La Svizzera in cifre. Attività lavorativa Edizione La Svizzera in cifre

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Svizzera in cifre. Attività lavorativa 2006. Edizione 2007. La Svizzera in cifre"

Transcript

1 Attività lavorativa 2006 ab 3. Settore e. Settore 2. Settore a 8,2 2,0 h g f 6,,8 a 6,9 b c d 8,6 e,9 La Svizzera in cifre d c b 29,4 Addetti per settori Settore primario Agricoltura Settore secondario Industria, artigianato Settore terziario Servizi a) Commercio b) Banche, assicurazioni c) Alberghi, ristoranti d) Ammin. pubblica e) Varie Totale in 000 in % 58,8 09,3 3 2,8 650,2 28, 246,3,3 820,2 4 29,0 3, 2 5,2 5, 5, 4, 42,4 00,0 Addetti nel settore industriale in % Generi alimentari, a bevande, tabacchi b Tessili, abbigliamento, calzature c Chimica d e f g h Lavorazione metallo Macchine, veicoli Edilizia Orologi, strumenti di precisione Altri Edizione 200 La Svizzera in cifre Edito da UBS SA, Wealth Management Research Ordinazioni: UBS SA, Economic Information Center CA50, Casella postale, 8098 Zurigo fax Product manager: Arnaud Perrin Redazione: Oliver Bär, Andreas Breitenmoser Bürki tel UBS-Homepage: Esce annualmente in italiano, tedesco, francese e inglese. La presente edizione è stata ultimata il maggio 200 (n. 800I-00). Fonti principali Ufficio federale di statistica, Banca nazionale svizzera, Amministrazione federale delle finanze, Amministrazione federale delle contribuzioni, Ufficio federale delle assicurazioni sociali, Amministrazione federale delle dogane, BAK Basel Economics, OCSE, Fondo monetario internazionale, EUROSTAT, GEOSTAT, stime e calcoli propri.

2 Piazza finanziaria Banca nazionale 9 Riserve valutarie Riserve auree Riserve di divise Biglietti in circolazione Massa monetaria M2 8, variazione in % Base monetaria depurata da fattori stagionali 8, variazione in % Borse e fondi d investimento Indice azionario svizzero (SPI, 98 = 000) 9 Volume delle azioni negoziate alla borsa svizzera Capitalizzazione di borsa (SPI) 9 Patrimonio netto dei fondi d investimento 9 Mercato dei capitali Totale emissioni 28 Prestiti svizzeri Prestiti esteri Azioni svizzere Tassi d interesse e rendimenti 9 Tasso speciale liquidity-shortage financing facility 50 Tasso Libor in franchi svizzeri a tre mesi Obbligazioni di cassa 29 Rendimento obbligazioni della Confederazione 30 Banche 9 Crediti e prestiti di cui ipoteche Depositi a risparmio 2 Somma di bilancio di tutte le banche Portafogli titoli nei depositi della clientela Commercio estero/bilancia dei pagamenti Totale esportazioni 3 dalla Svizzera Macchinari ed elettronica Prodotti chimici e farmaceutici Strumenti di precisione, orologi, gioielleria Tessili, abbigliamento e calzature Agricoltura, economia forestale Totale importazioni 3 in Svizzera Materie prime, semilavorati Beni di consumo Beni d investimento Combustibili Saldo bilancia commerciale 3 Saldo altri movimenti di merci Saldo servizi Saldo redditi da lavoro e da capitale Saldo trasferimenti correnti Saldo partite correnti 32 Saldo trasferimenti patrimoniali Saldo movimenti di capitali 33 Altre poste Somma di bilancio mld. CHF Numero occupati Quota estera in % della somma di bilancio 0, export Struttura bancaria 20 Attivo Passivo Import ed per paesi 2006 Import 3 Banche cantonali Grandi banche Banche regionali e casse di risparmio Banche Raiffeisen Altre banche svizzere Banche sotto controllo estero Succursali di banche estere Banchieri privati Totale ,85 5,60 8,66 2,64 28,05 32,22 60, 46,59 45,59 39,2 4,3 4 4,3 0,8 2, 3,2 0,4 3, ,6 5 42, ,2 943,6 64,0 804, 80,3 02, 222,0 85,6 22,0 4,5 8,26 89,35 32,09 2,93 2,92 34,93 55,0 62,38 5,3 4,32 5,05 in percento 2 3,68 0,2,0 2,0,80,89 2,2 2,38,96 2,49 993, 0, 305,3 60,6 646,8 668,9 392,0 402, 38, , , , , ,8 8,0 90, ,9 3,6 83,9 4 4, 2,3 08, ,9 4,9 54, ,5 32,6 228, ,2 0,, ,2, ,9 4, , ,0 58, da USA 6,6% China 2,4% Resto UE (2) 24,% GB 4,2% Altre nazioni 4,9% Giappone,9% UE (2) 84,2% Italia,3% Francia 0,6% Germania 34,0% Export 3 verso Giappone % USA,5% Altre nazioni 8,2% China 2,3% 2005 UE (2) 64,2% Resto UE (2) 20,6% ,3 5,0,2 3 35,2 38,6 49,6 5 63,0 24, 2,6 3,3 4,2 4,2 4,4 4,9 5,2 6,2 3,0 49, 65,5 36,0 38,9 43,6 5, 60, 64,9 36, 39,0 43,0,8,2 4,0 9,3,9, 2,6 4,9,4 26,3 29,6 32,9 34,9 5 53,6,4,3 8, 60,5 5,0 82, -,,0,0 0, 92,0 08,0,3 8,0 26,9 Bilancio partimoniale estero Attività svizzere Passività svizzere Investimenti diretti 665,6 Investimenti diretti 252, Investimenti di portafoglio 05,2 Investimenti di portafoglio 929,9 Altri attivi ,2 Altri passivi 69, Riserve valutarie 8, Totale 2 352,4 Totale 2 92, Partimonio netto 560,3 Investimenti diretti svizzeri all estero (in % 2005) Investimenti diretti esteri in Svizzera (in % 2005) 48,8 Europa 69,3 2, USA ed Canada 28,0 8,8 America Centr./Sud Asia, Africa ed Oceania,5,2 Germania 20,5% Francia 8,9% Italia 9,% GB 5,%

3 La Svizzera nel raffronto internazionale 2006 Popolazione residente 8,9 in milioni Superficie in 000 km 2 Abitanti 8 per km 2 Popolazione attiva 8, 3 in milioni Tasso di disoccupazione 38 in % Prodotto interno lordo in miliardi USD Variazione reale 05/06 in % Prodotto interno lordo per abitante in USD 8 Eurozona (2) 34,6 2 50,3 26 4,6, , Germania Francia Italia Austria Gran USA India Giappone Cina Svizzera Bretagna 82,4 35, ,9 8, ,3 +2, ,9 54,0 5 2,6 9,4 2 22,3 +2, ,8 30, ,8 83,4 +, ,3 83,9 99 4, 3 2, , ,0 5,3 2 30, , , ,4 4,6 3 83,0 +3, ,4 3 28, ,3,8 854,5 +,8 80 2, ,5 4, ,0 9 59,0 3 66, 4, , ,6 4, ,2 3,3 38,8 +2, Prezzi al consumo variazione dell indice 8 in % Produzione industriale 4 Fatturato reale commercio al dettaglio Paghe orarie nell industria +3,6 +3,5 +, +5,6 +8,3 +0,9 +, +0,3 +,8 +2, +2,3 0,5 +3,4 +,5 +8,2 +, +2,3 +0,2 +5,2 +4,0 +2, +,5 +4,9 + +0,2 +4,4 0,3 +,0 +,5 +4, +4,6 +, +,6 +,9 +, Esportazioni in miliardi USD (FOB) 39 Variazione 05/06 in % Importazioni in miliardi USD (CIF) 40 Variazione 05/06 in % Importazioni merci 3 in Svizzera in miliardi USD Esportazioni merci 3 dalla Svizzera in miliardi USD Saldo bilancia commerciale in miliardi USD Saldo bilancia corrente in miliardi USD 32,9 +2,3 43,2 +4,4 9, 4,4 0,3 22,,9 +4,6 6,3 +,2 44,0 28,6 +335,6 +46,3 490,0 +5,8 503,6 +5,9 3,6 2, 3, 3, 409,4 +9,9 384,4 +3,4 4, 2, +25, 44,2 38,4 +0, 2,2 +9,2 6,0 4, +,2 +8,2 445,6 +5,5 496,0 +2,0 6, 50,4 9,9 03,3 +4,5 63,4 +0,9 6,6 4,6 636, 856, 9,6 +24,3 2,6 +25,8 0,5,5 52,9 4,5 646,8 +8,5 56,8 +,9 2, 5, +30,0 +68,4 969,4 660, +9,9 3, 3,0 +309,2 +84,2 4,4 +2,9 32, +,0 +9,3 +65,5 Saldo preventivo 8, 4 in % del PIL Indebitamento pubblico 8, 4 in % del PIL Onere fiscale, 42 in % del PIL Imposta sul valore aggiunto 43 in % Riserve valutarie 9, 45 in miliardi USD 2, 6,8 4,2 408,8 2,3,3 40,2 6,0,6 2, 5,3 45,8 9,6 08,5 20,8 40,8 20,0 8,3 69, 43,6 20,0 4,9 3,0 4,9 38,6,5 85,6 2,3 60,9 26, , 6, 56, 2,9 0,2 4,6 6, ,4 5,0 895,3,4, 8,0,0 066,0 +0,2 54,2 30,0,6 65, Cambio del dollaro 46 Cambio del euro 4,000,000 3, +2,000 3, +,8,000 3, 4, +8,4,000 3, +28,0 0,543 0,682 4,5 +,3,000,255 5,2 +6,8 45,29 56,852,3, +48,5 6, 46,6 0,3,,95 9,989 3,2 +4,4,253,53,6 +,2 Interessi depositi a 3 mesi 8 Rendimento obbligazioni statali 8 Indice azionario, variazione 05/06 in % 22 in percento 3, 3,9 +20,0 Osservazioni / Fonti: Se non indicato diversamente, i dati si riferiscono all anno In parte si tratta di stime o di dati provvisori. Statistica della superficie 992/9 / 2 Fine anno 2005 / 3 Censimento della popolazione 2000 / 4 Senza l industria delle costruzioni / 5 Utili da gestione di alcol, operazioni della banca nazionale, radio, rete radio ecc. / 6 Senza stipendi dei lavoratori a tempo parzile /..200 / 8 Media dell anno / 9 Censimento aziendale 3 trimestre 2005 / 0 Conto 2006; corrente / 2005 / 2 Capitale di terzi ratei passivi accantonamenti / 3 Somma cantonale / 4 Importo dell indebitamento cantonale / 5 Imposte federali, cantonali e comunali sul reddito lordo di una persona sposata senza figli, nel capoluogo cantonale / 6 Imposte cantonali e comunali sul patrimonio netto di una persona sposata senza figli, nel capoluogo cantonale / Media nazionale / 8 Valori stimati / 9 Fi - ne anno / 20 Fine 2005 / 2 Impegni nei confronti della clientela sotto forma di depositi a risparmio e investimento, obbligazioni di cassa / 22 Media di dicembre / 23 Numero di licenze di costruzione per appartamenti la cui costruzione non è ancora iniziata; fine 2005 / 24 Situazione / 25 Situazione a fine settembre / 26 Tragitto giornaliero casa-posto di lavoro; quota del totale di persone attive / 2 Dati aggiornati per ottobre 2006; premio medio stimato per il 200 (incl. copertura infortunio) per un adulto con una franchigia ordinaria / 28 Valore delle emissioni / 29 Grandi banche / 30 Durata 0 anni / 3 Senza metalli preziosi, pietre semipreziose e preziose, gioielli, oggetti d arte e antichi / 32 Saldo partite correnti positivo: esportazioni maggiori delle importazioni / 33 Saldo movimenti di capitali negativo: esportazione di capitali / 34 Attività = patrimoni svizzeri all estero o crediti svizzeri verso l estero; Passività = patri-moni esteri in Svizzera o crediti esteri verso la Svizzera / 35 Senza le riserve valutarie / / 3 Occupati e disoccupati / 38 Standardizzato / 39 FOB = free on board / 40 CIF = cost insurance and freight / 4 Lordo; Stato, amministrazioni locali, assicurazioni sociali / 42 Imposte e contributi alle assicurazioni sociali / 43 Tasso normale / 44 A livello federale non esiste alcuna imposta sulla cifra d affari / 45 Riserve monetarie ufficiali e altri attivi in valuta estera (valori approssimativi di mercato) / 46 Unità della moneta nazionale per USD (media annuale) / 4 Unità della moneta nazionale per Euro (media annuale) / / / 50 Tasso lombard fino al 30 aprile 2004 / 5 Numero medio figli per donna / 52 Rapporto percentuale ultra 64enni / 2064enni

4 La Svizzera: territorio e popolazione Il territorio Posizione: La Svizzera si trova tra il 45 o e il 48 o grado di latitudine nord e tra il 5 o e l o grado di longitudine est. Essa ha 346 km di confine con la Germania, 52 km con la Francia, 34 km con l Italia, 65 km con l Austria e 4 km con il Liechtenstein. La superficie è di km 2, di cui 4,5% sono terreno produttivo (30,8% foreste e boschi, 36,9% campi coltivati, 6,8% area abitata) e 25,5% sono ripartiti tra acque e suolo incolto o improduttivo. Il punto più alto è la Punta Dufour del Monte Rosa (4 634 m), il punto più basso la riva del Lago Maggiore (93 m). I maggiori agglomerati urbani sono: 2 Zurigo 0 0, Ginevra , Basilea , Berna , Losanna , Lucerna , San Gallo 45 20, Winterthur , Lugano La popolazione Popolazione residente: , di cui il % stranieri. Variazione : +6,4%. Variazione : +,2%. Suddivisione per età: 09 anni 2,%, 2064 anni 62,4%, 65 e più anni 5,9%. Lingua: 3 tedesco 63,%, francese 20,4%, italiano 6,5%, romancio 0,5%, altre 9,0%. Religione: 3 cattolici romani %, protestanti 35,3%, musulmani 4,3%, altri 3,2%, nessuna,%, senza indicazione 4,3%. Attività lavorativa: Numero medio degli occupati (cioè il 56,8% della popolazione residente), di cui il 3,% nell agricoltura ed economia forestale, il 2% nell industria, artigianato ed edilizia, il % nelle aziende di servizi. Occupati stranieri: , cioè il 25,5% della popolazione attiva. Energia e rifiuti Sono considerate fonti di energia: petrolio (4,9%), energia nucleare (2,2%), energia idrica (0,4%), gas (0,3% ), altro (0,2%). I costi pro capite per energia ammontano a CHF 3'68, una cifra che corrisponde al 6,0% del PIL pro capite (990: 5,5%). La dipendenza dall'estero è pari al 8,6%. I maggiori consumatori di energia sono il traffico (32,3%), le economie domestiche (29,9%), le industrie (9,5%) e i servizi (6,%). I rifiuti pro capite ammontano a 20 kg con riciclaggio di 335 kg pro capite. Ordinamento politico Forma dello Stato e del governo: Dal 848 la Confederazione Svizzera (fondata nel 29) è uno Stato federale comprendente adesso 26 cantoni (20 cantoni e 6 mezzi cantoni). Il governo è un organo collegiale (Consiglio federale) e conta membri. Il parlamento (Assemblea federale) è formato da 2 camere: il Consiglio degli Stati (rappresentanza cantonale) con 46 membri e il Consiglio nazionale (rappresentanza popolare) con 200 membri. Gruppi politici: I 200 seggi del Consiglio Nazionale (rappresentanza del popolo) e i 46 seggi del Consiglio degli Stati (rappresentanza dei cantoni) sono così ripartiti tra i gruppi (stato o gennaio 2006): Gruppo dell Unione democratica di Centro 55 (Consiglio Nazionale) / 8 (Consiglio degli Stati), Gruppo socialista 52 / 9, Gruppo radicale-democratico 40 / 4, Gruppo popolare-democratico 28 / 5, I Verdi 4 /, Gruppo degli indipendenti ed evangelici 5 /, Non iscritti 6 /. Prodotto nazionale e reddito nazionale Consumi privati Consumi pubblici Investimenti nell edilizia Investimenti d equipaggiamento Variazione delle scorte Esportazioni di beni Esportazioni di servizi Importazioni di beni Importazioni di servizi Prodotto interno lordo Redditi provenienti dall estero Trasferimenti di redditi all estero Reddito nazionale lordo Reddito da lavoro dipendente Reddito del patrimonio delle famiglie Altri redditi Reddito nazionale Produzione industriale Produzione totale 4 Generi alimentari e voluttuari Tessili e abbigliamento Chimica Macchine ed elettronica (incl. orologeria) Prezzi e salari Prezzi al consumo Prezzi dei produttori Salari nominali 6 Salari reali 6 Finanze della Confederazione Totale entrate IVA Imposta federale diretta Diritti doganali Imposta preventiva Diritti di bollo Imposta sul tabacco Licenze e concessioni Altre entrate Totale uscite Previdenza sociale Difesa nazionale Traffico Agricoltura e alimenti Educazione e ricerca basilare Finanze e imposte Altre uscite Saldo Indebitamento della Confederazione , , 52,2 52,0 5 43,3 45,8 4,3 50, 5,9 55,3 0,4 0,3 2,3 48, 58, 80,2 56,8 59,4 64,6 42,0 55,6,6 30,9 3, 34, 44,3 455,6 44,6 89,6 28,5 42,3 52,3 83,2 88,0 484,6 500,9 528,9 266,2 2 28, 32,3 33,0 38,0 93,4 9,8 05,6 39,9 405, 430, variazione dell indice in % 4,0 2,,6,3,4 4,6,4,9 5, 4,6 8,5 9,9 4,5 2,9 0,8,2,,2 0,8 2, 0,9,0,2 0, 0,2 0, 48,629 59,60 5,666 8,9 8,485,822 2,23 3,65 5,960 5,928 5,960 2,628 4,000 3,04 5 2,03 2,800 2,040 2,05 2,9,23 8,345,245 4,52 6,3 4,69 5,405 5,403 52,43 3 4,43 4,588 4,64 4,56 4,54,,806,693 3,902 3, 3,54 4,49 3,925 4,062 9,4 0,26 0,806,2 6,966,299 2,6 8,26 0,586 26,685 30,600 29,

5 Cantoni svizzeri ZH BE LU UR SZ OW NW GL ZG FR SO BS BL SH Di regola le cifre si riferiscono all anno 2006 Entrata nella Confederazione, anno Comuni, numero Rappresentanti nel Consiglio nazionale Superfici in km 2 Superficie agricola in % , , , , , , , , , , , , ,0 Popolazione 8 Popolazione residente in 000 Variazione in % Percentuale stranieri Densità della popolazione, abitanti per km 2 Sintesi dati nascite 5, Quoziente età ,6 +2,9 22,9 56,43 24,6 966,9 +,8 2,9 62,3 28,8 358,3 +,8 6,0 240,40 24,9 34,6 +,6 9,6 32,3 2,4 38,2 +24,6,5 52,5 22,4 33,4 + 2,6 68,38 24,0 39,4 +9,8 0,4 43,35 22,0 38,0 +0, 20, 55,36 28, 0, +26,0 2, 45,43 20,8 259,5 +24,6 6,4 55,56 2,2 24,5 +9,3 8,5 33,42 26,9 90,5, 30,5 5 49,22 33,2 265,8 +5,2 8,3 54,34 28,2 4,3 +3,4 22,3 249,3 3, Finanze e imposte Entrate dei cantoni 0 in milioni CHF Uscite dei cantoni 0 in milioni CHF Saldo entrate/uscite 0 in milioni CHF Indebitamento dei cantoni, 2 in milioni CHF Onere Reddito 5 di CHF in % fiscale Reddito 5 di CHF in % Reddito 5 di CHF in % Patrimonio 6 di CHF in Patrimonio 6 di CHF in Automobile (2,0 l o 64 kg) in CHF 5,5 9,93 8,20 0,34 2, ,6 3,52 22,2 2, ,9 5 20,3 2,4 4, ,4,8 20,4,35 4, ,6 8,6 5,50 0,82 2, 383 6,4,28,6,96 2, ,3 0,34,5,24, 332,5 2,98 2,06,94 3, ,40 3,3 0,3 2, ,98 3,03 2,93 5,3 6, ,49 4,23 22,9,58 5, ,99 4, 23,49 2,25 5, ,53 3,55 22,90 0,69 6, ,46 2,34 20,52,6 5,5 264 Economia e tenore di vita Reddito nazionale 8 in milioni CHF Occupati 9 in 000 Saldo dei pendolari in % per residenti nel cantone in cui lavorano 3 Lavoratori stranieri 9 in 000 Tasso di disoccupazione in % Aziende: 9 Società anonime, numero Ditte individuali, numero Banche: 20 Abitanti per sportello Depositi a risparmio 2 in CHF per abitante Crediti ipotecari in CHF per abitante Edilizia: Abitazioni (costruzioni nuove) Abitazioni (costruzioni autorizzate) 23 Quota abitazioni sfitte 24 in % Trasporti: Autovetture 25 su 000 abitanti Utenti di mezzi di trasporto pubblici 3, 26 in % Utenti di mezzi di trasporto privati 3, 26 in % Sanità: Abitanti per medico esercit. Abitanti per dentista Premi dell ass. di base delle cure med. sanitar. 2 in CHF Commercio estero in milioni CHF : esportazione di beni Importazione di beni Saldo della bilancia commerciale cantonale , ,2 3, , ,4 43, , , , ,6 46, ,8 2 25,9 2, , ,2 50, ,6, , , ,3 9 9,6 2, , ,9 58, , 0,9, ,9 59 0, 58, ,5 8 2,3, , , 60, , 3 3,6 2, , 48, ,6 +8 3, , ,4 49, ,0 2,9 3, , , 63, , 8 20,3 2, ,98 538,4 58, ,5 +5 5,9 3, , ,4 22, ,4 9 34,6 2, , ,3 46, ,3 +2 9,6 2, , ,

6 Cantoni svizzeri AR AI SG GR AG TG TI VD VS NE GE JU Di regola le cifre si riferiscono all anno 2006 Entrata nella Confederazione, anno Comuni, numero Rappresentanti nel Consiglio nazionale Superfici in km 2 Superficie agricola in % , , , , , , , , , , , ,3 CH ,9 Popolazione 8 Popolazione residente in 000 Variazione in % Percentuale stranieri Densità della popolazione, abitanti per km 2 Sintesi dati nascite 5, Quoziente età 52 52,2 +,0 3,3 25,38 28, 5,0 +9, 0,3 8,66 28,3 463,3 +9,8 2, 229,39 2 9,3 +6,3,5 2,20 26,6 52,6 +5,2 20, 408,45 22,6 236,0 +5,0 20,3 238,38 23,9 323,0 +,5 26,2 5,22 30, 6,3 +4,2 29, 209, ,4 +5,2 20,5 56,44 25,4 69,4 +5,0 23,3 2,65 29, 440,8 +6, 38,0 56, ,0 2,3 8,6 28,8 556,9 +,2 83,42 25, Finanze e imposte Entrate dei cantoni 0 in milioni CHF Uscite dei cantoni 0 in milioni CHF Saldo entrate/uscite 0 in milioni CHF Indebitamento dei cantoni, 2 in milioni CHF Onere Reddito 5 di CHF in % fiscale Reddito 5 di CHF in % Reddito 5 di CHF in % Patrimonio 6 di CHF in Patrimonio 6 di CHF in Automobile (2,0 l o 64 kg) in CHF 6,99 2,62 20,25 2,9 4,3 4 4,9 9,2 6,29,46 2, ,05 3,38 23,4,50 5, ,49 0,4 9,83,3 4, ,86 9,2 0,36 3, ,05,3 9,9,64 3, ,4 0,26 20,66 0,00 4, ,04 4,28 22,26 3,34 6, ,59,2 2,26 2,9 5, ,6 5,5 24,52 3,4, ,3,8 22,,63 5,38 330,0 4,6 23,65 2,6 4, ,23 2,00 20,,65 4,28 4 Economia e tenore di vita Reddito nazionale 8 in milioni CHF Occupati 9 in 000 Saldo dei pendolari in % per residenti nel cantone in cui lavorano 3 Lavoratori stranieri 9 in 000 Tasso di disoccupazione in % Aziende: 9 Società anonime, numero Ditte individuali, numero Banche: 20 Abitanti per sportello Depositi a risparmio 2 in CHF per abitante Crediti ipotecari in CHF per abitante Edilizia: Abitazioni (costruzioni nuove) Abitazioni (costruzioni autorizzate) 23 Quota abitazioni sfitte 24 in % Trasporti: Autovetture 25 su 000 abitanti Utenti di mezzi di trasporto pubblici 3, 26 in % Utenti di mezzi di trasporto privati 3, 26 in % Sanità: Abitanti per medico esercit. Abitanti per dentista Premi dell ass. di base delle cure med. sanitar. 2 in CHF Commercio estero in milioni CHF : esportazione di beni Importazione di beni Saldo della bilancia commerciale cantonale ,9 5 3,5, , , 5, ,5 6 0,8, , ,8 5, ,0 + 48, , ,5 5, ,4 +2 2,, , ,6 42, ,6 55,4 2, , ,5 5, , 22,0 2, , ,8 5, , +22 6,0 4, , , 6, ,6 0 90, , ,3 58, ,6 3 26, 3, ,4 582, 60, , ,4 4, , , 58, , ,, , ,4 49, ,8 +3, , ,0 62, , 89, 3, , ,4 5,

La Svizzera in cifre.

La Svizzera in cifre. ab Edizione 2014 / 2015 Addetti per divisione economica 20 8 La Svizzera in cifre. UBS Partner di Svizzera Turismo Addetti per settori Settore primario Agricoltura 12 Settore secondario Industria, artigianato

Dettagli

Fallimenti e costituzioni di imprese nella prima metà del 2012

Fallimenti e costituzioni di imprese nella prima metà del 2012 Studio sui fallimenti aziendali e la costituzione d imprese 24. 7. 2012 A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/stampa Fallimenti e costituzioni

Dettagli

Incontro ABT con i politici ticinesi

Incontro ABT con i politici ticinesi 1 Incontro ABT con i politici ticinesi C. Genasci, Membro della Direzione generale Vezia, 15 febbraio 2007 2006 in generale 2 Congiuntura! PIL (crescita reale 2006) Mondo: +5% (tasso di crescita superiore

Dettagli

Fallimenti e avviamenti aziendali alla fine di gennaio 2012

Fallimenti e avviamenti aziendali alla fine di gennaio 2012 Studio su fallimenti e avviamenti aziendali 22. 2. 2012 A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/stampa Fallimenti e avviamenti aziendali

Dettagli

Aprile 2015 www.sif.admin.ch. Piazza finanziaria svizzera Indicatori

Aprile 2015 www.sif.admin.ch. Piazza finanziaria svizzera Indicatori Aprile 2015 www.sif.admin.ch Piazza finanziaria svizzera Indicatori 1 Importanza economica della piazza finanziaria svizzera Negli ultimi dieci anni, il contributo delle assicurazioni alla creazione di

Dettagli

Ottobre 2015 www.sif.admin.ch. Piazza finanziaria svizzera Indicatori

Ottobre 2015 www.sif.admin.ch. Piazza finanziaria svizzera Indicatori Ottobre 2015 www.sif.admin.ch Piazza finanziaria svizzera Indicatori 1 Importanza economica della piazza finanziaria svizzera Negli ultimi dieci anni, il contributo delle assicurazioni alla creazione di

Dettagli

Fallimenti e avviamenti aziendali alla fine di settembre 2011

Fallimenti e avviamenti aziendali alla fine di settembre 2011 Studio su fallimenti e avviamenti aziendali 18. 10. 2011 A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/stampa Fallimenti e avviamenti aziendali

Dettagli

4. ANALISI DEL CONTESTO. 4.1 Analisi del Contesto Esterno. In sintesi

4. ANALISI DEL CONTESTO. 4.1 Analisi del Contesto Esterno. In sintesi 4. ANALISI DEL CONTESTO 4.1 Analisi del Contesto Esterno In sintesi Macro-ripartizione: Centro Superficie: 9.401,38 Km 2 Comuni: 236 Abitanti: 1.553.138 % di stranieri residenti: 9,0 Indice di vecchiaia

Dettagli

Relazione Annuale - Appendice. Roma, 31 maggio 2007. anno 2006 CENTOTREDICESIMO ESERCIZIO. esercizio CXIII

Relazione Annuale - Appendice. Roma, 31 maggio 2007. anno 2006 CENTOTREDICESIMO ESERCIZIO. esercizio CXIII Relazione Annuale - Roma, 31 maggio 2007 anno 2006 CENTOTREDICESIMO ESERCIZIO esercizio CXIII Relazione Annuale - Presentata all Assemblea Ordinaria dei Partecipanti anno 2006 - centotredicesimo esercizio

Dettagli

Campagna OIP 2014: "negozi e offerte online" Risultati

Campagna OIP 2014: negozi e offerte online Risultati Campagna OIP 2014: "negozi e offerte online" Risultati Settori controllati Articoli sportivi Moda, Elettrodomest Apparecchi abbigliamento ici elettronici Mobili, arredamenti Commercio di Generi vini alimentari

Dettagli

08.15 RAPPORTO MENSILE

08.15 RAPPORTO MENSILE 08.15 RAPPORTO MENSILE Agosto Crescita economica, Imprese 1 Mercato del lavoro 3 Inflazione 5 Commercio estero 6 Turismo 8 Credito 9 Frutticoltura, Costruzioni 10 Congiuntura internazionale 11 Autori Luciano

Dettagli

Finanze del sistema formativo

Finanze del sistema formativo 15 Formazione e scienza 1502-1500 Finanze del sistema formativo Edizione 2015 Neuchâtel, 2015 Introduzione Il presente opuscolo offre una panoramica sulle finanze del sistema formativo. Si basa essenzialmente

Dettagli

La Svizzera in cifre. a b. Edizione 2015 / 2016. Addetti per divisione economica 2014 8. Svizzera Turismo e UBS : un legame solido.

La Svizzera in cifre. a b. Edizione 2015 / 2016. Addetti per divisione economica 2014 8. Svizzera Turismo e UBS : un legame solido. a b Addetti per divisione economica 2014 8 La Svizzera in cifre Addetti per settori Addetti nel settore industriale in % Edizione 2015 / 2016 Settore primario Agricoltura 12 Settore secondario Industria,

Dettagli

La popolazione della Svizzera

La popolazione della Svizzera 1 Popolazione 81-9 La popolazione della Svizzera 29 Neuchâtel, 21 L essenziale in breve Nel 29, l evoluzione demografica della Svizzera si è distinta da quella registrata l anno precedente per un saldo

Dettagli

Formazione e scienza 1558-1500. Edizione 2015. Istituzioni di formazione. Neuchâtel 2015

Formazione e scienza 1558-1500. Edizione 2015. Istituzioni di formazione. Neuchâtel 2015 15 Formazione e scienza 1558-1500 Edizione 2015 Istituzioni di formazione Neuchâtel 2015 Informazioni: Statistica delle istituzioni di formazione (SBI): schulstat@bfs.admin.ch. Altre informazioni inerenti

Dettagli

La morale di pagamento migliora leggermente: le aziende pagano le fatture in media con un ritardo di 18.1 giorni

La morale di pagamento migliora leggermente: le aziende pagano le fatture in media con un ritardo di 18.1 giorni le aziende in Svizzera pagano così A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/presse La morale migliora leggermente: le aziende pagano le

Dettagli

5.02 Prestazioni complementari Diritto alle prestazioni complementari all AVS e all AI

5.02 Prestazioni complementari Diritto alle prestazioni complementari all AVS e all AI 5.02 Prestazioni complementari Diritto alle prestazioni complementari all AVS e all AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le prestazioni complementari (PC) sono concesse quando le rendite e il reddito

Dettagli

L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni

L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni Indici sull evoluzione dei prezzi nel settore delle costruzioni Pubblicato ogni 6 mesi da aprile 1999 Neuchâtel, 2005 L indice in 8 risposte 1. Cos è l indice

Dettagli

Continua crescita del parco veicoli: preferenza per i veicoli a diesel e a trazione integrale

Continua crescita del parco veicoli: preferenza per i veicoli a diesel e a trazione integrale Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: 04.02.2014, 9:15 11 Mobilità e trasporti N. 0352-1400-70 Veicoli stradali nel 2013 Continua crescita

Dettagli

6.08 Stato al 1 gennaio 2009. Assegni familiari. Scopo degli assegni familiari 1 Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente

6.08 Stato al 1 gennaio 2009. Assegni familiari. Scopo degli assegni familiari 1 Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente 6.08 Stato al 1 gennaio 2009 Assegni familiari In generale Scopo degli assegni familiari 1 Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente i costi sostenuti dai genitori per il mantenimento

Dettagli

Il credito ai fornitori non è mai stato tanto amato le aziende pagano le fatture con un ritardo medio di 19,5 giorni

Il credito ai fornitori non è mai stato tanto amato le aziende pagano le fatture con un ritardo medio di 19,5 giorni Statistica sul comportamento di pagamento delle Statistica sul comportamento di pagamento delle aziende in Svizzera aziende in Svizzera A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 892 Urdorf

Dettagli

6.08 Stato al 1 gennaio 2013

6.08 Stato al 1 gennaio 2013 6.08 Stato al 1 gennaio 2013 Assegni familiari In generale 1 Scopo degli assegni familiari Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente i costi sostenuti dai genitori per il mantenimento

Dettagli

2008, UN ANNO DIFFICILE: LE PREVISIONI E I RISCHI

2008, UN ANNO DIFFICILE: LE PREVISIONI E I RISCHI Centro Studi 2008, UN ANNO DIFFICILE: LE PREVISIONI E I RISCHI Luca Paolazzi Direttore Centro Studi Confindustria 10 INDICATORE ANTICIPATORE OCSE (Variazioni % su sei mesi annualizzate) 8 6 4 2 0-2 -4-6

Dettagli

Gli oneri ed adempimenti legali per le aziende estere che vogliono operare nel territorio elevetico. Vicenza - 25.05.15

Gli oneri ed adempimenti legali per le aziende estere che vogliono operare nel territorio elevetico. Vicenza - 25.05.15 Gli oneri ed adempimenti legali per le aziende estere che vogliono operare nel territorio elevetico Vicenza - 25.05.15 1. La Svizzera ed il sistema federale differenze territoriali e settoriali 2. Distinzione

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q4/212 Q4/212 Dopo diversi trimestri di crescita, il mercato del lavoro svizzero nel quarto trimestre 212 ha registrato una chiara tendenza negativa. Ciò

Dettagli

La Svizzera in cifre. a b. Edizione 2017 / Addetti per divisione economica Addetti nel settore industriale in % Addetti per settori

La Svizzera in cifre. a b. Edizione 2017 / Addetti per divisione economica Addetti nel settore industriale in % Addetti per settori a b Addetti per divisione economica 2016 8 La in cifre Addetti per settori Addetti nel settore industriale in % Edizione 2017 / 2018 Settore primario Agricoltura 12 Settore secondario Industria, artigianato

Dettagli

L'INFLAZIONE IL CREDITO. Indicatore ciclico coincidente (Ita-coin) e PIL dell Italia (1) (variazioni percentuali)

L'INFLAZIONE IL CREDITO. Indicatore ciclico coincidente (Ita-coin) e PIL dell Italia (1) (variazioni percentuali) NUMERO 98 GIUGNO 21 ATTIVITA' ECONOMICA E OCCUPAZIONE GLI SCAMBI CON L'ESTERO E LA COMPETITIVITA' L'INFLAZIONE IL CREDITO LA FINANZA PUBBLICA LE PREVISIONI MACROECONOMICHE 1 7 8 11 12 Dipartimento di economia

Dettagli

6.08 Assegni familiari Assegni familiari

6.08 Assegni familiari Assegni familiari 6.08 Assegni familiari Assegni familiari Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente i costi sostenuti dai genitori per il mantenimento dei figli. Essi

Dettagli

Modifica del 2 aprile 2013. Il Consiglio federale svizzero decreta:

Modifica del 2 aprile 2013. Il Consiglio federale svizzero decreta: Decreto del Consiglio federale che conferisce obbligatorietà generale al contratto collettivo di lavoro per il settore privato dei servizi di sicurezza Modifica del 2 aprile 2013 Il Consiglio federale

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q3/213 Q3/213 L economia svizzera sta crescendo esponenzialmente. E con essa anche il mercato del lavoro. Mai negli ultimi tre anni erano stati offerti così

Dettagli

NUMERO 97 MAGGIO 2015

NUMERO 97 MAGGIO 2015 NUMERO 97 MAGGIO 21 ATTIVITA' ECONOMICA E OCCUPAZIONE GLI SCAMBI CON L'ESTERO E LA COMPETITIVITA' L'INFLAZIONE IL CREDITO LA FINANZA PUBBLICA LE PREVISIONI MACROECONOMICHE 1 7 8 11 12 Indicatore ciclico

Dettagli

COMMERCIO CON L ESTERO

COMMERCIO CON L ESTERO 17 novembre 014 Settembre 014 COMMERCIO CON L ESTERO Rispetto al mese precedente, a settembre 014 si rileva un aumento sia delle esportazioni (+1,5%) sia delle importazioni (+1,6%). L aumento congiunturale

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q3/215 Q3/215 I numeri parlano chiaro: le aziende svizzere cercano meno personale. Nell autunno 215 il numero delle offerte di lavoro pubblicate è diminuito

Dettagli

L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE. Edizione 2016

L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE. Edizione 2016 L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE Edizione 2016 L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per

Dettagli

Modifica del 30 giugno 2008. Il Consiglio federale svizzero decreta:

Modifica del 30 giugno 2008. Il Consiglio federale svizzero decreta: Decreto del Consiglio federale che conferisce obbligatorietà generale al contratto collettivo di lavoro per il settore privato dei servizi di sicurezza Modifica del 30 giugno 2008 Il Consiglio federale

Dettagli

www.idescat.cat Cifre della Catalogna Generalitat de Catalunya Governo della Catalogna

www.idescat.cat Cifre della Catalogna Generalitat de Catalunya Governo della Catalogna www.idescat.cat Cifre della Generalitat de Catalunya Governo della POPOLAZIONE Popolazione (1.000) (1) 7 479 46 704 505 730 uomini 49,3 49,3 48,8 donne 51,0 50,8 51,2 Struttura () 0-14 anni 15,9 15,2 15,6

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q2/214 Q2/214 Dopo il boom di assunzioni in primavera, l economia svizzera cerca ora meno personale. L (ASJMI) è calato del 7% nell ultimo trimestre. Tenendo

Dettagli

La Svizzera in cifre. Edizione 2016/2017. Addetti per divisione economica La Svizzera in cifre

La Svizzera in cifre. Edizione 2016/2017. Addetti per divisione economica La Svizzera in cifre a b Addetti per divisione economica 2015 8 La in cifre Addetti per settori Addetti nel settore industriale in % Edizione 2016/2017 Settore primario Agricoltura 12 Settore secondario Industria, artigianato

Dettagli

Le imprese e l accesso al credito. Le dinamiche del mercato e il ruolo delle garanzie

Le imprese e l accesso al credito. Le dinamiche del mercato e il ruolo delle garanzie Le imprese e l accesso al credito. Le dinamiche del mercato e il ruolo delle garanzie Gianmarco Paglietti Consorzio Camerale per il credito e la finanza Cremona, 17 giugno 2013 L economia nel 2012 PIL

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q4/214 Q4/214 L (ASJMI) evidenzia nell ultimo trimestre del 214 una contrazione del 1 percento. Quasi tutte le regioni sono interessate da una diminuzione

Dettagli

Formazione. Alcuni indicatori e confronti

Formazione. Alcuni indicatori e confronti Formazione Alcuni indicatori e confronti Elaborazione Ufficio studi e ricerche/dic - 17 aprile 2002 Livello di formazione della popolazione residente secondo la regione linguistica nel 2000 Totale Svizzera

Dettagli

Insieme per un'assicurazione malattia duratura. Conferenza stampa Zurigo, 10 maggio 2010

Insieme per un'assicurazione malattia duratura. Conferenza stampa Zurigo, 10 maggio 2010 Insieme per un'assicurazione malattia duratura Conferenza stampa Zurigo, 10 maggio 2010 Programma Sfide nel mercato dell'assicurazione malattia Insieme per un'assicurazione malattia duratura Due partner

Dettagli

L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE. Edizione 2014

L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE. Edizione 2014 L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE Edizione 2014 L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per

Dettagli

La deducibilità dei premi assicurativi: dall iniziativa popolare del Canton Vaud alla situazione nei diversi Cantoni

La deducibilità dei premi assicurativi: dall iniziativa popolare del Canton Vaud alla situazione nei diversi Cantoni La deducibilità dei premi assicurativi: dall iniziativa popolare del Canton Vaud alla situazione nei diversi Cantoni Dubbi sulla compatibilità dell iniziativa popolare proposta dal Partito socialista vodese

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q1/215 Q1/215 Lo shock del franco si ripercuote sul mercato del lavoro svizzero: l (ASJMI) fatica a mantenersi in territorio positivo nel primo trimestre

Dettagli

L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di

L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per la protezione dei rischi: dall assicurazione auto

Dettagli

Corso di Macroeconomia. La contabilità nazionale

Corso di Macroeconomia. La contabilità nazionale Corso di Macroeconomia La contabilità nazionale 1 La produzione TremetodidicalcolodelPIL 1. Il metodo della spesa 1. Il consumo, la spesa per beni di consumo effettuata dalle famiglie, sia per beni non

Dettagli

2013 Rapporto semestrale

2013 Rapporto semestrale Rapporto semestrale 2013 2 Rapporto sull andamento degli affari Investimento nel futuro La banca privata Notenstein poggia su basi solide e punta negli anni a venire a una crescita sostenuta nei settori

Dettagli

I dati dell export piemontese di prodotti alimentari

I dati dell export piemontese di prodotti alimentari I dati dell export piemontese di prodotti alimentari Novara, 29 Ottobre 2015 Corso L export prodotti alimentari di origine animale e vegetale 1 L industria alimentare piemontese in cifre (industria alimentare

Dettagli

L'economia italiana in breve

L'economia italiana in breve L'economia italiana in breve N. 9 - Marzo PIL, domanda nazionale, commercio con l'estero Quantità a prezzi concatenati; variazioni percentuali sul periodo precedente in ragione d'anno; dati trimestrali

Dettagli

Costa Rica Congiuntura Economica

Costa Rica Congiuntura Economica Costa Rica Congiuntura Economica Il PIL del Costa Rica è cresciuto del 3.8% durante il 2011, dato inferiore alla crescita del 4.2% registrato tra il 2009 ed il 2010. Per quanto riguarda il 2012 si prevede

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q1/213 Q1/213 Le aziende svizzere si stanno comportando molto bene: la contrazione delle offerte di posti di lavoro nell ultimo trimestre 212 si è rivelata

Dettagli

L Assicurazione italiana in cifre

L Assicurazione italiana in cifre L Assicurazione italiana in cifre Luglio 2010 L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per la protezione dei

Dettagli

Communiqué de presse Pressemitteilung Comunicato Stampa

Communiqué de presse Pressemitteilung Comunicato Stampa Office fédéral de la statistique Bundesamt für Statistik Ufficio federale di statistica Uffizi federal da statistica Service d information Informationsdienst Servizio informazioni Servetsch d infurmaziun

Dettagli

Previdenza professionale delle persone disoccupate

Previdenza professionale delle persone disoccupate EDIZIONE 2014 Informazione complementare all Info-Service «Disoccupazione» Un opuscolo per i disoccupati Previdenza professionale delle persone disoccupate secondo la LADI e la LPP OSSERVAZIONI Il presente

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Q2/211 Q2/211 Il mercato del lavoro svizzero ha registrato nel secondo trimestre dell anno in corso movimenti laterali. La dinamica di crescita osservabile con chiarezza nel

Dettagli

Chiesa. persone. Per la. Per le. Poiché uniti siamo più efficienti. Ritratto

Chiesa. persone. Per la. Per le. Poiché uniti siamo più efficienti. Ritratto Ritratto Poiché uniti siamo più efficienti Per la Chiesa Per le persone Conferenza centrale cattolica romana della Svizzera (RKZ) Hirschengraben 66 CH-8001 Zurigo T +41 44 266 12 00 info@rkz.ch www.rkz.ch

Dettagli

Ripresa in vista ma a passo lento: previsioni CSC per l Italia nel biennio 2013-2014

Ripresa in vista ma a passo lento: previsioni CSC per l Italia nel biennio 2013-2014 Ripresa in vista ma a passo lento: previsioni CSC per l Italia nel biennio 2013-2014 Indagine Confindustria sul mercato del lavoro nel 2012 Francesca Mazzolari In Italia segnali di fine caduta e ripresa

Dettagli

Risultati della procedura di consultazione. Modifica del Codice delle obbligazioni

Risultati della procedura di consultazione. Modifica del Codice delle obbligazioni Risultati della procedura di consultazione Modifica del Codice delle obbligazioni (Trasparenza delle retribuzioni corrisposte ai membri del consiglio d'amministrazione e della direzione) Ufficio federale

Dettagli

Operare con l estero: opportunità di business negli Emirati Arabi Uniti. Torino, 14 ottobre 2005 Centro Congressi Torino Incontra Sala Giolitti

Operare con l estero: opportunità di business negli Emirati Arabi Uniti. Torino, 14 ottobre 2005 Centro Congressi Torino Incontra Sala Giolitti Operare con l estero: opportunità di business negli Emirati Arabi Uniti Torino, 14 ottobre 2005 Centro Congressi Torino Incontra Sala Giolitti Opportunita di Business negli Emirati Arabi Uniti Visione

Dettagli

INDICE DELLE TAVOLE PRESENTI NEI FASCICOLI TERRITORIALI NOME CAPITOLO CODICE TAVOLA SOTTOCAPITOLO

INDICE DELLE TAVOLE PRESENTI NEI FASCICOLI TERRITORIALI NOME CAPITOLO CODICE TAVOLA SOTTOCAPITOLO CAPITOLO INDICE DELLE TAVOLE PRESENTI NEI FASCICOLI TERRITORIALI NOME CAPITOLO SOTTOCAPITOLO CODICE TAVOLA DESCRIZIONE TAVOLA delle a livello. Iscrizioni/cancellazioni/stock di registrate/stock di attive

Dettagli

Tariffe gestione patrimoniale

Tariffe gestione patrimoniale Tariffe gestione patrimoniale clientela je connais mon banquier je privata connais mon banquier Tariffe in vigore dall 01.01.2011 je connais m on banquier je connais mon banquier Informarsi Indice Pagina

Dettagli

Internazionalizzazione delle imprese

Internazionalizzazione delle imprese Internazionalizzazione delle imprese italiane: contesto ed opportunità 3 Marzo 2015 Business Analysis Pio De Gregorio, Responsabile Anna Tugnolo, Senior Analyst Dopo un 2013 difficile, le esportazioni

Dettagli

Capitolo Contabilità. nazionale

Capitolo Contabilità. nazionale 12 Capitolo Contabilità nazionale 12. Contabilità nazionale Per saperne di più... Istat. I.stat: il tuo accesso diretto alla statistica italiana. Roma. http://dati.istat.it. Istat. Pil e indebitamento

Dettagli

Preventivo 2016. In milliardi

Preventivo 2016. In milliardi Panoramica Preventivo 2016 In milliardi Deficit Uscite Per il 2016 è atteso un deficit del bilancio ordinario di 0,4 miliardi. Le direttive del freno all indebitamento potranno pertanto essere rispettate

Dettagli

L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di

L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per la protezione dei rischi: dall assicurazione auto

Dettagli

6.06 Previdenza professionale (PP) Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP

6.06 Previdenza professionale (PP) Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP 6.06 Previdenza professionale (PP) Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve La previdenza professionale (PP) è il secondo pilastro del sistema

Dettagli

Il mercato internazionale dei prodotti biologici

Il mercato internazionale dei prodotti biologici Marzo 2014 Il mercato internazionale dei prodotti biologici In sintesi Il presente Report sintetizza i principali dati internazionali diffusi di recente in occasione della Fiera Biofach di Norimberga.

Dettagli

INTERNAZIONALIZZAZIONE: Opportunità di crescita per le PMI

INTERNAZIONALIZZAZIONE: Opportunità di crescita per le PMI INTERNAZIONALIZZAZIONE: Opportunità di crescita per le PMI Mercoledì 18 marzo 2015, ore 17.00 Camera di Commercio, Sala Arancio, Via Tonale 28/30 - Lecco Materiale a cura di: Direzione Studi e Ricerche,

Dettagli

Chiusura semestrale 2014

Chiusura semestrale 2014 Chiusura semestrale 2014 Chiusura al 30.6.2014. L essenziale in breve Utile semestrale CHF 39,56 mio. + 50,7 % Utile lordo CHF 44,60 mio. + 25,3 % Somma di bilancio CHF 15,80 mia. + 5,0 % Crediti ipotecari

Dettagli

Indice dei prezzi alla produzione e all importazione

Indice dei prezzi alla produzione e all importazione 05 Prezzi 983-1100 Indice dei prezzi alla produzione e all importazione Neuchâtel, 2011 Che cos è l indice dei prezzi alla produzione e all importazione? L indice dei prezzi alla produzione (IPP) misura

Dettagli

Comuni: 115 Superficie: 1770,57 Kmq Popolazione residente (1.1.2006): 348.367. Fonte: Comuni (dati aggiornati all 1.1.2006)

Comuni: 115 Superficie: 1770,57 Kmq Popolazione residente (1.1.2006): 348.367. Fonte: Comuni (dati aggiornati all 1.1.2006) Territorio La provincia di Cremona si estende a sud della Lombardia al confine con l Emilia Romagna. E completamente pianeggiante, appena digradante verso il Po, con un altitudine che oscilla mediamente

Dettagli

Tab. 1 La spesa finale per lo sport in Italia nel 2001 (valori in euro)

Tab. 1 La spesa finale per lo sport in Italia nel 2001 (valori in euro) Il quadro macroeconomico Il fatturato del sistema sportivo italiano può essere valutato nel 2001 in circa 31,6 miliardi di euro. Tale cifra rappresenta la somma di quanto è speso dalle famiglie italiane,

Dettagli

SPESE E CONDIZIONI PER LA CLIENTELA PRIVATA

SPESE E CONDIZIONI PER LA CLIENTELA PRIVATA SPESE E CONDIZIONI PER LA CLIENTELA PRIVATA La banca per la clientela privata e commerciale PANORAMICA CONDIZIONI GENERALI 4 Spese di gestione del rapporto Tassi d interesse Spese postali Spese di terzi

Dettagli

Grafici con commento riguardanti l'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie per il periodo 1996-2003

Grafici con commento riguardanti l'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie per il periodo 1996-2003 Conferenza stampa DFI/UFAS, 4 ottobre 2002 Grafici con commento riguardanti l'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie per il periodo 1996-2003 Pagina Evoluzione dei costi nel settore della

Dettagli

Candidata/o: Cognome e nome:.. Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Cantone Ticino Direzione dei Corsi per Adulti

Candidata/o: Cognome e nome:.. Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Cantone Ticino Direzione dei Corsi per Adulti Candidata/o: Cognome e nome:.. Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Cantone Ticino Direzione dei Corsi per Adulti ESAME CANTONALE DI CONTABILITÀ II CORSO (Sabato, 17 maggio 2008) TEMPO

Dettagli

L Italia. in Russia. I numeri della presenza italiana in Russia. Esportazioni (2008): 10,5 miliardi (3% del totale export Italia)

L Italia. in Russia. I numeri della presenza italiana in Russia. Esportazioni (2008): 10,5 miliardi (3% del totale export Italia) L Italia in Russia I numeri della presenza italiana in Russia Esportazioni (2008): 10, miliardi (3% del totale export Italia) La Russia è il 7 paese cliente dell Italia (dopo Germania, Francia, Spagna,

Dettagli

I DATI SIGNIFICATIVI IL CONTO TECNICO

I DATI SIGNIFICATIVI IL CONTO TECNICO L ASSICURAZIONE ITALIANA Continua a crescere ad un tasso elevato la raccolta premi complessiva, in particolare nelle assicurazioni vita. L esercizio si chiude in utile soprattutto grazie alla gestione

Dettagli

Risanare conviene. Breve guida al Programma Edifici

Risanare conviene. Breve guida al Programma Edifici Risanare conviene. Breve guida al Programma Edifici Un esempio Una tipica abitazione unifamiliare svizzera può prevenire fino a 2 tonnellate di emissioni di CO 2 l anno, con un risparmio annuo in spese

Dettagli

CUBA Congiuntura Economica

CUBA Congiuntura Economica CUBA Congiuntura Economica Durante il 2011 l economia cubana ha avviato graduali riforme del sistema economico. Il tasso annuale di crescita del prodotto interno lordo dovrebbe attestarsi al 2.7% nel 2011.

Dettagli

L'economia italiana in breve

L'economia italiana in breve L'economia italiana in breve N. 7 - Febbraio PIL, domanda nazionale, commercio con l'estero Quantità a prezzi concatenati; variazioni percentuali sul periodo precedente in ragione d'anno; dati trimestrali

Dettagli

l Assicurazione italiana in cifre luglio 2009

l Assicurazione italiana in cifre luglio 2009 l Assicurazione italiana in cifre luglio 29 L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per la protezione dei

Dettagli

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza 6.06 Stato al 1 gennaio 2013 Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP 1 I datori di lavoro che impiegano salariati da assicurare obbligatoriamente devono essere affiliati a un

Dettagli

L economia italiana: tendenze e prospettive

L economia italiana: tendenze e prospettive L economia italiana: tendenze e prospettive (05) Gli scambi con l estero Michele Benvenuti Università di Siena Anno accademico 2014/15 Grado di apertura: export (beni e servizi) / PIL Paese 2007 2010 2014

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Q1/ Q1/ Buone notizie dal mercato del lavoro svizzero: nel primo trimestre del l offerta di posti di lavoro ha raggiunto livelli che non si registravano da tempo. Gli indici

Dettagli

Bologna e Firenze: due città a confronto. Luglio 2005

Bologna e Firenze: due città a confronto. Luglio 2005 Luglio 2005 Il territorio, l'ambiente e il clima e : Indice Il territorio L'ambiente e la climatologia Il profilo demografico della popolazione La popolazione residente e le famiglie Il movimento naturale

Dettagli

Quaderno Trimestrale degli Indicatori Macroeconomici

Quaderno Trimestrale degli Indicatori Macroeconomici Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Quaderni Statistici e Informativi ISSN 1974-6822 Quaderno Trimestrale degli Indicatori Macroeconomici N 1 Novembre 2009 Quaderni Statistici

Dettagli

SPESE E CONDIZIONI PER LA CLIENTELA PRIVATA

SPESE E CONDIZIONI PER LA CLIENTELA PRIVATA SPESE E CONDIZIONI PER LA CLIENTELA PRIVATA La banca per la clientela privata e commerciale PANORAMICA AVVERTENZE GENERALI La banca si riserva di apportare eventuali modifiche a prezzi e servizi in qualsiasi

Dettagli

Le cure a domicilio Dal sistema federale svizzero Il managed care canadese. Philippe Bolla 10 06 2009

Le cure a domicilio Dal sistema federale svizzero Il managed care canadese. Philippe Bolla 10 06 2009 Le cure a domicilio Dal sistema federale svizzero Il managed care canadese Philippe Bolla 10 06 2009 Federalismo e sanità, alcuni dati Il sistema sanitario svizzero Lo sviluppo del "managed care" Le cure

Dettagli

INDICE DELLE TAVOLE PRESENTI NEI FASCIOLI TERRITORIALI

INDICE DELLE TAVOLE PRESENTI NEI FASCIOLI TERRITORIALI INDICE DELLE TAVOLE PRESENTI NEI FASCIOLI TERRITORIALI Tav 1.1 - Riepilogo delle imprese registrate e attive per divisione di attività economica (ATECO 2007) alla fine dei quattro trimestri 2011. Iscrizioni

Dettagli

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza 6.06 Stato al 1 gennaio 2013 Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP 1 I datori di lavoro che impiegano salariati da assicurare obbligatoriamente devono essere affiliati a un

Dettagli

Risultati della rilevazione svizzera della struttura dei salari 2010. Nel 2010, salario lordo mediano pari a 5979 franchi al mese

Risultati della rilevazione svizzera della struttura dei salari 2010. Nel 2010, salario lordo mediano pari a 5979 franchi al mese Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: 28.11.2011, 9:15 3 Lavoro e reddito N. 0352-1111-80 Risultati della rilevazione svizzera della struttura

Dettagli

Prospettive del settore farmaceutico: riflessi economici ed occupazionali

Prospettive del settore farmaceutico: riflessi economici ed occupazionali Prospettive del settore farmaceutico: riflessi economici ed occupazionali Massimo Scaccabarozzi, Presidente Farmindustria 52 Simposio AFI -1 giugno 2012 La farmaceutica è la prima industria hi-tech per

Dettagli

Agenda. > Focus Paese. > Il sistema bancario. > Garanzie e finanziamenti. > Le zone economiche speciali

Agenda. > Focus Paese. > Il sistema bancario. > Garanzie e finanziamenti. > Le zone economiche speciali 0 Agenda > Focus Paese > Il sistema bancario > Garanzie e finanziamenti > Le zone economiche speciali Principali indicatori Trend 2009/2012 10,0% 8,8% 9% 5,0% 4% 3,5% 3,4% 3,2% 3,1% 2,7% 7,5% 6% 4,7% 4%

Dettagli

L AUTONOMIA FINANZIARIA LE ENTRATE SECONDO LA PROVENIENZA LE ENTRATE TRIBUTARIE LE ENTRATE DA TRASFERIMENTI DESTINAZIONE ECONOMICA DELLA SPESA

L AUTONOMIA FINANZIARIA LE ENTRATE SECONDO LA PROVENIENZA LE ENTRATE TRIBUTARIE LE ENTRATE DA TRASFERIMENTI DESTINAZIONE ECONOMICA DELLA SPESA L AUTONOMIA FINANZIARIA LE ENTRATE SECONDO LA PROVENIENZA 2008 LE ENTRATE TRIBUTARIE LE ENTRATE DA TRASFERIMENTI DESTINAZIONE ECONOMICA DELLA SPESA RIPARTIZIONE DELLA SPESA PER FUNZIONI AUTONOMIA FINANZIARIA

Dettagli

Nel 2012 i consumi finali delle economie domestiche hanno sostenuto la crescita

Nel 2012 i consumi finali delle economie domestiche hanno sostenuto la crescita Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: 29.08.2013, 9:15 4 Economia N. 0352-1309-30 Conti economici nazionali della Svizzera nel 2012 Nel 2012

Dettagli

Benevento. Settembre 2013. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Benevento. Settembre 2013. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche Benevento Settembre 213 Principali indicatori Società, lavoro e ricchezza indicatori Indicatori strutturali La provincia nella regione Economia e competitività Indicatori strutturali Valore aggiunto e

Dettagli

Il mercato internazionale del macero: confronto tra India ed Europa. Jori Ringman, Responsabile del Riciclo, CEPI COMIECO, 12 ottobre 2006

Il mercato internazionale del macero: confronto tra India ed Europa. Jori Ringman, Responsabile del Riciclo, CEPI COMIECO, 12 ottobre 2006 Il mercato internazionale del macero: confronto tra India ed Europa Jori Ringman, Responsabile del Riciclo, CEPI COMIECO, 12 ottobre 2006 Confederazione delle Industrie Cartarie Europee I soci della CEPI:

Dettagli

Dogana Svizzera. Disposizioni doganali. Camera di commercio di Ancona - 23 marzo 2012 P. Prada Direzione delle dogane Lugano

Dogana Svizzera. Disposizioni doganali. Camera di commercio di Ancona - 23 marzo 2012 P. Prada Direzione delle dogane Lugano Dogana Svizzera Disposizioni doganali Camera di commercio di Ancona - 23 marzo 2012 P. Prada Direzione delle dogane Lugano Compiti La riscossione dei tributi (dazi, IVA, imposta sugli oli minerali, sugli

Dettagli

Sistema di contabilità nazionale

Sistema di contabilità nazionale Sistema di contabilità nazionale Registra il valore del reddito nazionale che risulta dalla produzione e dalla spesa I produttori percepiscono reddito dagli acquirenti, che spendono per l acquisto di beni

Dettagli