,9 2, 5, +30,0 +68,4 969,4 660, +9,9 3, 3,0 +309,2 +84,2 4,4 +2,9 32, +,0 +9,3 +65,5 Saldo preventivo 8, 4 in % del PIL Indebitamento pubblico 8, 4 in % del PIL Onere fiscale, 42 in % del PIL Imposta sul valore aggiunto 43 in % Riserve valutarie 9, 45 in miliardi USD 2, 6,8 4,2 408,8 2,3,3 40,2 6,0,6 2, 5,3 45,8 9,6 08,5 20,8 40,8 20,0 8,3 69, 43,6 20,0 4,9 3,0 4,9 38,6,5 85,6 2,3 60,9 26, , 6, 56, 2,9 0,2 4,6 6, ,4 5,0 895,3,4, 8,0,0 066,0 +0,2 54,2 30,0,6 65, Cambio del dollaro 46 Cambio del euro 4,000,000 3, +2,000 3, +,8,000 3, 4, +8,4,000 3, +28,0 0,543 0,682 4,5 +,3,000,255 5,2 +6,8 45,29 56,852,3, +48,5 6, 46,6 0,3,,95 9,989 3,2 +4,4,253,53,6 +,2 Interessi depositi a 3 mesi 8 Rendimento obbligazioni statali 8 Indice azionario, variazione 05/06 in % 22 in percento 3, 3,9 +20,0 Osservazioni / Fonti: Se non indicato diversamente, i dati si riferiscono all anno In parte si tratta di stime o di dati provvisori. Statistica della superficie 992/9 / 2 Fine anno 2005 / 3 Censimento della popolazione 2000 / 4 Senza l industria delle costruzioni / 5 Utili da gestione di alcol, operazioni della banca nazionale, radio, rete radio ecc. / 6 Senza stipendi dei lavoratori a tempo parzile /..200 / 8 Media dell anno / 9 Censimento aziendale 3 trimestre 2005 / 0 Conto 2006; corrente / 2005 / 2 Capitale di terzi ratei passivi accantonamenti / 3 Somma cantonale / 4 Importo dell indebitamento cantonale / 5 Imposte federali, cantonali e comunali sul reddito lordo di una persona sposata senza figli, nel capoluogo cantonale / 6 Imposte cantonali e comunali sul patrimonio netto di una persona sposata senza figli, nel capoluogo cantonale / Media nazionale / 8 Valori stimati / 9 Fi - ne anno / 20 Fine 2005 / 2 Impegni nei confronti della clientela sotto forma di depositi a risparmio e investimento, obbligazioni di cassa / 22 Media di dicembre / 23 Numero di licenze di costruzione per appartamenti la cui costruzione non è ancora iniziata; fine 2005 / 24 Situazione / 25 Situazione a fine settembre / 26 Tragitto giornaliero casa-posto di lavoro; quota del totale di persone attive / 2 Dati aggiornati per ottobre 2006; premio medio stimato per il 200 (incl. copertura infortunio) per un adulto con una franchigia ordinaria / 28 Valore delle emissioni / 29 Grandi banche / 30 Durata 0 anni / 3 Senza metalli preziosi, pietre semipreziose e preziose, gioielli, oggetti d arte e antichi / 32 Saldo partite correnti positivo: esportazioni maggiori delle importazioni / 33 Saldo movimenti di capitali negativo: esportazione di capitali / 34 Attività = patrimoni svizzeri all estero o crediti svizzeri verso l estero; Passività = patri-moni esteri in Svizzera o crediti esteri verso la Svizzera / 35 Senza le riserve valutarie / / 3 Occupati e disoccupati / 38 Standardizzato / 39 FOB = free on board / 40 CIF = cost insurance and freight / 4 Lordo; Stato, amministrazioni locali, assicurazioni sociali / 42 Imposte e contributi alle assicurazioni sociali / 43 Tasso normale / 44 A livello federale non esiste alcuna imposta sulla cifra d affari / 45 Riserve monetarie ufficiali e altri attivi in valuta estera (valori approssimativi di mercato) / 46 Unità della moneta nazionale per USD (media annuale) / 4 Unità della moneta nazionale per Euro (media annuale) / / / 50 Tasso lombard fino al 30 aprile 2004 / 5 Numero medio figli per donna / 52 Rapporto percentuale ultra 64enni / 2064enni

4 La Svizzera: territorio e popolazione Il territorio Posizione: La Svizzera si trova tra il 45 o e il 48 o grado di latitudine nord e tra il 5 o e l o grado di longitudine est. Essa ha 346 km di confine con la Germania, 52 km con la Francia, 34 km con l Italia, 65 km con l Austria e 4 km con il Liechtenstein. La superficie è di km 2, di cui 4,5% sono terreno produttivo (30,8% foreste e boschi, 36,9% campi coltivati, 6,8% area abitata) e 25,5% sono ripartiti tra acque e suolo incolto o improduttivo. Il punto più alto è la Punta Dufour del Monte Rosa (4 634 m), il punto più basso la riva del Lago Maggiore (93 m). I maggiori agglomerati urbani sono: 2 Zurigo 0 0, Ginevra , Basilea , Berna , Losanna , Lucerna , San Gallo 45 20, Winterthur , Lugano La popolazione Popolazione residente: , di cui il % stranieri. Variazione : +6,4%. Variazione : +,2%. Suddivisione per età: 09 anni 2,%, 2064 anni 62,4%, 65 e più anni 5,9%. Lingua: 3 tedesco 63,%, francese 20,4%, italiano 6,5%, romancio 0,5%, altre 9,0%. Religione: 3 cattolici romani %, protestanti 35,3%, musulmani 4,3%, altri 3,2%, nessuna,%, senza indicazione 4,3%. Attività lavorativa: Numero medio degli occupati (cioè il 56,8% della popolazione residente), di cui il 3,% nell agricoltura ed economia forestale, il 2% nell industria, artigianato ed edilizia, il % nelle aziende di servizi. Occupati stranieri: , cioè il 25,5% della popolazione attiva. Energia e rifiuti Sono considerate fonti di energia: petrolio (4,9%), energia nucleare (2,2%), energia idrica (0,4%), gas (0,3% ), altro (0,2%). I costi pro capite per energia ammontano a CHF 3'68, una cifra che corrisponde al 6,0% del PIL pro capite (990: 5,5%). La dipendenza dall'estero è pari al 8,6%. I maggiori consumatori di energia sono il traffico (32,3%), le economie domestiche (29,9%), le industrie (9,5%) e i servizi (6,%). I rifiuti pro capite ammontano a 20 kg con riciclaggio di 335 kg pro capite. Ordinamento politico Forma dello Stato e del governo: Dal 848 la Confederazione Svizzera (fondata nel 29) è uno Stato federale comprendente adesso 26 cantoni (20 cantoni e 6 mezzi cantoni). Il governo è un organo collegiale (Consiglio federale) e conta membri. Il parlamento (Assemblea federale) è formato da 2 camere: il Consiglio degli Stati (rappresentanza cantonale) con 46 membri e il Consiglio nazionale (rappresentanza popolare) con 200 membri. Gruppi politici: I 200 seggi del Consiglio Nazionale (rappresentanza del popolo) e i 46 seggi del Consiglio degli Stati (rappresentanza dei cantoni) sono così ripartiti tra i gruppi (stato o gennaio 2006): Gruppo dell Unione democratica di Centro 55 (Consiglio Nazionale) / 8 (Consiglio degli Stati), Gruppo socialista 52 / 9, Gruppo radicale-democratico 40 / 4, Gruppo popolare-democratico 28 / 5, I Verdi 4 /, Gruppo degli indipendenti ed evangelici 5 /, Non iscritti 6 /. Prodotto nazionale e reddito nazionale Consumi privati Consumi pubblici Investimenti nell edilizia Investimenti d equipaggiamento Variazione delle scorte Esportazioni di beni Esportazioni di servizi Importazioni di beni Importazioni di servizi Prodotto interno lordo Redditi provenienti dall estero Trasferimenti di redditi all estero Reddito nazionale lordo Reddito da lavoro dipendente Reddito del patrimonio delle famiglie Altri redditi Reddito nazionale Produzione industriale Produzione totale 4 Generi alimentari e voluttuari Tessili e abbigliamento Chimica Macchine ed elettronica (incl. orologeria) Prezzi e salari Prezzi al consumo Prezzi dei produttori Salari nominali 6 Salari reali 6 Finanze della Confederazione Totale entrate IVA Imposta federale diretta Diritti doganali Imposta preventiva Diritti di bollo Imposta sul tabacco Licenze e concessioni Altre entrate Totale uscite Previdenza sociale Difesa nazionale Traffico Agricoltura e alimenti Educazione e ricerca basilare Finanze e imposte Altre uscite Saldo Indebitamento della Confederazione , , 52,2 52,0 5 43,3 45,8 4,3 50, 5,9 55,3 0,4 0,3 2,3 48, 58, 80,2 56,8 59,4 64,6 42,0 55,6,6 30,9 3, 34, 44,3 455,6 44,6 89,6 28,5 42,3 52,3 83,2 88,0 484,6 500,9 528,9 266,2 2 28, 32,3 33,0 38,0 93,4 9,8 05,6 39,9 405, 430, variazione dell indice in % 4,0 2,,6,3,4 4,6,4,9 5, 4,6 8,5 9,9 4,5 2,9 0,8,2,,2 0,8 2, 0,9,0,2 0, 0,2 0, 48,629 59,60 5,666 8,9 8,485,822 2,23 3,65 5,960 5,928 5,960 2,628 4,000 3,04 5 2,03 2,800 2,040 2,05 2,9,23 8,345,245 4,52 6,3 4,69 5,405 5,403 52,43 3 4,43 4,588 4,64 4,56 4,54,,806,693 3,902 3, 3,54 4,49 3,925 4,062 9,4 0,26 0,806,2 6,966,299 2,6 8,26 0,586 26,685 30,600 29,

5 Cantoni svizzeri ZH BE LU UR SZ OW NW GL ZG FR SO BS BL SH Di regola le cifre si riferiscono all anno 2006 Entrata nella Confederazione, anno Comuni, numero Rappresentanti nel Consiglio nazionale Superfici in km 2 Superficie agricola in % , , , , , , , , , , , , ,0 Popolazione 8 Popolazione residente in 000 Variazione in % Percentuale stranieri Densità della popolazione, abitanti per km 2 Sintesi dati nascite 5, Quoziente età ,6 +2,9 22,9 56,43 24,6 966,9 +,8 2,9 62,3 28,8 358,3 +,8 6,0 240,40 24,9 34,6 +,6 9,6 32,3 2,4 38,2 +24,6,5 52,5 22,4 33,4 + 2,6 68,38 24,0 39,4 +9,8 0,4 43,35 22,0 38,0 +0, 20, 55,36 28, 0, +26,0 2, 45,43 20,8 259,5 +24,6 6,4 55,56 2,2 24,5 +9,3 8,5 33,42 26,9 90,5, 30,5 5 49,22 33,2 265,8 +5,2 8,3 54,34 28,2 4,3 +3,4 22,3 249,3 3, Finanze e imposte Entrate dei cantoni 0 in milioni CHF Uscite dei cantoni 0 in milioni CHF Saldo entrate/uscite 0 in milioni CHF Indebitamento dei cantoni, 2 in milioni CHF Onere Reddito 5 di CHF in % fiscale Reddito 5 di CHF in % Reddito 5 di CHF in % Patrimonio 6 di CHF in Patrimonio 6 di CHF in Automobile (2,0 l o 64 kg) in CHF 5,5 9,93 8,20 0,34 2, ,6 3,52 22,2 2, ,9 5 20,3 2,4 4, ,4,8 20,4,35 4, ,6 8,6 5,50 0,82 2, 383 6,4,28,6,96 2, ,3 0,34,5,24, 332,5 2,98 2,06,94 3, ,40 3,3 0,3 2, ,98 3,03 2,93 5,3 6, ,49 4,23 22,9,58 5, ,99 4, 23,49 2,25 5, ,53 3,55 22,90 0,69 6, ,46 2,34 20,52,6 5,5 264 Economia e tenore di vita Reddito nazionale 8 in milioni CHF Occupati 9 in 000 Saldo dei pendolari in % per residenti nel cantone in cui lavorano 3 Lavoratori stranieri 9 in 000 Tasso di disoccupazione in % Aziende: 9 Società anonime, numero Ditte individuali, numero Banche: 20 Abitanti per sportello Depositi a risparmio 2 in CHF per abitante Crediti ipotecari in CHF per abitante Edilizia: Abitazioni (costruzioni nuove) Abitazioni (costruzioni autorizzate) 23 Quota abitazioni sfitte 24 in % Trasporti: Autovetture 25 su 000 abitanti Utenti di mezzi di trasporto pubblici 3, 26 in % Utenti di mezzi di trasporto privati 3, 26 in % Sanità: Abitanti per medico esercit. Abitanti per dentista Premi dell ass. di base delle cure med. sanitar. 2 in CHF Commercio estero in milioni CHF : esportazione di beni Importazione di beni Saldo della bilancia commerciale cantonale , ,2 3, , ,4 43, , , , ,6 46, ,8 2 25,9 2, , ,2 50, ,6, , , ,3 9 9,6 2, , ,9 58, , 0,9, ,9 59 0, 58, ,5 8 2,3, , , 60, , 3 3,6 2, , 48, ,6 +8 3, , ,4 49, ,0 2,9 3, , , 63, , 8 20,3 2, ,98 538,4 58, ,5 +5 5,9 3, , ,4 22, ,4 9 34,6 2, , ,3 46, ,3 +2 9,6 2, , ,

6 Cantoni svizzeri AR AI SG GR AG TG TI VD VS NE GE JU Di regola le cifre si riferiscono all anno 2006 Entrata nella Confederazione, anno Comuni, numero Rappresentanti nel Consiglio nazionale Superfici in km 2 Superficie agricola in % , , , , , , , , , , , ,3 CH ,9 Popolazione 8 Popolazione residente in 000 Variazione in % Percentuale stranieri Densità della popolazione, abitanti per km 2 Sintesi dati nascite 5, Quoziente età 52 52,2 +,0 3,3 25,38 28, 5,0 +9, 0,3 8,66 28,3 463,3 +9,8 2, 229,39 2 9,3 +6,3,5 2,20 26,6 52,6 +5,2 20, 408,45 22,6 236,0 +5,0 20,3 238,38 23,9 323,0 +,5 26,2 5,22 30, 6,3 +4,2 29, 209, ,4 +5,2 20,5 56,44 25,4 69,4 +5,0 23,3 2,65 29, 440,8 +6, 38,0 56, ,0 2,3 8,6 28,8 556,9 +,2 83,42 25, Finanze e imposte Entrate dei cantoni 0 in milioni CHF Uscite dei cantoni 0 in milioni CHF Saldo entrate/uscite 0 in milioni CHF Indebitamento dei cantoni, 2 in milioni CHF Onere Reddito 5 di CHF in % fiscale Reddito 5 di CHF in % Reddito 5 di CHF in % Patrimonio 6 di CHF in Patrimonio 6 di CHF in Automobile (2,0 l o 64 kg) in CHF 6,99 2,62 20,25 2,9 4,3 4 4,9 9,2 6,29,46 2, ,05 3,38 23,4,50 5, ,49 0,4 9,83,3 4, ,86 9,2 0,36 3, ,05,3 9,9,64 3, ,4 0,26 20,66 0,00 4, ,04 4,28 22,26 3,34 6, ,59,2 2,26 2,9 5, ,6 5,5 24,52 3,4, ,3,8 22,,63 5,38 330,0 4,6 23,65 2,6 4, ,23 2,00 20,,65 4,28 4 Economia e tenore di vita Reddito nazionale 8 in milioni CHF Occupati 9 in 000 Saldo dei pendolari in % per residenti nel cantone in cui lavorano 3 Lavoratori stranieri 9 in 000 Tasso di disoccupazione in % Aziende: 9 Società anonime, numero Ditte individuali, numero Banche: 20 Abitanti per sportello Depositi a risparmio 2 in CHF per abitante Crediti ipotecari in CHF per abitante Edilizia: Abitazioni (costruzioni nuove) Abitazioni (costruzioni autorizzate) 23 Quota abitazioni sfitte 24 in % Trasporti: Autovetture 25 su 000 abitanti Utenti di mezzi di trasporto pubblici 3, 26 in % Utenti di mezzi di trasporto privati 3, 26 in % Sanità: Abitanti per medico esercit. Abitanti per dentista Premi dell ass. di base delle cure med. sanitar. 2 in CHF Commercio estero in milioni CHF : esportazione di beni Importazione di beni Saldo della bilancia commerciale cantonale ,9 5 3,5, , , 5, ,5 6 0,8, , ,8 5, ,0 + 48, , ,5 5, ,4 +2 2,, , ,6 42, ,6 55,4 2, , ,5 5, , 22,0 2, , ,8 5, , +22 6,0 4, , , 6, ,6 0 90, , ,3 58, ,6 3 26, 3, ,4 582, 60, , ,4 4, , , 58, , ,, , ,4 49, ,8 +3, , ,0 62, , 89, 3, , ,4 5,

La Svizzera in cifre.

La Svizzera in cifre. ab Edizione 2014 / 2015 Addetti per divisione economica 20 8 La Svizzera in cifre. UBS Partner di Svizzera Turismo Addetti per settori Settore primario Agricoltura 12 Settore secondario Industria, artigianato

Dettagli

La ricerca clinica nel contesto internazionale: l esperienza svizzera

La ricerca clinica nel contesto internazionale: l esperienza svizzera La ricerca clinica nel contesto internazionale: l esperienza svizzera G. M. Zanini Convegno AFI-AFTI l impatto delle nuove normative comunitarie sulla produzione dei farmaci per uso sperimentale e sulla

Dettagli

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014 UMBRIA Import - Export caratteri e dinamiche 2008-2014 ROADSHOW PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE ITALIA PER LE IMPRESE Perugia, 18 dicembre 2014 1 Le imprese esportatrici umbre In questa sezione viene proposto

Dettagli

Il sistema fiscale svizzero

Il sistema fiscale svizzero Il sistema fiscale svizzero 2013 CONFERENZ A SVIZZERA DELLE IMPOSTE COMMISSIONE INFORMA ZIONE Il sistema fiscale svizzero Caratteristiche del sistema fiscale svizzero Le imposte cantonali e comunali Le

Dettagli

08.037. Messaggio sui contributi della Confederazione per far fronte ai danni causati dal maltempo del 2005 nel Cantone di Obvaldo. del 14 maggio 2008

08.037. Messaggio sui contributi della Confederazione per far fronte ai danni causati dal maltempo del 2005 nel Cantone di Obvaldo. del 14 maggio 2008 08.037 Messaggio sui contributi della Confederazione per far fronte ai danni causati dal maltempo del 2005 nel Cantone di Obvaldo del 14 maggio 2008 Onorevoli presidenti e consiglieri, con il presente

Dettagli

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO AMBASCIATA D ITALIA BERLINO ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO PRINCIPALI DATI MACROECONOMICI (Fonti: Istat, Destatis, Ministero federale delle Finanze, Ministero Economia e Finanze, Ministero

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

www.integration.zh.ch

www.integration.zh.ch Cantone di Zurigo Dipartimento della giustizia e degli interni Ufficio cantonale per l integrazione Informazioni per i nuovi arrivati dall estero www.integration.zh.ch Indice 03 Immigrazione e diritto

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo.

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Reiner Gfeller. Responsabile Asset Management. Allianz Suisse Immobiliare SA. La Allianz Suisse Immobiliare SA collabora dal 2011 con Livit. L azienda

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

Direttive della CAV PP D 02/2013

Direttive della CAV PP D 02/2013 italiano Commissione di alta vigilanza della previdenza professionale CAV PP Direttive della CAV PP D 02/2013 Indicazione delle spese di amministrazione del patrimonio Edizione del: 23.04.2013 Ultima modifica:

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente LA DECOLONIZZAZIONE Nel 1939 quasi 4.000.000 km quadrati di terre e 710 milioni di persone (meno di un terzo del totale) erano sottoposti al dominio coloniale di una potenza europea. Nel 1941, in piena

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan

Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan Gian Angelo Bellati Segretario Generale Unioncamere Veneto Inaugurazione Consolato Onorario della Repubblica del Kazakhstan 29 gennaio 2013 Venezia www.unioncamereveneto.it

Dettagli

5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai

5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai 5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le prestazioni complementari (PC) all'avs e all'ai sono d'ausilio quando le rendite e gli altri

Dettagli

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI QUADRO MACROECONOMICO IMPORT-EXPORT PAESI BASSI Il positivo quadro macroeconomico dei Paesi Bassi é confermato dagli indicatori economici pubblicati per il 2007. Di fatto l economia dei Paesi Bassi sta

Dettagli

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale obbligatoria (LPP) in Svizzera Stato gennaio 2015 Sommario Il 2 pilastro nel sistema previdenziale svizzero 3 Obbligo

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori)

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) Ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) 822.112 del 10 maggio 2000 (Stato 1 aprile 2015) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI

RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI TRA L ITALIA E I PAESI DEL NORD AFRICA MAROCCO TUNISIA ALGERIA LIBIA EGITTO L Italia, grazie anche alla prossimità geografica ed a storici rapporti politici e culturali,

Dettagli

Guida informativa all insediamento di impresa nel Cantone Ticino

Guida informativa all insediamento di impresa nel Cantone Ticino Guida informativa all insediamento di impresa nel Cantone Ticino VIA DUFOUR 2 CH 6900 LUGANO www.multifamily.ch 1 INDICE 1. INTRODUZIONE 2 6. DIRITTO SOCIETARIO 17 1.1 La Svizzera, il Cantone Ticino 3

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte IMPORT & EXPORT DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA 1 semestre 2013 A cura di: Vania Corazza Ufficio Statistica e Studi Piazza Mercanzia, 4 40125 - Bologna Tel. 051/6093421 Fax 051/6093467 E-mail: statistica@bo.camcom.it

Dettagli

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti L EUROPA E LE RISORSE AMBIENTALI, ENERGETICHE E ALIMENTARI BOLOGNA, 16 MARZO 2015 LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA Silva Marzetti Scuola di Economia, Management e Statistica Università

Dettagli

I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni

I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni Premessa Il senso comune suggerisce che i figli non hanno prezzo ma l esperienza insegna che per farli diventare grandi e sperabilmente autonomi,

Dettagli

13. Vivere in Svizzera.

13. Vivere in Svizzera. 13. Vivere in Svizzera. Grazie all elevata qualità di vita e al contesto sicuro, l aspettativa di vita in Svizzera è tra le più alte al mondo. La natura intatta e la molteplice offerta culturale e per

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

ZHEJIANG YUEJIN IMPORT & EXPORT CO. LTD - Cina. Data evasione. Rev. 1 Marzo 2010 FAC_COR098

ZHEJIANG YUEJIN IMPORT & EXPORT CO. LTD - Cina. Data evasione. Rev. 1 Marzo 2010 FAC_COR098 Vs. richiesta su ZHEJIANG YUEJIN IMPORT CO LTD - Cina Recte ZHEJIANG YUEJIN IMPORT & EXPORT CO. LTD - Cina Cliente ALFA SPA Data evasione Redattore E.L./FC Rev. 1 Marzo 2010 FAC_COR098 Zhejiang Yuejin

Dettagli

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI Risorse energetiche e struttura del mercato L Italia produce piccoli volumi di gas naturale

Dettagli

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione COMUNICATO STAMPA AMPLIFON S.p.A.: L Assemblea degli azionisti approva il Bilancio al 31.12.2005 e delibera la distribuzione di un dividendo pari a Euro 0,30 per azione (+25% rispetto al 2004) con pagamento

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

10. Panoramica del sistema fiscale svizzero.

10. Panoramica del sistema fiscale svizzero. 10. Panoramica del sistema fiscale svizzero. Il sistema fiscale svizzero riflette l assetto federale del Paese, composto da 26 cantoni sovrani con circa 2 551 comuni indipendenti (al 1º gennaio 2011).

Dettagli

La Banca nazionale in breve

La Banca nazionale in breve La Banca nazionale in breve La Banca nazionale in breve Indice 2 La Banca nazionale in breve Introduzione 5 1 Il mandato della Banca nazionale 6 2 La strategia di politica monetaria 9 3 L attuazione della

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

OPERATIVITA' ESTERO E ORDINARI IN DIVISA

OPERATIVITA' ESTERO E ORDINARI IN DIVISA Foglio N. 6.07.0 informativo Codice Prodotto Redatto in ottemperanza al D.Lgs. 385 del 1 settembre 1993 Testo Unico delle leggi in materia bancarie creditizia (e successive modifiche ed integrazioni) e

Dettagli

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA L Italia è in crisi, una crisi profonda nonostante i timidi segnali di ripresa del Pil. Ma non è un paese senza futuro. Dobbiamo

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y QATAR DISCIPLINA IMPORT EXPORT IN QATAR di Avv. Francesco Misuraca Regole dell import-export in Qatar Licenza d importazione, iscrizione nel Registro Importatori, altre regole La legge doganale del Qatar,

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

2. Quali persone sono assoggettate all imposta alla fonte? 3. Quali prestazioni sono assoggettate all imposta alla fonte?

2. Quali persone sono assoggettate all imposta alla fonte? 3. Quali prestazioni sono assoggettate all imposta alla fonte? Kanton Zürich Finanzdirektion Scheda informativa per i dipendenti assoggettati all imposta alla fonte nel Cantone di Zurigo Valida dal 1 gennaio 2015 Kantonales Steueramt Dienstabteilung Quellensteuer

Dettagli

Procedura di conteggio semplificata per i datori di lavoro

Procedura di conteggio semplificata per i datori di lavoro 2.07 Contributi Procedura di conteggio semplificata per i datori di lavoro Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve La procedura di conteggio semplificata rientra nel quadro della legge federale concernente

Dettagli

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 74/ 24 febbraio 2014 GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI L Istituto nazionale di statistica avvia la pubblicazione, con cadenza mensile, delle nuove serie degli indici dei prezzi

Dettagli

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT Breve ritratto «Focalizzazione, continuità, prospettiva globale e l opportunità per i clienti di coinvestire con la proprietaria e i collaboratori ci hanno aiutato a sviluppare ulteriormente la nostra

Dettagli

Il bilancio con dati a scelta. Classe V ITC

Il bilancio con dati a scelta. Classe V ITC Il bilancio con dati a scelta Classe V ITC Il metodo da seguire Premesso che per la costruzione di un bilancio con dati a scelta si possono seguire diversi metodi, tutti ugualmente validi, negli esempi

Dettagli

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie La Svizzera nel raffronto europeo La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie Neuchâtel, 2007 Il sistema universitario svizzero La Svizzera dispone di un sistema universitario

Dettagli

Piena visibilità, anche con il filtro antiparticolato. Soluzioni tecniche per prevenire gli infortuni con le macchine di cantiere

Piena visibilità, anche con il filtro antiparticolato. Soluzioni tecniche per prevenire gli infortuni con le macchine di cantiere Piena visibilità, anche con il filtro antiparticolato Soluzioni tecniche per prevenire gli infortuni con le macchine di cantiere Spesso succede che le macchine di cantiere debbano essere dotate a posteriori

Dettagli

IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI

IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI STATO PATRIMONIALE CONSOLIDATO ATTIVO A) CREDITI VS STATO E ALTRI AA.PP. PARTECIPAZIONE FONDO DI DOTAZIONE B) IMMOBILIZZAZIONI I IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI 1 Costi di impianto ed ampliamento 2 Costi

Dettagli

Valore in dogana e valore ai fini IVA da dichiarare sulla bolletta doganale (di Ubaldo Palma)

Valore in dogana e valore ai fini IVA da dichiarare sulla bolletta doganale (di Ubaldo Palma) Valore in dogana e valore ai fini IVA da dichiarare sulla bolletta doganale (di Ubaldo Palma) Il valore imponibile a fronte di bollette doganali è oggetto di numerose liti fiscali a causa della poca chiarezza

Dettagli

GLI INDICI DI BILANCIO PER LE ANALISI FINANZIARIE

GLI INDICI DI BILANCIO PER LE ANALISI FINANZIARIE GLI INDICI DI BILANCIO PER LE ANALISI FINANZIARIE GLI INDICI DI BILANCIO Gli indici sono rapporti tra grandezze economiche, patrimoniali e finanziarie contenute nello stato patrimoniale e nel conto economico

Dettagli

6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35. L originale. Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI

6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35. L originale. Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI Associazione dei contabilicontroller diplomati federali 6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35 L originale Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI Piano dei conti svizzero

Dettagli

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano Rapporto annuale ISMEA Rapporto annuale 2012 5. La catena del valore IN SINTESI La catena del valore elaborata dall Ismea ha il fine di quantificare la suddivisione del valore dei beni prodotti dal settore

Dettagli

Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S)

Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S) Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S) 318.703 i 01.15 2 di 11 Indice 1. Scopo del questionario... 3 2. Compiti degli organizzatori(trici)

Dettagli

Struttura giuridica e sede del Tribunale

Struttura giuridica e sede del Tribunale Bundesgericht Tribunal fédéral Benvenuti! Visita del Tribunale federale Tribunale federale Tribunal federal Vista della facciata frontale, Tribunale federale Losanna Foto: Philippe Dudouit L organizzazione

Dettagli

Capitolo 3. Confronto con altri paesi

Capitolo 3. Confronto con altri paesi Capitolo 3 Confronto con altri paesi Indice Sintesi introduttiva... 215 Tavola 3.1 Quadro di sintesi (anno 2006)... 216 Organizzazione... 217 Tavola 3.2 Sede centrale: strutture dirigenziali di primo

Dettagli

Patto per una Svizzera produttiva

Patto per una Svizzera produttiva Unia Segretariato centrale Weltpoststrasse 20 CH-3000 Berna 15 T +41 31 350 21 11 F +41 31 350 22 11 www.unia.ch Patto per una Svizzera produttiva La Svizzera ha bisogno di un fondo per la produzione basato

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici.

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici. DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! PNEUMATICI MIGLIORI SULLE STRADE SVIZZERE Dire la propria nella scelta dei pneumatici? Dare

Dettagli

Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da 1.000 megawatt

Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da 1.000 megawatt Progetto «Lago Bianco» Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da 1.000 megawatt L energia che ti serve. Repower AG Repower è una società del settore energetico operante a livello internazionale

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

IMPORTARE IN AUSTRALIA

IMPORTARE IN AUSTRALIA IMPORTARE IN AUSTRALIA Superficie Popolazione Densità di Popolaz. Lingua Ufficiale Religione Unità Monetaria Forma Istituzionale Capitale 7,617,930 kmq 23,530,708 (luglio 2014)) 2.9 ab/kmq Inglese Cristiani

Dettagli

SCHEDA OPERATIVA SOGGETTI AMMISSIBILI

SCHEDA OPERATIVA SOGGETTI AMMISSIBILI Avviso pubblico - Puglia Sviluppo - Regione Puglia in attuazione della DGR n. 1788 del 06 Agosto 2014. Pagina 1 COMMISSIONE EUROPEA REGIONE PUGLIA Area Politiche per lo Sviluppo Economico, Lavoro e Innovazione

Dettagli

Patrimonio della PA. Rapporto sulle partecipazioni detenute dalle Amministrazioni Pubbliche al 31 dicembre 2011

Patrimonio della PA. Rapporto sulle partecipazioni detenute dalle Amministrazioni Pubbliche al 31 dicembre 2011 Patrimonio della PA Rapporto sulle partecipazioni detenute dalle Amministrazioni Pubbliche al 31 dicembre 2011 Dicembre 2013 INDICE 1 Premessa e sintesi 3 2 La rilevazione delle partecipazioni detenute

Dettagli

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE Procedure per il controllo e la gestione delle irregolarità Lunedì 17 giugno 2013 Unioncamere Sala Convegni De Longhi Horti Sallustiani, Piazza

Dettagli

Import / Export. LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE IV Trimestre 2014

Import / Export. LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE IV Trimestre 2014 TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE Chiusura editoriale: 16 marzo 2015 Per informazioni: germana.dellepiane@liguriaricerche.it LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE IV Trimestre 2014 LIGURIA RICERCHE SpA Via XX Settembre,

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 STUDIARE SVILUPPO SRL Sede legale: Via Vitorchiano, 123-00189 - Roma Capitale sociale 750.000 interamente versato Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale 07444831007 Partita IVA 07444831007 - R.E.A.

Dettagli

Evoluzione della fattura elettronica a livello internazionale e sua utilità

Evoluzione della fattura elettronica a livello internazionale e sua utilità Evoluzione della fattura elettronica a livello internazionale e sua utilità 6 settembre 2012 Bruno Koch Situazione iniziale tipica in una città campione Numero di abitanti: 100 000 Volume di fatture: ricevute

Dettagli

Lo scenario economico provinciale 2011-2014: il bilancio della crisi

Lo scenario economico provinciale 2011-2014: il bilancio della crisi 2011-2014: iill biillanciio delllla criisii 2011-2014: iill biillanciio delllla criisii . 2011-2014: il bilancio della crisi Il volume è stato realizzato a cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio

Dettagli

Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230. Report dei prodotti del' 23.04.

Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230. Report dei prodotti del' 23.04. Report dei prodotti del' 23.04.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 7.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su Carrefour, Nestlé,

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

Capitolo 17. Commercio con l estero e internazionalizzazione

Capitolo 17. Commercio con l estero e internazionalizzazione Capitolo 17 Commercio con l estero e internazionalizzazione 17. Commercio con l estero e internazionalizzazione Le statistiche sul commercio con l estero e sulle attività internazionali delle imprese

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

Osservatorio sull internazionalizzazione dell Umbria Centro Estero Umbria, Unioncamere, Università degli Studi di Perugia

Osservatorio sull internazionalizzazione dell Umbria Centro Estero Umbria, Unioncamere, Università degli Studi di Perugia Osservatorio sull internazionalizzazione dell Umbria Centro Estero Umbria, Unioncamere, Università degli Studi di Perugia Università degli Studi di Perugia, Facoltà di Economia Dipartimento di Discipline

Dettagli

ENERGIA. Massimo Telesca ARPA FVG Indirizzo tecnicoscientifico. e coordinamento dei Dipartimenti provinciali

ENERGIA. Massimo Telesca ARPA FVG Indirizzo tecnicoscientifico. e coordinamento dei Dipartimenti provinciali ENERGIA 269 ENERGIA Il ricorso all utilizzo di fonti rinnovabili sovvenzionate comporta dei potenziali impatti ambientali. Fra questi, vi sono l alterazione dei corsi d acqua a causa delle derivazioni

Dettagli

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC?

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC? La PAC che verrà: Smart change or business as usual? La posizione ufficiale IFOAM EU sulla prossima riforma PAC 2014 2020 Alessandro Triantafyllidis, IFOAM EU Group Siamo a metà dell attuale periodo di

Dettagli

REGIME FORFETARIO 2015

REGIME FORFETARIO 2015 OGGETTO: Circolare 4.2015 Seregno, 19 gennaio 2015 REGIME FORFETARIO 2015 La Legge di Stabilità 2015, L. 190/2014 articolo 1 commi da 54 a 89, ha introdotto a partire dal 2015 un nuovo regime forfetario

Dettagli

Progetto IMPORT STRATEGICO 2015. Dr. Francesco Pensabene Dirigente Ufficio Partenariato Industriale e Rapporti con gli Organismi Internazionali

Progetto IMPORT STRATEGICO 2015. Dr. Francesco Pensabene Dirigente Ufficio Partenariato Industriale e Rapporti con gli Organismi Internazionali Progetto IMPORT STRATEGICO 2015 Dr. Francesco Pensabene Dirigente Ufficio Partenariato Industriale e Rapporti con gli Organismi Internazionali Milano, 10 febbraio 2015 IRAN - dati macroeconomici 2013 2014

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi Il nuovo regime forfettario previsto dalla legge di stabilità per il 2015 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la

Dettagli

Contratto collettivo di lavoro dell industria metal meccanica ed elettrica. Periodo di validità 1 luglio 2013 30 giugno 2018

Contratto collettivo di lavoro dell industria metal meccanica ed elettrica. Periodo di validità 1 luglio 2013 30 giugno 2018 Contratto collettivo di lavoro dell industria metal meccanica ed elettrica Periodo di validità 1 luglio 2013 30 giugno 2018 ASM Associazione padronale svizzera dell industria metalmeccanica (Swissmem)

Dettagli

Appendice 6 Partecipazione a Swiss Lotto tramite la PGI

Appendice 6 Partecipazione a Swiss Lotto tramite la PGI Appendice 6 Partecipazione a Swiss Lotto tramite la PGI A.6.1 Accesso a Swiss Lotto tramite PGI...2 A.6.2 Rischi...5 A.6.3 Blocco dell'accesso a Swiss Lotto tramite la PGI sia da parte del partecipante

Dettagli

La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana

La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana Convegno Associazione Italiana di Economia Sanitaria La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana Giampaolo Vitali Ceris-CNR, Moncalieri Torino, 30 Settembre 2010 1 Agenda Caratteristiche

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA Perché la Banca d Italia detiene le riserve ufficiali del Paese? La proprietà delle riserve ufficiali è assegnata per legge alla Banca d Italia. La Banca d Italia

Dettagli

Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio

Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio Edificio Ai sensi dell art. 3 del ordinanza sul Registro federale degli edifici e delle abitazioni, l edificio è definito come segue: per

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Modulo DATI INFORMATIVI FINANZIARI ANNUALI per gli emittenti industriali LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Data : 03/05/2011 Versione : 1.3 1 Revisioni Data Versione Cap./ Modificati 03/05/2010 1.0-13/05/2010

Dettagli

LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE

LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE 6 PARTE PRIMA LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE Sezione I LEGGI REGIONALI LEGGE REGIONALE 17 settembre 2013, n. 16. Norme in materia di prevenzione delle cadute dall alto. Il Consiglio

Dettagli

FOCUS ON Iran, alla rincorsa del tempo perduto

FOCUS ON Iran, alla rincorsa del tempo perduto FOCUS ON Iran, alla rincorsa del tempo perduto A cura dell Ufficio Studi Economici EXECUTIVE SUMMARY Il raggiungimento di un accordo sul nucleare iraniano potrebbe aprire interessanti opportunità per le

Dettagli

Imprese individuali e società Le aziende possono essere distinte in: 1. aziende individuali, quando il soggetto giuridico è una persona fisica; 2.

Imprese individuali e società Le aziende possono essere distinte in: 1. aziende individuali, quando il soggetto giuridico è una persona fisica; 2. Imprese individuali e società Le aziende possono essere distinte in: 1. aziende individuali, quando il soggetto giuridico è una persona fisica; 2. aziende collettive, quando il soggetto giuridico è costituito

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità 6.01 Stato al 1 gennaio 2009 perdita di guadagno Persone aventi diritto alle indennità 1 Hanno diritto alle indennità di perdita di guadagno (IPG) le persone domiciliate in Svizzera o all estero che: prestano

Dettagli

TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL

TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL SCHEDA INFORMATIVA TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL EUROPEAN TRADE UNION CONFEDERATION (ETUC) SCHEDA INFORMATIVA TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVORO 01 Tendenze generali riguardanti l orario

Dettagli