Condizioni commerciali generali di Plasmatreat GmbH

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Condizioni commerciali generali di Plasmatreat GmbH"

Transcript

1 stare in piedi: Condizioni commerciali generali di Plasmatreat GmbH Art. 1 Disposizioni generali 1. Tutte le nostre forniture, prestazioni e offerte sono subordinate, anche laddove non espressamente specificato in sede di trattativa, unicamente alle presenti condizioni. Le nostre CCG saranno pertanto da considerarsi valide, anche nel caso in cui esse non vengano di volta in volta espressamente concordate, anche per tutte le relazioni commerciali future. Le nostre CCG si considerano in ogni caso accettate al momento dell accettazione dei nostri prodotti. 2. Eventuali condizioni contrarie o discordanti del committente saranno applicabili esclusivamente laddove da noi espressamente accettate per iscritto. Art. 2 Offerte 1. I nostri dipendenti non sono autorizzati a riconoscere accordi accessori o a fornire garanzie che esulino da quanto specificato per iscritto in sede contrattuale. 2. Eventuali accordi accessori avranno validità esclusivamente laddove confermati per iscritto. 3. Le informazioni relative ai tempi di consegna sono puramente indicative e non vincolanti laddove non diversamente specificato in forma esplicita. 4. I disegni, gli elenchi di parti, i modelli, gli schemi elettrici e i software rimangono di nostra proprietà, fatto salvo quanto diversamente concordato in modo esplicito e da noi indicato in fattura, e non possono essere, in assenza di previa autorizzazione da parte nostra, resi accessibili a soggetti terzi. Art. 3 Prezzi 1. I nostri prezzi sono da intendersi come prezzi di fabbrica non comprensivi di installazione o montaggio ed esclusi gli imballaggi. A tutti i prezzi deve essere aggiunta l IVA applicabile ai sensi della normativa in vigore alla data indicata in fattura. Le spese per eventuali assicurazioni di trasporto o simili sono a carico del committente, fatto salvo quanto diversamente concordato. In caso di forniture parziali è possibile indicare ogni fornitura separatamente in sede di fatturazione. 2. Qualora non fosse stato concordato alcun prezzo alla stipula del contratto, si applicano i prezzi in vigore alla data della consegna.

2 Qui è possibile visualizzare le condizioni relative ai sistemi al plasma Openair in locazione. Art. 4 Condizioni di pagamento 1. I pagamenti sono da effettuarsi franco ufficio di pagamento. 2. Qualora non sia diversamente specificato nella conferma d ordine (o in alternativa nella fattura), il prezzo di acquisto deve essere corrisposto al netto (senza detrazioni). 3. La mancata osservanza delle condizioni di pagamento, eventuali ritardi o circostanze potenzialmente inficianti la solvibilità creditizia del committente, avranno come conseguenza l immediata esigibilità di tutti i nostri crediti. 4. Eventuali diritti di compensazione del committente saranno applicabili esclusivamente laddove le contropretese di quest ultimo risultino esecutive a termini di legge, non contestabili o da noi riconosciute. 5. Al committente è consentito l esercizio di un eventuale diritto di trattenuta nel caso in cui la sua contropretesa faccia riferimento alla medesima relazione contrattuale. 6. Non siamo soggetti ad alcun obbligo di accettazione di cambiali e assegni. Gli accrediti hanno, in tal senso, validità sempre ed esclusivamente con riserva di incasso (pro solvendo, non pro soluto); essi vengono effettuati con la data di valuta del giorno in cui il rispettivo controvalore entra nelle nostre disponibilità. Art. 5 Tempi di consegna e impedimenti per la consegna 1. Il termine di consegna va calcolato a decorrere dalla data di invio della conferma d ordine, in ogni caso non prima della produzione, da parte del committente, di tutti i documenti, autorizzazioni, approvazioni e componenti necessari, nonché non prima del ricevimento dell acconto preventivamente concordato e del chiarimento di tutte le domande di natura tecnica. Qualora il cliente abbia particolari esigenze in riferimento all osservanza di particolari disposizioni relative ai mezzi di azionamento, dovrà specificarle in sede di ordine. Eventuali successive indicazioni del cliente in merito a disposizioni sui mezzi di azionamento possono comportare ritardi nella fornitura oltre che un aumento dei costi a suo carico. 2. Il termine di consegna è da considerarsi rispettato qualora, alla sua scadenza, l oggetto della consegna stessa abbia lasciato lo stabilimento o qualora sia stato comunicato che la spedizione è pronta per l invio. 3. In caso di impedimenti imprevisti, quali cause di forza maggiore (ad esempio guerre o catastrofi naturali), ritardi nella fornitura di materie prime essenziali, ecc., a noi non imputabili e che non ci sia stato possibile evitare nonostante la meticolosità operativa

3 - 3 - ragionevolmente possibile in relazione alle circostanze del caso, sia che l imprevisto dovuto a cause di forza maggiore riguardi noi o uno dei subfornitori, siamo autorizzati a recedere, in parte o del tutto, dal contratto di fornitura o di posticipare il termine di consegna di un tempo pari alla durata dell impedimento. Il medesimo diritto ci spetta parimenti in caso di scioperi o serrate che interessino noi o i nostri subfornitori. Avremo cura di comunicare tempestivamente il verificarsi di simili circostanze al committente. Art. 6 Trasferimento del rischio 1. Il rischio viene trasferito al committente qualora sia stata concordata una consegna franco di porto: in tal caso la consegna avviene senza installazione o montaggio, quando l oggetto pronto all utilizzo è stato predisposto per la spedizione o prelevato. L imballaggio viene realizzato con la massima cura. La spedizione avviene nelle migliori condizioni a nostra discrezione. Qualora il committente lo desideri è possibile assicurare la spedizione a sue spese contro danni da rottura, trasporto o incendio. 2. Al committente è fatto obbligo di accettare gli oggetti consegnati anche nel caso in cui presentino difetti di secondaria importanza. I diritti ad eventuali rivendicazioni relative a difetti rimangono invariati. Sono ammesse consegne parziali qualora esse siano ritenute ragionevoli dal committente. Art. 7 Installazione e montaggio Per ogni tipo di installazione e montaggio si applica quanto segue, fatto salvo quanto diversamente concordato per iscritto: a) Il committente deve provvedere tempestivamente e a proprie spese a: 1. Fornire squadre di personale ausiliario quali manovali e, ove necessario, elettricisti, meccanici e altra manodopera specializzata dotata di tutti gli strumenti necessari e in numero sufficiente. 2. Eseguire tutte le indispensabili opere accessorie non riconducibili al settore operativo specifico, inclusi tutti i componenti necessari. 3. Mettere a disposizione abbigliamento e dispositivi antinfortunistici necessari in funzione delle particolari caratteristiche del sito di montaggio e non comuni per il settore operativo specifico. b) Prima dell inizio dell installazione o del montaggio tutti i componenti di fornitura necessari devono essere presenti e disponibili in loco. Inoltre, tutti i lavori preliminari devono essere in uno stato di avanzamento tale da consentire l immediato inizio delle

4 - 4 - operazioni all arrivo dell installatore o del personale addetto al montaggio. c) Qualora le operazioni di installazione, di montaggio o di messa in servizio in loco dovessero subire ritardi per circostanze non attribuibili a noi, è fatto obbligo al committente di sostenere, in misura adeguata, le spese per i tempi di attesa e gli eventuali altri spostamenti dell installatore o del personale addetto al montaggio. d) È inoltre fatto obbligo al committente di consegnare immediatamente all installatore o al personale addetto al montaggio un certificato scritto attestante la conclusione dei lavori di installazione o di montaggio. e) Non ci assumiamo alcuna responsabilità per i lavori eseguiti dai nostri installatori o dal nostro personale addetto al montaggio nonché da operatori ausiliari assimilabili, nel caso in cui tali lavori non risultino correlati alle operazioni di consegna, installazione o montaggio, o qualora essi siano stati disposti dal committente. Qualora avessimo accettato di eseguire i lavori di installazione o di montaggio con fatturazione in dettaglio, si applicano le seguenti disposizioni aggiuntive: 1. Il committente corrisponde le quote di compensazione concordate in sede di conferimento dell incarico per il tempo di lavoro con l aggiunta delle maggiorazioni per gli straordinari, per i lavori in orari notturni e nei giorni festivi, per i lavori eseguiti in condizioni difficili nonché per la progettazione e il monitoraggio. 2. Dovranno inoltre essere corrisposte separatamente le seguenti voci di spesa: a. Spese di viaggio e costi di trasporto per l attrezzatura e il bagaglio personale degli operatori. b. Indennità di trasferta per i giorni di lavoro e per quelli di riposo e festivi. Art. 8 Riserva di proprietà 1. Il prodotto consegnato rimane di nostra proprietà, fino alla completa corresponsione del prezzo concordato, compresi tutti i crediti previsti ai sensi della relazione commerciale e tutti i crediti futuri nonché fino all incasso di eventuali cambiali e assegni. Qualora i crediti vengano depositati in un conto corrente, la riserva di proprietà garantisce il saldo a credito. 2. Qualora il committente effettui il pagamento tramite assegno e qualora venga da noi emessa, in relazione allo stesso, una cambiale di rifinanziamento, la riserva di proprietà decade nel momento in cui non sia più possibile da parte nostra avanzare alcun diritto in merito alla cambiale stessa.

5 Al committente è consentita la rivendita del prodotto nell ambito di una pratica commerciale regolare. Egli cede fin d ora i suoi diritti derivanti dalla rivendita della merce sottoposta a riservato dominio, con particolare riferimento al diritto al pagamento dal suo acquirente. Noi accettiamo tale cessione. Al committente è fatto obbligo di mostrare, su nostra richiesta, la cessione al suo debitore. Crediti e nome del debitore del committente ci devono essere comunicati. 4. Al committente è consentito riscuotere i crediti derivanti dalla rivendita. In caso di ritardi di pagamento o qualora venissero a porsi in essere condizioni potenzialmente inficianti, sulla base di una valutazione di tipo commerciale, la solvibilità creditizia del committente, è nostra facoltà procedere alla revoca del diritto di riscossione. 5. La lavorazione e l elaborazione della merce sottoposta a riservato dominio viene da noi effettuata, in qualità di produttore, ai sensi dell art. 950 del codice civile tedesco. Qualora la merce sottoposta a riservato dominio venga elaborata o abbinata ad altri oggetti non appartenenti a noi, acquisteremo la comproprietà del nuovo oggetto calcolata sulla base del valore al netto in fattura della merce sottoposta a riservato dominio e del valore al netto in fattura dell altra merce utilizzata al momento della elaborazione o dell abbinamento. 6. Non è ammessa la cessione fiduciaria di merci di nostra proprietà. In caso di interventi di soggetti terzi sulla merce sottoposta a riservato dominio, con particolare riferimento a pignoramenti, il committente dovrà provvedere ad informare in merito al nostro diritto di proprietà nonché ad avvisarci immediatamente inviando una copia del protocollo di pignoramento. 7. Ci riserviamo il diritto, in caso di condotta non conforme ai termini contrattuali da parte del committente, di recedere dal contratto e di richiedere la restituzione della merce consegnata. 8. Qualora il valore realizzabile delle garanzie concesse superi i nostri crediti di una percentuale superiore al 20%, ci è fatto obbligo, su richiesta del committente, di retrocessione o di restituzione di garanzie a nostra scelta. Art. 9 Diritti del committente in caso di difetti 1. Con le presenti cediamo al committente i nostri diritti nei confronti dei fornitori esterni di componenti fondamentali. Il committente ha facoltà di chiamarci in causa come responsabili di eventuali difetti esclusivamente nel caso in cui egli abbia precedentemente intentato, senza successo, un azione legale nei confronti del fornitore esterno. Qualora il fornitore esterno abbia la propria sede in uno stato estero, sarà sufficiente una precedente azione anche non in sede legale. Al

6 - 6 - committente è fatto obbligo di segnalarci l azione nei confronti del nostro fornitore. Egli dovrà inoltre, se richiesto, mantenerci aggiornati sugli sviluppi. 2. Il committente dovrà segnalarci immediatamente e per iscritto la presenza di eventuali difetti. 3. Nel caso venga segnalato un difetto effettivamente presente, ci riserviamo il diritto di provvedere, entro un congruo termine minimo di 14 giorni, alla sua riparazione o alla sostituzione. Qualora venga a mancare tale successivo adempimento, il committente avrà titolo di recedere dal contratto, laddove l infrazione dei termini contrattuali non risulti di secondaria importanza. Egli ha altresì titolo, nell eventualità, a richiedere un risarcimento danni o il riconoscimento di un rimborso spese. Rimane invariato il diritto del committente all esecuzione in proprio a norma dell art. 637 del codice civile tedesco. Il diritto all adempimento successivo deve essere applicato separatamente per ogni difetto. Non viene riconosciuto al committente alcun diritto a riduzioni di prezzo per difetti di entità irrilevante. 4. Qualora il committente receda dal contratto, esso dovrà restituirci l oggetto della consegna e corrispondere, indipendentemente da eventuali altri diritti, un compenso congruo per il tempo di utilizzo. 5. Sono esclusi eventuali diritti del committente in relazione alle spese riconducibili al successivo adempimento, con particolare riferimento ai costi di trasporto e di lavorazione, nonché ai costi per le infrastrutture stradali e dei materiali, nella misura in cui si possa verificare un aumento delle spese conseguente allo spostamento dell oggetto della consegna, da parte del committente o di un soggetto terzo, in un luogo diverso da quello di consegna, fatto salvo il caso in cui lo spostamento rientri nell ambito dell utilizzo conforme alle specifiche dell oggetto della consegna, o sia stato con noi concordato al momento della stipula del contratto. 6. Il termine di scadenza dei diritti del committente in relazione ad eventuali difetti è pari a 12 mesi. Ciò non si applica qualora la legislazione preveda termini più lunghi ai sensi degli artt. 438 par. 1 n. 2, 479 par. 1 e 634a par. 1 n. 2 del codice civile tedesco, segnatamente per edifici e materiali per edifici, diritti di regresso e difetti costruttivi. Art. 10 Limitazioni di responsabilità, risarcimento danni 1. Non potremo essere ritenuti responsabili per violazioni di obblighi contrattuali di secondaria importanza causate da negligenze non gravi. 2. Si esclude ogni nostra responsabilità per danni provocati da eventuali difetti, fatto salvo il caso in cui siano ravvisabili, da parte nostra, una condotta dolosa, gravi negligenze o mancata ottemperanza agli obblighi contrattuali. Anche qualora sia a noi

7 - 7 - attribuibile una responsabilità per danni provocati da difetti, tale responsabilità è da considerarsi limitata a danni riconducibili a circostanze prevedibili e non eccezionali. 3. Rimangono invariati eventuali diritti del committente riconducibili alla responsabilità per prodotti difettosi o per danni fisici e alla salute nonché per decesso del committente stesso o dei suoi assistenti a noi imputabili. 4. La riduzione dei tempi di scadenza di cui all art. 9 punto 6 non si applica, qualora siano a noi imputabili colpe gravi o qualora siano attribuibili alla nostra responsabilità danni fisici e alla salute, nonché il decesso del committente o dei suoi assistenti. 5. L onere della prova in relazione ad una risultanza fattuale alla quale sia applicabile un principio di esclusione o limitazione di responsabilità è a carico nostro. Art. 11 Commercio internazionale 1. Qualora il committente abbia la propria sede al di fuori del territorio tedesco o qualora la consegna venga effettuata da parte nostra ad una filiale del committente che si trovi al di fuori della Germania, si applica, in aggiunta alle presenti condizioni di fornitura, il CISG (Convenzione sulla vendita internazionale di beni) dell 11/04/1980. Le questioni di diritto non disciplinate dal CISG sono regolamentate dalla legislazione tedesca. 2. Il CISG viene modificato come segue: a. Ci è fatto obbligo di procedere a forniture sostitutive come da art. 46 CISG esclusivamente nel caso in cui l oggetto della consegna non risulti conforme ai termini di contratto in misura tale da configurare una vera e propria violazione contrattuale. b. Sono ammesse forniture anticipate in deroga all art. 52 CISG. c. Qualora vengano riconosciuti interessi ai sensi dell art. 78 CISG, essi dovranno essere allineati ai tassi di interesse applicabili in Germania, vale a dire l 8 % sopra il tasso di interesse di base a norma dell art. 247 del codice civile tedesco. Art. 12 Luogo di adempimento, foro competente e diritto applicabile 1. Il luogo di adempimento per tutti gli obblighi derivanti dalla relazione contrattuale è Bielefeld. 2. Il foro competente per tutte le controversie derivanti dalla relazione contrattuale è, laddove il committente risulti essere un commerciante, una persona giuridica ai sensi del diritto pubblico o un ente di diritto pubblico con patrimonio separato, Bielefeld. È tuttavia nostro diritto appellarci al foro competente per la sede del committente.

8 Si applica esclusivamente il diritto tedesco. Art. 13 Protezione dei dati Ci riserviamo il diritto di memorizzare, modificare e inviare i dati del cliente. In questo caso, il cliente riceverà relativa comunicazione ai sensi dell art. 26 della legge federale tedesca sulla protezione dei dati.

Condizioni generali di locazione

Condizioni generali di locazione Condizioni generali di locazione 1. Validità delle condizioni 1.1 Ogni contratto è stipulato esclusivamente secondo le nostre condizioni generali, commerciali e di locazione (illustrate di seguito), valide

Dettagli

2. I prezzi sono intesi al netto dell IVA in vigore il giorno della fatturazione.

2. I prezzi sono intesi al netto dell IVA in vigore il giorno della fatturazione. Condizioni generali di vendita (versione data 01.10.2010) 1 Ambito di validità Oggetto del contratto 1. Le nostre CGV valgono per la fornitura di cose mobili, conformemente alle disposizioni del contratto

Dettagli

Condizioni internazionali di vendita e fornitura

Condizioni internazionali di vendita e fornitura Condizioni internazionali di vendita e fornitura 1. Generalità a) Le Condizioni Generali di Contratto (di seguito denominate CGC ) disciplinano la collaborazione fra la Warendorfer Küchen GmbH e l acquirente

Dettagli

Condizioni generali di acquisto della Adolf Darbo AG. In vigore dal 1 aprile 2007

Condizioni generali di acquisto della Adolf Darbo AG. In vigore dal 1 aprile 2007 Condizioni generali di acquisto della Adolf Darbo AG In vigore dal 1 aprile 2007 Preambolo La Adolf Darbo AG è un industria di lavorazione della frutta che produce confetture, prodotti assimilabili alle

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Campo di applicazione Qualsiasi contratto stipulato tra Nossa Elettronica s.a.s (d ora in poi Nossa) per la fornitura dei propri Prodotti/Servizi (d ora in poi Prodotto)

Dettagli

Condizioni generali di contratto della TAB Austria Industrie- und Unterhaltungselektronik GmbH & CoKG Haider Straße 40, A-4052 Ansfelden

Condizioni generali di contratto della TAB Austria Industrie- und Unterhaltungselektronik GmbH & CoKG Haider Straße 40, A-4052 Ansfelden Condizioni generali di contratto della TAB Austria Industrie- und Unterhaltungselektronik GmbH & CoKG Haider Straße 40, A-4052 Ansfelden 1. Validità delle condizioni di contratto Le seguenti condizioni

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini avranno il significato di seguito

Dettagli

Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi

Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi Condizioni generali della Holcim (Svizzera) SA per l acquisto di merci e servizi I. Disposizioni generali 1. Validità Le presenti condizioni generali disciplinano la conclusione, il testo e l esecuzione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l. 1. OGGETTO Le presenti condizioni generali di vendita regolano e disciplinano in via esclusiva i rapporti commerciali di compravendita tra SATI S.r.l. e i propri

Dettagli

Condizioni generali di vendita e consegna per contratti al di fuori del WebShop

Condizioni generali di vendita e consegna per contratti al di fuori del WebShop Condizioni generali di vendita e consegna per contratti al di fuori del WebShop 1. Concetti generali 1.1 Queste condizioni generali di vendita e consegna sono vincolanti, ove dichiarate applicabili in

Dettagli

Condizioni generali di vendita e fornitura

Condizioni generali di vendita e fornitura Condizioni generali di vendita e fornitura I) Disposizioni generali 1. Contratti e accordi hanno carattere vincolante solo se convalidati da nostra conferma scritta. 2. Le forniture saranno effettuate

Dettagli

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI ACQUISTI MICHELIN ITALIA Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1 CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. Premessa... 3 2. Principi etici... 3 3. Prezzi... 3 4. Consegna della fornitura... 3 5.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1 CONTRATTO E PREZZI 1.1 L ordine deve intendersi come proposta irrevocabile da parte del committente 1.2 Geo Italy emette conferma d ordine al Cliente che deve confermare

Dettagli

Condizioni commerciali generali (AGB)

Condizioni commerciali generali (AGB) Condizioni commerciali generali (AGB) della Knauf AMF GmbH & Co. KG per forniture e prestazioni (01/2014) (1) Campo d applicazione (1.1) Tutte le nostre offerte, accettazioni di ordini e/o tutte le forniture

Dettagli

Condizioni generali per i contratti di noleggio della Böcker AG e delle imprese ad essa collegate / situazione del mese di marzo 2015

Condizioni generali per i contratti di noleggio della Böcker AG e delle imprese ad essa collegate / situazione del mese di marzo 2015 Condizioni generali per i contratti di noleggio della Böcker AG e delle imprese ad essa collegate / situazione del mese di marzo 2015 1. Regolamentazioni generali ambito di validità 1.1 Le presenti condizioni

Dettagli

CONTRATTO DI VENDITA (CON RISERVA DELLA PROPRIETA') DI APPARECCHIATURE PER L ELABORAZIONE ELETTRONICA DEI DATI

CONTRATTO DI VENDITA (CON RISERVA DELLA PROPRIETA') DI APPARECCHIATURE PER L ELABORAZIONE ELETTRONICA DEI DATI Ent 1 CONTRATTO DI VENDITA (CON RISERVA DELLA PROPRIETA') DI APPARECCHIATURE PER L ELABORAZIONE ELETTRONICA DEI DATI... (Ragione Sociale dell Azienda) 1) Compravendita. La... (qui di seguito denominata

Dettagli

Clausole e Condizioni generali dell industria Tessile Tedesca Testo del 01.01.2002

Clausole e Condizioni generali dell industria Tessile Tedesca Testo del 01.01.2002 Clausole e Condizioni generali dell industria Tessile Tedesca Testo del 01.01.2002 Queste clausole e condizioni generali sono valide esclusivamente tra commercianti 1 Luogo dell adempimento, consegna ed

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TRENTOFRUTTA S.p.A.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TRENTOFRUTTA S.p.A. Ai sensi e per gli effetti degli artt.1469 bis e segg. c.c. le parti dichiarano che l'intero contratto ed ogni sua clausola è stato tra le stesse trattato e negoziato. 1. Ambito di validità - Natura del

Dettagli

Contratto tipo di Agenzia

Contratto tipo di Agenzia Contratto tipo di Agenzia LETTERA D INCARICO D AGENZIA 1 In relazione alle intese intercorse, vi confermiamo, con la presente, l incarico di promuovere stabilmente, per nostro conto, la vendita dei prodotti

Dettagli

1. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

1. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Le presenti Condizioni Generali condizionano i contratti di vendita o di fornitura di prodotti del Venditore ( di seguito denominati Prodotti Contrattuali ). A tali contratti

Dettagli

Condizioni generali di acquisto

Condizioni generali di acquisto Condizioni generali di acquisto 1. Generalità 1.1 Ogni ordine è valido solo se recante la firma del Committente 1.2 L'evasione dell ordine comporta l'esplicita accettazione delle presenti condizioni di

Dettagli

95 00146 1.750,00 07456230585 620609 R.E.A. C.F.

95 00146 1.750,00 07456230585 620609 R.E.A. C.F. REGOLAMENTO INTERNO della FUTURHAUS Società Cooperativa Edilizia a r.l. Sede in Roma Lungotevere di Pietra Papa, 95 00146 Capitale Sociale versato e sottoscritto Euro 1.750,00 Iscritta al n. 07456230585

Dettagli

Condizioni generali di vendita di RONAL AG (CG)

Condizioni generali di vendita di RONAL AG (CG) Condizioni generali di vendita di RONAL AG (CG) 1. Campo d'applicazione Le presenti condizioni generali di vendita (CG) si applicano a tutti gli ordini per prodotti da parte di aziende con sede in Svizzera

Dettagli

Condizioni Generali di Vendita di Licenze Software e Servizi Professionali

Condizioni Generali di Vendita di Licenze Software e Servizi Professionali Condizioni Generali di Vendita di Licenze Software e Servizi Professionali 1. Accettazione, validità e diritto di modifica delle condizioni generali 1.1. Qualsiasi contratto tra Comparex Italia S.r.l.

Dettagli

Termini e condizioni contrattuali generali della Evolution Internet Fund GmbH per il portale Internet www.travador.it

Termini e condizioni contrattuali generali della Evolution Internet Fund GmbH per il portale Internet www.travador.it Termini e condizioni contrattuali generali della Evolution Internet Fund GmbH per il portale Internet www.travador.it Gentile cliente, in seguito troverà i termini e condizioni contrattuali generali della

Dettagli

Condizioni generali di vendita (CGV) del Cham Paper Group e delle sue società affiliate

Condizioni generali di vendita (CGV) del Cham Paper Group e delle sue società affiliate Condizioni generali di vendita (CGV) del Cham Paper Group e delle sue società affiliate 1. Campo d applicazione Salvo diversi accordi tra le parti, le presenti Condizioni generali di vendita (di seguito

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici CAPITOLATO SPECIALE Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ammonta ad. 10250 oltre IVA al

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA VERSIONE 1.3 DEL 22/11/2012

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA VERSIONE 1.3 DEL 22/11/2012 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA VERSIONE 1.3 DEL 22/11/2012 Articolo 1 - Definizioni Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita, i seguenti termini avranno il significato di seguito ad essi attribuito:

Dettagli

Condizioni di vendita e di consegna

Condizioni di vendita e di consegna Condizioni di vendita e di consegna Le presenti condizioni di vendita e di consegna si applicano soltanto ai commercianti, se il contratto rientra nell esercizio della loro attività commerciale, alle persone

Dettagli

C O N V E N Z I O N E

C O N V E N Z I O N E C O N V E N Z I O N E Il Comune di PONTECAGNANO FAIANO (SA), Capofila dell Ambito Territoriale S4, sito in via M.A. Alfani, Legalmente Rappresentato dalla dott.ssa Giovanna Martucciello, nata a Pontecagnano

Dettagli

Condizioni generali di vendita e fornitura

Condizioni generali di vendita e fornitura ALPLA ITALIA S.r.l. Unipersonale Società soggetta all attività di direzione e coordinamento della ALPLA WERKE LEHNER GmbH & Co KG Sede legale: S.S. per Alessandria, 8/b 15057 Tortona (AL) Codice Fiscale

Dettagli

Contratto di comodato

Contratto di comodato Contratto di comodato/ prestito d uso per attrezzature tra Tratter Engineering S.r.l. Via Luigi Negrelli 13 I -39100 Bolzano Part. IT-01674780216 (sede legale) (di seguito chiamato committente o TE) e

Dettagli

Condizioni generali d utilizzo del Registro delle imprese

Condizioni generali d utilizzo del Registro delle imprese Condizioni generali d utilizzo del Registro delle imprese Versione: 8 novembre 2014 Art. 1 Contenuti (1) Ai sensi dell art. 8b, paragrafo 3, capoverso 1, 1 a Variante del Codice di commercio (Pubblicazioni),

Dettagli

Modulo 3.7 Revisione4 Pagina 1 di 5

Modulo 3.7 Revisione4 Pagina 1 di 5 Italcuscinetti S.p.A. CAPITOLATO DI FORNITURA (CONDIZIONI GENERALI) Introduzione Le forniture dei prodotti, presenti in questo documento redatto da Italcuscinetti S.p.A., sono gestite e regolate dalle

Dettagli

LETTERA D INCARICO D AGENZIA. in persona del suo legale rappresentante pro-tempore con sede in. (di seguito denominata PREPONENTE) o

LETTERA D INCARICO D AGENZIA. in persona del suo legale rappresentante pro-tempore con sede in. (di seguito denominata PREPONENTE) o LETTERA D INCARICO D AGENZIA Tra le seguenti parti: in persona del suo legale rappresentante pro-tempore con sede in (di seguito denominata PREPONENTE) o E P.IVA: (di seguito denominato AGENTE) l agente

Dettagli

Comune di Villa di Tirano

Comune di Villa di Tirano Comune di Villa di Tirano! "" #$% &' ( CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio

Dettagli

COMUNE DI CATTOLICA AZIENDA CASA EMILIA ROMAGNA DELLA PROVINCIA DI RIMINI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DI IMMOBILI AD USO

COMUNE DI CATTOLICA AZIENDA CASA EMILIA ROMAGNA DELLA PROVINCIA DI RIMINI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DI IMMOBILI AD USO COMUNE DI CATTOLICA AZIENDA CASA EMILIA ROMAGNA DELLA PROVINCIA DI RIMINI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DI IMMOBILI AD USO ABITATIVO NON COMPRESI NELL E.R.P. Il giorno. del mese di dell anno 2013 TRA Il

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA (LAVORO A PROGETTO) Tra le sotto indicate Parti: La Società.. srl, costituita ai sensi della Legge italiana con sede a Milano in via., C.F. e P. IVA.,

Dettagli

Lettera di Incarico d Agenzia

Lettera di Incarico d Agenzia La seguente lettera di incarico si conclude tra: OnyxNail S.r.l. - Via L. Montegani 7/a 20141 Milano P.IVA e C.F. IT 07706750960 Email amministrazione@onyxnail.it ed Lettera di Incarico d Agenzia il Sig./Sig.ra,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Applicazione delle Condizioni Generali di Vendita e modalità di modifica 1.1. Estral S.p.A., ora in avanti chiamata anche venditrice, e la Vs. società, ora in avanti definita

Dettagli

Condizioni generali di contratto

Condizioni generali di contratto Validità: dal 7. Dicembre 2012 Fritz Egger GmbH & Co. OG N. riferimento 0100.0009 Holzwerkstoffe Weiberndorf 20 A-6380 St. Johann in Tirol Tel.: +43 (0) 50600 Condizioni generali di contratto Le seguenti

Dettagli

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA AVVISO ESPLORATIVO Oggetto: Fornitura di energia elettrica e servizi connessi per sessantacinque utenze intestate all EFS. - Importo complessivo annuo stimato 37.000,00 oltre iva di legge. - Procedura

Dettagli

CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI RETE COMUNE PER LA CONNESSIONE. l sig. o la società.,sede legale, persona del legale

CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI RETE COMUNE PER LA CONNESSIONE. l sig. o la società.,sede legale, persona del legale CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI RETE COMUNE PER LA CONNESSIONE Tra: l sig. o la società.,sede legale, persona del legale rappresentante pro-tempore, in proprio nonché quale procuratore di.,

Dettagli

L Istituto di Credito con sede in Via iscritto al Registro delle Imprese

L Istituto di Credito con sede in Via iscritto al Registro delle Imprese ALLEGATO 1 CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA tra L Associazione Pistoia Futura Laboratorio per la Programmazione Strategica della Provincia di Pistoia, con sede in Pistoia Piazza San

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Premessa : ogni fornitura comprende esclusivamente la merce e i servizi indicati nel relativo ordine d acquisto, nel preventivo e/o nella lettera di conferma d ordine accettati

Dettagli

In caso di errori di ortografia, di stampa e di calcolo nella conferma d ordine, STRAX ha il diritto di recedere.

In caso di errori di ortografia, di stampa e di calcolo nella conferma d ordine, STRAX ha il diritto di recedere. Condizioni Generali per le consegne ai clienti commerciali (aggiornato a: 01/2013) 1 Validità 1. Per il rapporto commerciale che intercorre fra la STRAX GmbH (di seguito denominata STRAX) e il Cliente

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Nelle presenti condizioni generali: si intende come Venditrice o Società la Berner Spa, con sede in Verona, via dell Elettronica 15, Partita IVA 02093400238, C.F. e numero

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA E VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA E VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA E VENDITA PREMESSE Le presenti condizioni generali di fornitura e vendita si applicano integralmente a tutte le offerte di vendita emesse e a tutte le vendite effettuate

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA Le presenti condizioni generali di fornitura regoleranno i rapporti intercorrenti tra: Piaggio & C. S.p.A., con

Dettagli

Condizioni Generali di Fornitura. aleo solar Distribuzione Italia S.r.l.

Condizioni Generali di Fornitura. aleo solar Distribuzione Italia S.r.l. Condizioni Generali di Fornitura aleo solar Distribuzione Italia S.r.l. aleo solar Distribuzione T +39 0422 58 31 81 Banca Intesa Sanpaolo N. iscrizione R.I. Treviso, Codice Fiscale e P. IVA: Amministratori

Dettagli

Comune di Vetto Prov. di Reggio Emilia REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA NEI CIMITERI DEL COMUNE

Comune di Vetto Prov. di Reggio Emilia REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA NEI CIMITERI DEL COMUNE Comune di Vetto Prov. di Reggio Emilia REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA NEI CIMITERI DEL COMUNE Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 40 del 30/11/2010 I N D I C

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE SOTTO I 40.000 EURO

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE SOTTO I 40.000 EURO REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE SOTTO I 40.000 EURO Sede Legale ed Amministrativa: Via Biagio di Montluc 2, 53100 Siena (SI) - Tel 0577 48154 Fax 0577 42449 Capitale Sociale

Dettagli

di Amgen Switzerland AG, Dammstrasse 21, 6300 Zug

di Amgen Switzerland AG, Dammstrasse 21, 6300 Zug Condizioni generali di vendita e consegna ( CGVC ) di Amgen Switzerland AG, Dammstrasse 21, 6300 Zug valevoli dal 1 Gennaio 2015 1 Premesse/Generalità 1.1 Le presenti CGVC regolano i rapporti contrattuali

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA Federazione delle Associazioni Nazionali dell Industria Meccanica Varia ed Affine 20161 Milano Via Scarsellini 13 Tel. 02/45418.500 ric. aut. Telefax 02/45418.716 URL: http: / /www.ucif.net e-mail: info@ucif.net

Dettagli

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete CG di BKW I per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con

Dettagli

1. INTRODUZIONE 2. VALUTAZIONE PRELIMINARE DEL FORNITORE

1. INTRODUZIONE 2. VALUTAZIONE PRELIMINARE DEL FORNITORE PQO.07 Pagina N : 1 Elaborato RESP. UFF. ACQUISTI : N Tot. Pagine: 8 Indice Rev.: 1 Verificato DIRETTORE GENERALE: Data emissione: 01-09-2004 Approvato RESP. ASS. : 1. INTRODUZIONE Nel presente Capitolato

Dettagli

CONTRATTO QUADRO PER LE OPERAZIONI FINANZIARIE. ALLEGATO PRODOTTO PER OPERAZIONI PRONTI CONTRO TERMINE Edizione gennaio 2001

CONTRATTO QUADRO PER LE OPERAZIONI FINANZIARIE. ALLEGATO PRODOTTO PER OPERAZIONI PRONTI CONTRO TERMINE Edizione gennaio 2001 F E D E R A T I O N B A N C A I R E D E L ' U N I O N E U R O P E E N N E BANKING FEDERATION OF THE EUROPEAN UNION BANKENVEREINIGUNG DER EUROPÄISCHEN UNION in co- operation with E U R O P E A N S A V I

Dettagli

CONTRATTO TIPO AFFITTO D AZIENDA

CONTRATTO TIPO AFFITTO D AZIENDA CONTRATTO TIPO di AFFITTO D AZIENDA CONTRATTO D AFFITTO D AZIENDA Tra i signori: A..., di seguito concedente, nato a..., il..., codice fiscale..., partita IVA..., residente in..., via..., nella sua qualità

Dettagli

Il contratto di compravendita P R O F. S A R T I R A N A

Il contratto di compravendita P R O F. S A R T I R A N A Il contratto di compravendita P R O F. S A R T I R A N A Il contratto di comprevendita è un NEGOZIO Bilaterale (in quanto prevede di norma due parti: un venditore ed un compratore) Consensuale (in quanto

Dettagli

Si osservano in materia le condizioni generali di vendita stabilite direttamente dalle case produttrici.

Si osservano in materia le condizioni generali di vendita stabilite direttamente dalle case produttrici. B) MEZZI DI TRASPORTO AUTO E MOTOVEICOLI NUOVI 626. Condizioni di vendita. Si osservano in materia le condizioni generali di vendita stabilite direttamente dalle case produttrici. AUTO E MOTOVEICOLI USATI

Dettagli

CONTRATTO PER LA FORNITURA DI BUONI PASTO CIG 4430974B68

CONTRATTO PER LA FORNITURA DI BUONI PASTO CIG 4430974B68 CONTRATTO PER LA FORNITURA DI BUONI PASTO CIG 4430974B68 FRA Camera di Commercio di Lodi, con sede in Lodi via Haussmann, 15 (cap. 26900) P.IVA 11125130150, nella persona del Segretario Generale f.f.,

Dettagli

CONTRATTO DI AGENZIA. Tra

CONTRATTO DI AGENZIA. Tra CONTRATTO DI AGENZIA Tra La Società (C.F. , P.Iva ), corrente in

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE CONDIZIONI DI VENDITA NEW WEIGHING EXPERTS SAS

REGOLAMENTO DELLE CONDIZIONI DI VENDITA NEW WEIGHING EXPERTS SAS REGOLAMENTO DELLE CONDIZIONI DI VENDITA NEW WEIGHING EXPERTS SAS 1. CAMPO DI APPLICAZIONE Le presenti condizioni verranno applicate a tutte le offerte emesse dall Organismo Notificato NWE. L O.N. offre

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Disposizioni generali Le presenti Condizioni, oggetto di discussione e negoziazione tra le Parti riguardo ciascuna clausola, ove non derogate da condizioni particolari

Dettagli

I presenti termini e condizioni ("Termini e condizioni di vendita") hanno validità in caso di

I presenti termini e condizioni (Termini e condizioni di vendita) hanno validità in caso di Termini e condizioni generali di vendita e utilizzo del sito Riding School CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA A) TERMINI E CONDIZIONI DI VENDITA I presenti termini e condizioni ("Termini e condizioni di vendita")

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO Art.1 Oggetto dell accordo a- Le parti stipulano alle condizioni descritte un contratto della durata di un anno per i servizi espressamente scelti dal CLIENTE,

Dettagli

Pag. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E CONSEGNA HENDI FOOD SERVICE EQUIPMENT SRL, 5512 LAMPRECHTSHAUSEN

Pag. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E CONSEGNA HENDI FOOD SERVICE EQUIPMENT SRL, 5512 LAMPRECHTSHAUSEN Pag. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E CONSEGNA DI HENDI FOOD SERVICE EQUIPMENT SRL, 5512 LAMPRECHTSHAUSEN A.) GENERALITÁ Le sottostanti condizioni sono valide per tutte le vendite correnti e future da

Dettagli

E.T.R.A. S.P.A. La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi),

E.T.R.A. S.P.A. La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi), E.T.R.A. S.P.A. CONTRATTO DI SOMMINISTRAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA.- Tra: La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi), Largo Parolini n.82/b, C.F. n.03278040245, che interviene

Dettagli

FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE

FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE CONDIZIONI DI VENDITA ISTRUZIONI PER L ACQUISTO: SCEGLI I PRODOTTI DI TUO INTERESSE CON IL CODICE ARTICOLO E RIPORTALI NELLA MAIL DI

Dettagli

Tavola VI NORME UNIFORMI RELATIVE AGLI INCASSI. Articolo 1 - Ambito di applicazione delle norme

Tavola VI NORME UNIFORMI RELATIVE AGLI INCASSI. Articolo 1 - Ambito di applicazione delle norme Tavola VI NORME UNIFORMI RELATIVE AGLI INCASSI A. DISPOSIZIONI GENERALI E DEFINIZIONI Articolo 1 - Ambito di applicazione delle norme a) Le norme uniformi relative agli incassi, revisione 1995, pubbl.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA KIT FOTOVOLTAICO

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA KIT FOTOVOLTAICO CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA KIT FOTOVOLTAICO 1. DEFINIZIONI Ai fini delle presenti condizioni, i termini e le espressioni elencati al presente articolo e utilizzati con la lettera maiuscola, sia al

Dettagli

ALLEGATO 5 Schema di Contratto

ALLEGATO 5 Schema di Contratto ALLEGATO 5 Schema di Contratto Allegato 5: Schema di contratto Pag. 1 SCHEMA DI CONTRATTO GARA A PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI DEL D. LGS. N. 163/06, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO Reg. Inc. n. Pordenone, lì CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO INFORMATICO ALL ATTIVITÀ DI ESTRAPOLAZIONE, ELABORAZIONE E MONITORAGGIO STATISTICO

Dettagli

COMMISSIONE DI CERTIFICAZIONE Viale Jacopo Berengario, 51 41121 Modena tel. +39 059.2056745/2 - fax. +39 059.2056743

COMMISSIONE DI CERTIFICAZIONE Viale Jacopo Berengario, 51 41121 Modena tel. +39 059.2056745/2 - fax. +39 059.2056743 CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA EX ARTT. 2222 E SS. C.C. La..., in persona del suo legale rappresentante, sig.., nato a.. ( ) il / /, con sede legale in. ( ), Via.., C.F. e P.IVA:.., di seguito denominata

Dettagli

C O N D I Z I O N I G E N E R A L I C I T Y B I K E - C A R D ( C G - C B - C A R D )

C O N D I Z I O N I G E N E R A L I C I T Y B I K E - C A R D ( C G - C B - C A R D ) Citybike Wien Gewista Werbeges.m.b.H. Postfach 124 1031 Wien C O N D I Z I O N I G E N E R A L I C I T Y B I K E - C A R D ( C G - C B - C A R D ) Le condizioni generali di CITYBIKE-CARD sono stipulate

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE

APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO Il presente capitolato ha per oggetto l appalto del servizio professionale

Dettagli

Prot. N.2660/C14 Modigliana, 31 Luglio 2014. BANDO DI GARA di appalto per il noleggio di fotocopiatrici per l Istituto Comprensivo

Prot. N.2660/C14 Modigliana, 31 Luglio 2014. BANDO DI GARA di appalto per il noleggio di fotocopiatrici per l Istituto Comprensivo I S T I T U T O C O M P R E N S I V O M O D I G L I A N A Via Manzoni,13 Modigliana (FC) Tel.0546-941024/949189 - Fax 0546-942125 e-mail icmodigliana@gmail.com sito Web www.delfo.forli-cesena.it/icmodigliana

Dettagli

CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE

CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE Clausola tipo 1 Definizioni L Assistenza telefonica e/o online ha ad oggetto un servizio di call center di helpline via telefonica e/o telematica (via email o web

Dettagli

I LEASING MOBILIARE FINANZIARIO

I LEASING MOBILIARE FINANZIARIO LEASING Sommario Capo I LEASING MOBILIARE FINANZIARIO Definizione Art. 1 Scelta del fornitore e del bene» 2 Forma del contratto» 3 Ordine al fornitore» 4 Consegna» 5 Pagamento del corrispettivo» 6 Assicurazione»

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Condizioni generali di vendita della. (brevemente Società ), versione: 01/01/2013 I. In generale / ambito di validità 1. Le seguenti Condizioni generali di vendita (brevemente Condizioni ) nella versione

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l.

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. General Terms and Conditions of Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. Articolo I: Disposizioni Generali 1. I rapporti legali tra il Fornitore

Dettagli

Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Art. 2 Ricevimento dell ordine Art. 3 Esecuzione del contratto e tempi di consegna

Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Art. 2 Ricevimento dell ordine Art. 3 Esecuzione del contratto e tempi di consegna Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Le presenti condizioni generali di vendita si applicano a tutti i contratti stipulati dalla società Ghibli Design srl (d ora innanzi Ghibli)

Dettagli

Condizioni generali di vendita della Suter Inox AG

Condizioni generali di vendita della Suter Inox AG 1. Criteri generali Le presenti «Condizioni generali di vendita», di seguito abbreviate con «CGV», defi niscono diritti e obblighi derivanti dai contratti che vincolano la Suter Inox AG (SUTER) ai suoi

Dettagli

Condizioni generali di Acquisto Tower Automotive Italia

Condizioni generali di Acquisto Tower Automotive Italia I rapporti contrattuali tra il Fornitore e l impresa committente Tower Automotive (di seguito denominata Committente ) sono regolati dalle seguenti CONDIZIONI DI ACQUISTO, salvo quanto eventualmente diversamente

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Disposizioni di carattere generale 1. Il rapporto giuridico fra venditore (di seguito anche fornitore, Elektrisola Atesina o E.A. Srl) e compratore (in seguito Cliente) in

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE. Premessa. Il Comune di Palermo è proprietario di un immobile sito in Palermo Via

SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE. Premessa. Il Comune di Palermo è proprietario di un immobile sito in Palermo Via SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE Premessa Il Comune di Palermo è proprietario di un immobile sito in Palermo Via pervenuto al Comune di Palermo giusta confisca ex L. 575/65 e succ. mod. ed integr. in pregiudizio

Dettagli

Condizioni generali di Noleggio

Condizioni generali di Noleggio Condizioni generali di Noleggio 1. Oggetto del contratto Il Contratto ha per oggetto la fornitura del servizio di noleggio di articoli di puericultura e relativi accessori (di seguito Bene o Beni ) tra

Dettagli

Federmobili FEDERAZIONE NAZIONALE COMMERCIANTI MOBILI E ARREDAMENTO. Unioncamere Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria Artigianato

Federmobili FEDERAZIONE NAZIONALE COMMERCIANTI MOBILI E ARREDAMENTO. Unioncamere Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria Artigianato Federmobili FEDERAZIONE NAZIONALE COMMERCIANTI MOBILI E ARREDAMENTO in collaborazione con e con l adesione di Unioncamere Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura SCHEMA

Dettagli

Art. 1 - Oggetto del contratto

Art. 1 - Oggetto del contratto CAPITOLATO TECNICO ECONOMICO PER LA CONTRAZIONE DI MUTUO DESTINATO AL FINANZIAMENTO DI SPESE DI INVESTIMENTO (D. LGS. 17/3/1995 N. 157, ART. 6, COMMA 1, LETT. A; ART. 23, COMMA 1, LETT. A; ALLEGATO 1,

Dettagli

Condizioni generali di transazione della Fife-Tidland GmbH

Condizioni generali di transazione della Fife-Tidland GmbH Condizioni generali di transazione della Fife-Tidland GmbH 1. Ambito generale di validità 1.1. Le seguenti condizioni generali di contratto valgono per tutti i rapporti commerciali tra noi e i committenti

Dettagli

CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE

CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE Tra le sottoscritte parti: CASALE SPORTIVA SRL, con sede in Mirandola (MO), Via Giovanni Pico, 51, p. iva

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI DI DIFESA IN GIUDIZIO (CIVILE E PENALE) IN

CONDIZIONI GENERALI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI DI DIFESA IN GIUDIZIO (CIVILE E PENALE) IN CONDIZIONI GENERALI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI DI DIFESA IN GIUDIZIO (CIVILE E PENALE) IN AMBITO DI RESPONSABILITA PROFESSIONALE MEDICO - SANITARIA DELLE AUSL DI RAVENNA, FORLI, CESENA

Dettagli

Art. 2 - Condizioni per il deposito di prestito sociale presso la Cooperativa

Art. 2 - Condizioni per il deposito di prestito sociale presso la Cooperativa REGOLAMENTO DEI PRESTITI SOCIALI Art. 1 - Definizione dei prestiti sociali 1. I depositi in denaro effettuati da soci esclusivamente per il conseguimento dell oggetto sociale con obbligo di rimborso per

Dettagli

Condizioni generali di vendita taglio. Termini di garanzia

Condizioni generali di vendita taglio. Termini di garanzia Condizioni generali di vendita taglio Termini di garanzia A UNO TEC S.r.l., di seguito chiamata Costruttore, dichiara che l apparecchiatura non è difettosa e garantisce il suo buon funzionamento, sia per

Dettagli

ARTICOLO 1 Premesse Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto.

ARTICOLO 1 Premesse Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto. SCRITTURA PRIVATA TRA la Diocesi/Parrocchia di..., con sede in..., Via/Piazza,..., codice fiscale/partita iva..., in persona del legale rappresentante pro-tempore, di seguito denominato anche Committente

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA

CONTRATTO DI FORNITURA VIA DEL GAVARDELLO, 29 25018 MONTICHIARI (BS) TEL. 030 9962701 FAX. 030 9962564 info@furgokit.it www.furgokit.it CONTRATTO DI FORNITURA Tra la società Furgokit srl, con sede in Via del Gavardello n. 29,

Dettagli

FRA. il sig. Caio Sempronio Cod Fiscale:. Residente in. Tel. Cell. - email :

FRA. il sig. Caio Sempronio Cod Fiscale:. Residente in. Tel. Cell. - email : CONTRATTO PER LA FORNITURA E INSTALLAZIONE COMPLETA CHIAVI IN MANO DI IMPIANTO FOTOVOLTAICO con DICHIARAZIONE DI CONFORMITA e COLLEGAMENTO IN RETE idoneo all accesso del CONTRIBUTO G.S.E. (Gestore Servizi

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO Art.1 Prescrizioni Generali Le Condizioni Generali d Acquisto costituiscono parte integrante dell ordine d acquisto e vengono applicate come clausole essenziali dello stesso.

Dettagli