ALIMENTATO A POLLINA DI BROILER, TACCHINI E OVAIOLE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALIMENTATO A POLLINA DI BROILER, TACCHINI E OVAIOLE"

Transcript

1 1 ALIMENTATO A POLLINA DI BROILER, TACCHINI E OVAIOLE

2 IES BIOGAS: Intelligent Energy Solution Chi è IES BIOGAS 2

3 LEADER ITALIANO NEGLI IMPIANTI BIOGAS 126 IMPIANTI REALIZZATI DA UN AZIENDA ITALIANA CON LA FORMULA CHIAVI IN MANO CON LE SEGUENITI CARATTERISTICHE: 3

4 IES BIOGAS: Intelligent Energy Solution Cosa facciamo 4

5 PRIMA FASE: STUDIO E PROGETTAZIONE STUDIO DI FATTIBILITÀ VALUTAZIONE ECONOMICA PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA E ESECUTIVA OTTENIMENTO DELLE PRATICHE AUTORIZZATIVE ASSISTENZA NEL FINANZIAMENTO 5

6 SECONDA FASE: REALIZZAZIONE E AVVIAMENTO STARTUP E AVVIAMENTO COSTRUZIONE FORMAZIONE DEL PERSONALE GESTIONE COMPLETA DELL IMPIANTO 6

7 TERZA FASE: GESTIONE E ASSISTENZA TELEASSISTENZA E CONTROLLO REMOTO CONSULENZA AGRONOMICA SERVICE 24 SU 24 ASSISTENZA BIOLOGICA 7

8 BIOGAS CERCHIO PERFETTO organici dall agricoltura SOTTOPRODOTTI DEIEZIONI zootecniche allevamenti IMPIANTO BIOGAS STALLE COLTIVAZIONI RESIDUI DELL INDUSTRIA agroalimentare FERTILIZZANTE ENERGIA ELETTRICA ENERGIA TERMICA 8

9 IES BIOGAS: Intelligent Energy Solution BIOGAS DA POLLINA NON BASTA LA TEORIA, MA SERVONO I FATTI. 9

10 CASE HISTORY IN FUNZIONE DAL 2013 NUOVO IMPIANTO BIOGAS ALIMENTATO PREVALENTEMENTE DA SUBSTRATO AVICOLO. 10

11 CASE HISTORY Un innovativo ed efficiente impianto biogas made in italy, realizzato da IES BIOGAS, in grado di immettere nella rete elettrica nazionale fino a 999 kwe all ora e soddisfare il fabbisogno di famiglie, senza sprechi, senza odori, a tutto vantaggio dell ambiente e della collettività. 11

12 CASE HISTORY Contestualmente vengono prodotti energia termica per il teleriscaldamento e fertilizzante naturale di qualità. Così il ciclo si perpetua nel tempo, con un elevato livello di efficienza. 12

13 CASE HISTORY TORRE DI DESOLFORAZIONE VENDITA CONCIME POMPE QUADRI BIODIGESTORE AEROBICO ESSICCATOIO AMMENDANTE 50% S.S. POLLINA ACQUA DI PROCESSO LIQUAME RISCALDAMENTO VASCHE AL CIRCUITO DI ESSICCAZIONE 13

14 CASE HISTORY 1) FERMENTATORE 1 2) FERMENTATORE 2 3) POST FERMENTATORE 4) VASCA STOCCAGGIO COPERTA 5) VASCA DEPOSITO ACQUA 6) PREVASCA MISCELAZIONE 7) SALA POMPE / QUADRI 8) TRAMOGGIA DI CARICO 9) BIOFILTRO 10) AREA STOCCAGGIO 11) ESSICCATOIO 12) BIODIGESTORE AEROBICO 13) SILOS CONCENTRATI 14) TORRE DI DESOLFORAZIONE 15) TRATTAMENTO BIOGAS 16) COGENERATORE 17) TORCIA 18) DEPOSITO OLIO 19) POZZETO CONDENSA BIOGAS 20) PESA 21) LOCALE PESA 22) ARCO DI DISINFEZIONE 23) GRUPPO ANTIINCENDIO 24) CABINA DI ATTESTAZIONE 25) AREA LAMINAZIONE

15 CASE HISTORY POTENZA ELETTRICA INSTALLATA: 999 kwe PROCESSO MESOFILO A DOPPIO STADIO Prevasca: n.1 Ø 11,5 h=4,7m Fermentatori: n.2 Ø 28,0 h=6,0m Post-fermentatore: n.1 Ø 28,0 h=6,0m Vasca stoccaggio coperta: n.1 Ø 28,0 h=6,0m Carico biomassa: n.1 tramoggia 60 mc Biodigestore aerobico n.2 moduli 20 x120m PIANO DI ALIMENTAZIONE GIORNALIERO Lettiera tacchini: Lettiera polli: Pollina da galline ovaiole: Soto prodotti agricoli Acqua di processo: 19,0 ton 25,0 ton 10,0 ton 15,0 ton 65.0 ton RESA ENERGETICA Produzione annua di energia elettrica: kwe Produzione annua di biogas: mc Concentrazione media di metano (CH 4 ) nel biogas: % GRUPPO DI COGENERAZIONE Costruttore: AB Energy Modello: Ecomax 10 Bio MOTORE Costruttore: GE Jenbacher Modello: J 320 GS C25 15

16 CASE HISTORY 16

17 CASE HISTORY 17

18 CASE HISTORY 18

19 ANALISI DI ALIMENTAZIONE POLLINA Test report: nutrive value Test report: nutrive value Test report: feeding value Company IES Biogas - Bagnolo Mella Address Post code/zip Bagnolo Mella (BS) Re. Kd. Nr.: Lieferg.Kd. Nr.: Telephone Fax Mobile client: Company IES Biogas - Bagnolo Mella Address Post code/zip Bagnolo Mella (BS) Re. Kd. Nr.: Lieferg.Kd. Nr.: Telephone Fax Mobile client: Company IES-Biogas Bagnolo Mella Address Cascina Colombaie Client: Post code/zip I-Bagnolo Mella (BS) Re. Kd. Nr Lieferg. Kd. Nr. Telephone Fax Mobile Consultant: Dr. Gianni Zanella mobil: Test Report No: Sampler: Client SI Sample Type: Letame issued by: BTA Yvonne Dinka Sampling Location: Tacchino Position: Sampling Date: Sample Receipt: Examination Date: Issue Date: Test Report No: Sampler: Client SI Sample Type: Pollina Ovaiole issued by: BTA Yvonne Dinka Sampling Location: Position: Sampling Date: Sample Receipt: Examination Date: Issue Date: Test Report No: Sampler: Client FW Sample Type: Pollina issued by: BTA Yvonne Dinka Sampling Location: no data Position: Sampling Date: Sample Receipt: Examination Date: Issue Date: Examination Report Nutrive Value and Biogas-Yield Examination Report Nutrive Value and Biogas-Yield Examination Report Feeding value (wet chemical analysis) Analysis FM DM Methode Analysis FM DM Methode Analysis FM DM Methode ph EN ph EN ph 8,39 EN DM % 36,4 DM % 34,2 DM % 42,7 odm % 30,4 83,4 NH + 4 -N kg/t 6,93 19,0 VDLUFA Buch I, Kap. A 2, 1991 odm % 26,5 77,4 NH + 4 -N kg/t 0,84 2,4 VDLUFA Buch I, Kap. A 2, 1991 odm % 33,8 79,2 NH + 4 -N kg/t 5,25 12,3 VDLUFA Buch I, Kap. A 2, 1991 N-Gesamt kg/t 19,61 53,9 VDLUFA Buch II, Kap , 1995 N-Gesamt kg/t 21,76 63,5 VDLUFA Buch II, Kap , 1995 Total-N kg/t 22,8 53,4 VDLUFA Buch II, Kap , 1995 crude ash % 6,04 16,60 crude ash % 7,73 22,59 crude ash % 8,89 20,8 crude protein % 8,13 22,34 crude protein % 13,65 39,86 crude protein % 11,9 27,9 crude fibre % 9,52 26,2 starch % 0,64 1,8 sugar % <0,18 <0,5 crude fat % 1,74 4,77 NDF % 17,9 49,1 ADF % 13,56 37,3 nutrive value / substance NIR crude fibre % 3,33 9,7 starch % 2,07 6,1 sugar % 2,28 6,67 crude fat % 1,91 5,57 NDF % 8,6 25,0 ADF % 4,27 12,5 nutrive value / substance NIR crude fibre % 8,73 20,4 starch % 1,79 4,19 sugar % <0,21 <0,5 crude fat % 2,20 5,15 NDF % 18,4 43,1 ADF % 12,0 28,0 feeding value / substance wet chemical analysis ELOS EULOS % % ELOS EULOS % % ELOS EULOS % % ME MJ/kg ME MJ/kg ME MJ/kg NfE % 11,0 30,1 NEL MJ/kg nxp g/kg RNB calculated NfE % 7,6 22,2 NEL MJ/kg nxp g/kg RNB calculated NfE % 11,0 25,7 NEL MJ/kg nxp g/kg RNB calculated Theoretical Biogas-yield calculated according to Weissbach [Nl/ kg FM] Theoretical Biogas-yield calculated according to Weissbach [Nl/ kg FM] Theoretical Biogas yield calculated according to Weissbach [Nl/ kg FM] Theoretical Biogas-yield calculated according to Weissbach [Nl/ kg DM] Theoretical Biogas-yield calculated according to Weissbach [Nl/ kg DM] Theoretical Biogas yield calculated according to Weissbach [Nl/ kg DM] Methane [%] in FM Methane [%] in FM Methane [%] in FM Methane [%] in DM Methane [%] in DM Methane [%] in DM Legend: NIRS: Near-Infrared Spectroscopy - FM (fresh mass)- DM (dry mass) - odm (organic dry mass) - NDF (Neutral Detergent Fibre) - ADF (Acid Detergent Fibre) - ELOS (enzym-soluble organic matter) - EULOS (enzym-insoluble organic matter) - ME (metapolizable energy) - NfE (nitrogen-free extract) - NEL (net energy content for lactation) - nxp (utilizable crude protein) - RNB (ruminal nitrogen balance ) - Nl (norm litre) Legend: NIRS: Near-Infrared Spectroscopy - FM (fresh mass)- DM (dry mass) - odm (organic dry mass) - NDF (Neutral Detergent Fibre) - ADF (Acid Detergent Fibre) - ELOS (enzym-soluble organic matter) - EULOS (enzym-insoluble organic matter) - ME (metapolizable energy) - NfE (nitrogen-free extract) - NEL (net energy content for lactation) - nxp (utilizable crude protein) - RNB (ruminal nitrogen balance ) - Nl (norm litre) Legend: FM (fresh mass)- DM (dry mass) - odm (organic dry mass) - NDF (Neutral Detergent Fibre) - ADF (Acid Detergent Fibre) - ELOS (enzym-soluble organic matter) - EULOS (enzym-insoluble organic matter) - ME (metapolizable energy) - NfE (nitrogen-free extract) - NEL (net energy content for lactation) - nxp (utilizable crude protein) - RNB (ruminal nitrogen balance ) - Nl (norm litre) Annotation: The analysis are excuted by our partner-laboratory. Data are property of bonalytic GmbH but may be disclosed to third parties of This report has been prepared electronically and is valid without signature. 04F069- Futterwert page 1 of 1 Annotation: The analysis are excuted by our partner-laboratory. Data are property of bonalytic GmbH but may be disclosed to third parties of This report has been prepared electronically and is valid without signature. 04F069- Futterwert page 1 of 1 Annotation: The analysis are excuted by our partner-laboratory. Data are property of bonalytic GmbH but may be disclosed to third parties of This report has been prepared electronically and is valid without signature. 04F069- Futterwert page 1 of 1 19

20 ANALISI DIGESTANTE ph NH4+-N AGV SS SSO g/l [g HAceq/l] [g/kg] [g/kg] 7,9-8,1 4,64 5,43 68,4 44,3 20

21 DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA IMPIANTO ALIMENTATO A POLLINA DI BROILER E OVAIOLE OBIETTIVO RAGGIUNTO 21

22 DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA 22

23 DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA 23

24 GRAZIE PER L ATTENZIONE Francesco Mombelli 24

Impianto a digestione anaerobica alimentato con deiezioni animali. www.biogas-advisor.com

Impianto a digestione anaerobica alimentato con deiezioni animali. www.biogas-advisor.com Impianto a digestione anaerobica alimentato con deiezioni animali www.biogas-advisor.com Relatore Matthias Schriewer, Ornbau (D) Studio Ingegneria biologica e tecnologia di processo a Jülich Tesi di laurea:

Dettagli

BonusBiogas: azoto e CAR

BonusBiogas: azoto e CAR BonusBiogas: azoto e CAR C.R.P.A. S.p.A. - Reggio Emilia Tecnologie per la concentrazione e la riduzione dell'azoto (Parte I) Verona, 21 marzo 2013 Claudio Fabbri, Sergio Piccinini Centro Ricerche Produzioni

Dettagli

4 BIOGAS SRL www.4biogas.it NOI LO RENDIAMO FACILE. Impianti NOVA da 50 a 300 kwp

4 BIOGAS SRL www.4biogas.it NOI LO RENDIAMO FACILE. Impianti NOVA da 50 a 300 kwp NOI LO RENDIAMO FACILE Impianti NOVA da 50 a 300 kwp Nozioni processo biologico Formazione biogas Materiale organico batteri Calore, assenza di ossigeno Composizione: CH 4 : 46 68 Vol-% CO 2 : 30 50 Vol-%

Dettagli

IL BIOGAS IN AGRICOLTURA

IL BIOGAS IN AGRICOLTURA IL BIOGAS IN AGRICOLTURA CIB - Consorzio Italiano Biogas e Gassificazione G. Bezzi IL BIOGAS Biogas: prezioso combustibile gassoso naturale che nasce dalla fermentazione di materia organica e vegetale,

Dettagli

POLLINA e BIOMETANO: IL FUTURO E OGGI

POLLINA e BIOMETANO: IL FUTURO E OGGI POLLINA e BIOMETANO: IL FUTURO E OGGI Ravenna 26 settembre 2012 Austep SpA Via Mecenate, 76/45 20138 Milano Tel. +39 02 509 94 71 Fax. +39 02 580 194 22 E-mail: info@austep.com AUSTEP opera dal 1995 con

Dettagli

AUSTEP tra esperienza e innovazione

AUSTEP tra esperienza e innovazione biogas impianti AUSTEP tra esperienza e innovazione Dal 1995 AUSTEP progetta e realizza impianti di trattamento anaerobici per il settore industriale. In seguito ai recenti cambiamenti ambientali e alle

Dettagli

Coop. Fattoria della Piana Società Agricola

Coop. Fattoria della Piana Società Agricola Impianto di digestione anaerobica e cogenerazione da biogas Agroenergia della Piana Azienda: Coop. Fattoria della Piana Soc.Agricola Località: C.da Sovereto, 89020 Candidoni (RC) Potenza installata: 998

Dettagli

ecofarm Dagli scarti della tua azienda, energia pulita e concime. Domino Nuova energia per la tua azienda

ecofarm Dagli scarti della tua azienda, energia pulita e concime. Domino Nuova energia per la tua azienda Dagli scarti della tua azienda, energia pulita e concime. Domino Nuova energia per la tua azienda Domino Come funziona un impianto biogas Il biogas si ottiene dalla fermentazione anaerobica di biomasse

Dettagli

PRODUZIONE DI BIOGAS DA BIOMASSE DI SCARTO

PRODUZIONE DI BIOGAS DA BIOMASSE DI SCARTO PRODUZIONE DI BIOGAS DA BIOMASSE DI SCARTO CLAUDIO COCOZZA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI La digestione anaerobica è un processo biologico per mezzo del quale, in assenza di ossigeno, la sostanza organica

Dettagli

Questionario informativo per uno studio di fattibilità

Questionario informativo per uno studio di fattibilità Questionario informativo per uno studio di fattibilità 1 Anagrafica Ragione sociale Azienda: Indirizzo: Riferimento: Funzione aziendale: Telefono: Mobile: E-mail: Tipologia di azienda: agricola non agricola

Dettagli

L uso e la produzione di bio-gas a fini energetici

L uso e la produzione di bio-gas a fini energetici L uso e la produzione di bio-gas a fini energetici Costante M. Invernizzi Università degli Studi di Brescia costante.invernizzi@unibs.it 28 ottobre 2008 Outline 1 La gestione dei reflui zootecnici 2 Il

Dettagli

Scenari gestionali per il digestato equiparabile ai concimi minerali

Scenari gestionali per il digestato equiparabile ai concimi minerali Scenari gestionali per il digestato equiparabile ai concimi minerali 4 dicembre 2014 - Carpaneta Silvia R. Motta - ERSAF IMPIANTI DI BIOGAS IN LOMBARDIA 2014 380 impianti 290 Mwe 250 Separatori solido

Dettagli

Il digestato alla luce del nuovo decreto

Il digestato alla luce del nuovo decreto Rimini, 10-11-12 Il digestato alla luce del nuovo decreto Giorgia Zaffrani DIGESTATO 1. CARATTERISTICHE OGGETTIVE: - Valore agronomico 2. DEFINIZIONI NORMATIVE: - Possibilità d uso: - Esclusione dalla

Dettagli

Matteo David Responsabile Tecnico Impianti

Matteo David Responsabile Tecnico Impianti Matteo David Responsabile Tecnico Impianti Descrizione Aziendale Le aziende agricole Horti Padani e Scarani Piergiorgio dispongono di circa 500 Ha di proprietà investiti a Triticale, come cerale autunno

Dettagli

Il biogas negli allevamenti zootecnici

Il biogas negli allevamenti zootecnici Il biogas negli allevamenti zootecnici SEMINARIO Sostenibilità economica ed ambientale del biogas negli allevamenti Nicola Labartino CRPA SpA Martedì 10 giugno 2014 Agriturismo del Papa Pozza di Maranello

Dettagli

Impatto ambientale delle attività zootecniche

Impatto ambientale delle attività zootecniche Impatto ambientale delle attività zootecniche Impatto ambientale delle attività zootecniche: effetto potenzialmente inquinante per l aria, l acqua e il terreno dovuto alle emissioni nell ambiente di varie

Dettagli

un agricoltura più sostenibile L evoluzione del biogas per AB ENERGY SPA per ridurre la biomassa che alimenta Utilizzo del calore di cogenerazione

un agricoltura più sostenibile L evoluzione del biogas per AB ENERGY SPA per ridurre la biomassa che alimenta Utilizzo del calore di cogenerazione L evoluzione del biogas per un agricoltura più sostenibile Utilizzo del calore di cogenerazione per ridurre la biomassa che alimenta l impianto a parità di potenza elettrica Bologna, mercoledì 6 luglio

Dettagli

EFFETTIVITÁ NELLA PRODUZIONE DI BIOGAS. Dove sono le riserve nell alimentazione e nella gestione di impianti di Biogas. dinametan : Foraggi e fatti

EFFETTIVITÁ NELLA PRODUZIONE DI BIOGAS. Dove sono le riserve nell alimentazione e nella gestione di impianti di Biogas. dinametan : Foraggi e fatti EFFETTIVITÁ NELLA PRODUZIONE DI BIOGAS Dove sono le riserve nell alimentazione e nella gestione di impianti di Biogas dinametan : Foraggi e fatti Una crescente pressione sulla redditivitá e l efficienza

Dettagli

Il biogas in ambito agricolo: due casi di studio cofinanziati dal MiPAAF

Il biogas in ambito agricolo: due casi di studio cofinanziati dal MiPAAF : due casi di studio cofinanziati dal MiPAAF WORKSHOP Mirco Garuti, Claudio Fabbri Centro Ricerche Produzioni Animali CRPA 14 novembre 2014 Quadriportico, Centro Servizi Centro Ricerche Produzioni Animali

Dettagli

Gestione e valorizzazione dei reflui zootecnici

Gestione e valorizzazione dei reflui zootecnici Gestione e valorizzazione dei reflui zootecnici P. BALSARI, E. Dinuccio Università degli Studi di Torino D.I.S.A.F.A - Meccanica Agraria e-mail: paolo.balsari@unito.it Il patrimonio zootecnico italiano

Dettagli

LA PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI IN AGRICOLTURA. LA BIOMASSA: I PROCESSI DI CONVERSIONE ENERGETICA I processi biochimici

LA PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI IN AGRICOLTURA. LA BIOMASSA: I PROCESSI DI CONVERSIONE ENERGETICA I processi biochimici Sei in: agricoltura biologica>produzione di energia da fonti rinnovabili>biomasse LA PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI IN AGRICOLTURA LA BIOMASSA: I PROCESSI DI CONVERSIONE ENERGETICA I processi

Dettagli

Servizio BIOGAS Analisi, fattibilità, installazione e pratiche CHIAVI IN MANO

Servizio BIOGAS Analisi, fattibilità, installazione e pratiche CHIAVI IN MANO Servizio BIOGAS Analisi, fattibilità, installazione e pratiche CHIAVI IN MANO Informativa L impianto di produzione BIOGAS Via Dante Alighieri 60-25037 PONTOGLIO (BS) via Caduti di Nassirya n 56 ROMANO

Dettagli

Normative ambientali: il quadro di riferimento per la destinazione della pollina

Normative ambientali: il quadro di riferimento per la destinazione della pollina La come fertilizzante commerciale Una via per uscire dal vincolo nitrati ambientali: il quadro di riferimento per la destinazione della Giuseppe Bonazzi CRPA Reggio Emilia In collaborazione con Fiera di

Dettagli

PROGETTO NITRANT 2014. Visita tecnica Cooperativa Agroenergie Bergamasche (Martinengo, BG) 3 dicembre 2015 FOCUS: IL CENTRO CONSORTILE DI TRATTAMENTO

PROGETTO NITRANT 2014. Visita tecnica Cooperativa Agroenergie Bergamasche (Martinengo, BG) 3 dicembre 2015 FOCUS: IL CENTRO CONSORTILE DI TRATTAMENTO PROGETTO NITRANT 2014 Visita tecnica Cooperativa Agroenergie Bergamasche (Martinengo, BG) 3 dicembre 2015 FOCUS: IL CENTRO CONSORTILE DI TRATTAMENTO Pubblicazione realizzata da Veneto Agricoltura, Settore

Dettagli

Cagliari 12 Marzo 2009. Laboratorio Biomasse labbiomasse@sardegnaricerche.it

Cagliari 12 Marzo 2009. Laboratorio Biomasse labbiomasse@sardegnaricerche.it Dessì Alessandro Cagliari 12 Marzo 2009 Laboratorio Biomasse labbiomasse@sardegnaricerche.it IL LABORATORIO BIOMASSE E BIOCOMBUSTIBILI Il laboratorio è stato realizzato nell ambito del Cluster Tecnologico

Dettagli

ECOMAX BIO COGENERAZIONE: DAL BIOGAS ALL ENERGIA

ECOMAX BIO COGENERAZIONE: DAL BIOGAS ALL ENERGIA BIO COGENERAZIONE: DAL BIOGAS ALL ENERGIA AB Energy Il riferimento europeo della cogenerazione. LA BIOCOGENERAZIONE: una scelta vincente e convincente La biocogenerazione costituisce sia un opportunità

Dettagli

Fertilizzazione con digestato da effluenti suini: aspetti agronomici ed igienico sanitari

Fertilizzazione con digestato da effluenti suini: aspetti agronomici ed igienico sanitari Seminario tecnico Fertilizzazione con digestato da effluenti suini: aspetti agronomici ed igienico sanitari Allevamento suinicolo sostenibile Monticelli Terme (PR), 9 settembre 2015 Lorella Rossi, Centro

Dettagli

Tecnologia Biogas da FORSU La Nuova Frontiera del Biogas

Tecnologia Biogas da FORSU La Nuova Frontiera del Biogas Tecnologia Biogas da FORSU La Nuova Frontiera del Biogas Il caso Agrienergia Relatore: Roberto Loschi Responsabile Cogenerazione e Fonti Rinnovabili Una Nuova Filosofia nel Ciclo dei Rifiuti I Criteri

Dettagli

Società agricola BIOMAX A.r.L

Società agricola BIOMAX A.r.L Società agricola BIOMAX A.r.L Impianto per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabile ( potenza nominale 999 KWel ) mediante l utilizzo di biomasse di origine agricola da realizzarsi in Comune

Dettagli

Sosteniamo. nuova energia

Sosteniamo. nuova energia Sosteniamo nuova energia Progettazione, costruzione e assistenza La PlanET Biogastechnik GmbH fa parte dei costruttori leader di impianti di biogas in tutto il mondo. Il portafoglio prestazionale dell

Dettagli

Le attività condotte da CRPA e i risultati più significativi

Le attività condotte da CRPA e i risultati più significativi Valutazione delle tecniche di gestione e di trattamento degli effluenti zootecnici per la protezione ambientale e per lo sviluppo di una zootecnia sostenibile in Europa CONVEGNO NAZIONALE Il progetto Life

Dettagli

Produzione efficiente di biogas da digestione anaerobica di matrici agroalimentari: attuale in Piemonte e indicazioni di sviluppo razionale

Produzione efficiente di biogas da digestione anaerobica di matrici agroalimentari: attuale in Piemonte e indicazioni di sviluppo razionale Produzione efficiente di biogas da digestione anaerobica di matrici agroalimentari: quadro attuale in Piemonte e indicazioni di sviluppo razionale P. Balsari, F. Gioelli Facoltà di Agraria, Università

Dettagli

INDICE STUDIO DI INGEGNERIA

INDICE STUDIO DI INGEGNERIA INDICE 1. INTRODUZIONE...2 2. BIOMASSA DISPONIBILE IN VALLE DEL CHIESE...3 3. TECNOLOGIA E DIMENSIONAMENTO...6 3.1 Dimensionamento dell impianto Valle del Chiese 7 3.2 Considerazioni sulla localizzazione

Dettagli

Bilanci di CO2 eq in agricoltura e possibilità di miglioramento offerte dalle nuove tecnologie. Arpa Piemonte - Dipartimento Provinciale di Cuneo

Bilanci di CO2 eq in agricoltura e possibilità di miglioramento offerte dalle nuove tecnologie. Arpa Piemonte - Dipartimento Provinciale di Cuneo Bilanci di CO2 eq in agricoltura e possibilità di miglioramento offerte dalle nuove tecnologie Arpa Piemonte - Dipartimento Provinciale di Cuneo Silvio Cagliero Enrico Brizio Torino, 17 novembre 2011 Aspetti

Dettagli

Elementi di valutazione per lo studio di fattibilità di impianti di biogas

Elementi di valutazione per lo studio di fattibilità di impianti di biogas Bologna 13 Novembre 2010 Elementi di valutazione per lo studio di fattibilità di impianti di biogas Claudio Fabbri Centro Ricerche Produzioni Animali Reggio Emilia I parametri di calcolo: caratteristiche

Dettagli

nuove taglie d impianto, utilizzo nell industria alimentare

nuove taglie d impianto, utilizzo nell industria alimentare Cogenerazione da gas metano e da biogas: nuove taglie d impianto, utilizzo dell energia energia termica e casi applicativi nell industria alimentare Italcogen Rimini i i 9 Novembre 2012 Ing. Fabrizio Colosio

Dettagli

Le principali tipologie di biomassa utilizzabili per la produzione di energia sono:

Le principali tipologie di biomassa utilizzabili per la produzione di energia sono: PascaleCave e Costruzioni S.r.l. Biomassa -Biogas Biomassa La Biomassa utilizzabile ai fini energetici consiste in tutti quei materiali organici che possono essere utilizzati direttamente come combustibili

Dettagli

LA NORMATIVA REGIONALE SUL BIOGAS: I PUNTI CRITICI

LA NORMATIVA REGIONALE SUL BIOGAS: I PUNTI CRITICI LA NORMATIVA REGIONALE SUL BIOGAS: I PUNTI CRITICI Bastia Umbra, 3 ottobre 2012 Di norma breve sintesi del relatore: Ernesta Maria Ranieri Premessa: I limiti della potestà regionale : la competenza in

Dettagli

ESERCITAZIONE DI AGRONOMIA. Fertilizzazioni

ESERCITAZIONE DI AGRONOMIA. Fertilizzazioni ESERCITAZIONE DI AGRONOMIA Fertilizzazioni 17 aprile 2012 Introduzione Concimazione: apporto di elementi nutritivi direttamente utilizzabili dalla pianta fertilizzazione Ammendamento: apporto di sostanze

Dettagli

COGENERAZIONE e BIOGAS

COGENERAZIONE e BIOGAS COGENERAZIONE e BIOGAS TIECO srl L ENERGIA CHE NON PENSAVI DI AVERE TIECO SRL PROFESSIONALITA AL TUO SERVIZIO. Fondata nel 2000, TIECO SRL rappresenta una realtà consolidata nella progettazione e realizzazione

Dettagli

11ª GIORNATA PAVER Lunedì 20 Giugno 2011

11ª GIORNATA PAVER Lunedì 20 Giugno 2011 11ª GIORNATA PAVER Lunedì 20 Giugno 2011 I trattamenti per la riduzione-delocalizzazione dell azoto. Un analisi tecnico-economica delle principali soluzioni oggi disponibili. Pierluigi Navarotto Università

Dettagli

Impianti a biocombustibili gassosi per la produzione di energia elettrica (con il contributo del CRPA di Reggio Emilia)

Impianti a biocombustibili gassosi per la produzione di energia elettrica (con il contributo del CRPA di Reggio Emilia) Impianti a biocombustibili gassosi per la produzione di energia elettrica (con il contributo del CRPA di Reggio Emilia) INTRODUZIONE Negli ultimi dieci anni la digestione anaerobica si è diffusa in molti

Dettagli

BIO DIGESTORI. Elementi tecnologici per una scelta consapevole 2010

BIO DIGESTORI. Elementi tecnologici per una scelta consapevole 2010 BIO DIGESTORI Elementi tecnologici per una scelta consapevole 2010 Indice 1. Definizione di bio digestore 2. Un esempio per chiarire 3. Schemi i biodigestori 4. Tipi di impianti: classificazione 5. L alimentazione

Dettagli

IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI

IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI Negli ultimi anni in Italia sono stati costruiti diversi impianti funzionanti a biomasse (biogas). BIOMASSE: in base all art. 2 del D.Lgs 387/2003

Dettagli

Biometano Liquido (LBM) Quali opportunità per la filiera LNG

Biometano Liquido (LBM) Quali opportunità per la filiera LNG 1 Biometano Liquido (LBM) Quali opportunità per la filiera LNG Dr. Agr. Stefano Bozzetto Board member European Biogas Association GNL a chilometro zero Tecnologie della criogenia, mini e micro liquefazione

Dettagli

COSA SI PUO FARE PER LIMITARE I PROBLEMI CHE POSSONO SORGERE ALL ATTO DELLO SPANDIMENTO?

COSA SI PUO FARE PER LIMITARE I PROBLEMI CHE POSSONO SORGERE ALL ATTO DELLO SPANDIMENTO? COSA SI PUO FARE PER LIMITARE I PROBLEMI CHE POSSONO SORGERE ALL ATTO DELLO SPANDIMENTO? Al di là degli obblighi di legge, queste buone tecniche, consentono di limitare i principali problemi (cattivi odori,

Dettagli

Impianti di piccola e media taglia e utilizzo del calore di cogenerazione. Ravenna 26 Settembre 2012. Ing. Mauro Bonera GRUPPO AB

Impianti di piccola e media taglia e utilizzo del calore di cogenerazione. Ravenna 26 Settembre 2012. Ing. Mauro Bonera GRUPPO AB Impianti di piccola e media taglia e utilizzo del calore di cogenerazione Ravenna 26 Settembre 2012 Ing. Mauro Bonera GRUPPO AB IL GRUPPO INDUSTRIALE AB da oltre 25 anni nel settore della cogenerazione.

Dettagli

DIETE ALTERNATIVE PER PRODURRE BIOGAS

DIETE ALTERNATIVE PER PRODURRE BIOGAS CONVEGNO DIETE ALTERNATIVE PER PRODURRE BIOGAS Nuove diete per il biogas: più valore dagli usi innovativi della biomassa e del digestato 5 marzo 2014 Bioenergy Italy, Cremona Lorella ROSSI Centro Ricerche

Dettagli

Sistemi di essiccazione delle biomasse

Sistemi di essiccazione delle biomasse Sistemi di essiccazione delle biomasse n Essiccazione del digestato n Essiccazione di pollina n Purificazione dell aria di scarico n Essiccazione di fanghi di depurazione n Essiccazione di cippato n Separazione

Dettagli

Biogas e biometano per la competitività dell azienda agricola

Biogas e biometano per la competitività dell azienda agricola la competitività dell azienda agricola CONFERENZA Bioenergia: quali prospettive per l agricoltura e l impresa italiana Centro Ricerche Produzioni Animali Reggio Emilia 6 luglio 2015, Milano Centro Ricerche

Dettagli

GASPO Analisi di fattibilità e progetto di dettaglio per un impianto di Gassificazione di Pollina di piccola taglia.

GASPO Analisi di fattibilità e progetto di dettaglio per un impianto di Gassificazione di Pollina di piccola taglia. Regione Lombardia Invito permanente per la presentazione delle domande di contributo per le attività di ricerca, sperimentazione e dimostrazione GASPO Analisi di fattibilità e progetto di dettaglio per

Dettagli

Bioenergia Fiemme SpA

Bioenergia Fiemme SpA Bioenergia Fiemme SpA Cavalese dr. Andrea Ventura Amministratore Delegato Trento, giovedì 12 ottobre 2006 22/03/2007 1 Chi siamo? Prima Società a realizzare un impianto di teleriscaldamento a biomassa

Dettagli

Agroenergie Bergamasche s.c.a.

Agroenergie Bergamasche s.c.a. Agroenergie Bergamasche s.c.a. Come adeguarsi alla Normativa Nitrati producendo reddito. Dott. Agronomo Emanuele Cattaneo Decreto Interministeriale del 07 aprile 2006. Delibera della Giunta Regionale del

Dettagli

da Biogas Produzione di energia Sommario IL GAS DELLE DISCARICHE 2

da Biogas Produzione di energia Sommario IL GAS DELLE DISCARICHE 2 Produzione di energia da Biogas Sommario IL GAS DELLE DISCARICHE 2 SOGGETTI INTERESSATI ALLA PRODUZIONE DI BIOGAS DA REFLUI ZOOTECNICI E SCARTI AGROALIMENTARI 3 I VANTAGGI CONNESSI CON LA PRODUZIONE DI

Dettagli

cogenerazione a biogas e teleriscaldamento il caso «Az. Agricola FERRARI CIBOLDI»

cogenerazione a biogas e teleriscaldamento il caso «Az. Agricola FERRARI CIBOLDI» cogenerazione a biogas e teleriscaldamento il caso «Az. Agricola FERRARI CIBOLDI» Nicola Miola Divisione Cogenerazione e Fonti Rinnovabili Rimini, 11 Novembre 2011 1 Sommario ASTRIM: profilo Il Caso «Az.

Dettagli

Il BIOGAS: una possibile integrazione al reddito agricolo

Il BIOGAS: una possibile integrazione al reddito agricolo Biogas Biomasse: Energia Il BIOGAS: LENO (BS) dall agricoltura, un opportunità da valorizzare una possibile integrazione al reddito agricolo Sergio Piccinini Centro Ricerche Produzione Animali Reggio Emilia,

Dettagli

5 INFO BIOGAS BIOGAS QUO VADIS? MONTICHIARI Centro Fiera Venerdi 23 Gennaio 2009. La biologia nel fermentatore: Come perdere e come guadagnare

5 INFO BIOGAS BIOGAS QUO VADIS? MONTICHIARI Centro Fiera Venerdi 23 Gennaio 2009. La biologia nel fermentatore: Come perdere e come guadagnare 5 INFO BIOGAS BIOGAS QUO VADIS? MONTICHIARI Centro Fiera Venerdi 23 Gennaio 2009 La biologia nel fermentatore: Come perdere e come guadagnare Dr. chim. Marlene Hölzl e Helmut Mittermair, B.T.S. Italia

Dettagli

Biogas: i parametri tecnico economici per la progettazione e l'approvvigionamento

Biogas: i parametri tecnico economici per la progettazione e l'approvvigionamento C.R.P.A. S.p.A. - Reggio Emilia Expo Business Forum Internazionale Termotecnica, Energia, Ambiente. Biogas: i parametri tecnico economici per la progettazione e l'approvvigionamento Claudio Fabbri Centro

Dettagli

BIOGAS REGIONS. La valorizzazione degli scarti agricoli e agroindustriali: il Biogas e la produzione di Energia

BIOGAS REGIONS. La valorizzazione degli scarti agricoli e agroindustriali: il Biogas e la produzione di Energia BIOGAS REGIONS La valorizzazione degli scarti agricoli e agroindustriali: il Biogas e la produzione di Energia Introduzione Sapevate che il biogas prodotto dagli scarti della Vostra azienda può diventare

Dettagli

01 Az. Agr. Le Albare di Maggiolo Matteo 02 Az. Agr. Sulky s.r.l. 03 Marin Felice e Luigino 04 Az. Agr. Bucera s.s. 05a Bovino Carlo 05b Bovino

01 Az. Agr. Le Albare di Maggiolo Matteo 02 Az. Agr. Sulky s.r.l. 03 Marin Felice e Luigino 04 Az. Agr. Bucera s.s. 05a Bovino Carlo 05b Bovino ELENCO ALLEVAMENTI ZOOTECNICI SCHEDATI 01 Az. Agr. Le Albare di Maggiolo Matteo 02 Az. Agr. Sulky s.r.l. 03 Marin Felice e Luigino 04 Az. Agr. Bucera s.s. 05a Bovino Carlo 05b Bovino Giorgio 06 Brolese

Dettagli

Gestione dei reflui zootecnici tramite digestione anaerobica: opportunità per Ledro. Collotta Massimo Pieve di Ledro 29.04.13

Gestione dei reflui zootecnici tramite digestione anaerobica: opportunità per Ledro. Collotta Massimo Pieve di Ledro 29.04.13 Gestione dei reflui zootecnici tramite digestione anaerobica: opportunità per Ledro Collotta Massimo Pieve di Ledro 29.04.13 INDICE La Digestione Anaerobica (DA) Il Sistema incentivante L opportunità per

Dettagli

Biogas Per impostare i nuovi progetti

Biogas Per impostare i nuovi progetti Elementi di progettazione e criticità per impianti di biogas negli allevamenti di bovini. La linea guida del Crpa Biogas Per impostare i nuovi progetti L autore è del Crpa di Reggio Emilia. di Claudio

Dettagli

L impianto di biogas a misura di azienda agricola

L impianto di biogas a misura di azienda agricola L impianto di biogas a misura di azienda agricola Dr. Daniele Pederzoli, Agraferm technologies ag Germania Mantova 02.04.2008 Chi é agraferm? Istanbul Che cos è il Biogas? o Risulta dalla decomposizione

Dettagli

ENPLUS COMPANY GROUP PROFILE. Passion to Create

ENPLUS COMPANY GROUP PROFILE. Passion to Create ENPLUS COMPANY GROUP PROFILE Passion to Create ENPLUS Srl è un azienda nata nel 2006 dall unione di persone con esperienza maturata in oltre 25 anni di progettazione esecutiva e realizzazione di impianti

Dettagli

Sinergie tra nutrienti e fattori limitanti l utilizzo della fibra

Sinergie tra nutrienti e fattori limitanti l utilizzo della fibra Sinergie tra nutrienti e fattori limitanti l utilizzo della fibra A. Formigoni e A. Palmonari andrea.formigoni@unibo.it Impianti di Biogas 8 InfoBiogas- Montichiari (Bs) 19-1- 2012 Obiettivi dei gestori

Dettagli

PROGETTO NITRANT 2014 VISITA TECNICA ALL AZIENDA AGRICOLA BENNATI SAN CANZIAN D ISONZO (GO) 19 NOVEMBRE 2015

PROGETTO NITRANT 2014 VISITA TECNICA ALL AZIENDA AGRICOLA BENNATI SAN CANZIAN D ISONZO (GO) 19 NOVEMBRE 2015 PROGETTO NITRANT 2014 VISITA TECNICA ALL AZIENDA AGRICOLA BENNATI SAN CANZIAN D ISONZO (GO) 19 NOVEMBRE 2015 FOCUS: LA DIGESTIONE ANAEROBICA A SECCO Pubblicazione realizzata da Veneto Agricoltura, Settore

Dettagli

FERMENTAZIONE ANAEROBICA PER IMPIANTI BIOGAS DEPURAZIONE RIFIUTI

FERMENTAZIONE ANAEROBICA PER IMPIANTI BIOGAS DEPURAZIONE RIFIUTI FERMENTAZIONE ANAEROBICA PER IMPIANTI BIOGAS DEPURAZIONE RIFIUTI ENPLUS La progettazione e la gestione del processo di fermentazione anaerobica come processo industriale ad elevato standard qualitativo

Dettagli

Produzione di energia. da Biogas

Produzione di energia. da Biogas Produzione di energia da Biogas Produzione di energia da Biogas Produzione di energia da Biogas Sommario IL GAS DELLE DISCARICHE 2 SOGGETTI INTERESSATI ALLA PRODUZIONE DI BIOGAS DA REFLUI ZOOTECNICI E

Dettagli

PRODUZIONE DI ENERGIA E COMPOST DA RIFIUTI ORGANICI, URBANI E INDUSTRIALI E DA BIOMASSE AGRICOLE

PRODUZIONE DI ENERGIA E COMPOST DA RIFIUTI ORGANICI, URBANI E INDUSTRIALI E DA BIOMASSE AGRICOLE Dott. Ing. Paolo Bozano Gandolfi Biotec Sistemi S.r.l. PRODUZIONE DI ENERGIA E COMPOST DA RIFIUTI ORGANICI, URBANI E INDUSTRIALI E DA BIOMASSE AGRICOLE Milano 29 maggio 2012 1 Le matrici trattate Biomasse

Dettagli

Realizzazione di un impianto di digestione anerobica e compostaggio nell alta Val d Agri Quadro generale, opportunità, scelte tecniche e fattibilità

Realizzazione di un impianto di digestione anerobica e compostaggio nell alta Val d Agri Quadro generale, opportunità, scelte tecniche e fattibilità Realizzazione di un impianto di digestione anerobica e compostaggio nell alta Val d Agri Quadro generale, opportunità, scelte tecniche e fattibilità 26 ottobre 2015 Attalea Indice dell intervento Trattamento

Dettagli

Impianto di biogas Venaria Reale (I) Impianti di riferimento. Dati impianto. Cliente. La Bellotta Soc. Semplice Agricola (I) Avviamento: 2010

Impianto di biogas Venaria Reale (I) Impianti di riferimento. Dati impianto. Cliente. La Bellotta Soc. Semplice Agricola (I) Avviamento: 2010 Impianto di biogas Venaria Reale (I) Cliente La Bellotta Soc. Semplice Agricola (I) Avviamento: 2010 Matrice: Insilato di mais, Insilato di triticale Potenza elettrica: 999 kw Impianto e processo La matrice

Dettagli

Pagina 1 di 1 Marisa Girard Da: CMA - Consorzio Monviso Agroenergia [monvisoenergia@pec.it] Inviato: martedì 25 marzo 2014 17:54 A: 'ambiente@cert.regione.piemonte.it'; 'agricoltura@cert.regione.piemonte.it'

Dettagli

LA PRODUZIONE DI BIOGAS: STATO DELL ARTE E PROSPETTIVE

LA PRODUZIONE DI BIOGAS: STATO DELL ARTE E PROSPETTIVE Gas Off Integrated Strategies For GHG mitigation in Dairy Farms APPLICAZIONE DI STRATEGIE PER LA RIDUZIONE DEI GAS SERRA NELLE ESPERIENZE INTERNAZIONALI VENERDI 23 NOVEMBRE 2012 LA PRODUZIONE DI BIOGAS:

Dettagli

La digestione anaerobica dei rifiuti organici e di altre biomasse

La digestione anaerobica dei rifiuti organici e di altre biomasse La digestione anaerobica dei rifiuti organici e di altre biomasse Nel corso degli ultimi dieci anni la digestione anaerobica si è diffusa in molti paesi europei, tra cui anche l Italia. Questi impianti

Dettagli

Biogas e Biometano: tecnologie, situazione e prospettive. Giornata di studio AGROENERGIE E BIOCOMBUSTIBILI. Sergio Piccinini

Biogas e Biometano: tecnologie, situazione e prospettive. Giornata di studio AGROENERGIE E BIOCOMBUSTIBILI. Sergio Piccinini ACCADEMIA DEI GEORGOFILI Giornata di studio AGROENERGIE E BIOCOMBUSTIBILI Biogas e Biometano: tecnologie, situazione e prospettive Sergio Piccinini Centro Ricerche Produzioni Animali Reggio Emilia FIRENZE

Dettagli

Progetto RELS. Partner del progetto. Realizzato con il contributo della Commissione Europea. Realizzato con il contributo di COMUNE DI COSENZA

Progetto RELS. Partner del progetto. Realizzato con il contributo della Commissione Europea. Realizzato con il contributo di COMUNE DI COSENZA Progetto RELS Partner del progetto REGGIO EMILIA FORLÌ-CESENA COSENZA Realizzato con il contributo della Commissione Europea Realizzato con il contributo di Il Progetto RELS Il PROGETTO RELS ha come obiettivo

Dettagli

Le esperienze in Europa e in Italia

Le esperienze in Europa e in Italia Seminario tecnico informativo Le opportunità per i Professionisti, l innovazione tecnologica per le PMI, il miglioramento ambientale per il Territorio Le esperienze in Europa e in Italia Il sistema ecologico

Dettagli

Agrienergia L Agricoltore artefice del nostro futuro

Agrienergia L Agricoltore artefice del nostro futuro Agrienergia L Agricoltore artefice del nostro futuro BIOGAS FUNZIONAMENTO, VANTAGGI, RENDIMENTO Matteo Mazzolini San Giorgio della Richinvelda 19 maggio 2012 FUNZIONAMENTO E BIOLOGIA 2 1 COS E IL BIOGAS?

Dettagli

Tre Giorni per la Scuola 13 Ottobre 2011 Città della Scienza Bagnoli Napoli. Energia Alternative e Sostenibilità Ambientale Biogas da Biomasse

Tre Giorni per la Scuola 13 Ottobre 2011 Città della Scienza Bagnoli Napoli. Energia Alternative e Sostenibilità Ambientale Biogas da Biomasse Tre Giorni per la Scuola 13 Ottobre 2011 Città della Scienza Bagnoli Napoli Sala Bach 13/10/2011 Sessione C6H6 Energia Alternative e Sostenibilità Ambientale Biogas da Biomasse Prof. Aurelio Pietro Stefanelli

Dettagli

IL BIOGAS. Corso di informazione sulle fonti di energia rinnovabile

IL BIOGAS. Corso di informazione sulle fonti di energia rinnovabile IL BIOGAS Corso di informazione sulle fonti di energia rinnovabile La digestione anaerobica La digestione anaerobica è un processo biologico grazie al quale, in condizioni di anaerobiosi la sostanza organica

Dettagli

I substrati per la digestione anaerobica: effluenti zootecnici, sottoprodotti agro-industriali e colture dedicate

I substrati per la digestione anaerobica: effluenti zootecnici, sottoprodotti agro-industriali e colture dedicate I substrati per la digestione anaerobica: effluenti zootecnici, sottoprodotti agro-industriali e colture dedicate Lorella ROSSI Centro Ricerche Produzioni Animali - RE BIOMASSE AVVIABILI A BIOGAS BIOMASSE

Dettagli

Costruire un impianto di Biogas: dal Nord Italia all Abruzzo

Costruire un impianto di Biogas: dal Nord Italia all Abruzzo Costruire un impianto di Biogas: dal Nord Italia all Abruzzo Pescara 23 Febbraio 2010 Fasi per la realizzazione Iter autorizzativo Progettazione Esecuzione Gestione impianto Iter autorizzativo Autorizzazione

Dettagli

Separazione solido/liquido

Separazione solido/liquido Separazione solido/liquido WORKSHOP: L ATTIVITA DI CONTROLLO PRESSO LE AZIENDE ZOOTECNICHE SOGGETTE AIA (IPPC 6.6) Andrea Giussani Separazione solido/liquido È una tecnica di conservazione che consiste

Dettagli

STUDIO DI FATTIBILITA PRODUZIONE DI ENERGIA A PARTIRE DA BIOMASSE AGRICOLE

STUDIO DI FATTIBILITA PRODUZIONE DI ENERGIA A PARTIRE DA BIOMASSE AGRICOLE STUDIO DI FATTIBILITA PRODUZIONE DI ENERGIA A PARTIRE DA BIOMASSE AGRICOLE Lo studio di fattibilità in oggetto nasce dalla volontà del Consorzio Agrario Provinciale di Teramo di uscire da un periodo di

Dettagli

ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI : LA FILIERA AGROENERGETICA

ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI : LA FILIERA AGROENERGETICA Renzo Persona Dottore Agronomo- Prof. Ord. di Estimo Rurale Generale e Magistrale presso l Università degli Studi di Padova Convegno del 18 febbraio 2010 ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI : LA FILIERA AGROENERGETICA

Dettagli

DR. MICHAEL NIEDERBACHER BTS BIOGAS SRL. TSenergyGroup 2015 1

DR. MICHAEL NIEDERBACHER BTS BIOGAS SRL. TSenergyGroup 2015 1 DR. MICHAEL NIEDERBACHER BTS BIOGAS SRL TSenergyGroup 2015 1 Principi per la valorizzazione della biomassa Produzione di fertilizzante rinnovabile made in Italy Un problema (digestato) viene trasformato

Dettagli

Prof. Ing. Maurizio Carlini

Prof. Ing. Maurizio Carlini ENERGIA DA BIOMASSE RESIDUALI NELLA REGIONE TIBERINA: OPPORTUNITÀ DI LAVORO E PROSPETTIVE DI CRESCITA PER LE AZIENDE AGRICOLE LAZIALI Prof. Ing. Maurizio Carlini 1 New Economy: dalla tecnologia alla centralità

Dettagli

PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA CON IL BIOGAS DI UN ALLEVAMENTO DI SUINI

PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA CON IL BIOGAS DI UN ALLEVAMENTO DI SUINI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA CON IL BIOGAS DI UN ALLEVAMENTO DI SUINI Relatore: Eugenio Traggiai - Terk Srl 1. PREMESSA Questo studio di massima si prefigge di indagare il margine di convenienza economica

Dettagli

La gestione della complessità nella costruzione e conduzione di un impianto di biogas Sami Shams Eddin

La gestione della complessità nella costruzione e conduzione di un impianto di biogas Sami Shams Eddin Terzo Forum STAR*AgroEnergy BIOGAS E BIOMETANO PER LE AREE AGRICOLE DEL MEDITTERANEO Venerdì 3 Maggio 2013 - Ore 9,30 64a Fiera dell Agricoltura e della Zootecnica Foggia La gestione della complessità

Dettagli

AirClare. AirClare. www.demaeco.eu - info@demaeco.eu

AirClare. AirClare. www.demaeco.eu - info@demaeco.eu AirClare AirClare AirClare è un nuovo metodo per la purificazione dell aria in ambienti industriali e agricoli. Il sistema è stato ideato e brevettato per poter recuperare e riciclare le sostanze chimiche

Dettagli

Digestato da rifiuti e da matrici agricole

Digestato da rifiuti e da matrici agricole Ravenna 2012 Workshop I CIC Consorzio Italiano Compostatori Ravenna, 27 settembre 2012 Digestato da rifiuti e da matrici agricole Lorella ROSSI C.R.P.A. - Reggio Emilia, Comitato Tecnico CIC DIGESTIONE

Dettagli

EnviFarm Impianti di biogas per l'agricoltura 1 / 1

EnviFarm Impianti di biogas per l'agricoltura 1 / 1 Impianti di biogas per l'agricoltura 1 / 1 In quanto facilmente immagazzinabile e indipendente dalle condizioni meteorologiche, il biogas è una delle componenti più importanti delle nuove energie. Per

Dettagli

Sostenibilità ambientale nell allevamento bovino da latte

Sostenibilità ambientale nell allevamento bovino da latte DIPARTIMENTO DI SCIENZE AGRARIE E AMBIENTALI Piacenza, 11 febbraio 2014 Sostenibilità, opportunità e criticità nella filiera latte post 2015 Sostenibilità ambientale nell allevamento bovino da latte G.

Dettagli

BITS OF FUTURE: FOOD FOR ALL

BITS OF FUTURE: FOOD FOR ALL BITS OF FUTURE: FOOD FOR ALL Progetto di una installazione integrata per la sicurezza alimentare, le energie rinnovabili e il miglioramento dell agricoltura nei Paesi in Via di Sviluppo. Il progetto 2

Dettagli

DA RIFIUTI A RISORSA A IMPATTO ZERO

DA RIFIUTI A RISORSA A IMPATTO ZERO DA RIFIUTI A RISORSA A IMPATTO ZERO Trasformare in metano naturale la materia organica con impianti ad alta efficienza senza alcun processo combustivo e scarti da conferire in discarica: - nel rispetto

Dettagli

Il Comune di Predazzo da anni è impegnato nella promozione e realizzazione di impianti di produzione energetica derivanti dalle energie rinnovabili.

Il Comune di Predazzo da anni è impegnato nella promozione e realizzazione di impianti di produzione energetica derivanti dalle energie rinnovabili. Il Comune di Predazzo da anni è impegnato nella promozione e realizzazione di impianti di produzione energetica derivanti dalle energie rinnovabili. Per creare una sensibilità e maggior conoscenza di questa

Dettagli

Biogas Innovation FORSU La Nuova Frontiera del Biogas

Biogas Innovation FORSU La Nuova Frontiera del Biogas Biogas Innovation FORSU La Nuova Frontiera del Biogas Il caso Agrienergia Relatore: Roberto Loschi Responsabile Cogenerazione e Fonti Rinnovabili Una Nuova Filosofia nel Ciclo dei Rifiuti I Criteri Generali

Dettagli

Studio delle dinamiche di fermentazione dei substrati. A. Formigoni & A. Palmonari

Studio delle dinamiche di fermentazione dei substrati. A. Formigoni & A. Palmonari Studio delle dinamiche di fermentazione dei substrati A. Formigoni & A. Palmonari andrea.formigoni@unibo.it Impianti di Biogas 9 InfoBiogas- Montichiari- 24-1- 2013 Indici di efficienza biologica Utilizzo

Dettagli

LiberaMenteEco! Seminario biomassa da rifiuti. Tecnologie per la produzione di biogas ed energia. prof. ing. Antonio Lallai

LiberaMenteEco! Seminario biomassa da rifiuti. Tecnologie per la produzione di biogas ed energia. prof. ing. Antonio Lallai Seminario biomassa da rifiuti Tecnologie per la produzione di biogas ed energia prof. ing. Antonio Lallai Dipartimento di Ingegneria Chimica e Materiali Università degli S tudi di Cagliari 1 Che cos è

Dettagli