settembre 2007 Estonline, il conto fai da te Paolucci traccia la rotta al turismo in Riviera Le rate che scottano

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "settembre 2007 Estonline, il conto fai da te Paolucci traccia la rotta al turismo in Riviera Le rate che scottano"

Transcript

1 settembre 2007 Estonline, il conto fai da te Paolucci traccia la rotta al turismo in Riviera Le rate che scottano

2 Sommario EDITORIALI Il punto sull assemblea dei soci 3 Vigilanza cooperativa 3 COPERTINA Estonline, la tua banca è sempre aperta 4 INTERVISTA La prima sfida per il turismo è quella del prodotto 6 ATTUALITà Prende il volo un turismo coi piedi per terra 9 CENTENARIO Don Antonio Benedettini: un prete coraggioso, un uomo semplice 11 EVENTI Una vacanza diversa, una normalità solidale 12 Centenario Scout, un impresa e otto obiettivi 13 CULTURA Artisti riministi, un anarchica certezza 14 BANCA E TERRITORIO Le rate che scottano 15 BANCA E IMPRESA Neolaureati in azienda 16 Occhio ai derivati 16 COOPERAZIONE Cis Rubicone compie 25 anni 17 NEWS Fondo Unico Regionale, Prestito personale ai lavoratori dipendenti 18 ROMAGNA EST BREVi Alla scoperta delle capitali europee, Romagna Est prende il mare, Aida 20 IL BUONPAESE Nasce nella Fossa l ambrosia che fa invidia a Giove 22 AGENDA Andar per fiere 23 La finestra Informazioni della Banca di Credito Cooperativo Romagna Est Sede legale: Corso Perticari 25/27, Savignano sul Rubicone (FC) Sede amministrativa: P.zza Matteotti 8/9, Bellaria Igea Marina (RN) Registrazione Tribunale di Rimini n 12/2006 Numero 8, settembre 2007 Direttore Responsabile Roberto Zalambani Direzione e redazione P.zza Matteotti 8/ Bellaria Igea Marina (RN) Coordinamento redazionale Angela Tassinari Stampa CISCRA Villanova del Ghebbo (RO) Progetto e impaginazione Kaleidon Rimini Stampato su carta Cyclus riciclata al 100%. Questo prodotto viene fabbricato secondo le più rigide normative di rispetto dell ambiente

3 EDITORIALI Il punto sull assemblea dei soci Quest anno l assemblea dei soci di Romagna Est ha assunto una valenza particolare, essendo giunta la scadenza delle cariche sociali. L assemblea, assai partecipata sia nei numeri che nella qualità del coinvolgimento, ha confermato il consiglio d amministrazione interamente, salvo il consigliere Vitaliano Rinaldi, dimissionario, dopo aver ricoperto cariche importanti nella Bcc per ben quarant anni. A lui, sindaco revisore dal 1966 e consigliere dal 1972, va un ringraziamento speciale, ricordando anche il ruolo rilevante svolto durante l importante e delicato passaggio della fusione fra Bellaria e Savignano. L assemblea ha scelto quale sostituto Stefano Mazza, classe 1963, ingegnere, coniugato con tre figli e dirigente della Ceisa-Costruzioni ed Impianti Spa. Confermate, durante il primo consiglio d amministrazione, le cariche di presidente e di vice presidente. Con soddisfazione possiamo continuare ad annoverare il nostro Pierino Buda negli incarichi ricoperti negli Organismi del Movimento del Credito Cooperativo Regionale e Nazionale. Una conferma importante che, insieme alle altre, trova la sua origine e il suo senso nei buoni risultati di cui Romagna Est può fregiarsi oramai da tempo, frutto a loro volta di un lavoro dinamico e sinergico. Queste conferme, dunque, devono rilanciarci in un impegno rinnovato perché il prossimo triennio sia denso di frutti analoghi, se non superiori, a quelli raccolti fin ad ora. Corrado Monti Presidente di Romagna Est Vigilanza cooperativa Potrebbe apparire una questione semplicemente formale, oppure un brigoso, pur importante, problema interno. Invece la vigilanza cooperativa è qualcosa di assai più rilevante. Riguarda peraltro una problematica lontana nel tempo, che pesca nella stessa storia del movimento di credito cooperativo, il quale sempre si è battuto, per lungo tempo inascoltato, affinché vi potessero essere controlli rigorosi sulle proprie casse ma a partire da organismi interni, evitando così ingerenze che mal avrebbero potuto comprendere i principi della cooperazione. Con il D.Lgs. 220/2002 e con il D.M. attuativo del 22/12/2005 la vigilanza cooperativa si realizza nei modi migliori. È compito di Federcasse vigilare sulla natura cooperativa delle Casse, per il tramite delle Federazioni regionali. Allo scopo è stato istituito un Albo dei Revisori presso il Ministero delle Attività Produttive, all interno del quale trovano posto cinque rappresentanti della nostra Federazione Regionale e tre Direttori di Bcc della regione. Nell arco di un biennio tutte le Casse saranno sottoposte ad una revisione, con analisi della situazione effettiva e registrazione di eventuali anomalie. Ma cosa dovranno controllare i nuovi Revisori? La loro competenza è incentrata sull anima stessa del nostro movimento, ovvero sulla presenza di una reale dimensione cooperativa. Il tutto avverrà attraverso la verifica di parametri ben precisi, quali la componente dei soci, le forme di partecipazione democratica, la ricaduta sui soci delle attività della banca, ecc. In sostanza, la vigilanza cooperativa è un ulteriore garanzia per il socio di essere parte all interno di un sistema che vive all interno di un mosaico di valori. Pierino Buda Vice Presidente di Romagna Est 3

4 copertina Arriva il conto corrente che si gestisce dal computer di casa, in modo rapido, economico, comodo. E a canone zero. Ce ne parla il direttore di Romagna Est Paolo Garattoni. Estonline, la tua banca è sempre aperta Paolo Garattoni, direttore di Romagna Est. Gestirsi il conto corrente completamente da soli, attraverso il computer di casa o dell ufficio, in modo economico, comodo e rapido. E il conto corrente on line, che la Banca di Credito Cooperativo Romagna Est mette a disposizione della propria clientela: Estonline. L immagine scelta per questo nuovo prodotto spiega meglio di tante parole la sostanza della questione: basta avere un collegamento internet, e ovviamente un computer, per gestirsi il conto corrente. Ovunque ci si trovi (nella propria abitazione, sul posto di lavoro e pure in vacanza) il conto online è a disposizione. La filosofia di fondo è quella di rendere indipendente il possessore del conto corrente perché mette nella condizione di operare quando si vuole, dove si vuole, senza file allo sportello e con la massima libertà. Lo slogan, perfettamente calzante, è Estonline, la tua banca sempre aperta. La nuova opportunità svincola dalla necessità di muoversi e di sottostare ad orari determinati che spesso confliggono con i tempi in cui è organizzata la vita, sempre più frenetica e coi minuti contati. Non sono richieste particolari abilità, tranne quella di sapersi destreggiare pigiando i pulsanti di tastiera e mouse. È il conto fai da te, una rivoluzione nel modo di intendere il rapporto con la banca e che, fra le altre cose, regala notevoli risparmi di costi rispetto all utilizzo dello sportello. Anzi, il conto è a canone zero: Le spese di gestione vengono azzerate perché il conto corrente online consente di saltare l operatore bancario per molti tipi di operazioni: bonifici in genere, pagamento automatico dell F24 con addebito in conto, controllo delle condizioni, ricarica del cellulare e della carta Tasca prepagata, verifica della movimentazione del conto, acquisto titoli, avvisi di scadenza, spiega il direttore di Ro- magna Est Paolo Garattoni. Estonline, il conto a canone zero, comprende illimitate disposizioni fai da te tramite il libero accesso ai servizi informativi e dispositivi via internet o cellulare, tutti i pagamenti con moneta elettronica (POS) e i prelievi contante presso ATM, la domiciliazione di utenze e stipendio, una carta pagobancomat internazionale Maestro, il ricevimento dei documenti online da parte della Banca senza alcun addebito per oneri di tenuta conto e invio estratto conto, il servizio sms avvisa e una carta di credito che diventerà a pagamento solo dal secondo anno. Inoltre potranno essere pagati in totale autonomia anche tutti i bollettini postali, canone RAI, ICI e bollo auto. Oltre ai numerosi benefici per il cliente, il conto corrente online permette di distogliere personale dalle incombenze di routine per impiegarlo in attività quali la consulenza ai privati e alle imprese. Ma non è tutto. Oltre a portare importanti benefici al cliente, il conto corrente online permette di distogliere personale della banca dalle incombenze di routine per impiegarlo in attività di maggior valore aggiunto, ad esempio quelle di consulenza ai privati e alle imprese. Il conto corrente online non va confuso con quei servizi che sono puri e semplici conto deposito, e in quanto tali abbastanza limitati perché permettono una movimentazione solo tramite un conto corrente di corrispondenza in essere comunque presso una banca, e senza servizi quali pagobancomat, carta di credito e assegni bancari. Non va neppure confuso con il semplice servizio di home banking: il conto online infatti cambia il rapporto banca-cliente contraddistinto dall avvalersi dei servizi bancari a distanza. Il conto corrente online non va confuso con l home banking o con quei servizi che sono puri e semplici conto deposito. A chi è rivolto Estonline? Ovviamente a tutti, risponde il direttore, ma è evidente che i principali interlocutori hanno un età medio-bassa e una buona familiarità col computer e con internet. Sono coloro che vogliono essere fruitori indipendenti della banca e che sono particolarmente sensibili ai costi perché con Est online possono ottenere agevolazioni sulla gestione del conto, risponde il direttore. Sì, perché la morale è un po questa: Meno operazioni si fanno in filiale e meno oneroso diventa il conto corrente. L identikit del fruitore della nuova offerta di Romagna Est è quello che viene sintetizzato con la formula utente evoluto, che utilizza normalmente i mezzi mediatici e che invece ha scarsa dimestichezza con lo sportello fisico. Il cliente tipo maneggia moneta elettronica 4

5 copertina e utilizza poco contante. Un abitudine ancora non molto radicata in Italia, che in questo è il fanalino di coda rispetto a molti paesi europei. Meno operazioni si fanno in filiale e meno oneroso diventa il conto corrente: è l utente evoluto il target ideale di Estonline. Meno movimentazione di liquidi uguale a meno operazioni allo sportello, e anche qui il gap rispetto, ad esempio, a Germania e Austria, è elevato, circa il doppio. ESTONLINE la tua banca sempre aperta. Il conto online a canone zero di Romagna Est. IL CONTO ESTONLINE È DIVERSO: - Canone Zero - Buona remuneratività - Carta pagobancomat internazionale Maestro gratuita con prelievi illimitati gratuiti presso tutti gli ATM delle Banche di Credito Cooperativo - Carta prepagata gratuita - Carta di credito gratuita il 1 anno - Domiciliazione utenze e stipendio gratis - Disposizioni online illimitate gratuite: interrogazioni, bonifici, ricariche telefoniche, pagamento tasse F24 - Pagamento online di bollettini postali, canone RAI, ICI e bollo auto - Estratto conto online direttamente sul tuo computer senza più costi di invio postali. Estonline è la tua banca sempre aperta: zero spese fisse e tanti servizi gratuiti da usufruire in piena autonomia! A CHI È RIVOLTO: - A chi movimenta il proprio conto solo con disposizioni automatiche e non fa più di un operazione al mese allo sportello - A chi domiciliain conto stipendio e bollette - A chi fa pagamenti tramite POS e usa poco gli assegni - A chi prelieva il contante tramite ATM - A chi piace gestire in autonomia i propri pagamenti (bonifici e tasse) - A chi è un utente internet 5

6 intervista Strutture non all altezza, collegamenti inadeguati, e spesso manca quell approccio integrato che fa di una bella località un prodotto turistico. Queste le zavorre di cui anche la Riviera deve liberarsi. Intervista al presidente Enit, Umberto Paolucci. La prima sfida per il turismo è quella del prodotto I numeri del turismo sono una scommessa difficile. Non è un caso che proprio prima dell estate sia nato un Osservatorio Nazionale del Turismo. È a quello che ora dovremo guardare. Chi parla è Umberto Paolucci, presidente di Enit, l Agenzia nazionale del turismo, oltre che fondatore nel 1985 della filiale italiana di Microsoft, di cui oggi è presidente. È anche vice presidente di Microsoft Corporation e Senior Chairman di Microsoft Europa Medio Oriente e Africa. Paolucci è convinto di una cosa: Al di là dei numeri i fenomeni sono abbastanza visibili. Bisogna avere una visione chiara di dove si vuole andare, di quale turismo e di quale offerta si vuole proporre, quali voli, quali linee di collegamento. Poi, se i privati vedono chiarezza, sono in grado di fare le loro scommesse e gli istituti di credito di offrire la loro forza sull immobiliare. È questa chiarezza che è mancata. Il presidente Enit è originario di Cattolica (la sua città natale gli ha conferito le Chiavi d Oro nel 2003) e quindi conosce il fenomeno turismo, oltre che per professione, anche per ragioni anagrafiche e per presa diretta. Nei molti viaggi Milano-Cattolica, per fare un solo piccolo esempio, utilizza i treni, gli aerei quando ce ne sono (il volo Milano-Rimini manca all appello), le autostrade, con gli stessi problemi di un turista alle prese con l approdo in riviera. Un approdo zoppicante, solo un segmento di un puzzle, quello del prodotto-turismo, i cui pezzi non trovano la loro collocazione. Quali caratteristiche hanno contrassegnato la stagione 2007? In generale la tendenza è quella di prenotare all ultimo momento oltre che di scegliere soggiorni più brevi facendo attenzione ai costi. Questo ovviamente non tranquillizza i nostri operatori che fino all ultimo non sanno su quanti ospiti potranno contare. In poche parole, e questo vale anche per gli stranieri che vengono da noi, si compra un viaggio prenotato tardi, che dura meno e con spese minori. Un fenomeno che sarà sempre più diffuso perché il turista si sta prendendo la libertà di decidere di partire all ultimo minuto. Una modalità che in futuro sarà favorita sempre più dai voli low cost che si prenotano anche all ultima ora. E poi, una volta in Italia non si dava importanza alle previsioni meteo, prerogativa tutta americana. Oggi invece decidiamo di partire anche in funzione del tempo. Tra soggiorni mordi e fuggi, autostrade intasate, calo dei consumi e altro, la riviera romagnola si è presentata a consuntivo con strutture alberghiere che Umberto Paolucci è alla guida dell Agenzia Nazionale del Turismo. 6

7 intervista addirittura in luglio e agosto non erano al completo. Perché? Cosa si aspettano di trovare i turisti, e in special modo gli ospiti stranieri? Chi viene da noi si deve trovare meglio che a casa sua. Questo purtroppo non sempre succede. Qual è la causa principale? La prima sfida che deve affrontare il turismo italiano è quella del prodotto. Cosa significa? Significa che gli alberghi spesso non sono all altezza, che la viabilità non offre collegamenti adeguati, che manca quell approccio integrato che fa di una bella località un prodotto vendibile, un prodotto turistico. Questo vale anche per l Emilia Romagna in generale? In linea generale si riscontrano commenti non positivi in termini di rapporto qualità/prezzo. La riviera deve affrontare la concorrenza con regioni che si sono affacciate al turismo più tardi e offrono strutture nuove, al passo con i tempi. Diversamente avremo sempre turisti disposti a spendere meno. La riviera deve affrontare la concorrenza con regioni che si sono affacciate al turismo più tardi e offrono strutture nuove, al passo con i tempi. Gli alberghi vanno rinnovati, rinfrescati e aggiornati. Si deve tener conto di quello che le persone si aspettano. Diversamente avremo sempre turisti disposti a spendere meno. Ogni imprenditore ha il compito di capire quali sono i propri clienti, come occupare le proprie stanze, a quale clientela desidera rivolgersi per la propria offerta, se allungare la stagione e come. Certo che se un albergatore riempie al 50% la struttura, a fatica riuscirà a investire o rinnovare per la stagione successiva. Una grande responsabilità anche per gli enti locali L ente pubblico deve fare la sua parte, costruendo strade, collegamenti, producendo bellezza, con gli arredi e i miglioramenti urbanistici. Certe località hanno davvero investito molto e con apprezzabili risultati, altre meno. L entroterra romagnolo rappresenta ormai una buona alternativa al turismo balneare? È un peccato che certi luoghi rappresentino un ripiego perché possiedono elementi di unicità irripetibili. Località come San Marino, Santarcangelo, Gradara, San Leo e l intera Valmarecchia varrebbero da sole il viaggio. Una buona cucina si riproduce, l identità no. L Italia non ha ancora saputo valorizzare questo suo patrimonio e purtroppo non abbiamo ancora vinto la sfida dell arte. Si è lavorato anche sul versante eventi. La ritiene una strategia vincente? Una buona strategia deve tener conto di due tipologie di eventi: quelli che si fanno nella prima quindicina di agosto e che vanno a sottolineare e consolidare un momento della stagione già forte; e quelli che invece si organizzano nei momenti più deboli per rafforzarli, come è avvenuto a Misano con il Moto GP e in parte con la Notte Rosa. Sono necessarie entrambe e vanno comunicate. Questo è anche uno dei compiti di Enit. Che ruolo gioca la comunicazione? In tutte le attività che prevedono azioni di marketing, va prevista anche la comunicazione. Tutte le componenti devono essere proporzionate all insieme, dalla viabilità, trasporto aereo compreso, all accoglienza (leggi parcheggi), agli alberghi. Fare diventare evento un prodotto è una cosa complessa, che va studiata in modo mirato, un approccio che nel turismo non è facile da ottenere. Non possiamo promuovere eventi in un paese e poi non ci sono i mezzi per arrivare in quel paese. Se vuoi far scorrere dell acqua attraverso un tubo per portarla in qualche posto, devi fare in modo che il tubo abbia dimensioni armoniose, che non sia larghissimo in alcuni punti né troppo stretto in altri perché in questo caso l abbondante flusso in entrata si incepperebbe alla strettoia, mandando in tilt tutto il percorso. Il sistema turistico ha bisogno di raccordi fra logiche e meccanismi diversi, anche tra pubblico e privato. Fare diventare evento un prodotto è una cosa complessa, che va studiata in modo mirato, un approccio che nel turismo non è facile da ottenere. Tuttavia la sfida principale, come già detto, per noi non è la comunicazione ma il prodotto. Approccio integrato significa anche che gli investimenti del singolo possano avvenire in un clima generale di crescita che gli dia fiducia. Se investiamo il meno possibile, il prodotto è scadente come avviene talvolta nella nostra riviera. Approccio integrato significa anche che gli investimenti del singolo possano avvenire in un clima generale di crescita che gli dia fiducia. Gli operatori lamentano la scarsa propensione al consumo del turista e l eccessivo scarto tra i prezzi degli hotel e i listini dei bar e dei ristoranti. Bisogna capire chi è il proprio cliente, avere un chiaro progetto imprenditoriale. Ci sono ristoranti con prezzi al top che però sono sempre affollati. Evidentemente hanno saputo centrare il loro obiettivo, costruire un immagine che funziona. Ciascun imprenditore deve avere chiaro in quale punto della 7

8 intervista catena si vuole posizionare e agire di conseguenza. I risultati non vengono da soli o perché sono sempre venuti. Le ragioni del successo devono essere identificate dal professionista, individuate e poi essere rese vere agli occhi del cliente. I risultati non vengono da soli o perché sono sempre venuti. Le ragioni del successo devono essere individuate dal professionista e poi essere rese vere agli occhi del cliente. Qualche esempio? In Romagna ho visto esercizi in mano ai giovani che sono ripartiti con successo. Ristoranti o alberghi che nel passaggio generazionale sono rinati. Giovani imprenditori che hanno saputo reinterpretare l ospitalità anche alla luce di viaggi fatti, esperienze personali dirette poi replicate con entusiasmo. Non necessariamente ai livelli top ma alberghi nei quali ci si rende conto di avere un servizio che corrisponde in pieno alle promesse. In Romagna ho visto ristoranti o alberghi in mano ai giovani che sono ripartiti con successo, nel passaggio generazionale sono rinati. Giovani imprenditori che hanno saputo reinterpretare l ospitalità. Su cosa sta lavorando l Enit? L operazione che stiamo facendo a livello nazionale è dare e comunicare il senso del valore dell Italia e del suo patrimonio culturale, artistico, turistico, ambientale. Il problema è che in Italia non abbiamo grandi catene, anzi la catena italiana non esiste. Ma ci sono investimenti in arrivo anche dalle grandi catene e in zone turistiche balneari compresa l Emilia Romagna. Noi dobbiamo fare in modo che il paese sia attrezzato sotto tutti i punti di vista. Siamo agli ultimi posti negli investimenti esteri e dobbiamo ribaltare questa situazione. Come sarà il futuro? Io sono ottimista. Si è capito che dal turismo si può estrarre valore aggiunto e non penso che si voglia perdere l opportunità. Il turismo in Italia parla russo L Italia si conferma una meta in crescita, fra le più amate per trascorrere le vacanze, ed una destinazione che attrae un pubblico vasto, grazie ad una ricca e variegata offerta turistica. Questa la sintesi dello stato di salute del turismo secondo Enit. Il trend evidenziato dall Ufficio Italiano Cambi, di un incremento del 5,5% degli arrivi e di una diminuzione della spesa degli ospiti dell 1,5%, nel periodo gennaio-giugno 2007, è confermato dai risultati dell indagine condotta da Enit- Agenzia, presso gli uffici all estero, per fare un primo bilancio della stagione turistica estiva. E secondo questi risultati le indicazioni più positive provengono dal mercato russo dove la crescita costante del numero dei visti rilasciati (+37,9% a fine agosto), fa prevedere il raggiungimento di un milione di arrivi a fine anno. Gli ospiti russi ci guardano con grande simpatia afferma il presidente dell Enit- Agenzia, Umberto Paolucci ed hanno una grande ammirazione per le nostre tradizioni culturali. Ma apprezzano molto anche la nostra enogastronomia locale e il made in Italy in generale, il fascino e l eleganza nel campo della moda oltre che il bel clima mediterraneo. L Italia ha recuperato l amore pure dei turisti tedeschi che forse affollano meno le nostre spiagge continua Paolucci - ma si muovono anche verso le città d arte, approfittando dei voli low cost che garantiscono un collegamento comodo ed economico verso 22 destinazioni della Penisola. Secondo il monitoraggio dell Enit-Agenzia sale la domanda verso il prodotto Italia da parte del turismo outgoing francese (+5%), svizzero e austriaco, spagnolo e inglese. Per quanto riguarda i mercati d oltreoceano, si conferma l interesse per il nostro Paese da parte dei viaggiatori americani (+10%), anche se autorevoli economisti ipotizzano contrazioni nei consumi, a causa dei mutui subprime che potrebbero riflettersi nel comparto viaggi e turismo. Questo nuovo ciclo di espansione della clientela estera conclude il presidente Paolucci ci conforta sul lavoro che stiamo facendo ed io veramente mi auguro che il turismo italiano veda nell Enit-Agenzia l interlocutore privilegiato, il suo punto di riferimento fondamentale per accrescere le sue fortune. Siamo ottimisti sul fatto che da settembre fino a dicembre sarà molto elevata l affluenza degli stranieri nelle nostre città d arte e ciò potrà concorrere a realizzare un bilancio 2007 di buona tenuta aggiunge il Direttore Generale Enit, Eugenio Magnani -. Puntiamo sullo straordinario cartellone di eventi, che si può considerare unico al mondo poiché oltre ad offrire in ognuno dei nostri centri di turismo un programma intenso di cultura ed evasione, consente agli ospiti stranieri di appagare ogni tipo di stimolo, per la varietà delle manifestazioni, permettendo una proficua utilizzazione del tempo libero e di straordinaria soddisfazione emozionale. 8

9 attualità Opinioni, numeri e tendenze. La riviera già traccia i primi bilanci della stagione. Un dato nuovo c è: la sinergia pubblico-privato fa decollare lo scalo di Rimini. Prende il volo un turismo coi piedi per terra Dove va il turismo romagnolo? Ma, più in generale, quale direzione potrà intraprendere la tradizionale vocazione turistica dell Italia? Il Bel Paese, infatti, da tempo non è più al vertice dell industria turistica internazionale ed europea. È evidente che se l Italia, la quale possiede i due terzi del patrimonio artistico mondiale e bellezze paesaggistiche incomparabili, non primeggia nella realtà turistica, qualche domanda occorrerà porsela. In effetti, si dibatte e si discute molto allo scopo di capire ed individuare cosa significhi fare turismo dopo aver oltrepassato la soglia del terzo millennio. Il 19 agosto, nell ambito del Meeting di Rimini, il presidente dell ENIT Umberto Paolucci, l amministratore delegato dell APT dell Emilia Romagna Andrea Babbi, il CEO di Ryanair incontrastata regina dei viaggi Low Cost- M. Cawley e il segretario regionale del CTS Roberto Cordella hanno dato vita ad una conferenza su giovani e turismo, con l intento specifico di descrivere le nuove tendenze in atto e tracciare nuove strategie. Occorre intercettare il turista di terza generazione, giovane, esperto di viaggi e nuove tecnologie, alla ricerca di vacanze slow, dal sapore esistenziale. sapore più propriamente esistenziale. I problemi emergono tutti nell analisi di Sergio Pioggia, presidente del Silb di Rimini, il quale denuncia un calo degli incassi del 5% a fronte di un aumento di presenze. E questo, sostanzialmente, confermerebbe il dato di fondo dello scorso anno: aumentano le presenze ma calano gli incassi, segno di una crisi generale del sistema Italia evidente. C è chi denuncia un calo degli incassi del 5%: aumentano le presenze ma cala la redditività del sistema turistico? Andando più a fondo nell indagine dei dati, seppure parziali (fino al 31 luglio), troviamo conferma di un incremento, in termini sia di arrivi che di presenze, nella provincia di Rimini e in quella di Forlì-Cesena. Va infatti rilevata una crescita che si attesta per Rimini sul 3,2% e sull 1,4%, rispettivamente in arrivi e presenze, mentre la provincia di Forlì-Cesena raggiunge un considerevole +6,7% e +6,4%. Eppure i dati calano se si va ad analizzare il solo mese di luglio, più tradizionalmente vacanziero, (Rimini presenze: +0,9%; Forlì-Cesena presenze: + 0,20%). La riviera e la Romagna in generale tengono come realtà turistica, ma i dati più positivi vengono dalle forme nuove di turismo. Dati che hanno offerto lo spunto al presidente della provincia di Rimini per la convocazione di una conferenza stampa nella quale si lancia il significativo messaggio La Riviera c è, dai toni sicuramente ottimistici. Concorde, ma più prudente a dispetto di dati assai lusinghieri, l assessore al turismo della provincia di Forlì e Cesena, Luciana Garbuglia, che sostiene: «È vero, la riviera e la Romagna in generale tengono come realtà turistica, all interno, peraltro, di una situazione nazionale non facile. Ma occorre sottolineare come i dati più positivi vengano dalle forme nuove di turi- Il Fellini : il Low Cost realizza quella accessibilità di cui gli operatori hanno bisogno. Allo stesso modo l economista Pietro Leoni, dalle pagine del Sole 24 Ore, mette in guardia da un facile ottimismo e suggerisce di realizzare uno sforzo maggiore per intercettare il turista di terza generazione, connotato da esigenze e sensibilità differenti dal passato. Questo è il suo identikit: giovane, esperto di viaggi e nuove tecnologie, alla ricerca di vacanze slow, dal 9

10 attualità smo. Significativo, ad esempio, il dato delle città d arte, che cresce del 22%, premiando realtà come Cesena e Forlì, dove mostre di pittura e una corretta valorizzazione delle proprie risorse hanno pagato. Pur tuttavia occorre non abbandonarsi a trionfalismi.» Che intende? «Il settore fondamentale, quello balneare, pur tenendo ed anzi crescendo, necessita l approccio e la risoluzione di problematiche quali, ad esempio, l accessibilità alle nostre zone.» La presidente degli albergatori riminesi, Patrizia de Rinaldis, se condivide il giudizio positivo degli amministratori, tuttavia suggerisce una lettura assai oculata. I dati sono positivi se guardiamo al congressuale e alle presenze nei week end, ma il balneare desta preoccupazioni, così come il rapporto tra entrate e presenze. Per questo occorrono adeguate strategie. Da quanto emerge, è chiaro che parlare di turismo è divenuto riduttivo. Occorre parlare di turismi. Il turismo è oramai un insieme di realtà molteplici con dinamiche assai diversificate. Oggi, peraltro, non si vende più un soggiorno, si vende il territorio, ovvero una realtà ricca di risorse che agiscono in sinergia. Non solo, la vacanza la si compra via internet, comprensiva di viaggio e servizi. Su questo va detto che ottimo è il lavoro fatto con Aeradria. Il presidente di Aeradria, Massimo Masini, può vantare in effetti risultati pregevoli. Se nel 2006 i passeggeri del Fellini sono stati 324 mila, quest anno si supereranno abbondantemente i 500 mila, per una crescita che, se andiamo a vedere la situazione di due anni fa assestata sui 240mila passeggeri, equivale ad oltre un raddoppio. Ma che è accaduto? Risponde lo stesso Massimo Masini: «La sinergia tra pubblico e privato, ovvero nella fattispecie tra Associazioni degli albergatori e l aeroporto, ha permesso di raggiungere un offerta altamente competitiva, abbattendo costi e garantendo entrate.» Avete scommesso sul Low Cost? «Certamente. Il Low Cost è ciò che realizza quell accessibilità di cui gli operatori hanno bisogno. Ma la chiave di volta è stata ciò che accennavo prima. Con Riviera di Rimini Promotion, e dunque con l accordo tra Aia e Fiavet, abbiamo trovato vantaggi reciproci tra compagnie, aeroporto e operatori turistici, vantaggi che hanno permesso un considerevole abbattimento dei costi. Gli albergatori garantiscono un numero di biglietti acquistati, rischiando in prima persona, per poi utilizzarli nei famosi pacchetti, vendendo cioè la vacanza comprensiva di viaggio. Una garanzia di traffico di questo tipo, permette all aeroporto di ottenere migliori condizioni dalle compagnie aeree che hanno, a loro volta, il vantaggio di vendere una base certa di biglietti.» Che giudizio formula in generale sui dati anticipati dalla Provincia? «I dati più generali rilevano una tenuta di fondo. Al contempo la crescita nel turismo detto mordi e fuggi, se ovviamente non basta, però significa che permane il valore attrattivo della nostra riviera. D altra parte il turismo cambia e, entro certi mercati per noi tradizionali, la maggiore mobilità è un trend ineliminabile. La costa ha ancora una attrattiva e su questo occorre far leva per entrare in nuovi mercati come Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca Occorre, pertanto, lavorare su questa attrattiva che la nostra riviera conserva e formulare proposte per nuovi mercati. Penso alla Polonia, all Ungheria, alla Repubblica Ceca, oppure al Nord più lontano, per fare qualche esempio. Sono mercati di clienti che possono essere interessati alla vacanza di stampo tradizionale. Qui il pacchetto all inclusive è sicuramente fondamentale e il nostro ruolo, come aeroporto, decisivo.» Oggi il turismo è sinonimo di territorio, ovvero una realtà ricca di risorse che agiscono in sinergia. 10

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

Vacanze studio, tutto quello che c è da sapere

Vacanze studio, tutto quello che c è da sapere RASSEGNA WEB giornalettismo.com Data Pubblicazione: 07/06/2013 giornalettismo.com http://www.giornalettismo.com/archives/967721/vacanze-studio-tutto-quello-che-ce-da-sapere/comment-page1/#comment-972985

Dettagli

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune di Attilio Camozzi Presidente Aci Brescia C i siamo lasciati alle spalle un anno complesso. Il 2014 va negli archivi della storia recente. Confido che

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online

Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online Secondo recenti indagini i conti correnti italiani sono tra i più cari d Europa, con costi di gestione

Dettagli

CREDITO ALLE INDUSTRIE

CREDITO ALLE INDUSTRIE CREDITO ALLE INDUSTRIE COFIRE: CONSORZIO FIDI DELL INDUSTRIA DI REGGIO EMILIA ASSEMBLEA DI BILANCIO 2015. OLTRE 36 MILIONI DI EURO EROGATI NELL ESERCIZIO NETTA CRESCITA SU ANNO PASSATO. RIPRESI GLI INVESTIMENTI

Dettagli

La qualità. Di Stefano Azzini

La qualità. Di Stefano Azzini . La qualità Di Stefano Azzini Nel settore turisticoalberghiero e nella ristorazione, la parola qualità è molto di moda. E' vero che la maggior parte delle aziende che hanno superato la crisi sono quelle

Dettagli

Mario Basile. I Veri valori della vita

Mario Basile. I Veri valori della vita I Veri valori della vita Caro lettore, l intento di questo breve articolo non è quello di portare un insegnamento, ma semplicemente di far riflettere su qualcosa che noi tutti ben sappiamo ma che spesso

Dettagli

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI VALLEDOLMO

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI VALLEDOLMO Valledolmo BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI VALLEDOLMO Banca e Territorio Due nuove iniziative Lavora con noi per fare Crescere la Comunità L importanza di essere SOCIO Dalla BCC 4 milioni di euro per Imprese,

Dettagli

DALLA PARTE DELLE FAMIGLIE. Prodotti e servizi che semplificano la vita.

DALLA PARTE DELLE FAMIGLIE. Prodotti e servizi che semplificano la vita. DALLA PARTE DELLE FAMIGLIE Prodotti e servizi che semplificano la vita. LA BANCA COME TU LA DALLA PARTE DELLE FAMIGLIE Prodotti e servizi che semplificano la vita. VUOI Una banca comoda per le mie esigenze

Dettagli

Il consulente aziendale di Richard Newton, FrancoAngeli 2012

Il consulente aziendale di Richard Newton, FrancoAngeli 2012 Introduzione Chiedete a qualunque professionista di darvi una definizione dell espressione consulente aziendale, e vedrete che otterrete molte risposte diverse, non tutte lusinghiere! Con tale espressione,

Dettagli

L INDICATORE SINTETICO DI COSTO DEL CONTO CORRENTE

L INDICATORE SINTETICO DI COSTO DEL CONTO CORRENTE L INDICATORE SINTETICO DI COSTO DEL CONTO CORRENTE Per capire meglio quanto ti costa il conto e per confrontare le offerte con più facilità Indice 4 Cos è l ISC, l Indicatore Sintetico di Costo del conto

Dettagli

Comunità Ospitali. gente che ama ospitare

Comunità Ospitali. gente che ama ospitare Comunità Ospitali gente che ama ospitare Cos'è una Comunità Ospitale? La Comunità Ospitale è un luogo e una destinazione in cui gli ospiti/turisti si sentono Cittadini seppure temporanei identificandosi

Dettagli

COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA

COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA 61 di TEODORO FULGIONE * Intervista ad Alessandro Luciano capo del progetto Monitoraggio delle politiche del lavoro con le politiche di sviluppo locale dei sistemi

Dettagli

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B,

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B, Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Hai lavorato tanto e adesso ti si prospettano diversi mesi in cui potrai rilassarti in vista della prossima estate. Sarebbe bello se fosse così semplice,

Dettagli

Il venditore di successo deve essere un professionista competente,

Il venditore di successo deve essere un professionista competente, Ariel SIGNORELLI A vete mai ascoltato affermazioni del tipo: sono nato per fare il venditore ; ho una parlantina così sciolta che quasi quasi mi metto a vendere qualcosa ; qualcosa ; è nato per vendere,

Dettagli

Come italiani, salviamo esseri umani, perché crediamo nei valori umani e nel rispetto della vita umana.

Come italiani, salviamo esseri umani, perché crediamo nei valori umani e nel rispetto della vita umana. signore e signori, è un grande onore per il mio Paese, per l Italia, essere qui oggi. Vorrei ringraziare la Repubblica Federale Democratica d Etiopia e il Presidente dell Assemblea Generale, Sam Kutesa,

Dettagli

Contatti Ipsos per gli Affari Pubblici:

Contatti Ipsos per gli Affari Pubblici: Barometro Ipsos / Europ Assistance Intenzioni e preoccupazioni degli europei per le vacanze estive Sintesi Ipsos per il Gruppo Europ Assistance Giugno 2015 Contatti Ipsos per gli Affari Pubblici: Fabienne

Dettagli

Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita 1.2 Holidaytravelpass 1.2.1 Mission Holidaytravelpass 1.2.2 Vision

Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita 1.2 Holidaytravelpass 1.2.1 Mission Holidaytravelpass 1.2.2 Vision Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita In costante sviluppo, sempre pronta a cogliere le migliori opportunità offerte dal mercato, Holidaytravelpass si è presto consolidata anche come tour operator initalia

Dettagli

Progetto di rilancio delle offerte liberali per il sostegno dei nostri sacerdoti diocesani

Progetto di rilancio delle offerte liberali per il sostegno dei nostri sacerdoti diocesani Progetto di rilancio delle offerte liberali per il sostegno dei nostri sacerdoti diocesani Premessa Il tentativo di rilanciare le offerte per il sostentamento dei sacerdoti diocesani deriva principalmente

Dettagli

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo Intervista a Rosita Marchese, Rappresentante Legale dell asilo il Giardino di Madre Teresa di Palermo, un associazione di promozione sociale. L asilo offre una serie di servizi che rappresentano una risorsa

Dettagli

1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL

1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL 1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL BENE COMUNE Una comunità di oltre 139 mila soci impegnati, nel quotidiano come nelle emergenze, in attività sociali e sanitarie di aiuto alle persone in difficoltà

Dettagli

Vuoi far decollare la tua attività professionale ma sei stanco delle solite soluzioni?

Vuoi far decollare la tua attività professionale ma sei stanco delle solite soluzioni? Vuoi far decollare la tua attività professionale ma sei stanco delle solite soluzioni? Valore Professioni sostiene i liberi professionisti con una gamma di prodotti dedicati. Il Gruppo UniCredit è uno

Dettagli

CONVEGNO NAZIONALE. Palermo, 16-18 gennaio 2005

CONVEGNO NAZIONALE. Palermo, 16-18 gennaio 2005 CONVEGNO NAZIONALE SCUOLA E VOLONTARIATO Palermo, 16-18 gennaio 2005 "Non so quale sarà il vostro destino, ma una cosa la so: gli unici tra voi che saranno felici davvero saranno coloro che avranno cercato

Dettagli

Per rendere fruttuosa la riunione che faremo, preghiamo tutti di lavorare con la seguente modalità:

Per rendere fruttuosa la riunione che faremo, preghiamo tutti di lavorare con la seguente modalità: Tutti i gruppi delle parrocchie di S.Agnese e S.Andrea sono invitati a confrontarsi sulla seguente bozza di progetto educativo e a dare il proprio contributo nel corso dell incontro di venerdì 28 marzo

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100%

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% Risparmiare in acquisto è sicuramente una regola fondamentale da rispettare in tutti i casi e ci consente di ottenere un ritorno del 22,1% all

Dettagli

DALLA PARTE DEI SENIOR. Prodotti e servizi che semplificano la vita.

DALLA PARTE DEI SENIOR. Prodotti e servizi che semplificano la vita. DALLA PARTE DEI SENIOR Prodotti e servizi che semplificano la vita. LA BANCA COME TU LA DALLA PARTE DEI SENIOR Prodotti e servizi che semplificano la vita. VUOI Per Una banca che sia il mio consulente

Dettagli

l intervista Mario GERMANI, una Vita per la Manutenzione m m

l intervista Mario GERMANI, una Vita per la Manutenzione m m Mario GERMANI, una Vita per la Manutenzione Mario Donato Germani, titolare della ditta di manutenzione, GERMAR srl, compie 70 anni di vita e 50 di attività. Lo abbiamo incontrato ed intervistato perché

Dettagli

I sondaggi consentono la realizzazione di strategie di marketing, promozione e PR, consapevoli e mirate. LORENZA MIGLIORATO - CONSULENTE

I sondaggi consentono la realizzazione di strategie di marketing, promozione e PR, consapevoli e mirate. LORENZA MIGLIORATO - CONSULENTE La comunicazione efficace - cioè quella qualità nella comunicazione che produce il risultato desiderato nell interlocutore prescelto - è il prodotto di un perfetto ed equilibrato mix di scientificità,

Dettagli

SAAT SCHOOL STEP AHEAD ALL TOGETHER. Un passo avanti tutti insieme! ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO O.N.L.U.S. www.unagocciaperilmondo.

SAAT SCHOOL STEP AHEAD ALL TOGETHER. Un passo avanti tutti insieme! ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO O.N.L.U.S. www.unagocciaperilmondo. SAAT SCHOOL STEP AHEAD ALL TOGETHER Un passo avanti tutti insieme! ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO O.N.L.U.S. www.unagocciaperilmondo.org LA NOSTRA STORIA 2002 Prende vita l associazione UNA GOCCIA PER IL

Dettagli

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Tempo di lettura: 5 minuti Marco Zamboni 1 Chi sono e cos è questo Report Mi presento, mi chiamo Marco Zamboni e sono un imprenditore di Verona, nel mio lavoro principale

Dettagli

Con BANCA CARIGE ITALIA ti conviene sempre. Sei iscritto all Ordine degli Avvocati di Monza e Brianza?

Con BANCA CARIGE ITALIA ti conviene sempre. Sei iscritto all Ordine degli Avvocati di Monza e Brianza? Con BANCA CARIGE ITALIA ti conviene sempre. Sei iscritto all Ordine degli Avvocati di Monza e Brianza? Fai crescere la tua attività con Carige Stile Affari. Avrai un conto a tua misura, con tutti i servizi

Dettagli

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità 1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità Roma, 21 Gennaio 2009 Palazzo Marini Sala delle Colonne Discorso di apertura, Luciano Baggiani Presidente ANEA Illustri ospiti,

Dettagli

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it 1. Del sogno dell essere sognatore Il primo dovere di un buon Capo è non accontentarsi, essere il più esigente possibile nella

Dettagli

DALLA PARTE DEI GIOVANI. Prodotti e servizi che semplificano la vita.

DALLA PARTE DEI GIOVANI. Prodotti e servizi che semplificano la vita. DALLA PARTE DEI GIOVANI Prodotti e servizi che semplificano la vita. LA BANCA COME TU LA DALLA PARTE DEI GIOVANI Prodotti e servizi che semplificano la vita. VUOI Una banca innovativa a mia disposizione

Dettagli

Gestioni, consulenze e soluzioni innovative per aziende alberghiere.

Gestioni, consulenze e soluzioni innovative per aziende alberghiere. Gestioni, consulenze e soluzioni innovative per aziende alberghiere. Da oltre dieci anni il mercato turistico mondiale ha cambiato aspetto. L'avvento del web come canale di distribuzione, i portali online,

Dettagli

DALLA PARTE DEGLI INDIPENDENTI. Prodotti e servizi che semplificano la vita.

DALLA PARTE DEGLI INDIPENDENTI. Prodotti e servizi che semplificano la vita. DALLA PARTE DEGLI INDIPENDENTI Prodotti e servizi che semplificano la vita. LA BANCA COME TU LA DALLA PARTE DEGLI INDIPENDENTI Prodotti e servizi che semplificano la vita. VUOI Per Una banca a mia disposizione

Dettagli

1) ASSOCIAZIONE LA LUNA BANCO DI SOLIDARIETA DI BUSTO ARSIZIO

1) ASSOCIAZIONE LA LUNA BANCO DI SOLIDARIETA DI BUSTO ARSIZIO 1) ASSOCIAZIONE LA LUNA BANCO DI SOLIDARIETA DI BUSTO ARSIZIO L ASSOCIAZIONE L Associazione ONLUS La Luna Banco di Solidarietà di Busto Arsizio, è stata costituita da 8 soci fondatori all inizio dell anno

Dettagli

DALLA PARTE DEI SENIOR. Prodotti e servizi che semplificano la vita.

DALLA PARTE DEI SENIOR. Prodotti e servizi che semplificano la vita. DALLA PARTE DEI SENIOR Prodotti e servizi che semplificano la vita. LA BANCA COME TU LA DALLA PARTE DEI SENIOR Prodotti e servizi che semplificano la vita. VUOI Per Una banca che sia il mio consulente

Dettagli

Nel 2014 crescita record della domanda di mutui (+30,6%) ma calano ancora le richieste di prestiti da parte delle famiglie (-2,0%).

Nel 2014 crescita record della domanda di mutui (+30,6%) ma calano ancora le richieste di prestiti da parte delle famiglie (-2,0%). BAROMETRO CRIF DELLA DOMANDA DI CREDITO DA PARTE DELLE FAMIGLIE Nel 2014 crescita record della domanda di mutui (+30,6%) ma calano ancora le richieste di prestiti da parte delle famiglie (-2,0%). Le evidenze

Dettagli

L approccio modulare al cliente

L approccio modulare al cliente Q A fronte dei bisogni sempre più sofisticati e variegati dei clienti, le banche usano la tecnologia per instaurare, migliorare e creare una relazione più stabile e duratura che tenga conto della necessità

Dettagli

Scopri il Conto di base

Scopri il Conto di base Un conto con spese molto contenute per tutti, senza canone né imposta di bollo per chi oggi è in difficoltà economiche e a canone zero o ridotto per i pensionati. LOGO BANCA Il Conto di base 6 Il Conto

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO ORATORIO SAN VIGILIO - SPIAZZO - ANNO PASTORALE 2013-2014

PROGETTO EDUCATIVO ORATORIO SAN VIGILIO - SPIAZZO - ANNO PASTORALE 2013-2014 PROGETTO EDUCATIVO ORATORIO SAN VIGILIO - SPIAZZO - ANNO PASTORALE 2013-2014 Chi vuole fare sul serio qualcosa, trova una strada; gli altri, una scusa. (Proverbio Africano) Come un uomo saggio che trae

Dettagli

La voce dei donatori

La voce dei donatori La voce dei donatori Uno studio sul grado di soddisfazione e di efficienza percepita dai Donatori nei confronti dell organizzazione e delle attività dell Avis Comunale RE www.avis.re.it Gli obiettivi della

Dettagli

COMUNITA PASTORALE Beati Giovanni Mazzucconi e Luigi Monza San Giovanni - Rancio - Laorca FONDO SOLIDALE DELLA COMUNITA

COMUNITA PASTORALE Beati Giovanni Mazzucconi e Luigi Monza San Giovanni - Rancio - Laorca FONDO SOLIDALE DELLA COMUNITA COMUNITA PASTORALE Beati Giovanni Mazzucconi e Luigi Monza San Giovanni - Rancio - Laorca FONDO SOLIDALE DELLA COMUNITA R E G O L A M E N T O Premessa Facendo proprie le considerazioni dell arcivescovo

Dettagli

COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NEGLI ANNI DELLA CRISI

COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NEGLI ANNI DELLA CRISI SPECIAL REPORT COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NEGLI ANNI DELLA CRISI Scopri i Segreti della Professione più richiesta in Italia nei prossimi anni. www.tagliabollette.com Complimenti! Se stai leggendo questo

Dettagli

REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA

REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA Principi, obiettivi e istruzioni IL SOSTEGNO A DISTANZA che cos è Con il termine Sostegno a Distanza si vuole convenzionalmente indicare una forma di solidarietà, oggi molto

Dettagli

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago ECCELLENZE: Lorenzo Zago dal 2007 - Kryptos LA PERSONA Nel corso della storia, la libertà di scelta è stata una grande conquista da parte dell uomo. Oggi, la maggior parte di noi vive in Paesi dove è possibile

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Dichiarazione di Atene sulle Città Sane

Dichiarazione di Atene sulle Città Sane Dichiarazione di Atene sulle Città Sane (Athens Declaration for Healthy Cities) Atene, Grecia, 23 giugno 1998 Mondiale della Sanità possono sostenere le azioni su cui si fonda la salute per tutti a livello

Dettagli

Condizioni per accedere alla professione di Promotore Commerciale on line e off line di Formula Start Up

Condizioni per accedere alla professione di Promotore Commerciale on line e off line di Formula Start Up Condizioni per accedere alla professione di Promotore Commerciale on line e off line di Formula Start Up Formula Start Up (di seguito chiamato FSU, sito internet www.formulastartup.it ) sta selezionando

Dettagli

Progetto di Credito Solidale

Progetto di Credito Solidale Progetto di Credito Solidale Fondo Fiducia e Solidarietà Prestiti a persone e famiglie in difficoltà economica temporanea e straordinaria Promosso da Caritas diocesana di Andria Ufficio diocesano per la

Dettagli

DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO

DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO Struttura in 3 sezioni: 1. Il Cuore dell oratorio Le idee sintetiche che definiscono in termini essenziali e vitali

Dettagli

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE Carissime amiche, nel ringraziare ancora per avermi eletta nel ruolo di vice Presidente del Distretto Sud Est, vi saluto augurandovi un Anno Sociale all insegna dell impegno e dell amicizia vera. Il mio

Dettagli

I Giovani: un target da conoscere e coltivare per BCC

I Giovani: un target da conoscere e coltivare per BCC I Giovani: un target da conoscere e coltivare per BCC Stefania Conti - GfK Eurisko Roma, 2 Dicembre 2014 Agenda La ricerca: obiettivi e caratteristiche La relazione dei Giovani con BCC e le banche I canali

Dettagli

Centro di Milano " Romolo Monti "

Centro di Milano  Romolo Monti Centro di Milano " Romolo Monti " NEWS N. 9 Gennaio 2013/9 SALUTO DEL PRESIDENTE Cari Soci, volontari e utenti, mi è gradito poter porgere gli auguri di buon anno a Voi che, con la Vostra amicizia o con

Dettagli

Manifesto TIDE per un Educazione allo Sviluppo accessibile

Manifesto TIDE per un Educazione allo Sviluppo accessibile Manifesto TIDE per un Educazione allo Sviluppo accessibile Pagina 2 Contenuto Il progetto TIDE...4 Il manifesto TIDE...6 La nostra Dichiarazione...8 Conclusioni...12 Pagina 3 Il progetto TIDE Verso un

Dettagli

II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI. Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad

II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI. Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI Matteo ARPE: Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad intervenire a questo Convegno, al quale, come

Dettagli

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Venga il Tuo Regno! COMISSIONE CENTRALE PER LA REVISIONE DEGLI STATUTI DEL REGNUM CHRISTI Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Cari promotori

Dettagli

INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012

INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012 INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012 Si può essere quotati in Borsa e avere un ottica di lungo periodo? E come recuperare un merito creditizio

Dettagli

Benvenuto nel mondo del noleggio a lungo termine: l auto su misura per te!

Benvenuto nel mondo del noleggio a lungo termine: l auto su misura per te! .it Benvenuto nel mondo del noleggio a lungo termine: l auto su misura per te! easynoleggio Easynoleggio nasce dalla collaborazione di professionisti con pluriennale esperienza nel mondo dell automobile

Dettagli

LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA

LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA vision guide line 6 LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA QUANDO SI PARLA DI UN MERCATO COMPLESSO COME QUELLO DELL EDILIZIA E SI DEVE SCEGLIERE UN PARTNER CON CUI CONDIVIDERE L ATTIVITÀ SUL MERCATO, È MOLTO

Dettagli

Carissimi Giovani, Ufficio di Pastorale Giovanile. ho pensato di invitarvi a fare sinodo, a camminare insieme per

Carissimi Giovani, Ufficio di Pastorale Giovanile. ho pensato di invitarvi a fare sinodo, a camminare insieme per Carissimi Giovani, ho pensato di invitarvi a fare sinodo, a camminare insieme per rivitalizzare la pastorale giovanile diocesana, confrontarvi su tali problemi, per scambiarci opinioni e suggerire rimedi,

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA Commissione speciale dei prezzi

SENATO DELLA REPUBBLICA Commissione speciale dei prezzi SENATO DELLA REPUBBLICA Commissione speciale dei prezzi Indagine conoscitiva sulle determinanti della dinamica del sistema dei prezzi e delle tariffe, sull'attività dei pubblici poteri e sulle ricadute

Dettagli

I giovani del Medio Campidano

I giovani del Medio Campidano I giovani del Medio Campidano Indagine sulla condizione giovanile nella Provincia Ufficio Provinciale Giovani - Associazione Orientare Pagina 1 Il questionario è stato predisposto e realizzato dall Associazione

Dettagli

Ottobre 2012 - Mese Missionario

Ottobre 2012 - Mese Missionario Un opportunità d incontro e confronto per il tuo Istituto Scolastico Scopri il tuo cuore Missionario Ottobre 2012 - Mese Missionario Proposta per scuole Canossiane Quali sono le origini del mese Missionario?

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Comunicato stampa venerdì 13 gennaio 2012 INCHIESTA DELL ASSESSORATO AL TURISMO SUL NATALE APPENA TRASCORSO: I CITTADINI RISPONDONO In conclusione del Natale, il Comune

Dettagli

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone.

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone. La nuova adozione a distanza della Scuola Secondaria di Primo Grado di Merone. Riflessione sull Associazione S.O.S. INDIA CHIAMA L' India è un' enorme nazione, suddivisa in tante regioni (circa 22) ed

Dettagli

Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali

Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nell avere nuovi occhi M.Proust Per migliorare la propria autostima

Dettagli

PROGETTO: SPORTELLO DONNA CENTRO DI ORIENTAMENTO FORMAZIONE ED INTEGRAZIONE SOCIALE PER DONNE IMMIGRATE

PROGETTO: SPORTELLO DONNA CENTRO DI ORIENTAMENTO FORMAZIONE ED INTEGRAZIONE SOCIALE PER DONNE IMMIGRATE PROGETTO: SPORTELLO DONNA CENTRO DI ORIENTAMENTO FORMAZIONE ED INTEGRAZIONE SOCIALE PER DONNE IMMIGRATE SOGGETTI PROPONENTI IL PROGETTO 1) Denominazione Cooperativa Servizi & Formazione Indirizzo Viale

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana

PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana giugno 2011 PARLARE Livello MATERIALE PER L INTERVISTATORE 2 PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2015/2016 IO HO DIRITTO

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2015/2016 IO HO DIRITTO PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2015/2016 IO HO DIRITTO Premessa La Scuola Cattolica si differenzia da ogni altra scuola che si limita a formare l uomo, mentre essa si propone

Dettagli

ING DIRECT. LA TUA BANCA A CONTI FATTI.

ING DIRECT. LA TUA BANCA A CONTI FATTI. ING DIRECT. LA TUA BANCA A CONTI FATTI. ING 10 volte DIRECT Se pensi alla banca il meno possibile, abbiamo lavorato bene. PER NOI Risparmiare non vuol dire rinunciare, ma saper scegliere. Fidarsi è bene,

Dettagli

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Intervento di Franco Gervasoni, direttore SUPSI SALUTO - Consigliere di Stato, Manuele Bertoli - Capodicastero Educazione, culto e partecipazioni comunali del Municipio

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA APPLICAZIONE. REV 2.0 del 10.5.2012

PRESENTAZIONE DELLA APPLICAZIONE. REV 2.0 del 10.5.2012 Gestione spese Budget, Controllo e rendicontazione PRESENTAZIONE DELLA APPLICAZIONE REV 2.0 del 10.5.2012 Requisiti: Microsoft Excel 2003 o versioni successive Entratel.Com Servizi Telematici per Imprese

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1 Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 3 ottobre 2011 LIVELLO A1 1. Completa le frasi con gli articoli determinativi (il, lo, la, l, i,

Dettagli

SCUOLA DI FORMAZIONE PER EDUCATORI DI ORATORIO

SCUOLA DI FORMAZIONE PER EDUCATORI DI ORATORIO SCUOLA DI FORMAZIONE PER EDUCATORI DI ORATORIO BANDO PER L ASSEGNAZINE DI UNA BORSA DI STUDIO anno pastorale 2013-2014 Presentazione Nell ambito della formazione degli educatori per l animazione oratoriale

Dettagli

Mutate esigenze dei clienti Nuove offerte della Posta

Mutate esigenze dei clienti Nuove offerte della Posta Mutate esigenze dei clienti Nuove offerte della Posta Intervento di Susanne Ruoff Direttrice generale della Posta Svizzera 10 giugno 2013 FA FEDE IL DISCORSO EFFETTIVAMENTE PRONUNCIATO Gentili Signore,

Dettagli

www.internetbusinessvincente.com

www.internetbusinessvincente.com Come trovare nuovi clienti anche per prodotti poco ricercati (o che necessitano di essere spiegati per essere venduti). Raddoppiando il numero di contatti e dimezzando i costi per contatto. Caso studio

Dettagli

LA BIBLIOTECA DEL CLUB DEL LIBRO. Dai vita ai tuoi libri!

LA BIBLIOTECA DEL CLUB DEL LIBRO. Dai vita ai tuoi libri! LA BIBLIOTECA DEL CLUB DEL LIBRO Dai vita ai tuoi libri! "I libri. Sono stati i miei grandi amici, perché non c è di meglio che viaggiare con qualcuno che ha fatto già la stessa strada, che ti racconta

Dettagli

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI 1 Caro educatore, quest'anno, come ben sai, Il richiamo al Concilio Vaticano II ha rappresentato il filo conduttore del cammino di tutti i ragazzi, i giovani e gli adulti di

Dettagli

INDICE. 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa

INDICE. 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa INDICE 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa 2. Una storia di successo 3. Valori che fanno la differenza Prezzo Servizio clienti Sicurezza degli acquisti Facilità e flessibilità Innovazione e tecnologia

Dettagli

Il comportamento economico delle famiglie straniere

Il comportamento economico delle famiglie straniere STUDI E RICERCHE SULL ECONOMIA DELL IMMIGRAZIONE Il comportamento economico delle straniere Redditi, consumi, risparmi e povertà delle straniere in Italia nel 2010 Elaborazioni su dati Banca d Italia Perché

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA Istituti Comprensivi di Udine allegato al Piano dell Offerta Formativa CURRICOLO VERTICALE Redatto sulla base delle Nuove Indicazioni Nazionali 2012 e I.N. 2007, in sintonia con le Raccomandazioni del

Dettagli

Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis

Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis Un incontro dai toni piuttosto accesi è quello che si è svolto presso la sala consiliare del comune di Santa Croce. Da una parte genitori

Dettagli

GRUPPO GENOVA LEVANTE. Progetto Educativo del Gruppo (approvato dalla Comunità Capi il 23 aprile 2013)

GRUPPO GENOVA LEVANTE. Progetto Educativo del Gruppo (approvato dalla Comunità Capi il 23 aprile 2013) GRUPPO GENOVA LEVANTE Progetto Educativo del Gruppo (approvato dalla Comunità Capi il 23 aprile 2013) Art. 22 Statuto Agesci Progetto educativo del Gruppo Il Progetto educativo del Gruppo, ispirandosi

Dettagli

TECNICA 1 PATTO FORMATIVO RACCOLTA DELLE ASPETTATIVE

TECNICA 1 PATTO FORMATIVO RACCOLTA DELLE ASPETTATIVE TECNICA 1 PATTO FORMATIVO RACCOLTA DELLE ASPETTATIVE Tempo di lavoro previsto: 60 minuti Partecipanti: 6 8 divisi in isole, ossia gruppetti spontanei creati sul momento Materiale: carta e penna (presente

Dettagli

CreArt RETE DI CITTÀ PER LA CREATIVITÀ ARTISTICA DESCRIZIONE DEL PROGETTO

CreArt RETE DI CITTÀ PER LA CREATIVITÀ ARTISTICA DESCRIZIONE DEL PROGETTO CreArt RETE DI CITTÀ PER LA CREATIVITÀ ARTISTICA DESCRIZIONE DEL PROGETTO MOTIVAZIONE... 3 OBIETTIVI DEL PROGETTO... 5 METODOLOGIA... 6 PIANO DI LAVORO... 8 GRUPPI DI RIFERIMENTO.IMPATTO... 9 2 MOTIVAZIONE

Dettagli

Mentore. Rende ordinario quello che per gli altri è straordinario

Mentore. Rende ordinario quello che per gli altri è straordinario Mentore Rende ordinario quello che per gli altri è straordinario Vision Creare un futuro migliore per le Nuove Generazioni Come? Mission Rendere quante più persone possibili Libere Finanziariamente Con

Dettagli

IL bello di crescere

IL bello di crescere IL bello di crescere Zeta6a 8-11-2004 10:54 Pagina 1 L Associazione In.Famigliaia Costituita nel 1997 da un gruppo di genitori e di professionisti dell educazione, si propone di offrire un aiuto concreto

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Giulio Bevilacqua Via Cardinale Giulio Bevilacqua n 8 25046 Cazzago San Martino (Bs) telefono 030 / 72.50.53 - fax 030 /

Dettagli

Come capire se la tua nuova iniziativa online avrà successo

Come capire se la tua nuova iniziativa online avrà successo Come capire se la tua nuova iniziativa online avrà successo Ovvero: la regola dei 3mila Quando lanci un nuovo business (sia online che offline), uno dei fattori critici è capire se vi sia mercato per quello

Dettagli

Il ruolo dei Consulenti del Credito nel rapporto Banca Cliente. Samuele Lupidii Vice Presidente Nazionale FIAIP Mediazione Creditizia

Il ruolo dei Consulenti del Credito nel rapporto Banca Cliente. Samuele Lupidii Vice Presidente Nazionale FIAIP Mediazione Creditizia Il ruolo dei Consulenti del Credito nel rapporto Banca Cliente Samuele Lupidii Vice Presidente Nazionale FIAIP Mediazione Creditizia DI COSA PARLIAMO Il mercato del Credito: Scenario ante crisi Scenario

Dettagli

OSSERVATORIO PERMANENTE

OSSERVATORIO PERMANENTE DIPARTIMENTO DI SCIENZE STATISTICHE PAOLO FORTUNATI UNIVERSITÀ DI BOLOGNA ALMA MATER STUDIORUM OSSERVATORIO PERMANENTE SUL TRASPORTO CAMIONISTICO IN INTERPORTO BOLOGNA INDAGINE CONGIUNTURALE - I SEMESTRE

Dettagli

COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME. Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame

COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME. Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame COS È UNA EQUIPES NOTRE DAME Allegato alla Carta delle Equipes Notre-Dame Cos è una Equipe Notre-Dame 1 - Un progetto Vieni e seguimi : questa chiamata, Cristo la rivolge a ciascuno di noi, a ciascuna

Dettagli

IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci

IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci Qualcosa che va nella direzione giusta ogni tanto c è. Domenica scorsa avevamo parlato del Cavalier Tanzi e del suo presunto tesoro nascosto. GIORNALISTA Io

Dettagli

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione?

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? Nasce nel 1997 per volontà di cittadini stranieri e italiani, come associazione

Dettagli

bilancio sociale 2008-2012

bilancio sociale 2008-2012 ASSOCIAZIONEERCOLEPREMOLI bilancio sociale 2008-2012 dati raccolti al 4 novembre 2012 ercole premoli e l associazione Nata alla fine degli anni 90, l Associazione porta il nome di un volontario impegnato

Dettagli