Il punto di vista di...

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il punto di vista di..."

Transcript

1 AGOSTO / SETTEMBRE 2012 In questo numero: Il punto di vista di... Il punto di vista di... Il mercato delle TLC in Italia e le iniziative di National Wholesale Services Leggi l'articolo Walter Ibba, responsabile della funzione Marketing&Sales di National Wholesale Services, condivide con noi la sua visione del mercato delle TLC italiane e le iniziative di NWS a sostegno della ripresa. Lo ringraziamo per il suo contributo. In evidenza Notizie sui servizi Notizie dal Portale Feedback Se avete suggerimenti, idee o richieste, contattateci all'indirizzo: In evidenza GIOIA Leggi l'articolo Applicativo cartografico per la Gestione delle Infrastrutture Ottiche In Accesso (GIOIA) Notizie sui servizi Novità Bitstream/Easy IP Leggi l'articolo Il 5 luglio 2012 si è tenuto a Roma un tavolo tecnico tra 27 Operatori e Telecom Italia per approfondire le novità relative a NEXT, quale strumento di supporto al troubleshooting OLO in fase di assurance e relative ai nuovi modelli di gestione della banda Ethernet (multicos e multicar). Notizie dal Portale 31/08/ Rilevazione della Customer Satisfaction 2012: completata la prima fase 27/08/ Archi di numerazione su SGU 10/08/ DB Archi di Numerazioni Geografiche Attive e Portate

2 08/08/ Offerta promozionale per spazi di Colocazione da attivare entro il 30 settembre /08/ Copertura pianificata per gli accessi FTTCab dei servizi Bitstream NGA e VULA 03/08/ Aggiornamento DB Rete d'accesso 02/08/ Archi di numerazione su SGU 01/08/ Bitstream ADSL: promozione sui contributi di prequalificazione della linea ADSL News 31/08/ Rilevazione della Customer Satisfaction 2012: completata la prima fase Conclusa a fine luglio la prima fase di rilevazione della soddisfazione dei Clienti Wholesale di Telecom Italia che ha riguardato un primo campione di Operatori di telecomunicazioni. Telecom Italia ringrazia tutti i partecipanti che hanno fornito le proprie opinioni sui vari aspetti (commerciali, tecnici e amministrativi) dei servizi che coinvolgono le funzioni Wholesale ed Open Access. Nel frattempo, si rende noto che sono in corso i preparativi per la seconda fase dell indagine che partirà nel mese di Ottobre e che riguarderà un nuovo campione di Clienti Wholesale. Come sempre, Telecom Italia si avvarrà dell ausilio di un Istituto di ricerca indipendente, allo scopo di garantire la trasparenza, la neutralità verso il Mercato e la riservatezza dei dati raccolti. 27/08/ Archi di numerazione su SGU Telecom Italia informa che ha provveduto a pubblicare una variazione delle previsioni di spostamento ed un aggiornamento dell'elenco Archi di numerazione su SGU al I dati sono presenti nell area riservata del portale nella sezione Documentazione ITC Diretta. 10/08/ DB Archi di Numerazioni Geografiche Attive e Portate Telecom Italia, ai sensi dell art. 14, comma 6 della delibera 179/10/CONS, informa che ha provveduto a pubblicare nell area riservata l edizione di Agosto 2012 dei DataBase Archi di Numerazioni Geografiche Attive e Numerazioni Geografiche Portate. Il database Archi di Numerazioni Geografiche Attive riporta, per le centrali di Telecom Italia, gli archi di numerazione attestati su di esse e gli archi di numerazione attestati ad apparati di rete, nonché gli SGU di riferimento. Per quanto riguarda le tabelle contenenti le numerazioni su apparato, a partire da Marzo2012 è disponibile anche il nuovo formato con due informazioni aggiuntive: il codice CLLI e il codice GAT dell apparato, solo quando si tratta di un apparato censito con sede differente da quella del permutatore di riferimento. Per i prossimi due mesi verrà in ogni caso mantenuto anche il vecchio formato (senza i campi aggiuntivi). Rispetto alla pubblicazione del mese precedente si riscontrano le seguenti variazioni:

3 Indicatori pubblicazione DB Numerazioni Geografiche Attive LUGLIO 2012 AGOSTO 2012 Var% NUMERAZIONI SU UTR ,05% NUMERAZIONI SU APPARATO ,17% PERCENTUALE NUM. SU APPARATO 1,58% 1,57% Il database Numerazioni Geografiche Portate riporta tutte le numerazioni Telecom Italia portate su altro Operatore. 08/08/ Offerta promozionale per spazi di Colocazione da attivare entro il 30 settembre 2012 Telecom Italia offre la possibilità di attivare spazi modulo N3 di Colocazione, pronti alla consegna, a condizioni economiche vantaggiose. Gli spazi modulo N3 in promozione sono quelli riportati nella lista Spazi modulo promozione agosto settembre 2012 pubblicata sul Portale Wholesale, nell'area dedicata agli Operatori, seguendo il percorso Documentazione Colocazione. La promozione è rivolta ai firmatari dei contratti di Colocazione in modalità Nuovo Processo di Delivery (NPD), ed è applicabile sia per richieste di spazi full rack che per quelle half rack. Per le richieste che perverranno nel periodo tra l 8 agosto 2012 ed il 30 settembre 2012, Telecom Italia applicherà le seguenti condizioni economiche: non sarà attribuito il contributo economico per lo studio di fattibilità; non saranno applicati i canoni di colocazione per i primi mesi (in particolare tre mensilità per le richieste pervenute entro il mese di agosto e due per quelle pervenute entro il mese di settembre). Per quanto riguarda le condizioni economiche per il contributo di set-up sarà attribuito quanto previsto dall Offerta NPD. Maggiori dettagli sulla promozione sono riportati nel documento Offerta promozionale di Telecom Italia per spazi modulo di Colocazione da attivare nel periodo tra l 8 agosto ed il 30 settembre 2012 disponibile sul Portale Wholesale, nell'area dedicata agli Operatori, seguendo il percorso Documentazione Colocazione. 06/08/ Copertura pianificata per gli accessi FTTCab dei servizi Bitstream NGA e VULA Si comunica la pianificazione di un ulteriore lotto di 4 armadi ripartilinea che faranno parte della copertura geografica attualmente pianificata per gli accessi FTTCab dei servizi Bitstream NGA e VULA di Telecom Italia. Nel file allegato si riporta la copertura complessiva. Visualizza allegato 03/08/ Aggiornamento DB Rete d'accesso Telecom Italia informa che ha provveduto a pubblicare, nella sezione DATABASE dell area riservata, un aggiornamento del DB Rete d accesso con un incremento di circa +1% di indirizzi. Tale DB contiene la toponomastica (vie e civici) servita e servibile dalle centrali attualmente aperte all ULL (dati disponibili con periodico aggiornamento anche nel DB Toponomastica Light) e le informazioni necessarie per calcolare la distanza approssimata dei civici dalle centrali di attestazione ed individuare gli armadi che servono i vari civici. 02/08/ Archi di numerazione su SGU Telecom Italia informa che ha provveduto a pubblicare una variazione delle previsioni di spostamento ed un aggiornamento dell'elenco Archi di numerazione su SGU al I dati sono presenti nell area riservata del portale nella sezione Documentazione ITC Diretta.

4 01/08/ Bitstream ADSL: promozione sui contributi di prequalificazione della linea ADSL Telecom Italia informa gli Operatori che per gli ordini di prequalifica completa della linea ADSL ricevuti dal 1 agosto 2012 fino al 30 settembre 2012, sarà azzerato a titolo promozionale il relativo contributo. Articoli Il mercato delle TLC in Italia e le iniziative di National Wholesale Services eolo. Ing. Ibba, la sua attività in National Wholesale Services le consente di avere una visione privilegiata in merito allo stato di salute del mercato delle TLC italiane: quali sono le principali evidenze che può illustrarci? WI. L andamento complessivo dell economia italiana ha sicuramente avuto effetti anche sul mercato delle TLC; in particolare il comparto che più ha risentito della crisi è stato quello della clientela business che, tipicamente, è quella con maggiore propensione ad investire in innovazione ed a trainare lo sviluppo del settore. Le potenzialità di questo comparto sono attualmente limitate a causa dei noti problemi finanziari dovuti principalmente all allungamento dei tempi di riscossione dei crediti (ad es. nella pubblica amministrazione si è passati da 128 giorni medi del 2009 a 180 del 2011) e all incremento dei tassi di interesse per i finanziamenti delle nuove iniziative. Da ciò deriva la necessità di contenere la spesa per l acquisto di nuovi servizi di TLC ed una maggiore attenzione ai consumi in generale. Si rilevano però anche alcuni elementi positivi a supporto della crescita complessiva del mercato, quale ad esempio il trend di crescita a due cifre del traffico dati, grazie, in particolare, alla diffusione di dispositivi mobili (Tablet, PC Laptop, etc ), di TV Connesse e di Console per i giochi che rappresentano dei driver per la domanda di connettività sia mobile sia fissa e spesso agiscono da bridge tra le due. eolo. Con riferimento specifico al mercato Wholesale, quali sono i principali trend del 2012? WI. Restringendo il campo e il punto di vista al mercato wholesale, pur con un rallentamento rispetto agli anni precedenti, rileviamo una continuità della crescita dei volumi, con un incremento degli accessi diretti degli OLO in un contesto di sempre maggiore contendibilità dei Clienti Finali da parte degli Operatori presenti sul mercato, come testimoniato dalla forte crescita delle migrazioni trattate attraverso i processi dell Accordo 274. Il trend è supportato dalla crescita dell ULL e del Bitstream Naked, in grado di offrire servizi voce e dati, a fronte di una diminuzione del WLR (solo voce) e dello Shared Access (accesso infrastrutturale ma condiviso). Assistiamo, inoltre, ad un sensibile sviluppo dei servizi di connettività, sia in termini di volumi che di capacità, a supporto della crescita del traffico dati richiesta dal mercato e ad una sostanziale tenuta dei servizi a traffico. Di rilievo, inoltre, il forte incremento delle offerte personalizzate ed a progetto a testimonianza della vivacità di un mercato che, nonostante le difficoltà, mostra anche la crescita di molteplici realtà imprenditoriali di successo sia al Nord che al Sud. eolo. Con quali iniziative darete concreto sostegno al mercato Wholesale? WI. Negli ultimi mesi abbiamo presentato numerose promozioni a supporto dello sviluppo del mercato Wholesale, quali ad esempio: 1. la promozione per moduli di colocazione pronti alla consegna La promozione consente di acquisire immediatamente dei moduli di colocazione già predisposti e pronti alla consegna in numerosissime centrali senza pagamento dello studio di fattibilità e, per i moduli richiesti entro settembre, senza pagare i canoni relativi ai primi due mesi di colocazione; 2. la promozione sui contributi di prequalificazione della linea Bitstream ADSL La promozione è finalizzata ad incentivare gli Operatori all utilizzo del servizio di prequalificazione completa della linea, che consente di conoscere in anticipo la massima velocità ADSL supportata, semplificando le modalità di proposizione commerciale verso i clienti finali. Il servizio è stato recentemente reso più efficiente mediante l introduzione di uno strumento di inoltro automatico degli ordini; 3. la promozione per le linee Bitstream Naked - Si tratta di un incentivo che intende premiare gli sforzi commerciali tesi a far crescere in misura apprezzabile (almeno del 5%) il mercato complessivo degli accessi a larga banda. L incentivo riguarda, quindi, solo le attivazioni ex novo, trascurando le trasformazioni di accessi esistenti; 4. la promozione sui contributi di variazione per accessi asimmetrici Bitstream - la promozione prevede, fino al 30 settembre, la riduzione dell 80% del contributo di variazione dei parametri PCR e MCR per singolo VC ABR ATM dell'accesso dell'utilizzatore finale e l esonero dal pagamento del contributo di variazione del profilo tariffario da "consumo" a "flat";

5 5. l esenzione dei contributi di attivazione/migrazione/cessazione per gli accessi delle zone colpite dal terremoto in Emilia. Stiamo anche finalizzando diverse nuove offerte ideate in seguito alle continue interlocuzioni con gli Operatori e che confidiamo possano portare nuove opportunità di business e di partnership tra NWS e i nostri clienti. eolo. Cosa prevedete per il futuro? WI. Nella seconda parte del 2012 e nel corso del 2013 troveranno concreta applicazione e diffusione alcune innovazioni tecnologiche e di piattaforma, di cui si è molto discusso negli ultimi anni, con grandi opportunità in termini prestazionali e di rafforzamento ed ampliamento del portafoglio di offerta. Abbiamo aperto un canale continuo di ascolto e confronto con i nostri Clienti per raccogliere indicazioni e priorità nello sviluppo di nuovi servizi e riguardo al miglioramento delle performance degli attuali servizi. Nel corso dei Focus Days di Venezia tenutisi lo scorso mese di maggio sono emerse numerose istanze sulle quali abbiamo lavorato in questi mesi ed avremo modo nel Wholesale Tour che avrà luogo ad Ottobre di raccontare in dettaglio tutte le nuove offerte e prestazioni pronte o che diffonderemo nel breve periodo. GIOIA Telecom Italia ha varato a luglio l offerta commerciale per accedere all applicativo di Gestione delle Infrastrutture Ottiche In Accesso (GIOA). GIOIA permette di: visualizzare, su cartografia digitale, le Infrastrutture locali di Telecom Italia; gestire l intero processo di assegnazione, a partire dalla manifestazione di interesse all acquisizione delle tratte di infrastrutture, di proprietà di Telecom Italia richieste dall Operatore; visualizzare sulla cartografia digitale i punti di accesso dei servizi infrastrutturali della Next Generation Access Network (NGAN) di Telecom Italia. L Operatore durante la navigazione può: usufruire della funzionalità di Ricerca Indirizzo o della funzionalità di Ricerca Area di Centrale utilizzare le funzionalità di navigazione standard (pan, zoom in, zoom out etc.) o tramite spostamenti puntuali attraverso l utilizzo della Overview Map. stampare la porzione di cartografia d interesse visualizzata. Per richiedere le tratte d interesse è possibile effettuare una selezione direttamente a video, attraverso differenti modalità: 1) RICHIESTA SOLO TRACCIATO L Operatore seleziona a video le tratte di interesse e l applicativo compila automaticamente il modulo di richiesta. L utilizzatore potrà aggiungere le tratte attraverso i pulsanti Aggiungi Selezione o cancellare un infrastruttura attraverso i pulsanti Rimuovi Selezione 2) RICHIESTA ORIGINE DESTINAZIONE L Operatore potrà visualizzare un pulsante di Cerca Indirizzo, Indirizzo di origine ed Indirizzo di destinazione, che gli permetterà di inserire i due indirizzi di interesse. Alla selezione sull indirizzo di interesse i dati verranno automaticamente caricati all interno dell apposito campo del modulo (M1), mentre i due punti selezionati saranno evidenziati su cartografia mediante due bandierine. 3) RICHIESTA ORIGINE -DESTINAZIONE CON TRACCIATO: È una combinazione delle due tipologie di richieste precedentemente descritte. L Operatore seleziona l origine, la destinazione e un possibile tracciato di interesse che congiunge i due punti. L accesso all Applicativo e alle sue funzionalità, per gli Operatori abilitati, avviene tramite il Portale Per facilitare l Operatore all utilizzo della nuova piattaforma, Telecom Italia fornisce il Manuale Utente GIOIA; inoltre Telecom Italia offre un pacchetto formativo sull applicativo, che consente di acquisire rapidamente il know how su GIOIA. L offerta GIOIA è rivolta agli Operatori che hanno sottoscritto, o che sottoscriveranno, un contratto per la

6 cessione di Infrastrutture Locali di Telecom Italia e consente di utilizzare l applicazione per la fase di avvio, che terminerà il Successivamente, sulla base degli esiti del primo periodo di operatività e delle osservazioni rilevate in campo, Telecom Italia potrà aggiornare l applicazione per la fase di regime del servizio. Gli Operatori interessati sono invitati a prendere contatto con l Account Manager loro dedicato. Per ulteriori informazioni potete scrivere all'indirizzo Novità Bitstream/Easy IP Telecom Italia ha presentato ai 27 operatori che hanno partecipato al tavolo tecnico il nuovo manuale d uso per Next che consente di diagnosticare lo stato dei collegamenti simmetrici ATM da DSLAM ed Ethernet (EFM). Telecom Italia ha altresì presentato le nuove pianificazioni per NEXT relative a: misure storiche (ultimi tre mesi) della linea Bitstream ADSL/Easy IP ADSL stato dell interfaccia e contatori di traffico sul kit di consegna Ethernet contatori di traffico (trame up e down) sul DSLAM Ethernet In un clima molto positivo e concentrato, i tecnici di Open Access hanno fornito risposte puntuali alle domande degli Operatori presenti. Da sottolineare, tra i risultati dell incontro, anche lo studio di nuovi sviluppi quali ad esempio la visualizzazione dell Intermediate Agent. L effettivo rilascio in campo di nuove funzionalità sarà man mano comunicato agli Operatori tramite news; in particolare dal 3 agosto è disponibile la visualizzazione dei KIT di terminazione modello CISCO 7609 per la consegna del traffico Bitstream Ethernet agli Operatori. Il tavolo tecnico è stato l occasione per presentare a tutti gli Operatori il panorama completo sui nuovi sviluppi nati per rispondere alle esigenze emerse nel corso del Focus Days a Venezia, nelle riunioni in OTA ed in AGCOM durante i lavori del tavolo EoS ATM. A seguire Telecom Italia ha dato una prima descrizione delle nuove prestazioni in arrivo per l Ethernet nei prossimi sei mesi: Gestione VLAN multicos (modello a banda dedicata e condiviso) per l ottimizzazioni del traffico richiesto da applicazioni con un mix di garanzie nella qualità (CoS 0, 1, 2, 3, 5, 6) KIT di consegna MULTI-CAR (Committed Access Rate). L Operatore potrà dimensionare sul KIT, per ogni MacroArea, fino a cinque distinti aggregati di banda (Mbit/s) per ogni insieme di VLAN CoS 0, CoS 1, MultiCoS condivisa, MultiCoS dedicata, in funzione del proprio segmento di clientela target KIT multi servizio GBE & NGA: nel caso di apparato di terminazione L2 modello Cisco 7609, il KIT Bitstream ethernet potrà essere utilizzato anche per la raccolta del traffico proveniente da accessi FTTCab/FTTH. Il nuovo manuale Next e le slide illustrative della prestazioni di MultiCAR e MultiCOS sono disponibili sul portale nell area riservata agli Operatori. Telecom Italia ringrazia i partecipanti del Tavolo e li invita a seguire su eolo i prossimi aggiornamenti. Per ulteriori informazioni potete scrivere all'indirizzo Telecom Italia Tutti i diritti sono riservati

GIUGNO 2012. Focus del Mese. In evidenza. Eventi. Indagine di customer satisfaction 2012. Novità Bitstream Ethernet. Arriva il CRM Day!

GIUGNO 2012. Focus del Mese. In evidenza. Eventi. Indagine di customer satisfaction 2012. Novità Bitstream Ethernet. Arriva il CRM Day! GIUGNO 2012 Focus del Mese Indagine di customer satisfaction 2012 In questo numero: Focus del Mese In evidenza Eventi Leggi l'articolo In evidenza Ha preso il via in giugno l indagine di Telecom Italia

Dettagli

Allegato 2 - "Matrici di relazione tra i servizi SPM all ingrosso e servizi al dettaglio"

Allegato 2 - Matrici di relazione tra i servizi SPM all ingrosso e servizi al dettaglio Allegato 2 - "Matrici di relazione tra i servizi SPM all ingrosso e servizi al dettaglio" Allegato 2 alla Delibera n. 678/11/CONS 1/21 Mercato 4 SPM di Accesso fonia all'ingrosso WHOLESALE che acquisiscono

Dettagli

DICEMBRE 2012. In evidenza. Speciale OR 2013. Pronti per IPv6?

DICEMBRE 2012. In evidenza. Speciale OR 2013. Pronti per IPv6? DICEMBRE 2012 In questo numero: In evidenza Speciale OR 2013 Eventi Notizie dal Portale Feedback Se avete suggerimenti, idee o richieste, contattateci all'indirizzo: parlaconeolo@telecomitalia.it In evidenza

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA VALUTAZIONE DELLA REPLICABILITÀ DELLE OFFERTE AL DETTAGLIO A BANDA ULTRALARGA SU FIBRA OTTICA DELL OPERATORE NOTIFICATO

LINEE GUIDA PER LA VALUTAZIONE DELLA REPLICABILITÀ DELLE OFFERTE AL DETTAGLIO A BANDA ULTRALARGA SU FIBRA OTTICA DELL OPERATORE NOTIFICATO LINEE GUIDA PER LA VALUTAZIONE DELLA REPLICABILITÀ DELLE OFFERTE AL DETTAGLIO A BANDA ULTRALARGA SU FIBRA OTTICA DELL OPERATORE NOTIFICATO Premessa L Autorità, ai sensi di quanto previsto all art. 30 della

Dettagli

Relazione Tecnica Analisi Avanzamento Gruppo di Impegni n. 5 Situazione al 30 giugno 2011

Relazione Tecnica Analisi Avanzamento Gruppo di Impegni n. 5 Situazione al 30 giugno 2011 Relazione Tecnica Analisi Avanzamento Gruppo di Impegni n. 5 Situazione al 30 giugno 2011 Analisi Tecnica Avanzamento Gruppo di di Impegni nn.5 n.5 1 e 6 1 I TARGET 2011 Processo di assurance Assicurare

Dettagli

Newsletter Tematica di Approfondimento. La certificazione degli indicatori di performance per la parità di trattamento

Newsletter Tematica di Approfondimento. La certificazione degli indicatori di performance per la parità di trattamento Newsletter Tematica di Approfondimento La certificazione degli indicatori di performance per la parità di trattamento 1 Introduzione La Delibera n. 718/08/CONS dell Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni,

Dettagli

Newsletter Attività Organo di vigilanza Luglio-Settembre 2013

Newsletter Attività Organo di vigilanza Luglio-Settembre 2013 Newsletter Attività Organo di vigilanza Luglio-Settembre 2013 Quadro di sintesi Nel corso del terzo trimestre del 2013, l Organo di vigilanza (OdV) ha proseguito le analisi in merito alle Segnalazioni

Dettagli

Lo sviluppo sostenibile della rete di accesso FTTC/FTTH a banda ultra larga nella trasparenza della qualità del servizio

Lo sviluppo sostenibile della rete di accesso FTTC/FTTH a banda ultra larga nella trasparenza della qualità del servizio Lo sviluppo sostenibile della rete di accesso FTTC/FTTH a banda ultra larga nella trasparenza della qualità del servizio Alberto Calcagno Roma, 12 giugno 2013 Il mondo always on e la broadband equation

Dettagli

SERVICE LEVEL AGREEMENT DI TELECOM ITALIA. Servizi Bitstream. e relativi servizi accessori. (Mercato 5)

SERVICE LEVEL AGREEMENT DI TELECOM ITALIA. Servizi Bitstream. e relativi servizi accessori. (Mercato 5) SERVICE LEVEL AGREEMENT DI TELECOM ITALIA 2015 Servizi Bitstream e relativi servizi accessori (Mercato 5) 11 dicembre 2014 Service Level Agreement di 2015: Servizi Bitstream INDICE 1 SCOPO 4 2 SLA E PENALI

Dettagli

Come cambia l'operatività

Come cambia l'operatività Newsletter Telecom Italia National Wholesale MAGGIO 2011 In questo numero: In evidenza Come cambia l'operatività Nuovi servizi Il punto di vista di... I nostri numeri Eventi Il parere dei Clienti Notizie

Dettagli

CONCETTI BASE FONIA FISSA MB

CONCETTI BASE FONIA FISSA MB CONCETTI BASE FONIA FISSA MB Febbraio 2009 FORMAZIONE VENDITE FISSO INDICE Il collegamento alla rete: pag 3 Selezione dell operatore (CS) Preselezione automatica dell operatore (CPS) Distacco fisico da

Dettagli

Offerta di Riferimento di Telecom Italia 2015. Servizio di Accesso NGAN. (Mercato 4)

Offerta di Riferimento di Telecom Italia 2015. Servizio di Accesso NGAN. (Mercato 4) Offerta di Riferimento di 2015 (Mercato 4) (sottoposta ad AGCom per approvazione) 31 ottobre 2014 1 / 23 INDICE 1 NORMATIVA DI RIFERIMENTO... 5 1.1 Normativa comunitaria... 5 1.2 Normativa nazionale...

Dettagli

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni DELIBERA N. 55/15/CIR CONSULTAZIONE PUBBLICA CONCERNENTE L APPROVAZIONE DELLE OFFERTE DI RIFERIMENTO DI TELECOM ITALIA S.P.A. PER L ANNO 2014 RELATIVE AI SERVIZI BITSTREAM SU RETE IN RAME E AI SERVIZI

Dettagli

DELIBERA N. /13/CONS

DELIBERA N. /13/CONS DELIBERA N. /13/CONS APPROVAZIONE DELLE CONDIZIONI ECONOMICHE E TECNICHE DELL OFFERTA DI RIFERIMENTO DI TELECOM ITALIA PER L ANNO 2013 RELATIVA AI SERVIZI BITSTREAM SU RETE IN RAME (MERCATO 5) L AUTORITA

Dettagli

Offerta Wholesale Easy IP Fibra

Offerta Wholesale Easy IP Fibra Offerta Wholesale Easy IP Fibra di Offerta Wholesale Easy IP Fibra 1 marzo 2011 Offerta Wholesale Easy IP Fibra di CARATTERISTICHE PRINCIPALI L offerta Easy IP Fibra è rivolta agli Operatori di TLC e consente

Dettagli

Verso un Nuovo Mercato Wholesale. Paolo Nuti MC-Link

Verso un Nuovo Mercato Wholesale. Paolo Nuti MC-Link Verso un Nuovo Mercato Wholesale Paolo Nuti MC-Link Sommario Cahiers de doléance La rete in fibra separata dai fornitori di servizi Amministrazione digitale, depeering e obblighi di interconnessione Cahiers

Dettagli

Newsletter Attività Organo di vigilanza Luglio-Settembre 2012

Newsletter Attività Organo di vigilanza Luglio-Settembre 2012 Newsletter Attività Organo di vigilanza Luglio-Settembre 2012 Quadro di sintesi Nel corso del trimestre di riferimento, l Organo di vigilanza (OdV) ha chiuso la Segnalazione S01/2012, avviata con la Determinazione

Dettagli

ALLEGATO A. Proposta di impegni

ALLEGATO A. Proposta di impegni ALLEGATO A Proposta di impegni Premesse Gli obiettivi I presenti impegni ( Impegni ) offerti da Telecom Italia S.p.A. ( Telecom ) sono volti a integrare e rafforzare le disposizioni della Delibera n. 152/02/CONS

Dettagli

PIANO DI COMUNICAZIONE

PIANO DI COMUNICAZIONE ALLEGATO 1 DIREZIONE POLITICHE AGRICOLE --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007-2013 PIANO

Dettagli

Relazione Tecnica Analisi Avanzamento Gruppo di Impegni n. 5 Situazione al 30 settembre 2010. Analisi Tecnica Avanzamento Gruppo di Impegni n.

Relazione Tecnica Analisi Avanzamento Gruppo di Impegni n. 5 Situazione al 30 settembre 2010. Analisi Tecnica Avanzamento Gruppo di Impegni n. Relazione Tecnica Analisi Gruppo di Impegni n. 5 Situazione al 30 settembre 2010 Analisi Tecnica Gruppo di Impegni n.5 1 I TARGET 2010 Processo di assurance Assicurare la continuità del servizio per i

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 30 2014 18,3 (+0,1%) EBITDA:

COMUNICATO STAMPA 30 2014 18,3 (+0,1%) EBITDA: COMUNICATO STAMPA MC-link: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 30 giugno 2014 Valore della produzione: 18,3 milioni di euro (+0,1%) EBITDA: 3,7 milioni di euro (+3,6%) Risultato Ante

Dettagli

ALLEGATO B ALLA DELIBERA N. 4/06/CONS. a. ANALISI DI IMPATTO DELLA REGOLAMENTAZIONE

ALLEGATO B ALLA DELIBERA N. 4/06/CONS. a. ANALISI DI IMPATTO DELLA REGOLAMENTAZIONE ALLEGATO B ALLA DELIBERA N. 4/06/CONS a. ANALISI DI IMPATTO DELLA REGOLAMENTAZIONE b. ANALISI DI IMPATTO DELLA REGOLAMENTAZIONE L analisi dell impatto regolamentare richiede di valutare: 1. l ambito di

Dettagli

Determinazione n. 5/2012 GRUPPO DI IMPEGNI N. 4 GARANZIE DI TRASPARENZA DEL SISTEMA DI MONITORAGGIO

Determinazione n. 5/2012 GRUPPO DI IMPEGNI N. 4 GARANZIE DI TRASPARENZA DEL SISTEMA DI MONITORAGGIO Determinazione n. 5/2012 GRUPPO DI IMPEGNI N. 4 GARANZIE DI TRASPARENZA DEL SISTEMA DI MONITORAGGIO CHIUSURA DELLE ATTIVITA DI VIGILANZA SUGLI INDICATORI DI PERFORMANCE - KPI L ORGANO DI VIGILANZA nella

Dettagli

Offerta di Riferimento. di Telecom Italia. Servizi bitstream. e relativi servizi accessori. (Mercato 5)

Offerta di Riferimento. di Telecom Italia. Servizi bitstream. e relativi servizi accessori. (Mercato 5) Offerta di Riferimento di 2014: Servizi bitstream Offerta di Riferimento di 2014 Servizi bitstream e relativi servizi accessori (Mercato 5) (sottoposta ad AGCom per approvazione) 31 ottobre 2013 Offerta

Dettagli

Il CRM operativo. Daniela Buoli. 2 maggio 2006

Il CRM operativo. Daniela Buoli. 2 maggio 2006 Il CRM operativo 2 maggio 2006 1. Il marketing relazionale Il marketing relazionale si fonda su due principi fondamentali che è bene ricordare sempre quando si ha l opportunità di operare a diretto contatto

Dettagli

Offerta Wholesale Easy IP Fibra

Offerta Wholesale Easy IP Fibra Offerta Wholesale Easy IP Fibra 29 aprile 2011 CARATTERISTICHE PRINCIPALI L offerta Easy IP Fibra è rivolta agli Operatori di TLC e consente la navigazione Internet e la trasmissione dati, realizzata tramite

Dettagli

Executive summary. Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia. Febbraio 2013

Executive summary. Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia. Febbraio 2013 Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia Executive summary Febbraio 2013 1 Finalità dell Osservatorio 3 Contenuto e metodologia dell indagine 3 Composizione del campione

Dettagli

Organizzare spazi e contenuti di una consultazione online

Organizzare spazi e contenuti di una consultazione online Progetto PerformancePA Ambito A - Linea 1 - Una rete per la riforma della PA Organizzare spazi e contenuti di una consultazione online Autore: Laura Manconi Creatore: Formez PA, Progetto Performance PA

Dettagli

Newsletter Attività Organo di vigilanza Aprile-Giugno 2014

Newsletter Attività Organo di vigilanza Aprile-Giugno 2014 Newsletter Attività Organo di vigilanza Aprile-Giugno 2014 Quadro di sintesi Per quanto riguarda la Segnalazione S01/13,circa asserite incongruenza nei rifiuti opposti da Open Access a Fastweb nella attivazione

Dettagli

OFFERTA DI RIFERIMENTO DI TELECOM ITALIA. Servizi Bitstream NGA, servizio VULA e relativi servizi accessori (MERCATO 5)

OFFERTA DI RIFERIMENTO DI TELECOM ITALIA. Servizi Bitstream NGA, servizio VULA e relativi servizi accessori (MERCATO 5) OFFERTA DI RIFERIMENTO DI TELECOM ITALIA 2013 Servizi Bitstream NGA, servizio VULA e relativi servizi accessori (MERCATO 5) (sottoposta ad approvazione di AGCom) 23 Novembre 2012 Pagina Intenzionalmente

Dettagli

Essere leader nella Green Economy. Percorso formativo

Essere leader nella Green Economy. Percorso formativo Essere leader nella Green Economy Percorso formativo L urgenza di innovare il modello produttivo e di mercato che ha causato la crisi economica e ambientale che stiamo vivendo, sta aprendo spazi sempre

Dettagli

CBI 2003 - Roma 20 febbraio 2003

CBI 2003 - Roma 20 febbraio 2003 Tecnologie, Prodotti e Servizi per l Electronic Banking Dott.. Fausto Bolognini - Direttore Generale Punti chiave NECESSITÀ del mercato Cosa vogliono le aziende? Cosa offre il mondo web? Limiti dell attuale

Dettagli

Analisi sullo strumento direct per eccellenza. Email Marketing Check up

Analisi sullo strumento direct per eccellenza. Email Marketing Check up Analisi sullo strumento direct per eccellenza Email Marketing Check up Workshop 26 Novembre 2014 26 Novembre 2014, Iab Forum, Milano Agenda Workshop Email Marketing Check up Analisi sullo strumento direct

Dettagli

1/7. Offerta di Interconnessione IP su rete fissa Clouditalia Communications. S.p.A. ai sensi art.7.2 delibera Agcom 128/11/Cons

1/7. Offerta di Interconnessione IP su rete fissa Clouditalia Communications. S.p.A. ai sensi art.7.2 delibera Agcom 128/11/Cons 1/7 Offerta di Interconnessione IP su rete fissa Clouditalia Communications S.p.A. ai sensi art.7.2 delibera Agcom 128/11/Cons versione 31 ottobre 2012 2/7 INDEX 1 INTRODUZIONE... 3 2 CONDIZIONI TECNICHE...

Dettagli

Offerta di Riferimento. di Telecom Italia. Servizi bitstream. e relativi servizi accessori. (Mercato 5)

Offerta di Riferimento. di Telecom Italia. Servizi bitstream. e relativi servizi accessori. (Mercato 5) Offerta di Riferimento di 2012: Servizi bitstream Offerta di Riferimento di 2012 Servizi bitstream e relativi servizi accessori (Mercato 5) 19 ottobre 2012 Offerta di Riferimento di 2012: Servizi bitstream

Dettagli

Codice Comportamentale (Delibera 718/08/CONS)

Codice Comportamentale (Delibera 718/08/CONS) Codice Comportamentale (Delibera 718/08/CONS) Release 3 Gennaio 2010 Pagina 1 di 11 Indice Premessa...3 Obiettivi e Valori...4 Azioni...6 Destinatari. 8 Responsabilità....9 Sanzioni...11 Pagina 2 di 11

Dettagli

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni DELIBERA N. LINEE GUIDA PER LE CONDIZIONI DI ACCESSO WHOLESALE ALLE RETI A BANDA ULTRA LARGA DESTINATARIE DI CONTRIBUTI PUBBLICI L AUTORITÀ NELLA riunione di Consiglio del 7 aprile 2016; VISTA la legge

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore)

INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore) INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore) FOCUS: IL POSSIBILE CO-MARKETING Il focus intende coinvolgere i presidenti delle cooperative nell analisi di un possibile co-marketing. Raccogliere

Dettagli

Customer Loyalty nell ecommerce

Customer Loyalty nell ecommerce Customer Loyalty nell ecommerce Come fidelizzare la clientela e incentivare gli acquisti Premessa Molto spesso quanto ci si occupa di ecommerce (o di vendita in un senso più ampio) si tende a concentrare

Dettagli

Allegato B alla Delibera 96/07/CONS - Telefonia fissa

Allegato B alla Delibera 96/07/CONS - Telefonia fissa ALLEGATO B Sezione 1 - Costo complessivo di una chiamata (Valori in cent, IVA esclusa) Fonia vocale 1 minuto 3 minuti Locale 5 cent a chiamata 5 cent a chiamata Nazionale 5 cent a chiamata 5 cent a chiamata

Dettagli

I servizi Bitstream e la saturazione della rete trasmissiva locale Situazione al 30 giugno 2012 Introduzione

I servizi Bitstream e la saturazione della rete trasmissiva locale Situazione al 30 giugno 2012 Introduzione I servizi Bitstream e la saturazione della rete trasmissiva locale Situazione al 30 giugno 2012 Introduzione Tra i temi che hanno visto impegnato l Organo di vigilanza nelle sue attività di verifica, ha

Dettagli

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni DELIBERA N. 69/14/CIR APPROVAZIONE DELL OFFERTA DI RIFERIMENTO DI TELECOM ITALIA PER L ANNO 2013 RELATIVA AI SERVIZI BITSTREAM NGA, SERVIZIO VULA E RELATIVI

Dettagli

MC-link: Andamento di business 1 Q 2013 Dati di provenienza gestionale, pertanto non soggetti a revisione contabile

MC-link: Andamento di business 1 Q 2013 Dati di provenienza gestionale, pertanto non soggetti a revisione contabile MC-link: Andamento di business 1 Q 2013 Dati di provenienza gestionale, pertanto non soggetti a revisione contabile 1 gen-10 feb-10 mar-10 apr-10 mag-10 giu-10 lug-10 ago-10 set-10 ott-10 nov-10 dic-10

Dettagli

Approvazione dell offerta di riferimento di Telecom Italia per l anno 2010 relativa ai servizi Bitstream (Mercato 5). (Deliberazione L AUTORITÀ

Approvazione dell offerta di riferimento di Telecom Italia per l anno 2010 relativa ai servizi Bitstream (Mercato 5). (Deliberazione L AUTORITÀ DELIBERAZIONE 9 dicembre 2010. Approvazione dell offerta di riferimento di Telecom Italia per l anno 2010 relativa ai servizi Bitstream (Mercato 5). (Deliberazione n. 105/10/CIR). L AUTORITÀ 2010; NELLA

Dettagli

Realizzazione, ampliamento o adeguamento delle infrastrutture di rete LAN/WLAN

Realizzazione, ampliamento o adeguamento delle infrastrutture di rete LAN/WLAN Progetto Scuola Digitale PON Per la scuola - Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) Realizzazione, ampliamento o adeguamento delle infrastrutture di rete LAN/WLAN Introduzione Dal giorno 7 Settembre

Dettagli

Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica

Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica (a cura dell Area Comunicazione e Servizi al cittadino, con il supporto dell Ufficio Monitoraggio e Ricerca di FormezPA) INDICE 1. Introduzione

Dettagli

Self Banking: l esperienza BNL

Self Banking: l esperienza BNL Self Banking: l esperienza BNL Maurizio Lupo Servizio Organizzazione Canale ATM Roma, 16 novembre 2004 Pay off di progetto Trasformare un parco macchine in un canale distributivo 2 Strategia distributiva

Dettagli

OBELISK MANUALE OPERATIVO EUTELIAVOIP

OBELISK MANUALE OPERATIVO EUTELIAVOIP OBELISK MANUALE OPERATIVO EUTELIAVOIP OBELISK Manuale Operativo EuteliaVoip Rev1-0 pag.2 INDICE DESCRIZIONE DI OBELISK...3 Caratteristiche...3 Requisiti...3 Funzionalità...4 Vantaggi...4 Tariffe...5 Number

Dettagli

Eliminato la pre call di contatto - il corriere consegnerà l apparato all indirizzo di spedizione indicato sul contratto.

Eliminato la pre call di contatto - il corriere consegnerà l apparato all indirizzo di spedizione indicato sul contratto. Focus ADSL Ripartiamo.. Principali cause dello stop alle vendite 1. Passaggio al nuovo CRM 2 di Telecom Italia 2. Elevata % di contratti a recupero documentale Perché ripartiamo 1. Stabilità del CRM 2

Dettagli

DECRETO 24 dicembre 2013, n. 6075 certificato il 20-01-2014

DECRETO 24 dicembre 2013, n. 6075 certificato il 20-01-2014 44 29.1.2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 4 REGIONE TOSCANA Direzione Generale Organizzazione Area di Coordinamento Organizzazione. Personale. Sistemi Informativi Settore Servizi Infrastrutturali,

Dettagli

Autorità per le garanzie nelle comunicazioni

Autorità per le garanzie nelle comunicazioni Autorità per le garanzie nelle comunicazioni Osservatorio trimestrale sulle Telecomunicazioni (*) -Aggiornamento al 31 marzo 2013 - (*) - I valori indicati nelle figure che seguono rappresentano elaborazioni

Dettagli

Strategie della Regione del Veneto per lo sviluppo della. Le iniziative nella provincia di Belluno. La banda larga tra presente e futuro

Strategie della Regione del Veneto per lo sviluppo della. Le iniziative nella provincia di Belluno. La banda larga tra presente e futuro La banda larga tra presente e futuro Strategie della Regione del Veneto per lo sviluppo della Banda Larga. Le iniziative nella provincia di Belluno Villa Patt di Sedico Belluno,18 marzo 2009 A cura di:

Dettagli

FRANCHISING E DISTRIBUZIONE

FRANCHISING E DISTRIBUZIONE Passepartout Retail è una soluzione studiata per soddisfare le esigenze gestionali e fiscali delle attività di vendita al dettaglio. Il prodotto, estremamente flessibile, diventa specifico per qualsiasi

Dettagli

Mettiamoci la Faccia DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA UFFICIO PER LA MODERNIZZAZIONE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

Mettiamoci la Faccia DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA UFFICIO PER LA MODERNIZZAZIONE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI Mettiamoci la Faccia DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA UFFICIO PER LA MODERNIZZAZIONE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI 1 PARTE I CARATTERISTICHE E OBIETTIVI DI METTIAMOCI LA FACCIA 2 OBIETTIVI DELL INIZIATIVA

Dettagli

Memorandum Of Understanding. Italia Digitale. Sviluppo dell infrastruttura per Reti a Banda Ultra Larga

Memorandum Of Understanding. Italia Digitale. Sviluppo dell infrastruttura per Reti a Banda Ultra Larga Memorandum Of Understanding Italia Digitale Sviluppo dell infrastruttura per Reti a Banda Ultra Larga 1 Oggetto Il presente Memorandum of Understanding (nel seguito MOU ) ha come oggetto la definizione

Dettagli

Comitato territoriale costituzione

Comitato territoriale costituzione Comitato territoriale - finalità CANALE STRUTTURATO DI DIALOGO L AZIENDA INCONTRA I SUOI STAKEHOLDERS UNIVERSITA CATEGORIE ECONOMICHE SCUOLE SUPERIORI ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE CONSUMATORI QUALITA DEI

Dettagli

Comunità virtuale IRDAT fvg Guida utente

Comunità virtuale IRDAT fvg Guida utente Comunità virtuale IRDAT fvg Guida utente Community_IRDATfvg_ManualeUtente_Vers._1.1 1 INDICE 2. La Comunità virtuale IRDAT fvg...3 3. I servizi della Comunità...3 4. La struttura della Comunità...4 5.

Dettagli

ALLEGATO B ALLA DELIBERA N. 45/ 06/CONS ANALISI DI IMPATTO DELLA REGOLAMENTAZIONE

ALLEGATO B ALLA DELIBERA N. 45/ 06/CONS ANALISI DI IMPATTO DELLA REGOLAMENTAZIONE ALLEGATO B ALLA DELIBERA N. 45/ 06/CONS ANALISI DI IMPATTO DELLA REGOLAMENTAZIONE L analisi dell impatto regolamentare richiede di valutare: 1. l ambito di intervento, con particolare riferimento alle

Dettagli

A SERVIZIO DEGLI ENTI LOCALI E DEL TERRITORIO PER IL CITTADINO

A SERVIZIO DEGLI ENTI LOCALI E DEL TERRITORIO PER IL CITTADINO LA LARGA BANDA TRA PRESENTE E FUTURO LA LARGA BANDA TRA PRESENTE E FUTURO Le nuove reti tecnologiche a servizio dell innovazione, dello sviluppo e del territorio Mercoledì 18 marzo 2009 SOCIETA INFORMATICA

Dettagli

Listino Offerte Dicembre 2014

Listino Offerte Dicembre 2014 Pag 1/20 - Listino Aria Valido dal 1 al 31 dicembre Listino Offerte Dicembre 2014 Valido dal 1 al 31 dicembre 2014 Pag 2/20 - Listino Aria Valido dal 1 al 31 dicembre La novità di Dicembre IP STATICO PER

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Attesa una crescita organica dei ricavi di Gruppo tra 3% ed il 4%

COMUNICATO STAMPA. Attesa una crescita organica dei ricavi di Gruppo tra 3% ed il 4% COMUNICATO STAMPA ILLUSTRATE ALLA COMUNITA FINANZIARIA LE STRATEGIE E GLI OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2006-2008 DEL GRUPPO TELECOM ITALIA E DELLA BUSINESS UNIT OPERATIONS Attesa una crescita organica dei

Dettagli

Novità Offerta Fisso IIQ 2015 Milano, 2 marzo 2015. Telecom Italia / B.M.OF

Novità Offerta Fisso IIQ 2015 Milano, 2 marzo 2015. Telecom Italia / B.M.OF 1 Novità Offerta Fisso IIQ 2015 Milano, 2 marzo 2015 Telecom Italia / B.M.OF Obiettivi Offerta Fisso: Prendiamoci un Impegno Insieme 1 Mantenere il giusto Mix tra Vendita a Valore e Vendita a Volume 70%

Dettagli

Innovare i territori. Ennio Lucarelli Vice Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici

Innovare i territori. Ennio Lucarelli Vice Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Innovare i territori Ennio Lucarelli Vice Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 1 La Federazione CSIT Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 51 Associazioni di Categoria (fra

Dettagli

Sistema di Gestione DBTR Manuale Utente

Sistema di Gestione DBTR Manuale Utente Sistema di Gestione DBTR Manuale Utente Progetto DB Topografico Versione 1.5 Data 29/05/2014 Sistema Gestione - manuale utente_1_5.doc 1 / 40 Indice generale 1. DESCRIZIONE DEL DOCUMENTO... 3 1.1 OBIETTIVI

Dettagli

offerta internet e telefono le soluzioni per far crescere il tuo Business

offerta internet e telefono le soluzioni per far crescere il tuo Business offerta internet e telefono le soluzioni per far crescere il tuo Business indice scopri le PROMO del mese passa a fastweb pag. 3 offerta advance pag. 4 servizi premium pag. 5 OPZIONE EVOLUTION pag. 6 opzioni

Dettagli

INTERNET WIRELESS VELOCE

INTERNET WIRELESS VELOCE INTERNET WIRELESS VELOCE EOLO porta internet a banda ultra-larga ovunque, senza fili né contratto telefonico, anche dove gli altri non arrivano. Con EOLO navighi veloce, senza complicazioni e senza sorprese.

Dettagli

OFFERTA ADSL: Riapertura OLO to OLO e introduzione Codice Segreto Telecom

OFFERTA ADSL: Riapertura OLO to OLO e introduzione Codice Segreto Telecom OFFERTA ADSL: Riapertura OLO to OLO e introduzione Codice Segreto Telecom OLO TO OLO: COSA CAMBIA Vi informiamo che a partire dal giorno 28 febbraio 2010 sara possibile nuovamente acquisire i Clienti ADSL

Dettagli

DELIBERA N. 400/10/CONS

DELIBERA N. 400/10/CONS DELIBERA N. MODIFICHE ED INTEGRAZIONI ALLA DELIBERA N. 244/08/CSP RECANTE ULTERIORI DISPOSIZIONI IN MATERIA DI QUALITÀ E CARTE DEI SERVIZI DI ACCESSO A INTERNET DA POSTAZIONE FISSA AD INTEGRAZIONE DELLA

Dettagli

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni DELIBERA N. 136/14/CIR CONSULTAZIONE PUBBLICA CONCERNENTE L APPROVAZIONE DELLE CONDIZIONI TECNICHE ED ECONOMICHE DELL OFFERTA DI RIFERIMENTO DI TELECOM ITALIA PER L ANNO 2014 RELATIVA AL SERVIZIO WHOLESALE

Dettagli

I progetti presentati dovranno distinguersi per originalità e alto valore aggiunto nel campo delle nuove tecnologie e dei media digitali.

I progetti presentati dovranno distinguersi per originalità e alto valore aggiunto nel campo delle nuove tecnologie e dei media digitali. REGOLAMENTO Il Registro è l anagrafe dei domini Internet.it, la targa Internet dell Italia. Soltanto qui è possibile chiedere, modificare o cancellare uno o più domini.it. Fin dal dicembre del 1987, con

Dettagli

Documento d offerta Small Infocanvass Ottobre 2013

Documento d offerta Small Infocanvass Ottobre 2013 Documento d offerta Small Infocanvass Ottobre 2013 FASTWEB Business Unit Enterprise Sommario torna all indice INTRODUZIONE... 7 PRINCIPALI NOVITÀ... 8 1 NOVITÀ OFFERTA FISSA... 8 2 NOVITÀ OFFERTA MOBILE...

Dettagli

La migliore offerta per i tuoi clienti

La migliore offerta per i tuoi clienti Offerta commerciale La migliore offerta per i tuoi clienti La TV di Sky con una tecnologia unica Tutte le chiamate incluse e Internet illimitato Sky TV La TV che non trovi da nessuna altra parte. My Sky

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del primo trimestre 2013

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del primo trimestre 2013 Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del primo trimestre 2013 Cagliari, 14 maggio 2013 Il Consiglio di Amministrazione di ha approvato i risultati al 31 marzo 2013. Ricavi consolidati

Dettagli

Monitoraggio di primo livello di avvio del ciclo della performance per l anno 2015

Monitoraggio di primo livello di avvio del ciclo della performance per l anno 2015 Organismo Indipendente di Valutazione Sede, 03.04.2015 Pr. 88 PRESIDENTE Dott. Riccardo Maria Monti DIRETTORE GENERALE Dott. Roberto Luongo E,p.c.: Presidenza Direzione Generale Dott. Gianpaolo Bruno Dott.

Dettagli

PRESTAZIONI FORNITE CON L OFFERTA DI BASE Qualità dei servizi di accesso a internet da postazione fissa

PRESTAZIONI FORNITE CON L OFFERTA DI BASE Qualità dei servizi di accesso a internet da postazione fissa AI SENSI DELLE DELIBERE 131/06/CSP, 244/08/CSP, 188/09/CSP, 400/10/CONS e seguenti PERIODO DI RIFERIMENTO: Primo Semestre 2015 Rev. 20150918 Pagina 1 di 25 SERVIZI XDSL & HIPERLAN AI SENSI DELLE DELIBERE

Dettagli

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO DEL CREDITO CERTIFICATO CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLE AMMINISTRAZIONI DEBITRICI Versione 1.1 del 06/12/2013

Dettagli

Gara creativa Video contest oom+

Gara creativa Video contest oom+ Gara creativa Video contest oom+ Categoria Comunicazione Finanziaria Marketing CCB I 10.2014 oom+: video contest concorso a premi promosso dalle Casse Rurali Trentine (patrocinio Comune di Trento e Provincia

Dettagli

Offerta di Riferimento. di Telecom Italia. Servizi bitstream. e relativi servizi accessori. (Mercato 5)

Offerta di Riferimento. di Telecom Italia. Servizi bitstream. e relativi servizi accessori. (Mercato 5) Offerta di Riferimento di 2013: Servizi bitstream Offerta di Riferimento di 2013 Servizi bitstream e relativi servizi accessori (Mercato 5) (sottoposta ad AGCom per approvazione) 31 ottobre 2012 Offerta

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE E RELAZIONE CON I CITTADINI

CARTA DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE E RELAZIONE CON I CITTADINI CARTA DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE E RELAZIONE CON I CITTADINI Comune di Modena Settore Sistemi Informativi Comunicazione e Servizi Demografici Servizio Comunicazione e Relazione con i Cittadini Allegato

Dettagli

PRESTAZIONI FORNITE CON L OFFERTA DI BASE Qualità dei servizi di accesso a internet da postazione fissa

PRESTAZIONI FORNITE CON L OFFERTA DI BASE Qualità dei servizi di accesso a internet da postazione fissa AI SENSI DELLE DELIBERE 131/06/CSP, 244/08/CSP, 188/09/CSP, 400/10/CONS e seguenti PERIODO DI RIFERIMENTO: Primo Semestre 2014 Rev. 20140915 Pagina 1 di 23 SERVIZI XDSL & HIPERLAN AI SENSI DELLE DELIBERE

Dettagli

Video Comunicazione su Rete Internet

Video Comunicazione su Rete Internet Video Comunicazione su Rete Internet 1 Introduzione alla comunicazione video su rete Internet. La rapida evoluzione dell Information Technology negli ultimi anni ha contribuito in maniera preponderante

Dettagli

Comune di Sclafani Bagni Provincia di Palermo

Comune di Sclafani Bagni Provincia di Palermo Comune di Sclafani Bagni Provincia di Palermo Progetto per l acquisizione ed integrazione di nuovi servizi informatici (Rimodulazione approvata con deliberazione Giunta comunale n. 81 del 12/12/2012) È

Dettagli

STANDARD. Descrizione

STANDARD. Descrizione STANDARD Caratteristiche Prerequisiti Di seguito sono descritte le caratteristiche, le modalità d erogazione, d attivazione e d uso dei servizi oggetto della Convenzione. Tutti i servizi oggetto della

Dettagli

Le fasi di un percorso di consultazione online

Le fasi di un percorso di consultazione online Progetto PerformancePA Ambito A - Linea 1 - Una rete per la riforma della PA Le fasi di un percorso di consultazione online Autore: Angela Creta, Laura Manconi Creatore: Formez PA, Progetto Performance

Dettagli

Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business.

Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business. by Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business. 11 AP TIME Proponiamo soluzioni mobile innovative per le aziende che desiderano una presenza importante nel settore del Digital & Mobile Marketing.

Dettagli

Velocità su una linea ADSL

Velocità su una linea ADSL Cosa è l ADSL? ADSL (Asymmetric Digital Subscriber Line) è una tecnologia per la trasmissione digitale di informazioni ad alta velocità sulle linee telefoniche esistenti (in Italia monopolio di Telecom

Dettagli

Proposta App Smartphone e Tablet per Ufficio Concorsi Polizia di Stato

Proposta App Smartphone e Tablet per Ufficio Concorsi Polizia di Stato Proposta App Smartphone e Tablet per Ufficio Concorsi Polizia di Stato Indice App to you Introduzione Requisiti Funzionali Casi d uso Architettura SOA Proposte Dispositivi Supportati L App News Concorsi

Dettagli

Tiscali HDSL FULL. Offerta commerciale

Tiscali HDSL FULL. Offerta commerciale Tiscali HDSL FULL Offerta commerciale 09123 Cagliari pagina - 1 di 1- INDICE 1 LA RETE DI TISCALI S.P.A... 3 2 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO TISCALI HDSL... 4 2.1 I VANTAGGI... 4 2.2 CARATTERISTICHE STANDARD

Dettagli

Si tratta dell offerta di accesso ad Internet in FIBRA OTTICA di Rete-Tel costituita da circuiti portati fino alla sede del cliente.

Si tratta dell offerta di accesso ad Internet in FIBRA OTTICA di Rete-Tel costituita da circuiti portati fino alla sede del cliente. Servizio di accesso ad internet in FIBRA OTTICA - Informazioni Tecniche Si tratta dell offerta di accesso ad Internet in FIBRA OTTICA di Rete-Tel costituita da circuiti portati fino alla sede del cliente.

Dettagli

Istituto Comprensivo di Positano e Praiano C.A.F. 2014

Istituto Comprensivo di Positano e Praiano C.A.F. 2014 ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO CAF E TEMPI Avvio attività processo AV Processo AV Predisposizione Piano di miglioramento Periodo di riferimento 8 mesi GLI STEP DEL VIAGGIO CAF FASI PROCESSO AUTOVALUTAZIONE

Dettagli

Presentazione dei servizi e degli strumenti Eu.Stress Management per la gestione completa del rischio SLC

Presentazione dei servizi e degli strumenti Eu.Stress Management per la gestione completa del rischio SLC Presentazione dei servizi e degli strumenti Eu.Stress Management per la gestione completa del rischio SLC Eupragma srl Consulenza di Direzione per lo Sviluppo Strategico, Organizzativo e delle Risorse

Dettagli

IS357_03_01 Lettera aggiornamento egovernment vers. 01.17.00 E-GOVERNMENT

IS357_03_01 Lettera aggiornamento egovernment vers. 01.17.00 E-GOVERNMENT E-GOVERNMENT OGGETTO: aggiornamento della procedura E-Government dalla versione 01.16.01 alla versione 01.17.00 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli aggiornamenti vanno effettuati tempestivamente

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale

Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale Prot.n.10383 Bari,06.10.2014 Ai dirigenti scolastici della Puglia Ai coordinatori delle scuole paritarie della Puglia Ai docenti di ogni ordine e grado Al personale ATA Ai genitori dei Consigli di Istituto

Dettagli

BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE (Regime d aiuto n. 646/2009, approvato dalla Commissione Europea con Decisione C 2010/2956)

BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE (Regime d aiuto n. 646/2009, approvato dalla Commissione Europea con Decisione C 2010/2956) Allegato B BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE (Regime d aiuto n. 646/2009, approvato dalla Commissione Europea con Decisione C 2010/2956) In risposta all obiettivo dell UE di garantire a tutti i cittadini

Dettagli

Autorità per le garanzie nelle comunicazioni

Autorità per le garanzie nelle comunicazioni Autorità per le garanzie nelle comunicazioni Osservatorio trimestrale sulle unicazioni (*) - Aggiornamento al 30 giugno 2014 - (*) - I valori indicati nelle figure che seguono rappresentano elaborazioni

Dettagli

Vantaggi della sottoscrizione di più servizi associati alle tariffe ADSL e. telefono: stima del risparmio

Vantaggi della sottoscrizione di più servizi associati alle tariffe ADSL e. telefono: stima del risparmio Vantaggi della sottoscrizione di più servizi associati alle tariffe ADSL e telefono: stima del risparmio Indice: Introduzione 1 Il panorama delle Telecomunicazioni in Italia 1 L'evoluzione delle tariffe

Dettagli

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO DEL CREDITO CERTIFICATO

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO DEL CREDITO CERTIFICATO PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO DEL CREDITO CERTIFICATO CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AI TITOLARI DEL CREDITO Versione 1.1 del 06/12/2013 Sommario

Dettagli

L Hotspot che Parla Ai Tuoi Clienti. FacileWifi.it

L Hotspot che Parla Ai Tuoi Clienti. FacileWifi.it L Hotspot che Parla Ai Tuoi Clienti FacileWifi.it IL PRODOTTO Il Facile Wifi è un sistema di autenticazione ad internet per reti wireless (HotSpot) e cablate ideato per unire la massima praticità di utilizzo

Dettagli

SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE TRIENNIO 2015-2017

SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE TRIENNIO 2015-2017 SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE TRIENNIO 2015-2017 Il Ciclo di gestione della valutazione dei risultati: le fasi. pag. 2 a) definizione e assegnazione degli obiettivi che si intendono

Dettagli