elearning Programma della lezione 21 maggio 2003 Modelli tecnologici ed organizzativi di erogazione del servizio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "elearning Programma della lezione 21 maggio 2003 Modelli tecnologici ed organizzativi di erogazione del servizio"

Transcript

1 elearning Modelli tecnologici ed organizzativi di erogazione del servizio METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] data: 21 maggio 2003 Programma della lezione 21 maggio 2003 [ mattina: presentazione METID > esperienze significative nel territorio italiano e internazionale. Laurea IoL. Math on Line. Corsi on Line del. Sfera. Progetto Disabili. esempi esterni: Cisco System e English Town [ pomeriggio: piattaforme di elearning esempio di piattaforma in uso presso METID. Centra (collegamento). modelli di erogazione del servizio mezzi sincroni / asincroni parziale / totale. panoramicasulle piattaforme. elementi da valutare / costi / parametri opportunità offerte dall'elearning e problematiche relative spazio per domande, proposte ed interventi - processi ed interazioni tra attori in gioco e tra utenti. - tecnologie: cosa vuol dire costruire e mantenere dei servizi di elearning. // METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 2/76

2 Il Centro METID Progetti METID che affrontiamo oggi: - Laurea OnLine - Math OnLine - CoL 2 - Master NBA - Progetto Disabili METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 3/76 IoL - Laurea OnLine in Ingegneria Informatica METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 4/76

3 Laurea OnLine [ Primo corso completamenteon-line in italia laurea di primo livello. in ingegneria informatica collaborazione Politecnico - Somedia. Politecnico = contenuti docenti e insegnamenti. Somedia (gruppo Espresso) = Tecnologie Piattaforma (comprata da IBM) METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 5/76 Laurea OnLine [ Aziende - Istituzioni coinvolte nella IOL Politecnico METID Gestore e realizzatore dei contenuti Si preoccupa dell inserimento di questi all interno della piattaforma. OSSCOM Osservatorio sulla comunicazione della Cattolica: svolge attività di monitoraggio sugli studenti. Fornitore dei contenuti Lotus (IBM) Fornitore della piattaforma LearningSpace5 [Fabula] Realizzatore del materialeoff-line UTENTI Somedia Kataweb Amministratore della piattaforma LS5 e dei server su cui è installata Fornitore del servizio LoL Sinapto Gestione dei server come supporto a Kataweb. METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 6/76

4 Laurea OnLine [ Dati 3 anni di vita. primi laureati a luglio studenti iscritti. di età compresa tra i 20 e 37 anni. Studenti lavoratori 26 materie. 33 cd-rom realizzati. 800 lezioni [ Prove in itinere ed Esami Prove in itinere. svolte on-line. senza sovrapposizioni tra materie Esami. in sede (Polo regionale di Como). in una settimana. convenzione con strutture alberghiere METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 7/76 Laurea OnLine [ Trasposizione dei materiali Con Macromedia Flash MX. Streaming. Download. Sicurezza chiavi hardware Formato del motore riutilizzabile Possibilità di aggiornamento dei materiali. rapido. semplice METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 8/76

5 Laurea OnLine [ Strumenti utilizzati Forum. generale. di materia Agenda Bacheca Sessione live METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 9/76 Laurea OnLine [ Sessione live Piattaforma LearningSpace5 Interazione in real time con il docente. audio. Chat. lavagna. Q&A. Seguimi. Condivisione appliczioni METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 10/76

6 Laurea OnLine [ Costi: Piano di studi Politecnico Somedia C - fino a 30 crediti 975, ,00 + IVA 20% B - fino a 45 crediti 1.275, ,00 + IVA 20% A - oltre i 45 crediti 1.575, ,00 + IVA 20% METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 11/76 Laurea OnLine [ Conclusioni Problemi. Pesantezza della piattaforma. Materiale Off-line poco aggiornabile. Avvio difficoltoso Problemi di testing Pregi. grande disponibilità dei docenti. alta interazione studenti-docenti // METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 12/76

7 Corsi on-line 2 - Il portale del Politecnico a supporto della didattica in presenza METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 13/76 CoL 2 [ Servizio a disposizione gratuitamente per tutti i professori del [ Statistiche (a partire dal novembre 2001): Accessi totali: Utenti registrati: Utenti online: media di 100 Corsi presenti: 323 [ Strumento flessibile: diversi livelli di utilizzo (scelgono i professori) es: a distanza in Calabria (TPM) [ Varie piattaforme che utilizzano lo stesso 'motore':. CoL2. VIMIMS. Math OnLine. Mequam.on.line (vd. prossima slide) [ Integrazione (nella parte sincrona) con Centra METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 14/76

8 Col 2 - es: MEQUAM mequam.metid.polimi.it METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 15/76 CoL 2 - Datitecnicidi base [ Lato server: Java (principalmente). basato su servlet JSP (poco) Sistema operativo: Windows 2000 Server Database: Sequel Server Application server: Allaire Jrun [ Lato client: browser: Microsoft Explorer cookies attivi [ Servizi presenti (facoltativamente) in ogni corso: chat forum bacheca mediateca web editor METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 16/76

9 CoL 2 [ Suggeriamo di vedere: Rilievo urbano e ambientale (2 anno) (Andrea Rolando) Mediateca corsi di Rappresentazione (Andrea Rolando e Giovanna Massari) Economia e organizzazione aziendale A (milano) (Giuliano Noci) Laboratorio Tecnologie Sperimentazione Prototipi 2 (B. Baule, M. Pillan, S. Sancassani) Portale tematico LSA2 (A.Mangiarotti, A.Campioli, M.Bertoldini) METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 17/76 CoL 2 - Utilizzo [1] [ Richiedere l'iscrizione dalla home: METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 18/76

10 CoL 2 - Utilizzo [2] [ Inserire i propri dati: METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 19/76 CoL 2 - Utilizzo [3] [ Richiedere l'iscrizione a uno specifico corso: // METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 20/76

11 Math OnLine - La matematica di base online per gli studenti e la formazione dei docenti per la tutorship nell e-learning Parte A per studenti 2002/03: da novembre a maggio 2003/04: da novembre ad aprile Parte B per insegnanti 2003: settembre - ottobre METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 21/76 MathOnLine - cos'é [ Nato nel 2002 dalla partnership tra e Ufficio Scolastico per la Lombardia, MathOnLine si avvale anche della collaborazione dell'università degli Studi di Milano e di numerosi docenti delle scuole superiori lombarde. [ Il progetto si divide in due parti: MathOnLine A è destinato agli studenti degli ultimi due anni delle scuole medie superiori che vogliono migliorare la loro preparazione matematica di base in vista dell'iscrizione a una facoltà tecnico-scientifica. Nell anno è stata realizzata la prima edizione sperimentale del corso, con 180 iscritti provenienti da 30 scuole campione della Lombardia. MathOnLine B si rivolge ai docenti di matematica delle scuole superiori interessati alle applicazioni didattiche delle nuove tecnologie con un corso di formazione sull e-learning e il tutoraggio. METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 22/76

12 Math OnLine - PARTE A: per gli studenti [ utenza studenti dell ultimo anno delle scuole medie superiori intenzionati ad iscriversi a facoltà tecnico-scientifiche : 180 studenti; sperimentazione con 30 scuole campione della Lombardia : 400 studenti; tutte le scuole lombarde [ finalità migliorare la preparazione matematica degli studenti che si iscrivono all università innovare l approccio didattico alla matematica incentivare l utilizzo delle nuove tecnologie nella didattica e nello studio [ tecnologia piattaforma proprietaria di METID con integrazione di Centra per le aule virtuali sincrone METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 23/76 MathOnLine - moduli didattici [ Composizione di ogni modulo: 4 fasi, ciascuna ha una sessione live e degli esercizi/consegne [ 1. Dal problema al modello (5 giorni circa) propone un applicazione pratica e guida lo studente nella costruzione del modello matematico risolutivo (comprendere l utilità di quanto si sta studiando e il legame fra matematica e vita di tutti i giorni) [ 2. Studia (9 giorni circa) es: classe Pitagora/i logaritmi/2.3/calcolo eroga i contenuti attraverso due percorsi (base e avanzato) e una sintesi stimola il ragionamento attraverso teoria, esempi ed esercizi online con feedback esplicativi incentiva l apprendimento con curiosità, focus, approfondimenti, laboratori virtuali [ 3. Gara tra le classi (6 giorni circa) gli studenti della stessa classe, collaborando online con l aiuto del tutor, sfidano le altre classi su di un tema relativo ai contenuti del modulo [ 4. Test individuale (6 giorni circa) conclude il modulo un test, il cui esito, sommato ad altri strumenti di valutazione, permette di capire il livello di preparazione raggiunto da ogni studente METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 24/76

13 Math OnLine - PARTE A: per gli studenti METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 25/76 Math OnLine - classi [ Nove classi di studenti + [ Classe Pitagora: dei tutor: gestiscono le classi molto diversi dai docenti: si occupano dei contenuti [ Classe Archimede di gestione per METID [ Classe Della Francesca docenti d'aula degli studenti iscritti [ Classe Leonardo per curiosi e visitatori METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 26/76

14 Math OnLine - PARTE A: per gli studenti [ punti di forza: linguaggio adottato approccio didattico risultati apprendimento (test della fase 4 e msg pervenuti) personaggio di Ipazia sistema dracme: gara, classifiche individuali e di classe rapporti personali comunità [ punti critici: pianificazione didattica e della produzione scarsa partecipazione troppo lavoro ritmi serrati Sessioni Live poco coinvolgenti vantaggi poco chiari (per iscrizione al Politecnico) METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 27/76 MathOnLine [ Alcuni dati sull edizione di MathOnLine: erogazione di 4 moduli didattici: da novembre 2002 a maggio 2003 studenti iscritti a inizio corso: 180 (di 30 scuole lombarde) divisi in 9 classi virtuali tutor che hanno gestito le classi: 13 docenti che hanno prodotto i contenuti: 15 persone METID allocate (full o part time) sul progetto: 14 studenti frequentanti (dopo i primi 2 moduli): 136 media studenti che superano il test di fine modulo: 91% (il test è svolto dal 58% degli iscritti) partecipazione media ai momenti sincroni (SL - sessioni live): 47% media studenti che hanno effettuato le consegne di modulo : 62% METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 28/76

15 MathOnLine [ Dati sul questionario compilato dagli studenti tra 1 e 2 modulo: ottimi:. gradevolezza sito. facilità d uso della tecnologia. formato didattico. linguaggio buoni:. soddisfazione studenti,. chiarezza contenuti,. frequenza di connessione,. utilizzo di alcuni strumenti (Ipazia, SL, forum classe),. durata delle fasi 1 (modello), 2 (studia), 4 (test) sufficiente:. collaborazione coi tutor punti critici:. quantità dei contenuti (abbondante). scarso utilizzo di alcuni strumenti (forum generale, bacheca, chat generale). durata della fase 3 (gara a squadre) METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 29/76 Math OnLine - PARTE B: per i docenti [ Utenza - insegnanti di matematica delle scuole medie superiori (max 80) [ Finalità - formare dei tutor nell ambito dell e-learning (modelli, aspetti tecnologici e didatticometodologici) - far esercitare gli insegnanti nell attività di tutoring in MOL (ruolo, competenze e attività) [ Formato didattico e durata - 5 settimane di svolgimento (da 8 settembre al 13 ottobre) - 50 ore totali divise in: 5 pomeriggi in presenza (20 ore) 3 attività online spalmate su tutte le 5 settimane di corso (30 ore) [ Aree dei contenuti - modelli di e-learning e implicazioni didattiche - il ruolo del tutor: aspetti tecnologici, metodologici e di gestione del processo - la produzione dei contenuti per l e-learning // METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 30/76

16 Master NBA (Politecnico- Sfera) [ utenza: laureati provenienti da qualsiasi percorso di studio [ finalità: formazione di professionisti con competenze multidisciplinari e trasversali, preparati per operare nei settori dell'economia fortemente influenzati dalle nuove tecnologie. acquisire una formazione manageriale innovativa nella Net Economy [ tecnologia: Lezioni in formato Flash da seguire online (browser) + tutoring on line; forum; aule virtuali; assistenti didattici. (Centra 5.2) METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 31/76 Master NBA [ punti di forza: LearningObject Approccio induttivo (interazioni, approfondimenti, esercitazioni,..) Cooperative learning Fruibilità con modem 56k [ punti critici: fruizione della modalità online troppo ripetitiva Navigabilità trasversale tra i moduli delle varie aree Integrazione nel processo di sviluppo condiviso tra molti attori (validazioni, contenuto-grafica,..) METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 32/76

17 Master NBA Il progetto Intro MODULO UNITA TEST TEST MODULO METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 33/76 Master NBA Qualche dato dimensionale: Banda Necessaria 56k N max utenti Contemporanei Tempo realizzazione 1 modulo (standard) Tempo formazione DOC Servizi asincroni 50 attraverso CentraOne gg 3gg Forum; FAQ; Approfondimenti; Bibliografia; Test; Linkografia; Glossario. METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 34/76

18 Master NBA (Politecnico- Sfera) Esempio di produzione di un modulo standard docente Politecnico (editing) Sfera Alchera (grafica) // METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 35/76 Master NBA Il Formato Testimonianza Fase 1: INTRODUZIONE Fase 2: TESTIMONIANZA Fase 3: VERIFICA max 5 gg Registrato - 30min Fase 4: CONCLUSIONE Forum Live - 1h // METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 36/76

19 Il progetto disabili - [ utenza: Studenti disabili del [ finalità: Fruire delle lezioni da casa o in aule attrezzate per chi non ha possibilità di seguirle in presenza [ tecnologia: Corsi on Line lettore multimediale Real Player METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 37/76 Il progetto disabili METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 38/76

20 Il progetto disabili Qualche dato dimensionale: Banda Necessaria ISDN N max utenti Contemporanei Tempo realizzazione 1 modulo (lezione) Tempo formazione DOC Servizi asincroni 6 15min 0gg mail METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 39/76 Il progetto disabili [ punti di forza: Virtualizzazione a basso costo degli spazi didattici Memorizzazione completa del flusso dei contenuti esposti dal docente Riutilizzabilità dei singoli elementi hardware [ punti critici: Numero di persone impegnate nello spostamento delle attrezzature Coordinamento con gli uffici del Politecnico preposti alla gestione delle aule Strutturazione degli indici di navigazione delle singole lezioni // METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 40/76

21 English Town [ utenza: Chiunque voglia seguire un corso di inglese da casa [ finalità: Acquisizione della lingua inglese a diversi livelli [ tecnologia: Englishtwon Virtual Classroom Materiale didattico multimediale ed interattivo Laboratorio di Pronuncia (files audio e video) Traduttore Report Card METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 41/76 English Town [ punti di forza: flessibilità prezzo Cooperative learning Fruibilità con modem 56k [ punti critici: Problemi legati alla rete Tempo di attesa tra una risposta e l altra (in aula virtuale) Indicato per chi possiede già una conoscenza di base METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 42/76

22 English Town Esempi sincroni METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 43/76 English Town Esempi asincroni [ Laboratori di scrittura Invio dell elaborato Ricezione dell elaborato con le correzioni METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 44/76

23 English Town Esempi asincroni [ Laboratori di pronuncia Video con pronuncia delle parole // METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 45/76 E-Learning aziendale [1]: teorie [ Il pensiero di Kevin O'Donnel [ Non c'è una definizione precisa di e-learning [ e-learning non è solo e-training ma anche: condivisione (knowledge sharing) collaborazione comunicazione si tratta di considerazioni generali, non legate solo alla 'e'-lectronics:. es: ci voglio al max 3 persone su ogni piccolo progetto, perche 10 non si incontrano mai! METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 46/76

24 E-Learning aziendale [2]: un caso esemplare [ La Cisco System [ azienda immensa (servizi per internet in tutto il mondo) [ vari strumenti per comunicare dall'alto al basso e orizzontalmente VOD (Video On Demand) IP TV WBT Virtual Classrooms Cast Learning Communities VOD ++ Radio Groove METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 47/76 E-Learning aziendale [2.1]: un caso esemplare [ VOD (Video On Demand) basato su tecnologia SMIL strumento rapidissimo e basato su tecnologie relativamente semplici è prevista uan diversa combinazione a seconda delle esigenze dell'utente (es: con o senza audio o video) ogni impiegato Cisco può creare un video e metterlo on-line, compilando un form con dei filtri (es: 3 mesi poi via se nessuno lo guarda) [ VOD ++ esce dal modello stile SMILe incorpora animazioni e cose più elaborate o interattive:. es: Flash [ Cisco IP/TV (tv via protocollo internet) video con qualità tv contenuti più complessi da mostrare, più tecnici eventi live, tipo TV via cavo o tipo quelli di METID METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 48/76

25 E-Learning aziendale [2.2]: un caso esemplare [ WBT (web-based training software) strumenti per 'incontrare' persone di alto livello nell'azienda interfaccia curata e molto interattiva [ Virtual Classrooms (software) simile a Learning Space e Centra, che vedremo poi simulazione di una situazione di aula con un docente e molti studenti utilizzo più simile al caso di una riunione aziendale a distanza possibilità di fare domande all'audience poll automatici per sapere cosa pensa o vuole l'auditorio collaborazione in linea possibilità di supportare eventi in videoconferenza con anche affiancamento dei VOD si organizzano eventi per tutta l Europa con questo sistema. es: invitando tutti i customer viene usato in molti modi, anche per organizzare riunioni tra dipendenti modo per comunicare coi dipendenti e tra i dipendenti si finisce per avere un mix tra il lavorare e l'imparare METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 49/76 E-Learning aziendale [2.2]: un caso esemplare [ Virtual Classrooms METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 50/76

26 E-Learning aziendale [2.3]: un caso esemplare [ Cisco Cast Sistema simile ai banner che prevedono tre opzioni per l'utente:. vai. torna dopo. no, grazie di solito si tratta di comunicazioni stesse sull'e-learning sono messaggi inviati da qualcuno inizialmente si rivelò un fallimento, poi è stato salvato dalla personalizzazione [ Learning Communities sono comunità virtuali create attorno a particolari 'topics' simili a dei forum, ma più elaborati METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 51/76 E-Learning aziendale [3]: un caso esemplare Learning Community Software WBT VC IP/TV sofisticazione (interattività e flessibilità) Cisco Cast basic web page VOD VOD ++ costo / tempo (per creare il contenuto) METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 52/76

27 E-Learning aziendale [4]: un caso esemplare [ Altri strumenti... [ Cisco Radio basata sulla constatazione che motli dipendenti passano un sacco di tempo in auto (evviva!) ha forum e chat sul tipo dei format programs [ Groove è un software molto complesso che comprende: browser file sharing (tipo Napster/Kazaa) forum chat brainstorming agenda... [ Testing on-line con tanto di report via mail che va al propio boss (!!!) il boss può accedere ai report per categorie, aree, argomenti... // METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 53/76 Piattaforme di E-Learning [ Panoramica sulle piattaforme di E-Learning elenco statistiche links vari approfondimento:. Learning Space. Centra. CoL2 METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 54/76

28 Le piattaforme: strumenti di comunicazione [ Mezzi asincroni: newsgroup. http (Explorer). smtp/pop (Outlook, Eudora...) [ Mezzi sincroni chat (ICQ, applets) lavagne elettroniche. Netmeeting. LearningSpace. Centra web cam condivisione di applicazioni videoconferenza (costi alti) Tutti danno luogo a possibili fraintendimenti: - tono - via di mezzo tra lettere e comunicazione vocale - emoticons (codificate ma in maniera tuttora ambigua) - :) due punti chiusa parentesi finiamo di parlarne!!! - alfabetizzazione dei nuovi codici METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 55/76 Principali e più diffuse piattaforme [ Blackboard Blackboard.com [ BrightLight Avalon [ Centra [+] [ ClassNet Iowa State University [ E-College Course ecollege.com [ I-Suite Edusoftor [ Interwise Stagira [ MentorWare Mentorware [ NetTutor LSI [ TeleMeet Idon East [ Toolbook Librarian Asymetrix [ TopClass WBT Systems [ WebCT WebCT [ WebMentor Avilar [ Learning Space Lotus [+] METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 56/76

29 I punti da valutare riguardo ad una piattaforma [1] Produttore Supporto per l'interazione r/t studente/tutor. Il sistema fornisce supporto per l interazione remota in tempo reale fra tutor e studenti (tutoring in tempo reale)? Supporto per l'interazione r/t studente/studente. Il sistema fornisce supporto per l interazione remota in tempo reale fra studenti (aula virtuale)? Supporto per esercitazione con voti (es: quiz on-line). Il sistema fornisce supporto per l esecuzione di test in remoto? C è un meccanismo di valutazione automatica dei risultati? METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 57/76 I punti da valutare riguardo ad una piattaforma [1] Supporto per la fruizione asincrona del materiale didattico. C è supporto per la fruizione di materiale didattico, da parte dello studente, indipendentemente dalla presenza del tutor? Supporto per la comunicazione asincrona studente/tutor e studente/studente. C è un supporto specifico per l interazione fra studenti e tutor anche senza che questi siano collegati simultaneamente al sistema? Supporto per la realizzazione del materiale didattico. C è supporto per il tutor che deve costruire il materiale didattico per il corso? METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 58/76

30 I punti da valutare riguardo ad una piattaforma [2] Supporto per la gestione di conoscenze specifiche al corso. Esiste la possibilità di arricchire il materiale didattico con informazioni generate dall interazione studenti/tutor o dall attività degli studenti durante il corso? Supporto per la realizzazione di esercitazioni. C è un supporto per la realizzazione di test da parte del tutor? Supporto per l'amministrazione dei corsi (iscrizione). C è un supporto per l amministrazione "burocratica" dei corsi (elenco degli iscritti, gestione di più corsi con moduli sovrapposti, ecc.)? METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 59/76 I punti da valutare riguardo ad una piattaforma [3] Supporto per il monitoraggio dei progressi. C è un supporto automatico per l osservazione del livello di apprendimento degli studenti, almeno in termini di "curriculum" che descriva i moduli di cui hanno fruito, i test che hanno superato, ecc.? Aree di uso tipico. Tutti i sistemi considerati sono general-purpose, ma può essere identificabile un insieme di settori in cui il loro uso è più proficuo (p.es. discipline scientifiche, corsi che richiedono modellazione grafica, ecc.) METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 60/76

31 I punti da valutare riguardo ad una piattaforma [3] Piattaforma richiesta (client). Hw/sw richiesto/consigliato sul lato client, generalmente quello degli studenti (le funzioni specifiche per il tutor sono solitamente sul lato server). Benche sia ovviamente diversospecificare una piattaforma consigliata o richiesta, questa distinzione viene fatta solo se può essere ricavata dalla pagina Web. Piattaforma richiesta (server). Hw/sw richiesto/consigliato sul lato server. Benche sia ovviamente diversospecificare una piattaforma consigliata o richiesta, questa distinzione viene fatta solo se può essere ricavata dalla pagina Web. Costo del prodotto nelle varie configurazioni Utenti attuali. Riferimenti di qualsiasi genere (posta, link Web ecc.) a organizzazioni che fanno uso del prodotto. METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 61/76 I punti da valutare riguardo ad una piattaforma [4] Edu-Tools /compare/index.jsp METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 62/76

32 I punti da valutare riguardo ad una piattaforma [5] Edu-Tools /compare/index.jsp METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 63/76 Blackboard [ Pacchetto completo web-based [ supporto per comunicazione r/t e asincrona [ per la creazione del materiale didattico [ funzioni da DBMS per l accesso al materiale, message system e bulletin board [ funzioni di trasferimento di file, monitoraggio sofisticato dell avanzamento del corso. METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 64/76

33 Mentorware [ Non è un unico pacchetto, ma un insieme di tool acquistabili separatamente e molto sofisticati. E-Learning Platform Events Online Platform Channels Online Platform [ Manca il supporto per l interazione r/t. [ Molto centrato sul lato tutor, la fruizione è web-based (DHTML) METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 65/76 Net Tutor [ Ambiente web-based per l istruzione a distanza con supporto per interazione r/t e asincrona. [ Sicurezza: Firewalls. [ Installazione semplice. Supporto via web, telefono, fax. [ La WWWWhiteboard è una lavagna condivisa r/t che consente di scrivere, disegnare, importare immagini, e così via. Il contenuto della lavagna puo essere convertito in JPG e salvato. [ Il Live Tutorial Center consente la creazione di diverse aule virtuali. -systems.com METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 66/76

34 Top Class [ Pacchetto integrato per la didattica a distanza asincrona web-based [ funzioni per l organizzazione del materiale didattico [ gruppi di discussione moderatie threaded [ consente di controllare l avanzamento degli studenti. [ questionari a domanda chiusa valutati automaticamente. METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 67/76 Web CT [ Pacchetto integrato molto ricco di funzioni per l interazione studente/studente e studente/istruttore: bulletin board, message system integrato, whiteboard, chat, archivi di materiale interrogabili, aree di presentazione degli studenti, supporto per test, possibilita per gli studenti di annotare le pagine del materiale on-line [ Per il tutor, strumenti di gestione dei corsi, meccanismi automatici di informazione sui progressi degli studenti / METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 68/76

35 Learning Space [ Uno dei pacchetti più completi. [ trasferimento di materiale didattico asincrono, dal vivo, e a ritmi scanditi automaticamente. [ meccanismi aggiuntivi di strutturazione delle lezioni, dei materiali didattici, e degli esercizi, e di monitoraggio dei progressi degli studenti. METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 69/76 Centra- [ eseguire il test all'indirizzo: ssionid= &jsen=true&in=0 [ Evento Live: in collegamento noi qui al Cefriel - Nicola Padovani e Daniele Albricci da METID a Milano. METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 70/76

36 Centra // METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 71/76 E-Learning universitario: modelli [ Tre modelli universitari (da cui deriva poi la scelta del tipo di piattaforma che si usa o sviluppa): dual mode (interamente a distanza e in presenza) virtual university (solo a distanza - on-line e per corrispondenza) corsi integrati (in presenza + attività online tipo CoL) METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 72/76

37 E-Learning: il mercato in europa ( ) Valori in milioni di ,8 2432,8 1611,8 1046,6 456,9 666,8 328, Crescita del 51% annuo: da 457 mln 2001 a 3,6 mld 2006 Nel 2002 : 667 mln su un totale spesa formazione 22,9 mld (3%) Fonte: IDC 2002 METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 73/76 E-Learning: il panorama quasi quasi tutti tutti i i restanti restanti atenei atenei prospettano prospettano l adozione l adozione a a breve breve di di soluzioni soluzioni di di formazione formazione a a distanza distanza più più o o meno meno innovative: innovative: 22,7% 22,7% tendenzialmente: tendenzialmente: centro-sud; centro-sud; medie medie e e piccole; piccole; pubbliche pubbliche nucleo nucleo di di atenei atenei con con offerta offerta formativa formativa a a distanza distanza ormai ormai a a regime: regime: 11,7% 11,7% 22,2% 22,2% private; private; 77,8 77,8 pubbliche pubbliche 44,5% 44,5% scientifiche; scientifiche; 55,5 55,5 % generaliste generaliste 88,9% 88,9% Nord; Nord; 11,1 11,1 Centro Centro 66,7 66,7 medie; medie; 33,3% 33,3% grandi grandi 21% 62% 17% a regime sperimentazione interessati vasta vasta nebulosa nebulosa di di sperimentazioni sperimentazioni su su piccola piccola scala: scala: 65,6% 65,6% le le più più varie varie tipologie tipologie di di università università distribuite distribuite su su tutto tutto il il territorio; territorio; quasi quasi tutte tutte le le private private (es.: (es.: singolo singolo corso, corso, attività attività curricolari curricolari ed ed extracurricolari extracurricolari [didattica [didattica web web enhanced] enhanced] da da parte parte di di singolo singolo professore, professore, dipartimento, dipartimento, facoltà) facoltà) METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 74/76

38 Termini utili da sapere [ LMS: Learning Management System [ LCMS: Learning Content Management System [ Whiteboard: Whiteboard tools include an electronic version of a dryerase board used by instructors and learners in a virtual classroom (also called a smartboard or electronic whiteboard) and other synchronous services such as application sharing, group browsing, and voice chat. [ Bookmarks: allow students to easily return to important pages within their course or outside their course on the web. In some cases bookmarks are for an individual students private use, and in others can be shared with an instructor or amongst an entire class. Some systems also allow bookmarks to be annotated. [ Self-assessment tools: allow students to take practice or review tests online. These assessments do not count toward a grade. METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 75/76 Fonti [ Fonti usate in maniera diretta per questa presentazione: articolo di Alberto Colorni su Mondo Digitale: tesi di Nicola Padovani [ Link essenziali: Laurea OnLine: CoL2: Math on-line: Master NBA: [ Piattaforme: Learning Space Centra: [ Si ringraziano: Amanda Zibaldi, Nicola Padovani, Daniele Albricci, Gianfranco Elia, Alberto Colorni, Manuela Pegoraro. // METID [a cura di Paolo Marenghi e Matteo Uggeri] 76/76

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

PIATTAFORMA E-LEARNING SCORM 2004

PIATTAFORMA E-LEARNING SCORM 2004 Piattaforma e-learning certificata SCORM 2004 A te la scelta... DynDevice LCMS fa parte della Suite di Applicazioni Web DynDevice ECM, un prodotto Mega Italia Media. PIATTAFORMA E-LEARNING SCORM 2004 Basata

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO

LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO nota tecnica ACCREDITAMENTO DELLE INIZIATIVE DI FORMAZIONE A DISTANZA Sommario 1. Iniziative

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Il Progetto Orient@mente

Il Progetto Orient@mente Il Progetto Orient@mente Presentazione, 25 marzo 2015 Marina Marchisio Dipartimento di Matematica G. Peano Orient@mente Progetto di UNITO che ha come scopo la realizzazione di un orientamento in ingresso

Dettagli

per le valutazioni pre-attivazione dei Corsi di Studio in modalità telematica da parte delle Commissione di Esperti della Valutazione Linee Guida

per le valutazioni pre-attivazione dei Corsi di Studio in modalità telematica da parte delle Commissione di Esperti della Valutazione Linee Guida LINEE GUIDA per le valutazioni pre-attivazione dei Corsi di Studio in modalità telematica da parte delle Commissione di Esperti della Valutazione (CEV) ai sensi dell art. 4, comma 4 del Decreto Ministeriale

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA

Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA GRUPPO TELECOM ITALIA Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA Indice Guida Veloce Contatti Quando

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE

COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE COSA E QUANDO SERVE PERCHE USARLO E un servizio di Cloud Computing dedicato

Dettagli

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Software da rilasciare con licenza GPL. Componente tecnologica: Drupal Premessa Obiettivi e Linee-Guida Mettere a disposizione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

1 - Cos è l accessibilità e a chi è destinata

1 - Cos è l accessibilità e a chi è destinata 1 - Cos è l accessibilità e a chi è destinata di Michele Diodati michele@diodati.org http://www.diodati.org Cosa significa accessibile 2 di 19 Content is accessible when it may be used by someone with

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale!

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET consente la piena digitalizzazione della scuola: completa

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

WEB LEARNING: ESPERIENZE, MODELLI E TECNOLOGIE

WEB LEARNING: ESPERIENZE, MODELLI E TECNOLOGIE WEB LEARNING: ESPERIENZE, MODELLI E TECNOLOGIE Alberto Colorni Nell articolo vengono presentate alcune regole per orientarsi nello sviluppo (ma anche nella valutazione) di progetti di e-learning, viene

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Servizi e soluzioni per Elearning e Knowledge Management. http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com

Servizi e soluzioni per Elearning e Knowledge Management. http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com Servizi e soluzioni per Elearning e Knowledge Management http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com E-learning Ridurre i costi Più efficienza Tracciare i risultati La formazione web-based può

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 -

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - L esposizione universale è, per eccellenza, il luogo delle visioni del futuro. Nutrire il pianeta, Energia per la vita è l invito

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT Presentazione Obiettivo Il master Project Manager nasce con un duplice intento: fornire, a manager e imprenditori, un concreto contributo e strumenti per migliorare le capacità di gestione di progetti;

Dettagli

Web Conferencing and Collaboration tool

Web Conferencing and Collaboration tool Web Conferencing and Collaboration tool La piattaforma Meetecho Piattaforma di Web Conferencing e Collaborazione on line in tempo reale Caratteristiche generali Soluzione client-server progettata per essere

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP Questo breve manuale ha lo scopo di mostrare la procedura con la quale interfacciare la piattaforma di web conferencing GoToMeeting e la tua piattaforma E-Learning Docebo. Questo interfacciamento consente

Dettagli

l'?~/?: /;/UI,"lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ";1

l'?~/?: /;/UI,lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ;1 MIUR - Ministero dell'istruzione dell'untversùà e della Ricerca AOODGPER - Direzione Generale Personale della Scuola REGISTRO UFFICIALE Prot. n. 0006768-27/0212015 - USCITA g/~)/rir. (" J7rti///Nt4Ik0"i

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R.

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R. Napoli Centro Psicopedagogico Formazione Studi e Ricerche OIDA Scuola di Formazione riconosciuta dal M.I.U.R. Decreto 3 agosto 2011 Scuola di Formazione riconosciuta dalla P.ED.I.AS. Comunicazione Efficace

Dettagli

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta Web Conferencing and Collaboration tools Passo 1: registrazione presso il sito Accedere al sito www.meetecho.com e registrarsi tramite l apposito form presente nella sezione Reserved Area. In fase di registrazione

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE Alessandro Volta PERUGIA www.avolta.pg.it

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE Alessandro Volta PERUGIA www.avolta.pg.it ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE Alessandro Volta PERUGIA www.avolta.pg.it Indirizzi di studio 1. Meccanica, Meccatronica ed Energia 2. Elettronica ed Elettrotecnica 3. Informatica e Telecomunicazioni

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

Computer Mediated Communication (CMC) e Second Life

Computer Mediated Communication (CMC) e Second Life Form@re, ISSN 1825-7321 Edizioni Erickson, www.erickson.it Questo articolo è ripubblicato per gentile concessione della casa editrice Edizioni Erickson. Computer Mediated Communication (CMC) e Second Life

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI

capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI 6.1 ISTRUZIONI PER IL VALUTATORE Il processo di valutazione si articola in quattro fasi. Il Valutatore deve: 1 leggere il questionario;

Dettagli

Università degli studi di Camerino

Università degli studi di Camerino Università degli studi di Camerino Scuola di Scienze e Tecnologie Corso di Laurea in Informatica (Classe 26) Sistemi di Web Conferencing Caso di studio: Apache OpenMeetings Studente: Matteo Veroni Relatore:

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Linee guida per le Scuole 2.0

Linee guida per le Scuole 2.0 Linee guida per le Scuole 2.0 Premesse Il progetto Scuole 2.0 ha fra i suoi obiettivi principali quello di sperimentare e analizzare, in un numero limitato e controllabile di casi, come l introduzione

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Monitoraggio dei processi formativi. Genova, 2 dicembre 2011

Monitoraggio dei processi formativi. Genova, 2 dicembre 2011 Monitoraggio dei processi formativi Genova, 2 dicembre 2011 Premessa: un patto!!! Nel Protocollo d Intesa le organizzazioni formative garantiscono un progressivo miglioramento e innalzamento della qualità

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

La scheda SUA e il rapporto di riesame: l esperienza di Medicina Veterinaria di Bologna

La scheda SUA e il rapporto di riesame: l esperienza di Medicina Veterinaria di Bologna La scheda SUA e il rapporto di riesame: l esperienza di Medicina Veterinaria di Bologna Gualtiero Gandini Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie Università di Bologna membro del tavolo tecnico ANVUR

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Possono iscriversi.. tutti i lavoratori stabilmente o temporaneamente occupati, coloro che sono in attesa di lavoro, i disoccupati, le casalinghe.

Possono iscriversi.. tutti i lavoratori stabilmente o temporaneamente occupati, coloro che sono in attesa di lavoro, i disoccupati, le casalinghe. Che cos'è il Progetto SIRIO? Il PROGETTO SIRIO (IGEA) è un corso serale per il conseguimento del Diploma di Ragioniere che riteniamo di particolare interesse per quanti non abbiano conseguito un diploma

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Indice della presentazione. 1. Obiettivo del progetto. 2. Identificazione degli attori coinvolti. 3. Fasi del progetto. Tecnologie e Strumenti

Indice della presentazione. 1. Obiettivo del progetto. 2. Identificazione degli attori coinvolti. 3. Fasi del progetto. Tecnologie e Strumenti OGGETTO: PROGETTO TECO A ATTIVITÀ CINECA AUTORE: MAURO MOTTA Indice della presentazione 1. Obiettivo del progetto 2. Identificazione degli attori coinvolti 3. Fasi del progetto Tecnologie e Strumenti Il

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza!

Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza! Scheda corso ipad edition Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza! E' pronto il nuovo corso Il tablet a Scuola, un corso rivoluzionario per due motivi: primo perchè

Dettagli

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Press Release TeamViewer introduce l applicazione per Outlook Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Goeppingen, Germania, 28 aprile 2015 TeamViewer, uno

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Micro.Stat Workshop laboratori

Micro.Stat Workshop laboratori Promozione e diffusione della cultura statistica Micro.Stat Workshop laboratori I numeri raccontano storie a chi li sa leggere. Le statistiche parlano di ciò che siamo e della società in cui viviamo. Chi

Dettagli

Università degli Studi di Parma. Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica

Università degli Studi di Parma. Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica Università degli Studi di Parma Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica A.A. 2007-08 CORSO DI INGEGNERIA DEL SOFTWARE Prof. Giulio Destri http://www.areasp.com (C) 2007 AreaSP for

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli