SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA"

Transcript

1 ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denminazine A2) Frma giuridica SOCIETA IN ACCOMANDITA SEMPLICE A3) Cdice Fiscale Partita IVA A4) Sede legale AVERSA CE Cmune Prvincia CAP Via e n. civic A5) Telefn Fax A6) Legale Rappresentante CAMMAROTA ELENA LEGALE RAPPRESENTANTE Cgnme Nme Qualifica A7) Att cstitutiv (1) REP /12/2050 Estremi Scadenza A8) Capitale sciale (1) ,00 di cui versat ,00 A9) Iscrizine al Registr delle Imprese CASERTA /04/03 A10) Iscrizine all INPS A11) Categria di impresa (2) Di Al n Dal Uffici di Dal Settre Perid di riferiment Effettivi ULA Fatturat Ttale di bilanci A12) Incaricat dell impresa per la pratica CAMMAROTA ELENA Sig. Tel. Fax A13) Indirizz cui inviare la crrispndenza AVERSA CE Cmune Prvincia CAP Via e n. civic (1) Sl per le scietà ed i cnsrzi; (2) Tutti i dati devn riguardare l ultim esercizi cntabile chius e sn calclati su base annua. Per le imprese di cstituzine recente i cui cnti nn sn stati ancra chiusi, i dati sn stimati in buna fede ad esercizi in crs.

2 P.O.R. Campania Obiettiv Operativ 5.2 Regime di Aiuti per l Innvazine Organizzativa, di Prcess e di Prdtt mediante l I.C.T. B) DATI SUL PROGRAMMA DI INVESTIMENTI B1) Ubicazine dell unità lcale ggett dell investiment: AVERSA Cmune AVERSA Prvincia CE CAP Via e n civic VIA LUIGI GALVANI 8 Telefn Fax B2) Tiplgia del prgramma di investimenti Realizzazine e gestine di una struttura IT interna cn una piattafrma sftware mdulare ed integrata a supprtare dei prcessi aziendali interni e per la realizzazine n demand di pacchetti di servizi di cnsulenza per la prevenzine dei danni rami elementari B3) Date effettive previste relative al prgramma: B3.1) Data (gg/mm/aaaa) di avvi a realizzazine del prgramma 11/01/2010 B3.2) Data (gg/mm/aaaa) di ultimazine del prgramma 30/07/2010 B4) Spese del prgramma (al nett dell IVA) a frnte delle quali si richiedn le agevlazini Vci di spesa Spese dirette Imprt in migliaia di Eur A Prgettazine, direzine lavri, pian marketing,accessrie 3,00 B Impianti 5,30 C Macchinari, attrezzature e strumenti D Immbilizzazini immateriali 13,00 TOTALE 32,94 C) ELEMENTI PER IL CALCOLO DEL VALORE TECNICO DEL PROGETTO C1) Caratteristiche innvative e qualitative del prgett, sia ai fini dell increment di efficienza della macchina gestinale, sia in funzine del cmpletament/ ptenziament di infrastrutture ICT già esistenti : Realizzazine e gestine di una struttura IT interna cn una piattafrma sftware mdulare ed integrata a supprtare i prcessi aziendali di: 1. realizzazine delle perizia danni; 2. ergazine servizi di cnsulenza: Identificazine e mappatura dei rischi del cliente Definizine della prpsta di prgramma assicurativ del cliente Gestine del prtafgli assicurativ assistenza del cliente nella stipula dei cntratti assicurativi, accertandsi della reale rispndenza degli stessi alle esigenze del cliente; nella gestine dei cntratti assicurativi (mdifiche, rinnvi, aggirnamenti); in cas di sinistri. Allegati Band regime di aiuti per l Innvazine rganizzativa, di prcess e di prdtt mediante l I.C.T. 2 / 9

3 P.O.R. Campania Obiettiv Operativ 5.2 Regime di Aiuti per l Innvazine Organizzativa, di Prcess e di Prdtt mediante l I.C.T. L implementazine di un sistema integrat Hw/SW prta per INSURANCE CONSULTING l intrduzine di nuve attrezzature infrmatiche e mduli sftware, interessand il lat strategic del business, cnsentend di miglirare l rganizzazine della prduzine e, dunque, di accrescerne la prduttività, di ridurre i csti perativi dei prcessi, di innvare i prcessi di lavr e di rapprt cn i clienti, cncretizzandsi in cambiamenti strutturali ed rganizzativi vlti al miglirament dell efficienza della macchina gestinale. E, infatti, previst che la gestine dell impresa avvenga attravers un apprcci sistemic di prcessi interrelati tra lr vlti al perseguiment di una maggire efficienza nell ergazine di prpri servizi persnalizzati per il cliente e quindi al raggiungiment di una maggire cmpetitività dell azienda sul mercat. Più specificatamente, l implementazine del sistema prpst cnsente di creare un ambiente gestinale prduttiv e mdern attravers l intrduzine delle seguenti innvazini di prcess e di servizi: - sistema infrmativ integrat (Enterprise Resurce Planning) che ha l biettiv di gestire e integrare a livell infrmativ tutti i prcessi aziendali - piattafrma web IQE (Insurance Qutatin Engine) attravers cui i cllabratri pssn stampare subit i dcumenti cntrattuali e effettuare una preventivazine e cmparazine tariffaria. La visin del prgett cnsiste, quindi, nell avviare un prcess che dvrebbe cnsentire, nell ann a regime, un integrazine cmpleta a livell aziendale dei sistemi infrmativi utilizzati nelle varie aree dell azienda (amministrative/gestinali, cmmerciale/vendita) e, quindi, una ttimizzazine del prcess prduttiv e di integrazine della catena del valre vers clienti, cn i quali sviluppare un apprcci relazinale per la realizzazine di un pacchett persnalizzat e flessibile di servizi assicurativi. L innvazine di prcess studiata per l azienda prpnente richiede cambiamenti strutturali ed rganizzativi vlti al miglirament dell efficienza della macchina gestinale. Di seguit si riprtan nel dettagli le azini specifiche da svlgere, gli interventi previsti dal prgramma per il cmpletament/ptenziament delle infrastrutture ICT già esistenti nnché i migliramenti rganizzativi aziendali cnseguenti all implementazine del prgett. a)azini specifiche da svlgere, cn particlare riguard alle mdalità rganizzative e gestinali : INSURANCE CONSULTING nn presenta una autnma e ben strutturata struttura IT (Infrmatin Technlgy, ciè tutt ciò che è attinente a cmputer, reti, gestine delle infrmazini) interna, avvalendsi ttalmente di cnsulenti esterni per perazini di manutenzine. Tuttavia i segnali e gli stimli che prvengn dall ambiente estern, csì cme emerge dall analisi del Business Plan, prtan ad individuare 5 principali esigenze che le aziende della distribuzine tradizinale si trvan a dver affrntare in quest perid, e che crrispndn a 5 strategie/pprtunità di business. Nell specific, esse sn: la necessità di infrmatizzare i prcessi per cntrllare le attività e le risrse impiegate; la necessità di raggiungere un pubblic selezinat cmpst da individui, cn caratteristiche ben precise prefigurate strategicamente a mnte, a cui rivlgersi distintamente; la necessità di disprre di infrmazini tempestive e immediate sull andament del vendut, al fine di gestire e di fidelizzazine della clientela L analisi apprfndita dei prcessi rganizzativi ha prtat quindi all individuazine delle principali esigenze dell azienda e degli interventi di innvazine prpsti per apprtare un miglirament all intern dei prcessi prduttivi ed rganizzativi. ESIGENZA AREA DI INTERVENTO MODALITÀ DI INTERVENTO Riduzine dei csti di gestine Gestine infrmatizzata dei prcessi interni Miglirare gli strumenti di cmunicazine e cllabrazine all intern dell azienda rendend efficiente l scambi di INNOVAZIONE PROPOSTA Sistema ERR Allegati Band regime di aiuti per l Innvazine rganizzativa, di prcess e di prdtt mediante l I.C.T. 3 / 9

4 P.O.R. Campania Obiettiv Operativ 5.2 Regime di Aiuti per l Innvazine Organizzativa, di Prcess e di Prdtt mediante l I.C.T. Ricercare l insight del cliente Gestine efficiente del persnale/cllabratri Riduzine delle dcumentazine cartacea Selezine dei clientela target di Miglirament dei prcessi di cmunicazine Aumentare la partecipazine del cliente infrmazini Crretta distribuzine delle risrse per segment di clientela Digitalizzare i dcumenti Acquisire maggiri infrmazini suli bisgni dei clienti per area/tiplgia di rischi Strutturare canali di cmunicazine dedicati e diversificati cn i clienti Cndividere le sluzini prpste cn il cliente Implementare plitiche di crssselling ed up-selling Piattafrma web IQE La pssibilità di implementare le diverse innvazini su indicate impne la realizzazine delle seguenti azini: AZIONE AZIONE 1 AZIONE 2 AZIONE 3 AZIONE 4 Acquist di attrezzature hardware e di impianti efficienti ed al pass cn i nuvi standard del prtcll infrmatic Implementazine di un sistema integrat Hw e Sw che permetta all'azienda di infrmatizzare i prpri prcessi gestinali e cmunicativi Estensine dell interperabilità dei sistemi infrmativi mediante l integrazine cn il prtafgli applicativ istituzinale. In tal md, tutte le fasi del cicl prduttiv vengn digitalizzate e le relative infrmazini ptrann essere gestite in md integrat e ptrann essere utilizzate più agevlmente dalle persne, aumentandne quindi efficacia ed efficienza in md sensibile dei prcessi Implementazine di una piattafrma web cn mduli e sluzini sftware pensati e strutturati per rappresentare un punt di cntatt tra l azienda e i clienti ed un lug in cui pter realizzare attività di cnsulenza Tali azini si cncretizzan nella realizzazine e gestine di una struttura IT interna cn una infrastruttura mdulare ed integrata e l svilupp di cmpetenze adeguate a supprtare i prcessi aziendali. b) gli interventi da realizzare ptenzierann le attività della filiera prduttiva (impianti di trasfrmazine, punti vendita aziendali, intrduzine e/ svilupp dell e-cmmerce) Gli interventi da realizzare riguardan: 1) un ammdernament della infrastruttura hardware (n. 3 Pstazini di lavr (3 Persnal Cmputer e 3 Mnitr), n1 Stampante a laser a clri, n. 1 ftcpiatrice digitale multifunzine) e di impianti (Impiant dati, n. 1 Switch di rete Lan, n. 1 Ruter ADSL) efficienti ed al pass cn i nuvi standard del prtcll infrmatic; 2) l implementazine di una piattafrma in grad di creare un ambiente gestinale prduttiv flessibile e mdern attravers l intrduzine delle seguenti innvazini di prcess e di servizi: In particlare, sistema ERP fndat su un database centralizzat per la gestine infrmatizzata dei prcessi aziendali; piattafrma web IQE (Insurance Qutatin Engine) attravers cui i cllabratri pssn stampare subit i dcumenti cntrattuali e effettuare una preventivazine e cmparazine tariffaria. Il sistema ERP ha l biettiv di gestire e integrare a livell infrmativ di tutti i prcessi aziendali, Allegati Band regime di aiuti per l Innvazine rganizzativa, di prcess e di prdtt mediante l I.C.T. 4 / 9

5 P.O.R. Campania Obiettiv Operativ 5.2 Regime di Aiuti per l Innvazine Organizzativa, di Prcess e di Prdtt mediante l I.C.T. in particlare gli archivi, i cntatti cn i clienti/frnitri in md da pter espletare al megli tutte le richieste ed avere un strument che centralizzi tutti i flussi passivi ed attivi dell azienda. Un tale sistema è fndat su un database centralizzat che permette di archiviare e gestire una serie di infrmazini strutturate attravers mduli scalabili: un'anagrafica cliente estesa, che cnsiste nella pssibilità di ampliare la scheda anagrafica cdificata sul gestinale al fine di accettate altri infrmazini di natura cmmerciale; un diari delle relazini intercrse cn il cliente, dve vengn racclte le infrmazini legate alle attività svlte sul cliente stess in md da pter avere in qualsiasi mment la "ftgrafia" della sua situazine (ad es. catalghi, fax, preventiv, reclam, rimanenza, telefnata); una gerarchizzazine degli utenti, definend per gnun il livell di access dati adeguat alle prprie mansini; un meccanism di reminder (utente, gerarchici ed autmatici) che aiuti l'utente nell'utilizz più apprpriat della mle di infrmazini; una richiesta di reprt specifica per gni livell della gerarchia di utenti che permette di visualizzare le attività svlte, i dati cllegati al gestinale e le attività ancra in fase di cmpletament. Il sistema infrmativ integrat (Enterprise Resurce Planning) che ha l biettiv di gestire e integrare a livell infrmativ tutti i prcessi aziendali attravers le seguenti perazini ed interazini: Amministrazine: Cntabilità, Scadenzari, Gestine tesreria Gestine: cmunicazini, richieste di preventivazine, mdulistica standard, digitalizzazine dei dcumenti 2. PIATTAFORMA WEB IQE La piattafrma web IQE (Insurance Qutatin Engine) attravers cui i cllabratri pesn stampare subit i dcumenti cntrattuali e effettuare una preventivazine e cmparazine tariffaria. Tale piattafrma va ad integrare ed innvare l attuale mdell di business adttat dall azienda permettend a tutti gli utenti/navigatri che l desideran di effettuare preventivi sui servizi fferti dall azienda. Una tale strutturazine infrmatizzata interna permette alla INSURANCE CONSULTING di cnseguire i seguenti biettivi: raccgliere, stricizzare e analizzare tutte le infrmazini dispnibili sul cliente, garantend velcità e flessibilità di azine per miglirare le attività di segmentazine e selezine cn indicatri di prpensine e di rischi del singl cliente, gestire direttamente i canali di cmunicazine in md integrat nel prcess di prmzine, raffinare le liste di cntatt in base al budget e alle capacità strutturali aziendali, pianificare la plitica cmmerciale e di prmzine e rispndere cn fferte apprpriate alle richieste espresse dai clienti; gestire in md più efficiente ed efficacia la relazine cn il cliente, a partire dalla specificazine delle esigenze ai mmenti successivi all acquist del servizi supprtare cn la prpria architettura il prcess di infrmatizzazine dell ergazine del servizi da parte delle cmpagnie assicurative.. c) il prgett è a cmpletament/ptenziament di infrastrutture di Infrmatin & Cmmunicatin Technlgy già esistenti: Il sistema spra descritt rappresenta senza dubbi un cmpletament dell attuale strumentazine ICT già esistente all intern dell azienda in quant prevede l intrduzine di nuve tecnlgie che cnsentirann di ttimizzare l esecuzine dei prcessi rganizzativi e gestinali interni e, dunque, Allegati Band regime di aiuti per l Innvazine rganizzativa, di prcess e di prdtt mediante l I.C.T. 5 / 9

6 P.O.R. Campania Obiettiv Operativ 5.2 Regime di Aiuti per l Innvazine Organizzativa, di Prcess e di Prdtt mediante l I.C.T. di miglirare dell efficienza della macchina gestinale. Il prgett, prevede, inltre, interventi vlti al ptenziament dell impiant esistente, fndamentale per garantire l intercmunicabilità tra gli stessi sistemi infrmativi e, quindi, una crretta implementazine del sistema. La particlare attenzine riservata all ampliament e adeguament dell impiant di rete LAN già presente in azienda discende dall bslescenza in cui vertn attualmente gli impianti tecnlgici che cndizina le prestazini, l affidabilità, nnché la sicurezza della rete e quella della sua struttura e tecnlgia. d) il prgett prevede il miglirament dell rganizzazine aziendale (riduzine della sttccupazine aziendale, ricnversine e/ increment ccupazinale, ecc.) e della sicurezza sui lughi di lavr : Il prgett prevede un miglirament dell rganizzazine aziendale in termini ccupazinali. Per una miglire rganizzazine del lavr nella fase di ergazine dei servizi ad alt cntenut tecnlgic, i titlari stiman che avrann bisgn di n. 1 Unità Lavrativa in più rispett a quelle attualmente esistenti nella sede di Aversa che, per la peculiare caratteristica del lavr da svlgere, dvrà pssedere una buna cnscenza ed una particlare attinenza all us dei principali strumenti infrmatici. (ampliare l spazi quant necessari) C2) Incidenza sulla qualificazine del prdtt/servizi cn un relativ aument della cmpetitività sul mercat L implementazine del prgett prpst cnsente all impresa di raffrzare le prprie cmpetenze distintive e raggiungere vantaggi differenziali durevli vers i cncrrenti in chiave di: minri csti grazie al miglirament dell efficienza dei prcessi interni garantita dalla gestine infrmatizzata delle perazini; cmpetitività sulla qualità attravers la pssibilità di instaurare un rapprt più dirett (partnership) cn i clienti (B2C) trasfrmandl in una relazine ne t ne ed aprend la pssibilità di implementare plitiche di crss-selling ed up-selling. Di seguit si riprta nel dettagli l incidenza che gli interventi del prgett avrann sulla qualificazine del servizi ffert a) il prgett prevede la realizzazine di nuvi prdtti e/ la diversificazine di alcuni altri e/ la certificazine di qualità delle prduzini/servizi aziendali : Il prgett prevede l intrduzine di sluzini per la realizzazine di nuve sluzini, pacchetti, di servizi assicurativi ai clienti cntribuend a diversificare e miglirare il servizi ffert al cliente e la gestine delle relazine cn il cliente. La Piattafrma Web IQE è stata prgettata garanitre l peratività al persnale dell azienda in md agevle ed immediat, amche in un ambiente di dirett cntatt cn il cliente, e per permettere al cliente la pissibilità di interfacciarsi cn l azienda esplicitand i prpri bisgni legati alla gestine del ptenziale dann. In tal sens, la piattafrma va ad integrare ed arricchire la gamma dei servizi ergati, permettend all azienda di disprre di una leva per diversificare la prpria fferta. b) Increment percentuale del Valre Aggiunt aziendale attes cn gli interventi cfinanziati a regime : Dall analisi cmparata dei risultati del Cnt Ecnmic Previsinale riclassificat a valre aggiunt emerge un sensibile increment percentuale del valre aggiunt aziendale attes nell ann a regime rispett alla situazine ante investiment. Ciò è senza dubbi legat all increment di efficienza della macchina gestinale cnseguente all implementazine del prgett, che cnsentirà una drastica riduzine dei csti di cantiere e di gestine clienti e cmmesse, area vendite e service. Il Margine perativ lrd (EBITDA) presenta una significativa variazine psitiva pari ad rispett alla situazine ante investiment a testimniare quindi la capacità dell impresa di remunerare tutte le risrse che cncrrn alla prduzine (ammrtamenti, neri finanziari a favre dei terzi finanziatri, impste dirette, gli utili/perdita dell'esercizi). Allegati Band regime di aiuti per l Innvazine rganizzativa, di prcess e di prdtt mediante l I.C.T. 6 / 9

7 P.O.R. Campania Obiettiv Operativ 5.2 Regime di Aiuti per l Innvazine Organizzativa, di Prcess e di Prdtt mediante l I.C.T. c) Sstenibilità ecnmica, deducibile dal rapprt fra cst ttale del prgett e fatturat annu aziendale : La realizzazine dell'investiment, il cui imprt ttale previst è pari a (IVA esclusa) avrà inizi a Gennai 2010 e terminerà presumibilmente nel mese di Lugli dell stess ann. L'investiment prevede spese per l acquist di attrezzature hardware indispensabili alla realizzazine del prgett per , l adeguament e l ampliament di impianti elettrici e telematici per un ttale di nnché una spesa cmplessiva per immbilizzazini immateriali pari a Ulteriri spese riguardan, infine, l Studi di Fattibilità ecnmic-finanziari per un ttale cmplessiv di Dal punt di vista ecnmic, l'investiment previst dalla INSURANCE CONSULTING risulta senz altr sstenibile già nell ambit di una prima prcedura di verifica semplificata in quant l imprt dell investiment ( ) risulta nettamente inferire alla smma dei ricavi delle vendite e prestazine di servizi ( ) realizzate dall impresa nel perid ante investiment (Ann 2008). Tra l altr, l stess investiment risulta nn sl sstenibile ma ecnmicamente vantaggis per l azienda. Ciò viene cnfermat dalla prcedura di verifica rdinaria basata sulla valutazine dei risultati dei seguenti prspetti che cmpngn il pian aziendale: - IL PIANO FINANZIARIO DEL PROGRAMMA che descrive le fnti di finanziament previste dall impresa a cpertura dell investiment di INSURANCE CONSULTING prevede una cmpsizine delle fnti di finanziament cstituita prevalentemente da capitale prpri e dal cntribut a fnd perdut). - IL CONTO ECONOMICO che cntiene un riepilg delle principali vci che cmpngn rdinariamente un cnt ecnmic aziendale, al fine di far emergere la sstenibilità ecnmica dell investiment in termini di psitività del risultat attes dp l intervent. Al riguard, sulla base delle stime prudenziali frmulate dal prpnente, il valre cmplessiv del fatturat nell ann a regime (Ann 2011) sarà pari a circa valre cui crrispnderà, al nett dei csti perativi, un risultat di gestine caratteristica che si attesterà intrn a Il rapprt tra fatturat ( ) e cst del prgett ( ) è pari a 1,93. d) Sstenibilità ambientale, in presenza di interventi e/ macchinari che cnsentn di ridurre le emissini in atmsfera vver di miglirare la gestine dei rifiuti aziendali : Le nuve tecnlgie Hw e Sw intrdtte dal sistema cnsentn di miglirare la gestine dei rifiuti aziendali e garantiscn un ulterire valre aggiunt, cn mlteplici vantaggi in termini di riduzine dei csti e recuper di prduttività. I principali benefici apprtati dalla gestine elettrnica dei dati includn: - il risparmi energetic attravers l utilizz di mderne attrezzature e tecnlgie avanzate per l archiviazine dei dati; - il rispett dell ambiente attravers la riduzine della prduzine di rifiuti derivanti dall us della carta, degli inchistri e materiali di cnsum in genere (ampliare l spazi quant necessari) C3) Rilevanza della cmpnente givanile e femminile a) Età del richiedente (impresa individuale) - Età media dei sci (per Scietà di persne) - Età dell'amministratre unic vver media dei cmpnenti il cnsigli di amministrazine (per Scietà di capitali): età media dei sci = 34,5 b) Sess del richiedente (impresa individuale), Sess prevalente dei sci (per Scietà di persne), dell'amministratre Unic vver prevalente fra i cmpnenti del cnsigli di amministrazine (per Allegati Band regime di aiuti per l Innvazine rganizzativa, di prcess e di prdtt mediante l I.C.T. 7 / 9

8 P.O.R. Campania Obiettiv Operativ 5.2 Regime di Aiuti per l Innvazine Organizzativa, di Prcess e di Prdtt mediante l I.C.T. Scietà di capitali) un sci accmandatari = dnna un sci accmandante = um D) - Allegat Tecnic Spese agevlabili Descrizine (In k/eur) C2) A) PROGETTAZIONE Incidenza sulla qualificazine del prdtt/servizi cn un relativ aument della cmpetitività sul mercat Prgettazine 0,00 Direzine dei lavri 0,00 Realizzazine di un pan di marketing e analisi della fattibilità ecnmic-finanziaria finalizzata alla Pian di marketing e accessrie 3,00 rganizzazine del pian delle attività in funzine del pian di marketing predispst. TOTALE A) PROGETTAZIONE 3,00 TOTALE SPESE DI PROGETTAZIONE AMMISSIBILI 3,00 B) IMPIANTI Elettric 0,00 Telematic 5,30 C) MACCHINARI, ATTREZZATURE E STRUMENTI C.1) Macchinari TOTALE B) IMPIANTI 5,30 N. 3 persnal cmputer 4,04 N. 3 Mntr LCD 22" 1,14 Cpiatrice digitale mutifunzine 6,45 C.2) Attrezzature TOTALE MACCHINARI 11,64 Attrezzatura 1 0,00 Attrezzatura 2 0,00 Attrezzatura 3 0,00 C.3) Strumenti TOTALE ATTREZZATURE 0,00 Strument 1 0,00 Strument 2 0,00 Strument 3 0,00 Allegati Band regime di aiuti per l Innvazine rganizzativa, di prcess e di prdtt mediante l I.C.T. 8 / 9

9 P.O.R. Campania Obiettiv Operativ 5.2 Regime di Aiuti per l Innvazine Organizzativa, di Prcess e di Prdtt mediante l I.C.T. D) IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI Prgrammi infrmatici TOTALE STRUMENTI 0,00 TOTALE C) MACCHINARI, ATTREZZATURE E STRUMENTI 11,64 Piattafrma web IQE (Insurance Qutatin Engine) ERP (GESTIONE CLIENTI/FORNITORI) 13,00 Acquisizine tecnlgia 0,00 0,00 TOTALE D) IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI 13,00 TOTALE INVESTIMENTO 32,94 La sttscritta Cammarta Elena nata a NAPOLI il 11/10/1980 residente in Aversa via Atellana n 19 Cmune Aversa CAP Prvincia CE in qualità di legale rappresentante dell impresa denminata: Insurance Cnsulting s.a.s. frma giuridica Scietà in accmandita semplice cn sede legale in via L. Galvani n 8 Cmune Aversa CAP Prvincia CE Iscritta al registr delle imprese di Caserta cn il n C.F P.IVA DICHIARA ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000, cnsapevle delle sanzini penali, nel cas di dichiarazini nn veritiere e falsità negli atti, richiamate dall art. 76 che tutte le ntizie frnite nella presente Scheda tecnica, cmpsta di n. 9 fgli, e nell altra dcumentazine a crred del mdul di dmanda crrispndn a verità. Aversa(Ce), 06/10/2009 IL LEGALE RAPPRESENTANTE (3) (3) Allegare cpia di un dcument di identità in crs di validità e sttscritt, avend cura che tale cpia sia leggibile. In cas di cittadini extracmunitari ccrre invece l autenticazine da parte di un pubblic ufficiale (circscrizine, ntai ambasciata). Allegati Band regime di aiuti per l Innvazine rganizzativa, di prcess e di prdtt mediante l I.C.T. 9 / 9

10 PREMESSA La presente relazine illustra le caratteristiche tecniche del prgett che la INSURANCE CONSULTING S.A.S. intende realizzare nell ambit del band pubblic Regime di aiuti de minimis per l innvazine rganizzativa, di prcess e di prdtt mediante le nuve tecnlgie dell infrmazine (I.C.T.) nnché le finalità e i risultati attesi in termini di miglirament dell efficienza della macchina gestinale derivanti dalla intrduzine di nuve tecnlgie dell infrmazine.

11 DESCRIZIONE DELL IMPRESA E DELLE SUE ATTIVITÀ è un azienda che si ccupa di perizie assicurative nei rami elementari, mettend a dispsizine la massima cmpetenza vers i clienti. L attività della INSURANCE CONSULTING è quella di ffrire al cliente cnsulenza in cas di verifica di eventi dannsi ( furti, incendi danni causati da eventi naturali a persne cse). Ricrrend alle perizie assicurative nei rami elementari è pssibile ttenere cn maggire facilità eventuali risarcimenti calclati sui danni causati dal sinistr, frnend alle assicurazini dcumenti dettagliati riguardanti i fatti accaduti. Le risrse e le cmpetenze maturate dai sci della INSURANCE CONSULTING permettn di frnire ai clienti un supprt di alt livell per rislvere cn facilità i prblemi cnnessi a cause civili e penali, le prblematiche relative alla valutazine dei rischi di cse rispett ad eventi dannsi. A tal fine l azienda ha realizzat una serie di cntatti cn prfessinisti ed esperti in svariati campi (un agrnm, un antiquari, un espert di strutture, un di acustica, un impiantista, per fare sl alcuni esempi) per cui gni prblematica particlare che pssa presentarsi in un sinistr viene affrntata e rislta cn la massima cmpetenza. Inver, accant alla tradizinale attività (perizie a favre di assicurazini) INSURANCE CONSULTING erga un ver e prpri servizi cnsulenziale, articlat nelle seguenti attività: 1. Identificazine e mappatura dei rischi. 2. Definizine della prpsta di prgramma assicurativ per il cliente a. individuazine delle cndizini di garanzia più adatte alle esigenze del cliente; b. ricerche di mercat al fine di individuare le cmpagnie più cnvenienti in relazine alle esigenze del cliente; 3. Gestine del prtafgli assicurativ. 4. Cnsulenza ed assistenza al cliente. a. nella stipula dei cntratti assicurativi, accertandsi della reale rispndenza degli stessi alle esigenze del cliente; b. nella gestine dei cntratti assicurativi (mdifiche, rinnvi, aggirnamenti); c. in cas di sinistri.

12 Element caratterizzante di tale attività di INSURANCE CONSULTING è l'assluta indipendenza dalle imprese di assicurazine che si cncretizza nella rappresentanza piena degli interessi del cliente. Cn sempre maggire sistematicità le imprese si avvalgn dell'pera prfessinale di INSURANCE CONSULTING al fine di ttimizzare la prpria spesa assicurativa. In tale attività un rul centrale può essere svlt dalle tecnlgie dell ICT, sia a mnte del prcess di ergazine del servizi (gestine rapprti cn le cmpagnie assicurative) si a valle (gestine cn i clienti in fase pst-vendita), sia durante l stess prcess di ergazine (preventivazine, cnfrnti tra le plizze, cntrattualistica e dcumentazine, gestine del prtafgli rischi del cliente). Oltre alla cntinua attenzine alle tecnlgie, diventan sempre più imprtanti anche la mdernizzazine della struttura aziendale e, nn ultime, l'immagine e le pubbliche relazini. ANALISI DELLA STRUTTURA ORGANIZZATIVA E DELLE PRINCIPALI ESIGENZE DELL AZIENDA L azienda si caratterizza per l estrema flessibilità rganizzativa e perativa, dettata dalla centralità dei sci fndatri che sn il ver e prpri punt di riferiment e facttum dell azienda: il mdell rganizzativ è quell di un rganizzazine basata sulle persne, quindi sulle attività in cap a ciascuna risrsa più che sui prcessi aziendali. Cme emerge dall analisi del Business Plan, numersi fattri di cambiament ambientale prtan la piccla impresa di cnsulenza nel mercat dei danni rami elementari a rivedere e quindi innvare i prpri prdtti, prcessi e struttura prduttiv-rganizzativa, in primis attravers investimenti in tecnlgia ed infrmatica per l svilupp della prpria attività. Gli impatti più significativi sn ricnducibili ad un nuv rapprt cn il clienti ed all svilupp di servizi a più alt valre aggiunt. Tali esigenze ptrebber trvare un ttima rispsta nell svilupp ed implementazine di innvazini fndate su sluzine ICT. Tuttavia, INSURANCE CONSULTING nn presenta una autnma e ben strutturata struttura IT (Infrmatin Technlgy, ciè tutt ciò che è attinente a cmputer, reti, gestine delle infrmazini) interna, avvalendsi ttalmente di cnsulenti esterni per perazini di manutenzine.

13 Una tale criticità necessità di essere superata al fini di permettere all aziende di pter percrrere una traiettria di svilupp basata da un lat sull attenzine al cliente e sull altr sul cntrll dei csti gestinali. ESIGENZA AREA DI INTERVENTO MODALITÀ DI INTERVENTO Riduzine dei csti di gestine Ricercare l insight del cliente Gestine infrmatizzata prcessi interni dei Gestine efficiente del persnale/cllabratri Riduzine delle dcumentazine cartacea Selezine dei di clientela Miglirament prcessi cmunicazine Aumentare partecipazine cliente target dei di la del Miglirare gli strumenti di cmunicazine e cllabrazine all intern dell azienda rendend efficiente l scambi di infrmazini Crretta distribuzine delle risrse per segment di clientela Digitalizzare i dcumenti Acquisire maggiri infrmazini suli bisgni dei clienti per area/tiplgia di rischi Strutturare canali di cmunicazine dedicati e diversificati cn i clienti Cndividere le sluzini prpste cn il cliente Implementare plitiche di crssselling ed up-selling INNOVAZIONE PROPOSTA Sistema ERR Piattafrma web IQE La pssibilità di implementare le diverse innvazini su indicate impne la realizzazine delle seguenti azini: AZIONE AZIONE 1 AZIONE 2 AZIONE 3 AZIONE 4 Acquist di attrezzature hardware e di impianti efficienti ed al pass cn i nuvi standard del prtcll infrmatic Implementazine di un sistema integrat Hw e Sw che permetta all'azienda di infrmatizzare i prpri prcessi gestinali e cmunicativi Estensine dell interperabilità dei sistemi infrmativi mediante l integrazine cn il prtafgli applicativ istituzinale. In tal md, tutte le fasi del cicl prduttiv vengn digitalizzate e le relative infrmazini ptrann essere gestite in md integrat e ptrann essere utilizzate più agevlmente dalle persne, aumentandne quindi efficacia ed efficienza in md sensibile dei prcessi Implementazine di una piattafrma web cn mduli e sluzini sftware pensati e strutturati per rappresentare un punt di cntatt tra l azienda e i clienti ed un lug in cui pter realizzare attività di cnsulenza Tali azini si cncretizzan nella realizzazine e gestine di una struttura IT interna cn una infrastruttura mdulare ed integrata e l svilupp di cmpetenze adeguate a supprtare i prcessi aziendali.

14 L implementazine di un sistema integrat Hw/SW nn si rislve nella semplice intrduzine di nuve attrezzature infrmatiche e mduli sftware, ma interessa il lat strategic del business, cnsentend di miglirare l rganizzazine della prduzine e, dunque, di accrescerne la prduttività, di ridurre i csti perativi dei prcessi, di innvare i prcessi di lavr e di rapprt cn il mercat, cn gli utenti e cn i clienti, cncretizzandsi in cambiamenti strutturali ed rganizzativi vlti al miglirament dell efficienza della macchina gestinale. E, infatti, previst che la gestine dell impresa avvenga attravers un apprcci sistemic di prcessi interrelati tra lr vlti al perseguiment di una maggire efficienza nella prduzine di particlari servizi e quindi al raggiungiment di una maggire cmpetitività dell azienda sul mercat. Più specificatamente, l implementazine del sistema prpst cnsente di creare un ambiente gestinale prduttiv e mdern attravers l intrduzine delle seguenti innvazini di prcess e di servizi: - sistema infrmativ integrat (Enterprise Resurce Planning) che ha l biettiv di gestire e integrare a livell infrmativ tutti i prcessi aziendali - piattafrma web IQE (Insurance Qutatin Engine) attravers cui il persnale aziendale può stampare subit i dcumenti cntrattuali e effettuare una preventivazine e cmparazine tariffaria tra servizi assicurativi; Tale piattafrma va ad integrare ed innvare l attuale mdell di business adttat dall azienda permettend a tutti gli utenti/navigatri che l desideran di effettuare preventivi sui servizi fferti dall azienda. Una maggire strutturazine infrmatizzata interna permette alla INSURANCE CONSULTING di cnseguire i seguenti biettivi: raccgliere, stricizzare e analizzare tutte le infrmazini dispnibili sul cliente, garantend velcità e flessibilità di azine per miglirare le attività di segmentazine e selezine cn indicatri di prpensine e di rischi del singl cliente, gestire direttamente i canali di cmunicazine in md integrat nel prcess di prmzine, raffinare le liste di cntatt in base al budget e alle capacità strutturali aziendali, pianificare la plitica cmmerciale e di prmzine e rispndere cn fferte apprpriate alle richieste espresse dai clienti; gestire in md più efficiente ed efficacia la relazine cn il cliente, a partire dalla specificazine delle esigenze ai mmenti successivi all acquist del servizi

15 supprtare cn la prpria architettura il prcess di infrmatizzazine dell ergazine del servizi da parte delle cmpagnie assicurative.; miglirare gli strumenti di cmunicazine e cllabrazine cn i frnitri e i cllabratri esterni. IL PROGETTO DI INVESTIMENTO Il prgett prevede l implementazine di un sistema infrmativ cmputerizzat che integra cmpnenti hardware, applicazini sftware e impiantistica all scp di ttimizzare i prcessi rganizzativi e gestinali interni e, dunque, di miglirare dell efficienza della macchina gestinale, ma cntempraneamente supprtare la plitiche di differenzazine da parte dell azienda e, dunque, di miglirare l efficacia della gestine aziendale in termini di redditività e qute di mercat.. Di seguit si riprtan le caratteristiche tecniche, le funzini nnché gli biettivi che ciascun cmpnente del sistema sarà in grad di ffrire: Attrezzature HW a supprt del sistema N. 3 PERSONAL COMPUTER CASE ATX OXA PA911 MIDDLETOW - USB/MIC/BLACK/SILVER AL. 600W MB ASUS SKT 775 P5QD TURBO P45-4DDR2/RAID/GBLAN/PCI-E CPU INTEL CORE 2 QUAD Q9550-2,83GHZ 1333MHZ CACHE 12MB BOX DIMM DDR2 KIT 2GB*2 1066MHz - CORSAIR DOMINATOR HARD DISK SEAGATE 500GB S-ATA II 32MB rpm VIDEO SAPPHIRE HD4350-1GB DDR2 - HDMI/DVI PCI-E MASTERIAZZATORE DVD LG GSAH22NS40 SATA - DVD-R/RW +/- 20X BLACK LETTORE MULTICARD INTERNO SONY - 15 IN 1 BLACK WINDOWS VISTA BUSINESS ED. OEM - 32BIT ITALIANO TASTIERA LOGITECH DE LUXE 250 USB - OEM BLACK MOUSE OTTICO LOGITECH RX250 - PS2/USB OEM BLACK N. 3 MONITOR LCD 22 TECNOLOGIA TN NUMERO DI COLORI nr. FORMATO 16:10 TEMPO DI RISPOSTA 5 ms LUMINOSITÀ 300 cd/m² DOT PITCH 0,28 mm ANGOLO DI VISIONE ORIZZONTALE 170 gradi ANGOLO DI VISIONE VERTICALE 160 gradi CONTRASTO STANDARD :1 CONTRASTO DINAMICO :1 RISOLUZIONE OTTIMALE ORIZZONTALE RISOLUZIONE OTTIMALE VERTICALE RISOLUZIONE MASSIMA ORIZZONTALE RISOLUZIONE MASSIMA VERTICALE RISOLUZIONE MINIMA ORIZZONTALE 640 RISOLUZIONE MINIMA VERTICALE 480

16 FREQUENZA OTTIMALE 60 HZ FREQUENZA MASSIMA 75 HZ FREQUENZA MINIMA 56 HZ SEGNALE VIDEO Analgic/ digitale 3 ANNI DI GARANZIA ON SITE N. 1 COPIATRICE DIGITALE MULTIFUNZIONE SISTEMA DI SCANSIONE SCANNER A PIANO FISSO CON SENSORE IMMAGINE CCD MOBILE TEMPO PRIMA COPIA <5,9 SECOND PESO 47 KG VCA, 50/60 HZ, 5 A MEMORIA FORMATO ORIGINALI FORMATO COPIE GRAMMATURA COPIE CAPACITÀ CARTA (80G/M2) CAPACITÀ RACCOLTA COPIE ZOOM COPIE MULTIPLE FINO A 999 COPIE 64 MB RAM LIBRI, FOGLI, OGGETTI TRIDIMENSIONALI A3R-B6R, FOLIO, 11" X 17", 5,5" X 8,5", BUSTE CASSETTI: G/M2 BYPASS: G/M2 DUPLEX: G/M2 CASSETTO: 2 X 300 FOGLI BYPASS: 50 FOGLIMAX 250 FOGLI 25% - 200% FUNZIONE STAMPANTE VELOCITÀ DI STAMPA 20 PPM A4/A3RISOLUZIONE 600 X 600 DPI (MAX 1200 X 600 DPI) LINGUAGGI PCL6, PCL 5E (XL, PJL), KPDL3 (COMPATIBILE POSTSCRIPT3), KC-GL, LINE PRINTER, IBM PPX24E,DIABLO 630, EPSON LQ-850 FUNZIONE SCANNER VELOCITÀ DI SCANSIONE 20 SPM (600 DPI/A4) (256 LIVELLI DI GRIGIO) SOFTWARE SCANNER FILE UTILITY, ADDRESS BOOK, ADDRESS EDITOR,TWAIN SOURCE, PAPERPORT 8.2, SCAN TO MAC FORMATO IMMAGINI TIFF/PDF PROTOCOLLO DI RETE TCP/IP COMPATIBILITÀ HARDWARE IBM PC/AT SISTEMI OPERATIVI 2000 XPSERVER 2003 VISTA MAC FUNZIONE FAX RISOLUZIONE 600 X 600 DPI COMPATIBILITÀ ITU-T SUPER G3 SISTEMA DI COMPRESSIONE DATI JBIG, MMR, MR, MH VELOCITÀ MODEM 33.6 KBPS VELOCITÀ DI TRASMISSIONE <3 SECONDI BITMAP: 4 MB (8 MB MAX) MEMORIA IMMAGINI: 4 MB (32 MB MAX) PROTEZIONE DELLA MEMORIA 60 MINUTI SELEZIONE A UN TASTO MAX 32 TRASMISSIONE CIRCOLARE MAX 232 DESTINATARI ALIMENTATORE AUTOMATICO ORIGINALI FRONTE/RETRO Impianti Elettrici e Telematici IMPIANTO DATI FORNITURA E POSA IN OPERA DI IMPIANTO DI RETE LAN COSTITUITO DA: CASSETTA 503 E N.2 FRUTTO TIPO UTP CAT 5 PER TRASMISSIONE DATI PATCH CORD FORMATO DA CAVO UTP E N.2 PLUG UTP CAT 6 POSA IN OPERA E CABLAGGIO CAVO RETE UTP CAT 5 PATCH CORD FORMATO DA CAVO UTP E N.2 PLUG UTP CAT. 5 POSA IN OPERA E CABLAGGIO CAVO RETE UTP CAT 5 FORNITURA E POSA IN OPERA TUBO CORRUGATO SOTTOTRACCIA

17 N. 1 SWITCH DI RETE LAN NUMERO PORTE LAN 24 CONNETTORI PORTE LAN RJ-45 VELOCITÀ LAN 10/ 100/ 1000 MBPS PORTE UPLINK SÌ NUMERO PORTE UPLINK 4 CONNETTORI PORTE UPLINK RJ45/ SFP SLOT DI ESPANSIONE NO PORTA CONSOLE SÌ TIPO PORTA CONSOLE RJ-45 CONFORMITÀ LAN IEEE 802.1D SPANNING TREE PROTOCOL (STP) IEEE 802.1P QOS IEEE 802.1Q VLANS / VLAN TAGGING IEEE 802.1S MULTIPLE SPANNING TREE IEEE 802.1W RAPID SPANNING TREE IEEE 802.1X NETWORK LOGIN SECURITY IEEE ETHERNET IEEE 802.3AB GIGABIT ETHERNET 1000BASE-T IEEE 802.3AD LINK AGGREGATION (UNIT WIDE) IEEE 802.3AE 10-GIGABIT ETHERNET IEEE 802.3I 10BASE-T IEEE 802.3U FAST ETHERNET IEEE 802.3X FLOW CONTROL IEEE 802.3Z GIGABIT ETHERNET 1000BASE-X CARATTERISTICHE AGGIUNTIVE CONNETTORI PORTE UPLINK 4 COPPIE DI PORTE GIGABIT DUAL PERSONALITY CONFIGURABILI COME 1000BASE-T OSFP 1 SLOT 10 GIGABIT; PER MODULO 10 GIGABIT (XFP) CODICE 3C17666 O TRANSCEIVER XENPAX 10 GIGABIT DIRETTO N. 1 ROUTER ADSL WIRELESS 54 MBPS 11G FIREWALL ROUTER NUMERO PORTE LAN 4 N CONNETTORI PORTE LAN RJ-45 VELOCITÀ LAN 10/ 100 MBPS CONNESSIONE WAN ADSL2 CONFORMITÀ LAN IEEE 802.3Z, CONFORMITÀ WAN ANSI T1.413 ISSUE 2 ITU G (G.DMT) ITU G (G.LITE) ITU G (ADSL2 DMT) ITU G (ADSL2 G.LITE) ITU G (ADSL2+) FIREWALL INTEGRATO SÌ SUPPORTO VPN SÌ WPA/ WPA2 TKIP/ AES WIRELESS ENCRYPTION WEP ENCRYPTION URL AND KEYWORD FILTERING (BLACK AND WHITE LISTS, 20 ENTRIES) VIRTUAL DMZ SUPPORT SSID BROADCAST DISABLE MAC ADDRESS FILTERING NAT/ PAT/ NAT OFF TRAFFIC METERING SIP ALG Sftware Sl dp aver dtat l azienda di una infrastruttura hardware e di impianti efficienti ed al pass cn i nuvi standard del prtcll infrmatic si è passat alla prgettazine dei sftware necessari per rendere più cmpetitiva l azienda puntand all innvazine sia di prcess che di prdtti/servizi fferti. 1. ERP

18 Il sistema ERP ha l biettiv di gestire e integrare a livell infrmativ di tutti i prcessi aziendali, in particlare gli archivi, i cntatti cn i clienti/frnitri in md da pter espletare al megli tutte le richieste ed avere un strument che centralizzi tutti i flussi passivi ed attivi dell azienda. Un tale sistema è fndat su un database centralizzat che permette di archiviare e gestire una serie di infrmazini strutturate attravers mduli scalabili: un'anagrafica cliente estesa, che cnsiste nella pssibilità di ampliare la scheda anagrafica cdificata sul gestinale al fine di accettate altri infrmazini di natura cmmerciale; un diari delle relazini intercrse cn il cliente, dve vengn racclte le infrmazini legate alle attività svlte sul cliente stess in md da pter avere in qualsiasi mment la "ftgrafia" della sua situazine (ad es. catalghi, fax, preventiv, reclam, rimanenza, telefnata); una gerarchizzazine degli utenti, definend per gnun il livell di access dati adeguat alle prprie mansini; un meccanism di reminder (utente, gerarchici ed autmatici) che aiuti l'utente nell'utilizz più apprpriat della mle di infrmazini; una richiesta di reprt specifica per gni livell della gerarchia di utenti che permette di visualizzare le attività svlte, i dati cllegati al gestinale e le attività ancra in fase di cmpletament. Il sistema infrmativ integrat (Enterprise Resurce Planning) che ha l biettiv di gestire e integrare a livell infrmativ tutti i prcessi aziendali attravers le seguenti perazini ed interazini: Amministrazine: Cntabilità, Scadenzari, Gestine tesreria Gestine: cmunicazini, richieste di preventivazine, digitalizzazine dei dcumenti mdulistica standard, 2. PIATTAFORMA WEB IQE La piattafrma web IQE (Insurance Qutatin Engine) attravers cui i cllabratri pesn stampare subit i dcumenti cntrattuali e effettuare una preventivazine e cmparazine tariffaria.

19 Tale piattafrma va ad integrare ed innvare l attuale mdell di business adttat dall azienda permettend a tutti gli utenti/navigatri che l desideran di effettuare preventivi sui servizi fferti dall azienda. Una tale strutturazine infrmatizzata interna permette alla INSURANCE CONSULTING di cnseguire i seguenti biettivi: raccgliere, stricizzare e analizzare tutte le infrmazini dispnibili sul cliente, garantend velcità e flessibilità di azine per miglirare le attività di segmentazine e selezine cn indicatri di prpensine e di rischi del singl cliente, gestire direttamente i canali di cmunicazine in md integrat nel prcess di prmzine, raffinare le liste di cntatt in base al budget e alle capacità strutturali aziendali, pianificare la plitica cmmerciale e di prmzine e rispndere cn fferte apprpriate alle richieste espresse dai clienti; gestire in md più efficiente ed efficacia la relazine cn il cliente, a partire dalla specificazine delle esigenze ai mmenti successivi all acquist del servizi supprtare cn la prpria architettura il prcess di infrmatizzazine dell ergazine del servizi da parte delle cmpagnie assicurative.; miglirare gli strumenti di cmunicazine e cllabrazine cn i frnitri e i cllabratri esterni. I MIGLIORAMENTI ORGANIZZATIVI INTRODOTTI DAL SISTEMA Una maggire strutturazine infrmatizzata interna permette alla INSURANCE CONSULTING di cnseguire i seguenti biettivi: raccgliere, stricizzare e analizzare tutte le infrmazini dispnibili sul cliente, garantend velcità e flessibilità di azine per miglirare le attività di segmentazine e selezine cn indicatri di prpensine e di rischi del singl cliente, gestire direttamente i canali di cmunicazine in md integrat nel prcess di prmzine, raffinare le liste di cntatt in base al budget e alle capacità strutturali aziendali, pianificare la plitica cmmerciale e di prmzine e rispndere cn fferte apprpriate alle richieste espresse dai clienti;

20 gestire in md più efficiente ed efficacia la relazine cn il cliente, a partire dalla specificazine delle esigenze ai mmenti successivi all acquist del servizi supprtare cn la prpria architettura il prcess di infrmatizzazine dell ergazine del servizi da parte delle cmpagnie assicurative.; miglirare gli strumenti di cmunicazine e cllabrazine cn i frnitri e i cllabratri esterni. L INCREMENTO OCCUPAZIONALE PREVISTO La gestine delle attività spra elencate verrà effettuata press l unità perativa sita in Aversa (CE). Per una miglire rganizzazine del lavr nella fase di ergazine dei servizi ad alt cntenut tecnlgic, i titlari stiman che avrann bisgn di n. 1 Unità Lavrativa in più rispett a quelle attualmente esistenti nella sede di Aversa che, per la peculiare caratteristica del lavr da svlgere, dvrà pssedere una buna cnscenza ed una particlare attinenza all us dei principali strumenti infrmatici. PROGRAMMA DI SPESA PER IMPIANTI - HARDWARE - SOFTWARE Di seguit vengn riprtati i csti relativi alle cmpnenti impiantistiche hardware e sftware previsti per la realizzazine del prgett: 1. Pian di marketing e studi di fattibilità ecnmic-finanziari L studi cmprende la realizzazine di un pian di marketing e l analisi della fattibilità ecnmicfinanziaria finalizzata alla rganizzazine del pian delle attività in funzine del pian di marketing predispst. Pian di MKTG e studi di affidabilità tecnic-ecnmica 3.000,00 2.Impianti N Prgr. Prdtt Q.tà Pr.Unitari Pr.Ttale Switch 10/100/1000 Web-Managed , ,00 Ruter (BRI/ISDN/Ethernet) ADSL 1 450,00 450,00

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Access point wireless Cisco Small Business serie 500

Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Scheda tecnica Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Connettività Wireless-N, prestazioni elevate, implementazione semplice e affidabilità di livello aziendale Caratteristiche principali

Dettagli

Sicurezza delle reti wireless. Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it

Sicurezza delle reti wireless. Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it Sicurezza delle reti wireless Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it Concetti di base IEEE 802.11: famiglia di standard tra cui: 802.11a, b, g: physical e max data rate spec. 802.11e: QoS (traffic

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

KV-S5055C. Innovativo meccanismo di alimentazione fogli. Scanner documenti a colori

KV-S5055C. Innovativo meccanismo di alimentazione fogli. Scanner documenti a colori Scanner documenti a colori KV-S5055C - Rilevamento documenti pinzati - Rilevamento ad ultrasuoni foglio doppio - Eccellente meccanismo del rullo. Inserimento documenti misti. Modalità carta lunga. 90 ppm

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

COME NON CADERE NELLA RETE. Guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le scuole secondarie superiori

COME NON CADERE NELLA RETE. Guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le scuole secondarie superiori COME NON CADERE NELLA RETE Guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le scuole secondarie superiori Come non cadere nella rete guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

GLI ELEMENTI BASE PER LA CREAZIONE DI UNA RETE...

GLI ELEMENTI BASE PER LA CREAZIONE DI UNA RETE... GUIDA ALLE RETI INDICE 1 BENVENUTI... 4 2 GLI ELEMENTI BASE PER LA CREAZIONE DI UNA RETE... 5 2.1 COMPONENTI BASE DELLA RETE... 5 2.2 TOPOLOGIA ETHERNET... 6 2.2.1 Tabella riassuntiva... 7 2.3 CLIENT E

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

ADS-2100e Scanner desktop ad alta velocità per l'ufficio

ADS-2100e Scanner desktop ad alta velocità per l'ufficio ADS-2100e Scanner desktop ad alta Alimentatore automatico documenti da 50 fogli Alta qualità di scansione Velocità di scansione 24 ppm automatica fronte-retro Caratteristiche: Alta qualità Lo scanner ad

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

GESTIONE CENTRI DI COSTO

GESTIONE CENTRI DI COSTO GESTIONE CENTRI DI COSTO Basta attribuire un conto economico ad un solo centro di costo fisso, oppure ad un centro di costo generico che, a sua volta, ridistribuisce a percentuale fissa su altri centri

Dettagli

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI GUIDA D INSTALLAZIONE E USO Contenuto della Confezione La confezione Alice Business Gate 2 plus Wi-Fi contiene il seguente

Dettagli