SENZA REGOLE. al traverso di Spotorno

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SENZA REGOLE. al traverso di Spotorno"

Transcript

1 Il cessione, testo e le dal fotografi volume e sono L affondamento tratti, per gentile del Transylvaniatelli Editore, Renzo Savona. Aiolfi, edito nel 1977 da con- Saba- Il mentre 4 maggio navigava 1917 alle a zig-zag 11,17 al traverso di Spotorno DEL IL TRANSYLVANIA SILURAMENTO DI NEL UNA QUADRO SOTTOMARINA GUERRA SENZA REGOLE Alle 12,35, la colpita nave di da due siluri t, cola tedeschi adagiandosi su un fondale di 200 a metri picco a due miglia largo di Renzo Bergeggi. È Aiolfi noto blema che del nella traffi co prima marittimo guerra si mondiale presentò il come pro- uno re per dei le più Potenze diffi cili dell Intesa. e dei più importanti da risolve- Sui mente vari alle fronti speranze le operazioni iniziali, si terrestri, trasformarono contraria- tempo in una logorante guerra di posizione, non col risolutiva, zione essenziale e il dominio per assicurare dei mari l enorme divenne la fl usso condi- rifornimenti di truppe, armi, munizioni, materie prime, stenere derrate lo sforzo alimentari, bellico e produttivo. indispensabili per so- Le gnarsi marine a fondo militari per garantire e mercantili la sicurezza dovettero delle impete, pagando un prezzo altissimo in uomini e mezzi. Fin tedesco, dal primo per indebolire anno del la confl superiorità itto, l Ammiragliato rotl Intesa, specie della Gran Bretagna, che navale disponevre le della risorse fl otta del più nemico, potente impiegò del mondo, una nuova, e per colpi- delbile arma, messa a punto poco prima del confl temi- i sommergibili. Molte navi furono affondate, itto: il fl usso dei rifornimenti che approvigionavano ma i 107 paesi La guerra dell intesa sottomarina non subì fu interruzioni intensifi cata rilevanti. successivo, il Quale reazione blocco nell anno le ed economico impostole dall avversario, la navamania notifi cò che qualsiasi nave guerra o mercantile, stata affondata sorpresa senza nelle preavviso. acque dell Intesa, Nel Mediterraneo sarebbe Ger- anche baldino, due colarono incrociatori a picco, italiani, oltre l Amalfi numerosi e il navigli Gari- alleati, Nonostante nel luglio i successi di quell anno. marina non ebbe i risultati conseguiti, sperati e, la coinvolgendo guerra sotto- anche gi militari i neutrali, alla Germania. recò più danni morali che vantag- La sate violazione tra gli equipaggi della libertà e i passeggeri, dei mari, le le vittime accuse cau- atrocità verso i naufraghi, suscitarono l indignazionle del e 1916 le proteste gli Stati dei Uniti, non minacciati belligeranti. nei Nell apriteressi commerciali, inviarono un virtuale loro ultimatum a limitare alla Germania. le offensive Il governo sottomarine tedesco indiscriminate si impegnò in- e sire a far i mercantili rispettare sospetti l ordine di prima ispezionare del loro e affondamento, L Ammiragliato salvaguardando tedesco, gli fautore equipaggi. perquitomarina a oltranza, dovette sottostare, della guerra pur con sot- riluttanza, gli attacchi alle sottomarini disposizioni soprattutto del governo contro e le diresse di unità da guerra nemiche, senza ciò trascurare Mediterraneo, il naviglio più mercantile, lontane dagli specie interessi nelle acque america- del grannfondare. e dove era più facile incrociare le prede da af- Le cioè misure ricognizione adottate aerea, contro sbarramenti l insidia sottomarina minati, cacciatorpediniere, scortati, mercantili bombe armati di ecc., profondità, non impedirono convogli e che ro inghiottite migliaia di dai tonnellate fl utti. di naviglio alleato fosse- Nonostante conservare per le gravi tutto perdite il 1916 subite, il dominio l Intesa dei mari, potè anche ragliato a tedesco, causa della esitante, strategia dopo d attesa l incerta dell Ammi- dello Jutland, a impegnare la fl otta scontri battaglia cisivi. Grazie alla superiorità navale, l Intesa potè de- continuare trali, stringendoli il blocco in una affamatore morsa tenace degli Imperi e stremante.prolungandosi aspra, senguinosa la e logorante, guerra, divenuta con la sempre crisi econo- Cen- più n. 9 - novembre 2008

2 mica tire progressivamentstrosi, i suoi molte effetti speran- disa- che faceva senze riposte tedesche nell azione furono dei mentati sommergibili, nel frattempsi come di numero squali e all ag- spar- auguato mari più sulle frequentati. rotte dei L Ammiragliato sco, sostenuto tedel opinione pubblica, dal- scontenta mento della dell anda- oppressa da gravi guerra sacrifi e guerra sottomarina totale ci, reclamò nella certezza la ripresa di poter della capovolgere do alla fame la la Gran situazione Bretagna in soli e i sei suoi mesi alleati. riducen- Pur degli con Stati il rischio Uniti, di l ordine provocare di riprendere l intervento l affondamenttrali fu diramato a vista all inizio di tutte del le navi nemiche e neu- arma- Fu bile il e principio disperata di che una disseminò guerra sottomarina il fondo dei implaca- cimiteri navi: t. naviglio affondate mari nel di febbraio, Le previsioni dell Ammiragliato t. in marzo, tedesco t. in sembravano mutare trovare rapidamente una conferma le sorti esaltante, del confl in itto. grado Previ- di aprile. sioni ché le che molte si dimostreranno misure difensive in seguito e offensive errate fecero poi- diminuire navi che gradualmente nei primi mesi la di spaventosa quell anno ecatombe no gli abissi di scheletri e relitti. popolaro- Questo nel quale il si quadro, consumò, sommariamente in un sereno mattino abbozzato, maggio 1917, a circa due miglia a sud-est al largo del 4 di britannico punta Predani Transylvania la tragica col suo vicenda carico del di trasporto litari, di cui furono testimoni impotenti e soccorritrici La censura compassionevoli di quel tempo le popolazioni e, in seguito, costiere. mitudini politiche e militari italiane dispersero le vicissi- scarso materiale documentario esistente e quell evento forza le menti funesto, e i che cuori aveva degli percosso abitanti, si con traman- tanta il già dò nei racconti popolari con aspetti trasfi gurati di Quaderni Savonesi108 leggenda. Così genda si che formò gli uffi la legli del misterioso sottomarino stazionante tedesco per gli cia- agguati dell Isola sul di Bergeggti borghesi, di notte, sbarcava- in abi- fondale no un automobilista sulla costa e spia con scendevano fè Chianale di al Savona bevuta per la di settimanale cafcolta di informazioni; guerra, che il tormentato comandante dal dell U-Boote, rimorso, si era alla fatto fi ne frate, della birra e rac- ritirandosi no; che nelle nell anonimato stive del piroscafo di un convento giaceva un di favolosghe per tesoro i reggimenti di sterline del d oro, Medio già Oriente, destinate a disposi- alle pa- Loazione 200 metri di qualcuno di profondità. deciso a rischiarne il ricupero a Queste lare, avvilupparono e altre storie, col create tempo, dalla insieme fantasia alle popo- fl uttuanti e alle incrostazioni marine, grande alghe mitica ombra del perduto transatlantico, lambita e dal Pazienti silenzio ricerche delle presso correnti archivi profonde. vati cittadini, protagonisti e superstiti civili e militari, hanno pri- consentito zione reperibile raccogliere e di ricomporre la maggiore elementi documenta- frammentari in una ricostruzione quanto più isolati possibile Mediante completa il cortese e fedele interessamento degli avvenimenti. e Nicholas Boggis-Rolfe, addetto militare del maggiore sciata britannica a Roma, a cui avevo espresso all Amba- mio vivo desiderio di conoscere la versione tedescchivio dell azione storico dell Ammiragliato bellica, ho potuto germanico ottenere dall Ar- il pie dei documenti e rapporto sull operazione, le co- i e quali che, oltre vengono a consentire, qui pubblicati a sessant anni per la prima di distanzafondatore, l identifi rivelano cazione notizie del misterioso e particolari sottomarino fi nora sco- af- volta nosciuti. Attraverso rare fotografi i cimeli, e dell epoca, i carteggi, ho le cercato testimonianze, di ricreare le

3 come gimanto in drammatico una sequenza di fi quella lmica tragedia il clima e del lo mare svol- che trofi rappresentò il primo, sconvolgente per Savona impatto e per i con comuni la crudele Da realtà allora della sono guerra. limimento del Transylvania trascorsi sessant anni, e l odissea dei ma naufraghi il silura- è rude sempre ma generosa, presente nell animo che cimitero della nostra di Zinola gente, custodisce pietosa le salme e ne onora le tombe, ne a ricordi, Noli e mentre Spotorno dal ne promontorio serba marmorei di Bergeggi e bronzei croce di pietra indica in lontananza il punto dell affondamento. Forse vare la talvolta costa precipite qualcuno e che l ampia si sofferma baia rivolge ad osser- una pensiero alla nave che giace sul fondo col suo caricra di di un vittime credente e forse si leva talvolta a Dio la sommessa per le loro preghie- un anime. Il Transylvania Varato roscafo il inglese 23 maggio di lusso 1914, con il Transylvania circa 15mila è tonnellatverpool-new di stazza, York. che entra Appartiene in servizio alla Compagnia sulla linea Li- un pi- navigazione Cunard Line che alla fi ne del 1915 di mette a disposizione dell Ammiragliato britannicota il viene più importante armato un trasporto-truppe cannone a poppa alleate e diven- lo rante nel Mediterraneo. La sera di giovedì 3 maggilitare 1917 inglese, parte dove da Marsiglia, ha imbarcato sede di circa una 3mila base sol- mi- opedatne diretti britannici al fronte di vari turco reggimenti in Palestina; e 64 crocerossido Samuel Breuell deve raggiungere al Alessandriglia e, d Egitto. scortato Naviga da due alla cacciatorpediniere velocità oraria di giappo- 16 mi- comannesinendosi il Matsu sotto e costa il Sakaki, per evitare punta in su mare Genova, aperto mantemuti attacchi dei sommergibili tedeschi. La mattinsylvania del giorno sta navigando seguente, a venerdì zig-zag al 4 traverso maggio, il di Tran- i torno, a circa 3 miglia da terra, preceduto a Spo- metri so per dai un due fortissimo caccia. Il vento cielo di è sereno, tramontana il mare con mosfi che di grecale. Improvvisamente, alle ore 11,17 raf- esatte, che da mezz ora un sommergibile ha avvistato tedesco il convoglio in immersione, dirigersi 109 verso costa un Savona, primo lancia siluro da che mille centra metri il e piroscafo dal lato della la fi ancata sinistra all altezza della sala macchine. sul- La do, nave, ha un imbarcando notevole sbandamento, acqua e inclinata vira verso a babor- per cercare di arenarsi e consentire più facilmente più il in salvataggio grado di procedere. dei militari, A ma bordo poco intanto dopo solda- non è terra ti grande e marinai confusione, sorpresi di dallo raggiungere scoppio la tentano, coperta; nella tre alle zattere di emergenza vengono calate alcu- ol- crocerossine scialuppe mentre dove prendono uno dei posto caccia, per il Matsu, prime le affi anca prontamente alla nave per raccogliere si bordo parte della truppa accalcata sui ponti. L altro nello caccia, specchio il Sakaki, di mare eseguendo circostante, rapide tenta evoluzioni a duare e colpire l invisibile nemico aprendo di indivico assieme al cannone del trasporto. Ventidue il fuonuti dopo, mentre ferve l opera di salvataggio e mi- sirene del Transylvania lanciano in continuazione le richiami alle ore 11,39, angoscianti la scia di soccorso, un secondo ed siluro, esattamente a 350 metri di distanza, si dirige verso trasportgi che accostato lo uniscono dal Matsu. alla Questo nave retrocedendo strappa gli ormeg- lanciata forza e il siluro colpisce il Transylvania a proravia dei del quartieri traverso di prua. sinistro, Il Sakaki cioè sulla scopre fi ancata intanto sinistra a tutriscopio nemico e si dirige sparando verso il il sottomarino caccia scendendo per speronarlo, velocemente ma questo a 45 si metri sottrae di pro- alla pefonditàzante per Alle il colpo ore 12,20 di grazia, il piroscafo, comincia ormai lentamente agoniz- ad recupero affondare dei assistito naufraghi dai reso due molto caccia diffi impegnati cile a causa Alle del ore mare 12,30, agitato. nel mo siluramento, dopo il Transylvania un ora e 13 secondo minuti dal il rapporto che nel del frattempo comandante è risalito del sottomarino a quota periscopi- tedesco, pricfonda per sul constatare dritto di l epilogo poppa, mentre della sua per azione i testimondamento oculari avviene e la documentazione alle ore 12,35 fotografi e sul dritto ca l affon- afra, cioè in termini marinareschi la nave cola di a proco, adagiandosi su un fondale di 200 metri a 2 picglia al largo di Bergeggi. Le vittime accertate risultanro di 407, Zinola. delle quali 96 sono sepolte nel mi- Cimite- n. 9 - novembre 2008

4 26. Il piroscafo Transylvania. 27. La notizia del siluramento si diffonde fulminea a Savona e nei vicini paesi rivieraschi. Moltissimi savonesi accorrono al Prolungamento a mare e sulla spiaggia e assistono impotenti e costernati al tragico evento bellico. (Foto scattata alle ore 11,30 del 4 maggio) Quaderni Savonesi110

5 28. I pescatori nolesi, che il 4 maggio 1917 presero parte al salvataggio di 22 naufraghi del Transylvania posano alcuni anni dopo per una foto ricordo assieme al sindaco Giuseppe Ronco, sotto la lapide che ricorda l avvenimento. Nel 1919 ricevettero dal Governo britannico una medaglia d argento in segno di gratitudine e, in data 16 giugno 1921 il Ministero della marina italiana rilasciò a ciascuno dei 24 pescatori un attestato di benemerenza con la seguente motivazione: Armate con altre 4 imbarcazioni, nonostante il mare grossissimo, accorse in aiuto dei naufraghi del trasporto inglese Transylvania silurato da sommergibile nemico, riuscendo a salvarne 22 (Noli - Bergeggi 4 maggio 1917) Delle quattro barche da pesca accorse, una soltanto, a causa della forte tramontana, riuscì a tornare sulla spiaggia di Noli con 9 naufraghi; un altra sbarcò a Varigotti con 5 e due a Finalmarina con 8 superstiti. 29. Quattro superstiti britannici, ospitati dalla famiglia Lavagna in una cascina di Montenotte sopra il Santuario, mentre posano per la foto ricordo prima del loro addio a quattro gentili ragazze savonesi. Anche a causa delle difficoltà di informazioni alcuni naufraghi ospitati in lontani casolari tornarono alla base di Marsiglia qualche giorno dopo il rientro dei loro commilitoni, rischiando un imputazione per diserzione. 111 n. 9 - novembre 2008

6 30. Le partenze, esclusi i feriti, ricoverati negli ospedali militari di Monturbano, Mongrifone, del Seminario e al San Paolo, avvengono alle ore 17 e nel seguente ordine: lunedì 7 maggio, I scaglione di 800 uomini; martedì 8 maggio, II scaglione di 800 uomini: mercoledì 9 maggio, III scaglione di 700 uomini e giovedì 10 maggio l ultimo scaglione. Un certo numero di soldati non si presenta al raduno e all appello fissato nella Caserma del 41 o Fanteria in Via dei Mille forse perché trattenuti in cura presso famiglie caritatevoli, forse perché ospitati in casolari lontani e, in data 12 maggio, l Autorità inglese fa affiggere un manifesto invitando i ritardatari a presentarsi immediatamente pena l arresto per diserzione. 31. Inaugurazione del monumento bronzeo eretto nell agosto del 1925 a Spotorno, nei giardini del lungomare, a ricordo dei Caduti del Transylvania. La pregevole opera dello scultore Nello Pasquali di Sanremo recante alla base: Dai silenzi di questo mare / Esuli spiriti naufraghi / Dicono / Ai secoli l insidia nemica / Ai venti che passano / Le canzoni nostalgiche della Patria / L eterno senso umano / Della stirpe / Ai naufraghi del Transylvania / Auspice Spotorno , venne distrutta dal governo fascista nel 1936, in seguito alle sanzioni economiche contro l Italia proposte dal Governo Britannico in seno alla Società delle Nazioni. Nel maggio 1977, sessantesimo anniversario dell affondamento, un altro monumento bronzeo, autore Renzo Orvieto, è stato inaugurato con solenne cerimonia nel giardino degli Inglesi a fianco del Municipio. Quaderni Savonesi112

Le Tre Gemelle Fabio Oss

Le Tre Gemelle Fabio Oss Curiosità LE TRE GEMELLE Quando il 10 aprile 1912, quella che venne definita la più grande nave del mondo, per di più inaffondabile, salpò da Southampton, per il viaggio inaugurale, nello stesso porto

Dettagli

Il Comandante Francesco ACTON: ufficiale stabiese pluridecorato della seconda guerra mondiale

Il Comandante Francesco ACTON: ufficiale stabiese pluridecorato della seconda guerra mondiale 1 Il Comandante Francesco ACTON: ufficiale stabiese pluridecorato della seconda guerra mondiale Il barone Francesco Eduardo Acton nacque a Castellammare di Stabia il 24 agosto 1910. Appartenente alla dinastia

Dettagli

PRIMA GUERRA MONDIALE

PRIMA GUERRA MONDIALE Capitolo 4L A PRIMA GUERRA MONDIALE Il mondo durante la Prima Guerra Mondiale Alle origini del conflitto Nel 1914 l Europa era percorsa da molteplici tensioni e da rivalità profonde tra gli Stati, che

Dettagli

ufficiale stabiese pluridecorato della seconda guerra mondiale

ufficiale stabiese pluridecorato della seconda guerra mondiale 1 Il Comandante FRANCESCO ACTON ufficiale stabiese pluridecorato della seconda guerra mondiale Il barone Francesco Eduardo Acton nacque a Castellammare di Stabia, il 24 agosto 1910. Appartenente alla dinastia

Dettagli

LA GRANDE GUERRA IN VAL RESIA

LA GRANDE GUERRA IN VAL RESIA LA GRANDE GUERRA IN VAL RESIA Già nel 1882 la Val Resia era militarmente vincolata agli imperi Austro-Ungarico e Tedesco. Data la sua collocazione sulla linea di confine, la Val Resia era considerata un

Dettagli

LA PRIMA GUERRA MONDIALE LE CAUSE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

LA PRIMA GUERRA MONDIALE LE CAUSE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE LA PRIMA GUERRA MONDIALE LE CAUSE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE ALLA FINE DEL XIX SECOLO I RAPPORTI FRA GLI STATI DIVENTANO SEMPRE PIÙ TESI CAUSE COMPETIZIONE ECONOMICA RIVALITA COLONIALI POLITICHE NAZIONALISTICHE

Dettagli

LE NAVI DA CROCIERA: EVOLUZIONE E PARTICOLARI ASPETTI DI SICUREZZA

LE NAVI DA CROCIERA: EVOLUZIONE E PARTICOLARI ASPETTI DI SICUREZZA LE NAVI DA CROCIERA: EVOLUZIONE E PARTICOLARI ASPETTI DI SICUREZZA Castellammare di Stabia 14/12/2012 Evoluzione delle Navi da Crociera: il transatlantico Le Navi da crociera moderne: il mercato? Elementi

Dettagli

Il 16 settembre è stata inaugurata a Roma la mostra organizzata dalla Marina Militare

Il 16 settembre è stata inaugurata a Roma la mostra organizzata dalla Marina Militare L ingresso principale sul Lungotevere delle Navi dove si trovano le ancore delle due corazzate austriache della prima guerra mondiale: Viribus Unitis e Tegetthoff. Il 16 settembre è stata inaugurata a

Dettagli

Capitano dei Granatieri Giuseppe (Beppino) di Rorai medaglia d'oro, eroe del Cengio, del Carso e del Piave

Capitano dei Granatieri Giuseppe (Beppino) di Rorai medaglia d'oro, eroe del Cengio, del Carso e del Piave Fonte: http://www.cavarzereinfiera.it/artisti/beppinodirorai/index.html scaricato 210814 Capitano dei Granatieri Giuseppe (Beppino) di Rorai medaglia d'oro, eroe del Cengio, del Carso e del Piave Personificazione

Dettagli

Andar per mare di Ciro Paoletti e Loredana Vannacci

Andar per mare di Ciro Paoletti e Loredana Vannacci Andar per mare di Ciro Paoletti e Loredana Vannacci La rappresentazione delle navi nella pubblicità delle Compagnie di navigazione italiane 1919-1939 costruzione galleggiante di NAVE: grandi dimensioni,

Dettagli

KOS UNA TRAGEDIA DIMENTICATA

KOS UNA TRAGEDIA DIMENTICATA KOS UNA TRAGEDIA DIMENTICATA L`intero Dodecanneso, di cui Kos fa parte, viene strappato ai turchi durante la guerra Italo-Turca che l`occupavano dal 1523. Con il trattato di Losanna, del 1923, tutto il

Dettagli

Roberto Denti. La mia resistenza. con la postfazione di Antonio Faeti

Roberto Denti. La mia resistenza. con la postfazione di Antonio Faeti Roberto Denti La mia resistenza con la postfazione di Antonio Faeti 2010 RCS Libri S.p.A., Milano Prima edizione Rizzoli Narrativa novembre 2010 Prima edizione BestBUR marzo 2014 ISBN 978-88-17-07369-1

Dettagli

GLI ASCARI ERITREI E LA BATTAGLIA DI CHEREN

GLI ASCARI ERITREI E LA BATTAGLIA DI CHEREN GLI ASCARI ERITREI E LA BATTAGLIA DI CHEREN Ho ricevuto queste foto da Angelo Granara che a sua volta le ha avute da suo nipote Enrico e quest ultimo dall Ambasciata Italiana in Eritrea. Senza indugi le

Dettagli

LA RADIOLOGIA AL FRONTE a cura di Massimo Zambianchi

LA RADIOLOGIA AL FRONTE a cura di Massimo Zambianchi Storia, Cultura, Curiosità LA RADIOLOGIA AL FRONTE a cura di Massimo Zambianchi Servizio di Radiologia Fondazione Salvatore Maugeri, Lumezzane (BS) Con la scoperta dei raggi X e con il loro utilizzo in

Dettagli

Moleskine ANNO 5 N. 8/9 AGOSTO - SETTEMBRE 2012 EURO 1,00 IN NOME DEL POPOLO SOVRANO

Moleskine ANNO 5 N. 8/9 AGOSTO - SETTEMBRE 2012 EURO 1,00 IN NOME DEL POPOLO SOVRANO Moleskine ANNO 5 N. 8/9 AGOSTO - SETTEMBRE 2012 EURO 1,00 IN NOME DEL POPOLO SOVRANO Omaggio alle vittime di una tragedia poco nota della Seconda Guerra LONDRA COMMEMORA I DEPORTATI ITALIANI MORTI NEL

Dettagli

Onore al carabiniere Antonio Bonavita Medaglia d'argento al Valor Militare

Onore al carabiniere Antonio Bonavita Medaglia d'argento al Valor Militare Onore al carabiniere Antonio Bonavita Medaglia d'argento al Valor Militare Giuseppe Massari ONORE AL CARABINIERE ANTONIO BONAVITA Medaglia d Argento al Valor Militare www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA DIRITTO INTERNAZIONALE UMANITARIO

CROCE ROSSA ITALIANA DIRITTO INTERNAZIONALE UMANITARIO CROCE ROSSA ITALIANA DIRITTO INTERNAZIONALE UMANITARIO Perché questa lezione? E compito di ogni volontario di Croce Rossa comprendere e diffondere i principi e gli scopi del Diritto Internazionale Umanitario,

Dettagli

Diritto Internazionale Umanitario. Istruttore D.I.U. Vanessa Seren Bernardone

Diritto Internazionale Umanitario. Istruttore D.I.U. Vanessa Seren Bernardone Diritto Internazionale Umanitario Istruttore D.I.U. Vanessa Seren Bernardone DIRITTO Insieme di regole esterne alla morale o alla religione che disciplinano i rapporti sociali NAZIONALE: insieme di norme

Dettagli

UDINE 25 APRILE 25 MAGGIO 2014. 46 parallelo LA GUERRA DAPPERTUTTO. 10 giugno 1940-25 aprile 1945

UDINE 25 APRILE 25 MAGGIO 2014. 46 parallelo LA GUERRA DAPPERTUTTO. 10 giugno 1940-25 aprile 1945 UDINE 25 APRILE 25 MAGGIO 2014 46 parallelo LA GUERRA DAPPERTUTTO 10 giugno 1940-25 aprile 1945 In copertina: Udine, razzi illuminanti durante un bombardamento aereo alleato, 1944-45. Udine, 2 maggio 1945

Dettagli

La maestra Stefania G.

La maestra Stefania G. A 90 anni dalla fine della 1 guerra mondiale, mi è sembrato particolarmente importante ricordare con i miei alunni di classe 3 della Scuola Primaria di Liedolo i fatti senza retorica, ma in modo chiaro

Dettagli

Appennino bolognese: il sergente Santo Pirri, un italoamericano di Boston, parla con un anziana donna (17 ottobre 1944, McWhirther; 211220)

Appennino bolognese: il sergente Santo Pirri, un italoamericano di Boston, parla con un anziana donna (17 ottobre 1944, McWhirther; 211220) Le foto in bianco e nero e a colori presentate in queste pagine rappresentano una selezione del repertorio pubblicato nel n. 2-2007 della rivista IBC, il periodico dell Istituto per i beni culturali della

Dettagli

PROSPETTO DELLE UNIFORMI DA INDOSSARE NELLE VARIE CIRCOSTANZE

PROSPETTO DELLE UNIFORMI DA INDOSSARE NELLE VARIE CIRCOSTANZE PROSPETTO DELLE UNIFORMI DA INDOSSARE NELLE VARIE CIRCOSTANZE N. CIRCOSTANZE Unità Allegato A 1 In servizio non armato S. (1) (2) (2) (3) (2) (3) (2) (3) 2 In servizio isolato armato S.A. 1 (2) (2) S.A.

Dettagli

A T T E N Z I O N E. Attenzione, articolo contenente fotografie crude, violente. Visionare solo se non sensibili.

A T T E N Z I O N E. Attenzione, articolo contenente fotografie crude, violente. Visionare solo se non sensibili. A T T E N Z I O N E Attenzione, articolo contenente fotografie crude, violente. Visionare solo se non sensibili. MORTI O NON MORTI! (PARTE PRIMA) Nel Golfo Persico sono state esplose circa 940.000 pallottole

Dettagli

In d i c e. 1. Ta t t i c h e d i g u e r r a e u r o p e e 3 1.1 Picchieri e moschettieri 3 1.2 Cavalleria 4 1.3 Artiglieria 4

In d i c e. 1. Ta t t i c h e d i g u e r r a e u r o p e e 3 1.1 Picchieri e moschettieri 3 1.2 Cavalleria 4 1.3 Artiglieria 4 In d i c e 1. Ta t t i c h e d i g u e r r a e u r o p e e 3 1.1 Picchieri e moschettieri 3 1.2 Cavalleria 4 1.3 Artiglieria 4 2. Ta t t i c h e d i g u e r r a d e i n a t i v i 4 3. Gu e r r a n a v

Dettagli

I Samurai del mare nostrum di Giuliano Da Frè

I Samurai del mare nostrum di Giuliano Da Frè I Samurai del mare nostrum di Giuliano Da Frè in guer- dell Impero L entrata del Giappone a fianco delle potenze europee dell Intesa (Gran Bretagna, Francia e Russia) contro gli Imperi Centrali (Germania

Dettagli

Corsari dei Caraibi Faq e variante Tagliagole

Corsari dei Caraibi Faq e variante Tagliagole Corsari dei Caraibi Faq e variante Tagliagole Faq Vincere il gioco D: quando un giocatore annuncia di aver vinto, tutti i giocatori conseguono un altro turno di gioco o solo quelli che devono ancora giocare

Dettagli

ASSESSORADU DE SOS TRASPORTOS ASSESSORATO DEI TRASPORTI

ASSESSORADU DE SOS TRASPORTOS ASSESSORATO DEI TRASPORTI CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PUBBLICO DI COLLEGAMENTO MARITTIMO PER IL TRASPORTO DI PERSONE, VEICOLI E MERCI SULLA TRATTA PORTO TORRES ISOLA DELL ASINARA (CALA REALE)

Dettagli

Aldo Cherini LA TRAGEDIA DELL INDIANAPOLIS 1945 1946

Aldo Cherini LA TRAGEDIA DELL INDIANAPOLIS 1945 1946 Aldo Cherini LA TRAGEDIA DELL INDIANAPOLIS 1945 1946 Autoedizione 2005 Era da poco passata la mezzanotte del 30 luglio 1945 quando l incrociatore americano Indianapolis, in navigazione di trasferimento

Dettagli

PATRIZIATO DI NOVAGGIO PATRIZIATO DI CURIO

PATRIZIATO DI NOVAGGIO PATRIZIATO DI CURIO AVVENNE IN QUESTI BOSCHI Per approfondire: Articolo di cronaca apparso sul Corriere del Ticino il giorno successivo 22 marzo 1945 Storia della missione apparsa sul sito di Lavena-Ponte Tresa a cura del

Dettagli

AXIS AND ALLIES. A&A è un gioco sulla Seconda Guerra Mondiale. Ciascun giocatore controllerà una (o più d una) potenza dell ASSE o degli ALLEATI :

AXIS AND ALLIES. A&A è un gioco sulla Seconda Guerra Mondiale. Ciascun giocatore controllerà una (o più d una) potenza dell ASSE o degli ALLEATI : AXIS AND ALLIES Il Gioco A&A è un gioco sulla Seconda Guerra Mondiale. Ciascun giocatore controllerà una (o più d una) potenza dell ASSE o degli ALLEATI : ITALIA,GERMANIA e GIAPPONE ( Nazioni dell Asse)

Dettagli

Sul Diritto Internazionale Umanitario

Sul Diritto Internazionale Umanitario Sul Diritto Internazionale Umanitario Istruttore di Diritto Internazionale Umanitario: Emanuele Biolcati Gruppo Pionieri di Torino 1 Emanuele Biolcati Diritto Internazionale Umanitario Sommario 1 4 CG

Dettagli

Nel 1940, la guerra è ormai in corso ovunque e gli scontri sono durissimi: attacchi,

Nel 1940, la guerra è ormai in corso ovunque e gli scontri sono durissimi: attacchi, le bombe su londra Nel 1940, la guerra è ormai in corso ovunque e gli scontri sono durissimi: attacchi, distruzioni, convogli affondati in mare, grandi e piccole nazioni già occupate. Insomma, il massacro

Dettagli

A partire dai dati raccolti presentiamo qui una ricostruzione di quanto accaduto per ogni singola imbarcazione.

A partire dai dati raccolti presentiamo qui una ricostruzione di quanto accaduto per ogni singola imbarcazione. Dossier sui migranti tunisini dispersi 2010-2013. Premessa Il dossier che qui presentato è il risultato di un lavoro di inchiesta svolta a più riprese tra giugno 2011 e febbraio 2013 in vari luoghi della

Dettagli

Indice-Sommario. Introduzione. Ius ad bellum, ius in bello, disarmo 19. Parte I La disciplina dell uso della forza nelle relazioni internazionali

Indice-Sommario. Introduzione. Ius ad bellum, ius in bello, disarmo 19. Parte I La disciplina dell uso della forza nelle relazioni internazionali Indice-Sommario Premessa alla quarta edizione XIII Premessa alla terza edizione XV Premessa alla seconda edizione XVII Premessa alla prima edizione XIX Abbreviazioni 1 Elenco delle opere citate (con il

Dettagli

per 3-5 giocatori da 12 anni in su

per 3-5 giocatori da 12 anni in su per 3-5 giocatori da 12 anni in su Traduzione e adattamento a cura di Gylas Versione 1.1 Maggio 2005 http:// e-mail: info@gamesbusters.com NOTA. Questa traduzione non sostituisce in alcun modo il regolamento

Dettagli

La prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale La prima guerra mondiale CAUSE POLITICHE 1. Le cause Contrasti Francia Germania per l Alsazia Lorena Contrasto Italia Impero Austro Ungarico per Trento e Trieste Espansionismo di Austria, Russia e Italia

Dettagli

Crociera Scuola Estate 2015

Crociera Scuola Estate 2015 Crociera Scuola Estate 2015 CONTENUTI DEL CORSO OBIETTIVI Le crociere scuola della sezione di Milano della Lega Navale hanno come obiettivo di coniugare l'apprendimento della navigazione a vela alla scoperta

Dettagli

L inizio del conflitto: l invasione della Polonia

L inizio del conflitto: l invasione della Polonia L inizio del conflitto: l invasione della Polonia La seconda Guerra Mondiale scoppiò nel 1939 dopo l invasione della Polonia da parte dei Tedeschi. La Repubblica Polacca non accettò le imposizioni tedesche

Dettagli

I Giochi dei Grandi Verona - 1 -

I Giochi dei Grandi Verona - 1 - 1.0 INTRODUZIONE 2.0 COME GIOCARE 3.0 EQUIPAGGIAMENTO DEL GIOCO 4.0 PIAZZAMENTO DEL GIOCO 5.0 COME VINCERE 5.1 Fine del Gioco 5.2 Determinazione della Vittoria 6.0 SEQUENZA DI GIOCO 6.1 Descrizione del

Dettagli

ITINERARIO 6. LE MARINE DI GAGLIANO DEL CAPO Baia del Ciolo, Marina di Novaglie

ITINERARIO 6. LE MARINE DI GAGLIANO DEL CAPO Baia del Ciolo, Marina di Novaglie ITINERARIO 6 LE MARINE DI GAGLIANO DEL CAPO Baia del Ciolo, Marina di Novaglie LA BAIA DEL CIOLO La Baia del Ciolo è un piccolo fiordo molto frequentato durante il periodo estivo. Affacciandosi dall alto

Dettagli

AGOSTO 2015 IN CAICCO IMBARCO ALLA CABINA SU CAICCO DEFINITO CON VOLI AEREI DALL ITALIA

AGOSTO 2015 IN CAICCO IMBARCO ALLA CABINA SU CAICCO DEFINITO CON VOLI AEREI DALL ITALIA OCY.it - Ocean Yachting, in occasione dell estate 2015 organizza due crociere alla cabina a bordo di caicchi di ottimo livello con aria condizionata e box doccia. 8-15 agosto Bodrum-Hisaronu-Bodrum a bordo

Dettagli

IL GRANDE IMBROGLIO DI MARE NOSTRUM

IL GRANDE IMBROGLIO DI MARE NOSTRUM a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia Berlusconi Presidente Il Popolo della Libertà 771 IL GRANDE IMBROGLIO DI MARE NOSTRUM 22 settembre 2014 INDICE 2 Introduzione Mare

Dettagli

Diritto Internazionale Umanitario: Le categorie protette

Diritto Internazionale Umanitario: Le categorie protette CROCE ROSSA ITALIANA Comitato regionale Friuli Venezia Giulia Ispettorato Regionale VV.d.S. Diritto Internazionale Umanitario: Le categorie protette Dott. Milena-Maria CISILINO LO SCOPO LIMITARE IL DIRITTO

Dettagli

L Italia e l Europa nel XVI secolo

L Italia e l Europa nel XVI secolo L Italia e l Europa nel XVI secolo L Italia era un paese formato da stati regionali, divisi e fragili, che nel XV secolo erano rimasti in pace a vicenda visto l accordo di Lodi del 1454. Questo equilibrio

Dettagli

La vita quotidiana durante la guerra

La vita quotidiana durante la guerra La vita quotidiana durante la guerra 1936: il discorso di Giuseppe Motta Ascoltiamo il discorso pronunciato da Giuseppe Motta, allora Consigliere federale, e quindi leggiamo il testo qui sotto riportato

Dettagli

La spiaggia di fiori

La spiaggia di fiori 37 La spiaggia di fiori U na nuova alba stava nascendo e qualcosa di nuovo anche in me. Remai per un po in direzione di quella luce all orizzonte, fino a che l oceano di acqua iniziò pian piano a ritirarsi

Dettagli

Solo le montagne non s incontrano mai

Solo le montagne non s incontrano mai Laura Boldrini Solo le montagne non s incontrano mai Storia di Murayo e dei suoi due padri Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2013 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-06364-7 Prima edizione: marzo

Dettagli

Protocollo aggiuntivo alle Convenzioni di Ginevra del 12 agosto 1949 relativo alla protezione delle vittime dei conflitti armati internazionali

Protocollo aggiuntivo alle Convenzioni di Ginevra del 12 agosto 1949 relativo alla protezione delle vittime dei conflitti armati internazionali Traduzione 1 Protocollo aggiuntivo alle Convenzioni di Ginevra del 12 agosto 1949 relativo alla protezione delle vittime dei conflitti armati internazionali (Protocollo I) 0.518.521 Adottato a Ginevra

Dettagli

Anno 1943. Soldati sarnesi naufraghi in balia degli squali

Anno 1943. Soldati sarnesi naufraghi in balia degli squali Orazio Ferrara Anno 1943. Soldati sarnesi naufraghi in balia degli squali 2010 www.vesuvioweb.com Anno 1943. Soldati sarnesi naufraghi in balia degli squali La tragedia del transatlantico Empress of Canada

Dettagli

Milano, settembre 2005 GUIDA DI GIOCO. Le Grandi Battaglie di Roma

Milano, settembre 2005 GUIDA DI GIOCO. Le Grandi Battaglie di Roma Milano, settembre 2005 GUIDA DI GIOCO Le Grandi Battaglie di Roma Sbarco in Africa - 204 a.c. L assedio di Numanzia - 134 a.c. L accerchiamento di Alesia - 52 a.c. Augusto sul Nilo - 31 a.c. La conquista

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

LE TAPPE DELLE UNIFICAZIONI ITALIANA E TEDESCA

LE TAPPE DELLE UNIFICAZIONI ITALIANA E TEDESCA LE TAPPE DELLE UNIFICAZIONI ITALIANA E TEDESCA 1848-1849 La Prima Guerra d Indipendenza Nel 1848 un ondata rivoluzionaria investì quasi tutta l Europa. La ribellione scoppiò anche nel Veneto e nella Lombardia,

Dettagli

Le categorie protette dal diritto internazionale umanitario

Le categorie protette dal diritto internazionale umanitario Diritto internazionale umanitario (DIU) Le categorie protette dal diritto internazionale umanitario Elena Castiglione Vds Roma Nord Istruttore DIU Monitore CRI Istruttore TI PS Che cosa è il Diritto Internazionale

Dettagli

L Europa e il mondo nel primo Novecento p. 8

L Europa e il mondo nel primo Novecento p. 8 Libro misto DVD Atlante Storico Percorso di cittadinanza e Costituzione con testi integrali Materiali aggiuntivi per lo studio individuale immagini, carte, mappe concettuali RISORSE ONLINE Schede per il

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

MEMORIE DI UNA GUERRA PER LA PREPARAZIONE DI UNA SECONDA

MEMORIE DI UNA GUERRA PER LA PREPARAZIONE DI UNA SECONDA MEMORIE DI UNA GUERRA PER LA PREPARAZIONE DI UNA SECONDA COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO *** Su concessione dell Archivio storico del Comune di Cortina d Ampezzo 1915 2015 CENTENARIO GRANDE

Dettagli

I bambini soldato: situazione e cause

I bambini soldato: situazione e cause I bambini soldato: situazione e cause Sono più di 300.000 i minori di 18 anni attualmente impegnati in conflitti nel mondo. Centinaia di migliaia hanno combattuto nell'ultimo decennio, alcuni negli eserciti

Dettagli

Calendario delle visite guidate Pavia, da febbraio a dicembre 2014

Calendario delle visite guidate Pavia, da febbraio a dicembre 2014 Calendario delle visite guidate Pavia, da febbraio a dicembre 2014 FEBBRAIO Sabato 15, ore 16 - Ponte coperto (lato città) MARZO Sabato 8, ore 16 - piazza S. Michele (basilica) PAVIA, CAPITALE DI REGNO

Dettagli

PER BAMBINI SENZA CONFINI DIOMIRA CAMP 2014 PALESTINA-AREZZO

PER BAMBINI SENZA CONFINI DIOMIRA CAMP 2014 PALESTINA-AREZZO PER BAMBINI SENZA CONFINI DIOMIRA CAMP 2014 PALESTINA-AREZZO 15-22 Giugno 2014 Parrocchia SS. Pietro e Paolo Località CAMPOLUCI - AREZZO (Italy) Cari amici, anche quest anno, con molta gioia vi aspettiamo

Dettagli

Migrazioni e narrazioni in una quinta elementare di Rizziconi (RC)

Migrazioni e narrazioni in una quinta elementare di Rizziconi (RC) Tesi di Laurea: Per un archivio scolastico della memoria. Migrazioni e narrazioni in una quinta elementare di Rizziconi (RC) Lorena Maugeri Indice PREMESSA pag.4 PARTE PRIMA: MIGRAZIONI pag.12 Cap. I.

Dettagli

R.D. 11 luglio 1941, n. 1161. Norme relative al segreto militare. Articolo 1 Notizie di cui è vietata la divulgazione.

R.D. 11 luglio 1941, n. 1161. Norme relative al segreto militare. Articolo 1 Notizie di cui è vietata la divulgazione. R.D. 11 luglio 1941, n. 1161. Norme relative al segreto militare. Articolo 1 Notizie di cui è vietata la divulgazione. È vietata, ai sensi e per gli effetti degli articoli 256, secondo capoverso, 258 e

Dettagli

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World LOCUZIONI AL MONDO Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World 2 Sommario 1. La decisione della SS. Trinità al tuo

Dettagli

Anno 1973 In data 21 dicembre il V. Brig. Valter Cainero, al completamento del Corso di Specialisti di elicottero svoltosi presso la Scuola Specialisti dell Aeronautica Militare di Caserta, ha conseguito

Dettagli

Corso Vela I Livello ( teoria e pratica della vela)

Corso Vela I Livello ( teoria e pratica della vela) AccademiA del Mare admvela.it 392.1494875 valter.cimaglia@gmail.com Circolo Velico Fiumicino Viale Traiano, 180 00054 Fiumicino 06.6506120 fax 06.65024492 scuolavela@cvfiumicino.it Il Circolo Velico Fiumicino

Dettagli

DECIMO FESTIVAL DEL TANGO ARGENTINO SUL MARE CON MORANDI TOUR!

DECIMO FESTIVAL DEL TANGO ARGENTINO SUL MARE CON MORANDI TOUR! DECIMO FESTIVAL DEL TANGO ARGENTINO SUL MARE CON MORANDI TOUR! Costa Crociere presenta il Festival del Tango Argentino sul mare, un evento straordinario successo giunto quest anno alla decima edizione

Dettagli

IL PORTO DI CAGLIARI

IL PORTO DI CAGLIARI IL PORTO DI CAGLIARI II IL PORTO DI CAGLIARI Per la sua felice posizione geografica, il porto di Cagliari ha rivestito fin dall antichità un importanza strategica, sollecitando l interesse di tutti i popoli

Dettagli

Il canto del sottufficiale Stark tratto da L istruttoria Oratorio in undici canti Opera teatrale del drammaturgo tedesco Peter Weiss.

Il canto del sottufficiale Stark tratto da L istruttoria Oratorio in undici canti Opera teatrale del drammaturgo tedesco Peter Weiss. La classe III A presenta: Il canto del sottufficiale Stark tratto da L istruttoria Oratorio in undici canti Opera teatrale del drammaturgo tedesco Peter Weiss. Il dramma si basa sulle note prese da Weiss

Dettagli

PROGETTO LAMPEDUSA. Parere del 9 maggio 2014 a cura del Gruppo di studio del Progetto Lampedusa

PROGETTO LAMPEDUSA. Parere del 9 maggio 2014 a cura del Gruppo di studio del Progetto Lampedusa PROGETTO LAMPEDUSA Parere del 9 maggio 2014 a cura del Gruppo di studio del Progetto Lampedusa COOPERAZIONE INTERNAZIONALE IN MATERIA DI SOCCORSO IN MARE: NORMATIVA INTERNA E CONVENZIONALE. COMPATIBILITÀ

Dettagli

Crociera Scuola Estate 2015

Crociera Scuola Estate 2015 Crociera Scuola Estate 2015 CONTENUTI DEL CORSO OBIETTIVI Le crociere scuola della sezione di Milano della Lega Navale hanno come obiettivo di coniugare l'apprendimento della navigazione a vela alla scoperta

Dettagli

I bombardamenti alleati sul Vesuvio

I bombardamenti alleati sul Vesuvio I bombardamenti alleati sul Vesuvio Flavio Russo Il motivo per cui l aviazione nemica e quella alleata si siano accanite contro il Vesuvio nel pieno della seconda guerra mondiale non è ancora del tutto

Dettagli

IN BARCA A VELA 4 anno

IN BARCA A VELA 4 anno IN BARCA A VELA 4 anno Le Kornati e la Dalmazia del sud La vacanza fatta in barca cambia! Diventa un esperienza fatta di sport, attività e relax Giorni di mare lungo coste incantevoli, accompagnati da

Dettagli

Post tecnico, oggi: parliamo degli strani gommoni dei migranti provenienti dalla Libia. Di Nuke The Whales, il 17 agosto 2015

Post tecnico, oggi: parliamo degli strani gommoni dei migranti provenienti dalla Libia. Di Nuke The Whales, il 17 agosto 2015 Via Farini, 62-00185 Roma tel. 06 48903773/48903734 - fax +39 06 62276535 - coisp@coisp.it / www.coisp.it COISP COORDINAMENTO PER L INDIPENDENZA SINDACALE DELLE FORZE DI POLIZIA @COISPpolizia Post tecnico,

Dettagli

ANNA PEIRETTI BRUNO FERRERO SINDONE BAMBINI RACCONTATA. Disegni di César

ANNA PEIRETTI BRUNO FERRERO SINDONE BAMBINI RACCONTATA. Disegni di César BRUNO FERRERO ANNA PEIRETTI La SINDONE RACCONTATA ai BAMBINI Disegni di César INSERTO REDAZIONALE DE L ORA DI RELIGIONE L OGGETTO più MISTERIOSO del MONDO G «uarda, è qui! C è scritto MUSEO!», grida Paolo.

Dettagli

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE lunedì 15 settembre 2014 martedì 16 settembre 2014 mercoledì 17 settembre 2014 giovedì 18 settembre 2014 venerdì 19 settembre 2014 lunedì 22 settembre 2014 martedì 23 settembre 2014 mercoledì 24 settembre

Dettagli

explore Il corso di kayak avanzato full immersion di TUILIK presso il CVC

explore Il corso di kayak avanzato full immersion di TUILIK presso il CVC explore Il corso di kayak avanzato full immersion di TUILIK presso il CVC explore Dal 23 al 30 Maggio 2015 Tuilik, propone Kayak Explore, il corso di kayak avanzato full immersion presso il Centro Velico

Dettagli

TRAVERSATA PER UNA STELLA

TRAVERSATA PER UNA STELLA Progetto TRAVERSATA PER UNA STELLA A cura dell Associazione Stella Polare Onlus Associazione Stella Polare ONLUS in collaborazione con Nucleo Sommozzatori Santa Marinella INDICE Premessa pag.3 Motivazioni

Dettagli

I Cristiani e gli Ebrei

I Cristiani e gli Ebrei I Cristiani e gli Ebrei La casa del Papa: Basilica di San Pietro e Musei Vaticani Le catene di San Pietro e la neve estiva nella Basilica di San Pietro in vincoli e nella Basilica di Santa Maria Maggiore

Dettagli

Storie di amicizia: dal Brasile a Montese L amicizia è un sentimento molto profondo che sa superare le barriere dello spazio, del tempo e del pregiudizio. Che cosa significa per te essere amico di qualcuno?

Dettagli

L Impero bizantino. L Impero bizantino. 4. L Impero paga ai Germani tanto oro per far rimanere i Germani lontani dai confini delle regioni orientali.

L Impero bizantino. L Impero bizantino. 4. L Impero paga ai Germani tanto oro per far rimanere i Germani lontani dai confini delle regioni orientali. il testo: 01 L Impero romano d Oriente ha la sua capitale a Costantinopoli. Costantinopoli è una città che si trova in Turchia, l antico (vecchio) nome di Costantinopoli è Bisanzio, per questo l Impero

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA LA TOSCANA VERSO EXPO 2015 Viaggio in Toscana: alla scoperta del Buon Vivere www.expotuscany.com www.facebook.com/toscanaexpo expo2015@toscanapromozione.it La Toscana

Dettagli

Buongiorno a tutti voi! Oggi è la giornata dei diritti dell infanzia. Noi sappiamo che ogni bambino ha diritto di giocare, di andare a scuola, di

Buongiorno a tutti voi! Oggi è la giornata dei diritti dell infanzia. Noi sappiamo che ogni bambino ha diritto di giocare, di andare a scuola, di Buongiorno a tutti voi! Oggi è la giornata dei diritti dell infanzia. Noi sappiamo che ogni bambino ha diritto di giocare, di andare a scuola, di avere una famiglia. Ognuno di loro ha diritto al cibo,

Dettagli

CERTIFICATO INTERNAZIONALE DI OPERATORE DI IMBARCAZIONE DA DIPORTO

CERTIFICATO INTERNAZIONALE DI OPERATORE DI IMBARCAZIONE DA DIPORTO ICC information and syllabus CERTIFICATO INTERNAZIONALE DI OPERATORE DI IMBARCAZIONE DA DIPORTO Per la navigazione all estero il requisito della certificazione di idoneità varia a seconda dei paesi. In

Dettagli

PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA

PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA Cari figli, la strada sarà breve per colui che verrà con il desiderio di fare un lungo cammino. Sappiate, voi tutti, che il fuoco si diffonderà in varie nazioni,

Dettagli

«Vado e tornerò da voi.»

«Vado e tornerò da voi.» sito internet: www.chiesasanbenedetto.it e-mail: info@chiesasanbenedetto.it 5 maggio 2013 Liturgia delle ore della Seconda Settimana Sesta Domenica di Pasqua/c Giornata di sensibilizzazione per l 8xmille

Dettagli

Il Diritto Internazionale Umanitario. Istruttore DIU Martina Negri

Il Diritto Internazionale Umanitario. Istruttore DIU Martina Negri Il Diritto Internazionale Umanitario Istruttore DIU Martina Negri Blulandia e Rossolandia sono due stati in guerra. Le truppe di Rossolandia hanno occupato parte del territorio di Blulandia. Quali delle

Dettagli

PREMI DI PROGRAMMA PER OGNI SPECIALITA :

PREMI DI PROGRAMMA PER OGNI SPECIALITA : INIZIO DELLA GARA E SORTEGGIO DELLE BATTERIE, SARANNO COMUNICATI IL GIORNO PRIMA, E SARANNO AFFISSI SIA SULLA NAVE CHE NEI CAMPI DI GARA. NEL CASO IN CUI LA NAVE SUBISCA RITARDI DI ARRIVO L ORGANIZZAZIONE

Dettagli

Lo scontro fra la Grecia e la Persia

Lo scontro fra la Grecia e la Persia Lo scontro fra la Grecia e la Persia Un conflitto di civiltà Ø nel corso del VI secolo a. C. le città greche della costa occidentale dell Asia Minore (odierna Turchia) crescono in ricchezza e potenza,

Dettagli

La rivoluzione Francese: cade la Bastiglia, crollano feudalesimo e assolutismo dei re. Guglielmo Spampinato

La rivoluzione Francese: cade la Bastiglia, crollano feudalesimo e assolutismo dei re. Guglielmo Spampinato La rivoluzione Francese: cade la Bastiglia, crollano feudalesimo e assolutismo dei re. Guglielmo Spampinato Data l indecisione sul metodo della votazione ( per stato o per testa) il terzo stato si riunì

Dettagli

L AZIONE DI DIFFUSIONE

L AZIONE DI DIFFUSIONE L AZIONE DI DIFFUSIONE 28 Messaggio, 4 marzo 1951 La volontà del Figlio Vedo una luce intensa e odo: Eccomi di nuovo. Attraverso la luce vedo la Signora. Dice: Guarda bene e ascolta quello che ho da dirti.

Dettagli

Medio Oriente e mondo islamico

Medio Oriente e mondo islamico Unità 13 Medio Oriente e mondo islamico L UNITà IN BREVE Unità 13 Medio Oriente e mondo islamico 1. Guerre mondiali, sionismo e risveglio musulmano Nel 1914, l impero ottomano aveva perso tutti i suoi

Dettagli

IL RISORGIMENTO LE SOCIETÀ SEGRETE

IL RISORGIMENTO LE SOCIETÀ SEGRETE IL RISORGIMENTO LE SOCIETÀ SEGRETE Gli Italiani vogliono essere indipendenti. Gli Italiani cercano di liberarsi dagli austriaci e dagli amici degli austriaci. Questo periodo si chiama RISORGIMENTO. Gli

Dettagli

CENTENARIO DELL AVIAZIONE MILITARE ITALIANA

CENTENARIO DELL AVIAZIONE MILITARE ITALIANA 1 LUGLIO 2012 CENTENARIO DELL AVIAZIONE MILITARE ITALIANA ANNIVERSARIO BATTAGLIONE AVIATORI L'AERONAUTICA MILITARE ITALIANA nasce il 6 novembre del 1884 quando il Ministero della Guerra del Regno D Italia

Dettagli

Leggete le Beatitudini, vi farà bene.

Leggete le Beatitudini, vi farà bene. Il tema della XXXI Giornata Mondiale della gioventù Cracovia 2016 - è racchiuso nelle parole Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia (Mt 5:7). Il Santo Padre Francesco ha scelto la quinta

Dettagli

LA GRANDE GUERRA DUE IMPERI IN DIFFICOLTA : L IMPERO ASBURGICO E L IMPERO OTTOMANO

LA GRANDE GUERRA DUE IMPERI IN DIFFICOLTA : L IMPERO ASBURGICO E L IMPERO OTTOMANO LA GRANDE GUERRA DUE IMPERI IN DIFFICOLTA : L IMPERO ASBURGICO E L IMPERO OTTOMANO All inizio del Novecento, l IMPERO ASBURGICO è costituito come una doppia monarchia (austriaca ed ungherese) con in comune

Dettagli

Storia. n. 8 La seconda guerra mondiale (A) Prof. Roberto Chiarini

Storia. n. 8 La seconda guerra mondiale (A) Prof. Roberto Chiarini Storia contemporanea n. 8 La seconda guerra mondiale (A) Prof. Roberto Chiarini Anno Accademico 2011/2012 1 9. La seconda guerra mondiale Le origini e le responsabilità: A provocare il conflitto è la politica

Dettagli

PDF created with pdffactory Pro trial version www.pdffactory.com

PDF created with pdffactory Pro trial version www.pdffactory.com Unesco: il castello di Erbil costruito ottomila anni fa dichiarato patrimonio dell Umanità Dopo la guerra del Golfo la città è diventata la capitale politica e culturale del Kurdistan iracheno Erbil (Kurdistan

Dettagli

Viareggio 4 febbraio 2013

Viareggio 4 febbraio 2013 Viareggio 4 febbraio 2013 Crociere estive per ragazzi - anno 2013 Siamo lieti di poter offrire per il 6 anno consecutivo la nostra collaborazione per l effettuazione delle prossime crociere estive per

Dettagli

ELENCO DELLE FESTIVITÀ CIVILI, MILITARI E RELIGIOSE

ELENCO DELLE FESTIVITÀ CIVILI, MILITARI E RELIGIOSE ELENCO DELLE FESTIVITÀ CIVILI, MILITARI E RELIGIOSE Le festività civili, militari e religiose scandiscono, come le stagioni, la vita scolastica e i componimenti degli alunni, in particolare nella scuola

Dettagli

L altra voce di Lampedusa

L altra voce di Lampedusa L altra voce di Lampedusa di Sofia Crosta, Andrea Forcada, Anastasia-Areti Gavrili Lampedusa, 2011. Le strade sembrano essere fatte di persone, invece che di cemento. E noi siamo da soli! È un emergenza,

Dettagli